Officium ASSICURAZIONE SU MISURA PER GLI UFFICI E GLI STUDI PROFESSIONALI. C o n d i z i o n i G e n e r a l i d i A s s i c u r a z i o n e.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Officium ASSICURAZIONE SU MISURA PER GLI UFFICI E GLI STUDI PROFESSIONALI. C o n d i z i o n i G e n e r a l i d i A s s i c u r a z i o n e."

Transcript

1 A r e a P r o t e z i o n e P r o f e s s i o n e Officim ASSICURAZIONE SU MISURA PER GLI UFFICI E GLI STUDI PROFESSIONALI C o n d i z i o n i G e n e r a l i d i A s s i c r a z i o n e Parte B

2 Indice 1 di 52 Premessa 3 Normativa Contrattale 4 Terminologia Contrattale 4 Norme Generali valide per ttti i settori 8 Art. 1 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio 8 Art. 2 Pagamento del premio e decorrenza della garanzia 8 Art. 3 Modifiche dell assicrazione 8 Art. 4 Variazione dell bicazione 8 Art. 5 Aggravamento del rischio 8 Art. 6 Diminzione del rischio 8 Art. 7 Recesso in caso di sinistro 8 Art. 8 Proroga dell assicrazione 8 Art. 9 Oneri fiscali 9 Art. 10 Altre assicrazioni 9 Art. 11 Titolarità dei diritti nascenti dalla polizza 9 Art. 12 Adegamento atomatico delle somme assicrate 9 Art. 13 Frazionamento del premio 10 Art. 14 Rinvio alle norme di legge 10 Garanzie valide per ttti i settori (esclso il settore Ttela Gidiziaria) 10 Rinncia al diritto di rivalsa 10 Danni casati per impedire o arrestare il sinistro 10 Spese sostente per docmentazione 10 Spese sostente per la procedra di ammortamento 10 Pagamento indennizzo prima della chisra dell istrttoria 10 Incendio 11 Cosa assicra Officim 11 Incendio; Flmine; Esplosione e scoppio; Implosione; Cadta di corpi celesti, aeromobili, loro parti e cose trasportate; Cadta di antenne radio/televisive; Cadta ascensori e montacarichi; Onda sonica; Fmo; Urto di veicoli stradali; Urto di natanti; Svilppo di fmi, gas, vapori; Rischio locativo; Ricorso a terzi; Archivi, schede e modelli; Fenomeno elettrico; Ricerca del gasto; Demolizione e sgombero; Maggiori spese; Spese ed onorari del perito; Oneri di ricostrzione; Eventi speciali. Cosa non assicra Officim 14 Qanto risarcisce Officim 16 Condizioni particolari che regolano il settore Incendio 19 Caratteristiche costrttive del fabbricato 19 Estensioni di garanzia e precisazione sl fabbricato 19 Anticipo dell indennizzo 19 Indennizzo separato per ciascna partita 20 Operazioni peritali 20 Deroga alla proporzionale 20 Bona fede 20 Universalità 20 Esclsione dei beni in leasing 20 Frto 21 Cosa assicra Officim 21 Frto; Rapina; Estorsione; Valori ovnqe posti; Portavalori; Gasti cagionati dai ladri; Danni agli archivi; Rapina commessa si dipendenti e/o clienti dell Assicrato; Frto commesso dai dipendenti dell Assicrato; Reintegro atomatico delle somme assicrate a segito di sinistro; Danni da frto, rapina ed estorsione a segito di eventi sociopolitici; Danni da frto, rapina ed estorsione a segito di eventi atmosferici; Spese e onorari del perito; Danni indiretti; Valori in mezzo di cstodia. Cosa non assicra Officim 23 Qanto risarcisce Officim 24 Condizioni particolari che regolano il settore Frto 25 Mezzi di chisra e caratteristiche costrttive dei locali 25 Anticipo dell indennizzo 25 Ridzione delle somme assicrate a segito di sinistro 25 Recpero delle cose rbate 26 Esclsione dei beni in leasing 26 Cristalli 27

3 2 di 52 Indice Cosa assicra Officim 27 Cosa non assicra Officim 27 Qanto risarcisce Officim 27 Responsabilità Civile 28 Cosa assicra Officim 28 Responsabilità Civile verso terzi 28 Responsabilità Civile verso prestatori di lavoro 28 Cosa non assicra Officim 30 Qanto risarcisce Officim 30 Condizioni particolari che regolano il settore Responsabilità Civile 31 Altre assicrazioni 31 Gestione delle vertenze 31 Limiti territoriali 31 Elettronica 32 Cosa assicra Officim 32 Impianti ed apparecchiatre ad impiego mobile; Spporti dati; Maggiori spese Cosa non assicra Officim 33 Qanto risarcisce Officim 34 Condizioni particolari che regolano il settore Elettronica 35 Conservazione delle cose assicrate 35 Valore assicrabile 35 Limitazione dell assicrazione in caso di esistenza di altre assicrazioni 35 Ispezione delle cose assicrate 35 Esclsione degli impianti ed apparecchiatre elettroniche in leasing 35 Infedeltà 36 Cosa assicra Officim 36 Cosa non assicra Officim 36 Qanto risarcisce Officim 36 Condizioni particolari che regolano il settore Infedeltà 36 Perdite indennizzabili 36 Recpero delle cose rbate 36 Ridzione atomatica in caso di sinistro 37 Ttela gidiziaria 38 Cosa assicra Officim 38 Cosa non assicra Officim 39 Disposizioni che regolano la prestazione del servizio 39 Insorgenza del sinistro - Operatività della garanzia assicrativa 39 Denncia di sinistro e libera scelta del legale 40 Gestione del sinistro 40 Disaccordo slla gestione del sinistro 41 Recpero di somme 41 Cessazione della garanzia 41 Cosa fare in caso di sinistro 42 O F F I C I U M Norme sgli obblighi dell Assicrato e/o Contraente in caso di sinistro Obblighi dell Assicrato e/o Contraente (valido per i settori: incendio, frto, cristalli,elettronica, infedeltà) Obblighi dell Assicrato (valido per il solo settore r.c.d.) Esagerazione dolosa del danno 43 Norme comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri (valido per i settori: incendio, frto, cristalli, elettronica, infedeltà) Procedra per la valtazione del danno Mandato dei Periti Valore delle cose assicrate Determinazione del danno Assicrazione parziale Limite massimo di indennizzo Pagamento dell indennizzo 45 Articoli del Codice Civile 47

4 Premessa 3 di 52 3 Le Condizioni di Assicrazione riportate nelle pagine che segono, costitiscono parte integrante della polizza mod. 19,00 stiplata dal Contraente. Resta pertanto inteso che: - si intendono richiamate, a ttti gli effetti, le dichiarazioni del Contraente riportate sl modlo di polizza; - l assicrazione è prestata per le somme o i massimali indicati sl modlo di polizza, fatti salvi i limiti di indennizzo, le franchigie e gli scoperti eventalmente previsti nelle presenti Condizioni di Assicrazione. Le definizioni hanno valore convenzionale e qindi integrano a ttti gli effetti la normativa contrattale. In ottica di trasparenza le parti del testo sottolineate rispondono ai criteri di evidenziazione previsti dal novo Codice delle Assicrazioni.

5 4 di 52 Normativa Contrattale Terminologia Contrattale Alle segenti definizioni le Parti attribiscono convenzionalmente il significato qi precisato. Addetti il titolare, i familiari coadivanti, i dipendenti salariati e stipendiati e chinqe altro, a qalsiasi titolo, presti la sa opera nell attività. Apparecchiatre ad impiego mobile Apparecchiatre e strmenti professionali pertinenti l attività esercitata che, per loro natra e costrzione, possono essere sati in logo diverso rispetto all bicazione indicata sl frontespizio di polizza. Sono esclsi i radiotelefoni, i telefoni celllari, i valori, i preziosi, gli oggetti d arte, gli oggetti promozionali, i campionari. Appropriazione indebita Appropriazione di denaro o cosa mobile altri, di ci si ha il possesso a qalsiasi titolo, al fine di trarne profitto per sé o per altri, (Art. 646 Codice Penale). Assicrato Il soggetto il ci interesse è protetto dall assicrazione. Assicrazione Il contratto di assicrazione. Attività Ufficio e/o stdi professionali in genere. Collezione Raccolta, ordinata secondo determinati criteri, di oggetti di na stessa specie e/o categoria, rari, criosi, di n certo valore. Sono comnqe esclsi i preziosi in genere. Colpo d ariete Urto violento provocato in na condttra dall immissione o dall interrzione di n liqido. Condttori esterni L insieme di cavi e condttori di qalsiasi natra e tipo - sotterranei, aerei o posti all interno di intercapedini - collegati alle apparecchiatre assicrate e non costitenti la dotazione delle apparecchiatre stesse. Contento I beni, anche di proprietà di terzi, pertinenti l attività dichiarata, così intesi: mobilio ed arredamento in genere, compter, macchine da fficio, strmenti professionali, articoli promozionali, impianti ed apparecchiatre elettroniche, oggetti di cancelleria nonché qadri e oggetti d arte per so personale e collezioni (esclsi preziosi) e qanto altro inerente l attività dichiarata (esclsi: merci, veicoli iscritti al P.R.A.), effetti personali (esclsi preziosi), elettrodomestici, impianti di prevenzione e di allarme, denaro, carte valori, titoli di credito in genere, archivi, docmenti, disegni, microfilm, registri, raccolte scientifiche, schede, dischi, nastri od altri spporti informatici. Contraente Il soggetto che stipla l assicrazione. O F F I C I U M Cose Agli effetti della sola garanzia di Responsabilità Civile, si intendono sia gli oggetti materiali che gli animali. Cristalli Ttte le lastre piane e crve, fisse nelle loro installazioni o scorrevoli s gide, di cristallo, mezzo cristallo, specchio e vetro stabilmente collocate in posizione verticale od orizzontale. Danni a terzi La responsabilità dell Assicrato nei confronti dei Terzi in caso di sinistro del settore incendio.

6 5 di 52 Danni indiretti Perdite economiche che possono derivare all Assicrato da interrzione o intralcio casati all attività dichiarata da n sinistro risarcibile a termine di polizza. Dati Le informazioni leggibili a macchina s spporti intercambiabili, memorizzati dall Assicrato, con esclsione qindi dei dati s spporti fissi per destinazione, i dati s memorie operative delle nita centrali nonché qalsiasi altro dato non modificabile dall Assicrato. Esplosione Svilppo di gas o vapori ad alta temperatra e pressione dovto a reazione chimica che si atopropaga con elevata velocità. Estorsione Consegna delle cose mobili assicrate mediante minaccia o violenza diretta verso l Assicrato e/o i soi familiari e/o altre persone (Art. 629 Codice Penale). Franchigia Importo prestabilito in polizza che, in caso di sinistro, resta a carico dell Assicrato. Frto Sottrazione di cose mobili a chi le detiene, al fine di trarne profitto per sé e per gli altri (Art. 624 Codice Penale). Impianti ed apparecchiatre elettroniche impiegati per l attività Elaboratori o personal compter (comprese ttte le nità periferiche), registratori di cassa, macchine da scrivere e da calcolo, macchine fattratrici, fotocopiatrici, centralini telefonici e citofonici, terminali p.o.s. (point of sale), impianti di allarme, macchine per controllo e programmazione di cicli di lavorazione, bilance elettroniche. Implosione Repentino cedimento di contenitori o corpi cavi per eccesso di pressione esterna e/o carenza di pressione interna. Incendio Combstione con fiamma di beni materiali al di fori di appropriato focolare, che pò atoestendersi o propagarsi. Incombstibile Sostanza o prodotto che alla temperatra di 750 C non danno logo a manifestazioni di fiamma né a reazione esotermica, secondo il metodo di prova adottato dal Centro Stdi Esperienze del Ministero dell Interno. Indennizzo La somma dovta a termini di polizza dalla Società in caso di sinistro. Locale dell esercizio L intera costrzione edile o porzione di essa, esclso il valore dell area, e ttte le opere mrarie e di finitra, compresi fissi ed infissi, recinti e cancelli, opere di fondazione od interrate, impianti idrici, sanitari ed igienici, impianti fissi per illminazione, antenne radio/televisive, impianti ad so esclsivo di riscaldamento e di condizionamento d aria dei locali, centrali termiche e ascensori di proprietà, tinteggiatre e tappezzerie, moqette e simili, affreschi - mosaici - state non aventi valore artistico ed esclso qanto indicato sotto la denominazione: Contento. Maggiori spese Le spese straordinarie docmentate, prché necessariamente sostente, in caso di sinistro risarcibile a termini di polizza, per il prosegimento dell attività. Malversazione Appropriazione di denaro o cosa mobile altri, di ci si ha il possesso per ragioni di fficio o di servizio, al fine di trarne profitto per sé o per altri, (Art. 315 Codice Penale). T E R M I N O L O G I A C O N T R A T T U A L E

7 6 di 52 Massimale Importo massimo di risarcimento, ai soli fini delle garanzie Responsabilità Civile e Ttela Gidiziaria. Mezzo di cstodia Deve avere caratteristiche non inferiori a qanto sotto riportato: - mobile con pareti e battenti almeno in acciaio di spessore adegato, costrito sando materiali specifici di difesa ed accorgimenti difensivi atti ad opporre valida resistenza ai tentativi di effrazione; - la corazzatra del mezzo di cstodia deve costitire n complesso monolitico, dove materiali specifici di difesa ed accorgimenti difensivi si integrano fra di loro, con movimento di chisra a chiave o a combinazione, azionante catenacci ad espansione, mltipli o a lama contina, s almeno de lati del battente di apertra; - il mezzo di cstodia non mrato deve avere peso non inferiore ai 150 chilogrammi. Peclato Appropriazione di denaro o cosa mobile appartenente alla Pbblica Amministrazione, di ci si ha il possesso per ragioni di fficio o di servizio, al fine di trarne profitto per sé o per altri, (Art. 314 Codice Penale). Polizza Il docmento che prova l assicrazione. Portavalori Assicrato/dipendente/familiare e/o persona atorizzata dall Assicrato, incaricato del trasporto dei valori. Premio La somma dovta dal Contraente alla Società. Preziosi Gioielli e oggetti d oro o di platino o montati s detti metalli, pietre preziose e perle natrali e di coltra. Primo Rischio Assolto Limite massimo indennizzabile, indipendentemente dal valore complessivo delle cose assicrate, senza applicazione della regola proporzionale di ci all Art. 8 Assicrazione Parziale delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri. Programmi in licenza d so Seqenze di informazioni costitenti istrzioni esegibili dall elaboratore che l Assicrato tilizza in base ad n contratto con il fornitore per il periodo di tempo precisato nel contratto stesso, leggibili a macchina e memorizzate s spporti. Rapina Sottrazione di cose mobili mediante violenza o minaccia alle persone (Art. 628 Codice Penale). Regola proporzionale Liqidazione del danno in proporzione alle somme assicrate. Rischio La probabilità che si verifichi il sinistro. Rischio locativo La responsabilità dell Assicrato locatario nei confronti del locatore. O F F I C I U M Scasso Frto commesso mediante forzamento o rottra o rimozione delle serratre e/o dei mezzi di chisra dei locali e degli eventali mezzi di cstodia contenenti le cose assicrate, ovvero praticando n apertra o breccia nei soffitti, nei pavimenti o nei mri dei locali. Scippo Frto commesso strappando la cosa mobile di mano o di dosso alla persona che la detiene.

8 Scoperto Percentale di indennizzo, prestabilita in polizza, che resta a carico dell Assicrato per ciascn sinistro. 7 di 52 Scoppio Repentino dirompersi di contenitori per eccesso di pressione interna di flidi non dovto ad esplosione. Gli effetti del gelo o del colpo d ariete non sono considerati scoppio. Sinistro Il verificarsi del fatto dannoso per il qale è prestata la garanzia assicrativa. Società Gropama Assicrazioni S.p.A. Solaio Il complesso degli elementi che costitiscono la separazione orizzontale tra i piani del fabbricato, esclse pavimentazioni e soffittatre. Somma assicrata Limite massimo di indennizzo. Spese demolizioni e sgombero Le spese effettivamente sostente per tali operazioni, sccessivamente al sinistro, risarcibile a termine di polizza. Spporto di dati Materiale intercambiabile da parte dell Assicrato, per la memorizzazione di informazioni leggibili a macchina. Tetto L insieme delle strttre, portanti e non portanti (compresi orditra, tiranti e catene), destinate a coprire ed a proteggere il fabbricato dagli agenti atmosferici. Trffa Artifizio o raggiro diretto ad indrre talno in errore, per procrare a sé o ad altri n ingisto profitto con altri danno (Art. 640 Codice Penale). Valore di ricostrzione e di rimpiazzo a novo Per il fabbricato, la spesa necessaria per l integrale ricostrzione a novo, escldendo soltanto il valore dell area. Per il contento si intende il costo di rimpiazzo a novo del macchinario, delle macchine, degli impianti e delle apparecchiatre elettroniche. Valore intero Valore degli enti assicrati. Se l assicrazione è stiplata per n importo inferiore, l Assicrato sarà risarcito in proporzione, come previsto dall Art. 8 Assicrazione Parziale delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri. Valori Denaro, carte valori e titoli di credito in genere, valori bollati e postali. Vetro antisfondamento Deve avere caratteristiche non inferiori a qanto sotto riportato: Vetro stratificato anticrimine, costitito da de o più lastre con interposto materiale plastico, di spessore minimo non inferiore a mm. 6. Ai fini della presente definizione sono considerati eqivalenti le trasparenze costitite da na lastra di materiale sintetico (policarbonato) o da no stratificato composito (vetro più policarbonato) prché di pari resistenza. Officim E la denominazione del presente contratto assicrativo. T E R M I N O L O G I A C O N T R A T T U A L E

9 8 di 52 Normativa Contrattale Norme Generali valide per ttti i settori Articolo 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente e dell Assicrato relative a circostanze che infliscono slla valtazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo nonché la stessa cessazione dell assicrazione ai sensi degli Artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Articolo 2 - Pagamento del premio e decorrenza della garanzia L assicrazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza, se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati, altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno di pagamento. I premi devono essere pagati all Agenzia alla qale è assegnata la polizza oppre alla Direzione della Società. Se il Contraente non paga i premi o le rate di premio sccessivi, l assicrazione resta sospesa dalle ore 24 del 15 giorno dopo qello della scadenza e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento, fermi le sccessive scadenze ed il diritto della Società al pagamento dei premi scadti ai sensi dell Art del Codice Civile. Articolo 3 - Modifiche dell assicrazione Le eventali modificazioni dell assicrazione devono essere provate per iscritto. Articolo 4 - Variazione dell bicazione L assicrazione vale anche nel caso di trasloco, entro i confini della Repbblica Italiana, Repbblica di San Marino e Città del Vaticano.Il cambiamento di bicazione deve essere comnicato alla Società o all Agenzia entro 3 giorni dall inizio del trasloco, pena la sospensione della garanzia. Drante il trasloco e per n periodo di 10 giorni, l assicrazione vale s entrambe le bicazioni. La Società ha facoltà di adattare il premio alla nova sitazione di rischio. Qalora il cambiamento di bicazione comporti na diminzione o n aggravamento del rischio, si applicherà qanto disposto degli Artt. 5 e 6 delle Norme Generali valide per ttti i settori. Articolo 5 - Aggravamento del rischio Il Contraente o l Assicrato deve dare comnicazione scritta alla Società mediante lettera raccomandata, telex o telefax di ogni aggravamento del rischio. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo nonché la stessa cessazione dell assicrazione ai sensi dell Art del Codice Civile. Articolo 6 - Diminzione del rischio Nel caso di diminzione del rischio, la Società è tenta a ridrre il premio o le rate di premio sccessivi alla comnicazione del Contraente o dell Assicrato ai sensi dell Art del Codice Civile e rinncia al relativo diritto di recesso. O F F I C I U M Articolo 7 - Recesso in caso di sinistro Dopo ogni sinistro dennciato a termini di polizza e fino al 60 giorno dal pagamento o rifito dell indennizzo, la Società pò recedere dall assicrazione con n preavviso di 30 giorni. In tal caso essa, entro 15 giorni dalla data di efficacia del recesso, rimborsa la parte spettante di premio, al netto dell imposta, relativa al periodo di rischio non corso. Articolo 8 - Proroga dell assicrazione In mancanza di disdetta data da na delle parti mediante lettera raccomandata spedita almeno 30 giorni prima della scadenza, l assicrazione, se di drata non inferiore ad n anno, è prorogata per n anno e così sccessivamente di anno in anno. Per i casi nei qali la legge od il

10 9 di 52 contratto si riferiscono al periodo di assicrazione, qesto si intende stabilito nella drata di n anno, salvo che l assicrazione sia stata stiplata per na minore drata, nel qale caso essa coincide con la drata del contratto. Articolo 9 - Oneri fiscali Gli oneri fiscali relativi all assicrazione sono a carico del Contraente. Articolo 10 - Altre assicrazioni Il Contraente deve comnicare, per iscritto, alla Società l esistenza e la sccessiva stiplazione di altre assicrazioni per lo stesso rischio, ai sensi dell Art del Codice Civile. In caso di sinistro l Assicrato e/o il Contraente deve darne avviso a ttti gli assicratori, indicando a ciascno il nome degli altri. Il Contraente e/o l Assicrato è tento a richiedere a ciascno di essi l indennizzo dovto secondo il rispettivo contratto atonomamente considerato. Qalora la somma di tali indennizzi - esclso dal conteggio l indennizzo dovto dall assicratore insolvente - speri l ammontare del danno, la Società è tenta a pagare soltanto la sa qota proporzionale (in ragione dell indennizzo calcolato secondo il proprio contratto), esclsa, comnqe, ogni obbligazione solidale con gli altri assicratori. Se il Contraente omette dolosamente le comnicazioni di ci sopra, la Società non è tenta a corrispondere l indennizzo. Il terzo comma del presente articolo non si applica ai settori R.C.D. ed ELETTRONICA. Articolo 11 - Titolarità dei diritti nascenti dalla polizza Le azioni, le ragioni ed i diritti nascenti dalla polizza non possono essere esercitati che dal Contraente o dalla Società. Spetta, in particolare, al Contraente compiere gli atti necessari all accertamento ed alla liqidazione dei danni. L accertamento e la liqidazione dei danni così effettati sono vincolanti anche per l Assicrato, restando esclsa ogni sa facoltà di impgnativa. L indennizzo liqidato a termini di polizza non pò, tttavia, essere pagato se non nei confronti o col consenso dei titolari dell interesse assicrato. Il settore R.C.D. non è soggetto al presente articolo. Articolo 12 - Adegamento atomatico delle somme assicrate (Valido solo se indicato in polizza) Premesso che: con indice si intende l indice (pbblicato dall ISTAT) prezzi al consmo per famiglie di operai ed impiegati ; con indice di riferimento annale si intende l indice relativo al terzo mese precedente a qello in ci scade la rata annale di premio o il mese di decorrenza della polizza se la prima rata annale non è ancora scadta; con indice data sinistro si intende l indice relativo al terzo mese precedente la data del sinistro; Si conviene qanto sege: 1) Nel corso dell anno contrattale le somme (esclse le franchigie), i massimali, il premio ed i limiti di indennizzo, se espressi in cifra assolta, verranno atomaticamente adegati in proporzione alle variazioni dell indice. 2) In caso di sinistro le somme, i massimali ed i limiti di indennizzo, se espressi in cifra assolta, verranno adegati in conformità al rapporto tra l indice data sinistro e l ltimo indice di riferimento annale. 3) La Società rinncerà al maggior premio che le competerebbe in relazione all adegamento atomatico delle somme assicrate nel corso dell anno; di consegenza il premio verrà adegato C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I A S S I C U R A Z I O N E

11 10 di 52 solo a partire da ciascna scadenza annale, in base alle variazioni dell indice di riferimento annale. 4) Sarà facoltà delle Parti rinnciare alla presente clasola inviando lettera raccomandata almeno 90 giorni prima della scadenza annale: prché si siano verificati almeno tre adegamenti in base alla presente clasola; qalora le variazioni dell indice di riferimento abbiano registrato complessivamente n amento speriore al 100%. I settori ELETTRONICA e TUTELA GIUDIZIARIA non sono soggetti al presente articolo. Articolo 13 - Frazionamento del premio L eventale frazionamento del premio anno in più rate non altera né menoma l obbligo del Contraente di completare il pagamento del premio anno in caso di anticipata risolzione del contratto. Articolo 14 - Rinvio alle norme di legge Per ttto qanto non è espressamente regolato nel presente libretto o nella polizza valgono le disposizioni di legge. Garanzie valide per ttti i settori (esclso il settore Ttela Gidiziaria) Rinncia al diritto di rivalsa La Società rinncia - salvo in caso di dolo - al diritto di srroga derivante dall Art del Codice Civile verso: le persone delle qali l Assicrato deve rispondere a norma di legge; le Società controllanti, controllate e collegate, ai sensi dell Art del Codice Civile, nonché gli amministratori delle medesime; i soggetti che friscono di beni prodotti o servizi resi dall Assicrato; prché l Assicrato, a sa volta, non eserciti l azione verso il responsabile. Danni casati per impedire o arrestare il sinistro La Società risarcisce i danni casati alle cose assicrate dall Assicrato, dall Atorità o da terzi esclsivamente allo scopo di impedire, limitare o arrestare il sinistro risarcibile a termini di polizza. Spese sostente per docmentazione La Società rimborsa le spese sostente dall Assicrato e/o dal Contraente per la docmentazione, formalmente richiesta dalla stessa per la liqidazione del sinistro, prché il sinistro venga liqidato per n importo non speriore a Ero 1.050,00. Spese sostente per la procedra di ammortamento La Società rimborsa le spese sostente dall Assicrato e/o dal Contraente per la eventale procedra di ammortamento resasi necessaria per la sottrazione o il danneggiamento di titoli di credito garantiti a termini di polizza, con il limite di Ero 525,00. O F F I C I U M Pagamento indennizzo prima della chisra dell istrttoria A parziale deroga del pnto 10 Pagamento dell indennizzo delle NORME COMUNI CHE REGOLANO LE MODALITÀ DI LIQUIDAZIONE DEI SINISTRI - Incendio, Frto, Cristalli, Elettronica e Infedeltà, l Assicrato, in caso di sinistro, è legittimato ad ottenere dalla Società il pagamento dell indennizzo liqidato a termini di polizza, anche in mancanza di chisa istrttoria, eventalmente aperta. Per sfrire di qesta possibilità, l Assicrato deve impegnarsi, con garanzia da fideissione Bancaria o di Istitto di Credito, a restitire qanto percepito, maggiorato degli interessi legali e svaltazione monetaria, se dal certificato di chisa istrttoria, o da sentenza penale definitiva, rislti na o più case di decadenza al diritto di percepire l indennizzo, ai sensi delle norme che regolano l assicrazione.

12 Incendio 11 di Cosa assicra Officim La Società risarcisce i danni materiali e diretti casati alle cose assicrate, anche se di proprietà di terzi, così come rislta dal frontespizio di polizza (locale dell esercizio e/o contento) da: incendio; flmine; esplosione e scoppio, non casati da ordigni esplosivi, anche se avventi all esterno del fabbricato; implosione; cadta di corpi celesti nonché di aeromobili, loro parti o cose trasportate; cadta di antenne radio/televisive, o parti di esse, dovta a case accidentali e di pertinenza dei locali assicrati; cadta ascensori e montacarichi a segito di rottra dei congegni; onda sonica, determinata da aerei che sperino il mro del sono; fmo, foriscito a segito di gasto improvviso e accidentale, verificatosi agli impianti per la prodzione di calore, facenti parte degli enti assicrati, prché detti impianti siano collegati mediante adegate condttre ad appropriati camini; rto di veicoli stradali, non appartenenti all Assicrato o ai soi familiari ed in transito slla pbblica via; rto di natanti, non appartenenti all Assicrato o ai soi familiari; svilppo di fmi, gas, vapori, da mancata od anormale prodzione o distribzione di energia elettrica, termica o idralica, da mancato od anormale fnzionamento di apparecchiatre elettroniche, di impianti di riscaldamento o di condizionamento, da colaggio o foriscita di liqidi prché consegenti agli eventi assicrati che abbiano colpito le cose garantite oppre enti posti nell ambito di esse. La Società risponde dei danni casati dagli eventi per i qali è prestata l assicrazione anche se sono determinati da colpa grave dell Assicrato o delle persone delle qali deve rispondere a norma di legge. Le segenti garanzie si intendono operanti qalora sl frontespizio di polizza sia indicato il capitale ed il relativo premio: Assicrazione con partite separate: rischio locativo: la Società, qalora l immobile sia in locazione, nei casi di responsabilità dell Assicrato a termini degli artt. 1588, 1589 e 1611 del Codice Civile, risponde, secondo le Condizioni Generali di Assicrazione e con le norme di liqidazione da esse previste, dei danni diretti e materiali cagionati da incendio, od altro evento garantito in tale Settore, ai locali tenti in locazione dall Assicrato, ferma l applicazione della regola proporzionale, di ci al pnto 8 Assicrazione Parziale delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri, qalora la somma assicrata, a qesto titolo, risltasse inferiore al valore dei locali, calcolato a termini di polizza; ricorso a terzi: la Società si obbliga a tenere indenne l Assicrato, fino alla concorrenza del capitale convento, delle somme che egli sia tento a corrispondere per capitale, interessi e spese, qale civilmente responsabile ai sensi di legge, per danni materiali diretti cagionati alle cose di terzi, da sinistro indennizzabile a termini del Settore Incendio. L assicrazione è estesa ai danni derivanti da interrzioni o sospensioni totali o parziali dell tilizzo di beni nonché di attività indstriali, commerciali, agricole o di servizi, entro il

13 12 di 52 massimale stabilito e sino alla concorrenza del 10% del massimale stesso. L Assicrato deve immediatamente informare la Società delle procedre civili o penali promosse contro di li, fornendo ttti i docmenti e le prove tili alla difesa e la Società avrà facoltà di assmere la direzione della casa e la difesa dell Assicrato. L Assicrato deve astenersi da qalnqe transazione o riconoscimento della propria responsabilità senza il consenso della Società. Qanto alle spese gidiziali si applica l Art del Codice Civile; archivi, schede e modelli: danni materiali e diretti ad archivi, docmenti, disegni, registri, microfilm, fotocolor, schede, dischi, nastri ed altri spporti informatici per elaboratori elettronici, modelli e stampi, garbi, messe in carta, cartoni per telai, cliché, pietre litografiche, lastre o cilindri, tavolette stereotipe, rami per incisioni e simili. La garanzia è operante esclsivamente se assicrato il Contento ed è prestata a primo rischio assolto, senza applicazione della regola proporzionale prevista dal pnto 8 Assicrazione Parziale delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri ; fenomeno elettrico: danni materiali e diretti casati alle macchine ed impianti elettrici ed elettronici, apparecchi e circiti compresi, nonché elettrodomestici in genere per effetto di correnti, scariche od altri fenomeni elettrici da qalsiasi motivo occasionati. La garanzia è operante per gli enti di pertinenza del fabbricato e/o contento, a seconda che siano assicrati il locale dell esercizio e/o il contento ed è prestata a primo rischio assolto, senza applicazione della regola proporzionale prevista dal pnto 8 Assicrazione Parziale delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri ; ricerca del gasto: le spese sostente per ricercare, riparare o sostitire le tbazioni ed i relativi raccordi (esclse le condttre interrate), collocati nei mri e nei pavimenti nei qali la rottra accidentale si è verificata, comprese qelle necessariamente sostente per la demolizione o il ripristino di parti del fabbricato. Sono compresi i danni materiali e diretti ai fabbricati da spargimento di acqa consegente a rottra, casata da gelo, a tbazioni, condttre, impianti idrici, igienici, di riscaldamento o condizionamento stabilmente installati all interno dei fabbricati stessi, nonché, i danni materiali e diretti ai fabbricati da trabocco o rigrgito di fognatre facenti parte dell impianto di pertinenza. In ogni caso sono esclsi i danni da spargimento di acqa proveniente da canalizzazione, tbazione e da condttre installate all esterno delle costrzioni o interrate. La garanzia è operante esclsivamente se assicrato il locale dell esercizio e prevista l estensione di garanzia per gli eventi speciali. La garanzia è prestata a primo rischio assolto, senza applicazione della regola proporzionale prevista dal pnto 8 Assicrazione Parziale delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri ; demolizione e sgombero: le spese effettivamente sostente per demolire, sgomberare e trasportare al più vicino scarico i residi del sinistro risarcibile a termini di polizza; maggiori spese: le spese straordinarie docmentate, prché necessariamente sostente in caso di sinistro risarcibile a termini di polizza, per il prosegimento dell attività. La garanzia è prestata a primo rischio assolto, senza applicazione della regola proporzionale prevista dal pnto 8 Assicrazione Parziale delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri. O F F I C I U M Le segenti garanzie si intendono operanti qalora sl frontespizio di polizza sia indicato il relativo premio: Garanzie accessorie a percentale Operanti solo se assicrato il Locale dell esercizio : fenomeno elettrico (per la descrizione vedi qella riportata alla Partita separata );

14 ricerca del gasto (per la descrizione vedi qella riportata alla Partita separata ); demolizione e sgombero (per la descrizione vedi qella riportata alla Partita separata ); danni indiretti: l indennità aggintiva (sotto forma a percentale) a titolo di risarcimento dei danni consegenti all interrzione o all intralcio temporanei, parziali o totali, dell attività, provocati da sinistro risarcibile a termini di polizza; spese ed onorari di competenza del Perito che il Contraente avrà scelto e nominato conformemente al disposto delle Condizioni Generali di Assicrazione, nonché la qota parte di spese e onorari a carico del Contraente a segito di nomina del terzo perito; oneri di ricostrzione: le spese necessarie, ed effettivamente sostente, per progetti e/o per docmentazione indispensabili per la ricostrzione dei fabbricati danneggiati a segito di sinistro risarcibile a termini di polizza. 13 di 52 Operanti solo se assicrato il Contento : fenomeno elettrico (per la descrizione vedi qella riportata alla Partita separata ); demolizione e sgombero (per la descrizione vedi qella riportata alla Partita separata ); danni indiretti: l indennità aggintiva (sotto forma a percentale) a titolo di risarcimento dei danni consegenti all interrzione o all intralcio temporanei, parziali o totali, dell attività, provocati da sinistro risarcibile a termini di polizza; spese ed onorari di competenza del Perito che il Contraente avrà scelto e nominato conformemente al disposto del pnto 4 Procedra per la valtazione del danno delle Norme Comni che regolano le modalità di liqidazione dei sinistri, nonché la qota parte di spese e onorari a carico del Contraente a segito di nomina del terzo perito; spese necessarie ed effettivamente sostente per spostare, ricollocare ed immagazzinare il contento per poter esegire le riparazioni dei locali dell esercizio colpiti da sinistro risarcibile a termini di polizza. Eventi speciali: a) acqa condotta: foriscita di acqa a segito di rottra accidentale degli impianti idrici, igienici, di riscaldamento o condizionamento esistenti nel fabbricato assicrato o contenente gli enti medesimi; b) eventi atmosferici: danni materiali e diretti casati da ragano, bfera, tempesta, vento o cose da esso trascinate, tromba d aria, grandine, prché detti eventi atmosferici siano caratterizzati da particolare violenza riscontrabile in zona; c) eventi socio-politici: 1) danni materiali e diretti casati agli enti assicrati da incendio, esplosione, scoppio, cadta di aeromobili, loro parti o cose da essi trasportate, verificatisi in consegenza di tmlto popolare, sciopero, sommossa, atto vandalico o doloso, compresi qelli di terrorismo o di sabotaggio organizzato; 2) gli altri danni materiali e diretti casati agli enti assicrati - anche a mezzo di ordigni esplosivi - da persone (dipendenti o non del Contraente o dell Assicrato) che prendono parte a tmlto popolare, sciopero, sommossa o che compiano, individalmente o in associazione, atto vandalico o doloso, compresi qelli di terrorismo o di sabotaggio. La presente estensione di garanzia è operativa anche per i danni avventi nel corso di occpazione non militare della proprietà in ci si trovano gli enti assicrati, con avvertenza che qalora l occpazione medesima si protraesse per oltre 5 giorni consectivi, la Società non risponde dei danni di ci al pnto 2) anche se verificatisi drante il sddetto periodo. d) grandine: danni materiali e diretti provocati da grandine a serramenti, vetrate e lcernari in genere, a lastre di cemento-amianto e manfatti in materia plastica; e) sovraccarico neve: danni materiali e diretti casati agli enti assicrati da sovraccarico neve e C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I A S S I C U R A Z I O N E - I N C E N D I O

15 14 di 52 consegente crollo totale o parziale del tetto o delle pareti. La presente estensione di garanzia è operativa solo per fabbricati conformi alle vigenti norme relative ai sovraccarichi di neve (D.M. del Ministero dei Lavori Pbblici del 12 febbraio G.U. n 56 del 26/2/82 - sccessive modifiche ed eventali disposizioni locali). Le Parti possono escldere dalle garanzie di polizza gli EVENTI SPECIALI, con preavviso di trenta giorni, da darsi con lettera Raccomandata A.R. Qalora sia la Società a chiedere l esclsione, è facoltà dell Assicrato annllare, contestalmente, l intero contratto. Tale facoltà va esercitata entro dieci giorni dal ricevimento della comnicazione di esclsione della garanzia e comnicata alla Società con lettera Raccomandata A.R. La Società, entro trenta giorni dalla efficacia della esclsione o dell annllamento, rimborserà la qota di premio pagata e non godta, al netto delle imposte. Cosa non assicra Officim O F F I C I U M La Società non risarcisce i danni: determinati in occasione di atti di gerra, di occpazione militare, di invasione, di insrrezione, prché il sinistro sia in rapporto con tali eventi; verificatisi in occasione di esplosione o di emanazione di calore o di radiazioni provenienti dalla trasmtazione del ncleo dell atomo come pre in occasione di radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche o con la detenzione di sostanze radioattive, prché il sinistro sia in rapporto con tali eventi; determinati o agevolati da dolo dell Assicrato e/o del Contraente e, qalora non sia na persona fisica, dai rappresentati legali o dai Soci a responsabilità illimitata; verificatisi nel corso di confisca o reqisizione o seqestro delle cose assicrate, per ordine di qalsiasi Atorità di diritto o di fatto, statale o locale, o in occasione di serrata; al contento in possesso per contratto di leasing e già coperto da atonoma polizza assicrativa, fino alla concorrenza della copertra atonoma stessa; alla macchina od impianto nel qale si sia verificato no scoppio, na esplosione o na implosione se l evento è determinato da sra, corrosione o difetti di materiale; anche in presenza della garanzia Fenomeno elettrico : a) casati da sra o carenza di mantenzione; b) dovti a difetti noti al Contraente o all Assicrato all atto della stiplazione della polizza nonché qelli dei qali deve rispondere, per legge o contratto, il costrttore o il fornitore; c) alle lampade elettriche, alle valvole, ai tbi catodici ed alle resistenze elettriche scoperte; determinati da frane o cedimenti di terreno, mareggiate, penetrazioni di acqa marina, inondazioni ed allvioni, terremoto ed erzioni vlcaniche, valanghe e slavine; da infiltrazioni di acqa, midità, stillicidio, accmlo esterno di acqa, formazione di rscelli e foriscita dalla sali sponde di corsi e specchi d acqa natrali od artificiali nonché da rottra degli impianti atomatici di estinzione; da imbrattamento dei mri esterni; indiretti, qali l impossibilità di ricostrire i fabbricati secondo l originale destinazione e la mancata locazione; derivanti dalla perdita o danneggiamento di veicoli targati esclsi ciclomotori; da frto, smarrimento, rapina, estorsione, saccheggio o imptabili ad ammanchi di qalsiasi genere; casati da mancata od anomala prodzione o distribzione di energia da parte dell Ente erogatore, da alterazione di prodotti consegente alla sospensione del lavoro, da alterazione od omissione di controllo o manovre; da fenomeni atmosferici (anche in presenza delle garanzie Eventi Speciali ): - verificatosi all interno dei fabbricati e loro contento (se assicrato), a meno che avventi a

16 segito di rottre, brecce o lesioni provocate al tetto, alle pareti o ai serramenti dalla violenza degli eventi atmosferici; - casati ad enti all aperto, ad eccezione dei serbatoi ed impianti fissi per natra e destinazione; - casati ad alberi, coltivazioni floreali ed agricole in genere; - casati a gr, cavi aerei, ciminiere e camini, insegne od antenne e consimili installazioni esterne; - casati a fabbricati aperti da no o più lati od incompleti nelle copertre o nei serramenti, (anche se per temporanee esigenze di ripristino consegenti o non a sinistro), tettoie incomplete nella copertra, capannoni pressostatici e simili, baracche in legno o plastica, e qanto in essi contento; per la garanzia danni a terzi: - a cose che l Assicrato abbia in consegna o detenga a qalsiasi titolo, salvo i veicoli dei dipendenti dell Assicrato; - di qalsiasi natra consegenti ad inqinamento dell acqa, dell aria e del solo. Non sono comnqe considerati terzi: - il conige, i genitori, i figli dell Assicrato nonché ogni altro parente e/o affine se con li convivente; - qando l Assicrato non sia na persona fisica, il legale rappresentante, il socio a responsabilità illimitata, l amministratore e le persone che si trovino con loro nei rapporti di ci al pnto precedente; - le Società le qali rispetto all Assicrato, che non sia na persona fisica, siano qalificabili come controllanti, controllate o collegate, a sensi dell Art del Codice Civile nonché gli amministratori delle medesime. La Società, inoltre, salvo estensione della garanzia ed alle condizioni nella stessa prevista, non risarcisce i danni: casati da atti dolosi di terzi, compresi qelli vandalici di terrorismo o di sabotaggio (qesti danni possono essere inclsi sottoscrivendo la garanzia Eventi speciali ); da gelo, traboccamento o rigrgito di fogne (qesti danni possono essere inclsi, nei limiti e con la regolamentazione prevista nella garanzia Ricerca del gasto, sottoscrivendo la garanzia stessa nonché, contemporaneamente, la garanzia Eventi speciali ); da acqa condotta al contento, posto in locali interrati e/o seminterrati (qesti danni possono essere inclsi, sottoscrivendo la garanzia Eventi speciali ); a recinti, cancelli o tettoie complete nella copertra (qesti danni possono essere inclsi sottoscrivendo la garanzia Eventi speciali ); a serramenti, vetrate e lcernari in genere, a lastre di cemento-amianto e manfatti di materia plastica per effetto di grandine (qesti danni possono essere inclsi sottoscrivendo, contemporaneamente, la garanzia Eventi speciali ); dovti ad atti vandalici in occasione di frto o rapina consmati o tentati (qesti danni possono essere inclsi sottoscrivendo la garanzia Eventi speciali ); indiretti, qali qelli di mancato godimento o di reddito, di sospensione di lavoro o di qalsiasi danno che non rigardi la materialità delle cose assicrate (qesti danni possono essere inclsi sottoscrivendo la garanzia Garanzia accessorie a percentale ); le spese di demolizione e sgombero (qesti danni possono essere inclsi sottoscrivendo la garanzia Spese di demolizione e sgombero ); di fenomeno elettrico a macchine ed impianti elettrici ed elettronici, apparecchi e circiti compresi, a qalnqe casa dovti, anche se consegenti a flmine od altri eventi per la qale è prestata l assicrazione (qesti danni possono essere inclsi sottoscrivendo la garanzia Fenomeno elettrico ). 15 di 52 C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I A S S I C U R A Z I O N E - I N C E N D I O

17 16 di 52 Qanto risarcisce Officim L assicrazione è prestata per le somme ed i massimali indicati nel frontespizio di polizza, con i segenti limiti di indennizzo, scoperti e/o franchigie: Garanzia base: per le garanzie fmo, rto di veicoli stradali, rto di natanti e cadta di antenne radio/televisive: - detrazione per singola garanzia e per ogni singolo sinistro di na franchigia di Ero 150,00; per valori ovnqe posti, limite del 3% della somma assicrata per il contento, con il massimo di Ero 2.600,00; per qadri e oggetti d arte, limite del 10% della somma assicrata per il contento, con il massimo di Ero ,00 per singolo oggetto; per archivi, docmenti, disegni, registri, microfilm, fotocolor, schede, dischi, nastri ed altri spporti informatici per macchine informatiche ed elaboratori elettronici, modelli, stampi, garbi, messe in carta, cartoni per telai, clichés, pietre litografiche, lastre o cilindri, tavolette stereotipe, rami per incisioni e simili limite del 5% della somma assicrata per il Contento, con il massimo di Ero 5.250,00. Il danno liqidato sarà ridotto in relazione allo stato d so ed tilizzabilità, esclso qalsiasi riferimento a valore d affezione o artistico o scientifico. In ogni caso, il risarcimento del danno sarà limitato alle sole spese effettivamente sostente per la ricostrzione entro il termine di 12 mesi dal sinistro. Estensione di garanzia a Partita Separata : O F F I C I U M per la garanzia archivi, schede e modelli: - la garanzia è operante in sostitzione di qella a percentale prevista nella garanzia base; - il danno liqidato sarà ridotto in relazione allo stato d so ed tilizzabilità, esclso qalsiasi riferimento a valore d affezione o artistico o scientifico; Il risarcimento del danno sarà comnqe: - limitato alle sole spese effettivamente sostente per la ricostrzione entro il termine di 12 mesi dal sinistro, - integrato di na indennità aggintiva, fino ad na massimo del 10% del risarcimento delle spese effettivamente sostente per la ricostrzione (allinea precedente), a titolo di risarcimento dei danni consegenti all interrzione o all intralcio temporanei, parziali o totali, dell attività, provocati dal sinistro agli archivi, schede e modelli; per la garanzia fenomeno elettrico: - detrazione, per ogni singolo sinistro, di no scoperto del 20%, con il minimo di Ero 150,00; - la somma assicrata rappresenta il limite massimo indennizzabile per sinistro e per annalità assicrativa; per la garanzia ricerca del gasto: - detrazione, per ogni singolo sinistro, di no scoperto del 20%, con il minimo di Ero 150,00; - la somma assicrata rappresenta il limite massimo indennizzabile per sinistro e per annalità assicrativa; per la garanzia maggiori spese: - la garanzia si intende prestata per il tempo strettamente necessario per la riparazione o il rimpiazzo delle cose distrtte o danneggiate e, comnqe, limitata alle maggiori spese

18 sostente nei tre mesi sccessivi al momento in ci si è verificato il sinistro; - detrazione per ogni singolo sinistro di no scoperto del 10%, con il minimo di Ero 1.500,00; - la somma assicrata rappresenta il limite massimo indennizzabile per sinistro e per annalità assicrativa; 17 di 52 Garanzie accessorie a percentale: per la garanzia fenomeno elettrico: - limite di risarcimento al 5 per mille della somma assicrata alla partita Locale dell esercizio e/o Contento, per annalità assicrativa, con il massimo di Ero 1.050,00 per ogni singolo sinistro; - detrazione per ogni singolo sinistro di no scoperto del 20%, con il minimo di Ero 150,00; per la garanzia ricerca del gasto: - limite di risarcimento al 5 per mille della somma assicrata alla partita Locale dell esercizio, per annalità assicrativa, con il massimo di Ero 1.050,00 per ogni singolo sinistro; - detrazione per ogni singolo sinistro di no scoperto del 20%, con il minimo di Ero 150,00; per la garanzia demolizione e sgombero: - limite di risarcimento al 10% del danno liqidabile a termini di polizza, con il massimo di Ero ,00 per annalità assicrativa; per la garanzia danni indiretti: - limite di risarcimento al 10% del danno liqidabile a termini di polizza, per ogni singolo sinistro; - massimo risarcimento per annalità assicrativa, 10% della somma assicrata alla partita Locale dell esercizio e/o Contento ; per la garanzia spese ed onorari di competenza del Perito: - limite di risarcimento al 3% del danno liqidabile a termini di polizza, con il massimo di Ero 1.050,00 per annalità assicrativa; per la garanzia oneri di ricostrzione: - limite di risarcimento al 3% del danno liqidabile a termini di polizza, con il massimo di Ero 1.050,00 per annalità assicrativa; - la garanzia è operante esclsivamente se i fabbricati vengono ricostriti e le nove caratteristiche costrttive sono identiche a qelle precedenti; per la garanzia spese necessarie ed effettivamente sostente per spostare, ricollocare ed immagazzinare: - limite di risarcimento al 3% del danno liqidabile a termini di polizza, con il massimo di Ero 2.600,00 per annalità assicrativa. Danni da Eventi Speciali - Forma A : per la garanzia acqa condotta: - detrazione per singolo sinistro di na franchigia di Ero 250,00; per la garanzia eventi atmosferici: - detrazione per singolo sinistro di na franchigia di Ero 500,00; - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni singola partita. per i danni da grandine a serramenti, vetrate e lcernari in genere, a lastre di cementoamianto e manfatti in materia plastica: - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 10%, con il minimo di na franchigia di C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I A S S I C U R A Z I O N E - I N C E N D I O

19 18 di 52 Ero 500,00; - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato alla partita Locale dell esercizio con il massimo di Ero ,00; per la garanzia sovraccarico neve: - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 10%, con il minimo di na franchigia di Ero 500,00; - limite di indennizzo per singolo sinistro di Ero ,00; per la garanzia eventi sociopolitici: 1) attività esercitate esclsivamente in locali con il pavimento a più o meno di 3,5 metri dal piano stradale, salvo qanto previsto ai sccessivi pnti 2) e 3): - detrazione per singolo sinistro di na franchigia di Ero 500,00: - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni singola partita. 2) attività esercitate anche in locali con il pavimento a 3,5 metri o a meno di 3,5 metri dal piano stradale, nelle regioni Campania, Pglia, Basilicata, Sicilia, Lazio (solo province di Roma, Frosinone e Latina): - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 15%, con il minimo di na franchigia di Lire Ero 500,00: - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni singola partita. 3) attività esercitate anche in locali con il pavimento a 3,5 metri o a meno di 3,5 metri dal piano stradale, nei comni di Milano, Torino, Genova, Bologna, Firenze: - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 10%, con il minimo di na franchigia di Ero 500,00: - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni singola partita. O F F I C I U M Danni da Eventi Speciali - Forma B : per la garanzia acqa condotta: - detrazione per singolo sinistro di na franchigia di Ero 100,00; per la garanzia eventi atmosferici: - detrazione per singolo sinistro di na franchigia di Ero 250,00; - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni singola partita. per i danni da grandine a serramenti, vetrate e lcernari in genere, a lastre di cementoamianto e manfatti in materia plastica: - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 10%, con il minimo di na franchigia di Ero 250,00; - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato alla partita Locale dell esercizio con il massimo di Ero ,00; per la garanzia sovraccarico neve: - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 10%, con il minimo di na franchigia di Ero 250,00; - limite di indennizzo per singolo sinistro di Ero ,00; per la garanzia eventi sociopolitici: 1) attività esercitate in locali con il pavimento a più o meno di 3,5 metri dal piano stradale salvo qanto previsto ai sccessivi pnti 2) e 3): - detrazione per singolo sinistro di na franchigia di Ero 250,00: - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni

20 singola partita. 2) attività esercitate anche in locali con il pavimento a 3,5 metri o a meno di 3,5 metri dal piano stradale,nelle regioni Campania, Pglia, Basilicata, Sicilia, Lazio (solo province di Roma, Frosinone e Latina): - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 10%, con il minimo di na franchigia di Ero 250,00: - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni singola partita. 3) attività esercitate anche in locali con il pavimento a 3,5 metri o a meno di 3,5 metri dal piano stradale, nei comni di Milano, Torino, Genova, Bologna, Firenze: - detrazione per singolo sinistro di no scoperto del 5%, con il minimo di na franchigia di Ero 250,00: - limite di indennizzo per singolo sinistro pari all 80% del capitale assicrato ad ogni singola partita. In caso di coesistenza di na stessa garanzia nel pacchetto Estensione delle garanzie accessorie a percentale e a Partita Separata, i limiti di risarcimento, gli scoperti e le franchigie si applicano, na sola volta, al capitale complessivamente assicrato. 19 di 52 Condizioni particolari che regolano il settore Incendio Caratteristiche costrttive del fabbricato Condizioni e premi della presente polizza sono stati conventi slle dichiarazioni del Contraente che l intero fabbricato è adibito per almeno 2/3 ad so civile e che le caratteristiche costrttive dei locali garantiti, e del maggior fabbricato di ci eventalmente fanno parte, sono le segenti: strttre portanti in materiali incombstibili (per fabbricati a più piani sono tollerate strttre portanti del tetto e solai anche in materiali combstibili), pareti esterne e manto del tetto in materiali incombstibili, senza coibentazioni in materiali combstibili. Qalora, in caso di sinistro, tali dichiarazioni dovessero risltare inesatte o frtto di reticenze per la liqidazione si terrà conto di qanto previsto dagli artt. 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Estensioni di garanzia e precisazione sl fabbricato Qalora la copertra assicrativa si riferisca ai locali adibiti all attività dichiarata e qesti siano na porzione di n maggior fabbricato, sono comprese in garanzia le qote ad essi relative della proprietà comne, nonché soffitte, cantine ed atorimesse ad so privato di pertinenza dei locali assicrati anche se non comnicanti con gli stessi. Anticipo dell indennizzo L Assicrato ha diritto di ottenere, prima della liqidazione del sinistro, il pagamento di n acconto pari al 50% dell importo minimo che dovrebbe essere pagato in base alle risltanze acqisite, a condizione che non siano sorte contestazioni sll indennizzabilità del sinistro stesso e che l indennizzo complessivo sia prevedibile in almeno Ero ,00. L obbligazione della Società verrà in essere dopo 60 giorni dalla data di denncia del sinistro, sempreché siano trascorsi almeno 30 giorni dalla richiesta dell anticipo. L acconto non potrà comnqe essere speriore a Ero ,00, qalnqe sia l ammontare del sinistro.nel caso che l assicrazione sia stiplata in base al valore a novo, la determinazione dell acconto di ci sopra, dovrà essere effettata come se tale condizione non esistesse.trascorsi 60 giorni dal pagamento dell indennità determinata come sopra, l Assicrato potrà ottenere n lteriore anticipo (no solo) sl C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I A S S I C U R A Z I O N E - I N C E N D I O

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx)

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx) SVILUPPO ITALIA Contratto di assicurazione Incendio-Furto dedicato alle Attività Produttive destinatarie delle agevolazioni finanziarie concesse dall Agenzia Nazionale per l attrazione degli investimenti

Dettagli

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A.

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE Genertel S.p.A. CASA Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato al contraente

Dettagli

NUMERO in SECONDA, addizioni e sottrazioni

NUMERO in SECONDA, addizioni e sottrazioni NUMERO in SECONDA, addizioni e sottrazioni Anna Dallai, Monica Falleri, Antonio Moro, 2013 Decina e abaco a scatole Se nel precedente anno non è stato introdotta la decina lavoriamo si raggrppamenti, diamo

Dettagli

PARTNER GLOBALE UFFICIO

PARTNER GLOBALE UFFICIO $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano www.unipolsai.com

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Impresa. in azienda. Modello 7603 - Ed. 01.07.2014

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Impresa. in azienda. Modello 7603 - Ed. 01.07.2014 Contratto di Assicurazione Multirischi dell Impresa in azienda Modello 7603 - Ed. 01.07.2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni di

Dettagli

MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO

MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione multirischi MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO Fascicolo Informativo edizione 1 Luglio 2011 Il presente Fascicolo Informativo contiene i seguenti documenti:

Dettagli

Multirischi Abitazione

Multirischi Abitazione Multirischi Abitazione Contratto di assicurazione Collettivo multirischi per l'abitazione IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

COMUNE DI VILLAPERUCCIO

COMUNE DI VILLAPERUCCIO COMUNE DI VILLAPERUCCIO Provincia di Carbonia-Iglesias SETTORE : Responsabile: AREA TECNICA Crreli Elvio DETERMINAZIONE N. in data 109 25/03/2014 OGGETTO: Approvazione Relazione Tecnica e Impegno di Spesa

Dettagli

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Contraente: COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Partita IVA: 00350160503 Periodo di efficacia dell assicurazione: Premio: - Effetto dalle ore 24 del: 30/04/2009 - Scadenza alle 24

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

polizza MULTIRISCHI DELL AZIENDA per l artigianato e la piccola e media impresa PARTE A EDIZIONE 1/12/2005 INDICE

polizza MULTIRISCHI DELL AZIENDA per l artigianato e la piccola e media impresa PARTE A EDIZIONE 1/12/2005 INDICE 3021 polizza MULTIRISCHI DELL AZIENDA per l artigianato e la piccola e media impresa PARTE A EDIZIONE 1/12/2005 INDICE Nota informativa ISVAP..... pag. 1 Informativa Privacy........ pag. 3 Definizioni

Dettagli

Optima CG / Optivent CG. Soluzioni innovative a flusso laminare per sale operatorie

Optima CG / Optivent CG. Soluzioni innovative a flusso laminare per sale operatorie Optima CG / Optivent CG Solzioni innovative a flsso laminare per sale operatorie Optima CG / Optivent CG Solzioni innovative a flsso laminare per sale operatorie Applicazioni Clean Air Power Generation

Dettagli

C A P I T O L A T O POLIZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI:

C A P I T O L A T O POLIZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI: C A P I T O L A T O POLIZZA DI ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI: SEZIONE I. INCENDIO ED ALTRI EVENTI SEZIONE II. INCENDIO ED ALTRI EVENTI BENI IMMOBILI STORICO-ARTISTICI. SEZIONE III. FURTO ED ALTRI EVENTI

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA (modello MHFBDM0712 - data dell ultimo aggiornamento: Luglio 2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: - LA NOTA INFORMATIVA,

Dettagli

Multirischi Abitazione

Multirischi Abitazione Multirischi Abitazione Contratto di assicurazione Collettivo multirischi per l'abitazione IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Famiglia Più. Modello 7023 - Ed. 01.07.2014

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Famiglia Più. Modello 7023 - Ed. 01.07.2014 Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione Famiglia Più Modello 7023 - Ed. 01.07.2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni

Dettagli

Polizza BNL Formula Continua

Polizza BNL Formula Continua CARGEAS Assicurazioni S.p.A. Polizza BNL Formula Continua Contratto di Assicurazione per la copertura dei Danni Indiretti Data ultimo aggiornamento: 0 Aprile 015 Il presente Fascicolo Informativo contenente:

Dettagli

Il presente Fascicolo viene consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del contratto e contiene:

Il presente Fascicolo viene consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del contratto e contiene: Servizio Clienti: 02 2805.2806 Servizio Sinistri: 02 2805.2808 Assistenza: 02 2660.9396 Contratto di assicurazione per la Casa Io e la mia Casa Fascicolo Informativo Edizione 3/2015 Il presente Fascicolo

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'IMPRESA ARTIGIANALE O INDUSTRIALE DIFESA PIU' IMPRESA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER L'IMPRESA ARTIGIANALE O INDUSTRIALE DIFESA PIU' IMPRESA $c1$ 20161 Milano Via Senigallia n.18/2 C:\SAGNEW \FORM\LOGO\ 1 JMINESCOMPESTMPA.png Jmilano2.png Milano Assicurazioni S.p.A. www.milass.it firma_milano.png JMARCH.bmp C:\SAGNEW \FORM\LOGO\MINESCOMPESTMPA.JPG

Dettagli

Hepatex CR. Il punto di riferimento nella filtrazione ULPA

Hepatex CR. Il punto di riferimento nella filtrazione ULPA Hepatex CR Il pnto di riferimento nella filtrazione ULPA Hepatex CR Il pnto di riferimento nella filtrazione ULPA Applicazioni Clean Air Power Generation Clean Room Indstrial Fatti Principali Gli Ultrafiltri

Dettagli

Abitare oggi plus. Assicurazione modulare per l abitazione. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Abitare oggi plus. Assicurazione modulare per l abitazione. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela patrimonio Per la famiglia Abitare oggi plus Assicurazione modulare per l abitazione Il presente Fascicolo informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Sara Casa Pronta. Fascicolo Informativo. il contratto di assicurazione multirischio per la casa

Sara Casa Pronta. Fascicolo Informativo. il contratto di assicurazione multirischio per la casa Sara Casa Pronta il contratto di assicurazione multirischio per la casa Fascicolo Informativo ll presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni

Dettagli

I NUMERI NATURALI. Per cominciare impariamo a leggere alcuni numeri naturali e dopo prova a scriverli nella tua lingua:

I NUMERI NATURALI. Per cominciare impariamo a leggere alcuni numeri naturali e dopo prova a scriverli nella tua lingua: I NUMERI NATURALI Per cominciare impariamo a leggere alcni nmeri natrali e dopo prova a scriverli nella ta linga: NUMERI ITALIANO LA TUA LINGUA 1 UNO 2 DUE 3 TRE 4 QUATTRO 5 CINQUE 6 SEI 7 SETTE 8 OTTO

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE GLOBALE ABITAZIONE SOMMARIO ABBREVIAZIONI PAG. 2 DEFINIZIONI PAG. 3 1. CONDIZIONI COMUNI A TUTTE LE SEZIONI PAG.

POLIZZA DI ASSICURAZIONE GLOBALE ABITAZIONE SOMMARIO ABBREVIAZIONI PAG. 2 DEFINIZIONI PAG. 3 1. CONDIZIONI COMUNI A TUTTE LE SEZIONI PAG. POLIZZA DI ASSICURAZIONE GLOBALE ABITAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SOMMARIO ABBREVIAZIONI PAG. 2 DEFINIZIONI PAG. 3 1. CONDIZIONI COMUNI A TUTTE LE SEZIONI PAG. 6 2. CONDIZIONI RELATIVE ALLA

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CONTRAENTE AZIENDA ULSS 20 VIA VALVERDE, 42 37122 VERONA (VR) C.F. 02573090236 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2010 SCADENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2015

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI PRODOTTO IMPRESA CONFORT Il presente fascicolo informativo contenente a) Nota Informativa, comprensiva del glossario b) Condizioni di Assicurazione deve essere

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Saraincasa. Contratto di assicurazione multirischio per la casa. Fascicolo Informativo

Saraincasa. Contratto di assicurazione multirischio per la casa. Fascicolo Informativo sara assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell'automobile Club d'italia Contratto di assicurazione multirischio per la casa Saraincasa Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

La mia compagna di vita. il primo passo è l informazione. un racconto ARTRITE REUMATOIDE:

La mia compagna di vita. il primo passo è l informazione. un racconto ARTRITE REUMATOIDE: La mia compagna di vita n racconto ARTRITE REUMATOIDE: il primo passo è l informazione È n iniziativa parte del progetto informativo Articol-AZIONI realizzato da: Il primo passo è l informazione Gidare

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

Problemi sul parallelogramma con le incognite

Problemi sul parallelogramma con le incognite Problemi sl parallelogramma con le incognite Qante altezze ha n parallelogramma Il concetto di altezza rimanda direttamente a qello della distanza di in pnto da na retta La distanza di n pnto da na retta

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

abitare ProtettI assistenza

abitare ProtettI assistenza abitare ProtettI assistenza Guida alla Consultazione Informazioni Principali pag. 2 Quali vantaggi Cosa offre Decorrenza e durata dell Assicurazione Come accedere ai servizi Informazioni sull Intermediario

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione.

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Modello 7261 Ed. 01.03.2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni di assicurazione

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

Cosa fanno gli altri?

Cosa fanno gli altri? Cosa fanno gli altri? Sig. Morgan Moras broker di riassicurazione INCENDIO (ANIA) Cosa fanno gli altri? rami assicurativi no copertura polizza incendio rischi nominali - rischio non nominato - esplosione,

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO.

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO. COVEA FLEET S.A. del Gruppo COVEA CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO VALUE NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO Il presente Fascicolo Informativo, contenente: 1) Nota Informativa

Dettagli

Consiglio Nazionale del Notariato

Consiglio Nazionale del Notariato Consiglio Nazionale del Notariato REGOLAMENTO DEL FONDO DI GARANZIA DI CUI AGLI ARTT. 21 E 22 DELLA LEGGE 16 FEBBRAIO 1913, N. 89 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI Capo I Istituzione e finalità del Fondo di garanzia

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

REPUBBLICA IT ALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI MILANO Sezione Lavoro

REPUBBLICA IT ALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI MILANO Sezione Lavoro REPUBBLICA IT ALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI MILANO Seione Lavoro Il dott. Nicola Di Leo in fnione di gidice del lavoro ha pronnciato la segente SENTENZA nella casa civile di I Grado iscritta

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

più prestate. Franchigie. soffittature.

più prestate. Franchigie. soffittature. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE POLIZZAA COLLETTIVA N. 5445/02 DEFINIZIONI VALIDE PER TUTTE LE SEZIONI fissi, infissi, opere di fondazione ed interrate, impianti idrici ed Abitazione (per la sola sezione Assistenza

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco Contratto di assicurazione per la copertura dei Rischi Tecnologici POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa,

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Artigiani e Piccole Imprese

Artigiani e Piccole Imprese Artigiani e Piccole Imprese Artigiani e Piccole Imprese Contratto di Assicurazione a copertura dei rischi: Incendio, Responsabilità Civile danni a terzi e prestatori di lavoro, Responsabilità Civile danni

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE COSA CAMBIA CON LA RIFORMA PREVISTA NEL D.LGS DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA 15/2009. L OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE La pubblicazione sul sito istituzionale

Dettagli

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario USUFRUTTO 1) Che cos è l sfrtto e come si pò costitire? L sfrtto è il diritto di godimeto ( ovvero di possesso) di bee altri a titolo gratito ; viee chiamato sfrttario chi esercita tale diritto, metre

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI Comune di Cerignola Provincia di Foggia Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI INDICE Art. 1 - Art. 2 - Art. 3 - Art. 4 - Art. 5 - Art. 6 - Art. 7 - Art. 8 - Art. 9

Dettagli

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca è una novità di quest anno. Osserviamola più da vicino e scopriamo in cosa consiste. Partiamo dal principio Le regole generali E per

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO ANNUALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO ANNUALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CONTRAENTE AZIENDA U.L.S.S. N. 8 ASOLO Via Forestuzzo, 41 31011 Asolo (TV) c.f. e p.i.v.a. 00896810264 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 30.06.2012 SCADENZA ORE 24.00 DEL 30.06.2013

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

DIRITTI DEI CONSUMATORI

DIRITTI DEI CONSUMATORI DIRITTI DEI CONSUMATORI 1. Quali sono i diritti dei consumatori stabiliti dal Codice del Consumo 2. Qual è la portata della disposizione? 3. Qual è l origine dell elencazione? 4. In che cosa consiste il

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

DDL 1345-S in materia di delitti ambientali. (Approvazione in Senato 4 marzo 2015)

DDL 1345-S in materia di delitti ambientali. (Approvazione in Senato 4 marzo 2015) DDL 1345-S in materia di delitti ambientali. (Approvazione in Senato 4 marzo 2015) Il testo inserisce nel codice penale un nuovo titolo, dedicato ai delitti contro l'ambiente, all'interno del quale vengono

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE = = = = = = REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE Adottato con deliberazioni consiliari n. 56 dell 08.11.95 e n. 6 del 24.01.96 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità

Dettagli

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria IMU - che cos'è L IMU si continua a pagare sulle case di lusso (categorie A/1, A/8 e A/9), sulle seconde case e su tutti gli altri immobili (ad esempio laboratori, negozi, capannoni, box non di pertinenza

Dettagli