AZIMUT PENSIERO - 8 PREVISIONI O EMOZIONI? Documento ad esclusivo uso interno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIMUT PENSIERO - 8 PREVISIONI O EMOZIONI? Documento ad esclusivo uso interno"

Transcript

1 AZIMUT PENSIERO - 8 Giugno 2008 PREVISIONI O EMOZIONI?

2 Indice Quanto contano psicologia e metodo nella gestione del risparmio? 2 Quali sono le scelte in condizioni di incertezza? 4 Ecco i risultati frutto delle nostre emozioni. Nel mercato azionario 6 e nel mercato obbligazionario. 7 Prendiamo coscienza delle fonti di errori! 8 Eccesso di ottimismo eccesso di pessimismo. 13 Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde: un anima divisa in due. 15 Come possiamo aiutare il Dr. Jekyll a guarire? I conti mentali 17 ed un intermediario intelligente. 19 1

3 QUANTO CONTANO PSICOLOGIA E METODO NELLA GESTIONE DEL RISPARMIO? Moltissimo, secondo i principi della finanza comportamentale, una scienza che può insegnare ai professionisti del settore ma anche agli investitori privati regole e comportamenti preziosi. La finanza comportamentale è una disciplina rigorosa che, sebbene nata negli anni 60, ha tratto alimento dalle clamorose evidenze empiriche sul comportamento dei mercati finanziari e degli investitori degli anni Lo psicologo Daniel Kahneman ha vinto un premio Nobel per l Economia nel 2002 per gli studi in questo campo mentre Robert Shiller, attuale professore di Economia Comportamentale all Università di Yale, ha scritto nel 2000 un libro intitolato Irrational Exuberance. Questa disciplina afferma in sostanza che facciamo errori sistematici di valutazione: quando prendiamo delle decisioni in condizioni di incertezza, spesso sbagliamo. Sbagliamo perché non siamo abili nei calcoli probabilistici e pertanto per decidere ci affidiamo a delle regole del pollice, delle scorciatoie mentali che non solo in molti casi ci portano alla risposta sbagliata, ma che ci fanno anche credere che sia corretta. Facciamo un esempio. Immaginiamo di dover partire per le vacanze estive in automobile e di voler tentare di fare una cosiddetta partenza intelligente, ovvero cercare di raggiungere la località di destinazione nel minor tempo possibile rispetto agli altri automobilisti. Per fare ciò dovremo attuare una strategia operativa, cioè quali strade percorrere (scegliere i mercati più adatti su cui operare) ed una strategia nel senso del timing, cioè considerare qual è il miglior momento per partire (investire). In questo contesto la finanza comportamentale afferma non solo che gli automobilisti, in condizioni di incertezza, attuano comportamenti ripetuti ma anche che il traffico stesso (inteso come la somma dei comportamenti collettivi) presenta un andamento ciclicamente ricorrente che si può prevedere e di cui si può appunto approfittare. 2

4 QUANTO CONTANO PSICOLOGIA E METODO NELLA GESTIONE DEL RISPARMIO? (Se g u e) La finanza comportamentale mette quindi a nudo gli errori che commettiamo nelle decisioni di investimento e dimostra anche che gli errori non sono casuali, bensì sono persistenti, sistematici e generali: sbagliamo tutti, allo stesso modo, nella stessa direzione. E se stiamo pensando, in questo momento, che a noi non capita diamo conferma a questa teoria. La finanza comportamentale non può quindi insegnarci a diventare razionali, ma può aiutarci a conoscere meglio noi stessi, il modo in cui ragioniamo e funzioniamo e le situazioni in cui siamo più portati a cadere in errore. Suggerisce pertanto che conviene affidarsi a un metodo se vogliamo investire e gestire il rischio razionalmente: affidare le proprie scelte di investimento a un insieme di principi, regole e criteri prestabiliti ed indipendenti dall andamento di breve termine dei mercati finanziari. L applicazione rigorosa di una metodologia di investimento offre maggiori garanzie sulla replicabilità dei risultati nel tempo. Investire con metodo significa rifiutare le previsioni per seguire, anche in questo caso, alcuni chiari principi: 1) l approccio graduale (non investire/disinvestire tutto in un solo momento); 2) la diversificazione del portafoglio; 3) l asset allocation (costruire più portafogli sulla base dei propri bisogni/orizzonti temporali, anziché sulle prospettive dei mercati). 3

5 QUALI SONO LE SCELTE IN CONDIZIONI DI INCERTEZZA? Salute e denaro ci coinvolgono emotivamente in quanto hanno in comune tre aspetti con i quali è difficile convivere serenamente: futuro, incertezza e rischio. In generale, si dimostra che siamo sistematicamente poco capaci di gestire l incertezza, di prendere decisioni corrette in condizioni di rischio. Insomma, la nostra intuizione è in generale una poco valida guida quando abbiamo a che fare con il rischio. Perché? Un errore importante segue dal modo in cui codifichiamo vincite e perdite. In particolare, le persone sono avverse al rischio per quanto riguarda le vincite e amanti del rischio per le perdite. Preferiamo cioè mettere le mani su una vincita sicura piuttosto che rischiare di vincere un po di più o non vincere nulla. Mentre preferiamo rischiare di perdere di più piuttosto che incassare una perdita certa ma di entità minore. Non solo, noi odiamo perdere. Perdere ci fa molto molto male. Numerosi esperimenti di laboratorio sulle scelte tra lotterie (in alcuni casi poi realmente giocate con denaro vero), mostrano la robustezza e la riproducibilità di questo fenomeno. E oggi lo mostra anche la neuroeconomia! Zone diverse del nostro cervello, cioè, si accendono quando riceviamo un guadagno monetario (o siamo in procinto immediato di riceverlo), anche se esso è di modesta entità, rispetto a quando subiamo una perdita monetaria, anche modesta (o siamo in immediato procinto di subirla). Abbiamo poi la tendenza a estrapolare ingenuamente i dati del passato per produrre le previsioni sul futuro. In concreto, ci attendiamo che un attività finanziaria che ha generato rendimenti molto positivi in passato continuerà a registrare rendimenti molto positivi anche in futuro, e viceversa. In questo modo è facile poter perdere di vista l imprescindibile relazione positiva tra rischio e investimento. Oppure la tendenza a credere statisticamente vero per le piccole serie quello che è solo approssimativamente vero per serie molto lunghe. Od ancora la tendenza a cercare meccanismi e relazioni di causalità anche negli eventi dominati dal caso. 4

6 QUALI SONO LE SCELTE IN CONDIZIONI DI INCERTEZZA? (Se g u e) La finanza comportamentale ci aiuta a trovare una spiegazione. Nello specifico, sono sicuramente diversi i fattori che influiscono nella tendenza dei risparmiatori a investire dopo forti rialzi e a vendere dopo forti ribassi (ottenendo il contrario dell obiettivo che tutti perseguono, comprare basso e vendere alto). Fra questi, uno dei principali è l approccio pro-ciclico dei risparmiatori, ovvero il fatto di considerare che un attività finanziaria che è salita in passato continuerà a salire anche in futuro. In realtà, i mercati finanziari sono ciclici, ovvero a periodi caratterizzati da rendimenti molto positivi, seguono periodi con rendimenti inferiori e viceversa; non è immaginabile che un titolo o un mercato salga o scenda in modo indefinito anche se l economia, nel lungo periodo, mostra un trend di crescita costante. Inoltre, il comportamento dei risparmiatori denota la loro difficoltà a considerare congiuntamente gli aspetti di rischio e rendimento; detto in altri termini, gli investitori nelle fasi di forte rialzo vedono solo il rendimento ed effettuano scelte troppo rischiose, mentre nelle fasi di forte ribasso vedono solo il rischio ed effettuano scelte troppo conservative. Perché presi da avidità e paura. Quanto all atteggiamento corretto, non si può pretendere che un investitore privato o professionale che sia si adegui a un modello di perfetta razionalità. È più importante comprendere le situazioni in cui si è portati all errore e adottare una metodologia che suoni l allarme in queste situazioni. 5

7 ECCO I RISULTATI FRUTTO DELLE NOSTRE EMOZIONI. NEL MERCATO AZIONARIO Fonte: Assoreti MoneyMate Lo studio dei dati oggettivi dimostra che l emotività costa molto in termini di mancata performance. I dati di raccolta dei fondi, rispetto agli indici dei mercati azionari ed obbligazionari, dimostrano in modo chiaro questo fenomeno. 6

8 E NEL MERCATO OBBLIGAZIONARIO. Fonte: Assoreti - MoneyMate 7

9 PRENDIAMO COSCIENZA DELLE FONTI DI ERRORI! Osserviamo l andamento del mercato azionario europeo dal 1997 ad oggi. Fonte dati Datastream Indice MSCI Euro Dividendi Reinvestiti Elaborazione docente Università di Siena 8

10 PRENDIAMO COSCIENZA DELLE FONTI DI ERRORI! (Se g u e) Per capire come abbiamo vissuto questo periodo prendiamo i dati Bankit (tav. TDEE 00070) e calcoliamo ogni mese quanto gli italiani hanno investito o disinvestito in azioni e quanto hanno guadagnato (o perso) ogni mese. È evidente che abbiamo prima guadagnato molto investendo in azioni ( ). Poi abbiamo perso molto ( ). Può succedere con mercati così difficili! Ma poi, cosa non ha funzionato (dal )? Fonte dati Datastream Indice MSCI Euro Dividendi Reinvestiti Elaborazione docente Università di Siena Siamo partiti da zero e siamo tornati a zero!! 9

11 PRENDIAMO COSCIENZA DELLE FONTI DI ERRORI! (Se g u e) La linea viola è il risultato applicando questa semplice regola Proviamo ora a prendere gli stessi dati e facciamo finta di applicare una semplice regola: tutte le volte che ci viene voglia di vendere azioni, asteniamoci dal farlo (in pratica, dai dati di Banca d Italia pongo pari a zero le vendite nette di azioni). Meglio, vero? Fonte dati Datastream Indice MSCI Euro Dividendi Reinvestiti Elaborazione docente Università di Siena 10

12 PRENDIAMO COSCIENZA DELLE FONTI DI ERRORI! (Se g u e) La linea azzurra è il risultato dell esperimento E ora facciamo un gioco provocatorio: tutte le volte che ci viene voglia di vendere compriamo! Fonte dati Datastream Indice MSCI Euro Dividendi Reinvestiti Elaborazione docente Università di Siena 11

13 PRENDIAMO COSCIENZA DELLE FONTI DI ERRORI! (Se g u e) È impossibile centrare il timing perfetto di entrata nei mercati, ecco cosa succede se perdo i migliori giorni di borsa sul mercato americano. Investimento ipotetico di $ in azioni USA (indice S&P500) in un periodo di venti anni. Fonte: Net Davis Research Il problema principale nell affrontare l investimento finanziario non sono quindi le previsioni ma le emozioni! 12

14 ECCESSO DI OTTIMISMO ECCESSO DI PESSIMISMO. Se ci chiedono il nostro profilo di rischio quando i mercati vanno bene, ci sentiamo sicuri e forti nel confermare la nostra tolleranza al rischio sebbene con un notevole sforzo di autoconvinzione. Se poi ci chiedono qual è il nostro orizzonte temporale di investimento, non dubitiamo nell affermare la nostra propensione al lungo periodo. Ma quando i mercati subiscono flessioni, improvvisamente sentiamo di aver bisogno dei soldi, li vogliamo vedere fisicamente sul conto: il nostro orizzonte temporale si accorcia e non ci interessa più il guadagno poiché vogliamo solo il capitale certo e un pur modesto tasso di interesse. Fonte dati Datastream Indice MSCI Euro Dividendi Reinvestiti Elaborazione docente Università di Siena Quanto costa questo giocare a nascondino con noi stessi? 13

15 ECCESSO DI OTTIMISMO ECCESSO DI PESSIMISMO. (Se g u e) Chi nel 1998 ha investito nei fondi specializzati in azioni bancarie, chi nel 2000 ha sottoscritto fondi tecnologici, chi nel 2002/2003 ha acquistato obbligazioni e fondi a capitale garantito, all apice del loro successo, è poi rimasto scoraggiato. Il coinvolgimento emotivo il denaro emoziona, anche se è difficile ammetterlo è stato fonte di errori nelle scelte di acquistare o vendere ed ha portato ad inseguire i prodotti finanziari di moda. Ciò, nel lungo termine, non ha dato i risultati sperati anche perché i distributori tendono a vendere tali prodotti ed i risparmiatori ad acquisirli quando ormai il settore, il tema, il Paese del momento sono già sulla cresta dell onda. Quindi, generalmente, troppo tardi. Risultato del gioco Fonte dati Datastream Indice MSCI Euro Dividendi Reinvestiti Elaborazione docente Università di Siena 14

16 LO STRANO CASO DEL DR. JEKYLL E MR. HYDE: UN ANIMA DIVISA IN DUE. Dove si andrà a posare il 2008? Tra le leggi elementari che reggono i mercati finanziari, una afferma che rendimenti e rischi sono fra loro strettamente correlati: per poter guadagnare di più si deve anche essere disposti a poter perdere, soprattutto nel breve periodo. Si pensi all investimento azionario: nel lungo termine ha sempre offerto rendimenti superiori alle obbligazioni, ma associati ad oscillazioni dei prezzi, cioè ad un rischio più elevato. Il futuro non è mai il prolungamento lineare del passato; pertanto l analisi dell andamento storico dei mercati finanziari non serve per trarre previsioni sul loro andamento futuro, ma può essere utile per comprendere le dinamiche e le leggi fondamentali. Il passato suggerisce che è possibile investire in azioni con la ragionevole certezza di guadagnare solo a patto di mantenere l investimento per un tempo lungo, sufficientemente lungo. Elaborazione docente Università di Siena Il grafico rappresenta la performance per anno dal 1926 al

17 LO STRANO CASO DEL DR. JEKYLL E MR. HYDE: UN ANIMA DIVISA IN DUE. (Se g u e) È consuetudine affermare che ogni aspettativa di rendimento è associata ad un rischio: in teoria siamo tutti d accordo e razionalmente consapevoli che questo è vero. Rendimenti elevati anormalmente in poco tempo e perdite improvvise ed inspiegabili rappresentano i due volti della volatilità mentre il rendimento ha invece una sola regola: la pazienza. Nella pratica, ci comportiamo come se nel nostro cervello abitassero due persone diverse: un interruttore nascosto tra i neuroni trasforma il Dr. Jekyll in Mr. Hyde. Il Dr. Jekyll sa infatti che la volatilità è normale e che i mercati azionari, nel breve periodo, non vanno presi troppo sul serio, né quando spingono, né quando si ritraggono. Ma Mr. Hyde, sempre in agguato, si eccita di fronte ai guadagni eccezionali e perde lucidità rispetto alle perdite: una incredibile trasformazione avviene in condizioni di stress. Fonte dati Datastream Indice MSCI Euro Dividendi Reinvestiti ADESSO DR. JEKYLL O MR. HYDE? Elaborazione docente Università di Siena 16

18 COME POSSIAMO AIUTARE IL DR. JEKYLL A GUARIRE? I CONTI MENTALI Gli effetti della prevedibile irrazionalità si possono ridurre ricorrendo ad una caratteristica tipica e scientificamente dimostrata del nostro modo di ragionare. Si tratta dei conti mentali: importanti studiosi americani come Hersh Shefrin del Santa Clara University e Richard Thaler dell Università di Chicago hanno studiato a lungo la materia ovvero la nostra tendenza a suddividere le risorse in comparti contraddistinti da valutazione separata. In teoria le nostre risorse finanziarie, cioè il nostro portafoglio di titoli, fondi, liquidità, andrebbe valutato complessivamente, in termini di rischiosità e rendimento. Azioni Obbligazioni Monetario/Liquidità In questo modo però è difficile rimanere ancorati ai nostri obiettivi ed alle nostre esigenze quando valutiamo i risultati del portafoglio. Sappiamo che dovremmo essere disciplinati ma l emotività ha campo libero non trovando confini e paletti e non tarderà a manifestare i suoi effetti in condizione di stress. 17

19 COME POSSIAMO AIUTARE IL DR. JEKYLL A GUARIRE? I CONTI MENTALI (Se g u e) Esempio I nostri bisogni finanziari sono infatti dinamici così come è dinamica la nostra vita. Può notevolmente aiutare suddividere in modo chiaro ed esplicito le nostre risorse per obiettivi di investimento da conseguire in definiti orizzonti temporali. Per ciascun obiettivo di investimento dovrà essere ricercato razionalmente un portafoglio finanziario adeguato la cui valutazione, momento emotivamente molto delicato, avverrà con specifico riferimento all obiettivo che intendiamo raggiungere. CONTO 1 CONTO 2 10% 20% 30% 40% 70% 30% PER COMPRARE CASA IL PROSSIMO ANNO PER LA MACCHINA DEL FIGLIO FRA 5 ANNI CONTO 3 80% PER UNA RENDITA AGGIUNTIVA FRA 15 ANNI 20% Azioni Obbligazioni Monetario/Liquidità 18

20 ED UN INTERMEDIARIO INTELLIGENTE. Come abbiamo visto, è difficile effettuare scelte razionali soprattutto di fronte agli stress di mercato. Se siamo soli o male accompagnati nei nostri investimenti è più facile sbagliare emotivamente. Una corretta impostazione del portafoglio per obiettivi è il primo passo che richiede uno sforzo grande e consapevole. Una sistematica attività di consulenza ci può aiutare a prendere decisioni sagge in momenti difficili ma solo se il nostro interlocutore merita la piena fiducia. 19

21 ED UN INTERMEDIARIO INTELLIGENTE. (Se g u e) Controcorrente rispetto al mercato, l offerta di Azimut è stabile nel tempo perché non punta su mode passeggere ma è lineare e completa al fine di soddisfare le esigenze di investimento di tutti i risparmiatori. I quattro team di gestione di Azimut hanno a disposizione mercati sufficientemente ampi per realizzare la necessaria diversificazione e rotazione tra settori e titoli. (Quantitative Style) Team di gestione quantitativa Team di gestione flessibile (Flexible Style) Questo approccio permette ai clienti di impostare le linee strategiche del loro portafoglio insieme a consulenti esperti che non si eccitano di fronte a guadagni eccezionali e perdono lucidità davanti alle perdite. I clienti possono scegliere i prodotti o i portafogli che meglio rispondono alle loro necessità, senza rinunciare alla diversificazione come elemento di controllo del rischio. Perché alla fine si tratta di emozioni, non di previsioni. Team di gestione hedge (Hedge Style) (Multi Style) Team di gestione multimanager 20

22 Il presente documento ha esclusivamente scopo informativo e le descrizioni di società o prodotti finanziari in esso menzionati non si propongono di essere esaustive. Esso non è, e quindi non va inteso, quale sollecitazione all investimento né quale offerta di vendita o di acquisto di valori mobiliari. Tutte le informazioni e le opinioni ivi contenute si basano su fonti ritenute, in buona fede, affidabili, tuttavia il Gruppo Azimut non fornisce alcuna garanzia, espressa o implicita circa l accuratezza, la completezza delle stesse. Pertanto né le società del Gruppo Azimut né i loro rappresentanti potranno essere ritenuti responsabili di eventuali danni derivanti dall utilizzo di tale documento. Il presente documento, a esclusivo uso interno, è riservato alla persona cui è stato indirizzato e non può essere riprodotto, distribuito o pubblicato per qualsiasi scopo. 21

OLTRE LA CONSULENZA AGLI INVESTIMENTI

OLTRE LA CONSULENZA AGLI INVESTIMENTI OLTRE LA CONSULENZA AGLI INVESTIMENTI Immagine tratta da Freud, la finanza e la follia Economist 22 gennaio 2004 L intuizione umana è una pessima guida quando abbiamo a che fare con il rischio Ruggero

Dettagli

Salute e Denaro hanno la IO NON CI CASCO PIU! News PREVISIONI O EMOZIONI? In questo numero. Facciamo un esempio

Salute e Denaro hanno la IO NON CI CASCO PIU! News PREVISIONI O EMOZIONI? In questo numero. Facciamo un esempio IO NON CI CASCO PIU! MENSILE DI EDUCAZIONE FINANZIARIA I GIUGNO 2009 DI PAOLO MARTINI & CO. News 1 In questo numero PREVISIONI O EMOZIONI? Quanto contano le emozioni nelle scelte di investimento? Quanto

Dettagli

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it vers.20042012 Questo documento è stato utilizzato come supporto ad una presentazione orale. Il contenuto non è

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

www.proiezionidiborsa.com VIX INDICATOR Come calcolare con il VIX il punto da dove inizierà un ribasso o un rialzo

www.proiezionidiborsa.com VIX INDICATOR Come calcolare con il VIX il punto da dove inizierà un ribasso o un rialzo VIX INDICATOR Come calcolare con il VIX il punto da dove inizierà un ribasso o un rialzo 2 Titolo VIX Indicator Autore www.proiezionidiborsa.com Editore www.proiezionidiborsa.com Siti internet www.proiezionidiborsa.com

Dettagli

MIO FIGLIO OGGI FESTEGGIA 3 ANNI. DI MATRIMONIO.

MIO FIGLIO OGGI FESTEGGIA 3 ANNI. DI MATRIMONIO. MIO FIGLIO OGGI FESTEGGIA 3 ANNI. DI MATRIMONIO. Il tuo domani è più vicino di quello che pensi. Progettalo già da oggi risparmiando passo dopo passo. L importanza di pianificare già da oggi per essere

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

Posso creare le basi per una vita serena investendo i miei risparmi?

Posso creare le basi per una vita serena investendo i miei risparmi? InvestiþerFondi identifica l offerta integrata di prodotti di gestione collettiva del risparmio del Credito Cooperativo proposta dalle BCC e Casse Rurali. Posso creare le basi per una vita serena investendo

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Marco Calì FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Edizione Gennaio 2008 Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta con alcun mezzo.

Dettagli

INTRODUZIONE AI CICLI

INTRODUZIONE AI CICLI www.previsioniborsa.net INTRODUZIONE AI CICLI _COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA. Partiamo dalla definizione di ciclo economico visto l argomento che andremo a trattare. Che cos è un ciclo economico?

Dettagli

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI In questa seconda parte affronteremo il vero problema che attanaglia tutti quei professionisti che fanno della raccolta e della relazione il loro

Dettagli

Firenze, 30 maggio 2012

Firenze, 30 maggio 2012 Firenze, 30 maggio 2012 specchio Specchio, specchio delle mie brame, chi è il fondo più bello del reame? Come selezionate i fondi dei vostri clienti? Quali parametri usate per selezionare i fondi? I rendimenti

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

Macro Volatility. Marco Cora. settembre 2012

Macro Volatility. Marco Cora. settembre 2012 Macro Volatility Marco Cora settembre 2012 PERDITE E GUADAGNI Le crisi sono eventi con bassa probabilità e alto impatto - La loro relativa infrequenza non deve però portare a concludere che possano essere

Dettagli

Personal Financial Services Fondi di investimento

Personal Financial Services Fondi di investimento Personal Financial Services Fondi di investimento Una forma di investimento a rischio controllato che schiude interessanti prospettive di guadagno. Questo dépliant spiega come funziona. 2 Ottenete di più

Dettagli

CoStrUirE Un patrimonio mese dopo mese ControLLando il rischio Con nord ESt fund

CoStrUirE Un patrimonio mese dopo mese ControLLando il rischio Con nord ESt fund CoStrUirE Un patrimonio mese dopo mese ControLLando il rischio Con nord ESt fund piano di accumulo gennaio 100 febbraio 50 marzo 150 agosto 50 aprile 15o maggio 100 LUgLio 100 giugno 50 La SoLUzionE per

Dettagli

L azionario vince sempre nel lungo periodo?

L azionario vince sempre nel lungo periodo? 1 L azionario vince sempre nel lungo periodo? Redatto il 03/08/2007 Introduzione Spesso accade di ascoltare la celebre ed inflazionata massima secondo la quale l azionario vince sempre nel lungo periodo.

Dettagli

Come leggere il posizionamento competitivo dei nostri fondi

Come leggere il posizionamento competitivo dei nostri fondi COS È IL POSIZIONAMENTO COMPETITIVO L analisi comparativa della performance di un fondo con quella dei diretti concorrenti Il posizionamento competitivo è il risultato dell analisi comparativa della performance

Dettagli

gruppo skema consulenza d azienda skema investment srl progetti di investimento Responsabile: Franco Bulgarini

gruppo skema consulenza d azienda skema investment srl progetti di investimento Responsabile: Franco Bulgarini gruppo skema consulenza d azienda skema investment srl progetti di investimento Responsabile: Franco Bulgarini vers 17092013 Questo documento è stato utilizzato come supporto ad una presentazione orale.

Dettagli

I processi di finanziamento

I processi di finanziamento I processi di finanziamento 1. pianificazione finanziaria: fabbisogno e fonti di finanziamento 2. acquisizione del finanziamento tutte quelle attività volte a reperire, gestire e rimborsare i finanziamenti

Dettagli

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti:

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti: Analisti e strategisti di mercato amano interpretare le dinamiche dei mercati azionari in termini di fasi orso, fasi toro, cercando una chiave interpretativa dei mercati, a dimostrazione che i prezzi non

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N.8 Investire i propri risparmi RISPARMIARE CON LE RIVALUTABILI Sono le polizze vita più tradizionali, adatte a chi cerca un rendimento costante nel tempo, e non vuole correre

Dettagli

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente.

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. Cedolarmente Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell

Dettagli

Identificativo: SS961103016BAA Data: 03-11-1996 Testata: IL SOLE 24 ORE

Identificativo: SS961103016BAA Data: 03-11-1996 Testata: IL SOLE 24 ORE Identificativo: SS961103016BAA Data: 03-11-1996 Testata: IL SOLE 24 ORE NON SOLO PERFORMANCE - Banche e investitori li snobbano. Eppure c'e' qualita' tra gli Azionari internazionali I fondi piu' adatti

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE.

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE. CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI MESI. REGOLARMENTE. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell attuale

Dettagli

SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE AL TRADING

SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE AL TRADING SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE AL TRADING 1. LA SCOPERTA DEL TRADING Lo scopo di questo libro...13 Nuovi mondi e nuovi orizzonti...15 Tecniche di trading a breve termine...18 Tipi di trading...19 Perché

Dettagli

Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust

Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust Paolo Vicentini 7 Marzo 2005 Avvertenze legali Questa presentazione ha carattere puramente informativo e non costituisce sollecitazione all investimento,

Dettagli

gestione patrimoniale Attiva, professionale e responsabile

gestione patrimoniale Attiva, professionale e responsabile gestione patrimoniale Attiva, professionale e responsabile chi siamo e da dove veniamo La Banca Migros apre i battenti nel 1958 come piccola banca senza pretese al 3 piano del palazzo Migros, sulla Limmatplatz

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 8 agosto A cura dell

Dettagli

Orientare la previdenza del personale al rendimento: con LPP Invest.

Orientare la previdenza del personale al rendimento: con LPP Invest. Orientare la previdenza del personale al rendimento: con LPP Invest. Chiedete a noi. T 058 280 1000 (24 h), www.helvetia.ch Maggior influsso sulla strategia di investimento della vostra previdenza del

Dettagli

_COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA.

_COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA. CAPITOLO 1 VUOI IMPARARE AD OPERARE IN BORSA CON IL METODO CICLICO? VISITA IL LINK: http://www.fsbusiness.net/metodo-ciclico/index.htm _COSA SONO E A COSA SERVONO I CICLI DI BORSA. Partiamo dalla definizione

Dettagli

La profilatura del rischio nel contesto della Direttiva MiFID: stato dell arte e prospettive future Nicoletta Marinelli Università degli Studi di Macerata Ricercatrice in Economia degli Intermediari Finanziari

Dettagli

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca?

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? 2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? Venerdì 29 novembre 2013 In questo Diario di Bordo parliamo in sintesi: MERCATO OBBLIGAZIONARIO. MEGLIO FONDI O ETF? MEGLIO OPERARE CON UNA SOLA SOCIETA DI GESTIONE

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

LA NOSTRA STORIA Esperienza e professionalità. I VALORI Etica, qualità e impegno costante. I CLIENTI Attenzione alle esigenze del Cliente

LA NOSTRA STORIA Esperienza e professionalità. I VALORI Etica, qualità e impegno costante. I CLIENTI Attenzione alle esigenze del Cliente INDICE PAG. 2 LA NOSTRA STORIA Esperienza e professionalità PAG. 4 I VALORI Etica, qualità e impegno costante PAG. 6 I CLIENTI Attenzione alle esigenze del Cliente 1 PAG. 7 GLI OBIETTIVI Stabilità e continuità

Dettagli

I fondi. Conoscerli di più per investire meglio. Ottobre 2008. Commissione Nazionale per le Società e la Borsa - Divisione Relazioni Esterne

I fondi. Conoscerli di più per investire meglio. Ottobre 2008. Commissione Nazionale per le Società e la Borsa - Divisione Relazioni Esterne I fondi Conoscerli di più per investire meglio Ottobre 2008 Commissione Nazionale per le Società e la Borsa - Divisione Relazioni Esterne I FONDI: CONOSCERLI DI PIÙ PER INVESTIRE MEGLIO COSA SONO I fondi

Dettagli

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR dove l investitore può scegliere tra due Componenti differenziate su tre dimensioni: classi di attività finanziarie (azioni,

Dettagli

Innovazioni nella programmazione 2014-2020 e valutazione ex ante. Paola Casavola DPS UVAL 11 luglio 2013

Innovazioni nella programmazione 2014-2020 e valutazione ex ante. Paola Casavola DPS UVAL 11 luglio 2013 Innovazioni nella programmazione 2014-2020 e valutazione ex ante Paola Casavola DPS UVAL 11 luglio 2013 Perché le innovazioni nella programmazione sono molto rilevanti per la valutazione ex ante e la VAS?

Dettagli

Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita

Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita Economia > News > Italia - lunedì 13 gennaio 2014, 16:00 www.lindro.it Segnali positivi Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita Antonio Forte La

Dettagli

INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTRAENTE

INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTRAENTE ADEGUATEZZA RAMO VITA Art. 120 comma 3 del Codice delle Assicurazioni Art. 52 del Regolamento ISVAP 5/2006 QUADERNO 2 Questionario per la valutazione dell Adeguatezza dei Contratti di Assicurazione Vita

Dettagli

Le componenti dell'assertività

Le componenti dell'assertività ASSERTIVITA Il comportamento assertivo è quel comportamento attraverso il quale si affermano i propri punti di vista, senza prevaricare né essere prevaricati. Si esprime attraverso la capacità di utilizzare

Dettagli

Azioni: la nuova opzione sicura

Azioni: la nuova opzione sicura 6 Azioni Update II/2014 Azioni: la nuova opzione sicura In un orizzonte d investimento di lungo periodo le azioni sono più sicure rispetto alle obbligazioni governative con rating elevati. Tutto dipende

Dettagli

Pronti per il futuro. Risparmiando e investendo. Tutto sulla vostra pianificazione della previdenza e del patrimonio.

Pronti per il futuro. Risparmiando e investendo. Tutto sulla vostra pianificazione della previdenza e del patrimonio. Pronti per il futuro. Risparmiando e investendo. Tutto sulla vostra pianificazione della previdenza e del patrimonio. Pronti per il futuro. Per realizzare i desideri. È bello avere un obiettivo. Ancor

Dettagli

Le obbligazioni: misure di rendimento Tassi d interesse, elementi di valutazione e rischio delle attività finanziarie

Le obbligazioni: misure di rendimento Tassi d interesse, elementi di valutazione e rischio delle attività finanziarie Le obbligazioni: misure di rendimento Tassi d interesse, elementi di valutazione e rischio delle attività finanziarie Economia degli Intermediari Finanziari 29 aprile 2009 A.A. 2008-2009 Agenda 1. Il calcolo

Dettagli

Investimenti finanziari: una proposta razionale per la ricerca di rendimento senza eccedere nel rischio

Investimenti finanziari: una proposta razionale per la ricerca di rendimento senza eccedere nel rischio Investimenti finanziari: una proposta razionale per la ricerca di rendimento senza eccedere nel rischio I modesti rendimenti delle obbligazioni in euro Il rendimento a scadenza di alcuni titoli di Stato

Dettagli

Versione in vigore per le seguenti banche del Gruppo Intesa Sanpaolo

Versione in vigore per le seguenti banche del Gruppo Intesa Sanpaolo Versione in vigore per le seguenti banche del Gruppo Intesa Sanpaolo Intesa Sanpaolo S.p.A. Banco di Napoli S.p.A. Cassa di Risparmio del Veneto S.p.A. Banca CR Firenze S.p.A. Cassa di Risparmio in Bologna

Dettagli

Soluzioni Dynamic Swisscanto

Soluzioni Dynamic Swisscanto Una gestione attiva del rischio Soluzioni Dynamic Swisscanto Edizione Svizzera Swisscanto (LU) Portfolio Fund Dynamic 0-50 Swisscanto (LU) Portfolio Fund Dynamic 0-100 Swisscanto LPP 3 Dynamic 0-50 La

Dettagli

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012 Introduzione Chiedete a qualunque professionista di darvi una definizione dell espressione consulente aziendale, e vedrete che otterrete molte risposte diverse, non tutte lusinghiere! Con tale espressione,

Dettagli

SONDAGGIO IPSOS Acri Nuovi orizzonti per la tutela del risparmio

SONDAGGIO IPSOS Acri Nuovi orizzonti per la tutela del risparmio Via Mauro Macchi, 61 20124 MILANO Public Affairs S.r.l. SONDAGGIO IPSOS Acri Nuovi orizzonti per la tutela del risparmio NOTA INFORMATIVA da allegare al sondaggio (in ottemperanza al regolamento dell Autorità

Dettagli

IL RISCHIO DI INVESTIRE IN AZIONI DIMINUISCE CON IL PASSARE DEL TEMPO?

IL RISCHIO DI INVESTIRE IN AZIONI DIMINUISCE CON IL PASSARE DEL TEMPO? IL RISCHIO DI INVESTIRE IN AZIONI DIMINUISCE CON IL PASSARE DEL TEMPO? Versione preliminare: 1 Agosto 28 Nicola Zanella E-mail: n.zanella@yahoo.it ABSTRACT I seguenti grafici riguardano il rischio di investire

Dettagli

Bonus Certificate. La stabilità premia.

Bonus Certificate. La stabilità premia. Bonus Certificate. La stabilità premia. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali, ai governi e alle pubbliche

Dettagli

LA DURATION E LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO

LA DURATION E LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO LA DURATION E LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO FLAVIO ANGELINI Sommario. In queste note si vuole mostrare come la Duration venga utilizzata quale strumento per la gestione del portafoglio obbligazionario.

Dettagli

La gestione degli investimenti

La gestione degli investimenti La gestione degli investimenti Un servizio personalizzato, professionale e trasparente. L investimento patrimoniale dovrebbe produrre il massimo rendimento possibile in base all evoluzione dei mercati

Dettagli

IL CONTESTO Dove Siamo

IL CONTESTO Dove Siamo IL CONTESTO Dove Siamo INFLAZIONE MEDIA IN ITALIA NEGLI ULTIMI 60 ANNI Inflazione ai minimi storici oggi non è più un problema. Tassi reali a: breve termine (1-3 anni) vicini allo 0 tassi reali a medio

Dettagli

studi e analisi finanziarie La Duration

studi e analisi finanziarie La Duration La Duration Cerchiamo di capire perchè le obbligazioni a tasso fisso possono oscillare di prezzo e, quindi, anche il valore di un fondo di investimento obbligazionario possa diminuire. Spesso si crede

Dettagli

INTRODUZIONE I CICLI DI BORSA

INTRODUZIONE I CICLI DI BORSA www.previsioniborsa.net 1 lezione METODO CICLICO INTRODUZIONE Questo metodo e praticamente un riassunto in breve di anni di esperienza e di studi sull Analisi Tecnica di borsa con specializzazione in particolare

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio?

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Fabio Innocenzi CEO UBS Italia S.p.A. 8 Giugno 2012 QFinPanel, Politecnico di Milano Gli effetti della crisi economica sul

Dettagli

Diversifica et Impera La forza tranquilla del Fondo Comune - Citywire

Diversifica et Impera La forza tranquilla del Fondo Comune - Citywire Pagina 1 di 10 Diversifica et Impera La forza tranquilla del Fondo Comune DiSimone Funghi / 28 luglio 2015 Ebbene sì. Esiste. Non è una leggenda metropolitana. Non è come il Bigfoot o Nessy a Lochness.

Dettagli

IL MODELLO CICLICO BATTLEPLAN

IL MODELLO CICLICO BATTLEPLAN www.previsioniborsa.net 3 Lezione METODO CICLICO IL MODELLO CICLICO BATTLEPLAN Questo modello ciclico teorico (vedi figura sotto) ci serve per pianificare la nostra operativita e prevedere quando il mercato

Dettagli

INVESTMENT ADVISORY. Consulenza personalizzata per Investitori Privati

INVESTMENT ADVISORY. Consulenza personalizzata per Investitori Privati INVESTMENT ADVISORY Consulenza personalizzata per Investitori Privati Novembre 2015 ADB Analisi Dati Borsa SpA ADB - Analisi Dati Borsa SpA è una società di Consulenza in materia di Investimenti, fondata

Dettagli

PIANO ECONOMICO. G & R Griscenko

PIANO ECONOMICO. G & R Griscenko PIANO ECONOMICO G & R Griscenko Piano Economico Kingdom Pro - Gold Edition Il Piano Economico riporta in dettaglio la reale possibilità di creare una nuova azienda dedicata al trading, una azienda che

Dettagli

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale No. 4 - Giugno 2013 Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Nelle ultime settimane si sono verificati importanti

Dettagli

SI FA PRESTO A DIRE FORNISCO CONSULENZA

SI FA PRESTO A DIRE FORNISCO CONSULENZA SI FA PRESTO A DIRE FORNISCO CONSULENZA LA NOSTRA STORIA I QUATTRO PILASTRI UN BUSINESS MODEL CHE CI SIAMO COSTRUITI ADDOSSO SIAMO IN ITALIA CAMPIONI NELLA TRASPARENZA E NELLE PERFORMANCE PORTAFOGLI A

Dettagli

MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS

MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS MULTICOMPARTO QUESTIONS & ANSWERS 1 D1: Che cos è il multicomparto? Il multicomparto è la nuova offerta del fondo basata su più profili di gestione (comparti), che offre agli associati l opportunità di

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Carry Strategies Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Versione riservata ai Financial Partner ad esclusivo uso interno Maggio 2014 La posizione di Carry Strategies nell offerta AzFund

Dettagli

Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013

Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013 VALORI % Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013 Abbiamo alle spalle ancora un anno difficile per le famiglie La propensione al risparmio delle famiglie italiane ha evidenziato un ulteriore

Dettagli

studi e analisi finanziarie PREZZI CASE MILANO

studi e analisi finanziarie PREZZI CASE MILANO PREZZI CASE MILANO I prezzi delle case a Milano stanno aumentando: la considerazione è che la qualità degli immobili in vendita sia bassa ed i prezzi richiesti siano elevati: tutti cercano casa, ma pochi

Dettagli

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

26/10/2010. I processi di finanziamento. Processi di finanziamento. Processi di gestione monetaria. FABBISOGNO di mezzi finanziari

26/10/2010. I processi di finanziamento. Processi di finanziamento. Processi di gestione monetaria. FABBISOGNO di mezzi finanziari 1. Pianificazione finanziaria: fabbisogno e fonti di finanziam. Processi di finanziamento 4. Rimborso dei finanziamenti I processi di finanziamento Processi economici di produzione 2. Acquisizione dei

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 11 novembre A cura

Dettagli

Relatori. Dott. Paolo Pepe Analisi & Mercati Fee Only Tel 06.45.48.10.63. Dott. Enrico Ales Analisi & Mercati Fee Only Tel 06.45.48.10.

Relatori. Dott. Paolo Pepe Analisi & Mercati Fee Only Tel 06.45.48.10.63. Dott. Enrico Ales Analisi & Mercati Fee Only Tel 06.45.48.10. Relatori Dott. Paolo Pepe Analisi & Mercati Fee Only Tel 06.45.48.10.63 Dott. Enrico Ales Analisi & Mercati Fee Only Tel 06.45.48.10.63 1 Analisi & Mercati Fee Only s.r.l. è una società di consulenza finanziaria

Dettagli

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Per Consulenti E Investitori Qualificati Strategic Solutions Schroder Global Diversified Growth Fund Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Quando gli strumenti classici non bastano

Dettagli

SERVIZI DI GESTIONE PATRIMONIALE

SERVIZI DI GESTIONE PATRIMONIALE SERVIZI DI GESTIONE PATRIMONIALE Annuncio Pubblicitario CONOSCERE I NOSTRI CLIENTI I bisogni, le aspettative ed il modo di interpretare gli investimenti sono differenti per ogni Cliente. Siamo certi che

Dettagli

I PIANI D ACCUMULO COME OPPORTUNITA NELLE FASI DI

I PIANI D ACCUMULO COME OPPORTUNITA NELLE FASI DI I PIANI D ACCUMULO COME OPPORTUNITA NELLE FASI DI RIBASSO DEI MERCATI FINANZIARI Lo studio, qui sotto riportato, ha lo scopo di indicare una via all investimento azionario, che non esponga il risparmiatore

Dettagli

Strategie di gestione di una asset class azionaria

Strategie di gestione di una asset class azionaria Strategie di gestione di una asset class azionaria Premessa: Il mercato azionario rappresenta la risorsa di investimento potenzialmente più remunerativa almeno tanto quanto la sua potenziale capacità di

Dettagli

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap Small Cap Piccole imprese grandi opportunità. A sei anni dall inizio della crisi finanziaria internazionale, l economia mondiale sembra recuperare, pur in presenza di previsioni di crescita moderata. In

Dettagli

BPER INTERNATIONAL SICAV

BPER INTERNATIONAL SICAV BPER INTERNATIONAL SICAV OPEN SELECTION Comparti a profilo di rischio controllato > COSA È UNA SICAV La Sicav è una società per azioni a capitale variabile avente per oggetto l investimento collettivo

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Modelli finanziari quantitativi

Modelli finanziari quantitativi Modelli finanziari quantitativi 17 giugno 2010 Premessa La contrapposizione tradizionale tra analisi fondamentale (sulle variabili caratteristiche di un fenomeno economico-finanziario) e analisi tecnica

Dettagli

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859 Vediamo di aggiornare l Etf Portfolio in ottica di Investimento, che avevo introdotto a fine gennaio 2009. (a fondo articolo metto anche un portafoglio per chi inizia adesso, chiaramente con differenti

Dettagli

Gli strumenti di base della Finanza

Gli strumenti di base della Finanza 27 Gli strumenti di base della Finanza ECONOMIA FINANZIARIA L Economia Finanziaria studia le decisioni degli individui sulla allocazione delle risorse e la gestione del rischio VALORE ATTUALE Con il termine

Dettagli

NOTA FINANZIARIA. 31 marzo 2014 (weekly) I MERCATI FINANZIARI NELLA SCORSA SETTIMANA

NOTA FINANZIARIA. 31 marzo 2014 (weekly) I MERCATI FINANZIARI NELLA SCORSA SETTIMANA I MERCATI FINANZIARI NELLA SCORSA SETTIMANA MERCATO MONETARIO E MERCATO OBBLIGAZIONARIO La scorsa settimana ha visto un andamento differenziato dei tassi tra area euro ed area dollaro: se infatti quelli

Dettagli

BONUS Certificates ABN AMRO.

BONUS Certificates ABN AMRO. BONUS Certificates ABN AMRO. BONUS Certificates ABN AMRO. I BONUS Certificates ABN AMRO sono strumenti d investimento che consentono di avvantaggiarsi dei rialzi dell'indice o dell'azione sottostante,

Dettagli

SIAMO CIÒ CHE SCEGLIAMO.

SIAMO CIÒ CHE SCEGLIAMO. PAC sui Fondi Etici - 2013 Un piccolo risparmio per un futuro più sostenibile. fondi etici, l investimento responsabile. SIAMO CIÒ CHE SCEGLIAMO. CAMBIARE I DESTINATARI DEGLI INVESTIMENTI PER COSTRUIRE

Dettagli

www.proiezionidiborsa.com Assault to the fort Il pattern per speculare su ogni time frame

www.proiezionidiborsa.com Assault to the fort Il pattern per speculare su ogni time frame Assault to the fort Il pattern per speculare su ogni time frame 2 Titolo Assault to the fort Autore www.proiezionidiborsa.com Editore www.proiezionidiborsa.com Siti internet www.proiezionidiborsa.com 3

Dettagli

Il Trading con il Thau Method

Il Trading con il Thau Method Il Trading con il Thau Method Il pattern che rappresenta i nuovi orizzonti per l Analisi Tecnica 2 Titolo Il Trading con il Thau Method Autore www.proiezionidiborsa.com Editore www.proiezionidiborsa.com

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

I mercati assicurativi

I mercati assicurativi I mercati NB: Questi lucidi presentano solo parzialmente gli argomenti trattati ttati in classe. In particolare non contengono i modelli economici per i quali si rinvia direttamente al libro di testo e

Dettagli

Financial Forum, Bari 15 Ottobre 2014

Financial Forum, Bari 15 Ottobre 2014 Financial Forum, Bari 15 Ottobre 2014 Indice 1. Il team di AcomeA: la storia e lo stile di gestione 2. Focus Fondi 3. Gimme5 Team di gestione Obbligazioni Governative e Corporate: Mercati Azionari: Alberto

Dettagli

LE LINEE DI INVESTIMENTO 1. Quanti sono i comparti di investimento tra cui posso scegliere di investire i miei risparmi?

LE LINEE DI INVESTIMENTO 1. Quanti sono i comparti di investimento tra cui posso scegliere di investire i miei risparmi? FREQUENTLY ASKED QUESTION LE LINEE DI INVESTIMENTO 1. Quanti sono i comparti di investimento tra cui posso scegliere di investire i miei risparmi? I comparti di investimento proposti dal Fondo Pensione

Dettagli

Figli e denaro: verso il futuro

Figli e denaro: verso il futuro Educare al futuro: il ruolo dell educazione finanziaria Francesco Saita CAREFIN, Università Bocconi Figli e denaro: verso il futuro FAES PattiChiari, Milano, 12 ottobre 2013 1 Introduzione Parlare di educazione

Dettagli

ILR con. Posizione. attuale.

ILR con. Posizione. attuale. ILR con il gestore G. Spinola del 16/04/15 Trend vs. Msci World Dal lancio ( 15/02/93 ) al 16/04/15. Posizione attuale. 63% %* in Azioni (profilo di rischio teoricoo del portafoglio mediamente in lineaa

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

"Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te?

Gli Elementi del Successo non sono per Tutti. Sono per te? "Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te? Stiamo cercando persone che possano avere successo nel MLM. Come abbiamo fatto noi. E come vogliamo fare ancora quando c'è il "business perfetto

Dettagli