Nuova Atlantide. Consiglio di Redazione:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuova Atlantide. Consiglio di Redazione:"

Transcript

1 ISSN: ISBN: Nuova Atlantide Rivista di Scienze della Natura, Umane e della Complessità Organo Ufficiale dell Associazione World Complexity Science Academy Organo Ufficiale di Rivista della collana editoriale Teoria dei Sistemi e Complessità Dir. e Red.: Via Mure Seminario Vecchio 1/A, Rovigo mail: cyberbrain.eu_ mail: teletu.it Anno XXV - n 2 MAG/AGO 2010 Aut. Trib. Rovigo n 7/86 del 26/09/1986 Quadrimestrale Direttore Responsabile: Demetrio PietroErrigo Direttore Editoriale: Maria Rita Astolfi Consiglio di Redazione: Chiara Trofino (CapoRedattore) Serena Affuso Mariarosalba Angrisani Silvia Bertini Marianna Caputo Simone D Alessandro Emilia Ferone Lucia Maddalena Giraldi Giovanna Porcaro Sabatini Andrea Pitasi Roberta Vacca marketing/pubblicità: Giovanni Papaccio Editore Aracne editrice S.r.l. Via Raffaele Garofalo 133 /a-b Roma Tipografia ERMES. Servizi Editoriali Integrati S.r.l Ariccia (RM), via Quarto Negroni 15

2 La Rivista Nuova Atlantide viene fondata nel settembre del 1986 e da subito punta sulla qualità scientifica degli apporti. La procedura di referaggio è co stituita da un pieno meccanismo di blind peer reviewing (BPR) secondo i criteri riportati di seguito. Sono coinvolti nella procedura BPR sia alcuni membri del comitato scientifico di questa Rivista sia referees esterni esperti in scienze interdisciplinari. Dalla 2009, inoltre, la Rivista è diventata l organo ufficiale della WORLD COMPLEXITY SCIENCE ACADEMY (WCSA) Le lingue ufficiali di Nuova Atlantide sono Italiano ed Inglese. Espressione del voto in decimi per ogni criterio 1. BLIND PEER REVIEWING STANDARDS Titolo del volume: CRITERIO 1) Originalità innovativo/riconfigurativa 2) Potenza e ricchezza teorica e concettuale 3) Coerenza ed eleganza teorica, metodologica, applicativa del volume nel suo complesso 4) Coerenza ed attendibilità metodologica 5) Potenzialità di generare spin-off teorici, applicativi e/o riconfigurativi 6) Chiarezza e univocità terminologico concettuale 7) Appropriatezza, trasparenza e riproducibilità delle fonti bibliografiche 8) Ampiezza globale e cosmopolita della fonti bibliografiche e dei modelli concettuali di riferimento. 9) Capacità di sistematizzare saperi pluridisciplinari Tot. VOTO ULTERIORI COMMENTI E VALUTAZIONI L SB della Rivista, e per essa il suo Direttore, valuterà nel seguente modo i punteggi complessivi assegnati dal referee anonimo: Da 0 a 39: giudizio negativo Da 40 a 49: appena sufficiente per la pubblicazione anche se con riserva. Da 50 a 69:accettato per la pubblicazione. Da 70 a 90: pienamente accettato, se ne consiglia la pubblicazione con tempestività. La decisione finale relativa alla pubblicabilità del testo spetta al Direttore Responsabile della Rivista.

3 WCSA is a cultural association whose mission is purely scientific. It aims to conceive, plan, organize, evaluate and promote basic and applied scientific research, both on a theoretical and on a practical level. WCSA is engaged in spreading scientific research and knowledge in whatever way and form, especially in the field of interdisciplinary, systemic and complexity sciences. Thus, to make systemic science able to provide relevant scientific and intellectual contributions, e.g. from engineering to biology, from pedagogy to economics, from mathematics to sociology, from cybernetic to architecture, etc., as long as they operate through a systemic approach. WCSA is also focused on strategic problem solving concerning the fundamental evolutionary challenges that human society is currently facing in the energetic, ecologic and biotechnological domains by applying a creative and innovative pluralism at every research stage. WCSA mission involves a strong support to both Italian and foreign scholars education in every field related to the systemic approach, also promoting the exchange and cooperation among researchers. The Academy is focused on providing a deontological code concerning research and scientific or humanistic studies.

4

5 Indice Editoriale: Lo spazio-tempo delle scelte (D.P. Errigo) 6 Editoriale: Il Diversity Management e l arte della comunicazione (M.R. Astolfi ) 8 WCSA Declaration of Bologna 11 Diversity: Complexity and the Speed of Business Evolution (Andrea Pitasi) 14 Introduzione all inserto (Giovanna Porcaro Sabatini) 26 Il Diversity Management: criticità e prospettive. La nuova frontiera per la valorizzazione delle persone nella relazioni di lavoro (Antonio Cocozza) 30 Diversity Management e comunicazione (Graziella Gaddoni) 57 Diversity & Inclusion: un opportunità da cogliere? (Roberta Vacca) 82 Complexity systemic science and the key global challenges of our times (Giulio Marini) 95 Recensione 97 Comunicato stampa 100 Modulistica nuova atlantide 2010/ 2

6 editoriiali Lo spazio tempo delle scelte Si è abituati ormai a considerare la microecoconomia come un sottoinsieme del grande insieme che si occupa di grandezze economiche aggregate, la macroeconomia. Insomma con una classica operazione riduzionistica in cui pare che la somma di tutte le parti fornisca il contenitore complessivo. In realtà, vivendo in un sistema globale e non un insieme globale, le cose cambiano radicalmente aspetto. Un sistema è un insieme strutturato di elementi e la presenza di una struttura è la causa efficiente affinchè qualsiasi mutamento, dovuto ad azioni perturbative, provochi immediatamente l inizio di un tensionamento della struttura. Tensionamento, che più o meno velocemente (a causa delle inerzie), si ripercuote in tutta la struttura. Non solo: in un sistema quale quello sociale, complesso e regolato dalle leggi del caos, vigono norme comportamentali diverse da quelle usualmente ritenute. Ad esempio nella complessità esiste una circolarità tra causa ed effetto, e da questa circolarità nasce l autorganizzazione. Con quest ultima, dal punto di vista quantitativo il sistema complessivamente è più della somma delle sue parti ma nello stesso tempo è anche meno della stessa somma perché realizza solo una particolare organizzazione tra le tante possibili. Ed in ogni caso occorre considerare che le proprietà e i comportamenti presi singolarmente nel collettivo sono inattesi e sempre presi singolarmente gli elementi si comportano come se fossero soggetti al Principio di Indeterminazione mentre come Collettivo, cioè complessivamente, sono sufficientemente valutabili con l analisi statistica, ma meglio con particolari analisi armoniche. Solitamente si utilizza il concetto di Sistema per descrivere i processi che non forniscono risposte immutate e univoche agli stimoli; le risposte vengono prodotte da trasformazioni interne delle configurazioni dell Insieme che viene quanto meno perturbato. Attualmente stiamo vivendo, in ogni spazio, un tempo significativo dal punto di vista delle scelte opzionali da parte dei governi e delle forze che li muovono. E se queste scelte non saranno di aggregazione ma di tipo separativo, provocheranno dei tensio-namenti più o meno evidenti. 6 nuova atlantide 2010/ 2

7 DEmetrio pietro ERRIGO Lo spazio tempo delle scelte Specie se non saranno risolte le incompatibilità e le evidenti disparità sempre più lampanti tra i valori della persona e i valori dell economia. La nostra Rivista tratta di Sistemi, cioè di un concetto per la cui disamina sono indispensabili tre connotazioni epistemologiche e cioè che non esiste un tempo assoluto, che non esiste uno spazio assoluto, che non esiste un centro assoluto che possa essere top-sorgente o top-pozzo cioè un sistema in cui tutti gli elementi hanno pari dignità. Sistema in cui tutto è correlato, relazionato, dipendente da ed influente (perturbante) su. Sistema ricco di vari sottosistemi complessi e caotici, cui appartiene il nostro esserci ed il nostro prendersi cura. Tale è infatti il sistema universo (magari a simmetria variabile) che ci contiene, e necessariamente tali sono i sottosistemi in esso contenuti, nella fattispecie quello fisico, quello sociale e quello biologico. In questo scenario abbiamo ritenuto opportuno collocare in questo numero della rivista l inserto sul Diversity Management con l aspettazione che una volta reso evidente un macropunto di equilibrio dinamico, questo ci consenta l applicabilità di tecniche organizzative adatte al cambiamento radicale. E per gli stessi motivi, dopo l editoriale della Dott. Maria Rita Astolfi, viene esposta la WCSA DECLARATION OF BOLO- GNA, Dec. 4th 2010 che sarà presentata al Convegno di Bologna appunto il 4 dicembre p.v. e che è già stata firmata, oltre che da tutto il direttivo associativo, anche da numerosi Docenti Universitari di tutto il mondo che hanno espresso il loro entusiastico consenso. D.P. Errigo Owner and Editor of Nuova Atlantide 7 nuova atlantide 2010/ 2

8 editoriiali Il diversity management e l arte della comunicazione The Diversity Management and the Art of Communication Il metodo migliore per arrivare al proprio obiettivo nel modo più efficace possibile è vincere senza arrivare allo scontro diretto ovvero vincere attraverso la co-costruzione del futuro, ovvero dei futuri possibili tra cui scegliere, armonizzando i valori etici e mantenendo salda la propria (ed altrui) integrità. In ciò è insita la capacità di vedere il quadro strategico individuando e padroneggiando strategie ad hoc per diventare creatori ed innovatori più flessibili ed in armonia con il mondo post industriale e post moderno. Dunque un processo evolutivo che di necessità deve essere legato a modelli di management coerenti con la valorizzazione e la gestione delle persone che ne fanno parte operativo-attiva. Il desiderio di rinnovare, arricchire e ampliare il nostro giornale ci porta allora a scelte forti e prese di posizione in favore di strategie e modelli di management che siano sincronicamente interconnesse con il benessere della persona inserita in un contesto lavorativo che la inglobi e la valorizzi. La gestione delle Human Resources in un coinvolgimento globale di partecipazione consapevole porta infatti a processipercorsi di accelerazione sia di trasformazione che di innovazione in un ottica di efficacia ed efficienza delle strutture. Un organizzazione motivante di fatto porta al cambiamento del modello organizzativo quali-quantitativo di empowerment se ingloba strategie di diversity management che includano forti strategie di ascolto e di auto-organizzazione in funzione di una multiculturalità in cui i flussi comunicativi si muovano a livello sinergico e cooperativo in funzione di ridurre l incertezza. Dunque un muoversi di concerto con aspettative ed interessi interni ed esterni in strutture a reti che prevedano la gestione della circolarità memetica con una nuova mission di inglobamento e valorizzazione dell altro da sé. E una continua esplorazione dello spazio delle possibilità in una economia di sistema sempre in equilibrio sul margine de caos. 8 nuova atlantide 2010/ 2

9 Maria Rita Astolfi IL DIVERSITY MANAGEMENT E L ARTE DELLA COMUNICAZIONE Si tratta di un laboratorio aperto in cui inviare segnali a distanze variabili per aderire alle complessità delle regole locali in cui la flessibilità diviene norma operante per l autoorganizzazione di procedure e sequenze adattive e funzionali alla circolazione di informazioni, pensieri, emozioni. La dinamica interrelazionale porta ad istruzioni di contorno e struttura l insieme di regole per la continua ri-configurazione (aperta, complessiva e complessa) di una comunicazione corretta, efficace e coerente, ma soprattutto creativa ed innovativa. Si tratta di una indispensabile innovazione manageriale che porta ad un radicale vantaggio, che proprio attraverso la ristrutturazione del networking comunicativo investe anche sul capitale umano quale intangibile asset per la creazione di valore per superare i rischi e limiti in condizioni di incertezza di modelli. L ampliamento del contesto di riferimento permette di integrare l argomento in un ambiente sempre più vasto che lo ingloba e lo proietta oltre i confini della conoscenza di settore verso una coerenza sistemica che ci contraddistingue. The best way to arrive to our own goal, and in the best effective way, is to win without arriving to a direct fight or, it is better to say, to win through the co-construction of the future, or better of the possible futures to choose, harmonizing the ethic values and keeping strongly solid our own identity. In such a way we have the possibility to perceive the strategic global situation finding and mastering pertinent strategies to become more flexible creators and innovators, harmonizing with the post industrial and post modern world. It is an evolutionary process that necessarily must be interconnected to coherent management models focused on the improving of people which are an operative-active part of it. The wish to renew, enrich and empower our review, forces us to make strong choices and take a definite position in favour of management strategies and models which are synchronously interconnected with the wellness of a human person who is part of a working contest that becomes really including and improving. In fact, in a global involvement of an aware participation, the Human Resource Management leads to paths and processes that accelerate both transformation and innovation from the point of view of structures effi- 9 nuova atlantide 2010/ 2

10 editoriiali cacy and efficiency. A motivating organization leads actually to a quantitative-qualitative organizational empowerment model changing if it in-globes Diversity Management Strategies focused on a strong listening and self-organization strategies in function of a multi-culture in which the communicative fluxes moves in a synergistic and cooperative way in order to reduce uncertainty So a moving according to internal and external expectations and interests in net structures which consider the memetic circularity management as an including and improving new mission It is a continuous exploration of all the opportunities in a systemic economy always in equilibrium on the chaos border. It is an open laboratory in which sending signals to variable distances to agree to the local rules complexity in which flexibility becomes an operative standard for self-organization of procedures and sequences that become adaptive and functional to the informations, thoughts and emotions circulation. The inter-relational dynamics bring with a series of contour instructions and also structures the whole of the rules for the constant (open, global and complex) re-configuration of a correct, efficient and coherent, but above all creative and innovative, communication. It is a radically advantageous necessary managerial innovation that, just trough the communicative networking reorganization, invests on the human capital as an intangible asset to create value to overcome limits and risks in condition of models uncertainty. The widening of the reference context places the argument in an expanding including environment which projects it beyond the sectional Knowledge boundaries towards that systemic coherence that marks us. M.R. Astolfi Owner and Editorial Manager of Nuova Atlantide 10 nuova atlantide 2010/ 2

11 Maria Rita Astolfi IL DIVERSITY MANAGEMENT E L ARTE DELLA COMUNICAZIONE WCSA DECLARATION OF BOLOGNA, Dec. 4th 2010 PROLOGUE World Complexity Science Academy (WCSA) offers its scientific and intellectual vision of the key challenges of our times to let humankind evolve and empower by enhancing the Human Person (HP) chances and dignity. Systemic Science is the key toolkit by letting the HP evolve by browsing the global platform which features our planet and its catalogue of memetic ideas, chances, models, maps etc: so that each HP might evolve at the best and at the highest speed. Authored and first subscribed by the WCSA Scientific Director, this Declaration was then approved by the WCSA Executive Board in its August 31 st 2010 meeting and then the Declaration was announced worldwide to be subscribed by Global Top Brain Workers who share the Declaration Wealtanschauung, independently from their belonging to WCSA or not. The Declaration will officially be presented with its early adopting subscriber list at the WCSA Bologna conference, Dec. 4 th Andrea Pitasi WCSA Scientific Director Art 1 The Human Person (HP) as a free, responsible, relational and evolutionary being is at the core of the social, economical, scientific, political, cultural and technological development of humankind. Art 2 The HP is an evolutionary and systemic concept and unit. Evolutionary because since the prehistoric times the HP dynamically changed through the ages. Systemic because the HP is a complex, multifacets system of different and interconnected relations. Art 3 As the HP is evolutionary and systemic, systemic science is the key paradigm to evolve and empower HP in a third culture perspective by a convergent concept of science and humanities. Art 4 11 nuova atlantide 2010/ 2

12 editoriiali The evolution of the HP since the neo-cortex developed the skills of the memetic functions (reproducing, differentiating, recombining and reconfigurating) is potentially unlimited Art 5 The HP as the evolutionary systemic and memetic unit of humankind s development is fully entitled both to search/ fight for happiness and to fully access to any kind of chances available and to turn the potential ones into actual ones from not yet to already enhancing evolution and its triple helix systemic dynamics. Art 6 As the past is the balance of negative selections, no strategic problem solving, no solution to contemporary-problems can come by restoring or upgrading past options. Art 7 Systemic science is a complexity, epistemology, theory, methodology, paradigm and technical toolkit which allows and facilitates applied research through conceptual maps, modelling and constructivist simulations aimed to analyze and strategically develop the key bifurcations and global challenges (KBGC) of our times. Art 8 Applied systemic research is aimed to evolve strategic problem solving for the KBGC of our times such as energy, pollution, health, aging, ecological sustainability, humankind s full empowerment. Art 9 The well being, health, empowerment and wealth (in brief, the evolution) of the HP is pivotal for the systemic science and no effective powerful of HP evolution might be concretely possible without an adequate empowerment of systemic science thus HP evolution and systemic science evolution are intrinsically and profoundly related and cannot be separated one from the other. Art 10 Considered the importance of the objectives of systemic science, it is strongly engaged to create and promote information and consent among HP, so that they can reduce risks and facilitate their own empowerment by facilitating the 12 nuova atlantide 2010/ 2

13 Maria Rita Astolfi IL DIVERSITY MANAGEMENT E L ARTE DELLA COMUNICAZIONE empowerment and strategic problem solving speed of the systemic science. Art 11 Applied systemic science for strategic policymaking is aimed to facilitate the development of global world class top brain workers (GWCTBW) serving ash s early adopters to diffuse riconfigurational solutions to evolve the HP. Art 12 System science is engaged to create a GWCTBW planetary orienting to evolve HP by trendsetting and reconfigurating and by shaping a cosmopolitan world class evolutionary scientific citizenship (CWCESC) vision. Art 13 A CWCESC evolving through an high speed rogersian (or functionally equivalent) reconfiguration cycle under the global guide of the GWCTBW is fundamental to network these planetary benchmarks sharing very similar conceptual, meta-reflexive and technological abstraction levels and a vision which thinks in terms of wide strategic horizons and improvement of riconfigurational wealth evolution systems. Art 14 Systemic science is an interdisciplinary approach to complex, strategic, high added value knowledge epistemologically, theoretically, paradigmatically, methodologically and technically organized both for general and applied research. Applied research is strategically focused on empowering and evolving the GWCTBW to let them evolve the HP so that humankind might face the KBGC of our times at its best provided is the most empowered evolutionary toolkit for riconfigurational strategic solutions and chances for the well being, health and wealth of the greatest number of HP possible also removing obsolescent common sense beliefs, ideas which often frame common people behaviours before they evolve cognitively and memetically into HP. 13 nuova atlantide 2010/ 2

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival

shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival Sharitaly Milano, 9/11/2015 What challenges? Regulatory uncertainty -> -> Spending and investments delays -> Unplanned direction

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi 1) information goes to work 2) model the way Quale migliore prospettiva

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 I requisiti per la gestione del rischio presenti nel DIS della nuova ISO 9001:2015 Alessandra Peverini Perugia 9/09/2014 ISO

Dettagli

Partition walls a new concept for working spaces

Partition walls a new concept for working spaces LE PARETI UN SPAZIO DI LAVORO TUTTO NUOVO Partition walls a new concept for working spaces LAEZZA INDUSTRIA MOBILI UFFICIO Progettare in libertà: libertà nella scelta dei colori, libertà nella scelta della

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM Raffaella D Alessandro IBM GTS Security and Compliance Consultant CISA, CRISC, LA ISO 27001, LA BS 25999, ISMS Senior Manager, ITIL v3 Roma, 16 maggio 2012 IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks?

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks? Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity In un clima economico in cui ogni azienda si trova di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie risorse e di massimizzare

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF - Are you searching for Guida Agli Etf Books? Now, you will be happy that at this time Guida Agli Etf PDF is available at our online

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

La responsabilità sociale d impresa come strumento per l innovazione e lo sviluppo territoriale

La responsabilità sociale d impresa come strumento per l innovazione e lo sviluppo territoriale Sostenibilità e Territorio. Quale ruolo per istituzioni, banche e imprese? Martedì 10 Giugno 2008 Loggia dei Mercanti Ancona La responsabilità sociale d impresa come strumento per l innovazione e lo sviluppo

Dettagli

Service Design Programme

Service Design Programme Service Design Programme SERVICE DESIGN - cosa è Il Service Design è l attività di pianificazione e organizzazione di un servizio, con lo scopo di migliorarne l esperienza in termini di qualità ed interazione

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

software & consulting

software & consulting software & consulting Chi siamo Nimius è un azienda con una forte specializzazione nella comunicazione on-line che opera nel settore dell IT e che intende porsi, mediante la propria offerta di servizi

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Unbounce Optimization

Unbounce Optimization Unbounce Optimization Alberto Mucignat Milano, 01 dicembre 2015 Doralab - Experience Design Company User Intelligence User Experience Design Business value 2 3 Full stack UX design Architettura dell informazione

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

SIL 2016 SPONSORSHIP PROPOSAL XXXIII CONGRESS TORINO 31 JULY 5 AUGUST. Italian version ITALY. International Society of Limnology

SIL 2016 SPONSORSHIP PROPOSAL XXXIII CONGRESS TORINO 31 JULY 5 AUGUST. Italian version ITALY. International Society of Limnology www.sil2016.it SIL 2016 ITALY TORINO 31 JULY 5 AUGUST International Society of Limnology XXXIII CONGRESS SPONSORSHIP PROPOSAL invitation Dear Sponsor, Dear Exhibitor, as Chairs of the upcoming XXXIII Congress

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency.

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency. Servizi Recupero Crediti Debt Collection Services Chi Siamo C. & G. Agency Srl nasce grazie alla pluriennale esperienza maturata nel settore gestione e recupero del credito da parte del socio fondatore.

Dettagli

StrumenJ semanjci per la ricerca applicata ai tram funzionali: sviluppo e applicabilità dei Thesauri

StrumenJ semanjci per la ricerca applicata ai tram funzionali: sviluppo e applicabilità dei Thesauri LifeWatch e-science European Infrastructure for Biodiversity and Ecosystem Research StrumenJ semanjci per la ricerca applicata ai tram funzionali: sviluppo e applicabilità dei Thesauri Caterina Bergami

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php? The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?channel=papers ISLL - ITALIAN SOCIETY FOR LAW AND LITERATURE ISSN 2035-553X Submitting a Contribution

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

Seeking brain. find Italy

Seeking brain. find Italy Seeking brain find Italy braininitaly Our challenge - la nostra sfida To promote the Italian circle of international production chains, while enhancing aspects of creativity, identity, and even cultural

Dettagli

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move 3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move Fabrizio Berra, Fabrizio Felletti, Michele Zucali Università degli Studi di Milano, Dip. Scienze

Dettagli

D = Day-by-Day R = R&D E = Education A = Awareness M = Marketing

D = Day-by-Day R = R&D E = Education A = Awareness M = Marketing Environment and Us Crediamo profondamente nella responsabilità ambientale e vogliamo essere parte attiva per un futuro sostenibile. Grazie a questa filosofia all inizio 2014 - anno del nostro 40 anniversario

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

Dall apprendimento alla gestione della conoscenza: dall e-learning al WBKMS KM KM 22

Dall apprendimento alla gestione della conoscenza: dall e-learning al WBKMS KM KM 22 Dall apprendimento alla gestione della conoscenza: dall e-learning al WBKMS Società dell informazione L informazione è il fatto/dato L informazione è il fatto/dato Società della conoscenza La Conoscenza

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN Per affrontare al meglio le problematiche relative al settore delle costruzioni, abbiamo ritenuto più sicura e affidabile la soluzione di costituire un consorzio stabile

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Italian Journal Of Legal Medicine

Italian Journal Of Legal Medicine Versione On Line: ISSN 2281-8987 Italian Journal Of Legal Medicine Volume 1, Number 1. December 2012 Editore: Centro Medico Legale SRL - Sede Legale: Viale Brigata Bisagno 14/21 sc D 16121 GENOVA C.F./P.IVA/n.

Dettagli

kubica design Motus lab

kubica design Motus lab librerie bookcases kubica design Motus lab 12 13 KUbicA design Motus lab KUbicA Si sviluppa come un sistema infinito di contenitori polifunzionali ideale per la realizzazione di originali soluzioni di

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467 Corso di Laurea: Scienze e Tecnologie Alimentari Corso Integrato: Tecnologie alimentari e packaging (9 CFU) Modulo: Packaging (3 CFU: 2.5 CFU Lezioni + 0.5 CFU Esercitazioni) Docente Dott. Vito Michele

Dettagli

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety 01 safety leader FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety ( Progettualità e concretezza, passione e impegno ( La Fondazione LHS nasce con lo scopo di produrre conoscenza e proporre strumenti di intervento

Dettagli

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Corso di laurea in Economia e commercio - A.A. 2015/16 Docente Cognome e nome D ALAURO GIOVANNI e-mail: dalauro@economia.unige.it Anno di corso:

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

LE RELAZIONI PUBBLICHE DISCIPLINA DI STUDIO E PROFESSIONE

LE RELAZIONI PUBBLICHE DISCIPLINA DI STUDIO E PROFESSIONE LE RELAZIONI PUBBLICHE DISCIPLINA DI STUDIO E PROFESSIONE La crescita e l affermazione delle RP in Italia e all estero I nuovi scenari delle RP alla luce dei recenti Accordi di Stoccolma DIVERSE DEFINIZIONI

Dettagli

Algoritmi e strutture di dati 2

Algoritmi e strutture di dati 2 Algoritmi e strutture di dati 2 Paola Vocca Lezione 2: Tecniche golose (greedy) Lezione1- Divide et impera 1 Progettazione di algoritmi greedy Tecniche di dimostrazione (progettazione) o Greedy algorithms

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

Ingegneria del Software

Ingegneria del Software Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE Paolo Salvaneschi A1_1 V2.2 Ingegneria del Software Il contesto industriale del software Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

Creating Your Future. Linee guida

Creating Your Future. Linee guida Creating Your Future IL CICLO DEL PERFORMANCE MANAGEMENT Un approccio sistematico Linee guida Il focus si sta spostando dal personale inteso come un costo al personale come fonte di valore 35% 30% 25%

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

Nessuna perdita di tempo

Nessuna perdita di tempo Océ TCS500 Nessuna perdita di tempo Sistema per la stampa, la copia e l acquisizione Grande Formato a colori Pronto per ogni lavoro: Sempre il risultato corretto estremamente produttivo Eccellente produttività

Dettagli

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O F A B R I Z I O F A B R I Z I O La famiglia Pratesi produce vino nella zona di Carmignano da cinque generazioni. Fu Pietro Pratesi a comprare nel 1875 la proprietà Lolocco nel cuore di Carmignano dove

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Corso di studio: 3035 - ECONOMIA AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Firenze, 6 marzo 2013 Consiglio Regionale della Toscana Evento organizzato dal Branch Toscana-Umbria del PMI NIC Walter Ginevri, PMP, PgMP, PMI-ACP

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

APRE Agenzia per la promozione della Ricerca Europea. Keji Adunmo & Monique Longo, APRE Punti di Contatto Nazionale per il tema SSH

APRE Agenzia per la promozione della Ricerca Europea. Keji Adunmo & Monique Longo, APRE Punti di Contatto Nazionale per il tema SSH APRE Agenzia per la promozione della Ricerca Europea Keji Adunmo & Monique Longo, APRE Punti di Contatto Nazionale per il tema SSH AGENDA: 1. APRE come National Contact Point 2. Il Network dei National

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli

Name on a passport, HANGTAG

Name on a passport, HANGTAG recagroup design architecture art cinema travel music food Name on a passport, HANGTAG A quick look at printing techniques for hangtags RECA GROUP The hangtag of a garment is its ID card, its passport,

Dettagli

WHAT MAKES US DIFFERENT?

WHAT MAKES US DIFFERENT? WHAT MAKES US DIFFERENT? mission Develop innovative and more reliable solutions in the field of biomaterials and procedures for vertebral consolidation and articular functional rehabilitation, dedicated

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

Manuale Handbook. Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx. E-mail: support.race@dimsport.

Manuale Handbook. Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx. E-mail: support.race@dimsport. DIMA 555PRO Manuale Handbook Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx E-mail: supporto.race@dimsport.it E-mail: support.race@dimsport.it http://www.dimsport.it

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

Il Project Portfolio Management e la valorizzazione della R&D

Il Project Portfolio Management e la valorizzazione della R&D Il Project Portfolio Management e la valorizzazione della R&D Salvatore Cinà, CEA-LETI e III-V lab FBK, 06-12-2013 CEA The CEA at a glance Commissariat à l Énergie Atomique et aux Énergies Alternatives

Dettagli

Steps Toward a Social Europe

Steps Toward a Social Europe The project The idea of a common European citizenship is still in the making and it requires a deep reflection about the redefinition of civil society and its proper sphere. Europe needs to find innovative

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com COMPANY PROFILE tecnomulipast.com PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI INDUSTRIALI DAL 1999 Design and manufacture of industrial systems since 1999 Keep the faith on progress that is always right even

Dettagli

Genova, 24 09 2015. [con - di - vì - ʃo]

Genova, 24 09 2015. [con - di - vì - ʃo] Genova, 24 09 2015 CONDIVISO OPEN DAY [con - di - vì - ʃo] condivìdere v. tr. [comp. di con- e dividere] (coniug. come dividere). Dividere, spartire insieme con altri: il patrimonio è stato condiviso equamente

Dettagli

Big Data: il futuro della Business Analytics

Big Data: il futuro della Business Analytics Big Data: il futuro della Business Analytics ANALYTICS 2012-8 Novembre 2012 Ezio Viola Co-Founding Partner & Direttore Generale The Innovation Group Information Management Tradizionale Executive KPI Dashboard

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org Debtags Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini (enrico@debian.org) 1/14 Fondazioni teoretiche Classificazione a Faccette (sfaccettature) Scoperte del cognitivismo (capacità

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015

Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Informazione Regolamentata n. 0208-10-2015 Data/Ora Ricezione 24 Aprile 2015 17:33:07 MTA - Star Societa' : POLIGRAFICA S. FAUSTINO Identificativo Informazione Regolamentata : 56989 Nome utilizzatore :

Dettagli

Agili, snelli e scattanti!

Agili, snelli e scattanti! Agili, snelli e scattanti! Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche 4 Giugno 2013 Emiliano Soldi PMP, PMI-ACP, CSM Agile Practice Leader & Coach http://www.emilianosoldipmp.info @EmilianoSoldi Agile

Dettagli

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI La nostra azienda opera da oltre 25 anni sul mercato della tranciatura lamierini magnetid e pressofusione rotori per motori elettrici: un lungo arco di tempo che ci ha visto

Dettagli