AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985"

Transcript

1 SECURITY SISTEM SERIE CB 8000 Can-Bus VERSIONI MANUALE Installatore e Utente EASY: EASY PLUS: Centrale di allarme modulare, protezione perimetrica, pulsante Led per pincode, comando indicatori di direzione da un unico filo, uscita clacson/sirena, pulsantino led, cablaggio predisposto per sensore ultrasuono. Come EASY, in più, Blinker, Blocco motore. PROFESSIONAL: Come EASY PLUS, in più, modulo ultrasuoni. GOLD: Come PROFESSIONAL, in più, chiave elettronica. Le versioni EASY PLUS, PROFESSIONAL e GOLD, sono disponibili anche con sistema antirapina da pulsante (art. CB8010), o con antirapina da Personal Card (art. CB8020) MODULI OPZIONALI 3105/S2 modulo ultrasuoni 3113 Sensore antisollevamento 3108 Modulo Alzavetri universale 3112 Modulo sensore urto CB80xx.68 con sirena 4068 (altoparlante) CB80xx.80 con sirena 4080 (sirena elettronica) CB80xx.90 con sirena 4090 (codificata, autoaliment.) CB80xx.91 con sirena 4091 (codificata, urto, autoalim.) Pulsante cofano DATI TECNICI PER IL MONTAGGIO Foro da 12 mm Foro da 2,5 mm Centrale Laterale Sirena Foro da 6 mm Fissaggio staffa Lettore Chiave/Led Foro da 8 mm Fissaggio Lettore Pulsante anti car-jacking** Foro da 5 mm Fissaggio pulsantino anti car-jacking ** Art. CB8010 versioni Easy Plus, Professional, Gold Art. CB Gold SISTEMA DI ALLARME MODULARE CAN-BUS AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985 VIA BELVEDERE, GALLIATE LOMBARDO. VARESE - ITALY Tel: Fax: Per l installazione di questo prodotto, presso i concessionari ARIANE sono disponibili le schede tecniche delle vetture. 7800CB A00000 Rev.01 del 22/05/2010

2 SOMMARIO - Funzioni e caratteristiche Pag. 3 - Moduli Opzionali Pag. 3 - Caratteristiche principali Pag. 4 - Posizionamento staffa sirena Pag. 4 - Posizionamento cablaggio Pag. 4 - Posizionamento pulsantino Led o lettore chiave elettronica (Versione GOLD) Pag. 4 - Posizionamento pulsantino anti car-jacking (Art. CB8010) Pag. 4 - Posizionamento pulsante cofano Pag. 4 - Posizionamento modulo sensori ultrasuoni (Versioni EASY PLUS, PROFESSIONAL, GOLD) Pag. 4 - Procedura di installazione (MOLTO IMPORTANTE) Pag. 5 - Procedura settaggio vettura, funzionamento Can-Bus (MOLTO IMPORTANTE) Pag. 5 - Procedura settaggio funzionamento Plip (MOLTO IMPORTANTE) Pag. 6 - Test funzionale CB8000 Pag. 6 - Schema di collegamento serie CB 8000 Pag. 7 - Descrizione collegamenti elettrici serie CB 8000 Pag. 8 - Descrizione collegamenti connettore posteriore (Lettore chiave, Pulsante led ecc.) Pag. 9 - Descrizione collegamenti connettore posteriore (clacson, sirene) Pag Procedura programmazione funzioni, Memorizzazione chiavi elettroniche Pag Tabella programmazione funzioni Pag Tabella programmazione funzioni Pag Inserimento e disinserimento del sistema di allarme Pag Memoria della prima causa di allarme Pag Inserimento automatico del sistema di allarme pag Limitazione del numero di allarmi consecutivi Pag Regolazione sensibilità sensore urto (sirena 4091) Pag Regolazione sensibilità modulo ultrasuono Pag Esclusione temporanea del modulo sensore ultrasuoni Pag Esclusione temporanea del suono sirena in allarme Pag Esclusione temporanea del suono sirena e del modulo ultrasuoni Pag Uscita moduli pag Uscita ausiliaria Pag Chiave elettronica di emergenza Pag Codice di emergenza pin-code Pag Disinserimento di emergenza tramite pin-code Pag Personalizzazione pin-code Pag Anti car-jacking da pulsantino (art. CB8010) Pag Anti car-jacking da pulsantino modo 1 (rallentamento escluso) Pag Anti car-jacking da pulsantino modo 2 ( rallentamento attivo) Pag Anti car-jacking da pulsantino modo 3 (stop immediato) Pag Anti car-jacking da Card (art. CB8020) Pag Anti car-jacking da Card modo 4 (rallentamento escluso) Pag Anti car-jacking da Card modo 5 ( rallentamento attivo) Pag Anti car-jacking da Card modo 6 (stop immediato) Pag Segnalazione batteria Card scarica Pag Garage1, garage2 (art. CB8010 CB8020) Pag Garage1 (art. CB8020) Pag Tabella riassuntiva funzioni led Pag Soluzione ai piccoli problemi di funzionamento del sistema di allarme Pag Soluzione ai piccoli problemi di funzionamento del sistema anti car-jacking Pag Aggiornamento database vetture, aggiornamento software Pag Caratteristiche tecniche Pag CB8010 CB8020 Attenzione Pag Memorizzazione nuove Card, Posizionamento antenna selettiva (art. CB8020) Pag Certificato di installazione e garanzia Pag. 27 Pag.2 CERTIFICATO DI INSTALLAZIONE IO, INSTALLATORE PROFESSIONALE, CERTIFICO CUE L INSTALLAZIONE: DEL DISPOSITIVO COMPLEMENTARE DI SICUREZZA. DELL ALLARME SUPPLEMENTARE. DESCRITTO QUI DI SEGUITO E STATA REALIZZATA CON LA MIA MASSIMA CURA IN CONFORMITA ALLE INSTRUZIONI FORNITE DAL FABBRICANTE. MARCA TIPO N DI SERIE DESCRIZIONE DEL VEICOLO N DI MATRICOLAZIONE MARCA TIPO DESCRIZIONE DELL ALLARME Nº DI OMOLOGAZIONE INDIRIZZO E TIMBRO DELL INSTALLATORE GARANTIE WARRANTY GARANZIA GARANZIA INTERNAZIONALE Questo prodotto è coperto da garanzia internazionale che è regolamentata dalle norme in vigore nel paese di vendita. DATA DI INSTALLAZIONE Validità - Validità 24 mesi - mounth INTERNATIONAL WARRANTY This product is covered by an international warranty and meets the requirements of the country where the device is sold. GARANTIE INTERNATIONALE Ce produit est couvert par une garantie internationale. La garantie est règlementée par les normes en vigueur dans le pays de vente. TIMBRO DELL INSTALLATORE INTERNATIONALE GARANTIE Diesed produkt ist von einer internationalen garantie geschutzt. Diese garantie ist von den in diesem land geltenden gesetzen geregelt. ARIANE S.r.l. Via Belvedere, Galliate L.do (VA) ITALY Tel: Fax: Web: AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA IN AUTO DAL 1985 Proseguendo nel continuo miglioramento dei nostri prodotti, specifiche e disegni Possono essere soggetti a cambiamenti senza alcun preavviso Pag.27

3 NOTE: FUNZIONI E CARATTERISTICHE Inserimento/disinserimento del sistema di allarme tramite codici can della vettura. Protezione perimetrica (porte, baule, cofano, baule, rilevati da can). Sensore ultrasuoni per la protezione volumetrica dell abitacolo (versioni Easy Plus, Professional, Gold). Blocco elettrico del motore (versioni Easy Plus, Professional, Gold). Sensore urto interno con regolazione della sensibilità da programmazione (ver. CB80xx.91). Protezione dal tentativo di manomissione del sistema di accensione del veicolo. Uscita Negativa in allarme programmabile Max 1A. Inserimento automatico del sistema (solo se la vettura lo predispone). Check impianto diversificato per causa d allarme (vedi test funzionale a pag.6) Segnalazioni luminose dagli indicatori di direzione durante l allarme, o l antirapina (art. CB8010 CB8020) Funzionamento centrale anche come PLIP, autoapprendimento segnali frecce Sirena elettronica al neodimio ad alta potenza (art. 4080, 4090, 4091) Segnalazione batteria Card scarica (art. CB8020) MODULI OPZIONALI Inserimento pin-code da pulsante Led. Pin-code personalizzabile da programmazione. Esclusione totale della centrale, funzione garage 2. Esclusione della sola funzione anti car-jacking funzione garage 1, (art. CB8010, CB8020). Segnalazione della prima causa di allarme rilevata, visualizzabile tramite Led al disinserimento della centrale (vedi a pag.14) Sirena autoalimentata (vers. CB80xx.90, CB80xx.91). Limitazione del numero di allarmi consecutivi per lo stesso sensore (n.5 cicli). Centrale di allarme aggiornabile tramite PC in qualsiasi momento. Software di programmazione scaricabile da web Configurazione della centrale settabile anche da PC, tramite software di programmazione. Aggiornamento data base vetture da PC. Chiave elettronica (versione GOLD) Sistema Anti car-jacking da pulsante nascosto (vers. CB8010). Sistema Anti car-jacking da personal Card (art. CB8020). Funzioni anti car-jacking programmabili. - Sensore antisollevamento Art Sensore rottura vetri Art Sensore iperfrequenza (per vetture cabrio o spider) Art Modulo chiusura 2 vetri (universale) Art Modulo chiusura 2 vetri (comandi negativi Art Modulo sensore urto Art Modulo invertitore di segnale da positivo a negativo Art Modulo sensore ultrasuoni Art Relè cablato supplementare da 30A Art Sirena due fili (altoparlante) Art Sirena codificata ( sirena codificata, autoalimentata) art Sirena codificata (sirena codificata, sensore urto, autoalimentata) art Pag.26 Pag.3

4 CARATTERISTICHE PRINCIPALI Allarme elettronico modulare can-bus. Utilizza i radiocomandi originali della vettura per l inserimento e il disinserimento del sistema. Interfaccia Can per i comandi della vettura. Blocco motore, Uscita negativa ad allarme inserito (programmabile per uscita comfort), Uscita negativa in allarme (programmabile per pilotaggio indicatori di direzione da pulsante quattro frecce di emergenza), Protezione porte, cofano, baule, Sensore urto regolabile da programmazione (art. CB80xx.91), Sensori Ultrasuoni (Versione Easy- Plus, Professional, Gold), Protezione tentativo avviamento, sirena autoalimentata ad alta potenza sonora (art. CB80xx.90 CB80xx.91), sistema antirapina da pulsantino (art. CB8010), Sistema antirapina da Personal Card (art. CB8020), Sistema disinserimento d emergenza tramite pin-code, sistema disinserimento d emergenza tramite chiave elettronica (Vers. GOLD). Data base vetture e software aggiornabili da pc, programmazione funzioni anche da personal computer (menù advanced) POSIZIONAMENTO STAFFA SIRENA Posizionare la staffa nel vano motore, in un punto lontano da fonti di calore e da centraline di accensione. Fissare la staffa con i due bulloni presenti nella confezione praticando due fori nel telaio con una punta del trapano da 6mm, od utilizzare le predisposizioni che alcuni modelli di vetture forniscono. Per ottenere la migliore resa dal sensore urti si consiglia di posizionare la centrale in posizione verticale fissandola alla staffa con i bulloni in dotazione, posizionarla leggermente inclinata, con il cavo rivolto verso il basso. POSIZIONAMENTO PULSANTINO LED O LETTORE CHIAVE ELETTRONICA (Versione GOLD) Posizionare il pulsante LED sul cruscotto in un punto facilmente visibile e accessibile (il pulsantino permette l esclusione temporanea dei moduli, l esclusione temporanea del suono della sirena in allarme, ed permette di inserire il codice pin quando necessario). Nella versione GOLD, posizionare il lettore della chiave elettronica in un punto visibile ed accessibile (occorre appoggiare la chiave elettronica per l emergenza quando necessario). POSIZIONAMENTO PULSANTINO ANTI CAR-JACKING (Art. CB 8010) Posizionare il pulsantino nascosto sotto al cruscotto in un punto ben nascosto, ma lo stesso tempo comodo da premere per l utilizzatore del veicolo. Eseguire nel cruscotto un foro da 5 mm, infilare il pulsantino, ed avvitare la ghiera frontale. POSIZIONAMENTO PULSANTE COFANO Verificare sulla scheda vettura se, l apertura del cofano è gestita dal segnale can, se non è gestita, installare il pulsante tradizionale in dotazione, vicino al gommino di battuta del cofano, eseguire un foro centrale da 12 mm, e due fori a lato da 2,5 mm. POSIZIONAMENTO MODULO SENSORI ULTRASUONI ( EASY PLUS, PROFESSIONAL, GOLD) Fissare i sensori ultrasuoni sui montanti anteriori vicino alle alette parasole utilizzando gli appositi supporti e orientando i sensori verso il centro dell abitacolo. Installare il modulo all'interno dell'abitacolo in un punto nascosto sotto il cruscotto; fissarlo a corpi rigidi utilizzando delle fascette. Collegare i due sensori al modulo rispettando i colori, il filo con corpo bianco sul modulo scritta W, il filo con corpo rosso sulla scritta R. Per un corretto funzionamento del modulo ultrasuoni si raccomanda di rispettare la giusta posizione dei due sensori MEMORIZZAZIONE NUOVE CARD (solo art. CB8020) Esempio pratico memorizzazione nuove Card (Max n.2 Card) 1. Con centrale disinserita (OFF). 2. Girare il quadro del veicolo in posizione ON. 3. Collegare il filo Blu a positivo +12V, o tenere premuto il pulsantino antirapina, se collegato (Vers. CB8010). 4. Girare il quadro del veicolo in posizione OFF, la centrale ad indicare l ingresso in programmazione funzioni, emette due lampeggi del led sul pulsantino o del lettore chiave (vers. Gold), due delle frecce (se collegate), due beep (se collegata una sirena) 5. Scollegare il filo Blu dal positivo +12V, o rilasciare il pulsante antirapina. 6. Dare un impulso positivo al filo Blu, o premere una volta il pulsantino anti car-jacking, la centrale emette un lampeggio del led, un lampeggio delle frecce (se collegate), un beep (se collegata una sirena) vedi schema di programmazione (funzione 1, = memorizzazione chiavi elettroniche). 7. Proseguire a dare impulsi positivi al filo Blu, fino ad arrivare alla funzione n.12 Memorizzazione Card, giunti a questa funzione. 8. Girare il quadro del veicolo in ON e subito in OFF, la centrale emette un lampeggio lungo del led, uno delle frecce (se collegate), ed un beep (se collegata una sirena), subito dopo un altro lampeggio delle frecce ed un beep. 9. Accendere le Card che si vogliono memorizzare, premere il pulsante posto sopra, un lampeggio delle frecce e tre brevi beep confermano avvenuta memorizzazione. Procedere con le successiva card che si vogliono memorizzare. 10. Accendere spegnere il quadro del veicolo per uscire dalla procedura di emorizzazione, la conferma è segnalata da due beep e due lampeggi delle frecce. L uscita è comunque auromatica alla seconda Card memorizzata. ATTENZIONE: Se si installa la centrale con funzionamento Plip (segnali frecce) l nserimento dell uscita moduli avviene dopo circa 10 SECONDI. POSIZIONAMENTO ANTENNA SELETTIVA (Art. CB8020) Stendere il cavo d antenna selettiva all interno dei copri montanti o dietro le guarnizioni, posizionare la parte finale dell antenna in una delle tre posizioni rappresentate dai numeri 1, 2, 3. La parte finale dell antenna non deve stare a contatto con parti metalliche. Verificare poi il corretto funzionamento. ACCENSIONE E SPEGNIMENTO CARD (Art. CB8020) Accensione: Premere per un paio di secondi circa il tasto sopra la Card. La conferma è segnalata da 4 brevi lampeggi del led sulla Card. Spegnimento: Tenere premuto il tasto posto sulla Card per circa 10 secondi, fino a che il led non smetterà di lampeggiare. Pag.4 Pag.25

5 AGGIORNAMENTO DATA BASE VETTURE La centrale di allarme, contiene al suo interno un data base con certo numero di vetture sul quale è possibile installarlo, detto pacchetto vetture. Nel caso la centrale di allarme non contenesse al suo interno il data base specifico di una vettura sul quale si intende installarlo (vedi foglietto tabella vetture, fornito nella confezione), è possibile tramite un personal computer, aggiornare il data base completo pacchetto vetture, scaricandolo dal sito web della Azienda Ariane srl (www.arianesrl.it). L aggiornamento della centrale è possibile effettuarla sia a banco, che direttamente sulla vettura ove installato. Non occorre smontare la centrale dalla vettura. Questa semplice operazione, permette di aggiornare la centrale con l ultima release di software in qualsiasi momento, anche se la stessa è ferma in magazzino da molto tempo, o se cambiando auto, lo si volesse installare su quella nuova. Il tutto senza rendere l allarme al distributore di zona o alla casa costruttrice. Il software di programmazione (Ariane Manager 1.3 o superiore) e gli aggiornamenti, sono scaricabili sempre dal sito web della Ariane, nella sezione area riservata accessibile tramite nome utente e password (anticipatamente comunicatovi dal distributore di zona o dalla stessa azienda costruttrice). Dopo il download del software e del manuale d uso dello stesso, è possibile, previa autorizzazione da parte della Ditta Ariane (telefonando al numero verde ) procedere all installazione sul proprio PC. (I tecnici della Ariane, saranno lieti di aiutarvi in qualsiasi momento). CARATTERISTICHE TECNICHE Tensione di alimentazione Assorbimento di corrente V ± 3V DC 15 ma Portata relè indicatori di direzione ,5A + 7,5A Portata relè blocco motore Tempo neutro Durata ciclo di allarme Pausa tra un ciclo d allarme e l altro Potenza sonora (sirene ) Uscita negativa per sirena supplementare (Protetta da corto circuito) Uscita negativa per moduli opzionali (Protetta da corto circuito) Tensione batteria di backup (sirena ) Corrente batteria di backup (sirene ) Tempo di ricarica della batteria di backup dopo l installazione Range temperatura di funzionamento Dimensioni della centrale Lunghezza cablaggio Batteria Card (CB8020) Frequenza Card (CB8020) ART. CB CB8020 ATTENZIONE: 10A 30 sec. 30 sec. 4 sec. 110 db a 1m Max 1A Max 1A 7,2 Volt NI-MH 80 ma/h 24 h -40 C / +85 C 90 x 75 x 60 mm 1300 mm 3 Volt DC MHz PROCEDURA DI INSTALLAZIONE (MOLTO IMPORTANTE). Esempio pratico descrittivo d installazione dell art. serie CB Munirsi di scheda di installazione della vettura sulla quale verrà installato il sistema d allarme. 2. Verificare quali sono i segnali gestiti dal Can della vettura, di conseguenza non collegare i fili tradizionali del cablaggio d allarme (es. se le porte sono gestite dal can, il filo Bianco/Grigio non va collegato, ecc. ecc.). 3. Posizionare la centrale sotto al cruscotto lontano da centraline radio della vettura. 4. Collegare i fili come da scheda vettura. 5. Interporre al filo Rosso un porta fusibili, ma per il momento non inserire il fusibile (10 ampere). 6. Procedere al collegamento dei rimanenti fili come da scheda vettura. 7. Il collegamento dei fili opzionali sono a discrezione dell installatore/utente sull utilizzo. 8. Finita l installazione, si passa alla fase successiva che è il settaggio della vettura (vedi sotto). PROCEDURA SETTAGGIO VETTURA, funzionamento Can-Bus (MOLTO IMPORTANTE). Esempio pratico descrittivo di settaggio vettura dell art. serie CB Munirsi del foglietto Tabella settaggio Can-Bus Vetture contenuto in questa confezione. ESEMPIO: settaggio per vettura Fiat > posizione beep n Mettere il filo Blu del cablaggio d allarme a positivo (+12V). 3. Inserire il fusibile da 10 Ampere nel porta fusibili, la centrale emette, un lampeggio del led sul cruscotto, un lampeggio degli indicatori di direzione (se collegati), un beep (se collegata una sirena). 4. Scollegare il filo blu dal positivo. 5. (Inserimento prima cifra, n.2), dare un impulso positivo al filo Blu, la centrale emette, un lampeggio del led sul cruscotto, un lampeggio delle frecce (se collegate), un beep (se collegata una sirena), dare un altro impulso positivo al filo Blu, la centrale emette, due lampeggi del led sul cruscotto, due lampeggi delle frecce (se collegate), e due beeps (se collegata una sirena), attendere circa 5 secondi, la centrale emette due lampeggi lunghi del led, due delle frecce, e due beeps. 6. (Inserimento seconda cifra n.4), dare un impulso positivo al filo Blu, la centrale emette, un lampeggio del led sul cruscotto, un lampeggio delle frecce (se collegate), un beep (se collegata una sirena), dare un altro impulso positivo al filo Blu, la centrale emette, due lampeggi del led sul cruscotto, due lampeggi delle frecce (se collegate), e due beeps (se collegata una sirena), andare avanti fino al quarto lampeggio o beep. Attendere circa 5 secondi, se il numero immesso è gestito dalla centrale, la stessa emette sia dal led, frecce o beep, tre lampeggi, due corti ed uno lungo a conferma del numero selezionato accettato, contrariamente emette 6 brevi lampeggi del led, frecce o beep. 7. Ora la centrale lavora con i codici can della Fiat >. 8. Per selezionare un vettura che è nelle prime 9 cifre, per comporre tale cifra, seguire il punto 5 (inserimento prima cifra), al punto 6 (inserimento seconda cifra), non fare nulla, attendere che la centrale esca automaticamente dalla procedura, in modo tale che memorizza solo la prima cifra. 9. Ora la centrale lavora con i codici can della Fiat > Se per errore si è settata una vettura diversa da quella desiderata, è possibile riprendere dal punto 2 cui sopra. ATTENZIONE : Se il filo Blu e collegato al pulsantino nascosto (vers. CB8010 con antirapina da pulsante), per comodità, utilizzare per il settaggio vettura il pulsantino. Il sistema è costruito con l anti car-jacking disattivata. Nei paesi d influenza UE non è omologato. Pertanto la sua attivazione è vietata. La ditta Ariane ne sconsiglia l utilizzo, e, non si rende in alcun modo responsabile di danni causati a cose e/o persone derivati dal suo utilizzo. L eventuale programmazione anche accidentale del sistema, responsabilizza la persona che ne ha fatta la programmazione. Pag.24 Pag.5

6 PROCEDURA SETTAGGIO funzionamento PLIP (MOLTO IMPORTANTE). Esempio pratico descrittivo di settaggio per il funzionamento PLIP dell art. serie CB8000 Inserimento e disinserimento con radiocomandi di origine tramite lampeggio delle frecce. 1. La centrale deve essere settata come interfaccia vettura n.1 (settaggio di fabbrica), altrimenti seguire la procedura settaggio vettura e selezionare l interfaccia vettura n Dopo aver collegato i fili necessari, procedere alla memorizzazione dei lampeggi frecce come segue: 3. Accendere il quadro del veicolo, mettere il filo Blu del cablaggio d allarme a positivo (+12V). 4. Spegnere il quadro, la centrale emette due lampeggi del led, delle frecce (se collegate), e due beep (se collegata una sirena), scollegare il positivo dal filo Blu. 5. Dare un impulso positivo al filo Blu, la centrale emette, un lampeggio del led sul cruscotto, un lampeggio delle frecce (se collegate), un beep (se collegata una sirena), dare un altro impulso positivo al filo Blu, la centrale emette, due lampeggi del led sul cruscotto, due lampeggi delle frecce (se collegate), e due beeps (se collegata una sirena), continuare fino alla funzione n.13 memorizzazione frecce (allarme PLIP), vedi tabella di programmazione a pag Arrivati alla selezione funzione n.13, accendere e spegnere il quadro (+15), la centrale emette due lampeggi del led, due beep (se collegata una sirena). 7. Chiudere le porte, e con il radiocomando originale, premere il tasto di chiusura, la conferma è segnalata da un lampeggio lungo del led, un beep (se collegata una sirena). 8. Attendere che la centrale emette un lampeggio lungo del Led e un beep lungo (se collegata una sirena), premere il tasto di apertura del radiocomando originale della vettura, attendere la conferma che è segnalata da lampeggi lunghi del led, e tre beep (se collegata una sirena). 9. Provare a chiudere la vettura con il radiocomando originale della vettura, la centrale deve inserirsi (accensione del led sul cruscotto, due beep (se collegata una sirena), aprire le porte con il radiocomando originale della vettura, la centrale deve disinserirsi (spegnimento del led sul cruscotto, un beep (se collegata una sirena) Se per errore si sbaglia qualcosa, ripetere dal punto 3 cui sopra. NOTA: Durante il ciclo di allarme, è probabile che il disinserimento della centrale risulti difficile, attendere la fine del ciclo di suonata e poi disinserire la centrale con il radiocomando originale. ATTENZIONE : Se il filo Blu e collegato al pulsantino nascosto (vers. CB8010 con antirapina da pulsante), per comodità, utilizzare per il settaggio vettura il pulsantino. TEST FUNZIONALE CB8000 Dopo il settaggio della vettura procedere ad effettuare il test funzionale della centrale 1. Chiudere la vettura con il radiocomando originale, il led sul cruscotto lampeggia velocemente, attendere circa 10 secondi, il led si accende fisso. 2. Aprire la serratura della porta con la chiave meccanica, la centrale non deve disinserirsi (tranne qualche Citröen e Peugeot), a questo punto testare tutte le linee di allarme. 3. Aprire la porta guida, la centrale emette 3 brevi beep, chiudere e provare le altre porte. 4. Aprire il baule, la centrale emette 5 brevi beep, chiudere il baule. 5. Aprire il cofano motore, la centrale emette 6 brevi beep, chiudere il cofano. 6. Girare la chiave di avviamento, la centrale emette 4 brevi beep, girare il quadro in OFF. 7. Con il pugno testare il sensore urto, la centrale emette un beep ad ogni urto rilevato. 8. Inserire una mano nell abitacolo, per testare il sensore ultrasuono, la centrale emette 2 brevi beep. ATTENZIONE: Se il baule ed il cofano non sono gestiti dal can, occorre collegare i rispettivi fili (vedi scheda vettura dedicata). NOTA: Se si installa la centrale con funzionamento PLIP (inserimento e disinserimento da frecce) il check della porta, del cofano motore, e del sensore urto, sono segnalati da un solo beep, di conseguenza anche la memoria allarme è segnalata da un lampeggio del Led (vedi pag.14). Pag.6 SOLUZIONE AI PICCOLI PROBLEMI DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA DI ALLARME ANOMALIA La centrale non si inserisce Dopo l inserimento è presente un beep continuo Con auto in moto, le frecce lampeggiano da sole DA VERIFICARE Controllo della centrale Controllo dei sensori Controllo della funzione n.7 anti car-jacking CONTROLLARE CHE: - Controllare l alimentazione sul connettore della centrale (fili Rosso pos.6 e filo Nero pos.4 - Controllare che il quadro della vettura sia spento. - Se accendendo il quadro della vettura, il led lampeggia 0,4/0,4 sec., la centrale si trova nello stato garage2 (esclusione totale del sistema di allarme), uscire da questa modalità seguendo l operazione descritta in questo manuale a pag.21 - Controllare che sul filo Verde/Nero non ci sia alimentazione positiva a quadro spento (solo se la vettura non gestisce il segnale positivo sottochiave (+15) da Can, vedi scheda vettura). - Controllare il settaggio interfaccia vettura della centrale se è stato fatto correttamente, o se corrisponde alla vettura ove installato, eventualmente eseguire nuovamente il settaggio (vedi pag.5). - Controllare l alimentazione alla centrale (filo Rosso, filo Nero). - Verificare che le porte, baule e cofano siano chiusi. - Verificare il modulo ultrasuoni, se collegato correttamente, o se guasto, controllare i cavi delle capsule, se sono stati pizzicati. - La funzione n.7 anti car-jacking è attivata! - Si è premuti il pulsantino nascosto per tale funzione? (art. CB8010) - La Card è accesa? (art. CB8020) - Il pulsante è collegato? Un capo a positivo +12Volt, e l altro al filo Blu (vedi schema installazione a pag.7). - Se non si vuole questa funzione disabilitare da programmazione la funzione n.7 (vedi programmazioni a pag.13). SOLUZIONE AI PICCOLI PROBLEMI DI FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA ANTI CAR-JACKING Art. CB8010 CB8020 DA ANOMALIA CONTROLLARE CHE: VERIFICARE Va in anti carjacking da solo Non va in anti car-jacking Il pulsantino anti carjacking non funziona Controllo del pulsantino anti carjacking o della Card Controllo della centrale e del pulsante Pulsante - Si è premuto il pulsante nel tempo prestabilito (vedi tempi anti carjacking), (art. CB8010). - Il pulsante è collegato? Un capo a positivo +12Volt, e l altro al filo Blu (vedi schema installazione a pag.6). - La Card funziona? E accesa? La batteria è carica (art. CB8020) - Controllare se quando si gira il quadro della vettura in ON il Led del pulsantino o del lettore chiave elettronica (versione GOLD) lampeggia. Se si, la centralina si trova in modalità Garage1, provare ad effettuare l uscita da questa modalità (vedi garage 1 o garage 2 a pag.21) - Controllare che la funzione n.7 sia stata abilita (vedi a pag.13) - Controllare che il filo blu sia stato collegato correttamente (art. CB8010), (vedi schema installazione a pag.7) - Controllare che il pulsante chiuda il contatto a positivo +12 Volt quando si preme, eventualmente sostituire il pulsantino (art. CB8010). Pag.23

7 Art. CB8020 Premere il pulsante sulla Card GARAGE 1 Esclusione funzione anti car-jacking (art. CB8020) E' consigliabile usare questa funzione in caso di manutenzione del veicolo. Questa funzione permette in caso di riparazione del veicolo o altro, di disattivare la funzione anti car-jacking. Con centrale disinserita (OFF): - Accendere la Card, premere il pulsante posto sopra, la centrale emette un beep (se collegata una sirena). - Accendere il quadro del veicolo (+15), e ripremere sul pusante della Card ( la centrale emette un beep lungo (se collegata una sirena), la conferma dell ingresso in garage è confermata dal lampeggio del Led. A questo punto la funzione antirapina è totalmente esclusa, mentre la parte allarme è ancora attiva. ATTENZIONE: Ad indicare che la centrale si trova in questa modalità, ogni qualvolta si ruota la chiave di avviamento del veicolo (+15) in posizione ON, il led sul pulsantino o sul lettore della chiave elettronica (versione GOLD), lampeggia 1 sec./1 sec. Per ripristinare la funzione anti car-jacking, è necessario: - Con il quadro del veicolo in OFF. Premere sul pulsante della Card, a confermare il ripristino della funzione esclusa, la centrale emette un beep lungo (se collegata una sirena), ed un lampeggio delle frecce. Acceso fisso Acceso fisso TABELLA RIASSUNTIVA FUNZIONI LED Stato Led Significato o situazione Possibili operazioni effettuabili Per 10 sec. ogni volta che si spegne il quadro del veicolo (+15) Trascorsi 10 secondi dall inserimento del sistema di allarme (Tempo neutro) - Esclusione moduli - Esclusione sirena in allarme - Esclusione di entrambi le cose - Check impianto Acceso fisso Per 4 sec. dopo il ciclo di allarme - Inserimento pin-code Lampeggio veloce 0,1 / 0,1 sec. Lampeggio 0,2 sec. / 1 sec. Lampeggio 1 sec. / 1 sec. Lampeggio 0,4 sec. / 0,4 sec. Lampeggi da 1 a 7 Per i primi 10 secondi dall inserimento del sistema di allarme (tempo cieco) Trascorsi 30 secondi dall inserimento del sistema di allarme, pronto ad andare in allarme se si verifica una qualsiasi causa di allarme (stato di veglia) Con quadro acceso Sistema in modalità garage1 (anti car-jacking escluso) Con quadro acceso Sistema in modalità garage2 (esclusione totale del sistema di allarme) Dopo il disinserimento (vedi tabella memoria del primo allarme) a pag.14 - disinserire il sistema di allarme dal radiocomando originale della vettura - mandare in allarme la centrale con una causa qualsiasi - disinserire il sistema di allarme dal radiocomando originale della vettura - Utilizzo del sistema di allarme ma senza funzione anti car-jacking - Ripristino funzione anti carjacking (vedi funzione garage1) - Ripristino del sistema (vedi funzione garage2) Pag.22 Pag.7

8 DESCRIZIONE COLLEGAMENTI ELETTRICI SERIE CB8000 ATTENZIONE: Scollegare il polo negativo della batteria prima di eseguire i collegamenti! FUNZIONE COLORE FILO / COLLEGAMENTO Alimentazione 12V Indicatori di direzione Protezione porte, baule Protezione cofano Blocco motore Positivo sotto chiave (+15) Comando moduli, Comando comfort Uscita ausiliaria Segnali Can-Bus Apprendimento Frecce vers. PLIP Seriale RS232 Filo di programmazione Predisposizioni impianto NOTE: NERO pos.4: Collegare al negativo della batteria. ROSSO pos.6: Collegare a positivo +12V della batteria inserendo un fusibile da 10A. GIALLI pos.12 e 17: Collegare ai positivi della linea destra e sinistra degli indicatori di direzione del veicolo. BIANCO/GRIGIO pos.15: Collegare al pulsante porte, baule, separare le linee con diodi 1N4004 (per il collegamento can vedere scheda vettura). BLU/NERO : Collegare al pulsante (opzionale) cofano. (Questo filo è presente nelle sirene art. 4090, 4091). Per il collegamento Can, vedere scheda vettura. VERDI pos.16 e 18: Collegare ai capi ottenuti dall interruzione del filo che alimenta la bobina (motori benzina), l elettrovalvola diesel o il relè pompa carburante. Il filo interrotto può essere negativo o positivo. ATTENZIONE: Se si interrompe un filo di sezione superiore ad 1 mm² utilizzare un relè supplementare da 30A). VERDE/NERO pos.13: Collegare ad un positivo sotto chiave (per il collegamento can vedere scheda vettura). MARRONE pos.11: Uscita negativa (Max 1A protetta da corto circuito) ad allarme inserito, collegare al filo Marrone dei moduli Ariane. Uscita negativa temporizzata per chiusure comfort (vedi tabella di programmazione a pag.12). MARRONE/BIANCO pos.5: Uscita negativa (Max 1A protetta da corto circuito), programmabile, (Vedi tabella programmazione a pag.12). Utilizzare un relè supplementare se si pilota direttamente il clacson. ROSA pos.9 (Can H), BIANCO pos.10 (Can L): I fili sono twistati insieme, da collegare ai fili CAN della vettura (Per il collegamento vedere scheda vettura). GIALLO/ROSSO pos.3: Collegare al positivo di un indicatore di direzione. Ed effettuare poi la procedura di memorizzazione a pag. 6 ATTENZIONE: Questo funzionamento è attivo solo se non viene selezionata nessuna vettura per il funzionamento Can. Connettore Bianco a 3 vie: (fili Nero, Viola, Viola/Bianco) Da collegare al PC per effettuare il settaggio della vettura, la programmazione delle funzioni, l aggiornamento del data base vetture (seguire le procedure specificate nel KIT di programmazione). Attenzione: Il settaggio della vettura si può fare anche tramite programmazione manuale, (vedi settaggio vettura a pag.5). BLU pos.8: Filo per effettuare il settaggio della vettura e per eseguire le programmazioni contenute in questo manuale. Nella versione con anti carjacking (art. CB8010), collegare questo filo al pulsantino antirapina. Connessione per modulo ultrasuoni (versione Easy plus, Professional, Gold) ATTENZIONE: Collegare la capsula Rossa e Bianca al modulo come da schema d installazione a pag. 7 Prima di collegare tutti i fili, seguire le indicazioni riportate sulle schede vetture, per i segnali gestiti dal Can, non dovranno essere collegati i fili corrispondenti. SETTARE poi la vettura su cui si sta installando la centrale di allarme (seguendo la procedura descritta a pag.5). Art. CB8010 Pulsantino antirapina Art. CB8010 Pulsantino antirapina Art. CB8010 Art. CB8020 Chiave Elettronica (Versioni GOLD) GARAGE 1 Esclusione funzione anti car-jacking (art. CB8010) E' consigliabile usare questa funzione in caso di manutenzione del veicolo. Questa funzione permette in caso di riparazione del veicolo o altro, di disattivare la funzione anti car-jacking. Con centrale disinserita (OFF): - Premere per 10 secondi il pulsantino antirapina, dopo un beep lungo (che confermano l ingresso in garage 1 ), rilasciare il pulsantino. A questo punto la funzione anti car-jacking è totalmente esclusa. ATTENZIONE: Ad indicare che la centrale si trova in questa modalità, ogni qualvolta si ruota la chiave di avviamento del veicolo (+15) in posizione ON, il led sul pulsantino o sul lettore della chiave elettronica (versione GOLD), lampeggia 1 sec./1 sec. Per ripristinare la funzione anti car-jacking, è necessario: Accendere il quadro del veicolo (+15), premere per 5 secondi il pulsantino anti car-jacking, a confermare il ripristino della funzione esclusa, la centrale emette un beep lungo. GARAGE 2 Esclusione totale del sistema d allarme (art. CB8010) E' consigliabile usare questa funzione in caso di manutenzione del veicolo. Questa funzione permette in caso di riparazione del veicolo o altro, di disattivare completamente la centrale. Con centrale disinserita: - Premere per 20 secondi circa il pulsantino antirapina, trascorsi 10 secondi la centrale emette un beep lungo, attendere con il pulsantino premuto per altri 10 secondi, dopo i quattro beep (che confermano l ingresso in garage 2 ), rilasciare il pulsantino. A questo punto la centrale d allarme è totalmente esclusa (premendo il pulsante di chiusura del radiocomando originale della vettura la centrale non si inserisce più, ed il sistema antirapina è escluso). Ad indicare che la centrale si trova in questa modalità, ogni qualvolta si ruota la chiave di avviamento del veicolo (+15) in posizione ON, il led sul pulsantino o sul lettore della chiave elettronica (versione GOLD), lampeggia 0,4 sec./0,4 sec. Per ripristinare il totale funzionamento della centrale, è necessario: Premere per 5 secondi il pulsantino, a confermare il ripristino della funzione esclusa, un beep lungo. GARAGE 2 (Esclusione totale del sistema d allarme) E' consigliabile usare questa funzione in caso di manutenzione del veicolo. Questa funzione permette in caso di riparazione del veicolo o altro, di disattivare completamente la centrale. Con centrale disinserita: - Tenere appoggiata sul lettore la chiave elettronica per 5 secondi circa, fino a che la centrale emette 4 beep, che confermano l ingresso in garage 2. Ad indicare che la centrale si trova in questa modalità, ogni qualvolta si ruota la chiave di avviamento del veicolo (+15) in posizione ON, il led sul lettore della chiave elettronica (versione GOLD), lampeggia 0,4 sec./0,4 sec. Per ripristinare il totale funzionamento della centrale, è necessario: - Accendere il quadro (+15 ON), tenere appoggiata la chiave elettronica sul lettore per 5 secondi, fino a che la centrale emette un beep lungo. Pag.8 Pag.21

9 ANTI CAR-JACKING da Card Modo 5: rallentamento attivo (funzione n.8 Rallentamento). Ogni qualvolta si accende il veicolo, dopo 45 secondi (tempo di default) o 90, 150 secondi circa (vedi programmazione n.5), la centrale verifica la presenza o meno della Card. Se la centrale rileva la presenza della Card, la procedura di antirapina si interrompe ed è possibile procedere la marcia con il veicolo. Contrariamente, parte la procedura di antirapina, gli indicatori di direzione cominciano a lampeggiare per circa 30 secondi, entro tale tempo, è possibile fare lo stop and go della vettura (cioè spegnere il veicolo e riaccenderlo), trascorso tale tempo, la centrale effettua delle intermittenze sul relè del blocco motore interno alla centralina, provocando il rallentamento della vettura, fino all arresto totale del veicolo, alla fine del ciclo di rallentamento (30 secondi), l uscita out-aux si attiva se abilitata come fissa o intermittente, la sirena se collegata, suona nel seguente modo: 30 secondi di suono, 4 secondi di pausa, per un ciclo di 5 volte. Per poter ripartire si hanno tre possibilità: Far ricevere alla centrale le trasmissioni della Card (in qualsiasi fase della procedura, la presenza delle trasmissioni della card, interrompono la procedura di antirapina). Introdurre il pin-code (vedi disinserimento d emergenza) se è errato la centrale suona nuovamente. Appoggiare la chiave elettronica sul lettore, nei 4 sec. di pausa tra un ciclo di allarme e l altro. Attenzione, se utilizza il pin-code o la chiave elettronica per uscire dalla procedura di anti car-jacking. Dopo il beep lungo (se collegata una sirena), la centrale passa in modalità garage 1 (esclusione della sola funzione antirapina), ad indicare questa situazione, a quadro ON, il Led sul pulsantino o sul lettore chiave, lampeggia 1 sec. ON, 1 sec. OFF. Per ripristinare il corretto funzionamento, a quadro ON, tenere premuto per 5 secondi circa il pulsantino antirapina, la conferma è segnalata da un lungo beep. ANTI CAR-JACKING da Card Modo 6: Stop immediato (funzione n.8 Stop immediato). Ogni qualvolta si accende il veicolo, dopo 45 secondi (tempo di default) o 90, 150 secondi circa (vedi programmazione n.5), la centrale verifica la presenza o meno della Card. Se la centrale rileva la presenza della Card, la procedura di antirapina si interrompe ed è possibile procedere la marcia con il veicolo. Contrariamente, parte la procedura di antirapina, gli indicatori di direzione cominciano a lampeggiare per circa 30 secondi, entro tale tempo, è possibile fare lo stop and go della vettura (cioè spegnere il veicolo e riaccenderlo), trascorso tale tempo, ), trascorso tale tempo, la vettura si arresta immediatamente, l uscita out-aux si attiva se abilitata come fissa o intermittente, la sirena se collegata, suona nel seguente modo: 30 secondi di suono, 4 secondi di pausa, per un ciclo di 5 volte. Per poter ripartire si hanno tre possibilità: Far ricevere alla centrale le trasmissioni della Card (in qualsiasi fase della procedura, la presenza delle trasmissioni della card, interrompono la procedura di antirapina). Introdurre il pin-code (vedi disinserimento d emergenza) se è errato la centrale suona nuovamente. Appoggiare la chiave elettronica sul lettore, nei 4 sec. di pausa tra un ciclo di allarme e l altro. Attenzione, se utilizza il pin-code o la chiave elettronica per uscire dalla procedura di anti car-jacking. Dopo il beep lungo (se collegata una sirena), la centrale passa in modalità garage 1 (esclusione della sola funzione antirapina), ad indicare questa situazione, a quadro ON, il Led sul pulsantino o sul lettore chiave, lampeggia 1 sec. ON, 1 sec. OFF. Per ripristinare il corretto funzionamento, a quadro ON, tenere premuto per 5 secondi circa il pulsantino antirapina, la conferma è segnalata da un lungo beep. SEGNALAZIONE BATTERIA CARD SCARICA (art. CB8020). Quando la batteria (CR2032) della Card, si sta per esaurire, la stessa invia alla centrale un codice particolare, in modo tale che l utilizzatore del veicolo viene portato a conoscenza, che è giunto il momento di sostituirla. Il funzionamento è così descritto: Se la centrale rileva la presenza della Card, e la batteria è in procinto ad essere sostituita, al disinserimento, la sirene emette 4 brevi beep. Pag.20 Pag.9

10 ANTI CAR-JACKING da pulsantino Modo 3: Stop immediato (funzione n.8 Stop immediato). Se dopo aver acceso il veicolo, si preme il pulsantino nascosto entro il tempo prestabilito (vedi tempi anti car-jacking prog. n.9), è possibile procedere la marcia con il veicolo, contrariamente, gli indicatori di direzione cominciano a lampeggiare per circa 30 secondi, entro tale tempo, è possibile fare lo stop and go della vettura (cioè spegnere il veicolo e riaccenderlo), trascorso tale tempo, la vettura si arresta immediatamente, l uscita out-aux si attiva se abilitata come fissa o intermittente, la sirena se collegata, suona nel seguente modo: 30 secondi di suono, 4 secondi di pausa, per un ciclo di 5 volte. Per poter ripartire si hanno tre possibilità: Premere il pulsantino nascosto (in qualsiasi fase della procedura, premendo il pulsantino, la procedura si interrompe). Introdurre il pin-code (vedi disinserimento d emergenza), se è errato la centrale suona nuovamente. Appoggiare la chiave elettronica sul lettore, nei 4 sec. di pausa tra un ciclo di allarme e l altro. Attenzione, se utilizza il pin-code o la chiave elettronica per uscire dalla procedura di anti car-jacking. Dopo il beep lungo, la centrale passa in modalità garage 1, ad indicare questa situazione, a quadro ON, il Led sul pulsantino o sul lettore chiave, lampeggia 1 sec. ON, 1 sec. OFF. Per ripristinare il corretto funzionamento, a quadro ON, tenere premuto per 5 secondi circa il pulsantino antirapina, la conferma è segnalata da un lungo beep. ANTI CAR-JACKING da Personal Card (art. CB8020) Ogni qualvolta si accende il veicolo, dopo 45 secondi (tempo di default) o 90, 150 secondi circa (vedi programmazione n.9), la centrale verifica la presenza o meno dell Card. Se la centrale rileva la presenza della Card, la procedura di antirapina si interrompe ed è possibile procedere la marcia con il veicolo. Contrariamente, parte la procedura di antirapina (vedi modo di funzionamento 4, 5, o 6 di seguito descritti). Se si apre la porta guida od altre se collegate (simulazione di rapina) o se settato la programmazione n.10 (antirapina da porta guida o tutte), la centrale ricomincia la procedura di rilevamento card dall inizio. ANTI CAR-JACKING da Card Modo 4: rallentamento escluso (funzione n.8 Disabilitata). Ogni qualvolta si accende il veicolo, dopo 45 secondi (tempo di default) o 90, 150 secondi circa (vedi programmazione n.9), la centrale verifica la presenza o meno della Card. Se la centrale rileva la presenza della Card, la procedura di antirapina si interrompe ed è possibile procedere la marcia con il veicolo. Contrariamente, parte la procedura di antirapina, gli indicatori di direzione cominciano a lampeggiare per circa 30 secondi, entro tale tempo, è possibile fare lo stop and go della vettura (cioè spegnere il veicolo e riaccenderlo), trascorso tale tempo, l uscita out-aux si attiva se abilitata come fissa o intermittente, la sirena se collegata, suona nel seguente modo: 30 secondi di suono, 4 secondi di pausa, per un ciclo di 5 volte. Se si spegne la vettura, non si ha più la possibilità di riavviarla. Per poter ripartire si hanno tre possibilità: Far ricevere alla centrale le trasmissioni della Card (in qualsiasi fase della procedura, la presenza delle trasmissioni della card, interrompono la procedura di antirapina). Introdurre il pin-code (vedi disinserimento d emergenza) se è errato la centrale suona nuovamente. Appoggiare la chiave elettronica sul lettore, nei 4 sec. di pausa tra un ciclo di allarme e l altro. Attenzione, se utilizza il pin-code o la chiave elettronica per uscire dalla procedura di anti car-jacking. Dopo il beep lungo (se collegata una sirena), la centrale passa in modalità garage 1 (esclusione della sola funzione antirapina), ad indicare questa situazione, a quadro ON, il Led sul pulsantino o sul lettore chiave, lampeggia 1 sec. ON, 1 sec. OFF. Per ripristinare il corretto funzionamento, a quadro ON, tenere premuto per 5 secondi circa il pulsantino antirapina, la conferma è segnalata da un lungo beep. Pag.10 Pag.19

11 ANTI CAR-JACKING da pulsantino (art. CB8010) Ogni qualvolta si accende il veicolo (se abilitata la funzione n.7), è necessario premere entro un tempo prestabilito (vedi funzione n.9 della tabella programmazioni Tempi anti car-jacking a pag.13) il pulsantino nascosto per poter utilizzare il veicolo. Contrariamente, parte la procedura di anti car-jacking (vedi modo di funzionamento 1, 2, o 3 di seguito descritti). Se si è premuto il pulsantino, si può utilizzare il veicolo. Se si apre una qualsiasi porta (simulazione di rapina), la centrale ricomincia la procedura di riconoscimento dall inizio, di conseguenza bisogna ripremere il pulsante nascosto. ANTI CAR-JACKING da pulsantino Modo 1: rallentamento escluso (funzione n.8 Disabilitata). Se dopo aver acceso il veicolo, si preme il pulsantino nascosto entro il tempo prestabilito (vedi tempi anti car-jacking prog. n.9), è possibile procedere con il veicolo, contrariamente, parte la procedura di anti carjacking, gli indicatori di direzione cominciano a lampeggiare per circa 30 secondi, entro tale tempo, è possibile fare lo stop and go della vettura (cioè spegnere il veicolo e riaccenderlo), trascorso tale tempo, L uscita out-aux si attiva se abilitata come fissa o intermittente, la sirena se collegata, suona nel seguente modo: 30 secondi di suono, 4 secondi di pausa, per un ciclo di 5 volte. Se si spegne la vettura, non si ha più la possibilità di riavviarla. Per poter ripartire si hanno tre possibilità: Premere il pulsantino nascosto (in qualsiasi fase della procedura, premendo il pulsantino, la procedura si interrompe). Introdurre il pin-code (vedi disinserimento d emergenza) se è errato la centrale suona nuovamente. Appoggiare la chiave elettronica sul lettore, nei 4 sec. di pausa tra un ciclo di allarme e l altro. Attenzione, se utilizza il pin-code o la chiave elettronica per uscire dalla procedura di anti car-jacking. Dopo il beep lungo, la centrale passa in modalità garage 1, ad indicare questa situazione, a quadro ON, il Led sul pulsantino o sul lettore chiave, lampeggia 1 sec. ON, 1 sec. OFF. Per ripristinare il corretto funzionamento, a quadro ON, tenere premuto per 5 secondi circa il pulsantino antirapina, la conferma è segnalata da un lungo beep. ANTI CAR-JACKING da pulsantino Modo 2: rallentamento attivo (funzione n.8 Rallentamento). Se dopo aver acceso il veicolo, si preme il pulsantino nascosto entro il tempo prestabilito (vedi tempi anti car-jacking prog. n.9), è possibile procedere con il veicolo, contrariamente, parte la procedura di anti carjacking gli indicatori di direzione cominciano a lampeggiare per circa 30 secondi, entro tale tempo, è possibile fare lo stop and go della vettura (cioè spegnere il veicolo e riaccenderlo), trascorso tale tempo, la centrale effettua delle intermittenze sul relè del blocco motore interno alla centralina, provocando il rallentamento della vettura, fino all arresto totale del veicolo, alla fine del ciclo di rallentamento (30 secondi), l uscita out-aux si attiva se abilitata come fissa o intermittente, la sirena se collegata, suona nel seguente modo: 30 secondi di suono, 4 secondi di pausa, per un ciclo di 5 volte. Per poter ripartire si hanno tre possibilità: Premere il pulsantino nascosto (in qualsiasi fase della procedura, premendo il pulsantino, la procedura si interrompe). Introdurre il pin-code (vedi disinserimento d emergenza), se è errato la centrale suona nuovamente. Appoggiare la chiave elettronica sul lettore, nei 4 sec. di pausa tra un ciclo di allarme e l altro. Attenzione, se utilizza il pin-code o la chiave elettronica per uscire dalla procedura di anti car-jacking. Dopo il beep lungo, la centrale passa in modalità garage 1, ad indicare questa situazione, a quadro ON, il Led sul pulsantino o sul lettore chiave, lampeggia 1 sec. ON, 1 sec. OFF. Per ripristinare il corretto funzionamento, a quadro ON, tenere premuto per 5 secondi circa il pulsantino antirapina, la conferma è segnalata da un lungo beep. PROCEDURA PROGRAMMAZIONE FUNZIONI Esempio pratico programmazione funzioni (esempio: Esclusione Buzzer inserimento disinserimento Beep, funzione n.3) 1. Con centrale disinserita (OFF). 2. Girare il quadro del veicolo in posizione ON. 3. Collegare il filo Blu a positivo +12V, o tenere premuto il pulsantino antirapina, se collegato (Vers. CB8010). 4. Girare il quadro del veicolo in posizione OFF, la centrale ad indicare l ingresso in programmazione funzioni, emette due lampeggi del led sul pulsantino o del lettore chiave (vers. Gold), due delle frecce (se collegate), due beep (se collegata una sirena) 5. Scollegare il filo Blu dal positivo +12V, o rilasciare il pulsante antirapina. 6. Dare un impulso positivo al filo Blu, o premere una volta il pulsantino anti car-jacking, la centrale emette un lampeggio del led, un lampeggio delle frecce (se collegate), un beep (se collegata una sirena) vedi schema di programmazione (funzione 1, = memorizzazione chiavi elettroniche). 7. Dare un altro impulso positivo al filo Blu, o premere un altra volta il pulsantino, la centrale emette due lampeggi del led, due delle frecce, e due beep (funzione 2 = regolazione sensibilità urto), dare un altro impulso positivo al filo Blu, la centrale emette tre lampeggi del led, tre delle frecce, e tre beep, (funzione n. 3, Esclusione del Beep all inserimento e disinserimento dell allarme ). 8. Girare il quadro del veicolo in ON e subito in OFF, la centrale emette un lampeggio lungo del led, uno delle frecce (se collegate), ed un beep (se collegata una sirena) la centrale, si porta nella finestra di selezione (1 Beep = OFF, 2 Beep = ON), dare un impulso positivo al filo Blu, o premere il pulsantino antirapina (se collegato), la centrale emette un lampeggio del led, uno delle frecce (se collegate), un beep (se collegata una sirena), (1 beep = OFF), accendere e spegnere il quadro del veicolo per confermare la scelta, la centrale emette un lampeggio del led, uno delle frecce, un beep. A questo punto la centrale è impostata a non fare più il beep acustico all inserimento e disinserimento (vedi tabella di programmazione). MEMORIZZAZIONE CHIAVI ELETTRONICHE Esempio pratico memorizzazione chiave elettronica (Max n.2 chiavi elettroniche) 1. Con centrale disinserita (OFF). 2. Girare il quadro del veicolo in posizione ON. 3. Collegare il filo Blu a positivo +12V, o tenere premuto il pulsantino antirapina, se collegato (Vers. CB8010). 4. Girare il quadro del veicolo in posizione OFF, la centrale ad indicare l ingresso in programmazione funzioni, emette due lampeggi del led sul pulsantino o del lettore chiave (vers. Gold), due delle frecce (se collegate), due beep (se collegata una sirena) 5. Scollegare il filo Blu dal positivo +12V, o rilasciare il pulsante antirapina. 6. Dare un impulso positivo al filo Blu, o premere una volta il pulsantino anti car-jacking, la centrale emette un lampeggio del led, un lampeggio delle frecce (se collegate), un beep (se collegata una sirena) vedi schema di programmazione (funzione 1, = memorizzazione chiavi elettroniche). 7. Girare il quadro del veicolo in ON e subito in OFF, la centrale emette un lampeggio lungo del led, uno delle frecce (se collegate), ed un beep (se collegata una sirena). 8. Appoggiare le chiavi che si vogliono memorizzare, ad ogni chiave memorizzata, la centrale emette un lampeggio delle frecce (se collegate) ed un beep (se collegata una sirena). 9. Girare il quadro del veicolo in ON, la centrale emette due lampeggi delle frecce e due beep a confermare l uscita dalla procedura di memorizzazione chiavi elettroniche. L uscita è comunque automatica alla seconda chiave memorizzata. Pag.18 Pag.11

12 PERSONALIZZAZIONE PIN-CODE (solo versione con pulsantino Led) Il codice di emergenza o sblocco Pin-Code ha una lunghezza di 3 cifre, ognuna da 1 a 9, che permettono una rappresentazione numerica (da a ) Il Codice pin-code di fabbrica è impostato a Seguendo la procedura descritta sotto, è possibile personalizzarlo. Attenzione, quando si entra nella fase di inserimento codice pin, il codice scelto, va inserito due volte, Es. se il nuovo codice che si vuole inserire è 4-7-2, lo stesso va inserito due volte Con centrale disinserita, accendere il quadro del veicolo (+15), tenere a positivo +12V il filo Blu del cablaggio d allarme o tenere premuto il pulsantino anti car-jacking (se collegato). 2. Spegnere il quadro del veicolo (+15), Il Led sul pulsantino o sul lettore chiave (vers. Gold) emette due brevi lampeggi, le frecce due lampeggi, e se collegata una sirena, due brevi beep, scollegare il filo Blu dal positivo, o rilasciare il pulsantino (se collegato). 3. Dare un altro impulso positivo al filo Blu, o premere una volta il pulsantino, il Led emette un breve lampeggio, un lampeggio delle frecce e se collegata una sirena, un beep (funzione 1 = memorizzazione chiavi elettroniche), continuare a dare impulsi positivi al filo Blu, o premere sul pulsantino, fino a quando si è arrivati alla funzione n. 6 Pin-Code, girare il quadro del veicolo in ON e subito in OFF, il led emette un lampeggio di circa 1,5 secondi, un lampeggio lungo delle frecce e se collegata una sirena un beep lungo. 4. Immediatamente il Led fa 3 brevi lampeggi e poi si accende fisso. A questo punto immettere le tre nuove cifre che compongono il codice pin, es Nota, due volte Premere due volte consecutive, attendere che il led si spenga e riaccenda, premere 3 volte consecutive, attendere che il Led si spenga e riaccenda, premere una volta, il Led effettua tre brevi lampeggi, inserire nuovamente le tre cifre identiche alle tre precedentemente inserite. Se la seconda sequenza è identica alla prima, la centrale emette due lampeggi del Led, due delle frecce e due beep lunghi di conferma, se collegata una sirena, ed il codice pin, è stato modificato. Contrariamente se le le prime tre cifre sono diverse dalle seconde tre, il led emette 6 brevi lampeggi, 6 delle frecce, e 6 brevi beep se collegata una sirena, il codice pin, non è stato modificato. RAPPRESENTAZIONE GRAFICA MODIFICA PIN-CODE: ESEMPIO CODICE Pag.12 Pag.17

13 CHIAVE ELETTRONICA DI EMERGENZA (versione GOLD) Art. CB8000: In caso di mal funzionamento della centrale, è possibile disinserire la centrale con la chiave elettronica. Durante il ciclo di allarme, appoggiare la chiave elettronica sul lettore, un beep conferma il disinserimento. Attenzione, se si tiene appoggiata la chiave sul lettore per 5 secondi consecutivi, la centrale entra in modalità Garage2, per uscire seguire una delle procedure a pag.21 ATTENZIONE: per gli art. CB CB8020 versione Gold: Poiché la chiave elettronica disinserisce anche il sistema antirapina, è opportuno NON TENERLA unita alle chiavi del veicolo. CODICE DI EMERGENZA PIN-CODE Codice di emergenza che se usato, disattiva completamente il sistema di allarme. Dopo l inserimento del pin, la centrale si posizione nella modalità garage2, a confermare questo stato, con il quadro del veicolo acceso, il led del pulsantino o del lettore chiave, lampeggia 0,4 / 0,4 sec. (vedi tabella funzioni led a pag. 22). Per ripristinare il corretto funzionamento della centrale, seguire una delle procedure a pag.21 DISINSERIMENTO D EMERGENZA TRAMITE PIN-CODE (solo versione con pulsantino Led) In caso di malfunzionamento del radiocomando originale e/o pulsantino anti car-jacking è possibile disinserire totalmente la centralina o solo la funzione antirapina, inserendo tramite pulsantino Led (versione con pulsantino Led) il codice di emergenza Pin-code, che di fabbrica è impostato a , ma, personalizzabile dall utente (vedi personalizzazione pin-code nella pagina a fianco). La composizione del codice di emergenza, viene effettuata tramite pulsantino Led, come di seguito descritto: 1. Mandare in allarme la centrale. 2. Attendere la fine del ciclo d allarme (30 sec), il Led sul pulsantino si accende in modo fisso (per 4 sec) 3. Premere una sola volta il pulsantino, il led lampeggia 4 volte velocemente. 4. Premere consecutivamente un numero di volte, pari al numero che compone la prima cifra, es. se la prima cifra che compone il codice pin è il 6, premere 6 volte consecutivamente. 5. Attendere che il led si spegne e riaccende, e ripetere il punto 4 per le restanti 2 cifre. 6. Se il codice inserito è esatto, sarà confermato da 4 beep, la centrale si disinserisce ed entra in modalità garage2 se utilizzato per il disinserimento del ciclo di allarme. Se invece è utilizzato per disinserire la procedura di antirapina, la centrale si disinserisce ed entra in modalità garage1 (art. CB8010 e CB8020). Contrariamente, se il codice immesso è errato, la centrale ritorna nello stato di veglia cioè, ancora inserita, e pronta ad andare in allarme se rileva una qualsiasi causa di allarme, o ritorna nella procedura di antirapina. 7. Ad indicare questo stato, a quadro acceso il led lampeggia (vedi pag.22) RAPPRESENTAZIONE GRAFICA UTILIZZO PIN-CODE: ESEMPIO CODICE Per ripristinare il corretto funzionamento della centrale è necessario con quadro acceso (+15 ON), tenere premuto il pulsantino Led fino a che la centrale non emette un beep lungo ed un lampeggio delle frecce. ATTENZIONE: se l art. è un CB8010, per uscire dalla modalità garage1 utilizzare il pulsantino antirapina (vedi Pag.21) Pag.16 Pag.13

14 INSERIMENTO DEL SISTEMA D'ALLARME Premere il pulsante di chiusura del radiocomando originale della vettura, l inserimento sarà confermato da: 2 Beep (se collegata una sirena). Lampeggio degli indicatori di direzione, generato dalla vettura. Accensione del Led sul pulsantino o lettore chiave elettronica (Vers. GOLD). Attivazione del blocco elettrico del motore (escluso la versione Easy) Attivazione dell uscita moduli (ultrasuoni, alzavetri, ecc.). Per i primi 10 sec. il Led lampeggia velocemente, dopo si accende in modo fisso (ed è possibile testare l impianto). Dopo altri 20 sec. circa, il Led sul cruscotto comincia a lampeggiare (1 lampeggio al secondo) indicando che il sistema d'allarme è pronto ad intervenire in caso di manomissione del veicolo. Nel caso si verifichi un effrazione, il sistema interverrà con una segnalazione ottico/acustica (lampeggio indicatori di direzione e suono clacson o sirena se collegate) della durata di 30 secondi circa. Per interrompere la segnalazione premere il pulsante di apertura del radiocomando originale. DISINSERIMENTO DEL SISTEMA D'ALLARME Premere il pulsante di apertura del radiocomando originale della vettura, il disinserimento sarà confermato da: 1 beep lungo. Lampeggio degli indicatori di direzione, generato dalla vettura e non dall allarme. Spegnimento del Led sul pulsantino o lettore chiave elettronica (Vers. GOLD). Disattivazione del blocco elettrico del motore (escluso la versione Easy) Disattivazione dell uscita moduli (ultrasuoni, alzavetri, ecc.). MEMORIA DELLA PRIMA CAUSA DI N. lampeggi Causa d allarme ALLARME Led Se la centrale registra una o più cause 1* Sensore urto (sirena 4091) d allarme, la prima di queste è visualizzata al 2 Sensore ultrasuoni disinserimento con una serie di lampeggi del 3 Pulsanti porte led, intervallati da una pausa di un secondo 4 Tentativo accensione motore (+15) tra una sequenza e l altra. La durata della 5 Pulsante Baule segnalazione è di circa un minuto, ma interrotta accendendo il quadro (+15) o 6 Pulsante Cofano reinserendo la centrale. 7 Taglio cavi * Nella versione PLIP, la causa di allarme è il pulsante porta o il sensore urto (con sirena 4091) INSERIMENTO AUTOMATICO DEL SISTEMA DI ALLARME L inserimento automatico del sistema di allarme è gestito dalla vettura, se il veicolo a questa predisposizione (aprendo con il radiocomando originale la vettura, senza però aprire fisicamente una qualsiasi portiera, dopo un tempo che va dai 30 ai 90 secondi, a secondo del modello di veicolo, le porte si richiudono automaticamente). Ed automaticamente si inserisce anche il sistema di allarme. LIMITAZIONE DEL NUMERO D ALLARMI CONSECUTIVI Se la centrale, rileva per 5 volte consecutive la stessa causa di allarme (es. ultrasuoni), il sensore viene automaticamente escluso. Dopo averlo escluso, se la centrale rileva una causa di allarme diversa dal sensore ultrasuoni, es. urto, il sensore escluso viene ripristinato. REGOLAZIONE SENSIBILITÀ SENSORE URTO La sensibilità del sensore urto può essere regolata seguendo la procedura tabella di programmazione funzioni (funzione n.2) a pag.12 ATTENZIONE: una regolazione troppo sensibile, può provocare falsi allarmi. Pag.14 REGOLAZIONE SENSIBILITÀ MODULO ULTRASUONI Versioni Easy Plus, Professional, Gold La sensibilità del modulo ultrasuoni può essere modificata agendo sulla vite di regolazione del modulo. Ruotare in senso orario per aumentare la sensibilità e in senso antiorario per diminuirla. ATTENZIONE: una regolazione troppo sensibile, può provocare falsi allarmi. ESCLUSIONE TEMPORANEA DEL MODULO SENSORE ULTRASUONI (Inserimento parziale) E possibile, inserire il sistema d allarme escludendo in modo temporaneo il modulo sensore ultrasuoni. Procedere nel seguente modo: Dopo aver spento il veicolo (+15 OFF), il Led sul pulsantino si accende per circa 10 sec., durante questo tempo, premere una sola volta il pulsantino o appoggiare una volta la chiave elettronica sul lettore (beep) (versione GOLD), attendere per conferma, quattro brevissimi lampeggi del Led. Premere il pulsante di chiusura del radiocomando originale della vettura, la centrale emetterà due Beep d inserimento, seguito da un terzo Beep, ad indicare l avvenuta esclusione temporanea del sensore ultrasuoni. Il sensore ultrasuoni, verrà ripristinato al prossimo inserimento del sistema di allarme. ESCLUSIONE TEMPORANEA DEL SUONO SIRENA IN ALLARME (Allarme ottico) E possibile, inserire il sistema d allarme escludendo in modo temporaneo il suono della sirena quando la centrale va in allarme. Procedere nel seguente modo: Dopo aver spento il veicolo (+15 OFF), il Led sul pulsantino si accende per circa 10 sec., durante questo tempo, premere 2 volte consecutive il pulsantino o appoggiare per due volte consecutive la chiave elettronica sul lettore (2 beep) (versione GOLD), attendere per conferma, quattro brevissimi lampeggi del Led. Premere il pulsante di chiusura del radiocomando originale della vettura, la centrale emetterà due Beep d inserimento, seguito da due brevi Beep, ad indicare l avvenuta esclusione temporanea del suono della sirena in allarme. Il suono della sirena in allarme, verrà ripristinato al prossimo inserimento del sistema di allarme. ESCLUSIONE TEMPORANEA DEL SUONO SIRENA IN ALLARME E MODULO ULTRASUONI (Inserimento parziale ed allarme ottico) E possibile, inserire il sistema d allarme escludendo in modo temporaneo sia il modulo ultrasuoni, sia il suono della sirena in allarme, contemporaneamente. Procedere nel seguente modo: Dopo aver spento il veicolo (+15 OFF), il Led sul pulsantino si accende per circa 10 sec., durante questo tempo, premere 3 volte consecutive il pulsantino o appoggiare per tre volte consecutive la chiave elettronica sul lettore (3 beep) (versione GOLD), attendere per conferma, quattro brevissimi lampeggi del Led. Premere il pulsante di chiusura del radiocomando originale della vettura, la centrale emetterà due Beep d inserimento, seguito da tre brevi Beep, ad indicare l avvenuta esclusione temporanea del suono della sirena in allarme ed dell esclusione modulo ultrasuoni. Il suono della sirena in allarme, ed il modulo ultrasuoni, verranno ripristinati al prossimo inserimento del sistema di allarme. USCITA MODULI Quando si inserisce il sistema di allarme, dal filo Marrone (vedi schema d installazione), si abilita un uscita negativa (Max 1A, protetta da corto circuito), per pilotare dei moduli supplementari. In alternativa, quest uscita se programmata diversamente (vedi tabella programmazioni a pag.13), può fornire sempre un uscita negativa, di 30 secondi circa, per pilotare la chiusura comfort dei vetri elettrici. USCITA AUSILIARIA Quando la centrale va in allarme, o in antirapina (art. CB CB8020), durante questo ciclo, dal filo Marrone/Bianco (vedi schema d installazione a pag.7), si attiva un uscita negativa (Max 1A, protetta da corto circuito), per pilotare: una sirena supplementare, le frecce, od altro (vedi programmazione n.4 a pag.12). Questa uscita di default è fissa, ma tramite programmazione può essere selezionata, intermittente, o ad impulso (collegabile al filo del pulsante delle quattro frecce di emergenza posto sul cruscotto, in modo tale da pilotare tutte le lampadine degli indicatori di direzione, collegando un solo ed unico filo). Pag.15

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234 MonoMotronic MA.0 6 7 8 9 / 0 8 7 6 0 9 A B A L K 7 8 6 9 0 8 0 A 0 0 C E D 6 7 7 M - 6 0 9 7-9 LEGENDA Document Name: MonoMotronic MA.0 ) Centralina ( nel vano motore ) ) Sensore di giri e P.M.S. ) Attuatore

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015)

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015) file://c:\users\qx54891\appdata\local\temp\10\dw_temp_qx54891\vul-rek-bm Page 1 of 7 BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015 X5 F15 PHEV (a partire da 03/2015) Legenda Airbag

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Il 23 settembre sarà introdotta la nuova versione della banconota da 10. CPI ha perciò il piacere di annunciare che i prodotti delle serie MEI Cashflow 2000

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Iniezione + Accensione 2008-2012 Husqvarna Modelli con Centralina MIKUNI Istruzioni di Installazione LISTA DELLE PARTI 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

SCHEMA FILARE DELL'IMPIANTO IAW

SCHEMA FILARE DELL'IMPIANTO IAW INIEZIONE ACCENSIONE WEBER MARELLI I.A.W. Prima, seconda, terza versione con distributore alta tensione Iniezione elettronica digitale con unica centralina che controlla iniezione e accensione, il comando

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE:

MANUALE D ISTRUZIONE: SOFTWARE MANUALE D ISTRUZIONE: Versione 2.1.0-2001-2004 DESCRIZIONE PRODOTTO: Questo software è stato appositamente costruito per l utilizzo su macchine CNC come sistema di trasmissione e ricezione dati,

Dettagli