GARANZIE DI ASSISTENZA Edizioni Master S.p.A. (Normativa di Polizza che regola il rapporto tra Assicurato e Mondial Assistance) Definizioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GARANZIE DI ASSISTENZA Edizioni Master S.p.A. (Normativa di Polizza che regola il rapporto tra Assicurato e Mondial Assistance) Definizioni"

Transcript

1 ALLEGATO nr. 1 ALLA POLIZZA N GARANZIE DI ASSISTENZA Edizioni Master S.p.A. (Normativa di Polizza che regola il rapporto tra Assicurato e Mondial Assistance) Definizioni Nel testo che segue si intendono per: Abitazione: Assicurato/i: Assicurazione: Centrale Operativa: Contraente: Furto: Guasto Meccanico: Infortunio: Mondial Assistance: Premio: Rapina: Ricovero: Rischio Scippo: Sinistro: Società: Validità territoriale: fabbricato o porzione di fabbricato adibito ad esclusivo uso abitativo, residenza anagrafica dell Assicurato situato nel territorio comunale. tutti i possessori della turistipercaso.it E-CARD, preventivamente comunicati dal Contraente alla Società. il Contratto di assicurazione sottoscritto dal Contraente. la struttura organizzativa di Mondial Service Italia S.c.a.r.l. che, in conformità al Regolamento Isvap nr. 12 del 9 gennaio 2008, provvede 24 ore su 24 tutto l anno, al contatto telefonico con l Assicurato, organizza ed eroga le prestazioni di assistenza previste in polizza. la Spett. le Edizioni Master S.p.A. che sottoscrive la Polizza con Mondial Assistance e ne assume gli oneri. il reato, previsto dall Art. 624 del Codice Penale, perpetrato da chiunque si impossessi della cosa altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri. il danno subito dal Veicolo assicurato in conseguenza di usura, rottura, difetto o mancato funzionamento di sue parti, tali da renderne impossibile il normale utilizzo. Tutte le operazioni di richiamo dei Veicoli, di manutenzione periodica, di ispezione, di installazione di accessori e di attesa di pezzi di ricambio, non sono considerate guasto. sinistro dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produce lesioni corporali obiettivamente constatabili. il marchio che identifica Mondial Assistance Europe N.V. Sede Secondaria e Rappresentanza Generale per l Italia. la somma dovuta a Mondial Assistance. sottrazione o consegna di cose, mediante violenza o minaccia alla persona. la degenza in Istituto di cura comportante pernottamento. la probabilità che si verifichi il sinistro. il furto commesso strappando le cose di mano o di dosso alla persona che le detiene. Non è considerato scippo il furto con destrezza. il verificarsi dell evento per il quale è prestata l assicurazione. Mondial Assistance Europe N.V. Sede Secondaria e Rappresentanza Generale per l Italia. la Garanzia è valida per i sinistri verificatisi nel territorio di Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano, Europa, e resto del Mondo.

2 Garanzie assicurative ASSISTENZA SANITARIA Consulenza medica telefonica: consulenza medica telefonica, servizio di guardia medica per accertare, in accordo con i medici curanti, lo stato di salute dell Assicurato o per valutare la prestazione più opportuna da effettuare. Validità: Italia, Europa, resto del mondo / USA / Canada Invio di un medico in caso di urgenza: nel caso di indisponibilità immediata di uno dei medici convenzionati, ove sia accertata l urgenza della prestazione, Mondial Assistance organizza il trasferimento in ambulanza dell Assicurato al centro di pronto soccorso più vicino, tenendo a proprio carico i relativi costi. Validità: Italia Segnalazione di un medico specialista il più vicino possibile al luogo in cui si trova l Assicurato e compatibilmente con le disponibilità locali. Validità: Europa, resto del mondo / USA / Canada Trasporto rientro sanitario dal centro medico di pronto soccorso o di primo ricovero ad un centro medico meglio attrezzato; dal centro medico alla residenza dell Assicurato. Mondial Assistance effettua il Trasporto - Rientro Sanitario, previo accordo tra i medici curanti, tenendo a proprio carico tutte le spese, con l utilizzo dei mezzi ritenuti più idonei e, se necessario, con l utilizzo dell aereo: sanitario nell ambito dell Europa e per gli spostamenti locali; di linea appositamente attrezzato per tutti gli altri casi. Mondial Assistance non effettua il Trasporto - Rientro Sanitario per infermità o lesioni curabili sul posto o nel corso del viaggio o che, comunque, non ne impediscano la prosecuzione; Validità: Italia, Europa, resto del mondo / USA / Canada Rientro accompagnato di minori in caso di impossibilità dell Assicurato (a seguito di malattia, infortunio od altra causa di forza maggiore) di occuparsi dei minori con lui in viaggio ed assicurati. Mondial Assistance mette a disposizione dell accompagnatore designato dall Assicurato o da un familiare un biglietto A/R per raggiungere i minori e ricondurli al domicilio in Italia. Mondial Assistance rimborsa anche: l eventuale nuovo biglietto di rientro dei minori; le spese per un pernottamento dell accompagnatore fino ad un massimo di 100,00. Validità: Italia, Europa, resto del mondo / USA / Canada Invio medicinali urgenti non reperibili in loco e solo dopo che la Centrale Operativa, in accordo con il medico curante, abbia accertato che le specialità farmaceutiche locali non siano equivalenti. Mondial Assistance effettua l invio in accordo con le norme locali che regolano il trasporto e l importazione dei farmaci richiesti. Il costo dei farmaci rimane a carico dell Assicurato. Validità: Europa, resto del mondo / USA / Canada Interprete a disposizione per favorire il contatto tra i medici curanti sul posto e l Assicurato degente in ospedale. Mondial Assistance organizza a proprie spese il servizio fino ad un importo di 1.000,00. Validità: Europa, resto del mondo / USA / Canada Traduzione della cartella clinica Qualora l Assicurato lo richieda, Mondial Assistance provvede, in caso di ricovero ospedaliero, a tradurre la cartella clinica. La traduzione avverrà solo con il consenso dell Assicurato stesso nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003. Validità: Europa, resto del mondo / USA / Canada

3 Viaggio di un familiare a seguito di decesso dell Assicurato in viaggio o per recarsi dall Assicurato ricoverato in ospedale con una prognosi di degenza superiore a: - 48 ore se minorenne o portatore di handicap; - 5 giorni in Italia; - 7 giorni in Europa/Resto del mondo/usa e Canada. Mondial Assistance mette a disposizione del familiare un biglietto A/R e rimborsa le spese di soggiorno fino ad un massimo di 110,00 al giorno per max. 5 giorni. Validità: Italia, Europa, resto del mondo / USA / Canada Rientro dell assicurato convalescente al proprio domicilio alla data e con un mezzo diverso da quello inizialmente previsto. Mondial Assistance organizza e prende a proprio carico le spese di rientro. Validità: Italia, Europa, resto del mondo / USA / Canada La garanzia è estesa anche ai familiari e ad un compagno di viaggio fino ad un importo massimo di 1.000,00. SPESE MEDICHE Rimborso delle spese mediche, farmaceutiche, ospedaliere Quando l Assicurato in seguito ad infortunio o malattia improvvisa avvenuti in viaggio, deve sostenere delle spese mediche, farmaceutiche od ospedaliere per cure o interventi ricevuti sul posto, Mondial Assistance rimborsa all Assicurato, dietro presentazione di regolari fatture e purché preventivamente autorizzate dalla Centrale Operativa, le spese suddette fino alla concorrenza di 1.000,00, con l applicazione di una franchigia assoluta di 51,00. Mondial Assistance rimborsa le Spese Mediche fino ad esaurimento del suddetto capitale assicurato per persona e per periodo assicurativo. Si devono intendere escluse dalla presente copertura: - spese per cure o interventi per l eliminazione di difetti fisici o malformazioni congenite; - spese per cure estetiche; - spese per cure fisioterapiche; - spese per cure termali e dimagranti; - spese per occhiali, lenti a contatto, apparecchi ortopedici (salvo riparazioni in seguito ad infortunio); - spese per prestazioni infermieristiche; - visite di controllo non autorizzate dalla Guardia Medica di Mondial Assistance per situazioni conseguenti a malattia o infortunio contratti in viaggio. Validità territoriale: Mondo intero Inoltre le prestazioni non sono dovute: - nei casi in cui l Assicurato disattenda le indicazioni della Centrale Operativa; - nel caso di epidemie aventi caratteristica di pandemia, di gravità e virulenza tale da comportare una elevata mortalità ovvero da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile; - al neonato, qualora la gravidanza sia portata a termine nel corso del viaggio, anche in caso di parto prematuro. Inoltre Mondial Assistance non prende in carico le spese conseguenti a: - viaggio intrapreso verso un territorio ove sia operativo un divieto o una limitazione (anche temporanei) emessi da un Autorità pubblica competente; - acquisto, applicazione, manutenzione e riparazione di apparecchi protesici e terapeutici; - interruzione volontaria di gravidanza; - pratica di sport aerei e dell aria in genere, sport estremi se praticati al di fuori di organizzazioni sportive e senza i criteri di sicurezza previsti, qualsiasi sport esercitato professionalmente o che, comunque, comporti remunerazione diretta o indiretta; - esplosioni nucleari e contaminazioni radioattive, sconvolgimenti della natura; - quarantene.

4 ASSISTENZA ALL ABITAZIONE Invio di un fabbro e/o vetraio e/o falegname e/o serrandista per interventi urgenti Qualora l Assicurato necessiti di un fabbro e/o vetraio e/o falegname e/o serrandista in seguito a: furto o tentato furto con danneggiamento dei mezzi di chiusura della abitazione; atti vandalici causati alla abitazione; smarrimento delle chiavi; scippo delle chiavi dell abitazione dell Assicurato e regolarmente denunciato alle Autorità, rottura delle chiavi o guasto alla serratura che impediscano l ingresso nella abitazione; rottura accidentale di un vetro della abitazione; altri eventi che impediscano la agibilità dell abitazione; la Centrale Operativa di Mondial Assistance invierà un fabbro e/o vetraio e/o falegname e/o serrandista per risolvere il problema, 24 ore su 24, tutti i giorni dell anno, tenendo a proprio carico le spese inerenti l intervento con un limite massimo di 250,00 per evento. Qualora la Centrale Operativa di Mondial Assistance, per cause indipendenti dalla propria volontà, non potesse erogare la prestazione, Mondial Assistance provvederà a rimborsare all Assicurato le spese sostenute per l uscita dell artigiano fino alla concorrenza di 250,00 per evento, a fronte di presentazione di regolare fattura. In ogni caso il costo dei materiali utilizzati per la riparazione resta a carico dell Assicurato. Invio di un idraulico per interventi urgenti Qualora l Assicurato necessiti di un idraulico in seguito ad otturazione, rottura o guasto delle tubature fisse o mobili dell impianto idraulico o igienico sanitario che provochino un allagamento, infiltrazione o mancanza di erogazione d acqua all abitazione, la Centrale Operativa di Mondial Assistance invierà un idraulico per risolvere il problema, 24 ore su 24, tutti i giorni dell anno, tenendo a proprio carico le spese inerenti l intervento con un limite massimo di 250,00 per evento. Qualora la Centrale Operativa di Mondial Assistance, per cause indipendenti dalla propria volontà, non potesse erogare la prestazione, Mondial Assistance provvederà a rimborsare all Assicurato le spese sostenute per l uscita dell artigiano fino alla concorrenza di 250,00 per evento, a fronte di presentazione di regolare fattura. In ogni caso il costo dei materiali utilizzati per la riparazione resta a carico dell Assicurato. Invio di un elettricista per interventi urgenti Qualora l Assicurato necessiti di un elettricista in seguito a mancanza di corrente elettrica, guasti o corto circuiti che provochino mancanza di luce nell abitazione, la Centrale Operativa di Mondial Assistance invierà un elettricista per risolvere il problema, 24 ore su 24, tutti i giorni dell anno, tenendo a proprio carico le spese inerenti l intervento con un limite massimo di 250,00 per evento. Qualora la Centrale Operativa di Mondial Assistance, per cause indipendenti dalla propria volontà, non potesse erogare la prestazione, Mondial Assistance provvederà a rimborsare all Assicurato le spese sostenute per l uscita dell artigiano fino alla concorrenza di 250,00 per evento, a fronte di presentazione di regolare fattura. In ogni caso il costo dei materiali utilizzati per la riparazione resta a carico dell Assicurato. Invio di una collaboratrice domestica Qualora l Assicurato, a seguito di furto o tentato furto presso la propria abitazione, abbia la necessità di risistemare i locali e/o il loro contenuto, la Centrale Operativa di Mondial Assistance reperirà ed invierà nel più breve tempo possibile una collaboratrice domestica tenendo a proprio carico le spese relative a tale prestazione con un massimo di 6 ore lavorative. Nel caso in cui non fosse possibile reperire il personale addetto, Mondial Assistance rimborserà, a fronte di presentazione di regolare fattura, le spese sostenute dall Assicurato fino ad un massimale di 300,00 per evento. Spese di albergo Qualora l Assicurato, in seguito a uno degli eventi precedentemente descritti o in caso di forza maggiore, debba, per obiettive ragioni di inagibilità, abbandonare la propria abitazione, la Centrale Operativa di Mondial Assistance provvederà a prenotare l albergo per l Assicurato e i suoi familiari, tenendo a proprio carico i costi inerenti il pernottamento e prima colazione fino ad un massimale di 300,00.

5 Spese di trasloco Qualora l Assicurato, in seguito a uno degli eventi precedentemente descritti o in caso di forza maggiore, debba trasferire i beni contenuti nella propria abitazione/esercizio commerciale inagibile presso altro domicilio, la Centrale Operativa di Mondial Assistance, comprovata la gravità dell evento, provvederà a fornire all Assicurato una società di traslochi o autorizzerà l Assicurato a provvedere personalmente a reperirne una, tenendo a proprio carico i relativi costi documentati fino ad un massimale di 1.500,00. Invio di una guardia giurata Qualora l Assicurato necessiti di una guardia giurata per salvaguardare i propri beni, a seguito di furto o tentato furto presso la propria abitazione, la Centrale Operativa di Mondial Assistance organizzerà la vigilanza dei beni medesimi per il tempo necessario al ripristino della sicurezza, attraverso società di vigilanza convenzionate, tenendo a proprio carico le spese per un periodo massimo di 10 ore. Rientro dell'assicurato in seguito a sinistro avvenuto alla sua abitazione (Prestazione valida ad oltre 100 chilometri dal domicilio dell Assicurato) Quando l'assicurato in viaggio necessita del rientro immediato a causa di un sinistro alla sua abitazione di gravità tale da richiedere la sua presenza in loco (furto, incendio, scoppio, allagamento); Mondial Assistance, provvede ad organizzare il rientro dell'assicurato con il mezzo ritenuto più idoneo tenendo a proprio carico i relativi costi sino alla concorrenza del massimale di 500,00 per evento e per anno assicurativo. Non esistono limiti territoriali alla presente garanzia. ASSISTENZA STRADALE Valida in: Italia, Repubblica di San Marino, Città del Vaticano, Europa Riparazione sul posto Qualora a seguito di guasto, avvenuto in una delle città in cui il servizio è operativo, il veicolo risulti danneggiato e non possa spostarsi autonomamente, oppure in caso di immobilizzo derivante da esaurimento del carburante, smarrimento delle chiavi, foratura dei pneumatici, rifornimento errato di carburante, Mondial Assistance dopo aver valutato l entità del danno e stabilito che lo stesso è riparabile sul posto, verificherà la disponibilità di un officina mobile nel territorio dove si è verificato il sinistro e la invierà sul posto. Qualora l officina mobile riscontrasse l impossibilità di riparare il veicolo, si darà seguito alla prestazione Traino. Rimangono a carico dell Assicurato i costi della riparazione e degli eventuali pezzi di ricambio utilizzati. L Assicurato deve comunicare alla Centrale Operativa il numero di targa, telaio, il luogo dell immobilizzo ed il proprio recapito telefonico. Traino Qualora a seguito di guasto, o in caso di immobilizzo derivante da esaurimento del carburante, smarrimento delle chiavi, foratura dei pneumatici, rifornimento errato di carburante, non sia possibile intervenire con un officina mobile o il mezzo di soccorso intervenuto non sia riuscito ad effettuare la riparazione sul posto, Mondial Assistance tramite la propria Centrale Operativa, procurerà all Assicurato un carro attrezzi che provvederà al traino del veicolo dal luogo dell immobilizzo fino al più vicino punto di assistenza. Mondial Assistance terrà a proprio carico i costi del soccorso. In caso di chiusura del punto di assistenza, in orario notturno o festivo, Mondial Assistance organizzerà il ricovero del veicolo presso un deposito e ne terrà in carico i costi fino ad un importo massimo di 50,00. Mondial Assistance inoltre organizzerà il trasporto, fino alla stessa destinazione del veicolo, di eventuali rimorchi o caravan (gancio traino standard 50mm) trainati dal veicolo stesso al momento dell immobilizzo. E a carico dell Assicurato la spesa di riparazione effettuata dall officina. Sono altresì a carico dell Assicurato le spese per il traino qualora il veicolo abbia subito il sinistro durante la circolazione al di fuori della rete stradale pubblica o privata o di aree ad essa equivalenti (percorsi fuoristrada). Sono altresì escluse le spese relative all intervento di mezzi eccezionali, quando questi ultimi siano indispensabili per il recupero del veicolo. L Assicurato deve comunicare alla Centrale Operativa il numero di targa, telaio, il luogo dell immobilizzo ed il proprio recapito telefonico. ALTRE PRESTAZIONI A SEGUITO DI TRAINO

6 Qualora sia stata erogata la prestazione Traino, l Assicurato e gli eventuali passeggeri potranno beneficiare, in alternativa, di una delle seguenti prestazioni: Rientro dei passeggeri o proseguimento del viaggio; Spese di pernottamento; Taxi; Autovettura in sostituzione temporanea; Rientro passeggeri e proseguimento del viaggio Qualora sia stata erogata la prestazione Traino e il veicolo non sia riparabile in giornata, Mondial Assistance provvederà ad organizzare il viaggio dell Assicurato e degli eventuali passeggeri dal luogo dell immobilizzo al luogo della destinazione iniziale, o fino alla residenza dell Assicurato fornendo a quest ultimo e agli eventuali passeggeri un biglietto ferroviario di prima classe o un biglietto aereo di classe economica (nel caso in cui il viaggio in treno sia superiore a km). Mondial Assistance terrà a proprio carico il costo dei biglietti fino ad un massimo complessivo per sinistro di 500,00 indipendentemente dal numero delle persone coinvolte. Non sono previste spese di Rientro passeggeri e proseguimento del viaggio diverse da quelle autorizzate dalla Centrale Operativa. L Assicurato deve informare preventivamente la Centrale Operativa che provvederà a mettere a sua disposizione i biglietti di viaggio o illustrerà le procedure da seguire per ricevere il rimborso delle spese sostenute. Oppure, in alternativa: Spese di albergo Qualora sia stata erogata la prestazione Traino e la riparazione non possa essere completata nella stessa giornata dell immobilizzo, Mondial Assistance provvederà alla sistemazione dell Assicurato e degli eventuali passeggeri, in albergo, compatibilmente con le disponibilità locali. Mondial Assistance terrà a proprio carico le spese di pernottamento e prima colazione per un periodo corrispondente alla durata della riparazione fino ad un massimo di 3 (tre) notti e con un costo massimo per persona per notte di 75,00. Non sono previste spese di albergo diverse da quelle autorizzate dalla Centrale Operativa. L Assicurato dovrà informare la Centrale Operativa della sosta forzata in modo che questa possa intervenire direttamente prenotandogli un albergo o illustrandogli le procedure da seguire per ricevere il rimborso delle spese sostenute. Oppure, in alternativa: Taxi Qualora sia stata erogata la prestazione Traino e la riparazione non possa essere completata nella stessa giornata dell immobilizzo, Mondial Assistance dopo aver verificato con il punto di assistenza che ha in carico il veicolo, i tempi necessari per la riparazione, potrà autorizzare il costo di un taxi. Mondial Assistance terrà a proprio carico tali costi fino ad un importo massimo di 50,00. Non sono previste spese di taxi diverse da quelle autorizzate dalla Centrale Operativa. L Assicurato dovrà informare la Centrale Operativa della propria esigenza in modo che questa possa intervenire direttamente verificando i tempi di riparazione con il punto di Assistenza, e illustrando all Assicurato le procedure da seguire per ricevere il rimborso delle spese sostenute. Oppure, in alternativa: Auto in sostituzione Qualora sia stata erogata la prestazione Traino e la riparazione del veicolo richieda almeno 4 ore di manodopera certificate dal punto di assistenza, in accordo con i tempari ufficiali stabiliti dalla Casa Costruttrice, Mondial Assistance mette a disposizione dell Assicurato, presso una stazione di noleggio con essa convenzionata, compatibilmente con le disponibilità e gli orari di apertura della stessa, un autovettura in

7 sostituzione, senza autista, adibita ad uso privato, di categoria C (1.200cc./1.400cc.), a chilometraggio illimitato fino ad un massimo di 3 (tre) giorni continuativi. Le società di autonoleggio potranno richiedere una cauzione alla consegna dell autovettura che dovrà essere corrisposta dall Assicurato tramite carta di credito. L'autovettura in sostituzione sarà fornita per il periodo strettamente necessario per la riparazione in accordo con i relativi tempari ufficiali stabiliti dalla Casa Costruttrice. La Centrale Operativa definirà con il responsabile dell'officina che ha in carico il veicolo, tale periodo massimo e lo comunicherà all Assicurato. Restano a carico dell'assicurato: le spese di carburante, le assicurazioni che non sono espressamente indicate nel contratto di autonoleggio e le franchigie; le cauzioni richieste dalle Società di autonoleggio, che dovranno essere versate direttamente dall'assicurato; il drop-off in caso di riconsegna in un paese diverso da quello in cui l'autovettura è stata presa a noleggio. La prestazione non è operante per: immobilizzo del veicolo dovuto alle esecuzioni dei tagliandi periodici previsti dalla Casa Costruttrice; operazioni di ordinaria manutenzione, i cui tempi di riparazione non sono comunque cumulabili con quelli relativi al danno da riparare. La prestazione non è inoltre operante in caso di veicolo marciante. L'Assicurato deve comunicare alla Centrale Operativa le sue necessità. La Centrale Operativa prenderà contatto con il responsabile dell'officina che ha in carico l'autoveicolo e richiederà un fax comprovante il fermo tecnico superiore alle 4 ore di manodopera certificate (compreso il preventivo dei lavori da eseguire). La Centrale Operativa al ricevimento del fax autorizzerà o meno l'autovettura in sostituzione. Al termine delle riparazioni sarà facoltà della Centrale Operativa richiedere, all'officina che ha eseguito le riparazioni, un documento fiscale dal quale risultino le ore di manodopera. Per l erogazione della prestazione Auto in Sostituzione, la Società si impegna ad utilizzare in prima istanza, i punti di assistenza appartenenti alla rete autorizzata, in qualità di fornitori, qualora gli stessi abbiano aderito all apposita convenzione con Mondial Assistance. Invio dei pezzi di ricambio - estero Qualora sia stata erogata la prestazione Traino all estero e i pezzi di ricambio occorrenti per la riparazione e indispensabili al suo funzionamento non possano essere reperiti sul posto, Mondial Assistance provvederà a ricercarli e ad inviarli fino al luogo di sdoganamento più vicino alla località di immobilizzo del veicolo, con il mezzo più rapido e tenuto conto delle norme locali che regolano il trasporto delle merci. Mondial Assistance terrà a proprio carico le spese di spedizione. Resta a carico dell Assicurato il costo dei ricambi. La prestazione non è operante: per i pezzi non reperibili presso i concessionari ufficiali della rete italiana della Casa Costruttrice; per i pezzi di ricambio di veicoli di cui la Casa Costruttrice ha cessato la fabbricazione; nei casi in cui Mondial Assistance non ritenga adeguate le garanzie di rimborso del costo dei pezzi di ricambio e delle spese doganali. L Assicurato dovrà comunicare alla Centrale Operativa: marca, tipo, modello, cilindrata, numero di telaio e/o motore e anno di costruzione del veicolo precisando l esatta denominazione dei pezzi necessari e il numero di riferimento della casa costruttrice riportato su ogni ricambio. Dovrà inoltre fornire alla Centrale Operativa adeguata garanzia bancaria. La Centrale Operativa provvederà a comunicare le informazioni relative all inoltro dei pezzi stessi fino a destinazione, fornendo le opportune istruzioni se necessarie. L Assicurato dovrà portare con sé il libretto di circolazione, il passaporto ed i pezzi danneggiati; questo accorgimento potrà in molti casi evitargli il pagamento delle spese doganali. Al rientro dal viaggio, l'assicurato dovrà rimborsare a Mondial Assistance il costo dei ricambi ed eventuali spese doganali. In caso di spedizione via aerea, il pezzo di ricambio sarà messo a disposizione dell'assicurato all'aeroporto internazionale più vicino al luogo delle riparazioni. Mondial Assistance non si assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi dovuti a irreperibilità dei pezzi richiesti. Rimpatrio del veicolo - estero

8 Qualora sia stata erogata la prestazione Traino all estero e la riparazione del veicolo non possa essere effettuata sul posto, Mondial Assistance organizzerà il trasporto del veicolo fino all officina più vicina alla residenza dell Assicurato in Italia. Mondial Assistance terrà a proprio carico le spese di trasporto e di custodia del veicolo. Sono a carico dell Assicurato il costo degli eventuali diritti doganali, delle spese di riparazione e degli accessori eventualmente rubati o smarriti prima dell arrivo del mezzo di trasporto inviato da Mondial Assistance. La prestazione non è operante nel caso in cui il costo del rimpatrio sia superiore al valore commerciale del veicolo nello stato in cui si trova al momento della richiesta. La prestazione non è operante nel caso in cui il danno permetta al veicolo di continuare il viaggio. DELIMITAZIONI E PRECISAZIONI (relative a tutte le prestazioni) 1) Sono escluse prestazioni richieste in dipendenza di: cause di forza maggiore non imputabili alla Società; guerre, scioperi, rivoluzioni, sommosse o movimenti popolari; terremoti o fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturali; atti dolosi e di pura temerarietà dell'assicurato; di abuso di alcolici e psicofarmaci e l'uso non terapeutico di stupefacenti e allucinogeni; di fenomeni di trasmutazione dell'atomo o radiazioni provocate dalla accelerazione artificiale di particelle atomiche; malattie neuropsichiatriche, mentali e psicosomatiche, forme maniacali e forme depressive; stati paranoidi, schizofrenia; sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS); delitti dolosi compiuti o tentati dall'assicurato; suicidio o tentato suicidio; pratica di sport aerei e dell aria in genere, sport estremi se praticati al di fuori di organizzazioni sportive e senza i criteri di sicurezza previsti, qualsiasi sport esercitato professionalmente; guida di autoveicoli non ad uso privato, e di qualsiasi veicolo o natante a motore, se l'assicurato è privo della prescritta abilitazione; terrorismo o sabotaggio, a meno che l Assicurato provi che il sinistro non ha avuto alcun rapporto con tali eventi. 2) A parziale deroga di quanto previsto dall'articolo 1910 del c.c., all'assicurato che godesse di prestazioni analoghe alle presenti, anche a titolo di mero risarcimento, in forza dei contratti sottoscritti con altra impresa di assicurazione, è fatto obbligo di dare comunque avviso del sinistro ad ogni impresa assicuratrice e specificatamente a Mondial Assistance nel termine di tre giorni a pena di decadenza. Nel caso in cui attivasse altra impresa, le presenti prestazioni saranno operanti, nei limiti ed alle condizioni previste, esclusivamente quale rimborso all'assicurato degli eventuali maggiori costi a lui addebitati dall'impresa assicuratrice che ha erogato la prestazione. 3) Per qualsiasi controversia il Foro competente, a scelta della parte attrice, è quello del luogo di residenza o sede del convenuto. 4) Per tutto quanto non qui espressamente disciplinato si applicano le disposizioni del Codice Civile. 5) Ogni diritto dell Assicurato nei confronti di Mondial Assistance derivante dal presente Contratto si prescrive ai sensi dell art del c.c. al compimento di due anni dalla data di scadenza del servizio stesso.

9 NOTA INFORMATIVA Edizioni Master S.p.A. (Normativa di Polizza che regola il rapporto tra Assicurato e Mondial Assistance) Nota informativa al Contraente - predisposta ai sensi dell art. 185 D. Lgs N. 209 ed in conformità con quanto disposto dalla circolare Isvap n. 303 del 2 giugno 1997 La presente Nota Informativa ha lo scopo di fornire al Contraente (persona fisica o giuridica che sottoscrive il contratto di assicurazione) tutte le informazioni necessarie, preliminari alla conclusione del contratto (contratto di assicurazione), secondo quanto previsto dall art. 185 D. Lgs N La presente nota è redatta in Italia in lingua italiana, salva la facoltà del Contraente di richiederne la redazione in altra lingua. 1) Informazioni Relative alla Società Denominazione Sociale e forma giuridica della Società (Impresa Assicuratrice): L Impresa Assicuratrice è Mondial Assistance Europe N.V. Sede Legale: Poeldijkstraat 4, CAP 1059 VM Amsterdam PAESI BASSI Capitale Sociale sottoscritto: , di cui versato Autorizzazione all esercizio delle assicurazioni: Registro Imprese di Amsterdam nr , autorizzata all esercizio delle assicurazioni da De Nederlandsche Bank N.V. (DNB) e dall Autorità Olandese per i Mercati Finanziari i (AFM) con il numero , Registro Imprese di Amsterdam nr Rappresentanza Generale per l Italia Piazzale Lodi 3, CAP 20137, Milano ITALIA Codice Fiscale, Partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano nr , Rea Autorizzazione all esercizio delle assicurazioni: Società abilitata all esercizio dell attività Assicurativa in Italia in regime di stabilimento, iscritta in data 24 giugno 2010, al nr. I.00086, all appendice dell albo Imprese Assicurative, Elenco I. 2) Informazioni Relative al Contratto Legislazione applicabile al contratto: La legislazione applicabile al contratto è quella italiana; le Parti hanno comunque la facoltà prima della conclusione del contratto stesso, di scegliere una legislazione diversa. La Società propone di scegliere la legislazione italiana. Resta comunque ferma l applicazione di norme imperative del diritto italiano. Prescrizioni dei diritti derivanti dal contratto: Ogni diritto dell Assicurato nei confronti di Mondial Assistance derivanti dal presente contratto si prescrive in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto, ai sensi dell art del C.C. Reclami in merito al contratto: Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto alla Società Servizio Qualità Mondial Assistance Europe N.V. Rappresentanza Generale per l Italia P.le Lodi MILANO (Italia) fax: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni (45), potrà rivolgersi a: ISVAP Servizio Tutela degli Utenti Via del Quirinale ROMA (Italia) corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione dei danni e l attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 3) Informazioni in Corso di Contratto Qualora nel corso della durata contrattuale dovessero intervenire variazioni inerenti alle informazioni relative alla Società e/o quella relativa al contratto, la Società si impegna a comunicarle tempestivamente al Contraente, nonché fornire ogni necessaria precisazione. AVVERTENZE: La presente nota è un documento che ha solo valore e scopo informativo e non già contrattuale e deve essere consegnata al Contraente prima della sottoscrizione di ogni contratto di assicurazione contro i danni. Si raccomanda al Contraente di chiedere sempre al proprio intermediario assicurativo di fiducia qualsiasi ulteriore precisazione sul contratto prescelto e di leggerlo attentamente prima di sottoscrivere la Polizza. NOTA INFORMATIVA - PRIVACY SULLE TECNICHE DI COMUNICAZIONE A DISTANZA (EX DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 30/6/03) Per rispettare la legge sulla privacy La informiamo sull'uso dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti. La nostra azienda deve acquisire (o già detiene) alcuni dati che La riguardano. I dati forniti da Lei stesso o da altri soggetti sono utilizzati da Mondial Assistance Europe N.V. Rappresentanza Generale per l Italia, da società del gruppo MONDIAL ASSISTANCE in Italia e da terzi a cui essi verranno comunicati al fine di fornirle le informazioni e le prestazioni da Lei richieste anche mediante l uso di fax, del telefono anche cellulare, della posta elettronica o di altre tecniche di comunicazione a distanza. La informiamo che verrà eseguito il trattamento dei Suoi dati per la suddetta finalità. Qualora per l erogazione delle prestazioni contrattuali fossero necessari anche dati classificati come sensibili, avremo bisogno di trattare anche questi dati personali potenzialmente lesivi della sua privacy. Le chiediamo, pertanto, il consenso per tale area specifica. Senza i Suoi dati, non potremmo fornirle il servizio in tutto o in parte. Per taluni servizi, utilizziamo soggetti di nostra fiducia che

10 svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica ed organizzativa. Alcuni di questi soggetti sono operanti anche all'estero. Si tratta, in modo particolare, di soggetti facenti parte del gruppo MONDIAL ASSISTANCE in Italia o della catena distributiva quali agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e riassicurazione, produttori ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione, società di servizi cui sono affidate la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri; società di servizi informatici e telematici o di archiviazione; società di servizi postali indicate nel plico postale. Mentre altri operano in totale autonomia come distinti titolari del trattamento. Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati e come essi vengono utilizzati. Ha, anche, il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Per l'esercizio dei suoi diritti può rivolgersi a Mondial Assistance Europe N.V. Rappresentanza Generale per l Italia, Servizio Privacy, P.le Lodi, Milano, numero tel , fax , Allo stesso indirizzo potrà conoscere l elenco di tutti i soggetti a cui si possano trasmettere i suoi dati e la lista dei Responsabili interni in essere. Il consenso che Le chiediamo, pertanto, riguarda anche la trasmissione a queste categorie ed il trattamento dei dati da parte loro ed è necessario per il perseguimento delle finalità di fornitura del servizio. Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati e come essi vengono utilizzati. Ha, anche, il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Per l'esercizio dei suoi diritti può rivolgersi a Mondial Assistance Europe N.V. Rappresentanza Generale per l Italia, Servizio Privacy, P.le Lodi 3 Milano, numero tel , fax ,

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L.,

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

abitare ProtettI assistenza

abitare ProtettI assistenza abitare ProtettI assistenza Guida alla Consultazione Informazioni Principali pag. 2 Quali vantaggi Cosa offre Decorrenza e durata dell Assicurazione Come accedere ai servizi Informazioni sull Intermediario

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015 Concorso a Premi indetto da: Promotrice Allianz Spa Indirizzo Largo Ugo Irneri, 1 Località 34123 Trieste Codice Fiscale 05032630963 Partita iva 05032630963 REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE CARDIF ASSICURAZIONI S.p.A., con sede legale al n 1 di Largo

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO INFORMAZIONI GENERALI PER LA PERSONA INFORMATA SUI FATTI CITATA A COMPARIRE DAVANTI AL PUBBLICO MINISTERO Il decreto di citazione di persona informata sui fatti, per rendere sommarie informazioni testimoniali

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed.

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9 NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. 01/02/08) NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - CBA Vita S.p.A.,

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso al Registro Regionale»

Proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso al Registro Regionale» Proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso al Registro Regionale» La proposta di legge «Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT). Istituzione e accesso

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO F.I.N. RIEPILOGO CONDIZIONI PER L ASSICURAZIONE CONVENZIONE MULTIRISCHI PER L ASSICURAZIONE INFORTUNI, LESIONI MORTE, MALATTIA, RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI, VERSO PRESTATORI

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

Bici 2 Go. Contratto di assicurazione multirischi per il ciclista. Fascicolo Informativo

Bici 2 Go. Contratto di assicurazione multirischi per il ciclista. Fascicolo Informativo sara assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell'automobile Club d'italia Bici 2 Go Contratto di assicurazione multirischi per il ciclista Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A.

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE Genertel S.p.A. CASA Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato al contraente

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI Avere Telepass Premium è un vantaggio, che ne racchiude molti di più.

GUIDA AI SERVIZI Avere Telepass Premium è un vantaggio, che ne racchiude molti di più. telepass.it/premium GUIDA AI SERVIZI Avere Telepass Premium è un vantaggio, che ne racchiude molti di più. BENVENUTO E congratulazioni per essere un cliente Telepass Premium. Grazie, infatti, alla tessera

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI LISTI INO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI APRILE 2012 APICE Listino Prezzi 04/2012 Indice dei contenuti ARMADI GESTIONE CHIAVI... 3 1. KMS... 4 1.1. ARMADI KMS COMPLETI DI CENTRALINA ELETTRONICA E TOUCH

Dettagli

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773.

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773. Modulo di segnalazione certificata di inizio attività per la somministrazione di alimenti e bevande all' interno dei circoli privati da presentare in carta libera Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO.

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO. COVEA FLEET S.A. del Gruppo COVEA CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO VALUE NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO Il presente Fascicolo Informativo, contenente: 1) Nota Informativa

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

Multirischi Abitazione

Multirischi Abitazione Multirischi Abitazione Contratto di assicurazione Collettivo multirischi per l'abitazione IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli