21 maggio Digital Drinks PERCHE. iclienti NON. compranodate. Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "21 maggio 2014. Digital Drinks PERCHE. iclienti NON. compranodate. Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing"

Transcript

1 21 maggio 2014 Digital Drinks PERCHE iclienti NON compranodate Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

2 I trend del commercioon-line Nonostante la crisi in atto il web continua a mostrare una crescita a doppia cifra

3 Fattoridi successosulweb? Le regole per poter competere sul web sono chiare e non possiamo pensare di trascurarle o ignorarle

4 Misurareilsuccesso sulweb Il modo più semplice è l analisi del TASSO DI CONVERSIONE ovvero il rapporto tra il numero di visitatori che navigano sul nostro sito in relazione a quanto decidono di interagire con il sito stesso. Tra i primi 10 e-commerce solo 35hanno un tasso di conversione superiore al 5% I clienti che arrivano su un sito la prima volta hanno una probabilità di convertire del 2% mentre gli acquirenti abituali dell 8% Se dopo 2 anni dall inizio dell attività il tasso di conversione è ancora dello 0,12% forse occorre porsi alcune domande

5 Ne consegue perciò che è di fondamentale importanza: Riuscire a portare utenti sul sito

6 Attirarela loro attenzionecon messaggi persuasivi che devono essere compresi (a livello linguistico e semantico) e appresi (ritenuti credibili)

7 Portarli alla CALL TO ACTION ovvero verso la specifica interazione che vorremmo fargli intraprendere

8 Webmarketing: la strada giusta verso il successo Il web marketing è la branca delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali. Gli obiettivi del webmarketing si focalizzano su quattro aspetti fondamentali

9 Ottimizzare i fattori interni al sito(seo e SEM) promozionali(adv) Ottimizzare le campagne 02 Rafforzare i fattori esterni al sitoovverola nostra credibilità sul web (Backlinks) 04 Ottimizzarela user experience per massimizzare la conversione (Persuasive marketing)

10 La Conversione

11 Fonti di traffico e conversione

12 Principali motivi di non conversione

13 Principali motivi di non conversione Prezzo (48%): se lo stesso prodotto è disponibile a un prezzo inferiore presso altri venditori. Costi di spedizione (41%): se percepiti come troppo alti possono indurre i consumatori ad abbandonare l acquisto. Acquisto nei negozi (25%):usano il sito per ricercare informazioni, ma preferiscono acquistare in negozio Tempi di spedizione (21%): gli acquirenti vogliono avere il prodotto subito o in tempi brevi, un esigenza che molti merchantancora non sono in grado di soddisfare Metodi di pagamento (20%): poca fiducia nelle modalità di pagamento e per questo motivo non finalizzano l acquisto

14 Il funnel: lo studio della conversione

15 Il funnel: lo studio della conversione Il funnelè un sistema reattivo che traccia le attività delle leadal fine di creare un percorso personalizzato mirato a rendere più funzionali tutti i passi e le informazioni che devono essere offerti al fine di ottenere la conversione Tale studio è mirato a migliorare e massimizzare l efficienza del percorso di acquisto (Sales) o acquisizione della Lead.

16 I personaggi

17 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto I personaggi sono modelli, esempi e archetipo e che umanizzano e individualizzano uno specifico mercato Target. Sono individui ipotetici che rappresentano i consumatori target.

18 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto I personaggi devono guidare ogni aspetto del vostro sito web, compresa : l interfaccia grafica il design il flusso del processo e dello sviluppo dei contenuti Web. Lo scopo della creazione dei personaggi è quello di mettersi in relazione con i clienti a livello personalizzato

19 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto Conoscendole preoccupazioni dei personaggi POSSO: creare un sito indirizzato ad essi rispondereadeguatamente alle principali domande che si pongono

20 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto Devo fermarmi a leggere tutta la pagina o posso saltare al prossimo sito? È quello che mi aspettavo di trovare o che speravo di vedere? Possiamo anche sviluppare empatia verso di loro e capire i loro bisogni e come soddisfarli e persuaderli a comprare.

21 I personaggi: creazione del tunnel di acquisto Fattori di segmentazione del targetper lo sviluppo dei personaggi nel B2C Fattori geografici: Zona e dimensione dell area metropolitana Clima (Es: settori condizionati da questo fattore come: articoli per riscaldamento, raffreddamento oppure lo sport ) Fattori demografici: Età Sesso Generazione (figlio, padre, nonno) Livello di reddito Nucleo familiare Occupazione Istruzione Religione

22 Perchè i personaggi? La Overconfidence Una situazione di Overconfidence riferisce ad un modo distorto di guardare una situazione. Quando si è troppo sicuri di sé, si rischia di fraintendere il valore di un prodotto o servizio, un opinione, una credenza o abilità portandoci ad avere più fiducia di quanto si dovrebbe dati i parametri oggettivi della situazione che stiamo analizzando L assioma della Overconfidence è: Se le cose sono andate bene sono io che sono stato bravo Se le cose vanno male È colpa del caso o della sfortuna

23 Perchè I personaggi? La Overconfidence Esempi: Chi pensa che il suo senso dell'orientamento sia meglio di quello che effettivamente è.potrebbe mostrare la sua eccessiva fiducia intraprendendo un viaggio senza una mappa e rifiutandosi di chiedere indicazioni se si perde lungo la strada. Qualcuno che non sa cantare, ma crede di avere una gran voce e decide di fare un provino per XFactor. Quando si presenta sul all audizione potrebbe finire per essere deriso o ridicolizzato per la sua voce terribile a causa della sua eccessiva fiducia in se stesso.

24 Le micro conversioni

25 Studiare le micro conversioni Capire che cosa sono e l importanza delle Micro Conversioni significa comprendere il motivo per il quale la maggior parte dei tuoi potenziali clienti abbandona il sito senza effettuare una conversione. Studiare le micro conversioni significa ottenere i seguenti risultati Comprendere quale sia il modo più appropriato per servire i tuoi utenti in funzione della loro fase all interno delciclo di acquisto Diventare maggiormente consapevoledelle distrazioniche portano a scarse conversion rates Capire le vere ragioniper le quali le persone navigano il tuo sito

26 Studiarele micro conversioni: I problemi Ricerca: l utente non riesce a trovare l area del sito in cui viene descritto il prodotto. Selezione: l utente non è in grado di scegliere il giusto prodotto in base alle informazioni che gli fornisci (scarse, inesatte, incomplete, etc.). ad esempio non comprende la differenza tra le varie offerte. Decisione: l utente non è capace di dire se il prodotto che ha scelto sarà in grado di soddisfare i suoi desideri e le sue necessità o risolverà il problema per cui vuole acquistarlo.

27 Studiarele micro conversioni: I problemi Carrello: l utente non sa come fare per ordinare Il prodotto. Acquisto: l utente non riesce a completare la procedura di checkout ed inviare il suo ordine Soddisfazione: sel utente non riceve il prodotto che ha ordinato o sceglie di restituirlo ed ottenere Il rimborso (sicurezza dell acquisto)

28 Studiare le micro conversioni

29 Studiare le micro conversioni

30 Studiare le micro conversioni Ce l abbiamo fatta! Siamo riusciti a convincere l utente ad accettare la tua offerta. Ma non è ancora finita Errori nel carrello e nei link Tempi di attesa eccessivi di risposta del sito Reset sulle form in caso di errori di compilazione Poche informazioni relative alla consegna, ai resi, alla spedizione o al prezzo La presenza di link multipli che possono distrarre (es. box di ricerca, link troppo evidenti, barre di navigazione, etc.) La mancanza di informazioni sulla privacy vicino al campo della richiesta dell L assenza di informazioni di contatto ( , telefono, fax, numero verde, instant mesaging, etc.).

31 Visual persuasive marketing ed Heatmap

32 Visual persuasive marketing Studia il rapportoche intercorre fra oggetto, contesto in cui viene inserito ed immagine. THINK REFINE CREATE Il prodotto diventa comunicazione visiva e si trasforma in un messaggio persuasivo che raggiunge il pubblico, influenzandone e determinandone le scelte

33 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Una Heatmap(mappa di calore)è una rappresentazione grafica di una serie di dati i cui i singoli valori sono rappresentati come colori di tonalità differente a seconda del valore dell intensità del valore stesso. Sul Web le Heatmappermettono di capire come i visitatori approcciano al nostro sito da un punto di vista comportamentale.

34 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Dr. Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

35 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map

36 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map

37 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Lo sguardo del soggetto indirizza la nostra attenzione

38 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map

39 Visual Persuasive Marketing: Le Heat Map Schemi di lettura

40 Heat Map: Software

41 Heat Map: Software

42 Heat Map: Software

43 Heat Map: Software I principali software che si possono usare per creare Heatmap sono: Crazyegg Fen-Gui HeatmapPluginper Wordpress Clickheat Corunet Clickdensity

44 Web persuasive Marketing

45 Web persuasive marketing E lo studio e l applicazione di tecniche capaci di Guidare e convincere il lettore di un e-commerce, sito internet, blog,social media networkverso una eventuale richiesta di informazioni o acquisto, motivandolo con particolari leve persuasive, recensioni, consigli, pareri ad effettuare una sua azione diretta ed immediata.

46 Web persuasive marketing La persuasione è un qualsiasi tentativo atto a modificare atteggiamenti e/o comportamenti di un soggetto senza usare coercizione o inganno Si basa sullo studio di 3 elementi chiave: Il marketing La psicologia La neurologia

47 Web persuasive marketing L obiettivo del marketing persuasivo è quello di creare un messaggio per il potenziale cliente in grado di: Attirare l attenzione Essere compreso a livello semantico e linguistico Essere appreso e ritenuto credibile Deve Spingere all azione o incentivare a farlo

48 Pm: il laddering La tecnica del ladderingnasce nell ambito della teoria dei costrutti personali di George Kelly (1955). Per Kelly i contenuti cognitivi hanno un Significato positivo o negativo in base a catene di implicazioni, i cosiddetti costrutti. Tale tecnica serve per approfondire il legame tra consumatore e prodotto e collegare i diversi elementi della catena mezzi-fini.

49 Pm: il laddering Approfondiscela conoscenzadel modo in cui i consumatori attribuiscono al prodotto un significato, una rilevanza personale, che ne motivi l acquisto. Il modello della catena mezzi-fini mira alla comprensione del modo in cui i consumatori percepiscono le conseguenze rilevanti che derivano dall uso e dal consumo del prodotto. Il marketing utilizza la teoria mezzi-fini a fondamento di metodologie d indagine qualitativa sul consumatore, il cui scopo è quello di approfondire le motivazioni alla base delle scelte d acquisto attraverso l interpretazione dei processi cognitivi del consumatore.

50 Pm: il laddering LIVELLI DI ATTRAZIONE CATEGORIE FINALI /interiori ASTRATTO VALORI STRUMENTALI esteriori SOCIALI /come mi vedono gli altri CONSUMATORE Conoscenza di sé PSICOLOGICHE come mi sento CONSEGUENZE FUNZIONALI CONCRETO ATTRIBUTI Caratteristiche ASTRATTE Caratteristiche FISICHE Conoscenza del PRODOTTO

51 Pm: il laddering Esempio catena MEZZI-FINI di un consumatore di prodotti dell agricoltura biologica ATTRIBUTI PRODOTTO BIOLOGICO SANO CONSEGUENZE ALIMENTAZIONE SANA (mezzo) BENESSERE FISICO VALORI SALUTE

52 Pm: il laddering /Esempio di Laddering «I miei figli mi vorranno più bene» «I miei figli si divertiranno molto a Gardaland» «Questo mi fa sentire una madre migliore e mi fa sentire bene con me stessa!» «Posso mettere da parte dei soldi per portarei miei figli a Gardaland» «Mi fa risparmiare» Una madre approfitta di una offerta 3x2

53 Wpm: Tecniche di conversione Sono tecniche che utilizzano leve basata sulla creazione di un senso di urgenza e di convenienza che scade nel tempo, inducendo l utente a finalizzare l acquisto per poter usufruire del vantaggio.

54 Wpm: Tecniche di conversione

55 Aumentare lo scontrino medio: Cross Selling Utilizzando la tecnica del Cross Sellingproponiamo ad un cliente degli accessori direttamente correlati al prodotto scelto nel momento in cui la vendita è stata chiusa. + +

56 Aumentare lo scontrino medio: Cross Selling Esempi di Cross Selling Acquisto di un auto: proporre un contratto di assicurazione in omaggio per un periodo Acquisto di uno Smartphone: proporre una custodia o una espansione di memoria Acquisto di un libro: proporre altri libri dello stesso argomento che potrebbero interessarci Mutuo bancario: proposta di assicurazione con la stessa banca (malattia, invalidità, inabilità al lavoro, morte)

57 Aumentare lo scontrino medio: Up Selling Utilizzando la tecnica dell Up Selling proponiamoad un cliente che ha già deciso un acquisto, ed è in fase di finalizzazione del suo ordine, una versione migliore e più costosadello stesso prodotto di cui potrebbe non essere a conoscenza. 32 GB 16 GB

58 Aumentare lo scontrino medio: Up Selling Up Selling RisultatoWIN-WINovvero vincono entrambe le parti. Da una parte il venditore riesce a massimizzare il profitto ricevendo più soldi dal cliente e d altra parte il cliente riceve un prodotto migliore, o in più grande quantità, o riceve benefici aggiuntivi che poteva anche non conoscere quando ha fatto il suo ordine.

59 Aumentare lo scontrino medio: Up Selling Esempi di Up Selling: Proporre un contratto di garanzia più lungo del normale all acquisto di un elettrodomestico Proporre un modello di Smartphone con prestazioni superiori Suggerire di aggiungere un hard disk più capiente all acquisto di un nuovo computer Suggerire una marca di orologi più costosa che il cliente non conosce rispetto a quella che egli chiede

60 Aumentare lo scontrino medio: Loss leader SUPER DISCOUNTS Venditadi alcuni prodotti a prezzo ridottissimo a volte in perdita! Dr. La finalità è quella di attirare il cliente per poi guadagnare con azioni di Upsell, Crossell e riordino Attenzione al Dumping Marco Barbera Responsabile SEO & Webmarketing

61 Aumentare lo scontrino medio: Loss leader SUPER DISCOUNTS Esempi tecnica Loss Leader Vendere il primo volume di una trilogia per promuovere poi i successivi 2 volumi Vendere unrasoio a lame intercambiabili per poi guadagnare sulle lamette di ricambio Vendere una stampanteper poi guadagnare sui toner o cartucce di ricambio

62 Uomini Vs Donne

63 Comportamentod acquisto: Uomini e donne 2Universo femminile e Universo maschile modi differenti di pensare, di relazionarsi, di vedere il mondo e di vivere le emozioni. Uomini e donne concepisconola vita in maniera diversa e la affrontano basandosi su schemi mentali diversi.

64 Comportamento d acquisto: Uomini e donne L uomo è tattico: pianifica al meglio ogni singola azione, tenendo conto dei vincoli pratici e contingenti, per perseguire un obiettivo La donna è strategica: descrive un piano d azione a lungo termine ed imposta successivamente le azioni per raggiungere lo scopo predeterminato

65 Comportamento d acquisto: Uomini e donne L uomo predilige l utilità immediata (breve periodo) La donna predilige la funzionalità e la durata (medio/lungo periodo)

66 Comportamento d acquisto: Uomini e donne Spedizione in 24h 10 anni di garanzia

67 Comportamento d acquisto: Uomini e donne 1 prodotto -Upsell 3/5 prodotti -Crossell

68 Comportamento d acquisto: Uomini e donne Coupon sconto a breve scadenza (flash sales) Coupon cerca l affare con mesi di anticipo

69 Comportamento d acquisto: Uomini e donne Feedback negativo: il prodotto è da scartare Motivo del feedback: più tempo per analizzare le recensioni

70 Psicologia del colore

71 Psicologia del colore I colori veicolano emozioni, qualità e sentimenti. Nel libro Color Design Workbook, Adams Moriokae Terry Stone presentano una analisi dei colori primari, secondari e neutrali

72 Psicologia del colore Associato al fuoco, al sangue ed al sesso Qualità positive: passione, amore, sangue, energia, eccitazione, potenza Qualità negative: aggressione, rabbia, battaglia, rivoluzione, crudeltà, immoralità Adatto a siti Web Energia (elettrica, gas) Aziende collegate alla sanità Cosmetica e profumi Auto e moto sportive

73 Psicologia del colore Migliore per attirare l attenzione, associato al concetto di cautela, stimola il metabolismo Qualità positive: Intelletto, saggezza, ottimismo, radiosità, gioia, idealismo Qualità negative: Gelosia, codardia, disonestà, prudenza Adatto a siti Web Aziende legate al sole (energia solare, fotovoltaico) Grano e prodotti derivati Macchine fotografiche e telecamere Fast food, snack e golosità

74 Psicologia del colore Comunica lealtà, onestà e fiducia. Colore che reprime la fame, associato al cielo ed al mare (calmante). Qualità positive: Conoscenza, freschezza, pace, mascolinità, contemplazione, lealtà, giustizia, intelligenza Qualità negative: Depressione, freddezza, distacco, apatia Adatto a siti Web Architetti Società settore medico Consulenti Aziende collegate all acqua Compagnie di telecomunicazioni Corporation internazionali Organizzazioni religiose

75 Psicologia del colore Colore riposante ed al tempo stesso luminoso. Associato alla natura, indica ordine e precisione, fresco e nuovo. Qualità positive: Fertilità, soldi, crescita, guarigione, successo, natura, armonia, onestà, giovinezza Qualità negative: Avidità, invidia, nausea, veleno, corrosione, inesperienza Adatto a siti Web Istituzioni finanziarie Prodotti nutritivi e per la salute Parchi, sport all aperto, vacanze all aria aperta

76 Psicologia del colore Associato alla leadership, potere e rispetto. Richiama spiritualità e regalità. Simboleggia creatività e stimola l immaginazione. Qualità positive: Lusso, saggezza, immaginazione, raffinatezza, rango, ispirazione, ricchezza, nobiltà, misticismo Qualità negative: Esagerazione, eccesso, pazzia, crudeltà Adatto a siti Web Business della musica Chiesa e clero Produttori di vini e cantine Designer d interni Grafici e creativi

77 Psicologia del colore Associato all autunno ed agli agrumi. Stimola l appetito, la riflessione e le discussioni costruttive. E simbolo di amicizia. Qualità positive: Creatività, corroborante, unicità, energia, vitalità, stimolante, cordialità, salute, fantasia, attività Qualità negative: Vistosità, apparenza, grossolanità Adatto a siti Web Offerte e sconti Enogastronomia Confronto prezzi Sport e svago

78 Psicologia del colore Associato alla notte ed alla morte. Rappresenta forza e concentrazione, potere e determinazione. Indica prodotti convenienti e dal basso budget. Qualità positive: potere, autorità, peso, raffinatezza, eleganza, serietà, solitudine, mistero Qualità negative: Paura, negatività, diavolo, segretezza, sottomissione, gravità, rimorso, vacuità Adatto a siti Web Gioiellerie e fashion Fotografi Business della musica

79 Psicologia del colore! Attenzione agli aspetti socio-culturali. Costa d avorio e Sud Africa:colore del lutto e della morte Cina: Colore delle spose, buon augurio, celebrazione India Purezza Occidente Passione Egitto e Birmania :Colore del lutto Giappone: Colore del coraggio Cina: Regalità, nutriente India: Mercanti Cina: Esorcismo Giappone: Vita Usa: Soldi Mondo islamico:speranza e paradiso

80 Psicologia del colore Cina:Immortalità Iran: Colore del lutto Usa: Tristezza, depressione Occidente: Rilassamento! Attenzione agli aspetti socio-culturali. Thailandia:Colore del lutto Europa:Regalità Cattolicesimo:Morte, lutto, crocifissione Europa: Lutto Cina: Colore dei giovani Tahilandia: Sfortuna, infelicità

81 Landing pagese SqueezePages

82 Landing Pages e Squeeze Pages Sono pagine speciali caratterizzate da unaparticolare attenzione in termini di ottimizzazione (non soloseo). Sono due risorse che possono cambiare le sorti della tua attività online. Landing Pages Squeeze Pages

83 Landing Pages e Squeeze Pages Landing Pages Sono pagine singole che hanno un unico obiettivo CONVERTIRE Sono realizzate per trasformare un visitatore in cliente. Ogni elemento è ottimizzato per svolgere un compito specifico mirato solo ed esclusivamente alla conversione.

84 Landing Pages e Squeeze Pages Squeeze Pages E una pagina o pop-up creata per RACCOGLIERE DATI DELL UTENTE Spesso utilizzata per raccogliere o numeri di telefono, In generale dati di contatto dell utente che possono essere utilizzati successivamente.

85 Landing Pages e Squeeze Pages

86 Landing Pages e Squeeze Pages

87 CON L AIUTO DI PROFESSIONISTI DEL SETTORE POTETE RISPARMIARE MOLTO TEMPO E DENARO!!!! Dubbi o domande? Scrivete a:

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Che cos è un emozione?

Che cos è un emozione? Che cos è un emozione? Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta all organismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l equilibrio (Devoto

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE SVILUPPO MORALE E SESSUALE. Docente: S. De Stasio

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE SVILUPPO MORALE E SESSUALE. Docente: S. De Stasio PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE SVILUPPO MORALE E SESSUALE Docente: S. De Stasio Diverse dimensioni delle norme morali L acquisizione di una norma morale è un processo che contiene diverse

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Lo standard europeo per i negozi online professionali Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Ecco cosa ti offriamo con il nostro pacchetto all-inclusive! Invia subito la tua adesione! +39 02 94754586

Dettagli

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET Per circa il 70% dei consumatori e degli imprenditori i negozi tradizionali tra dieci anni avranno ancora un ruolo importante, ma solo se

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

La teoria storico culturale di Vygotskij

La teoria storico culturale di Vygotskij La teoria storico culturale di Vygotskij IN ACCORDO CON LA TEORIA MARXISTA VEDEVA LA NATURA UMANA COME UN PRODOTTO SOCIOCULTURALE. SAGGEZZA ACCUMULATA DALLE GENERAZIONI Mappa Notizie bibliografiche Concetto

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE TESI DI LAUREA LA PUBBLICITA E LA SUA EFFICACIA: UNA RASSEGNA. RELATORE: PROF.SSA

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE)

MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE) MODULO 3 LEZIONE 23 FORMAZIONE DEL MOVIMENTO (SECONDA PARTE) Contenuti Michelene Chi Livello ottimale di sviluppo L. S. Vygotskij Jerome Bruner Human Information Processing Teorie della Mente Contrapposizione

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING Gianna Maria Agnelli Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Clinica del Lavoro "Luigi Devoto Fondazione IRCCS Ospedale

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto LA PROGETTAZIONE 1 LA PROGETTAZIONE Oggi il raggiungimento di un obiettivo passa per la predisposizione di un progetto. Dal mercato al terzo settore passando per lo Stato: aziende, imprese, organizzazioni,

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

DISPENSA N. 18 MARKETING

DISPENSA N. 18 MARKETING 1 E PIANIFICAZIONE Per marketing si intende l'insieme di attività che servono per individuare a chi vendere, che cosa vendere e come vendere, con l'obiettivo di soddisfare í bisogni e i desideri del consumatore,

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE

LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE LA COMUNICAZIONE VERBALE E NON VERBALE. MODALITÀ DI COMUNICAZIONE EFFICACE ED INEFFICACE LA COMUNICAZIONE La comunicazione è una condizione essenziale della vita umana e dell ordinamento sociale, poiché

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo capitolo Fattori Introduzione suggestopedici alla Suggestopedia La dessuggestione Moderna delle barriere di apprendimento pag. 7 Se vuoi costruire una nave, non raccogliere i tuoi uomini per preparare

Dettagli

Epidemiologia & Salute pubblica

Epidemiologia & Salute pubblica Epidemiologia & Salute pubblica a cura del Medico cantonale vol. VI nr. 3 La medicina non è una scienza esatta Con questo slogan il Dipartimento delle opere sociali è entrato nelle case dei ticinesi. L

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO business professional IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO www.igrandisoft.it La I Grandi Soft è nata nel 1995 e ha sviluppato l attività su tutto il territorio nazionale. All interno della

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management

di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management GESTIRE CON SUCCESSO UNA TRATTATIVA COMMERCIALE di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management OTTENERE FIDUCIA: I SEI LIVELLI DI RESISTENZA Che cosa comprano i clienti? Un prodotto? Un servizio?

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione John Dewey Le fonti di una scienza dell educazione educazione 1929 L educazione come scienza indipendente Esiste una scienza dell educazione? Può esistere una scienza dell educazione? Ṫali questioni ineriscono

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Policy. Le nostre persone

Policy. Le nostre persone Policy Le nostre persone Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 28 luglio 2010 LE NOSTRE PERSONE 1. L importanza del fattore umano 3 2. La cultura della pluralità 4 3. La valorizzazione

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI IL RAPPORTO CON GLI ALTRI Cos è la vita?, è una domanda che molti si pongono. La vita è rapporto, amici miei. Possono essere date altre risposte, e tutte potrebbero essere valide, ma al di là di tutto,

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri MPI - USP di Padova Comune di Padova Settore Servizi Scolastici Centro D.A.R.I. Una scuola per tutti Percorso di formazione per docenti Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri I parte a cura

Dettagli