PRINCIPALI ATTIVITÀ DIDATTICHE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRINCIPALI ATTIVITÀ DIDATTICHE"

Transcript

1 CURRICULUM di Paolo Ricci Avellino, 11 febbraio 1967 Recapito, Roma (00185), Via Ariosto n. 24 Residenza, Avellino (83100), Via M. Nicoletti (ex Trav. Via F.lli Bisogno) n. 5 Recapiti telefonici Coniugato con Antonella Viggiano. Padre di tre figli: Benedetta, Riccardo, Francesca Pia. ATTUALE POSIZIONE Professore Ordinario di Economia Aziendale (SSD SECS P/07) Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi quantitativi-demm, Università degli Studi del Sannio Benevento; Presidente Accademia di Belle Arti di Napoli, da dicembre STUDI E FORMAZIONE a) Nel 1985 supera l'esame di ammissione alla Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (LUISS) di Roma, Facoltà di Economia e Commercio. Il 30 novembre 1989 consegue la laurea in Economia e Commercio con la votazione di 110 su 110 e lode, discutendo una tesi dal titolo "Trattamento di fine rapporto e previdenza integrativa". b) Nel 1991 vince una Borsa di studio annuale presso l'istituto Guglielmo Tagliacarne di Roma e viene ammesso al Master in Sviluppo Economico dell Unioncamere (IX edizione). PRINCIPALI ATTIVITÀ DIDATTICHE Presso Corsi di Laurea universitari Dall'a.a. 1990/1991 all'a.a. 2000/2001, per contratto, insegna, tiene seminari ed esercitazioni in: Ragioneria Pubblica presso l'università La Sapienza di Roma, Programmazione e controllo della Pubblica Amministrazione presso l'università Roma Tre e la Scuola di Specializzazione in Economia e Diritto della Pubblica Amministrazione dell'università degli Studi di Salerno, 1

2 Organizzazione Aziendale presso la LUISS di Roma, Budget e controllo di gestione, presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Roma. Dall'anno accademico 2009/2010 insegna, per supplenza, "Diritto pubblico dell'economia ed elementi di economia delle aziende pubbliche" (3 CFU) presso l'università degli Studi Roma Tre. Presso l'università degli Studi del Sannio di Benevento: - dal novembre 2001 all'ottobre 2004, professore associato; - dal novembre 2004 al gennaio 2005, professore associato confermato; - dal febbraio 2005 a gennaio 2008, professore straordinario; - dal febbraio 2008 e tuttora, professore ordinario. Nei predetti periodi, presso la Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali del proprio Ateneo, ricopre per titolarità e/o supplenza i seguenti insegnamenti (tutti appartenenti al raggruppamento SECSP/07): Economia Aziendale, Contabilità e Bilancio, Contabilità e Bilancio delle Aziende Turistiche, Economia delle Aziende e delle Amministrazioni Pubbliche, Ragioneria Generale ed Applicata, Metodologie e determinazioni quantitative d'azienda, Ragioneria Bancaria, Programmazione e Controllo delle Aziende e delle Amministrazioni Pubbliche. Ricopre per supplenza presso il Corso di Laurea in Statistica ed Informatica per l'azienda l'insegnamento di Economia Aziendale. Negli anni accademici 2003/2004, 2004/2005 e 2009/2010 ricopre per supplenza la cattedra di Economia Aziendale presso il Corso di Laurea in Scienze Biotecnologiche nella Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell'ateneo Sannita. Presso Scuole di Formazione e Master universitari e non universitari Ha svolto e svolge attività di formazione per: Scuola di Formazione Superiore di Genova; Scuola Superiore per la Pubblica Amministrazione Locale Regione Lazio; Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Roma; Scuola Superiore del Ministero dell'economia e delle Finanze; Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma; Ordine dei Dottori Commercialisti di Napoli; Ordine dei Dottori Commercialisti di Avellino; Ordine dei Dottori Commercialisti di Benevento; Scuola di Perfezionamento in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali del Dipartimento di Diritto Amministrativo della Università Federico II di Napoli; School of Government della LUISS in Controllo strategico e di gestione e contabilità 2

3 direzionale ; Master in Management e Innovazione nella Pubblica Amministrazione (MIMAP) dell Università degli Studi Roma Tor Vergata (sedi di Roma e di Catania); Master Lavorare nel non profit: management, comunicazione e finanza dell Università degli Studi Roma Tor Vergata; Master in Direzione Sanitaria (DAOSAN); Master in Management della Pubblica Amministrazione dell'università degli Studi di Salerno; Master in City Management dell'università degli Studi di Bologna - Sede di Forlì; Master in miglioramento delle Performance degli Enti Territoriali e delle altre pubbliche amministrazioni (PERF.E.T.) Università degli Studi di Ferrara; Corsi di aggiornamento professionale INPS del Centro Interuniversitario Campano di Lifelong Learning 2014; Fondazione della Cassa di Risparmio di Teramo; ITA - Convegni e Formazione di Torino; Società Ecosfera di Roma. POSIZIONI ISTITUZIONALI RICOPERTE Presidente del Gruppo di Studio per il Bilancio Sociale GBS (Associazione Nazionale per la ricerca scientifica sul bilancio sociale - Milano), da gennaio 2012; Presidente del Corso di Laurea in Organizzazione e gestione della sicurezza, da novembre 2005 a ottobre 2008; Presidente del Corso di Laurea in Economia e gestione dei servizi turistici, da novembre 2008 a aprile 2009; Segretario della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali, da novembre 2001 a ottobre 2008; Direttore scientifico del Master Universitario di I Livello in Management Sanitario da settembre 2009 a dicembre 2010; Referente dell'ateneo per il Programma Nazionale di Valutazione del Sistema Bibliotecario Universitario; Delegato del Rettore per le Politiche Economiche e Finanziarie di Ateneo, dal 2010 al 2013; Componente della Commissione di Ateneo per la semplificazione del sistema delle tasse e dei contributi universitari; Componente della Giunta del Dipartimento di Analisi dei Sistemi Economici e Sociali (DASES) fino a ottobre 2007; 3

4 Responsabile del gruppo di lavoro incaricato della redazione del Regolamento di Ateneo per l'amministrazione, la finanza e la contabilità; Presidente della Commissione per l'abilitazione alla Professione di Dottore Commercialista e Esperto Contabile; Componente della Commissione Statuto dell'università degli Studi del Sannio ai sensi della L. 240/2010; Delegato del Rettore per i rapporti con la CCIAA di Benevento. COMPONENTE DI COMITATI E GRUPPI SCIENTIFICI Componente del Comitato Scientifico Unipolis, fondazione d impresa del Gruppo Unipol, da dicembre 2014; Componente del Comitato Scientifico dell Istituto di Ricerca e Formazione sul Medialismo e sull'economia Culturale (MEDEC Institute), da novembre 2014; Componente del Comitato Scientifico di Impronta Etica, associazione senza scopo di lucro costituitasi nel 2001 per la promozione e lo sviluppo della sostenibilità e della responsabilità sociale d impresa (RSI), da giugno 2014; Responsabile Scientifico dei Corsi di aggiornamento professionale INPS del Centro Interuniversitario Campano di Lifelong Learning 2014; Responsabile Scientifico per la formazione del personale dirigente dell EPT-Ente Provinciale per il Turismo di Benevento 2014; Responsabile Scientifico del Progetto di Ricerca per la redazione del Primo Bilancio sociale del Ce.S.Vo.B. Centro Servizi per il Volontariato Benevento 2014; Componente del Comitato Scientifico del GBS (Gruppo di Studio del Bilancio Sociale), da giugno 2006 a giugno 2011; Componente del Comitato Tecnico Scientifico degli Atenei Campani per la Formazione URP della Regione Campania; Componente dell'osservatorio sulla Finanza e la Contabilità degli Enti Locali presso il Ministero dell'interno, Gruppo di Revisione dei Principi Contabili Nazionali nonché Coordinatore del Gruppo di lavoro per le Linee Guida per la Rendicontazione Sociale; Incaricato dall'università degli Studi del Sannio per la "Definizione degli standard qualitativi dei servizi"; 4

5 Componente del Comitato Tecnico Scientifico istituito dall'advisor KPMG Spa della Regione Campania per la verifica e il monitoraggio della Spesa Sanitaria (Accordo Stato - Regione); Componente di diverse Commissioni per il conferimento del Titolo di Dottore di Ricerca (Università di Chieti-Pescara, Roma Tre, Palermo, Parma, Messina, Roma Tor Vergata, Torino, Sannio-Benevento); Responsabile didattico e scientifico, nell'ambito dei progetti formativi professionalizzanti del CAMPUSONE, dei corsi denominati: La contabilità: dalla teoria alla pratica e Il bilancio: dalla teoria alla prassi ; Responsabile scientifico dei Corsi di preparazione all'esame di Stato per dottore commercialista organizzato dall'ordine dei dottori commercialisti di Benevento. MEMBRO SOCIETÀ SCIENTIFICHE NAZIONALI E INTERNAZIONALI Socio Ordinario SIDREA Società Italiana Docenti di Ragioneria e di Economia Aziendale; Socio Ordinario AIDEA Accademia Italiana Docenti di Economia Aziendale; Socio Ordinario GBS Gruppo di studio per il Bilancio Sociale; Socio IRSPM International Research Society for Public Management; Socio EuroMed Research Business Institute. COMPONENTE DI COMITATI SCIENTIFICI DI RIVISTE/JOURNAL/COLLANE Componente Comitato Scientifico della Collana di Studi e Ricerche Aziendali FrancoAngeli, Milano, in convenzione con l Università Pegaso, dal 2014; Direttore Scientifico della Collana RIREA Aziende - Studi e Ricerche di Economia Aziendale, RIREA, Roma, nell anno 2010; Componente del Comitato Scientifico della rivista Azienda Pubblica, Maggioli Editore, Rimini, dal 2005; Componente del Comitato Scientifico della rivista Esperienze d impresa, FrancoAngeli, Milano, dal 2010; Componente del Comitato Scientifico della Rivista Italiana di Ragioneria e Economia Aziendale RIREA, Roma, dal 2010; Componente del Comitato Scientifico della collana Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche FrancoAngeli, Milano; Componente del Comitato Scientifico della collana di Studi Economico-Aziendali della Facoltà di Economia, con sede in Forlì, dell'università di Bologna - serie studi e ricerche FrancoAngeli, 5

6 Milano; Componente del Comitato Editoriale della Rivista Italiana di Ragioneria e Economia Aziendale, RIREA, Roma, da gennaio 2008 a dicembre REVIEWER-REFEREE PER RIVISTE/JOURNAL Casa Editrice John Wiley & Sons, Inc.; Rivista Impresa Progetto Electronic Journal of Management; Rivista Nuova Atlantide - Rivista di Scienze della Natura, Umane e della Complessità - Rivista della Collana Editoriale Teoria dei Sistemi e Complessità, Aracne Editrice, Roma; Collana Studi Economico-Aziendali Egidio Giannessi, Giuffrè Editore; Rivista RIREA Aziende - Studi e Ricerche di Economia Aziendale, RIREA, Roma; Rivista Azienda Pubblica, Maggioli Editore, Rimini; Rivista Esperienze d Impresa, FrancoAngeli, Milano; Collana di Studi Economico-Aziendali della Facoltà di Economia, con sede in Forlì, dell'università di Bologna - serie studi e ricerche FrancoAngeli, Milano; International Review of Administrative Sciences, Thomson Reuters, SAGE. RESPONSABILE SCIENTIFICO PROGETTI DI RICERCA Responsabile Scientifico dei Corsi di aggiornamento professionale INPS del Centro Interuniversitario Campano di Lifelong Learning 2014; Coordinatore del gruppo di lavoro relativo alla elaborazione del primo Bilancio Sociale (ediz. 2013) del Ce.S.Vo.B. - Centro Servizi per il Volontariato di Benevento; Componente del Comitato Scientifico della International Conference on sustainable management of public and not for profit organisations (SMOG), University of Sydney e Università di Bologna; Componente della Commissione Scientifica per la validazione degli standard IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) per la progettazione dei corsi per Tecnico Superiore del settore trasporti e logistica; Responsabile scientifico dell'unità di ricerca locale nell'ambito del P.R.I.N su "La chiarezza e la rappresentazione veritiera e corretta dei bilanci degli enti strumentali regionali campani"; 6

7 Responsabile Scientifico del Progetto Responsabilità Sociale delle Imprese: il progetto CSR- Sc per le Camere di Commercio - promozione, informazione ed assistenza tecnica ; Responsabile scientifico della ricerca Le nuove frontiere dell'impresa alla luce della rinnovata nozione di imprenditore agricolo ; Responsabile scientifico del Bilancio Sociale dell'università del Sannio; Responsabile scientifico del Bilancio Sociale della A.G.C Regione Campania; Responsabile scientifico del Bilancio Sociale del Consorzio ASI (Area di Sviluppo Industriale) di Benevento; Responsabile scientifico del Gruppo di Lavoro per le modifica della Legge Regionale n. 7 del 2002 "Ordinamento contabile della Regione Campania"; Responsabile scientifico della ricerca: I principi contabili nazionali ed internazionali ; Responsabile scientifico della ricerca: Studio, sviluppo e sperimentazione di un sistema di Ateneo di contabilità economico-analitica ; Responsabile scientifico della ricerca: Il sistema informativo contabile aziendale: nuove forme di rendicontazione economica, finanziaria e sociale ; Coordinatore del Gruppo di Ricerca del GBS sullo Standard di rendicontazione sociale delle Regioni; Coordinatore del Gruppo di Ricerca del GBS sullo Standard di rendicontazione sociale territoriale; Responsabile scientifico della Ricerca Universitaria Analisi dei consumi e individuazione delle aree di attrazione della Provincia di Benevento, in convenzione con la Camera di Commercio di Benevento; Responsabile scientifico della Ricerca Nazionale Metodologie e strumenti per la riduzione della spesa nelle amministrazioni pubbliche finanziata dal Dipartimento di Economia delle Aziende della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze di Roma; Responsabile Scientifico del Progetto di Ricerca in convenzione con il Comune di Casoria per lo studio e l'analisi del Controllo di Gestione. ALTRO Componente Commissione per la formazione e l aggiornamento dell elenco regionale degli idonei all incarico di Direttore Generale di aziende sanitarie ed enti del SSR Regione 7

8 Campania, dicembre 2014; Componente di Commissioni Giudicatrici nelle valutazioni comparative per Professore di II fascia e di Ricercatore universitario; Membro della Faculty del Doctoral Consortium of CMS/ (International Critical Management Studies Conference); Promotore e organizzatore del Seminario Nazionale di Studi sulla Rendicontazione sociale nelle Regioni a Bologna presso la sede della Regione Emilia Romagna, 30 marzo 2007; Membro Commissione Nazionale Abilitazione Revisori presso Ministero della Giustizia; Membro della Commissione Oscar di Bilancio FERPI. PARTECIPAZIONE E RELAZIONI IN CONVEGNI E SEMINARI NAZIONALI E INTERNAZIONALI 7 th EuroMed EMRBI Conference 2014 The Future of Entrepreneurship, settembre 2014, Kristiansand, Norvegia; Convegno Nazionale SIDREA 2014 La dimensione etico-valoriale nel governo delle aziende, settembre 2014, Palermo, Italia; VI Convegno Nazionale di Azienda Pubblica 2014 Regole, processi e comportamenti: condizioni per generare valore pubblico sostenibile, Università del Piemonte Orientale A. Avogadro, giugno 2014, Novara, Italia; Workshop on Business Model e Business Sustainability, Kore University, 9-20 giugno 2014, Enna, Italia; Workshop La misurazione e la valutazione della performance nei servizi sanitari, Università Ca Foscari, 13 giugno 2014, Venezia, Italia; 6 th Euro-Mediterranean dialogue of public management - Marseille, European Group of Public Administration (EGPA) Cultures for change, changes through culture, 7-8 ottobre 2013, Marsiglia, Francia; 6 th EuroMed EMRBI Conference 2013 Confronting Contemporary Business Challenges through Management Innovation, settembre 2013, Estoril, Lisbona, Portogallo; XVII IRSPM Conference 2013, Public sector responses to global crisis, Aprile 2013, 8

9 Praga, Repubblica Ceca; Responsabile della track Public Private Partnership: Business Models, Accounting Regulation, Accountability, nell'ambito della 6th Annual EuroMed Conference, Lisbona, Portogallo, settembre 2013; XV IRSPM Conference 2011 Value, Innovation and Partnership, aprile 2011, Dublino, Irlanda; 2 th EuroMed EMRBI Conference 2009 Managerial and Entrepreneurial Developments in the Mediterranean Area, ottobre 2009, Salerno, Italia; Il consolidamento dei Conti Pubblici, Anci - Formez - Ministero delle Finanze, Varsavia (Polonia). La valutazione della ricerca e l'internazionalizzazione dell'università: gli effetti sulla diversità linguistica, Università del Sannio, Benevento; I debiti fuori bilancio negli enti locali, Ordine dei Dottori Commercialisti di Salerno, Salerno; Valutare e Punire, Università del Sannio, Benevento; Alle radici dell'internazionalizzazione delle imprese campane. Emigra-zione e imprenditorialità, Università del Sannio, Benevento; Il processo di cambiamento nel settore sanitario: evoluzione e prospettive future, Ospedale Fatebenefratelli, Benevento; Gestione del rischio e Derivati Finanziari negli enti locali e nelle imprese, Hotel President, Benevento; Quale futuro per l'economia? Pensieri nuovi tra filosofia ed economia: l'uomo, la comunità, le aziende, il mercato, Università del Sannio, Benevento; La riforma del sistema di contabilità pubblica: quale armonizzazione?, Università Bocconi di Milano; Governance e controlli: come cambiano enti locali, servizi pubblici, sanità, Università Parthenope, Napoli; Società di servizi pubblici esternalizzati e controlli dell'ente proprietario, Cittadella (PD); L'analisi degli effetti sul bilancio d'esercizio degli IAS/IFRS, Università di Firenze; La revisione economico-finanziaria negli enti locali: teoria e prassi nell'attualità, Università del Sannio; L'evoluzione del bilancio d'esercizio e l'introduzione dei principi contabili internazionali, Università di Cagliari; Armonizzazione dei sistemi di rendicontazione e controllo nella P.A.: lo stato dell'arte in Italia, Europa e negli Usa, Public Sector Meeting KPMG, Rimini; 9

10 Il ruolo del commercialista per un'etica del mercato, Università del Sannio; L'impresa famigliare nel mezzogiorno continentale tra passato e presente, La comunicazione economico-finanziaria nell'impresa familiare, Università del Sannio; Attualità e prospettive dell'ordinamento negli Enti Locali, Centro Studi di Economia e Amministrazione Aziendale, Verona; La rendicontazione sociale nella pubblica amministrazione: lo standard GBS, CNEL, Roma; Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, COMPA, Bologna; Lo standard GBS per la rendicontazione sociale nella pubblica amministrazione, Vari Atenei, Caserta; La rendicontazione sociale nelle regioni. I percorsi dello standard GBS per il settore pubblico, Bologna; La rendicontazione sociale nelle università. Lo standard GBS, Università di Genova; Governare e Programmare: l'azienda pubblica tra innovazione e sviluppo al servizio del cittadino e del paese, III Workshop Nazionale di Azienda Pubblica, Università di Salerno, Salerno; Modalità di affidamento dei servizi pubblici e gestione finanziaria degli enti locali e delle loro partecipate, Unicredit Corporate Banking, Napoli; I principi contabili nella pubblica amministrazione, Università di Messina, Messina; La rendicontazione sociale degli intangibili, ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano; European System Dynamics Workshop, 4^ Edizione, Palermo. ELENCO DELLE PRINCIPALI PUBBLICAZIONI ARTICOLI E CONTRIBUTI SU RIVISTE INTERNAZIONALI 1. (Lavoro accettato e in attesa di stampa) How to turn Public (dis)value into new Public Value? The re-conversion of seized Mafia assets: evidence from Italy (con P. Esposito), in Public Money & Management, Routledge Taylor & Francis Group, UK, 2015; 2. (Lavoro accettato e in attesa di stampa) Public private partnership and IFRIC 12 in Italy (con E. M. Braia, M. Campra, P. Esposito), in Global Business and Economics Review, Inderscience, 2015; 3. (First round table review) Virtual musealization in public management. An international overview 10

11 (con P. Esposito), in International Journal of globalisation and small business, Inderscience; 4. (First round table review) Social reporting in the Italian justice system: Milan's Court experience (con F. Fusco), in in Public Money & Management, Routledge Taylor & Francis Group, UK; 5. (In corso di referaggio) Local Government financial distress: international comparison and latest developments in the light of the italian spending review approach (con R. Civitillo), in Review of International Comparative Management, Academy of Economic Studies Bucharest; 6. What future for social reporting and accountability in academic systems. An overview of the Italian case, Review of International Comparative Management, Academy of Economic Studies Bucharest, vol. 14, issue 2, p , 2013, ISSN: ; 7. Article 41 of the Italian Constitution and the Italian Model of Corporate Social Responsibility, Review of International Comparative Management, Academy of Economic Studies Bucharest, vol. 12, issue 3, p , 2011, ISSN: ; 8. Short Notes about Financial Reporting in Italian Family Business, in Review of International Comparative Management, Academy of Economic Studies Bucharest, vol. 12, issue 1, p , 2011, ISSN: ; 9. Applying System Dynamics to Foster Organizational Change, Accountability and Performance in the Public Sector: a case-based Italian Perspective. Fostering Accountability in Public Utilities: the Acqua Spa Case-study, (with C. Bianchi, E. Bivona, A. Cognata, P. Ferrara and T. Landi) in Special System Dynamics Issue of the International Journal Systems Research & Behavioural Science, Volume 27, Issue 4, p , July/August 2010, Wiley InterScience, 2010, ISSN: ; 10. Governance and Accountability for Italian Listed Public Utilities Companies (with T. Landi), in Review of International Comparative Management, Academy of Economic Studies Bucharest, Volume 11, Issue 3, p , 2010, ISSN: ARTICOLI E CONTRIBUTI SU RIVISTE NAZIONALI 1. Gli enti locali e la valutazione della performance: uno stato dell'arte, (con M. C. Serluca), in RU - Risorse Umane nella Pubblica Amministrazione, Maggioli Editore, Rimini, n. 1, p , 2013, ISSN: ; 2. Il potenziale impatto delle nuove disposizioni contabili sui comportamenti aziendali e sul sistema economico, in Azienda Pubblica, Maggioli Editore, Rimini, n. 1, p , 2012, ISSN: ; 11

12 3. Gli enti locali e la rendicontazione territoriale: il documento di ricerca GBS n. 12 (con F. Manes Rossi), in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 1, p , 2012, ISSN: ; 4. I debiti derivanti dalle gestioni vincolate e loro ammissibilità alla massa passiva, (con R. Civitillo), in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 2, p , 2013, ISSN: ; 5. How to assess accountability of listed italian public utilities companies, (with T. Landi) in Management delle Utilities, Maggioli Editore, Rimini, vol. 4, p , 2011, ISSN: X; 6. The Italian SMEs in the global context: the accountability system role, (with T. Landi and V. Cillo), in Esperienze d'impresa, FrancoAngeli, Milano, vol. 11, p , 2010, ISSN: ; 7. L'articolo 49 della Costituzione Italiana e il soggetto economico dell'azienda pubblica, in Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, RIREA, Roma, n. 7 e 8, p , 2010, ISSN: ; 8. L'articolo 41 della Costituzione Italiana e la responsabilità sociale d'impresa - Scritto in onore del Professor Vittorio Coda, in Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, RIREA, Roma, n. 3 e 4, p , 2010, ISSN: ; 9. L'accountability per il fronteggiamento dello State Capture nel management delle amministrazioni pubbliche locali, (con P. Esposito e T. Landi), in Azienda Pubblica, Maggioli Editore, Rimini, n. 2, p , 2010, ISSN: ; 10. La governance delle società per azioni dei servizi pubblici locali: attualità e prospettive, (con T. Landi), in Azienda Pubblica, Maggioli Editore, Rimini, n. 2, p , 2009, ISSN: ; 11. Una nuova riforma dei sistemi contabili e dei documenti di bilancio delle amministrazioni pubbliche, (con A. De Luca), Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, RIREA, Roma, n. 1 e 2, p , 2009, ISSN: ; 12. Brevi note sulla comunicazione economico-finanziaria nelle imprese familiari, in Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, RIREA, Roma, n. 5 e 6, p , 2008, ISSN: ; 13. La rendicontazione sociale nelle regioni e lo standard GBS: il documento di ricerca n. 6, in Aziendaitalia, IPSOA, Milano, n. 11, p , 2007, ISSN: ; 14. Rendicontazione sociale: le linee guida dell'osservatorio, in Aziendaitalia, IPSOA, Milano, n. 8, p , 2007, ISSN: ; 15. Gli enti locali e le aziende dei servizi pubblici locali: profili di controllo e profili contabili, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 7/8, p , 2006, ISSN: ; 16. Il valore aggiunto nello standard di base GBS per la rendicontazione sociale nel settore pubblico, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 6, p , 2006, ISSN: ; 17. Le immobilizzazioni materiali negli enti locali: testo unico, principi contabili nazionali e IPSAS a 12

13 confronto, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 1, p , 2006, ISSN: ; 18. Principi contabili per gli enti locali e principi IPSAS: un confronto impossibile?, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 10, p , 2005, ISSN: ; 19. Indagine sulla responsabilità sociale nelle imprese sannite, in Benevento Economia, Rivista di economia e informazione della CCIAA di Benevento, n. 2, dicembre, 2005, p ; 20. Accountability o dependability: il caso degli enti strumentali regionali campani, (con S. Fontana), in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 2, p , 2004, ISSN: ; 21. L'accountability degli enti regionali strumentali: il caso Campania, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 11, p , 2003, ISSN: ; 22. Il decreto interministeriale 11 febbraio 2002: il nuovo bilancio delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere, in Sanità Pubblica e Privata, Maggioli Editore, Rimini, n. 3, p , 2003, ISSN: ; 23. Il sistema di valutazione delle prestazioni dei dirigenti del Comune di Pomigliano d'arco, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 12, p , 2002, ISSN: ; 24. La direttiva generale dei ministri sull'attività amministrativa e sulla gestione per l'anno 2002: gli indirizzi di programmazione e controllo dell'attuale governo di centrodestra, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 9, p , 2002, ISSN: ; 25. I principi contabili per il bilancio di previsione ed il rendiconto generale degli enti pubblici istituzionali, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 3, p , 2002, ISSN: ; 26. La riclassificazione dei conti delle università italiane: il decreto interministeriale 5 dicembre 2000, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 7/8, p , 2001, ISSN: ; 27. L'inesigibilità dei crediti e il vincolo di destinazione del fondo svalutazione crediti negli enti locali, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 2, p , 2000, ISSN: ; 28. Il fondo svalutazione crediti nell'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali: alcuni aspetti contabili, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 7/8, p , 1999, ISSN: ; 29. Il controllo interno negli enti locali e il piano esecutivo di gestione: alcune riflessioni metodologiche, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 12, p , 1998, ISSN: ; 30. Brevi note sul nuovo ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, in La Finanza Locale, Maggioli Editore, Rimini, n. 5, p , 1998, ISSN: ; 13

14 31. Tecnica aziendale: la valutazione del personale dirigente, in Nuova Secondaria, Brescia, n. 9, p , 1995, ISSN: ; 32. Brevi note sulla revisione economico-finanziaria dei comuni: l'art. 57 della legge 8 giugno 1990 n. 142, in Il Commercialista Campano, Napoli, n. 1 anno IV, 1992, p ; 33. Il controllo di gestione nella direzione d'impresa, in Il Commercialista Campano, Napoli, n. 2 anno IV, 1992,, p ; 34. Electronic data interchange: opportunità e barriere per le piccole e medie imprese, in Rassegna Economica, Napoli, n. 1 anno LV, p , 1991, ISSN: X; 35. Aziende operanti in regime di concessione: l'ammortamento finanziario, in Nuova Secondaria, Brescia, n. 5, 1991, p , ISSN: ; 36. Trattamento di fine rapporto e previdenza integrativa, in Nuova Secondaria, Brescia, n. 3, p , 1990, ISSN: MONOGRAFIE 1. Riformite, Maggioli editore, Rimini, 2012, ISBN: ; 2. Il soggetto economico nell'azienda pubblica. Chi comanda davvero nell'azienda pubblica e perchè, Rirea, Roma, 2010, ISBN: ; 3. Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (con R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, ISBN: ; 4. Appunti di contabilità degli enti locali, Aracne, Roma, 2007, ISBN: ; 5. Introduzione all Economia Aziendale, Giuffrè, Milano, III edizione, 2007, ISBN: ; 6. Metodologie e strumenti per la riduzione della spesa nelle amministrazioni pubbliche. Teorie e prassi, Franco Angeli, Milano, 2006, ISBN: Metodologie e strumenti per la riduzione della spesa nelle amministrazioni pubbliche. Alcune considerazioni preliminari, Franco Angeli, Milano, 2005, ISBN: ; 8. Enti strumentali regionali e loro accountability. Il caso Campania, Franco Angeli, Milano, 2005, ISBN: ; 9. Introduzione all Economia Aziendale, Giuffrè, Milano, II edizione, 2004, ISBN: ; 10. Introduzione all Economia Aziendale, Giuffrè, Milano, I edizione, 2003, ISBN: ; 14

15 11. La contabilità analitica per centri di costo nel sistema di bilancio dello Stato, (con A. De Luca), Franco Angeli, Milano, 2003, ISBN: ; 12. Il bilancio d'esercizio delle imprese alberghiere, Giappichelli, Torino, 2000, ; 13. Piccolo manuale di patologia aziendale, La Città del Sole, Napoli, 1996; 14. Controllo budgetario, Pergola Editore, Avellino, 1994, ISBN: ; 15. I documenti contabili degli enti pubblici, (con F.G. Grandis e R. Jannelli), Giappichelli, Torino, 1992, ISBN: ; 16. Esercitazioni di ragioneria pubblica, (con F.G. Grandis e R. Jannelli), Edizioni Kappa, Roma, 1992; 17. Trattamento di fine rapporto e previdenza integrativa, Centro Studi Unione degli Industriali, Boccia Editore, Salerno, CURATELE 1. La rendicontazione di sostenibilità. Evoluzione, linee guida ed esperienze in imprese amministrazioni pubbliche e aziende non profit (a cura di P. Ricci, B. Siboni, M. T. Nardo), RIREA, Roma, 2013, ISBN: ; 2. L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, ISBN: ; 3. Documento di Ricerca GBS n. 12, La rendicontazione territoriale: le finalità, il processo, gli indicatori, (a cura di P. Ricci e F. Manes Rossi), Giuffrè, Milano, 2011, ISBN: ; 4. I nuovi paradigmi della Sanità in Italia: attualità e prospettive, Atti del Convegno di Benevento del 26 gennaio 2010 (a cura di Paolo Ricci), ARACNE, Roma, 2010, ISBN: ; 5. La risorsa umana "diversamente abile" nell'economia dell'azienda. Disability management e accountability, (a cura di G. Metallo, P. Ricci, G. Migliaccio), Giappichelli, Torino, 2009, ISBN: ; 6. Summa Bilancio, Il Sole 24 Ore, Milano, 2008, Co-curatela, ISBN: ; 7. Documento di Ricerca GBS n. 6, La rendicontazione sociale per le regioni, (a cura di P. Ricci), Giuffrè, Milano, 2007, ISBN: ; 8. Lo standard GBS per la rendicontazione sociale nella pubblica amministrazione. Riflessioni a 15

16 confronto, (a cura di P. Ricci), Atti del Convegno di Caserta, Franco Angeli, Milano, 2007, ISBN: ; 9. Aziende e sindacati: profili etici. Elementi teorici e tracce esperienziali, (a cura di G. Metallo, P. Ricci, G. Migliaccio), Giappichelli, Torino, 2005, ISBN: ; 10. La responsabilità sociale dell'impresa: il ruolo e il valore della comunicazione - Atti del convegno 29 gennaio 2004, (a cura di P. Ricci), Franco Angeli, Milano, 2004, ISBN: ; 11. L'analisi dei consumi nei comuni della provincia di Benevento e l'indicazione delle aree di attrazione commerciale, (a cura di P. Ricci, M.R. Napolitano, M. Paradiso, F. Vespasiano), Franco Angeli, Milano, 2003, ISBN: CAPITOLI/CONTIBUTI IN VOLUMI NAZIONALI E INTERNAZIONALI 1. Public (dis)value: A case study (con P. Esposito), in Public Value Management, Measurement and Reporting (di J. Guthrie, G. Marcon, S. Russo, F. Farneti), Emerald, 2014, p , ISSN: /doi: /S ; 2. Impact of different forms of the financial investments on the accounting system (con F. Amatucci, A. M. Pascale, M. C. Serluca), in EuroMed Conference Readings Book Proceedings, EuroMed Press, 2014, p , ISBN: ; 3. La rendicontazione di sostenibilità nelle Regioni, in La rendicontazione di sostenibilità. Evoluzione, linee guida ed esperienze in imprese amministrazioni pubbliche e aziende non profit (a cura di P. Ricci, B. Siboni, M. T. Nardo), RIREA, Roma, 2014, p , ISBN: ; 4. La rendicontazione di sostenibilità nei Tribunali, in La rendicontazione di sostenibilità. Evoluzione, linee guida ed esperienze in imprese amministrazioni pubbliche e aziende non profit (a cura di P. Ricci, B. Siboni, M. T. Nardo), RIREA, Roma, 2014, p , ISBN: ; 5. Theoretical framework on public private partnership and service concession arrangement, before and after ifric 12 adoption. a research note: evidence in substance from italy (con E. M. Braja, M. Campra e P. Esposito), in EuroMed Conference Readings Book Proceedings, EuroMed Press, 2013, p , ISBN: ; 6. Theoretical framework on Public Private Partnership and Service Concession Arrangement, before and after IFRIC 12 adoption, Research trajectories, lines and dynamic development (con E. M. Braja, M. Campra e P. Esposito), in The firm s role in the economy: does a growth-oriented business model exists? (XXXVI Aidea Conference 2013), Cacucci Editore, 2013, p 1-33, ISBN: 16

17 ; 7. Il sistema universitario italiano alla luce delle recenti riforme. Questioni di governance, di finanziamento e di performance nella prospettiva della rendicontazione sociale (con M. Parnoffi), in Autonomia e responsabilità sociale dell'università: governance e accountability (a cura di A. Cassone, L. Sacconi), Giuffrè, Milano, 2013, p , ISBN: ; 8. Focus. Il soggetto economico nella dottrina economico aziendale, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 9. Focus. L impresa familiare e la comunicazione economico-finanziaria, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 10. Focus. La responsabilità sociale d azienda nella Costituzione italiana, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 11. Le condizioni di esistenza delle aziende, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 12. L organizzazione, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 13. La rilevazione, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 14. Il capitale e il reddito: il bilancio e la sua analisi, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 15. Il controllo della gestione, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 16. L azienda Comune, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 17. L azienda e le sue finalità, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p. 1-36, ISBN: ; 18. La gestione ordinaria, in L'economia dell'azienda: paradigmi e declinazioni (a cura di Paolo Ricci), Giuffrè Editore, Milano, 2012, p , ISBN: ; 19. Finanza e contabilità locale, in LEZIONI del Corso di Perfezionamento in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali - Università di Napoli Federico II (a cura di G. Palma), ESI, Napoli, 2011, p , ISBN: ; 17

18 20. Capitale sociale, capitale umano e persone diversamente abili, in La risorsa umana diversamente abile nell'economia dell'azienda. Disability management e accountability, (a cura di G. Metallo, P. Ricci, G. Migliaccio), Giappichelli, Torino, 2009, ISBN: ; 21. Dalla contabilità finanziaria alla contabilità economica negli EE.LL., in LEZIONI del Corso di Perfezionamento in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali - Università di Napoli Federico II (a cura di G. Palma), ESI, Napoli, 2009, p , ISBN: ; 22. I principi contabili negli enti locali, in LEZIONI del Corso di Perfezionamento in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali - Università di Napoli Federico II (a cura di G. Palma), ESI, Napoli, 2009, p , ISBN: ; 23. Le immobilizzazioni materiali negli enti locali, in Autori Vari - GSA AIDEA, L'analisi degli effetti sul bilancio dell'introduzione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, RIREA, Roma, Vol. 2, p , 2007, ISBN: ; 24. Introduzione in Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (di P. Ricci, R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, p , ISBN: ; 25. Il contratto d albergo in Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (di P. Ricci, R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, p , ISBN: ; 26. Introduzione all economia del sistema ricettivo in Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (di P. Ricci, R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, p , ISBN: ; 27. Profili gestionali delle imprese alberghiere in Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (di P. Ricci, R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, p , ISBN: ; 28. Le rilevazioni delle imprese alberghiere in Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (di P. Ricci, R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, p , ISBN: ; 29. Il bilancio d esercizio delle imprese alberghiere in Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (di P. Ricci, R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, p , ISBN: ; 30. Considerazioni conclusive in Profili gestionali e contabili delle imprese alberghiere, (di P. Ricci, R. Jannelli e G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2007, p , ISBN: ; 31. Il bilancio delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere, in La gestione dell'azienda sanitaria, (a cura di A. Capasso e G. Pascarella), Franco Angeli, Milano, 2005, p , ISBN: ; 32. La contabilità degli enti locali: recenti sviluppi, in Le rivoluzioni contabili di inizio millennio, 18

19 (a cura di G. Migliaccio), Franco Angeli, Milano, 2006, p , ISBN: ; 33. Introduzione (con G. Migliaccio e G. Metallo) in Aziende e sindacati: profili etici. Elementi teorici e tracce esperienziali, (a cura di G. Metallo, P. Ricci, G. Migliaccio), Giappichelli, Torino, 2005, p , ISBN: ; 34. La responsabilità sociale delle aziende in Aziende e sindacati: profili etici. Elementi teorici e tracce esperienziali, (a cura di G. Metallo, P. Ricci, G. Migliaccio), Giappichelli, Torino, 2005, p , ISBN: ; 35. La responsabilità sociale dell'impresa moderna, in La responsabilità sociale dell'impresa: il ruolo e il valore della comunicazione - Atti del convegno 29 gennaio 2004 (a cura di P. Ricci), Franco Angeli, Milano, 2004, p. 9-15, ISBN: ATTI DI CONVEGNI/SEMINARI 1. Theoretical framework on Public Private Partnership and service concession arrangement, before and after IFRIC 12 adoption. A research note: evidence in substance from Italy, (con E. M. Braia, M. Campra, P. Esposito), in Confronting contemporary business challenges through management innovation (di D. Vrontis, Y. Weber, E. Tsoukatos) Euromed Press, pag , 2013, ISBN: ; 2. Theoretical framework on Public Private Partnership and service concession arrangement, before and after IFRIC 12 adoption. Research trajectories, lines and dynamic development, (con E. M. Braia, M. Campra, P. Esposito), AIDEA 2013, Cacucci Editore, Bari, 2013, ISBN: ; 3. Editoriale dello Special Issue - SMOG Conference Proceedings, (con G. Farneti), in Economia Aziendale Online, N. 3 bis/2010, July, 2010, ISBN: ; 4. The Italian SMEs in the global context: the accountability system role, (with V. Cillo e T. Landi), in Special Issue EuroMed, EuroMed Press, Cipro, 2009, ISBN: ; 5. Le immobilizzazioni materiali negli enti locali: testo unico, principi contabili nazionali e IPSAS a confronto, in L'evoluzione del bilancio d'esercizio e l'introduzione dei principi contabili internazionali, Atti del Convegno Nazionale, Pula - Cagliari 28 ottobre 2005, Giuffrè, Milano, 2006, ISBN: ; 6. Il falso in bilancio e il decreto legislativo 11 aprile 2002 n Atti del convegno 11 aprile 2003, (a cura di P. Ricci e V. Donativi), Franco Angeli, Milano, 2003, ISBN: ; 7. I principali requisiti del bilancio di competenza del comune, in Raccolta delle relazioni del corso 19

20 di orientamento in finanza e contabilità dell'azienda pubblica del Collegio dei Ragionieri di Napoli, Napoli, ALTRO 1. (Introduzione al volume) Management Etico. Principi e fondamenti (di M. E. Di Giandomenico), Giuffrè, Milano, 2014, p. IX-XII, ISBN: ; 2. (Introduzione al volume) La rendicontazione di sostenibilità. Evoluzione, linee guida ed esperienze in imprese amministrazioni pubbliche e aziende non profit (a cura di P. Ricci, B. Siboni, M. T. Nardo), RIREA, Roma, 2014, p. VII-X, ISBN: ; 3. (Recensione in rivista) La governance degli enti locali. Principi e strumenti (di R. Mele, R. Adinolfi, A. Botti, M. Vesci), in RIREA, Roma, n. 3/4, 2012, p. 207, ISBN: ; 4. (Introduzione al volume) La risorsa umana diversamente abile nell'economia dell'azienda. Disability management e accountability (con G. Metallo e G. Migliaccio), (a cura di G. Metallo, P. Ricci, G. Migliaccio), Giappichelli, Torino, 2009, p , ISBN: ; 5. Introduction to "A Comparison of Government Accounting and Business Accounting" by James Chan, in RIREA, Roma, n. 5 e 6, marzo e aprile 2009, p , ISBN: ; 6. Introduction to "The structure of government accounting standard" by James Chan, in RIREA, Roma, n. 11 e 12, novembre e dicembre 2008, p , ISBN: ; 7. (Prefazione-Introduzione) Aziende e Sindacati: Profili etici. Elementi teorici e tracce esperienziali (con G. Metallo e G. Migliaccio), (a cura di G. Metallo, P. Ricci, G. Migliaccio), Giappichelli, Torino, 2009, p , ISBN: ; 8. Riforma del diritto societario, (con V. Donativi), Materiale didattico ad uso degli studenti, Benevento, 2002; 9. Euro: gestione aziendale e moneta unica, Formazione Multimediale, Compact Disc, LUISS Guido Carli - Ministero della Pubblica Istruzione, Roma, 2000; 10. Contabilità e bilancio - Programmazione e controllo, Materiali Multimediali, Compact Disc, LUISS Guido Carli - ISVOR FIAT, Roma,

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli

TOMMASO BONETTI *** 7 ottobre 2002 - Laurea in Giurisprudenza conseguita presso la Facoltà eli CURRICULUM VIT AB TOMMASO BONETTI Università IUA V eli Venezia Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi S. Croce 1957 30135 - Venezia (VE) e-mai!: tbonetti@iuav.it cell.~ ***

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

g"+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014

g+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014 UNIVERSITÀ DI ROMA Consigl io di Amministrazione - 8 APR. 2014 Nell'anno duemilaquattordici, addì 8 aprile alle ore 15.55, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale Guida dello studente A.A. 2014/2015 Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA GUIDA DELLO STUDENTEE OFFERTA FORMATIVAA e PROGRAMMI di INSEGNAMENTO

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA (Provincia di Bergamo) Regolamento recante la disciplina dei Controlli interni

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA (Provincia di Bergamo) Regolamento recante la disciplina dei Controlli interni COMUNE DI BRIGNANO GERA D'ADDA (c_b178) - Codice AOO: AOOBRIGNANOADDA - Reg. nr.0001628/2013 del 18/02/2013 ALLEGATO A alla deliberazione del Consiglio comunale n. 2 del 04.02.2013 COMUNE DI BRIGNANO GERA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale.

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale. PROCEDUM VALUTATIVA DI CHIAMATA RISERVATA PER I.A COPERTUM DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO AI SENSI DELL',ART. 24 CO. 6 DEL -A LEGGE N.240l2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/G1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni; D.P.R. 14-12-1999 n. 558 Regolamento recante norme per la semplificazione della disciplina in materia di registro delle imprese, nonché per la semplificazione dei procedimenti relativi alla denuncia di

Dettagli