Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup"

Transcript

1 Sommario I Sommario Premessa 1 Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS Utility Modifica IVA 6 Stampa delle etichette barcode Configurazione del backup 12 14

2 1 1 Premessa FOCUS 2000 include delle semplici procedure che consentono di modificare l'aliquota IVA degli articoli presenti in magazzino e nei listini. Se si decide di cambiare i prezzi di vendita degli articoli, è possibile anche ristampare le etichette con i codici a barre. Le operazioni descritte in questa guida devono essere eseguite il giorno stesso in cui entra in vigore la nuova aliquota IVA. In caso di più negozi/filiali è necessario effettuare queste operazioni in tutti i negozi/filiali. Se FOCUS 2000 è interfacciato al misuratore fiscale, è necessario riprogrammare i reparti della cassa come indicato nella guida "Modifica IVA e gestione dei registratori di cassa", disponibile in Bludata QUICK. Si raccomanda di NON stampare scontrini con FOCUS 2000 prima di aver completato le operazioni di riconfigurazione dei reparti, in quanto eventuali scontrini emessi avranno IVA errata! Dal momento che queste procedure apportano delle modifiche permanenti ai dati, si consiglia di eseguire una copia di backup prima di iniziare. Per informazioni dettagliate sulle copie di sicurezza, si rimanda al capitolo Configurazione del backup

3 2 2 Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Dopo aver effettuato il backup, la prima operazione da compiere consiste nell'aggiungere l'aliquota IVA ordinaria al 21% nella configurazione di FOCUS 2000: Premere il tasto Config. (evidenziato in rosso nell'immagine a seguire) Digitare la password e premere Conferma. Si ricorda che, quando FOCUS 2000 viene installato, la password per accedere alla Configurazione del programma è "bludata", ma può essere modificata nella Configurazione stessa. Se vengono impostati gli utenti e i profili, la password iniziale viene sostituita con quelle assegnate ai vari utenti. Dopo aver confermato la password si aprirà la finestra Configurazione del programma; nel pannello a sinistra, cliccare su Parametri (si veda l'immagine che segue).

4 3 Premere il tasto, presente accanto alle aliquote IVA agevolata e ordinaria, per accedere alla schermata Anagrafica aliquote IVA (si veda l'immagine a seguire). Premere il tasto Nuovo; si aprirà la seguente finestra:

5 Codice IVA: inserire il codice dell'aliquota IVA (21); Aliquota IVA: digitare la percentuale dell'aliquota IVA (21); Descrizione: inserire una descrizione dell'aliquota IVA Tipo operazione: lasciare Imponibile. Codice contabile: se FOCUS 2000 è interfacciato ad un software di contabilità digitare il codice contabile dell'aliquota IVA. Dopo aver compilato la scheda della nuova aliquota IVA, premere il tasto Salva. Chiudere la finestra Anagrafica aliquote IVA 4

6 5 Premere il tasto associato all'aliquota IVA 20% e selezionare nell'elenco la nuova aliquota IVA ordinaria 21% (si veda l'immagine a seguire). Dopo aver sostituito l'aliquota IVA premere Conferma. Comparirà il messaggio "Per attivare alcune modifiche è necessario riavviare il programma"; premere OK e riaprire il programma FOCUS Dopo aver terminato le operazioni di configurazione appena descritte, tutti gli articoli presenti in magazzino soggetti ad aliquota IVA ordinaria vengono scaricati con IVA al 21%, anche se le schede anagrafiche riportano la precedente aliquota. L'Utility Modifica aliquota IVA, descritta nella sezione seguente, consente di modificare l'aliquota IVA nelle schede di magazzino e nei listini.

7 6 3 Utility Modifica IVA Questa semplice procedura guidata consente di applicare ai magazzini ed ai listini le modiifiche all'aliquota IVA ordinaria già impostate nella Configurazione di FOCUS Il programma consente di scegliere se aumentare o mantenere invariati i prezzi di vendita e, nel primo caso, è anche in grado di ristampare le etichette con i codici a barre. Per avviare il wizard cliccare sul menu Magazzino e selezionare Utilità, Modifica IVA (si veda immagine a seguire). Si aprirà la prima pagina di una procedura guidata (wizard):

8 7 Prima pagina del Wizard La prima pagina del wizard contiene una presentazione della funzione Modifica IVA. Premere Avanti per continuare, Annulla per uscire dalla procedura.

9 Seconda pagina del Wizard Nella seconda pagina del wizard selezionare l'opzione Tutti i prodotti. Spuntare la casella Applica le modifiche anche al listino barcode per allargare le modifiche dell'aliquota IVA anche ai listini dei fornitori. Premere Avanti per continuare, Annulla per uscire dalla procedura. 8

10 9 Terza pagina del Wizard Nella terza pagina del wizard selezionare l'aliquota IVA al "20%" nella casella Aliquota IVA non più in vigore e selezionare quella al "21%" in Nuova aliquota IVA. Premere Avanti per continuare, Annulla per uscire dalla procedura.

11 10 Quarta pagina del Wizard Nella quarta pagina della procedura guidata è necessario specificare se si desidera che la variazione dell'iva si ripercuota sul Prezzo di Vendita oppure sul Prezzo Netto. Nel primo caso, la modifica dell'iva comporta l'aumento dei Prezzi di Vendita, mentre nel secondo i Prezzi di vendita rimangono invariati. Se si mantiene invariato il Prezzo Netto e si ricalcola il Prezzo di Vendita, è possibile indicare il criterio di arrotondamento del prezzo. Nell'esempio sopra illustrato si è deciso di mantenere invariato il Prezzo di Vendita e di ricalcolare il Prezzo Netto. Premere Avanti per continuare, Annulla per uscire dalla procedura.

12 11 Quinta pagina del Wizard Nella quinta pagina del wizard vengono riassunte le impostazioni stabilite nelle pagine precedenti del wizard. Premere Elabora per procedere alla modifica dell'iva, Annulla per uscire dalla funzione. Dopo aver premuto Elabora comparirà un messaggio, illustrato nell'immagine a seguire, in cui si richiede di confermare l'intenzione a procedere con la modifica dell'iva. Premere Si per avviare la modifica dell'aliquota IVA.

13 Stampa delle etichette barcode Se nella quarta pagina del wizard Modifica IVA è stata selezionata la modifica del prezzo di vendita degli articoli, il programma aprirà il dettaglio del job di stampa barcode "aggiornamento IVA", di seguito illustrata: Nel job di stampa "Aggiornamento IVA" sono presenti tutti gli articoli di magazzino, con giacenza maggiore di 0, ai quali l'utility Modifica IVA ha modificato il prezzo di vendita. Prima di premere Stampa, deselezionare gli articoli per i quali non si desidera ristampare le etichette barcode. E' possibile stampare le etichette in un secondo momento accedendo al Barcode Manager.

14 13 Dopo aver premuto il tasto Stampa si aprirà la seguente schermata: Seleziona tipo di etichetta: selezionare nella lista il tipo di etichette; si consiglia di utilizzare i report di stampa contrassegnati dalla lettera B. Parametri modulo di stampa Se il tipo di etichette da stampare non è presente nella sezione Seleziona tipo di etichetta, è possibile inserire manualmente i parametri necessari per impostare correttamente la stampa: Numero colonne: deve essere digitato il numero di etichette presenti in ciascuna riga del modulo di stampa (ad esempio, se ogni riga del modulo contiene tre etichette, le colonne saranno tre); Margine superiore: deve essere inserita la distanza tra il bordo superiore del foglio ed il punto in cui deve essere stampata la prima riga; l unità di misura è il decimo di millimetro (1mm=10). 2 cm corrispondono dunque a 200 decimi di millimetro. Margine inferiore: deve essere inserita la distanza tra il bordo inferiore del foglio ed il punto in cui deve essere stampata l ultima riga; l unità di misura è il decimo di millimetro.

15 14 Margine sinistro: deve essere inserita la distanza tra il bordo sinistro del foglio ed il punto in cui deve essere stampato il primo carattere di ciascuna riga; l unità di misura è il decimo di millimetro. Margine destro: deve essere inserita la distanza tra il bordo destro del foglio ed il punto in cui deve essere stampato l ultimo carattere di ciascuna riga; l unità di misura è il decimo di millimetro. Altezza etichetta: deve essere inserita la misura della distanza tra la prima riga di caratteri di un etichetta e quella dell etichetta sottostante. Stampante singola etichetta: selezionare la casella se si utilizza una stampante di codici a barre dedicata. Parametri etichette In questa sezione si definiscono i dati da stampare su ciascuna etichetta; qui di seguito sono descritti i parametri della pagina Montature: Prezzo: se compare il segno di spunta, il programma stampa nell etichetta anche il prezzo di vendita dell articolo. Linea, Modello, Cal./Ponte, Colore: spuntare le caselle per stampare i dati nelle etichette; è possibile stampare solo alcune caratteristiche (ad esempio, il modello ed il calibro/ponte) selezionando le relative caselle. Etichette stampate: tale campo viene automaticamente riempito dal programma ed ha la funzione di recuperare le etichette dei fogli A4 che sono stati stampati solo in parte. Se si utilizza un foglio nuovo, digitare 0. Seleziona stampante: Selezionare la stampante nella lista a cui si accede facendo clic nella casella. Dopo aver impostato i parametri di stampa, premere Stampa per procedere oppure Annulla per abbandonare la stampa. 4 Configurazione del backup La cartella di FOCUS 2000 può cambiare nome e percorso a seconda del sistema operativo in cui è installato FOCUS 2000 ed al suo percorso di installazione (ad esempio si chiama "Focus On Eyes 32" in Windows XP, "Focus 2000" in Windows Vista e Seven). Per semplicità all'interno della guida verrà nominata "cartella di Focus". Nel caso di più postazioni in rete con FOCUS 2000 il backup dovrà essere eseguito dal computer Server. Per quanto riguarda i supporti di backup, si consiglia di utilizzare una pendrive USB, un masterizzatore di CD-ROM oppure di dotarsi di lettori ZIP. E possibile effettuare il backup dei dati contenuti negli archivi di FOCUS 2000 utilizzando il programma Backup di FOCUS 2000 oppure altri applicativi. Il programma di Backup, fornito insieme a FOCUS 2000, è in grado di effettuare le copie di sicurezza dei dati contenuti negli archivi del programma, dei documenti RTF creati con la Videoscrittura e salvati all interno della cartella di Focus e degli altri file specificati nelle pagine seguenti. Se nel computer vengono utilizzati altri software, occorre definire delle procedure specifiche per effettuare le copie di sicurezza dei dati utilizzando gli applicativi forniti dai produttori. Le copie di sicurezza su supporti esterni (CD-ROM, pendrive USB, ecc..) sono necessarie per garantire l integrità e la disponibilità dei preziosi dati contenuti nel database di FOCUS 2000 anche in caso di guasti al computer. Prima di entrare nel programma Backup Focus, uscire da FOCUS 2000 da tutte le postazioni.

16 15 Si ricorda che, in caso di più postazioni in rete con FOCUS 2000, le seguenti operazioni di configurazione del backup andranno eseguite dal pc Server. Per accedere al wizard di configurazione del backup, andare in Start (Avvio), Programmi (o Tutti i Programmi), Bludata Informatica - FOCUS 2000, Backup Focus. Comparirà la pagina di presentazione di una procedura guidata che permette la configurazione delle operazioni di backup. Premere il tasto Avanti per cominciare.

17 16 Seconda pagina del Wizard Salvataggio con le impostazioni predefinite: selezionare tale opzione se si desidera effettuare una copia di sicurezza con le opzioni di configurazione già definite in precedenza. Salvataggio con nuove impostazioni: selezionare tale opzione per effettuare un backup con nuove opzioni di configurazione; al termine della procedura sarà possibile decidere se salvare, come predefinite, le impostazioni appena configurate. Configurazione opzioni di salvataggio: selezionare tale casella per procedere alla configurazione delle operazioni di backup, ovvero alla scelta dei parametri per la copia di sicurezza. Questa funzione non esegue il salvataggio. Selezionare la prima o la seconda opzione (a seconda delle esigenze): Se si seleziona la prima opzione, andare a pagina 8 della presente guida; Se si seleziona la seconda opzione, proseguire con le impostazioni come illustrato di seguito.

18 17 Terza pagina del Wizard In questa pagina è necessario definire i dati includere nel backup Cliccando sulle varie caselle si procede al salvataggio dei dati elencati di seguito: Archivi Clienti: schede anagrafiche dei clienti incluse le seguenti sottoschede: Optometria, Lenti a contatto, Analisi Visiva, Occhiali-Buste, Carrello, Storico. Immagini clienti: immagini registrate nella scheda Immagini dei clienti; Magazzino: dati di magazzino contenuti nella sezione Magazzino e sotto schede (Storico movimenti, Lotti, Ordini, Prenotazioni, escluse le immagini) Listini e catalogo: dati contenuti nei listini e cataloghi dei fornitori, incluse le Note (escluse le immagini) Immagini magazzino: immagini registrate nelle schede degli articoli presenti nella sezione Magazzino. Ordini: dati memorizzati nella sezione Ordini (Ordini attivi, Storico ordini e Prenotazioni) Documenti: documenti registrati nella sezione Documenti (Fattura Dett.., Quietanza, ecc ) Scadenziario: dati memorizzati nella sezione Amministrazione (Scadenziario, Scadenziario clienti, ecc..) Agenda: dati memorizzati nella sezione Agenda (Settimanale, Giornaliero Studio, ecc.) Fax, , SMS: documenti memorizzati nella gestione E-service (Fax, , SMS) Varie: Configurazione: si includono nella copia di sicurezza i seguenti parametri della configurazione del programma: Impostazioni (Ragione sociale, Privacy, Protezione), Logo, Default e sotto schede, Documenti (opzioni di configurazione dei documenti, NON i documenti stessi), Righe documenti, Tasti vendita, Password, Utenti e Profili, Parametri, Punti vendita, Magazzini locali, Rete, Periferiche. Ricerche e statistiche: vengono incluse nel backup le ricerche multiple e le statistiche predefinite,

19 18 incluse quelle personalizzate. Cartelle: Docs/Documenti: vengono salvati i documenti RTF presenti nelle cartelle Docs e Documenti della cartella di Focus. I documenti RTF salvati in cartelle diverse NON saranno inclusi nel backup. Stampe: vengono salvate le stampe speciali collegate alle ricerche multiple (*.st2) e tutti i file di stampa (*.rep, *.re2) salvate all interno della cartella Stampe (e relative sottocartelle) presente nella cartella dii Focus; i file salvati in cartelle diverse NON verranno inclusi nel backup. Istruzioni/Tecnica: vengono salvati i documenti contenuti nelle cartelle Istruzioni e Tecnica; i documenti salvati in cartelle diverse (ad esempio: c:\documenti) NON saranno inclusi nel backup. Si consiglia di lasciare selezionate tutte le voci.

20 19 Quarta pagina del Wizard In questa pagina occorre effettuare le seguenti operazioni: 1. Digitare il nome del file di backup: il software propone automaticamente il nome DatiFocus, che può essere modificato in base alle proprie preferenze. 2. Selezionare l unità e la cartella di destinazione del backup. Il tasto Sfoglia permette di accedere alle Risorse del Computer. Cambia nome file ad ogni salvataggio: selezionando tale opzione, il programma provvede a modificare il nome del file di backup, ogni volta che viene effettuato il salvataggio, aggiungendo al nome la data corrente. Se si desidera sovrascrivere il file di backup già esistente, lasciare la casella bianca. Abilita verifica a fine salvataggio: la casella appare selezionata automaticamente solo nel caso in cui il salvataggio sia stato configurato su disco fisso; se si configura il backup su un supporto esterno, quindi, questa opzione non sarà attiva.

21 20 Quinta pagina del Wizard In questa pagina FOCUS 2000 è possibile impostare alcune opzioni che permettono di automatizzare le operazioni di backup: Utilizza le impostazioni solo per questo backup: le impostazioni definite nelle pagine precedenti verranno utilizzate solo per questo backup; non saranno memorizzate per l esecuzione di backup successivi. Memorizza le impostazioni per i prossimi backup: le impostazioni definite nelle pagine precedenti verranno utilizzate anche per l esecuzione di successivi backup. Scegliere quale automatismo attivare alla chiusura di FOCUS 2000: Non effettuare il backup: non viene eseguito alcun backup alla chiusura di FOCUS 2000; Chiedi conferma: ogni volta che il programma viene chiuso compare una finestra in cui si chiede se si desidera effettuare il backup; Esegui salvataggio: il backup dei dati parte automaticamente ogni volta che si esce dal programma; Il giorno: selezionare il giorno della settimana in cui si desidera che il backup venga effettuato automaticamente (o previa conferma dell utente); è possibile selezionare anche l opzione "tutti i giorni"; Dopo le ore: selezionare l ora a partire dalla quale deve essere attivo l automatismo. Ad esempio, se si seleziona "18.00", si ordina al programma di iniziare il backup automaticamente in seguito ad ogni chiusura del software che avviene dopo tale orario nei giorni della settimana impostati nella casella Il giorno.

22 21 Sesta pagina del Wizard Nella pagina finale della procedura il programma riassume tutte le opzioni selezionate. Dopo aver controllato le opzioni di configurazione ed aver effettuato delle eventuali modifiche spostandosi nelle pagine precedenti con il tasto Indietro, premere Inizia. Il backup verrà eseguito solamente se il programma FOCUS 2000 risulterà essere chiuso in tutti i terminali, in caso contrario il programma visualizzerà un messaggio di errore.

23 22

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Download: 1) Assicurarsi di avere una versione di Winzip uguale o superiore alla 8.1 Eventualmente è possibile scaricare questo applicativo dal

Dettagli

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web Versioni:...VB e.net Rel. Docum.to... 0112LUDY Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...0215lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...1012lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

MANUALE CANTINA 04.01

MANUALE CANTINA 04.01 MANUALE CANTINA 04.01 Si tratta di un programma per la gestione di una cantina che permette di mantenere un archivio aggiornato di tutte le bottiglie che vi sono conservate. Il suo utilizzo è pensato sia

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo EASYGEST - GESTIONE ANAGRAFICA MAGAZZINO Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo posizionati

Dettagli

AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6

AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6 AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6 AVVIO DEL PROGRAMMA 6 CARICAMENTO DATI AMICO 2.0 (FUNZIONE DISPONIBILE SOLO NELLA VERIONE ITALIANA) 7 PREMESSA 7 PANORAMICA GENERALE SUL SOFTWARE 9

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

mondoesa;emilia Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.

mondoesa;emilia  Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1. Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.4 per e/satto e Guida rapida di utilizzo SOMMARIO 1. INSTALLAZIONE DI E/FISCALI REL.

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI EXPERT UP Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE PRODUCT UPDATER È AVERE INSTALLATO

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

il mondo di e/ mondoesa;emilia

il mondo di e/ mondoesa;emilia il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: e/2 ready e/2 e/3 e/ready e/impresa e/sigip e/studio Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro)

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI 3. BACK OFFICE In questa sezione si effettuano le operazioni relative alla gestione del magazzino e della distribuzione di biglietti alle agenzie. Selezionare Back office dal menu in alto della pagina

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

BARRE MENU' E STRUMENTI

BARRE MENU' E STRUMENTI Manuale d'uso INDICE 1. BARRE MENU' E STRUMENTI 2. ANAGRAFICA FORNITORI 3. ELENCO CATEGORIE MAGAZZINO 4. MAGAZZINO TABACCHI Elenco Articoli Tabacchi Trasferimento al Magazzino Modifica e personalizzazione

Dettagli

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO)

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Codice documento 10091501 Data creazione 15/09/2010 Ultima revisione Software DOCUMATIC Versione 7 UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Convenzioni Software gestionale

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti Categoria prodotti 153 Menù magazzino In StudioXp è possibile gestire per ciascuna ditta delle funzionalità minime di magazzino. La gestione integrata con la procedura consente di gestire un archivio di

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Per utilizzare le funzioni principali di PEC Mailer aprite il Software da Start Tutti i Programmi (o Programmi) PECMailer PECMailer Si aprirà il programma:

Dettagli

MANUALE EDICOLA 04.05

MANUALE EDICOLA 04.05 MANUALE EDICOLA 04.05 Questo è il video che si presenta avviando il programma di Gestione Edicola. Questo primo video è relativo alle operazioni di carico. CARICO Nello schermo di carico, in alto a sinistra

Dettagli

Guida Software GestioneSpiaggia.it

Guida Software GestioneSpiaggia.it Caratteristiche Guida Software GestioneSpiaggia.it 1. Gestione prenotazioni articoli (ombrellone, cabina, ecc ) ed attrezzature (sdraio, lettino ecc ) 2. Visualizzazione grafica degli affitti sia giornaliera

Dettagli

HORIZON SQL MENU' FILE

HORIZON SQL MENU' FILE 1-1/9 HORIZON SQL MENU' FILE 1 MENU' FILE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 Funzioni sui file... 1-2 Apri... 1-3 Nuovo... 1-3 Chiudi... 1-4 Password sul file... 1-5 Impostazioni... 1-5 Configurazione

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

In caso un ordine sia già stato importato, sarà visualizzato in grigio chiaro, e non sarà selezionato in automatico per l importazione.

In caso un ordine sia già stato importato, sarà visualizzato in grigio chiaro, e non sarà selezionato in automatico per l importazione. CARICO ORDINI (disponibile solo in applicazioni SERVER) Con la funzione Ordini si potranno consultare e caricare i file ordini ricevuti tramite e-mail o scaricabili dal sito del fornitore, in modo da visualizzare

Dettagli

EASYGEST SCHEDE GIORNALIERE PRODUZIONE TERZISTI Per utilizzare il programma di gestione schede produzione è necessario prima inserire gli operatori. Si va menù Magazzino -> Tabelle Varie -> Operatori e

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Aladino (Gestionale per Hotel)

Aladino (Gestionale per Hotel) Aladino (Gestionale per Hotel) Indice: 1 - Introduzione 2 - Configurazione - 2.1 Configurazione tipologie camere - 2.2 Configurazione Camere - 2.3 Configurazione Listino Camere - 2.4 Configurazione Listino

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Medical Information System CGM DOCUMENTS CompuGroup Medical Italia CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Indice 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 3 1.2 INSTALLAZIONE CGM DOCUMENTS MONOUTENZA

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche.

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche. ARCHIVI Progressivi Ditta E possibile indicare se la Gestione Avanzata dei Listini debba essere utilizzata solo per i Listini di Vendita, solo per i Listini di Acquisto o entrambi. E stata inserita la

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Shop. Store. Software gestionale interfacciato con i registratori di cassa Ditron

Shop. Store. Software gestionale interfacciato con i registratori di cassa Ditron Shop Store Software gestionale interfacciato con i registratori di cassa Ditron Sommario Articoli...Pag.3 Gestione Famiglie...Pag.5 Gestione offerte...pag.6 Stampa Barcode...Pag.8 Carico Articoli...Pag.10

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso Il programma è protetto da Password. Ad ogni avvio comparirà una finestra d autentificazione nella quale inserire il proprio Nome Utente e la Password. Il Nome

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

EASYGEST COME FARE L INVENTARIO

EASYGEST COME FARE L INVENTARIO Procedura di Inventario : EASYGEST COME FARE L INVENTARIO Punto 1 : QUADRATURE DI MAGAZZINO Effettuare le quadrature di magazzino Punto 2 : STAMPA INVENTARIO DA STAMPE MAGAZZINO Effettuare la stampa lista

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System

BILANCE ZENITH con Zenith System BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 20 febbraio 2013 Installazione di Zenith System 1. Creare la cartella C:\Vulcano\Zenith; 2. Installare il driver Zenith System (versione 200 o superiore),

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Configurazione di una connessione DUN USB

Configurazione di una connessione DUN USB Configurazione di una connessione DUN USB Cercare la lettera "U" in questa posizione È possibile collegare lo smartphone Palm Treo 750v e il computer mediante il cavo di sincronizzazione USB per accedere

Dettagli

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP 1 Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP Giugno 2013 2 Premessa Questo manuale descrive passo-passo le procedure necessarie per aggiornare l installazione di Midap Desktop già presente sul

Dettagli

Geass-Link Manuale di istruzione

Geass-Link Manuale di istruzione Geass-Link Manuale di istruzione GEASS S.r.l. - Via Ambrosini 8/2 10151 Torino - Tel. 011.22.91.578 - Fax 011.27.45.418 - info@geass.com - www.geass.com GEASS-LINK V.1.0.4 Software di Gestione e Acquisizione

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE SOMMARIO 1. Installazione guarini patrimonio culturale MSDE... 3 1.1 INSTALLAZIONE MOTORE MSDE...4 1.2 INSTALLAZIONE DATABASE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE

Dettagli

Manuale utente Revisione del 06/04/2010

Manuale utente Revisione del 06/04/2010 Manuale utente Revisione del 06/04/2010 Team Power s.r.l. v.le E. Garrone, 16/A Città Giardino 96010 Melilli tel./fax 0931.744575 0931.713517 www.teampower.it Introduzione Congratulazioni per la scelta

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag.

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag. Gentile Cliente, benvenuto nel Portale on-line dell Elettrica. Attraverso il nostro Portale potrà: consultare la disponibilità dei prodotti nei nostri magazzini, fare ordini, consultare i suoi prezzi personalizzati,

Dettagli

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA...

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) PRIMO AVVIO... 1 3) BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... 2 4) DATI AZIENDALI... 3 5) CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA... 4 6) ARCHIVIO CLIENTI E FORNITORI... 5 7) CREAZIONE PREVENTIVO...

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014)

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Il software per gli esami ICON può essere eseguito su qualunque computer dotato di Java Virtual Machine aggiornata.

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Per utenti Windows XP

Per utenti Windows XP Per utenti Windows XP Funzionamento combinato PC e apparecchio Prima di iniziare Se necessario, acquistare il cavo di interfaccia idoneo all utilizzo previsto con questo apparecchio (parallelo o USB).

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.)

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) Soluzione Impresa è un software gestionale ideale per le piccole e medie imprese, qualsiasi azienda commerciale o società di servizi, che consente di gestire, in modo semplice, efficiente ed intuitivo,

Dettagli

Manuale d istruzione BRIDGE

Manuale d istruzione BRIDGE Manuale d istruzione BRIDGE Introduzione al pacchetto Bridge Bridge è un prodotto che consente in maniera facile ed automatica il trasferimento di informazioni dalle postazioni ministeriali (PDL) alla

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

Versione: 1.0 Revisioni: // # Data Modifiche

Versione: 1.0 Revisioni: // # Data Modifiche MINI GUIDA 16/09/2013 Creare la prima fattura Autore: Versione: 1.0 Revisioni: // Magic Invoice # Data Modifiche Questa guida rapida fornisce le indicazioni per poter effettuare, in pochi passi, la prima

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli