I NON LUOGHI. UNA ESPRESSIONE DEL CONSUMO DI PONTUSSI EMANUELA Università degli Studi di Cassino Programma Intensivo LLP Erasmus «VALORTUR»

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I NON LUOGHI. UNA ESPRESSIONE DEL CONSUMO DI PONTUSSI EMANUELA Università degli Studi di Cassino Programma Intensivo LLP Erasmus «VALORTUR»"

Transcript

1 I NON LUOGHI. UNA ESPRESSIONE DEL CONSUMO DI PONTUSSI EMANUELA Università degli Studi di Cassino Programma Intensivo LLP Erasmus «VALORTUR» «Valorizzazione turistica delle risorse ambientali e culturali» Parigi, 9 21 luglio

2 INDICE INTRUDUZIONE pag LA TEORIA DEI NON LUOGHI» DEFINIONE DI NON-LUOGO» LE FUNZIONI DEL NON-LUOGO» 5 2. I PARCHI DIVETIMENTI. ESEMPIO DI NON LUOGO» CONFRONTO DI PARCHI DIVERTIMENTO» L ESPERIENZA DI DISNEYLAND» 9 CONCLUSIONI» 14 BIBLIOGRAFIA» 15 2

3 INTRODUZIONE L alternanza lavoro-riposo è sempre esistita nella storia dell uomo per necessità fisiologiche e psichiche ed ora questo binomio si è fatto molto più intenso e le persone cercano di ritagliarsi il loro momento di riposo anche in diversi momenti della giornata. G.Rocca Nella seguente tesina si analizzano le caratteristiche dei nonluoghi, definiti principalmente da Marc Augé che applica gli strumenti dell etnologia allo studio del mondo contemporaneo. Nei suoi testi, utilizza gli strumenti analitici e teorici della disciplina, alle condizioni della vita culturale presente. Successivamente si analizzano le differenti tipologie dei parchi divertimento, intesi nella loro eccezione di nonluogo, mediante un analisi basata su un indagine sul campo, avente come oggetto il parco divertimento Disneyland Paris.. 3

4 I NON LUOGHI. UNA ESPRESSIONE DEL CONSUMO Nel seguente capitolo si analizzano le caratteristiche dei nonluoghi definiti della letteratura. Secondo la rappresentazione elaborata nel 1992 da Marc Augé, etnologo francese che inizia ad applicare gli strumenti dell etnologia allo studio del mondo contemporaneo, utilizza gli strumenti analitici e teorici della disciplina alle condizioni della vita culturale presente. 1. LA TEORIA DEI NON LUOGHI 1.1 DEFINIONE DI NON-LUOGO Nel seguente paragrafo è elaborata la definizione di nonluogo secondo Marc Augè: surmodernité e non-lieux 1. Nello specifico per giungere al concetto di nonluogo, si deve mettere in evidenza il concetto di surmodernità inscindibile da quello di nonluogo. Con il termine surmodernità si definisce una nuova modernità che ha sostituito quella precedente del XVIII e XIX secolo per le sue caratteristiche di esasperazione e complicazione della realtà, del tempo e dello spazio; ciò che contempla lo spettatore della modernità, sono il passaggio dell antico al nuovo, mentre la surmodernità fa dell antico e della storia, uno spettacolo specifico. La surmodernità sarebbe l effetto combinato di un accelerazione della storia, di un restringimento dello spazio e di un individualizzazione dei destini 2. Si sostiene che essa sia risultante simultaneamente delle tre figure dell eccesso 3 e trova naturalmente la sua espressione completa nei nonluoghi che sono lo spazio della surmodernità, spazio segnato da una contraddizione: ha a che fare con individui solo quando sono identificati, socializzati e localizzati solo all entrata e all uscita. A tal proposito si definiscono i luoghi 4 e i nonluoghi due polarità sfuggenti, poiché il primo non si cancella mai totalmente e il secondo non è mai compiuto totalmente, la distinzione tra i due passa piuttosto attraverso l opposizione del luogo con lo spazio. Essi sono sempre altamente interlegati e 1 Augè Marc, Nonluoghi, introduzione a un antropologia della surmodernità, Eleuthera Augè Marc, Nonluoghi, introduzione a un antropologia della surmodernità, Eleuthera La condizione di surmodernità rappresenta il verso della medaglia il cui rovescio è stato costituito dalla postmodernità ed è definita dallo stesso Augé attraverso la figura dell'eccesso, nelle sue declinazioni di eccesso di tempo, eccesso di spazio ed eccesso dell'individuo o dell'ego. L'eccesso di tempo si risolve in una difficoltà di pensare il tempo a causa della sovrabbondanza di avvenimenti del mondo contemporaneo. L'eccesso di spazio è anch'essa una trasformazione accelerata del mondo contemporaneo che porta da un lato al restringimento del pianeta rispetto alla conquista dello spazio e, dall'altro, alla sua apertura grazie allo sviluppo dei mezzi di trasporto rapido. In questa dimensione nascono e si moltiplicano i nonluoghi. L'eccesso di ego si manifesta nel momento in cui, come avviene nelle società occidentali, l'individuo si considera un mondo a sé: si ha cioè un'individualizzazione dei riferimenti poiché l'individuo si propone di interpretare da sé stesso per se stesso le informazioni che gli vengono date 4

5 spesso è difficile distinguerli. Raramente esistono in forma pura: non sono semplicemente uno l opposto dell altro ma fra essi vi è una serie di sfumature. I nonluoghi sono prodotti della società moderna capaci di integrare in se i luoghi storici confinandoli e banalizzandoli in posizioni limitate e circoscritte alla stregua di curiosità o oggetti interessanti; spazi in cui milioni di individualità s incontrano senza entrare in relazione, essi sono incentrati solamente sul presente e altamente rappresentativi della nostra epoca che è caratterizzata dalla precarietà assoluta dal transito, dal passaggio e da un individualismo solitario. Le persone transitano nei nonluoghi ma nessuno vi abita LE FUNZIONI DEL NONLUOGO Il paragrafo seguente descrive il non luogo e le sue caratteristiche, in quanto se i luoghi tradizionali presuppongono una società sostanzialmente sedentaria, i nonluoghi sono i nodi e le reti di un mondo senza confini e, dal punto di vista architettonico, sono gli spazi dello standard, strutture dove nulla è lasciato al caso, al loro interno è calcolato il numero dei decibel, la lunghezza dei percorsi, la frequenza dei luoghi di sosta, il tipo e la quantità di informazioni. Sono identici a Milano, a New York, a Londra o a Hong Kong. L utente sembra non curarsi che i centri commerciali siano, in gran parte, uguali. Questo, piuttosto, lo rassicura. Possiamo definire i parchi divertimento come un nonluogo. Secondo quanto definito nel nonluogo, si è socializzati, identificati e localizzati solo in occasione dell'entrata o dell'uscita (o da un'altra interazione diretta) nel/dal nonluogo, per il resto del tempo si è soli e simili a tutti gli altri utenti/passeggeri/clienti che si ritrovano a recitare una parte che implica il rispetto delle regole. La società che si vuole democratica non pone limiti all'accesso ai nonluoghi, a patto che si rispettino una serie di regole: poche e ricorrenti. Farsi identificare come utenti solvibili, attendere il proprio turno, seguire le istruzioni, fruire del prodotto e pagare 5. Il rapporto fra nonluoghi e i suoi abitanti avviene solitamente tramite simboli (parole o voci preregistrate). L'esempio lampante sono i cartelli affissi negli aeroporti vietato fumare oppure non superare la linea bianca davanti agli sportelli. L'individuo nel nonluogo perde tutte le sue caratteristiche e i ruoli personali per continuare ad esistere solo ed esclusivamente come cliente o fruitore. Il suo unico ruolo è quello dell'utente, questo ruolo è definito da un contratto più o meno tacito che si firma con l'ingresso nel nonluogo. 5 AUGE M.,Nonluoghi, 1992, tr.it. Milano,Eleuthera

6 Le modalità d'uso dei nonluoghi sono destinate all'utente medio, all'uomo generico, senza distinzioni. Non più persone ma entità anonime: Il cliente conquista dunque il proprio anonimato solo dopo aver fornito la prova della sua identità, solo dopo aver, in qualche modo, controfirmato il contratto. Non vi è una conoscenza individuale, spontanea ed umana. Non vi è un riconoscimento di un gruppo sociale, come siamo abituati a pensare nel luogo antropologico 6. Una volta l'uomo aveva una anima e un corpo, oggi ha bisogno anche di un passaporto, altrimenti non viene trattato da essere umano così scriveva il novelliere e saggista Stefan Zweig: da quel tempo il processo di disindividualizzazione della persona è andato così di seguito progredendo. 6 AUGE M.1993 Nonluoghi. Milano, Elèuthera. Definizione di luogo antropologico è quella delimitazione sociale del suolo che organizza la geografia economica, sociale, politica e religiosa di un gruppo in un ordine vincolante e comunque evidente che la sua trascrizione nello spazio si presenta come una seconda natura. 6

7 2. I PARCHI DIVETIMENTI. ESEMPIO DI NON LUOGO Il seguente capitolo, illustra le differenti tipologie dei parchi divertimento, intesi nella loro eccezione di nonluogo, mediante un analisi, basata su un indagine sul campo avente come oggetto il parco divertimento Disneyland Paris. 2.1 I PARCHI DIVERTIMENTO Nel paragrafo si procede ad un analisi dei parchi divertimento in quanto essi sono una espressione dei nonluoghi, poiché ne possiedono tutte le caratteristiche, come già affermato nel capitolo precedente, in termini di modalità d uso e funzionalità. Il concetto di parco di divertimento come oggi viene inteso nasce essenzialmente negli Stati Uniti con Disneyland negli anni cinquanta. A differenza del luna park, che può essere definito come un'area con ingresso libero dove vengono esibite attrazioni meccaniche che possono essere anche smontabili e trasportabili, il parco divertimenti ha come idea di base la realizzazione di un mondo o di una città fantastica, dove il visitatore può estraniarsi dalla realtà. L'idea vincente del parco divertimenti infatti non risiede nelle singole attrazioni presenti al suo interno bensì nella ricreazione di un luogo immaginario, con strade e vie principali, negozi, ristoranti e mezzi di trasporto. Prima di Disneyland strutture simili di fatto sono assenti 7. Queste strutture rientrano nella classificazione dei parchi di divertimento con il nome di Parchi e tema, dove il primo a essere costruito fu, appunto, Disneyland in California nel 1955 che diete inizio a molte ispirazioni per investitori di tutto il mondo. Queste strutture sono concepite intorno ad un tema base che può essere preso dalla storia, dal cinema, dall ambiente o come il caso Disneyland, dai fumetti. In Italia i Parchi divertimento a tema più famosi sono due: Gardaland inaugurato nel 1975 sulle Rive del Garda, e Mirabilandia nel 1992 sulla Riviera Romagnola; Seguendo la classificazione si trovano i Parchi d attrazione meccanici o luna park, che presenta solo attrazioni di tipo meccanico che possono essere stabili come ad esempio il LunEur a Roma con prossima riapertura prevista fine 2011 per la messa in sicurezza e nuove attrazioni, o itineranti. Parchi Didattici che parte da un tema scientifico, archeologico o storico, è una sorta di museo all aperto con attrazioni e spettacoli ad esempio il Parco Oltremare, dedicato alla vita marina. 7 CUTRUFO M. Parchi a tema e nuove risorse competitive in Celant A., Ferri M., L Italia. Il declino economico e la forza del turismo, Marchesi, Roma,

8 I Parchi Acquatici, che in Italia è le più diffuse, consiste in grandi piscine, percorsi d acqua con scivoli di vario genere, e anche qui ne possiamo elencare tanti tra i più importanti abbiamo Acqualandia di Venezia, Acquafan di Riccione, Zoomarine di Roma, Etnaland di Catania. I Parchi di Miniature, sono la ricostruzione di regioni o stati interi come Miniatura di Rimini inaugurato negli anni 70 e Minitalia-Leolandia Park di Capriate S. Gervasio (BG). I Parchi Ambientali e Parchi Avventura, che ultimamente stanno caratterizzando i parchi divertimento in Italia sono luoghi dove è possibile mettere alla prova le proprie doti psico-fisiche e di equilibrio. Il settore Parchi Divertimento in Italia è in costante crescita ed evoluzione l Italia può vantare un numero elevato di Parchi divertimento, ma per lo più sono appunto parchi acquatici, faunistici e di avventura. Negli ultimi anni sono stati proposti alle autorità locali molti progetti per nuovi parchi di vario genere ma solo alcuni sono stati inaugurati come nel maggio di quest anno Rainbow Magicland di Valmontone (RM), alcuni frenati dalle burocrazie e da motivazioni ambientali, e altri ancora in attesa d inizio lavori, tra cui il parco a tema sulla storia di Roma antica, con la ricostruzione del Colosseo, del Circo Massimo, dei Fori, di Ostia antica dando la possibilità di rivivere come da protagonista i momenti più importanti sulla fondazione di Roma. I progetti moderni al contrario di quelli passati si avvicinano sempre di più al concetto di resort, e sono composte oltre che all area divertimento, da aree commerciali, outlet, ristorazione, cinema, con aree sportive e tutto ciò che fa intrattenimento. 8

9 2.2 L ESPERIENZA DI DISNEYLAND Si procede nel paragrafo seguente all analisi basata su un indagine sul campo avente come oggetto il parco divertimento Disneyland Paris. L indagine sul campo è stata condotta mediante l utilizzo di strumenti quali, foto, interviste, raccolta di riviste e di un attenta osservazione dei luoghi e dei servizi. 8 Disneyland Paris è un parco divertimenti ispirato ai temi della Disney, situato a Marne-la-Vallée, vicino a Parigi. Esso di compone di due parchi a tema, Disneyland park e Walt Disney Studios park. 8 http//:www.disneylandparis.it/: 9

10 È di proprietà della società francese Euro Disney R.C.A., il cui % delle azioni è nelle mani di The Walt Disney Company, il 10% da un principe saudita ed il restante è detenuto da azionisti di minoranza 9. La costruzione iniziò nel 1988 ed il complesso aprì ufficialmente il 12 aprile 1992 con il nome di Euro Disney Resort. Il parco a tema incontrò le proteste di coloro che temevano che la presenza di un parco Disney in Francia avrebbe potuto scontrarsi con la cultura francese a causa della sua influenza americana. Dalla sua apertura si è più volte modificato il proprio nome, fino a quando nel 1995 Disneyland Resort Paris raggiunse finalmente il profitto dato dalla combinazione dei diversi elementi quali il cambio di nome, l'aggiunta di nuove attrazioni e il riassetto dell'intero complesso per essere più vicini alle esigenze europee. Nel 2002, Disneyland Resort Paris introdusse il suo secondo parco a tema, Walt Disney Studios park. Decimo parco a tema Disney nel mondo, il parco Walt Disney Studios aprì con l'obiettivo di trattenere i visitatori nel complesso per più giorni, ma il parco fu subito criticato per non avere sufficienti attrazioni, molte delle quali erano delle vere e proprie copie di attrazioni presenti all'interno di Disney-MGM Studios nel Walt Disney World in Florida. Oggi, con quindici milioni di visite nel 2010, Disneyland Paris è la destinazione turistica più visitata in Europa, secondo i tour operator in Francia nel 2010, il 51% dei ospiti erano francesi, il 12% dal Regno Unito, il 12% dal Benelux (Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo), il 9% dalla Spagna, il 4% dell Italia, il 2% dalla Germania e il 9% dal resto del mondo 10. Disneyland Paris ha suscitato tante polemiche, ma nello stesso tempo è un impatto molto positivo sulla comunità, generando più di posti di lavoro indiretti e indotti, tra cui più di impiegati presso il Resort, comprende appunto i due parchi a tema che offre cinquantatre attrazioni emozionanti. Parco Disneyland cattura la meraviglia e la fantasia di un classico parco a tema Disney, è diviso in cinque componenti dove sono rappresentate a sua volta in cinque paesi magici con emozionanti temi tra cui Adventurelend, il mondo dell avventura e del mistero, in un mondo tutto nuovo fatto di brivido e di emozioni insieme a Indiana Jones; Frontierland, La conquista del West, si rivive le leggende del Far West, tramite un battello a vapore a pale e il trenino della miniera con Big Thunder Mountain. Main Street U.S.A, si tratta della ricostruzione di una tipica cittadina americana del Missouri degli inizi del 1900 in cui ha vissuto Walt Disney da piccolo. All'ingresso si può trovare una

11 stazione ferroviaria e alla fine della via (Main Street) si trova il castello della Bella Addormentata nel bosco (Sleeping Beauty Castle); Fantasyland, con la magia dei classici Disney che hanno ispirato la storia come Peter Pan, Pinocchio, Bianca neve e i sette nani, Dumbo, Alice e il curioso labirinto e molti altri ancora con le loro fiabe che diventano realtà; Discoveryland, è il luogo dove prendono vita le profezie sul futuro dei grandi geni visionari dal passato al presente; Walt Disney Studios Park offre quattro studi cinematografici scoprendo la magia di film-making, con le meraviglie del cinema e della televisione con azioni ed effetti speciali in 3 D e 4 D. Al Disneyland Resort le sistemazioni alberghiere sono molto varie, con una offerta in grado di soddisfare tutte le esigenze, dagli alberghi a 5 e più stelle, extra lusso ad alternative più economiche compreso un campeggio, in altre parole non ci sono scuse per non alloggiare nei pressi di MarnelaValèè. Dato le sue caratteristiche Disneyland è considerato un nonluogo, avente un impatto positivo per l economia basando il rapporto con i suoi abitanti/fruitori mediante un attenta espressione dei singoli. Secondo quanto raccolto sul campo nel varcare i cancelli non ci sono più le differenze etniche, culturali, non si è grandi o piccini ma un'unica entità si entra in un mondo di fiaba che tutti noi vorremmo recitare, dove tutti i problemi, i pensieri, le preoccupazioni che un essere umano può avere scompaiono come per magia e si entra in una favola dove ogni piccolo particolare anche l aiuola con il fiorellino curato, o le doppie fontanelle per grandi e bambini, trasmette serenità, si respira un aria di gioia, all interno del parco ci si trova in un atmosfera magica, vedi famiglie che si tengono per mano che ridono o mangiano un gelato in tranquillità senza fretta, senza tempo. Secondo quanto definito dalle modalità d uso 11 dei nonluoghi, in quanto destinate all utente tutto questo è permesso dalla grande organizzazione che c è dietro ad un parco di divertimento cosi grande, ai servizi offerti, noleggio e al parcheggio di sedie a rotelle e passeggini, spazi riservati ai 11 teoria di Christaller. intende spiegare, in virtù di un esame deduttivo e generale, la distribuzione dei centri urbani, la loro forma e struttura gerarchizzata sul territorio per approdare a fornire un fondamento razionale (smentendo le precedenti tesi che sposavano l'idea dell'ubicazione casuale) alla loro sistemazione che, secondo il suo modello, avveniva per aree gravitazionali.da un punto di analisi strettamente funzionalistico le città possono distinguersi a seconda della funzione che rivestono: attiva, se dirette a praticare attività produttive e lavorative, passiva se ridotte sul piano esclusivamente residenziale. Le ipotesi economiche sottostanti al modello sono: 1. Ottimalità del comportamento dei consumatori (minimizzazione dei costi di trasporto: aree di mercato non sovrapposte); 2. Spazio geografico omogeneo: l'agglomerazione delle attività nasce per ragioni economiche e non fisico-geografiche); 3. Costo di trasporto proporzionale alla distanza percorsa; 4. Presenza di economie di scala (implicite nel concetto di soglia); 5. Equità nell offerta del servizio: è implicita nell affermazione della necessaria copertura dell intero territorio, in modo che tutti i consumatori abbiano accesso a tutti i servizi e beni. 11

12 fumatori, pronto soccorso, all innovazione del Fastpass per accedere più velocemente alle attrazioni riducendo i tempi di attesa. Dalle domande rivolte ai visitatore si è potuto osservare un entusiasmo iniziale che però andando verso le ore serali si è potuto notare un cambiamento di umore nelle persone, bambini stanchi, genitori e ragazzi che s iniziano ad innervosire, pensano solo a trovare un posto per sedersi e rilassarsi un po, in quanto trascorrere una giornata con una media di trentacinque attrazioni per visitatore 12, stressa la mente. 12 Tutta l analisi è stata basata su un esperienza giornaliera 12

13 CONCLUSIONI In conclusione l individuo, nel nonluogo, perde tutte le sue caratteristiche e i ruoli personali per esistere solo esclusivamente come cliente o utilizzatore. Si è socializzati ed identificati solo in occasione dell entrata o dell uscita nel/dal nonluogo, per il resto del tempo si è soli e simili come tutti gli altri, utenti, passeggeri e clienti che si ritrovano a recitare una parte che implica il rispetto delle regole. Definire Disneyland un nonluogo, porta i suoi visitatori ad essere paragonati a dei semplici fruitori, in grado di emozionarsi nell attesa della grande parata serale, con grandi carri pieni di luci colorate che illuminano la notte e l immaginazione si accende con tutti i protagonisti della Disney che tra un ballo e l altro salutano come un degno finale di una favolosa giornata, dove si è sognato ad occhi aperti, si conclude guardando su in alto al cielo, che risplende di incredibili fuochi d artificio, dietro lo sfondo del castello della Bella Addormentata nel Bosco. 13

14 BIBLIOGRAFIA AUGE Marc, Nonluoghi, introduzione a un antropologia della surmodernità, Eleuthera 1992 AUGE Marc, Nonluoghi, Elèuthera, Milano maggio 2009 AUGE Marc, Rovine e macerie, Il senso del tempo 2004 CUTRUFO M. Parchi a tema e nuove risorse competitive in Celant A., Ferri M., L Italia. Il declino economico e la forza del turismo, Marchesi, Roma, 2009 DE CERTEAU M. L invention du quotidien 1990 FABIETTI Luca, Storia dell antropologia 2001 GAROFALO M. (2008), I nonluoghi, Nova100, Il sole 24ore.com SITOGRAFIA teoria di Christaller 14

Partner Ufficiale Disneyland

Partner Ufficiale Disneyland Partner Ufficiale Disneyland Il Viaggio di Capitan Fracassa dal 2009 puoi offrirti: Disneyland Paris su misura Grazie ai nostri accordi commerciali possiamo prenotare tutti gli hotel della catena Disneyland

Dettagli

Il concetto di parco di divertimento come oggi viene inteso Un parco di divertimento è un'area attrezzata, in genere con ingresso a pagamento, in cui

Il concetto di parco di divertimento come oggi viene inteso Un parco di divertimento è un'area attrezzata, in genere con ingresso a pagamento, in cui Il concetto di parco di divertimento come oggi viene inteso Un parco di divertimento è un'area attrezzata, in genere con ingresso a pagamento, in cui una persona può divertirsi per una o più giornate usufruendo

Dettagli

THE HAPPIEST PLACE ON EARTH

THE HAPPIEST PLACE ON EARTH Moroni Sara Università degli Studi di Cassino Sede di Terracina Programma Erasmus LLP IP VALORTUR Valorizzazione turistica delle risorse ambientali e culturali Parigi 2011 THE HAPPIEST PLACE ON EARTH 1

Dettagli

Cinecittà World. EVENTI da oscar.

Cinecittà World. EVENTI da oscar. CINECITTA WORLD, LA NOVITÀ DEL 2015 PER I TUOI EVENTI! Tra modernità, innovazione e storia, CINECITTA WORLD È IL PARCO A TEMA IN ITALIA ispirato al meraviglioso mondo del cinema e al suo immaginario, l

Dettagli

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica E dopo il fatidico Sì La nostra luna di miele Sognando California, le note di un famoso refrain ci tornano improvvisamente in mente mentre, in volo verso l eccentrica Los Angeles, ci abbandoniamo al pensiero

Dettagli

Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino

Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino Il Museo del Risparmio di Torino è un luogo unico, innovativo e divertente in cui bambini, ragazzi e adulti possono avvicinarsi ai temi del risparmio

Dettagli

Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore

Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore Non è detto che Kublai Kan creda a tutto quel che dice Marco Polo quando gli descrive le città visitate nelle sue ambascerie, ma certo l imperatore dei tartari continua ad ascoltare il giovane veneziano

Dettagli

Sintesi dei principali risultati

Sintesi dei principali risultati Milano e i congressi internazionali Posizionamento in Europa e impatto economico Sintesi dei principali risultati La ricerca, condotta da Paola Bensi, Roberto Nelli e Stefano Oliva presso il Laboratorio

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

MEDIATECA PROVINCIALE DI MATERA. La mediateca incontra le scuole Matera, 21 febbraio 2006 LINGUAGGI E CREATIVITA :

MEDIATECA PROVINCIALE DI MATERA. La mediateca incontra le scuole Matera, 21 febbraio 2006 LINGUAGGI E CREATIVITA : MEDIATECA PROVINCIALE DI MATERA La mediateca incontra le scuole Matera, 21 febbraio 2006 LINGUAGGI E CREATIVITA : Il giornalino on line Il vero viaggio di ricerca non consiste nel cercare nuove terre,

Dettagli

i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie

i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie 25 SAB APRILE 26 DOM MAGGIO 2015 01 VEN 02 SAB 03 DOM 08 VEN 09 SAB 10 DOM i bambini i giochi la festa Il più grande evento italiano dedicato ai bambini e alle famiglie centro fiera del garda brescia montichiari

Dettagli

CAPITOLO 4 Conclusioni 4.1 Conclusione delle attività

CAPITOLO 4 Conclusioni 4.1 Conclusione delle attività CAPITOLO 4 Conclusioni 4.1 Conclusione delle attività Alla fine delle attività si è pensato di far produrre un questionario agli utenti che avevano partecipato al programma, per due motivi: 1. Ricavare

Dettagli

Planetario Galileo Galilei

Planetario Galileo Galilei PROGETTI PER CENTRI ESTIVI Planetario Galileo Galilei Presso ARBORETO CICCHETTI DI RICCIONE P.zza G. La Masa, 8 accesso da Viale Bufalini - viale Ceccarini Monte INFO cell. 3356038835 - mail: planetario@arboretocicchetti.it

Dettagli

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente.

Per raggiungere il suo scopo, un testo deve innanzitutto essere comprensibile, completo e coerente. Che cos è un testo? Il termine testo (dal latino textus "intreccio, tessuto") sta ad indicare un insieme di parole, scritte od orali, strutturato in base alle norme di una certa lingua per comunicare un

Dettagli

Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa. Le vie del cioccolato

Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa. Le vie del cioccolato Candidatura dell itinerario culturale del Consiglio d Europa Le vie del cioccolato Cioccolato patrimonio storico culturale da tutelare Partendo dal presupposto che il cioccolato è un invenzione europea

Dettagli

SCIENZE SCUOLA PRIMARIA

SCIENZE SCUOLA PRIMARIA SCIENZE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA 1 I CINQUE SENSI 1. Osservare il funzionamento del proprio corpo per riconoscerlo come organismo complesso 2. Osservare e riconoscere alcune caratteristiche dei corpi

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Costruiamo i vostri sogni

Costruiamo i vostri sogni Dubai Eden Blue Costruiamo i vostri sogni www.venividivici-re.it DUBAI VIVI ADESSO IL FUTURO Dubai dove il futuro è già arrivato. Mare, divertimento, sicurezza, edifici mozzafiato, ma anche quiete, parchi

Dettagli

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA VOLUME 1 CAPITOLO 0 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: Terra... territorio...

Dettagli

Convegno Rapporti dall Europa

Convegno Rapporti dall Europa Spunti per l intervento dell On. Sandro Gozi Premio Grinzane Cavour Convegno Rapporti dall Europa Saluto augurale dell On. Sandro Gozi Giovedì 27 settembre 2007 Torino 1 Nel marzo scorso, l Europa ha festeggiato

Dettagli

L influenza reale di una progettazione sensibile. Casi Studio.

L influenza reale di una progettazione sensibile. Casi Studio. L influenza reale di una progettazione sensibile. Casi Studio. CONTINUA L INTRODUZIONE 1. L Architettura Feng Shui, è dunque un bacino di conoscenza sintetizzato in questo paradigma delle tre vie, che

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Le politiche sociali e il Welfare State. Definizioni e Concetti

Le politiche sociali e il Welfare State. Definizioni e Concetti Le politiche sociali e il Welfare State. Definizioni e Concetti Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano Bicocca Anno Accademico 2011-12 Con il termine Politica

Dettagli

LA CLASSE II B AL MUSEO GIARDINO DI ARCHIMEDE

LA CLASSE II B AL MUSEO GIARDINO DI ARCHIMEDE stituto Comprensivo Galileo Galilei di Pieve a Nievole LA CLASSE B AL MUSEO GARDNO D ARCHMEDE Firenze - 8 Marzo 2013 by Paolo Sturlini Fonti utilizzate: wikipedia, fotografie Alla scoperta del Giardino

Dettagli

STUDIARE, PERCHE? Trascrizione da parte degli studenti di Capri dell incontro con Marco Bersanelli, docente di astrofisica

STUDIARE, PERCHE? Trascrizione da parte degli studenti di Capri dell incontro con Marco Bersanelli, docente di astrofisica STUDIARE, PERCHE? Trascrizione da parte degli studenti di Capri dell incontro con Marco Bersanelli, docente di astrofisica 1) Com è possibile ridestare la voglia di studiare e cos ha risvegliato in te

Dettagli

Parchi di divertimento Indagine sull andamento della stagione 2013

Parchi di divertimento Indagine sull andamento della stagione 2013 Parchi di divertimento Indagine sull andamento della stagione 2013 1 La stagione 2013 Al termine della stagione 2013 l indagine analizza l andamento del settore dei parchi di divertimento italiani intendendosi

Dettagli

Concorso idee imprenditoriali

Concorso idee imprenditoriali Concorso idee imprenditoriali Ancona, 28 febbraio 2008 Il contenuto del business plan Descrizione dell idea di business descrizione dell idea imprenditoriale; analisi del mercato e della concorrenza; definizione

Dettagli

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori

Il Principe Mezzanotte. Scheda di approfondimento. Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori Il Principe Mezzanotte Scheda di approfondimento Materiale didattico di approfondimento per insegnanti e operatori La Compagnia Teatropersona ha deciso di creare queste schede per dare l opportunità alle

Dettagli

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche OBIETTIVI FORMATIVI Il Master, ideato dal Centro Studi CTS, ha l obiettivo di sviluppare le competenze

Dettagli

un ottima soluzione per un soggiorno di lavoro o di piacere nella città più moderna e

un ottima soluzione per un soggiorno di lavoro o di piacere nella città più moderna e ISRAELE - TEL AVIV Sheraton Tel Aviv Hotel & Towers Camera Club Una grande tradizione di ospitalità nella città più moderna d Israele I vantaggi di un ottima posizione e il comfort di una prestigiosa catena

Dettagli

Le componenti dell'assertività

Le componenti dell'assertività ASSERTIVITA Il comportamento assertivo è quel comportamento attraverso il quale si affermano i propri punti di vista, senza prevaricare né essere prevaricati. Si esprime attraverso la capacità di utilizzare

Dettagli

Progetto educativo. Anno Scolastico

Progetto educativo. Anno Scolastico Scuola dell'infanzia Comunale Anna Jucker Villanuova S/Clisi Progetto educativo Anno Scolastico 2015/2016 Introduzione Per ogni genitore la nascita del proprio figlio è gioia, speranza per il futuro perchè

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

I LIBRI TRIDIMENSIONALI www.segnideltempo.it

I LIBRI TRIDIMENSIONALI www.segnideltempo.it In questo piccolo contributo ci occuperemo dei libri tridimensionali dalla loro nascita ai primi anni 50; attualmente questa tipologia di libro ha raggiunto un discreto successo attestandosi nei primi

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

Relatività,, Energia ed Ambiente

Relatività,, Energia ed Ambiente Relatività,, Energia ed Ambiente Vincenzo Vagnoni Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e Fondazione Giuseppe Occhialini Pesaro - Fossombrone, 20 Marzo -5 Giugno 2009 1 http://www.fondazioneocchialini.it

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015 30 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 28 gennaio 2015 con metodologia

Dettagli

Scuola dell infanzia : WALT DISNEY

Scuola dell infanzia : WALT DISNEY Direzione Didattica 2 Circolo Scuola dell infanzia : WALT DISNEY Sassuolo Dal progetto integrativo di circolo: IO RACCONTO TU RACCONTI Progetto di plesso : Anno scolastico: 2010 / 2011 Io sono convinto

Dettagli

Confronto con altre città

Confronto con altre città Il turismo a Torino, dopo i Giochi Confronto con altre città A cura di Piervincenzo Bondonio Dipartimento di Economia e OMERO Due ricerche connesse 1. La vocazione turistica di Torino, dopo i Giochi olimpici

Dettagli

DRACO DRACO CO UDITI A R A TTI D ERI ES E G D O I PR O DESI SON Draco si sviluppa nell attuale denominazione a partire dal 1996, con la ridefinizione dell oggetto sociale. Il pluriennale know-how maturato

Dettagli

AMERICA TOUR CITTÀ FLY & DRIVE CROCIERE. www.viaggidea.it APRILE - OTTOBRE 2008

AMERICA TOUR CITTÀ FLY & DRIVE CROCIERE. www.viaggidea.it APRILE - OTTOBRE 2008 AMERICA APRILE - OTTOBRE 2008 TOUR CITTÀ FLY & DRIVE CROCIERE www.viaggidea.it 54 Meta turistica più richiesta del mondo, Orlando è un grande parco divertimenti aperto a tutti. Il Walt Disney World, un

Dettagli

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione Introduzione Perché il controllo di gestione? L azienda, come tutte le altre organizzazioni, è un sistema che è rivolto alla trasformazione di input (risorse tecniche, finanziarie e umane) in output (risultati

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015:

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: INTRODUZIONE Il corpo e l anima sono ugualmente importanti: se il primo va nutrito con il cibo, come appunto

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Alcune domande fondamentali

Alcune domande fondamentali PSICOLOGIA DEI GRUPPI sabina.sfondrini@unimib.it Testi: Boca, Bocchiaro, Scaffidi Abbate, Introduzione alla Psicologia sociale, Il Mulino, Bologna. Tutti i capitoli tranne il 3 Speltini, 2002, Stare in

Dettagli

Il servizio nel marketing del turismo e il comportamento del consumatore

Il servizio nel marketing del turismo e il comportamento del consumatore Lezione n. 2 Il servizio nel marketing del turismo e il comportamento del consumatore Prof.ssa Clara Bassano Corso di Principi di Marketing A.A. 2006-2007 Il fine del marketing è di rendere superflua la

Dettagli

Otzenhausen 25-30 Marzo 2007

Otzenhausen 25-30 Marzo 2007 Otzenhausen 25-30 Marzo 2007 Partenza 25-03-2007 Arrivo a Frankfurt Hahn h 7:50 Domenica 25/03/2007 siamo partiti per Otzenhausen con molto entusiasmo, ansia ma anche una certa sonnolenza: la partenza

Dettagli

PROGRAMMI RAFFINATI ED INNOVATIVI

PROGRAMMI RAFFINATI ED INNOVATIVI PROGRAMMI RAFFINATI ED INNOVATIVI La missione di Dionysus mira ad offrire un esperienza unica al cliente, realizzando tutti I suoi sogni, garantendo la qualità, la professionalità e l assistenza del nostro

Dettagli

Indice. Giuseppe Galli Presentazione... 1

Indice. Giuseppe Galli Presentazione... 1 Indice Presentazione... 1 Livelli di realtà... 5 1. Realtà fisica e realtà fenomenica... 5 2. Annullamento dell identità numerica tra oggetto fisico e oggetto fenomenico... 8 3. Individualità degli oggetti

Dettagli

TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE. 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010

TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE. 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010 TURISMO SOCIALE E FAMIGLIE 3 Workshop preparatorio al Congresso BITES Rimini 31 luglio 2010 Chi siamo? Nuova Planetario Viaggi spa, è un azienda autonoma, che opera nel settore del turismo, ma è anche

Dettagli

Presentazione attività

Presentazione attività Il re dei Confini - a cura di Alessandro Carboni L'arte, il paesaggio e l'architettura per bambini Presentazione attività Il Re dei confini è un progetto che promuove attività per bambini sull arte, l

Dettagli

INTRODUZIONE. Nei nostri esperimenti abbiamo verificato la legge di Lenz ma non ne abbiamo sentito gli effetti.

INTRODUZIONE. Nei nostri esperimenti abbiamo verificato la legge di Lenz ma non ne abbiamo sentito gli effetti. INTRODUZIONE Il nostro lavoro muove dallo studio del superamento della visione meccanicistica avvenuta nel contesto dello studio delle interazioni elettriche e magnetiche fra la fine del 7 e l inizio dell

Dettagli

APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA E POMERIGGIO Novembre e Dicembre extra apertura venerdì sera fino alle ore 24,00

APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA E POMERIGGIO Novembre e Dicembre extra apertura venerdì sera fino alle ore 24,00 APERTI ANCHE LA DOMENICA MATTINA E POMERIGGIO Novembre e Dicembre extra apertura venerdì sera fino alle ore 24,00 Addobbi... Con il Natale arriva il momento di decorare la casa. Il Negozio... Vieni a scoprire

Dettagli

Paesi Baltici. Tour Guidato. www.vespucci-tours.com

Paesi Baltici. Tour Guidato. www.vespucci-tours.com Paesi Baltici Tour Guidato www.vespucci-tours.com T o u r G u i d a t o - P a e s i B a l t i c i Tour guidato in Paesi Baltici dell Estonia e Lettonia Esplorate il patrimonio storico, culturale e naturale

Dettagli

Titolo: "Siamo liberi di vivere e di amare" Commento: Siamo liberi...di vivere...e di amare. Rif n 1 elenco volantini

Titolo: Siamo liberi di vivere e di amare Commento: Siamo liberi...di vivere...e di amare. Rif n 1 elenco volantini Titolo: "Siamo liberi di vivere e di amare" Commento: Siamo liberi...di vivere...e di amare Rif n 1 elenco volantini Titolo: "Il bello della diversità" Commento: Due bimbi di etnia diversa che sono abbracciati

Dettagli

Viaggio alla scoperta dello stile Liberty in Italia. Intervista ad Andrea Speziali

Viaggio alla scoperta dello stile Liberty in Italia. Intervista ad Andrea Speziali Home Chi Siamo Pubblicità Scrivi per Noi Link Utili Cerca in BlogViaggi Australia Consigli di Viaggio Idee di Viaggio» Travel News Viaggi Romantici» Categoria: Idee di Viaggio Viaggio alla scoperta dello

Dettagli

TERZO MODULO ALFABETO IN GIOCO

TERZO MODULO ALFABETO IN GIOCO TERZO MODULO ALFABETO IN GIOCO In questo modulo vengono presentate con le lettere dell alfabeto attività di successione e combinazione che solitamente sono proposte con i numeri; in questo modo gli alunni

Dettagli

L uso dei dati nelle politiche pubbliche

L uso dei dati nelle politiche pubbliche L uso dei dati nelle politiche pubbliche Antonio Calafati Gran Sasso Science Institute (IT) & Accademia di architettura, USI (CH) www.gssi.infn.it Istat 4 Giornata Nazionale dell Economia Roma, 21 o:obre

Dettagli

Gli Hotel non vivono solo di

Gli Hotel non vivono solo di Gli Hotel non vivono solo di notte Fondata a Parigi nel 2010, Day Use è la prima piattaforma di prenotazione che permette di prendere una camera d hotel durante la giornata, per qualche ora. Businessmen

Dettagli

ICS Pisacane e Poerio Milano Classe 2^D Scuola Primaria Anno Scolastico 2013-2014

ICS Pisacane e Poerio Milano Classe 2^D Scuola Primaria Anno Scolastico 2013-2014 ICS Pisacane e Poerio Milano Classe 2^D Scuola Primaria Anno Scolastico 2013-2014 PREMESSA La scoperta del concorso è stata tardiva e del tutto casuale pertanto la classe non ha ricevuto il Kit iniziale.

Dettagli

Indicazioni per l insegnante

Indicazioni per l insegnante Indicazioni per l insegnante Questo quaderno per la produzione scritta è l ideale l continuazione i di ItalianoImparo 4 ma, mentre il primo quaderno di produzione costituisce un approccio essenziale e

Dettagli

SPECIALE SOCI ASSOCARABINIERI

SPECIALE SOCI ASSOCARABINIERI Apertura il 16-04-2014 Prezzo speciale dedicato ai soci 24,00 anzichè 35,00 per gli adulti e 28,00 per i bambini fino a 10 anni I bambini sotto 1 metro d altezza entrano gratuitamente - Invio dei biglietti

Dettagli

Società Cooperativa Sociale OLINDA o.n.l.u.s.

Società Cooperativa Sociale OLINDA o.n.l.u.s. 1 1. ESTIVO: PRONTI, PARTENZa VIA! Il Centro Ricreativo Estivo è una grande occasione per vivere un esperienza ludica, socializzante, in un tempo privilegiato per realizzare nuovi incontri in un contesto

Dettagli

PUCCIPLAST, CUORE INNOVATIVO

PUCCIPLAST, CUORE INNOVATIVO MAGAZINE - VIVERE L AZIENDA - PERIODICO D INFORMAZIONE ON-LINE EDITORIALE PLAST, CUORE INNOVATIVO Nadia Bosi - Direttore Commerciale Pucci Quello che conta è sempre il carattere, e Pucci ha un carattere

Dettagli

pianeta acqua Uomini e navi nella ricostruzione storica MARE MAGGIO e PIANETA ACQUA eventi in contemporanea 10 12 maggio 2009 Arsenale di Venezia

pianeta acqua Uomini e navi nella ricostruzione storica MARE MAGGIO e PIANETA ACQUA eventi in contemporanea 10 12 maggio 2009 Arsenale di Venezia Uomini e navi nella ricostruzione storica pianeta acqua MARE MAGGIO e PIANETA ACQUA eventi in contemporanea 10 12 maggio 2009 Arsenale di Venezia www.maremaggio.it Mare Maggio è un percorso che parte dal

Dettagli

Il mondo dell affettività e della sessualità. Per genitori e ragazzi

Il mondo dell affettività e della sessualità. Per genitori e ragazzi Il mondo dell affettività e della sessualità Per genitori e ragazzi Monica Crivelli IL MONDO DELL AFFETTIVITÀ E DELLA SESSUALITÀ Per genitori e ragazzi Manuale www.booksprintedizioni.it Copyright 2015

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA " MADRE LINDA LUCOTTI" ISTITUTO MARIA AUSILIATRICE R.C. A.S. 2011 \ 2012

SCUOLA DELL'INFANZIA  MADRE LINDA LUCOTTI ISTITUTO MARIA AUSILIATRICE R.C. A.S. 2011 \ 2012 ISTITUTO MARIA AUSILIATRICE PREMESSA L incontro con la fiaba è molto stimolante perché sollecita nei bambini esperienze altamente educative, sul piano cognitivo, affettivo, linguistico e creativo. La fiaba

Dettagli

Economia Politica (potete riferirvi al testo di esame di J. Hey o ad altri tipo il Varian)

Economia Politica (potete riferirvi al testo di esame di J. Hey o ad altri tipo il Varian) Introduzione al Corso Nozioni Propedeutiche di base: Economia Politica (potete riferirvi al testo di esame di J. Hey o ad altri tipo il Varian) Matematica generale Metodo e Finalità dell Apprendimento:

Dettagli

Buona lettura e buon autunno a tutti, La redazione de La Casa sull Albero

Buona lettura e buon autunno a tutti, La redazione de La Casa sull Albero Magico Latte *' E >=BMHKB:E> Carissimi amici, questa volta abbiamo la fortuna di assaporare un alimento importante che si trova ogni giorno sulle nostre tavole, quale il latte, grazie alla magia di bambini

Dettagli

PLAY THE CITY. Francesco Mazzai - Paolo Lampreda WWW.PLAYTHECITY.IT

PLAY THE CITY. Francesco Mazzai - Paolo Lampreda WWW.PLAYTHECITY.IT PLAY THE CITY Francesco Mazzai - Paolo Lampreda WWW.PLAYTHECITY.IT ABOUT US. Play the City rivoluziona la tua idea di città Play the City è un format innovativo che propone un modo originale di scoprire

Dettagli

Testata: GUIDA VIAGGI Link: http://www.guidaviaggi.it/detail.lasso?id=125416&-session=givi:5fe36f1d18af61d5a6yqff4024c3

Testata: GUIDA VIAGGI Link: http://www.guidaviaggi.it/detail.lasso?id=125416&-session=givi:5fe36f1d18af61d5a6yqff4024c3 Testata: GUIDA VIAGGI Link: http://www.guidaviaggi.it/detail.lasso?id=125416&-session=givi:5fe36f1d18af61d5a6yqff4024c3 08/10/2010-15:36 Al via il portale Talenti Italiani Il t.o. Un Altracosatravel apre

Dettagli

Pianificazione: Le nuove generazioni utilizzano sempre più spesso i dispositivi mobili per trovare ispirazione e gestire i propri viaggi;

Pianificazione: Le nuove generazioni utilizzano sempre più spesso i dispositivi mobili per trovare ispirazione e gestire i propri viaggi; La nascita e lo sviluppo di Internet hanno senza dubbio avuto un forte impatto sull industria dei viaggi: sempre più persone, infatti, hanno iniziato a organizzare le proprie vacanze in modo più autonomo,

Dettagli

Capitolo 13: L offerta dell impresa e il surplus del produttore

Capitolo 13: L offerta dell impresa e il surplus del produttore Capitolo 13: L offerta dell impresa e il surplus del produttore 13.1: Introduzione L analisi dei due capitoli precedenti ha fornito tutti i concetti necessari per affrontare l argomento di questo capitolo:

Dettagli

Giornata Nazionale dell Economia

Giornata Nazionale dell Economia Giornata Nazionale dell Economia Logistica e Infrastrutture al servizio del Territorio 15 Maggio 2008 1 ALCUNE RIFLESSIONI DI CONTESTO IL VALORE AGGIUNTO DELLA LOGISTICA LA PROVINCIA DI LATINA 2 A PROPOSITO

Dettagli

I I passeggeri Low Cost dell Aeroporto Internazionale di Pisa A cura di

I I passeggeri Low Cost dell Aeroporto Internazionale di Pisa A cura di I I passeggeri Low Cost dell Aeroporto Internazionale di Pisa A cura di Alessandro Tortelli Direttore Scientifico Centro Studi Turistici di Firenze Via Piemonte 7 50145 Firenze Tel 055 3438733-055 3438726

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 5 bollettino mensile Maggio 2009 Giugno 2009 A cura di Storia

Dettagli

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni Reti di computer Tecnologie ed applicazioni Da I.T a I.C.T Con I.T (Information Tecnology) si intende il trattamento delle informazioni attraverso il computer e le nuove apparecchiature tecnologiche ad

Dettagli

CEPIM-Torino Centro Persone Down Museo Nazionale del Cinema

CEPIM-Torino Centro Persone Down Museo Nazionale del Cinema È un associazione di volontariato fondata e guidata da genitori, impegnata ad accogliere le famiglie fin dai primi giorni di vita del figlio e ad accompagnarle in un percorso di sviluppo delle sue potenzialità,

Dettagli

...non importa dove andrò, so che sarà un viaggio che mi cambierà. Sarà come rinascere, scoprire un altra parte di me che aspetta di ritrovare quei

...non importa dove andrò, so che sarà un viaggio che mi cambierà. Sarà come rinascere, scoprire un altra parte di me che aspetta di ritrovare quei ...non importa dove andrò, so che sarà un viaggio che mi cambierà. Sarà come rinascere, scoprire un altra parte di me che aspetta di ritrovare quei colori e quegli odori che, chissà dove e chissà come,

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni.

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni. 1 Prima di qualsiasi altra valutazione, vorrei soffermarmi su tre considerazioni, per me fondamentali per meglio definire il contesto in cui si sviluppa la nostra azione o le nostre pratiche sindacali,

Dettagli

Dalle macchie all intreccio di colori

Dalle macchie all intreccio di colori I colori intorno a noi Se il mondo non fosse colorato La magia dei colori Alla scoperta delle opere d arte Dalle macchie all intreccio di colori Mescola, dipingi, disegna, modella... laboratorio creativo

Dettagli

Angelin. no Giuseppina Giulia

Angelin. no Giuseppina Giulia Angelin no Giuseppina Biffi ff Gi Giulia Crippa Susanna Grimalldi Eleonora Modica Marco Riva J Jasmine Snani Siham Comunicato stampa ChocoPleasure: il lusso del cioccolato Nasce il primo hotel a sette

Dettagli

S T U D I O S P A Z I O

S T U D I O S P A Z I O S P A Z I O I nostri corsi 2014 La Cooperativa Co.Re.s.s. attraverso lo Spazio Arte 21, organizza percorsi dedicati alle persone che vogliono scoprire se stesse e le proprie emozioni attraverso l arte

Dettagli

AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA!

AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! AVANTI TUTTA! 1 Mostra Mercato sull Economia del Mare L'industria marittima rappresenta oggi circa il 2,3% del PIL nazionale per un importo pari a 26.300 milioni di euro di produzione annua,

Dettagli

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO Dai disegni dei bambini e dal loro concetto di casa, spazio vissuto o luogo magico, inizia l esplorazione del palazzo che, così importante per dimensioni e storia, è stato

Dettagli

Costruiamo insieme la città di domani. Servizi e innovazione per favorire la mobilità sostenibile

Costruiamo insieme la città di domani. Servizi e innovazione per favorire la mobilità sostenibile Costruiamo insieme la città di domani Servizi e innovazione per favorire la mobilità sostenibile Chi è SABA Il mondo del parcheggio, in mani esperte Siamo una grande realtà nel settore dei parcheggi pubblici

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

PROGETTI INTEGRATI CON TEMATISMO CULTURALE

PROGETTI INTEGRATI CON TEMATISMO CULTURALE PROGETTI INTEGRATI CON TEMATISMO CULTURALE - dal Complemento di Programmazione alla definizione dell idea forza e articolazione della strategia in linee di azione: uno schema metodologico 0. Premessa La

Dettagli

W P E VIAGGIO FOTOGRAFICO CHERNOBYL, LA ZONA PROIBITA 24 APRILE - 1 MAGGIO. Struttura del Viaggio fotografico

W P E VIAGGIO FOTOGRAFICO CHERNOBYL, LA ZONA PROIBITA 24 APRILE - 1 MAGGIO. Struttura del Viaggio fotografico VIAGGIO FOTOGRAFICO CHERNOBYL, LA ZONA PROIBITA 24 APRILE - 1 MAGGIO Questo workshop fotografico ci porterà all interno della zona di esclusione di Chernobyl, un luogo entrato tragicamente nella storia

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 SEZIONE ARCHEOLOGICA ARTI E MESTIERI NELL EPOCA DI VESPASIANO scavo archeologico simulato, laboratorio numismatico, la scrittura degli antichi FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da definire in

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

Accordo di rete per l innovazione della didattica Studenti 2.0: educare ai media le nuove generazioni

Accordo di rete per l innovazione della didattica Studenti 2.0: educare ai media le nuove generazioni Accordo di rete per l innovazione della didattica Studenti 2.0: educare ai media le nuove generazioni Documentazione del lavoro svolto Anno scolastico 2010/2011 Scuola Primaria Statale Pennabilli Capoluogo

Dettagli

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!)

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) Il valore della lettura Scriveva Gianni Rodari, "il verbo leggere non sopporta l'imperativo". Ed è in effetti impossibile obbligare qualcuno a leggere con

Dettagli

Shopping natalizio a Shanghai

Shopping natalizio a Shanghai PROPOSTE VIAGGI INDIVIDUALI Shopping natalizio a Shanghai Tour 6 Giorni / 3 Notti Quota individuale in camera doppia base 15 partecipanti 1.160,00 Aeroporto di partenza Milano Malpensa Suppl. camera singola:

Dettagli

costruitevi il vostro evento

costruitevi il vostro evento In questa brochure vogliamo parlarvi dei nostri spazi, delle nostre persone, del nostro ambiente. Poi, immaginate voi cosa potrete fare dentro questa straordinaria struttura e cominciate a costruirlo.

Dettagli

Teoria dei Giochi non Cooperativi

Teoria dei Giochi non Cooperativi Politecnico di Milano Descrizione del gioco Egoismo Razionalità 1 L insieme dei giocatori 2 La situazione iniziale 3 Le sue possibili evoluzioni 4 I suoi esiti finali I Giochi della teoria Perché studiare

Dettagli

STILI DI VITA COSA SONO?

STILI DI VITA COSA SONO? STILI DI VITA COSA SONO? PICCOLE AZIONI PER GRANDI CAMBIAMENTI guardare le cose da un altro punto di vista incentivare una economia pensare a cosa solidale ci rende veramente felici rispettare l ambiente

Dettagli