Symantec Backup Exec TM 10.0 for Windows Servers

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Symantec Backup Exec TM 10.0 for Windows Servers"

Transcript

1 Symantec Backup Exec TM 10.0 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N Settembre 2005

2 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza preavviso. Symantec Corporation non offre garanzie di alcun genere per quanto riguarda questo manuale, incluse a titolo esemplificativo le garanzie implicite di commerciabilità e di idoneità per uno scopo specifico. Symantec Corporation non potrà essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti nel presente documento o per danni accidentali o conseguenti collegati alla fornitura, alle prestazioni o all'uso di questo manuale. Informazioni legali Symantec Copyright 2005 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec, il logo Symantec sono marchi o marchi registrati di ymantec Corporation o delle sue consociate negli Stati Uniti e in altri paesi. Altri nomi possono essere marchi registrati dalle rispettive società. Il prodotto descritto nel presente documento è distribuito in base a una licenza che ne limita l'utilizzo, copia, distribuzione e decompilazione/ingegnerizzazione inversa. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotta in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo senza previa autorizzazione scritta di Symantec Corporation e dei suoi eventuali licenziatari. LA DOCUMENTAZIONE È FORNITA "COME TALE" E VENGONO NEGATE TUTTE LE CONDIZIONI, RAPPRESENTAZIONI E GARANZIE ESPRESSE O IMPLICITE, COMPRESA QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UN PARTICOLARE SCOPO O INVIOLABILITÀ, FATTA ECCEZIONE PER IL PUNTO IN CUI TALI NEGAZIONI SONO RITENUTE LEGALMENTE NON VALIDE. SYMANTEC CORPORATION NON SARÀ IN ALCUN MODO RESPONSABILE DI DANNI ACCIDENTALI O CONSEGUENTI IN RELAZIONE ALLE PRESTAZIONI FORNITE O ALL'UTILIZZO DELLA PRESENTE DOCUMENTAZIONE. LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA PRESENTE DOCUMENTAZIONE SONO SOGGETTE A MODIFICA SENZA PREAVVISO. Symantec Corporation Stevens Creek Blvd. Cupertino, CA Manuale di installazione rapida

3 Manuale di installazione rapida - Sommario Requisiti di sistema Verifica ambiente di Backup Exec Installazione di Backup Exec Installazione di Backup Exec su un server locale con il programma di installazione Installazione delle opzioni di Backup Exec sul computer locale Aggiornamento da versioni precedenti di Backup Exec Prima di avviare Backup Exec Avvio di Backup Exec Domande ricorrenti

4 4 Manuale di installazione rapida

5 Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida Questo manuale contiene istruzioni per l'installazione di Backup Exec 10.0 for Windows Servers e le relative opzioni sui server locali tramite il programma di installazione di Backup Exec. Per istruzioni su come installare Backup Exec dal prompt dei comandi, come installare i media server di Backup Exec sui computer remoti, come installare gli agenti remoti e le opzioni di Backup Exec sui server remoti o come installare Backup Exec Remote Administrator, vedere il capitolo "Installazione di Backup Exec" del Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Il Manuale dell'amministratore contiene istruzioni complete sulla configurazione e l'uso di Backup Exec. È disponibile in formato PDF sul CD di installazione e in formato Guida in linea, accessibile tramite il menu? di Backup Exec. È possibile acquistare una copia cartacea del Manuale dell'amministratore presso il Symantec Web Store all'indirizzo Requisiti di sistema La tabella seguente riporta i requisiti minimi di sistema per l'esecuzione di Backup Exec. Requisiti minimi di sistema Sistema operativo Famiglia di server Microsoft Windows Famiglia di server Microsoft Windows Server Microsoft Windows XP con Service Pack 1 (o versione successiva). Microsoft Windows Storage Server Microsoft Small Business Server 2003 Standard e Premium. Microsoft Small Business Server

6 Requisiti di sistema Requisiti minimi di sistema (continua) Browser Internet Processore Memoria Spazio su disco Internet Explorer 6.0 o versione successiva. Intel Pentium, Xeon o compatibile. Obbligatoria: 256 MB di RAM. Consigliata: 512 MB di RAM (o più per prestazioni migliori). Nota I requisiti di RAM possono variare in base alle operazioni eseguite, alle opzioni installate e alle configurazioni specifiche dei computer. Memoria virtuale consigliata: 20 MB in più rispetto alle dimensioni totali del file di paginazione consigliate da Windows (totale per tutti i volumi del disco). Per visualizzare o impostare le dimensioni del file di paginazione: In Windows 2000, fare clic su Start, scegliere Impostazioni, quindi fare clic su Pannello di controllo. Fare doppio clic su Sistema, fare clic sulla scheda Avanzate, quindi su Opzioni di prestazione. Fare clic su Cambia per ripristinare la dimensione del file di paginazione per tutte le unità. In Windows Server 2003 e Windows XP, in Pannello di controllo, fare doppio clic su Sistema, fare clic sulla scheda Avanzate, quindi su Prestazioni e su Impostazioni. Fare clic sulla scheda Avanzate, quindi in Memoria virtuale, fare clic su Cambia per ripristinare la dimensione del file di paginazione per tutte le unità. 350 MB (installazione tipica). 550 MB (comprende tutte le opzioni). Nota I requisiti di spazio su disco possono variare in base alle operazioni eseguite, alle opzioni installate e alle configurazioni specifiche dei computer. I database e i cataloghi di Backup Exec richiedono spazio aggiuntivo. Altro hardware (Consigliata per l'attività remota) Scheda di interfaccia di rete o adattatore di rete virtuale. Unità CD-ROM. (Consigliato) Un mouse. (Opzionale per notifica sul cercapersone) Modem compatibile con Microsoft Windows. (Opzionale per notifica tramite stampante) Stampante compatibile con Microsoft Windows. 6 Manuale di installazione rapida

7 Verifica ambiente di Backup Exec Requisiti minimi di sistema (continua) Hardware di memorizzazione Backup Exec richiede almeno un'unità con supporto di memorizzazione e/o una libreria automatizzata a unità singola e relativa scheda controller. È possibile eseguire il backup anche su dispositivi di memorizzazione rimovibili e dischi rigidi non rimovibili. I dispositivi utilizzabili sono riportati nell'elenco dei dispositivi hardware compatibili con Backup Exec (http://support.veritas.com/rd/bews-compatibility.htm). Backup Exec supporta una singola unità della libreria automatizzata. Per poter utilizzare più unità della libreria automatizzata, è necessario acquistare Library Expansion Option di Backup Exec. Verifica ambiente di Backup Exec Verifica ambiente di Symantec Backup Exec for Windows Server è una utility che è possibile eseguire nel computer per verificare le seguenti informazioni: Che il computer soddisfi i requisiti minimi di installazione, quali il sistema operativo, lo spazio su disco e di memoria, i privilegi di account di accesso e così via. Che il software di terze parti che utilizza le porte di Backup Exec sia configurato correttamente. Se sono installati i componenti necessari e se le versioni sono compatibili con Backup Exec. Se sono installate versioni precedenti di Backup Exec e delle opzioni di Backup Exec. Che i dispositivi di memorizzazione e i relativi driver siano installati correttamente e vengano riconosciuti dal sistema operativo Windows. Per ogni elemento, Verifica ambiente segnala se la verifica ha avuto esito positivo, se saranno necessarie operazioni di configurazione aggiuntive durante l'installazione di Backup Exec o modifiche successive per una corretta installazione di Backup Exec. Si consiglia di eseguire Verifica ambiente di Backup Exec sul computer prima di installare Backup Exec. Questa utility può essere anche eseguita dopo l'installazione per verificare la configurazione del computer. Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida 7

8 Verifica ambiente di Backup Exec Per eseguire Verifica ambiente di Backup Exec: 1. Inserire il CD di installazione di Backup Exec nell'unità del computer che si desidera verificare. 2. Dal CD di installazione, nella sezione Installazione, fare clic su Verifica ambiente di Backup Exec. Viene visualizzata la finestra di benvenuto di Verifica ambiente di Backup Exec. 3. Fare clic su Avanti per iniziare la verifica. I risultati segnalati per ogni elemento sono: Valido. Non sono presenti incompatibilità che impediscono l'installazione di Backup Exec. Per l'hardware, questo risultato indica che la configurazione hardware viene riconosciuta da Backup Exec. Avvertenza. È presente un'incompatibilità con Backup Exec che però può essere risolta durante l'installazione di Backup Exec. Operazione non riuscita. È presente un'incompatibilità con Backup Exec che impedirà di eseguire correttamente l'installazione. Per eseguire correttamente l'installazione di Backup Exec è necessario adottare misure adeguate. Nella finestra dei risultati di Verifica ambiente di Backup Exec viene visualizzato un riepilogo finale che elenca le azioni consigliate e richieste. È possibile stampare i risultati facendo clic su Stampa nella schermata di Verifica ambiente. I risultati vengono inoltre salvati in: C:\temp\VERITAS\EnvironmentChecks.html. 4. Fare clic su Fine per chiudere l'autocomposizione. 8 Manuale di installazione rapida

9 Installazione di Backup Exec Installazione di Backup Exec Nota Per assicurarsi che il computer soddisfi i requisiti minimi di sistema prima di installare Backup Exec, eseguire Verifica ambiente di Backup Exec. Per ulteriori informazioni, vedere Verifica ambiente di Backup Exec a pagina 7. È possibile installare Backup Exec utilizzando il programma di installazione che si trova sul CD di Backup Exec oppure installarlo dalla riga di comando (installazione in modalità batch). L'installazione in modalità batch utilizza il programma setup.exe sul CD di Backup Exec. Se si installa una versione di valutazione di Backup Exec, è possibile installare qualsiasi opzione aggiuntiva. Per l'installazione di BEWAC (Backup Exec Web Administration Console), è necessario installare Backup Exec su un server dedicato o su un server Windows Server 2003 con i componenti di Amministrazione remota (HTML) installati. Prima di installare Backup Exec, prendere nota delle seguenti informazioni: Requisiti minimi di sistema Hardware Sistema Diritti Assicurarsi che i dispositivi di memorizzazione e i relativi driver siano installati correttamente e vengano riconosciuti dal sistema operativo Windows. Chiudere tutti i programmi prima di procedere all'installazione di Backup Exec. Per installare Backup Exec, è necessario disporre di diritti amministrativi oppure utilizzare un account che appartiene a un gruppo di amministrazione. Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida 9

10 Installazione di Backup Exec Requisiti minimi di sistema (continua) Account dei servizi di Backup Exec Tutti i servizi di Backup Exec sul media server vengono eseguiti nell'ambito di un account utente configurato per i servizi di sistema di Backup Exec. L'account può essere creato durante l'installazione di Backup Exec, ma è anche possibile utilizzarne uno esistente. Per creare un account dei servizi di Backup Exec durante l'installazione, inserire il nome e la password di un account amministratore per i servizi di Backup Exec che si desidera utilizzare. Se il computer si trova in un dominio, inserire un account di amministratore di dominio oppure un account equivalente che sia membro del gruppo di amministrazione del dominio. Nell'elenco dei domini, selezionare o inserire il nome del dominio. Se il computer si trova in un gruppo di lavoro, inserire un account di amministratore oppure un account equivalente che sia membro del gruppo di amministrazione del computer. Nell'elenco dei domini, selezionare o immettere il nome del computer. All'account designato per i servizi di Backup Exec (sia che si tratti di un account nuovo che di uno esistente) verranno attribuiti i seguenti diritti: Autenticazione con qualsiasi nome utente e accesso alle risorse con qualsiasi identità utente. Creazione di un oggetto token, che potrà essere utilizzato per accedere a tutte le risorse locali. Accesso al sistema come servizio. Diritti amministrativi (diritti completi e illimitati sul computer). Diritti di operatore di backup (diritti per il ripristino di file e directory). Gestione del registro di controllo e sicurezza. Per motivi di sicurezza nelle implementazioni di Microsoft Small Business Server, l'account dei servizi deve essere "Amministratore". Su un computer in cui viene eseguito Windows Server 2003 o Windows XP non è possibile installare Backup Exec utilizzando un account dei servizi con password non specificata. Se si cerca di eseguire tale operazione, viene visualizzato il seguente messaggio di errore alla creazione dei servizi di Backup Exec: "L'account [server]\[nome_utente] e la password assegnata non sono corretti." È possibile configurare Windows in modo che non sia necessario specificare la password. Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione di Windows. 10 Manuale di installazione rapida

11 Installazione di Backup Exec su un server locale con il programma di installazione Installazione di Backup Exec Il CD di Backup Exec contiene un programma di installazione che assiste l'utente durante l'intera procedura. Nota Se si installa Backup Exec tramite Servizi terminal e il supporto di installazione si trova su un'unità condivisa (condivisione di rete o CD-ROM), è necessario utilizzare un percorso UNC per l'installazione. In questo caso l'installazione tramite unità mappate non è supportata. Per installare Backup Exec utilizzando il programma di installazione: 1. Dal CD di installazione, selezionare l'opzione di installazione Symantec Backup Exec. Viene visualizzata la finestra di benvenuto. 2. Fare clic su Avanti per continuare la procedura di installazione. Viene visualizzato il contratto di licenza. 3. Selezionare Accetto i termini del contratto di licenza e fare clic su Avanti. 4. Selezionare Installazione locale e Installa il software o le opzioni di Backup Exec, quindi fare clic su Avanti. Viene visualizzata la finestra di dialogo Numeri di serie di Symantec Backup Exec. 5. È possibile inserire i numeri di serie di Backup Exec e delle eventuali opzioni oppure importare un file besernum.xml esistente per inserirli automaticamente. Per inserire manualmente i numeri di serie di Backup Exec e delle eventuali opzioni aggiuntive, digitare il numero di serie nell'apposito campo e fare clic su Aggiungi. Al termine, fare clic su Avanti. Per importare i numeri di serie da un file, fare clic su Importa, quindi cercare e selezionare un file besernum.xml esistente. Al termine, fare clic su Avanti. Nota Quando si fa clic su Avanti, i numeri di serie immessi vengono salvati nel file besernum.xml nella directory Windows. Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida 11

12 Installazione di Backup Exec Se nel computer viene trovata una versione precedente di Backup Exec for Windows Servers, il numero di serie compare nel campo Numeri di serie esistenti. Per eliminare un numero di serie precedente, evidenziarlo e fare clic su Rimuovi. La versione di valutazione completamente funzionale di Backup Exec non richiede l'immissione di un numero di serie. Per installare una versione di valutazione, fare clic su Avanti senza inserire il numero di serie. L'installazione di una versione di valutazione attiva molte opzioni che devono essere acquistate separatamente e non fanno parte di Backup Exec. Nota Per informazioni sulla distribuzione in cluster di Backup Exec, vedere il capitolo "Installazione di Backup Exec su un server Microsoft Cluster Server" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. 6. Controllare le funzioni locali che verranno installate. Quando si inserisce il numero di serie di Backup Exec for Windows Servers è inoltre possibile selezionare le funzioni aggiuntive disponibili per l'installazione. Le funzioni aggiuntive sono: Copia configurazione media server - Consente di copiare la configurazione dei server, le informazioni relative all'account di accesso, processi, criteri ed elenchi di selezioni da un media server all'altro. Se è stato immesso un numero di serie CASO non è possibile selezionare questa funzione. Tivoli Storage Manager Option - Questa opzione consente alle risorse di memorizzazione del server TSM di apparire come una libreria automatizzata a nastro in un elenco di dispositivi di destinazione sul server Backup Exec. Gli amministratori di Backup Exec potranno quindi indirizzare l'output di qualsiasi processo di Backup Exec sul server TSM selezionando il nome della libreria automatizzata TSM come destinazione al momento di inoltrare il processo. Per ulteriori informazioni, vedere il capitolo "Symantec Backup Exec - Tivoli Storage Manager" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Crea CD clone - L'immagine del CD clone registra il programma di installazione di Backup Exec e le impostazioni di installazione utilizzate, quali informazioni relative all'account, opzioni aggiuntive e directory di destinazione. Dopo essere stata creata, l'immagine del CD può essere copiata su un CD. Si può poi utilizzare tale CD per installare Backup Exec su altri server utilizzando le stesse impostazioni. Per ulteriori informazioni, vedere il capitolo "Installazione su un sistema locale utilizzando un'immagine del CD clone" nel Manuale dell'amministratore di VERITAS Backup Exec for Windows Servers. 12 Manuale di installazione rapida

13 Installazione di Backup Exec Media server gestito - Trasforma un media server indipendente in un media server gestito controllato dal server centrale di amministrazione. Se è stato immesso un numero di serie CASO non è possibile selezionare questa funzione. Per impostazione predefinita, queste funzioni non sono selezionate per l'installazione; se si desidera utilizzarle, è necessario selezionarle. Tutte le funzioni da non installare sono contrassegnate da una "X" nell'icona della funzione. Per attivare queste opzioni, fare clic sull'icona per eliminare la X e quindi seguire le istruzioni per installarla. Se l'icona della funzione è grigia, non è possibile modificarla. 7. Per accettare l'installazione delle funzioni locali e la Cartella di destinazione predefinita per Backup Exec, fare clic su Avanti. Per selezionare un'altra cartella di destinazione per Backup Exec, fare clic su Cambia e seguire le istruzioni. Nota Si sconsiglia di selezionare un punto di installazione come directory di destinazione, poiché viene eliminato se si disinstalla Backup Exec. 8. Inserire un nome utente e una password utilizzabili dai servizi di sistema di Backup Exec (vedere Account dei servizi di Backup Exec a pagina 10) e fare clic su Avanti. Viene visualizzata la finestra di dialogo Database di Symantec Backup Exec che richiede di selezionare una posizione in cui memorizzare il database di Backup Exec. 9. Effettuare una delle seguenti operazioni: Scegliere la creazione di un'istanza locale di Backup Exec MSDE in cui memorizzare il database di Backup Exec e fare clic su Avanti. Per informazioni sulla creazione di un'istanza locale di Backup Exec MSDE, vedere il capitolo "Componenti di Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (MSDE) installati con Backup Exec" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Scegliere l'utilizzo di un'istanza esistente di SQL Server 2000 (con Service Pack 3a installato) presente in rete. Selezionare l'istanza da un elenco o digitarne il nome, quindi fare clic su Avanti. Backup Exec tenterà di stabilire la connessione con l'istanza. Nota Quando Backup Exec viene installato in un'istanza esistente, la funzione di ripristino automatico del database master non è disponibile. Per ripristinare il database master, è necessario sostituirlo con la copia del database master che Backup Exec crea e aggiorna automaticamente quando il database master è sottoposto a backup. Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida 13

14 Installazione di Backup Exec Quando Backup Exec viene installato in un'istanza esistente, l'autocomposizione Configurazione cluster non è disponibile. 10. Se richiesto, selezionare il metodo utilizzato dal programma di installazione dei driver dei dispositivi Symantec per l'installazione dei driver dei dispositivi di memorizzazione su nastro collegati al server e quindi fare clic su Avanti. Si consiglia di selezionare Utilizzare i driver dei dispositivi Symantec per tutti i dispositivi a nastro. 11. Se richiesto, inserire le informazioni o scegliere le impostazioni relative a eventuali opzioni aggiuntive da installare. Fare clic su Avanti dopo ogni scelta effettuata. 12. Leggere il riepilogo dell'installazione di Backup Exec e quindi fare clic su Installa. Vengono installati i file dei programmi MSDE 2000 (se selezionato), Symantec Update e Backup Exec. 13. Al termine dell'installazione, si potrà registrare Backup Exec online, visualizzare il file Leggimi, creare un collegamento a Backup Exec sul desktop e riavviare il computer. Se viene visualizzato Riavvia sistema, riavviare il computer perché la configurazione diventi effettiva. Viene creato un registro del processo di installazione denominato bkupinst.log nella directory principale di Windows sul computer su cui viene installato Backup Exec. Questo file riporta gli errori che si sono verificati durante l'installazione. L'ultima riga del registro indica se l'installazione è stata eseguita correttamente e se è necessario riavviare il computer. Dopo aver installato Backup Exec sul media server, è possibile installare gli agenti workstation di Backup Exec e configurarli sulle workstation remote di rete. 14 Manuale di installazione rapida

15 Installazione di Backup Exec Installazione delle opzioni di Backup Exec sul computer locale Durante l'installazione di Backup Exec è possibile installare opzioni aggiuntive, come Library Expansion Option, seguendo le procedure descritte in Installazione di Backup Exec su un server locale con il programma di installazione a pagina 11. Se invece si è già installato Backup Exec e si desidera installare opzioni aggiuntive, vedere prima la sezione del Manuale dell'amministrazione di Symantec Backup Exec for Windows Servers relativa all'opzione da installare per controllare i requisiti minimi necessari, quindi seguire questa procedura. Se si è installata la versione di valutazione di Backup Exec o l'edizione Vietata la vendita (NFR) oppure Open Option Suite, è possibile installare le versioni di valutazione delle opzioni aggiuntive. Nota Se si installa Backup Exec tramite Servizi terminal e il supporto di installazione si trova su un'unità condivisa (condivisione di rete o CD-ROM), è necessario utilizzare un percorso UNC per l'installazione. L'installazione tramite unità mappate non è supportata. Durante l'installazione delle opzioni aggiuntive i servizi di Backup Exec vengono interrotti. Verrà richiesto di interrompere i processi attivi in esecuzione o di attendere il completamento dei processi. Nota Se Central Admin Server Option è installato e si desidera installare opzioni aggiuntive su un media server gestito, è possibile mettere in pausa il media server gestito per impedire al server centrale di amministrazione di delegarvi i processi. Al termine dell'installazione, riattivare il media server gestito. Per ulteriori informazioni, vedere il capitolo "Pausa e riattivazione di un media server gestito" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Per installare le opzioni di Backup Exec su un media server locale: 1. Avviare Backup Exec for Windows Servers o verificare che il programma sia già in esecuzione. 2. Scegliere Numeri di serie e installazione dal menu Strumenti. 3. Leggere la finestra di benvenuto, quindi fare clic su Avanti. 4. Digitare il numero di serie dell'opzione che si desidera installare, quindi fare clic su Aggiungi. Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida 15

16 Installazione di Backup Exec Per importare il numero di serie da un file besernum.xml esistente, fare clic su Importa. Se nel computer viene trovata una versione precedente di un'opzione di Backup Exec for Windows Servers, il numero di serie compare nel campo Numeri di serie esistenti. Per eliminare un numero di serie precedente, evidenziarlo e fare clic su Rimuovi. La versione di valutazione completamente funzionale non richiede l'immissione di un numero di serie. 5. Fare clic su Avanti e controllare le funzioni locali che verranno installate. 6. Per accettare l'installazione delle funzioni locali e la Cartella di destinazione predefinita per l'opzione, fare clic su Avanti. Per selezionare un'altra cartella di destinazione per le opzioni di Backup Exec, fare clic su Cambia e seguire le istruzioni. Tutte le opzioni da non installare sono contrassegnate da una "X" nell'icona della funzione. Per attivare queste opzioni, fare clic sull'icona per eliminare la X e quindi seguire le istruzioni per installarla. Se l'icona della funzione è grigia, non è possibile modificarla. 7. Se richiesto, inserire le informazioni o scegliere le impostazioni relative a eventuali opzioni aggiuntive da installare. Fare clic su Avanti dopo ogni scelta effettuata. 8. Leggere il riepilogo dell'installazione di Backup Exec e quindi fare clic su Installa. Durante l'installazione delle opzioni aggiuntive i servizi di Backup Exec vengono interrotti. Verrà richiesto di interrompere i processi attivi in esecuzione o di attendere il completamento dei processi. Al termine dell'installazione, i servizi vengono riavviati. 9. Fare clic su Fine. 16 Manuale di installazione rapida

17 Aggiornamento da versioni precedenti di Backup Exec Aggiornamento da versioni precedenti di Backup Exec Questa versione di Backup Exec for Windows Servers sostituisce qualsiasi versione precedente senza bisogno di un'utility di migrazione o di aggiornamento separata. La maggior parte delle impostazioni e tutti i cataloghi e le directory dei dati delle versioni precedenti di Backup Exec vengono mantenute (ad esempio, le impostazioni del registro di configurazione aggiunte dall'opzione TSM). Al termine dell'installazione, viene visualizzato un riepilogo del processo di aggiornamento. Solo Backup Exec versione 8.0 o successiva può effettuare la migrazione a questa versione. La nuova versione di Backup Exec for Windows Servers (compresa la versione di valutazione) sostituirà qualsiasi installazione corrente. Non è possibile avere installazioni di versioni diverse sullo stesso computer. Per informazioni sulla migrazione dei modelli da Backup Exec versione 9.0 e 9.1, vedere il capitolo "Migrazione di modelli da versioni precedenti di Backup Exec" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Per informazioni sull'aggiornamento da VERITAS Network Storage Executive (NSE), vedere il capitolo "Migrazione da Network Storage Executive v8.6 (NSE)" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Prima di aggiornare Backup Exec, eseguire le seguenti operazioni: Eliminare le cronologie processi e i cataloghi non necessari per ridurre i tempi di aggiornamento. Eseguire un processo di manutenzione del database. Per eseguire l'aggiornamento da Backup Exec versione 8.0 o successiva: 1. Eseguire i passaggi da 1 a 5 in Installazione di Backup Exec su un server locale con il programma di installazione a pagina Inserire i numeri di serie per Backup Exec e per ogni opzione di Backup Exec che si desidera installare, quindi fare clic su Avanti. Leggere il riepilogo dell'installazione. Per aggiungere altri numeri di serie, fare clic su Indietro fino a visualizzare la finestra di dialogo Numeri di serie di Symantec Backup Exec. Inserire i numeri di serie, quindi fare clic su Avanti per continuare. La posizione predefinita è C:\Programmi\VERITAS\Backup Exec\NT. 3. Nella finestra di dialogo Esegui il backup di dati e cataloghi esistenti, inserire o selezionare una directory nella quale collocare il backup di tutti i cataloghi e i dati esistenti. La posizione predefinita è C:\Programmi\VERITAS\Backup Exec\NT\DataBackup. Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida 17

18 Prima di avviare Backup Exec Se non si desidera conservare i cataloghi e i dati precedenti, fare clic su Non eseguire il backup di dati e cataloghi precedenti. 4. Fare clic su Avanti per continuare. Prima di avviare Backup Exec Per ottenere i migliori risultati, effettuare le seguenti operazioni prima di avviare Backup Exec: Verificare che i dispositivi di memorizzazione siano connessi e configurati correttamente. Decidere se il backup verrà effettuato su un dispositivo a nastro o a disco. Sarà possibile configurare entrambi durante l'autocomposizione Primo avvio. Se si utilizza un dispositivo a nastro, verificare che il dispositivo sia supportato. È possibile installare i driver per i dispositivi durante l'autocomposizione Primo avvio. Se si effettua il backup su un dispositivo a disco utilizzando la funzione di backup su disco, decidere dove si desidera creare una cartella di backup. La cartella dovrà essere creata su un disco che non verrà incluso nei processi di backup e con spazio libero sufficiente a contenere il backup. Per ulteriori informazioni, vedere "Utilizzo delle cartelle e dei file di backup su disco" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Comprendere il funzionamento della protezione dalla sovrascrittura dei supporti di Backup Exec. Per ulteriori informazioni, vedere "Livelli di protezione da sovrascrittura dei supporti" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Comprendere il significato del set di supporti predefinito e del relativo periodo di protezione da sovrascrittura infinito. Per ulteriori informazioni, vedere "Set di supporti predefinito" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Imparare come creare nuovi set di supporti con periodi di conservazione settimanali, mensili o trimestrali. Per ulteriori informazioni, vedere "Livelli di protezione da sovrascrittura dei supporti" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Decidere quali credenziali Windows dovranno essere utilizzate dall'account di accesso di Backup Exec per sfogliare le directory ed eseguire selezioni per i backup. Si può utilizzare un account esistente o crearne uno nuovo. Durante l'autocomposizione Primo avvio verrà chiesto di indicare l'account di accesso 18 Manuale di installazione rapida

19 Avvio di Backup Exec predefinito per Backup Exec. Per ulteriori informazioni, vedere "Configurazione degli account di accesso" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Avvio di Backup Exec Per avviare la console di amministrazione di Backup Exec, fare clic su Start, scegliere Programmi e fare clic su Symantec Backup Exec for Windows Servers. Se durante l'installazione di Backup Exec è stata aggiunta un'icona al desktop, si può anche avviare Backup Exec facendo doppio clic su tale icona. Domande ricorrenti Come si esegue un processo di backup? Vi sono vari modi per eseguire un backup, a seconda delle proprie esigenze e della propria dimestichezza con Backup Exec. Se non si conosce bene Backup Exec si può utilizzare l'autocomposizione Backup, che aiuta l'utente a impostare un processo di backup. Per gli utenti esperti di Backup Exec: Scegliere Backup dalla barra di spostamento per impostare le opzioni per un processo di backup. Scegliere Impostazione processo dalla barra di spostamento per creare un criterio da utilizzare per più processi di backup simili. Per creare rapidamente un processo di backup per eseguire il backup del media server, fare clic sul collegamento per il backup a un pulsante nell'area informazioni. Usare Esplora risorse per creare un processo di backup. Per attivare i backup da Esplora risorse di Windows, scegliere Opzioni dal menu Strumenti. Nella sezione Impostazioni fare clic su Preferenze. Selezionare la casella di controllo Attiva backup da Esplora risorse. Per informazioni dettagliate sui vari metodi per creare un processo di backup, vedere "Creazione di un processo di backup" nel Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec for Windows Servers. Dove si trovano le autocomposizioni? Nell'Area informazioni. Symantec Backup Exec for Windows Servers - Manuale di installazione rapida 19

20 Domande ricorrenti Scegliere Panoramica dalla barra di spostamento e quindi, nella sezione Visualizzazioni del riquadro delle attività, fare clic su Area informazioni. Scegliere Assistente Backup Exec oppure Autocomposizioni dal menu Strumenti. Dove si trova il file Leggimi? Nell'Area informazioni. Scegliere Panoramica dalla barra di spostamento e quindi, nella sezione Visualizzazioni del riquadro delle attività, fare clic su Area informazioni. Nella sezione Documentazione, fare clic su Visualizza il file Leggimi. Nella directory in cui è stato installato Backup Exec. Nel menu? fare clic su Visualizza il file Leggimi. Dove si trova la documentazione in linea di Backup Exec? Nell'Area informazioni. Scegliere Panoramica dalla barra di spostamento e quindi, nella sezione Visualizzazioni del riquadro delle attività, fare clic su Area informazioni. Nella sezione Documentazione, fare clic su Visualizza il Manuale dell'amministratore di Symantec Backup Exec. Nel menu?. Dal menu? fare clic su Guida in linea per aprire la guida in linea. Oppure, nel menu? fare clic su Visualizza il manuale dell'amministratore di Backup Exec per visualizzare una versione del manuale per l'amministratore del sistema in formato Adobe PDF (Portable Document Format). Come contattare l'assistenza tecnica? Dall'Area informazioni. Scegliere Panoramica dalla barra di spostamento e quindi, nella sezione Visualizzazioni del riquadro delle attività, fare clic su Area informazioni. In Assistenza tecnica, fare clic su Assistenza per Symantec Backup Exec. 20 Manuale di installazione rapida

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli