Corso di formazione per Professional Organizers DIVENTA ANCHE TU PROFESSIONAL ORGANIZER

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di formazione per Professional Organizers DIVENTA ANCHE TU PROFESSIONAL ORGANIZER"

Transcript

1 Corso di formazione per Professional Organizers DIVENTA ANCHE TU PROFESSIONAL ORGANIZER

2 Corso di formazione per Professional Organizers La prima scuola italiana per Professional Organizers offre corsi di formazione per chi voglia intraprendere la carriera del Professional Organizer o chi, già PO, voglia costantemente migliorare la propria preparazione. Destinatari Persone alla ricerca di una nuova professione e nuovi sbocchi lavorativi; persone che vogliano fare della loro passione per l organizzazione una professione; professionisti con esperienza in campi attinenti l organizzazione che vogliano affiancare la professione del Professional Organizer alla loro attività; persone che vogliano mettersi in gioco, con spirito di intraprendenza, voglia di imparare e desiderio di creare qualcosa di proprio. Premessa Le persone oggi sono travolte da una vita sempre più frenetica, con sempre meno tempo libero e lottano per gestire le proprie giornate, i propri spazi, le proprie vite. In USA ed in molti altri paesi del mondo le persone che si sentono in questa situazione e che cercano di ottenere un migliore controllo delle proprie vite sempre più spesso si rivolgono a professionisti dell organizzazione, i Professional Organizers. Questa professione, nata negli anni 80 negli Stati Uniti è in costante crescita e ha visto uno sviluppo particolare negli ultimi anni anche per il diffondersi di diverse serie televisive e reality sul tema dell organizzazione professionale. Dagli USA la professione si è diffusa in Inghilterra nel 2004, in Australia nel 2005, e, nel corso degli anni in Germania, Olanda, Canada e Giappone. In Italia la professione ha cominciato a diffondersi solo qualche anno fa e anche qui stanno contribuendo a favorire la conoscenza di questa nuova carriera alcune serie televisive come Sepolti in casa, Mai più sepolti in casa, Accumulatori seriali Nell ottobre del 2013 si è costituita ufficialmente l associazione professionale italiana APOI Associazione Professional Organizers Italia con l intento di sviluppare e promuovere la filiera dell organizzazione professionale in Italia, assicurando che venga raggiunto e mantenuto un alto standard di professionalità e credibilità dei propri associati. In questo momento di crisi è importante pensare alle strade da percorrere per il cambiamento e senza dubbio la formazione e la crescita personale basata su competenze e talenti organizzativi rappresenta una valida risposta. L intraprendere un percorso che possa aiutare le persone ad affrontare con più semplicità e meno stress le proprie giornate diventa un avventura interessante, piena di prospettive e di innovazione.

3 Obiettivi Formativi La proposta formativa per intraprendere la carriera del Professional Organizer è basata su moduli ed intende dare al partecipante le nozioni e gli strumenti per iniziare la professione ed i suggerimenti e le metodologie per dare vita al proprio business nel Professional Organizing. Gli obiettivi specifici sono: Presentare la professione del Professional Organizer (anche detto P.O.) in maniera puntuale relativamente ai vari ambiti e settori di intervento Mettere a disposizione contenuti teorici e pratici, utili ed utilizzabili nella pratica della professione Aiutare ad individuare le specializzazioni possibili, praticabili e più adatte al proprio percorso Dare una base teorica indispensabile per supportare in maniera idonea le persone nell apprendimento di abilità di organizzazione e nell individuazione di sistemi organizzativi personalizzati indicare metodi pratici per aiutare le persone, le organizzazioni, le aziende a prendere il controllo di ciò che li circonda, del loro tempo, dello spazio, dei cumuli di documenti e oggetti, delle oro vite. Informare rispetto agli elementi di natura giuridica, burocratica e fiscale per comprendere i primi passi necessari per intraprendere la professione Suggerire strategie per impostare il proprio business dal punto di vista organizzativo, di comunicazione e marketing, e commerciale Prevedere metodologie di approccio con il cliente in tutte le fasi dell intervento (primo contatto, intervento, chiusura e pagamento, riscontro e valutazione ecc) Consigliare le letture e gli studi da compiere più idonei rispetto al proprio percorso.

4 Argomenti trattati Presentazione della professione del Professional Organizer Introduzione alla professione P.O. Le basi della professione Ambiti di intervento Basi teoriche: il tempo, lo spazio, le energie e l attenzione, le informazioni Aspetti pratici Aspetti legali, amministrativi, fiscali Elementi di marketing, personal branding e comunicazione Il cliente: come trovarlo, come trattarlo Le specializzazioni e gli approfondimenti: gli ambiti lavoro, casa e stile di vita Strumenti Didattici I principali strumenti didattici utilizzati sono: Materiale audiovisivo Confronti in piccoli gruppi, a coppie o in plenaria Brainstorming Schede di riflessione e approfondimento Lezioni frontali Feedback strutturati Manuale per la Formazione del Professional Organizer Dispense e letture

5 PRIMO WEEKEND Programma Il programma del corso si sviluppa in 6 weekend intensivi in aula a distanza di circa un mese uno dall altro e su lavoro teorico e pratico effettuato a casa. Questo il programma nel dettaglio: Sabato 18 ottobre :00-13:00 Il Professional Organizer: chi è? cosa fa? Presentazione della professione del Professional Organizer; il mondo dell organizzazione: storia della nascita e crescita della professione nel mondo e in Italia; le caratteristiche del PO: quali talenti sono necessari? quali abilità possono essere apprese?; le basi della professione: cosa può fare un PO e come; vantaggi e difficoltà della carriera: professione complessa e affascinante porta con sé opportunità ed ostacoli, capiamo quali 14:30-18:30 Le basi della professione del P.O. Specializzazioni del PO: ambiti di intervento e le innumerevoli declinazioni personali; gli ambiti di maggior rilevanza: organizzare l individuo, la casa e la famiglia, il lavoro e l azienda; cosa scegliere: quale ambito è più adatto per me? Quale approccio è più in linea con le mie modalità e passioni? Domenica 19 ottobre :00-13:00 Ho la pressione (fiscale) un po alta Docenti Michele Vaccariello e Emanuele Garattoni Aspetti legali: come impostare l attività? quale forma giuridica utilizzare? quali altri adempimenti?; amministrazione: che cosa bisogna saper fare?; business plan: domande e risposte essenziali per iniziare la carriera 14:00-17:30 Santi numi, che caos! Sistemi e principi organizzativi : come si organizza? esistono metodologie universali? Testimonianze dal campo Alcuni Professional Organizers si raccontano e rispondono alle vostre domande Irene Novello (www.eccofatto.it), Francesca Pansadoro (www.tutto-aposto.com) e Silva Bucci (www.silvabucci.com)

6 SECONDO WEEKEND Sabato 15 novembre :00-13:00 Presto, che è tardi! Basi teoriche della professione P.O.: il tempo. Aumentare la propria consapevolezza sull impiego del tempo, capire come trascorrono le nostre giornate e cosa significa prendere tempo per noi stessi, imparare a far scorrere il flusso di impegni quotidiani al meglio, gestirci meglio nel tempo. 14:30-18:30 Tutto fa branding Docente Gioia Gottini Come creare un business di successo: il Personal Branding è un aspetto fondamentale di qualsiasi attività in proprio, on line e off line. E la tua firma, la tua personalità, il tuo modo di fare quello che fai e di distinguerti da tutti gli altri. Se il tuo Personal Branding è fatto bene e funziona te ne accorgi: più clienti, del tipo giusto, che ti chiedono cose che ami fare. Vuol dire che hai comunicato bene la tua mission (ossia, il problema che risolvi) e hai intercettato il tuo target (ossia, la gente che è ben felice di pagarti per risolvere quel problema). Un Personal Branding fatto bene rende anche il tuo marketing molto più semplice, e funzionale. Domenica 16 novembre :00-13:00 La disorganizzazione costa? Essere P.O. nell ambito lavoro & azienda: un business che non è ottimamente organizzato sostiene dei costi inutili: i dipendenti, i clienti e i profitti rischiano di perdersi nella confusione di un ambiente di lavoro disorganizzato e improduttivo. Nelle aziende il Professional Organizer aiuta ad accrescere la produttività e aumentare il profitto suggerendo i giusti strumenti organizzativi e aiutando a sviluppare abitudini efficaci per mantenere l ordine ed alleggerire le operazioni. 14:00-17:30 Lavorare di più o lavorare meglio? Moduli specialistici - ambito lavoro Organizzare lo spazio di lavoro: L organizzazione dell ufficio sta negli strumenti giusti, i sistemi giusti e le abitudini giuste. Bisogna fare in modo che lo spazio al lavoro sia al proprio servizio così da poter dare il meglio. In un mercato come quello attuale la buona organizzazione fa la differenza! Gestire il flusso di lavoro: E importante capire cosa vuol dire essere produttivi, cosa ostacola la nostra produttività personale e quali metodi possono aiutarci a perfezionarla per ottenere un flusso di lavoro naturale che possa renderci più soddisfatti dei risultati che otteniamo.

7 TERZO WEEKEND Sabato 13 dicembre :00-13:00 Aiuto, mi si è ristretta la casa/l ufficio! Basi teoriche della professione P.O.: lo spazio. Imparare ad avere un rapporto consapevole con le cose, selezionare ciò che è superfluo, eliminare il disordine, far spazio alle nuove cose in arrivo, semplificare le nostre giornate e i nostri gesti, liberare il nostro tempo e le nostre energie, fare più spazio, fisico e mentale. 14:30-18:30 Come portare a casa la pagnotta sfruttando l internet Docente Francesca Marano Come costruire la propria presenza online: contenuti e strategie. Dopo aver capito chi siamo e qual è la nostra mission dobbiamo imparare a comunicarlo. Perché non sfruttare l internet per farlo? Insieme vedremo innanzitutto il perché essere online e come farlo in modo professionale e proficuo: la tecnologia viene dopo lo studio della strategia, quindi parleremo di contenuti, di best practices e infine commenteremo insieme alcuni siti e pagine Facebook per capire cosa sta dietro. Domenica 14 dicembre :00-13:00 La massaia (e il massaio) 2.0 Essere P.O. nell ambito casa & famiglia. La disorganizzazione rende gli spazi più piccoli ed inefficienti, incide sul morale e sull efficienza ed efficacia del lavoro domestico. Il disordine contribuisce a creare un senso di malessere ed aumenta lo stress. Il Professional Organizer aiuta a far diventare la casa più spaziosa, accogliente e funzionale ed ad ottimizzare il tempo dedicato alla gestione della casa per trovare più tempo ed energia per le cose che più contano. 14:00-17:30 Famiglia organizzata, mezza salvata Moduli specialistici - ambito casa La cucina funzionale: La cucina è il cuore della casa, la zona con più fermento lungo tutto l arco della giornata. Con piccole astuzie e qualche strategia si possono ottenere grandi risultati per renderla funzionale e accogliente. Organizzare con bambini e ragazzi: Da piccoli e da ragazzi dedicare tempo ad organizzare ed organizzarsi viene visto come un obbligo spesso noioso e pesante. Ma l organizzazione personale può essere divertente e, se imparata fin da piccoli, è sicuramente determinante per la riuscita dei loro progetti futuri.

8 QUARTO WEEKEND Sabato 17 gennaio :00-13:00 Attenzione, prego! Basi teoriche della professione P.O.: le energie mentali e l attenzione. Le energie mentali e fisiche, chiarezza mentale, capacità di prendere decisioni, capacità di focalizzare e dare attenzione sono tutte risorse preziose ed esauribili, come l organizzazione può supportarci nel prendercene cura? 14:30-18:30 A buon intenditor poche parole: usare Facebook poco ma bene per promuoversi Docente Enrica Crivello Promozione di sé e dieta informativa tramite Facebook: buone pratiche, esempi da imitare, strumenti da usare per essere efficaci e non perdere troppo tempo nella gestione della propria comunicazione online, raccontando alle persone chi è e cosa si fa. Come selezionare le proprie fonti per rimanere informati. Domenica 18 gennaio :00-13:00 Best Lifestyle Essere P.O. nell ambito stile di vita. Essere disorganizzato può influire negativamente su tutte le aree della vita: relazioni, carriera, finanze, salute e benessere. La mancanza di organizzazione è prosciugante, rende difficile focalizzare, può causare sentimenti di frustrazione ed ansia e incide sulla produttività. Nell ambito personale il Professional Organizer dà assistenza per ripulire e organizzare i propri tempi e spazi, aiuta ad eliminare quello di cui non si ha bisogno, indica come tenere sotto controllo il disordine fisico e mentale ed offre consigli e soluzioni pratiche per facilitare la vita. 14:00-17:30 Gestire il tempo e lo spazio è un arte? Modulo specialistico - stile di vita Prendere tempo per sé stessi: come mai ci troviamo oberati di cose da fare e spesso non riusciamo a fare tutto ciò che vorremmo o dovremmo? Semplici suggerimenti ed esercizi pratici per acquisire consapevolezza e imparare a gestirci meglio. Spaceclearing e decluttering: Spaceclearing è l arte di fare spazio, decluttering vuol dire togliere ciò che ingombra : percorsi che ci aiutano a fare più spazio fisico e mentale, ad aprirci ad accogliere nuove opportunità, a fare piccoli passi per cambiarci la vita.

9 QUINTO WEEKEND Sabato 21 febbraio :00-13:00 Uff... troppe info, vado in TILT!! Basi teoriche della professione P.O.: le informazioni. L enorme massa di informazioni prodotta ogni giorno è fonte di opportunità, ma crea anche una situazione di sovraccarico che ognuno di noi deve imparare a gestire al meglio, come fare? 14:30-18:30 Il cliente... ha sempre ragione? Docenti Irene Novello e Sabrina Toscani Cercare il cliente: metodi per contattare e trovare potenziali clienti; valutazione iniziale: come capire di cosa ha bisogno il cliente?; pianificare l intervento: di quante ore avrò bisogno? che cosa farò? cosa non farò?; approccio: il contatto con la sfera privata del cliente; mantenimento: come lasciare al cliente gli strumenti per mantenere l organizzazione; valutazione: il riscontro del cliente; documentazione: mantenere traccia di tutte le fasi del lavoro; modulistica: contratto, codice etico, fattura, lettera d incarico di cosa c è bisogno? Domenica 22 febbraio :00-13:00 Devo cambiare! Aiuto non voglio cambiareeee!!! Docente Roberta Francia La relazione che si instaura con le persone che il P.O. incontra professionalmente è una relazione di aiuto. Gli ambiti sono delicati e personali ed ha volte si possono incontrare resistenze al cambiamento. Capiamo come affrontarle, come essere di aiuto e come supportare a fronteggiare il cambiamento. 14:00-17:30 Che emozione! Docenti Roberta Francia e Sabrina Toscani Come entrare in relazione con il cliente: nell aiutare le persone ad acquisire abilità organizzative e a gestire meglio tempo, spazio e energie, il Professional Organizer entra nella sfera privata del cliente e prende contatto con tutte le emozioni, piacevoli e spiacevoli, che il cambiamento può scatenare. Come deve essere l approccio con il cliente? Quale comunicazione e relazione si instaura? Modulo specialistico: emozioni & neuroscienze. Gli interventi pratici e formativi del Professional Organizer portano un cambiamento nella gestione dello spazio, del tempo e nei sistemi organizzativi influenzando in larga misura le emozioni delle persone che vedono trasformarsi le emozioni più sgradevoli (ansia, preoccupazione, confusione, tristezza, paura ) in emozioni più positive (soddisfazione, gioia, sollievo, benessere ). Le neuroscienze spiegano oggi che valore abbiano le emozioni nel nostro vivere quotidiano, quale incidenza abbiano sulla nostra qualità della vita e quanto sia importante conoscerle, valorizzarle e gestirle.

10 SESTO WEEKEND Sabato 21 marzo :00-13:00 e 14:30-18:30 Presentazione degli interventi effettuati dai corsisti Condivisione, confronto e valutazione. Analisi degli interventi pratici con riferimento alle basi teoriche esposte durante il corso, rafforzamento del legame tra teoria e pratica. Domenica 22 marzo :00-13:00 e 14:00-17:30 Progettazione Programmare e pianificare la propria attività. Lavoro sulla pianificazione a breve, medio e lungo termine per impostare la propria attività come Professional Organizer e cominciare ad operare fin da subito. Confronto tra pari e con il docente, lavorando sui riscontri e sulla base teorica e pratica ricevuta.

11 COLLOQUI INDIVIDUALI Nel programma del corso è prevista la possibilità di fare due ore di colloquio individuale durante il percorso, a discrezione del corsista e in accordo col docente. Il colloquio è pensato per rispondere a domande e chiarire argomenti affrontati in aula, aiutare a definire le proprie aree di forza e di possibile specializzazione, aiutare a mettere in luce altri fattori rilevanti al fine della preparazione alla carriera di P.O.. E pensato anche per permettere un confronto diretto sulle scelte strategiche dell attività e per ricevere riscontro rispetto alle idee e capacità che si intendono mettere in campo. STUDIO A CASA Il programma del corso di formazione, per essere pienamente efficace, prevede anche un serio lavoro di preparazione e studio a casa. In particolare si prevede la lettura di almeno uno dei libri che verranno consigliati, lo studio di quanto appreso nel corso dei weekend di formazione, la realizzazione di alcuni interventi (che verranno chiariti precedentemente in aula), il confronto con i docenti e con gli altri corsisti. CALENDARIO Il corso si tiene a Bologna, la location è Spazio 6 Via del Rondone Il corso verrà tenuto per 6 weekend intensivi a distanza di un mese uno dall altro, per un totale di 6 mesi. Incontri previsti: sabato 18 e domenica 19 ottobre 2014 sabato 15 e domenica 16 novembre 2014 sabato 13 e domenica 14 dicembre 2014 sabato 17 e domenica 18 gennaio 2015 sabato 21 e domenica 22 febbraio 2015 sabato 21 e domenica 22 marzo 2015 Gli orari di inizio e fine delle lezioni sono: il sabato dalle 10:00 alle 18:30, la domenica dalle 9:00 alle 17:30. L aula è composta da un massimo di 12 persone, per permettere a ciascun partecipante di essere seguito in maniera puntuale e di raggiungere la miglior preparazione.

12 Docenti Presentazione dei docenti del corso di formazione. Sabrina Toscani Professional Organizer, fondatrice di Organizzare Italia, co-fondatrice e presidente di APOI Associazione Professional Organizers Italia. Dopo una laurea in scienze politiche ha vissuto per dieci anni all estero (Germania, Olanda, Australia, Messico ) maturando esperienze aziendali di diverso tipo: dal lavoro nell azienda di famiglia, alla fondazione della sede tedesca di una società italiana, dall esperienza nel settore marketing di aziende dell IT, all organizzazione di fiere ed eventi. Al ritorno in Italia ha cominciato la libera professione come consulente aziendale nella gestione ed organizzazione dei costi fissi aziendali, ed ha spesso collaborato alla realizzazione di eventi sia aziendali che sportivi. Nel 2011 ha cominciato a studiare per diventare Professional Organizer, cercando di adattare alla mentalità italiana tutti gli insegnamenti derivati soprattutto dal mondo anglosassone dove la professione gode di lunghi anni di sviluppo. Nel suo percorso da Professional Organizer si è occupata soprattutto di divulgazione, formazione e consulenza: lo scopo riuscire a parlare alle persone dell influenza dell organizzazione personale sul successo di progetti personali e professionali e della necessità che questa competenza, così importante e determinante per gestire tempo, energie e denaro, sia materia di insegnamento. Michele Vaccariello Dott. Commercialista Michele si laurea nel 2001 all Università di Bologna con una dissertazione in Organizzazione Aziendale per le Imprese, consegue poi una specializzazione post laurea per l impresa presso l Ater di Bologna, approfondendo materie di comunicazione d impresa, marketing, motivazione e formazione professionale in azienda. In seguito si trasferisce in Francia come Responsabile Capo Area Manager presso L Ecol Ecal di Rouen, acquisendo capacità manageriali di controllo di gestione, con funzioni di sviluppo di settori aziendali strategici e perseguimento della mission dell impresa per tutto il territorio francese. Rientra in Italia con lo scopo di ampliare la propria conoscenza dell azienda dedicandosi a tempo pieno ad approfondire gli aspetti amministrativo contabile fiscale, per completare la propria impostazione aziendalistica. Fa parte dello Studio Commerciale Garattoni & Vaccariello con sede a Rimini. Il suo sito:

13 Emanuele Garattoni Dottore Commercialista Dopo la laurea alla Facoltà di Economia e Commercio presso l Università degli Studi di Bologna, dal 2005 è dottore commercialista e revisore contabile con una profonda esperienza in campo amministrativo, contabile, fiscale e tributario maturato sul campo. Si è occupato nel tempo di una vasta casistica che gli ha permesso di specializzarsi in materia societaria, amministrativa, tributaria e bancaria. Fa parte insieme a Michele dello Studio Commerciale Garattoni & Vaccariello con sede a Rimini. Il loro Studio offre alle imprese, ai professionisti, al privato, un servizio di consulenza di natura fiscale, contrattuale, societaria, amministrativo contabile ed economico-aziendale, rispondendo concretamente alle esigenze del cliente a tutto campo. Sono commercialisti non convenzionali che con entusiasmo e energia offrono una nuova concezione di Studio professionale: digitale, trasparente ed aperto. Il suo sito: Gioia Gottini Gioia, coltivatrice di successi aiuta le donne a mettersi in proprio e a farlo con successo. Ha al suo attivo due libri, collaborazioni con riviste femminili e con il portale cpiub.com, per il quale cura una rubrica sul personal branding. Tiene corsi, sia dal vivo che online, su temi quali l imprenditorialità femminile, la scoperta dei propri talenti, il branding, il self-marketing e la creatività. Ha fondato in tutta Italia il network Rete al Femminile, rivolto a donne imprenditrici, free-lance, libere professioniste. Francesca Marano Francesca è una Digital Doula & Freelance Fixer. La sua missione è aiutare donne creative a far nascere la propria presenza e attività online. Crea siti con WordPress e insegna tutto quello che ha imparato su come portare a casa la pagnotta da freelance usando due strumenti fondamentali: business plan e blog. Ha fondato e scrive su C+B, un blog multiautore da lei coordinato che parla di imprenditoria creativa femminile.

14 Enrica Crivello Enrica si occupa di social media marketing per piccoli business. È creativa ma non ama improvvisare, ama i dati ma non la matematica. Lavorava come ufficio stampa per un gruppo editoriale e dato che lo trovava noioso e che invece amava pazzamente l internet si è licenziata di punto in bianco per fare la freelance, senza sapere cosa volesse dire veramente. Oggi lo sa, le piace, non tornerebbe indietro mai. Anche perché per vivere tiene corsi di formazione in cui insegna a singoli e gruppi come usare i social media per raggiungere i propri obiettivi e mentre insegna, impara. Vuoi mettere la soddisfazione? Irene Novello Professional Organizer, Irene è stata nel 2009 a New York per lavoro (è laureata in architettura ma ha lavorato 15 anni comeorganizzatrice e produttrice di moltissimi eventi culturali, sia in Italia che all estero). In una libreria ha trovato una vasta letteratura sul campo dell organizzazione degli spazi abitativi e non solo, e quindi l esistenza di una professione che aveva sempre inconsciamente praticato per tutte le persone che conosceva e che avevano bisogno di mettere a posto : il Professional Organizer. Ha deciso di portare questa professione anche in Italia, e quasi 5 anni fa ha iniziato a proporsi ad amici e conoscenti con questo ruolo. Irene è co-fondatrice e vicepresidente di APOI Associazione Professional Organizers Italia. Il suo sito. Roberta Francia Roberta è formatrice e counsellor, opera in diversi contesti dal pubblico al privato, in cooperative ed associazioni. Laurea in Scienze Politiche si è specializzata in Relazioni Industriali e del lavoro (in Psicologia del Lavoro) ed, in seguito, ha conseguito la qualifica di counsellor. Per quanto riguarda la sua esperienza in azienda è stata socia e presidente di una società di formazione e consulenza aziendale e poi ha lavorato come responsabile del personale in due aziende IT. Lavora in progetti di cambiamento e di sviluppo personale e in modo particolare citiamo alcune delle tematiche che tratta nei corsi di formazione come la leadership, team building, change management, gestione dei conflitti oltre ai temi sulla relazione.

15 Organizzare Italia di Sabrina Toscani Via Circ.ne al Molino 120/D, Ravenna Cellulare Skype organizzareitalia Website

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

5 %>"G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3"G: 63 & E"G& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& "34 7 / "3*D 83: & in & U 3 OP "

5 %>G: (JPWFOU} JO NPWJNFOUP * 08*/>0 Mµ&VSPQB TPTUJFOF J HJPWBOJ -67 6 D3G: 63 & EG& > 5J * * 5 6 1G:/ &G& 34 7 / 3*D 83: & in & U 3 OP in U OP Né la Commissione europea né alcuna persona che agisca a nome della Commissione europea è responsabile dell uso che dovesse essere fatto delle informazioni contenute nella presente pubblicazione.

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

WEBCONFERENCE. La lezione a casa

WEBCONFERENCE. La lezione a casa WEBCONFERENCE La lezione a casa Fabio Biscaro @ www.oggiimparoio.it capovolgereibes.net 2 Valutazione dei video (1) 1. Video corti 2. Focus su un unico argomento 3. Essere chiari e non dare nulla per scontato

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

Flavio Turchet Cell. +39 335 70 61 395 Email: flavio.turchet@libero.it Web: www.flavioturchet.com

Flavio Turchet Cell. +39 335 70 61 395 Email: flavio.turchet@libero.it Web: www.flavioturchet.com 1 Questo corso è pensato per assimilare i principi di base per immergersi con lo Scooter o DPV (Diver Propulsion Vehicle). Vengono prese in esame le abilità critiche necessarie nel momento i cui si utilizza

Dettagli

FACILITARE APPRENDIMENTI SIGNIFICATIVI, MOTIVARE E COINVOLGERE GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SUPERIORE. Progetto di formazione

FACILITARE APPRENDIMENTI SIGNIFICATIVI, MOTIVARE E COINVOLGERE GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SUPERIORE. Progetto di formazione FACILITARE APPRENDIMENTI SIGNIFICATIVI, MOTIVARE E COINVOLGERE GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SUPERIORE Progetto di formazione Questo progetto si articola in due diversi interventi: - un corso/laboratorio per

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

su empatia, Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO-

su empatia, Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO- Attività e giochi su empatia, emozioni e conflitto Liliana Jaramillo - Libro digitale GRATUITO- Liliana Jaramillo Attività e giochi su empatia, emozioni e conflitto http://www.comunicazionepositiva.it

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove generazioni. Nell aprile 2010 il Consiglio di Legislazione del Rotary International ha stabilito che le Nuove

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto LA PROGETTAZIONE 1 LA PROGETTAZIONE Oggi il raggiungimento di un obiettivo passa per la predisposizione di un progetto. Dal mercato al terzo settore passando per lo Stato: aziende, imprese, organizzazioni,

Dettagli

FORMULARIO DI VOLONTARIATO DELLA FONDAZIONE MY LIFE DESIGN 1. DATI PERSONALI

FORMULARIO DI VOLONTARIATO DELLA FONDAZIONE MY LIFE DESIGN 1. DATI PERSONALI FORMULARIO DI VOLONTARIATO DELLA FONDAZIONE MY LIFE DESIGN Si richiede la compilazione in ogni sua parte. Si può inoltre consegnare un CV correlato. Cognome e Nome 1. DATI PERSONALI Indirizzo Località

Dettagli

Presentazione Formazione Professionale

Presentazione Formazione Professionale Presentazione Formazione Professionale Adecco Training Adecco Training è la società del gruppo Adecco che si occupa di pianificare, organizzare e realizzare progetti formativi che possono coinvolgere lavoratori

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Profilo e compiti istituzionali Bellinzona, novembre 2014 Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione,

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Come verifico l acquisizione dei contenuti essenziali della mia disciplina

Come verifico l acquisizione dei contenuti essenziali della mia disciplina Riflessione didattica e valutazione Il questionario è stato somministrato a 187 docenti di italiano e matematica delle classi prime e seconde e docenti di alcuni Consigli di Classe delle 37 scuole che

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO 1 Esistono difficoltà di accesso degli studenti all Università rilevate dagli esiti dei test di ingresso. 2 A ciò si aggiunge il ritardo negli studi universitari

Dettagli