DECRETO N. 589 Del 02/02/2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DECRETO N. 589 Del 02/02/2016"

Transcript

1 DECRETO N. 589 Del 02/02/2016 Identificativo Atto n. 47 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE DELL ELENCO DEI BENEFICIARI DELLA DOTE SCUOLA PER LA COMPONENTE BUONO SCUOLA - A. S. 2015/2016. IMPEGNO A FAVORE DEI BENEFICIARI E PER ESSI A EDENRED ITALIA S.R.L. DELLA SOMMA COMPLESSIVA DI ,00 L'atto si compone di pagine di cui pagine di allegati parte integrante

2 IL DIRIGENTE DELLA STRUTTURA ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE, TECNICA SUPERIORE E DIRITTO ALLO STUDIO VISTA la L.R. 6 agosto 2007 n. 19 Norme sul sistema educativo di istruzione e formazione della Regione Lombardia e, in particolare, l art. 8 Interventi per l accesso e la libertà di scelta educativa delle famiglie, della citata L.R. 19/2007, dove si prevede che la Regione, anche al fine di rimuovere gli ostacoli di ordine economico che impediscono l accesso e la libera scelta dei percorsi educativi e di facilitare la permanenza nel sistema educativo, può attribuire buoni e contributi anche per servizi agli studenti frequentanti le istituzioni scolastiche e formative del sistema educativo di istruzione e formazione, a seguito di domanda delle famiglie ; VISTA la D.G.R. n. X/3143 del 18 febbraio 2015 ad oggetto: Programmazione del sistema dote scuola per i servizi di istruzione e formazione professionale per l anno scolastico e formativo 2015/2016 con cui è stata approvata: la programmazione finanziaria della Dote Scuola Percorsi di istruzione finalizzata a garantire il diritto allo studio e la libertà di scelta nell ambito del sistema di istruzione pubblico e paritario; l articolazione della Dote Scuola Percorsi di istruzione che comprende la componente Buono scuola definendone gli elementi essenziali: destinatari, requisiti di reddito, valore economico del contributo e modalità di assegnazione; RICHIAMATI: il Decreto n del 19 marzo 2015 Approvazione, ai sensi della DGR n. X/3143 del 18/02/2015, dell avviso per l assegnazione della dote scuola per la componente buono scuola anno scolastico 2015/2016 in cui sono state definite le modalità operative e i termini per la presentazione delle domande da parte delle famiglie entro le ore 17,00 del 05 giugno 2015; il Decreto n del 07 maggio 2015 con cui sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande fino alle ore 12,00 del 31 luglio 2015; VISTO che, alla data di scadenza indicata per l invio risultano essere state formalizzate con le modalità previste dall avviso n domande di richiesta della componente Buono Scuola per l a.s. 2015/2016; PRESO ATTO che le domande sono state presentate da parte dei richiedenti attraverso la piattaforma informatica Finanziamento on line predisposta da Regione Lombardia in cui sono inseriti filtri che impediscono di formalizzare la domanda a coloro che non possiedono i requisiti essenziali previsti dal bando relativi alla residenza, alla situazione economica della famiglia e alla scuola frequentata; PRESO ATTO altresì che il decreto del 26/11/2015, avente ad oggetto Approvazione primo elenco dei beneficiari della dote scuola per la componente buono scuola - a. s. 2015/2016 domande a sistema, impegno a favore di n beneficiari e per essi a Edenred Italia s.r.l. della 1

3 somma complessiva di ,00, è stato annullato in sede di verifica contabile; CONSIDERATO che si rende quindi necessario procedere all approvazione dell elenco di tutti i beneficiari per la componente Buono scuola - a. s. 2015/ (Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente atto) con un impegno finanziario complessivo pari a ,00; ATTESO che la somma complessiva di ,00 da assegnare ai beneficiari sopra indicati trova copertura sull esercizio 2016 a valere sul cap Contributi alle famiglie per l'accesso e la libera scelta dei percorsi educativi che presenta la necessaria disponibilità di competenza e di cassa; ATTESO che, con Decreto n del 11/9/2015, è stato aggiudicato a Edenred Italia s.r.l. Via G. B. Pirelli n. 18, Milano l appalto di servizio per la realizzazione, erogazione, monitoraggio e rendicontazione dei titoli per l assegnazione della Dote Scuola per gli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017 e che, nelle more della stipulazione del relativo contratto, l esecuzione dello stesso è stato anticipato con nota prot. E del 14/9/2015, stante urgenza di avviare la procedura in oggetto in tempo utile per l avvio dell anno scolastico in corso; VISTE: - la l.c.r. n. 104 del 23 dicembre 2015 Bilancio di previsione ; - il D.Lgs. 118/2011 Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle regioni, degli enti locali ed i loro organismi, a norma degli artt. 1 e 2 della legge 42/2009 come corretto ed integrato deal d.lgs. 126/2014; - il decreto n del 30/12/2015 del Segretario Generale avente ad oggetto Bilancio Finanziario Gestionale 2016/2018 ; - il DDG del 15 gennaio 2016, n. 161 Assegnazione delle risorse finanziarie del bilancio pluriennale ai dirigenti delle Unità Organizzative della Direzione Generale istruzione, Formazione e Lavoro ; - la l.r. 34/1978 Norme sulle procedure della programmazione, sul bilancio e sulla contabilità della regione e successive modifiche e integrazioni nonché il regolamento di contabilità; RICHIAMATI inoltre: l.r. 7 luglio 2008, n. 20 Testo unico delle leggi regionali in materia di organizzazione e personale ; la D.G.R. del 20 marzo 2013, n. 3, Costituzione delle Direzioni generali, incarichi e altre disposizioni organizzative I Provvedimento organizzativo X Legislatura ; la D.G.R. del 29 aprile 2013, n. 87 II Provvedimento organizzativo 2013, con cui sono stati definiti gli assetti organizzativi della Giunta regionale con i relativi incarichi dirigenziali; il Decreto del Segretario generale del 25 luglio 2013, n Individuazione delle Strutture Organizzative e delle relative competenze ed aree delle attività delle Direzioni della Giunta 2

4 Regionale X Legislatura ; VISTO che: la spesa oggetto del presente atto non rientra nell ambito di applicazione dell art. 3 della L. 136/2010 (tracciabilità dei flussi finanziari); contestualmente alla data di adozione dell'atto si provvede alla pubblicazione di cui agli artt. 26 e 27 del D.Lgs 33/2013 in riferimento ai contributi che sono stati assegnati per un importo maggiore di ; DATO ATTO, inoltre, che il presente atto è adottato nel rispetto dei termini previsti con il Decreto 2164 del 2015 in cui è previsto che per la componente buono scuola l impegno verrà adottato entro il 31 marzo 2016 con riferimento alle risorse finanziarie programmate sul bilancio 2016; PRESO ATTO delle disposizioni contenute nel decreto legislativo 126 del 10 agosto 2014, correttivo del decreto legislativo 118 del 23 giugno 2011, ed in particolare del principio contabile applicato concernente la contabilità finanziaria che prescrive: a) il criterio di registrazione delle operazioni di accertamento e di impegno con le quali vengono imputate agli esercizi finanziari le entrate e le spese derivanti da obbligazioni giuridicamente perfezionate (attive e passive); b) il criterio di registrazione degli incassi e dei pagamenti, che devono essere imputati agli esercizi in cui il tesoriere ha effettuato l operazione. RISCONTRATO che tali disposizioni si esauriscono nella definizione del principio della competenza finanziaria potenziato secondo il quale, le obbligazioni giuridiche perfezionate sono registrate nelle scritture contabili al momento della nascita dell obbligazione, imputandole all esercizio in cui l obbligazione viene a scadenza. La scadenza dell obbligazione è il momento in cui l obbligazione diventa esigibile. La consolidata giurisprudenza della Corte di Cassazione definisce come esigibile un credito per il quale non vi siano ostacoli alla sua riscossione ed è consentito, quindi, pretendere l adempimento. Non si dubita, quindi, della coincidenza tra esigibilità e possibilità di esercitare il diritto di credito; ATTESTATA, da parte del dirigente che sottoscrive il presente atto, la perfetta rispondenza alle indicazioni contenute nel richiamato principio della competenza finanziaria potenziato, delle obbligazioni giuridiche assunte con il presente atto, la cui esigibilità è accertata nell esercizio finanziario 2016; DECRETA 1. di approvare, per le motivazioni esposte in premessa, l elenco di n beneficiari per la componente Buono scuola a. s. 2015/2016 come risultanti dall Allegato A parte integrante e sostanziale del presente atto, dando atto che l istruttoria si è conclusa entro i termini previsti dal procedimento ovvero 15 gennaio 2016; 3

5 2. di impegnare l'importo complessivo di euro ,00 a favore di EDENRED ITALIA SRL (cod ), imputato al capitolo di spesa dell'esercizio finanziario 2016, attestando la relativa esigibilità della obbligazione nel relativo esercizio di imputazione; 3. di stabilire che Edenred Italia s.r.l. procederà al caricamento dei titoli per la componente Buono scuola sull apposita piattaforma informatica al fine di consentire alle famiglie di assegnarne l importo alle scuole frequentate dai figli studenti beneficiari; 4. di stabilire che ai soggetti beneficiari verrà inviata puntuale comunicazione di ammissione al contributo; 5. di dichiarare ai sensi del D.Lgs. 118/2011, che le somme impegnate e non liquidate con il presente atto saranno successivamente liquidate nel rispetto del principio della competenza finanziaria potenziato di cui al DPCM del 28 dicembre 2011, con le modalità previste per le singole tipologie di spesa; 6. la spesa oggetto del presente atto non rientra nell ambito di applicazione dell art. 3 della L. 136/2010 (tracciabilità dei flussi finanziari); 7. di dare atto che contestualmente alla data di adozione dell'atto si provvede alla pubblicazione di cui agli artt. 26 e 27 del D.Lgs 33/2013 in riferimento ai contributi che sono stati assegnati per un importo maggiore di 1.000,00. Il Dirigente della Struttura Paolo Diana Atto firmato digitalmente ai sensi delle vigenti disposizioni di legge 4

DECRETO N Del 13/06/2017

DECRETO N Del 13/06/2017 DECRETO N. 6968 Del 13/06/2017 Identificativo Atto n. 208 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto IMPEGNO DELLA SOMMA DI 50.000,00 A FAVORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI

Dettagli

DECRETO N Del 18/05/2015

DECRETO N Del 18/05/2015 DECRETO N. 4009 Del 18/05/2015 Identificativo Atto n. 480 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA ATTUATIVO DOTE COMUNE 2015 PRESENTATO DA ANCI LOMBARDIA,

Dettagli

DECRETO N. 216 Del 18/01/2016

DECRETO N. 216 Del 18/01/2016 DECRETO N. 216 Del 18/01/2016 Identificativo Atto n. 105 PRESIDENZA Oggetto ASSUNZIONE DEGLI IMPEGNI DI SPESA PER GLI ESERCIZI 2017-2018 A FAVORE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DI CUI ALL ART. 2, COMMA 11,

Dettagli

DECRETO N Del 26/05/2017

DECRETO N Del 26/05/2017 DECRETO N. 6171 Del 26/05/2017 Identificativo Atto n. 324 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto IMPEGNO DI SPESA DI EURO 50.000,00 A FAVORE DELLA FONDAZIONE IL VITTORIALE DEGLI ITALIANI CON SEDE

Dettagli

DECRETO N Del 24/05/2017

DECRETO N Del 24/05/2017 DECRETO N. 5999 Del 24/05/2017 Identificativo Atto n. 184 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto ACCERTAMENTO DELLE ECONOMIE, PER L IMPORTO COMPLESSIVO DI EURO 93.923,74,

Dettagli

DECRETO N Del 09/03/2017 DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA'

DECRETO N Del 09/03/2017 DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA' DECRETO N. 2551 Del 09/03/2017 Identificativo Atto n. 7 DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA' Oggetto MODIFICA DELLE ATTRIBUZIONI DELLE RISORSE AGGIUNTIVE ALLE AGENZIE PER IL TRASPORTO PUBBLICO

Dettagli

DECRETO N Del 01/06/2017

DECRETO N Del 01/06/2017 DECRETO N. 6518 Del 01/06/2017 Identificativo Atto n. 342 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto PRIMO PROVVEDIMENTO DI APPROVAZIONE DEI PROGETTI PERVENUTI IN RELAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO

Dettagli

DECRETO N Del 02/08/2017

DECRETO N Del 02/08/2017 DECRETO N. 9603 Del 02/08/2017 Identificativo Atto n. 498 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE DELL AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI APPRENDIMENTO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 9936 27/10/2014 Identificativo Atto n. 1029 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE ELENCO CORSI DI PRIMA E SECONDA ANNUALITÀ IEFP A.F. 2014/2015 E PRESA ATTO ASSEGNAZIONE DOTI.

Dettagli

DECRETO N Del 27/12/2016

DECRETO N Del 27/12/2016 DECRETO N. 13934 Del 27/12/2016 Identificativo Atto n. 257 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI Oggetto DETERMINAZIONI IN MERITO AL BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI COMITATI/DELEGAZIONI

Dettagli

DECRETO N Del 04/12/2015

DECRETO N Del 04/12/2015 DECRETO N. 11002 Del 04/12/2015 Identificativo Atto n. 49 DIREZIONE GENERALE REDDITO DI AUTONOMIA E INCLUSIONE SOCIALE Oggetto INTEGRAZIONE INFORMATIVA PRIVACY ALLEGATO A ED ASSEGNAZIONE QUOTA BUDGET TERRITORIALE

Dettagli

DECRETO N Del 03/07/2017

DECRETO N Del 03/07/2017 DECRETO N. 7960 Del 03/07/2017 Identificativo Atto n. 403 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE DELL AVVISO PER LA REALIZZAZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA DI CORSI ANNUALI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO DECRETO N. 4018 Del 18/05/2015 Identificativo Atto n. 455 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OFFERTA FORMATIVA FINALIZZATA

Dettagli

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO 12006 10/12/2014 Identificativo Atto n. 611 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO CRITERI E MODALITA DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE DI PERSONE CON DISABILITA O AL

Dettagli

DECRETO N Del 14/02/2017

DECRETO N Del 14/02/2017 DECRETO N. 1542 Del 14/02/2017 Identificativo Atto n. 94 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto MODALITÀ OPERATIVE RELATIVE ALL AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

DECRETO N Del 20/04/2017

DECRETO N Del 20/04/2017 DECRETO N. 4498 Del 20/04/2017 Identificativo Atto n. 90 DIREZIONE GENERALE CASA, HOUSING SOCIALE, EXPO 2015 E INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE Oggetto ASSEGNAZIONE DEL COFINANZIAMENTO REGIONALE RELATIVO

Dettagli

DECRETO N Del 07/10/2016

DECRETO N Del 07/10/2016 DECRETO N. 9870 Del 07/10/2016 Identificativo Atto n. 785 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto AVVIO DI PERCORSI SPERIMENTALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE PER LA LOTTA

Dettagli

DECRETO N Del 22/05/2017

DECRETO N Del 22/05/2017 DECRETO N. 5936 Del 22/05/2017 Identificativo Atto n. 169 DIREZIONE GENERALE WELFARE Oggetto RETTIFICA DELL IMPEGNO DI SPESA ASSUNTO PER L'INTERVENTO DI ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA ANTINCENDIO DEL P.O.

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale Il Dirigente Generale Servizio I Programmazione per gli interventi in materia di formazione professionale Oggetto: impegno della somma di euro 3.217.009,61 per l erogazione del saldo, sul capitolo di spesa

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale Il Dirigente Generale Servizio II Programmazione per gli interventi in materia di istruzione scolastica, universitaria e post universitaria Oggetto: impegno della somma complessiva di euro 1.371.705,73

Dettagli

REGIONE TOSCANA DIREZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE SETTORE INFANZIA MELE SARA. Il Dirigente Responsabile:

REGIONE TOSCANA DIREZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE SETTORE INFANZIA MELE SARA. Il Dirigente Responsabile: REGIONE TOSCANA DIREZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE SETTORE INFANZIA Il Dirigente Responsabile: MELE SARA Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa e contabile ai sensi della D.G.R. n. 548/2012

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SOCIO-SANITARIO REGIONALE

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SOCIO-SANITARIO REGIONALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SOCIO-SANITARIO REGIONALE SETTORE POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA E LA SALUTE IN

Dettagli

PARTE SECONDA. le procedure di gestione del Programma;

PARTE SECONDA. le procedure di gestione del Programma; Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 104 del 21 07 2015 31267 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 12 giugno 2015, n. 1393 Restituzione

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI. AFFARI GENERALI E RAPPORTI CON I LIVELLI DI GOVERNO Servizio Bilancio e finanza DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 3959

Dettagli

Unione Europea. D.D.G. n del 22/02/2017

Unione Europea. D.D.G. n del 22/02/2017 Il Dirigente Generale Oggetto: Impegno della somma complessiva di euro 437.927,77 per i progetti non conclusi al 31 dicembre 2015, inseriti nel PO FSE Sicilia 2007/2013 afferenti l Avviso 19/2011 Avviso

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale Il Dirigente Generale Servizio II Programmazione per gli interventi in materia di istruzione scolastica, universitaria e post universitaria Oggetto: Impegno della somma complessiva di euro 1.365.142,82

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del 56416 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROMOZIONE DELLA SALUTE E DEL BENESSERE 25 ottobre 2016, n. 1057 D.D. 830/2016: Fondi pubblico privati per il sostegno ai genitori. Approvazione Graduatoria Soggetti

Dettagli

DECRETO N 6766 I)el 06/07/2010

DECRETO N 6766 I)el 06/07/2010 DIREZIONE GENERALE ISTRUZRDNE, FORMAZIONE E LAVORO dentificativo Atto n. 906 a PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI PER LASSOLVIMENTO DEL DIRITTO-DOVERE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE - ANNO FORMATIVO

Dettagli

DECRETO N. 412 Del 26/01/2016

DECRETO N. 412 Del 26/01/2016 DECRETO N. 412 Del 26/01/2016 Identificativo Atto n. 61 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto APPROVAZIONE DEL BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AD ASPIRANTI FRANCHISEE PER L'APERTURA DI ATTIVITA'

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA' DELL'UMBRIA Servizio Istruzione, università e ricerca DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2727 DEL 29/04/2015

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO POLITICHE SOCIALI DI TUTELA, LEGALITA', PRATICA SPORTIVA E SICUREZZA URBANA. PROGETTI INTEGRATI STRATEGICI

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 79 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 79 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 79 del 7-7-2016 33705 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE POLITICHE PER IL LAVORO 1 luglio 2016, n. 260 POR Puglia FESR-FSE 2014/2020. Fondo Sociale Europeo

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Identificativo Atto n. 211 2140 13/03/2014 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA RELATIVA AI PROGETTI DI CUI ALL AVVISO PUBBLICO PER LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 9363 10/10/2014 Identificativo Atto n. 969 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO PROROGA DEI TERMINI PREVISTI PER L AVVIO DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE (ITS) E DEI PERCORSI

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore FELICI CRISTINA. Responsabile del procedimento TOSINI FLAMINIA. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore FELICI CRISTINA. Responsabile del procedimento TOSINI FLAMINIA. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: GOVERNO DEL CICLO DEI RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G11459 del 10/10/2016 Proposta n. 9096 del 15/06/2016 Oggetto: Presenza annotazioni

Dettagli

Determinazione Dirigenziale N del 30/12/2015

Determinazione Dirigenziale N del 30/12/2015 Determinazione Dirigenziale N. 2054 del 30/12/2015 Classifica: 013.05.02 Anno: 2015 (6611305) Oggetto RIACCERTAMENTO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI RIFERITI AGLI ANNI 2014 E PRECEDENTI E REISCRIZIONI DA ESIGIBILITA

Dettagli

CITTA DI RHO DETERMINAZIONE

CITTA DI RHO DETERMINAZIONE Copia Conforme CITTA DI RHO Provincia di Milano AREA 2 Ufficio: Pubblica Istruzione DETERMINAZIONE N. 94 del 06/03/2017 Oggetto: APPROVAZIONE GRADUATORIA E CONSEGUENTE EROGAZIONE BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI

Dettagli

DECRETO N. 642 Del 25/01/2017

DECRETO N. 642 Del 25/01/2017 DECRETO N. 642 Del 25/01/2017 Identificativo Atto n. 421 PRESIDENZA Oggetto PROGRAMMA OPERATIVO DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA ITALIA-SVIZZERA 2007-2013. IMPEGNO E LIQUIDAZIONE DELLA QUOTA NAZIONALE

Dettagli

DECRETO N Del 03/05/2016

DECRETO N Del 03/05/2016 DECRETO N. 3821 Del 03/05/2016 Identificativo Atto n. 199 DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE Oggetto APPROVAZIONE DEL BANDO PER LA DIFFUSIONE DEI SISTEMI DI ACCUMULO DI ENERGIA

Dettagli

DECRETO N Del 24/03/2017

DECRETO N Del 24/03/2017 DECRETO N. 3299 Del 24/03/2017 Identificativo Atto n. 202 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto REVOCA DEL DECRETO N. 2451 DEL 8 MARZO 2017 AVENTE AD OGGETTO APPROVAZIONE DEL BANDO "FINANZA & E-COMMERCE"

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 51 del 16/03/2013 CON IMPEGNO DI SPESA [ ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ X ]

Dettagli

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 307 del 19/05/2016

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 307 del 19/05/2016 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA 1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 307 del 19/05/2016 Impegno e liquidazione

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1334 SEDUTA DEL 21/11/2016 OGGETTO: DGR N. 444 del 26/04/2016 Programma attuativo del D.P.C.M. 7 agosto 2015, recante riparto di

Dettagli

DECRETO N Del 15/10/2015

DECRETO N Del 15/10/2015 DECRETO N. 8488 Del 15/10/2015 Identificativo Atto n. 939 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto SELEZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA COSTRUZIONE DI SCUOLE INNOVATIVE, AI

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 103 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 103 del 44638 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 10 agosto 2016, n. 1282 POR Puglia 2014-2020. Asse XIII Assistenza Tecnica. Azione 13.1 Interventi a sostegno dell attuazione efficace ed efficiente del Programma

Dettagli

/10/2012 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO

/10/2012 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO 9380 22/10/2012 Identificativo Atto n. 737 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO APPROVAZIONE DEL MODELLO E DELLE PROCEDURE PER IL SISTEMA DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ACQUISITE IN

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data##

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data## DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data## Oggetto: DGR N. 1285/2012 L. 448/98 art. 27, DPCM 226/00 Avvio procedure di trasferimento ai Comuni delle

Dettagli

DECRETO N Del 28/10/2015

DECRETO N Del 28/10/2015 DECRETO N. 8989 Del 28/10/2015 Identificativo Atto n. 896 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto RIFINANZIAMENTO DOTAZIONE FINANZIARIA FASCIA 4 - AVVISO DOTE UNICA LAVORO DI CUI AL

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 72 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 72 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 72 del 23-6-2016 28457 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE POLITICHE PER IL LAVORO 17 giugno 2016, n. 243 POR Puglia FESR-FSE 2014/2020. Fondo Sociale Europeo.

Dettagli

DIPARTIMENTO PRESIDENZA, SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE Pianificazione territoriale e urbanistica

DIPARTIMENTO PRESIDENZA, SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE Pianificazione territoriale e urbanistica Numero 1307 Reg. Determinazioni Registrato in data 25/07/2017 DIPARTIMENTO PRESIDENZA, SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE Pianificazione territoriale e urbanistica Dirigente: ANTONIO SEBASTIANO PURCARO OGGETTO

Dettagli

DECRETO N Del 13/04/2017

DECRETO N Del 13/04/2017 DECRETO N. 4281 Del 13/04/2017 Identificativo Atto n. 243 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto DETERMINAZIONI RELATIVE ALL'AVVISO DOTE UNICA LAVORO POR FSE 2014 2020 DI CUI AL D.D.U.O

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 87 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 87 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 87 del 28-7-2016 36249 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE POLITICHE PER IL LAVORO 12 luglio 2016, n. 267 POR Puglia FESR-FSE 2014/2020. Fondo Sociale Europeo.

Dettagli

DECRETO N Del 17/03/2017

DECRETO N Del 17/03/2017 DECRETO N. 2972 Del 17/03/2017 Identificativo Atto n. 104 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto INTERVENTI AMMESSI A FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 2, DEL REGOLAMENTO

Dettagli

SPORT REGIONE LOMBARDIA - LIQUIDAZIONE CONTRIBUTI ASSEGNATI

SPORT REGIONE LOMBARDIA - LIQUIDAZIONE CONTRIBUTI ASSEGNATI COMUNE DI BAREGGIO Determinazione SETTORE EDUCAZIONE BIBLIOTECA E SPORT Numero 10 Data Oggetto: DOTE SPORT REGIONE LOMBARDIA - LIQUIDAZIONE CONTRIBUTI ASSEGNATI FIRMATO IL RESPONSABILE DEL SETTORE CASSANI

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 1 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 1 del 124 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 1 del 3-1-2017 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 novembre 2016, n. 1913 VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016 E PLURIENNALE 2016-2018 AI SENSI

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 101 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 101 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 101 del 28-8-2017 48281 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 agosto 2017, n. 1317 Legge 28 dicembre 2015, n. 208(Legge di stabilità 2016). Istituzione N.C.

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari DETERMINA SERVIZIO Cultura e P.I. COPIA N.27 DEL 30-12-2016 Ufficio: CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE Oggetto: Approvazione graduatoria provvisoria sostegno allo diritto

Dettagli

DECRETO N Del 15/07/2016

DECRETO N Del 15/07/2016 DECRETO N. 6973 Del 15/07/2016 Identificativo Atto n. 539 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto DETERMINAZIONI RELATIVE ALL'AVVISO DOTE UNICA LAVORO POR FSE 2014 2020 DI CUI AL D.D.U.O

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO SETTORE LAVORO Il Dirigente Responsabile: GIOVANI

Dettagli

DECRETO N Del 21/03/2017

DECRETO N Del 21/03/2017 DECRETO N. 3075 Del 21/03/2017 Identificativo Atto n. 189 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto AMMISSIONE A CONTRIBUTO DELL IMPRESA VELATI CESARINA A VALERE SUL BANDO CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 133 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 133 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 133 del 18-11-2016 54969 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 08 novembre 2016, n. 1707 Variazione al Bilancio di Previsione 2016 e Pluriennale 2016-2018

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 8 FEBBRAIO 2010, N. 175

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 8 FEBBRAIO 2010, N. 175 Regione Emilia-Romagna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 8 FEBBRAIO 2010, N. 175 Definizione criteri per l'assegnazione di contributi per la realizzazione di interventi relativi al primo anno in famiglia

Dettagli

11/09/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 73. Regione Lazio

11/09/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 73. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 4 settembre 2014, n. G12475 D.G.R. 314 del 27 maggio 2014 "Programma di utilizzazione

Dettagli

ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1085 del 21 Maggio 2015 Oggetto: Reg. CE

Dettagli

DECRETO N Del 20/02/2017

DECRETO N Del 20/02/2017 DECRETO N. 1716 Del 20/02/2017 Identificativo Atto n. 129 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto INTERVENTI A FAVORE DEL PATRIMONIO SCOLASTICO FINANZIABILI CON IL FONDO EDILIZIA SCOLASTICA

Dettagli

Regione: problemi al sistema informatico, i contributi per i lavoratori slittano di due mesi Carra (PD): dov è l efficienza lombarda?

Regione: problemi al sistema informatico, i contributi per i lavoratori slittano di due mesi Carra (PD): dov è l efficienza lombarda? Sostegno al reddito, Riaperto il bando fino al 18 novembre Regione: problemi al sistema informatico, i contributi per i lavoratori slittano di due mesi Carra (PD): dov è l efficienza lombarda? Contributi

Dettagli

DECRETO N Del 23/05/2017

DECRETO N Del 23/05/2017 DECRETO N. 5952 Del 23/05/2017 Identificativo Atto n. 139 DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA' Oggetto PIANI DI RIPARTO REGIONALI FINALIZZATI AL RINNOVO DEL PARCO AUTOBUS ADIBITO A SERVIZI DI

Dettagli

DECRETO N Del 17/06/2016

DECRETO N Del 17/06/2016 DECRETO N. 5706 Del 17/06/2016 Identificativo Atto n. 129 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI Oggetto APPROVAZIONE DEL BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEI COMITATI/DELEGAZIONI

Dettagli

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore CALIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento BEVILACQUA CONCETTA

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore CALIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento BEVILACQUA CONCETTA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT SOSTEGNO ALLA DISABILITA' DETERMINAZIONE N. G18678 del 23/12/2014 Proposta n. 22262 del 19/12/2014 Oggetto: Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI AREZZO. Provvedimento n OGGETTO: Il Direttore

COMUNE DI AREZZO. Provvedimento n OGGETTO: Il Direttore Classificazione: H 01-20140000012 Servizio servizi educativi e scolastici e servizio sociale integrato Ufficio gestione servizi educativi e scolastici Provvedimento n. 3547 Arezzo, 10/12/2014 OGGETTO:

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO PROGETTI E SIT. DETERMINAZIONE CED / 43 Del 29/07/2016

SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO PROGETTI E SIT. DETERMINAZIONE CED / 43 Del 29/07/2016 SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO PROGETTI E SIT DETERMINAZIONE CED / 43 Del 29/07/2016 OGGETTO: RETTIFICA PARZIALE PRECEDENTE DETERMINAZIONE N. 40/2016 "AFFIDAMENTO ED IMPEGNO DI SPESA PER FORNITURA SOFTWARE

Dettagli

DECRETO N Del 21/06/2016

DECRETO N Del 21/06/2016 DECRETO N. 5785 Del 21/06/2016 Identificativo Atto n. 473 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE, AI SENSI DELLA DGR 3862/2015, DELL AVVISO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

DECRETO N. 354 Del 25/01/2016

DECRETO N. 354 Del 25/01/2016 DECRETO N. 354 Del 25/01/2016 Identificativo Atto n. 20 DIREZIONE GENERALE CULTURE, IDENTITA' E AUTONOMIE Oggetto RIDETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO ASSEGNATO ALLA SOCIETÀ OPERAIA DI MUTUO SOCCORSO DI VOGHERA

Dettagli

DECRETO N. 348 Del 22/01/2016

DECRETO N. 348 Del 22/01/2016 DECRETO N. 348 Del 22/01/2016 Identificativo Atto n. 1232 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto PIANO REGIONALE DEI SERVIZI DEL SISTEMA EDUCATIVO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE - OFFERTA

Dettagli

Determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e Orientamento

Determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e Orientamento Determinazione del Dirigente del Servizio Istruzione e Orientamento N. 6-3079 / 2017 Oggetto: Piano annuale per il diritto allo studio di cui alla L.R. 28/2007. Interventi straordinari fasce deboli a.s.

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO 3813 08/05/2014 Identificativo Atto n. 93 DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO APPROVAZIONE DEGLI ESITI ISTRUTTORI DELLE DOMANDE DI ACCREDITAMENTO DI CUI ALL AVVISO AGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 455 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE E SOCIALI

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 455 DEL AREA POLITICHE EDUCATIVE E SOCIALI Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 455 DEL 07-08-2015 OGGETTO: EROGAZIONE BUONI SOCIALI A SOSTEGNO DEGLI ONERI PER IL TRASPORTO DEI MINORI DISABILI FREQUENTANTI L ISTITUTO LA NOSTRA FAMIGLIA

Dettagli

SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA PIANEA ELENA

SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA PIANEA ELENA REGIONE TOSCANA DIREZIONE CULTURA E RICERCA SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA Il Dirigente Responsabile: PIANEA ELENA Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa

Dettagli

DECRETO N Del 10/10/2016

DECRETO N Del 10/10/2016 DECRETO N. 9934 Del 10/10/2016 Identificativo Atto n. 725 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto PROROGA AL 15/12/2016 DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A VALERE SUL BANDO CONTRIBUTI

Dettagli

Determina Servizi Sociali - Servizi educativi scuole/ del 07/09/2016

Determina Servizi Sociali - Servizi educativi scuole/ del 07/09/2016 Comune di Novara Determina Servizi Sociali - Servizi educativi scuole/0000034 del 07/09/2016 Area / Servizio Servizio Istruzione e Formazione Professionale (11.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio

Dettagli

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 388 DEL 11/04/2016

COD. PRATICA: Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 388 DEL 11/04/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 388 DEL 11/04/2016 OGGETTO: Bilancio finanziario gestionale di previsione 2016-2018 ai sensi dell art. 39, PRESENZE Marini Catiuscia

Dettagli

vista la D.G.R. n del 29/12/2014 con la quale è stata ratificata la presa d atto della predetta Decisione C(2014) 9914 del 12/12/2014;

vista la D.G.R. n del 29/12/2014 con la quale è stata ratificata la presa d atto della predetta Decisione C(2014) 9914 del 12/12/2014; REGIONE PIEMONTE BU14 06/04/2017 Codice A1503A D.D. 21 marzo 2017, n. 200 POR FSE 2014/2020 - Asse III. Approvazione Bando regionale per il finanziamento dei percorsi IFTS - anno formativo 2017-2018 di

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del 136 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 novembre 2016, n. 1959 Copertura finanziaria per n. 12 funzionari ùa tempo determinato in servizio presso la Sezione Infrastrutture Energetiche e Digitali.Avanzo

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 171 del 18/02/2016 Servizio amministrativo OO.PP. Oggetto: CAMPAGNA DI SCAVI ARCHEOLOGICI, RECUPERO E VALORIZZAZIONE AI FINI PRODUTTIVI

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 2884 del 29/12/2014 Oggetto: Reg. CE 1698/05

Dettagli

DECRETO N Del 13/05/2015

DECRETO N Del 13/05/2015 DECRETO N. 3858 Del 13/05/2015 Identificativo Atto n. 456 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AI CONTRATTI DI SOLIDARIETA IN ATTUAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 519 DEL 01/07/2013 Settore N.6 - Pubblica Istruzione, Cultura Servizio Pubblica Istruzione, Cultura REGISTRO DI SETTORE

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data##

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data## DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO ##numero_data## Oggetto: POR MARCHE FSE 2014/2020. ASSE 3 P.I. 10.4 OS RA 10.6 DGR 1326 del 02/05/2016 AVVISO PUBBLICO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO 5499 25/06/2014 Identificativo Atto n. 143 DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO DESIGN COMPETITION: BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTUALI PROPOSTE DA GIOVANI DESIGNER E BANDO PER

Dettagli

SETTORE DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO E SOSTEGNO ALLA RICERCA

SETTORE DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO E SOSTEGNO ALLA RICERCA REGIONE TOSCANA DIREZIONE CULTURA E RICERCA SETTORE DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO E SOSTEGNO ALLA RICERCA Responsabile di settore: BACCI LORENZO Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 478 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 478 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 478 del 16-7-2015 O G G E T T O Approvazione del Conto Giudiziale dell Agente Contabile Tesoriere relativo all esercizio

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 581 del 13/05/2016 Oggetto: Fondo Europeo

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 71 del 18/04/2016 CON IMPEGNO DI SPESA [ X ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ ]

Dettagli

DECRETO N Del 06/06/2016

DECRETO N Del 06/06/2016 DECRETO N. 5144 Del 06/06/2016 Identificativo Atto n. 478 DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO Oggetto MODIFICA AL D.D.G. 14 MARZO 2014 N. 2185 - LOMBARDIA CONCRETA - APPROVAZIONE DEL BANDO PER L ACCESSO

Dettagli

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO AREA: SERVIZIO:GESTIONE DEL PATRIMONIO UFFICIO:Gestione e manutenzione beni immobili patrimoniali - Sicurezza sui luoghi di lavoro Registro Interno Servizio:

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA X Legislatura Delibera Num. 13 del 22/02/2017 Seduta Num. 5

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA X Legislatura Delibera Num. 13 del 22/02/2017 Seduta Num. 5 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA X Legislatura Delibera Num. 13 del 22/02/2017 Seduta Num. 5 Questo mercoledì 22 del mese di febbraio dell' anno 2017 si è riunito nella

Dettagli

COMUNE DI POCENIA PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI POCENIA PROVINCIA DI UDINE AREA SERVIZIO Servizio Personale Istruttore: Piervittoria Napolitano IL RESPONSABILE DI P.O. VISTO il decreto del Sindaco del Comune di Pocenia n. 3 dd. 16/03/2015 con il quale la sottoscritta è stata

Dettagli

Comune di Udine. Servizio Servizi Sociali DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Comune di Udine. Servizio Servizi Sociali DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Comune di Udine Servizio Servizi Sociali DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Legge regionale n. 20 del 06.08.2015, art. 9. Assegno una tantum per le nascite e adozioni di minori avvenute nell'anno

Dettagli

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO INCLUSIONE SOCIALE SETTORE ASSOCIAZIONISMO E IMPEGNO SOCIALE. Il Dirigente Responsabile/

Dettagli