Catalogo Sementi, Agrofarmaci e Insetti ausiliari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Catalogo 2015. Sementi, Agrofarmaci e Insetti ausiliari"

Transcript

1 Catalogo 2015 Sementi, Agrofarmaci e Insetti ausiliari

2 Indice Dietro ogni buon cibo c è sempre un buon agricoltore pag. 4 L agricoltore al centro pag. 6 The Good Growth Plan pag. 8 Piattaforme integrate per coltura pag. 11 Cereali a paglia pag. 12 Mais e colture industriali pag. 14 Frutta e vite pag. 16 Colture orticole pag. 18 Floricole e ornamentali pag. 20 Syngenta in Italia pag. 22 Tutte le novità Syngenta a portata di click pag. 24 Ricerca & Sviluppo: l innovazione attraverso le nuove tecnologie pag. 26 Agricoltura Responsabile pag. 28 Gestione responsabile dei prodotti (Product Stewardship) pag. 32 Agricoltura sostenibile pag. 36 Responsabilità sociale pag. 40 La novità CLP pag. 43 Sementi pag. 49 Colture industriali pag. 51 Barbabietola da zucchero pag. 52 Erba medica pag. 53 Girasole pag. 54 Mais pag. 56 Soia pag. 58 Sorgo da granella pag. 59 Sorgo da trinciato pag. 60 Sorgo da foraggio pag. 61 Sorgo da biomassa e zuccherino pag. 62 Cereali pag. 63 Frumento duro pag. 64 Frumento tenero pag. 66 Orzo pag. 68 Orzo ibrido Hyvido pag. 69 Orticole pag. 71 Anguria pag. 72 Carota pag. 73 Cetriolo pag. 73 Melanzana pag. 73 Brassiche pag. 74 Colture da foglia pag. 76 Fagiolino pag. 78 Mais dolce pag. 80 Melone pag. 82 Peperone pag. 83 Pisello pag. 84 Pomodoro da industria pag. 85 Pomodoro mercato fresco pag. 86 Zucchino pag. 87 Portinnesti pag. 88 Spiegazioni dei termini e delle abbreviazioni pag. 89 ERBICIDi pag. 91 Axial Pronto 60 pag. 92 Calaris pag. 93 Callisto pag. 94 Camix pag. 95 Casper pag. 96 Dual Gold pag. 97 Elumis pag. 98 Fusilade Max pag. 99 Ghibli 240 OD pag. 100 Listego pag. 101 Logran pag. 102 Lumax pag. 104 Manta Gold pag. 105 Mondak 21 S pag. 106 Peak pag. 107 Primagram Gold pag. 108 Reglone W pag. 109 Topik 80 EC pag. 110 Touchdown pag. 111 Traxos One pag. 112 Traxos Pronto 60 pag. 113 FUNGICIDi pag. 115 Amistar pag. 116 Amistar Xtra pag. 117 Bion MX pag. 118 Chorus pag. 119 Cidely pag. 120 Coprantol Duo pag. 122 Coprantol Hi Bio pag. 124 Coprantol WG pag. 126 Dynali pag. 128 Folio Gold 537,5 SC pag. 129 Geoxe pag

3 Novel Duo pag. 131 Ohayo pag. 132 Ortiva pag. 134 Ortiva Top pag. 136 Pergado F pag. 137 Pergado MZ pag. 138 Pergado R pag. 139 Pergado SC pag. 140 Pergado SC & Zominex pag. 141 Prodeo 80 WG pag. 142 Quadris pag. 144 Quilt Xcel pag. 145 Revus Top pag. 146 Ridomil Gold Combi Pepite pag. 148 Ridomil Gold MZ Pepite pag. 149 Ridomil Gold R Liquido pag. 150 Ridomil Gold R WG pag. 151 Ridomil Gold SL pag. 152 Score 10 WG pag. 154 Score 25 EC pag. 156 Spyrale pag. 158 Switch pag. 160 Tellus pag. 162 Tilt 25 EC pag. 163 Tiovit Jet pag. 164 Tiptor Ultra pag. 165 Topas Combi Liquido pag. 166 Topas 10 EC pag. 168 Topas 200 EW pag. 170 INSETTICIDi e ACARICIDI pag. 173 Actara 25 WG pag. 174 Actara 240 SC pag. 176 Affirm pag. 178 Ampligo pag. 180 Force pag. 181 Karate Zeon pag. 182 Karate Zeon 1.5 pag. 184 Luzindo pag. 186 Match Top pag. 187 Pirimor 17,5 pag. 188 Plenum 50 WG pag. 190 Primial WG pag. 192 Suprafos EC pag. 194 Trigard 75 WP pag. 195 Vertimec EC pag. 196 Vertimec Pro pag. 198 Voliam Targo pag. 200 CONCIANTI pag. 203 Apron XL pag. 204 Celest pag. 205 Celest Trio pag. 206 Celest XL pag. 207 Cruiser 350 FS pag. 208 Cruiser 600 FS SB pag. 209 Dividend pag. 210 Force 20 CS pag. 211 Vibrance Gold pag. 212 SPECIALI pag. 215 Berelex 40 SG pag. 216 Bion 50 WG pag. 217 Break-Thru S240 pag. 218 Etravon Syngenta pag. 219 Hicure pag. 220 Moddus pag. 222 Nemathorin 10 G pag. 223 Nemathorin 150 EC pag. 224 Regulex 10SG pag. 225 Sequestrene Life pag. 226 Sequestrene NK 138Fe pag. 227 INFORMAZIONI UTILI SUGLI AGROFARMACI pag. 229 Elenco delle sostanze attive contenute negli agrofarmaci Syngenta pag. 230 Limiti Massimi di Residui (LMR) per impieghi autorizzati in Italia pag. 232 Agrofarmaci per coltura pag. 238 Centri antiveleni e Ospedali consigliati pag. 248 Trasporto e stoccaggio pag. 250 Insetti ausiliari pag. 253 Syngenta Bioline pag. 253 Tabella Insetti ausiliari pag

4 Dietro ogni buon cibo c è sempre un buon agricoltore Nel 2015 lavoreremo affinché sia l agricoltura sia gli agricoltori siano i veri protagonisti. Luigi Radaelli Amministratore delegato Syngenta Italia S.p.A. Il 2014 verrà ricordato come un anno tra i più caldi e piovosi. Gli agricoltori hanno dovuto confrontarsi con condizioni meteo avverse: una primavera ed un estate particolarmente piovose, soprattutto al Nord Italia, con improvvisi nubifragi che hanno colpito ovunque il nostro territorio creando, oltre che disagi per la popolazione, ingenti danni sia alle infrastrutture sia all agricoltura. Tutto questo ha infl uito sulle produzioni agricole limitandone la quantità e la qualità. Solo una parte degli agricoltori più attenti o di quelli che si avvalgono di servizi tecnici all avanguardia, sono riusciti a mettere in atto adeguati programmi di difesa, confermando ulteriormente l importanza della difesa fitosanitaria per il settore agricolo. Anche per noi di Syngenta è stato un anno impegnativo, ma come sempre abbiamo cercato di essere al fi anco di agricoltori, tecnici e clienti per fornire le soluzioni più idonee per le loro colture. I risultati produttivi di fi ne anno e la soddisfazione dei nostri 4

5 interlocutori sono stati per noi un grande riconoscimento e la dimostrazione che siamo riusciti a raggiungere un elevato grado di professionalità nel nostro Paese. Il 2014 ci ha visti però protagonisti di molte altre iniziative. La maggior parte di queste sono state collegate al nostro Good Growth Plan - Gli impegni concreti per il futuro dell agricoltura, il piano attraverso cui intendiamo contribuire alla sicurezza alimentare nel rispetto dell ambiente, che abbiamo presentato in Italia lo scorso giugno alla presenza di importanti stakeholders nella magnifica cornice dei Colli Fiorentini. Progetti come Pasta Grano Armando, Hyvido, Water Optimization Corn, Vino Libero, Sinergie e Operation Pollinator sono solo alcuni degli esempi concreti dell impegno che intendiamo portare avanti in Italia per contribuire a migliorare le rese, garantendone al contempo quella qualità che fa della nostra agricoltura un eccellenza mondiale. Tutto questo si traduce in un unico grande impegno: produrre di più con meno attraverso un agricoltura intensiva sostenibile. Ma produrre di più in Italia significherebbe anche importare di meno dall estero, esportare le nostre eccellenze richieste da tutto il mondo e contrastare un mercato da 60 miliardi di euro di cibo falso made in Italy consumato ogni anno. Ciò può essere possibile solo grazie a un utilizzo mirato delle risorse e all impiego delle tecnologie da parte di agricoltori e tecnici altamente qualificati. Migliaia di agricoltori hanno potuto vedere dal vivo, in decine di eventi in campo in tutta italia, il nostro approccio integrato tra sementi, agrofarmaci, tecnologie complementari e protocolli di coltivazione che sviluppiamo al servizio dell agricoltura italiana. Syngenta Italia quest anno è stata inoltre protagonista di un altro importante momento di soddisfazione: l investimento nella Società Produttori Sementi Bologna (PSB), l azienda sementiera più antica d Italia, leader nel breeding e sviluppo di varietà ad alto valore aggiunto di grano duro, grano tenero ed erba medica. La sede di PSB ad Argelato, vicino Bologna, diventerà il centro mondiale di Syngenta per il grano duro; i nostri nuovi colleghi avranno la responsabilità di mettere a punto nuove varietà non solo per l Italia, ma anche per i vari ambienti agro-climatici del globo in cui Syngenta è presente. Il 2015 non sarà meno sfidante per il nostro Paese. Grazie ad Expo e al tema Nutrire il pianeta, Energia per la vita, l Italia diventerà una vera e propria vetrina planetaria del sistema agroalimentare nazionale. Come Syngenta lavoreremo affinché sia l agricoltura sia gli agricoltori siano i veri protagonisti di questo evento, poiché dietro ogni buon cibo c è sempre un buon agricoltore. Sarà questa l occasione per dibattere serenamente su tutti i temi che riguardano agricoltura e alimentazione, senza pregiudizi e senza esclusioni. Dalla loro nascita questo è sempre stato lo spirito delle Esposizioni Internazionali e come Syngenta siamo pronti a dare il nostro contributo per un agricoltura sostenibile e per un pianeta che rimanga vivibile e rispettato da consegnare alle generazioni future. Luigi Radaelli Amministratore Delegato Syngenta Italia S.p.A. 5

6 L agricoltore al centro La forza di un Gruppo mondiale interamente dedicato all Agricoltura 6

7 Syngenta è l unica realtà che integra competenze, risorse scientifiche e supporto tecnico commerciale per proporre soluzioni innovative, concrete e ad elevato valore aggiunto agli agricoltori e a tutti gli operatori della fi liera. Il suo impegno è di offrire all agricoltura italiana gli strumenti per un futuro da protagonista perché possa contribuire in modo determinante al risultato economico del Paese. Pensando come un agricoltore, Syngenta sviluppa soluzioni integrate per colture La strategia di Syngenta ha a cuore le esigenze degli agricoltori. Per questo, e per rispondere meglio alle necessità delle aziende agricole e della fi liera, Syngenta ha organizzato tutti i propri business all interno di un unica realtà operativa così da rappresentare a livello mondiale la sola azienda capace di offrire una proposta completa e integrata di soluzioni. Syngenta sviluppa la propria offerta in modo integrato e specifico per coltura sulla base dell analisi dei bisogni degli agricoltori italiani. Per ciascuna area, quindi, vengono sviluppate offerte e soluzioni complete (varietà e sementi ibride, agrofarmaci, insetti ausiliari e servizi a valore aggiunto) per specifi ci segmenti di agricoltori e operatori professionali. 7

8 the Good Growth Plan Gli impegni concreti per il futuro dell agricoltura 8

9 The Good Growth Plan - Gli impegni concreti per il futuro dell agricoltura - è l ambizioso piano relativo all impegno concreto che Syngenta intende assumere per contribuire alla sicurezza alimentare nel rispetto dell ambiente. The Good Growth Plan consiste in tre sfide e sei impegni misurabili con cui Syngenta vuole dimostrare che agricoltura e salvaguardia dell ambiente possono coesistere e che l aumento della produzione agricola può avvenire in modo sostenibile, senza spreco di risorse. SFIDA IMPEGNO Più cibo, meno spreco di risorse Rendere le colture più efficienti: Aumentare la produttività media delle colture più importanti del mondo del 20%, senza utilizzare più suolo, acqua e prodotti per l agricoltura SFIDA IMPEGNO Più biodiversità, meno degrado ambientale Preservare più terreni agricoli: migliorare la fertilità di 10 milioni di ettari di terreno agricolo a rischio di degrado Favorire lo sviluppo della biodiversità: arricchire la biodiversità di 5 milioni di ettari di terreno agricolo SFIDA IMPEGNO Più salute, meno povertà Rendere più competitivi i piccoli produttori: raggiungere 20 milioni di piccoli produttori consentendo loro di aumentare la produttività agricola del 50% Contribuire alla sicurezza delle persone: formare 20 milioni di agricoltori sulla sicurezza sul lavoro, in particolare nei paesi in via di sviluppo Prendersi cura di ogni singolo lavoratore: garantire condizioni di lavoro eque in tutta la nostra rete di fornitori. Scopri di più nella sezione The Good Growth Plan su e su 9

10 L impegno di Syngenta nel contesto italiano Declinare The Good Growth Plan - Gli impegni concreti per il futuro dell agricoltura nel contesto agricolo italiano vuol dire garantire la valorizzazione e la protezione di quelle caratteristiche che fanno dell agricoltura italiana un eccellenza mondiale. Per questo motivo, l impegno concreto che Syngenta intende assumere in Italia si basa su 3 pilastri fondamentali: Promuovere un Agricoltura Intensiva Sostenibile Agricoltura Intensiva Sostenibile significa migliorare le rese delle colture e le pratiche agricole, aumentando la produttività dei terreni e salvaguardando nel contempo ecosistemi fondamentali per la biodiversità. Attraverso The Good Growth Plan, Syngenta vuole favorire la ricerca di nuove soluzioni per un agricoltura innovativa e rispettosa dell ambiente. Salvaguardare la qualità delle produzioni L Italia vanta un Made in Italy che è un patrimonio agroalimentare di eccellenza, sviluppato nel corso del tempo grazie a tecniche di produzione sempre attente alla qualità. Attraverso The Good Growth Plan, Syngenta si impegna ad offrire le proprie competenze agli agricoltori per mantenere alti gli standard qualitativi e aiutare le nostre produzioni a continuare ad essere apprezzate in Italia e all estero. Promuovere le peculiarità delle filiere agroalimentari italiane L Italia ha potuto sviluppare una tradizione agroalimentare di eccellenza grazie a uno stretto legame tra chi produce le materie prime locali e chi le trasforma. Ai tempi della globalizzazione, tale legame rischia di spezzarsi perdendo il controllo sulla qualità della materia prima. The Good Growth Plan mira a creare dei patti di filiera aiutando gli agricoltori italiani a diventare i fornitori privilegiati delle produzioni che hanno reso il Made in Italy famoso nel mondo. All interno di questi 3 pilastri, sono stati individuati una serie di progetti per realizzare gli obiettivi di The Good Growth Plan in Italia. Scopri di più nella sezione The Good Growth Plan su e su 10

11 Piattaforme integrate per coltura La sfida Syngenta per un agricoltura italiana competitiva sui mercati 11

12 cereali a paglia Nel comparto dei cereali a paglia, Syngenta è l unica realtà in grado oggi di proporre la miglior combinazione di varietà di frumento tenero, duro e orzo ibrido, sviluppate appositamente per le esigenze degli areali italiani, e agrofarmaci per la protezione sia delle sementi sia delle colture in vegetazione. Grazie alla recente acquisizione di Società Produttori Sementi S.p.A. di Bologna (PSB), leader in Italia nella selezione e nel miglioramento delle sementi di grano duro e grano tenero, Syngenta ha rafforzato in modo signifi cativo il suo impegno nella cerealicoltura e nella fi liera del frumento Made in Italy. I cerealicoltori italiani oggi possono contare su un pacchetto di soluzioni che comprende 16 varietà di frumento tenero, 18 di grano duro, 2 ibridi di orzo foraggero e 3 da birra oltreché una gamma completa di agrofarmaci, dai concianti agli erbicidi, dai fungicidi agli insetticidi fi no ai regolatori di crescita. La proposta tecnica è in costante evoluzione; ne è esempio tangibile HYViDO TM, l innovativa ed esclusiva tecnologia degli orzi ibridi che, combinata con uno specifi co protocollo di produzione, sta rivoluzionando la coltivazione di questa coltura in Italia con un aumento particolarmente signifi cativo delle rese e della qualità del raccolto. L attenzione alle filiere Agendo come partner tecnico, Syngenta ha anche dimostrato in questi anni di essere in grado di spingere per l aggregazione degli attori delle filiere cerealicole per la produzione di pasta, biscotti, birra, creando valore aggiunto per tutti gli operatori. Produrre frumento di qualità in quantità, consentire agli agricoltori un accesso remunerativo al mercato, ai trasformatori di ricevere partite di qualità e omogenee valorizzando nel contempo il Made in Italy sono gli obiettivi delle iniziative di Syngenta in cerealicoltura che vanno sotto il nome di CerealPlus. 12

13 Piattaforme integrate per coltura Syngenta in qualità di costitutore registra varietà sviluppate specificatamente per i diversi areali italiani Concia Syngenta sviluppa sinergie tra i nuovi prodotti concianti e le sementi per garantire la massima protezione Varietà Difesa Syngenta supporta l agricoltore nella scelta delle migliori pratiche e modalità di concimazione in funzione dei territori e delle varietà per ottenere produzioni in linea con le richieste del mercato Agronomia Syngenta sviluppa programmi di difesa su misura per varietà e territori per massimizzare le rese e proteggere la qualità Grano Armando è un chiaro esempio di filiera della pasta made in italy che applica un modello sociale e territoriale di sviluppo sostenibile volto a garantire un futuro all agricoltura italiana. Questo progetto di filiera, nato nel 2010 dalla collaborazione con il pastificio Baronia-De matteis, permette agli agricoltori del nostro Paese di produrre una pasta di Alta Qualità con grano 100% italiano. Gli agricoltori, che aderiscono a questo contratto, seminano specifi che varietà di grano duro e le coltivano secondo il disciplinare sviluppato da Syngenta, usufruendo anche dell assistenza in campo dei suoi agronomi. La combinazione di questi tre elementi - varietà, protocollo e assistenza - permette di produrre grano duro di alta qualità con rese superiori alla media, assicurando all agricoltore l acquisto del proprio raccolto da parte del pastifi cio De Matteis a un prezzo garantito superiore a quello di mercato. nasce così Grano Armando, pasta 100% italiana di altissimo pregio, ad alto contenuto proteico, trafi lata al bronzo ed essiccata lentamente. CerealPlus BigEvent: agricoltori e tecnici toccano con mano le più moderne tecnologie e protocolli di produzione in cerealicoltura 13

14 Mais e colture industriali Anche nel settore della maiscoltura e delle colture industriali, Syngenta opera per massimizzare il valore delle produzioni tramite l integrazione ottimale di tecnologie, mezzi di produzione e servizi con una particolare attenzione alla sostenibilità. Syngenta infatti è in grado di proporre oggi sul mercato piattaforme di gestione colturale all avanguardia (produzioni per alimentazione animale, energetica/ biogas, alimentazione umana, ecc) che integrano i diversi fattori della produzione e consentono nel contempo di minimizzare i rischi inerenti all attività produttiva. L offerta Syngenta è costituita da: una gamma di agrofarmaci che sono il riferimento in termini di effi cacia e affi dabilità: 13 erbicidi, 5 insetticidi fogliari, 1 geoinsetticida, 5 fungicidi fogliari e 3 concianti per la protezione delle sementi una genetica con prodotti fortemente innovativi in grado di rispondere alle nuove esigenze di un mercato in evoluzione: 23 ibridi di mais, 12 di girasole, 6 di barbabietola, 12 di sorgo e 3 varietà di soia un servizio di assistenza alle aziende agricole che si basa su: - una capillare ed esperta organizzazione sul territorio - sofisticati modelli di simulazione a supporto della gestione aziendale - le più moderne tecnologie di comunicazione Ibridi ad alta resa Grazie ad una genetica in continuo sviluppo Agrofarmaci innovativi Per una protezione sempre più effi cace 14

15 Piattaforme integrate per coltura Chiara testimonianza di una genetica innovativa è la nuova famiglia di mais ibridi ARteSiAn, caratterizzati da un elevata effi cienza idrica. Rispetto ai mais convenzionali, gli ibridi ARTESIAN offrono rese ai massimi livelli in condizioni ottimali e produttività superiori fi no al 15% in condizioni di stress. In ambito maidicolo Syngenta fornisce anche un servizio di assistenza tecnica online. Grazie al sito agricoltori e operatori possono avere importanti e tempestive indicazioni a supporto delle quattro principali decisioni agronomiche che ogni maiscoltore deve affrontare: quando seminare, quando e come diserbare e proteggere la coltura, quando irrigarla e quando effettuare la raccolta. SY HYDRO, lanciato nel 2014 da Syngenta, è il primo ibrido di mais ARTESIAN in Italia. Ha riscontrato da subito un grande interesse da parte dei maiscoltori e i buoni risultati in campo non si sono fatti attendere. L efficienza idrica dà più peso ai tuoi raccolti è il programma di produzione che Syngenta propone per massimizzare le rese produttive attraverso un utilizzo più effi cace, effi ciente e sostenibile della risorsa acqua. La soluzione si articola su 4 diversi componenti: 1. genetica ARteSiAn ad alta «effi cienza idrica» 2. il controllo precoce delle infestanti con LUmAX, per evitare che le malerbe possano sottrarre al mais importanti quantità di acqua 3. trattamento fungicida con QUiLt XCeL, soluzione innovativa che garantisce maggior vigore e produttività alla coltura in ogni condizione, grazie alla triplice azione fungicida e anti stress sulle piante di mais e al miglior utilizzo della risorsa acqua 4. intervento insetticida con AmPLiGO contro la piralide, per preservare l integrità della pianta e la sanità della granella Team di esperti dedicati al mais I tuoi partner in campo per massimizzare i risultati Eventi in campo Sempre a fi anco dei maiscoltori italiani Sito e servizi on-line Previsioni meteo e informazioni agronomiche 15

16 Frutta e vite I frutticoltori e i viticoltori italiani vivono quotidianamente una grande sfi da: valorizzare la qualità delle loro produzioni sui mercati interni e internazionali, sempre più competitivi ed esigenti. Syngenta affi anca i produttori in questa sfi da, supportandoli con soluzioni complete che comprendono agrofarmaci di ultima generazione (45 soluzioni, 25 diversi meccanismi di azione), insetti ausiliari e servizi di formazione e informazione. In viticoltura e frutticoltura Syngenta ha sviluppato veri e propri protocolli per la produzione di qualità che permettono di coniugare produzioni di elevato valore con un approccio di sostenibilità economica, attenzione alla salute, alla tutela ambientale e alla responsabilità sociale. Con questa fi nalità sono state implementate numerose iniziative di sensibilizzazione volte alla difesa integrata e sostenibile di vigneto e frutteto, all uso sicuro degli agrofarmaci, al miglioramento della qualità di distribuzione degli stessi e alle tecniche di tutela ed incremento della biodiversità con progetti specifi ci come OPeRAtiOn POLLinAtOR. Grape Quality Agreement è l offerte integrata di Syngenta per il viticoltore, studiata per produrre uva e vino in linea con le caratteristiche qualitative richieste dai consumatori e garantire ai produttori l accesso al mercato rispettando nel contempo gli standard di sostenibilità sociale ed ambientale. L obiettivo è mantenere un corretto equilibrio fra investimenti necessari per produrre in modo sano e sicuro salvaguardando la sostenibilità economica. 16

17 Piattaforme integrate per coltura Univeg e Syngenta Con UNIVEG, una delle principali società che commercializzano prodotti ortofrutticoli in Europa, Syngenta ha siglato una collaborazione pluriennale a partire dal In via di allargamento ad altre colture, interessa oggi 200 ettari di uva da tavola. L accordo prevede che i produttori aderenti applichino programmi di Integrated Pest Management (IPM) che combinano l utilizzo di agrofarmaci con mezzi di difesa biologica e seguano corsi di formazione, a cura di Syngenta, sul corretto impiego degli agrofarmaci. Grape Field Tour: prove di distribuzione di agrofarmaci in vigneto secondo le più moderne tecniche applicative Fontanafredda e Syngenta L accordo tra Syngenta e Fontanafredda per Vino Libero, il marchio nato nel 2012 che oggi riunisce 12 cantine italiane di qualità e che mette insieme le migliori conoscenze di agronomi ed enologi per realizzare un prodotto italiano di altissima qualità anche attraverso l utilizzo di pratiche agricole sostenibili. L iniziativa raggruppa importanti produttori vitivinicoli di tutto il territorio nazionale che adottano un protocollo per la coltivazione del vigneto volto alla sostenibilità, che ottimizza l impiego degli agrofarmaci utilizzati e preserva le risorse naturali come l acqua. Collaborazioni come quelle di Syngenta con i produttori del Grape Quality Agreement, UniVeG e le aziende di Vino Libero aiutano i viticoltori a rispondere ai requisiti della distribuzione e dei consumatori sempre più attenti anche alla sostenibilità, valorizzando allo stesso tempo i prodotti italiani di eccellenza esportati in tutto il mondo, come il vino e l uva da tavola. 17

18 colture orticole Forte di un ineguagliata gamma di soluzioni tecniche e servizi integrati, in un Paese come l Italia in cui le specie orticole coltivate professionalmente sono più di 40, Syngenta si pone l obiettivo ambizioso di rappresentare il riferimento tecnico per i più qualifi cati produttori orticoli e per l intera Filiera del prodotto fresco e trasformato. Il contributo di innovazione e di tecnologia si concretizza in un offerta di oltre 300 prodotti suddivisi tra varietà di sementi, agrofarmaci e insetti utili per supportare l imprenditore agricolo nello sviluppo di un orticoltura in grado di rispondere alle richieste dei mercati interni e internazionali, che valorizzi costantemente tipicità e Made in Italy, in un contesto di utilizzo oculato delle risorse disponibili. Tutto questo si traduce in un orticoltura moderna e sostenibile. Sinergie Combinando genetica d avanguardia, protezione delle colture, insetti ausiliari e servizi ad alto valore aggiunto, Sinergie è la soluzione di produzione integrata sviluppata da Syngenta per sostenere la competitività delle produzioni orticole italiane a benefi cio dell intera fi liera e soddisfare la crescente richiesta di prodotti salubri, sicuri e conformi ai criteri di sostenibilità. Specifici protocolli di coltivazione Sinergie sono stati studiati e sperimentati per pomodoro, peperone, zucchino, melanzana, fragole e ornamentali per fornire alla fi liera un offerta innovativa, mirata a soddisfare la richiesta sempre crescente di prodotti che siano non solo sicuri, controllati e affi dabili, ma anche frutto di produzioni realmente sostenibili. Grazie a Sinergie, Syngenta intende, da un lato, aiutare gli agricoltori ad offrire prodotti innovativi e di qualità e, dall altro, rispettare i requisiti sempre più stringenti di sostenibilità ed accesso al mercato. Syngenta si propone inoltre di creare valore dai produttori alla grande distribuzione, fi no al consumatore fi nale, attraverso un approccio di fi liera che valorizzi le eccellenze del Made in Italy. 18

19 Piattaforme integrate per coltura Agrofarmaci Sementi Servizi Insetti ausiliari Filiera di qualità del pomodoro da industria È un protocollo di coltivazione del pomodoro da industria che mira a far sistema tra produttori e trasformatori italiani per rispondere ai requisiti di sostenibilità dei mercati nazionali e internazionali. Ai produttori che aderiscono all accordo Syngenta fornisce genetica, agrofarmaci all avanguardia in abbinamento ad un programma di protezione e di miglioramento qualitativo della coltura oltre ad una serie di servizi ad alto valore aggiunto. L obiettivo della piattaforma Syngenta è produrre pomodoro da industria incrementando del 15% la quantità idonea alla trasformazione, ridurre del 20% l utilizzo degli agrofarmaci e del 15% il consumo idrico rispetto ai metodi tradizionali di coltivazione. RoadShow 2014: anche nel 2014 gli eventi in campo in orticoltura hanno coinvolto centinaia di produttori e tecnici di settore in tutta Italia 19

20 Floricole e ornamentali Syngenta per il florovivaismo: luce nuova nel mondo dei fiori Il settore fl orovivaistico riveste un ruolo importante nel panorama agricolo del nostro Paese, tant è che negli anni ha saputo imporsi sia per l alta qualità che per la tipicità delle produzioni. Per meglio capire il valore di questo settore è importante conoscere, attraverso una serie di dati, quali sono i principali numeri di questo mercato. Ad oggi il mercato risulta particolarmente frammentato ed è composto da circa: aziende di produzione di fiori e piante in vaso aziende vivaistiche (escluse quelle produttrici di giovani piantine) che coprono, in totale, meno dell 1% della superficie dei terreni agricoli in italia. Questa superfi cie rappresenta tuttavia il 30% della superficie totale europea delle coltivazioni fl orovivaistiche e colloca l italia ai primi posti per dimensione della superficie destinata al vivaismo e a coltivazioni di piante e fiori, assieme a paesi quali l Olanda e la Germania. Nel loro insieme queste aziende sono in grado di garantire una produzione di tutto rispetto, con volumi che danno il senso di quanto il settore sia vitale. In particolare sono prodotti ogni anno: milioni di fiori recisi 700 milioni di fronde 500 milioni di piante in vaso 100 milioni di alberi e arbusti per un valore totale di 2,6 miliardi di euro Questo valore corrisponde a oltre il 5% di quello totale della produzione agricola italiana e deriva in parti uguali dai comparti dei fi ori e piante in vaso e da quello delle piante, alberi e arbusti ornamentali. In più il valore dell export di questo settore arriva al 2% di quello totale dell export agroalimentare italiano: questo grazie soprattutto a eccellenze colturali tipicamente mediterranee (quali ad esempio gli agrumi, la bouganvillea, la dipladenia, le piante aromatiche, la lavanda, ecc.) particolarmente apprezzate nei Paesi del centro-nord Europa. 20

21 Piattaforme integrate per coltura è evidente quindi come questo sia un settore economico rilevante, sebbene talvolta sottovalutato, abbia grandi potenzialità e sia in grado di generare un alto valore aggiunto. Per tutti questi motivi Syngenta sceglie oggi di consolidare il proprio ruolo di protagonista nel settore florovivaistico investendo nuove risorse e portando innovazione e servizi esclusivi, per offrire ai professionisti del settore la possibilità di crescere e di stare al passo con i tempi. In particolare, nonostante la grande esperienza maturata nel settore, Syngenta ha ritenuto di dover approfondire ulteriormente le proprie conoscenze in merito alle attuali esigenze degli operatori del settore tramite un indagine di mercato ad hoc e, in particolare: - problematiche fitosanitarie legate al numero crescente di patologie ed alla normativa sempre più stringente, con progressiva riduzione dei principi attivi disponibili; - nuove regolamentazioni per l uso sostenibile degli agrofarmaci legate al nuovo Piano di Azione Nazionale (PAN); - aumento dei costi di produzione; - richiesta di rinnovamento ed evoluzione varietale; - evoluzione delle tecniche colturali; - frammentazione del mercato. Per dare risposte innovative, puntuali ed efficaci a tutte queste problematiche nasce dunque Syngenta per il Florovivaismo, il nuovo approccio Syngenta per guardare il mondo dei fiori e delle piante ornamentali sotto una luce nuova. Syngenta per il Florovivaismo è la forza di un offerta completa ed integrata che comprende genetica di alto livello, agrofarmaci di comprovata efficacia e nuovi agrofarmaci sviluppati specificatamente per il florovivaismo, insetti ausiliari per favorire la lotta integrata e un servizio di consulenza e assistenza altamente professionale in grado di migliorare l efficienza produttiva di tutta la filiera. Syngenta per il Florovivaismo: le nuove soluzioni a 360 per i professionisti che vogliono crescere. Syngenta per il Florovivaismo, il nuovo approccio Syngenta per guardare il mondo dei fiori e delle piante ornamentali sotto una luce nuova 21

Qualità e sostenibilità dalla terra alla tavola

Qualità e sostenibilità dalla terra alla tavola Qualità e sostenibilità dalla terra alla tavola La sfida nel reparto ortofrutta Nel momento dell acquisto di ortofrutta, la scelta dei prodotti da parte del consumatore è fondamentale per creare fidelizzazione

Dettagli

Agricoltura Responsabile TM

Agricoltura Responsabile TM Protagonisti oggi dell Agricoltura di domani Agricoltura Responsabile TM IL RUOLO DI SYNGENTA Syngenta è impegnata attivamente nel promuovere un Agricoltura Responsabile TM, l approccio culturale volto

Dettagli

1 Profilo Istituzionale Syngenta

1 Profilo Istituzionale Syngenta PROFILO ISTITUZIONALE SYNGENTA 1 Profilo Istituzionale Syngenta Indice dei Contenuti: IL GRUPPO SYNGENTA COME OPERA SYNGENTA RICERCA E SVILUPPO RESPONSABILITÀ D IMPRESA (AGRICOLTURA RESPONSABILE) FONDAZIONE

Dettagli

Come un agricoltura produttiva e un ambiente vivo e ricco di biodiversità possono convivere

Come un agricoltura produttiva e un ambiente vivo e ricco di biodiversità possono convivere Cascina San Vittore in Canale Come un agricoltura produttiva e un ambiente vivo e ricco di biodiversità possono convivere Azienda agricola aderente al progetto Operation Pollinator Premessa La perdita

Dettagli

TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane

TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane Agrofarmaco biologico per la prevenzione delle malattie fungine del terreno TELLUS L amore per il proprio raccolto inizia da radici sane NOVITà TELLUS: la nuova risorsa per una crescita vigorosa TELLUS

Dettagli

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA

QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA I SEMI I semi sono un regalo della natura che i contadini, da sempre, si sono scambiati tra loro insieme a idee, conoscenze, cultura. QUESTA BIODIVERSITA E IL PATRIMONIO STORICO DELL AGRICOLTURA Gli agricoltori

Dettagli

Piano Sementiero Nazionale per l Agricoltura Biologica

Piano Sementiero Nazionale per l Agricoltura Biologica Piano Sementiero Nazionale per l Agricoltura Biologica Presentazione dei risultati del secondo biennio di attività Linee guida e disciplinari per la produzione di sementi biologiche D.ssa Alessandra Sommovigo

Dettagli

Gestione delle avversità in agricoltura biologica

Gestione delle avversità in agricoltura biologica Gestione delle avversità in agricoltura biologica Anna La Torre Consiglio per la ricerca in agricoltura e l analisi dell economia agraria Centro di ricerca per la patologia vegetale «Noi ereditiamo la

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO DTP 02 DISCIPLINARE PER LA PREVENZIONE DI MICOTOSSINE (AFLATOSSINA B1) SU MAIS

DOCUMENTO TECNICO DTP 02 DISCIPLINARE PER LA PREVENZIONE DI MICOTOSSINE (AFLATOSSINA B1) SU MAIS Pag. 1 di 7 DOCUMENTO TECNICO DISCIPLINARE PER LA PREVENZIONE DI MICOTOSSINE (AFLATOSSINA B1) SU MAIS CCPB SRL 40126 Bologna Italy Via J. Barozzi, 8 tel. 051/6089811 fax 051/254842 www.ccpb.it ccpb@ccpb.it

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE AGRICOLTURA BIOLOGICA: CERTIFICAZIONE DI QUALITA DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI ENTE DI FORMAZIONE: CO.S.P.A. Cooperativa Servizi Professionali Agroalimentari F.I.P.A. Federazione

Dettagli

Servizi e prodotti Syngenta per aumentare la produzione metanigena. CNH Industrial Village, 14 gennaio 2014

Servizi e prodotti Syngenta per aumentare la produzione metanigena. CNH Industrial Village, 14 gennaio 2014 Servizi e prodotti Syngenta per aumentare la produzione metanigena CNH Industrial Village, 14 gennaio 2014 Potere metanigeno: fattori determinanti Genetica Digeribilità della fibra Contenuto di amido Stress

Dettagli

L esperienza di Syngenta per gestire la security nella supply chain e i criteri aziendali nella scelta dei fornitori logistici

L esperienza di Syngenta per gestire la security nella supply chain e i criteri aziendali nella scelta dei fornitori logistici L esperienza di Syngenta per gestire la security nella supply chain e i criteri aziendali nella scelta dei fornitori logistici Milano, 07 Aprile 2014 Pietro Codazza Syngenta: unico gruppo interamente dedicato

Dettagli

Energia ibrida per gli impianti di biogas

Energia ibrida per gli impianti di biogas Energia ibrida per gli impianti di biogas Energia ibrida: una grande opportunità per agricoltori ed allevatori Gli impianti di biogas per loro natura possono essere alimentati con vari tipi di matrici

Dettagli

Soluzioni Syngenta per la soia

Soluzioni Syngenta per la soia Soluzioni Syngenta per la soia Edizione 2013 Un partner unico per un agricoltura che guarda sempre avanti Syngenta è l unico Gruppo mondiale interamente dedicato all Agribusiness, una realtà unica che

Dettagli

AGRICOLTURA E AMBIENTE. BOSCO Buone Opportunità per Sostenere la Competitività e l Occupazione in Agricoltura

AGRICOLTURA E AMBIENTE. BOSCO Buone Opportunità per Sostenere la Competitività e l Occupazione in Agricoltura AGRICOLTURA E AMBIENTE BOSCO Buone Opportunità per Sostenere la Competitività e l Occupazione in Agricoltura Soggetto ATTUATORE Soggetti PROMOTORI il PROGettO BOSCO rende disponibile un ampia e diversificata

Dettagli

A come Ape. Un agricoltura senza pesticidi è possibile.

A come Ape. Un agricoltura senza pesticidi è possibile. A come Ape. Un agricoltura senza pesticidi è possibile. Maggio 2014 greenpeace.it 2 A come Ape. Un agricoltura senza pesticidi è possibile - Maggio 2014 Sintesi del rapporto Plan bee living without pesticides.

Dettagli

DI COMO - LECCO - SONDRIO. Ufficio Tecnico

DI COMO - LECCO - SONDRIO. Ufficio Tecnico Consigli per ridurre la presenza di micotossine nella granella di mais (Presentato da A.I.R.E.S Associazione Raccoglitori Essiccatori Stoccatori di cereali e semi oleosi) Le ricerche sperimentali condotte

Dettagli

SPECIALE INTERVISTE ORTOFRUTTA D ITALIA PANORAMA FRAGOLE: VARIETÀ, INNOVAZIONI STRATEGIE DI SVILUPPO DELLE AZIENDE LEADER ITALIANE

SPECIALE INTERVISTE ORTOFRUTTA D ITALIA PANORAMA FRAGOLE: VARIETÀ, INNOVAZIONI STRATEGIE DI SVILUPPO DELLE AZIENDE LEADER ITALIANE SPECIALE INTERVISTE ORTOFRUTTA D ITALIA PANORAMA FRAGOLE: VARIETÀ, INNOVAZIONI STRATEGIE DI SVILUPPO DELLE AZIENDE LEADER ITALIANE L Italia è uno dei paesi europei più importanti per la produzione di fragole

Dettagli

Risultati della Ricerca

Risultati della Ricerca Risultati della Ricerca Titolo Mappe di conducibilità elettrica Descrizione estesa del risultato Le mappe ottenute con il cokriging per le variabili di induzione elettromagnetica (EMI) sembrano rivelare

Dettagli

Società Agricola: Emon Agri

Società Agricola: Emon Agri Società Agricola: Emon Agri INTERVISTA AD UN AGRICOLTORE DELLA SOCIETA' AGRICOLA: Sul vostro logo c'è scritto che attuate una coltivazione virtuosa, ci può dire cosa si intende? Ci spiega: Per coltivazione

Dettagli

sintesi delle attività del Centro

sintesi delle attività del Centro sintesi delle attività del Centro Previsioni meteorologiche Monitoraggio agro-idro-meteorologico Gestione allerte meteorologiche Agrometeorologia Biometeorologia Climatologia Realizzazione e diffusione

Dettagli

AMPLIGO, doppia azione insetticida contro i parassiti del mais

AMPLIGO, doppia azione insetticida contro i parassiti del mais , doppia azione insetticida contro i parassiti del mais La soluzione di Syngenta per il controllo della piralide del mais Doppia efficacia insetticida è un prodotto insetticida con rapida efficacia e lunga

Dettagli

DEFINIZIONE DEGLI SCENARI APPLICATIVI DELLA PIATTAFORMA OMNIAFARM

DEFINIZIONE DEGLI SCENARI APPLICATIVI DELLA PIATTAFORMA OMNIAFARM DEFINIZIONE DEGLI SCENARI APPLICATIVI DELLA PIATTAFORMA OMNIAFARM Omniafarm è un software per la gestione integrata dell azienda agricola, composto dai seguenti moduli, realizzati o che verranno sviluppati

Dettagli

Team dedicati e impegnati. Goëmar E-training : formazione individuale e on-line

Team dedicati e impegnati. Goëmar E-training : formazione individuale e on-line Team dedicati e impegnati GOËMAR per soddisfare al meglio le esigenze dei coltivatori è presente con i suoi partner in tutti i continenti. La società implementa le proprie competenze attraverso rigorosi

Dettagli

SEMINA DIRETTA (SENZA ARATURA) E CONCIMAZIONE ORGANICA LOCALIZZATA ALLA SEMINA DI GRANO TENERO: VANTAGGI AGRONOMICI ED ECONOMICI

SEMINA DIRETTA (SENZA ARATURA) E CONCIMAZIONE ORGANICA LOCALIZZATA ALLA SEMINA DI GRANO TENERO: VANTAGGI AGRONOMICI ED ECONOMICI SEMINA DIRETTA (SENZA ARATURA) E CONCIMAZIONE ORGANICA LOCALIZZATA ALLA SEMINA DI GRANO TENERO: VANTAGGI AGRONOMICI ED ECONOMICI Anno 2006/2007 A cura dell ufficio Agronomico Italpollina Spa OBIETTIVO

Dettagli

Opportunità e problematiche dei siti Natura 2000 in aree agricole Barbara Calaciura

Opportunità e problematiche dei siti Natura 2000 in aree agricole Barbara Calaciura Opportunità e problematiche dei siti Natura 2000 in aree agricole Barbara Calaciura Seminario Agenzie Regionali di Protezione dell Ambiente (ARPA-APPA) 3-5 ottobre 2012 Sala Conferenze ISPRA - Roma Agricoltura

Dettagli

Oidio e black rot. Linea di protezione Syngenta

Oidio e black rot. Linea di protezione Syngenta Oidio e black rot Linea di protezione Syngenta Il fungicida di ultima generazione contro l oidio Cidely è il nuovo antioidico di Syngenta dotato di caratteristiche uniche e innovative che lo rendono uno

Dettagli

Allegato I. Parte A Obiettivi formativi

Allegato I. Parte A Obiettivi formativi Allegato I Parte A Obiettivi formativi Tenuto conto dei contenuti formativi riportati nell Allegato I del decreto legislativo n. 150/2012, si riportano di seguito i contenuti comuni degli specifici corsi

Dettagli

1 Elaborazioni Euricse su dati forniti dalla Federazione Trentina della Cooperazione e da Raiffeisenverband Sudtirol.

1 Elaborazioni Euricse su dati forniti dalla Federazione Trentina della Cooperazione e da Raiffeisenverband Sudtirol. La storia e la teoria economica ci insegnano che il superamento della povertà in ambito agricolo è legato dalla capacità dei produttori di operare su una scala che consenta l accesso a mercati più ampi

Dettagli

Portale Regionale del Prodotto Tipico e Biologico

Portale Regionale del Prodotto Tipico e Biologico Portale Regionale del Prodotto Tipico e Biologico Legge Regione Umbria n. 21 del 20/08/2001 Disposizioni in materia di coltivazione, allevamento, sperimentazione, commercializzazione e consumo di organismi

Dettagli

Agricoltura del futuro: quali biotecnologie usare per garantire a tutti il diritto al cibo?

Agricoltura del futuro: quali biotecnologie usare per garantire a tutti il diritto al cibo? Agricoltura del futuro: quali biotecnologie usare per garantire a tutti il diritto al cibo? SOSTENIBILITA Nel 'genome editing' la risposta alla sfida per l'agricoltura del futuro Roma, 24 set. (AdnKronos)

Dettagli

Per un mais trinciato di prima qualità

Per un mais trinciato di prima qualità Per un mais trinciato di prima qualità Il mais trinciato di prima qualità Nel 2014 Syngenta ha lanciato SY QUALITAT, il nuovo punto di riferimento per il trinciato di mais di alta qualità. Classe: FAO

Dettagli

ADATTAMENTO IN AGRICOLTURA: COME RACCOGLIERE LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO SINTESI DELL INTERVENTO

ADATTAMENTO IN AGRICOLTURA: COME RACCOGLIERE LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO SINTESI DELL INTERVENTO ADATTAMENTO IN AGRICOLTURA: COME RACCOGLIERE LA SFIDA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici Roma, 12-13 settembre 2007 SINTESI DELL INTERVENTO ADATTAMENTO IN AGRICOLTURA:

Dettagli

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 facoltà di AGRARIA AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 Sistema Gestione Qualità Certificato RINA 10039/03/S Registrazione IQNet IT-33732 Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE

Dettagli

UN FUTURO DA COLTIVARE PER LE AREE METROPOLITANE

UN FUTURO DA COLTIVARE PER LE AREE METROPOLITANE ROMA UN FUTURO DA COLTIVARE PER LE AREE METROPOLITANE Relatore: Claudio Destro - Presidente Confagricoltura di Roma I nuovi orizzonti dell agricoltura multifunzionale di Roma Milano, 6 settembre 2015 Evoluzioni

Dettagli

TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ

TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ Dossier n. 68 Ufficio Documentazione e Studi 23 dicembre 2014 TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ AGRARIA E ALIMENTARE PREMESSA La tutela e la salvaguardia delle risorse genetiche per l alimentazione

Dettagli

Rapporto quindicinale sulla situazione dei mercati nazionali Riferimento dal 5 al 16 maggio 2014 20 maggio 2014. Numero venti 23 maggio 2014

Rapporto quindicinale sulla situazione dei mercati nazionali Riferimento dal 5 al 16 maggio 2014 20 maggio 2014. Numero venti 23 maggio 2014 Numero venti 23 maggio 2014 In questo numero Mercati: le quotazioni nazionali dei principali prodotti agricoli - pag. 1 Colza: indicazioni relative alla fase di raccolta - pagg. 2/3 Unionzucchero/CGBI:

Dettagli

Piano di Gestione del fiume Po: riesame e aggiornamento

Piano di Gestione del fiume Po: riesame e aggiornamento Piano di Gestione del fiume Po: riesame e aggiornamento 2 ciclo di pianificazione 2015-2021 Piano Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: possibili integrazioni con il Piano di Gestione

Dettagli

L INEA e RURALAND. una finestra sul mondo rurale

L INEA e RURALAND. una finestra sul mondo rurale L INEA e RURALAND una finestra sul mondo rurale RURALAND costituisce una esempio di comunicazione ed educazione istituzionale che sviluppa i temi dello sviluppo rurale, lo sviluppo sostenibile della biodiversità

Dettagli

Obiettivi: agricoltura sostenibile. Economica

Obiettivi: agricoltura sostenibile. Economica La produzione integrata del frumento: frumento: uno strumento operativo di modellistica applicata Pierluigi Meriggi Horta Srl Granoduro.net Obiettivi Struttura Funzionalità Obiettivi: agricoltura sostenibile

Dettagli

I prodotti Ilsa aumentano la resa e il valore del tuo frumento

I prodotti Ilsa aumentano la resa e il valore del tuo frumento dossier FRUMENTO 2 I prodotti Ilsa aumentano la resa e il valore del tuo frumento Aumentare la resa del frumento, e contemporaneamente anche la qualità, è possibile solo con una concimazione azotata continua

Dettagli

Carta di qualità per la rete d imprese

Carta di qualità per la rete d imprese Carta di qualità per la rete d imprese L esposizione internazionale EXPO è un opportunità unica ed irripetibile per l economia dei nostri comuni che da secoli sono protagonisti nella produzione del patrimonio

Dettagli

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO 1. Direttiva 66/401/CEE: commercializzazione sementi di piante foraggere 2. Direttiva 66/402/CEE: commercializzazione di sementi di cereali 3. Direttiva

Dettagli

Pensato per chi fa agricoltura sostenibile

Pensato per chi fa agricoltura sostenibile Pensato per chi fa agricoltura sostenibile 1 2 Scopri cosa c è di più in Fitogest Vai su www.fitogest.com/piu 3 Acquista Fitogest+ Cos è Fitogest+ integra le funzionalità del portale www.fitogest.com con

Dettagli

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA?

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA? Cos è la Produzione Integrata (PI). Con questo scritto desidero fare una cronistoria sulla produzione integrata, un sistema di lotta iniziato negli anni 80, dove un ticinese nella persona del Dott. Mario

Dettagli

La prima certificazione per la tutela della biodiversità in agricoltura. www.biodiversityfriend.org

La prima certificazione per la tutela della biodiversità in agricoltura. www.biodiversityfriend.org La prima certificazione per la tutela della biodiversità in agricoltura www.biodiversityfriend.org Nel corso del 2010, dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della Biodiversità, WBA onlus

Dettagli

PROGRAMMA Formazione e aggiornamento degli utilizzatori professionali e dei consulenti fitosanitari

PROGRAMMA Formazione e aggiornamento degli utilizzatori professionali e dei consulenti fitosanitari PROGRAMMA Formazione e aggiornamento degli utilizzatori professionali e dei consulenti fitosanitari Tenuto conto dei contenuti formativi riportati nel PAN, nell Allegato I del decreto legislativo n. 150/2012,

Dettagli

L USO SOSTENIBILE DEI PRODOTTI FITOSANITARI. Elena Anselmetti L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

L USO SOSTENIBILE DEI PRODOTTI FITOSANITARI. Elena Anselmetti L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE L USO SOSTENIBILE DEI PRODOTTI FITOSANITARI L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE Elena Anselmetti Regione Piemonte Assessorato all'ambiente, Urbanistica, Programmazione territoriale e paesaggistica, Sviluppo

Dettagli

VADEMECUM PRODUZIONE BIOLOGICA

VADEMECUM PRODUZIONE BIOLOGICA VADEMECUM PRODUZIONE BIOLOGICA INDICE PREMESSA LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO REQUISITI DA RISPETTARE CARATTERISTICHE DELLA QUALITÀ BIOLOGICA CONVERTIRSI AL BIOLOGICO VENDERE E COMPRARE 2 PREMESSA All interno

Dettagli

La coltura del mais in Italia: storia di un grande successo e di nuove sfide

La coltura del mais in Italia: storia di un grande successo e di nuove sfide La coltura del mais in Italia: storia di un grande successo e di nuove sfide Giuseppe Carli, Presidente Sezione colture industriali di ASSOSEMENTI Bergamo, 6 febbraio 2015 Il successo del mais il MAIS

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

Minimizzare la presenza di micotossine nella granella

Minimizzare la presenza di micotossine nella granella n. 14/2013 [ SPECIALE DIFESA MAIS ] Terra e Vita 45 Minimizzare la presenza di micotossine nella granella [ DI RICCARDO BUGIANI ] Le strategie agronomiche, il possibile contributo dei bio control agents

Dettagli

Planta. Sementi e Soluzioni per l Agricoltura

Planta. Sementi e Soluzioni per l Agricoltura Sementi e Soluzioni per l Agricoltura Sementi e Soluzioni per l Agricoltura Una nuova gamma di prodotti per l agricoltura italiana Ibridi di mais IBRIDO Classe FAO Giorni GDM 437 300 105 SNH 9402 400 115

Dettagli

Mais: impianto e tecnica colturale

Mais: impianto e tecnica colturale Mais: impianto e tecnica colturale Modulo di sistemi foraggeri Andrea Onofri Perugia, A.A. 2009-2010 1 Contenuti Contents 1 Tipologie di ibridi 1 2 Impianto 3 3 Fertilizzazione 4 4 Cure colturali 4 5 Raccolta

Dettagli

EVOLUZIONE DELLE TECNICHE COLTURALI E INTERAZIONI CON LA GESTIONE FAUNISTICA NEL CONTESTO DELLA NUOVA PAC

EVOLUZIONE DELLE TECNICHE COLTURALI E INTERAZIONI CON LA GESTIONE FAUNISTICA NEL CONTESTO DELLA NUOVA PAC VENEZIA, 19 MAGGIO 2014 EVOLUZIONE DELLE TECNICHE COLTURALI E INTERAZIONI CON LA GESTIONE FAUNISTICA NEL CONTESTO DELLA NUOVA PAC MANUEL BENINCA (COLDIRETTI VENETO) 1 QUALI SONO LE NORME CHE REGOLANO LE

Dettagli

Tutela e valorizzazione del territorio: Servizio Fitosanitario Regionale: Autorità di Controllo e Tracciabilità:

Tutela e valorizzazione del territorio: Servizio Fitosanitario Regionale: Autorità di Controllo e Tracciabilità: La rete agrofenologica nelle Marche: esperienze e applicazioni Angela Sanchioni ** - Daniele Sparvoli* IPHEN 2011 Roma, 3 Marzo 2011 *Centro Operativo Agrometrologico **Centro Agrometeo Locale per la Provincia

Dettagli

Assessorato Agricoltura e Foreste Regione Siciliana Valorizzazione dei vitigni autoctoni siciliani

Assessorato Agricoltura e Foreste Regione Siciliana Valorizzazione dei vitigni autoctoni siciliani Valorizzazione dei vitigni autoctoni siciliani Agrocllimatollogia e viticolltura Studi di vocazionallità territorialle e zonazioni dii Anttoniino Drrago Assessorato Agriicolltura e Foreste Regiione Siiciilliiana

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

Opportunità di commercializzazione e Tecnica di coltivazione dell ASPARAGO in Italia

Opportunità di commercializzazione e Tecnica di coltivazione dell ASPARAGO in Italia Piacenza, 1 dicembre 2009 Opportunità di commercializzazione e Tecnica di coltivazione dell ASPARAGO in Italia Luciano Trentini CSO - Centro Servizi Ortofrutticoli 1 1 LA PRODUZIONE DI ASPARAGO NEI PRINCIPALI

Dettagli

Il biogas è insostenibile

Il biogas è insostenibile Michele Corti Il biogas è insostenibile Cos' è il biogas? Imbroglio ecologico; Minaccia grave per l'agricoltura e le comunità locali; Operazione sociale iniqua; Operazione politico-economicofinanziaria

Dettagli

POLIZZE AMMESSE AD ASSICURAZIONE AGEVOLATA

POLIZZE AMMESSE AD ASSICURAZIONE AGEVOLATA prot. n. /14 Terni, 17 marzo 2014 Ai sig.ri S O C I Loro Indirizzo OGGETTO: campagna assicurativa 2014 Egregio Socio, La informiamo che è iniziata la campagna assicurativa 2014, La invitiamo pertanto a

Dettagli

DIAMO VOCE ALLE SEMENTI!

DIAMO VOCE ALLE SEMENTI! DIAMO VOCE ALLE SEMENTI! POTRA L EUROPA RINUNCIARE ALL INNOVAZIONE VARIETALE? LA NOSTRA VISIONE L innovazione legata alle sementi deve essere alla base della filiera alimentare, per stimolare lo sviluppo

Dettagli

Frumento: quanto azoto serve per produrre granella e proteine

Frumento: quanto azoto serve per produrre granella e proteine FERTILIZZAZIONE RISULTATI DI UNA SPERIMENTAZIONE BIENNALE SU 4 VARIETÀ Frumento: quanto azoto serve per produrre granella e proteine L azoto è fondamentale per arrivare a rese soddisfacenti nei frumenti

Dettagli

Le cooperative di Libera Terra L uso sociale dei beni confiscati per uno sviluppo credibile

Le cooperative di Libera Terra L uso sociale dei beni confiscati per uno sviluppo credibile Le cooperative di Libera Terra L uso sociale dei beni confiscati per uno sviluppo credibile Aprile 2014 Valentina Fiore - Consorzio Libera Terra Mediterraneo cooperativa sociale ONLUS CONTENUTI Progetto

Dettagli

Dalla natura il carburante pulito: il bioetanolo di seconda generazione

Dalla natura il carburante pulito: il bioetanolo di seconda generazione Dalla natura il carburante pulito: il bioetanolo di seconda generazione Giuseppe Fano Corporate Director, External Relations M&G : Alcuni numeri Azienda chimica multinazionale di proprietà della famiglia

Dettagli

filosofia di vita (...10 motivi)

filosofia di vita (...10 motivi) perchè la sostenibilità deve diventare una filosofia di vita (...10 motivi) Prof. Ettore Capri Lucrezia Lamastra, PhD Opera III SEMINARIO INTERNAZIONALE DI MARKETING DEL VINO Sostenibilita dell azienda

Dettagli

Gestione del rischio micotossine nella filiera produttiva del mais

Gestione del rischio micotossine nella filiera produttiva del mais Gestione del rischio micotossine nella filiera produttiva del mais Giuliano Mosca, Dipartimento Agronomia ambientale e Produzioni vegetali Università degli Studi di Padova 2.1 Introduzione Il frutto del

Dettagli

SALVAGUARDIA DELLA BIODIVERSITA E LA VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI MINORI

SALVAGUARDIA DELLA BIODIVERSITA E LA VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI MINORI SALVAGUARDIA DELLA BIODIVERSITA E LA VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI MINORI CHI SIAMO L Italsur è un azienda specializzata nella produzione di ortaggi surgelati nata dalla volontà del suo fondatore Domenico

Dettagli

AGRONIX, software on-line per i piani di fertilizzazione

AGRONIX, software on-line per i piani di fertilizzazione AGRONIX, software on-line per i piani di fertilizzazione Introduzione Megna A. Spada V. Manzini V. A.D.M. srl Agricultural Data Management Via Cairoli, 71 97100 RAGUSA (RG) Italy info@agronix.com adm@adm.it

Dettagli

ANTONIO PANELLA RUOLO DELLA COOPERAZIONE COME ELEMENTO QUALIFICANTE DEL PROCESSO DI SVILUPPO DEL SISTEMA AGROALIMENTARE

ANTONIO PANELLA RUOLO DELLA COOPERAZIONE COME ELEMENTO QUALIFICANTE DEL PROCESSO DI SVILUPPO DEL SISTEMA AGROALIMENTARE ANTONIO PANELLA RUOLO DELLA COOPERAZIONE COME ELEMENTO QUALIFICANTE DEL PROCESSO DI SVILUPPO DEL SISTEMA AGROALIMENTARE Il sistema agroalimentare italiano è inserito in un contesto di mercato altamente

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Numero nove 7 marzo 2014

Numero nove 7 marzo 2014 Numero nove 7 marzo 2014 La situazione dei mercati mondiali dei cereali - prospettive 4 marzo 2014 Powered by Aretè s.r.l. In questo numero Mercati: le quotazioni nazionali dei principali prodotti agricoli

Dettagli

VADEMECUM CONSUMO SOSTENIBILE

VADEMECUM CONSUMO SOSTENIBILE VADEMECUM CONSUMO SOSTENIBILE INDICE PREMESSA I PRODOTTI ALIMENTARI PRODOTTI BIOLOGICI PRODOTTI LOCALI BENI DI CONSUMO 2 PREMESSA Ogni giorno, tutti noi consumiamo una quantità di prodotti per soddisfare

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale

Programma di Sviluppo Rurale Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 STATO MEMBRO: ITALIA REGIONE: ABRUZZO Criteri di Selezione misura 112/121/123 Approvati dal Comitato di Sorveglianza Procedura scritta n. 1/2014 1 Misura 112 "Insediamento

Dettagli

LA STORIA AFFIDABILITÀ SVIZZERA, CUORE ITALIANO.

LA STORIA AFFIDABILITÀ SVIZZERA, CUORE ITALIANO. P R O F I L E C O M P A N Y 01 AFFIDABILITÀ SVIZZERA, CUORE ITALIANO. LA STORIA Svizzera, 2000. Un gruppo fi nanziario-industriale svizzero, con importante know-how nell elettronica e vocazione per il

Dettagli

IL SUOLO AMBIENTE VIVO gli organismi che vivono nel suolo

IL SUOLO AMBIENTE VIVO gli organismi che vivono nel suolo IL SUOLO AMBIENTE VIVO gli organismi che vivono nel suolo Le forze inorganiche creano sempre solo l inorganico. Mediante una forza superiore che agisce nel corpo vivente, al cui servizio sono le forze

Dettagli

Illustrazione dei dati di Bilancio al 31 dicembre 2014 e dei piani strategici del Gruppo. Incontro con la stampa. Bologna, 5 giugno 2015

Illustrazione dei dati di Bilancio al 31 dicembre 2014 e dei piani strategici del Gruppo. Incontro con la stampa. Bologna, 5 giugno 2015 Illustrazione dei dati di Bilancio al 31 dicembre 2014 e dei piani strategici del Gruppo Incontro con la stampa Bologna, 5 giugno 2015 COPROB rappresenta il sogno del Sen. Giovanni Bersani che nel 1962

Dettagli

Introduzione semplice veloce flessibile sicuro completo

Introduzione semplice veloce flessibile sicuro completo Manuale di utilizzo Introduzione Quaderno di Campagna è il Software on line per la gestione delle varie fasi di produzione della tua azienda agricola: dalla definizione degli appezzamenti (con geolocalizzazione),

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

PROGETTO ORTO SOLIDALE. Orto del Sorriso

PROGETTO ORTO SOLIDALE. Orto del Sorriso PROGETTO ORTO SOLIDALE Orto del Sorriso INDICAZIONI GENERALI DEL PROGETTO: Il progetto di Orto Solidale Orto del Sorriso nasce dal desiderio di riscattare il termine LAVORO dandogli una valenza positiva.

Dettagli

ALLEGATO (A) Piano Informativo Regionale Misura 111 Azione 2 Informazione P.S.R. Sicilia 2007/2013

ALLEGATO (A) Piano Informativo Regionale Misura 111 Azione 2 Informazione P.S.R. Sicilia 2007/2013 ALLEGATO (A) Piano Informativo Regionale Misura 111 Azione 2 Informazione P.S.R. Sicilia 2007/2013 Interventi Misura 111 Informazione Piano Informativo Regionale Premessa Con il Piano Informativo Regionale

Dettagli

Salinità delle acque. Ecw: conducibilità elettrica dell acqua. Unità di misura: 1 mmho/cm = 1 ds/m = 0,1s/m = 100 ms/m = 1ms/cm = 1000 μs/cm

Salinità delle acque. Ecw: conducibilità elettrica dell acqua. Unità di misura: 1 mmho/cm = 1 ds/m = 0,1s/m = 100 ms/m = 1ms/cm = 1000 μs/cm Salinità delle acque Ecw: conducibilità elettrica dell acqua Unità di misura: 1 mmho/cm = 1 ds/m = 0,1s/m = 100 ms/m = 1ms/cm = 1000 μs/cm Limiti di accettabilità per la salinità delle acque secondo la

Dettagli

CATALOGO CORSI 2015. In.Co.S srl International Consultant Service Via Guastalla 6 10124 Torino Italy info@incos-consulting.com Mob: +39 349 2577085

CATALOGO CORSI 2015. In.Co.S srl International Consultant Service Via Guastalla 6 10124 Torino Italy info@incos-consulting.com Mob: +39 349 2577085 CATALOGO CORSI 2015 INDICE CORSI APPROVATI DA ENTE DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ACCREDITATO ISO/IEC 17024... 3 ISO 9001:08 SISTEMI DI GESTIONE QUALITÀ... 4 ISO 22000:05 SISTEMI DI GESTIONE DELLA

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Istituto Sementi e Tecnologie Agro-alimentari

Istituto Sementi e Tecnologie Agro-alimentari Ricerca applicata Istituto Sementi e Tecnologie Agro-alimentari Catalogo 2010 ISTA - VENETO SEMENTI: LA GENETICA VEGETALE AL SERVIZIO DELL AGRICOLTURA Il 2009 è un anno importante per la storia di due

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.informatoreagrario.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue sucessive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi

Dettagli

ERBAI E SORGHI DA SFALCIO, INSILATO E GRANELLA SEMINE PRIMAVERILI ESTIVE 2014

ERBAI E SORGHI DA SFALCIO, INSILATO E GRANELLA SEMINE PRIMAVERILI ESTIVE 2014 ERBAI E SORGHI DA SFALCIO, INSILATO E GRANELLA SEMINE PRIMAVERILI ESTIVE 2014 TECNOZOO, AL FIANCO DEGLI ALLEVATORI DAL SEME AL PRODOTTO FINITO! SOMMARIO SORGO IBRIDO DA SFALCIO KARIM Pag 4 SORGO GENTILE

Dettagli

www.expoveneto.it EXPO 2015

www.expoveneto.it EXPO 2015 www.expoveneto.it La piattaforma web ufficiale della Regione Veneto per l EXPO 2015 L Esposizione Universale sarà un occasione straordinaria di supporto alla crescita e al rilancio economico, confermando

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali MEDIA REGIONALE ettaro/coltura Pianura ACTINIDIA 300,00 Collina ACTINIDIA 275,00 Pianura ACTINIDIA SOTTO RETE ANTIGRANDINE

Dettagli

Sistemi foraggeri per l azienda zootecnica da latte in Pianura Padana: gestione agronomica e costi. Borreani G., Tabacco E.

Sistemi foraggeri per l azienda zootecnica da latte in Pianura Padana: gestione agronomica e costi. Borreani G., Tabacco E. Sistemi foraggeri per l azienda zootecnica da latte in Pianura Padana: gestione agronomica e costi Borreani G., Tabacco E. Dip. Dip. Scienze Scienze Agrarie, Agrarie, Forestali Forestali ee Alimentari

Dettagli

Il mercato nazionale dei cereali. Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna

Il mercato nazionale dei cereali. Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna Il mercato nazionale dei cereali Verlicchi Augusto Org. Di Produttori Cereali Emilia-Romagna Il contesto di riferimento Il settore cerealicolo opera in un quadro caratterizzato da diversi aspetti difficilmente

Dettagli

Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale

Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale Verbale del tavolo Energia e agricoltura Istituto G. Fauser Novara, 19 aprile

Dettagli

AREA AMBIENTE E TERRITORIO DELL AGRICOLTURA ITALIANA A NEI PSR: STATO DELL ARTE E. Intervento di Annalisa Saccardo Cagliari 3 luglio 2009

AREA AMBIENTE E TERRITORIO DELL AGRICOLTURA ITALIANA A NEI PSR: STATO DELL ARTE E. Intervento di Annalisa Saccardo Cagliari 3 luglio 2009 AREA AMBIENTE E TERRITORIO LO SVILUPPO DELL AGRICOLTURA ITALIANA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE NEI PSR: STATO DELL ARTE E PROSPETTIVE Intervento di Annalisa Saccardo Cagliari 3 luglio 2009 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE

Dettagli

DALL UVA BIOLOGICA AL VINO BIOLOGICO: qualità, sicurezza e autenticità

DALL UVA BIOLOGICA AL VINO BIOLOGICO: qualità, sicurezza e autenticità DALL UVA BIOLOGICA AL VINO BIOLOGICO: qualità, sicurezza e autenticità L importanza della certificazione del vino biologico la garanzia di qualità, sicurezza e autenticità () Alessandro Barbieri - Antonio

Dettagli

CLASSE 4^I ANNO 2011/12

CLASSE 4^I ANNO 2011/12 CLASSE 4^I ANNO 2011/12 - CHI SIAMO - COSA SONO - APPLICAZIONI PRATICHE - VANTAGGI - DIBATTITO - ASPETTI NORMATIVI - CONSIGLI DI LETTURA - FONTI Andrea Gasperini Lorenzo Godoli Giacomo Gigliotti Filippo

Dettagli

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Agraria, Agroalimentare, Agroindustria

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Agraria, Agroalimentare, Agroindustria ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Agraria, Agroalimentare, Agroindustria L indirizzo è finalizzato all acquisizione, per il settore agrario integrato, di un complesso di competenze relative

Dettagli

Il territorio della BAT e la programmazione 2014-2020: una strategia per la crescita e l occupazione

Il territorio della BAT e la programmazione 2014-2020: una strategia per la crescita e l occupazione European Association of Local and Regional Initiatives for Economic Development, Employment and Solidarity Il territorio della BAT e la programmazione 2014-2020: una strategia per la crescita e l occupazione

Dettagli

Euphorbia x lomi e suoi ibridi in vaso Requisiti

Euphorbia x lomi e suoi ibridi in vaso Requisiti NORMA TECNICA ENR 10002 MAGGIO 2008 Euphorbia x lomi e suoi ibridi in vaso Requisiti R. Zizzo e A. Ferraro Ente Nazionale di Ricerca per la certificazione e la standardizzazione ENR - Riproduzione vietata.

Dettagli

Disciplina ambientale - Anno 2012

Disciplina ambientale - Anno 2012 OCM (Reg. CE n. 1234/07 - Reg. CE n. 1580/07) Disciplina ambientale - Anno 2012 Villanova di Castenaso 22 marzo 2012 Attenzione: per l anno 2012 viene applicata la Disciplina Ambientale vigente nell anno

Dettagli