Allegati Intrastat. Per la generazione del FILE TELEMATICO occorre procedere nell impostazione di maggiori parametri ovvero:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegati Intrastat. Per la generazione del FILE TELEMATICO occorre procedere nell impostazione di maggiori parametri ovvero:"

Transcript

1 Allegati Intrastat Il programma consente di stampare l elenco dei documenti che si è scelto di mandare negli Allegati Instrastat e di generare il File da inviare all Ufficio delle Dogane. La procedura seleziona i Clienti/Fornitori che hanno: - impostato, nel pannello Dati Fiscali/Contabili il valore Y all altezza del campo Allegato Iva, - Partita IVA : - Codice Nazione diversa da quella societaria indicata nella seconda videata della procedura Personalizzazioni (vedi immagine seguente) Per la generazione della STAMPA DI CONTROLLO è sufficiente: - Impostare sull anagrafica Clienti e Fornitori, sempre all interno del pannello Dati Fiscali/Contabili il valore Y all altezza del campo Allegato Intrastat - Impostare sul Codice IVA il valore Y all altezza del campo Includi in allegati Intrastat - Utilizzare lo specifico programma Elenco controllo Intrastat spiegato più avanti. Per la generazione del FILE TELEMATICO occorre procedere nell impostazione di maggiori parametri ovvero: Inoltre è necessario verificare che i Codici Iva interessati alla gestione Intrastat (Archivi di Base; Tabelle Generiche; Codici Iva) abbiano impostato il valore Y all altezza dello specifico campo (vedi immagine seguente): a) E necessario verificare che i Codici Iva interessati alla gestione Intrastat (Archivi di Base; tabelle Generiche; Codici Iva) abbiano impostato il valore Y all altezza dello specifico campo (vedi immagine seguente): b) Impostare in Archivi di Base; Parametri; Personalizzazioni: 1

2 - Periodicità degli elenchi intrastat acquisti/vendite mensile o trimestrale; il campo può assumere i seguenti valori: M se la dichiarazione Intrastat riepilogo acquisti/vendite viene redatta mensilmente; T se la dichiarazione Intrastat riepilogo acquisti/vendite viene redatta trimestralmente; se non si prevedono acquisti/vendite Intracomunitarie - Partita IVA del soggetto delegato per la consegna degli elenchi - Casi particolari riferiti al soggetto obbligato negli acquisti e nelle vendite: 7 Primo elenco presentato 8 Cessazione di attività o variazione della partita IVA 9 Primo elenco presentato da un soggetto che, nel periodo di riferimento ha, contestualmente, cessato l attività oppure ha variato la propria partita IVA 0 nessuno dei casi sopra riportati c) Impostare In Archivi di Base; Tabelle Generiche; Nazioni il Codice ISO in base alla tabella indicata dall Agenzia delle Dogane all indirizzo: ato%20xi%20def.pdf?mod=ajperes d) Impostare in Archivi di Base; Tabelle Generiche; Pagamenti il seguente valore relativamente al campo Modalità incasso per intrastat : B (BONIFICO) nel caso in cui il servizio ricevuto venga pagato mediante bonifico bancario; A (ACCREDITO) nel caso in cui il servizio ricevuto venga pagato mediante accredito in conto corrente bancario; X (ALTRO) nel caso in cui il servizio ricevuto venga pagato in modalità diverse da quelle previste nei punti a, b e) Impostare in Anagrafica Clienti e Fornitori il Codice Nazione ISO per pagamento intrastat all interno del pannello dati Anagrafici di base f) Impostare il Codice Servizio per i Conti Ricavi e Costi utilizzati nelle Fatture che confluiscono nell intrastat con la seguente modalità: - Archivi di Base; Anagrafiche; Piano dei Conti; Immissione/Variazione : dopo aver inserito e/o variato il Conto Contabile, nel momento in cui verrà premuto l ultimo Invio verrà visualizzata un ulteriore videata all interno della quale sarà possibile indicare il Codice Servizio per Intrastat indicato nella tabella CPA relativa alla CODIFICA DEI SERVIZI RESI O RICEVUTI IN AMBITO INTRACOMUNIATARIO scaricabile sempre dal sito (vedi immagine seguente) 2

3 g) Per chi non è in Outsoursing/Hosting con Siap è necessario (solo per la prima volta) creare la cartella condivisa INTRA da cui sarà possibile scaricare il file di testo da inviare all Agenzia delle Dogane, in seguito a questa operazione l Utente potrà successivamente scaricare questo file direttamente dalla propria cartella ftp dedicata tramite Pc. Abbiamo terminato con le impostazioni; possiamo adesso procedere con la successiva elaborazione. Elenco Controllo Intrastat Percorso: Menù Principale; BackOffice; Chiusure Contabili; Chiusure Periodiche; Elenco controllo Intrastat - Scarico su file : impostare il valore Y per la generazione del file exel di controllo; 3

4 - Genera file telematico : Impostare il valore Y nel caso in cui si desideri produrre il file di testo (.txt) da inviare al Commercialista il quale provvederà a trasmetterlo all Agenzia delle Dogane. - Seleziona Cli/For senza Partita Iva : inserendo Y verranno selezionati anche i Clienti e/o Fornitori senza Partita Iva ma che risultano movimentati su Codici Iva che confluiscono nella gestione Intrastat; in questo caso il valore del campo genera file telematico deve necessariamente essere impostato = N - Seleziona Cli/Forn con Intra : Inserendo Y verranno selezionati anche i Clienti e/o Fornitori in cui, all interno del Pannello Dati Fiscali/Contabili risulta impostato = N il campo Allegato Intrastat ma che risultano movimentati su Codici Iva che confluiscono nella gestione Intrastat; in questo caso il valore del campo genera file telematico deve necessariamente essere impostato = N - Escludi N/C e importi negativi. Nel caso in cui si imposti = N il campo Escludi N/C e importi negativi e nel periodo relativo allo scarico siano presenti sia Fatture che Note di Credito, gli importi di queste ultime verranno sottratti dalle Fatture. Diversamente, se nel periodo relativo allo scarico sono presenti soltanto Note Credito, la procedura provvederà a generare automaticamente uno specifico record soltanto per questi documenti unicamente nel caso in cui la precedente fattura riferita alla Nota Credito era stata gestita in un precedente Scarico Intrastat generato in modalità definitiva. In caso contrario viene scartata. Nel caso in cui si indichi Y all altezza del campo Genera file telematico verrà visualizzata una ulteriore videata: - Periodo Vendite e Periodo Acquisti: considerando l intervallo di date impostato nella precedente videata, è necessario specifica il Mese oppure il Trimestre di riferimento (a seconda che la Gestione Iva dell Agenzia sia mensile o trimestrale. - Contenuto elenchi vendite: sono previsti i seguenti valori: 0 Le operazioni sono riferite al mensile o trimestre completo; 8 Cambio di Periodicità: le operazioni riepilogate nell elenco trimestrale sono riferite solo al primo mese; 9 Cambio di Periodicità: le operazioni riepilogate nell elenco trimestrale sono riferite solo al primo e al secondo mese. - Contenuto elenchi Acquisti: sono previsti i seguenti valori: 0 Le operazioni sono riferite al mensile o trimestre completo; 4

5 8 Cambio di Periodicità: le operazioni riepilogate nell elenco trimestrale sono riferite solo al primo mese; 9 Cambio di Periodicità: le operazioni riepilogate nell elenco trimestrale sono riferite solo al primo e al secondo mese. - Casi particolari rif. al soggetto obbligato: Vendite. Sono previsti i seguenti valori: 7 Primo elenco presentato; 8 Cessazione di Attività o variazione della Partita Iva; 9 Primo elenco presentato da un soggetto che, nel periodo di riferimento ha, contestualmente, cessato l attività oppure ha variato la propria Partita Iva; 0 Nessuno dei casi sopra evidenziati. - Casi particolari rif. al soggetto obbligato: Acquisti. Sono previsti i seguenti valori: 7 Primo elenco presentato; 8 Cessazione di Attività o variazione della Partita Iva; 9 Primo elenco presentato da un soggetto che, nel periodo di riferimento ha, contestualmente, cessato l attività oppure ha variato la propria Partita Iva; 0 Nessuno dei casi sopra evidenziati. - Stampa Definitiva/Provvisoria: impostare P per generare la Stampa in modalità Provvisoria; impostare D per generare la Stampa in modalità Definitiva. ATTENZIONE: la stampa prodotta in modalità Definitiva non potrà più essere rielaborata, per cui prestare la massima attenzione! Nella parte finale di questo documento verranno riepilogati i Messaggi generati dalla Procedura di Controllo. - Numero progressivo scarico Cl / Fo: Viene proposto il Numero di Progressivo Scarico Clienti e Fornitori; nel caso in cui l Agenzia Viaggi si appoggi al proprio Commercialista è necessario chiedergli il Numero Progressivo da indicare in questo campo. - Codice Sezione Doganale Clienti / Fornitori: indicare il Codice Sezione Doganale specifico per Clienti e Fornitori. Ulteriori considerazioni sulla generazione del File Telematico: - Nel File generato non vengono riportati i Movimenti relativi ai Corrispettivi Ordinari; - Nel File generato vengono riportati i movimenti relativi agli Acquisti effettuati in Valuta; - Viene generato un unico File contenente i movimenti relativi ai Clienti e Fornitori Istruzioni Trasferimento File per Agenzie in Outsourcing/Hosting sul Server Siap Percorso: BackOffice; Scarico File; Trasferimento Files Sotto la voce Liste Back Office selezionare con X File Telematico Intrastat, confermare con invio e riselezionare con la X il membro INTRAT. A questo punto verrà recapitato il file nella vostra Casella di Posta indicata sul proprio profilo utente. Istruzioni Trasferimento File per Agenzie NON in Outsourcing/Hosting su Siap Percorso: Azioni; ricevi file da host (vedi immagine seguente) 5

6 Controllo correttezza file generato Nel caso in cui l Agenzia Viaggi decida di non inviare il File al proprio Commercialista, può visitare il sito internet dell Agenzia delle Dogane e scaricare la procedura Stand Alone IntraWeb quindi procedere con l importazione del file generato da Siap in modalità PROVVISORIA - Se la procedura visualizza messaggi di errore, è necessario intervenire sui propri Archivi (Atlante) quindi produrre nuovamente il file in modalità PROVVISORIA. - SOLO nel caso in cui venga visualizzato il seguente messaggio di errore: 6

7 significa che non sono presenti le Righe Totali nel Record di Testata; pertanto è necessario proseguire generando il File in modalità DEFINITIVA quindi procedere con l elaborazione di controllo tramite il Programma precedentemente scaricato dal sito dell Agenzia delle Dogane. Verrà visualizzato il seguente messaggio di avvenuta elaborazione:: Ulteriori Annotazioni Nel caso in cui l Agenzia Viaggi decida di generare il File Intrastat ed inviarlo direttamente all Agenzia delle Dogane, dovrà prestare attenzione alle istruzioni che seguono relativamente alle Scritture di Rettifica di Fine ed Inizio Anno: - Per Fattura di Acquisto in data 31/12 movimentare da Prima Nota PUNTO 3: COSTO A FATTURE DA RICEVERE Nel mese di Gennaio del Nuovo Anno movimentare come Fattura di Acquisto: COSTO A FORNITORE E non più: FATTURE DA RICEVERE A FORNITORE Sempre nel mese di Gennaio Nuovo Anno movimentare da Prima Nota PUNTO 3: FATTURE DA RICEVERE A COSTO - Per Fattura di Vendita in data 31/12 movimentare da Prima Nota PUNTO 3: FATTURE DA EMETTERE A RICAVO Nel mese di Gennaio del Nuovo Anno movimentare come Fattura di Vendita: CLIENTE A RICAVO E non più: CLIENTE A FATTURE DA RICEVERE Sempre nel mese di Gennaio Nuovo Anno movimentare da Prima Nota PUNTO 3: RICAVI A FATTURE DA RICEVERE 7

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE

COMUNICAZIONE IVA TABELLE ELABORAZIONE COMUNICAZIONE IVA La Comunicazione Annuale Dati IVA si esegue tramite la voce di menù DR Comunicazione IVA Il menù si compone delle seguenti funzioni: Tabelle Elaborazione Immissione/Revisione Impegno

Dettagli

Invio telematico 2 PREMESSA

Invio telematico 2 PREMESSA Invio telematico A seguito dell'entrata in vigore del decreto attuativo che recepisce le nuove normative europee in materia di modelli INTRA, dal 2010 non sono più accettati i modelli cartacei ma è possibile

Dettagli

#830 Gestione Intrastat

#830 Gestione Intrastat Suite Contabile Fiscale Premessa La Suite Datev Koinos prevede: #830 Gestione Intrastat 1. la gestione dati Intrastat: permette la compilazione dei dati ai fini della presentazione degli elenchi Intrastat

Dettagli

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE

NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE Spesometro 21/03/2016 NB: LE IMMAGINI E I DATI PROPOSTI SONO A PURO SCOPO DI ESEMPIO, OGNI UTENTE DEVE SEGUIRE LE NOTE OPERATIVE MA OPERARE A PROPRIA DISCREZIONE IN BASE ALLE PROPRIE ESIGENZE E AI PROPRI

Dettagli

PROFESSIONISTA IN REGIME SEMPLIFICATO

PROFESSIONISTA IN REGIME SEMPLIFICATO PROFESSIONISTA IN REGIME SEMPLIFICATO La contabilità dei professionisti si basa sul concetto della contabilità per cassa secondo il quale i ricavi/costi diventano effettivi solo all atto dell avvenuto

Dettagli

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale.

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale. SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE EXCEL PER COMMERCIALISTA (utente Sistemi) Revisione 1.1 Sommario: - Gestione

Dettagli

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro:

Come anno di competenza della comunicazione da presentare entro: Per accedere alla nuova gestione del Modello comunicazione polivalente è possibile utilizzare il comando MCOMPOL oppure operare dal tree-view la scelta desiderata come da videata. Come anno di competenza

Dettagli

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi.

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. RATEI E RISCONTI Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. Per attivare la gestione è necessario impostare a S il parametro contabile Gest.ratei/risconti/compet

Dettagli

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione.

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione. Comunicazione Dati Fatture: Procedura operativa UnaLogica srl - Vers. IT170829 Operazioni preliminari Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INTENTO

DICHIARAZIONE DI INTENTO DICHIARAZIONE DI INTENTO In questo documento vengono elencati tutti i passaggi necessari alla gestione delle dichiarazioni di intento OPERAZIONI PRELIMINARI La gestione delle dichiarazioni di intento si

Dettagli

VALORIZZAZIONE MOVIMENTI DI SCARICO E VALORIZZAZIONE TRASFERIMENTO COSTI DI ANALITICA

VALORIZZAZIONE MOVIMENTI DI SCARICO E VALORIZZAZIONE TRASFERIMENTO COSTI DI ANALITICA VALORIZZAZIONE MOVIMENTI DI SCARICO E VALORIZZAZIONE TRASFERIMENTO COSTI DI ANALITICA Riportiamo di seguito i vari passaggi per poter gestire la rivalorizzazione, sui documenti di scarico, del costo di

Dettagli

Modulo Magazzino Remoto

Modulo Magazzino Remoto Piattaforma Applicativa Gestionale Scheda Prodotto Modulo Magazzino Remoto COPYRIGHT 1992-2004 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina 19/05/2017 Release AG20172F CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO COMUNICAZIONI PERIODICHE IVA Attenzione! In considerazione del fatto che la procedura e i programmi per l ottenimento del file XML sono

Dettagli

Comunicazione Operazioni Ufficio IVA

Comunicazione Operazioni Ufficio IVA Comunicazione Operazioni Ufficio IVA La nuova funzione consiste nel collezionare le fatture da comunicare, siano esse di vendita che di acquisto, e nel produrre un file secondo il formato fornito dall

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO

COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO COMUNICAZIONE ACQUISTI DA SAN MARINO Il Decreto del Ministero delle finanze del 24 dicembre 1993 ha previsto particolari istruzioni per gli operatori economici italiani che realizzano acquisti da operatori

Dettagli

Compenso agli intermediari

Compenso agli intermediari Compenso agli intermediari Compenso agli intermediari per la trasmissione delle dichiarazioni La norma introdotta dall art. 1 del decreto 13 luglio 2005 del Ministro dell'economia e delle Finanze dispone

Dettagli

Gestione contabile. Sommario

Gestione contabile. Sommario Gestione contabile Sommario Gestione Intrastat...2 Gestione degli elenchi Intrastat...4 Generazione file telematico...9 Generazione file telematico multi azienda...12 Stampa modello ufficiale...17 Stampa

Dettagli

ACCONTO_IVA_2016. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

ACCONTO_IVA_2016. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Perl Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA ACCONTO_IVA_2016 Acconto_Iva_2016_Net2015 Rev. 28/11/2016

Dettagli

LIQUIDAZIONE IVA TRIMESTRALE

LIQUIDAZIONE IVA TRIMESTRALE Pag.: 1 di 13 LIQUIDAZIONE IVA TRIMESTRALE RIFERIMENTO NORMATIVO pag. 2 MODIFICHE AL DATABASE pag. 2 Nuova Tabella C09, sottocodice TL, dati intestazione Liquidazione Iva Trimestrale pag. 2 INSTALLAZIONE

Dettagli

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE Applicativo GIS CONTABILITA Versione 10.01.0c00 Tipo Versione Completa Data Rilascio 19.04.2010 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS CONTABILITA. COMPATIBILITÀ E INSTALLAZIONE

Dettagli

COMUNICAZIONE TELEMATICA FATTURE 3.000,00 EURO Decreto Legge del 31 Maggio 2010 n. 78 e Circolare del 30 Maggio 2011 n. 24/E

COMUNICAZIONE TELEMATICA FATTURE 3.000,00 EURO Decreto Legge del 31 Maggio 2010 n. 78 e Circolare del 30 Maggio 2011 n. 24/E COMUNICAZIONE TELEMATICA FATTURE 3.000,00 EURO Decreto Legge del 31 Maggio 2010 n. 78 e Circolare del 30 Maggio 2011 n. 24/E Soggetti obbligati alla comunicazione Sono obbligati alla comunicazione tutti

Dettagli

[GPA GESTIONE PROCEDURE ACQUISTO ]

[GPA GESTIONE PROCEDURE ACQUISTO ] Allegato D Heldis Srl Sede Legale Via R. Sanzio, 5 20070 Cerro al Lambro (MI) www.heldis.com C.F./P.IVA 03843980966 [GPA GESTIONE PROCEDURE ACQUISTO ] www.gestioneprocedureacquisto.com - Manuale Utente

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00065z)...2 CONTABILITA CONTENITORE UNICO...3 Causali Contabili...3 Allinea saldo

Dettagli

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro)

Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Comunicazione Polivalente Operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro) Impostazioni per operare in Gestionale 1 Per registrare i movimenti contabili che devono essere inclusi nella Comunicazione

Dettagli

Aggiornamenti Gennaio Febbraio Marzo

Aggiornamenti Gennaio Febbraio Marzo Aggiornamenti Gennaio Febbraio Marzo - Gestione Articoli : Prezzi di Vendita Acquisto con 5 decimali - Gestione Piano Conti : aggiunto campo Note - Gestione Archivio Confezioni con aggancio su articoli

Dettagli

RPI - Rete per l informatica. Programma amministrativo-gestionale. Comunicazione operazioni Iva con Paesi Black List

RPI - Rete per l informatica. Programma amministrativo-gestionale. Comunicazione operazioni Iva con Paesi Black List RPI - Rete per l informatica Programma amministrativo-gestionale Comunicazione operazioni Iva con Paesi Black List 03/08/2010 CNA Rete per l informatica Comunicazione Paesi Black List PREMESSA... 3 IMPOSTAZIONE

Dettagli

INTRA Modelli servizi

INTRA Modelli servizi INTRA Modelli servizi Sono presenti nella gestione INTRA i modelli dedicati alla rilevazione dei servizi (resi o ricevuti). In particolare: per le Cessioni - il modello INTRA1 quater - Sezione 3 Servizi

Dettagli

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti.

causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi periodici anche senza gestione contratti. Rescaldina 10/11/2011 Release AG201126 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Comunicazione operazioni over 3000: o o causali per valorizzare il flag allegati e per gestire la tipologia 3 Contratti a corrispettivi

Dettagli

Gestione_Autotrasportatori

Gestione_Autotrasportatori Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Gestione_Autotrasportatori Indice dei Contenuti 1. IMPOSTAZIONI...

Dettagli

Versioni x Note sull aggiornamento Tibet Irbis Pardo e Wilma XL EuroByz 1.7.2

Versioni x Note sull aggiornamento Tibet Irbis Pardo e Wilma XL EuroByz 1.7.2 Versioni x.7.2 - Note sull aggiornamento Tibet 1.7.2 Irbis 4.7.2 Pardo e Wilma XL 2.7.2 EuroByz 1.7.2 Il Formato degli archivi è cambiato Durante la prima apertura degli archivi con il nuovo programma

Dettagli

SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: ESOLVER - ENOLOGIA

SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: ESOLVER - ENOLOGIA SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: ESOLVER - ENOLOGIA PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE EXCEL PER COMMERCIALISTA utente Sistemi Revisione 1.1 Sommario: - Gestione

Dettagli

Integrazione al Manuale Utente 1

Integrazione al Manuale Utente 1 CONTABILITA PROFESSIONISTI La contabilità dei professionisti di Picam (criterio di cassa, registro cronologico, registro incassi e/o pagamenti) è utilizzabile solamente nella versione Picam.com e Picam.com

Dettagli

Permette l inserimento delle fatture e delle note di accredito emesse e dei relativi incassi e pagamenti.

Permette l inserimento delle fatture e delle note di accredito emesse e dei relativi incassi e pagamenti. Permette l inserimento delle fatture e delle note di accredito emesse e dei relativi incassi e pagamenti. Dati generali: Numero movimento: Attribuito automaticamente dal programma su base annua. Esercizio:

Dettagli

Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1

Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1 Comunicazione Trimestrale Liquidazioni IVA 1 1.0.0. Introduzione L obbligo di presentazione della Comunicazione è stato istituito per i soggetti passivi IVA in applicazione delle disposizioni contenute

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LA FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Coloro che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione e necessitano di fatturare nei confronti di tali soggetti sono obbligati

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, 20-00173 Roma Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE IVA / 2016... 3 Collegamenti contabilità Trasferimento dati a IVA/2016... 4 DICHIARAZIONE D INTENTO... 4 Stampa controllo dichiarazioni...

Dettagli

SPESOMETRO GUIDA OPERATIVA SEMPLIFICATA

SPESOMETRO GUIDA OPERATIVA SEMPLIFICATA SPESOMETRO GUIDA OPERATIVA SEMPLIFICATA In anagrafica e previsto il campo che determina l esclusione o meno di un codice cliente / fornitore. Per quanto riguarda i clienti esteri intra Cee o Black list,

Dettagli

CONTROLLI COMUNICAZIONE DATI FATTURE

CONTROLLI COMUNICAZIONE DATI FATTURE CONTROLLI COMUNICAZIONE DATI FATTURE CONTROLLI ANAGRAFICI Eseguire la funzione di controllo dati anagrafici da: Selezionare la/le ditta/e e mettere flag su clienti-fornitori-ditte Verificare i dati anagrafici

Dettagli

CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA

CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA CONSULTARE, MODIFICARE E STAMPARE I MOVIMENTI DI PRIMANOTA I documenti creati tramite la funzione Vendita Acquisti generano automaticamente scritture contabili che, insieme alle registrazioni inserite

Dettagli

STAMPARE UN BILANCIO DI VERIFICA ED I RIEPILOGHI IVA

STAMPARE UN BILANCIO DI VERIFICA ED I RIEPILOGHI IVA STAMPARE UN BILANCIO DI VERIFICA ED I RIEPILOGHI IVA Sulla base dei dati inseriti in primanota è possibile stampare un bilancio di verifica con il riepilogo dei costi e i ricavi del periodo. E inoltre

Dettagli

WinCoge genera automaticamente i files in formato FilConad

WinCoge genera automaticamente i files in formato FilConad File in formato FILCONAD per trasmissione ddt fatturati Se hai un attività che fornisce anche la grande distribuzione dovrai disporre di di un programma che esporti le fatture anche in formato Filconad

Dettagli

INTRA GENERAZIONE FILE PER LA DOGANA DEGLI ELENCHI INTRASTAT

INTRA GENERAZIONE FILE PER LA DOGANA DEGLI ELENCHI INTRASTAT Associata: AssoSoftware (Confindustria) Consorziata: Consorzio Futuro in Ricerca GENERAZIONE FILE PER LA DOGANA DEGLI ELENCHI STAT Indice: Presentazione... pag. 1 La struttura del modulo CRP Telematici...

Dettagli

Importazione Prima Nota

Importazione Prima Nota Via Dominutti, 6 37135 Verona (VR) Tel. 045/8062222 Fax 045/8062220 http://www.pragma.it e-mail: info@pragma.it Importazione Prima Nota Informazioni generali sull'importazione L'importazione di movimenti

Dettagli

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale.

E fortemente consigliato installare gli ultimi aggiornamenti della procedura gestionale. SPESOMETRO ANNO 2016 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE EXCEL PER COMMERCIALISTA (utente Sistemi) Revisione 1.0 Sommario: 1) Installazione

Dettagli

Note Operative lunedì 11 giugno 2007

Note Operative lunedì 11 giugno 2007 Note Operative lunedì 11 giugno 2007 Business Unit: SOFTWARE FISCALE LAVORO AZIENDA Credito compensabile L Iva (imposta sul valore aggiunto) è un imposta indiretta (che colpisce i consumi) applicata in

Dettagli

Esempi di registrazione Rpi2000 V. 8 Autovetture

Esempi di registrazione Rpi2000 V. 8 Autovetture Esempi di registrazione Rpi2000 V. 8 Autovetture 1. STORNO/REINSERIMENTO REGISTRAZIONI AUTOVETTURE INSERITE DAL 14/09/06 Al fine di effettuare correttamente gli storni ed i reinserimenti, è necessario

Dettagli

PROFESSIONISTA IN REGIME ORDINARIO

PROFESSIONISTA IN REGIME ORDINARIO PROFESSIONISTA IN REGIME ORDINARIO La contabilità dei professionisti si basa sul concetto della contabilità per cassa secondo il quale i ricavi/costi diventano effettivi solo all atto dell avvenuto incasso

Dettagli

Comunicazione Operazioni IVA ART. 21 D.L. 78/2010

Comunicazione Operazioni IVA ART. 21 D.L. 78/2010 Autore: Gianpaolo Franchi - 25/10/2013 Comunicazione Operazioni IVA ART. 21 D.L. 78/2010 INTRODUZIONE Il nuovo Modello di Comunicazione Polivalente dovrà essere utilizzato, con periodicità annuale, per

Dettagli

OPERAZIONI CHIUSURA E APERTURA Note operative

OPERAZIONI CHIUSURA E APERTURA Note operative OPERAZIONI CHIUSURA E APERTURA Note operative N.B. E importante accertarsi, in caso di multiutenza, che altri operatori non effettuino operazioni contabili mentre ci si appresta a generare le chiusure

Dettagli

5 Creare una ditta contabile

5 Creare una ditta contabile 5 Creare una ditta contabile menu 1/9/2 > Archivio ditta contabile 1 caso : l anagrafica esiste già nell archivio ditte contabili (a) si richiama la ditta con la Rag. Soc. o con il Codice Ditta (b) si

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** ESOLVER -CONTABILITA GENERALE E IVA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *GESTIONE OPERAZIONE IVA Premere sul + verde in alto

Dettagli

Lavori di Fine Anno 2014 CUBE AUTOTRASPORTI CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI

Lavori di Fine Anno 2014 CUBE AUTOTRASPORTI CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI Lavori di Fine Anno 2014 CUBE AUTOTRASPORTI CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI SOMMARIO Introduzione... 3 1. Ditte con esercizio contabile coincidente con l anno solare (01/01/..- 31/12/..)... 4 2. Ditte

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2017.1.3

Dettagli

CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015

CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015 CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015 CU- CREAZIONE MODELLO CU 2015 GENNAIO 2015 CUD- CREAZIONE CUD DEFINITIVO INDICE 1 SCARICO DEL FILE DATI DA SAP...1 2 IMPORTAZIONE DEL FILE DATI SUL PROGRAMMA FIS...2 3 CREAZIONE

Dettagli

# Creazione file telematico modelli Intrastat

# Creazione file telematico modelli Intrastat Suite Contabile Fiscale #2958 - Creazione file telematico modelli Intrastat Premessa Come creare il file telematico per il Modello Intrastat in Telematico e Modelli Modalità operative Selezionare la funzione

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: MODELLI INTRASTAT - NUOVI CHIARIMENTI DA PARTE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Premessa Di seguito, a completamento delle nostre precedenti

Dettagli

Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc ) Operazioni da svolgere internamente ad Adhoc

Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc ) Operazioni da svolgere internamente ad Adhoc Procedura Spesometro per Comunicazioni operazioni Iva anno 2012 su Gestionale Adhoc (vers. Doc. 3.2.0 ) Per utilizzare il programma delle comunicazioni operazioni iva e necessario lanciare l icona con

Dettagli

Scheda operativa Versione c00. Acconto IVA

Scheda operativa Versione c00. Acconto IVA 1 Normativa... 2... 3 Calcolo acconto IVA... 3 Archivi collegati... 8 Prima nota Gestioni Progressivi per liq. IVA... 8 Gestione F24 Gestione tributi F24... 12 Pagina 1 di 12 2 Normativa Art. 6, Legge

Dettagli

LINEA AZIENDA Chiusure

LINEA AZIENDA Chiusure LINEA AZIENDA Chiusure All'interno di questa sezione sono raccolte tutte le funzioni utili al momento di chiudere e riaprire un anno contabile. Tramite queste scelte, il programma effettua delle elaborazioni

Dettagli

N.B.: per poter eseguire la 1ª chiusura I.V.A. periodica dell'anno occorre avere eseguito la Chiusura I.V.A. a fine anno.

N.B.: per poter eseguire la 1ª chiusura I.V.A. periodica dell'anno occorre avere eseguito la Chiusura I.V.A. a fine anno. Registrazione Movimenti Contabili di Apertura Per registrare manualmente i movimenti di apertura ad inizio anno, occorre: creare una causale contabile per registrare i movimenti di apertura (dovrà essere

Dettagli

Nuova Prima Nota. Realizzato da Studio Cagnoni

Nuova Prima Nota. Realizzato da Studio Cagnoni Nuova Prima Nota Realizzato da Studio Cagnoni Introduzione 3 Impostazioni dati azienda 3 Voglio acquistare il programma, come richiedo il codice di licenza? 3 Come richiedere il codice valido per l utilizzo

Dettagli

DySmallCorr. Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE

DySmallCorr. Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE Ver. 1.1 CONTIENE NOTE DI INSTALLAZIONE SOMMARIO 1. Installazione DySmallCorr... 3 1.1 Premessa... 3 1.2 Esecuzione del programma o scarico del file... 4 1.3 Installazione... 6 1.4 Collegamento a DySmallCorr.exe...

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 *** Ultimo rilascio vers. 1.11 del 17-02-2015 Potenziata e migliorata la funzione di Invio Email con utilizzo di parametri di invio dedicati Inserito

Dettagli

Comunicazione annuale operazioni Black List

Comunicazione annuale operazioni Black List Nota Salvatempo Contabilità 14.05 10 MARZO 2016 Comunicazione annuale operazioni Black List Premessa normativa Il decreto Semplificazioni Fiscali D.Lgs. 165/2014 all art. 21 ha apportato alcune modifiche

Dettagli

Presentazione Domande di Disoccupazione Agricoli e/o A.N.F. Internet Versione 1.0

Presentazione Domande di Disoccupazione Agricoli e/o A.N.F. Internet Versione 1.0 Presentazione Domande di Disoccupazione Agricoli e/o A.N.F. vi@ Internet Versione 1.0 Indice 1. PRESENTAZIONE...1 2. SERVIZI ON-LINE...2 2.1. ACQUISIZIONE DOMANDA...7 2.2. INVIO LOTTO...18 2.3. GESTIONE

Dettagli

ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016

ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016 ESECUZIONE INVIO TELEMATICO CERTIFICAZIONE UNICA 2016 La generazione del file per l invio telematico viene effettuata dal menu SERVIZI > TELEMATICO > ARCHIVIAZIONE DATI TELEMATICO PROMEMORIA: Ricordiamo

Dettagli

EMPLOYEE SELF-SERVICE DATI ANGRAFICI E MODULISTICA MANUALE UTENTE

EMPLOYEE SELF-SERVICE DATI ANGRAFICI E MODULISTICA MANUALE UTENTE EMPLOYEE SELF-SERVICE DATI ANGRAFICI E MODULISTICA MANUALE UTENTE Data ultimo aggiornamento 25/05/2016 1 Indice 1. Premessa... 3 2. Accesso al Sistema... 3 3. Home page Employee Self-Service... 3 4. Dati

Dettagli

Operazioni Preliminari e Registrazione Fatture Intracomunitare

Operazioni Preliminari e Registrazione Fatture Intracomunitare Operazioni Preliminari e Registrazione Fatture Intracomunitare Premessa Le seguenti note operative sono rivolte agli utenti che hanno installato il modulo Contabilità Estesa (G1CON), che quindi provvedono

Dettagli

Ratei, risconti, documenti da emettere/da ricevere e gestione delle competenze nell esercizio

Ratei, risconti, documenti da emettere/da ricevere e gestione delle competenze nell esercizio 2.1.1.1.24 Ratei, risconti, documenti da emettere/da ricevere e gestione delle competenze nell esercizio In fase di inserimento del documento, una volta impostata la causale contabile, selezionare il tasto

Dettagli

Esempi di registrazione Rpi2000 V. 11 Autovetture STORNO/REINSERIMENTO REGISTRAZIONI AUTOVETTURE INSERITE DAL 14/09/06

Esempi di registrazione Rpi2000 V. 11 Autovetture STORNO/REINSERIMENTO REGISTRAZIONI AUTOVETTURE INSERITE DAL 14/09/06 Esempi di registrazione Rpi2000 V. 11 Autovetture STORNO/REINSERIMENTO REGISTRAZIONI AUTOVETTURE INSERITE DAL 14/09/06 Al fine di effettuare correttamente gli storni ed i reinserimenti, è necessario annullare

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL CERTIFICAZIONE UNICA 2016 UTENTI EDF SQL Note operative dopo aver installato l aggiornamento EDF 2016.1 CENNI NORMATIVI Le funzioni riferite agli "Adempimenti annuali del sostituto d'imposta" sono state

Dettagli

Export_Documenti. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

Export_Documenti. CNA - Rete Per l Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Per l Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Export_Documenti Export_Documenti Rev. 20/10/2016 Indice

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 2 / 2017 Ai gentili Clienti dello Studio COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA : SOPPRESSA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA : Scadenza 28.02.2017 Invio telematico della dichiarazione IVA esclusivamente

Dettagli

IVA ESIGIBILITA DIFFERITA (IVA SOSPESA ENTI PUBBLICI)

IVA ESIGIBILITA DIFFERITA (IVA SOSPESA ENTI PUBBLICI) IVA ESIGIBILITA DIFFERITA (IVA SOSPESA ENTI PUBBLICI) Per poter gestire l Iva ad esigibilità differita è necessario impostare correttamente gli opportuni parametri ed utilizzare le correte causali contabili.

Dettagli

GLI INCASSI CON I RID

GLI INCASSI CON I RID GLI INCASSI CON I RID Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità RID. La sigla Rid significa Rapporti Interbancari Diretti, ed è un incasso di crediti

Dettagli

SOFTWARE STUDIO S.r.l. SGT - Software per Terzisti

SOFTWARE STUDIO S.r.l. SGT - Software per Terzisti SOFTWARE STUDIO S.r.l. SGT - Software per Terzisti Per info: Software Studio s.r.l. - Borgo San Giusto, 11-30023 Concordia Sagittaria (Venezia) - T. +39 0421 273459 - F. +39 0421 390147 - info@swstudio.it

Dettagli

NOVITA DOMINIO++ 2009. Aggiornamento Gennaio. Modulo Tabelle

NOVITA DOMINIO++ 2009. Aggiornamento Gennaio. Modulo Tabelle NOVITA DOMINIO++ 2009 Aggiornamento Gennaio Modulo Tabelle -Moduli Stampa : è possibile abilitare il Flag (X) alla destra del campo Oggetto che consente di precompilare il testo dell Oggetto con i dati

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.10.1 *** Ultimo rilascio vers. 1.10.1 del 17-02-2014 Nuova funzione Inventario per il calcolo e la valorizzazione delle giacenze di magazzino. Nuove

Dettagli

Le procedure di Picam permettono di gestire la creazione dei file contenenti i dati delle fatture emesse e ricevute.

Le procedure di Picam permettono di gestire la creazione dei file contenenti i dati delle fatture emesse e ricevute. Comunicazione Fatture emesse e ricevute Con il Provvedimento prot. 58793 del 27 marzo 2017 dell Agenzia delle Entrate, sono state definite le informazioni da trasmettere e le modalità per la comunicazione

Dettagli

In linea generale sono tenuti alla presentazione della comunicazione tutti i titolari di partita IVA.

In linea generale sono tenuti alla presentazione della comunicazione tutti i titolari di partita IVA. INFORMATIVA N. 2 / 2016 Ai gentili Clienti dello Studio COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 29.02.2015 Verifica, predisposizione e invio telematico. DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ; Verifica e predisposizione

Dettagli

Attivazione_2017. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

Attivazione_2017. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Perl Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Attivazione_2017 Attivazione_2017_Net2015 Rev. 25/11/2016

Dettagli

RICEVUTE DI ACQUISIZIONE O DI SCARTO DELLE COMUNICAZIONI

RICEVUTE DI ACQUISIZIONE O DI SCARTO DELLE COMUNICAZIONI FAQ Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi ai mod.

Dettagli

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA E DICHIARAZIONE ANNUALE IVA

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA E DICHIARAZIONE ANNUALE IVA CNA Servizi Soc. Coop. Cons. p. a. COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA E DICHIARAZIONE ANNUALE IVA Per una corretta gestione della Comunicazione Annuale Dati Iva e della Dichiarazione Annuale Iva si dovranno

Dettagli

Fattura Fornitore con ritenuta d acconto E Fattura con ritenuta ed ENASARCO

Fattura Fornitore con ritenuta d acconto E Fattura con ritenuta ed ENASARCO Fattura Fornitore con ritenuta d acconto E Fattura con ritenuta ed ENASARCO 1) Nell anagrafica fornitore attivare la sezione gestione ritenuta e compilare i dati sottostanti 2) Servizio impostazioni- nelle

Dettagli

Contabilità in Feinar

Contabilità in Feinar Contabilità in Feinar Addetti al bilancio e consulenti fiscali FANNO PER TE SCOPRIRE COME Addetti area contenzioso Azienda Raccoglie la documentazione necessaria alle rilevazioni contabili Invia/consegna

Dettagli

INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità. Rettifica e annullamento files inviati

INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità. Rettifica e annullamento files inviati Rescaldina 25/09/2017 Release AG20174F CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO INVIO DATI FATTURA: Travaso da contabilità VARIE Rettifica e annullamento files inviati Pagina 1 di 6 INVIO DATI FATTURA TRAVASO DATI

Dettagli

1a. Aggiunta di un nuovo Codice Iban. 1b. Inserimento nuova Azienda Sanitaria. 1c. Validazione Iban per Azienda Sanitaria

1a. Aggiunta di un nuovo Codice Iban. 1b. Inserimento nuova Azienda Sanitaria. 1c. Validazione Iban per Azienda Sanitaria Consulta le nostre FAQ per avere risposta alle domande più frequenti 1. Coordinate Bancarie Sistema Pagamenti 2. Fatturazione PA 3. Cessioni Sistema Pagamenti 4. Gestione Accettazione Regolamento 5. Principali

Dettagli

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi alla comunicazione per la ricezione dei mod. 730-4

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi alla comunicazione per la ricezione dei mod. 730-4 Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi alla comunicazione per la ricezione dei mod. 730-4 Specifiche tecniche Comunicazione per ricezione telematica dati mod. 730-4 INDICE

Dettagli

INTERROGARE LO STORICO PER MOVIMENTI

INTERROGARE LO STORICO PER MOVIMENTI INTERROGARE LO STORICO PER MOVIMENTI Questa funzione permette di interrogare l archivio dei movimenti per una consultazione pratica e completa della situazione attuale. Nelle schede sono contenuti tutti

Dettagli

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO>

1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA - <FORNITORE DEL SERVIZIO TELEMATICO> Pegorer Luigi sas - release 3.9.5 - SPESOMETRO 2013 - Istruzioni versione 4 pag. 1/7 EFFETTUIAMO, per prima cosa, 4 OPERAZIONI DI CONTROLLO/IMPOSTAZIONI 1 - ANAGRAFICHE AZIENDA AZIENDA -

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Largo dei Caduti di El Alamein, Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD...1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 13_2015 DI LINEA AZIENDA...2 Proposta Causali Contabili, Contropartite e Codici

Dettagli

Gestione Imposta di Soggiorno Manuale per le strutture ricettive

Gestione Imposta di Soggiorno Manuale per le strutture ricettive Gestione Imposta di Soggiorno Manuale per le strutture ricettive Presentato da: Vers. 1.0 - del 05/02/2014 1. Il modulo portale dei gestori di struttura Funzioni del gestore Questo capitolo riporta le

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA)

FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA) FATTURAZIONE ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (FATTURA PA) Coloro che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione e necessitano di fatturare nei confronti di tali soggetti sono

Dettagli

Nell azienda STD, posizionarsi nei parametri contabili (Aziende Anagrafica Azienda Dati aziendali), ed impostare ad S il parametro Azienda Paghe

Nell azienda STD, posizionarsi nei parametri contabili (Aziende Anagrafica Azienda Dati aziendali), ed impostare ad S il parametro Azienda Paghe IMPORT PAGHE Passepartout Paghe genera un file riepilogativo che permette di contabilizzare in Businesspass la registrazione di salari e stipendi. Tale file può contenere i dati di una singola azienda

Dettagli

Consente di inserire, modificare, eliminare e visualizzare l archivio delle scadenze clienti e fornitori.

Consente di inserire, modificare, eliminare e visualizzare l archivio delle scadenze clienti e fornitori. GESTIONE SCADENZE Consente di inserire, modificare, eliminare e visualizzare l archivio delle scadenze clienti e fornitori. Le scadenze vengono generate in automatico dalle registrazioni contabili e dall

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING

COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING COMUNICAZIONE POLIVALENTE ***SPESOMETRO*** SPRING -CONTABILITA --ADEMPIMENTI ANTIELUSIONE ---COMUNICAZIONE POLIVALENTE ----SPESOMETRO *ELABORAZIONE DOCUMENTI PER COMUNICAZIONE PREMERE OK Confermare con

Dettagli

SPESOMETRO 2013 FLUSSO SEMPLIFICATO (Agg.to al 02/04/2014)

SPESOMETRO 2013 FLUSSO SEMPLIFICATO (Agg.to al 02/04/2014) SPESOMETRO 2013 FLUSSO SEMPLIFICATO (Agg.to al 02/04/2014) Verificare di aver installato Contabilità 12.15 (Contabilità Guida Informazioni) 1) Verifica Codici IVA Personalizzati (se gestiti dall utente)

Dettagli

Sezione Prima - ASPETTI GENERALI

Sezione Prima - ASPETTI GENERALI Indice Sezione Prima - ASPETTI GENERALI Premessa... pag. 10 Soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi... pag. 11 Delega alla presentazione degli elenchi...» 13 Operazioni soggette a rilevazione

Dettagli