Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012)"

Transcript

1 Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012)

2 Requisiti minimi richiesti per partecipare ad un meeting Computer Intel Pentium IV 3.0 GHz MB RAM Windows XP/Vista/7/MAC OSX 10.4 e succ. Scheda audio full duplex Risoluzione schermo 1024 x 768 Flash Player Versione e succ. Browser Internet Explorer 7 e succ. Firefox 3.5 e succ. Chrome 6.0 e succ. Safari e succ. Opera 9.6 e succ. Accessori multimediali Webcam (almeno 320x240 con 15 f.p.s) Cuffie USB con microfono integrato Mousepen 1 Connessione Internet Per condurre un meeting con l uso di audio, video ed in presenza di più partecipanti contemporanei, è necessario disporre di una connessione Internet veloce (xdsl - fibra) con almeno 512 Kb/s in download e 256 Kb/s in upload. I requisiti di banda aumentano con l uso delle funzionalità avanzate Super Size, Primo Piano e Screen Sharing. Attivazioni contemporanee di più funzionalità avanzate possono condurre all assorbimento di picchi superiori a 2Mb/s. Firewall Le funzionalità base della videoconferenza di skymeeting funzionano anche in presenza di firewall, è comunque consigliato, per minimizzare problematiche di latenza, l intervento di apertura delle porte 1935 e (in sola uscita, per il protocollo TCP). Per agevolare il controllo dei requisiti delle postazioni che si devono collegare in videoconferenza è disponibile un test di autodiagnosi all indirizzo 1 Accessorio raccomandato per disegnare a mano libera utilizzando lo strumento della lavagna interattiva. 2 La porta 1936 deve essere obbligatoriamente aperta per poter usare la funzionalità di Screen sharing. 2

3 Test di autodiagnosi Il test di autodiagnosi è lo strumento creato per controllare che la postazione dalla quale si sta eseguendo il test sia idonea ad effettuare sessioni di videoconferenza. Per poter fruire al meglio del sistema di videoconferenza skymeeting è opportuno aprire le porte 1935 e 1936 sul router/firewall aziendale (e su tutte le postazioni su cui si vuole usare il servizio di videoconferenza). Le porte vanno aperte in sola uscita, sia per il protocollo UDP che per quello TCP; gli indirizzi verso cui aprire le connessioni sono stream1.skymeeting.net e stream2.skymeeting.net 3. Se il router/firewall permette l impostazione del QoS è consigliato impostare una priorità alta al traffico in uscita verso gli indirizzi dei server skymeeting (stream1.skymeeting.net e stream2.skymeeting.net). Se il router/firewall permette di configurare il bandwidth throttling è consigliato effettuare una configurazione che garantisca, a ciascuna postazione, valori minimi di 400 Kb/s in upload e di 800 Kb/s in download da dedicare al servizio di videoconferenza (tali requisiti soddisfano anche l uso della funzionalità di screen sharing con dimensioni dello schermo di 1024x768; fluttuazioni da questi valori possono intervenire in funzione della dimensione dello schermo da condividere e dei contenuti presentati). Con l ausilio del test di autodiagnosi è possibile diagnosticare eventuali problemi (es. impostazioni webcam, firewall, ecc.) e controllare che gli interventi effettuati dai tecnici IT siano risolutivi. L accesso avviene tramite la URL se il plug-in Flash non è installato correttamente si verrà invitati a scaricarlo dal sito Adobe. Al termine del test verrà presentata una schermata riassuntiva di questo tipo: Fig. 1 Test di autodiagnosi 3 La restrizione di accesso ai soli server skymeeting è un ulteriore rafforzativo alla sicurezza della rete aziendale. 3

4 I valori riportati nell esempio di fig. 1 sono riferiti ad una postazione idonea a partecipare sessioni di videoconferenza sia in modalità di conduttore che di partecipante con utilizzo delle funzionalità avanzate Super Size, Primo Piano e Screen Sharing. Requisiti (1) In quest area sono elencate le caratteristiche del computer in termini di software installato e necessarie abilitazioni: Flash Player: versione del plug-in flash installato - rappresentato da quattro gruppi di cifre dove il primo a sinistra è il più significativo ( in Javascript: stato di javascript - può essere abilitato o disabilitato (abilitato in OS: sistema operativo installato sul computer (Windows Vista in Browser: browser installato sul computer e utilizzato per eseguire il test (Internet Explorer 7 in Schermo: risoluzione dello schermo - può essere corretta oppure non corretta (corretta in Pop-up: stato del blocco pop-up - può essere nessun blocco oppure blocco attivo. Il blocco potrebbe essere causato dal browser, da un antivirus oppure da una qualche toolbar aggiuntiva (nessun blocco in Connessione (2) In quest area sono elencate le caratteristiche di connettività a disposizione della postazione da cui si sta effettuando il test: Stato connessione: un breve messaggio indica se le caratteristiche rilevate permettono o meno di poter utilizzare le funzioni base del servizio di videoconferenza (la connessione è adatta in RTMP (1935): OK se la porta è aperta - FAIL se la porta è chiusa (OK in La chiusura della porta 1935 può essere causa di prestazioni scadenti. RTMP (1936): OK se la porta è aperta - FAIL se la porta è chiusa (OK in La funzionalità di Screen Sharing richiede obbligatoriamente l apertura della porta RTMPT (80): OK se la porta è aperta - FAIL se la porta è chiusa (OK in Download: velocità di download rilevata - valore espresso in kilobit al secondo ( Kb/s in Upload: velocità di upload rilevata - valore espresso in kilobit al secondo ( Kb/s in questo esempio). Latenza: valore di latenza rilevato - valore espresso in millisecondi (41 ms in La latenza rappresenta il tempo di propagazione dell informazione; valori di latenza superiori a 150 ms possono essere la causa di prestazioni scadenti (audio/video frammentato o in ritardo). 4

5 Impostazioni audio/video (3) In quest area è riportato lo stato della webcam e sono presenti i tasti di impostazione delle periferiche audio/video: Stato della webcam: se si vede la propria immagine, la webcam è configurata correttamente; se si vede lo schermo bianco, la webcam potrebbe essere in uso da un altro applicativo - ad esempio un programma di instant messaging o il software di configurazione della webcam - (configurata correttamente in Imposta webcam: premendo il tasto apparirà il pannello di controllo di Adobe Flash Player per l impostazione della webcam. Imposta microfono: premendo il tasto apparirà il pannello di controllo di Adobe Flash Player per l impostazione del microfono. Test audio: premendo il tasto verrà effettuato il playback di un file audio Se riesci a sentire questo messaggio significa che il tuo audio è settato correttamente. Se non si sente nulla è opportuno controllare il kit audio che si sta utilizzando. Ripeti test: premere per eseguire nuovamente il test. Può essere utile ripetere in sequenza il test per analizzare fluttuazioni di connettività. Se uno o più requisiti non vengono soddisfatti ( ), è comunque possibile provare a partecipare alla videoconferenza. In questo caso non c è garanzia di ottenere prestazioni adeguate, né che si possano utilizzare tutte le funzionalità. 5

6 Configurazioni audio Utilizzando il VoIP integrato nella piattaforma, la qualità audio può subire notevoli variazioni in funzione degli accessori utilizzati e delle impostazioni software. La tabella seguente riporta le possibili combinazioni di accessori audio e il relativo livello di prestazioni. Dispositivi Descrizione Giudizio Note Cuffie USB con microfono integrato Eccellente raccomandato per singoli utenti Cuffia auricolare wireless Eccellente raccomandato per singoli utenti Casse acustiche esterne e Voice Tracker Array Microphone USB Eccellente raccomandato per postazioni con più utenti contemporanei Cuffie analogiche con microfono integrato Buono richiede configurazione impostazioni scheda audio Casse acustiche esterne e microfono USB esterno Sufficiente rischio eco acustico moderato Notebook con microfono e casse integrate Sconsigliato rischio eco acustico elevato Casse acustiche esterne e microfono integrato nella webcam Sconsigliato rischio eco acustico elevato 6

Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012)

Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012) Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi per una sessione di Screen Sharing... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

Guida all utilizzo: partecipanti (data pubblicazione 03/12/2009)

Guida all utilizzo: partecipanti (data pubblicazione 03/12/2009) Guida all utilizzo: partecipanti (data pubblicazione 03/12/2009) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi richiesti per partecipare ad un meeting... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

Guida all utilizzo: partecipanti (data pubblicazione 22/06/2012)

Guida all utilizzo: partecipanti (data pubblicazione 22/06/2012) Guida all utilizzo: partecipanti (data pubblicazione 22/06/2012) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi richiesti per partecipare ad un meeting... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità

Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità Descrizione del servizio SkyMeeting TM è un servizio di videocomunicazione interattiva web-based che consente di comunicare ed interagire in tempo

Dettagli

Guida all utilizzo: F.A.Q. Utilizzo (data pubblicazione 02/10/2012)

Guida all utilizzo: F.A.Q. Utilizzo (data pubblicazione 02/10/2012) Guida all utilizzo: F.A.Q. Utilizzo (data pubblicazione 02/10/2012) www.skymeeting.net Di che cosa ho bisogno per poter utilizzare Skymeeting? Skymeeting non richiede particolari conoscenze tecniche né

Dettagli

Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012)

Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012) Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi richiesti per condurre un meeting... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono vedere e ascoltare i relatori. Per accedere alle aule virtuali è sufficiente essere

Dettagli

Requisiti minimi di accessibilità al servizio di videoconferenza skymeeting (data pubblicazione 09/12/2011)

Requisiti minimi di accessibilità al servizio di videoconferenza skymeeting (data pubblicazione 09/12/2011) Requisiti minimi di accessibilità al servizio di videoconferenza skymeeting (data pubblicazione 09/12/2011) www.skymeeting.net Descrizione del servizio skymeeting è un servizio di videocomunicazione interattiva

Dettagli

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP MANUALE UTENTE Prerequisiti La piattaforma IFOAP è in grado di fornire un sistema di videoconferenza full active: uno strumento interattivo di comunicazione audio-video

Dettagli

Guida rapida utente finale

Guida rapida utente finale Guida rapida utente finale Ultimo aggiornamento: 09/05 point, click, communicate. Cos è skymeeting skymeeting è un servizio di videocomunicazione via web che permette agli utenti di: incontrarsi, collaborare

Dettagli

Teleskill Live Quick User Guide Partecipante

Teleskill Live Quick User Guide Partecipante Teleskill Live Quick User Guide Partecipante Ottobre 2009 Indice 1. Introduzione...3 2. Accesso al servizio...3 2.1. Caratteristiche tecnologiche distintive e requisiti minimi del

Dettagli

WebRoom Quick User Guide Conference Manager

WebRoom Quick User Guide Conference Manager WebRoom Quick User Guide Conference Manager Marzo 2009 Indice 1. Introduzione...3 2. Accesso al servizio...3 2.1. Caratteristiche tecnologiche distintive e requisiti minimi del servizio...3

Dettagli

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web videocomunicazione professionale interattiva su web Teleskill video conference live Teleskill video conference live videocomunicazione professionale interattiva su web www.tvclive.com Teleskill Italia

Dettagli

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono fruire dei corsi e- learning. Per accedere ai corsi è sufficiente essere dotati di

Dettagli

Teleskill Video Conference Live

Teleskill Video Conference Live Teleskill Video Conference Live Videocomunicazione professionale interattiva su web pres-tlive-v5.0 Teleskill Video Conference Live Comunicazione audiovisiva sincrona interattiva tra più utenti remoti

Dettagli

V 2 IP breve manuale d'uso

V 2 IP breve manuale d'uso www.v2ip.eu V 2 IP breve manuale d'uso Indice V2IP semplicità d'uso...2 Caratteristiche e funzionalità...3 Requisiti e specifiche tecniche...9 Recapiti supporto tecnico...10 V2IP_GuidaUtente-110630.odt

Dettagli

AGGIORNAMENTO PER RSPP, ASPP E DL SPP in modalità e-learning. 6 / 10 / 14 ore in base al livello di rischio dell azienda (basso/ medio / alto)

AGGIORNAMENTO PER RSPP, ASPP E DL SPP in modalità e-learning. 6 / 10 / 14 ore in base al livello di rischio dell azienda (basso/ medio / alto) AGGIORNAMENTO PER RSPP, ASPP E DL SPP in modalità e-learning Normativa Durata Per RSPP e ASPP: - art. 32, comma 6, del D.Lgs. 81/08; - Accordo della Conferenza Stato-Regioni del 26 gennaio 2006, attuativo

Dettagli

Teleskill Live Manuale Docente

Teleskill Live Manuale Docente Teleskill Live Manuale Docente Febbraio 2014 Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso al servizio... 3 2.1. Caratteristiche tecnologiche distintive e requisiti minimi del servizio...

Dettagli

Teleskill Live Quick User Guide Conference Manager

Teleskill Live Quick User Guide Conference Manager Teleskill Live Quick User Guide Conference Manager Novembre 2013 Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso al servizio... 3 2.1. Caratteristiche tecnologiche distintive e requisiti minimi

Dettagli

Desktop Video Conference

Desktop Video Conference Desktop Video Conference Guida all uso V. 3.0.1 4. Requisiti tecnici dell applicativo e-works client Per ottenere i migliori risultati nell utilizzo di e-works è importante verificare la rispondenza delle

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici ALLEGATO TECNICO SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici Obiettivo del documento Elencare i Requisiti Minimi richiesti a livello Client per l accesso e la corretta fruizione dei contenuti all interno

Dettagli

Teleskill Live Quick User Guide Conference Manager

Teleskill Live Quick User Guide Conference Manager Teleskill Live Quick User Guide Conference Manager Gennaio 2012 Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso al servizio... 3 2.1. Caratteristiche tecnologiche distintive e requisiti minimi

Dettagli

Desktop & Application Sharing Quick Start Guide

Desktop & Application Sharing Quick Start Guide Desktop & Application Sharing Quick Start Guide 1 Introduzione La funzionalità Application sharing integrata nella piattaforma di videoconferenza skymeeting TM consente al conduttore di condividere il

Dettagli

Ingegneria Marketing Tecnologia L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO. Ing. Rodolfo Gamberale

Ingegneria Marketing Tecnologia L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO. Ing. Rodolfo Gamberale L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO Ing. Rodolfo Gamberale L INFRASTRUTTURA INFORMATICA L infrastruttura sarà basata su Internet, con le seguenti linee di base: Vi sarà un sito dedicato al progetto,

Dettagli

Software SMART Bridgit

Software SMART Bridgit Caratteristiche tecniche Software SMART Bridgit Versione 4.5 Descrizione prodotto Il software SMART Bridgit è un software per conferenze client/server efficace dal punto di vista dei costi che consente

Dettagli

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 1.Descrizione della Soluzione La soluzione per la audio/videoconferenza EW2 proposta da Gruppo SIGLA consente di comunicare e collaborare a distanza, senza muoversi

Dettagli

Versione: 18/11/2013

Versione: 18/11/2013 Offerta Versione: 18/11/2013 1 Indice La piattaforma Sèmki-RV 3 Gli strumenti di comunicazione 4 Funzionalità in breve degli utenti del nuovo sistema Sèmki 6 Report e statistiche 9 Prerequisiti 10 Quotazione

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Università degli Studi Internazionali di Roma UNINT Civil Protection and Emergency Academy CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015 Corso per i volontari sulle

Dettagli

Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA

Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA In seguito all introduzione del D.L. 209/2005 Codice delle

Dettagli

OGGETTO: Indizione Corso Allievo Allenatore - Primo Livello Giovanile

OGGETTO: Indizione Corso Allievo Allenatore - Primo Livello Giovanile A tutte le Società della Provincia Loro sedi OGGETTO: Indizione Corso Allievo Allenatore - Primo Livello Giovanile Il Comitato Provinciale di Messina in collaborazione con il Centro di Qualificazione Provinciale

Dettagli

tt video lim Il mondo è vicino Il mondo è ad un click

tt video lim Il mondo è vicino Il mondo è ad un click tt video lim Il mondo è vicino Il mondo è ad un click TT VIDEO LIM L era della comunicazione interattiva e multimediale è arrivata e TT Tecnosistemi è pronta a supportare aziende, scuole ed enti formativi

Dettagli

La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011)

La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011) La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011) www.skymeeting.net La sicurezza nel sistema di videoconferenza Skymeeting skymeeting è un sistema di videoconferenza web-based che utilizza

Dettagli

OpenSim BasilicataLive

OpenSim BasilicataLive OpenSim BasilicataLive Specifiche tecniche e funzionalità Versione 1.2 Sommario 1. Open Sim: requisiti hardware/software lato client... 3 3. BasilicataLive: caratteristiche funzionali... 4 4. Problemi

Dettagli

Rete didattica Multimediale Linguistica Software

Rete didattica Multimediale Linguistica Software Rete didattica Multimediale Linguistica Software Vuoi catturare l attenzione dei tuoi alunni? Con Smartmedia Pro, il nostro software di gestione della rete didattica multimediale linguistica, potrai facilmente

Dettagli

Guida all uso della videoconferenza AGGIORNAMENTO IVASS 30 ORE

Guida all uso della videoconferenza AGGIORNAMENTO IVASS 30 ORE Guida all uso della videoconferenza AGGIORNAMENTO IVASS 30 ORE Prima della lezione Computer ed internet. Verifica che il computer sia collegato alla rete internet e che la linea sia libera. Ti sconsigliamo

Dettagli

Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica.

Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica. Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica. Comunica e collabora con chiunque, dovunque. Overview Skymeeting è un servizio di videoconferenza interamente basato su Internet che ti consente di comunicare e

Dettagli

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Manuale d'uso per l'utente Ver. 1.0 Maggio 2014 I.R.Fo.M. - Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno 1 Sommario 1. Introduzione...3 1.1 L'ambiente...3 1.2

Dettagli

Manuale d uso per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente)

Manuale d uso per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente) per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente) Indice Introduzione... 3 Requisiti minimi di sistema... 4 Modalità di accesso... 4 Accesso alla Piattaforma... 5 Pannello Utente... 6 Pannello Messaggi...

Dettagli

Software per riunioni Bridgit Versione 4.6

Software per riunioni Bridgit Versione 4.6 Specifiche Software per riunioni Bridgit Versione 4.6 Descrizione del prodotto Il software per riunioni Bridgit è una conveniente applicazione client/server che consente di pianificare in modo semplice

Dettagli

Guida all uso della videoconferenza. Corso di preparazione all esame IVASS

Guida all uso della videoconferenza. Corso di preparazione all esame IVASS Guida all uso della videoconferenza Corso di preparazione all esame IVASS (sez. A e B del RUI) Prima della lezione Computer ed internet. Verifica che il computer sia collegato alla rete internet e che

Dettagli

e-learning connessione in rete

e-learning connessione in rete Per e-learning si intende un attività formativa (rivolta a utenti adulti, studenti universitari, studenti delle superiori, insegnanti, ecc.) che prevede: l utilizzo della connessione in rete per la fruizione

Dettagli

Partecipare ad un corso

Partecipare ad un corso Partecipare ad un corso Test della connessione prima della sessione È possibile eseguire il test della connessione prima dell'avvio della sessione collegandosi a una sessione di test per verificare che

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica.

Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica. Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica. www.skymeeting.net Comunica e collabora con chiunque in tempo reale in ogni parte del mondo. Senza muoverti dal tuo posto di lavoro. Senza installare nulla sul

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS E-tutor: competenze

Dettagli

Guida all uso del sistema per le Conferenze: Anymeeting

Guida all uso del sistema per le Conferenze: Anymeeting Guida all uso del sistema per le Conferenze: Anymeeting Guida all uso di Anymeeting per le Conferenze 1 Breve guida all uso del sistema per le Conferenze Gli iscritti al Corso di di preparazione al Concorso

Dettagli

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale Premessa Il presente documento riporta una descrizione tecnico funzionale del servizio Teleskill Live utilizzato per l'erogazione in modalità classe virtuale di corsi di formazione on line dedicati ai

Dettagli

Utilizzo dei sistemi Scada per il controllo del territorio

Utilizzo dei sistemi Scada per il controllo del territorio Progetto Sistema Sapere e Crescita Piano degli interventi 2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS Utilizzo dei sistemi Scada per il controllo del territorio Informazioni generali

Dettagli

Unified Communications

Unified Communications Unified Communications UNA COLLABORAZIONE EFFETIVA E CONVENIENTE - LA POTENZA DEI MEETING ONLINE Weblive è un ambiente integrato che combina Web, Mobile, e PC dando vita ad una soluzione completa per la

Dettagli

Guida Moderatori e Conduttori

Guida Moderatori e Conduttori STEP ONE: Login to OnSync Guida Moderatori e Conduttori Guida Moderat ori e Condutt ori pag. Ultimo aggiornamento 10/2012 STEP ONE: Login to OnSync Cap. I - Quick Start Guide Guida Moderat ori e Condutt

Dettagli

Indicazioni per una corretta configurazione del browser

Indicazioni per una corretta configurazione del browser MOBS Sistema di interscambio dati MOBilità Sanitaria Versione 1.0.0 Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione dicembre 2012 MBS MUT-01-V02_ConfigurazioneBrowser Pag. 1 di 25 Uso:

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Decreto Legislativo 81/2008. CORSO DI AGGIORNAMENTO DI 8 ORE A DISTANZA E/O IN PRESENZA PER RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza)

Decreto Legislativo 81/2008. CORSO DI AGGIORNAMENTO DI 8 ORE A DISTANZA E/O IN PRESENZA PER RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) Decreto Legislativo 81/2008 CORSO DI AGGIORNAMENTO DI 8 ORE A DISTANZA E/O IN PRESENZA PER RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Modena,

Dettagli

Utilizzo della piattaforma woza.it

Utilizzo della piattaforma woza.it Utilizzo della piattaforma woza.it 1 Creare un corso 1) Attivare un account, utilizzando come mail quella dell account paypal: in caso contrario, è possibile 1 registrarsi con una mail di propria preferenza

Dettagli

Full Internet Postazione Standard Alliance.net

Full Internet Postazione Standard Alliance.net Guida Configurazione Postazione Standard Full Internet Guida Configurazione Postazione Standard Fullinternet NISSAN Pagina 1 di 18 Introduzione Lo scopo del documento è di guidarvi nella configurazione

Dettagli

Sommario. Davide Casella 1 FMSMEETING 2

Sommario. Davide Casella 1 FMSMEETING 2 Guida all utilizzo di FMSmeeting Sommario FMSMEETING 2 BARRA DELLA IMPOSTAZIONI 3 WHITEBOARD / PRESENTATION BOARD 4 AREE VIDEO 7 CHAT BOARD 7 PEOPLE LIST 8 AREA ZOOM 8 F.A.Q.: PROBLEMI ALL UTILIZZO DI

Dettagli

Guida rapida alla Webconferencing

Guida rapida alla Webconferencing Guida rapida alla Webconferencing Questa Guida rapida illustra le operazioni più frequenti nell utilizzo di MeetIn Web. In particolare: Eseguire il settaggio iniziale di dispositivi audio e video Connettersi

Dettagli

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito 2 IL CONTESTO La figura professionale di agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi cambia profondamente dopo

Dettagli

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone

easymeeting Muoviamo le idee, non le persone easymeeting Muoviamo le idee, non le persone Unified Communication made in Italy Un interfaccia semplice Funzionalità e caratteristiche tecniche Scheduler e instant messenger Business models.5.7.8.11.13

Dettagli

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete Inizio corso: 22 Febbraio 2011 Fine corso: 30 Aprile 2011 - Data orientativa Descrizione del corso Il protocollo IP è alla base del funzionamento

Dettagli

Aspetti tecnici: usare breeze. funzioni base

Aspetti tecnici: usare breeze. funzioni base Aspetti tecnici: usare breeze funzioni base Moderatore (host) Come si presenta ad inizio sessione l ambiente sincrono di comunicazione Breeze Meeting. Corsista (participant) Chat testuale Spazio per eventuali

Dettagli

Indicazioni per una corretta configurazione del browser

Indicazioni per una corretta configurazione del browser SDS Scarico informazioni di dettaglio Basi Dati Sanità Versione 1.0.0 Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione novembre 2012 SDS-ConfigurazioniBrowser_v02 Pag. 1 di 27 Uso: ESTERNO

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA ATENEO FULL per gli utenti

Dettagli

Progettazione, Realizzazione e Gestione di una Rete Aziendale Wireless

Progettazione, Realizzazione e Gestione di una Rete Aziendale Wireless Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS Progettazione,

Dettagli

MANUALE UTENTE V.1.1

MANUALE UTENTE V.1.1 MANUALE UTENTE V.1.1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 2 Prerequisiti utilizzo sito myfasi... 4 3 Primo accesso al Sito Web... 5 4 Attivazione dispositivo USB myfasi... 9 5 Accesso al sito web tramite dispositivo

Dettagli

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e- learning

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e- learning Piccola guida pratica a Piattaforma per l e- learning Aggiornata al 30/06/2014 1 Sommario Prima di iniziare.... 3 Verifica del browser e aggiornamento... 3 Come segnalare eventuali problemi.... 4 A chi

Dettagli

2. PER CHI UTILIZZA IL SERVIZIO PER LA PRIMA VOLTA

2. PER CHI UTILIZZA IL SERVIZIO PER LA PRIMA VOLTA 1. COME CONNETTERSI AL WEBINAR La Partecipazione alla videoconferenza avverrà tramite Lync Web App. Lync Web app è disponibile per Windows e Mac ed è compatibile con i seguenti Browser: Safari, Internet

Dettagli

Videoconferenza desktop Aditech

Videoconferenza desktop Aditech Ci prendiamo cura della salute...ovunque Videoconferenza desktop Aditech E-works è una piattaforma integrata e "software only" per la videocomunicazione professionale e per la condivisione di dati e documenti

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Virtual Meeting Manuale dell utente Vers. 1.0.1 - Rev. 1.1.a

Virtual Meeting Manuale dell utente Vers. 1.0.1 - Rev. 1.1.a Virtual Meeting Manuale dell utente Vers. 1.0.1 - Rev. 1.1.a Introduzione La videoconferenza Web... 3 Cos è Virtual Meeting... 3 Il modello Virtual Meeting... 3 Sicurezza nelle comunicazioni... 4 Principali

Dettagli

1 Registrazione / account

1 Registrazione / account Vidia FAQ Indice 1 Registrazione / account... 5 1.1 Come ci si registra?... 5 1.2 Come si effettua il login?... 5 1.3 Come creare account per i colleghi del team?... 5 1.4 Come nominare amministratore

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online Progetto Sistema Sapere e Crescita Piano degli interventi 2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS E-tutor: competenze per la formazione online Informazioni generali sul corso

Dettagli

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio spazio sarà riservato ad approfondimenti di software base,

Dettagli

S4NET. Configurazione Browser. Rev. 1.0 del 11/05/2011

S4NET. Configurazione Browser. Rev. 1.0 del 11/05/2011 Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware S4NET Rev. 1.0

Dettagli

IBM Lotus SAMETIME Guida studente

IBM Lotus SAMETIME Guida studente IBM Lotus SAMETIME Guida studente IBM Lotus SAMETIME permette di utilizzare strumenti sincroni per la didattica. Sono disponibili una chat testuale e una piattaforma per riunioni e lezioni on-line che

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE SAN DOMENICO SAVIO Via Gionti n. 11 80040 TERZIGNO ( NA

Dettagli

Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione

Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione Benvenuti in Adobe Acrobat Connect Pro 7. Questo documento contiene informazioni recenti sul prodotto che non sono trattate nella documentazione di Connect

Dettagli

Guida introduttiva a Microsoft Office Live Meeting. Data pubblicazione: settembre 2007

Guida introduttiva a Microsoft Office Live Meeting. Data pubblicazione: settembre 2007 Guida introduttiva a Microsoft Office Live Meeting Data pubblicazione: settembre 2007 Le informazioni contenute nel presente documento inclusi URL e altri riferimenti a siti Web, sono soggette a modifiche

Dettagli

Guida all'uso degli strumenti sincroni: Sametime e Quickr

Guida all'uso degli strumenti sincroni: Sametime e Quickr Guida all'uso degli strumenti sincroni: Sametime e Quickr OPERAZIONI PRELIMINARI L accesso alla chat testuale e alle lezioni in audio e video conferenza è possibile attraverso l integrazione dei due ambienti

Dettagli

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113 Super fast hot hot Guida / Regole Introduzione L obiettivo è di ottenere una combinazione vincente su una linea selezionata distribuita sui rulli. Caratteristiche Generali Tipo Slot Meno della Puntata

Dettagli

Introduzione a FlashMeeting

Introduzione a FlashMeeting Introduzione a FlashMeeting Percorso di autoformazione per utenti Università degli Studi di Padova Facoltà di Scienze della Formazione Corso di laurea in Scienze per la Formazione dell Infanzia e della

Dettagli

Vidia FAQ Vidia FA 11.2015 Q

Vidia FAQ Vidia FA 11.2015 Q Vidia FAQ Vidia FAQ 11.2015 Indice 1 Registrazione / account... 4 1.1 Come ci si registra?...4 1.2 Come si effettua il login?...4 1.3 Come creare account per i colleghi del team?...4 1.4 Come nominare

Dettagli

Problematiche SimulAtlas e Flash Player

Problematiche SimulAtlas e Flash Player Problematiche SimulAtlas e Flash Player Requisiti di sistema SimulAtlas Per la corretta visualizzazione del SimulAtlas, assicuratevi che il vostro PC risponda ai seguenti requisiti: - Pentium III 800 MHz.

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE Introduzione 1. Requisiti di sistema 2. Accesso alla piattaforma didattica 2.1. Informazioni

Dettagli

FAQ DOMANDE FREQUENTI

FAQ DOMANDE FREQUENTI FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA FAQ DOMANDE FREQUENTI In cosa consiste la VideoFad? La VideoFad è la nuova formazione a distanza video. Si tratta di corsi Audio e Video con slide sincronizzate, nei quali

Dettagli

INSTALLAZIONE CLIENT CONCILIAWEB

INSTALLAZIONE CLIENT CONCILIAWEB INSTALLAZIONE CLIENT CONCILIAWEB Elementi necessari per installazione: Java Virtual Machine, nella versione JRE (release minima 1.5.0.9) Internet Explorer (rel. 7 o superiore) oppure Mozilla Firefox (rel.

Dettagli

Come partecipare a un webinar? Guida per i partecipanti

Come partecipare a un webinar? Guida per i partecipanti Guida per i partecipanti 38 Come partecipare a un webinar? Guida per i partecipanti Indice: 1. Verifica componenti e requisiti di sistema... 2 Come verificare il sistema operativo, processore, RAM...3

Dettagli

e-verywhere e-veryone

e-verywhere e-veryone L e-formazione a portata di clic e-verytime I crediti formativi seduti comodamente al proprio PC! e-verywhere e-veryone Sommario Cos è l e-learning Presentazione del servizio Vantaggi dell e-learning Punti

Dettagli

SERVIZIO EASYWEB INDICE GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DEL BROWSER. Quale browser usi? Introduzione. Browser compatibili e blocco popup

SERVIZIO EASYWEB INDICE GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DEL BROWSER. Quale browser usi? Introduzione. Browser compatibili e blocco popup SERVIZIO EASYWEB SE SIETE STATI REDIREZIONATI QUI PERCHE IL VOSTRO BROWSER, O UNA DELLE TOOL-BAR CHE VI SONO INSTALLATE, STA BLOCCANDO LA COMPARSA DELLA FINESTRA DI EASYWEB, LEGGETE QUESTA BREVE GUIDA

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Domande frequenti di Cisco WebEx Meetings Server Release 1.5

Domande frequenti di Cisco WebEx Meetings Server Release 1.5 Domande frequenti Domande frequenti di Cisco WebEx Meetings Server Release 1.5 Introduzione 2 Condivisione di applicazioni e documenti 2 Come ospitare, partecipare e organizzare riunioni 3 iphone e ipad

Dettagli

one-x Communicator Guida introduttiva

one-x Communicator Guida introduttiva one-x Communicator Guida introduttiva 16-602604 Edizione 1 Novembre 2008 Avviso Pur essendo stata accertata la completezza e la precisione delle informazioni riportate nel presente manuale prima della

Dettagli

Blackwire C310/C320. Cuffia USB con filo. Guida dell utente

Blackwire C310/C320. Cuffia USB con filo. Guida dell utente Blackwire C310/C320 Cuffia USB con filo Guida dell utente Sommario Introduzione 3 Requisiti di sistema 3 Ulteriori informazioni 3 Contenuto della confezione 4 Caratteristiche essenziali della cuffia 5

Dettagli

fonte: http://www.adobe.com/products/player_census/shockwaveplayer/).

fonte: http://www.adobe.com/products/player_census/shockwaveplayer/). 2 IdeeDigitali, nell ambito della sua attività, ha sempre cercato di approfondire le potenzialità d impiego della grafica 3D soprattutto riguardo alla fruibilità dei Beni Culturali. Dopo anni di sperimentazioni,

Dettagli

Video Network Station

Video Network Station 4-173-496-54 (1) Video Network Station Guida per l utente Versione software 1.2 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. SNT-EX101/SNT-EX101E

Dettagli

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA REALIZZATA PRESSO LA SEZIONE DI CATANIA DELL INGV

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA REALIZZATA PRESSO LA SEZIONE DI CATANIA DELL INGV SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA REALIZZATA PRESSO LA SEZIONE DI CATANIA DELL INGV Emilio Biale, Massimiliano Cascone, Salvatore Mangiagli, Emilio Pecora INGV Sezione di Catania Piazza Roma, 2, 95123 Catania,

Dettagli

ICEWARP VERSIONE 11.1 con WebRTC. www.icewarp.it

ICEWARP VERSIONE 11.1 con WebRTC. www.icewarp.it ICEWARP VERSIONE 11.1 con WebRTC IceWarp 11.1 è la prima soluzione disponibile sul mercato per chiamate audio e video, riunioni online e chat basate su WebRTC. Tutto ciò che ti occorre è un browser abilitato.

Dettagli

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media Video Fad Videoformazione per doganalisti MANUALE OPERATIVO rel. 1.10 20 gennaio 2010 2009 - emark corporate media Sommario Introduzione...2 Requisiti hardware e software...3 Registrazione...4 Videolezione...5

Dettagli