Tutti in Sala. Catalogo proposte di visione tematiche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tutti in Sala. Catalogo proposte di visione tematiche"

Transcript

1 Tutti in Sala Catalogo proposte di visione tematiche

2 CATALOGO FILM I film presentati in questo catalogo, sempre in aggiornamento, sono stati suddivisi per aree tematiche e sono stati selezionati tenendo conto della varietà della proposta per quanto riguarda, i paesi di produzione, le tecniche cinematografiche e di animazione utilizzate, i temi trattati. All interno di ogni scheda sono indicati i destinatari di riferimento, ed evidenziati i film afferenti al Progetto regionale di Lanterne Magiche. Indice delle aree tematiche: Contro il silenzio Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti. Memorie Cinema e storia Allarme pianeta Cinema ed ecologia Con gli occhi degli altri Cinema, interculture, diversità Desiderio e Voglia di diventare grandi Cinema ed emozione Non solo classici alla ribalta Cinema e lettura Narrare con i suoni Cinema e musica Realtà amplificate e mondi virtuali Cinema e Tecnologia

3 Contro il silenzio Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti. I cento passi (Italia, 2000, 114 min) regia di Marco Tullio Giordana. Alla fine degli anni Sessanta a Cinisi, un piccolo paese siciliano, la mafia domina e controlla la vita quotidiana oltre agli appalti per l'aeroporto di Punta Raisi e il traffico della droga. Il giovane Peppino Impastato entra nel vortice della contestazione piegandola, con originalità, alle esigenze locali. Apre una piccola radio dalla quale fustiga con l'arma dell'ironia i potenti locali fra i quali Zio Tano (Badalamenti). Peppino verrà massacrato facendo passare la sua morte per un suicidio. Percorso: Contro il silenzio. Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti. Era mio padre (Usa, 2002, 119 min) regia di Sam Mendes. Nell'America degli anni '30 Micheal Sullivan sembra un tranquillo padre di famiglia. In realtà è un killer al servizio del gangster John Rooney. Una notte Connor, il figlio di Rooney, perdendo la calma uccide tutti i membri di una gang rivale. Il figlio di Micheal, che ha seguito il padre di nascosto, assiste alla carneficina, scoprendo la sconvolgente verità. Al ragazzino viene risparmiata la vita con la promessa di mantenere per sempre il segreto. Ma Connor, umiliato pubblicamente per l'errore commesso, non si dà pace e cerca di uccidere l'intera famiglia Sullivan. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Contro il silenzio. Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti.

4 Giovanni Falcone. L uomo che sfidò Cosa Nostra (Italia, 2002, 190 min.) regia di Andrea e Antonio Frazzi. La vita del magistrato palermitano dal 1980 fino alla strage di Capaci del 23 maggio Attento studioso della struttura razionale e implacabile della mafia e consapevole di come i suoi tentacoli fossero ramificati nella società siciliana, Falcone ha dedicato tutta la sua vita alla lotta contro la criminalità organizzata. Un impegno continuo, giorno per giorno, senza risparmio di sé e del proprio privato. Un impegno portato avanti anche insieme ad altri colleghi che facevano parte del gruppo detto il pool antimafia. Percorso: Contro il silenzio. Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti. Gomorra (Italia, 2008, 135 min) regia di Matteo Garrone. Potere, soldi e sangue. In un mondo apparentemente lontano dalla realtà, ma ben radicato nella nostra terra, questi sono i valori con i quali gli abitanti della provincia di Caserta, tra Aversa e Casal di Principe, devono scontrarsi ogni giorno. Quasi sempre non puoi scegliere, quasi sempre sei costretto a obbedire alle regole del sistema, la camorra, e solo i piú fortunati possono pensare di condurre una vita normale. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Contro il silenzio. Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti.

5 Alla luce del sole (Italia, 2005, 90 min.) regia di Roberto Faenza. La vera storia di Giuseppe Puglisi, chiamato dal vescovo di Palermo ad occuparsi della parrocchia del quartiere Brancaccio alle porte della città, in meno di due anni riesce a costruire un Centro di accoglienza. Qui, aiutato da giovani volontari, lotta giorno dopo giorno per salvare dalla mala vita decine di piccoli innocenti. Inevitabilmente il suo percorso lo porta a entrare in conflitto con gli interessi del potere mafioso. Fu assassinato il 15 settembre Percorso: Contro il silenzio. Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti. La mafia uccide solo d estate (Italia, 2013, 90 min.) regia di Pif. Crescere e amare nella Palermo della mafia. Un racconto lungo vent'anni attraverso gli occhi di un bambino, Arturo, che diventa grande in una città affascinante e terribile, ma dove c'è ancora spazio per la passione e il sorriso. Arturo tenta di conquistare il cuore della sua amata Flora, una compagna di banco di cui si è invaghito alle elementari e che vede come una principessa. Sullo sfondo scorrono e si susseguono gli episodi di cronaca accaduti in Sicilia tra gli anni '70 e '90. Percorso: Contro il silenzio. Legalità democratica e lotta alla mafia. Cinema e diritti. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana

6 Memorie Cinema e storia Il bambino con il pigiama a righe (USA, 2008, 93 min.) regia di Mark Herman. Bruno è un ragazzo di otto anni figlio di un ufficiale nazista, la cui promozione porta la famiglia a trasferirsi da Berlino in un'area desolata. Spinto dalla curiosità, Bruno ignora il divieto della madre di esplorare il giardino posteriore, dove conoscerà Shmuel, un ragazzo della sua età che vive dall'altra parte del filo spinato. L'incontro di Bruno col ragazzo dal pigiama a strisce lo porta dall'innocenza a una consapevolezza maggiore del mondo degli adulti che li circonda, mentre gli incontri con Shmuel si trasformano in un'amicizia dalle conseguenze terribili. Percorso: Memorie. Cinema e storia. La chiave di Sara (Francia, 2010, 111 min.) regia di Gilles Paquet-Brenner. Parigi, giorni nostri. Julia Jarmond, giornalista americana che vive in Francia da vent'anni, sta facendo un'inchiesta sui dolorosi fatti del Velodromo d'inverno, luogo in cui vennero ammassati migliaia di ebrei prima di essere deportati nei campi di concentramento. Lavorando alla ricostruzione degli avvenimenti, Julia incontra Sara, una donna che aveva dieci anni nel luglio del 1942, e ciò che prima era solo materiale per un articolo diventa una questione personale, legata ad un mistero della sua famiglia portando alla luce un segreto sconvolgente. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

7 Concorrenza sleale (Italia-Francia, 2001, 110 min. ) regia di Ettore Scola. Umberto Melchiorri è un sarto milanese che ha da anni aperto un negozio a Roma. Proprio di fianco a lui ha aperto un negozio di abiti confezionati Leone, un sarto ebreo. La concorrenza tra i due è accesa anche se i figli più piccoli sono amici (sono loro i narratori della storia) e il figlio maggiore di Umberto e la figlia maggiore di Leone sono innamorati. La vita scorre tra riflessioni sul fascismo fatte dal combattivo fratello di Umberto professore di liceo, e ripicche tra i due commercianti. Fino a quando dopo l'introduzione delle leggi razziali in Italia i due commercianti di stoffe si ritrovano improvvisamente ad essere amici Percorso: Memorie. Cinema e storia. Empoli Film in Rosso e Nero (Italia, 1995, 100 min.) regia di Ennio Marzocchini. Il film illustra diligentemente un momento socio politico molto delicato: preoccupata dalle minacciate occupazioni delle terre incolte, la borghesia agraria finanzia i Fasci di combattimento, mentre il Partito socialista è in una crisi che porta alla scissione di Livorno. Questo quadro socio politico sfocia nel sanguinoso episodio del 1 marzo 1921, cancellato dai libri di storia. Due camion con uomini armati (marinai e carabinieri in tute di lavoro, inviati a Firenze per sostituire i ferrovieri in sciopero) cercano di attraversare Empoli, ma la folla inferocita li assale causando 9 morti e 30 feriti di varia gravità. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

8 Galline in fuga (USA, 2000, 85 min.) regia di Peter Lord e Nick Park. La prigione-lager è il pollaio della ferrea signora Tweedy, in cui la vita delle povere galline è monotona e opprimente, fino a quando arriva Rocky (che nella versione originale ha la voce di Mel Gibson e in quella italiana di Christian De Sica), un gallo rivoluzionario, vitale e di irresistibile simpatia che sconvolge la vita di tutti. La signora Tweedy ha appena scoperto che c'è un inspiegabile calo di produzione di uova e sta organizzando la trasformazione delle sue bestiole in chicken pies, ma l'astuta gallina Gaia (con la voce di Nancy Brilli) lo scopre e decide di organizzare una grande fuga prima della strage. Adatto a: scuola primaria. Percorso: Memorie. Cinema e storia. Il grande dittatore (USA, 1949, 128 min.) regia di Charles Chaplin. Un barbiere ebreo che ha perso la memoria dopo molti anni torna in Germania nella sua città natale per riaprire il suo negozio. Grazie alla sua somiglianza con il dittatore Hynkel che governa il paese riesce a sostituirlo ed evitare che avvenga l'invasione dell'ostria pronunciando un discorso umanitario. Satira penetrante e persino preveggente del nazifascismo in cui Charlot si sdoppia nel piccolo barbiere ebreo e nel dittatore Hynkel (Hitler): l'uno appare come l'immagine un po' sbiadita del vagabondo; l'altro ne è, per certi versi, il negativo. Anni dopo Chaplin espresse il suo dispiacere di averne fatto una commedia nella sua ingenua ignoranza di quel che veramente succedeva nella Germania nazista, ma il film è, comunque, una gioia da vedere ancora oggi. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

9 In Darkness (Germania-Polonia, 2011, 145 min.) regia di Agnieszka Holland. Leopold Socha, operaio addetto alle fogne e ladruncolo, vive a Lvov, città polacca occupata dai nazisti. Un giorno l'uomo incontra un gruppo di ebrei in fuga che tentano di fuggire dal ghetto a pagamento. L'uomo, in cambio dei soldi, li nasconde nel labirinto di fogne che scorre sotto la città, ma quello che nasce come un bieco accordo economico si trasformerà presto in una vera e propria alleanza tra Socha e gli ebrei. Un film che rievoca la Storia, ponendosi in lotta contro il torpore del presente con sensibilità ma senza sentimentalismo. Percorso: Memorie. Cinema e storia. La notte di San Lorenzo (Italia, 1982, 105 min.) regia di Vittorio e Paolo Taviani. Il film è ambientato nel 1944, nell'ondulata campagna toscana, percorsa dai brividi e dal terrore delle ultime fasi della guerra di liberazione, con i nazisti sullo sfondo, lo scontro partigiani-fascisti, prima incombente, poi esplosivo, e in primo piano la tragedia corale di una popolazione inerme, in parte vittima di un feroce massacro e in parte in marcia verso la libertà. Favola generosa di molte bellezze tra cui le immagini che come le rondini passano in folla, in continua oscillazione tra ricordi personali e memoria collettiva, cronaca e fantasia, epica ed elegia. Anticipa i temi di Claudio Pavone sulla Resistenza come guerra civile. Premio speciale della giuria a Cannes. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

10 L onda. The wave (Germania, 2008, 102 min. ) regia di Dennis Gansel. Germania, oggi. Durante la settimana delle esercitazioni, l'insegnante di liceo Rainer Wenger propone un esperimento per mostrare ai suoi studenti come funziona un governo totalitario. Nel giro di poche settimane la simulazione si trasforma in un vero e proprio movimento "L'onda". Arrivati al terzo giorno gli studenti cominciano a ostracizzare e minacciare gli altri. Quando alla fine il conflitto esplode in tutta la sua violenza durante una partita di pallanuoto, l'insegnante decide di interrompere l'esperimento ma ormai è troppo tardi. Percorso: Memorie. Cinema e storia. Paisà (Italia, 1946, 125 min.) regia di Roberto Rossellini. Il film si suddivide in 6 episodi ambientati in Italia durante la seconda guerra mondiale, seguendo l'avanzata degli Alleati anglo-americani dallo sbarco in Sicilia sino alla lotta partigiana sul delta del Po, passando per Napoli, Roma, Firenze e un convento dell'emilia. Uno dei vertici del neorealismo italiano che porta a un grado di incandescenza espressiva e di autenticità tragica la materia della cronaca. In ogni episodio si sente come lo sguardo del regista si nutra di una profonda umanità con cui guarda a coloro che, in varie forme, sono vittime del conflitto. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

11 Porco Rosso (Giappone, 1992, 94 min.) regia d Hayao Miyazaki. Marco Pagot è un asso dell'aviazione militare italiana che, in seguito ad un misterioso incidente durante la Prima Guerra Mondiale, assume per magia l'aspetto di un maiale antropomorfo. Con il nome di battaglia di Porco Rosso, a bordo del suo idrovolante vermiglio, decide di ritirarsi dal mondo militare e di guadagnarsi da vivere facendo il cacciatore di taglie. Ma l'arrivo del pilota americano Curtis, assoldato dai Pirati del Cielo, lo costringerà a nuove battaglie sui cieli dell'adriatico, continuando a combattere contro il fascismo per la salvaguardia dell'umanità e per la riconquista di un perduto amore. Adatto a: scuola primaria. Percorso: Memorie. Cinema e storia. La prima linea (Italia-Belgio, 2009, 96 min.) regia di Renato De Maria. Rovigo, 3 gennaio Sergio è il giovane fondatore dell'organizzazione armata di sinistra Prima Linea, attiva negli anni Settanta e dispersa negli Ottanta. Deciso ad assaltare il carcere in cui è detenuta da alcuni anni Susanna, compagna d'armi e d'amore, Sergio arruola un gruppo di ex "combattenti" per abbattere il muro di cinta della prigione e coprire l'evasione. Nel suo viaggio lungo il Polesine ripercorrerà la sua vita, dalla militanza alla lotta armata, fino alla clandestinità, ripassando nella testa i volti e gli sguardi di chi ha assassinato nel nome di uno slancio ribelle e utopico. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

12 Romanzo di una strage (Italia-Francia, 2011, 129 min.) regia di Marco Tullio Giordana. Un film secco e pudico che mette mano e cuore su una delle pagine più tragiche della nostra storia recente. Il 12 dicembre 1969, alle ore 16,37 un'esplosione in piazza Fontana, nel pieno centro di Milano, devastò la sede della Banca Nazionale dell'agricoltura, provocando 17 vittime e oltre una novantina di feriti. Si trattava del primo episodio di quella che si sarebbe chiamata in seguito "strategia della tensione", l'inizio di uno dei periodi piú turbolenti e luttuosi nella storia della Repubblica Italiana. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Memorie. Cinema e storia. Schindler s list (USA, 1993, 195 min.) regia di Steven Spielberg. La storia di un ricco industriale, Oskar Schindler, di origine morava, arriva nel 1939 a Cracovia con l'intenzione di arricchirsi sfruttando gli ebrei in una fabbrica di vasellame. Ma, colpito dalla ferocia nazista, decide di correre una pericolosa avventura: salvare i suoi operai dallo sterminio. Si ridurrà in miseria, ma, per merito suo, più di mille israeliti, destinati ai campi di stermino, sopravviveranno alla guerra. È il film più ambizioso di S. Spielberg e il migliore: prodigo di emozioni forti, coinvolgente, ricco di tensione, sapiente nei passaggi dal documento al romanzesco, dai momenti epici a quelli psicologici. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

13 Gli ultimi giorni (USA, 1998, 60 min.) regia di James Moll. In questo documentario, cinque ebrei ungheresi, ora cittadini americani, raccontano le loro storie vissute nel 1944 quando erano ancora adolescenti: la deportazione nei campi di concentramento e la visita ai luoghi della loro infanzia cinquant'anni più tardi. Offrono le loro testimonianze anche uno storico, un dottore che fece esperimenti sugli ebrei e alcuni soldati americani che parteciparono alla liberazione. Percorso: Memorie. Cinema e storia. L uomo che verrà (Italia, 2009, 117 min) regia di Giorgio Diritti. Inverno, Martina ha otto anni, vive alle pendici di Monte Sole, vicino a Bologna, è l'unica figlia di una famiglia di contadini che, come tante, fatica a sopravvivere. Anni prima ha perso un fratellino di pochi giorni e da allora ha smesso di parlare. Nel dicembre la mamma rimane nuovamente incinta e Martina vive nell'attesa del bimbo che nascerà mentre la guerra avanza ela vita diventa sempre piú difficile. Nella notte tra il 28 e il 29 settembre 1944 il piccolo viene alla luce. Quasi contemporaneamente le SS scatenano nella zona un rastrellamento senza precedenti, che passerà alla storia come la strage di Marzabotto. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

14 La vita è bella (Italia, 1997, 131 min.) regia di Roberto Benigni. Guido, un ragazzo ebreo che fa il libraio, si innamora di Dora, una bella maestrina di famiglia ricca, la sposa ed hanno un bambino, Giosuè. Arrivano le leggi razziali, arriva la guerra. Guido viene deportato insieme al figlioletto. Dora va da un'altra parte. Nel campo di concentramento, per tenere il figlio al riparo dai crimini che si consumano intorno a loro, Guido inventa che loro fanno parte di un gioco, in cui bisogna superare delle prove per vincere: non bisogna piangere, chiedere della mamma, reclamare la merenda. Così va avanti, fino al giorno in cui Guido viene allontanato ed eliminato. Adatto a: scuola primaria e scuola secondaria di primo e secondo grado. Percorso: Memorie. Cinema e storia.

15 Allarme pianeta Cinema ed ecologia Le avventure di Zarafa. Giraffa Giramondo (Francia-Belgio, 2012, 78 min.) regia di Rémi Bezançon e Jean-Christophe Lie. Film d'animazione dalla grafica accattivante e caratterizzato dalla leggerezza della narrazione, parla al cuore e alla mente di bambini di ogni latitudine. Sotto un albero nel cuore dell'africa, un vecchio saggio racconta a dei bambini la storia dell'amicizia tra il giovane Maki e la giraffa Zarafa. Maki è appena riuscito a sfuggire a un trafficante di schiavi, mentre Zarafa viene presto catturata e promessa come dono al Re di Francia: il ragazzo, però, non può permettere questo. Così, Maki si imbarca in un avventuroso viaggio in mongolfiera fino a Parigi, per salvare la sua amica. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia e Con gli occhi degli altri. Cinema, intercultura e diversità. Belle&Sebastien (Francia, 2013, 104 min.) regia di Nicolas Vanier. Durante la Seconda guerra mondiale, il piccolo orfano Sebastien trova conforto nell'amicizia con Belle, un grande cane dei Pirenei che abita nei boschi intorno al paese. Sebastien, colpito dalla dolcezza dell'animale, dovrà difenderlo da chi lo ritiene un feroce e pericoloso predatore. Tra le fredde montagne scopriamo il calore dei sentimenti e la potenza dell amicizia. Il regista è personalmente impegnato nelle scuole per trasmettere agli studenti l importanza del rispetto della natura. Ispirato al classico della letteratura francese e alla serie animata che ha appassionato piú di una generazione. Adatto a: classe quarta e quinta scuola primaria e classe prima e seconda della scuola secondaria di primo grado. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana.

16 Epic.Il mondo segreto (USA, 2013, 86 min.) regia di Chris Wedge. Una favola ecologica di formazione dal solido intreccio narrativo, retto dal ritmo e dalla capacità tecnica. Narra la storia della diciassettenne Mary Katherine che tornata alla casa d'infanzia per ricucire i legami con un padre da sempre ossessionato di provare l esistenza del minuscolo popolo dei boschi, si ritrova catapultata in una magica foresta segreta, dovrà unirsi a dei bizzarri ma divertentissimi personaggi per cercare di salvare il loro mondo...e il nostro. Una battaglia tra le forze del bene che mantengono viva la natura e le forze del male che tramano per distruggerla. Adatto a: classe quarta e quinta scuola primaria e classe prima scuola secondaria di primo grado. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana. God save the green (Italia, 2013, 75 min.) regia di Michele Mellara e Alessandro Rossi. Dal 2007 la popolazione che abita nelle città ha superato quella insediata nelle campagne. Eppure, proprio oggi, riemerge prepotentemente il bisogno degli uomini di immergere le mani nella terra. Esistono orti sui tetti di grattacieli e palazzi, esistono giardini negli slum, campi coltivati ai margini delle periferie disagiate e impoverite, orti nei sacchi di juta e nelle bottiglie di plastica riciclate. Questo documentario è l'affresco di un mondo che, attraverso il verde urbano, ha ridefinito la propria esistenza, in una travolgente e globale risposta politica e culturale al declino e alle storture del modello consumistico. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia. Data di proiezione: da concordare direttamente con al segreteria del cinema.

17 Happy Feet 2 (Australia, 2011, 100 min.) regia di George Miller (II). Mambo, il re del tip tap, ha dei problemi con suo figlio Erik, che ha la fobia per la danza. Erik decide di fuggire e incontra così Sven, un pinguino che può volare! Mambo non ha alcuna speranza di poter competere con lui. Erik scopre però il coraggio e la determinazione del padre quando riunisce attorno a sé la comunità dei pinguini e tutta una serie di creature straordinarie, per rimettere le cose a posto. Nel frattempo però il mondo intorno si sta trasformando, l'innalzamento delle temperature e lo scioglimento dei ghiacciai hanno compromesso la sicurezza dei pinguini imperiali. Adatto a: Scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia e Con gli occhi degli altri.. Lorax. Il guardiano della foresta (USA, 2012, 86 min.) regia di Chris Renaud e Kyle Balda. Come tutti anche Ted è nato e cresciuto in una cittadina in cui tutto è di plastica, tutto è finto e non c'è vegetazione. In quel microambiente la vita scorre tranquilla e nessuno sente la mancanza del verde. Nessuno tranne la ragazza di cui Ted è perdutamente innamorato, lei farebbe di tutto per trovare un albero e lui farà di tutto per procurarglielo. A mettergli i bastoni fra le ruote è il magnate locale, uno spietato industriale che rifornisce la città di ossigeno in bottiglia e che non ha interesse ad un ritorno della fotosintesi clorofiliana. Adatto a: scuola primaria. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia.

18 Piovono polpette (USA, 2009, 90 min.) regia di Phil Lord e Christopher Miller. Flint, uno strampalato scienziato in cerca di un'invenzione rivoluzionaria, realizza una macchina in grado di far piovere cibo dal cielo. Ma tra temporali di cheeseburger e grandinate di polpette, ben presto la situazione gli sfugge di mano, e Flint si troverà a dover risolvere, è proprio il caso di dirlo, un "pasticcio" di dimensioni... gastronomiche! riuscendo a rivolgersi a un pubblico sia infantile che adulto. Riesce tra le risate anche ad essere un'occasione di riflessione di carattere sociale. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia. Principessa Mononoke (Giappone, 1997, 133 min.) regia di Hayao Miyazaki. In seguito allo scontro con un animale posseduto da un demone il principe Ashitaka viene contaminato da una maledizione mortale. Si mette dunque in viaggio per scoprirne l'origine e chiedere una cura al grande Dio Bestia. Arrivato a destinazione scopre una guerra tra uomini e una forma primitiva di animali della foresta aiutati da quella che chiamano la Principessa Spettro, una ragazza cresciuta dai lupi. Dall'altra parte gli uomini, capitanati da Lady Eboshi che gestisce con amore il suo villaggio di fabbri, vogliono lavorare la montagna e abbattere gli alberi per poter estrarre il ferro. Adatto a: scuola secondaria di primo grado. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia.

19 Promised Land (USA, 2012, 106 min.) regia di Gus Van Sant. Steve Butler ha una brillante carriera come commerciale della Global, una società di estrazione di gas naturale da 9 miliardi di dollari. Il suo prossimo obiettivo è conquistare la cittadina rurale di McKinley, ricca di giacimenti nel sottosuolo. Assieme alla collega Sue Thomason, Steve intraprende una caccia ai consensi, che lo porterà a scoprire le vere strategie della società per cui lavora, mettendolo di fronte a una difficile scelta tra la carriera e l'etica. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia. SeaFood. Un pesce fuor d acqua (Malesia, 2011, 78 min.) regia di Aun Hoe Goh. Nelle profondità marine, due pescatori di frodo si appropriano di alcune uova di squalo bambù alla cui specie appartiene anche Pup. Dopo aver assistito impotente al rapimento, l'indomito pesciolino decide di mettersi alla ricerca dei suoi potenziali fratellini per salvarli dalle grinfie degli spietati bracconieri, benché siano ormai sulla terraferma. Ad aiutarlo in quell'universo sconosciuto arriveranno più tardi il grande squalo pinna bianca Julius e altri abitanti degli abissi all'interno di uno strano trabiccolo escogitato dal polpo inventore Octo. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Allarme pianeta. Cinema ed ecologia.

20 Con gli occhi degli altri Cinema, interculture, diversità 12 anni schiavo (USA, 2013, 134 min.) regia di Steve McQueen. Stati Uniti, Solomon Northup è un musicista nero e un uomo libero nello stato di New York. Ingannato da chi credeva amico, viene drogato e venduto come schiavo a un ricco proprietario del Sud agrario e schiavista. Strappato alla sua vita, alla moglie e ai suoi bambini, Solomon infila un incubo lungo dodici anni provando sulla propria pelle la crudeltà degli uomini e la tragedia della sua gente. In suo soccorso arriva Bass, abolizionista canadese, che metterà fine al suo incubo. Adatto a: classe terza della scuola secondaria di primo grado e tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana. Le avventure di Fiocco di Neve (Spagna, 2011, 86 min.) regia di Andrés G. Schaer. Il film racconta la vera storia di Fiocco di neve, l unico gorilla bianco al mondo. Fiocco di neve è arrivato allo Zoo da cucciolo e da subito è diventato il gorilla più ammirato e coccolato dai visitatori del parco. Ma sempre a causa del colore della sua pelliccia, gli altri gorilla non lo considerano parte del gruppo e il suo unico e vero amico è il panda rosso Miguel. Fiocco di neve decide di partire con Miguel per una fantastica avventura alla ricerca della Strega del Nord, per chiederle di aiutarlo a diventare un gorilla nero come tutti gli altri. Scoprirà invece, strada facendo, che essere speciali non è poi così male! Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità.

21 Azur e Asmar (Francia-Belgio-Spagna-Italia, 2006, 99 min.) regia di Michel Ocelot. Azur ha gli occhi azzurri, Asmar ce li ha neri come la notte. Il primo è figlio di un nobile gelido, il secondo di un'amorevole balia, che cresce i pargoli come fratelli, raccontando a entrambi, ogni sera, la leggenda della fata dei Jinns, che attende, da una prigione nascosta, il giovane che la libererà. Ma un giorno il padre di Azur lo manda lontano da casa per studiare e scaccia dalla sua dimora francese la nutrice e il piccolo Asmar. Solo una volta adulto, Azur si imbarcherà in direzione dell'oriente per ritrovare i suoi cari e liberare la fata dei Jinns. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. La bicicletta verde (Arabia Saudita-Germania, 2012, 100 min.) regia di Haifaa Al-Mansour. Arabia Saudita, in una scuola rigorosamente solo femminile Wadjda lotta per non soffocare i propri desideri di libertà. In particolare uno di questi riguarda l'acquisto di una bicicletta verde, con la quale potrà essere alla pari del bambino con cui gioca dopo la scuola. Per parlare della vita oggi nel suo paese, degli uomini e delle donne che lo animano e dell'oppressione dell'uomo sull'uomo (o della donna sulla donna), Haifaa Al-Mansour sceglie di rifarsi al modello aulico italiano e raccontare la storia di una bambina, una madre e la ricerca di una bicicletta. Adatto a: classi seconda e terza della scuola secondaria di primo grado e tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana.

22 Il colore della libertà (Belgio-Sudafrica-Germania-Francia-Italia, 2007, 117 min.) Sudafrica James Gregory arriva come guardia addetta alla censura nel carcere speciale di Robben Island. Le convinzioni sue e di sua moglie Gloria sono decisamente a favore dell'apartheid. A Robben Island avrà modo di conoscere Nelson Mandela che progressivamente gli farà mutare atteggiamento nei confronti dei neri, tanto che verrà allontanato dal suo servizio nella prigione. Una storia di amicizia e rispetto. Ne esce un'opera inattaccabile dal punto di vista del contenuto e del messaggio di pacificazione e comprensione tra realtà avverse che intende proporre. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. E.T. l extra-terrestre (USA, 1982, 115 min.) regia di Steven Spielberg Un alieno abbandonato o dimenticato sulla Terra viene ritrovato da un bambino, Elliot, che lo porta a casa. Con la complicità del fratello più grande e della sorellina, Elliot riesce a tenere nascosto agli adulti E.T. e, a poco a poco, tra i due sboccia una tenera amicizia che culmina nella costruzione di un marchingegno per lanciare un S.O.S. spaziale ai compagni affinchè lo vengano a riprendere. Alla fine, dopo una lunga serie di peripezie, Elliot e i suoi amici riusciranno a portare E.T. all'appuntamento con l'astronave che lo riporterà a casa. Servono gli occhi ed il cuore di un bambino per capire e accettare chi è diverso da noi. Adatto a: scuola primaria. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità.

23 Il figlio dell altra (Francia, 2012, 105 min.) regia di Lorraine Lèvi. Joseph Silberg è un ragazzo israeliano che vive spensierato i suoi pochi anni e il suo sogno di scrivere canzoni, da cui lo separa il servizio di leva obbligatoria nell'esercito. Figlio di un ufficiale e di una dottoressa che lo amano incondizionatamente, scopre durante la visita militare che il suo gruppo sanguigno non è compatibile con quello dei genitori. Scambiato diciotto anni prima con Yacine Al Bezaaz, palestinese dei territori occupati della Cisgiordania, Joseph è sconvolto e confuso. La rivelazione getta nel caos le rispettive famiglie che provano a incontrarsi e accorciare le distanze culturali Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. La gabbia dorata - La Jaula de Oro (Messico, 2013, 102 min.) regia di Diego Quemada-Diez. Tre adolescenti guatemaltechi, Juan, Sara e Samuel, cercano di raggiungere gli Stati Uniti d'america per inseguire il sogno di un'altra vita, lontano dalla povertà in cui sono cresciuti. Alla frontiera, dopo il primo scontro con gli agenti, Samuel tornerà a casa, mentre Juan e Sara, cui si è aggiunto Chauk, un indio del Chiapas che non parla lo spagnolo, andranno avanti. Il loro sarà un percorso pieno di insidie, un cammino nella disperazione, contro tutto e tutti. Al centro dell'opera prima di Diego Quemada-Díez c'è il concetto di frontiera. Intesa come limite e separazione, linea immaginaria che separa i ricchi dai poveri. Adatto a: classi seconda e terza della scuola secondaria di primo grado e tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana.

24 Gran Torino (Italia, 2009, 116 min.) regia di Clint Eastwood. Veterano della guerra in Corea e operaio in pensione di una fabbrica di automobili, Walt Kowalski è uno a cui non piace molto il modo in cui la sua vita e il suo quartiere si sono trasformati. Soprattutto non gli piacciono i suoi vicini, immigrati Hmong dal Sud-est asiatico. Le uniche sue passioni, oltre alla birra, sono il suo cane e un'auto modello Gran Torino che viene sottoposta a continua manutenzione. Ma gli eventi costringeranno Walt a difendere proprio quei vicini dalla locale gang che semina violenza e paura ottenendo la riconoscenza della famiglia. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. The Help (USA 2012, 137 min.) regia di Tate Taylor. Jackson, Mississippi. Inizio degli Anni Sessanta. Skeeter si è appena laureata e il primo impiego che ottiene è presso un giornale locale in cui deve rispondere alla posta delle casalinghe. Le viene però un'idea migliore. Circondata com'è da un razzismo tanto ipocrita quanto esibito e consapevole del fatto che l'educazione dei piccoli, come lo è stata la sua, è nelle mani delle domestiche di colore, decide di raccontare la vita dei bianchi osservata dal punto di vista delle collaboratrici familiari 'negre' (come allora venivano dispregiativamente chiamate). Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità.

25 Khumba. Cercasi strisce disperatamente (Sudafrica, 2013, 83 min.) regia di Anthony Silverston La vita non è tutta in bianco e nero per Khumba, giovane zebra nata con le strisce solo su metà corpo. Quando il branco lo accusa, con estrema superstizione, di essere la causa della siccità che sta piegando il deserto e minacciando la sopravvivenza degli animali, Khumba parte con un energico gnu e un esuberante struzzo alla ricerca della leggendaria fonte d'acqua magica dove le prime zebre apparse sulla Terra si immersero per ottenere la ben nota pelle a strisce. Dal Sudafrica una storia d'animazione in cui la diversità diventa un valore. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. Mi piace lavorare (mobbing) (Italia, 2004, 89 min.) regia di Francesca Comencini. Questa pellicola squarcia il velo su uno dei più grandi problemi che affligge il moderno mercato del lavoro: il mobbing. Lo scenario scelto dalla Comencini è assolutamente asettico: un'azienda anonima, nella quale chiunque potrebbe lavorare e che, a causa di una fusione, vede il management radicalmente cambiato. Spesso le vittime non conoscono nemmeno il nome dei propri carnefici, il concetto di padrone viene sostituito da una sorta di grande fratello che controlla e muove uomini e donne a suo piacimento sullo scacchiere operativo alla ricerca del miglior profitto. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità.

26 Persepolis (Francia, USA 2007, 95 min.) regia di Marjane Satrapi. Teheran, 1978: Marjane, otto anni, sogna di essere un profeta che salverà il mondo. Educata da genitori molto moderni segue con trepidazione gli avvenimenti che porteranno alla Rivoluzione e provocheranno la caduta dello Scià. Con l'instaurazione della Repubblica islamica inizia il periodo dei pasdaran che controllano i comportamenti e i costumi dei cittadini. Marjane, che deve portare il velo, diventa rivoluzionaria. La repressione interna diventa ogni giorno più dura e i genitori di Marjane decidono di mandarla a studiare in Austria dove vivrà la sua seconda rivoluzione legata all adolescenza. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. Quasi amici (Francia, 2011, 112 min.) regia di Olivier Nakache, Eric Toledano. La vita derelitta di Driss, tra carcere e ricerca di sussidi statali, subisce un'impennata quando, a sorpresa, il miliardario paraplegico Philippe lo sceglie come proprio aiutante personale. Incaricato di stargli sempre accanto Driss non tiene a freno la sua personalità poco austera e contenuta. Diventa così l'elemento perturbatore in un ordine alto borghese, un portatore sano di vitalità e scurrilità che stringe un legame di sincera amicizia con il suo superiore, cambiandogli in meglio la vita. Quasi amici riesce a mettere in scena un racconto che scaldi il cuore e rischiari l animo senza procedere necessariamente per le solite vie. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità.

27 Re della terra selvaggia (USA, 2012, 91 min.) regia di Benh Zeitlin. Hushpuppy ha sei anni e vive sola con il padre Wink nelle paludi del sud della Louisiana, in una zona chiamata la Grande Vasca, per gli allagamenti a cui va incontro in occasione dei cicloni. Mentre lo spettro di un terribile uragano spaventa la comunità del luogo, mettendo in fuga molti, Wink scopre di essere gravemente malato e di dover preparare la figlia a cavarsela da sola. Il suo desiderio è che Hushpuppy non abbandoni la sua terra, ma ne diventi un giorno il re, la creatura più forte. Adatto a: scuola secondaria di primo grado. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. I segreti di Brokeback Mountain (USA, 2005, 134 min.) Wyoming Sotto i cappelli due cowboy attendono davanti all'ufficio del rancher locale, Joe Aguirre, di salire sul Brokeback per la transumanza. Ennis Del Mar non ha famiglia, persa dietro una curva di una strada diritta, Jack Twist ne ha una da dimenticare in fondo alla campagna texana. Fuori dal mondo, in quel luogo sospeso che "rompe" con le convenzioni giù a valle, che "spezza" i tempi della cultura per seguire quelli di natura, i due giovani si avvicinano fino a toccarsi. Nella tenda, generosa alcova, il cameratismo si converte in passione, la realtà in epica amorosa. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità.

28 Desiderio e Voglia di diventare grandi Cinema ed emozione L amore che resta (USA, 2011, 96 min.) regia di Gus Van Sant. Enoch è un adolescente interrotto. Riemerso da tre mesi di coma, ha smesso di frequentare il liceo, si infila 'listato a lutto' nei funerali degli altri. A una cerimonia funebre il ragazzo incontra Annabel, con cui condivide i pochi anni, lo sguardo inquieto, lo splendore della mortalità e un dramma doloroso. Enoch ha perso i genitori in un tragico incidente, Annabel ha un cancro e una manciata di vita da vivere. Deciso a rendere indimenticabile il tempo che resta da abitare e sperimentare insieme, Enoch si vota all'amore e si apre alla vita. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione. Bling Ring (USA-Gran Bretagna-Francia Germania-Giappone,2013, 90 min.) regia di Sofia Coppola. Los Angeles un gruppo di adolescenti si dedica a un'attività piuttosto inconsueta. Irresistibilmente attratti dal glamour della vita delle star individuano le loro abitazioni e, in loro assenza, rubano tutti gli oggetti che, ai loro occhi, appaiono come status symbols. Tra le loro vittime ci sono stati (si tratta di fatti realmente accaduti) Paris Hilton e Orlando Bloom. Sofia Coppola al suo quinto lungometraggio conferma la propria attrazione, che possiamo ormai definire autoriale, per il mondo dell'adolescenza. Adatto a: classi seconda e terza della scuola secondaria di primo grado e tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Con gli occhi degli altri. Cinema, interculture, diversità. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana.

29 Che ne sarà di noi (Italia, 2004, 100 min.) regia di Giovanni Veronesi. Dopo la maturità, tre ragazzi si regalano un viaggio in Grecia dove si accorgono di non sapere nulla della vita. Scopriranno soluzioni diverse per i loro destini rispetto a quelle che i loro genitori avevano progettato, più incoscienti ma più autentiche. Veronesi è interessato al mondo dei più giovani sin dai tempi delle sue prime regie. Il film riesce così ad inserirsi nel filone i giorni della svolta esistenziale offrendoci un ritratto piacevole e non superficiale degli adolescenti posti dinanzi all' ultima vacanza. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione. Coraline e la porta magica (USA 2008, 100 min.) regia di Henry Selick. Coraline ha undici anni e si è da poco trasferita con la sua famiglia in una nuova casa. Tutto è ancora da esplorare, ma i suoi genitori sono troppo occupati con il lavoro per dedicarsi a lei. La spediscono a giocare in giardino, le preparano al volo la cena quando è ora, la invitano a cavarsela da sola. È così che scopre una porticina che dà su un tunnel polveroso che porta ad un altro appartamento, dove vivono un'altra mamma e un altro papà, che altro non fanno che occuparsi di lei. Tutto è spettacolare e desiderabile, dall'altra parte del tunnel, se non fosse che le persone hanno strani bottoni cuciti al posto degli occhi. Adatto a: scuola primaria e scuola secondaria di primo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione.

30 Frozen.Il regno di ghiaccio (USA, 2013, 100 min.) regia di Chris Buck, Jennifer Lee [II]. Nell'immaginario regno di Arendelle, vivono due sorelle unite da un grande affetto. Un giorno, però, il magico potere di Elsa di comandare la neve e il ghiaccio per poco non uccide la più piccola Anna. Cresciuta nel dolore di quel ricordo, Elsa chiude le porte del palazzo e allontana da sé l'amata sorella per lunghi anni, fino al giorno della sua incoronazione a regina. Ma ancora una volta l'emozione prevale, scatena la magia e fa piombare il regno in un inverno senza fine. Sarà Anna, con l'aiuto del nuovo amico Kristoff e della sua renna Sven, a mettersi alla ricerca di Elsa, fuggita lontano da tutti, per chiederle di tornare e portare l'atteso disgelo. Adatto a: classe quarta e quinta scuola primaria e classe prima scuola secondaria di primo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione. Progetto: Lanterne Magiche Regione Toscana. Genitori e figli. Agitare bene prima dell uso. (Italia, 2010, 110 min.) regia di Giovanni Veronesi. Nina è un'adolescente che sogna la sua prima volta e una famiglia più autentica. Figlia di una caposala vivace e di un mite commerciante di articoli da pesca, Nina ha finalmente l'occasione di riflettere sulla sua famiglia e di descriverne vizi e virtù dentro un tema assegnatole in classe dal professore d'italiano. Il componimento di Nina non lesinerà dettagli, denunciando tradimenti, separazioni, inquietudini giovanili e tensioni amorose fino a un epilogo moderatamente felice e un voto ponderatamente esemplare. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione.

31 Un giorno questo dolore ti sarà utile (USA-Italia,2011, 98 min.) regia di Roberto Faenza. James Sveck ha diciassette anni e nessuna voglia di essere raggiunto. Dal cellulare, che butta in un bidone artistico, e dagli adulti che lo vorrebbero consumatore di oggetti e affetti. Figlio di genitori separati e fratello minore di una sorella maggiore invaghitasi di un professore di teoria del linguaggio, James rifugge il mondo e comunica soltanto con Nanette, nonna di buon senso e di buon cuore, e Miró, un cagnetto nero che si crede umano. Sensibile e umana la sua terapista ne accerterà la grande sensibilità, esortandolo a vivere secondo le regole del suo cuore. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione. Moonrise Kingdom - Una fuga d amore (USA, 2012, 94 min.) regia di Wes Anderson. Estate Su un'isola del New England vive la dodicenne Suzy, preadolescente incompresa dai genitori. Sulla stessa isola si trova in campeggio scout il coetaneo Sam, orfano affidato a una famiglia che lo considera troppo 'difficile' per continuare ad occuparsene. I due si sono conosciuti casualmente, si sono innamorati e hanno deciso di fuggire insieme seguendo un antico sentiero tracciato dai nativi nei boschi. Gli adulti, ivi compreso lo sceriffo Sharp, si mettono alla loro ricerca anche perché è in arrivo una devastante tempesta. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione.

32 Noi siamo infinito (USA, 2012, 103 min.) regia di Stephen Chbosky. Charlie Kelmeckis è un nerd che legge tanto e parla poco. Sguardo triste, due dolori, due perdite scavano dietro quel sorriso dolce di chi forse non sa aprirsi alla vita, ma ci prova con tutte le sue forze. Charlie è intelligente, ma la sua testa, a volte, vaga. Charlie è soprattutto un adolescente, uno che sta vivendo un'età in cui tutto è drammatico ed entusiasmante. Il film è la metafora di quel mondo, di questo cinema, di una storia che racconta che, come tutte le rivoluzioni, ogni adolescenza è diversa e originale, ma allo stesso tempo rimane una malattia endemica ed epidemica. Adatto a: scuola secondaria di primo secondo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione. Paranoid Park (Francia-USA 2007, 90 min.) regia di Gus Van Sant. Alex ha sedici anni e frequenta il liceo a Portland. Un giorno un amico lo invita ad andare con lui a Paranoid Park, luogo malfamato della città in cui si confrontano i più abili esperti in materia di skateboard. Una notte, proprio presso il parco, Alex uccide accidentalmente un agente. Decide di continuare la sua vita senza dire nulla a nessuno. L interesse del regista per il mondo adolescenziale si rivela sempre più dettato dall'urgenza di mettere in guardia il mondo adulto (nel quale però ha una fiducia sempre più flebile) nei confronti di una deriva morale che tende ad annullare in molti di essi la distinzione tra il bene e il male. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione.

33 Ribelle The Brave (USA, 2012, 93 min.) regia di Mark Andrews. La principessa Merida è tutta suo padre e poco sua madre. Coraggiosa, insofferente alle regole di corte preferisce cavalcare e tirare con l'arco piuttosto che sedere a tavola composta. Costretta a sposare uno tra i pretendenti che si scontrano per la sua mano decide di sovvertire le regole e rinnegare la tradizione, subendo la conseguente ira materna. Fuggita nei boschi per la disperazione incontra una vecchia strega che le offre un rimedio magico ai suoi problemi. Invece che acquietare i contrasti con la madre, il rimedio trasformerà quest'ultima in un orso, l'animale più odiato dal battagliero padre, quello che anni prima gli staccò una gamba. Adatto a: scuola primaria e scuola secondaria di primo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione. Scialla! (Stai sereno) (Italia, 2011, 95 min.) regia di Francesco Bruni. Questo film ci dimostra che anche l'adolescente più recalcitrante e apparentemente impermeabile a ogni stimolo che vada al di là dei bisogni primari è alla ricerca (molto spesso inconsapevole) di una guida. Nel film non c'è mai un momento in cui si possa individuare il benché minimo sentore di un atteggiamento predicatorio. Eppure riesce a ricordarci quanto famiglia e scuola debbano trovare una convergenza d'intenti che abbia al centro i ragazzi. Sempre più difficili da comprendere ma forse proprio per questo più bisognosi di sostegno. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione.

34 Tomboy (Francia, 2011, 84 min.) regia di Céline Sciamma. Laure, dieci anni, insieme ai genitori e alla sorella Jeanne si trasferisce durante le vacanze estive. La mamma è incinta del terzo figlio e il padre è impegnato al lavoro. La bambina approfitta della distrazione degli adulti per prendere una decisione: nel nuovo ambiente si farà credere un maschio. E' come Michael che farà le prime amicizie e, in particolare, attirerà l'attenzione di Lisa che finirà con l'innamorarsi del nuovo arrivato con il quale scambierà qualche bacio e momenti mano nella mano. Fino a quando potrà durare questa situazione? Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione. Vita di Pi (Cina_USA, 2012, 127 min.) regia di Ang Lee. Il giovane Pi Patel è cresciuto con la famiglia a contatto con lo zoo paterno, mescolando fin dall'infanzia sogno e realtà. Quando il padre ha esigenze di denaro e sceglie di trasferirsi in Canada per vendere lo zoo, Pi ancora non può intuire cosa lo attenderà nelle vastità oceaniche. Di fronte a una tempesta terrificante, la nave affonda, lasciando in breve tempo Pi con un'unica compagna di viaggio: la tigre Richard Parker, l'animale più temuto dello zoo paterno. Pi potrà solo fare affidamento alla propria intelligenza per poter sopravvivere e convivere con la tigre. Percorso: Desiderio e Voglia di diventare grandi. Cinema ed emozione.

35 Non solo classici alla ribalta Cinema e lettura L attimo fuggente (USA, 1989, 123 min.) regia di Peter Weir. Nel 1959 al collegio di Welton, scuola elitaria e conformista, approda un giovane professore di lettere John Keating, anticonformista ed entusiasta. Il nuovo arrivato affascina da subito gli studenti, non solo per la sua intelligenza e simpatia, ma per le novità pedagogiche che introduce: per lui la poesia, sopra a ogni cosa, è il fulcro per far nascere e sviluppare lo spirito creativo dei ragazzi. Ma i nuovi metodi si scontrano con il conformismo che da sempre ha regnato a Welton. In seguito alla morte di un ragazzo, il gruppetto dei fedelissimi si sfalda e il professor Weating che lasciare la cattedra. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura. Bianca come il latte rossa come il sangue (Italia, 2012, 102 min.) regia di Giacomo Campiotti. Leo ha sedici anni, poca voglia di studiare e tanta di dichiararsi a Beatrice, la ragazza dai capelli rossi che frequenta il suo liceo. Perdutamente innamorato, prova in tutti i modi ad avvicinarla ma ogni volta non sembra mai quella buona. Inciampato dentro a un cinema e a un passo da lei, il ragazzo riesce finalmente a strapparle la promessa di rivedersi presto a scuola ma in aula Beatrice non tornerà più perché la leucemia le ha avvelenato il sangue e compromesso il futuro. Tra una partita di calcetto e un brutto voto da riparare, Leo imparerà la vita, la morte e l'amore. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura.

36 Il curioso caso di Benjamin Button (USA, 2008, 159 min.) regia di David Fincher. «È un peccato che la parte migliore della nostra vita venisse all inizio e la peggiore alla fine»: da questa affermazione di Mark Twain nasce l idea del racconto al quale il film si ispira. L ultimo giorno della prima guerra mondiale una donna muore dando alla luce un bambino il cui corpo porta i segni della vecchiaia. Il padre sconcertato da questa visione abbandona il neonato davanti ad una casa di riposo dove Queenie, una governante di colore, lo accoglie, facendogli da madre. La vita di Benjamin sarà segnata dalla sorprendente e insieme dolorosa scoperta che su di lui il tempo agisce in modo inverso. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura. Dorian Gray (Gran Bretagna, 2009, 112 min.) regia di Oliver Parker. Il bellissimo e nobile Dorian Gray arriva nella Londra vittoriana dove, ancora giovane e ingenuo, si lascia trascinare nel vortice della mondanità dela vita sociale dal carismatico Henry Wotton, che introduce Dorian ai piaceri edonistici della città. L'amico di Henry, l'artista Basil Hallward, dipinge un ritratto di Dorian che cattura appieno tutta la sua bellezza giovanile. Nel momento esatto in cui tolgono il velo che ricopre il ritratto, Dorian compie un futile giuramento: è pronto a sacrificare qualsiasi cosa pur di rimanere così come appare nel ritratto... perfino la sua anima. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura.

37 Fantastic Mr. Fox (USA, Gran Bretagna, 2009, 88 min.) regia di Wes Anderson. Il signor e la Signora Fox vivono pacifici col figlioletto Ash e il nipotino Kristofferson, dentro un grande albero in cima alla collina che fronteggia gli stabilimenti dei più cattivi contadini della zona: Boggis, Bunce e Bean. Ma la natura selvatica del signor Fox gli impedisce di trovare soddisfazione come giornalista e lo spinge a cercare di imbrogliare i tre uomini e a saccheggiare i loro depositi. La vendetta è veloce e spietata e mette a repentaglio la sua famiglia e tutti gli animali del sottosuolo. Mr Fox dovrà elaborare dunque un geniale piano per trarre tutti d'impaccio. Adatto a: scuola primaria. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura. La freccia azzurra (Italia, 1996, 92 min.) regia di Enzo D Alò. L'instancabile Befana nel suo negozietto riceve ordinazioni per i regali del 6 gennaio ed è insidiata da un losco segretario che li vende sottobanco, e a caro prezzo, ai bambini ricchi. I giocattoli si ribellano e fuggono per recapitarsi da soli. Ispirato a una fiaba di Gianni Rodari e scritto dal regista insieme a Umberto Marino, si vale di una bella e funzionale colonna musicale di Paolo Conte. Controcorrente rispetto ai colossi nippo-hollywoodiani, è semplicemente una favola per bambini. Vuole divertirli senza offendere la loro verde intelligenza, commuoverli e magari anche farli pensare senza imporre messaggi umanitari. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura.

38 La gabbianella e il gatto (Italia, 1998, 75 min.) regia di Enzo D Alò. Avvelenata da una macchia di petrolio, la gabbiana Kengah riesce ad affidare il proprio uovo al gatto Zorba facendosi promettere di non mangiare l'uovo, di prendersi cura e di insegnare a volare al nascituro. La piccola gabbainella si trova di fronte uno strano compito: quello di imparare a conoscersi e capire di non essere un gatto, prima di imparare a volare. E intanto, al fianco degli amici felini, si trova a dover fronteggiare il pericolo rappresentato dai ratti. Dopo molte difficoltà e imprevisti imparerà a volare e, finalmente, ricongiungersi in aria con i suoi veri compagni. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura. Inkheart. La leggenda di Cuore d'inchiostro (Germania, USA; Gran Bretagna, 2008, 106 min.) regia di Iain Softley. Mortimer "Mo" Folchart e sua figlia di dodici anni, Meggie possiedono un dono magico: dar vita ai personaggi dei libri, semplicemente leggendo ad alta voce. Ma ogni volta che danno vita ad uno dei personaggi dei, una persona reale scompare nelle sue pagine. In un negozio di libri di seconda mano, Mo sente delle voci che non aveva piú sentito da molti anni: provengono da Inkheart, il libro nel quale è scomparsa Resa, la mamma di sua figlia. Il piano di Mo di utilizzare il libro allo scopo di trovare e salvare Resa è ostacolato da Capricorn, il malvagio cattivo di Inkheart. Mo mette insieme un gruppo di alleati, sia reali che magici, e si avventura in un intrepido viaggio colmo di pericoli. Adatto a: scuola primaria e scuola secondaria di primo grado Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura.

39 Nat e il segreto di Eleonora (Italia-Francia, 2009, 75 min.) regia di Dominique Monféry. Quando muore la zia Eleonora, la famiglia di Natanaël eredita una casa sulla scogliera. Una volta preso possesso della casa per le vacanze estive, Nat scopre di aver ricevuto in dono un'intera biblioteca. Il problema è che Nat non sa ancora leggere e di tutti quei libri non sa che farsene, finché non scopre che questi nella notte prendono vita. Un giorno, per poter pagare alcune riparazioni della casa, i genitori prendono la decisione di vendere tutti i libri, al che l'unica soluzione per Nat per salvare i suoi personaggi è dimostrarsi un eroe e vivere un'avventura come quella dei racconti che ama. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura. Orgoglio e pregiudizio (Gran Bretagna, 2005, 127 min.) regia di Joe Wright. Le cinque sorelle Bennet sono state cresciute dalla madre con un unico obiettivo nella vita: trovare marito. Nonostante tutto la secondogenita Lizzie non ne vuole proprio sapere di sposarsi. Quando la signora Bennet viene a sapere che un ricco scapolo, sta per trasferirsi in una tenuta nelle vicinanze, i Bennet non stanno piú nella pelle. Il nuovo arrivato, Charles Bingley, viene immediatamente conquistato dalla figlia piú grande Jane, mentre Lizzie conosce l'attraente ma distante Darcey. Quello che sembra un incontro voluto dal cielo viene però rapidamente minato dall'orgoglio e dal pregiudizio. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura.

40 Storia di una ladra di libri (USA, 2013, 125 min.) regia di Brian Percival. Germania, Liesel Meminger è una ragazzina di pochi anni che ha perduto un fratellino e rubato un libro che non può leggere perché non sa leggere. Affidata dalla madre incapace di mantenerla, ad Hans Hubermann, un uomo buono e gentile, e alla sua irritabile moglie Rosa, Liesel apprende molto presto a leggere e ad amare la sua nuova famiglia. Profondamente umani gli Hubermann decidono di nascondere in casa Max Vandenburg, un giovane ebreo sfuggito ai rastrellamenti tedeschi che completa la formazione di Liesel, invitandola a trovare le parole per dire il mondo e le sue manifestazioni perché le parole sono vita. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura. La storia infinita (Germania, 1984, 92 min. ) regia di Wolfgang Petersen. Bastian, un bambino timido e introverso, orfano di madre, viene rapito dalla lettura del libro La storia infinita, ambientato nel regno di Fantàsia, popolato da strane creature minacciate dall'avanzare del Nulla. Atreyu, un giovane guerriero, cercherà di salvare il regno e la sua principessa affrontando numerosi ostacoli con l'aiuto di Bastian. Atreyu dovrà affrontare una serie di imprese e di ostacoli e Bastian ne segue, così, le gesta. Nelle sue imprese saranno aiutati da Falkor, un candido drago buono che vola. Adatto a: scuola primaria. Percorso: Non solo classici alla ribalta. Cinema e lettura.

41 Narrare con i suoni Cinema e musica Basilicata coast to coast (Italia, 2010, 105 min.) regia di Rocco Papaleo. Una combriccola di musicisti si mette in cammino al ritmo delle loro strofe musicali per partecipare al Festival del teatro-canzone di Scanzano Jonico, attraversando a piedi la Basilicata. La strampalata impresa li vedrà percorrere strade secondarie sullo sfondo di paesaggi rurali incontaminati e di piccoli paesi sperduti, nell'intento di trascorrere dieci giorni lontano dalla quotidianità delle proprie vite. Molte cose cambieranno in questo itinerario speciale e terapeutico, che rappresenterà per ogni personaggio un percorso interiore e segnerà comunque il giro di boa della propria vita. Percorso: Narrare con i suoni. Cinema e musica. Il flauto magico (Italia-Germania, 1978, 54 min. ) regia di Emanuele Luzzati e Giulio Gianini. La storia del rapimento della bella Pamina, figlia della Regina della Notte, e delle prove che il principe Tamino dovrà superare per liberarla da Sarastro e raggiungere il Regno della Luce. Dall'opera in due atti Die Zauberflöte (1791) di W.A. Mozart su libretto di J.E. Schikander, Gianini (animazione) e Luzzati (disegni) hanno tratto il loro film più ambizioso dove si raggiunge la fusione armonica tra scenografia (sipari, scene che ruotano, burattini, immagini fisse), fotografia (luci, ombre, silhouette) in tripudio cromatico di gusto prezioso. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Narrare con i suoni. Cinema e musica.

42 Il libro della giungla (USA, 1967, 78 min.) regia di Wolfgang Reitherman. La pantera nera Bagheera racconta la storia di un cucciolo d'uomo da lei trovato abbandonato nella giungla e allevato da una famiglia di lupi. Mowgli, così viene chiamato, cresce con gli animali fino a quando arriva il giorno del pericolo. La feroce tigre Shere Khan, che per istinto odia gli esseri umani, è di nuovo nella zona; il bambino deve tornare con gli umani. Bagheera si assume il compito di accompagnare il riluttante Mowgli. Troverà un valido, anche se originale, aiuto nell'orso Baloo ma i problemi non mancheranno. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Narrare con i suoni. Cinema e musica. Pinocchio (Italia, 2012, 84 min. ) regia Enzo D Alò. D'Alò è un regista di animazione che da sempre è stato attento alla grafica delle proprie opere offrendo a ogni storia messa in scena il giusto contesto figurativo. La collaborazione con Lorenzo Mattotti dà in questa occasione i suoi frutti offrendo all'adulto che accompagni un bambino in sala il piacere di un segno originale che non dimentica però i richiami alla storia dell'arte e che non ha paura di cambiare stile e tecniche quando deve mettere in scena i sogni. Il film è, oltre a questo, un esercizio di stile nelle musiche, che seguono il ritmo del racconto lasciandosi andare a tratti a voluttuose sonorità, e nei disegni. Adatto a: scuola dell infanzia e scuola primaria. Percorso: Narrare con i suoni. Cinema e musica.

43 Sergei Prokofiev. Pierino e il lupo. Peter & the wolf. (Regno Unito, Polonia, Norvegia, 2005, 33 min.) regia di Suzie Templeton. Prokofiev scrisse la fantasia musicale Pierino e il lupo con l intenzione di rendere più accessibile la musica ai bambini. Suzie Templeton ha trasportato questa incantevole e coinvolgente opera sul grande schermo con immagini animate con la tecnica della stop-motion. Impressionanti le performance recitative che la regista riesce ad estrarre dai suoi pupazzi. La vicenda è attualizzata perché la lotta di Pierino contro il lupo, è rappresentata come una parabola di riscatto sociale sottolineando alcune problematiche identificabili del mondo giovanile odierno. Percorso: Narrare con i suoni. Cinema e musica. La durata del film è di soli 33 minuti, la seconda parte dell incontro è dedicata ad approfondire la conoscenza musicale dei ragazzi attraverso il contributo di esperti o il supporto di materiale audiovisivi. Da concordare in base esigenze del gruppo classe.

44 Realtà amplificate e mondi virtuali Cinema e Tecnologia Avatar (USA, 2009, 160 min.) regia di James Cameron. Jake Sully è un ex Marine costretto a vivere sulla sedia a rotelle grazie al suo spirito combattivo è stato reclutato per viaggiare anni luce sino all'avamposto umano su Pandora. Poiché l'atmosfera di Pandora è tossica, è stato creato il Programma "Avatar", in cui i "piloti" umani collegano le loro coscienze ad un un corpo organico controllato a distanza che può sopravvivere nell'atmosfera letale. Questi avatar sono degli ibridi geneticamente sviluppati dal DNA umano unito al DNA dei nativi di Pandora, i Na'vi. Jake ben presto comprende le vere finalità della missione: sterminare i nativi per consentire lo sfruttamento del satellite. Percorso: Realtà amplificate e mondi virtuali. Cinema e Tecnologia. In time (USA, 2011, 109 min.) regia di Andrew Niccol. In un futuro in cui il tempo è letteralmente denaro, gli uomini le donne sono geneticamente programmati per raggiungere i venticinque anni, età dopo la quale avranno diritto a un anno extra e a una vita affannata e consumata a guardare il proprio orologio biologico. L'unica maniera per restare vivi è guadagnare, rubare o ereditare tempo. Will Salas vive non alla giornata ma al minuto, fino a quando in maniera del tutto inaspettata si ritrova tra le mani una quantità di tempo decisamente ingente che gli garantisce l'accesso al mondo dei ricchi dove incontrerà una bella e giovane ereditiera con la quale tenterà di mettere fine a un sistema corrotto. Percorso: Realtà amplificate e mondi virtuali. Cinema e Tecnologia.

45 Limitless (USA, 2011, 105 min.) regia di Neil Burger. Eddie Mora è uno scrittore in crisi. Non riesce più a buttar giù una riga e viene lasciato dalla ragazza. La sua vita è a un bivio quando incontra Vernon, che gli illustra le doti di una pillola capace di incrementare le potenzialità del cervello. Eddie la prova e... finisce il libro in pochi giorni, riconquista la fidanzata e miete successi in ogni campo, compresa la speculazione finanziaria. Tutto facile, no? Non proprio, visto che Eddie incomincia a dubitare che non ci siano "effetti collaterali" quando si imbatte nell'ambiguo Carl Von Loon, che. Percorso: Realtà amplificate e mondi virtuali. Cinema e Tecnologia. Matrix (USA, 1999, 105 min.) regia di Andy Wachowsky e Larry Wachowsky Esistono due realtà: una è rappresentata dall'esistenza di ogni giorno, l'altra è nascosta e non accessibile a tutti. Neo vuole disperatamente scoprire la verità su Matrix, mondo virtuale elaborato al computer creato per tenere sotto controllo le persone. Ma che cos'è Matrix? Neo pensa che l'unico uomo in grado di dare una risposta alle sue domande sia Morpheus, uno strano personaggio di cui si raccontano episodi strani. Ma sarà l'incontro con Trinity a svelargli il mistero di Matrix. Percorso: Realtà amplificate e mondi virtuali. Cinema e Tecnologia

46 Nirvana (Italia, 1997, 114 min.) regia di Gabriele Salvatores. Nel 2005, il protagonista di un videogioco prende coscienza della propria condizione virtuale e chiede al suo creatore di essere cancellato stanco com'è di ripetere sempre le stesse mosse. Ma il Nirvana è molto difficile da raggiungere. È un film in cui Salvatores cerca di aprire nuove porte alla percezione e gioca abilmente le carte dei prestiti, degli stili, delle idee altrui e della contaminazione dei generi. È un film ludico in cui continua il suo discorso sul disagio giovanile, il rifiuto del mondo e della società come sono, il bisogno d'evasione, l'aspirazione all'avventura e alla bellezza. Adatto a: scuola secondaria di secondo grado. Percorso: Realtà amplificate e mondi virtuali. Cinema e Tecnologia. Tron: Legacy (USA, 2010, 127 min.) regia di Joseph Kosinski. Il ventisettenne Sam Flynn è alla ricerca del padre scomparso, Kevin Flynn, un uomo un tempo noto come il piú grande sviluppatore di videogame al mondo. Quando Sam trova uno strano segnale inviato dall'ormai sala giochi di Flynn, poteva provenire solo da suo padre, si ritrova catapultato in un mondo dove Kevin è rimasto intrappolato per vent'anni. Padre e figlio intraprendono un viaggio tra la vita e la morte attraverso un universo digitale visivamente sbalorditivo. Percorso: Realtà amplificate e mondi virtuali. Cinema e Tecnologia.

47 WALL E (USA, 2008, 97 min.) regia di Andrew Stanton. Wall-e è l'ultimo robot rimasto sulla terra dopo che gli umani l'hanno abbandonata perchè invasa dai rifiuti. Dopo centinaia di anni vissuti in solitudine facendo quello per cui era stato creato, il curioso e amabile WALL-E scopre una nuova ragione di vita quando incontra un robot femmina di nome EVE dalle linee armoniose, più moderno e programmato. Wall-e lo insegue sull'astronave madre, sarà un portatore sano e inconsapevole di caos e anarchia assieme agli altri "devianti" della società cioè i robot difettosi. Adatto a: scuola primaria. Percorso: Realtà amplificate e mondi virtuali. Cinema e Tecnologia.

48 Modalità di prenotazione Per prenotare l attività cinematografica rivolta alle scuole, è possibile concordare la data direttamente con la segreteria didattica del cinema La Perla. Singole classi possono partecipare, purché si raggiunga e garantisca il numero minimo di presenze, pari a 40 studenti. La conferma deve necessariamente pervenire entro i 15 giorni antecedenti alla data concertata per la proiezione. Il costo del biglietto per le proiezioni è pari a 4,00 euro per ogni studente. Per gli insegnanti accompagnatori l ingresso è gratuito. Ogni insegnante accompagnatore riceverà inoltre in omaggio 4 ingressi nominativi per il cinema La Perla da utilizzarsi durante l anno scolastico in corso. I film possono essere scelti dal nostro Catalogo film, sempre in aggiornamento, pubblicati nel sito web del Cinema La Perla (www.laperlaempoli.it), oppure segnalati dagli stessi insegnanti o scelti dai calendario annuale. Per informazioni e prenotazioni, preventivi personalizzati o per conoscere maggiori dettagli sulle modalità di svolgimento degli incontri, costi dei laboratori, e tutti gli altri servizi, rivolgersi scrivendo a oppure telefonare al numero di segreteria o Calendari fissi di proiezioni: Un calendario fisso di proiezioni è inoltre riservato ai film del progetto regionale Lanterne Magiche rivolto alle scuole, offrendo così l opportunità anche a piccoli gruppi di partecipare alle proiezioni. Anche in occasione di particolari ricorrenze di importanza nazionale e locale, come le giornate dedicate alla memoria e alla lotta alle mafie e per la legalità democratica, saranno effettuate delle proiezioni tematiche a data fissa, (gennaio, marzo, maggio). Info: Cinema La Perla Via dei Neri, Empoli (FI) Contatti Segreteria telefono oppure La capienza del cinema è di 500 posti.

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010).

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). ARRIETTY Per i più grandi. Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). Sotto il pavimento di una grande casa nella campagna di

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Gli alunni della classe 3I hanno rielaborato i contenuti del film rispondendo alle domande guida con un LAVORO DI GRUPPO. Ecco le loro produzioni:

Gli alunni della classe 3I hanno rielaborato i contenuti del film rispondendo alle domande guida con un LAVORO DI GRUPPO. Ecco le loro produzioni: Gli alunni della classe 3I hanno rielaborato i contenuti del film rispondendo alle domande guida con un LAVORO DI GRUPPO. Ecco le loro produzioni: Il film ci è piaciuto molto perché è riuscito a raccontare

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

Cosa i libri ci raccontano

Cosa i libri ci raccontano Cosa i libri ci raccontano Molto spesso, quando apriamo un libro, non abbiamo voglia di leggerlo a causa delle troppe parole inserite in modo casuale nelle infinite pagine. Attraverso i libri portati per

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

DATA E ORA PROIEZIONE. Venerdì. Venerdì. 1 febbraio 2013. ore 14,15. ore 14,15

DATA E ORA PROIEZIONE. Venerdì. Venerdì. 1 febbraio 2013. ore 14,15. ore 14,15 FILM DATA E ORA PROIEZIONE TRAMA QUASI AMICI di Oliver Nakache, Eric Toledano Genere: commedia 1 febbraio 2013 Dopo un incidente di parapendio che lo ha reso paraplegico, il ricco, nonchè aristocratico

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

SCHEDA SINTETICA di PROGETTO/ATTIVITA Anno scolastico 2015 /2016

SCHEDA SINTETICA di PROGETTO/ATTIVITA Anno scolastico 2015 /2016 SCHEDA SINTETICA di PROGETTO/ATTIVITA Anno scolastico 2015 /2016 Denominazione del progetto/ Cinema a scuola Responsabile Caliandro Claudia Tipologia progetto/attività Progetto di Istituto Scuola dell

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

Recensioni e Pensieri

Recensioni e Pensieri Recensioni e Pensieri Allegato al numero di Maggio 2014 SCORRE LA NOTIZIA I.C.S Federico II di Svevia Mascalucia Progetto Giornalismo e Scrittura creativa a cura della Prof.ssa Barbarossa Lucia 1 Bianca

Dettagli

LA GABBIA Attività collegata alla lettura del romanzo L occhio del lupo di Daniel Pennac. A cura della classe 4^F a.s. 2013-14

LA GABBIA Attività collegata alla lettura del romanzo L occhio del lupo di Daniel Pennac. A cura della classe 4^F a.s. 2013-14 LA GABBIA Attività collegata alla lettura del romanzo L occhio del lupo di Daniel Pennac A cura della classe 4^F a.s. 2013-14 Riscaldamento motorio/ teatrale - Siamo allo zoo: immaginiamo di vedere al

Dettagli

I FILM ITALIANI. Il Neorealismo

I FILM ITALIANI. Il Neorealismo I FILM ITALIANI Molti sono stati gli attori, i registi e i film italiani che hanno avuto un risonoscimento a livello mondiale. In questa sezione del sito web vi mostriamo alcuni esempi: Il Neorealismo

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

la compagnia della casina Laboratorio teatrale

la compagnia della casina Laboratorio teatrale la compagnia della casina Laboratorio teatrale CASINA DEI BIMBI L Associazione Casina dei Bimbi Onlus opera nel territorio delle province di Reggio Emilia, Modena e Parma occupandosi, in convenzione con

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi.

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi. http://web.tiscali.it La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. FIABE GIAPPONESI Le Creature delle fiabe giapponesi. LA PRINCIPESSA DEL BAMBÙ. C'erano una volta

Dettagli

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012

spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 spettacoli ANNO SCOLASTICO 2011/2012 NONSOLOSTORIE / ROBERTO ANGLISANI via Trento, 6 20834 Nova Milanese tel/fax 0362/1820202 contatto Roberto Anglisani 348 3901787 r.anglisani@tiscali.it www.robertoanglisani.it

Dettagli

Titolo spettacolo. Eugenio Ripepi e Giorgia Brusco. avventure di

Titolo spettacolo. Eugenio Ripepi e Giorgia Brusco. avventure di Titolo spettacolo Trama Genere Le tragicomiche Adamo ed Eva sono la coppia più Comico avventure di antica del mondo. Ma cosa Adamo ed Eva succederebbe, se con una lente di ingrandimento potessimo osservare

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO UN INCONTRO CON LA STORIA UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO 5 FEBBRAIO 2015 Villafranca Padovana Classe terza A del plesso Dante Alighieri Insegnante: professoressa Barbara Bettini Il valore della

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona)

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) Unità 1 In prima e in seconda ITIS noi studiamo I PROMESSI SPOSI. Che cosa è? I Promessi

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTI PER LE PRIMARIE

PRESENTAZIONE PROGETTI PER LE PRIMARIE PRESENTAZIONE PROGETTI PER LE PRIMARIE PROPOSTE PER LE CLASSI PRIME E SECONDE LA CONQUISTA DEL FUOCO CLASSE: prima DESCRIZIONE: un antico racconto africano per comprendere che siamo tutti diversi e che

Dettagli

La Scuola a Cinema. I.T.I.S. Antonio Monaco (CS) Coordinatrice e referente: Professoressa Florio Francesca. Classi: 5 Eia, 5 Bet, 5 Ci, 5 Aet, 5 Am

La Scuola a Cinema. I.T.I.S. Antonio Monaco (CS) Coordinatrice e referente: Professoressa Florio Francesca. Classi: 5 Eia, 5 Bet, 5 Ci, 5 Aet, 5 Am La Scuola a Cinema 12 Edizione I.T.I.S. Antonio Monaco (CS) Classi: 5 Eia, 5 Bet, 5 Ci, 5 Aet, 5 Am Coordinatrice e referente: Professoressa Florio Francesca Il progetto La Scuola a Cinema è giunto quest

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

POESIE DAL CUORE. Concorso "Don Bosco 2012. Prendimi per mano... Don Bosco

POESIE DAL CUORE. Concorso Don Bosco 2012. Prendimi per mano... Don Bosco POESIE DAL CUORE Concorso "Don Bosco 2012 Prendimi per mano... Don Bosco di Matteo Melis, 3 a A (primo classificato) Proprio tu sei l amico più importante PeR ragazzi come me PiEno di ideali, desideri

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni 27 gennaio 2013 GIORNATA DELLA MEMORIA Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA Film di R. Benigni Attività di approfondimento svolte in VB - Scuola Primaria A. Schmid PRIMA DEL FILM : conversazione con la

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO Voci Narrazione di Claudio Milani Con Claudio Milani Testo Francesca Marchegiano Illustrazioni e Scene Elisabetta Viganò, Armando Milani Musiche e canzoni Sulutumana, Andrea Bernasconi Cantante lirica

Dettagli

Progetto cineforum Con gli occhi di un bambino Classi quinte sezz. C-D IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE

Progetto cineforum Con gli occhi di un bambino Classi quinte sezz. C-D IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE Progetto cineforum Con gli occhi di un bambino Classi quinte sezz. C-D IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE Il film è tratto dal romanzo omonimo di John Boyne Regia e sceneggiatura: Mark Herman Cast: D. Thewlis,

Dettagli

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA L obbiettivo di questo laboratorio è quello di rielaborare ed interpretare un antica fiaba usando i significati profondi

Dettagli

Istituto Comprensivo Lercara Friddi- Castronovo Relazione finale della Funzione Strumentale Area 3- Legalità Anno scolastico 2012/2013

Istituto Comprensivo Lercara Friddi- Castronovo Relazione finale della Funzione Strumentale Area 3- Legalità Anno scolastico 2012/2013 Istituto Comprensivo Lercara Friddi- Castronovo Relazione finale della Funzione Strumentale Area 3- Legalità Anno scolastico 2012/2013 La sottoscritta Canzoneri Giuseppina, docente di Lettere presso l

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa,

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, POESIA DEI BAMBINI Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, una bambinetta tanto magra, e soddisfatta, senza una famiglia,

Dettagli

La regina delle nevi di H.C. Andersen. Maria De Nigris Insegnante di scuola primaria

La regina delle nevi di H.C. Andersen. Maria De Nigris Insegnante di scuola primaria La regina delle nevi di H.C. Andersen Maria De Nigris Insegnante di scuola primaria Introduzione Rileggendo queste fiabe di Andersen, con la maturità di oggi, ho potuto cogliere la ricchezza delle descrizioni

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 dagli 11 anni LA GRANDE AVVENTURA Robert Westall Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 L autore Scrittore inglese, nato nel 1929

Dettagli

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA.

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. (Cfr. Indicazioni nazionali per il curricolo Sc. Infanzia D.P.R. dell 11-02-2010) Il sé e l altro Le grandi domande,

Dettagli

SOGNI A LIBRI APERTI. Storie di buio e di luce, di paura e avventura 4-6 anni

SOGNI A LIBRI APERTI. Storie di buio e di luce, di paura e avventura 4-6 anni SOGNI A LIBRI APERTI. Storie di buio e di luce, di paura e avventura 4-6 anni SI-SALVI-CHI-PUÒ. Storie di bambine e bambini vivaci 3-6 anni ONDA SU ONDA. Storie di mare e avventura 3-6 anni IO PICCOLO

Dettagli

Percorso di sensibilizzazione e di preparazione al CCRR

Percorso di sensibilizzazione e di preparazione al CCRR Progetto Educare alla Cittadinanza per realizzare il CCRR Istituto Scolastico Comprensivo di Cardano al Campo D. S.: dott.testa Anna Maria Anno scolastico 2008-- 2009 Percorso di sensibilizzazione e di

Dettagli

Alcune tipologie di film

Alcune tipologie di film Mattia, IIIE Alcune tipologie di film Nonostante oggi ci siano molti altri apparecchi elettronici che rubano tanto tempo alla gente, i film continuano ad essere ancora visti perché hanno una certa caratteristica:

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

Dal film Alla luce del sole

Dal film Alla luce del sole Dal film Alla luce del sole Don Pino ha capito quali sono le vere necessità della gente di Brancaccio. Non i compromessi con la mafia, non la prepotenza, non la smania di ricchezza per qualcuno, ma vivere

Dettagli

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007 PORCHIPINO Temi: L incontro, lo stare e il partire. La narrazione della storia di Porchipino, un piccolo riccio rimasto solo nel bosco, introduce i bambini al tema dell incontro, dell accoglienza del diverso

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

Istituto Maria Consolatrice

Istituto Maria Consolatrice ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:direzioneprimaria@ismc.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

1 Premio sez. Poesia. C era una volta.

1 Premio sez. Poesia. C era una volta. 1 Premio sez. Poesia C era una volta. C era una volta una bimba adorabile ben educata e un sorriso invidiabile. Nulla le mancava, tutto poteva, una vita da sogno conduceva. C era una volta un bimbo adorabile

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Il Neorealismo italiano

Il Neorealismo italiano Il Neorealismo italiano La realtà è là perché manipolarla? (Roberto Rossellini) Le formule in cui si è cercato di racchiudere l esperienza del Neorealismo riassumibili nella frase di Rossellini che titola

Dettagli

campo dell osso - gioco e natura -

campo dell osso - gioco e natura - campo dell osso - gioco e natura - ci presentiamo Campo dell Osso - Gioco e Natura è un campo per ragazzi dai 6 ai 13 anni, che parte da un innovativo ambito progettuale pensato per far trascorrere ai

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone :

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone : LA RIVOLUZIONE FRANCESE In Francia la società è divisa in tre ordini o stati: 1) Nobiltà 2) Clero 3) Terzo Stato Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie

Dettagli

Aiutato da due suoi amici della stessa età, Junior e Christian, Benjamin si procurò degli occhiali a raggi x in grado di vedere dentro le case e

Aiutato da due suoi amici della stessa età, Junior e Christian, Benjamin si procurò degli occhiali a raggi x in grado di vedere dentro le case e Natale a Sonabilandia Era la mattina di Natale e a Sonabilandia, un paesino dove tutti sono sempre felici, non c'era buon umore e in giro non si vedeva neanche un sorriso; questo perché in tutte le case

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Con il Patrocinio Onorifico di Con il Patrocinio di Con il Patrocinio di

Con il Patrocinio Onorifico di Con il Patrocinio di Con il Patrocinio di DOPO LO STREPITOSO SUCCESSO ED IL CONSENSO DI PUBBLICO AL TEATRO CARCANO, SONO IN VIA DI DEFINIZIONE LE DATE PER GLI SPETTACOLI A MILANO ED HINTERLAND. PRIMA NAZIONALE ASSOLUTA TEATRO CARCANO MILANO SABATO

Dettagli

SOMMARIO. I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7. I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49

SOMMARIO. I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7. I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49 SOMMARIO CAPITOLO 1 I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7 CAPITOLO 2 Il volto è la maschera rivelatrice 21 CAPITOLO 3 I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49 CAPITOLO 4 Le parole

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

Disegnata da Olga Minardo Scritta da Rosario Frasca

Disegnata da Olga Minardo Scritta da Rosario Frasca Disegnata da Olga Minardo Scritta da Rosario Frasca C era una volta un extraterrestre, di nome Celestino, che viveva nel pianeta Oltresol, in un paese chiamato Regard. La sua vita scorreva lenta e tranquilla

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AMERIGO VESPUCCI DI VIBO VALENTIA

ISTITUTO COMPRENSIVO AMERIGO VESPUCCI DI VIBO VALENTIA ISTITUTO COMPRENSIVO AMERIGO VESPUCCI DI VIBO VALENTIA PROGETTO PON FSE 2007/2013 TRE TAZZE DI THE LABORATORIO DI LETTURA Tutor: Alba Gallo e Maria Rosaria Russo Esperto: Antonino Fortuna Caratteristiche

Dettagli

CAMPIONE 100 bambini PROCEDURA. 50 di 4/5 anni 50 di 7/8 anni

CAMPIONE 100 bambini PROCEDURA. 50 di 4/5 anni 50 di 7/8 anni Con tutto il corpo: le espressioni emotive durante la fruizione Mi è piaciuto...o no: Like/Dislike Questionnarie La parola: il bambino racconta le proprie emozioni; Il disegno: il bambino rielabora le

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

www.teatrocenacolofrancescano.it

www.teatrocenacolofrancescano.it LECCO molto di più della solita pizza! interessante CONSIGLIATo imperdibile XXIV edizione 2015/16 www.teatrocenacolofrancescano.it mercoledì ore 15:00-21:00 14.10 2015 La famiglia Bélier [Commedia. 105

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

IL FILM Cristiano Bortone Dardenne David di Donatello belga Stijn Coninx Luigi Lo Cascio Donatella Finocchiaro

IL FILM Cristiano Bortone Dardenne David di Donatello belga Stijn Coninx Luigi Lo Cascio Donatella Finocchiaro Ispirato alla vita del famoso musicista Rocco Granata, sullo sfondo della discriminazione degli immigranti italiani in Belgio negli anni 50, Marina racconta la lotta di un bambino alla conquista del proprio

Dettagli

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo#

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo# LA#SCOPERTA##!!!!!!Giardino#dei#Gius5# #####Associazione#Gariwo# CHI#SONO#I#GIUSTI#,#PROF?## LA#NOSTRA#SCELTA## Un#nome#fra#tuC#con5nuava#a# tornare#con#insistenza## !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Educare#al#coraggio#civile#!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Svetlana#Broz#

Dettagli

Dai resoconti di alcune scuole calabresi, ottobre 2014

Dai resoconti di alcune scuole calabresi, ottobre 2014 Dai resoconti di alcune scuole calabresi, ottobre 2014 1. Dal giornalino dell Istituto comprensivo di Pedace LA MAGIA DI UN LIBRO Nel mese di ottobre, in classe abbiamo letto un libro intitolato Habiba

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

ALL.A - CURRICOLO D ISTITUTO

ALL.A - CURRICOLO D ISTITUTO ALL.A - CURRICOLO D ISTITUTO CURRICOLO SCUOLA DELL INFANZIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA (dalle INDICAZIONI NAZIONALI) IL SE E L ALTRO: Il bambino gioca

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE LA SECONDA GUERRA MONDIALE 1 SETTEMBRE 1939 - GERMANIA INVADE POLONIA Il 1 settembre 1939 l esercito tedesco invade la Polonia. La Gran Bretagna e la Francia dichiarano guerra alla Germania. I generali

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale Il 1 settembre 1939 Hitler attacca la Polonia con il pretesto di occupare il corridoio di Danzica video A questo punto Francia e Inghilterra, decise a non permettere ulteriori

Dettagli

(dal romanzo La tregua)

(dal romanzo La tregua) 1 DIFFICOLTÀ LINGUISTICA: contatto (framework A1) CONTENUTI CULTURALI: gli orrori dei lager nazisti LESSICO: termini legati alla tematica della guerra e del ricordo RIFLESSIONE SULLE FORME: gli articoli

Dettagli

I. Turismo e vacanze in Italia

I. Turismo e vacanze in Italia I. Turismo e vacanze in Italia Ogni anno tantissimi turisti passano le loro vacanze in Italia. Che cosa attira questi turisti? Il clima temperato, le bellezze naturali, la ricchezza del patrimonio storico,

Dettagli

Progetto intercultura relazione finale anno scolastico 2011-2012

Progetto intercultura relazione finale anno scolastico 2011-2012 Progetto intercultura relazione finale anno scolastico 2011-2012 Scuola dell infanzia Pariani Malcesine Responsabile del progetto insegnante De Santis Maria Pia Premessa La scuola è un laboratorio di vita

Dettagli

www.cenacolofrancescano.com

www.cenacolofrancescano.com LECCO molto di più della solita pizza! interessante CONSIGLIATo imperdibile XXII edizione 2013/14 www.cenacolofrancescano.com mercoledì ore 15:00-21:00 con il contributo di www.sentieridelcinema.it Interessante!

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN VINCENZO PALLOTTI AVELLA (AV) PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO PER L A.S. 2014/2015

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN VINCENZO PALLOTTI AVELLA (AV) PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO PER L A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN VINCENZO PALLOTTI AVELLA (AV) PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO PER L A.S. 2014/2015 1 Parlami del cuore, raccontami una storia una filastrocca che si impari a memoria. Scaccia

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

Documentario 70anni ANICA soggetto di Annarita Campo

Documentario 70anni ANICA soggetto di Annarita Campo Documentario 70anni ANICA soggetto di Annarita Campo Il documentario inizia con una panoramica dei luoghi più significativi di Roma: il Colosseo, Piazza San Pietro, Trinità dei Monti, Fontana di Trevi,

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

NESSUNO EDUCA NESSUNO, NESSUNO SI EDUCA DA SOLO. CI EDUCHIAMO GLI UNI CON GLI ALTRI MEDIATI DAL MONDO. Paulo Freire AVVENNE DOMANI

NESSUNO EDUCA NESSUNO, NESSUNO SI EDUCA DA SOLO. CI EDUCHIAMO GLI UNI CON GLI ALTRI MEDIATI DAL MONDO. Paulo Freire AVVENNE DOMANI NESSUNO EDUCA NESSUNO, NESSUNO SI EDUCA DA SOLO. CI EDUCHIAMO GLI UNI CON GLI ALTRI MEDIATI DAL MONDO. Paulo Freire AVVENNE DOMANI IO E L AUTONOMIA Mi presento Ho scelto questa immagine perché Lettura/ascolto

Dettagli

CONTIAMO MOLTO AUGURA TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE ANCHE A TUTTI VOI ^_^

CONTIAMO MOLTO AUGURA TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE ANCHE A TUTTI VOI ^_^ FRASI DI NATALE - BELLE FRASI DI AUGURI DI NATALE Scegli le migliori Frasi di Natale per fare tanti Auguri di Buon Natale Prepara il tuo sorriso migliore, a Natale tutti vogliono essere felici. Regala

Dettagli

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia

Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia PAROLE VERBI amore armi assenza libertà crudeltà disperazione dolore egoismo fame fascisti guerra incoscienza innocenti

Dettagli

Seminario Non luoghi qualsiasi La funzione sociale ed educativa degli Spazi per bambini e adulti Bergamo 21 novembre 2006

Seminario Non luoghi qualsiasi La funzione sociale ed educativa degli Spazi per bambini e adulti Bergamo 21 novembre 2006 Seminario Non luoghi qualsiasi La funzione sociale ed educativa degli Spazi per bambini e adulti Bergamo 21 novembre 2006 PAROLE E IMMAGINI PER RACCONTARE GLI SPAZI PER BAMBINI E ADULTI. Gruppo di coordinamento

Dettagli

PROF. ORLANDINI YVES MATERIA: ALTERNATIVA ALL INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA CLASSE 1 C

PROF. ORLANDINI YVES MATERIA: ALTERNATIVA ALL INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA CLASSE 1 C PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. ORLANDINI YVES MATERIA: ALTERNATIVA ALL INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA CLASSE 1 C DATA DI PRESENTAZIONE: 29 novembre 2013 FINALITÀ

Dettagli

Scuola dell infanzia S. Gregorio Magno

Scuola dell infanzia S. Gregorio Magno Parrocchia di S. Gregorio Magno Scuola dell infanzia S. Gregorio Magno via Boccaccio, 91-35128 Padova, P. IVA 03386430288, C.F. 80041130289 Tel.e Fax 049-8071565, E mail: scuolamaterna@sangregoriomagnopadova.it,

Dettagli