Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i"

Transcript

1 Esercizi PHP 1. Scrivere uno script PHP che produca in output: 1. La tabellina del 5 2. La tavola Pitagorica contenuta in una tabella 3. La tabellina di un numero ricevuto in input tramite un modulo. Lo script deve verificare che l'utente abbia inserito realmente un numero, in caso contrario deve segnalare l'errore 4. Il fattoriale dei numeri da 1 a 9; l'output deve essere organizzato per righe 5. Il fattoriale di un numero ricevuto in input tramite un modulo. Lo script deve verificare che il numero si compreso tra 1 e 15, in caso contrario deve segnalare l'errore 6. I numeri da 1 a 20 disposti in cinque righe di quattro colonne di numeri ciascuna 7. Tutti i numeri primi minori di input tramite un modulo (un numero intero si dice primo se è divisibile solamente per se stesso e per uno) 2. Scrivere uno script PHP che produca in output: 1. Il minimo e massimo di un preassegnato vettore di numeri interi 2. La somma e la media aritmetica di un preassegnato vettore di numeri interi 3. Un vettore di numeri interi nell'ordine inverso rispetto ad uno preassegnato 4. Un vettore di numeri interi seguiti ciascuno dagli aggettivi "grande" e "piccolo" a seconda che tali numeri siano rispettivamente maggiori, o minori, di Esercizio 1 su Array Scrivere uno script php che, dato un array di interi, 1. Stampa tutti i numeri contenuti nell'array 2. Stampa il minimo ed il massimo dei numeri contenuti nell'array 3. Stampa la media aritmetica dei numeri contenuti nell'array 4. Esercizio 2 su Array Modificare il codice dell'esercizio precedente in modo tale che si possa accedere alla pagina della form solo se si inserisce una login ed una password corretta. 5. Esercizio 3 su Array Scrivere uno script php che, dato un array di stringhe GENERE_FILM, trasforma tutti i generi in una unica stringa separandoli con virgole. Infine stampare sia l'array che la stringa ottenuta. 6. Esercizio 4 su Array Scrivere uno script php che, data una lista di nomi in una sola stringa, genera un array con i nomi inseriti. Infine stampare sia la stringa iniziale che l'array ottenuto. 7. Esercizio 5 su Array Scrivere uno script php che, dato un insieme di variabili (FRUTTA1,..., FRUTTAn), trasferisce i valori contenuti nelle variabili in un array e stampare sia i valori delle variabili iniziali che l'array. 8. Esercizio 6 su Array Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i

2 cognomi e i valori sono i nomi, crea un insieme di variabili dall'array. Infine stampare sia i valori delle variabili che l'array. 9. Esercizio 7 su Array Scrivere uno script php che prende un array associativi (DOCENTE) in cui la chiave è il docente e il valore è il corso in cui insegna. Stampare le chiavi ed i valori contenuti nell'array 1. Ordinati per chiave 2. Ordinati per valore o Esercizio 8 su Array o Modificare il codice dell'esercizio precedente in modo che la form contenga anche un campo login ed uno password e l'accesso al secondo script viene fatto solo se login e password sono corrette. Esercizio 9 su Array Modificare l'esercizio precedente in modo tale che l'array DOCENTE venga stampato 1. In ordine inverso rispetto alle chiavi 2. In ordine inverso rispetto ai valori 2. Esercizio 10 su Array Modificare l'esercizio precedente in modo tale che l'array DOCENTE venga stampato 1. In ordine crescente della lunghezza della chiavi 2. In ordine crescente della lunghezza dei valori 3. Scrivere uno script PHP che ricevuta una stringa in input tramite un modulo produca in output: 1. il numero di consonanti e vocali che contiene 2. il numero di caratteri uguali ad "a" 3. il numero di caratteri di tipo numerico 4. la frequenza con cui ogni carattere appare nella stringa 4. Scrivere un modulo HTML che invoca script stampa.php. Il modulo deve contenere quattro campi di testo: uno per il nome, uno per un undirizzo di posta elettronica e due per la password (il secondo serve per verificare che l'utente inserisca la stessa password due volte). Lo script stampa.php restituisce i dati ricevuti dal client in una tabella solo se le due password inviate coincidono; in caso negativo, lo script deve inviare un messaggio di errore che spieghi all'utente che cosa sia successo. 5. Scrivere un modulo HTML per ordinare un menu ad un ristorante on-line. Il modulo deve contenere una serie di pietanze che possono essere scelte dall'utente ed il relativo prezzo. Il modulo deve chiamare lo script calcola.php che si occupa di calcolare il prezzo (incluso il costo del servizio a domicilio) del pranzo ordinato. Inoltre, lo script PHP restituisce in una tabella il menu ordinato dall'utente con il relativo costo. 6. Dato il seguente modulo HTML Scelta Utente

3 Nome: Password: Quali argomenti preferiresti approfondire: Informazioni su HTML Immagini Collegamenti e URL Oggetti multimediali XHTML versione scrivere uno script PHP che stampi in una tabella tutte le informazioni che gli sono state passate dall utente (modificare opportunamente il codice HTML del modulo). 8. Modificare lo script PHP dell'esercizio precedente in modo stampare i valori passati dall'utente solo se la password associata al nome è corretta (la password è ed il nome utente sono memorizzate in due variabili dello script) 9. Modificare lo script PHP dell'esercizio precedente supponendo che password e nome utente vengono conservate in un database. 10. Dato il seguente modulo HTML Informazioni Personali Cognome: Nome: Data di nascita Indirizzo Via: Numero: C.A.P.: Luogo di nascita Sesso Maschio Donna Città: Provincia: 11. scrivere uno script PHP che stampi in una tabella tutte le informazioni che gli sono state passate dall'utente (modificare opportunamente il codice HTML del modulo). 12. Modificare il modulo PHP dell'esercizio precedente in modo che le informazioni passate dall'utente vengono inserite in un database

4 13. Dato il seguente modulo HTML Seleziona dal menu l'animale che preferisci 14. scrivere uno script PHP che stampi in una tabella tutte le informazioni che gli sono state passate dall'utente (modificare opportunamente il codice HTML del modulo). 15. Esercizio 1 su Form ed Array Ricreare in una pagina php la seguente form: Autore: Titolo: Inserimento dati libro Comico Genere: Fantascienza Thriller Fantasy Giallo Fumetto Medievale Western Storico Rosa 16. Scrivere uno script php che prenda i valori inviati dalla form e li stampa a video. In particolare, si faccia in modo che i generi scelti vengano tutti memorizzati in una unica stringa separati da virgole usando le funzioni di conversione da array in stringa di php. 17. Esercizio 2 su Form ed Array Ricreare in una pagina php la seguente form: Inserimento dati corsi Docente Corso

5 18. Scrivere uno script php che prende i valori inviati dalla form e memorizza i dati dei corsi in due array associativi: uno (DOCENTE) in cui la chiave è il docente e l'altro (CORSO) in cui la chiave è il corso. Infine stampare a video i due array ordinati sulle rispettive chiavi. 19. Esercizio 3 su Form ed Array Modificare l'esercizio precedente in modo che la form diventi come segue: Inserimento dati corsi Docente Corso CFU 20. Scrivere uno script php che prende i valori inviati dalla form e memorizza i dati dei corsi in un array bidimensionale. Stampare a video l'array ordinato sulle CFU. 21. Esercizio 4 su Form ed Array Modificare il codice dell'esercizio precedente in modo che la form contenga anche un campo login ed uno password e l'accesso al secondo script viene fatto solo se login e password sono corrette. 22. Esercizio 5 su Form ed Array Modificare il codice dell'esercizio 3 in modo che l'accesso alla form sia vincolato all'inserimento di una password ed una login valide. 23. Esercizio 6 su Form ed Array Creare la seguente form Numero di elementi da inserire: 24. Quando si preme "Invia", viene creata una nuova form con numero di campi uguale al numero inserito nel campo di testo. Ad esempio, se abbiamo inserito 2, allora sarà creata la form

6 Inserimento Nomi Nome 1: Nome 2: 25. Inserire i nomi in un array, salvare i nomi in un file di testo e visualizzarli a video ordinati in base alla lunghezza. 26. Esercizio 7 su Form ed Array Creare la seguente form inserendo qualsiasi piatto vi viene in mente usando la funzione make_checkboxes Piatti preferiti Gnocchi Lasagne Cannelloni 27. Inserire i nomi in un array, salvare i nomi in un file di testo e visualizzarli a video ordinati in ordine inverso in base alla lunghezza. 28. Esercizio 8 su Form ed Array Creare la seguente form Stato di Famiglia Nome Ruolo Età

7 29. Inserire gli elementi in un array in cui la chiave è il ruolo ed il valore è formato da nome..eta`. Infine stampare a video l'array in ordine inverso delle chiavi. 30. Esercizio 9 su Form ed Array Modificare il codice dell'esercizio precedente in modo che l'ordinamento sia definito dalla relazione padre > madre > nonno > nonna > zio > zia > figlio > figlia. 31. Esercizio su prova in itinere 2012

[MANUALE VISUAL BASIC SCUOLA24ORE PROF.SSA PATRIZIA TARANTINO] 14 dicembre 2008

[MANUALE VISUAL BASIC SCUOLA24ORE PROF.SSA PATRIZIA TARANTINO] 14 dicembre 2008 Se devo memorizzare più valori che sono in qualche modo parenti dal punto di vista logico, posso usare il concetto di vettore di variabili (array). Ad esempio, se devo memorizzare le temperature di tutti

Dettagli

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28 Indice 25 184 Introduzione XI Capitolo 1 Impostazione dell ambiente di sviluppo 2 1.1 Introduzione ai siti Web dinamici 2 1.2 Impostazione dell ambiente di sviluppo 4 1.3 Scaricamento di Apache 6 1.4 Installazione

Dettagli

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment 1.0 Ambiente di sviluppo 1.1 Web server e database MySQL Comprendere la definizione dei processi che si occupano di fornire i servizi web

Dettagli

ESERCIZI. Realizzare un progetto PHP che mostri il contenuto di una. messaggio a piacere) in un elemento psenza usare l operatore di concatenazione.

ESERCIZI. Realizzare un progetto PHP che mostri il contenuto di una. messaggio a piacere) in un elemento psenza usare l operatore di concatenazione. PHP COSTRUTTI DEL LINGUAGGIO Realizzare un progetto PHP che produca una pagina HTML il cui contenuto sia un elemento di tipo h1che presenti il messaggio Ciao Mondo. Si svolga l esercizio con una sola istruzione.

Dettagli

Breve riepilogo della puntata precedente:

Breve riepilogo della puntata precedente: Breve riepilogo della puntata precedente: 1. In C, il passaggio dei parametri alle funzioni avviene sempre per copia, ovvero il valore del parametro viene copiato all'interno della variabile che rappresenta

Dettagli

Esercizio 1. Esercizi 5. Esercizio 3. Esercizio 2 CICLI

Esercizio 1. Esercizi 5. Esercizio 3. Esercizio 2 CICLI Esercizi 5 Esercizio 1 Realizzare una funzione che, chiesto all utente un numero intero pari a N, ricavi e stampi a video tutte le terne pitagoriche con i cateti minori o uguali ad N. CICLI Una terna pitagorica

Dettagli

LAVORO ESTIVO DI INFORMATICA CLASSE 2O

LAVORO ESTIVO DI INFORMATICA CLASSE 2O LAVORO ESTIVO DI INFORMATICA CLASSE 2O PER COLORO CHE HANNO AVUTO LA SOSPENSIONE DEL GIUDIZIO, GLI ESERCIZI SVOLTI DEVONO ESSERE CONSEGNATI TASSATIVAMENTE IL GIORNO DELL'ESAME SCRITTO. A CHI È STATO ASSEGNATO

Dettagli

Definire all'interno del codice un vettore di interi di dimensione DIM, es. int array[] = {1, 5, 2, 4, 8, 1, 1, 9, 11, 4, 12};

Definire all'interno del codice un vettore di interi di dimensione DIM, es. int array[] = {1, 5, 2, 4, 8, 1, 1, 9, 11, 4, 12}; ESERCIZI 2 LABORATORIO Problema 1 Definire all'interno del codice un vettore di interi di dimensione DIM, es. int array[] = {1, 5, 2, 4, 8, 1, 1, 9, 11, 4, 12}; Chiede all'utente un numero e, tramite ricerca

Dettagli

Informatica B. Sezione D. Scuola di Ingegneria Industriale Laurea in Ingegneria Energetica Laurea in Ingegneria Meccanica

Informatica B. Sezione D. Scuola di Ingegneria Industriale Laurea in Ingegneria Energetica Laurea in Ingegneria Meccanica Scuola di Ingegneria Industriale Laurea in Ingegneria Energetica Laurea in Ingegneria Meccanica Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Informatica B Sezione D Franchi Alessio Mauro,

Dettagli

Informatica B. Sezione D. Scuola di Ingegneria Industriale Laurea in Ingegneria Energetica Laurea in Ingegneria Meccanica

Informatica B. Sezione D. Scuola di Ingegneria Industriale Laurea in Ingegneria Energetica Laurea in Ingegneria Meccanica Scuola di Ingegneria Industriale Laurea in Ingegneria Energetica Laurea in Ingegneria Meccanica Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Informatica B Sezione D Franchi Alessio Mauro,

Dettagli

Costruzione di Siti Web con PHP e MySQL. Lezione 4: Operatori, Array, Controlli e Cicli

Costruzione di Siti Web con PHP e MySQL. Lezione 4: Operatori, Array, Controlli e Cicli Costruzione di Siti Web con PHP e MySQL Lezione 4: Operatori, Array, Controlli e Cicli Argomenti della lezione In questa lezione si riprenderà il concetto di Array, nel suo aspetto basilare, ed in particolare

Dettagli

Progettazione Web Applicazioni client-server

Progettazione Web Applicazioni client-server Progettazione Web Applicazioni client-server Sviluppo di un'applicazione Web integrando: HTML MySQL PHP Apache Applicativi utilizzabili: gestione database: JDER, MySQL Workbench, HeidiSQL (Win), DBeaver

Dettagli

Progetto ittorario Anno scol. 2013-2014

Progetto ittorario Anno scol. 2013-2014 PROGETTO ittorario Scopo: Creazione di una pagina web che mostri l orario di un docente, della classe della materia o dell aula a discrezione dell utente. Sviluppatori: Progetto sviluppato dalla classe

Dettagli

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web v 1.2 Indice 1. INFORMAZIONI INIZIALI... 3 2. ACCESSO AD ESSE3... 3 3. INSERIMENTO DELLE INFORMAZIONI SUGLI

Dettagli

TOP DOWN. Compiti in classe proposti Modulo 1 JUVENILIA SCUOLA. Iacobelli Ajme Marrone

TOP DOWN. Compiti in classe proposti Modulo 1 JUVENILIA SCUOLA. Iacobelli Ajme Marrone Compiti in classe proposti Modulo 1 Scrivere un programma che carichi in un vettore i tempi ottenuti da un atleta in una serie di gare (massimo 30) e stampi la media dei tempi dell atleta, il tempo migliore

Dettagli

Lab 04 Istruzioni, cicli e array"

Lab 04 Istruzioni, cicli e array Fondamenti di Informatica e Laboratorio T-AB e Fondamenti di Informatica T1 Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni e Ingegneria dell Automazione a.a. 2011/2012 Lab 04 Istruzioni, cicli e array" Lab04

Dettagli

Ambiente Virtuale Inclusivo per la Persona Autistica MANUALE OPERATORE. Release 1.0-13/10/09. Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab.

Ambiente Virtuale Inclusivo per la Persona Autistica MANUALE OPERATORE. Release 1.0-13/10/09. Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab. MANUALE OPERATORE Release 1.0-13/10/09 Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab.com Indice generale MANUALE OPERATORE...1 1.1 Definizioni...3 1.2 Ambienti...3 1.3 Release e copyright...3 2. Utenti...4 2.1

Dettagli

Manuale Anagrafe On Line

Manuale Anagrafe On Line Manuale Anagrafe On Line INDICE Introduzione...2 1. Login...2 2. Richiesta Attivazione...3 3. Caratteristiche Password...5 3.1. Recupero della Password...5 3.2. Modifica del Profilo Utente...6 4. Area

Dettagli

Esercizi di JavaScript

Esercizi di JavaScript Esercizi di JavaScript JavaScript JavaScript é un linguaggio di programmazione interpretato e leggero, creato dalla Netscape. E' presente a patire da Netscape 2 in tutti i browser ed é dunque il linguaggio

Dettagli

Programmi assegnati - 3AI

Programmi assegnati - 3AI Programmi assegnati - 3AI Settembre 2014 1-Ciao mondo! Scrivere un programma in C che stampi a video la scritta "Ciao mondo!". (Introduzione dell'output printf e della libreria stdio.h) 2-Somma Scrivere

Dettagli

PHP e MySQL. Guida scaricata da www.webstyling.it

PHP e MySQL. Guida scaricata da www.webstyling.it Home -> Manuali & Tutorials -> Guida PHP PHP e MySQL E' possibile realizzare delle applicazioni in php appoggiandosi ad un database, quale ad esempio MySQL. Con le novità introdotte ai tempi di MySQL 4.1

Dettagli

Esame del 3 febbraio 2010

Esame del 3 febbraio 2010 Fondamenti di Informatica CdL in Ingegneria Gestionale a.a. 2009/2010 Docente: Andrea Prati Esame del 3 febbraio 2010 Esercizio 1 Vettori Sia data un vettore (array monodimensionale) di interi: int VETT[N];

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale Dionigi Scano Cagliari. Candidato: Medda Daniele Classe 5ª C Informatica Anno scolastico 2013/2014.

Istituto Tecnico Industriale Statale Dionigi Scano Cagliari. Candidato: Medda Daniele Classe 5ª C Informatica Anno scolastico 2013/2014. Istituto Tecnico Industriale Statale Dionigi Scano Cagliari Candidato: Medda Daniele Classe 5ª C Informatica Anno scolastico 2013/2014 relate Un esperimento di social networking open source 1 Introduzione

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO DI INFORMATICA ANNO SCOLASTICO 2013/2014. DOCENTE: Villani Chiara

PROGRAMMA SVOLTO DI INFORMATICA ANNO SCOLASTICO 2013/2014. DOCENTE: Villani Chiara LICEO SCIENTIFICO STATALE "FILIPPO LUSSANA" V i a A n g e l o Ma j, 1 2 4 1 2 1 B E R G A M O 035 237502 Fax: 035 236331 Sito e contatti: www.liceolussana.com Codice fiscale: 80026450165 PROGRAMMA SVOLTO

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni. Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni. Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1 MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1 Cookie - I Cookie = variabili che il server salva (*) sul client come file

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

OFI ITC. Come nasce questo sito 05/06/2015. Severini Piertommaso Valenti Andrea Zallocco Riccardo

OFI ITC. Come nasce questo sito 05/06/2015. Severini Piertommaso Valenti Andrea Zallocco Riccardo OFI ITC Severini Piertommaso Valenti Andrea Zallocco Riccardo I rapporti OFI prodotti dall ISTAT in tutti questi anni con i dati provenienti dai vari enti della provincia di Macerata sono reperibili sul

Dettagli

Funzioni in C. Violetta Lonati

Funzioni in C. Violetta Lonati Università degli studi di Milano Dipartimento di Scienze dell Informazione Laboratorio di algoritmi e strutture dati Corso di laurea in Informatica Funzioni - in breve: Funzioni Definizione di funzioni

Dettagli

Liberare la memoria allocata dinamicamente.

Liberare la memoria allocata dinamicamente. Scrivere un programma per la gestione dei libri e dei prestiti di una biblioteca universitaria. I libri sono caratterizzati dalle seguenti informazioni: titolo, autore, collocazione del libro, numero di

Dettagli

Esempio: Array di struct

Esempio: Array di struct Esempio: Array di struct Scrivere un programma C che definisca la struttura esame, composta dal nome dell esame (stringa) e dal voto (intero). Si leggano poi da terminale n esami, con n definito dall utente

Dettagli

Esempio: dest = parolagigante, lettere = PROVA dest (dopo l'invocazione di tipo pari ) = pprrlogvgante

Esempio: dest = parolagigante, lettere = PROVA dest (dopo l'invocazione di tipo pari ) = pprrlogvgante Esercizio 0 Scambio lettere Scrivere la funzione void scambiolettere(char *dest, char *lettere, int p_o_d) che modifichi la stringa destinazione (dest), sostituendone i caratteri pari o dispari (a seconda

Dettagli

Informatica B 2013-2014

Informatica B 2013-2014 2013-2014 Matlab Laboratorio del 17/12/2013 Responsabili di laboratorio: Gianluca Durelli: durelli@elet.polimi.it Luigi Malago : malago@di.unimi.it Materiale di laboratorio reperibile all indirizzo: www.gianlucadurelli.com

Dettagli

La coppia utente e password deve esistere e possono essere inserite dall'utente con diritti di amministratore.

La coppia utente e password deve esistere e possono essere inserite dall'utente con diritti di amministratore. Il login La maschera di Login richiede Utente e Password per accedere al sistema. La password viene criptata per non essere visibile neppure all'amministratore di sistema nel data base contenente i dati

Dettagli

Questionario di gradimento nota informativa.

Questionario di gradimento nota informativa. Questionario di gradimento nota informativa. Al fine di mantenere sempre elevati gli standard di qualità della propria offerta formativa e procedere nel miglioramento continuo, come previsto dal sistema

Dettagli

LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE 2012 2013 EDIZIONE 1, TURNO B

LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE 2012 2013 EDIZIONE 1, TURNO B LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE 2012 2013 EDIZIONE 1, TURNO B 23.XI.2012 VINCENZO MARRA Indice Esercizio 1 1 Menu 1 Tempo: 35 min. 2 Commento 1 2 Esercizio 2 2 Ordinamento e ricerca binaria con la classe

Dettagli

Dott.ssa Maria Vittoria Avolio. Dott.ssa Adriana Pietramala

Dott.ssa Maria Vittoria Avolio. Dott.ssa Adriana Pietramala Corso di Informatica Laurea Triennale - Comunicazione&Dams Dott.ssa Maria Vittoria Avolio avoliomv@unical.it Dott.ssa Adriana Pietramala a.pietramala@unical.it Riferimenti Manuale PHP http://www.php.net/download-docs.php

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 ACCESSO AL PROGRAMMA... 3 3 SCHERMATA PRINCIPALE TITULUS... 4 4 GESTIONE DEI DOCUMENTI... 8

1 SOMMARIO... 2 2 ACCESSO AL PROGRAMMA... 3 3 SCHERMATA PRINCIPALE TITULUS... 4 4 GESTIONE DEI DOCUMENTI... 8 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 ACCESSO AL PROGRAMMA... 3 3 SCHERMATA PRINCIPALE TITULUS... 4 3.1 SCRIVANIA PERSONALE... 5 3.2 SCRIVANIA DI UFFICIO... 6 4 GESTIONE DEI DOCUMENTI... 8 4.1

Dettagli

KNEWS Messaging system

KNEWS Messaging system KNEWS Messaging system 1. Indice 1. Indice 1 2. Introduzione 2 3. Descrizione generale 2 4. Struttura generale 4.1. 2 4.2 Admin 2 4.3 Client 5 4.4 Conf 7 4.5 Images 7 4.6 Profiles 7 4.7 Sh 8 4.8 Wap 9

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Struttura Applicazioni Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation Application Storage

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Guida alla pre-immatricolazione on-line A pagina 8 troverete una mini-guida alla pre-immatricolazione on-line per i corsi ad accesso programmato Ogni persona che intende

Dettagli

Le espressioni regolari.

Le espressioni regolari. Lezione 8 Le espressioni regolari. Le espressioni regolari. Corrispondenze e classi di caratteri. Le regular expressions (espressioni regolari) servono per descrivere dei modelli di stringa. E possibile

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Guida alla pre-immatricolazione on-line A pagina 8 troverete una mini-guida alla pre-immatricolazione on-line per i corsi ad accesso programmato Ogni persona che intende

Dettagli

5. Tabella della legge oraria del moto rettilineo uniforme (S = V*t)

5. Tabella della legge oraria del moto rettilineo uniforme (S = V*t) Esercizi in C da temi d esame Prima prova in itinere 24-11-00 SVILUPPO GUIDATO DI PROGRAMMI IN C 5. Tabella della legge oraria del moto rettilineo uniforme (S = V*t) 5.1. Dichiarare le seguenti variabili:

Dettagli

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010 Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003 Excel 2003 Excel 2010 INTRODUZIONE A EXCEL EXCEL è un programma di Microsoft Office che permette di analizzare grandi quantità di dati (database)

Dettagli

Uso delle basi di dati DBMS. Cos è un database. DataBase. Esempi di database

Uso delle basi di dati DBMS. Cos è un database. DataBase. Esempi di database Uso delle basi di dati Uso delle Basi di Dati Il modulo richiede che il candidato comprenda il concetto di base dati (database) e dimostri di possedere competenza nel suo utilizzo. Cosa è un database,

Dettagli

Esercizio 2. Client e server comunicano attraverso socket TCP

Esercizio 2. Client e server comunicano attraverso socket TCP Esercizio 1 Scrivere una applicazione client/server in cui: Il client, in un ciclo infinito: Legge una stringa da standard input Invia al processo server la stringa. Il server visualizza: L'IP da cui si

Dettagli

Access INTRODUZIONE. Cos'è un Database? Probabilmente il modo migliore per spiegarlo è attraverso un esempio: una rubrica telefonica.

Access INTRODUZIONE. Cos'è un Database? Probabilmente il modo migliore per spiegarlo è attraverso un esempio: una rubrica telefonica. Access INTRODUZIONE Cos'è un Database? Probabilmente il modo migliore per spiegarlo è attraverso un esempio: una rubrica telefonica. Nome Indirizzo Città CAP PR Tel ITIS Amedeo Avogadro c. San Maurizio,

Dettagli

Progetto di Ingegneria del Software 2. SWIMv2

Progetto di Ingegneria del Software 2. SWIMv2 Progetto di Ingegneria del Software 2 2012/2013 SWIMv2 Guida al Testing Docente: Prof. Luca Mottola Davide Brambilla Antonio Caputo Paolo Caputo 1 Indice 1 Introduzione 1.1 Materiale fornito................................

Dettagli

PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI

PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI PROBLEMA DELLA RICERCA in termini generali: Dati in input un insieme S di elementi (numeri, caratteri, stringhe, ) e un elemento

Dettagli

INGRESSO nell applicazione Il medico entra nell applicazione tramite una mappa come quella sottostante per raggiungere la quale deve aver ricevuto le

INGRESSO nell applicazione Il medico entra nell applicazione tramite una mappa come quella sottostante per raggiungere la quale deve aver ricevuto le INGRESSO nell applicazione Il medico entra nell applicazione tramite una mappa come quella sottostante per raggiungere la quale deve aver ricevuto le opportune istruzioni dalla propria ASL. L accesso all

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link)

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) Goy - a.a. 2009/2010 Programmazione Web 1 Gli oggetti HTTP request e HTTP response -I Vi ricordate?

Dettagli

Fondamenti di Informatica Corsi di Laurea in Ingegneria Gestionale Canale AL ESERCITAZIONE 8

Fondamenti di Informatica Corsi di Laurea in Ingegneria Gestionale Canale AL ESERCITAZIONE 8 Fondamenti di Informatica Corsi di Laurea in Ingegneria Gestionale Canale AL ESERCITAZIONE 8 ARGOMENTI: I/O CON FLUSSI DI CARATTERI Esercizio 1 Create con notepad.exe nella vostra directory due file "pari.txt"

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL

Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL Che cos è PHP? Mi sento in dovere prima di iniziare ad illustrare le nozioni di base di PHP introdurre dicendo PHP che cos è in sostanza; fino a qualche

Dettagli

Entrare nel sistema. Clicca su Entra per entrare nel sistema. PAGINA 1

Entrare nel sistema. Clicca su Entra per entrare nel sistema. PAGINA 1 Entrare nel sistema Clicca su Entra per entrare nel sistema. PAGINA 1 Entrare nel sistema Compare il box di login in cui inserire il nome utente e la password fornite tramite posta elettronica. PAGINA

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Il sistema operativo UNIX/Linux. Gli script di shell

Il sistema operativo UNIX/Linux. Gli script di shell Il sistema operativo UNIX/Linux Gli script di shell Introduzione Le shell permettono La gestione di comandi su linea di comando La shell comprende automaticamente quando il costrutto termina e lo esegue

Dettagli

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente!

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente! Lezione nr. 5 >> Come creare un modulo Web I moduli web sono delle strutture fondamentali per ogni sito web e la loro conoscenza ti permetterà di risolvere almeno il 60% delle problematiche di gestione

Dettagli

Guida all utilizzo. Rif. File: GuidaSi@dmin.pages Pag. 1 / 14

Guida all utilizzo. Rif. File: GuidaSi@dmin.pages Pag. 1 / 14 Guida all utilizzo Rif. File: GuidaSi@dmin.pages Pag. 1 / 14 Home page e panoramica delle funzionalità!... 3 La sezione Account!... 4 Creare un Account!... 5 Cambiare la password dell account!... 7 Eliminare

Dettagli

Lezione nr. 8. Allora ecco come fare per recuperare le ultime tre tipologie di campo che ci sono rimaste da vedere.

Lezione nr. 8. Allora ecco come fare per recuperare le ultime tre tipologie di campo che ci sono rimaste da vedere. Lezione nr. 8 Ciao e benvenuto all ultima lezione del corso base. Innanzitutto voglio complimentarti con te per essere arrivato fino a qui. E stato un percorso un po duro e sei stato bravo nel superare

Dettagli

MATLAB. Caratteristiche. Dati. Esempio di programma MATLAB. a = [1 2 3; 4 5 6; 7 8 9]; b = [1 2 3] ; c = a*b; c

MATLAB. Caratteristiche. Dati. Esempio di programma MATLAB. a = [1 2 3; 4 5 6; 7 8 9]; b = [1 2 3] ; c = a*b; c Caratteristiche MATLAB Linguaggio di programmazione orientato all elaborazione di matrici (MATLAB=MATrix LABoratory) Le variabili sono matrici (una variabile scalare equivale ad una matrice di dimensione

Dettagli

Introduzione al Foglio Elettronico

Introduzione al Foglio Elettronico Microsoft Excel Introduzione al Foglio Elettronico Il Foglio Elettronico Si presenta come una grande tabella su un foglio di carta Le celle contengono differenti dati Numeri Testo Date Ecc I dati possono

Dettagli

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas PHP A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas Programmazione lato server PHP è un linguaggio che estende le funzionalità

Dettagli

Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0

Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0 Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0 Prefazione L'accesso al servizio di invio SMS e gestione back office tramite script è limitato ai soli

Dettagli

Anagrafe della Ricerca. Guida rapida

Anagrafe della Ricerca. Guida rapida Anagrafe della Ricerca Guida rapida di Roberto Gordani con la collaborazione di David Bianchi e Emilia Tommasi 1/2008 1 Accedere al portale E' possibile accedere al portale dell'anagrafe della Ricerca

Dettagli

Soluzioni degli esercizi di riepilogo (Fondamenti di Informatica 1 Walter Didimo)

Soluzioni degli esercizi di riepilogo (Fondamenti di Informatica 1 Walter Didimo) Soluzioni degli esercizi di riepilogo (Fondamenti di Informatica 1 Walter Didimo) Soluzioni delle prove al calcolatore Esercizio 7 (esame del 08/01/2009) class TabellaDiNumeri{ private double[][] tabella;

Dettagli

S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie. B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014

S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie. B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014 S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014 Powered by Progettinrete, Firenze GENERALITA S.I.S.I.P (Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie) nasce

Dettagli

SMS Pannello controllo Web. Il Manuale

SMS Pannello controllo Web. Il Manuale SMS Pannello controllo Web Il Manuale Vengono Chieste User e Password (le stesse vengono fornite dopo l'attivazione del servizio) dopo il login accederemo al pannello di controllo Tutte le funzioni sono

Dettagli

Guida per l'utilizzo dell'applicazione web rel. 1.0.0

Guida per l'utilizzo dell'applicazione web rel. 1.0.0 Guida per l'utilizzo dell'applicazione web rel. 1.0.0 INDICE 1. INTRODUZIONE...2 2. RICERCA PERSONE...3 2.1 Input della Ricerca Persone...3 2.2 Output della Ricerca Persone: Anagrafica Persona...4 2.3

Dettagli

Le query di raggruppamento

Le query di raggruppamento Le query di raggruppamento Le "Query di raggruppamento" sono delle Query di selezione che fanno uso delle "Funzioni di aggregazione" come la Somma, il Conteggio, il Massimo, il Minimo o la Media, per visualizzare

Dettagli

DBMS. Esempi di database. DataBase. Alcuni esempi di DBMS DBMS. (DataBase Management System)

DBMS. Esempi di database. DataBase. Alcuni esempi di DBMS DBMS. (DataBase Management System) (DataBase Management System) Sistemi di ges3one di basi di da3 Un Database Management System è un sistema software progettato per consentire la creazione e manipolazione efficiente di database (collezioni

Dettagli

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito REGISTRAZIONE SUL SITO... 3 1. REGISTRAZIONE COME PERSONA FISICA... 4 1.1 ACCESSO AL FORM DI REGISTRAZIONE... 4 1.2 INSERIMENTO DATI RICHIESTI...

Dettagli

10.4. La classe File e gli attributi di directory e file

10.4. La classe File e gli attributi di directory e file pag.143 10.4. La classe File e gli attributi di directory e file Questa classe, molto utile per operare con i file su disco, consente di accedere alle directory, verificare e acquisire le caratteristiche

Dettagli

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera CORSO APPLICATIVO NSIS-USMAF Profilazione utenti USMAF e USMAF Area Pubblica Roma, 29 Maggio 2012 Accesso al sistema Per accedere al Sistema USMAF

Dettagli

PHP e Structured Query Language

PHP e Structured Query Language Esercitazioni del corso di Tecnologie per la Comunicazione Aziendale PHP e Structured Query Language Marco Loregian loregian@disco.unimib.it www.siti.disco.unimib.it/didattica/tca2008 Interrogazioni (ripasso)

Dettagli

Richiesta pagina PHP (es: index.php)

Richiesta pagina PHP (es: index.php) PHP PHP = personal home page SERVER Richiesta pagina PHP (es: index.php) Server Web (Apache) in ascolto sulla porta 80, si accorge che la pagina richiesta è una pagina PHP in base all'estensione o con

Dettagli

Il manuale per. BearingNet

Il manuale per. BearingNet Il manuale per BearingNet Ottenga il più più da BearingNet www.bearingnet.net CHI È BEARINGNET? BearingNet è un network per i distributori di cuscinetti. BearingNet ha un unico obbiettivo: aiutare i distributori

Dettagli

Guida all utilizzo del forum online dell Università Gregoriana. Per gli studenti

Guida all utilizzo del forum online dell Università Gregoriana. Per gli studenti Guida all utilizzo del forum online dell Università Gregoriana Per gli studenti 1. Introduzione Lo scopo di questa guida è di presentare le basi per aiutare gli studenti ad utilizzare l applicazione forum

Dettagli

createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount

createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount PROTOCOLLO DI INVIO SOAP SOAP è un protocollo per lo scambio di messaggi basato su protocollo HTTP e scambio dei dati in XML, quindi disponibile per qualsiasi piattaforma/linguaggio di programmazione,

Dettagli

Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino. Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino

Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino. Riccardo Dutto, Paolo Garza Politecnico di Torino Integration Services Project SQL Server 2005 Integration Services Permette di gestire tutti i processi di ETL Basato sui progetti di Business Intelligence di tipo Integration services Project SQL Server

Dettagli

Esercitazione 1. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.2.DDLDMLbase.pdf

Esercitazione 1. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.2.DDLDMLbase.pdf Esercitazione 1 SQL: DDL e DML di base Sistemi Informativi T Versione elettronica: L01.2.DDLDMLbase.pdf Prime cose da fare Fare login sul PC usando lo username di Facoltà Procedura descritta qui: http://ccib.ing.unibo.it/content/account

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Lez. 6 di 12 Docente: valter.rolando@med.unipmn.it IL FOGLIO ELETTRONICO (II) Imposta Pagina Stampa Elenchi Ordinamenti e Filtri Subtotali Novara, 8 giugno 2007 1 IMPOSTA PAGINA Parte

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA GUA ALL USO DELL AREA RISERVATA Sommario PREMESSA... 2 1 Come accedere all Area Riservata... 3 2 del Pannello di gestione del sito web... 4 3 delle sezioni... 7 3.1 - Gestione Sito... 7 3.1.1 - AreaRiservata...

Dettagli

Javascript: il browser

Javascript: il browser Javascript: il browser Un browser è un programma Un browser interpreta il linguaggio HTML e visualizza le pagine sullo schermo Per la visualizzazione delle pagine un browser si appoggia al software di

Dettagli

Prova Finale di Livello Base Compito n.21

Prova Finale di Livello Base Compito n.21 Prova Finale di Livello Base Compito n.21 COGNOME E NOME: MATRICOLA: Tempo a disposizione: 2 ore Esercizio n. 1 E necessario scrivere un programma in linguaggio C++ che gestisca i dati di una collezione

Dettagli

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a > P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a Guida rapida all utilizzo del software (rev. 2.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso... 1 Introduzione: siti statici e dinamici... 2 Inserimento dei file e dei contenuti nel sito... 4 Rubriche...

Dettagli

Per accedere al Mio Portale Studenti autenticati inserendo username e password istituzionali di Ateneo nella maschera di Login.

Per accedere al Mio Portale Studenti autenticati inserendo username e password istituzionali di Ateneo nella maschera di Login. Il Mio Portale Studenti è l area riservata che raccoglie tutti i collegamenti ai servizi online e alle convenzioni di Ateneo. Puoi, inoltre, personalizzare il sito aggiungendo, modificando e aggiornando

Dettagli

Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona

Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona Istruzioni su inserimento ed aggiornamento del sito del Comune di Savona Autore: Riccardo Cecinati CED riccardo.cecinati@comunesavona.it Data: 19 Maggio 2011 Versione:0.2 Indice generale Istruzioni su

Dettagli

Manuale Fantaeccellenzacalcio

Manuale Fantaeccellenzacalcio Manuale Fantaeccellenzacalcio 0. PREMESSA Questa guida permette all'utente di utilizzare correttamente lo script di Fantaeccellenzacalcio. 1. ISCRIZIONE E LOGIN 1. ISCRIZIONE ON LINE Sarà possibile registrarsi

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Esempio di esecuzione di una pagina JSP: Il client chiede la pagina: http:// sdfonline.unimc.it/info/modulo.jsp;

Esempio di esecuzione di una pagina JSP: Il client chiede la pagina: http:// sdfonline.unimc.it/info/modulo.jsp; JAVA SERVER PAGES Una pagina JSP (Java Server Pages), richiesta da un utente (client), viene eseguita dal server web nella propria memoria; generalmente il prodotto dell elaborazione è una pagina html

Dettagli

PROGETTO - Ingegneria del Software. Università degli Studi di Milano Polo di Crema. Corso di laurea in Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

PROGETTO - Ingegneria del Software. Università degli Studi di Milano Polo di Crema. Corso di laurea in Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Università degli Studi di Milano Polo di Crema Corso di laurea in Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali INFORMATICA Corso di Ingegneria del Software progetto IL SISTEMA CALENDAR Presentato al dott. Paolo

Dettagli

Archivio CD. Fondamenti di Programmazione

Archivio CD. Fondamenti di Programmazione Archivio CD Una persona possiede un certo numero di CD musicali e desidera organizzare il proprio archivio tramite uno strumento software. Il programma deve permettere: - l inserimento di un nuovo CD nella

Dettagli

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1)

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) Indice. Introduzione Configurazione iniziale del database Condivisione del database su rete locale (LAN) Cambio e gestione di database multipli Importazione

Dettagli