21 maggio Digital Drinks PERCHE. iclienti NON. compranodate. Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "21 maggio 2014. Digital Drinks PERCHE. iclienti NON. compranodate. Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing"

Transcript

1 21 maggio 2014 Digital Drinks PERCHE iclienti NON compranodate Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

2 I trend del commercioon-line Nonostante la crisi in atto il web continua a mostrare una crescita a doppia cifra

3 Fattoridi successosulweb? Le regole per poter competere sul web sono chiare e non possiamo pensare di trascurarle o ignorarle

4 Misurareilsuccesso sulweb Il modo più semplice è l analisi del TASSO DI CONVERSIONE ovvero il rapporto tra il numero di visitatori che navigano sul nostro sito in relazione a quanto decidono di interagire con il sito stesso. Tra i primi 10 e-commerce solo 35hanno un tasso di conversione superiore al 5% I clienti che arrivano su un sito la prima volta hanno una probabilità di convertire del 2% mentre gli acquirenti abituali dell 8% Se dopo 2 anni dall inizio dell attività il tasso di conversione è ancora dello 0,12% forse occorre porsi alcune domande

5 Ne consegue perciò che è di fondamentale importanza: Riuscire a portare utenti sul sito

6 Attirarela loro attenzionecon messaggi persuasivi che devono essere compresi (a livello linguistico e semantico) e appresi (ritenuti credibili)

7 Portarli alla CALL TO ACTION ovvero verso la specifica interazione che vorremmo fargli intraprendere

8 Webmarketing: la strada giusta verso il successo Il web marketing è la branca delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali. Gli obiettivi del webmarketing si focalizzano su quattro aspetti fondamentali

9 Ottimizzare i fattori interni al sito(seo e SEM) promozionali(adv) Ottimizzare le campagne 02 Rafforzare i fattori esterni al sitoovverola nostra credibilità sul web (Backlinks) 04 Ottimizzarela user experience per massimizzare la conversione (Persuasive marketing)

10 La Conversione

11 Fonti di traffico e conversione

12 Principali motivi di non conversione

13 Principali motivi di non conversione Prezzo (48%): se lo stesso prodotto è disponibile a un prezzo inferiore presso altri venditori. Costi di spedizione (41%): se percepiti come troppo alti possono indurre i consumatori ad abbandonare l acquisto. Acquisto nei negozi (25%):usano il sito per ricercare informazioni, ma preferiscono acquistare in negozio Tempi di spedizione (21%): gli acquirenti vogliono avere il prodotto subito o in tempi brevi, un esigenza che molti merchantancora non sono in grado di soddisfare Metodi di pagamento (20%): poca fiducia nelle modalità di pagamento e per questo motivo non finalizzano l acquisto

14 Il funnel: lo studio della conversione

15 Il funnel: lo studio della conversione Il funnelè un sistema reattivo che traccia le attività delle leadal fine di creare un percorso personalizzato mirato a rendere più funzionali tutti i passi e le informazioni che devono essere offerti al fine di ottenere la conversione Tale studio è mirato a migliorare e massimizzare l efficienza del percorso di acquisto (Sales) o acquisizione della Lead.

16 I personaggi

17 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto I personaggi sono modelli, esempi e archetipo e che umanizzano e individualizzano uno specifico mercato Target. Sono individui ipotetici che rappresentano i consumatori target.

18 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto I personaggi devono guidare ogni aspetto del vostro sito web, compresa : l interfaccia grafica il design il flusso del processo e dello sviluppo dei contenuti Web. Lo scopo della creazione dei personaggi è quello di mettersi in relazione con i clienti a livello personalizzato

19 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto Conoscendole preoccupazioni dei personaggi POSSO: creare un sito indirizzato ad essi rispondereadeguatamente alle principali domande che si pongono

20 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto Devo fermarmi a leggere tutta la pagina o posso saltare al prossimo sito? È quello che mi aspettavo di trovare o che speravo di vedere? Possiamo anche sviluppare empatia verso di loro e capire i loro bisogni e come soddisfarli e persuaderli a comprare.

21 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto Fattori di segmentazione del targetper lo sviluppo dei personaggi nel B2C Fattori geografici: Zona e dimensione dell area metropolitana Clima (Es: settori condizionati da questo fattore come: articoli per riscaldamento, raffreddamento oppure lo sport ) Fattori demografici: Età Sesso Generazione (figlio, padre, nonno) Livello di reddito Nucleo familiare Occupazione Istruzione Religione

22 Perchè i personaggi? La Overconfidence Una situazione di Overconfidence riferisce ad un modo distorto di guardare una situazione. Quando si è troppo sicuri di sé, si rischia di fraintendere il valore di un prodotto o servizio, un opinione, una credenza o abilità portandoci ad avere più fiducia di quanto si dovrebbe dati i parametri oggettivi della situazione che stiamo analizzando L assioma della Overconfidence è: Se le cose sono andate bene sono io che sono stato bravo Se le cose vanno male È colpa del caso o della sfortuna

23 Perchè I personaggi? La Overconfidence Esempi: Chi pensa che il suo senso dell'orientamento sia meglio di quello che effettivamente è.potrebbe mostrare la sua eccessiva fiducia intraprendendo un viaggio senza una mappa e rifiutandosi di chiedere indicazioni se si perde lungo la strada. Qualcuno che non sa cantare, ma crede di avere una gran voce e decide di fare un provino per XFactor. Quando si presenta sul all audizione potrebbe finire per essere deriso o ridicolizzato per la sua voce terribile a causa della sua eccessiva fiducia in se stesso.

24 Le micro conversioni

25 Studiare le micro conversioni Capire che cosa sono e l importanza delle Micro Conversioni significa comprendere il motivo per il quale la maggior parte dei tuoi potenziali clienti abbandona il sito senza effettuare una conversione. Studiare le micro conversioni significa ottenere i seguenti risultati Comprendere quale sia il modo più appropriato per servire i tuoi utenti in funzione della loro fase all interno delciclo di acquisto Diventare maggiormente consapevoledelle distrazioniche portano a scarse conversion rates Capire le vere ragioniper le quali le persone navigano il tuo sito

26 Studiarele micro conversioni: I problemi Ricerca: l utente non riesce a trovare l area del sito in cui viene descritto il prodotto. Selezione: l utente non è in grado di scegliere il giusto prodotto in base alle informazioni che gli fornisci (scarse, inesatte, incomplete, etc.). ad esempio non comprende la differenza tra le varie offerte. Decisione: l utente non è capace di dire se il prodotto che ha scelto sarà in grado di soddisfare i suoi desideri e le sue necessità o risolverà il problema per cui vuole acquistarlo.

27 Studiarele micro conversioni: I problemi Carrello: l utente non sa come fare per ordinare Il prodotto. Acquisto: l utente non riesce a completare la procedura di checkout ed inviare il suo ordine Soddisfazione: sel utente non riceve il prodotto che ha ordinato o sceglie di restituirlo ed ottenere Il rimborso (sicurezza dell acquisto)

28 Studiare le micro conversioni

29 Studiare le micro conversioni

30 Studiare le micro conversioni Ce l abbiamo fatta! Siamo riusciti a convincere l utente ad accettare la tua offerta. Ma non è ancora finita Errori nel carrello e nei link Tempi di attesa eccessivi di risposta del sito Reset sulle form in caso di errori di compilazione Poche informazioni relative alla consegna, ai resi, alla spedizione o al prezzo La presenza di link multipli che possono distrarre (es. box di ricerca, link troppo evidenti, barre di navigazione, etc.) La mancanza di informazioni sulla privacy vicino al campo della richiesta dell L assenza di informazioni di contatto ( , telefono, fax, numero verde, instant mesaging, etc.).

31 Visual persuasive marketing ed Heatmap

32 Visual persuasive marketing Studia il rapportoche intercorre fra oggetto, contesto in cui viene inserito ed immagine. THINK REFINE CREATE Il prodotto diventa comunicazione visiva e si trasforma in un messaggio persuasivo che raggiunge il pubblico, influenzandone e determinandone le scelte

33 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Una Heatmap(mappa di calore)è una rappresentazione grafica di una serie di dati i cui i singoli valori sono rappresentati come colori di tonalità differente a seconda del valore dell intensità del valore stesso. Sul Web le Heatmappermettono di capire come i visitatori approcciano al nostro sito da un punto di vista comportamentale.

34 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

35 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map

36 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map

37 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Lo sguardo del soggetto indirizza la nostra attenzione

38 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map

39 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Schemi di lettura

40 Heat Map: Software

41 Heat Map: Software

42 Heat Map: Software

43 Heat Map: Software I principali software che si possono usare per creare Heatmap sono: Crazyegg Fen-Gui HeatmapPluginper Wordpress Clickheat Corunet Clickdensity

44 Web persuasive Marketing

45 Web persuasive marketing E lo studio e l applicazione di tecniche capaci di Guidare e convincere il lettore di un e-commerce, sito internet, blog,social media networkverso una eventuale richiesta di informazioni o acquisto, motivandolo con particolari leve persuasive, recensioni, consigli, pareri ad effettuare una sua azione diretta ed immediata.

46 Web persuasive marketing La persuasione è un qualsiasi tentativo atto a modificare atteggiamenti e/o comportamenti di un soggetto senza usare coercizione o inganno Si basa sullo studio di 3 elementi chiave: Il marketing La psicologia La neurologia

47 Web persuasive marketing L obiettivo del marketing persuasivo è quello di creare un messaggio per il potenziale cliente in grado di: Attirare l attenzione Essere compreso a livello semantico e linguistico Essere appreso e ritenuto credibile Deve Spingere all azione o incentivare a farlo

48 Pm: il laddering La tecnica del ladderingnasce nell ambito della teoria dei costrutti personali di George Kelly (1955). Per Kelly i contenuti cognitivi hanno un Significato positivo o negativo in base a catene di implicazioni, i cosiddetti costrutti. Tale tecnica serve per approfondire il legame tra consumatore e prodotto e collegare i diversi elementi della catena mezzi-fini.

49 Pm: il laddering Approfondiscela conoscenzadel modo in cui i consumatori attribuiscono al prodotto un significato, una rilevanza personale, che ne motivi l acquisto. Il modello della catena mezzi-fini mira alla comprensione del modo in cui i consumatori percepiscono le conseguenze rilevanti che derivano dall uso e dal consumo del prodotto. Il marketing utilizza la teoria mezzi-fini a fondamento di metodologie d indagine qualitativa sul consumatore, il cui scopo è quello di approfondire le motivazioni alla base delle scelte d acquisto attraverso l interpretazione dei processi cognitivi del consumatore.

50 Pm: il laddering LIVELLI DI ATTRAZIONE CATEGORIE FINALI /interiori ASTRATTO VALORI STRUMENTALI esteriori SOCIALI /come mi vedono gli altri CONSUMATORE Conoscenza di sé PSICOLOGICHE come mi sento CONSEGUENZE FUNZIONALI CONCRETO ATTRIBUTI Caratteristiche ASTRATTE Caratteristiche FISICHE Conoscenza del PRODOTTO

51 Pm: il laddering Esempio catena MEZZI-FINI di un consumatore di prodotti dell agricoltura biologica ATTRIBUTI PRODOTTO BIOLOGICO SANO CONSEGUENZE ALIMENTAZIONE SANA (mezzo) BENESSERE FISICO VALORI SALUTE

52 Pm: il laddering /Esempio di Laddering «I miei figli mi vorranno più bene» «I miei figli si divertiranno molto a Gardaland» «Questo mi fa sentire una madre migliore e mi fa sentire bene con me stessa!» «Posso mettere da parte dei soldi per portarei miei figli a Gardaland» «Mi fa risparmiare» Una madre approfitta di una offerta 3x2

53 Wpm: Tecniche di conversione Sono tecniche che utilizzano leve basata sulla creazione di un senso di urgenza e di convenienza che scade nel tempo, inducendo l utente a finalizzare l acquisto per poter usufruire del vantaggio.

54 Wpm: Tecniche di conversione

55 Aumentare lo scontrino medio: Cross Selling Utilizzando la tecnica del Cross Sellingproponiamo ad un cliente degli accessori direttamente correlati al prodotto scelto nel momento in cui la vendita è stata chiusa. + +

56 Aumentare lo scontrino medio: Cross Selling Esempi di Cross Selling Acquisto di un auto: proporre un contratto di assicurazione in omaggio per un periodo Acquisto di uno Smartphone: proporre una custodia o una espansione di memoria Acquisto di un libro: proporre altri libri dello stesso argomento che potrebbero interessarci Mutuo bancario: proposta di assicurazione con la stessa banca (malattia, invalidità, inabilità al lavoro, morte)

57 Aumentare lo scontrino medio: Up Selling Utilizzando la tecnica dell Up Selling proponiamoad un cliente che ha già deciso un acquisto, ed è in fase di finalizzazione del suo ordine, una versione migliore e più costosadello stesso prodotto di cui potrebbe non essere a conoscenza. 32 GB 16 GB

58 Aumentare lo scontrino medio: Up Selling Up Selling RisultatoWIN-WINovvero vincono entrambe le parti. Da una parte il venditore riesce a massimizzare il profitto ricevendo più soldi dal cliente e d altra parte il cliente riceve un prodotto migliore, o in più grande quantità, o riceve benefici aggiuntivi che poteva anche non conoscere quando ha fatto il suo ordine.

59 Aumentare lo scontrino medio: Up Selling Esempi di Up Selling: Proporre un contratto di garanzia più lungo del normale all acquisto di un elettrodomestico Proporre un modello di Smartphone con prestazioni superiori Suggerire di aggiungere un hard disk più capiente all acquisto di un nuovo computer Suggerire una marca di orologi più costosa che il cliente non conosce rispetto a quella che egli chiede

60 Aumentare lo scontrino medio: Loss leader SUPER DISCOUNTS Venditadi alcuni prodotti a prezzo ridottissimo a volte in perdita! Dr. La finalità è quella di attirare il cliente per poi guadagnare con azioni di Upsell, Crossell e riordino Attenzione al Dumping Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

61 Aumentare lo scontrino medio: Loss leader SUPER DISCOUNTS Esempi tecnica Loss Leader Vendere il primo volume di una trilogia per promuovere poi i successivi 2 volumi Vendere unrasoio a lame intercambiabili per poi guadagnare sulle lamette di ricambio Vendere una stampanteper poi guadagnare sui toner o cartucce di ricambio

62 Uomini Vs Donne

63 Comportamentod acquisto: Uomini e donne 2Universo femminile e Universo maschile modi differenti di pensare, di relazionarsi, di vedere il mondo e di vivere le emozioni. Uomini e donne concepisconola vita in maniera diversa e la affrontano basandosi su schemi mentali diversi.

64 Comportamento d acquisto: Uomini e donne L uomo è tattico: pianifica al meglio ogni singola azione, tenendo conto dei vincoli pratici e contingenti, per perseguire un obiettivo La donna è strategica: descrive un piano d azione a lungo termine ed imposta successivamente le azioni per raggiungere lo scopo predeterminato

65 Comportamento d acquisto: Uomini e donne L uomo predilige l utilità immediata (breve periodo) La donna predilige la funzionalità e la durata (medio/lungo periodo)

66 Comportamento d acquisto: Uomini e donne Spedizione in 24h 10 anni di garanzia

67 Comportamento d acquisto: Uomini e donne 1 prodotto -Upsell 3/5 prodotti -Crossell

68 Comportamento d acquisto: Uomini e donne Coupon sconto a breve scadenza (flash sales) Coupon cerca l affare con mesi di anticipo

69 Comportamento d acquisto: Uomini e donne Feedback negativo: il prodotto è da scartare Motivo del feedback: più tempo per analizzare le recensioni

70 Psicologia del colore

71 Psicologia del colore I colori veicolano emozioni, qualità e sentimenti. Nel libro Color Design Workbook, Adams Moriokae Terry Stone presentano una analisi dei colori primari, secondari e neutrali

72 Psicologia del colore Associato al fuoco, al sangue ed al sesso Qualità positive: passione, amore, sangue, energia, eccitazione, potenza Qualità negative: aggressione, rabbia, battaglia, rivoluzione, crudeltà, immoralità Adatto a siti Web Energia (elettrica, gas) Aziende collegate alla sanità Cosmetica e profumi Auto e moto sportive

73 Psicologia del colore Migliore per attirare l attenzione, associato al concetto di cautela, stimola il metabolismo Qualità positive: Intelletto, saggezza, ottimismo, radiosità, gioia, idealismo Qualità negative: Gelosia, codardia, disonestà, prudenza Adatto a siti Web Aziende legate al sole (energia solare, fotovoltaico) Grano e prodotti derivati Macchine fotografiche e telecamere Fast food, snack e golosità

74 Psicologia del colore Comunica lealtà, onestà e fiducia. Colore che reprime la fame, associato al cielo ed al mare (calmante). Qualità positive: Conoscenza, freschezza, pace, mascolinità, contemplazione, lealtà, giustizia, intelligenza Qualità negative: Depressione, freddezza, distacco, apatia Adatto a siti Web Architetti Società settore medico Consulenti Aziende collegate all acqua Compagnie di telecomunicazioni Corporation internazionali Organizzazioni religiose

75 Psicologia del colore Colore riposante ed al tempo stesso luminoso. Associato alla natura, indica ordine e precisione, fresco e nuovo. Qualità positive: Fertilità, soldi, crescita, guarigione, successo, natura, armonia, onestà, giovinezza Qualità negative: Avidità, invidia, nausea, veleno, corrosione, inesperienza Adatto a siti Web Istituzioni finanziarie Prodotti nutritivi e per la salute Parchi, sport all aperto, vacanze all aria aperta

76 Psicologia del colore Associato alla leadership, potere e rispetto. Richiama spiritualità e regalità. Simboleggia creatività e stimola l immaginazione. Qualità positive: Lusso, saggezza, immaginazione, raffinatezza, rango, ispirazione, ricchezza, nobiltà, misticismo Qualità negative: Esagerazione, eccesso, pazzia, crudeltà Adatto a siti Web Business della musica Chiesa e clero Produttori di vini e cantine Designer d interni Grafici e creativi

77 Psicologia del colore Associato all autunno ed agli agrumi. Stimola l appetito, la riflessione e le discussioni costruttive. E simbolo di amicizia. Qualità positive: Creatività, corroborante, unicità, energia, vitalità, stimolante, cordialità, salute, fantasia, attività Qualità negative: Vistosità, apparenza, grossolanità Adatto a siti Web Offerte e sconti Enogastronomia Confronto prezzi Sport e svago

78 Psicologia del colore Associato alla notte ed alla morte. Rappresenta forza e concentrazione, potere e determinazione. Indica prodotti convenienti e dal basso budget. Qualità positive: potere, autorità, peso, raffinatezza, eleganza, serietà, solitudine, mistero Qualità negative: Paura, negatività, diavolo, segretezza, sottomissione, gravità, rimorso, vacuità Adatto a siti Web Gioiellerie e fashion Fotografi Business della musica

79 Psicologia del colore! Attenzione agli aspetti socio-culturali. Costa d avorio e Sud Africa:colore del lutto e della morte Cina: Colore delle spose, buon augurio, celebrazione India Purezza Occidente Passione Egitto e Birmania :Colore del lutto Giappone: Colore del coraggio Cina: Regalità, nutriente India: Mercanti Cina: Esorcismo Giappone: Vita Usa: Soldi Mondo islamico:speranza e paradiso

80 Psicologia del colore Cina:Immortalità Iran: Colore del lutto Usa: Tristezza, depressione Occidente: Rilassamento! Attenzione agli aspetti socio-culturali. Thailandia:Colore del lutto Europa:Regalità Cattolicesimo:Morte, lutto, crocifissione Europa: Lutto Cina: Colore dei giovani Tahilandia: Sfortuna, infelicità

81 Landing pagese SqueezePages

82 Landing Pages e Squeeze Pages Sono pagine speciali caratterizzate da unaparticolare attenzione in termini di ottimizzazione (non soloseo). Sono due risorse che possono cambiare le sorti della tua attività online. Landing Pages Squeeze Pages

83 Landing Pages e Squeeze Pages Landing Pages Sono pagine singole che hanno un unico obiettivo CONVERTIRE Sono realizzate per trasformare un visitatore in cliente. Ogni elemento è ottimizzato per svolgere un compito specifico mirato solo ed esclusivamente alla conversione.

84 Landing Pages e Squeeze Pages Squeeze Pages E una pagina o pop-up creata per RACCOGLIERE DATI DELL UTENTE Spesso utilizzata per raccogliere o numeri di telefono, In generale dati di contatto dell utente che possono essere utilizzati successivamente.

85 Landing Pages e Squeeze Pages

86 Landing Pages e Squeeze Pages

87 CON L AIUTO DI PROFESSIONISTI DEL SETTORE POTETE RISPARMIARE MOLTO TEMPO E DENARO!!!! Dubbi o domande? Scrivete a:

L. Tanzi ASL Novara 19 Settembre 2011

L. Tanzi ASL Novara 19 Settembre 2011 L. Tanzi ASL Novara 19 Settembre 2011 MARKETING SOCIALE Il Marketing Sociale è l'utilizzo delle strategie e delle tecniche del marketing per influenzare un gruppo target ad accettare, modificare o abbandonare

Dettagli

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI

FARE PUBBLICITA IN TEMPO DI CRISI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI UNA SEMPLICE GUIDA PER AUMENTARE I VOSTRI CLIENTI ED I VOSTRI PROFITTI 1 CONOSCERE IL PROPRIO PUBBLICO Tutte le attività commerciali, prima di programmare qualsiasi tipo di strategia di marketing, DEVONO

Dettagli

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Innovazione Strategica e Organizzativa d Impresa Agenda Obiettivi di Marketing e Vendite Piano di Marketing Automation Strumenti

Dettagli

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce Editore Newsletter2Go L email marketing per l e-commerce Nel mondo altamente digitalizzato dei nostri giorni, l email è spesso l unico strumento di

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

"Dietro ogni impresa di successo c è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa.

Dietro ogni impresa di successo c è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa. "Dietro ogni impresa di successo c è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa. [Peter Druker] "Non contare le persone che raggiungi, ma raggiungi le persone che contano. [David Ogilvy] ALESSANDRO

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 3 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web MISURAZIONE ED OBIETTIVI INDEX 3 7 13 Strumenti di controllo e analisi Perché faccio un sito web? Definisci

Dettagli

10 Le Nuove Strategie Fondamentali per Crescere nel Mercato di oggi. Report riservato a Manager, Imprenditori e Professionisti

10 Le Nuove Strategie Fondamentali per Crescere nel Mercato di oggi. Report riservato a Manager, Imprenditori e Professionisti 10 Le Nuove Strategie Fondamentali per Crescere nel Mercato di oggi Report riservato a Manager, Imprenditori e Professionisti Nel 2013 hanno chiuso in Italia oltre 50.000 aziende, con un aumento di oltre

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing. Cos è Mission & Vision COMUNICAZIONE. SOLUZIONI INFORMATICHE. CONSULENZA AZIENDALE. WEB MARKETING. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Dettagli

Strategie di web-marketing

Strategie di web-marketing Strategie di web-marketing Prima di iniziare il web-marketing Prima di iniziare una strategia di web-marketing, è necessario comprendere se questo possa essere veramente utile alla propria azienda: Cosa

Dettagli

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA ZIMMERMANNUNDKOLL.IT PAG. 1 DI 8 INDICE INTRODUZIONE AL WEB MARKETING MIX PAG. 03 LE FASI CHIAVE PAG. 04 RISCHIO DI INVESTIMENTO PAG. 05 DETTAGLIO SERVIZI PAG. 07 BUDGET

Dettagli

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di Sessione La negoziazione Introduzione INTRODUZIONE Il presente modulo formativo ha lo scopo di aiutare il manager a riesaminare le dinamiche interpersonali e le tecniche che caratterizzano una negoziazione

Dettagli

Guadagnare con Internet con. guida pratica per scegliere il modello giusto per te. www.acquisireclienti.com

Guadagnare con Internet con. guida pratica per scegliere il modello giusto per te. www.acquisireclienti.com Guadagnare con Internet con i modelli di business online: guida pratica per scegliere il modello giusto per te. www.acquisireclienti.com Internet e business Molte persone guardano a Internet come strumento

Dettagli

Natale. Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006. Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683

Natale. Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006. Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683 Natale Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006 Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683 Marketing background e obiettivi della ricerca Fondato nel settembre del 1995, ebay è un

Dettagli

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON MARKETING ON LINE UN SUCCESSO GARANTITO! PERCHÉ GOOGLE ADWORDS? A pprofitta di tutti i vantaggi della nostra offerta: credito omaggio per i tuoi annunci,

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

La Leadership. Salvatore Savarese

La Leadership. Salvatore Savarese La Leadership Salvatore Savarese 1 Introduzione Lavorare all interno di organizzazioni induce un evoluzione professionale ed umana in più direzioni: aumentano le competenze tecniche specifiche, si sviluppano

Dettagli

Merchandising Comportamentale? - Perché arrivato sul sito, il traffico va convertito in acquisti!

Merchandising Comportamentale? - Perché arrivato sul sito, il traffico va convertito in acquisti! Merchandising Comportamentale? - Perché arrivato sul sito, il traffico va convertito in acquisti! Claes Nordahl 1 Oggi: NON vi presenterò il software AVAIL in tutti i suoi moduli Sarà mio grande piacere

Dettagli

Introduzione al Marketing Sociale: la teoria dello scambio I parte

Introduzione al Marketing Sociale: la teoria dello scambio I parte CORSO DI FORMAZIONE A.S.L. TO4 Comunicazione e prevenzione: strategie efficaci per trasmettere messaggi di salute rivolti a target diversi di popolazione Introduzione al Marketing Sociale: la teoria dello

Dettagli

Commercio in Rete. tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia. giuseppe.castiglia@serviceupgrade.it

Commercio in Rete. tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia. giuseppe.castiglia@serviceupgrade.it Commercio in Rete tra il reale e il virtuale di Giuseppe Castiglia 1 Giuseppe Castiglia Titolare della Upgrade Electronic Service (www.serviceupgrade.net ) (servizi e hardware in tutta Italia grazie all

Dettagli

Women of Tomorrow. Il carrello rosa. Milano, dicembre 2011

Women of Tomorrow. Il carrello rosa. Milano, dicembre 2011 Il carrello rosa Milano, dicembre 2011 La voce delle donne in 21 paesi 3.421 interviste nei PAESI SVILUPPATI U.S. Canada Italy D Germany France Sweden South Korea U.K. Spain Turkey Thailand Mexico Brazil

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

PROGETTO AFFETTIVITÀ secondaria di primo grado

PROGETTO AFFETTIVITÀ secondaria di primo grado PROGETTO AFFETTIVITÀ secondaria di primo grado anno scolastico 2014-2015 EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITÀ E ALLA SESSUALITÀ Premessa La preadolescenza e l adolescenza sono un periodo della vita in cui vi sono

Dettagli

COMPANY PROFILE KATE BUSINESS

COMPANY PROFILE KATE BUSINESS COMPANY PROFILE SERVIZI. Orientamento e Consulenza per l Avvio di Impresa - Online. Per chi ha intenzione di avviare un attività in proprio. L idea viene analizzata e sviluppata e vengono fornite informazioni

Dettagli

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT WEB MARKETING SVILUPPO WEB DESIGN VISIBILITÀ E PUBBLICITÀ ON LINE FORMAZIONE E CONSULENZA MOTORI DI RICERCA Promobit genera traffico Internet qualificato che si

Dettagli

Il massimo dei risultati, con il minimo sforzo e nel minor tempo possibile! Creative Consulting

Il massimo dei risultati, con il minimo sforzo e nel minor tempo possibile! Creative Consulting Il massimo dei risultati, con il minimo sforzo e nel minor tempo possibile! Creative Consulting La maggior parte della nostra attività di consulenza ruota intorno a un Framework che abbiamo ideato e perfezionato

Dettagli

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato!

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Realizzato da Luca Giovannetti, responsabile marketing di Europromo La società Europromo

Dettagli

Ricercare e Testare La Tua Nicchia

Ricercare e Testare La Tua Nicchia Ricercare e Testare La Tua Nicchia Il Concetto Dell Eleganza: Ottenere il massimo con il minimo sforzo Nel business e nella vita, vuoi sempre fare in modo di ottenere massimo, con il minor investimento

Dettagli

Guida per i venditori

Guida per i venditori Guida per i venditori Vendere un azienda può essere complicato e impegnativo ed è generalmente un evento che si presenta una volta nella vita. Vi preghiamo di leggere con attenzione i seguenti paragrafi.

Dettagli

S earche ngineo ptimization

S earche ngineo ptimization la nuova frontiera per lo sviluppo delle vendite Nel mercato si fa sempre più sentire la differenza tra chi si concentra solo sullo sviluppo commerciale tradizionale e chi invece abbraccia le nuove tecnologie

Dettagli

Questionario per i commercianti

Questionario per i commercianti Questionario per i commercianti Paese * : Sesso: Uomo Donna Età: 20-35 36-50 51-65 più di 65 In quale di questi settori si colloca la sua attività commerciale? Agricoltura, attività in campo forestale,

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE

INTERNAZIONALIZZAZIONE 1) 10 FEBBRAIO 2015 9:00 14:00 INTERNAZIONALIZZAZIONE Come aumentare il fatturato della Tua Azienda attraverso un approccio strategico ai mercati esteri Un metodo solido, strutturato, basato su una visione

Dettagli

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM PORTA IL TUO BRAND SU INSTAGRAM Ho studiato nell ultimo anno le dinamiche di questo fantastico

Dettagli

Comunicazione persuasiva e manipolazione

Comunicazione persuasiva e manipolazione Comunicazione persuasiva e manipolazione Il messaggio persuasivo, tipico della comunicazione pubblicitaria o politica, è quel messaggio che induce il ricevente ad un certo comportamento, perché in grado

Dettagli

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO SO Office Solutions Con la Office Solutions da oggi. La realizzazione di qualsiasi progetto parte da un attenta analisi svolta con il Cliente per studiare insieme le esigenze al fine di individuare le

Dettagli

COME LIMITIAMO NOI STESSI

COME LIMITIAMO NOI STESSI COME LIMITIAMO NOI STESSI 1 Il 63 % delle persone crede che il raggiungimento dei propri obiettivi finanziari sia possibile solo attraverso una grossa vincita Non si può ottenere quello che non si riesce

Dettagli

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 Sintesi per le partecipanti Laboratorio LAVORO 1 e 2 Progetto Leadership femminile aprile-giugno 2013 Elena Martini Francesca Maria Casini Vanessa Moi 1 LE ATTESE E LE MOTIVAZIONI

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

I giovani del Medio Campidano

I giovani del Medio Campidano I giovani del Medio Campidano Indagine sulla condizione giovanile nella Provincia Ufficio Provinciale Giovani - Associazione Orientare Pagina 1 Il questionario è stato predisposto e realizzato dall Associazione

Dettagli

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Mentore Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Vision Creare un futuro migliore per le Nuove Generazioni Come? Mission Rendere quante più persone possibili Libere Finanziariamente Con

Dettagli

L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ

L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ Il caso in esame di un impresa che opera nella maglieria maschile, mette in evidenza una debolezza della prestazione in due fattori competitivi chiave (qualità

Dettagli

A) Accenni al fatto che avete frequentato la stessa Università, subito, mentre vi presentate

A) Accenni al fatto che avete frequentato la stessa Università, subito, mentre vi presentate Rispondi al questionario per scoprire quanto sei incisivo nella PERSUASIONE! Per te 10 domande selezionate dal Prof. Robert Cialdini, cattedra di Psicologia e Marketing presso l Università dell Arizona,

Dettagli

MARKETING LOW COST di Cristina Mariani

MARKETING LOW COST di Cristina Mariani Indice Introduzione Ringraziamenti 1. Come effettuare un analisi di mercato low cost 1. Ricerca di mercato low cost 1.1. Ricerca formale 1.2. Ricerca informale 2. Segmentare un mercato in evoluzione 2.1.

Dettagli

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta.

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. Parlare di sessione online è ormai obsoleto: oggi non si va più online, si vive

Dettagli

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com Online shopping & Conversion Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic I consumatori europei in cerca di ispirazione sui brand o sui prodotti da acquistare si rivolgono prima di tutto

Dettagli

Modulo 1 : Sviluppo dell Autostima Comunicazione Efficace Gestione delle emozioni Pensiero Positivo. www.oep3.com

Modulo 1 : Sviluppo dell Autostima Comunicazione Efficace Gestione delle emozioni Pensiero Positivo. www.oep3.com OEP3 - Orientamento Energetico Psicofisico Mi giudico Mi preoccupo Osservo i problemi Do potere alle situazioni Mi accetto Mi fido Cerco le soluzioni Do potere a me stesso Voglio aver ragione Voglio essere

Dettagli

Trasforma i LIKE in RISULTATI

Trasforma i LIKE in RISULTATI Trasforma i LIKE in RISULTATI Vuoi che il tempo impiegato sui tuoi social network frutti grandi risultati? Pubblicare contenuti ed ottenere qualche nuovo Like è solo il primo passo... Utilizza queste 10

Dettagli

Percezioni del cliente in merito al servizio

Percezioni del cliente in merito al servizio Corso di Marketing Strategico Percezioni del cliente in merito al servizio Angelo Riviezzo angelo.riviezzo@unisannio.it Le percezioni del cliente in merito al servizio Marketing dei servizi Le percezioni

Dettagli

Evoluzione dell E-commerce

Evoluzione dell E-commerce Evoluzione dell E-commerce Non avere un e-commerce non è una strategia aziendale E un mancato guadagno! Prodotti visibili, indicizzati ed acquistabili on-line Sono un valore per l attività, un vantaggio

Dettagli

Unità Didattica 4: Comunicazione e relazione con persone disabili

Unità Didattica 4: Comunicazione e relazione con persone disabili Unità Didattica 4: Comunicazione e relazione con persone disabili In questa unità didattica sono indicate alcune modalità di comportamento con persone disabili, in modo da migliorare la conoscenza rispetto

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

Caso studio. Ottimizzazione di una landing page B2B ... www.lucagentile.eu. Copyright 2015

Caso studio. Ottimizzazione di una landing page B2B ... www.lucagentile.eu. Copyright 2015 0 1 Premessa del test In questo caso studio ti mostro come ho condotto una serie di 2 test per una campagna AdWords di lead generation. Il report si concentrerà sui risultati e le conseguenze del test,

Dettagli

PRIMA DOPO. Quando si rompe

PRIMA DOPO. Quando si rompe AUTOSTIMA PRIMA DOPO Quando si rompe I segni rimangono Cos è l AUTOSTIMA AUTOSTIMA VALUTAZIONE DI SE SENTIMENTI Cos è l AUTOSTIMA Sé PERCEPITO FEEDBACK dalla realtà Abilità Caratteristiche Qualità Presenti

Dettagli

Vai on-line con la tua azienda!

Vai on-line con la tua azienda! Vai on-line con la tua azienda! Il tuo e-commerce con BIZMART e-commerce: vendi on-line! La soluzione Bizmart prevede una soluzione per la creazione di e-commerce basati sulla piattaforma Magento, per

Dettagli

AUMENTARE I CONTATTI E LE VENDITE CON UN NUOVO PROCESSO: LEAD ADVANCED MANAGEMENT

AUMENTARE I CONTATTI E LE VENDITE CON UN NUOVO PROCESSO: LEAD ADVANCED MANAGEMENT AUMENTARE I CONTATTI E LE VENDITE CON UN NUOVO PROCESSO: LEAD ADVANCED MANAGEMENT Obiettivi Incrementare i contatti (lead) e quindi le Vendite B2B attraverso l implementazione di un nuovo processo che

Dettagli

MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL

MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL Utilizzare la Location Intelligence come vantaggio competitivo L O C AT I O N L O C AT I O N L O C AT I O N! MapInfo fornisce soluzioni per l analisi spaziale e la visualizzazione

Dettagli

Informarsi, Confrontare e Scegliere

Informarsi, Confrontare e Scegliere Informarsi, Confrontare e Scegliere Ricerca comportamentale sul processo di acquisto online Laura Bustaffa, Sara Coletta, Alberto Mucignat www.doralab.it Consumer Decision Journey (McKinsey) Negli ultimi

Dettagli

SEARCH ENGINE MARKETING

SEARCH ENGINE MARKETING SEARCH ENGINE MARKETING il marketing mix ideale per il business in Rete Search Engine Marketing motori di ricerca, portali web, community risultati di ricerca naturali e pubblicità annunci pubblicitari

Dettagli

Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor

Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor Estratto dal progetto Foundations for Work per gentile concessione di DiversityWorks (Progetto n. 2012-1-GB2-LEO05-08201) Introduzione Perché

Dettagli

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO Obiettivi: Conoscere le peculiarità del counseling nelle professioni d aiuto Individuare le abilità del counseling necessarie per svolgere la relazione d aiuto Analizzare

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 EUGENIO VANDA General Manager Un'organizzazione è un gruppo di persone formalmente unite per raggiungere uno o più obiettivi comuni che

Dettagli

L attenzione verso i collaboratori e la loro formazione, perché l azienda non cresce se i collaboratori restano indietro.

L attenzione verso i collaboratori e la loro formazione, perché l azienda non cresce se i collaboratori restano indietro. 1 Chi siamo Mericom è una delle più consolidate realtà nell ambito delle vendite, del marketing e della comunicazione. Siamo sul mercato con successo da 15 anni e abbiamo realizzato grandi progetti anche

Dettagli

David Berti. davebe@inbox.com. Comunicarsi sul Web

David Berti. davebe@inbox.com. Comunicarsi sul Web David Berti davebe@inbox.com Comunicarsi sul Web Comunicare?? Comunicare deriva dal verbo di origine latina communicare che significa condividere Comunicare Condividere dati linguistici (informazione)

Dettagli

Il Cliente al centro del Business: Social network e CRM

Il Cliente al centro del Business: Social network e CRM Il Cliente al centro del Business: Social network e CRM Chiara Albanese Michele Dell Edera In collaborazione con: Asernet tecnologia, comunicazione e nuovi media Zeroventiquattro.it Il quotidiano on line

Dettagli

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato 1 La nostra soluzione 2 Le nostre proposte di comunicazione 1 CHI SIAMO Viaggiare ha un progetto altamente

Dettagli

LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO. Prof.ssa Silvia Gravili silvia.gravili@unisalento.it

LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO. Prof.ssa Silvia Gravili silvia.gravili@unisalento.it LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO Prof.ssa Silvia Gravili silvia.gravili@unisalento.it 1 OBIETTIVI DELL AZIENDA Massimizzare l utilità risorse Aumentare redditività e profitto Soddisfare il cliente / costruire

Dettagli

Politica economica: Lezione 16

Politica economica: Lezione 16 Politica economica: Lezione 16 II canale: M - Z Crediti: 9 Corsi di laurea: Nuovo Ordinamento (DM. 270) Vecchio ordinamento (DM. 590) Politica Economica - Luca Salvatici 1 Tipi di beni Beni di ricerca

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 5 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 5 Modulo 5 Il Sistema Informativo verso il mercato, i canali ed i Clienti: I nuovi modelli di Business di Internet;

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico la

Dettagli

Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato. l innovativo sistema per l emissione di buoni online

Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato. l innovativo sistema per l emissione di buoni online l innovativo sistema per l emissione di buoni online Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato in collaborazione con Vuoi incrementare il tuo fatturato

Dettagli

MARKETING AUTOMATION Per adottare un nuovo metodo di lavoro nel B2B

MARKETING AUTOMATION Per adottare un nuovo metodo di lavoro nel B2B 03 MARKETING AUTOMATION Per adottare un nuovo metodo di lavoro nel B2B Contenuti 3.0 3.1 Marketing Automation, esempi e strategie per nuove opportunità nel B2B Applicazione e vantaggi di un metodo innovativo

Dettagli

Per le attività: i vantaggi esclusivi del Profilo Plus. Il Profilo Plus: un efficace strumento di marketing per la tua attività.

Per le attività: i vantaggi esclusivi del Profilo Plus. Il Profilo Plus: un efficace strumento di marketing per la tua attività. Per le attività: i vantaggi esclusivi del Profilo Plus. Il Profilo Plus: un efficace strumento di marketing per la tua attività. Perchè scegliere Glutile.it Come in molti settori, anche nella ristorazione,

Dettagli

IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO

IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO APPRENDIMENTO L apprendimento è un processo attivo di costruzione di conoscenze, abilità e competenze in un contesto di interazione dei ragazzi con gli insegnanti, i

Dettagli

famiglia, oggetti personali, creare un ambiente neutro che vada bene per un maggior numero di persone. In poche parole.

famiglia, oggetti personali, creare un ambiente neutro che vada bene per un maggior numero di persone. In poche parole. E il processo di preparazione dell immobile da vendere o affittare, trasformandolo in un luogo accogliente con l obiettivo di far scattare il ad un maggior numero di potenziali acquirenti avendo la possibilità

Dettagli

FOCUS. www.wikabu.com

FOCUS. www.wikabu.com FOCUS WIKABU: l innovativa app mobile che consente agli utenti di scoprire dove acquistare i prodotti visti in pubblicità (cartacea, cartellonistica e digitale). Il servizio mira a soddisfare sia il bisogno

Dettagli

Come aumentare la visibilità su Facebook della tua attività locale

Come aumentare la visibilità su Facebook della tua attività locale Come aumentare la visibilità su Facebook della tua attività locale Molte volte, parlando soprattutto di piccole attività, è meglio cercare i propri clienti in zona. Sono più facili da raggiungere e possono

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita Tel@com srl GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Colloquio di vendita Il nostro processo comunicativo 1 Presentazione personale 2 Feeling 3Motivo dell'incontro 4 Presentazione Aziendale 5 Conferma

Dettagli

Geprim per il Settore Immobiliare

Geprim per il Settore Immobiliare Geprim per il Settore Immobiliare Strumenti, tecniche, competenze, per superare le criticità e raggiungere i propri obiettivi Geprim per il Settore Immobiliare Il settore immobiliare è caratterizzato da

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione RAGGIUNGERE IL SUCCESSO NON È QUESTIONE DI FORTUNA O CASUALITÀ, MA LA

Dettagli

LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO

LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO La segmentazione Considerato l insieme dei clienti che costituiscono il mercato potenziale, occorre trovare dei tratti, omogenei a più clienti, che determinano risposte simili

Dettagli

Offerta Commerciale 2015

Offerta Commerciale 2015 Offerta Commerciale 2015 PREGIART SRL VIALE SIRIS MARINA DI NOVA SIRI 75020(MT) P.IVA 01100860772 CONTATTI TEL.: 0835536672 FAX: 0835877966-CELL3355865770 E-MAIL SERGIOPREGIART@GMAIL.COM Showhere start

Dettagli

la tracciabilità tulain on-line

la tracciabilità tulain on-line la tracciabilità tulain on-line tulain 2015 INDICE DOCUMENTO 1. Cos è tulain on-line 2. Com è composto tulain on-line 3. Come funziona tulain on-line 4. Vantaggi per il cliente finale 5. Offerta tulain

Dettagli

Cosa ti puoi aspettare da una relazione di coaching

Cosa ti puoi aspettare da una relazione di coaching Cosa ti puoi aspettare da una relazione di coaching L esperienza del coaching comincia nel momento in cui si decide di iniziare, nel momento in cui si programma la prima sessione, proprio perché la volontarietà

Dettagli

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012 Introduzione Chiedete a qualunque professionista di darvi una definizione dell espressione consulente aziendale, e vedrete che otterrete molte risposte diverse, non tutte lusinghiere! Con tale espressione,

Dettagli

Le idee per il tuo futuro: un business possibile!

Le idee per il tuo futuro: un business possibile! Le idee per il tuo futuro: un business possibile! Antonio Usai ausai@uniss.it Marketing strategico e sviluppo nuovi prodotti Dipartimenti di scienze economiche e aziendali Università degli Studi di Sassari

Dettagli

Tutto il mondo nel tuo negozio. Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people

Tutto il mondo nel tuo negozio. Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people Tutto il mondo nel tuo negozio Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people 01 Commercianti al dettaglio, artigiani, prestatori

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

CASI DI SUCCESSO. Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2

CASI DI SUCCESSO. Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2 CASI DI SUCCESSO Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2 BOOM di adesioni online alla promozione 50Special grazie alla lead generation In soli 3 mesi di campagna: 30.000 visitatori unici sviluppati,

Dettagli

Strategie e indicazioni per favorire l apprendimento. Dott.ssa Francesca Valori Pontedera, 15 maggio 2010

Strategie e indicazioni per favorire l apprendimento. Dott.ssa Francesca Valori Pontedera, 15 maggio 2010 Strategie e indicazioni per favorire l apprendimento Dott.ssa Francesca Valori Pontedera, 15 maggio 2010 Obiettivo: Fornire conoscenze relative alla comunicazione tra istruttore e allievo e strategie funzionali

Dettagli

Questionario tipi umani

Questionario tipi umani Questionario tipi umani Dare solo una risposta, indicandola con una crocetta, ad ogni item in relazione al livello corrispondente. A - Mi riesce spiacevole realizzare un lavoro non diretto da me. - Se

Dettagli

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo Depressione e comportamento suicidario Opuscolo informativo Depressione La vita a volte è difficile e sappiamo che fattori come problemi di reddito, la perdita del lavoro, problemi familiari, problemi

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

Comunicazione d impresa

Comunicazione d impresa Comunicazione d impresa Lorenza Rossini Anno 2005-2006 Programma I concetti fondamentali Le aree della comunicazione d impresa Gli strumenti e i mezzi della comunicazione Il piano di comunicazione Alcuni

Dettagli