Autunno d'appennino. Il Campionato. mondiale del fungo. 4 e 5 ottobre 2014 Cerreto Laghi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Autunno d'appennino. Il Campionato. mondiale del fungo. 4 e 5 ottobre 2014 Cerreto Laghi"

Transcript

1 Autunno d'appennino Il Cmpionto mondile del fungo 4 e 5 ottobre 2014 Cerreto Lghi 1

2 Funghi... che pssione! L Autunno è l stgione migliore dell Appennino: le giornte sono limpide e fresche, gli insetti fstidiosi se ne sono ndti e colori e spori dppertutto L Appennino tosco emilino è l met migliore per godersi l Autunno cercndo funghi in boschi infiniti di cstgni, fggi e querce. Non ci sono rupi insormontbili, tutto è cmminbile, in ogni luogo si può trovre un fungo, in ogni luogo si può girovgre con l mente che divent pssi, foglie, rmi, sottobosco, silenzio, muschio, sentieri. Si può scegliere il versnte Nord, più dolce e ccessibile oppure quello Sud più ripido e selvggio e vgre per versnti, crinli, piccoli pesi: d Borgo vl di Tro Pontremoli, d Treschietto Bosco di Corniglio, d Ssslbo Succiso, dl Cerreto Ligonchio, d Ponteccio ll Abetin rele srete sempre nel mgico regno del fungo porcino, provteli tutti: provte cercrli, provte mngirli e venite nche qundo non ci sono molti funghi godervi le mgiche giornte utunnli. Il Prco nzionle dell Appennino tosco emilino promuove il suo Autunno che è spettcolre come il mitico Fll dell cost Est dell Americ settentrionle, venite rincorrere i colori che cmbino crendo quello spettcolo che non vreste nemmeno osto immginre, venite l Mondile del fungo per pssre due giorni in compgni mettendocel tutt per vincere, m nche per scherzre e condividere un pssione comune. 2 Chi er Fr' Rnldo Chi fosse dvvero Fr' Rnldo nemmeno io di preciso lo so; si nrr di lui qule incontro fortuito nelle foreste di fggio del nostro ppennino, si dice giungesse dlle pine di Scrzr fino spingersi sui crinli sopr il Cerreto, sempre ccompgnto d Rinn, l su fidt sinell. Se fosse frte, pellegrino o mgo non sprei, né che cos lo spingesse vgre per quei monti: mi fu però subito mnifesto il senso di grtitudine che lui continumente mnifestv per poter condurre un vit qule l su, vit ftt di profumi, viste e senszioni che solo il monte, l mcchi e le rocce potevno dre. M ciò che di monti ricevev, lui ripgv, insegnndo il rispetto per quei luoghi, mostrndo le chivi per vivere l meglio le ore tr i monti, perché restssero inttti i posteri, cosi' come lui li vev conosciuti. E se poi Rinn spesse dvvero in nticipo il cmbio del tempo o se spesse dvvero indicre i funghi per terr con le sue lunghe orecchie, questo ftevelo rccontre d ltri che hnno vuto l fortun di incontrlo: io lo voglio ricordre qule esempio di rispetto e di simbiosi con l ntur rendendolo qui, come nei boschi, sempre vivo e presente: Fr' Rnldo d Scrzr (www.prcoppennino.it/blogfunghi).

3 Il progrmm del Cmpionto mondile del fungo 4 e 5 ottobre 2014, Cerreto Lghi Ore Sbto 4 Ottobre 2014 Cerreto Lghi, formzione obbligtori sulle buone prssi per un ricerc e rccolt dei funghi porcini rispettos dell mbiente e indiczioni per l fse di gr (ricerc e rccolt); consegn pettorli e mterili. Domenic 5 Ottobre 2014 Ore 7.00 Ritrovo dei prtecipnti l Mondile presso il Pllupo Ore 7.30/7.45 Trsferimento l cmpo gr ( piedi) Ore 8.00/8.30 Inizio gr Ore 11.00/11.30 Fine gr (l durt dell gr, potrà subire vrizioni in funzione del meteo e su decisione dell commissione); Ore Proclmzione dell grdutori Ore Premizione e fest finle Per informzioni Prco Nzionle Appennino Tosco-Emilino Vi Comunle, Ssslbo di Fivizzno (MS) - Tel Iscrizioni on line sul sito 3

4 Il porcino estivo, o fiorone Boletus estivlis Il cppello è piuttosto crnoso, ocr beige fino bruno, prim emisferico poi nche ppinto. L su superficie è sempre vellutt, spesso ricc di piccole crepe, specie in condizioni di clim sciutto e ventoso. Il profumo e il spore dell su crne è piuttosto intenso. L prte inferiore del cppello present tubuli binchi o gilli pllidi nel fungo giovne, m che molto velocemente tendono ll ocr-verdstro nel fungo mturo. Questo fungo estivo è velocemente invso dlle lrve. Il gmbo è piuttosto corposo qundo il fungo è giovne, è più sottile qundo il fungo cresce, ed è decorto d un fine reticolo dello stesso colore m lievemente rilevto. Altre crtteristiche interessnti: cresce in prticolre sotto cstgni, querce, fggi, m nche nei prti i mrgini del bosco o sotto lberi isolti. Come dice il suo nome comune, è tipico dell inizio stgione, dei momenti più cdi e dei boschi più miti. Il Porcino del freddo Boletus edulis Il cppello è come sempre crnoso, prim concvo poi più ppinto, di colore tr il nocciol e il mrrone chiro, m qusi sempre contrddistinto dl bordo chiro. L cuticol è crtteristicmente vischios e, l ttto, dà sempre l impressione di un fungo umido. I tubuli che si trovno sotto l cppello sono binchi nel fungo giovne e gillo ocr mturità. Il gmbo è obeso, m tlvolt cilindrico negli esemplri dulti ben sviluppti, present un fine reticolo (concolore l resto del gmbo) che lo ricopre su grn prte dell su superficie. Altre crtteristiche interessnti: è crtteristico dei boschi di quote più elevte e si leg per simbiosi con i cstgni, m soprttutto con fggi beti, pini, e mirtilli. Nsce soprttutto prtire dll utunno o, in lto, nell second prte dell estte se piovos. 4

5 Il moro o rosso Boletus pinophilus Il cppello è crnoso, emisferico poi convesso e quindi ppinto. Si distingue dgli ltri porcini per l su superficie rugolos e per il suo colore crtteristicmente bruno vinoso cosprso di un pruin bincstr. L crne e l cuticol diventno viscide e molli con l età e con tempo umido. Anche sotto l cuticol per qulche mm permne il colore vincci. I tubuli come sempre sono binchi-gilli pllidi nel fungo giovne, verdi oliv in quello mturo. Il gmbo è obeso inizilmente, poi cilindrico, e qusi sempre diltto ll bse, bincstro m poi sfumto di ruggine; su tutto il gmbo è presente un reticolo lievemente rilevto e concolore ll cuticol. Altre crtteristiche interessnti: dispetto del suo nome l hbitt più comune di crescit nelle zone del Prco è soprttutto fr i mirtilli dei cstgneti più lti, e qu e là nche in fggete e betie. Bronzino o porcino nero Boletus ereus Il cppello è crnoso, crtteristicmente di colore molto scuro, bruno nerstro, spesso chizzto con mcchie ocr gillstre; l cuticol è sempre opc e vellutt. L crne, binchissim, è lungo sod e comptt, e divent molle solo negli esemplri molto vecchi. I tubuli presenti sotto il cppello rimngono binchi o gilli pllidi per qusi tutt l vit del fungo, e tendono l verdstro solo nel fungo molto mturo. Il gmbo è solitmente obeso nel fungo giovne, poi più cilindrico e slncito, spesso colorto d chizze brune e ricoperto, soprttutto nell prte superiore, dl crtteristico reticolo dei porcini. Altre crtteristiche interessnti: è il porcino degli mbienti mediterrnei, nel Prco viene soprttutto nei versnti meridionli e nei boschi più cldi di cerro, cstgno, m qu e là nche fggio. 5

6 Cmpionto mondile del fungo REGOLAMENTO DEL 2 CAMPIONATO MONDIALE DEL FUNGO MANIFESTAZIONE DI RICERCA E RACCOLTA DEL FUNGO PORCINO CERRETO LAGHI (RE) - 4 E 5 OTTOBRE 2014 ART. 1 - OGGETTO E PRINCIPI ISPIRATORI DEL CONCORSO Il Prco nzionle dell Appennino Tosco Emilino e l società coopertiv I Brignti di Cerreto, l redzione del sito blog funghi del sito in collborzione con l ssocizione A psseggio nel bosco ed il Comune di Collgn, bndiscono un concorso denominto: CAMPIONATO MONDIALE DEL FUNGO MANIFESTAZIONE DI RICERCA E RACCOLTA DEL FUNGO PORCINO CERRETO LAGHI (RE) 4 E 5 OTTOBRE Gli obiettivi del concorso sono: formre i ricerctori e rccoglitori su tecniche sostenibili di ricerc e rccolt dei funghi porcini; fvorire forme di turismo rispettose dell mbiente; fvorire ttività outdoor che rfforzino il legme uomo ntur; promuovere ttività fisiche outdoor che bbino un influsso benefico sull slute umn. ART. 2 - COMITATO ORGANIZZATORE E istituito un comitto orgnizztore composto d n. 4 membri: 1 membro del Prco Nzionle dell Appennino Tosco Emilino; 1 membro dell Coopertiv I Brignti del Cerreto ; 1 membro dell redzione del blog funghi del sito 1 membro dell Associzione A psseggio nel bosco ; 6

7 ART. 3 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE AL CONCORSO Il concorso è riservto lle persone fisiche in possesso di regolre documento d identità; è mmess l prtecipzione dei minori previo consenso norm di legge. ART. 4 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE I concorrenti dovrnno iscriversi compilndo l llegto modulo (llegto A) reperibile presso l sede del prco o su internet che dovrà pervenire entro le ore 24 del 15 Settembre Le iscrizioni srnno ccettte fino l numero mssimo di 300 prtecipnti. I costi di iscrizione sono pri :. 20,00 per prtecipnte, se l iscrizione vviene entro il 31 Luglio 2014;. 30,00 per prtecipnte, se l iscrizione vviene oltre il 31 Luglio 2014;. 5,00 supplementri per prtecipnte, in cso di iscrizione ll competizione squdre di cui i successivi rticoli; l iscrizione squdre (con 5 componenti per squdr) prevede un versmento supplementre di.25,00 versti in unic soluzione d prte del cpitno dell squdr contestulmente l versmento qule prtecipnte (esempio:. 20,00 o. 30,00 come prtecipnte second dell dt di vvenut iscrizione oltre d. 25,00 per l iscrizione squdre per sé e per i 4 compgni); contestulmente tle versmento il cpitno dovrà indicre si il nome dell squdr che il nomintivo degli ltri 4 componenti. Il biglietto comprende: il tesserino giornliero per rccolt funghi per i 2 giorni di mnifestzione; l prtecipzione ll sert formtiv OBBLIGATORIA, compreso l ccesso ll fest del cmpionto del mondo; l prtecipzione ll gr; gli sconti presso gli esercizi commercili convenzionti. ART. 5 - SEGRETERIA ORGANIZZATIVA DEL CONCORSO L segreteri del concorso è costituit presso l sede del Prco Nzionle dell Appennino Tosco Emilino in Vi Comunle n. 23, Ssslbo di Fivizzno (MS); info: ART. 6 - REGOLAMENTO DELLA GARA L mnifestzione, in virtù dei principi ispirtori di cui ll ART. 1, è orientt principlmente qule competizione nell rccolt dei funghi, m qui volutmente bbint d ttività che promuovno il rispetto dell mbiente (rccolt rifiuti) principlmente qule stimolo 7

8 culturle ulteriormente rfforzto d spirito competitivo: ciò viene ffincto il concetto di ttività outdoor per rfforzre il legme uomo-ntur. L competizione è orgnizzt nelle seguenti ctegorie: CAMPIONATO MONDIALE INDIVIDUALE RICERCA E RACCOLTA FUNGHI: I concorrenti dovrnno impegnrsi nel ricercre e rccogliere, nel rispetto delle prescrizioni dettte dl presente regolmento nonché dlle vigenti norme, oltre qunto verrà comunicto durnte l sert formtiv del 4 OTTOBRE 2014, il mggior quntittivo in peso di funghi porcini, il fungo più grnde ed il più bello; ciscun concorrente dovrà dotrsi di cestino mno, rigido, in vimini o mterile vegetle (non sono mmesse gerle spll o zini portfunghi), l momento dell registrzione srà consegnto un scchetto destinto l ricovero dei funghi (d riporre ll interno del cestino) ove non dovrnno essere riposti più di 3 kg di funghi; è mmesso portre con sé uno zinetto contenente unicmente indumenti od oggetti d escursionismo; srà comunque fcoltà dei giudici di settore richiedere di visionre il contenuto degli stessi. Rggiunto tle limite, specie se nticiptmente l tempo previsto di gr, il concorrente dovrà fre immeditmente ritorno i due giudici di settore di riferimento del picchetto di prtenz, per verificre l estto peso dello stesso: se i giudici reputernno vlido il peso del contenuto in seguito ll pestur, segnernno su pposito crtellino d pporre direttmente sul scchetto stesso, l orrio di vvenut consegn e qui l gr per il concorrente srà termint; se invece il peso srà considerto ncor insufficiente, il concorrente potrà rientrre nel bosco per completre l ricerc. Al termine delle tre ore di gr i concorrenti dovrnno fre ritorno i vri picchetti di prtenz per l sigilltur dei scchetti. Srnno poi i concorrenti stessi riconsegnre il scchetto presso il Pllupo; chi rriverà oltre il termine di fine gr srà squlificto. Si specific che, nel cso in cui tutti i concorrenti finiscno l gr l termine del tempo stbilito, l clssific finle verrà redtt in bse l peso effettivo del rccolto ed, in cso di ex equo, l grdutori terrà conto del mggior numero di funghi rccolti; nel cso invece che uno o più concorrenti rggiungno e consegnino i 3 Kg di funghi prim del termine dell gr, frà fede il minor tempo impiegto. All clssific finle seguirnno le seguenti premizioni: Al primo clssificto nell ctegori cestino più pesnte > medgli d oro e buono cquisto. 100,00; Al secondo clssificto nell ctegori cestino più pesnte > medgli d rgento e buono cquisto. 50,00; Al terzo clssificto nell ctegori cestino più pesnte > medgli di bronzo e buono cquisto. 25,00; Al fungo più pesnte > medgli d oro e buono cquisto. 100,00; Al fungo più bello > medgli d oro e buono cquisto. 100,00. 8

9 CAMPIONATO MONDIALE A SQUADRE RICERCA E RACCOLTA FUNGHI: Ciscun squdr srà compost d 5 concorrenti che verrnno suddivisi in 5 diversi settori; i concorrenti che si iscrivernno ll competizione squdre, dovrnno impegnrsi nel ricercre e rccogliere, nel rispetto delle prescrizioni dettte dl presente regolmento nonché dlle vigenti norme, oltre qunto verrà comunicto durnte l sert formtiv del 4 OTTOBRE 2014, il mggior quntittivo in peso di funghi porcini; I concorrenti impegnti nell gr squdre concorrernno nche, d singoli, nell clssific individule.l clssific finle per l ctegori squdre verrà redtt ttrverso l somm di qunto rccolto singolrmente di 5 componenti dell squdr. In cso di ex equo in peso nel quntittivo di funghi rccolti dlle squdre, l grdutori srà stilt tenendo conto del seguente ordine di prmetri: 1) Mggior numero dei concorrenti che vrà rggiunto il limite di 3kg prim del tempo stbiliti 2) Numero totle dei funghi rccolti All clssific finle seguirnno le seguenti premizioni: All prim squdr clssifict > Trofeo 1 clssificto del Cmpionto del Mondo Squdre; All second squdr clssifict > Trofeo 2 clssificto del Cmpionto del Mondo Squdre; All terz squdr clssifict > Trofeo 3 clssificto del Cmpionto del Mondo Squdre. CONTEST FOTOGRAFICO FOTOFUNGO 2014 I concorrenti impegnti in quest ctegori dovrnno postre sul socil network INSTAGRAM (#mondilefungo) l immgine più bell ed rtistic vente come soggetto uno o più funghi ovvero momenti di ricerc e rccolt dei funghi; Le immgini potrnno essere postte dl 1 settembre l 30 settembre Le immgini portte concorso srnno giudicte direttmente d un giuri mondile online compost d 5 membri che il Comitto Orgnizztore si riserv di nominre. Le immgini cndidte l concorso resternno di proprietà dell Ente prco che le potrà utilizzre per le sue ttività istituzionli indicndo il nome dell utore. L premizione vverrà il 5 ottobre 2014 contempornemente lle premizioni delle ltre ctegorie. Premi: All immgine più bell > medgli d oro e buono cquisto. 100,00; Al secondo clssificto nell ctegori immgine più bell > medgli d rgento e buono cquisto. 50,00; Al terzo clssificto nell ctegori immgine più bell > medgli di bronzo e buono cquisto. 25,00. MONDIALE COMBINATA APPENNINICA 2014 Trttsi di un disciplin già rodt nell psst edizione che fonde insieme, per un unico giudizio finle, i seguenti cmpi di sfid: 9

10 Sfid mbientle: d ogni concorrente che sceglierà di prtecipre ll presente disciplin l momento dell iscrizione, verrà consegnto un scchetto in plstic nel qule egli dovrà riporre i rifiuti trovti durnte l ricerc fino e non oltre l completo riempimento, senz riempire scchetti di ltro tipo; il limite mx di rccolt rifiuti è l mssim cpienz del scchetto; si specific rigurdo che l tipologi dei rifiuti dovrà essere comptibile ll tenut del scchetto. Sfid fungin: l presente disciplin rimne comunque prte integrnte dell competizione trdizionle individule. I prtecipnti ll COMBINATA APPENNINICA prtecipernno comunque ll gr trdizionle di cui sopr ed i funghi d loro rccolti entrernno nche nell grdutori reltiv l fungo più grosso ed l fungo più bello. I concorrenti dovrnno impegnrsi nel rccogliere il mggior quntittivo in peso di funghi porcini, nel rispetto si del limite mssimo dei 3 Kg che delle norme vigenti in mteri nell zon; si precis rigurdo che non entrernno in clssific i concorrenti che non bbino bbinto i rifiuti lmeno un fungo, mentre l presente sfid terminerà per tutti i concorrenti l termine del tempo mssimo consentito, senz possibilità di consegne nticipte. Al termine delle tre ore di gr i concorrenti dovrnno fre ritorno i vri picchetti di prtenz per l sigilltur dei scchetti. Srnno poi i concorrenti stessi riconsegnre i scchetti presso il Pllupo. L giuri stilerà l clssific finle sull bse ed in egul misur, del peso del rccolto fungino oltre che del peso dei rifiuti (con limite mssimo di rccolt dell cpienz del scchetto stesso). L prtecipzione del concorrente ll COMBINATA APPENNINICA dovrà essere dichirt d subito l momento dell consegn dei mterili in occsione dell sert formtiv. Premi: Al miglior punteggio ottenuto nell combint ppenninic > medgli d oro e buono cquisto. 100,00; Al secondo clssificto nell ctegori combint ppenninic > medgli d rgento e buono cquisto. 50,00; Al terzo clssificto nell ctegori combint ppenninic > medgli di bronzo e buono cquisto. 25,00. ART. 7 - SVOLGIMENTO DELLA GARA L gr si svolgerà su due giornte, sbto 4 e domenic 5 Ottobre e secondo il seguente progrmm: Sbto 4 Ottobre 2014: Ore Presso Cerreto Lghi formzione obbligtori sulle buone prssi per un ricerc e rccolt dei funghi porcini rispettos dell mbiente e indiczioni per l fse di gr (ricerc e rccolt); consegn pettorli e mterili. 10

11 Domenic 5 Ottobre 2014: Ore 7.00 Ritrovo dei prtecipnti l MONDIALE presso il PALALUPO Ore 7.30/7.45 Trsferimento l cmpo gr ( piedi) Ore 8.00/8.30 Inizio gr Ore 11,00/11.30 Fine gr (l durt dell gr, potrà subire vrizioni in funzione del meteo e su decisione dell commissione); Ore Proclmzione dell grdutori Ore 16,00 Premizione e fest finle ART. 8 - MODALITÀ DI ACCETTAZIONE ED ESCLUSIONE DALLA GARA Il comitto orgnizztore si riserv di mmettere ll gr i concorrenti in regol con le modlità d iscrizione previste. Qulor venissero riscontrte evidenti mncnze, il cndidto verrà escluso dll gr. ART. 9 - GIURIA Il comitto orgnizztore nominerà un giuri compost d cinque membri fr persone di esperienz nel cmpo del giornlismo, fotogrfi, istituzioni, rppresentnze locli. L giuri è incrict di definire l propost di grdutori sull bse delle misure e delle vlutzioni necessrie. Il giudizio dell giuri rimne unico ed insindcbile. ART GRADUATORIA DEL CONCORSO L grdutori dell gr srà pprovt dl comitto orgnizztore su propost dell giuri di cui ll rt 09. ART PUBBLICIZZAZIONE L gr srà pubblicizzt crico dei membri del comitto orgnizztore e/o d qulsisi ltro soggetto ll uopo utorizzto. ART DOVERI E OBBLIGHI DEI CONCORRENTI L prtecipzione l concorso implic l contestule ed incondiziont ccettzione di qunto contenuto nel presente regolmento. 11

12 Le crtine Nelle Pgine che seguono vengono riportti strlci dell Crt dei Sentieri del Prco Nzionle dell Appennino tosco-emilino (edizione 2013). L scl dell mpp qui riprodott è pprossimtivmente 1: e si teng comunque presente che il reticolto riportto in crt h mglie di 1 km per 1 km. Nell indice degli strlci, che riportimo qui di seguito, segnlimo nche le principli zone / punti di ccesso l bosco, utili chi vogli esplorre nuove zone e nuovi sentieri per ndre per funghi. Pg Alt Vl Prm e Lunigin occidentle Punti di prtenz: Lgdei, Forest Alt Vl Prm; Prti di Logrghen Ambiente prevlente: fgget, bosco di beti; prti Pg Crinle prmense dei Lghi Punti di prtenz: Lgoni verso Cpnne di Bdignn; Vlditcc; Trefiumi verso Lgo Bllno; Psso del Lgstrello Ambiente prevlente: fgget Pg Monte Acuto e Succiso Punti di prtenz: Psso del Lgstrello verso Rifugio Città di Srzn; Succiso Nuovo Ambiente prevlente: fgget Pg Cerreto Alpi e Ligonchio Punti di prtenz: Cerreto Alpi; Psso del Cerreto; Cerreto Lghi; Ospitletto, Psso Prdren; Ligonchio; Cslino Ambiente prevlente: cstgneto, fgget, prti Pg Ai piedi del Gignte Punti di prtenz: Monte Orsro; Febbio, Rescdore Ambiente prevlente: fgget, prti Pg e pg Abetin rele e Orecchiell Punti di prtenz: Civgo, Abetin Rele (versnte Nord); Csone, Orecchiell (versnte Sud) Ambiente prevlente: bosco di beti, fgget Pg Bgnone Punti di prtenz: Ier; Apell Ambiente prevlente: cstgneto Pg Ssslbo Punti di prtenz: Comno; Ssslbo Ambiente prevlente: cstgneto Pg Psso del Cerreto Punti di prtenz: Psso del Cerreto; Cerreto Lghi Ambiente prevlente: fgget, prti Pg Monte Tondo Punti di prtenz: Ponteccio Ambiente prevlente: cstgneto Zone vocte per l rccolt funghi 12

13 13

14 14

15 15

16 16

17 Andre per funghi è un ttività che consente di entrre in conttto con l ntur, con il bosco, con l Appennino in uno dei momenti più mgici: l Autunno. Vle l pen dunque cercre di non perdere mi di vist l bellezz dell mbiente che ci circond, sforzndosi di mntenere entro limiti rgionevoli, l febbre dell ricerc e dell rccolt. Anche perché bisogn sempre ricordre che esistono delle regole, di buon senso, m nche di Legge; qui di seguito qui di seguito riportimo un vdemecum del corretto fungiolo, nelle prossime pgine lcuni consigli per ndre per boschi in sicurezz. Prim di ndre per funghi informrsi di quli sino le regole di rccolt nell loclità prescelt Acquistre il permesso di rccolt e ttenersi lle limitzioni di peso e dimensioni Non rccogliere in giorni o orri proibiti Rccogliere solo funghi che si conoscno con sicurezz (o frli esminre l rientro d un Micologo, esistono ppositi servizi presso le AUSL) Pulire sommrimente i funghi prim di metterli nel contenitore che deve esser rigido e reto (in modo tle che i funghi possno continure disperdere le proprie spore mentre noi cmminimo) Non distruggere i funghi che non si rccolgono, nche quelli velenosi Evitre di mettersi in pericolo (mgri su pendii troppo scoscesi) per rccogliere dei funghi Lscire il bosco pulito, nelle stesse condizioni in cui vorremmo trovrlo 17

18 18

19 19

20 20

21 Alcune semplici regole per ndr per boschi in sicurezz Consultre preventivmente le previsioni meteo, e vere sempre con sè bbiglimento deguto in cso di vento e pioggi Prtire sempre con il telefono cellulre ben crico, lscire detto in che zon si v, e possibilmente ndr vi in coppi Per evitre di perdersi mntenere punti di riferimento (sentieri, montgne) Avere con sé un crtin del luogo o utilizzre un Gps (esistono interessnti ppliczioni per gli smrtphone, m consumno molto rpidmente l btteri) Non frsi sorprendere nel bosco dl clr del sole Per qulsisi emergenz chimre il 118 (tenendo presente che sui cellulri funzion nche se non c è copertur del proprio opertore) 21

22 22

23 23

24 24

25 25

26 26

27 27

28 28

29 29

30 I Brignti di Cerreto L Coopertiv i Brignti di Cerreto h sede nel borgo di Cerreto Alpi, cuore del Prco Nzionle dell Appennino tosco emilino. Nt nel 2003 fr le prime Coopertive di comunità in Itli, cont oggi 9 dipendenti. Fondt con il chiro obiettivo di crere lvoro ttrverso l vlorizzzione del territorio si e specilizzt in servizi mbientli e turistici. H per prim in Itli proposto Il turismo responsbile di comunità. Un nuov form di ccoglienz turistic che si rivolge turisti ttrtti dll utenticità dei luoghi, dll genuinità dei rpporti umni, dll specificità dell cultur e delle trdizioni locli che ricercno un rpporto più stretto con il territorio che desiderno visitre, con le persone che vi bitno. I Brignti vi spettno Cerreto Alpi, un piccolo borgo medievle, costruito in pietre d renri e legno di cstgno, immersi in uno strordinrio pesggio nturle. In un mbiente rurle che h conservto inlterti i propri vlori per primo l ospitlità. Lontni di ritmi febbrili e dllo stress quotidino trovte, nel Turismo di Comunità, l vcnz benessere. I nostri lloggi rurli sono luogo idele per ospitre fmiglie con bmbini, nzini, gruppi di giovni che vrnno l possibilità di trovre un luogo giusto per il riposo, m nche per il divertimento in ogni stgione. LA STALLA E IL METATO Grzie d un intervento di recupero rchitettonico conservtivo, sono stte ricvte due unità bittive nel centro storico del borgo, dotte di 2-4 posti letto e ngolo cottur. Intermente costruite in pietr d renri, rredte con mterili nturli confortevoli curti e ricchi, conservno inltert l identità e l stori dell Appennino. 30

31 IL MULINO Sulle rive del fiume Secchi, immerso nell ntur, il Mulino ccogliente dotto di 10 posti letto e ngolo cottur, idele per trscorrere giornte in compgni con griglite ll perto, llietti dl rumore dell cqu che scorre. Are ttrezzt con tvoli, pnche e brbecue disposizione degli ospiti. Le nostre strutture sono inserite nel circuito Turismo di Comunità e sono punto di prtenz per innumerevoli itinerri escursionistici. RIFUGIO DEI BRIGANTI Il Rifugio, è punto ristoro con 30 posti tvol. Punto di riferimento e punto tpp per l escursionismo estivo ed invernle dell lt Vlle del Secchi. Ospit ttività sportive e di fruizione dell mbiente come il trekking, il nordic wlking, le psseggite cvllo, le escursioni con biciclette d montgn, o quelle invernli con le cispole. Funzion come noleggio ttrezzture sportive come Mountin-Bike e cispole m soprttutto grntisce gli ccompgnmenti e gli istruttori per esercitre tutte queste ttività, ttrverso i soci dell Coopertiv. Le ttività cmbino d stgione in stgione. Il Borgo inftti si trov nel comprensorio sciistico ed escursionistico di Cerreto Lghi/ Cerreto Alpi che è luogo idele per tutte le ttività outdoor. Ecco lcuni esempi delle ttività che puoi relizzre qui: Escursione re vventur Schiocchi del Secchi, uno dei trtti più suggestivi e selvggi dell Appennino, dove le cque hnno eroso nel corso dei millenni gli strti di rocci renri, originndo un cnyon suggestivo con cscte, rpide, correntine e profonde pozze, ttrezzto con percorsi ferrti e ponti Tibetni. Un rete di sentieri trcciti che si dirmno dl Borgo consentono di rggiungere le cime delle montgne più lte dell Appennino centro-settentrionle come L Alpe di Succiso-Csrol, l Nud, il Cvlbinco e il Ventsso che formno l cornice nturle l borgo di Cerreto Alpi. Vi è inoltre un sistem di strde forestli che vi permetterà di rggiungere i pesi vicini e i rifugi Appenninici. 31

32 Servizi: Orgnizzimo su prenotzione escursioni piedi, cvllo o in mountin bike, ttività di nordic wlking nei sentieri del Prco dell Appennino Tosco-Emilino. Escursioni con cispole nel periodo invernle Nell mbito delle proposte del Turismo di Comunità, orgnizzimo: ttività didttiche e o nturlistiche come l rccolt delle cstgne e ltre ttività collegte questo prezioso frutto del bosco, un tempo principle limento nutrizionle delle genti di Appennino. L conoscenz degli nimli del Prco ttrverso il percorso wildlife wtching tril. Un sentiero ntur ppositmente creto per l fotogrfi e l vvistmento dell fun. Attività sportive come il Torrentismo/Cnyoning sul Secchi. Pesc sportiv nelle cque del Secchi con l possibilità di ccedere ll orrido degli Schiocchi del Secchi vero snturio dell trot Frio. I Brignti di Cerreto Vi torre 1 Cerreto Alpi, Collgn Reggio Emili Tel Fx Fcebook: Coop Brignti di Cerreto - P.IVA:

33 PER FUNGHI DA 85 ANNI Clsse 1921, prestnz fisic ncor invidibile per un personggio che non si è mi tirto indietro nel fr chilometri piedi od in biciclett, per diletto o per necessità. Rolndo Mrenghi mi ccoglie in un ngolo d ombr del girdino di cs su, ttornito di suoi gtti, mentre cerc, in brg cort e cnottier, di sconfiggere l clur di questo luglio prticolrmente rovente. L mi visit gli è stt nticipt d Arturo, o meglio, d Pucci, che in più di un occsione è stto suo compgno di merende in giro per i boschi di Belforte cercr porcini e del qule mi vev nticipto lcuni brni dell su vit per i quli ho pensto fosse dvvero un fungiolo doc d conoscere per forz. Mi è subito evidente che il prlre dell nostr condivis pssione gli ccend un entusismo invidibile, di un person che non h mi ftto segreto gli mici dei suoi luoghi prediletti, mettendo dvnti tutto il picere di trscorrere nei boschi un giornt in compgni. È per me imbrzznte il cercre il bndolo di un mtss lung 92 nni: l inizio è lontnissimo nel tempo, prlimo di funghi degli nni 30, di cui Rolndo è lucidissimo testimone! Originrio di Vrno Mrchesi in provinci di Prm, Rolndo già in giovne età scopre l su pssione per i funghi ( ho imprto d solo ), inizindo frequentre i boschi intorno cs, che lternvno il cerro qulche spordico cstgno. Pss qulche nno e Rolndo llrg il giro: un pio d ore di cmmino per strd fino rggiungere il Monte Snt Luci, ove i cstgneti si fnno più frequenti e le dispute con ltri fungioli qusi quotidine ( comunque sempre i soliti 10 o 12, non di più! ): dl cestino si pss l cvgno, qusi un promozione sul cmpo od un slto di ctegori. Il periodo storico itlino non er dei più grssi e per poter sbrcre il lunrio occorrev guzzre l ingegno ed essere comunque rmti si di grnde forz d nimo che di spirito di inizitiv, il tutto meglio se ccompgnto d doti fisiche ll ltezz. Figurimoci poi se si dovev prlre di pssioni: l strd llor si fcev ncor più rdu, e Rolndo, oltre i funghi, vev un ltr grnde pssione..l biciclett! Ed llor giù llenmenti per strde spesso sterrte e polverose, per scoprire che in effetti i numeri, m soprttutto le gmbe, c erno dvvero! Quello che non c er però erno i soldi, per poter ndre fr gre di un certo livello, ed è qui che slt fuori l grnde forz d nimo di Rolndo: che problem c er..gr Bergmo? Non ci sono i soldi per l trsfert in treno? No problem: prtenz d Vrno di primo pomeriggio con zinetto portviveri sulle splle ed in sell ll bici d cors fino Bergmo ove si rriv ll ser e si lloggi in un pensione mezz stell ( questo punto io, sentendo il rcconto, sebbene seduto nel suo girdino, ho l bv ll bocc qusi fossi in 33

34 bici sul Pordoi, sperndo, per il bene di Rolndo e per risprmirgli l ultim slit, che stesse lmeno prlno di Bergmo de hut e non de hur )! Mentre su moglie, impietosit dl mio colorito cinotico, mi porge un bicchierone d cqu fresc mò di borrcci sul Mortirolo lui, l contrrio, continu pedlrsel trnquillo trnquillo! M non finisce qui: svegli ll lb del mttino seguente, riscldmento e poi.pronti vi gr ciclistic in mezzo corridori dl nome di Coppi e Brtli, che in tnte occsioni hnno bttglito con il nostro Rolndo, il qule h nche vinto un edizione dell Tre Vlli Vresine per dilettnti. Termint l competizione poi, si tornv cs e gli unici spiccioli rcimolti in quei tempi erno per permettersi il viggio di ritorno in treno. A quei tempi l federzione ciclismo, qule premio per i pizzmenti, spediv cs un vgli i primi quindici clssificti, e se il primo vev stccto per più di un minuto gli ltri quttordici, questi vev diritto d un prelevmento del 10% sul premio dei perdenti. L pssione per l biciclett non h mi comunque offuscto il picere di ndr per funghi di Rolndo, che con gli nni h llrgto i suoi orizzonti di ricerc per tutto l ppennino prmense. Tornimo prlre di boleti: l precisione del suo rcconto, ftto di vventure condite d un dovizi di prticolri spventos, mi per- 34

35 mette di ricostruire nell mente fggete e mirtillie di 60 nni prim, ove Rolndo descrive l rccolt di un prticolre gioiello del bosco come se fosse rimsto scolpito per così tnto tempo nell su mente e che, l suo pensiero, gli risveglisse un entusismo che non h eguli! Ed in effetti è proprio così: mgri non ti ricordi del complenno dell moglie o dell compgn (dell suocer di sicuro, m è questione di utodifes ), mentre certe immgini di un fungo trovto nni prim riemergono nell nostr mente con tutto il contesto di prticolri inttto, intonso, ed è questo che f mgic l nostr pssione. Mentre Rolndo rccont, i suoi occhi brillno di soddisfzione; non h ncor finito di rccontrmi un episodio che già mi nticip mmiccndo che ne h un ltro pronto: e giù per boschi e rii, sotto l grndine o nell nebbi dei crinli e giù schiente per terr ( due nni f sono scivolto su di un rmo nscosto dlle foglie, ho ftto tre voli d ngelo: i primi due non me li ricordo, il terzo invece perfettmente! )! Mentre Pucci se l ride mentre mstic un MS, Rolndo mmette che un buon fungiolo deve essere nche rmto di un buon dose di fortun; d vvllre l tesi interviene Arturo, m quello che stà per rccontrmi è un perl dir poco leggendri: d vvlorre l fortun di Rolndo i due soci mi rccontno di qundo quest ultimo, durnte un giornt ll ri pert dell ppennino in compgni di mici, si pprt d loro per qulche tempo per soddisfre i suoi bisogni corporli; giunto in prossimità di un bel cioppo d erb, che sembrv l idele per sopperire ll mncnz di crt igienic, gli si pizz di finco inizindo l concentrzione. Ftto il tutto, Rolndo llung l mno per rrffre l erb prescelt, m in mezzo quest si ritrov due orecchie di un ignr qunto bell lepre, il cui destino però ncor oggi rimne sconosciuto! L morle dell mico Pucci è: se non è fortun quest!? I rcconti proseguono l uno ordintmente in fil ll ltro; gli chiedo qul è il luogo del nostro ppennino dove h trovto i funghi più belli e qui mi stupisce per l ennesim volt: nei prti del Psso del Sillr, sopr Berceto! In questi luoghi mi rccont di essere stto grzito, circ 15 nni f, d un gurdi forestle llorché trovto per funghi senz permesso: motivo dell mgnnimità l gurdi è psst sopr ll contrvvenzione perché Rolndo er nzino.15 nni f! Se l gurdi forestle lo ribecc oggi, dopo 15 nni, gli dà l ergstolo pur di essere sicuro di non incontrrselo più sui monti! Eh si, perché il bello è proprio qui: perché ncor oggi, qundo Rolndo inizi d nnusre l ri e cpisce che nei boschi di Bselic potrebbe esserci del buono, 92 nni inforc il suo scooter, ed rmto di bstone e cesto, d Prm si fiond verso i monti con l entusismo lle stelle. Resto strbilito dll person, dll su vitlità e dll pssione che mette nei suoi rcconti, ftti nche di cestini pieni, m soprttutto di un grnde more ed un grnde rispetto per le nostre montgne. Grzie Rolndo. 35

36 Profumo di porcini - Propost turistic Nei boschi che ogni nno ospitno il Mondile del fungo Trget: Appssionti ricerctori, ppssionti fotogrfi, nturlisti, gruppi, fmiglie. Attività: Escursioni guidte, rccolt funghi, osservzione nimli. Logistic: pernotto in lloggio rurle, rifugio, lbergo. Prnzi e cene: griglite orgnizzte nel bosco, prnzi e cene in rifugio o ristornte. Primo giorno: rrivo l ser Incontro con gli ddetti ll ccoglienz e gli esperti fungioli Cen spori d utunno Pernotto in lloggio rurle o lbergo o rifugio Secondo giorno: mttino dedicto ll ricerc e conoscenz dei funghi per eccellenz: i porcini. Prnzo griglit nel bosco Pomeriggio dedicto i colori e suoni dell ntur Trmonto in ltn (osservzione degli nimli) rientro buio l rifugio per l cen e l condivisione dell giornt. Pernotto in lloggio rurle o lbergo o rifugio Terzo giorno: mttino dedicto ll ricerc e conoscenz dei funghi per eccellenz: i porcini. Prnzo bse di prodotti dell stgione utunnle. Periodo dl 15 settembre ll fine di ottobre Numero d 8 15 prtecipnti spes d Euro 155,00 3 gg 2 notti - 115,00 per 2 gg 1 notte. L quot comprende: 2 giorni di pensione complet, con pernotto in lloggio rurle, escursioni come d progrmm, tesserino regionle per l rccolt dei funghi vlido per 2 giorni, ccompgntore esperto fungiolo, e esperto funistico. L quot non comprende: trsporti, pernotto in rifugio o lbergo, tutto qunto non espressmente citto. Per informzioni: Vi spettimo!

Emozioni da abitare.

Emozioni da abitare. Emozioni d bitre. L o s p i t l i t à, l n o s t r p s s i o n e Fre dell ccoglienz e dell ttenzione l cliente il proprio obiettivo professionle. Proprio su questi spetti si concentr, d sempre, l impegno

Dettagli

Prova n. 1 LEGER TEST

Prova n. 1 LEGER TEST Prov n. 1 LEGER TEST Descrizione L prov si svolge su un percorso delimitto d due coni, posti ll distnz di 20 mt l uno dll ltro. Il cndidto deve percorrere spol l distnz tr i due coni, pssndo dll velocità

Dettagli

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Vi Arco 132 80043 S. Anstsi http://www.cmpnisccchi.org F.S.I. C.O.N.I. ORGANIZZA IL 19 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE TORNEO OMOLOGABILE PER VARIAZIONI

Dettagli

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60 Per l Anno Scolstico 2015/2016 l Deliber di Giunt Comunle n.25 del 16.04.2015 d oggetto: Determinzione dei criteri e ppliczione delle triffe dei servizi comunli introitti dl Comune nno 2015. Ricognizione

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5

Due classi dell Istituto Comprensivo Carano - Mazzini diretto dal professor Antonio Pavone - 5 e la 4. C, e nel corso della premiazione anche la 5 Scritto d Dlil Bellcicco Lunedì 25 Mrzo 2013 07:15 Due clssi dell Istituto Comprensivo Crno - Mzzini diretto dl professor Antonio Pvone - 5 e l 4 C, e nel corso dell premizione nche l 5 C - hnno prtecipto

Dettagli

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze.

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze. lungrno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove simo per informzioni scrivi volontrito.vcnz@crifirenze.it & o t i r t n o vol vcnz In quest guid troveri indiczioni utili ed importnti

Dettagli

Viaggio a Roma est: Pigneto

Viaggio a Roma est: Pigneto Viggio Rom est: Pigneto Intervist Mx, brmn di CO.SO, Vi Brccio d Montone, 80, Rom. M s s i m o D Addezio, brmn di CoSo e Gbriell Trinco, brmn CoSo? Che signific? Cocktil nd socil: socil inteso come il

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

COMUNICATO GARE N 24/14

COMUNICATO GARE N 24/14 Rom, 9 prile 2014 A TUTTE LE SOCIETA SCHERMISTICHE - LORO INDIRIZZI - COMUNICATO GARE N 24/14 OGGETTO: Cmpionti Itlini Assoluti individuli e serie A1 squdre Acirele 29 mggio/1 giugno 2014 Orrio gr Giovedì

Dettagli

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti Allegto 1 - REGOLAMENTO DI DISCIPLINA PER LA SCUOLA PRIMARIA Prte integrnte dello stesso Regolmento Mncnze disciplinri Snzioni disciplinri Orgni competenti Il presente llegto costituisce un elenco esemplifictivo,

Dettagli

Imparare: cosa, come, perché.

Imparare: cosa, come, perché. GIOCO n. 1 Imprre: cos, come, perché. L pprendimento scolstico non è solo questione di metodo di studio, m di numerose situzioni di tipo personle e di gruppo, oppure legte l contesto in cui pprendimo.

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 Art. 1 - FINALITA E OGGETTO Il presente ndo disciplin le modlità per l'ssegnzione

Dettagli

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario 58 Modulo 6 L rccolt bncri e il rpporto di conto corrente I destintri del Modulo sono gli studenti del quinto nno che, dopo ver nlizzto e ppreso le crtteristiche fondmentli dell ttività delle ziende di

Dettagli

Pareti verticali Cappotto esterno

Pareti verticali Cappotto esterno Preti verticli Cppotto esterno L isolmento termico dei fbbricti dll esterno, comunemente detto cppotto, h vuto le sue prime ppliczioni lcuni decenni f e ncor oggi costituisce uno dei sistemi di isolmento

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) nto/ il residente in

Dettagli

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP NORMATIVA ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP A cur di Libero Tssell d Scuol&Scuol del 21/10/2003 Riferimenti normtivi: rt. 21 e 33 5.2.1992 n. 104 e successive modifiche ed integrzioni, Dlgs.

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate Lezione n. 7 Le strutture in cciio Le unioni bullonte Le unioni sldte Unioni Le unioni nelle strutture in cciio devono grntire un buon funzionmento dell struttur e l derenz dell stess llo schem sttico

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia COMUNE DI NUVOLENTO Provinci di Bresci DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE DI MINI ALLOGGI PROTETTI PRESSO IL CENTRO DIURNO IN VIA VITTORIO EMANUALE

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

GIOVEDI 1 MAGGIO 2014

GIOVEDI 1 MAGGIO 2014 2-3 MGGIO 2014 Centro sportivo di Via De Gasperi, 9 TRIUGGIO (MB) Oratorio S.Francesco di Via Madonna delle Nevi, BISSONO (MB) DI TRIUGGIO O R G N I Z Z N O Con il patrocinio del Comune di Triuggio al

Dettagli

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici.

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici. Il Primo Principio dell Termodinmic non fornisce lcun indiczione rigurdo d lcuni spetti prtici. l evoluzione spontne delle trsformzioni; non individu cioè il verso in cui esse possono vvenire. Pistr cld

Dettagli

c) la quaresima d) la trigesima N51 a) utilitaria b) proletaria c) dignitaria d) societaria N52 a) mandate b) spostate c) manovre d) spostature

c) la quaresima d) la trigesima N51 a) utilitaria b) proletaria c) dignitaria d) societaria N52 a) mandate b) spostate c) manovre d) spostature N47/48 Quest nno (47) il icentenrio dell nscit di Giuseppe Verdi: il grnde musicist vide inftti (48) Busseto nel 1813. N47 ) ricorre ) risle c) ritorn d) rimont N48 ) l luce ) i gliori c) il lume d) l

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio 0.5 Mnule d uso del mrchio Mnule d uso del mrchio 1. Il significto del mrchio Il significto letterle Il significto etico 2. Regole reltive ll utilizzo del mrchio Dove pporre il mrchio Dove trovre il mrchio

Dettagli

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015 PROGRMM SOCIO EDUCTIVO DI NIMZIONE 2014/2015 PRESENTZIONE DELLE TTIVIT' EDUCTIVE INTEGRTE ORDINRIE MENSILI - SETTIMNLI ED EXTR ORDINRIE DI NIMZIONE. Relazione e comunicazione : interventi educativi individuali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Vi Boito, n 27 41053 Mrnello Tel. 0536/941110 - fx 0536/945162 Anno Scolstico 2014/2015 Scuole dell Infnzi Sorelle Agzzi e C.Cssini L Scuol dell Infnzi, sttle

Dettagli

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE UNITÀ DI GUIDA E SLITTE TIPOLOGIE L gmm di unità di guid e di slitte proposte è molto mpi. Rggruppimo le guide in fmiglie: Unità di guid d ccoppire cilindri stndrd Si trtt di unità indipendenti, cui viene

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. km BELGIO. Parigi. n a. Bacino di Parigi MASSICCIO CENTRALE. Aquitano MONACO ANDORRA

VOLUME 2 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. km BELGIO. Parigi. n a. Bacino di Parigi MASSICCIO CENTRALE. Aquitano MONACO ANDORRA VOLUME 2 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE LA FRANCIA Cose d spere A. Le idee importnti l Qudro fisico l L Frnci h qusi 60 milioni di bitnti l L economi frncese è un delle più sviluppte del

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a.

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a. Al Comune di Cursi Pizz Pio XII, snc 73020 CURSI (LE) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/ nto/ il residente

Dettagli

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere Anlisi del ciclo di vit del sistem di gestione rifiuti in Lombrdi Milno 8 Mggio 212 LCA e prevenzione dei rifiuti: cso di studio sull cqu d bere S. Nessi Politecnico di Milno DIIAR Sezione mbientle Obiettivo

Dettagli

I costi dell impresa. Litri di benzene per unità di tempo. Linea di isocosto

I costi dell impresa. Litri di benzene per unità di tempo. Linea di isocosto 7 I costi dell impres 7.1. Per l combinzione di equilibrio dei due input, si ved il grfico successivo. L pendenz dell line di isocosto e` pri ll opposto del rpporto tr i prezzi dei fttori: -10 = 2 = -5.

Dettagli

Manuale di configurazione ed utilizzo

Manuale di configurazione ed utilizzo SERVIZIO CISCO JABBER VIS 4.0 Numero documento: 132/ versione 1.0 Dt : 30/05/2013 Oggetto: VIS 4.0 Redttore documento: Bgnr Mssimilino Mnule di configurzione ed utilizzo Cisco Jbber per Smsung Android

Dettagli

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione Il sistem itlino dei confidi: tr stori ed evoluzione Corso di investment bnking nd rel estte finnce Università degli Studi di Prm Prm, lì 25 febbrio 2014 I punti di nlisi L stori dei confidi: gli interventi

Dettagli

Facoltà di Economia - Università di Sassari Anno Accademico 2004-2005. Dispense Corso di Econometria Docente: Luciano Gutierrez.

Facoltà di Economia - Università di Sassari Anno Accademico 2004-2005. Dispense Corso di Econometria Docente: Luciano Gutierrez. Fcoltà di Economi - Università di Sssri Anno Accdemico 2004-2005 Dispense Corso di Econometri Docente: Lucino Gutierrez Algebr Linere Progrmm: 1.1 Definizione di mtrice e vettore 1.2 Addizione e sottrzione

Dettagli

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2 S NZI NI S L NO - 2 LEGEND :. NUOV S NZINI. INGRESSO PRINIPLE. INGRESSO ENTRO DIURNO E NOTTURNO D. PRHEGGI E. INGRESSO VEIOLRE UTORIMESS F. ORTE G. GIRDINO OMUNE H. GIRDINO PROTETTO D + 0.00 H + 6.50 G

Dettagli

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vdemecum per vvicinrsi Mtching Live Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi VADEMECUM IN SEMPLICI STEP PER PARTECIPARE A MATCHING L presenz Mtching Shre&Grow

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) residente in vi /pizz

Dettagli

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione Serie dei Trttti Europei - n 47 Convenzione sull'unificzione di tluni elementi del diritto dei revetti d'invenzione Strsurgo, 27 novemre 1963 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Gli

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (sposizioni trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le conzioni

Dettagli

Protocollo di intesa tra :

Protocollo di intesa tra : Protocollo di intes tr : o Comune di Correggio Servizio Socile Integrto AUSL di Reggio Emili Distretfo di Correggio Movimento per l Vit (ssocizione di Volontrito) Crits Croce Ross per lo sviluppo di un

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsbile: Settore Tecnico NUMERAZIONE GENERALE N. 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 68 in dt 10/07/015 OGGETTO: CIG: ZD514AB0B - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RIPARAZIONE AUTOVETTURA

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto:

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto: io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Io sottoscritto/ Cod. 02020101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI 8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI Movimentzione di mgzzino: le principli scritture contbili 8. Le rilevzioni contbili 8.1. 8.1. LE RILEVAZIONI CONTABILI Le rilevzioni ttinenti

Dettagli

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia.

10. Completare la seguente tabella, in cui sono riportate le produzioni assolute e relative di tre colture altamente diffuse in Italia. ESERCIZI DI BASE 1. I soci proprietri di un piccol compgni gricol sono tre: i signori A, B, C. Mentre i signori A e C hnno l stess quot di prtecipzione ll ziend, il signor B h solo il 50% dell quot degli

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

Rugby Boarding School

Rugby Boarding School Photo Gllery 153 Rugby Bording School Rugby School n Info su Rugby Rugby è un cittdin dell conte del Wrwickshire, è un città fmos in tutto il mondo per essere stt il luogo di nscit dello sport del rugby.

Dettagli

Imposte sul reddito E.22 a Fondo imposte B.2. Fondo imposte a Debiti tributari D.12

Imposte sul reddito E.22 a Fondo imposte B.2. Fondo imposte a Debiti tributari D.12 - si effettu l nnotzione nell pposito qudro in Unico. Sull prte differit (4/5), per il principio dell competenz economic, e per evitre l distribuzione di dividendi per utili non tssti, occorre contbilizzre

Dettagli

SE-147 80 Tumba. Sds.question@alfalaval.com. Numero d'emergenza: +46 8 33 40 43

SE-147 80 Tumba. Sds.question@alfalaval.com. Numero d'emergenza: +46 8 33 40 43 Sched di sicurezz Numero documento Dt crezione Dt revisione N. revisione Autore Pgin 546098-ITA-2 2005-03-07 2007-07-20 1 Jenette Hsseson 1 di 5 1. Identificzione dell sostnz/preprzione e società/esecuzione

Dettagli

( P r o v i n c i a d i F i r e n z e )

( P r o v i n c i a d i F i r e n z e ) C O M U N E D I F U C E C C H I O ( P r o v i n c i d i F i r e n z e ) SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO E AMBIENTE ALLEGATO A VERBALE DI ASSEGNAZIONE AUTORIZZAZIONI RELATIVE AL PER IL RILASCIO DI N. 4 AUTORIZZAZIONI

Dettagli

Prot. n. 184/EE3/2 CIG ZD00D606BB All Albo d Istituto Sede ROMA

Prot. n. 184/EE3/2 CIG ZD00D606BB All Albo d Istituto Sede ROMA Istituto Tecnico Industrile Sttle Liceo Scientifico Tecnologico GIOVANNI GIORGI Vi Plmiro Toglitti n 1161-00155 ROMA Distretto XV - Municipio VII tel. 0621802543 fx 062592598 www.itisgiorgirom.it - RMTF10000C@istruzione.it

Dettagli

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423 Comune di Poviglio Provinci di Reggio Emili Relzione illustrtiv dell Delierzione Consilire di pprovzione, dei coefficienti e prmetri di conversione che ssicurno l equivlenz tr le definizioni e le modlità

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014 TABELLA DEGLI ANNO 04 criteri di ppliczione (estrtto rt. 5ter, lett. "" del Regolmento Edilizio vigente) Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo

Dettagli

LA NOSTRA STORIA. offerte da non perdere!!! Prenota ora la tua vacanza e usufruirai di un fantastico sconto...

LA NOSTRA STORIA. offerte da non perdere!!! Prenota ora la tua vacanza e usufruirai di un fantastico sconto... LA NOSTRA STORIA Erno gli inizi del 900 qundo Cesentico sorsero i primi stbilimenti blneri e gli originli villini per l residenz dei turisti. Cesentico stv diventndo tutti gli effetti un città turistic.

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

Il Database Topografico Regionale

Il Database Topografico Regionale Il Dtbse Topogrfico Regionle Stefno Olivucci Stefno Bonretti Servizio Sttistic ed Informzione Geogrfic Il Dtbse Topogrfico Regionle Rppresent il nucleo portnte dell infrstruttur regionle reltiv i dti territorili

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA Il Comitto centrle decret il regolmento seguente conformemente ll rt. 57 e ll rt. 9, cpv. 4 lett. i degli sttuti dell ASI del 5 novemre 00 Tutte

Dettagli

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata Edizione dicembre 20 - Rev 0 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Presentzione 2 Elementi bse Logotipo generico 3-4 Logotipo d personlizzre 5-8

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

PROBLEMATICHE LEGATE ALL ENERGIA

PROBLEMATICHE LEGATE ALL ENERGIA Fcoltà di Architettur Ing. Luc Srto Le regole per l efficienz l energetic livello nzionle e l più recente disciplin dell Regione Lombrdi. L certificzione energetic degli edifici: stto dell rte e prospettive

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 14 del 30/11/2012 ARGOMENTO: IMPOSTA SOSTITUIVA TFR 2013 Scde il prossimo 16 dicembre il termine per pgre l impost sostitutiv sul TFR. Tle impost rppresent l nticipo di tsse dovute

Dettagli

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE - Progettzione impinti recupero e smltimento rifiuti - Consulenz mbientle - Sviluppo prtiche utorizztive - Prtiche Albo Gestori Rifiuti - Perizie Tecniche utomezzi - Consulenz A.D.R., Sicurezz sul lvoro,

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2002 Sessione straordinaria

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2002 Sessione straordinaria ESAME DI STAT DI LICE SCIENTIFIC CRS DI RDINAMENT 00 Sessione strordinri Il cndidto risolv uno dei due problemi e 5 dei 0 quesiti in cui si rticol il questionrio. PRBLEMA Con riferimento un sistem monometrico

Dettagli

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI Cpitolo 8 LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Alfredo Vignò Titoli e Prtecipzioni Sono strumenti finnziri che rppresentno impieghi rispettivmente in quote

Dettagli

LINEA Aquera Soluzioni modulari di griglie di drenaggio e ventilazione.

LINEA Aquera Soluzioni modulari di griglie di drenaggio e ventilazione. Aquer LINEA Aquer Soluzioni modulri di griglie di drenggio e ventilzione. L'mbiente urbno è prte integrnte dell nostr società modern. Questo h portto d un incremento delle zone edificte crtterizzte d superfici

Dettagli

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione MANUALE DI SUPPOTO ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFOMA SINTEL GUIDA ALLE FOMULE DI AGGIUDICAZIONE Pgin 1 di 21 AGENZIA EGIONALE CENTALE ACQUISTI Indice 1 INTODUZIONE... 3 1.1 Cso di studio... 4 2 FOMULE DI CUI

Dettagli

Il quadro di riferimento. Modalità, criteri e aspetti fiscali per la stipula dei contratti di ricerca e borse di studio

Il quadro di riferimento. Modalità, criteri e aspetti fiscali per la stipula dei contratti di ricerca e borse di studio Il qudro riferimento Modlità, criteri e spetti fiscli stipu dei contrtti ricerc e borse stuo Teres Cltbino Are del Ricerc Ctni, 9 cembre 2010 Incremento ttrzione fon esterni: essenzile il finnzimento delle

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

ArredissimA. ti regala Arredissima! Festeggia con noi il nostro 15 anniversario! Scopri come... www.arredissima.com

ArredissimA. ti regala Arredissima! Festeggia con noi il nostro 15 anniversario! Scopri come... www.arredissima.com ArredissimA ti regl Arredissim! Scopri come... nniversrio Festeggi con noi il nostro 15 nniversrio! www.rredissim.com Vuoi rinnovre il tuo rredmento? ArredissimA te lo REGALA! Vuoi cmbire rredmento? Rinnovrlo?

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni)

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni) io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META

Totti, 37 anni da leggenda. Un monumento vivente. Scritto da Redazione Venerdì 27 Settembre 2013 08:39 - VALERIA META 37 nni d lggnd Un monumnto vivnt Scritto d Rdzion VALERIA META Scrivrlo sull fccit Sn Pitro potv ffttivmnt smbrr irrivrnt pr qunto l omonimo inquino dl Vticno si si mostrto prson ll mno Così gli uguri

Dettagli

Anticipata via fax il Settimo Torinese, 21/01/2009

Anticipata via fax il Settimo Torinese, 21/01/2009 VI RESCI - SETTIMO TORINESE VERLI E RPPORTI DI VISITE SUI CNTIERI DEL COORDINTORE PER L'ESECUZIONE nticipt vi fx il Settimo Torinese, 1/2009 Spett.le Impres RDE COSTRUZIONI S.r.l. Vi Pive 108 10014 Cluso

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012 TABELLA DEGLI ANNO 0 criteri di ppliczione. Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo le norme degli strumenti urbnistici vigenti (rt. 7 c. 0 L.R./05).

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013 1 Istituto Comprensivo A. MORO P. VIRGILIO MARONE Frncvill Fontn (BR) Vi Ortorio dell Morte, -4 C.M. BRIC83100D C.F. 9107130074 tel. 0831/84187 fx 0831/09901 Scuol Secondri di 1 grdo d INDIRIZZO MUSICALE

Dettagli

Con gli occhi del cuore Mercoledì 06 Marzo 2013 14:59 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Marzo 2013 15:07

Con gli occhi del cuore Mercoledì 06 Marzo 2013 14:59 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Marzo 2013 15:07 Con occhi del cuore MAURO MACEDONIO «Andre c er rigore? E fuorigioco?» Lo chiedono lui pure non vede null se quel fischio dell rbitro fosse giusto o meno E perché Andre h l rolin ce in tempo rele cos successo

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

Industria agroalimentare Proteggete la vostra produzione con i lubrificanti NEVASTANE

Industria agroalimentare Proteggete la vostra produzione con i lubrificanti NEVASTANE Industri grolimentre Proteggete l vostr produzione con i lubrificnti Prodotto e distribuito in Itli d Servizi: il mssimo dl vostro prodotto! Sempre più produttori sono convinti dell necessità di utilizzre

Dettagli

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti Circolre n. 36 del 16 settembre 2014 Oggetto: Borse di studio per i figli studenti e provvidenze fvore dei Dipendenti studenti Serie: PERSONALE Argomento: Società interesste: Ambito: CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042601 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete Line di mobili in metllo per l relizzzione di postzioni di lvoro complete NEW Nuovi cssetti Cssetti con mniglie in lluminio. Nuovo sistem di guide Guide telescopiche con ortizzmento in fse di chiusur.

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO II QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI SECONDE

UNITÀ DI APPRENDIMENTO II QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI SECONDE UNITÀ DI APPRENDIMENTO II QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI SECONDE UNITA DI APPRENDIMENTO Denominzione Compito-prodotto Competenze mirte Comuni/cittdinnz IL TEMPO PASSA IL MONDO GIRA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. Troccoli SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO Ministero dell Istruzione dell Università e dell Ricerc Vi Felicizz n. 22-870 Frz. Luropoli di CASSANO ALL

Dettagli

CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più

CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficirio con 65 nni o più L Crt Acquisti è un normle crt di pgmento elettronico, ugule quelle che sono già in circolzione e mpimente diffuse nel nostro

Dettagli

" Osservazione. 6.1 Integrale indefinito. R Definizione (Primitiva) E Esempio 6.1 CAPITOLO 6

 Osservazione. 6.1 Integrale indefinito. R Definizione (Primitiva) E Esempio 6.1 CAPITOLO 6 CAPITOLO 6 Clcolo integrle 6. Integrle indefinito L nozione fondmentle del clcolo integrle è quell di funzione primitiv di un funzione f (). Tle nozione è in qulche modo speculre ll nozione di funzione

Dettagli

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007 SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008 Associzione Genitori Scuole Cttoliche 5 ottobre 2007 Proseguendo nell trdizione formtiv dell Associzione Genitori Scuole Cttoliche,

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli