Ringraziando per la collaborazione si porgono i più cordiali saluti.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ringraziando per la collaborazione si porgono i più cordiali saluti."

Transcript

1 Responsabile Bergamo.. Ai Genitori degli alunni della classe. della scuola.. L'insegnante di vostro/a figlio/a ha aderito al progetto per la prevenzione del tabagismo indirizzato agli alunni delle scuole proposto dal Dipartimento di Prevenzione della ASL di Bergamo. Questo progetto ha l'obiettivo di formare gli alunni affinché sappiano scegliere comportamenti corretti in relazione al proprio benessere. In modo indiretto esso aiuterà vostro/a figlio/a a saper resistere ai condizionamenti che inducono all'uso del tabacco e di altre sostanze che possono dare dipendenza, attraverso alcune attività che prevedono anche il coinvolgimento della famiglia. A questo scopo chiediamo la vostra disponibilità a collaborare con l'insegnante nello svolgimento percorso scelto.

2 Responsabile Bergamo della scuola primaria di.. L'insegnante di vostro/a figlio/a ha aderito al percorso educativo relativo alla prevenzione degli incidenti domestici Impariamo la sicurezza proposto dal Dipartimento di Prevenzione della ASL di Bergamo. L obiettivo del percorso è quello di fornire ai bambini tutte le informazioni necessarie per l adozione di un comportamento responsabile, autonomo e sicuro, al fine di prevenire gli incidenti domestici. Certi dell importanza che il Vostro ruolo educativo riveste, Vi invitiamo a collaborare con noi e con l insegnante in questo importante compito, stimolando il bambino ad acquisire la consapevolezza dei pericoli presenti in casa e le abilità che gli permettono di affrontare le situazioni difficili in modo sereno ed adeguato. A questo proposito sarete coinvolti nell effettuazione, insieme a vostro/a figlio/a, di un indagine volta a rilevare i rischi presenti nella vostra abitazione.

3 Responsabile della scuola primaria di.. L'insegnante di vostro/a figlio/a ha aderito al programma di Educazione alla Salute relativo all igiene orale, proposto dal Dipartimento di Prevenzione della ASL di Bergamo. Durante l anno scolastico in corso, nella classe di vostro/a figlio/a verrà distribuito gratuitamente il manuale La Salute e il mio Sorriso, attraverso il quale l insegnante svolgerà alcune lezioni riguardanti tale argomento. Il percorso educativo sarà più efficace se anche voi collaborerete stimolando i vostri bambini a seguire alcune regole fondamentali per mantenere i denti sani: IGIENE DEI DENTI E FLUOROPROFILASSI: pulizia quotidiana dei denti dopo ogni pasto. Per un adeguata fluoroprofilassi occorre che, due volte al giorno, i denti siano spazzolati con dentifricio fluorato. Se non si attua questa modalità, è consigliato assumere 1 mg di fluoro giorno sotto forma di compresse o gocce. ALIMENTAZIONE CORRETTA: limitare il consumo di dolciumi con particolare riferimento alle merendine zuccherate sostituendole con frutta, yogurt e crackers. VISITE PERIODICHE DAL DENTISTA: almeno una volta all anno, anche in assenza di sintomi.

4 Responsabile della scuola dell infanzia di.. L'insegnante del/la vostro/a bambino/a ha aderito al programma di Educazione alla Salute relativo all igiene orale, proposto dal Dipartimento di Prevenzione della ASL di Bergamo., contenuto nel manuale, Tenerone, Coccolina e gli amici dei denti, fornito ad ogni bambino. Il percorso educativo sarà più incisivo se anche voi collaborerete stimolando i bambini a seguire alcune regole fondamentali per mantenere i denti sani: IGIENE DEI DENTI E FLUOROPROFILASSI: pulizia quotidiana dei denti dopo ogni pasto. Per un adeguata fluoroprofilassi occorre che, due volte al giorno, i denti siano spazzolati con dentifricio fluorato. Se non si attua questa modalità, è consigliato assumere 0,5 mg di fluoro al giorno, sotto forma di compresse o gocce. ALIMENTAZIONE CORRETTA: limitare il consumo di dolciumi con particolare riferimento alle merendine zuccherate sostituendole con frutta, yogurt e crackers. VISITE PERIODICHE DAL DENTISTA: almeno una volta all anno, anche in assenza di sintomi.

5 Responsabile della scuola dell infanzia di.. L'insegnante del/la vostro/a bambino/a ha aderito al programma di Educazione alla Salute relativo alla prevenzione degli incidenti domestici e stradali proposto dal Dipartimento di Prevenzione della ASL di Bergamo dal titolo Le Avventure di Baffetto il Coniglietto. Questo programma si svolge attraverso la lettura di alcune fiabe, associate a disegni da colorare, il cui personaggio principale, Baffetto il Coniglietto, attraverso esplorazioni avventurose, conosce i pericoli presenti in casa e sulla strada e quindi impara ad evitarli. Pur sottolineando l importanza della scuola anche nell educare i bambini alla sicurezza, non possiamo non tenere conto del ruolo fondamentale della famiglia in questo compito: per questo vi chiediamo di collaborare con gli insegnanti sostenendo i messaggi educativi contenuti nel programma (rischi domestici, semaforo, strisce pedonali, cinture di sicurezza) affinché essi possano essere interiorizzati dai bambini e tradotti in comportamenti corretti.

PROMOTORE Servizi Socio Sanitari Val Seriana Consultorio Familiare. Servizi Socio Sanitari Val Seriana Consultorio Familiare

PROMOTORE Servizi Socio Sanitari Val Seriana Consultorio Familiare. Servizi Socio Sanitari Val Seriana Consultorio Familiare PROGETTO SUGLI STILI DI VITA. INTERVENTI DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE RIVOLTI AGLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI DELL AMBITO DELLA VALLE SERIANA E DELL AMBITO VAL SERIANA SUPERIORE E DELL AMBITO VAL

Dettagli

Un sano sorriso... per il tuo bambino

Un sano sorriso... per il tuo bambino Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Provincia Autonoma di Trento Direzione per la promozione e l educazione alla salute Dipartimento di Odontostomatologia Un sano sorriso... per il tuo bambino Progetto

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA SALUTE

EDUCAZIONE ALLA SALUTE ISTITUTO COMPRENSIVO GARIBALDI-LEONE TRINITAPOLI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Anno scolastico 2015/2016 La salute è creata e vissuta dalle persone all interno degli ambienti organizzati della vita quotidiana:

Dettagli

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini!

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! I denti sono un bene prezioso! Ci aiutano a: 1. MASTICARE 2. PRONUNCIARE BENE LE PAROLE 3. AVERE UN BEL SORRISO Sai chi è l igienista dentale? L igienista

Dettagli

S.M.I.L.E. un sorriso per tutti

S.M.I.L.E. un sorriso per tutti C.L.S. Il Cuore della Luna del Sud ( Associazione no profit di promozione sociale ) Anno scolastico 2014-2015 S.M.I.L.E. un sorriso per tutti a cura del Dott. Progetto di Promozione ed Educazione alla

Dettagli

Opuscolo informativo per i pazienti. I fluoruri per prevenire la carie

Opuscolo informativo per i pazienti. I fluoruri per prevenire la carie Opuscolo informativo per i pazienti I fluoruri per prevenire la carie Tutto quello che dovete sapere sui fluoruri Negli ultimi decenni, in Svizzera e in molti paesi industrializzati, si è assistito a una

Dettagli

Dott.ssa Gloria Funiciello

Dott.ssa Gloria Funiciello MANUALE PRATICO DI PREVENZIONE DENTALE PER TUTTA LA FAMIGLIA A Cura della Dott.ssa Gloria Funiciello Odontoiatra e Specialista in Ortodonzia e Gnatologia Quando un bel SORRISO vuol dire BUONA SALUTE! La

Dettagli

U.O.S. Pediatria di Comunità

U.O.S. Pediatria di Comunità U.O.S. Pediatria di Comunità U.O. C. Materno Infantile come avere denti da campione prevenzione primaria della carie anno scolastico 2012-2013 classi seconde della scuola primaria aggiornato al 25.07.2012

Dettagli

Numero Libretto sanitario Pediatrico. codice sanitario. cognome. nome. nato/a a. data di nascita. indirizzo. telefono. variazioni di indirizzo

Numero Libretto sanitario Pediatrico. codice sanitario. cognome. nome. nato/a a. data di nascita. indirizzo. telefono. variazioni di indirizzo Numero Libretto sanitario Pediatrico codice sanitario cognome nome nato/a a data di nascita indirizzo telefono variazioni di indirizzo Indicazioni generali sulle problematiche odontoiatriche dell età evolutiva

Dettagli

SCUOLE DELL INFANZIA DI VERDELLINO E ZINGONIA

SCUOLE DELL INFANZIA DI VERDELLINO E ZINGONIA SCUOLE DELL INFANZIA DI VERDELLINO E ZINGONIA Scuola Il bambino sperimenta elementari norme di sicurezza all interno dell ambito scolastico. Il bambino rispetta elementari norme di sicurezza all interno

Dettagli

Crescita e sviluppo: una guida per i genitori

Crescita e sviluppo: una guida per i genitori Crescita e sviluppo: una guida per i genitori Cari genitori, Promes Sanità lancia l iniziativa Giovani Sorrisi destinata ai pazienti più piccoli con l obiettivo di assicurare la salute della bocca dei

Dettagli

E LA SALUTE DEI DENTI

E LA SALUTE DEI DENTI IO & OTTAVIO Due amici per denti più felici E LA SALUTE DEI DENTI Yep! La salute della comunità degli emofilici passa anche attraverso la salute della bocca. La FedEmo promuove l alleanza tra il S.S.N.,

Dettagli

Dai 0 ai 3 anni. Con l obiettivo di ridurre i rischi della contaminazione mammabimbo è consigliabile che la mamma:

Dai 0 ai 3 anni. Con l obiettivo di ridurre i rischi della contaminazione mammabimbo è consigliabile che la mamma: Studio Dentistico LE REGOLE D'ORO DELLA PREVENZIONE Prevenzione odontoiatrica a 360 - Corriere della salute - Articolo tratto da Corriere Salute, inserto del Corriere della Sera del 3 febbraio 2002-1-

Dettagli

PROGETTO. Metodologia

PROGETTO. Metodologia Il plesso della scuola dell infanzia statale Aquilone, appartenente all Istituto Comprensivo S. Lucia di Bergamo si trova in una zona verde e tranquilla di un quartiere ai margini della città. La scuola,

Dettagli

VADEMECUM PASSAGGIO SCUOLA DELL INFANZIA- SCUOLA PRIMARIA

VADEMECUM PASSAGGIO SCUOLA DELL INFANZIA- SCUOLA PRIMARIA VADEMECUM PASSAGGIO SCUOLA DELL INFANZIA- SCUOLA PRIMARIA Rispetto delle regole SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA FAMIGLIA Giochi di gruppo motori e/o in scatola con regole già conosciute e/o da inventare

Dettagli

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA Ecco LE MOSSE VINCENTI LA BOCCA I punti nevralgici della masticazione La bocca è, in tutti gli animali, il luogo in cui avviene la prima parte della digestione,

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2012/2013. Distretto 1 e 2

SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2012/2013. Distretto 1 e 2 SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2012/2013 Distretto 1 e 2 1 RIFERIMENTI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELL AZIENDA SANITARIA ULSS N.3 SERVIZIO EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Dirigente medico: dr.ssa

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA. Anno scolastico 2011/2012. Distretto 1 e 2

SCUOLA DELL INFANZIA. Anno scolastico 2011/2012. Distretto 1 e 2 SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2011/2012 Distretto 1 e 2 RIFERIMENTI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELL AZIENDA SANITARIA ULSS N. 3 Dirigente medico: dr.ssa Annacatia MIOLA Collaboratori: Assistenti

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA BASSANO - ASIAGO

SCUOLA DELL INFANZIA BASSANO - ASIAGO PROPOSTE DI EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2015/2016 BASSANO - ASIAGO I Dirigenti e i Docenti che condividessero i programmi di seguito riportati, in coerenza

Dettagli

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano Guida per il paziente Consigli utili per un sorriso sano 2 Denti sani per tutta la vita Hai parecchio da guadagnare dedicando ai tuoi denti qualche minuto di attenzione ogni giorno. Lo sapevi che una bocca

Dettagli

Scuola dell Infanzia. Anno scolastico 2011/2012

Scuola dell Infanzia. Anno scolastico 2011/2012 Scuola dell Infanzia Anno scolastico 2011/2012 Progetto di Educazione Stradale Questo progetto nasce dal desiderio di accompagnare il bambino in un percorso formativo relativo al comportamento stradale.

Dettagli

Opuscolo informativo per i pazienti. I quattro pilastri della prevenzione

Opuscolo informativo per i pazienti. I quattro pilastri della prevenzione Opuscolo informativo per i pazienti I quattro pilastri della prevenzione La carie, le parodontiti e le erosioni La carie insorge quando la placca batterica, che aderisce sulla superficie dei denti, non

Dettagli

UNITA DIDATTICA 6 : Uso dei farmaci - 118 - Primo Soccorso OBIETTIVI SPECIFICI

UNITA DIDATTICA 6 : Uso dei farmaci - 118 - Primo Soccorso OBIETTIVI SPECIFICI ASL CITTA DI MILANO SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA NELLE COMUNITA E DELLO SPORT ANCHE A CASA CI SONO DEI PERICOLI... CERCHIAMOLI INSIEME PROGETTO DI PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI DOMESTICI PER LE SCUOLE

Dettagli

I DENTI nell Epidermolisi bollosa simplex di Dowling-Meara

I DENTI nell Epidermolisi bollosa simplex di Dowling-Meara I DENTI nell Epidermolisi bollosa simplex di Dowling-Meara 1. Introduzione Nel caso di numerose forme di EB, i disturbi dentali possono comparire con una diversa frequenza e con vari livelli di gravità.

Dettagli

a cura della Dott. ssa Anna RAINONE

a cura della Dott. ssa Anna RAINONE a cura della Dott. ssa Anna RAINONE PROGETTO EDUCATIVO IL BRUTTO ANATROCCOLO Sorrisi Smaglianti intende offrire agli alunni della scuola primaria indicazioni operative per incentivare una sana igiene dentale

Dettagli

Combatti la minaccia della carie!

Combatti la minaccia della carie! Segui il tuo istinto! Gioco 1 Sai riconoscere il tuo vero maestro? Trova le 7 differenze tra le due immagini di Yoda nel minor tempo possibile: la potenza di un cavaliere Jedi si riconosce anche dalla

Dettagli

come avere denti da campione prevenzione primaria della carie

come avere denti da campione prevenzione primaria della carie Regione del Veneto Azienda Unità Locale Azienda Unità Locale Socio Sanitaria VICENTINO OVEST U..O.C.. MATTEERNO IINFFANTTIILLEE U..O.. PEDIATRIA DII COMUNITA educazione alla salute come avere denti da

Dettagli

Sicurezza a Scuola. Con Romeo Marameo e Giulietta Furbetta

Sicurezza a Scuola. Con Romeo Marameo e Giulietta Furbetta Gruppo Didattica della Sicurezza Rete di Verona - Sicurezza a Scuola Con Romeo Marameo e Giulietta Furbetta 1. Introduzione. La proposta di un intervento educativo sulla sicurezza nella fascia d età della

Dettagli

Guida interattiva. all educazione orale nella prima infanzia. A cura della Dott.ssa Miriam Madau M. Madau, A. Dovana

Guida interattiva. all educazione orale nella prima infanzia. A cura della Dott.ssa Miriam Madau M. Madau, A. Dovana Guida interattiva all educazione orale nella prima infanzia A cura della Dott.ssa Miriam Madau M. Madau, A. Dovana DALLA MAMMA AL BAMBINO Come mantenere sana la bocca dei nostri figli Educare i bambini

Dettagli

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Daniela Batisti SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Guida per mamme e papà alla prevenzione della carie Daniela Batisti, Sporchicini nascosti tra i dentini Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale

Dettagli

PREVALENZA PATOLOGIA CARIOSA

PREVALENZA PATOLOGIA CARIOSA PREVENZIONE il complesso delle disposizioni o misure necessarie anche secondo la particolarità del lavoro, l'esperienza e la tecnica, per evitare o diminuire i rischi professionali nel rispetto della salute

Dettagli

I denti, un bene prezioso.

I denti, un bene prezioso. Un sistema libero, un sistema sano. I denti, un bene prezioso. Manuale per la salute della bocca Guida didattica per gli insegnanti della Scuola dell Infanzia Centro di Collaborazione dell OMS per l Epidemiologia

Dettagli

Attività ospedaliera con pazienti autistici

Attività ospedaliera con pazienti autistici Attività ospedaliera con pazienti autistici DIRIGENTE DR ARRIGONI CARLO RESPONSABILE DR TEALDI RODOLFO COLLABORATORI DR FIORELLINO MARIO MEDICO FREQUENTATORE INFERMIERE BONGIOVANNI ISABELLA GIRAUDI CARMEN

Dettagli

Il concetto di. sorriso sano. Clinpro White Varnish

Il concetto di. sorriso sano. Clinpro White Varnish Il concetto di sorriso sano. Clinpro White Varnish Profilassi sistematica con un programma di prodotti completo All avanguardia nel progresso scientifico Aroma gradevole Facilità d uso Il prodotto giusto

Dettagli

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone Ufficio, esecutore Ufficio Educazione Ai genitori degli Alunni Ns. riferimento e data della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE P.C. Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone PROGETTI: Andiamo a scuola

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

Lo scoiattolo Codino Ti accompagna nel cammino Se ascolto gli darai Bello e sano crescerai

Lo scoiattolo Codino Ti accompagna nel cammino Se ascolto gli darai Bello e sano crescerai Lo scoiattolo Codino Ti accompagna nel cammino Se ascolto gli darai Bello e sano crescerai Per avere un bel sorriso Pochi dolci e spazzolino E per essere più forte Cibi sani e tanto sport Quando vai in

Dettagli

OBIETTIVI GENERALI. Conoscenza dello spazio, rispetto degli altri. Sviluppo del senso di orientamento. Socializzazione tra i bambini e aumento

OBIETTIVI GENERALI. Conoscenza dello spazio, rispetto degli altri. Sviluppo del senso di orientamento. Socializzazione tra i bambini e aumento OBIETTIVI GENERALI Il progetto offre a tutti gli alunni, l'opportunità di praticare attività motoria nella scuola dell infanzia, secondo itinerari e processi organici graduali di apprendimento commisurati

Dettagli

siano inseriti nel fascicolo personale dell'alunno sia la diagnosi sia il PDP.

siano inseriti nel fascicolo personale dell'alunno sia la diagnosi sia il PDP. COME CONSEGNARE LA DIAGNOSI A SCUOLA E RICHIEDERE IL PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Di seguito, in sintesi i passaggi : 1. Emissione della certificazione diagnostica da parte della sanità e consegna della

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2010/20. Distretto 2 ASIAGO

SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2010/20. Distretto 2 ASIAGO SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2010/20 /2011 Distretto 2 ASIAGO INDICE Progetto 1 Pensasicuro Progetto 2 Mangio a Scuola e non solo - Miglioramento della qualità nella ristorazione collettiva scolastica

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI CASALGRASSO

SCUOLA DELL INFANZIA DI CASALGRASSO ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORETTA DI CASALGRASSO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 MAMME E PAPÀ, questa è la prima SCUOLA che incontrate da genitori e sarà un esperienza nuova, per voi e per i vostri bambini. NON

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BRUINO

ISTITUTO COMPRENSIVO BRUINO ISTITUTO COMPRENSIVO BRUINO PROGETTO: EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA Nella scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione si pongono le basi per l esercizio della cittadinanza attiva attraverso una

Dettagli

CRITERI DI PRIORITÀ IN CASO DI ECCEDENZA ISCRIZIONI TEMPO PIENO SCUOLA PRIMARIA STABILITI DAL CONSIGLIO DI ISTITUTO DELIBERA N 49 DEL 06.02.

CRITERI DI PRIORITÀ IN CASO DI ECCEDENZA ISCRIZIONI TEMPO PIENO SCUOLA PRIMARIA STABILITI DAL CONSIGLIO DI ISTITUTO DELIBERA N 49 DEL 06.02. CRITERI DI PRIORITÀ IN CASO DI ECCEDENZA DELIBERA N 49 DEL 06.0.014 Gli alunni residenti hanno comunque la precedenza rispetto ai non residenti: Alunno diversamente abile riconosciuto dalla struttura sanitaria

Dettagli

Ai Dirigenti Scolastici

Ai Dirigenti Scolastici DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA MEDICINA PREVENTIVA NELLE COMUNITA Prot. N Responsabile del Procedimento Dott. Roberto Boni Ai Dirigenti Scolastici Ai Referenti Scolastici per la Educazione alla Salute

Dettagli

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA ~ 1 ~ SCUOLA DELL INFANZIA DINO BUZZATI LEVEGO A.S. 2014-15 CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA L'accoglienza nelle Scuole dell'infanzia Statali prevede: MOMENTI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI

Dettagli

EZIOPATOGENESI DELLA CARIE

EZIOPATOGENESI DELLA CARIE EZIOPATOGENESI DELLA CARIE saliva Flusso Potere tampone Lisozima, lattoferrina perossidasi Mucine, glicoproteine, lipidi Iga, IgG smalto Ipoplasia Permeabilità Composizione chimica Contenuto di fluoro

Dettagli

Prevenzione della carie dentaria

Prevenzione della carie dentaria Studio Medico Dentistico Prestigiacomo s.n.c. Via B. Mattarella, 30 90011 Bagheria (Pa) Tel. 091.903448 Cell. 320.7104860 E-mail: studioprestigiacomo@yahoo.it Campagna di: Prevenzione della carie dentaria

Dettagli

PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri. di Gradisca d Isonzo. Comune di Gradisca d Isonzo

PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri. di Gradisca d Isonzo. Comune di Gradisca d Isonzo PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri di Gradisca d Isonzo Comune di Gradisca d Isonzo Indice QUADRO DI RIFERIMENTO E MOTIVAZIONI pag. 3 FINALITA, OBIETTIVI

Dettagli

Via Vevey, 17 11100 AOSTA Tel 055. 5539720 aidi@congresslab.it

Via Vevey, 17 11100 AOSTA Tel 055. 5539720 aidi@congresslab.it Via Martiri della Liberazione, 126/3 16043 CHIAVARI (GE) Tel: 0185 599487 Fax: 0185 376315 Cell: 347 9602102 E-Mail: info@associazionearke.it Web: www.associazionearke.it CF: 91038960109 Iscr. al Registro

Dettagli

PASSWORD FOR OUR FUTURE Progetto per l apprendimento della lingua inglese

PASSWORD FOR OUR FUTURE Progetto per l apprendimento della lingua inglese ISTITUTO COMPRENSIVO SAVIGNANO S. P. Via Don Gherardi, 1-41056 Savignano s.p. (MO) Tel 059730804 Fax 059730124 E-Mail - MOIC81400E@istruzione.it E-Mail certificata - MOIC81400E@pec.istruzione.it C.F. 80013950367

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «Gobetti» Via Tintoretto 9 20090 Trezzano Sul Naviglio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «Gobetti» Via Tintoretto 9 20090 Trezzano Sul Naviglio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «Gobetti» Via Tintoretto 9 20090 Trezzano Sul Naviglio I bambini imparano ciò che vivono. Se un bambino vive nella

Dettagli

Ad ottobre l appuntamento con la Prevenzione

Ad ottobre l appuntamento con la Prevenzione 35 Mese della Prevenzione Dentale A ottobre torna la 35esima edizione del Mese della Prevenzione Dentale, appuntamento fisso delle famiglie italiane con il dentista, promosso da ANDI Associazione Nazionale

Dettagli

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO. Anno scolastico 2013-2014

LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO. Anno scolastico 2013-2014 LICEO SCIENTIFICO V. DE CAPRARIIS ATRIPALDA (AV) PROGETTAZIONE di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PRIMO BIENNIO Anno scolastico 2013-2014 Docente Prof.ssa Caramico Luigina LINEE GENERALI E COMPETENZE Acquisire

Dettagli

A P P R O F O N D I M E N T I U T I L I

A P P R O F O N D I M E N T I U T I L I A P P R O F O N D I M E N T I U T I L I Com'è composta la dentizione decidua e a che età avviene l'eruzione dei dentini da latte? I denti da latte sono in tutto 20, cinque per ogni emiarcata. Spuntano

Dettagli

Perche l, igiene orale si impara da piccoli!

Perche l, igiene orale si impara da piccoli! Prevenzione avanzata della carie Perche l igiene orale si impara da piccoli! I tuoi denti.. un mondo pieno di sorprese Lo sapevi che......i tuoi primi dentini si sono formati ancor prima di nascere? Nella

Dettagli

3M ESPE. Comfortable Oral Care. Il concetto di. sorriso sano. Clinpro Gel Clinpro Fluid

3M ESPE. Comfortable Oral Care. Il concetto di. sorriso sano. Clinpro Gel Clinpro Fluid 3M ESPE Comfortable Oral Care Il concetto di sorriso sano. Clinpro Gel Clinpro Fluid Profilassi sistematica con un programma di prodotti completo All avanguardia nel progresso scientifico Aroma gradevole

Dettagli

Se il mio alunno avesse il diabete

Se il mio alunno avesse il diabete Se il mio alunno avesse il diabete Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Ufficio XIII Ambito territoriale per la provincia di Parma 1 Questo opuscolo nasce

Dettagli

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO CONTESTO: Un percorso di crescita e continuità educativa: bambini 0-6 anni La nostra struttura si occupa dell infanzia e della gioventù dal 2002 offrendo un servizio di Nido d

Dettagli

Cari genitori, Regolamento di Ciribiricoccole dal 1 Settembre 2015 al 31 Agosto 2016. Orario

Cari genitori, Regolamento di Ciribiricoccole dal 1 Settembre 2015 al 31 Agosto 2016. Orario CIRIBIRICOCCOLE s.n.c Via Don Paviolo 3 10036 Settimo Torinese tel 011-8005349 P.IVA. :10565620019 Asilo.ciribiricoccole@gmail.com www.ciribiricoccole.it Cari genitori, Vi siete rivolti alla Nostra struttura

Dettagli

SCHEDE SINTETICHE DEI PROGETTI

SCHEDE SINTETICHE DEI PROGETTI SCHEDE SINTETICHE DEI PROGETTI Scheda progetto: AMBIENTE Il giro del mondo in 200 giorni Terzolo Mariangela interne (nell orario di cattedra) o interne (a pagamento) La natura offre ai bambini numerose

Dettagli

MANGIAR BENE E UN GIOCO DA RAGAZZI Progetto di sana Alimentazione dell I.C Masaccio in collaborazione con il dott. Fiorini (coordinatore pediatri Valdarno) MANGIAR BENE E UN GIOCO DA RAGAZZI Nasce per

Dettagli

terapia della carie con ozono.

terapia della carie con ozono. Il vostro dentista consiglia: terapia della carie con ozono. "Per tutti quelli che danno importanza ad un trattamento delicato e approfondito!" 99,9% senza carie indolore 100% "Salve, io sono il Dott.

Dettagli

Programmazione Nido Monti 2014-2015

Programmazione Nido Monti 2014-2015 Programmazione Nido Monti 2014-2015 OBIETTIVI GENERALI L obiettivo generale è ambientare il bambino nel contesto educativo e relazionale dell Asilo Nido rispettando e valorizzando l individualità del bambino

Dettagli

PROGETTO INTEGRAZIONE ROM (n. 103280) Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi 2007-2013 FEI/AP 2012 AZ. 3.

PROGETTO INTEGRAZIONE ROM (n. 103280) Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi 2007-2013 FEI/AP 2012 AZ. 3. PROGETTO INTEGRAZIONE ROM (n. 103280) Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi 2007-2013 FEI/AP 2012 AZ. 3 Relazione finale L intervento di COI, si compone di due parti che non possono

Dettagli

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE ARTICOLO CASTELLETTO TICINO SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE Esiste un miglior biglietto da visita di un bel sorriso? La nostra epoca è sicuramente dominata

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE www.fantavolando.it PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE Fantavolando PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE MOTIVAZIONE: La motivazione che sta alla base della realizzazione di un progetto

Dettagli

02 Io sono: il bambino e il suo mondo durante la vita intrauterina 10. 03 È nato. Crescita e sviluppo del bambino 14

02 Io sono: il bambino e il suo mondo durante la vita intrauterina 10. 03 È nato. Crescita e sviluppo del bambino 14 VI Sommario Parte prima Da bambino a preadolescente Chi è il bambino? Come cresce? Come impara a interagire con il mondo e a lasciare un segno nel suo ambiente di vita? La prima parte del volume cerca

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA WALT DISNEY, SEZIONE ARANCIONI PROGRAMMAZIONE a.s.2007/2008 ANALISI DELLA SEZIONE

SCUOLA DELL INFANZIA WALT DISNEY, SEZIONE ARANCIONI PROGRAMMAZIONE a.s.2007/2008 ANALISI DELLA SEZIONE SCUOLA DELL INFANZIA WALT DISNEY, SEZIONE ARANCIONI PROGRAMMAZIONE a.s.2007/2008 ANALISI DELLA SEZIONE La sezione arancione è composta da circa 23 bambini di età eterogenea: 3, 4 e 5 anni. Durante i primi

Dettagli

I DIRITTI DEI BAMBINI AGENZIE EDUCATIVE DIDATTICA CONCLUSIONI RINGRAZIAMENTI

I DIRITTI DEI BAMBINI AGENZIE EDUCATIVE DIDATTICA CONCLUSIONI RINGRAZIAMENTI I DIRITTI DEI BAMBINI AGENZIE EDUCATIVE DIDATTICA CONCLUSIONI RINGRAZIAMENTI I DIRITTI DEI BAMBINI Il Table Soccer Club Black Rose 98 Roma regola l attività giovanile per quanto attiene il Subbuteo - Calcio

Dettagli

Guida all Igiene Dentale

Guida all Igiene Dentale Guida all Igiene Dentale Education Scuola & Lavoro srl Torino Tutti i diritti riservati I DENTI La bocca o cavità orale è il primo tratto dell apparato digerente. È un organo cavo, di forma ovoide con

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LECCO I PROGETTI a.s. 2014/15

ISTITUTO COMPRENSIVO LECCO I PROGETTI a.s. 2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO LECCO I PROGETTI a.s. 2014/15 SCUOLA: Infanzia S. STEFANO Nome progetto Ambito (vedere Classi coinvolte Tempi Obiettivo Costi pof Le attenzioni della scuola ) Progetto Teatro NOI PER

Dettagli

SOLIDARIETA. Alcune delle attività alle quali la nostra scuola aderisce da anni sono:

SOLIDARIETA. Alcune delle attività alle quali la nostra scuola aderisce da anni sono: SOLIDARIETA La nostra scuola pone come elemento fondante della sua azione formativa lo sviluppo di condizioni di esercizio attivo del diritto-dovere di cittadinanza, coinvolgendo, in questo, tutte le componenti

Dettagli

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA PARROCCHIA SAN ROCCO SCUOLA MATERNA VIA FORNACI 66/D - 25131 BRESCIA TEL. E FAX: 0302680472 segreteria@sanroccomaterna.it www.sanroccomaterna.it

Dettagli

Scuole dell'infanzia Statali: LA GIRANDOLA di Castelfranco Emilia A.FRANK" di Panzano MAGGIOLINO di Gaggio in piano A.S. 2008-2009

Scuole dell'infanzia Statali: LA GIRANDOLA di Castelfranco Emilia A.FRANK di Panzano MAGGIOLINO di Gaggio in piano A.S. 2008-2009 Scuole dell'infanzia Statali: LA GIRANDOLA di Castelfranco Emilia A.FRANK" di Panzano MAGGIOLINO di Gaggio in piano CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA A.S. 2008-2009 L'accoglienza nelle Scuole dell'infanzia

Dettagli

PROGRAMMA VIVACARE. Tre sono gli aspetti da prendere in considerazione: l aspetto organizzativo, l aspetto clinico e l aspetto economico.

PROGRAMMA VIVACARE. Tre sono gli aspetti da prendere in considerazione: l aspetto organizzativo, l aspetto clinico e l aspetto economico. PROGRAMMA VIVACARE Tre sono gli aspetti da prendere in considerazione: l aspetto organizzativo, l aspetto clinico e l aspetto economico. ASPETTO ORGANIZZATIVO Proporre il programma a: -PZ INSERITI NEI

Dettagli

IL VERO MANUALE A CASA SULL IGIENE ORALE

IL VERO MANUALE A CASA SULL IGIENE ORALE IL VERO MANUALE SULL IGIENE ORALE A CASA Prenderti cura della tua salute non dà solo benefici riguardanti il tuo benessere ma ti aiuta anche ad acquisire fiducia in te stesso, facilitando i rapporti con

Dettagli

Fondazione Città della Speranza Dipartimento di Pediatria Scuola Elementare Statale: porte aperte per lezioni di Sicurezza ed Educazione Stradale

Fondazione Città della Speranza Dipartimento di Pediatria Scuola Elementare Statale: porte aperte per lezioni di Sicurezza ed Educazione Stradale PROGETTO: Fondazione Città della Speranza Dipartimento di Pediatria Scuola Elementare Statale: porte aperte per lezioni di Sicurezza ed Educazione Stradale Provincia di Padova Assessorato ai Trasporti

Dettagli

Dal 8 al 12 settembre reinserimento dei bambini che hanno frequentato gli anni precedenti e predisposizione degli ambienti

Dal 8 al 12 settembre reinserimento dei bambini che hanno frequentato gli anni precedenti e predisposizione degli ambienti II N FFANZ I Le insegnanti e i bambini della SCU O LLA DE LL LL IA "CA" MP OGA LL LL IANI I " Vi aspettano per percorrere insieme un periodo particolarmente importante per il/la Vostro/a bambino/a. Per

Dettagli

PIANO DI STUDIO Anno Scolastico 2013 / 2014 CLASSE 2 A DOCENTE DANIELA MAZZA DISCIPLINA INGLESE SITUAZIONE DELLA CLASSE COMPOSIZIONE

PIANO DI STUDIO Anno Scolastico 2013 / 2014 CLASSE 2 A DOCENTE DANIELA MAZZA DISCIPLINA INGLESE SITUAZIONE DELLA CLASSE COMPOSIZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO "E. da Rotterdam Via Giovanni XXIII, 8-20080 - Cisliano (MI) C.M.: MIIC86900D Tel / Fax 02 9018574 e-mail: info@albaciscuole.it Internet: www.albaciscuole.it PIANO DI STUDIO Anno Scolastico

Dettagli

Consulta DS per l infanzia e l adolescenza Gianni Rodari. Adozione e Affido Familiare Una famiglia per ogni bambino

Consulta DS per l infanzia e l adolescenza Gianni Rodari. Adozione e Affido Familiare Una famiglia per ogni bambino I figli non sono vostri figli. Sono i figli e le figlie della sete che di sé stessa ha la vita... Voi siete gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccate in avanti. L'Arciere vede il bersaglio

Dettagli

guida pratica per la salute orale del paziente disabile

guida pratica per la salute orale del paziente disabile Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari U.O. di Odontostomatologia Direttore: Prof.ssa Pietrina Franca Lugliè guida pratica per la salute orale del paziente disabile A cura dell Igienista dentale

Dettagli

La mucosite orale. (stomatite) i disturbi del cavo orale (bocca, gola) che si possono manifestare durante. Guida pratica per limitare

La mucosite orale. (stomatite) i disturbi del cavo orale (bocca, gola) che si possono manifestare durante. Guida pratica per limitare Guida pratica per limitare i disturbi del cavo orale (bocca, gola) che si possono manifestare durante la terapia oncologica La mucosite orale (stomatite) La mucosite orale (stomatite) Guida pratica per

Dettagli

dell alunn_ Cognome e nome alunno

dell alunn_ Cognome e nome alunno Domanda di iscrizione classe prima (corsi del diurno) Sistema Gestione Qualità B1-01 Rev. n.8 AL DIRIGENTE SCOLASTICO _l_ sottoscritt_ padre madre tutore Cognome e nome dell alunn_ Cognome e nome alunno

Dettagli

scuola secondaria di primo grado.

scuola secondaria di primo grado. Progetto di Educazione Stradale rivolto alle scuole : dell infanzia; primaria; scuola secondaria di primo grado. 1 PREMESSA La legge n. 53/03 riconosce alla Scuola Primaria il compito di promuovere lo

Dettagli

Il Bollettino del Villaggio dell Arca

Il Bollettino del Villaggio dell Arca Cari amici con un po di malinconia ci lasciamo alle spalle l estate, ricca di bei momenti e di incontri interessanti, e ci immergiamo nel nuovo anno scolastico. Come accade ogni anno, lo spirito legato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo. Malala Yousafzai Premio Nobel per

Dettagli

Book Grafico di Valentina Ghitti

Book Grafico di Valentina Ghitti Book Grafico di Valentina Ghitti Il Caffè al Centro del Gusto Pubblicità per rivista Pubblicità per rivista NUOVO GUSTO NUOVO GUSTO ANTICA ERBORISTERIA studia da sempre le proprietà degli ingredienti naturali

Dettagli

Libretto Sanitario Odontoiatrico

Libretto Sanitario Odontoiatrico Libretto Sanitario Odontoiatrico PRESENTAZIONE Il Servizio sanitario nazionale ha tradizionalmente dedicato un impegno limitato alla salute del cavo orale e all assistenza odontoiatrica, nonostante siano

Dettagli

Che cosa dovete osservare?

Che cosa dovete osservare? Se il vostro bambino tiene abitualmente la bocca aperta perché non riesce - o riesce con difficoltà - ad avvicinare le labbra fra di loro: osservate se i due incisivi superiori sono disposti a punta e

Dettagli

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE CARIE DENTALE MIOPIA SCOLIOSI OBESITA CARIE DENTALE La carie dentale nasce come processo erosivo e si evolve come processo destruente del dente che perde così

Dettagli

INTRODUZIONE. Perché abbiamo stilato questo Codice?

INTRODUZIONE. Perché abbiamo stilato questo Codice? INTRODUZIONE Perché abbiamo stilato questo Codice? Con questo insieme di regole la società GSD MontecatiniMurialdo vuole avvicinarsi ai propri giovani calciatori, cercando di insegnare loro le fondamentali

Dettagli

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza.

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. Piano operativo Schede 1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. 3. Identificativo della linea o delle linee di intervento generale/i 2.9 Prevenzione e sorveglianza

Dettagli

Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco

Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco Specialista in Odontostomatologia ed Ortodonzia OPUSCOLO IGIEE Documento informativo per il paziente Pratica esclusiva in Ortodonzia In accordo UNI EN ISO 9001:2008

Dettagli

Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada

Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Agenzia per la Mobilità EDUCAZIONE STRADALE TRA SCUOLA E FAMIGLIA L educazione

Dettagli

Il Fluoro nelle acque della provincia di Viterbo

Il Fluoro nelle acque della provincia di Viterbo AZIENDA UNIT ANITA IA SANITARIA LOCALE A E VITERBO Calabe Barbetta Carmela Mariano Il Fluoro nelle acque della provincia di Viterbo DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE PUBBLICA RESPONSABILE: DOMENICO

Dettagli

Star bene insieme per imparare a mangiare con gusto

Star bene insieme per imparare a mangiare con gusto L alimentazione esprime abitudini, usi e costumi dell individuo e risponde non solo alle esigenze fisiche, ma anche a quelle psichiche e della vita di relazione ed è in grado di fornire, accanto all esperienza

Dettagli

,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3. Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA "COLLODI"

,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3. Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA COLLODI ,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3 Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA "COLLODI" Via Indipendenza n.22/a Tel 0376-262016 fax 0376-262016 V. t...a;:' r^-;:

Dettagli

LA SCUOLA DEL BENESSERE

LA SCUOLA DEL BENESSERE SCUOLA DELL INFANZIA DON MILANI SEZIONE IC ANNO SCOLASTICO 2012/2013 PROGETTO : LA SCUOLA DEL BENESSERE PROGETTO LA SCUOLA DEL BENESSERE Premessa: Per l'anno scolastico 2012-13 abbiamo elaborato una programmazione

Dettagli