Soluzioni. Matematica. Dividere le figure. Nome:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Soluzioni. Matematica. Dividere le figure. Nome:"

Transcript

1 1) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 1

2 Soluzioni 1) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 1

3 2) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 2

4 Soluzioni 2) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 2

5 2) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 3

6 Soluzioni 2) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 3

7 1) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 4

8 Soluzioni 1) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 4

9 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 5

10 Soluzioni 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 5

11 1) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 6

12 Soluzioni 1) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 6

13 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 7

14 Soluzioni 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 7

15 2) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 8

16 Soluzioni 2) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 8

17 1) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 9

18 Soluzioni 1) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 3) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 9

19 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 10

20 Soluzioni 2) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 4) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 6) Dividi la figura in 2 parti uguali e indica a 5) Dividi la figura in 3 parti uguali e indica a 7) Dividi la figura in 6 parti uguali e indica a 8) Dividi la figura in 4 parti uguali e indica a 9) Dividi la figura in 8 parti uguali e indica a 10

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2 Dati due numeri naturali a e b, diremo che a è divisibile per b se la divisione a : b è esatta, cioè con resto 0. In questo caso diremo anche che b è un divisore di a. 24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6

Dettagli

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 Clienti NON DOMESTICI A) Utenze con potenza disponibile fino a 16,5 kw - per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kw

Dettagli

GRADUATORIA SIMULAZIONE TEST DI ACCESSO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. Welcome Week 2014

GRADUATORIA SIMULAZIONE TEST DI ACCESSO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. Welcome Week 2014 per Area del Sapere 1 0003113 52,5 11 10,75 8 10,25 12,5 2 0003129 49 11,75 8,25 10,25 7,5 11,25 3 0001868 47,5 11,25 10 10 3,75 12,5 4 0003458 45 8,25 12,75 6,5 6,25 11,25 5 0003029 44,25 9 11,25 5 10,25

Dettagli

11. Le funzioni composte

11. Le funzioni composte . Le funzioni composte Definizione Date le due funzioni f A B e g D C, dove f[ A] D, si dice funzione composta di f e g la funzione h A C che ad ogni elemento a Afa corrispondere l elemento g(()) f a Ce

Dettagli

Le Frazioni Prof. Marco La Fata

Le Frazioni Prof. Marco La Fata Le Frazioni Prof. Marco La Fata Spesso ci troviamo di fronte a dover dividere una certa grandezza, ad esempio una pizza, una tavoletta di cioccolata, un segmento, ecc.., in TANTE PARTI UGUALI. Supponiamo,

Dettagli

1 n. Intero frazionato. Frazione

1 n. Intero frazionato. Frazione Consideriamo un intero, prendiamo un rettangolo e dividiamolo in sei parti uguali, ciascuna di queste parti rappresenta un sesto del rettangolo, cioè una sola delle sei parti uguali in cui è stato diviso.

Dettagli

24.000 OPZIONI. Marcello Minenna. Covered. 24.000 premio. 8.000 Diritto di OPzione. Marcello Minenna. Investitori. Marcello Minenna.

24.000 OPZIONI. Marcello Minenna. Covered. 24.000 premio. 8.000 Diritto di OPzione. Marcello Minenna. Investitori. Marcello Minenna. Volumi Scambiati Le Digressione Diritti di opzione 32.000 Controvalori Scambiati (milioni di euro) 28.000 Volatilità Implicita, e Scelta degli 24.000 OPZIONI 20.000 16.000 8.000 Premi 12.000 Idem 4.000

Dettagli

Esercitazioni di calcolo computistico, tecnica commerciale e mercantile

Esercitazioni di calcolo computistico, tecnica commerciale e mercantile Cattedra di Contabilità e bilancio I Esercitazioni di calcolo computistico, tecnica commerciale e mercantile a cura del dott. Giuseppe Napoli IL CALCOLO PROPORZIONALE I concetti fondamentali del calcolo

Dettagli

Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Problema: Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50

Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Problema: Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50 http://einmatman1c.blog.excite.it/permalink/54003 Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50 Trovare un numero e' la prima frase e significa che

Dettagli

GRADUATORIA SIMULAZIONE TEST DI ACCESSO FACOLTÀ DI INGEGNERIA

GRADUATORIA SIMULAZIONE TEST DI ACCESSO FACOLTÀ DI INGEGNERIA Totale TEST Logica (-5) Verbale (6-30) per Area del Sapere (3-50) 0003372 45,75 8,75 0 2,5 3,75 0,75 2 0003403 42 9,25 0 2,5 0,25 0 3 0002270 40,75 2,5 5 0,5 2,75 0 4 000338 39,5 0,25 0 4,25 3,25,75 5

Dettagli

Premessa. Di seguito vengono riprodotti alcune situazioni reali e le particolarità di inserimento nel programma di calcolo IMU ON LINE.

Premessa. Di seguito vengono riprodotti alcune situazioni reali e le particolarità di inserimento nel programma di calcolo IMU ON LINE. Premessa Di seguito vengono riprodotti alcune situazioni reali e le particolarità di inserimento nel programma di calcolo IMU ON LINE. Abitazione principale posseduta al 100% La categoria potrà anche essere

Dettagli

soluzione in 6 step Es n 65

soluzione in 6 step Es n 65 soluzione in 6 colorata? (Progetto Olimpiadi di Matematica, 008, Gara di secondo livello) p p p 6 p soluzione in 6 colorata? (Progetto Olimpiadi di Matematica, 008, Gara di secondo livello) p p p 6 p soluzione

Dettagli

GRADUATORIA SIMULAZIONE TEST DI ACCESSO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE - FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

GRADUATORIA SIMULAZIONE TEST DI ACCESSO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE - FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE 1 0001522 49 10,25 5,75 9,25 12,5 11,25 2 0001550 46,25 10,25 5 7 13,75 10,25 3 0003371 45,75 10,25 10,5 3,25 10,25 11,5 4 0003396 43,75 10 3,75 7,25 10,25 12,5 5 0001638 41 8,75 11,75 3,75 4,25 12,5 6

Dettagli

TOTALE Oneri *** Quota energia ( /kwh) fascia F1 fascia F2 fascia F3 di rete** fascia F1 fascia F2 fascia F3 luglio 2015 0,08012 0,07670 0,06301

TOTALE Oneri *** Quota energia ( /kwh) fascia F1 fascia F2 fascia F3 di rete** fascia F1 fascia F2 fascia F3 luglio 2015 0,08012 0,07670 0,06301 Tariffe fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 luglio 30 Clienti NON DOMESTICI A. Utenze con potenza disponibile fino a 16,5 kw per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kw fascia

Dettagli

FILTRI PASSIVI. Un filtro elettronico seleziona i segnali in ingresso in base alla frequenza.

FILTRI PASSIVI. Un filtro elettronico seleziona i segnali in ingresso in base alla frequenza. FILTRI PASSIVI Un filtro è un sistema dotato di ingresso e uscita in grado di operare una trasmissione selezionata di ciò che viene ad esso applicato. Un filtro elettronico seleziona i segnali in ingresso

Dettagli

Indovina il numero pensato

Indovina il numero pensato Indovina il numero pensato Le operazioni inverse Ivana Sacchi - ivana@ivana.it Giocare con i bambini. Chiedere loro di pensare un numero e spiegare che è possibile indovinare quale numero hanno pensato

Dettagli

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 2

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 2 Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 2 Dato un numero N rappresentato in base dieci, la sua rappresentazione in base due sarà del tipo: c m c m-1... c 1 c 0 (le c i sono cifre

Dettagli

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2 Dati due numeri naturali a e b, diremo che a è divisibile per b se la divisione a : b è esatta, cioè con resto 0. In questo caso diremo anche che b è un divisore di a. 24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6

Dettagli

FASCI DI RETTE. scrivere la retta in forma esplicita: 2y = 3x + 4 y = 3 2 x 2. scrivere l equazione del fascio di rette:

FASCI DI RETTE. scrivere la retta in forma esplicita: 2y = 3x + 4 y = 3 2 x 2. scrivere l equazione del fascio di rette: FASCI DI RETTE DEFINIZIONE: Si chiama fascio di rette parallele o fascio improprio [erroneamente data la somiglianza effettiva con un fascio!] un insieme di rette che hanno tutte lo stesso coefficiente

Dettagli

Scuola Primaria di Rocchetta Tanaro

Scuola Primaria di Rocchetta Tanaro Scuola Primaria di Rocchetta Tanaro Il gruppo di lavoro è una classe seconda. Tenendo conto delle competenze di ognuno, i bambini vengono divisi in coppie disomogenee. Ogni coppia ha a disposizione una

Dettagli

SCIENZA DELLE FINANZE A.A. 2013-2014 Esercitazione Attività Finanziarie TESTO E SOLUZIONI

SCIENZA DELLE FINANZE A.A. 2013-2014 Esercitazione Attività Finanziarie TESTO E SOLUZIONI SCIENZA DELLE FINANZE A.A. 2013-2014 Esercitazione Attività Finanziarie TESTO E SOLUZIONI Tutti gli esercizi, dove pertinente, sono risolti utilizzando la normativa entrata in vigore dal 1 Gennaio 2012

Dettagli

radicando. Si ottiene 5 RADICALI Termini a x = indice della radice y = esponente del radicando Esempi: 25 = 5 perché 5 = 25

radicando. Si ottiene 5 RADICALI Termini a x = indice della radice y = esponente del radicando Esempi: 25 = 5 perché 5 = 25 RADICALI Termini x y a x = indice della radice y = esponente del radicando 25 = 5 perché 5 = 25 5 indica la radice quadrata di 5, non è un numero intero, è decimale, illimitato e non periodico. 16 = 2

Dettagli

VERIFICA DI MATEMATICA Classe I liceo scientifico novembre 2009 NOME CLASSE DATA

VERIFICA DI MATEMATICA Classe I liceo scientifico novembre 2009 NOME CLASSE DATA VERIFICA DI MATEMATICA Classe I liceo scientifico novembre 009 NOME CLASSE DATA. Traduci in espressioni aritmetiche le seguenti frasi e calcola il risultato Sottrai il prodotto tra e alla somma tra e 7.

Dettagli

set 19 9.19 numeri la cui somma delle cifre dà un multiplo di tre sono divisibili per tre.

set 19 9.19 numeri la cui somma delle cifre dà un multiplo di tre sono divisibili per tre. MULTIPLO: IL NUMERO CHE CONTIENE UN ALTRO NUMERO UN CERTO NUMERO DI VOLTE ESATTAMENTE. LI ( I MULTIPLI) OTTENGO MOLTIPLICANDO UN NUMERO PER QUALSIASI ALTRO NUMERO: IL PRODOTTO é IL MULTIPLO. IL MULTIPLO

Dettagli

Anno 4 Applicazioni dei teoremi di trigonometria

Anno 4 Applicazioni dei teoremi di trigonometria Anno 4 Applicazioni dei teoremi di trigonometria 1 Introduzione In questa lezione descriveremo le applicazioni dei teoremi di trigonometria. Inizieremo, illustrando alcune formule di trigonometria, utili

Dettagli

ESTRAZIONE DI RADICE

ESTRAZIONE DI RADICE ESTRAZIONE DI RADICE La radice è l operazione inversa dell elevamento a potenza. L esponente della potenza è l indice della radice che può essere: quadrata (); cubica (); quarta (4); ecc. La base della

Dettagli

Argomenti della lezione. Criteri di divisibilità fattorizzazione m.c.m. e M.C.D. frazioni ed espressioni

Argomenti della lezione. Criteri di divisibilità fattorizzazione m.c.m. e M.C.D. frazioni ed espressioni Argomenti della lezione Criteri di divisibilità fattorizzazione m.c.m. e M.C.D. frazioni ed espressioni Quale cifra deve assumere la lettera c affinché i numeri 821c e 82c1 siano divisibili per 2? Un numero

Dettagli

Algoritmi e diagrammi di flusso

Algoritmi e diagrammi di flusso Algoritmi e diagrammi di flusso Un algoritmo può essere descritto come una sequenza finita ed ordinata di operazioni che descrivono la soluzione di un problema. Per sequenza finita si intende che un algoritmo

Dettagli

L impresa che non fa il prezzo

L impresa che non fa il prezzo L offerta nei mercati dei prodotti L impresa che non fa il prezzo L impresa che non fa il prezzo (KR 10 + NS 6) Dipartimento di Economia Politica Università di Milano Bicocca Outline L offerta nei mercati

Dettagli

LE FRAZIONI Impara! Frazionare significa dividere in parti uguali. A. Osserva, impara e poi continua a scrivere le parole mancanti.

LE FRAZIONI Impara! Frazionare significa dividere in parti uguali. A. Osserva, impara e poi continua a scrivere le parole mancanti. LE FRAZIONI Impara! Frazionare significa dividere in parti uguali. A. Osserva, impara e poi continua a scrivere le parole mancanti. Questo rombo ha parti uguali. È stato diviso in mezzi. Ogni parte si

Dettagli

Rapporti e proporzioni

Rapporti e proporzioni Rapporti e proporzioni Si dice RAPPORTO FRA DUE NUMERI, il secondo dei quali sia diverso da zero, il quoziente ottenuto dividendo il primo per il secondo. a e b si dicono TERMINI del rapporto e il primo

Dettagli

Equazioni di secondo grado

Equazioni di secondo grado Equazioni di secondo grado Un equazione di secondo grado può sempre essere ridotta nella forma: a + bx + c 0 forma normale con a 0. Le lettere a, b, c sono rappresentano i coefficienti. Solo b e c possono

Dettagli

RELAZIONI BINARIE. Proprietà delle relazioni Data una relazione R, definita in un insieme non vuoto U, si hanno le seguenti proprietà :

RELAZIONI BINARIE. Proprietà delle relazioni Data una relazione R, definita in un insieme non vuoto U, si hanno le seguenti proprietà : RELAZIONI INARIE Dati due insiemi non vuoti, A detto dominio e detto codominio, eventualmente coincidenti, si chiama relazione binaria (o corrispondenza) di A in, e si indica con f : A, (oppure R ) una

Dettagli

Poligoni inscritti e circoscritti ad una circonferenza

Poligoni inscritti e circoscritti ad una circonferenza Poligoni inscritti e circoscritti ad una circonferenza Def: 1. Un poligono si dice inscritto in una circonferenza se tutti i suoi vertici sono punti della La circonferenza si dice circoscritta al poligono.

Dettagli

OPERAZIONI CON LE FRAZIONI

OPERAZIONI CON LE FRAZIONI OPERAZIONI CON LE FRAZIONI ADDIZIONE prima di eseguire l operazione si riducono le frazioni (se è possibile) ai minimi termini. Si riconoscono tre situazioni. Le frazioni hanno lo stesso denominatore si

Dettagli

La proporzione è un uguaglianza tra due rapporti. Es 3:4 =6:8. a:b = c:d

La proporzione è un uguaglianza tra due rapporti. Es 3:4 =6:8. a:b = c:d LE PROPORZIONI La proporzione è un uguaglianza tra due rapporti. Es 3:4 =6:8 In generale una proporzione si indica usando le lettere: a:b=c:d a e c sono antecedenti nei loro rispettivi rapporti così come

Dettagli

Tecnica di Subnetting e Sub-subnetting

Tecnica di Subnetting e Sub-subnetting Tecnica di Subnetting e Sub-subnetting Autore: Roberto Bandiera febbraio 2015 Quando si ha a disposizione un pacchetto di indirizzi IP pubblici per l intera nostra rete aziendale occorre suddividere tale

Dettagli

Gli angoli. In questa dispensa vengono presentati i concetti fondamentali relativi agli angoli.

Gli angoli. In questa dispensa vengono presentati i concetti fondamentali relativi agli angoli. Gli angoli In questa dispensa vengono presentati i concetti fondamentali relativi agli angoli. Dopo le prime nozioni riguardanti angoli convessi e concavi, angolo piatto, angolo giro e angolo nullo, si

Dettagli

osti negli impianti produttivi lassificazione in due grandi categorie che si differenziano in base alla relazione con il volume di produzione: Fissi Variabili costi osti totali osti variabili osti fissi

Dettagli

Se log a. b = c allora: A) a b = c B) c a = b C) c b = a D) b c = a E) a c = b. L espressione y = log b x significa che:

Se log a. b = c allora: A) a b = c B) c a = b C) c b = a D) b c = a E) a c = b. L espressione y = log b x significa che: MATEMATICA 2005 Se log a b = c allora: A) a b = c B) c a = b C) c b = a D) b c = a E) a c = b L espressione y = log b x significa che: A) y é l esponente di una potenza di base b e di valore x B) x è l

Dettagli

LA NOTAZIONE SCIENTIFICA

LA NOTAZIONE SCIENTIFICA LA NOTAZIONE SCIENTIFICA Definizioni Ricordiamo, a proposito delle potenze del, che = =.000 =.000.000.000.000 ovvero n è uguale ad seguito da n zeri. Nel caso di potenze con esponente negativo ricordiamo

Dettagli

le frazioni NUMERATORE Termini della frazione le frazioni a cura di Barbara Colla 1 Linea di frazione (rappresenta la divisione) DENOMINATORE

le frazioni NUMERATORE Termini della frazione le frazioni a cura di Barbara Colla 1 Linea di frazione (rappresenta la divisione) DENOMINATORE le frazioni Termini della frazione NUMERATORE indica il numero delle parti che vengono considerate Linea di frazione (rappresenta la divisione) DENOMINATORE indica il numero delle parti uguali in cui è

Dettagli

Analisi Matematica di circuiti elettrici

Analisi Matematica di circuiti elettrici Analisi Matematica di circuiti elettrici Eserciziario A cura del Prof. Marco Chirizzi 2011/2012 Cap.5 Numeri complessi 5.1 Definizione di numero complesso Si definisce numero complesso un numero scritto

Dettagli

SCOMPOSIZIONE IN FATTORI DI UN POLINOMIO

SCOMPOSIZIONE IN FATTORI DI UN POLINOMIO SCOMPOSIZIONE IN FATTORI DI UN POLINOMIO Così come avviene per i numeri ( 180 = 5 ), la scomposizione in fattori di un polinomio è la trasformazione di un polinomio in un prodotto di più polinomi irriducibili

Dettagli

POTENZE E NOTAZIONE ESPONENZIALE Conoscenze

POTENZE E NOTAZIONE ESPONENZIALE Conoscenze POTENZE E NOTAZIONE ESPONENZIALE Conoscenze 1. Completa la seguente affermazione: L elevamento a potenza è l operazione che associa a...... che si ottiene...... 2. Completa la seguente tabella: Potenza

Dettagli

Le disequazioni di primo grado

Le disequazioni di primo grado Le disequazioni di primo grado Cos è una disequazione? Una disequazione è una disuguaglianza tra due espressioni algebriche (una delle quali deve contenere un incognita) che può essere vera o falsa a seconda

Dettagli

Le medie. Antonello Maruotti

Le medie. Antonello Maruotti Le medie Antonello Maruotti Outline 1 Medie di posizione 2 Definizione Moda La moda di un collettivo, distributio secondo un carattere qualsiasi, è la modalità prevalente del carattere ossia quella a cui

Dettagli

Segno di espressioni quoziente di due espressioni elementari Vediamo di ragionare su un esempio pratico. Consideriamo un'espressione del tipo

Segno di espressioni quoziente di due espressioni elementari Vediamo di ragionare su un esempio pratico. Consideriamo un'espressione del tipo Segno di espressioni quoziente di due espressioni elementari Vediamo di ragionare su un esempio pratico. Consideriamo un'espressione del tipo x < 0.Vogliamo trovare l'insieme dei valori che posso assegnare

Dettagli

POTENZE E NOTAZIONE ESPONENZIALE Conoscenze

POTENZE E NOTAZIONE ESPONENZIALE Conoscenze POTENZE E NOTAZIONE ESPONENZIALE Conoscenze 1. Completa la seguente affermazione : L elevamento a potenza è l operazione che associa a due numeri a ed n, detti rispettivamente base ed esponente, un terzo

Dettagli

Polinomi. Corso di accompagnamento in matematica. Lezione 1

Polinomi. Corso di accompagnamento in matematica. Lezione 1 Polinomi Corso di accompagnamento in matematica Lezione 1 Sommario 1 Insiemi numerici 2 Definizione di polinomio 3 Operazioni tra polinomi 4 Fattorizzazione Corso di accompagnamento Polinomi Lezione 1

Dettagli

La Tassazione dei Dividendi percepiti nel 2014

La Tassazione dei Dividendi percepiti nel 2014 La Tassazione dei Dividendi percepiti nel 2014 Come noto gli artt. 3 e 4 del D.L. n. 66/2014 hanno modificato la tassazione dei redditi di natura finanziaria innalzandone l aliquota dal 20% al 26%, fatta

Dettagli

Definizione DEFINIZIONE

Definizione DEFINIZIONE Definizione Funzione reale di due variabili reali Indichiamo con R 2 l insieme di tutti i vettori bidimensionali. Dato un sottoinsiemed R 2, una funzione f: D R è una legge che assegna a ogni punto (x,

Dettagli

Argomento Il nome Nomi propri e nomi comuni. Attività Tutto ha un nome ogni alunno ha un nome proprio

Argomento Il nome Nomi propri e nomi comuni. Attività Tutto ha un nome ogni alunno ha un nome proprio Argomento Il nome Nomi propri e nomi comuni Attività Tutto ha un nome ogni alunno ha un nome proprio Destinatari: primaria classe prima Obiettivo di riflessione: scoprire la differenza tra nomi propri

Dettagli

Che cosa si può dire dei divisori di numeri consecu2vi? Vediamo alcune delle vostre conge8ure

Che cosa si può dire dei divisori di numeri consecu2vi? Vediamo alcune delle vostre conge8ure Che cosa si può dire dei divisori di numeri consecu2vi? Vediamo alcune delle vostre conge8ure Dato che ogni numero è divisibile per se stesso, allora i divisori di due numeri consecu2vi sono tra loro consecu2vi

Dettagli

I POLIGONI. DEFINIZIONE: un poligono è una parte limitata di piano definita da una linea chiusa, spezzata, non intrecciata.

I POLIGONI. DEFINIZIONE: un poligono è una parte limitata di piano definita da una linea chiusa, spezzata, non intrecciata. I POLIGONI COS È UN POLIGONO? DEFINIZIONE: un poligono è una parte limitata di piano definita da una linea chiusa, spezzata, non intrecciata. Un poligono è fatto di: - SEGMENTI detti LATI - ESTREMI DEI

Dettagli

FONDI A CRESCITA GARANTITA: DIVIDENDI ANNUI E DIVIDENDI DI PARTECIPAZIONE AGLI UTILI ALLA SCADENZA 1 FEBBRAIO 2006

FONDI A CRESCITA GARANTITA: DIVIDENDI ANNUI E DIVIDENDI DI PARTECIPAZIONE AGLI UTILI ALLA SCADENZA 1 FEBBRAIO 2006 FONDI A CRESCITA GARANTITA: DIVIDENDI ANNUI E DIVIDENDI DI PARTECIPAZIONE AGLI UTILI ALLA SCADENZA 1 FEBBRAIO 2006 Il 1 febbraio 2006 Clerical Medical ha annunciato i nuovi Dividendi Annui e i nuovi Dividendi

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Leonardo Da Vinci

Liceo Scientifico Statale Leonardo Da Vinci Liceo Scientifico Statale Leonardo Da Vinci Via Possidonea 14, 89125 Reggio Calabria Dirigente Scolastico:Preside Prof.essa Vincenzina Mazzuca Progetto multimediale di matematica e fisica per le terze

Dettagli

1. ESPRESSIONE LETTERALE Si dice espressione letterale una espressione formata da numeri, lettere e segni.

1. ESPRESSIONE LETTERALE Si dice espressione letterale una espressione formata da numeri, lettere e segni. 1. ESPRESSIONE LETTERALE Si dice espressione letterale una espressione formata da numeri, lettere e segni. 2. MONOMIO 2a + b -3 due a più b meno tre 3x 2 x + 5 3 ics al quadrato ics + 5 MONOMI Si dice

Dettagli

Scaricare Diverso ma uguale. Educazione alla multicultura SCARICARE

Scaricare Diverso ma uguale. Educazione alla multicultura SCARICARE Scaricare Diverso ma uguale. Educazione alla multicultura SCARICARE ISBN: 8844016044 Formati: PDF Peso: 26.90 Mb Scarica gratis il libro Diverso ma uguale. Educazione alla multicultura gratis Pdf, ibook,

Dettagli

Quante tasse raccoglie il Re? (ovviamente il Re abita in alto a sinistra)

Quante tasse raccoglie il Re? (ovviamente il Re abita in alto a sinistra) Le case di Mattolandia sono disposte a griglia e il Re fa pagare le tasse ai suoi cittadini in base alla posizione che le loro case occupano sulla griglia. 1 2 3 100 2 3 4 101 3 4 102 100 101 102 (ovviamente

Dettagli

Calcolare la quantità conoscendo il totale e la percentuale

Calcolare la quantità conoscendo il totale e la percentuale Pagina di 5 mercoledì 7 febbraio 03 Home page Excel 00 > Guida e procedure di Excel 00 > Formule > Esempi Cerca nella Guida ltro in Office.com: download immagini modelli Calcolare le percentuali Si supponga

Dettagli

HANDImatica 2014. A.A.Apps Cercasi: Non escludiamo le app per l'inclusione

HANDImatica 2014. A.A.Apps Cercasi: Non escludiamo le app per l'inclusione Apps per Smartphone e tablet, un mondo a parte o una parte del mondo? Riflessioni di SuperAbile INAIL e ASPHI A.A.Apps Cercasi: Non escludiamo le app per l'inclusione Gabriele Gamberi Call for Apps Apps

Dettagli

Test sugli angoli. In questa dispensa vengono proposti dei test di verifica sulle nozioni di base di geometria piana relative agli angoli.

Test sugli angoli. In questa dispensa vengono proposti dei test di verifica sulle nozioni di base di geometria piana relative agli angoli. Test sugli angoli In questa dispensa vengono proposti dei test di verifica sulle nozioni di base di geometria piana relative agli angoli. Vengono presentate 20 domande a risposta multipla, risolte e commentate.

Dettagli

SCHEDA DI RECUPERO SUI NUMERI RELATIVI

SCHEDA DI RECUPERO SUI NUMERI RELATIVI SCHEDA DI RECUPERO SUI NUMERI RELATIVI I numeri relativi sono l insieme dei numeri negativi (preceduti dal segno -) numeri positivi (il segno + è spesso omesso) lo zero. Valore assoluto di un numero relativo

Dettagli

CIRCONFERENZA E CERCHIO

CIRCONFERENZA E CERCHIO CIRCONFERENZA E CERCHIO È una linea chiusa formata da tutti i punti del piano che sono equidistanti da un punto interno detto centro. La distanza punto della circonferenza-centro è detto raggio. circonferenza

Dettagli

LA FRAZIONE DI UN NUMERO

LA FRAZIONE DI UN NUMERO LA FRAZIONE DI UN NUMERO Fase di innesco- Gioco: SE INDOVINATE VI REGALO TUTTE LE CARAMELLE. Portiamo a scuola un buon quantitativo di caramelle. Formiamo gruppi di 4 o 5 bambini e consegniamo a ogni gruppo

Dettagli

I numeri irrazionali: simboli e calcoli. Daniela Valenti, Treccani scuola

I numeri irrazionali: simboli e calcoli. Daniela Valenti, Treccani scuola I numeri irrazionali: simboli e calcoli 1 Un video per esplorare il tema Che cosa vuol dire numero irrazionale? Guardiamo un breve video per trovare le prime risposte I numeri irrazionali 2 Che cosa ha

Dettagli

Intuire le frazioni. Dividiamo il seguente cartoncino in due parti uguali: Ogni parte del. cartoncino corrisponde alla sua metà.

Intuire le frazioni. Dividiamo il seguente cartoncino in due parti uguali: Ogni parte del. cartoncino corrisponde alla sua metà. Intuire le frazioni Dividiamo il seguente cartoncino in due parti uguali: Ogni parte del cartoncino corrisponde alla sua metà. Otteniamo e diciamo che la metà di un intero si scrive e si legge un mezzo.

Dettagli

Il simbolo. è è = = = In simboli: Sia un numero naturale diverso da zero, il radicale. Il radicale. esiste. esiste 0 Il radicale

Il simbolo. è è = = = In simboli: Sia un numero naturale diverso da zero, il radicale. Il radicale. esiste. esiste 0 Il radicale Radicali 1. Radice n-esima Terminologia Il simbolo è detto radicale. Il numero è detto radicando. Il numero è detto indice del radicale. Il numero è detto coefficiente del radicale. Definizione Sia un

Dettagli

Le quattro operazioni

Le quattro operazioni Le quattro operazioni L addizione Esegui le seguenti addizioni disponendo i numeri in colonna.. 25 þ 20 þ 543 ¼ 25þ 20þ 543¼ 869 307 þ 50 þ 22 ¼ 74 þ 209 þ 843 ¼ 2. 72 þ 8 þ 409 ¼ 79 þ 743 þ 394 ¼ 43 þ

Dettagli

ASSIOMI DELLA GEOMETRIA RAZIONALE

ASSIOMI DELLA GEOMETRIA RAZIONALE ASSIOMI DELLA GEOMETRIA RAZIONALE ASSIOMI DI APPARTENENZA A1 Per ogni coppia di punti A e B di un piano π esiste ed è unica la retta che li contiene. A2 Data nel piano π una retta r esistono almeno due

Dettagli

POSTO 1. 10/05/2012-1T Infomatica

POSTO 1. 10/05/2012-1T Infomatica POSTO 1 scriva a video il numero più grande tra i due chieda all utente di inserire un numero intero compreso tra 10 e 90 se il numero inserito è effettivamente compreso tra 10 e 90, il programma deve

Dettagli

DIVISIONE DELLE AREE - ESERCIZI ESERCIZIO N.1

DIVISIONE DELLE AREE - ESERCIZI ESERCIZIO N.1 ESERCIZIO N.2 ESERCIZIO N.1 AB=80,34 m AC=144,86 m a=63 c,7261 Il terreno va suddiviso in tre parti S 1, S 2, S 3 direttamente proporzionali ai coefficienti m 1 =2,5 m 2 =3 m 3 =4 con due dividenti uscenti

Dettagli

www.lezionidimatematica.net

www.lezionidimatematica.net Esercizio n.7 Calcolare il valore delle seguenti espressioni applicando le proprietà delle potenze e lasciando i risultati sotto forma di potenza: [( ) 3 x ] : [ x ]; [(3 3 ) 9 : 3 ] : [3 8 x 3 ]; {[(

Dettagli

DEFINIZIONE. L unità frazionaria 1n (con n 0) rappresenta una sola delle n parti uguali in cui è stato diviso l intero.

DEFINIZIONE. L unità frazionaria 1n (con n 0) rappresenta una sola delle n parti uguali in cui è stato diviso l intero. L unità frazionaria DEFINIZIONE. L unità frazionaria n con n 0 rappresenta una sola delle n parti uguali in cui è stato diviso l intero. Sono unità frazionarie: ognuna di esse indica che l intero è stato

Dettagli

Lezione 4. Offerta, domanda e analisi di politica economica

Lezione 4. Offerta, domanda e analisi di politica economica Lezione 4. Offerta, domanda e analisi di politica economica Lo Stato può modificare l esito di mercato in due modi fondamentali: regolamentandone l attività (prezzi o quantità massimi o minimi) imponendo

Dettagli

La selezione binaria

La selezione binaria Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia Laurea in Informatica Corso di Programmazione part-time a.a. 2011/2012 Introduzione L esecuzione di tutte le istruzioni in sequenza può non è sufficiente per

Dettagli

RESISTENZE IN SERIE. Applichiamo un generatore di tensione Vg ai capi di due resistenze collegate in serie. V 2 R2

RESISTENZE IN SERIE. Applichiamo un generatore di tensione Vg ai capi di due resistenze collegate in serie. V 2 R2 RESSTENZE N SERE Date due o più resistenze, si dice che queste sono collegate in serie quando, a due a due, hanno una estremità in comune Circuito con resistori in serie ista di due resistori collegati

Dettagli

Organizzazione della memoria principale Il bus

Organizzazione della memoria principale Il bus Corso di Alfabetizzazione Informatica 2001/2002 Organizzazione della memoria principale Il bus Organizzazione della memoria principale La memoria principale è organizzata come un insieme di registri di

Dettagli

Sistema di numerazione binario, operazioni relative e trasformazione da base due a base dieci e viceversa di Luciano Porta

Sistema di numerazione binario, operazioni relative e trasformazione da base due a base dieci e viceversa di Luciano Porta Sistema di numerazione binario, operazioni relative e trasformazione da base due a base dieci e viceversa di Luciano Porta Anche se spesso si afferma che il sistema binario, o in base 2, fu inventato in

Dettagli

Sistema di contabilità nazionale

Sistema di contabilità nazionale Sistema di contabilità nazionale Registra il valore del reddito nazionale che risulta dalla produzione e dalla spesa I produttori percepiscono reddito dagli acquirenti, che spendono per l acquisto di beni

Dettagli

KIT ANTE SCORREVOLI SOSPESE

KIT ANTE SCORREVOLI SOSPESE KIT ANTE SCORREVOLI SOSPESE VERSIONI TELAIO PER ANTA VETRO KIT 1 ANTA binario sospeso 1 via fissaggio a parete cod. PAKIT1 composto da: A001 + AT001 x 1 KIT 2 ANTE cod. PAKIT2 composto da: A002 + AT001

Dettagli

L elasticità della domanda e dell offerta. Copyright 2004 South-Western

L elasticità della domanda e dell offerta. Copyright 2004 South-Western L elasticità della domanda e dell offerta Copyright 2004 South-Western Elasticità misura la risposta dei compratori e dei venditori ai cambiamenti del mercato L ELASTICITA DELLA DOMANDA Elasticità della

Dettagli

I TRIANGOLI. Esistono vari tipi di triangoli che vengono classificati in base ai lati e agli angoli.

I TRIANGOLI. Esistono vari tipi di triangoli che vengono classificati in base ai lati e agli angoli. I TRIANGOLI Il triangolo è un poligono formato da tre angoli o vertici e da tre lati. Il triangolo è la forma geometrica con il minor numero di lati perché tre è il numero minimo di lati con cui si può

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI. La superficie. scuola: Matematica. scheda n : 6 ATTIVITA

PERCORSI DIDATTICI. La superficie. scuola: Matematica. scheda n : 6 ATTIVITA di: Anna Galli PERCORSI DIDATTICI La superficie scuola: F. Conti (I. C. Jesi Centro) area tematica: Matematica pensato per: 8-9 anni scheda n : 6 OBIETTIVI - Introduzione al concetto di superficie - Scoperta

Dettagli

LA STATISTICA NEI TEST DI AMMISSIONE ALL UNIVERSITÀ

LA STATISTICA NEI TEST DI AMMISSIONE ALL UNIVERSITÀ LA STATISTICA NEI TEST DI AMMISSIONE ALL UNIVERSITÀ 1 Test di ingresso ad architettura 2012. Dati MIUR. La paga media oraria di 60 lavoratori è di 8 euro. Alcuni però ricevono 7,5 euro all ora mentre i

Dettagli

TAVOLE PER IL DISEGNO

TAVOLE PER IL DISEGNO TAVOLE PER IL DISEGNO Disegni geometrici tavv. Disegni a mano libera 1-2 Riproduzione di disegni in scala 3 Uso delle squadre 4 Inviluppi di linee 5-6 Uso del compasso 7 Costruzioni geometriche 8-11 Strutture

Dettagli

Fascicolo 1. Matematica - Scuola primaria Classe quinta Anno scolastico

Fascicolo 1. Matematica - Scuola primaria Classe quinta Anno scolastico Griglia di correzione DOMANDE APERTE Fascicolo 1 Matematica - Scuola primaria Classe quinta Anno scolastico 2016 2017 Si ricorda che i dati di tutte le classi (campione e non campione) devono essere trasmessi

Dettagli

Unità di apprendimento ad alta comprensibilità Matematica Elementare. La Simmetria. Canovi Giuliana Uldini Renata

Unità di apprendimento ad alta comprensibilità Matematica Elementare. La Simmetria. Canovi Giuliana Uldini Renata Unità di apprendimento ad alta comprensibilità Matematica Elementare La Simmetria Canovi Giuliana Uldini Renata Indicazioni per l insegnante L unità didattica prevede l osservazione diretta della realtà

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO A cosa serve???? Wiki says: Il calcolo combinatorio studia i modi per raggruppare e/o ordinare secondo date regole gli elementi di un insieme finito di oggetti. In altre parole.

Dettagli

CAPITALIZZAZIONE, VALORE ATTUALE, RENDITE

CAPITALIZZAZIONE, VALORE ATTUALE, RENDITE Esercitazione Finanza Aziendale n 1 : CAPITALIZZAZIONE, VALORE ATTUALE, RENDITE 1 Capitalizzazione: QUANTO VALE DOMANI IL CAPITALE CHE INVESTO OGGI? (determinazione del Montante) Attualizzazione: QUANTO

Dettagli

Poligoni Un poligono è la parte di piano delimitata da una linea spezzata, semplice e chiusa.

Poligoni Un poligono è la parte di piano delimitata da una linea spezzata, semplice e chiusa. Poligoni Un poligono è la parte di piano delimitata da una linea spezzata, semplice e chiusa. Lato Vertice Angolo interno Angolo esterno I lati del poligono sono segmenti che costituiscono la linea spezzata.

Dettagli

Determinazione dei Prezzi Forward e dei Prezzi Futures

Determinazione dei Prezzi Forward e dei Prezzi Futures Determinazione dei Prezzi Forward e dei Prezzi Futures Lezione 6 5.1 Beni d Investimento e Beni di Consumo I beni d investimento (ad es., oro, argento) sono beni che vengono posseduti solo per fini d investimento

Dettagli

Il Diodo LED. di Andrea Fiorillo 2017 Tutti i diritti sono riservati

Il Diodo LED. di Andrea Fiorillo 2017 Tutti i diritti sono riservati Il diodo led è un componente elettronico caratterizzato da due morsetti, il morsetto positivo è chiamato ANODO e va collegato al morsetto positivo del generatore di tensione (BATTERIA), mentre il morsetto

Dettagli

Come affrontare un problema

Come affrontare un problema Come affrontare un problema Marco D. Santambrogio marco.santambrogio@polimi.it Ver. aggiornata al 24 Agosto 2015 Massimo Comune Divisore Definizione Dicesi Massimo Comune Divisore (M.C.D.) il piu grande

Dettagli

Considerato un qualunque triangolo ABC, siano D ed E due punti interni al lato BC tali che:

Considerato un qualunque triangolo ABC, siano D ed E due punti interni al lato BC tali che: atematica per la nuova maturità scientifica. Bernardo. Pedone 8 PROBLE Considerato un qualunque triangolo BC, siano D ed E due punti interni al lato BC tali che: BD= DE = EC Siano poi ed i punti medi rispettivamente

Dettagli

Unità Didattica N 25 Quadrilateri particolari

Unità Didattica N 25 Quadrilateri particolari Unità idattica N 25 Quadrilateri particolari 41 Unità idattica N 25 Quadrilateri particolari 01) efinizione di quadrilatero 02) efinizione di parallelogrammo 03) Teoremi diretti sul parallelogrammo 04)

Dettagli

Distanziatore per fune. Istruzioni addizionali

Distanziatore per fune. Istruzioni addizionali Distanziatore per fune Amarex KRT DN 200, 250, 300, 350, 400, 500, 600, 700 Istruzioni addizionali Numero materiale: 01636926 Stampa Istruzioni addizionali Distanziatore per fune Istruzioni di funzionamento

Dettagli

Form di gestione del contenuto

Form di gestione del contenuto Form di gestione del contenuto Inserimento delle informazioni strutturate che compongono il nodo 40 Form di gestione del contenuto Selezionando il comando Modifica accanto al contenuto desiderato oppure

Dettagli

Introduzione alle opzioni

Introduzione alle opzioni Introduzione alle opzioni Tipi di Opzioni La call è un opzione di acquisto La put è un opzione di vendita Le opzioni europee possono essere esercitate solo alla scadenza Le opzioni americane possono essere

Dettagli