Per poter interagire con un database in rete mediante uno script php bisogna. innanzitutto cerare una connessione. Ciò si ottiene mediante la funzione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Per poter interagire con un database in rete mediante uno script php bisogna. innanzitutto cerare una connessione. Ciò si ottiene mediante la funzione"

Transcript

1 MYSQL E PHP Per poter interagire con un database in rete mediante uno script php bisogna innanzitutto cerare una connessione. Ciò si ottiene mediante la funzione MySQL_connect(nome del host, nome utente, password). Esempio or die( Connessione al server MySQL non riuscita ); Si noti come la funzione restituisca un valore che assegniamo alla variabile $conn la quale diventa una sorta di puntatore alla connessione. Questa variabile può essere utilizzata per individuare una fra più connessioni aperte. Si noti come viene utilizzata come parametro della funzione MySQL_close che rilascia la connessione. Una versione alternativa dello script che non utilizza il costrutto die è la seguente if(!$conn) exit( Connessione al server MySQL non riuscita ); Una volta che si è stabilita la connessione al server MySQL occorre selezionare il database che interessa mediante la funzione MySQL_select_db(nome del database)

2 MySQL_select_db($nomedb) Per poter interagire con MySQL si devono creare all interno dello script delle stringhe contenenti i comandi SQL che vogliamo far eseguire al server e passarle come parametro alla funzione MySQL_query(comando) Nel seguente esempio creiamo una tabella nel database di interesse MySQL_select-db($nomedb) $comando= Create Table Libro (IDLibro Varchar(10) PRIMARYKEY, Titolo Varchar(40), Editore Varchar(30), Autore Varchar(30)) ; MySQL_query($comando) or die( Comando non riuscito )

3 Possiamo creare una versione alternativa dello script che utilizza la funzione MySQL_errno(): tale funzione restituisce 0 se il comando precedente ha avuto buon fine altrimenti restituisce un intero che identifica il tipo di errore avvenuto. La funzione MySQL-error() restituisce invece una stringa di descrizione dell errore. MySQL_select-db($nomedb) $comando= Create Table Libro (IDLibro Varchar(10) PRIMARYKEY, Titolo Varchar(40), Editore Varchar(30), Autore Varchar(30)) ; MySQL_query($comando); if( MySQL_errno()==0) echo Comando eseguito con successo ; else echo Errore nell esecuzione del comando ; echo MySQL_error(); Facciamo ora un esempio di inserimento di un nuovo record in una tabella: supponiamo che i dati da inserire provengano dai campi di un form che richiama il nostro script con il metodo post. Per l acquisizione dei dati inseriti nel modulo utilizzeremo la variabile

4 di sistema $_POST. Questa variabile è un array associativo in cui ogni elemento è individuato dal nome del campo corrispondente nel modulo $IdLibro=$_POST[ IdLibro ]; $Titolo=$_POST[ Titolo ]; $Editore=$_POST[ Editore ]; $Autore=$_POST[ Autore ]; MySQL_select_db($nomedb) $comando= INSERT INTO Schedalibro VALUES ( $IDLibro, $Titolo, $Editore $Autore ) ; MySQL_query($comando) or die( Comando non riuscito ) Nel caso ci interessi ottenere il risultato di un interrogazione vera e propria risultano utili la funzione MySQL_num_rows(puntatore alla query) Questa funzione restituisce il numero di righe ottenute dall esecuzione di una query. Alla funzione va assegnato come parametro una variabile contenente il valore restituito dalla funzione MySQL_query. I dati veri e propri vanno estratti una riga alla volta dal risultato della query e ciò si ottiene mediante la funzione MySQL_fetch_array(puntatore ai risultati della query) Alla funzione va assegnato come parametro una variabile contenente il valore restituito dalla funzione MySQL_query.

5 La funzione restituirà un valore nullo quando non riuscirà più ad estrarre righe dalla query e ciò si può sfruttare per creare un ciclo while che consenta di estrarre tutte le righe ottenute dalla query. Il valore restituito dalla funzione sarà un array associativo per cui da ogni elemento di quest ultimo otterremo un campo della riga. Nell esempio seguente si presuppone che lo script sia richiamato da un form che richieda di effettuare una ricerca per autore, inserendo in una casella di testo il nome dell autore che interessa. $Autore=$_POST[ Autore ]; MySQL_select_db($nomedb) $comando= SELECT (IDLibro, Titolo, Editore FROM Schedalibro WHERE Autore= $Autore ; $ris=mysql_query($comando) or die( Comando non riuscito ) if(mysql_num_rows($ris)==0) Exit( La query non ha dato risultati ); else echo La query ha dato.mysql_num_rows($ris). risultati ; while ($riga=mysql_fetch_array($ris)) echo Codice:.$riga[ IDLibro ]. <BR> ;

6 echo Titolo:.$riga[ Titolo ]. <BR> ; echo Editore:.$riga[ Editore ]. <BR> ;

Connessione con MySQL

Connessione con MySQL Connessione con MySQL Architettura Server-Side Eventuali parametri cookie sessioni Elaborazione SELECT... DATABASE Quando i dati sono molti e la persistenza deve andare altre la sessione o la durata

Dettagli

Connessione con MySQL

Connessione con MySQL Connessione con MySQL Architettura Server-Side Eventuali parametri cookie sessioni Elaborazione SELECT... DATABASE Quando i dati sono molti e la persistenza deve andare altre la sessione o la durata

Dettagli

Spiegazioni esercizio Gestione Tabella con PHP e MySQL

Spiegazioni esercizio Gestione Tabella con PHP e MySQL Spiegazioni esercizio Gestione Tabella con PHP e MySQL foglio_di_stile.css (foglio di stile esterno) Questo file contiene: 1. la struttura generale delle quattro pagine web dinamiche: index.php, inserisci.php,

Dettagli

MY SQL Guida MySQL di base

MY SQL Guida MySQL di base 2017 MY SQL Guida MySQL di base Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro Anno scolastico 2016-2017 Istituto Tecnico Enrico Fermi, Siracusa Eleonora SikeWEB 15/05/2017 MySQL Collegarsi ad un database e interagire

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2014/2015

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2014/2015 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL Andrea Marchetti IIT-CNR 2014/2015 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web Dati Presentation Application Storage PHP e DataBase Quando

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2016/2017

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2016/2017 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL Andrea Marchetti IIT-CNR 2016/2017 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web Dati Presentation Application Storage PHP e DataBase Quando

Dettagli

Laboratorio di Basi di Dati

Laboratorio di Basi di Dati Laboratorio di Basi di Dati Connessione al DB con PHP Anno accademico 2016-2017 Paolo Perlasca Parte di questi lucidi è tratta da una versione precedente di Marco Mesiti, Stefano Valtolina, Daniele Riboni

Dettagli

Laboratorio di Progettazione Web

Laboratorio di Progettazione Web PHP e MySQL (2) Laboratorio di Progettazione Web AA 2009/2010 Chiara Renso ISTI- CNR - c.renso@isti.cnr.it Nelle pagine web, quando le tabelle sono molto complesse, può risultare utile suddividere la visualizzazione

Dettagli

2011 Politecnico di Torino 1

2011 Politecnico di Torino 1 SQL per le applicazioni Esercitazione PHP e MySQL Svolgimento D B M G Passi di risoluzione creazione e popolamento della base di dati Creazione di un script SQL Passo 2 creazione di una query d interrogazione

Dettagli

Procedura di login e sessione

Procedura di login e sessione Procedura di login e sessione Costruire una pagina Web con un form di login per l inserimento delle credenziali dell utente (email, password). Si consideri il database db1 su server MySQL con la tabella

Dettagli

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL PHP e MySQL Scripting server-side per accesso a DB MySQL Connessione a un DB MySQL Prima di accedere ai dati è necessario creare una connessione con il DB In PHP si utilizza la funzione mysql_connect,

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2013/2014

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2013/2014 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL Andrea Marchetti IIT-CNR 2013/2014 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation Application Storage PHP e DataBase Quando

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation

Dettagli

Introduzione a MySQL. Definizione SQL. Esempio

Introduzione a MySQL. Definizione SQL. Esempio Introduzione a MySQL Moreno Marzolla Dipartimento di Informatica Università Ca' Foscari di Venezia marzolla@dsi.unive.it http://www.dsi.unive.it/~marzolla Definizione Una tabella (o relazione) è costituita

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web PHP Dati View Control

Dettagli

PHP 5. Accesso a database

PHP 5. Accesso a database PHP 5 Accesso a database PHP ed i database PHP funziona con molti database relazionali che includono: Oracle Access Postgres SQL Server MySQL Useremo MySQL poiché è semplice da usare, gratuito e molto

Dettagli

2011 Politecnico di Torino 1

2011 Politecnico di Torino 1 SQL per le applicazioni Call Level Interface Le richieste sono inviate al DBMS per mezzo di funzioni del linguaggio ospite soluzione basata su interfacce predefinite API, Application Programming Interface

Dettagli

PHP 5. PHP ed i database. Database e tabelle. Struttura di un DB relazionale. Accesso a database

PHP 5. PHP ed i database. Database e tabelle. Struttura di un DB relazionale. Accesso a database PHP ed i database PHP 5 Accesso a database PHP funziona con molti database relazionale che includono: Oracle Access Postgres SQL Server MySQL Useremo MySQL poiché è semplice da usare, gratuito e molto

Dettagli

Lavorare con MySQL Parte Seconda.

Lavorare con MySQL Parte Seconda. Lavorare con MySQL Parte Seconda. PHP, dalla versione 4.0, usufruisce difunzioni native per colloquiare con MySQL, senza appoggiarsi ad alcuna libreria o modulo esterno. In questa lezione verranno esaminate

Dettagli

<?php include './include/page.php';

<?php include './include/page.php'; Il modulo di inserimento Per creare il modulo di inserimento creeremo due file per semplicità: insert.php sarà il file contenente il form dove inserire i dati. Premendo infine il pulsante inserisci si

Dettagli

Interazione 1 linguaggio PHP con DB MySQL

Interazione 1 linguaggio PHP con DB MySQL Interazione 1 linguaggio PHP con DB MySQL Un problema sempre più frequente dei webmaster è quello di dover gestire intere sezioni dei loro siti in modo semplice e veloce. La gestione è quanto più efficiente,

Dettagli

Architettura a tre livelli (1)

Architettura a tre livelli (1) Elaborazione Automatica dei Dati Php e MySQL Enrico Cavalli Anno Accademico 2012-2013 Architettura a tre livelli (1) Le applicazioni sono sviluppate secondo una architettura a tre livelli, affermatasi

Dettagli

bool mysql_select_db([string database_name [,resource link_identifier]]) Connessione ad un server MySQL vuole conettere

bool mysql_select_db([string database_name [,resource link_identifier]]) Connessione ad un server MySQL vuole conettere Connessione ad un server MySQL resource mysql_connect ([string server [, string username [, string password [, bool new_link [, int client_flags]]]]]) server nome o indirizzo del server username nome utente

Dettagli

Interazione 1 linguaggio PHP con DB MySQL

Interazione 1 linguaggio PHP con DB MySQL Interazione 1 linguaggio PHP con DB MySQL Un problema sempre più frequente dei webmaster è quello di dover gestire intere sezioni dei loro siti in modo semplice e veloce. La gestione è quanto più efficiente,

Dettagli

VARIABILI, ASSEGNAZIONE, DECISIONI

VARIABILI, ASSEGNAZIONE, DECISIONI LEZIONE-TSQL-03 PROGRAMMAZIONE (VER02) PAG. 1 / 6 LEZIONE-TSQL-03 PROGRAMMAZIONE (VER02) T-SQL PROGRAMMAZIONE PARTE TERZA VARIABILI, ASSEGNAZIONE, DECISIONI Tratto da Gregory A. Larsen, http://www.databasejournal.com/features/mssql/article.php/3087431/t-sql-programming-part-1---defining-variables-and-if-logic.htm

Dettagli

SISTEMI OPERATIVI, RETI, INTERNET

SISTEMI OPERATIVI, RETI, INTERNET Competenze e Unità didattica formativa capitalizzabile 4.1 SISTEMI OPERATIVI, RETI, INTERNET Comprendere il significato dell'evoluzione dei sistemi operativi. Comprendere che cosa fa un sistema operativo

Dettagli

Eprogram ITIS V anno Unità 6 - PHP e MySQL

Eprogram ITIS V anno Unità 6 - PHP e MySQL Eprogram ITIS V anno Unità 6 - PHP e MySQL Compito in classe proposto Un grande magazzino utilizza un database per gestire le vendite dei prodotti. La tabella PRODOTTI contiene le informazioni relative

Dettagli

APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G

APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G Prof. Conti R. mysql_connect() Apre una connessione verso un DB MySQL. $db = mysql_connect([$db_host[, $db_username[, $db_password[, $newlink[,$clientflags]]]]]);

Dettagli

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database PROBLEMA Si vogliono inviare, periodicamente, i dati acquisiti da alcuni sensori ad un database presente su di un server. Arduino con shield Ethernet

Dettagli

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas PHP A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas Programmazione lato server PHP è un linguaggio che estende le funzionalità

Dettagli

PHP e MySQL. Guida scaricata da www.webstyling.it

PHP e MySQL. Guida scaricata da www.webstyling.it Home -> Manuali & Tutorials -> Guida PHP PHP e MySQL E' possibile realizzare delle applicazioni in php appoggiandosi ad un database, quale ad esempio MySQL. Con le novità introdotte ai tempi di MySQL 4.1

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.b Interazione con un database (MySQL Server)

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.b Interazione con un database (MySQL Server) MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.b Interazione con un database (MySQL Server) Goy - a.a. 2009/2010 Programmazione Web 1 Informazione persistente Se vogliamo tener traccia

Dettagli

Gestire MySQL tramite PHP

Gestire MySQL tramite PHP Gestire MySQL tramite PHP Copyright (c) 2011 Antonio Gallo (antoniog.web@gmail.com) Il seguente documento è rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Attribution Share alike. Per leggere una copia

Dettagli

SECONDA PARTE.omissis. . omissis

SECONDA PARTE.omissis. . omissis SECONDA PARTE.omissis. 2. In relazione al tema proposto nella prima parte, si immagini di volere gestire sul server Web un sistema di semplici NEWS interne alla scuola, caratterizzate da un autore, un

Dettagli

Esercitazione: Interrogazioni SQL

Esercitazione: Interrogazioni SQL Laurea in Ingegneria Informatica SAPIENZA Università di Roma Insegnamento di Basi di Dati Esercitazione: Interrogazioni SQL Domenico Fabio Savo 1 Sommario 1. Creazione del database utilizzato per l esercitazione

Dettagli

Quesiti 6 e 7) - 9 - Creiamo il file query4.php su una piattaforma OPEN SOURCE usando in linguaggio PHP ospitato su un webserver APACHE per interrogare un database MYSQL. Tale file verrà attivato cliccando

Dettagli

Utilizzando per la connessione al database un driver di Tipo 1:

Utilizzando per la connessione al database un driver di Tipo 1: Basi di Dati Esercitazione JDBC 25 maggio 2005 Paolo Cappellari Esercizi Considerando il seguente schema: Fornitori (CodiceFornitore, Nome, Indirizzo, Citta) Prodotti (CodiceProdotto, Tipo, Marca, Modello)

Dettagli

Questo punto richiederebbe uno sviluppo molto articolato che però a mio avviso va al di là delle possibilità fornite al candidato dal tempo a disposizione. Mi limiterò quindi ad indicare dei criteri di

Dettagli

Il programma di oggi. Gli indici. Ottimizzazione. Metodi per la Gestione dei Dati (lezioni di laboratorio)

Il programma di oggi. Gli indici. Ottimizzazione. Metodi per la Gestione dei Dati (lezioni di laboratorio) Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Scienze della Comunicazione e dell Economia Corso di Laurea in Comunicazione e Marketing Anno Accademico 2005/06 Metodi per la Gestione dei Dati

Dettagli

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica PHP: form, cookies, sessioni e mysql Pasqualetti Veronica Form HTML: sintassi dei form 2 Un form HTML è una finestra contenente vari elementi di controllo che consentono al visitatore di inserire informazioni.

Dettagli

Esercizi ed appunti PHP

Esercizi ed appunti PHP Indice 1. Informazioni sulla versione PHP installata... 2 2. Generatore di numeri random... 2 3. Contatore di visitatori... 2 4. Programma di inserimento di un nuovo record in un file... 4 scrivi_record.htm...

Dettagli

Microsoft Access. Obiettivo della lezione. Useremo Access per interrogare una base di dati (query)

Microsoft Access. Obiettivo della lezione. Useremo Access per interrogare una base di dati (query) Microsoft Access Obiettivo della lezione Useremo Access per interrogare una base di dati (query) Mostreremo come creare maschere per l inserimento di dati In questa lezione, mostreremo la controparte SQL

Dettagli

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Diego De Cao, Roberto Basili {decao,basili}@info.uniroma2.it a.a. 2008/2009 PHP Overview PHP (acronimo ricorsivo per "PHP: Hypertext Preprocessor")

Dettagli

LE NOVITÀ Eppur si muove...61 Applicazioni ad alta disponibilità...62 Sicurezza...62

LE NOVITÀ Eppur si muove...61 Applicazioni ad alta disponibilità...62 Sicurezza...62 INTRODUZIONE...9 PRIMO CONTATTO... 15 Panoramica su SQL Server 2008...15 Risorse utili...16 Database di esempio...18 Edizioni di SQL Server 2008...19 Requisiti hardware e software...20 Installazione...21

Dettagli

Istruzioni DCL di SQL. Pag. 119 par.5

Istruzioni DCL di SQL. Pag. 119 par.5 Istruzioni DCL di SQL Pag. 119 par.5 Comando: GRANT (Per concedere diritti su tabelle a nuovi o vecchi utenti) Dato un determinato DB è necessario predisporre e concedere i relativi diritti d accesso a

Dettagli

Perchè un database? Perchè un database? Tipi di DataBase. Scegliere un database. ! Sicurezza. ! Evitare la ridondanza. ! Architettura multilivello

Perchè un database? Perchè un database? Tipi di DataBase. Scegliere un database. ! Sicurezza. ! Evitare la ridondanza. ! Architettura multilivello ! Evitare la ridondanza Perchè un database? Avere PHP che assembla le pagine velocemente da un modello ed un DB è un esperienza unica. Con lo sforzo di programmazione di una pagina, si possono produrre

Dettagli

Basi di Dati: Corso di laboratorio

Basi di Dati: Corso di laboratorio Basi di Dati: Corso di laboratorio Lezione 9 Raffaella Gentilini 1 / 41 Sommario 1 DBMS Attivi e Triggers 2 2 / 41 DBMS Attivi DBMS Attivi I DBMS tradizionale sono passivi: Eseguono delle operazioni solo

Dettagli

MySQL Database Management System

MySQL Database Management System MySQL Database Management System II parte Progetto gestione booking prenotazioni on-line 1. Progettazione e creazione struttura database che chiameremo booking. 2. Progettazione e creazione di un form

Dettagli

Tabelle esempio: Impiegato/Dipartimento

Tabelle esempio: Impiegato/Dipartimento Informatica Generale (AA 07/08) Corso di laurea in Scienze della Comunicazione Facoltà di Lettere e Filosofia Università degli Studi di Salerno : SQL (4) Query di aggiornamento Prof. Alberto Postiglione

Dettagli

Esercitazione PAM. (Php Apache MySQL)

Esercitazione PAM. (Php Apache MySQL) Prerequisiti: Esercitazione PAM (Php Apache MySQL) Installazione del server Apache: avvenuta; Installazione del server Php: avvenuta; Sincronizzazione dei due server: avvenuta. Abstract: L esercitazione

Dettagli

Basi di Dati. Esercitazione Algebra Relazionale e SQL. Ing. Paolo Cappellari. 15 maggio 2006

Basi di Dati. Esercitazione Algebra Relazionale e SQL. Ing. Paolo Cappellari. 15 maggio 2006 Basi di Dati Esercitazione Algebra Relazionale e SQL 15 maggio 2006 Ing. Paolo Cappellari Esercitazione Considerando la seguente base di dati: Fornitori (CodiceFornitore, Nome, Indirizzo, Città) Prodotti

Dettagli

Breve guida a PostgreSQL (versione per Windows) Gianluca Cima

Breve guida a PostgreSQL (versione per Windows) Gianluca Cima Breve guida a PostgreSQL (versione per Windows) Gianluca Cima 13/07/2017 Indice 1 Introduzione 2 2 Installazione 3 3 Creare una base di dati 5 4 Gestione delle tabelle 7 4.1 Creare tabelle...........................

Dettagli

Servlet & JDBC. Alberto Belussi. anno accademico 2008/2009

Servlet & JDBC. Alberto Belussi. anno accademico 2008/2009 Servlet & JDBC Alberto Belussi anno accademico 2008/2009 Servlet: interazione con un DBMS In Java è possibile interagire con un DBMS attraverso l uso della libreria JDBC (Java Database Connectivity). http://java.sun.com/javase/technologies/database

Dettagli

Inserire record. Microsoft Access. Inserire/modificare record. Inserire record. Cancellare record. Inserire/modificare record

Inserire record. Microsoft Access. Inserire/modificare record. Inserire record. Cancellare record. Inserire/modificare record Inserire record Microsoft Access Maschere (II) Una maschera può essere sfruttata non solo per vedere dati ma anche per immettere nuovi record, per modificarli o per cancellarli (come in visualizzazione

Dettagli

Servlet & JDBC ALBERTO BELUSSI ANNO ACCADEMICO 2009/2010. Servlet: interazione con un DBMS. In Java è possibile interagire con un DBMS attraverso

Servlet & JDBC ALBERTO BELUSSI ANNO ACCADEMICO 2009/2010. Servlet: interazione con un DBMS. In Java è possibile interagire con un DBMS attraverso Servlet & JDBC 1 ALBERTO BELUSSI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 Servlet: interazione con un DBMS In Java è possibile interagire con un DBMS attraverso l uso della libreria JDBC (Java Database Connectivity).

Dettagli

Ogni ufficio è formato da 100 dipendenti, i quali hanno a loro volta 3 clienti ciascuno. Inoltre, ad ogni ufficio sono stati assegnati 4 fornitori.

Ogni ufficio è formato da 100 dipendenti, i quali hanno a loro volta 3 clienti ciascuno. Inoltre, ad ogni ufficio sono stati assegnati 4 fornitori. Tecnologia delle Basi Dati Analisi del dbms Postgresql. Luigi Cestoni Prima Parte Descrizione del Database Abbiamo realizzato un database costituito da quattro tabelle: 1. dipendente( id,nome,cognome,eta,telefono,idufficio)

Dettagli

Servlet & JDBC A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O /

Servlet & JDBC A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O / Servlet & JDBC 1 A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 2 / 2 0 1 3 Servlet: interazione con un DBMS In Java è possibile interagire con un DBMS attraverso l uso della libreria JDBC

Dettagli

Basi di Dati. Esercitazione JDBC. Ing. Paolo Cappellari

Basi di Dati. Esercitazione JDBC. Ing. Paolo Cappellari Basi di Dati Esercitazione JDBC Ing. Paolo Cappellari Sorgente di dati ODBC Andare su: Avvio Pannello di Controllo Strumenti di Amministrazione Origine dati (ODBC). 2 Sorgente di dati ODBC DSN a.utente:

Dettagli

DATABASE PER IL WEB. Programmazione Web 1

DATABASE PER IL WEB. Programmazione Web 1 DATABASE PER IL WEB Programmazione Web 1 Archite3ura web con database Client Tier Web/App Tier DB Tier Client Web / App Server Database Il server web comunica con un altro server che con8ene il la banca

Dettagli

Corso di Basi di Dati A.A. 2015/2016

Corso di Basi di Dati A.A. 2015/2016 Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale Sapienza Università di Roma Corso di Basi di Dati A.A. 2015/2016 E3 - MySQL: Creazione di Schemi ed Interrogazioni Tiziana Catarci, Andrea Marrella Ultimo aggiornamento

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GESTIONE CARTE DI CREDITO. a cura di EMANUELE CESARI

RELAZIONE TECNICA GESTIONE CARTE DI CREDITO. a cura di EMANUELE CESARI RELAZIONE TECNICA GESTIONE CARTE DI CREDITO a cura di EMANUELE CESARI 1 INDICE ARGOMENTO: PAGINA 1. Traccia del problema 3 2. Analisi di massima e spiegazione 4-11 3. Modello Er 12 4. Scema Relazionale

Dettagli

Corso di. Basi di Dati I. 7. Esercitazioni in SQL: Definizione e manipolazione dei dati

Corso di. Basi di Dati I. 7. Esercitazioni in SQL: Definizione e manipolazione dei dati Corso di Basi di Dati 7. Esercitazioni in SQL: Definizione e manipolazione dei dati A.A. 2016 2017 Collegarsi a MySQL, caricare e salvare basi di dati Per collegarsi a mysql, aprire un terminale e inserire

Dettagli

MODULO 5 - USO DELLE BASI DI DATI 2 FINALITÁ

MODULO 5 - USO DELLE BASI DI DATI 2 FINALITÁ PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 5.0 MODULO 5 Database (Microsoft Access 2007) Parte 3 A cura di Mimmo Corrado Gennaio 2012 MODULO 5 - USO DELLE BASI DI DATI 2 FINALITÁ Il Modulo 5, richiede che il candidato

Dettagli

Gestione di un questionario (originariamente memorizzato in un DB) in XML

Gestione di un questionario (originariamente memorizzato in un DB) in XML Gestione di un questionario (originariamente memorizzato in un DB) in XML Memorizzazione di un questionario in un DB (MySQL) Consideriamo il problema di memorizzare un semplice questionario, che si proponga

Dettagli

PHP - Storia. Inizialmente sviluppato da Rasmus Lerdorf come serie di script CGI

PHP - Storia. Inizialmente sviluppato da Rasmus Lerdorf come serie di script CGI PHP PHP - Storia Inizialmente sviluppato da Rasmus Lerdorf come serie di script CGI Al progetto si unirono Zeev Suraski e Andi Gutmans che ne scrissero l'interprete Zend Oggi è alla versione 5 e può essere

Dettagli

BASI DI DATI. Quaderno 4: Progetto di una base di dati e realizzazione di un applicazione web

BASI DI DATI. Quaderno 4: Progetto di una base di dati e realizzazione di un applicazione web BASI DI DATI Quaderno 4: Progetto di una base di dati e realizzazione di un applicazione web Parte I Data OraInizio CodFisc Nome Cognome Professione(0,1) VIP (0,N) DI (1,1) APPARIZIONE (1,1) OraFine SU

Dettagli

Capitolo 5. Soluzione: Soluzione in C:

Capitolo 5. Soluzione: Soluzione in C: Capitolo 5 Esercizio 5.1 Realizzare una procedura in un linguaggio di programmazione di alto livello che tramite SQL Embedded elimina dalla tabella DIPARTIMENTO l'elemento che ha il nome che viene fornito

Dettagli

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST Utilizzare PHP 5 Corso Interazione Uomo Macchina AA 2005/2006 Le variabili GET e POST La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste

Dettagli

Database Lezione 2. Sommario. - Progettazione di un database - Join - Valore NULL - Operatori aggregati

Database Lezione 2. Sommario. - Progettazione di un database - Join - Valore NULL - Operatori aggregati Sommario - Progettazione di un database - Join - Valore NULL - Operatori aggregati Progettazione di un database - In un database c'è una marcata distinzione tra i valori in esso contenuti e le operazioni

Dettagli

SQL quick reference. piccolo manuale di riferimento dei principali comandi SQL (prof. Claudio Maccherani, Perugia, 2013)

SQL quick reference. piccolo manuale di riferimento dei principali comandi SQL (prof. Claudio Maccherani, Perugia, 2013) SQL quick reference piccolo manuale di riferimento dei principali comandi SQL (prof. Claudio Maccherani, Perugia, 2013) I tipi dei dati di SQL sono: delimitatori delle costanti: TEXT(n) stringa di caratteri

Dettagli

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN Il metodo migliore per creare nuovi DB è quello di usare l interfaccia del PHPMYADMIN (che viene installata automaticamente con il pacchetto easy

Dettagli

MySQL Database Management System

MySQL Database Management System MySQL Database Management System http://www.mysql.com/ DATABASE RELAZIONALI Un database è una collezione strutturata di informazioni. I database sono delle strutture nelle quali è possibile memorizzare

Dettagli

PHP e Structured Query Language

PHP e Structured Query Language Esercitazioni del corso di Tecnologie per la Comunicazione Aziendale PHP e Structured Query Language Marco Loregian loregian@disco.unimib.it www.siti.disco.unimib.it/didattica/tca2008 Interrogazioni (ripasso)

Dettagli

Laboratorio di Tecnologie Web Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali

Laboratorio di Tecnologie Web Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali Laboratorio di Tecnologie Web Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali Docente: Carlo Drioli 31 marzo 2015 Esempio I prova infracorso Esercizio 1 Si consideri un applicazione per la gestione di menu

Dettagli

LO SVOLGIMENTO DEL TEMA DI INFORMATICA

LO SVOLGIMENTO DEL TEMA DI INFORMATICA LO SVOLGIMENTO DEL TEMA DI INFORMATICA Si richiede un progetto di ampio respiro: servirebbe più tempo per l'elaborazione Argomenti noti ai candidati, ma le richieste prevedono un'analisi approfondita.

Dettagli

2.4. Creare ed operare con le query

2.4. Creare ed operare con le query 2.4. Creare ed operare con le query 2.4.1. I comandi per le query I comandi già presentati in precedenza per gli oggetti in generale (vedi RICHIAMO) valgono in particolare per le query; in figura sono

Dettagli

Basi di Dati. Esercitazione JDBC 28/05/2007

Basi di Dati. Esercitazione JDBC 28/05/2007 Basi di Dati Esercitazione JDBC 28/05/2007 Sorgente di dati ODBC Andare su: Avvio Pannello di Controllo Strumenti di Amministrazione Origine dati (ODBC). 2 Sorgente di dati ODBC DSN a.utente: disponibile

Dettagli

Laboratorio di Basi di Dati

Laboratorio di Basi di Dati Laboratorio di Basi di Dati Esercitazione PostgreSQL Dopo aver lanciato il client grafico pgadmin III di PostgreSQL svolgere le operazioni descritte nel seguito, tenendo presenti i suggerimenti forniti

Dettagli

M963 ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ARTICOLAZIONE INFORMATICA Tema di: INFORMATICA

M963 ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ARTICOLAZIONE INFORMATICA Tema di: INFORMATICA M963 ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ARTICOLAZIONE INFORMATICA Tema di: INFORMATICA Il candidato svolga la prima parte della prova e risponda

Dettagli

ASP e Database. A cura di Michele Cavalieri

ASP e Database. A cura di Michele Cavalieri ASP e Database A cura di Michele Cavalieri (fonte http://www.aspitalia.com/articoli/db/introduzione.aspx ) Un aspetto fondamentale di ASP è l'utilizzo dei componenti, che non sono altro che ActiveX come

Dettagli

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment 1.0 Ambiente di sviluppo 1.1 Web server e database MySQL Comprendere la definizione dei processi che si occupano di fornire i servizi web

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web Il linguaggio PHP Lezione 6. Andrea Marchetti IIT-CNR 2011/2012

Laboratorio Progettazione Web Il linguaggio PHP Lezione 6. Andrea Marchetti IIT-CNR 2011/2012 Laboratorio Progettazione Web Il linguaggio PHP Lezione 6 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Assegnamento L assegnamento ad una variabile è il classico variabile = valore;

Dettagli

ISTITUTO PARITARIO MICHELANGELO - RIMINI- PIANO DI LAVORO

ISTITUTO PARITARIO MICHELANGELO - RIMINI- PIANO DI LAVORO ISTITUTO PARITARIO MICHELANGELO - RIMINI- PIANO DI LAVORO ANNO SCOLASTICO 2016-2017 SETTORE Economico Classe V Sez. A MATERIA DI INSEGNAMENTO: INFORMATICA STRUMENTI Paolo Camagni, Riccardo Nikolassy (2014)

Dettagli

Attività Didattica Svolta

Attività Didattica Svolta ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE I.T.C.G. L. EINAUDI LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO Programma Informatica Anno scolastico 2016-2017 CLASSE III SEZ. A CORSO SIA DOCENTI prof.ssa Virdis Francesca,

Dettagli

Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi

Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi Lezione 4 Alessandro Dal Palù email: alessandro.dalpalu@unipr.it web: www.unipr.it/~dalpalu Approfondimento su make http://http://capone.mtsu.edu/csdept/facilitiesandresources/make.htm

Dettagli

1. Schema concettuale della base di dati PROGETTO CONCETTUALE SCHEMA ER

1. Schema concettuale della base di dati PROGETTO CONCETTUALE SCHEMA ER Esame di Stato Istituto Tecnico Industriale Proposta di soluzione della seconda prova Indirizzi: Informatica - CORSO DI ORDINAMENTO e Progetto ABACUS Anno Scolastico: 2004-2005 1. Schema concettuale della

Dettagli

Laboratorio Architettura. Prof. Alessandra Lumini Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Laboratorio Architettura. Prof. Alessandra Lumini Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Laboratorio Architettura Prof. Alessandra Lumini Alma Mater Studiorum - Università di Bologna 1 Laboratorio da PC portatile Installare Vmware Horizon View Client Add server: vdi-connection.polocesena.unibo.it

Dettagli

Laboratorio di Basi di Dati

Laboratorio di Basi di Dati Laboratorio di Basi di Dati Docente: Alberto Belussi Lezione 2 Vincoli di integrità Proprietà che devono essere soddisfatte da ogni istanza della base di dati. Il soddisfacimento è definito rispetto al

Dettagli

SQL Server Data Trasformation Services

SQL Server Data Trasformation Services SQL Server 2000 Data Trasformation Services (DTS) Introduzione Data Trasformation Services Strumenti che permetteno di: Importare dati da fonti esterne Esportare dati verso fonti esterne Trasformare dati

Dettagli

CORSO ACCESS 2000 PARTE VI

CORSO ACCESS 2000 PARTE VI Le Query Le Query selezionano dati, da una o più tabelle in un database, che soddisfano determinati requisiti e visualizzano i risultati in un foglio dati. I dati richiesti vengono visualizzati in un recordset

Dettagli

Manuale SQL. Manuale SQL - 1 -

Manuale SQL. Manuale SQL - 1 - Manuale SQL - 1 - Istruzioni DDL Creazione di una tabella : CREATE TABLE Il comando CREATE TABLE consente di definire una tabella del database specificandone le colonne, con il tipo di dati ad esse associate,

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 11. PHP - Complementi Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica Applicata

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML - Lezione 8. Andrea Marchetti IIT-CNR 2011/2012

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML - Lezione 8. Andrea Marchetti IIT-CNR 2011/2012 Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML - Lezione 8 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web Dati View Control

Dettagli

(1) Collegarsi all indirizzo (più un codice numerico comunicato durante l esercitazione)

(1) Collegarsi all indirizzo  (più un codice numerico comunicato durante l esercitazione) PARSING CON PHP Costruzione di grammatiche (1) Collegarsi all indirizzo http://www.ciscl.unisi.it/lab (più un codice numerico comunicato durante l esercitazione) (2) aprire la stra per l editing delle

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA. Matlab: esempi ed esercizi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA. Matlab: esempi ed esercizi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Matlab: esempi ed esercizi Sommario e obiettivi Sommario Esempi di implementazioni Matlab di semplici algoritmi Analisi di codici Matlab Obiettivi

Dettagli

SQL e linguaggi di programmazione. Cursori. Cursori. L interazione con l ambiente SQL può avvenire in 3 modi:

SQL e linguaggi di programmazione. Cursori. Cursori. L interazione con l ambiente SQL può avvenire in 3 modi: SQL e linguaggi di programmazione L interazione con l ambiente SQL può avvenire in 3 modi: in modo interattivo col server attraverso interfacce o linguaggi ad hoc legati a particolari DBMS attraverso i

Dettagli

Operazioni scatenanti. Nozione ed uso. Sintassi. Esempio

Operazioni scatenanti. Nozione ed uso. Sintassi. Esempio Nozione ed uso Operazioni eseguite automaticamente ogni volta che avviene un certo evento Uso: Gestione di vincoli di integrità: Per fallimento Per modifica Auditing: Sicurezza Statistiche Valori derivati

Dettagli

Interrogare una base di dati: algebra relazionale e SQL. Savino Castagnozzi Giorgio Macauda Michele Meomartino Salvatore Picerno Massimiliano Sartor

Interrogare una base di dati: algebra relazionale e SQL. Savino Castagnozzi Giorgio Macauda Michele Meomartino Salvatore Picerno Massimiliano Sartor Interrogare una base di dati: algebra relazionale e SQL Savino Castagnozzi Giorgio Macauda Michele Meomartino Salvatore Picerno Massimiliano Sartor Contesto didattico Il seguente materiale didattico è

Dettagli

Le etichette nei programmi. Istruzioni di branch: beq. Istruzioni di branch: bne. Istruzioni di jump: j

Le etichette nei programmi. Istruzioni di branch: beq. Istruzioni di branch: bne. Istruzioni di jump: j L insieme delle istruzioni (2) Architetture dei Calcolatori (lettere A-I) Istruzioni per operazioni logiche: shift Shift (traslazione) dei bit di una parola a destra o sinistra sll (shift left logical):

Dettagli

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti.

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. Questa possibilità si materializza attraverso i meccanismi che permettono

Dettagli