Oggetto: Orario di lavoro Officina Nazionale Armamento Fonderia (ONAF) sede di Bari

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: Orario di lavoro Officina Nazionale Armamento Fonderia (ONAF) sede di Bari"

Transcript

1 I~ U RI].!:lROVIARIA ITALIAA GRUO FERROVIE DELLO STATO ITALIAE!=errC\iie delle State Itaiiane U~, ~r1l2j],1 ~.F'-CC-CS'ACOll\F7'2i]16'.(Ji]CCCG2 Direzione ersonale e Organizzazione ersonale e Organizzazione Sud Il Responsabile SEGRETERIE REGIOALI UGLIA FILT CGIL FIT CISL UIL TRASORTI UGL TRASORTI ORSA FERROVIE FAST FERROVIE RSU OAF BARI Oggetto: di lavoro Officina azionale Armamento Fonderia (OAF) sede di Bari Si comunica che, in applicazione dell'accordo azionale del 10 dicembre 2015 ç dell' Accordo a livello di Unità roduttiva, sottoscritto in medesima data, ai lavoratori alle dipendenze di RFI presso l'officina azionale Armamento Fonderia (OAF) sede di Bari, a decorrere dalla data del 4 gennaio 2016 è applicato l'orario di lavoro previsto dal CCL obilità/~a,.rea AF del 20 luglio 2012 e dal relativo Contratto Aziendale di Gruppo FS. L'orario di lavoro settimanale dei suddetti lavoratori, pari a 38 ore, è articolato con le modalità sottoscritte con i citati Accordi del lo dicembre u.s. e prevede, per i turni avvicendati, lo sviluppo turno riportato in allegato per ciascun settore di attività er queste tipologie di sviluppo turni, garantendo comunque le esigenze di produzione presenti, la Società resta ben disposta a valutare altre modal'ità, diverse da quelle presentate In allegato, sia nella cadenza che nella sequenza, purchè le stesse consentano il rispetto delle norme contrattuali e legislative in materia di orario di lavoro, nonchè di quanto sottoscritto con i predetti Accordi sindacali dello dicembre In relazione a quanto precede, la scrivente Società si dichiara disponibile ad un incontro di merito che si terrà il 20 gennaio 2016 alle ore 10,00 presso la sala riunioni della SO ersonale e Organizzazione Sud in iazza Aldo oro--bari. Cordiali saluti iazza della Croce Rossa, l Roma RFI Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.. Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane Società soggetta aua direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. a norma dell'ar! s.xies cod. civ. e D.Lgs. n. 188/2003 Sede legale: iazza della Croce Rossa, l Rom. Cap. Soc. euro ,00 Iscritt. al Registro delle Imprese di Roma Cod. Fisc e. Iva R.E.A

2 Officina azionale Armamento Fonderia BARI SETTORI OERATIVI: anutenzione Qualità Formatura Fonderia Finitura-- eccanica

3 Settore anutenzione (coincidente con termine prestazione alle ore 05,36 del Sabato) Sq 1 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq 2 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq 3 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq1>Sq2>Sq3>Sq1 2

4 Settore Qualità Sq 1 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq 2 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq1>Sq1; Sq2>Sq2 3

5 Settore Formatura (coincidente con termine prestazione alle ore 05,36 del Sabato) Sq 1 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq 2 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq 3 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq1>Sq2>Sq3>Sq1 4

6 Settore Fonderia Da artedì a Sabato (coincidente con termine prestazione alle ore 05,36 della Domenica) Sq 1 Rise Rgls Rgls Rise Rise Rgls Rgls Rise Sq 2 Rgls Rise Rise Rgls Rgls Rise Rise Rgls Sq1>Sq1; Sq2>Sq2 Qualora la relativa produzione risulti in eccesso rispetto alla potenzialità dell intero ciclo produttivo, il numero di prestazioni notturne sarà proporzionalmente ridotto ed i lavoratori interessati da detta riduzione saranno impiegati, per il periodo di durata della riduzione stessa, a supporto degli altri settori. Di tutto ciò predetto sarà data comunicazione attraverso i turni di servizio 5

7 Settore Finitura (coincidente con termine prestazione alle ore 05,36 del Sabato) Sq 1 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq 2 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq 3 Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Rgls Rise Sq1>Sq2>Sq3>Sq1 6

8 Settore eccanica Operatore Attrezzaggio Rimanenti Operatori Tutti i giorni escluso Domenica omeriggio Sq 1 Rgls Rise Rise Rgls Rise Rgls Rgls Rise Sq 2 Rise Rgls Rise Rgls Rgls Rise Rgls Rise Sq 3 Rgls Rise Rgls Rgls Rise Rgls Rise Rise Sq 4 Rgls Rgls Rise Rgls Rise Rise Rgls Rise Sq1>Sq1; Sq2>Sq2; Sq3>Sq3; Sq4>Sq4 7

Impresa & Lavoro ottobre n. 8 COMMISSIONE DI GARANZIA

Impresa & Lavoro ottobre n. 8 COMMISSIONE DI GARANZIA La Commissione di Garanzia è intervenuta il 4 ottobre nel settore del Trasporto Ferroviario, con indicazione immediata ai sensi dell art. 13, lett. d) della legge n. 146/1990, a fronte di uno sciopero

Dettagli

SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA

SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA informa www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA FOGLIO INFORMATIVO STAMPATO IN PROPRIO - ANNO 3, N. 134 - APRILE 2010 COMUNICAZIONE GESTIONALE N. 32/DPO DEL 25 FEBBRAIO 2010 FAST

Dettagli

RICORSO A SISTEMI DI QUALIFICAZIONE RFI

RICORSO A SISTEMI DI QUALIFICAZIONE RFI Direzione Acquisti INFORMATIVA RICORSO A SISTEMI DI QUALIFICAZIONE RFI Si rende noto che la Direzione Acquisti ha avviato per conto di Direzione Produzione la procedura n. DAC.0012.2017 avente per oggetto

Dettagli

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE CLAUSOLA PENALE RELATIVA ALLA CONVENZIONE. n / di Rubrica Atti Privati della

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE CLAUSOLA PENALE RELATIVA ALLA CONVENZIONE. n / di Rubrica Atti Privati della RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE SO CLAUSOLA PENALE RELATIVA ALLA CONVENZIONE n / di Rubrica Atti Privati della Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. Direzione Acquisti avente ad oggetto Progettazione

Dettagli

TRENORD RAGGIUNTO L ACCORDO PER:

TRENORD RAGGIUNTO L ACCORDO PER: una OR.S.A. - Ferrovie SEGRETERIE REGIONALI LOMBARDIA TRENORD RAGGIUNTO L ACCORDO PER: LA CONTRATTAZIONE CON LE RSU - LA NEGOZIAZIONE DEL CONTRATTO AZIENDALE - LA TRASPARENZA NELLA GESTIONE DEL PERSONALE

Dettagli

SEGRETERIE REGIONALI CAMPANIA

SEGRETERIE REGIONALI CAMPANIA SEGRETERIE REGIONALI CAMPANIA CGIL FAX 5539899 CISL FAX 5674547 UIL FAX 5674579 UGL FAX 5674595 FAST FAX 5672317 RFI S.p.A. Direzione Produzione Ing. M. Gentile Direzione P.O. Dott. S. Savino DTP Napoli

Dettagli

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali Accordo aziendale del 26 novembre 2004 stipulato tra azienda Ferrovie del Gargano di Foggia e Filt-Cgil,

Dettagli

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale non dirigente di Poste Italiane

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale non dirigente di Poste Italiane 97 non superiore ai sei mesi precedenti, attestate dal sistema di rilevazione delle presenze. Tali richieste dovranno essere presentate alle competenti strutture di risorse umane, che si obbligano a dare

Dettagli

AVVISO DI SEDUTA PUBBLICA DELLA GARA

AVVISO DI SEDUTA PUBBLICA DELLA GARA Direzione Acquisti Il Direttore AVVISO DI SEDUTA PUBBLICA DELLA GARA n.dac0.2014.0009. Oggetto: lavori per la manutenzione dei fabbricati ferroviari e relative pertinenze, non interferenti con l esercizio

Dettagli

FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI UGL Trasporti FAST Ferrovie Segreterie Nazionali

FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI UGL Trasporti FAST Ferrovie Segreterie Nazionali FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI UGL Trasporti FAST Ferrovie Segreterie Nazionali SIGLATA L IPOTESI DI INTESA SUL RINNOVO CCNL ATTIVITA FERROVIARIE E CONTRATTO AZIENDALE DEL GRUPPO FS La vertenza prosegue

Dettagli

SEGRETERIE REGIONALI LOMBARDIA Milano, 21 luglio 2017

SEGRETERIE REGIONALI LOMBARDIA Milano, 21 luglio 2017 Prot. 0401/17/MS/mr Class. 3111 Fax 06 94539680 Fax 06 44234159 SEGRETERIE REGIONALI LOMBARDIA Milano, 21 luglio 2017 Spettabile Commissione di Garanzia Dell attuazione della legge sullo sciopero nei servizi

Dettagli

1) campo di applicazione 2) decorrenza e durata 3) disciplina del sistema delle relazioni industriali e diritti sindacali 4) mercato del lavoro

1) campo di applicazione 2) decorrenza e durata 3) disciplina del sistema delle relazioni industriali e diritti sindacali 4) mercato del lavoro COMUNICATO AI LAVORATORI DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE E DELLE ATTIVITA FERROVIARIE SIGLATO IL PROTOCOLLO SUL NUOVO CCNL DELLA MOBILITA In data odierna presso il Ministero dei trasporti è stato siglato

Dettagli

Oggetto: Procedure di Raffreddamento Appalti di Pulizia materiali rotabili di Trenord

Oggetto: Procedure di Raffreddamento Appalti di Pulizia materiali rotabili di Trenord Segreterie Regionali Lombardia Prot. 00285/14/EB/gg Class.: 3121 Milano, 27 maggio 2014 Fax 02/27438040-20 Fax 02/70059804 Fax 06/44234159 Fax 06/94539680 Fax 02/77584117 Fax 02/72011111 Consorzio G.I.S.A.

Dettagli

VERBALE D INCONTRO. e le OO.SS. nazionali FP CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FIADEL CISAL

VERBALE D INCONTRO. e le OO.SS. nazionali FP CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FIADEL CISAL VERBALE D INCONTRO Addi, 15 luglio 2003 tra FISE Federazione Imprese di Servizi e le OO.SS. nazionali FP CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FIADEL CISAL è stato sottoscritto il presente Verbale col quale le

Dettagli

LAVORO STRAORDINARIO, NOTTURNO E FESTIVO

LAVORO STRAORDINARIO, NOTTURNO E FESTIVO Federazione Impiegati Operai Metallurgici Via Messenape, 13/B 70123 Bari tel. 080 5621052-53-57 fax 080 5621049 e-mail: fiombari@katamail.com LAVORO STRAORDINARIO, NOTTURNO E FESTIVO E' considerato lavoro

Dettagli

Provincia di Roma. Integrazioni e ulteriori modifiche Contratto Collettivo Decentrato Integrativo per il personale non dirigente del 18 gennaio 2007.

Provincia di Roma. Integrazioni e ulteriori modifiche Contratto Collettivo Decentrato Integrativo per il personale non dirigente del 18 gennaio 2007. Provincia di Roma Integrazioni e ulteriori modifiche Contratto Collettivo Decentrato Integrativo per il personale non dirigente del 18 gennaio 2007. L anno 2008, il giorno 24 del mese di gennaio alle ore

Dettagli

SLC - CGIL Sindacato Lavoratori Comunicazione FISTel - CISL Federazione Informazione Spettacolo e Telecomunicazioni UILCOM - UIL

SLC - CGIL Sindacato Lavoratori Comunicazione FISTel - CISL Federazione Informazione Spettacolo e Telecomunicazioni UILCOM - UIL SLC - CGIL Sindacato Lavoratori Comunicazione FISTel - CISL Federazione Informazione Spettacolo e Telecomunicazioni UILCOM - UIL Unione Italiana Lavoratori della Comunicazione Roma, 22 febbraio 2013 Alle

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI. Direzione Acquisti Appalti Tecnologie e TE Il Responsabile

RISPOSTE AI QUESITI. Direzione Acquisti Appalti Tecnologie e TE Il Responsabile Direzione Acquisti Appalti Tecnologie e TE Il Responsabile RISPOSTE AI QUESITI RISPOSTE AI QUESITI Gara n. DAC.GE.0004 - Progettazione esecutiva e realizzazione del Sistema di gestione Integrata delle

Dettagli

16/08/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 66. Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori

16/08/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 66. Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 7 agosto 2013, n. 266 Approvazione dello schema di "Atto modificativo ed integrativo del Contratto di Servizio per il Trasporto

Dettagli

GESTIONE ATTIVITÀ IN APPALTO RAAM SRL

GESTIONE ATTIVITÀ IN APPALTO RAAM SRL GESTIONE ATTIVITÀ IN APPALTO 1 I datori di lavoro che affidano l esecuzione di lavori, servizi e forniture ad un impresa appaltatrice o a lavoratori autonomi all interno della propria azienda sono tenuti

Dettagli

L allocazione aziendale dell esubero è evidenziata nell allegato prospetto che forma parte integrante ed inscindibile della presente nota.

L allocazione aziendale dell esubero è evidenziata nell allegato prospetto che forma parte integrante ed inscindibile della presente nota. SLC -C.G.I.L. Fistel -C.I.S.L. Uilcom -U.I.L. RSU Stabilimento di Alanno (PE) VIA PEC/E-MAIL Amministrazione Provinciale di Pescara Ufficio Mobilità Assessorato Politiche del lavoro Pescara, 26 novembre

Dettagli

.~~ ~ VERBALE DELLA RIUNIONE TENUTASI IL giorno 18 luglio 2011 FRA RFI NAPOLI e OO.SS. FILT-FIT'-UILT-FAST-UGL-ORSA DELLA REGIONE CAMPANIA, RSU n 20

.~~ ~ VERBALE DELLA RIUNIONE TENUTASI IL giorno 18 luglio 2011 FRA RFI NAPOLI e OO.SS. FILT-FIT'-UILT-FAST-UGL-ORSA DELLA REGIONE CAMPANIA, RSU n 20 .~~ ~ VERBALE DELLA RIUNIONE TENUTASI IL giorno 18 luglio 2011 FRA RFI NAPOLI e OO.SS. FILT-FIT'-UILT-FAST-UGL-ORSA DELLA REGIONE CAMPANIA, RSU n 20 INFRASTRUTTURA NAPOLI Sono presenti: per la Società

Dettagli

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE TERRITORIALE PRODUZIONE MILANO RUBRICA ATTI PRIVATI DIREZIONE LEGALE LEGALE MILANO SEDE DI MILANO

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE TERRITORIALE PRODUZIONE MILANO RUBRICA ATTI PRIVATI DIREZIONE LEGALE LEGALE MILANO SEDE DI MILANO RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE TERRITORIALE PRODUZIONE MILANO RUBRICA ATTI PRIVATI DIREZIONE LEGALE LEGALE MILANO SEDE DI MILANO CLAUSOLA PENALE RELATIVA AL CONTRATTO N. / di Rubrica Atti Privati

Dettagli

Ing. Mauro Moretti A.D. FS SpA. Ing. Vincenzo Soprano AD Trenitalia SpA. Dr. Domenico Braccialarghe DCRUO FS SpA LL.SS.

Ing. Mauro Moretti A.D. FS SpA. Ing. Vincenzo Soprano AD Trenitalia SpA. Dr. Domenico Braccialarghe DCRUO FS SpA LL.SS. FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI UGL Trasporti FAST Ferrovie ORSA Ferrovie Segreterie Nazionali Ing. Mauro Moretti A.D. FS SpA Ing. Vincenzo Soprano AD Trenitalia SpA Dr. Domenico Braccialarghe DCRUO FS

Dettagli

Lo riteniamo un utile strumento di lavoro sia per le categorie sia per i livelli confederali territoriali.

Lo riteniamo un utile strumento di lavoro sia per le categorie sia per i livelli confederali territoriali. Cgil Cisl Uil Roma, 5 ottobre 2006 A Tutte le Strutture Loro Sedi Oggetto: avviso comune settore call center E stato sottoscritto alla presenza del Ministro Cesare Damiano, un Avviso Comune (che vi alleghiamo)

Dettagli

Ipotesi di accordo relativo al CCNL per il secondo biennio economico 2004-2005 del personale del comparto scuola

Ipotesi di accordo relativo al CCNL per il secondo biennio economico 2004-2005 del personale del comparto scuola Ipotesi di accordo relativo al CCNL per il secondo biennio economico 2004-2005 del personale del comparto scuola Il giorno 22.09.2005 alle ore 03.00, presso la sede dell ARAN, ha avuto luogo l incontro

Dettagli

Prof. Carlo Dell'Aringa (firma) Avv. Guido Fantoni (firma) Avv. Arturo Parisi (firma)

Prof. Carlo Dell'Aringa (firma) Avv. Guido Fantoni (firma) Avv. Arturo Parisi (firma) Accordo per l'adeguamento della normativa in materia di servizi sostitutivi della mensa per il personale del comparto in relazione al rinvio contenuto nell'art. 48 del CCNL stipulato in data 6 luglio 1995.

Dettagli

Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL poste FAILP-CISAL CONFSAL-COM.NI. UGL-COM.NI c. a. Legale Rappresentante pro tempore

Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL poste FAILP-CISAL CONFSAL-COM.NI. UGL-COM.NI c. a. Legale Rappresentante pro tempore Risorse Umane e Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL poste FAILP-CISAL CONFSAL-COM.NI UGL-COM.NI c. a. Legale Rappresentante pro tempore p.c.

Dettagli

DETTAGLIO PROVVEDI MENTI TRENO CAT PROVENIENZA ORA PART DESTINAZIONE ORA ARR PROVVEDIMENTI

DETTAGLIO PROVVEDI MENTI TRENO CAT PROVENIENZA ORA PART DESTINAZIONE ORA ARR PROVVEDIMENTI Sciopero delle OO.SS.: - Cub Trasporti sciopero intero settore del trasporto ferroviario (in adesione ad uno sciopero generale proclamato da CUB). Personale addetto alla Circolazione e Attività Ferroviarie

Dettagli

APPUNTI SINDACALI. Indice

APPUNTI SINDACALI. Indice APPUNTI SINDACALI Indice Materia Pagina Tentativo di conciliazione 2 Comunicazione sciopero locale 3 Comunicazione sciopero nazionale 4 Costituzione RSA 5 Costituzione ODC 6 Richiesta locali per RSA 7

Dettagli

STUDIO AGOSTINI

STUDIO AGOSTINI MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 28 aprile 2011 Rideterminazione delle tariffe minime per le operazioni di facchinaggio nella provincia di Reggio Emilia. (GU n. 142 del 21.6.2011)

Dettagli

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 69/DPO del 25 feb. 2010 "Rete Ferroviaria Italiana "

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 69/DPO del 25 feb. 2010 Rete Ferroviaria Italiana Direzione Personale e Organizzazione l Amministratore Delegato Il Direttore DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 69/DPO del 25 feb. 2010 "Rete Ferroviaria Italiana " Direzione Produzione Alle dirette dipendenze

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 145 del 05-12-13 Oggetto: COIA FIDEIUSSIONE BANCARIA A GARANZIA DELLE OBBLIGAZIONI CONTRATTUALI ASSUNTE CON LA SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

Verbale di incontro. Bari 22 aprile 2015

Verbale di incontro. Bari 22 aprile 2015 Verbale di incontro Trenitalia DR Puglia Bari 22 aprile 2015 Si sono incontrati i rappresentanti della Società Trenitalia e le OOSS Regionali Puglia FILT /CGIL, FIT /CISL, UILT /UIL, UGL Trasporti, OrSA

Dettagli

CCNL DEL COMPARTO DEL PERSONALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PARTE ECONOMICA II BIENNIO 2004-2005 In data 5 giugno 2006, alle ore 17 ha avuto luogo l'incontro tra l Agenzia per la rappresentanza negoziale

Dettagli

SEQUENZA CONTRATTUALE RELATIVA ALL'ART. 142, COMMA 4, DEL CCNL 24/7/2003 RELATIVO AL PERSONALE DEL COMPARTO SCUOLA

SEQUENZA CONTRATTUALE RELATIVA ALL'ART. 142, COMMA 4, DEL CCNL 24/7/2003 RELATIVO AL PERSONALE DEL COMPARTO SCUOLA SEQUENZA CONTRATTUALE RELATIVA ALL'ART. 142, COMMA 4, DEL CCNL 24/7/2003 RELATIVO AL PERSONALE DEL COMPARTO SCUOLA Il giorno 2 febbraio 2005, alle ore 11, presso la sede dell ARAN ha avuto luogo l incontro

Dettagli

Roma 10/09/2009 Prot. FS-DCRUO-PGP\A0011\P\2009\

Roma 10/09/2009 Prot. FS-DCRUO-PGP\A0011\P\2009\ Roma 10/09/2009 Prot. FS-DCRUO-PGP\A0011\P\2009\0000005 Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione Pianificazione e Gestione del Personale Il Responsabile PRESIDENTE FS DIREZIONE CENTRALE AUDIT

Dettagli

ESITO DI GARA. I.1) Denominazione e indirizzi: Rete Ferroviaria Italiana SpA - Società con

ESITO DI GARA. I.1) Denominazione e indirizzi: Rete Ferroviaria Italiana SpA - Società con Direzione Acquisti ESITO DI GARA Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione e indirizzi: Rete Ferroviaria Italiana SpA - Società con socio unico soggetta alla direzione e coordinamento di Ferrovie

Dettagli

ART ORARIO DI LAVORO

ART ORARIO DI LAVORO ART. 14 - ORARIO DI LAVORO Ai fini attuativi delle discipline e delle seguenti procedure negoziali che seguono, i soggetti negoziali sono individuati ai sensi dell art. 2 e del punto 1 dell art. 5 del

Dettagli

Provincia di Pesaro e Urbino ************ ACCORDO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE DECENTRATE VALIDO PER LA PARTE ECONOMICA ANNO 2009 (Ente con dirigenza)

Provincia di Pesaro e Urbino ************ ACCORDO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE DECENTRATE VALIDO PER LA PARTE ECONOMICA ANNO 2009 (Ente con dirigenza) Provincia di Pesaro e Urbino ************ ACCORDO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE DECENTRATE VALIDO PER LA PARTE ECONOMICA ANNO 2009 (Ente con dirigenza) In data 07/08/2009: - la delegazione di parte pubblica:

Dettagli

Oggetto: Normativa in tema di elezioni- Elezioni politiche e amministrative 2013.

Oggetto: Normativa in tema di elezioni- Elezioni politiche e amministrative 2013. .l i :? F,i!/J{!..fJVIE ~ITALIANE Ferrovie dello Stato Italiane UA 18/2/2013 FS-DCRUO-RIGP\P\2013\0000114 Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione Relazioni Industriali e Gestione del Personale

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 2 Reparto - 4^ Divisione - 2^ Sezione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 2 Reparto - 4^ Divisione - 2^ Sezione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 2 Reparto - 4^ Divisione - 2^ Sezione Indirizzo Postale: Viale dell Università, 4 00185 ROMA Posta elettronica: persociv@persociv.difesa.it

Dettagli

ORARIO di LAVORO Disciplina Generale. ORARIO di LAVORO Disciplina Particolare Personale Mobile

ORARIO di LAVORO Disciplina Generale. ORARIO di LAVORO Disciplina Particolare Personale Mobile ORARIO di LAVORO Disciplina Generale Lavoro Settimanale 38 ore 38 ore Servizio Notturno 0.00-5.00 Pause Multiperiodicità Articolazione Orario Giornaliero Massimo 10 ore Turni avvicendati 24 H 38 ore medie

Dettagli

Organizzazione Sindacati Autonomi e di base SETTORE FERROVIE. Divisione Cargo. Responsabile R.U. Dott. Stefano Conti. ROMA Fax

Organizzazione Sindacati Autonomi e di base SETTORE FERROVIE. Divisione Cargo. Responsabile R.U. Dott. Stefano Conti. ROMA Fax SEGRETERIA REGIONALE SARDEGNA - Cagliari, piazza Matteotti Tel. 0706794698 Fax 0706794432 Prot. 035 - OR.S.A.-SR /cor./2010 OR.S.A. Organizzazione Sindacati Autonomi e di base SETTORE FERROVIE Cagliari

Dettagli

o MILAN O 2015 LI rtjfi'};:ne :';FERROVIE 5\

o MILAN O 2015 LI rtjfi'};:ne :';FERROVIE 5\ Ferrovie dello Stato Italiane UA 10/ 4.:2015 FS-OCRUO-RINL\A0011 \P\201 :';FERROVIE 5\0000040 LI rtjfi'};:ne Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione Rel azioni Industriali e Normativa del Lavoro

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma Aggiornato al: 02/02/2017 - Email : osservat.sindacale@mit.gov.it Inizio Fine Sindacati Settore* Categoria Modalità Rilevanza

Dettagli

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N.

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. COMUNE DI BUCINE Provincia di AREZZO COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL 30-12-2014 Bucine,lì 30-12-2014 Registro Generale n. 181 ORDINANZA ORDINANZE

Dettagli

La riforma del diritto di sciopero nei trasporti

La riforma del diritto di sciopero nei trasporti La riforma del diritto di sciopero nei trasporti Come cambiano le regole con il Disegno di Legge Delega varato il 27 Febbraio 2009 dal Consiglio dei Ministri Rappresentatività; soglia del 50% Per poter

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma Aggiornato al: 07/03/2017 - Email : osservat.sindacale@mit.gov.it Inizio Fine Sindacati Settore* Categoria Modalità Rilevanza

Dettagli

MODELLO DI ISCRIZIONE DITTA

MODELLO DI ISCRIZIONE DITTA MODELLO DI ISCRIZIONE DITTA Tel. 0832/606488 e-mail: cassaedilenazionale@libero.it N (Parte riservata alla Cassa Edile) Il sottoscritto nato/a a prov. di ( ) il / / e residente in ( ) alla Via in qualità

Dettagli

Il Coordinatore Nazionale OR.S.A. Ferrovie Andrea Pelle. Prot. n 152/S.G./Or.S.A. Ferrovie Roma, 22 Luglio 2014 Spett.le

Il Coordinatore Nazionale OR.S.A. Ferrovie Andrea Pelle. Prot. n 152/S.G./Or.S.A. Ferrovie Roma, 22 Luglio 2014 Spett.le Prot. n 152/S.G./Or.S.A. Ferrovie Roma, 22 Luglio 2014 Spett.le Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria Direzione Tecnica di Trenitalia Ing. Marco Caposciutti OGGETTO: Disposizione Trenitalia chiusura

Dettagli

SANITÀ, REGIONE: APPROVATO DECRETO PER GARANTIRE QUALITÀ LAVORO NELLE RSA

SANITÀ, REGIONE: APPROVATO DECRETO PER GARANTIRE QUALITÀ LAVORO NELLE RSA LE ULTIME NOTIZIE SANITÀ, REGIONE: APPROVATO DECRETO PER GARANTIRE QUALITÀ LAVORO NELLE RSA "E' stato firmato oggi dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti il decreto che stabilisce quale

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Elenco Scioperi in Programma Aggiornato al: 15/03/2017 - Email : osservat.sindacale@mit.gov.it Inizio Fine Sindacati Settore* Categoria Modalità Rilevanza

Dettagli

V E R B A L E D I A C C O R D O d e l 2 1 d i c e m b r e

V E R B A L E D I A C C O R D O d e l 2 1 d i c e m b r e V E R B A L E D I A C C O R D O d e l 2 1 d i c e m b r e 2 0 0 6 Sono presenti per 1 A.R.S.T.: il Commissario Straordinario, il Direttore Generale, assistiti dai Dirigenti dei Servizi. Per la Filt-CGIL,

Dettagli

UA 11/5/2015 TRNIT-DPR.CR.CSST\2015\24521

UA 11/5/2015 TRNIT-DPR.CR.CSST\2015\24521 UA 11/5/2015 TRNIT-DPR.CR.CSST\2015\24521 Divisione Passeggeri Regionale Il Direttore DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI DIREZIONE AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO DIREZIONE PIANIFICAZIONE STRATEGICA DIREZIONE

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER IL PERSONALE NON DIRIGENTE DELL ENAC BIENNIO ECONOMICO

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER IL PERSONALE NON DIRIGENTE DELL ENAC BIENNIO ECONOMICO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER IL PERSONALE NON DIRIGENTE DELL ENAC BIENNIO ECONOMICO 2004-2005 In data 19 febbraio 2007 alle ore 12.00. ha avuto luogo l incontro per la definizione del CCNL

Dettagli

ACCORDO 18 FEBBRAIO tra. ANIEM - Associazione Nazionale Imprese Edili. la FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL. si conviene quanto segue

ACCORDO 18 FEBBRAIO tra. ANIEM - Associazione Nazionale Imprese Edili. la FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL. si conviene quanto segue ACCORDO 18 FEBBRAIO 2002 Addì 18 febbraio 2002, in Roma AUMENTI RETRIBUTIVI tra ANIEM - Associazione Nazionale Imprese Edili e la FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL si conviene quanto segue In attuazione

Dettagli

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale dell Area V della Dirigenza per il secondo biennio economico 2008-2009

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale dell Area V della Dirigenza per il secondo biennio economico 2008-2009 Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale dell Area V della Dirigenza per il secondo biennio economico 2008-2009 Il giorno 15 luglio 2010, alle ore 12.30, presso la sede dell ARAN,

Dettagli

ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL

ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL COMUNE DI BUCINE Provincia di AREZZO COPIA Registro Generale n. 157 ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL 23-12-2013 Ufficio: ATTIVITA' PRODUTTIVE Oggetto: ORARI E TURNI DELLE FARMACIE RURALI DI LEVANE,

Dettagli

ACCORDO PER LA REGOLAMENTAZIONE DEGLI ISTITUTI DI REBERIBILITA E DISPONIBILITA

ACCORDO PER LA REGOLAMENTAZIONE DEGLI ISTITUTI DI REBERIBILITA E DISPONIBILITA ACCORDO PER LA REGOLAMENTAZIONE DEGLI ISTITUTI DI REBERIBILITA E DISPONIBILITA Così come previsto dall allegato 2A, art. 20 Contratto Collettivo Aziendale 25 luglio 2012 e 1 agosto 2012, si stabilisce

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 28 DEL 26 GIUGNO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 28 DEL 26 GIUGNO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 28 DEL 26 GIUGNO 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 1 giugno 2006 - Deliberazione N. 685 - Area Generale di Coordinamento N. 11 - Sviluppo

Dettagli

Firmato l accordo agricoltura - impiegati. (Accordo di rinnovo )

Firmato l accordo agricoltura - impiegati. (Accordo di rinnovo ) N. 81 del 16.03.2017 La Memory A cura di Riccardo Malvestiti Firmato l accordo agricoltura - impiegati (Accordo di rinnovo 23.02.2017) In data 23.02.2017 è stato firmato il verbale d accordo per il rinnovo

Dettagli

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE TERRITORIALE PRODUZIONE TORINO. S.O. INGEGNERIA e TECNOLOGIE ***************

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE TERRITORIALE PRODUZIONE TORINO. S.O. INGEGNERIA e TECNOLOGIE *************** RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE TERRITORIALE PRODUZIONE TORINO S.O. INGEGNERIA e TECNOLOGIE *************** CLAUSOLA PENALE RELATIVA ALLA CONVENZIONE n / di Rubrica Atti Privati della Rete Ferroviaria

Dettagli

U N I O N E D I C O M U N I R E T E N U S

U N I O N E D I C O M U N I R E T E N U S U N I O N E D I C O M U N I R E T E N U S dei Comuni di Saccolongo, Rovolon, Veggiano e Cervarese S. Croce Via Roma n. 27 35030 SACCOLONGO (PD) c.f. 92251620289 Tel. 049/8739811 Fax 049/8016132 sito web:

Dettagli

AREA DIRIGENZA MEDICA E SANITARIA Criteri generali per l organizzazione dell orario di lavoro, l impegno di servizio e la fruizione delle ferie

AREA DIRIGENZA MEDICA E SANITARIA Criteri generali per l organizzazione dell orario di lavoro, l impegno di servizio e la fruizione delle ferie AREA DIRIGENZA MEDICA E SANITARIA Criteri generali per l organizzazione dell orario di lavoro, l impegno di servizio e la fruizione delle ferie - Impegno di servizio I dirigenti assicurano la propria presenza

Dettagli

MODULISTICA INTERNA. Editore: ANDI Servizi SRL Copyright: ANDI Servizi Srl - 2009 Autore: ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani

MODULISTICA INTERNA. Editore: ANDI Servizi SRL Copyright: ANDI Servizi Srl - 2009 Autore: ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani MODULISTICA INTERNA Editore: ANDI Servizi SRL Copyright: ANDI Servizi Srl - 2009 Autore: ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani La presente opera è protetta dalla Legge su diritto d autore. Tutti

Dettagli

Progetto di LEGGE di INIZIATIVA POPOLARE Carta dei diritti universali del lavoro Nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori

Progetto di LEGGE di INIZIATIVA POPOLARE Carta dei diritti universali del lavoro Nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori CONSULTAZIONE STRAORDINARIA DEGLI ISCRITTI ALLA CGIL Progetto di LEGGE di INIZIATIVA POPOLARE Carta dei diritti universali del lavoro Nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori VERBALE ASSEMBLEA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Roma, 31/03/2015 Prot. 0003624 IL DIRETTORE GENERALE Oggetto: Rinnovo CCNL Terziario 30 marzo 2015 Il 30 marzo 2015 si è sottoscritta tra Confcommercio e Filacms Cigl, Fisascat Cisl e Uiltucs l'ipotesi

Dettagli

Contratto Istituzionale di Sviluppo per la realizzazione della direttrice ferroviaria. Napoli-Bari-Lecce-Taranto 2 agosto 2012

Contratto Istituzionale di Sviluppo per la realizzazione della direttrice ferroviaria. Napoli-Bari-Lecce-Taranto 2 agosto 2012 Il Ministro per la Coesione Territoriale Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Contratto Istituzionale di Sviluppo Napoli-Bari-Lecce-Taranto 2 agosto 2012 Regione Basilicata Regione Campania Regione

Dettagli

Riteniamo utile, per una completa consultazione della tematica, riportare in calce le due delibere.

Riteniamo utile, per una completa consultazione della tematica, riportare in calce le due delibere. La Commissione di Garanzia dell attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali è nuovamente intervenuta, con delibera che si riporta in calce, in tema di sciopero generale sul quale

Dettagli

COMMISSIONE DI GARANZIA

COMMISSIONE DI GARANZIA COMMISSIONE DI GARANZIA DELL ATTUAZIONE DELLA LEGGE SULLO SCIOPERO NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI Deliberazione n. 12/59: Poste Italiane S.p.A./Slp Cisl, Uilposte, Confsal Com, Ugl Com e le Rsu del Cmp

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE BILATERALE SUI FONDI PENSIONE

OSSERVATORIO NAZIONALE BILATERALE SUI FONDI PENSIONE PROTOCOLLO D INTESA TRA ARAN E CGIL CISL UIL CONFSAL CISAL CONFEDIR CIDA COSMED USAE CGU CONFINTESA (con riserva) PER LA COSTITUZIONE DI UN OSSERVATORIO NAZIONALE BILATERALE SUI FONDI PENSIONE mdegiacomo\xsottoscrizione_protocollo

Dettagli

ACCORDO INTEGRATIVO AZIENDALE AGGIUNTIVO DEL CONTRATTO AZIENDALE DEL ATAHOTELS S.p.A. NAXOS BEACH HOTEL & PARCO

ACCORDO INTEGRATIVO AZIENDALE AGGIUNTIVO DEL CONTRATTO AZIENDALE DEL ATAHOTELS S.p.A. NAXOS BEACH HOTEL & PARCO ACCORDO INTEGRATIVO AZIENDALE AGGIUNTIVO DEL CONTRATTO AZIENDALE DEL 23.4.1999 ATAHOTELS S.p.A. NAXOS BEACH HOTEL & PARCO Il giorno 18.10.1999 presso il complesso Naxos Beach di Giardini si sono incontrati

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA AI SENSI DELL ART. 41 COMMA 2 DELLA L.R. 12/2005 COME MODIFICATA DALL ART. 12 COMMA 1 LETT. J DELLA L.R. 3/2011 Il/la sottoscritto 1 nato/a a Prov. il Cod. Fisc./P. I.V.A

Dettagli

ACCORDO COLLETTIVO PER IL MANTENIMENTO DELLE CONDIZIONI DI MAGGIOR FAVORE ACCORDO COLLETTIVO:

ACCORDO COLLETTIVO PER IL MANTENIMENTO DELLE CONDIZIONI DI MAGGIOR FAVORE ACCORDO COLLETTIVO: 1 ACCORDO COLLETTIVO PER IL MANTENIMENTO DELLE CONDIZIONI DI MAGGIOR FAVORE Addì, 20 ottobre 2014, in Arenzano, tra Coop Liguria scc, Divisione Ipermercati, rappresentata dal Presidente del Consiglio di

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA PRONTA DISPONIBILITA. Art. 1- Art. 2

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA PRONTA DISPONIBILITA. Art. 1- Art. 2 REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA PRONTA DISPONIBILITA Art. 1- La pronta disponibilità è un istituto che consente di garantire una continuità assistenziale nel processo di erogazione delle prestazioni sanitarie.

Dettagli

Le Segreterie Nazionali FILT FIT UILT FAST Ferrovie UGL AF ORSA Ferrovie Nasso Tedesco Del Grosso Serbassi Nespoli Romeo

Le Segreterie Nazionali FILT FIT UILT FAST Ferrovie UGL AF ORSA Ferrovie Nasso Tedesco Del Grosso Serbassi Nespoli Romeo FILT/CGIL FIT/CISL UILTRASPORTI FAST-Ferrovie UGL A.F. ORSA Ferrovie Segreterie Nazionale Roma, 11 luglio 2006 Signor Amministratore Delegato FS S.p.A. Ing. Elio Catania Signor Presidente Agens Dr. Vittorio

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO relativo al personale del comparto delle Istituzioni di Alta Formazione e Specializzazione Artistica e Musicale biennio economico 2004\2005 Il giorno 11 aprile

Dettagli

CIRCOLARE N. Ai Vice Direttori Generali Ai Direttori di Divisione e Servizi Centrali Ai Direttori di Circoscrizione

CIRCOLARE N. Ai Vice Direttori Generali Ai Direttori di Divisione e Servizi Centrali Ai Direttori di Circoscrizione SERVIZIO CENTRALE RISORSE UMANE Torino, CIRCOLARE N. Ai Vice Direttori Generali Ai Direttori di Divisione e Servizi Centrali Ai Direttori di Circoscrizione Oggetto: - Art.22 del C.C.N.L. del 1 aprile 1999;

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE SINDACALE. Sono presenti: per il Comando Ing. Nicola MICELE Comandante Arch. Giuseppe COSTA Vicecomandante

VERBALE DI RIUNIONE SINDACALE. Sono presenti: per il Comando Ing. Nicola MICELE Comandante Arch. Giuseppe COSTA Vicecomandante COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO TREVISO VERBALE DI RIUNIONE SINDACALE Il Giorno 6 giugno, ore 9.00, si svolge la riunione sindacale convocata con nota prot n 6919 del 03.05.2016, così come modificata

Dettagli

ACCORDO ORARIO DI LAVORO E PREMI FIAT

ACCORDO ORARIO DI LAVORO E PREMI FIAT ACCORDO ORARIO DI LAVORO E PREMI FIAT Tra la Direzione Generale della FIAT e le Commissioni Interne delle Sezioni FIAT di Torino e Provincia, - prese in esame le richieste di revisione della regolamentazione

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 12/08/2015

Direzione Centrale Entrate. Roma, 12/08/2015 Direzione Centrale Entrate Roma, 12/08/2015 Circolare n. 149 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Q --:::;;::0'---'<'-./1.-------'

Q --:::;;::0'---'<'-./1.-------' VERBALE DI INCONTRO Il giorno 11 novembre 2010 si sono incontrate Trenitalia S.p.A. - Divisione Passeggeri Regionale, la Produzione di DRS Cagliari, la Segreteria Regionale Sardegna ORSA e la RSU 75 Manutenzione

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA

PROVINCIA DI GORIZIA PROVINCIA DI GORIZIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE SALE PROVINCIALI Approvato con deliberazione consiliare n. 25 dd. 6 giugno 2005 In vigore dal 25 giugno 2005 1 Art. 1 La provincia di Gorizia

Dettagli

Roma, 18 febbraio 2011 Prot. 42/S.G./Or.S.A. Trenitalia S.p.A. Amministratore Delegato Ing. Vincenzo Soprano

Roma, 18 febbraio 2011 Prot. 42/S.G./Or.S.A. Trenitalia S.p.A. Amministratore Delegato Ing. Vincenzo Soprano Roma, 18 febbraio 2011 Prot. 42/S.G./Or.S.A. Trenitalia S.p.A. Amministratore Delegato Ing. Vincenzo Soprano Trenitalia S.p.A. Direzione Risorse Umane e Organizzazione Dott. Luciano Stocchi p.c. F.S. S.p.A.

Dettagli

ACCORDO COLLETTIVO PROVINCIALE DI LAVORO SULLA MUTUALIZZAZIONE PREVEDI DEL 23 APRILE 2007

ACCORDO COLLETTIVO PROVINCIALE DI LAVORO SULLA MUTUALIZZAZIONE PREVEDI DEL 23 APRILE 2007 ACCORDO COLLETTIVO PROVINCIALE DI LAVORO SULLA MUTUALIZZAZIONE PREVEDI DEL 23 APRILE 2007 L'anno duemilasei il giorno 23 del mese di Aprile in Ragusa presso la sede dell'associazione Costruttori Edili

Dettagli

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 MODULO A LEZIONE N. 9 LE SCRITTURE CONTABILI Le retribuzioni I COLLABORATORI D IMPRESA Tra i vari fattori produttivi impiegati nel ciclo produttivo dell azienda rivestono

Dettagli

Roma lì, Prot. N All. 3. All Ufficio Relazioni Sindacali. Al Provveditorato Regionale A.P. E, per conoscenza

Roma lì, Prot. N All. 3. All Ufficio Relazioni Sindacali. Al Provveditorato Regionale A.P. E, per conoscenza Prot. N. 6168 All. 3 Roma lì, 15.04.2011 All Ufficio Relazioni Sindacali D.A.P. R O M A E, per conoscenza Al Provveditorato Regionale A.P. Lombardia M I L A N O OGGETTO: Modalità calcolo FESI 2010 casa

Dettagli

Il presente Accordo, pertanto, fa parte integrante dell'accordo predetto e viene trasmesso a cura delle parti al Ministero del lavoro.

Il presente Accordo, pertanto, fa parte integrante dell'accordo predetto e viene trasmesso a cura delle parti al Ministero del lavoro. Addì 4 aprile 2001, presso la sede ASSTRA, si sono incontrate le OO.DD. ASSTRA e ANAV e le OO.SS.LL. FILT-CGIL, FIT-CISL e UILTRASPORTI, al fine di completare il contenuto dell'accordo nazionale 27 novembre

Dettagli

COMUNE DI QUARRATA Provincia di Pistoia

COMUNE DI QUARRATA Provincia di Pistoia COMUNE DI QUARRATA Provincia di Pistoia ORDINANZA DEL SINDACO N. 20 del 01-02-2017 OGGETTO TURNI DI SERVIZIO SETTIMANALE, DOMENICALE,FESTIVO INFRASETTIMANALE, TURNO DI CHIUSURA INFRASETTIMANALE NONCHE'

Dettagli

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali Accordo aziendale Azienda Trasporti Bergamo S.p.A. e ATB Servizi S.p.A Bergamo/Rsu, Filt-Cgil, Fit-Cisl,

Dettagli

Il /La sottoscritto/a. In qualità di legale rappresentante della società. Codice Fiscale P. IVA... Sito web. Comune di... Prov. C.A.P...

Il /La sottoscritto/a. In qualità di legale rappresentante della società. Codice Fiscale P. IVA... Sito web. Comune di... Prov. C.A.P... MODELLO DI DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO DELLE SOCIETÀ DI CONSULENZA DI TEMPORARY EXPORT MANAGER, PER IL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO AL BANDO AZIONE 1 PER IMPRESE NON ESPORTATRICI O ESPORTATRICI NON

Dettagli

In data 21 giugno 2007, alle ore 12.00, presso la sede dell'aran, ha avuto luogo l'incontro tra:

In data 21 giugno 2007, alle ore 12.00, presso la sede dell'aran, ha avuto luogo l'incontro tra: CCNL di interpretazione autentica dell art.23 del CCNL del personale del Comparto Regioni-Autonomie Locali del 14.9.2000 In data 21 giugno 2007, alle ore 12.00, presso la sede dell'aran, ha avuto luogo

Dettagli

RICHIESTA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

RICHIESTA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Area Acquisti di Gruppo Acquisti Ferservizi RICHIESTA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE È intenzione della Società Ferservizi S.p.A. - Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane - (società con socio unico soggetta

Dettagli

Diritto di opzione al TFR

Diritto di opzione al TFR MARITTIMI Convocazione delegati Gruppo Tirrenia 9 settembre TRASPORTO PUBBLICO LOCALE Fondo Priamo: rinnovo Assemblea dei Rappresentanti GUARDIA AI FUOCHI Incrementi economici relativi al ccnl Guardia

Dettagli

Prot. 560/14 S.N. Roma, 20 giugno 2014

Prot. 560/14 S.N. Roma, 20 giugno 2014 Segreteria Nazionale Via Farini, 62-00186 Roma Tel. +39 06 48903773-48903734 Fax: +39 06 62276535 coisp@coisp.it www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA Prot.

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PRELIMINARE ALL'AFFIDAMENTO DEI LAVORI IN APPALTO RISCHI (ai sensi dell'art. 26 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PRELIMINARE ALL'AFFIDAMENTO DEI LAVORI IN APPALTO RISCHI (ai sensi dell'art. 26 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PRELIMINARE ALL'AFFIDAMENTO DEI LAVORI IN APPALTO RISCHI (ai sensi dell'art. 26 del D.Lgs 81/08). Il data / / tra la ditta con sede in via a di seguito denominata "committente" e

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE di BUSSOLENO CITTA METROPOLITANA DI TORINO AREA DEMOGRAFICA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Deliberazione C.C. n. 3 del 31.03.2016 INDICE INDICE pag.

Dettagli

Verbale di accordo N 1/2013 P.G. 35738/2013

Verbale di accordo N 1/2013 P.G. 35738/2013 Verbale di accordo N 1/2013 P.G. 35738/2013 ACCORDO PROVVISORIO AVENTE AD OGGETTO L AVVIO DEL PROCESSO DI VALUTAZIONE RIFERITO ALLE PRESTAZIONI INDIVIDUALI DEI DIPENDENTI DELL ANNO 2012, FINALIZZATO ALL

Dettagli

Oggi, 14 luglio 2015 in Milano, via Olgettina- 25, presso la sede legale di Amsa S.p.A. si sono riuniti:

Oggi, 14 luglio 2015 in Milano, via Olgettina- 25, presso la sede legale di Amsa S.p.A. si sono riuniti: 1 VERBALE DI INCONTRO Oggi, 14 luglio 2015 in Milano, via Olgettina- 25, presso la sede legale di Amsa S.p.A. si sono riuniti: A2A S.p.A., A2A Ambiente S.p.A. ed Amsa S.p.A. rappresentate da Lorenzo Volpe,

Dettagli