Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. Il sistema di Credit Scoring: il punto di vista di SAS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. Il sistema di Credit Scoring: il punto di vista di SAS"

Transcript

1 Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. Il sistema di Credit Scoring: il punto di vista di SAS

2 Attività Componenti Dati / Informazioni Posizioni Creditizie Sistemi Fonte ETL Data Collection Credit Risk Management Solution PD controparti Rating controparti LGD Credit Scoring / Rating Credit Risk Warehouse / Credit Data Mart Determinazione e utilizzo Internal Rating EAD RWA Requisito di capitale Regulatory Capital Calcolo del requisito di capitale nei diversi approcci (F, S, A), analisi della contribuzione e simulazione CaR Marginal Risk Credit Portfolio Risk Mngmt Calcolo del CaR (modello di pf), del rischio marginale, etc. Dettaglio By BU, Ind. sector Area geogr., Credit Risk Dashboard Reporting, TdB Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 2

3 Attività Componenti Dati / Informazioni Posizioni Creditizie Sistemi Fonte Credit Risk Management Solution ETL Data Collection PD controparti Rating controparti LGD Credit Scoring / Rating Credit Risk Warehouse / Credit Data Mart Determinazione e utilizzo Internal Rating Stadio IRS (Internal Rating System) EAD RWA Requisito di capitale Regulatory Capital Calcolo del requisito di capitale nei diversi approcci (F, S, A), analisi della contribuzione e simulazione CaR Marginal Risk Credit Portfolio Risk Mngmt Calcolo del CaR (modello di pf), del rischio marginale, etc. Dettaglio By BU, Ind. sector Area geogr., Credit Risk Dashboard Reporting, TdB Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 3

4 Credit Scoring Solution Gli Obiettivi La Credit Scoring Solution: copre l intero processo di Credit Scoring: Costruzione del Credit Scoring Data Mart Sviluppo dei modelli Reporting web consente di costruire Scorecard e altre tipologie di modelli predittivi con lo scopo di assegnare gli score di rischio ai clienti Le Scorecard e gli altri modelli predittivi sono tipicamente usati per scopi diversi, quali Application Scoring, Behavioral Scoring, Probability of Default Scoring (sistemi di Rating Basilea II), Collection Scoring Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 4

5 Credit Scoring Solution Le Componenti Credit Scoring Data Mart (Credit Data Warehouse) Data Model ETL Storage Piattaforma Analitica Essa si basa sull impiego dello strumento SAS Enterprise Miner e delle sue estensioni funzionali specifiche utili al fine di costruire modelli di rating creditizio Template di analisi Reporting Performance modelli Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 5

6 ETL La piattaforma ETL Accessi nativi a tutti i sistemi OLTP rilevanti Trasformazione tramite potente linguaggio di 4 generazione Ambiente integrato end-to-end gestito dai metadati Interfaccia grafica utente Process Flow Diagram Documentazione trasparente e chiara Ambiente multi piattaforma Change Management Multi utenza Import e export di metadati Engine multi-thread / parallelo Scheduler Data Quality Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 6

7 Enterprise Miner La piattaforma analitica Ambiente utente per il processo di gestione ed elaborazione dello scoring e del rating Integrato con il Credit Data Warehouse attraverso i metadati Minimizza la necessità di sviluppo mediante linguaggio Contiene sia algoritmi di Statistica Classica che di più recente formulazione (regressione logistica, reti neuronali, alberi decisionali, ecc.) Descrizione e documentazione del processo di analisi Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 7

8 Enterprise Miner - Caratteristiche Tecnologiche Soluzione di tipo Macro-Mining Supporta un architettura Client-Server o Java Accesso nativo o via ODBC a DBMS Integrato con la metodologia SEMMA Interfaccia grafica utente (GUI) Offre un grande numero di algoritmi elaborativi Consente semplicità di mantenimento del processo e del codice generato L ambiente consente la collaborazione tra analisti quantitativi e esperti di settore Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 8

9 Enterprise Miner - Interfaccia Grafica Utente Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 9

10 Enterprise Miner - Process Flow Diagram Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati.

11 Enterprise Miner - Process Flow Diagram Descrizione grafica del processo analitico per mezzo di nodi connessi interattivamente dall analista Metodologia SEMMA che struttura il processo d analisi Completa documentazione dell intero processo (in conformità con Basilea 2) PFD come riferimento per tuning o sostituzione dei modelli esistenti Grande disponibilità di algoritmi modellistici (regressione logistica, alberi decisionali, reti neurali, scorecard) e fasi di pre-processing Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 11

12 Interfaccia Web al Model Repository Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 12

13 SEMMA: la metodologia per il Data Mining Sample Explore Modify Model Assess Accesso ai dati Produzione Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 13

14 Amministratore Dati Preparazione Dati Applicazione Modelli Amministrazione Report Il Processo di Data Mining 1. Registrazione Dati di Training 2. Reperimento Training Set Data Miner Analisi Esplorative Segmentazioni Descrittive Predictive Modeling 4. Batch Scoring Plug In Metadata Server 3. Registrazione Results Package 5. Distribuzione Report Model Development Analista di Business Gestisce Modelli Prende Decisioni Model Management Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 14

15 Step funzionali per la costruzione di una Scorecard Classing: definizione degli attributi/modalità per ciascuna caratteristica/variabile attraverso l uso dei Weight of Evidence Calcolo dello score tramite regressione logistica Scaling dei punteggi e output della Scorecard Score Analysis: individuazione del cut-off ottimale per la definizione dello status (buoni/cattivi) Reject Inference: recupero, tramite inferenza, dell informazione relativa al comportamento dei candidati scartati in prima istanza Re-modeling: nuova modellizzazione sul campione integrato e calcolo della Scorecard finale Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 15

16 Credit Scoring Nodes Interactive Grouping Node: tool per la definizione dei raggruppamenti di variabili (continue, nominali o ordinali) in modo automatico e/o interattivo Scorecard Node: tool per lo scaling dei punteggi ottenuti tramite regressione, per il calcolo e l assessment della Scorecard (score analysis) Reject Inference Node: tool per il recupero dell informazione relativa ai clienti respinti in prima istanza e l integrazione nella TTD (through the door population) Credit Exchange Node: tool che consente lo scambio dei metadati con Risk Dimension, lo strumento SAS per la gestione del rischio di portafoglio Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 16

17 Basso Rischio Alto Rischio Esempio: Età Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 17

18 Output della Scorecard in Formato HTML Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 18

19 Score Analysis - Scelta del cut-off Valutazione dell effetto della variazione dello score di cutoff su: Tasso di approvazione atteso Tasso di default atteso Profitto atteso Esempio: Trade-off Chart Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 19

20 Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 20

21 Alcuni Clienti Finance Agos Itafinco Aletti Gestielle Assicurazioni Generali Assitalia Azimut Holding Banca Carige Banca del Gottardo Banca delle Marche Banca d Italia Banca Fideuram Banca Intesa Banca Mediolanum Banca Nazionale del Lavoro Banca Popolare di Verona Banche Popolari Unite Capitalia CartaSi Compass Findomestic Banca Gan assicurazioni Generali HDI Isvap Locafit Monte Paschi Siena Nextra Asset Management Reale Mutua SAI Sara Assicurazioni Sanpaolo IMI SIA UniCredit Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 21

22 SAS la più grande azienda mondiale di software di Business Intelligence fondata nel 1976 a Cary (NC), U.S.A. Roma Torino Sede di Milano Venezia la maggiore azienda mondiale a capitale privato 26% del fatturato investito annualmente in ricerca e sviluppo 340 persone in Italia, con uffici a Milano, Roma, Venezia, Torino 1,53 miliardi di dollari di fatturato nel mondo (2004), + 15% rispetto al 2003, + 3,3% in Italia rispetto al 2003 nel settore finanziario: clienti nel mondo; 111 clienti in Italia di cui 44 banche, 42 assicurazioni, 25 società di servizi finanziari e credito al consumo Copyright 2005, SAS Institute Inc. Tutti i diritti riservati. 22

Internal rating e gestione efficiente del credito:

Internal rating e gestione efficiente del credito: Internal rating e gestione efficiente del credito: l integrazione dei sistemi Urbino, 15/16 ottobre 2010 Convegno Assbank-ACRI BASILEA 3 e il risk management nelle banche regionali Anselmo Marmonti, Business

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO

MASTER UNIVERSITARIO MASTER UNIVERSITARIO Analisi Dati per la Business Intelligence In collaborazione con II edizione 2013/2014 Dipartimento di Culture, Politica e Società Dipartimento di Informatica gestito da aggiornato

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO. Analisi Dati per la Business Intelligence e Data Science. IV edizione 2015/2016

MASTER UNIVERSITARIO. Analisi Dati per la Business Intelligence e Data Science. IV edizione 2015/2016 MASTER UNIVERSITARIO Analisi Dati per la Business Intelligence e Data Science In collaborazione con IV edizione 2015/2016 Dipartimento di Culture, Politica e Società Dipartimento di Informatica Dipartimento

Dettagli

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 SAP Business Information Warehouse Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 mysap BI: Benefici Miglioramento dell'efficienza e della produttività aziendale attraverso: collaborazione

Dettagli

Processo ICAAP: Lo stato dell arte nella progettazione e implementazione dei sistemi di supporto. Anselmo Marmonti SAS

Processo ICAAP: Lo stato dell arte nella progettazione e implementazione dei sistemi di supporto. Anselmo Marmonti SAS Processo ICAAP: Lo stato dell arte nella progettazione e implementazione dei sistemi di supporto Anselmo Marmonti SAS Agenda Premessa Evoluzione delle tematiche implementative di Basilea 2 Internal Rating

Dettagli

DATA MINING E DATA WAREHOUSE

DATA MINING E DATA WAREHOUSE Reti e sistemi informativi DATA MINING E DATA WAREHOUSE Marco Gottardo FONTI Wikipedia Cineca Università di Udine, Dipartimento di fisica, il data mining scientifico thepcweb.com DATA MINING 1/2 Il Data

Dettagli

Presentazione. Risorse Web. Metodi Statistici 1

Presentazione. Risorse Web. Metodi Statistici 1 I-XVI Romane_ 27-10-2004 14:25 Pagina VII Prefazione Risorse Web XI XIII XVII Metodi Statistici 1 Capitolo 1 Tecniche Statistiche 3 1.1 Probabilità, Variabili Casuali e Statistica 3 1.1.1 Introduzione

Dettagli

HR Intelligence e Change Management Intelligence: orientamenti e tecnologie a supporto dei processi di cambiamento

HR Intelligence e Change Management Intelligence: orientamenti e tecnologie a supporto dei processi di cambiamento HR Intelligence e Change Management Intelligence: orientamenti e tecnologie a supporto dei processi di cambiamento Giacomo Lorusso Business Development Manager SAS Human Capital Management Solution g.lorusso@ita.sas.com

Dettagli

Credit Assessment Tool

Credit Assessment Tool Credit Assessment Tool Gli Strumenti a supporto della collection efficace Verona, 15/4/2015 Dario Lazzari Strategie e Sviluppo Finservice S.p.A. Il marchio Cerved Opera sul mercato presidiando diversi

Dettagli

ORDINE DEGLI ATTUARI

ORDINE DEGLI ATTUARI La Funzione Attuariale in ottica Solvency 2 La Data Governance Paola Scarabotto Roma, 1 luglio 2014 Agenda I requisiti normativi e regolamentari Principi di riferimento Architettura dei processi DQ Rischi

Dettagli

IBM SPSS Modeler 15 Guida alla modellazione in-database

IBM SPSS Modeler 15 Guida alla modellazione in-database IBM SPSS Modeler 15 Guida alla modellazione in-database Nota: Prima di utilizzare queste informazioni e il relativo prodotto, leggere le informazioni generali disponibili in Note a pag.. Questa versione

Dettagli

Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0. Giulia Caliari Software IT Architect

Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0. Giulia Caliari Software IT Architect Dynamic Warehousing: la tecnologia a supporto della Business Intelligence 2.0 Giulia Caliari Software IT Architect Business Intelligence: la nuova generazione Infrastruttura Flessibilità e rapidità di

Dettagli

Logica di processo del CRCL

Logica di processo del CRCL Logica di processo del CRCL Definizione Caratteristiche Operazione Dati Anagrafici Reddituali Centrale Rischi Posizione Globale Credit Bureau Valutazione Preliminare Dettaglio Operazione Mutuo Credit Rating

Dettagli

Come ridurre le perdite da frodi creditizie? Intelligenza artificiale, alternative data e servizi integrati

Come ridurre le perdite da frodi creditizie? Intelligenza artificiale, alternative data e servizi integrati Come ridurre le perdite da frodi creditizie? Intelligenza artificiale, alternative data e servizi integrati Prof. Vittorio Carlei Ph.D. Economics Dipartmento Metodi Quantitativi e Teoria Economica Università

Dettagli

BREVE DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO CREDEL

BREVE DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO CREDEL BREVE DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO CREDEL Il Sistema Informativo CREDEL è uno strumento di supporto gestionale e decisionale nel trattamento dei crediti per Istituti Bancari e Parabancari, particolarmente

Dettagli

1. Aspetti di Marketing... 3 Obiettivi... 3 Esempi... 4 2. Aspetti Applicativi... 4 Obiettivi... 4. 3. Aspetti Prestazionali... 4

1. Aspetti di Marketing... 3 Obiettivi... 3 Esempi... 4 2. Aspetti Applicativi... 4 Obiettivi... 4. 3. Aspetti Prestazionali... 4 Pagina 2 1. Aspetti di Marketing... 3 Obiettivi... 3 Esempi... 4 2. Aspetti Applicativi... 4 Obiettivi... 4 Esempi... 4 3. Aspetti Prestazionali... 4 Obiettivi... 4 Esempi... 4 4. Gestione del Credito

Dettagli

CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS

CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA 5 DICEMBRE 2014 HELENIO GUIDUCCI SENIOR SOLUTIONS SPECIALIST INTEGRATED MARKETING MANAGEMENT . SAS BUSINESS ANALYTICS FRAMEWORK

Dettagli

Reply Business Intelligence Overview

Reply Business Intelligence Overview Reply Business Intelligence Overview 2 Coverage B.I. Competency Center Analytical Systems Development Process Analisi di dettaglio Definizione dell Ambito Assessment Aree di Business Interessate Business

Dettagli

IBM SPSS Modeler 14.2 Guida alla modellazione in-database

IBM SPSS Modeler 14.2 Guida alla modellazione in-database IBM SPSS Modeler 14.2 Guida alla modellazione in-database Nota: Prima di utilizzare queste informazioni e il relativo prodotto, leggere le informazioni generali disponibili in Note a pag.. Il presente

Dettagli

Benchmarking regolamentare (Basilea) Sistemi di Rating e Parametri di Rischio

Benchmarking regolamentare (Basilea) Sistemi di Rating e Parametri di Rischio Benchmarking regolamentare (Basilea) Sistemi di Rating e Parametri di Rischio 2011 Experian Limited. All rights reserved. Experian and the marks used herein are service marks or registered trademarks of

Dettagli

PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com. Il processo di KDD

PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com. Il processo di KDD Il processo di KDD Introduzione Crescita notevole degli strumenti e delle tecniche per generare e raccogliere dati (introduzione codici a barre, transazioni economiche tramite carta di credito, dati da

Dettagli

Il motore di previsione statistica SAS Forecast Server a

Il motore di previsione statistica SAS Forecast Server a Il motore di previsione statistica SAS Forecast Server a TM supporto della pianificazione sanitaria di Area Vasta Alessandro Bonaita Product Manager Data Mining SAS Institute Italy Venezia, 25 giugno 2010

Dettagli

Basilea II - L accuratezza e la qualità delle informazioni chiave: survey qualitativa

Basilea II - L accuratezza e la qualità delle informazioni chiave: survey qualitativa Governance & Compliance Customer Relationship Payments & Settlements Wealth Management Insurance Basilea II - L accuratezza e la qualità delle informazioni chiave: survey qualitativa Alessandra Bertulli

Dettagli

Logica di processo del CRCL

Logica di processo del CRCL Logica di processo del CRCL Definizione Caratteristiche Operazione Dati Anagrafici Reddituali Centrale Rischi Posizione Globale Bureau Valutazione Preliminare Dettaglio Operazione Mutuo Rating Iter Deliberativi

Dettagli

Credit Factory. Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito

Credit Factory. Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito Credit Factory Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito Canali e Core Banking Finanza Crediti Credit Factory Piattaforma completa e integrata per la gestione del Credito Sistemi Direzionali

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

Modello Interno di Rating del Segmento Retail

Modello Interno di Rating del Segmento Retail Modello Interno di Rating del Segmento Retail Ricerca Newfin FITD Università Bocconi Milano, Framework Piano di lavoro Introduzione Cenni normativi Definizione del segmento Retail Trattamento del segmento

Dettagli

Competenze ICT per le professionalità operanti nel mondo dei dati

Competenze ICT per le professionalità operanti nel mondo dei dati Competenze ICT per le professionalità operanti nel mondo dei dati Modello e-cf (UNI EN 16234-1:2016) L European e-competence Framework (e-cf) fornisce un riferimento di 40 competenze richieste e praticate

Dettagli

L esperienza del Credito Italiano nelle gestione del rischio con metodi statistici - focus sul portafoglio small business -

L esperienza del Credito Italiano nelle gestione del rischio con metodi statistici - focus sul portafoglio small business - L esperienza del Credito Italiano nelle gestione del rischio con metodi statistici - focus sul portafoglio small business - Claudio Queirolo - Responsabile Studi ed Attività Creditizia - Credito Italiano

Dettagli

Integrazione in STATISTICA

Integrazione in STATISTICA Funzionalità di R ed Integrazione in STATISTICA Esecuzione di programmi nativi di R dall interno di STATISTICA Miglioramento di STATISTICA con le funzionalità uniche di R Miglioramento di R con le funzionalità

Dettagli

La suite Pentaho Community Edition

La suite Pentaho Community Edition La suite Pentaho Community Edition GULCh 1 Cosa è la Business Intelligence Con la locuzione business intelligence (BI) ci si può solitamente riferire a: un insieme di processi aziendali per raccogliere

Dettagli

Acra - Quantum. ACRA Quantum Studio ACRA EXALTECH S.r.l. 1

Acra - Quantum. ACRA Quantum Studio ACRA EXALTECH S.r.l. 1 Acra - Quantum Software multifunzionale che consente di eseguire analisi sulle attività e/o sulle passività assicurative, in maniera congiunta o disgiunta, in ambiente deterministico o stocastico; Approccio

Dettagli

CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS

CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA 27 NOVEMBRE 2013 CONTESTO OBIETTIVI DESTINATARI IL MASTER CUSTOMER EXPERIENCE AND SOCIAL MEDIA ANALYTICS Cresce la domanda

Dettagli

Ferrara, 18 gennaio 2011. Gianluca Nostro Senior Sales Consultant Oracle Italia

Ferrara, 18 gennaio 2011. Gianluca Nostro Senior Sales Consultant Oracle Italia Ferrara, 18 gennaio 2011 Gianluca Nostro Senior Sales Consultant Oracle Italia Agenda 18 gennaio 2011 Kick Off Oracle - ICOS Business Intelligence: stato dell arte in Italia Oracle Business Intelligence

Dettagli

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Information On Demand Business Optimization Strumenti per comprendere meglio le informazioni

Dettagli

Il sistema per la valutazione della qualità dei crediti della Banca d Italia. (In-house Credit Assessment System - ICAS)

Il sistema per la valutazione della qualità dei crediti della Banca d Italia. (In-house Credit Assessment System - ICAS) Il sistema per la valutazione della qualità dei crediti della Banca d Italia (In-house Credit Assessment System - ICAS) SOMMARIO L utilizzo dei prestiti come collaterale nelle operazioni di politica monetaria...

Dettagli

La Business Intelligence per la PA piemontese

La Business Intelligence per la PA piemontese La Business Intelligence per la PA piemontese GIULIANA BONELLO CSI PIEMONTE 0 Agenda Premessa Le basi dati della PA piemontese Le applicazioni di carattere decisionale della PA piemontese La piattaforma

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. APQ in Materia di Ricerca Scientifica nella Regione Puglia

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. APQ in Materia di Ricerca Scientifica nella Regione Puglia BANDO ACQUISIZIONI Prodotti Software ALLEGATO 6.1 Capitolato Tecnico Ambiente di Business Intelligence Allegato 6.1: capitolato tecnico Pag. 1 1 La piattaforma di Business Intelligence L informazione è

Dettagli

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO Profili professionali Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree del Sistema Informativo Gestionale di ENAV Appendice 7 al

Dettagli

Luca Mauri Luca.mauri@microsoft.com

Luca Mauri Luca.mauri@microsoft.com Luca Mauri Luca.mauri@microsoft.com Contesto Aumenta la produzione dei dati grazie alla digitalizzazione Cresce l interesse a determinare l efficienza della sanità Cresce l'importanza di avere strumenti

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Validazione dei sistemi di rating

Validazione dei sistemi di rating Validazione dei sistemi di rating Aspetti di business e metodologici III Convention Aifirm Milano, 18 Ottobre 2002 Agenda Il contesto di riferimento Le implicazioni di business e di processo Le implicazioni

Dettagli

Una Formula riuscita. Ibm: un offerta articolata

Una Formula riuscita. Ibm: un offerta articolata Dopo aver visto le principali dinamiche che caratterizzano il mercato della Business Intelligence, i possibili scenari futuri e il ruolo giocato dal Corporate Performance Management, in questa parte i

Dettagli

Utilizzo degli strumenti di BI per una PA più efficiente: la visione di SAS

Utilizzo degli strumenti di BI per una PA più efficiente: la visione di SAS Utilizzo degli strumenti di BI per una PA più efficiente: la visione di SAS Luigi Costa Sales Support Manager SAS Forum PA 2006 9 Maggio 2006 Copyright 2004, SAS Institute Inc. All rights reserved. Agenda

Dettagli

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail BI BI Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di Business Intelligence RETIBI, sviluppata per offrire un maggiore

Dettagli

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) ICT GOVERNANCE ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1 Sviluppo storico del CRM 50 60 Avvento dei brand items e delle agenzie di pubblicità 70 Avvento del

Dettagli

IASCRED IAS 39 nell'area Crediti

IASCRED IAS 39 nell'area Crediti Finance Solutions Salvatore Sessa IASCRED IAS 39 nell'area Crediti 3 Forum di aggiornamento tecnico APB "L impatto dei nuovi principi contabili internazionali sul controllo direzionale" Milano, 1 luglio

Dettagli

Data warehouse Introduzione

Data warehouse Introduzione Database and data mining group, Data warehouse Introduzione INTRODUZIONE - 1 Pag. 1 Database and data mining group, Supporto alle decisioni aziendali La maggior parte delle aziende dispone di enormi basi

Dettagli

APPROCCIO S.O.F.T. Leader Mondiale. Dynamics NAV: ERP Solution. Strategico Ottimizzato Flessibile Tecnologico

APPROCCIO S.O.F.T. Leader Mondiale. Dynamics NAV: ERP Solution. Strategico Ottimizzato Flessibile Tecnologico Dynamics NAV: ERP Solution Leader Mondiale OGGI PIU DI 300.000 CLIENTI IN 42 PAESI UTILIZZANO MICROSOFT DYNAMICS NAV APPROCCIO S.O.F.T. Strategico Ottimizzato Flessibile Tecnologico Strategico: Innovazione

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

LA BUSINESS INTELLIGENCE - DEFINIZIONI

LA BUSINESS INTELLIGENCE - DEFINIZIONI LA BUSINESS INTELLIGENCE - DEFINIZIONI A cura di Giorgio Giussani Milano, 16.06.2010 Fonte: Internet Cos'è il Business Intelligence? Il termine business intelligence si applica ai prodotti che hanno come

Dettagli

COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE DECIDERE MEGLIO, PIU RAPIDAMENTE. REPORTING ANALISI DASHBOARDING SCORECARDING

COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE DECIDERE MEGLIO, PIU RAPIDAMENTE. REPORTING ANALISI DASHBOARDING SCORECARDING COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE DECIDERE MEGLIO, PIU RAPIDAMENTE. REPORTING ANALISI DASHBOARDING SCORECARDING MIGLIORI INFORMAZIONI OGNI GIORNO COGNOS 8 BUSINESS INTELLIGENCE La Business Intelligence consiste

Dettagli

Credit Passport Italia. by Credit Data Research, using RiskCalcTM from Moody s Analytics

Credit Passport Italia. by Credit Data Research, using RiskCalcTM from Moody s Analytics Credit Passport Italia by Credit Data Research, using RiskCalcTM from Moody s Analytics CREDIT PASSPORT Migliorare l accesso al credito della PMI tramite uno strumento innovativo. Nell attuale contesto

Dettagli

Ruolo ricercato timing Profilo del candidato

Ruolo ricercato timing Profilo del candidato Ruolo ricercato timing Profilo del candidato 1 Addetto contabilità fornitori Milano aprile/maggio 2015 la risorsa all'interno dell'unità organizzativa ciclo passivo si occuperà di contabilità fornitori,

Dettagli

SAS RESELLER PROGRAM. Arrow University Ospedaletto di Pescantina, 9 Ottobre

SAS RESELLER PROGRAM. Arrow University Ospedaletto di Pescantina, 9 Ottobre SAS RESELLER PROGRAM Arrow University Ospedaletto di Pescantina, 9 Ottobre Simone Crucchi Channel Account Manager, SAS Italy Alberto Romanelli Domain Expert Commercial, SAS Italy SAS RESELLER PROGRAM SAS

Dettagli

Data mining e rischi aziendali

Data mining e rischi aziendali Data mining e rischi aziendali Antonella Ferrari La piramide delle componenti di un ambiente di Bi Decision maker La decisione migliore Decisioni Ottimizzazione Scelta tra alternative Modelli di apprendimento

Dettagli

Il DataMining. Susi Dulli dulli@math.unipd.it

Il DataMining. Susi Dulli dulli@math.unipd.it Il DataMining Susi Dulli dulli@math.unipd.it Il Data Mining Il Data Mining è il processo di scoperta di relazioni, pattern, ed informazioni precedentemente sconosciute e potenzialmente utili, all interno

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF. confidi@crif.com Simone Capecchi

I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF. confidi@crif.com Simone Capecchi I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF Agenda Rischiosità delle imprese Rischiosità del credito garantito dai Confidi I Confidi non sono tutti uguali Rating ai Confidi Conclusioni 2 CRIF, partner

Dettagli

I prestiti (parte I) Corso di Economia delle Aziende di Credito Prof. Umberto Filotto a.a. 2013/2014

I prestiti (parte I) Corso di Economia delle Aziende di Credito Prof. Umberto Filotto a.a. 2013/2014 I prestiti (parte I) Corso di Economia delle Aziende di Credito Prof. Umberto Filotto a.a. 2013/2014 L attività creditizia: introduzione I prestiti costituiscono la principale voce dell attivo patrimoniale

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Agenda. I sistemi a supporto delle decisioni Information Directory Sviluppi futuri. Cinque anni di Data Warehouse:dai dati alle decisioni 1

Agenda. I sistemi a supporto delle decisioni Information Directory Sviluppi futuri. Cinque anni di Data Warehouse:dai dati alle decisioni 1 Cinque anni di Data Warehouse: dai dati alle decisioni Mario ANCILLI SETTORE SISTEMI INFORMATIVI ED INFORMATICA DIREZIONE ORGANIZZAZIONE; PIANIFICAZIONE, SVILUPPO E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Torino,

Dettagli

Classificazione tipologie di rischio

Classificazione tipologie di rischio Università Bicocca - Milano Anno Accademico 2007 / 2008 Classificazione tipologie di rischio Corso di Risk Management Milano, 27 Febbraio 2008 1 Rischi impliciti nell attività bancaria RISCHIO DI CREDITO

Dettagli

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Specialistica in Informatica (classe 23/S: Informatica) Corso di Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche (classe 23/S: Informatica)

Dettagli

Soluzioni per la Piccola e Media Impresa

Soluzioni per la Piccola e Media Impresa Soluzioni per la Piccola e Media Impresa La Società Synergy nasce nel 1988 dall esperienza pluriennale di un gruppo di professionisti che operano da anni nel settore dell Information Tecnology. Consulenza

Dettagli

DEFINIO REPLY FINANCIAL PLATFORM

DEFINIO REPLY FINANCIAL PLATFORM DEFINIO REPLY FINANCIAL PLATFORM Definio Reply è una piattaforma tecnologica in grado di indirizzare le esigenze di gestione, analisi e reporting su portafogli di strumenti finanziari (gestiti, amministrati,

Dettagli

Il ruolo dei sistemi di supporto alle decisioni nel recupero di efficienza aziendale. 18 aprile 2005 Carlo Masseroli

Il ruolo dei sistemi di supporto alle decisioni nel recupero di efficienza aziendale. 18 aprile 2005 Carlo Masseroli Il ruolo dei sistemi di supporto alle decisioni nel recupero di efficienza aziendale 18 aprile 2005 Carlo Masseroli CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT: DEFINIZIONE I SISTEMI DI SUPPORTO ALLE DECISIONI O

Dettagli

DEFINIO REPLY BACKTESTING

DEFINIO REPLY BACKTESTING DEFINIO REPLY BACKTESTING La piattaforma Definio Reply può essere utilizzata come strumento di supporto per l implementazione del processo di Backtesting, inteso come metodologia per misurare il carattere

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 6 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 6 Modulo 6 Integrare verso l alto e supportare Managers e Dirigenti nell Impresa: Decisioni più informate; Decisioni

Dettagli

Il Business Performance Management & QlikView

Il Business Performance Management & QlikView Il Business Performance Management & QlikView 1 I SISTEMI DI SUPPORTO ALLE DECISIONI O DI BUSINESS INTELLIGENCE sono oggi considerati componenti di sistemi più ampi conosciuti come: CPM - CORPORATE PERFORMANCE

Dettagli

Data Mining e Analisi dei Dati

Data Mining e Analisi dei Dati e Analisi dei Dati Rosaria Lombardo Dipartimento di Economia, Seconda Università di Napoli La scienza che estrae utili informazioni da grandi databases è conosciuta come E una disciplina nuova che interseca

Dettagli

Il data quality nei progetti IRB e nel processo creditizio. Vincenzo M. Re

Il data quality nei progetti IRB e nel processo creditizio. Vincenzo M. Re Il data quality nei progetti IRB e nel processo creditizio Vincenzo M. Re Il documento riflette le opinioni personali del relatore che non possono in alcun modo essere ritenute espressione della posizione

Dettagli

Previsione e monitoraggio del posizionamento competitivo sul sistema. Analisi comparata della propria rete di vendita e penetrazione sul territorio

Previsione e monitoraggio del posizionamento competitivo sul sistema. Analisi comparata della propria rete di vendita e penetrazione sul territorio Essbase XTD e Pk.ben Pagina 1 Una sinergia vincente Previsione e monitoraggio del posizionamento competitivo sul sistema. Analisi comparata della propria rete di vendita e penetrazione sul territorio Cesare

Dettagli

Modulo Campaign Activator

Modulo Campaign Activator Modulo Campaign Activator 1 Che cosa è Market Activator Market Activator è una suite composta da quattro diversi moduli che coprono esigenze diverse, ma tipicamente complementari per i settori marketing/commerciale

Dettagli

modo differenziato i clienti ricadenti nelle differenti classi. Tecnica RFM Questo approccio considera, oltre al valore di fatturato (contemplato

modo differenziato i clienti ricadenti nelle differenti classi. Tecnica RFM Questo approccio considera, oltre al valore di fatturato (contemplato Metodi quantitativi per il targeting Per le piccole e medie imprese il Data Base di Marketing (DBM) è di importanza cruciale nella segmentazione della clientela e individuazione del target di interesse

Dettagli

Misurare e gestire il rischio di credito nelle banche:

Misurare e gestire il rischio di credito nelle banche: Misurare e gestire il rischio di credito nelle banche: una guida metodologica Presentazione del volume Andrea Resti, università di Bergamo andrea@unibg.it Traccia di questa presentazione: Cos è il credit

Dettagli

Jaspersoft BI Suite di BI flessibile e conveniente

Jaspersoft BI Suite di BI flessibile e conveniente Jaspersoft BI Suite di BI flessibile e conveniente Jaspersoft BI è la suite di Business Intelligence (BI) più usata al mondo grazie alle funzionalità complete, all architettura leggera e flessibile e al

Dettagli

Descrizione... 3 Comprensione del Processo Produttivo... 3. Definizione del Problema... 4. Selezione delle Caratteristiche... 5. Box Plot...

Descrizione... 3 Comprensione del Processo Produttivo... 3. Definizione del Problema... 4. Selezione delle Caratteristiche... 5. Box Plot... Pagina 2 Descrizione... 3 Comprensione del Processo Produttivo... 3 Definizione del Problema... 4 Selezione delle Caratteristiche... 5 Box Plot... 6 Scatterplot... 6 Box Plot... 7 Scatterplot... 7 Alberi

Dettagli

IBM SPSS Modeler Server 15 Guida della performance e amministrazione

IBM SPSS Modeler Server 15 Guida della performance e amministrazione IBM SPSS Modeler Server 15 Guida della performance e amministrazione Nota: Prima di utilizzare queste informazioni e il relativo prodotto, leggere le informazioni generali disponibili in Note a pag.. Questa

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Strumenti e soluzioni IRB per le banche medie e piccole

Strumenti e soluzioni IRB per le banche medie e piccole Riservato e confidenziale Strumenti e soluzioni IRB per le banche medie e piccole IL RISK MANAGEMENT IN OUTSOURCING Roma, 26 giugno 2012 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO Contenuto del prossimo capitolo: A chi conviene

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI NEI GRUPPI BANCARI

LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI NEI GRUPPI BANCARI LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI NEI GRUPPI BANCARI Fausto Galmarini Amministratore Delegato UniCredit Factoring Milano, 23 giugno 2009 Key messages Basilea 2 ha introdotto un più stretto legame tra

Dettagli

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management

Business Intelligence. a new. one technology. All in & One. world. one product. Performance. one vision. Management Business Intelligence a new one technology world All in & One Performance one product one vision Management 1 The new world of BI and CPM Andrea Maderna Sales Director BOARD Italia Milano, 8 Marzo 2012

Dettagli

I prestiti (parte I) Dott. Giovanni Liccardo 15 marzo 2011 giovanni.liccardo@uniroma2.it

I prestiti (parte I) Dott. Giovanni Liccardo 15 marzo 2011 giovanni.liccardo@uniroma2.it I prestiti (parte I) Dott. Giovanni Liccardo 15 marzo 2011 giovanni.liccardo@uniroma2.it L attività creditizia: introduzione I prestiti costituiscono la principale voce dell attivo patrimoniale della banca

Dettagli

Le regole di Basilea 2 per il credito al consumo

Le regole di Basilea 2 per il credito al consumo Le regole di Basilea 2 per il credito al consumo Francesco Cannata Banca d Italia Vigilanza Creditizia e Finanziaria Convegno ABI Credito alle famiglie 2007 Sessione Parallela A2 L efficienza nel credito

Dettagli

Grazie anzitutto di aver scelto questo e-book! Alcune informazioni su questo e-book. Vogliamo qui ricordarti che

Grazie anzitutto di aver scelto questo e-book! Alcune informazioni su questo e-book. Vogliamo qui ricordarti che Grazie anzitutto di aver scelto questo e-book! Alcune informazioni su questo e-book Vogliamo qui ricordarti che se vuoi installarlo su altro pc (una sola volta), puoi contattarci ebook@francoangeli.it

Dettagli

Self-Service Business Intelligence

Self-Service Business Intelligence Self-Service Business Intelligence VISUALIZZA DATI, SCOPRI LE TENDENZE, CONDIVIDI I RISULTATI Solgenia Analysis offre a tutti gli utenti aziendali strumenti flessibili per creare e condividere le informazioni

Dettagli

Un Passport per uscire dalla crisi. Vicenza, 24 settembre 2014. Un progetto per le PMI Da Basilea a strumenti di consulenza sul credito

Un Passport per uscire dalla crisi. Vicenza, 24 settembre 2014. Un progetto per le PMI Da Basilea a strumenti di consulenza sul credito Un Passport per uscire dalla crisi Vicenza, 24 settembre 2014 Agenda Due macro trend per le PMI o o Rapporto Banca, Impresa e Internazionalizzazione Un progetto per le PMI Da Basilea a strumenti di consulenza

Dettagli

Applicazione: SAI - Sistema di Audit Interno

Applicazione: SAI - Sistema di Audit Interno Riusabilità del software Catalogo delle applicazioni: Amministrativo/Contabile Applicazione: SAI Sistema di Audit Interno Amministrazione: Agenzia delle Entrate Responsabile dei sistemi informativi Nome

Dettagli

DATA WAREHOUSE E BUSINESS INTELLIGENCE

DATA WAREHOUSE E BUSINESS INTELLIGENCE DATA WAREHOUSE E BUSINESS INTELLIGENCE L IT A SUPPORTO DEL MARKETING Di Riccardo Peggi e Valeria Tonella In collaborazione con Indice dei contenuti Premessa...4 1. Business Intelligence e Data Warehouse...5

Dettagli

Microsoft Business Intelligence. Pubblicato: Febbraio 2007 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft.

Microsoft Business Intelligence. Pubblicato: Febbraio 2007 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft. Microsoft Business Intelligence Pubblicato: Febbraio 2007 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft.com/italy/bi Sommario Panoramica di Microsoft Business Intelligence 7 Gestione delle

Dettagli

SEGMENTAZIONE INNOVATIVA VS TRADIZIONALE

SEGMENTAZIONE INNOVATIVA VS TRADIZIONALE SEGMENTAZIONE INNOVATIVA VS TRADIZIONALE Arricchimento dei dati del sottoscrittore / user Approccio Tradizionale Raccolta dei dati personali tramite contratto (professione, dati sul nucleo familiare, livello

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria di Modena

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria di Modena Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria di Modena Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Business Intelligence per le imprese: progetto e realizzazione di

Dettagli

Da qui nasce la partnership con il Team 2C, proprietaria di soluzioni di COMPUTAZIONAL INTELLIGENCE tramite lo

Da qui nasce la partnership con il Team 2C, proprietaria di soluzioni di COMPUTAZIONAL INTELLIGENCE tramite lo 1 La Revenue Assurance è un tematica che ha assunto negli anni una importanza sempre più strategica in special modo tra gli operatori di telecomunicazioni in cui risultano esserci perdite sempre più consistenti

Dettagli

MARKETING (3 DI 3) R i v i s t a in t e r n a z i o n a l e d e l G r u p p o B a i n RESULTS. ANNO VIII NUMERO 2 (3 A parte ) Dicembre 2002

MARKETING (3 DI 3) R i v i s t a in t e r n a z i o n a l e d e l G r u p p o B a i n RESULTS. ANNO VIII NUMERO 2 (3 A parte ) Dicembre 2002 R i v i s t a in t e r n a z i o n a l e d e l G r u p p o B a i n RESULTS MARKETING (3 DI 3) ANNO VIII NUMERO 2 (3 A parte ) Dicembre 2002 Bain & Company RESULTS Dopo la prima e la seconda parte di questo

Dettagli

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014 SAP Business One 9.0 per SAP HANA High Performance Analytical Appliance I progressi nella tecnologia HW hanno permesso di ripensare radicalmente la progettazione dei data base per servire al meglio le

Dettagli

IBM SPSS Modeler 16 Guida al mining nel database

IBM SPSS Modeler 16 Guida al mining nel database IBM SPSS Modeler 16 Guida al mining nel database Nota Prima di utilizzare queste informazioni e il relativo prodotto, leggere le informazioni in Note a pagina 115. Informazioni sul prodotto La presente

Dettagli

Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa. Application Monitoring Broadband Report Analysis

Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa. Application Monitoring Broadband Report Analysis Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa Application Monitoring Broadband Report Analysis Le necessità tipiche del servizio di telefonia Maggiore sicurezza

Dettagli