SUDAFRICA NAMIBIA BOTSWANA ZAMBIA ZIMBABWE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SUDAFRICA NAMIBIA BOTSWANA ZAMBIA ZIMBABWE"

Transcript

1 S U D A F R I C A SUDAFRICA NAMIBIA BOTSWANA ZAMBIA ZIMBABWE MAGGIO - OTTOBRE 2007

2 80 tutteleinformazioni per la migliore vacanza TIPO DI VIAGGIO Proponiamo viaggi a carattere individuale con partenza libera o tour di gruppo con guida locale di lingua italiana. Disponiamo di diverse combinazioni di soggiorno che prevedono partenze con voli di linea (il vettore aereo è indicato nelle singole tabelle prezzi), ma volentieri ne costruiremo una per voi. Viaggi di questo tipo richiedono un po' di esperienza e autonomia da parte del viaggiatore; una discreta conoscenza dell'inglese è certamente utile. ALBERGHI Tutti gli alberghi presentati nel catalogo sono stati preventivamente visionati dal nostro personale. La classificazione alberghiera indicata nella descrizione dei singoli alberghi è quella ufficiale stabilita dalle autorità governative locali competenti. Il giudizio che riportiamo si basa sulla nostra esperienza professionale. L Struttura eccellente di altissimo livello, elegante e con servizio ineccepibile. Albergo di lusso; il meglio per servizio, qualità delle sistemazioni e ubicazione. Albergo di prima categoria superiore; alta qualità di servizio e sistemazioni. Albergo di prima categoria; buon livello di servizi e spesso il miglior rapporto qualità-prezzo. Albergo di categoria turistica o turistica superiore; struttura semplice paragonabile a un 2 stelle europeo. N.B. Le descrizioni degli alberghi, gli itinerari delle crociere/tour e delle escursioni, nonché le notizie sulle destinazioni sono fornite dall'organizzatore in base alle informazioni riportate dai rispettivi fornitori e in suo possesso al momento della stampa del catalogo; possono pertanto subire variazioni anche senza preavviso. Le strutture e le attività sportive sono anch'esse descritte sulla base delle informazioni fornite dagli alberghi. E' possibile che i fornitori, a causa di imprevisti, subiscano ritardi nei tempi di realizzazione e di inaugurazione o che per lavori di manutenzione alcune strutture siano momentaneamente non utilizzabili o in non perfetto stato di funzionalità. Il nostro personale di assistenza non è preposto alla verifica della qualità della gestione delle strutture o dei servizi ma è a disposizione della clientela per qualsiasi necessità dovesse presentarsi in corso di vacanza. La sistemazione è prevista nei letti esistenti (solitamente due letti queen size o un letto king size ). La definizione tripla riportata sul catalogo si riferisce alla quota di partecipazione sulla base di tre persone occupanti la stessa camera. Precisiamo che la maggior parte degli Hotel in Sudafrica, Namibia, Botswana, Zimbabwe e Zambia non accettano tre persone nella stessa camera. La quota bambino riportata nelle tabelle prezzi si riferisce ad una camera occupata da due adulti e da un bambino di età compresa tra 2 e 12 anni non compiuti utilizzando i letti esistenti. QUOTE DI PARTECIPAZIONE Le nostre quote di partecipazione sono da intendersi per persona, salvo dove diversamente indicato. Tour: i tour di gruppo proposti nel catalogo includono: trasporto aereo, trasferimenti da/per l'aeroporto, la sistemazione alberghiera, accoglienza e assistenza in aeroporto, visite ed escursioni con guida locale parlante italiano (guida/autista parlante italiano fino a 6 partecipanti; guida di lingua inglese per Victoria Falls). I tour di gruppo prevedono l'utilizzo di auto - tipo Toyota Corolla - fino a 3 partecipanti, di minivan da 4 a 6 partecipanti e di minibus o pullman da 7 partecipanti in poi. Le quote di partecipazione dei Tour Emozioni Sudafricane, Paesaggi Sudafricani, Gran Tour del Sudafrica e Gran Tour Namibia prevedono un minimo di 4 persone partecipanti; 21 giorni prima della partenza verrà comunicato se il tour ha raggiunto il minimo richiesto ed eventualmente sarà proposta l'effettuazione del tour con minimo due persone partecipanti applicando il relativo supplemento indicato nella tabella prezzi di ogni singolo tour (relativa ai giorni di itinerario indicati nelle singole tabelle prezzi). Il Tour Africa Esclusiva prevede un numero massimo di 6 partecipanti e guida/autista di lingua italiana sia in Sud Africa che a Victoria Falls. Per le estensioni dal Sudafrica, i pacchetti di viaggio includono (salvo dove diversamente indicato): il trasporto aereo, i trasferimenti da/per l'aeroporto, la sistemazione alberghiera, l'assistenza del personale del nostro ufficio corrispondente. Le proposte fly & drive in Sudafrica includono il trasporto aereo e la sistemazione alberghiera, mentre gli itinerari fly & drive in Namibia includono solo la sistemazione alberghiera. Per tutte le altre proposte abbiamo suddiviso il pacchetto in singole voci consentendovi una maggior flessibilità nel costruire la combinazione di viaggio più adatta alle vostre esigenze e ai vostri impegni. Sarà sufficiente sommare le singole voci per ottenere un pacchetto di viaggio completo (la tariffa aerea sarà calcolata in base alla data di partenza e alle vostre esigenze). Le escursioni proposte nelle pagine di Cape Town e Johannesburg sono con guida inglese, ma sono disponibili anche escursioni private con guida italiana: quotazioni su richiesta. Le escursioni acquistate dal cliente in loco, non essendo comprese nel pacchetto turistico, sono estranee all'oggetto del relativo contratto stipulato da Viaggidea nella veste di organizzatore ma si avvalgono di regolare copertura assicurativa garantita dal nostro corrispondente locale. VIAGGIO AEREO Comprende il trasporto aereo in classe economica con franchigia bagaglio di 20 kg, pasti e rinfreschi a bordo come previsto dalle Compagnie Aeree. Le tasse aeroportuali sono escluse e il relativo importo è riportato nelle tabelle prezzi. Nota bene: le donne in gravidanza sono ammesse al trasporto aereo sino alla 28ª settimana munite di certificato che ne attesti lo stato di avanzamento, dalla 29ª alla 34ª solo se munite di certificato medico attestante l'idoneità a intraprendere un viaggio aereo, oltre la 34ª settimana potrebbero non essere accettate a bordo. Si consiglia di consultare il proprio medico prima di prenotare un volo se vi sono state delle complicazioni durante la gravidanza e di tenere in considerazione quanto sopra, anche in relazione alla data di rientro. IMPORTANTE Le tasse aeroportuali potrebbero aumentare o diminuire in conseguenza di numerosi fattori, ivi compresi gli adeguamenti carburante applicati dalle Compagnie Aeree. E' possibile portare a bordo dell'aereo 5 Kg di bagaglio a mano, con apposita etichetta identificativa del passeggero. Nel caso di eccedenza bagaglio, potrà essere richiesto all'imbarco il pagamento dei Kg in eccedenza. Gli orari dei voli sono da intendersi come indicativi e non costituiscono parte integrante del contratto, in quanto soggetti a variazioni da parte delle Compagnie Aeree anche senza preavviso. Viaggidea non è responsabile delle maggiori spese che da ciò possono derivare. Viaggidea e le Compagnie Aeree si riservano il diritto di sostituire, secondo necessità, l'aeromobile previsto con altro di loro proprietà o di altra Compagnia. Eventuali variazioni possono riguardare anche l'effettuazione di scali non previsti. Per orari definitivi, scali non previsti, convocazione e luogo di ritrovo, riferirsi a quanto comunicato dalla propria agenzia di viaggi. Per la conferma dell'orario definitivo, il cliente dovrà necessariamente contattare la propria agenzia o il nostro Call Center 1 (uno) giorno lavorativo prima della partenza. Raccomandiamo di apporre sulle valigie le etichette Viaggidea con il vostro indirizzo e numero telefonico. E' opportuno riportare anche l'indirizzo dell'albergo e le date del soggiorno. Bagaglio speciale: sono considerati tali le biciclette, i windsurf, attrezzature per immersioni, ecc. Il trasporto di tale bagaglio deve essere comunicato all'atto della prenotazione e l'imbarco è sempre soggetto ad accettazione da parte della Compagnia Aerea, mentre l'autorizzazione definitiva spetta al comandante. CODE SHARING In base agli accordi commerciali internazionali, molte compagnie aeree operano alcune tratte in regime di code-sharing con altri vettori. Puo' accadere quindi che una tratta aerea acquistata con una determinata compagnia e denominata con la sigla della compagnia stessa, venga il realtà operata con aeromobile ed equipaggio di un altro vettore. Anche in caso di voli operati in code-sharing vengono rispettate le norme emanate dall'enac in materia di sicurezza. TRASFERIMENTI/ASSISTENZA Comprende i trasferimenti dagli aeroporti agli alberghi e viceversa in arrivo e partenza salvo dove diversamente indicato (i prezzi dei trasferimenti si riferiscono a minimo due persone e possono essere in condivisione con altri clienti); l'assistenza in lingua italiana è fornita da personale qualificato del nostro ufficio corrispondente, che potrete contattare telefonicamente presso la sede centrale di Cape Town (maggiori informazioni sono contenute nel foglio notizie che vi verrà consegnato prima della partenza). L'assistenza privata in lingua italiana in arrivo o partenza a Johannesburg e Cape Town è prevista con pagamento di un supplemento (vedi tabella prezzi sotto ogni singola città). SISTEMAZIONE ALBERGHIERA Comprende la sistemazione nell'albergo prenotato in camera a uno o due letti con bagno o doccia, nella categoria indicata e con il trattamento di pensione prescelto, comprendente tasse locali, percentuali di servizio applicate dagli alberghi sia sulla camera e sia sui pasti. Nota Bene: quanto elencato sopra può variare per l'affitto di ville/appartamenti, crociere o partenze con voli speciali. Gli hotel previsti per i tour e per i programmi fly & drive potrebbero essere sostituiti per motivi operativi. Suggeriamo di leggere attentamente le informazioni riportate sulle pagine relative a queste proposte. PROLUNGAMENTI E MODIFICHE DEL SOGGIORNO IN LOCO I prolungamenti richiesti in loco dai clienti, potranno essere confermati salvo disponibilità. Il costo aggiuntivo a carico del cliente sarà calcolato sulla base delle quote pubblicate su questo catalogo. Le richieste di modifica di sistemazione alberghiera sono confermabili anch'esse salvo disponibilità, e possono essere soggette all'applicazione di eventuali spese o penalità da parte degli albergatori. La differenza di costo sarà calcolata tra la quota pagata per la sistemazione prenotata e la quota, relativa alla nuova sistemazione, pubblicata su questo catalogo. NOTA IMPORTANTE L'attività di organizzatore di viaggi (Tour Operator) comporta rilevanti costi gestionali, organizzativi, distributivi, assicurativi, finanziari, di fluttuazione dei cambi valutari, di ricerca, di assistenza in loco, di stampa e di diffusione cataloghi. Il Tour Operator non vende singoli servizi, bensì pacchetti turistici i cui prezzi di vendita sono determinati dalle voci di cui sopra. Si può quindi occasionalmente verificare il caso in cui il costo del pacchetto risulti più elevato della somma dei singoli servizi che lo compongono. In tal caso il prezzo deve comunque ritenersi equo per quanto sopra esposto, e non potrà essere contestato in data successiva alla conferma del viaggio. QUOTA DI ISCRIZIONE Per tutti i nostri viaggi è prevista una quota di iscrizione pari a 65 per persona. La quota individuale di iscrizione al viaggio è sempre dovuta e comprende i costi fissi di prenotazione, il call center Amico, l'assicurazione Assistenza alla persona e per i pacchetti comprensivi di volo sono inoltre incluse le garanzie Spese mediche, Bagaglio e Acquisti di prima necessità (vedi pagina 81). Essa è da aggiungere alla quota di partecipazione. PRENOTAZIONE Rivolgetevi al vostro agente di viaggio di fiducia. E' un professionista che vi saprà consigliare; con la sua collaborazione ci sarà possibile pianificare il viaggio adatto alle vostre esigenze. Vi ricordiamo che all'atto della prenotazione è richiesto un acconto pari al 25% della quota di partecipazione; il saldo è dovuto 20 giorni prima della partenza. Per ogni variazione successiva alla prenotazione, vi preghiamo di riferirvi alle condizioni generali di partecipazione. CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE A pag. 83 della presente pubblicazione sono riportate le condizioni generali di partecipazione al viaggio, che sono parte integrante del contratto di viaggio concluso tra il Partecipante e l'agenzia Organizzatrice. Questo contratto impegna il cliente dal momento della sua iscrizione definitiva e l'agenzia dal momento della conferma definitiva della prenotazione. DOCUMENTI DI VIAGGIO Riceverete le informazioni relative alla documentazione di viaggio direttamente dalla vostra agenzia. I documenti consistono in: biglietto aereo, voucher a copertura dei servizi prenotati, foglio notizie sulla destinazione, materiale illustrativo, etichette bagaglio, polizza assicurativa, questionario con busta preaffrancata che vorrete cortesemente ritornarci al termine del viaggio con le vostre considerazioni. I nostri corrispondenti locali provvederanno a sostituire, al vostro arrivo in hotel, in maniera totale o parziale, le documentazioni di voucher con altri riportanti il nominativo del fornitore e dei relativi servizi. PASSAPORTO, VISTI, VACCINAZIONI Per il Sudafrica è indispensabile il possesso di passaporto valido con scadenza non inferiore ai 30 giorni rispetto alla data di rientro in Italia; il passaporto deve inoltre avere due pagina interamente libere ad uso delle autorità di immigrazione (consigliamo comunque di essere muniti di passaporto con validità residua di almeno 90 giorni). Per le altre destinazioni è sempre richiesta una validità del passaporto che solitamente è di 6 mesi dopo la data di rientro dal viaggio (vi preghiamo di verificare sempre con le competenti autorità consolari). Per la Namibia il passaporto deve avere due pagine interamente libere ad uso delle autorità locali. Per i cittadini italiani che si recano in Sudafrica, Namibia e Botswana non sono richiesti visti turistici di entrata; è invece richiesto un visto turistico di entrata in Zimbabwe, che viene rilasciato in ingresso, e il cui costo attuale è pari a Dollari USA 30 (entrata semplice) o Dollari USA 45 (entrata doppia). Per lo Zambia è richiesto un visto turistico, per una durata massima di 30 giorni di permanenza, rilasciato all'ingresso previo pagamento di Dollari USA 25 (entrata singola) o Dollari USA 40 (entrata doppia) o Dollari USA 80 (entrata multipla). Al momento della stampa di questo catalogo, non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, ma è raccomandata la profilassi anti-malarica per chi si reca nelle zone dei Parchi in Sudafrica, Namibia, Botswana, Zimbabwe e Zambia. Data la variabilità della normativa in materia, tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio riportate su questo catalogo sono da considerarsi indicative. Inoltre, tali informazioni si riferiscono generalmente ai soli cittadini Italiani e maggiorenni. Per qualsiasi situazione diversa (ad es. minori, cittadini stranieri) sarà necessaria una verifica, da parte dei clienti direttamente interessati, presso le autorità competenti. In ogni caso, si consiglia di controllare sempre la regolarità dei propri documenti presso tali autorità, in tempo utile prima della partenza. CARTE DI CREDITO Consigliamo vivamente munirsi di carta di credito emessa da primaria società (American Express, Diners, Mastercard, Visa). Viene infatti frequentemente richiesta negli alberghi e negli uffici noleggio auto a garanzia degli extra ed esserne sprovvisti potrebbe creare un inconveniente. Precisiamo che la Mastercard non viene accettata dagli alberghi in Zimbabwe. Informativa Privacy - Art. 13 D.Lgs. 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali Alpitour S.p.A. informa i suoi clienti che i dati forniti in caso di prenotazione saranno trattati per la gestione del pacchetto di viaggio; il conferimento dei dati è facoltativo, ma si rende necessario per l esecuzione del contratto. I dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche; tra i dati forniti ci potrebbero essere anche alcuni dati definiti sensibili dal Codice (ad es. cliente diversamente abile), tali dati potranno essere trattati solo con il consenso scritto del cliente, in mancanza di tale consenso Alpitour S.p.A. non potrà ottemperare agli obblighi contrattuali. I dati potranno essere comunicati a soggetti terzi per l espletamento della prenotazione del viaggio (alberghi, compagnie aeree, etc.) ed alle Compagnie Assicuratrici. I dati non saranno diffusi. Potranno venire a conoscenza dei dati i Responsabili interni delle aree Booking, Back Office, Contrattazione Aerea, Vendite, Assistenza, Amministrazione e Bilancio, i Responsabili esterni e le seguenti categorie di soggetti incaricati del trattamento: Booking, Back Office, Brand, Contrattazione Aerea, Vendite, Assistenza, Servizio Clienti, Contenzioso Legale, Contabilità. Sarà possibile rivolgersi (anche telefonicamente) al Servizio Privacy o al Privacy Manager (Responsabile del trattamento), domiciliati presso il Titolare del trattamento, per verificare i dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dall art. 7 del D.Lgs. 196/03. Il Titolare del trattamento dei dati è Alpitour S.p.A. con sede in Via Roccavione, San Rocco Castagnaretta (CN). L elenco completo ed aggiornato dei Responsabili è disponibile presso il sito

3 ilclub e iservizi 81 IL CLUB CHE RICARICA LA TUA VOGLIA DI VACANZE SCONTI SUI VIAGGI Regole di accumulo del bonus Ogni volta che viaggi con Alpitour, Villaggi Bravo, Francorosso, Viaggidea e Karambola, prenotando una vacanza a quota individuale da catalogo, almeno 30 giorni prima della partenza, accumuli un bonus, proporzionale all'estratto conto del viaggio (vedi tabella), da utilizzare su una prenotazione successiva. Se non sei ancora Socio, compila e invia la cartolina allegata o iscriviti direttamente su al rientro dalle vacanze: riceverai a casa la Card con l'indicazione del valore del bonus accumulato, da utilizzare su una nuova vacanza. Nota bene: La possibilità di accedere all'area riservata del sito e di accumulare l'intero ammontare del bonus, proporzionale all'importo della pratica (vedi tabella), è subordinata al conferimento del consenso al trattamento dei dati personali per finalità di marketing insieme al consenso al trattamento dei dati per ricerche sulle scelte di viaggio effettuate. In caso di conferimento del consenso per le sole finalità di marketing, l'accumulo del bonus è limitato a 20 euro per pratica. In caso di conferimento del consenso per le sole ricerche sulle scelte di viaggio effettuate o di mancato conferimento del consenso per entrambi i trattamenti, non è previsto alcun accumulo di bonus, ma solo l'accesso agli altri vantaggi previsti dal regolamento (vedi paragrafo ALTRI VANTAGGI ). Regole di utilizzo del bonus Il bonus accumulato potrà essere utilizzato in un unica soluzione, con un massimo di 200 euro per pratica, su un viaggio individuale Alpitour, Villaggi Bravo, Francorosso, Viaggidea e Karambola (successivo a quello su cui è stato calcolato*) prenotato almeno 30 giorni prima della partenza. Il bonus è cumulabile con le offerte da catalogo, ma non con quelle extra-catalogo presenti o future. In presenza di pratiche che beneficiano della promozione "GoGoDays" o "Beati i Primi" e per i viaggi di durata inferiore a 6 notti, il bonus massimo utilizzabile sarà pari a 50 euro per pratica. L eventuale bonus residuo potrà essere utilizzato su prenotazioni successive, ferma restando la validità originaria del bonus. Il bonus non si applica sulle pratiche solo volo né sui viaggi non effettuati (prenotazioni annullate). *Il bonus Club viene maturato (cioè caricato sulla tessera) il secondo martedì del mese successivo a quello di partenza del viaggio. Non è quindi possibile utilizzare il bonus su un nuovo viaggio con partenza precedente tale data. Periodo di validità del bonus I bonus accumulati su viaggi con partenza compresa tra il 1 novembre e il 30 aprile di ogni anno potranno essere utilizzati su una nuova prenotazione effettuata entro il 30 aprile dell'anno successivo. I bonus accumulati su viaggi con partenza compresa tra il 1 maggio e il 31 ottobre di ogni anno potranno essere utilizzati su una nuova prenotazione effettuata entro il 31 ottobre dell'anno successivo. Verifica sempre prima della prenotazione e prima delle date sopra riportate, le scadenze dei tuoi bonus attraverso il call center Alpitour World Amico o attraverso la tua area riservata su /alpitourworld/worldclub.html ALTRI VANTAGGI Sconto 20% sulle tariffe dei parcheggi PARKtoFLY di Malpensa, Torino e Fiumicino, del parcheggio aeroportuale P1, P2, P3, P4 di Bologna e del parcheggio convenzionato tour operator (parcheggio remoto) di Bergamo; inoltre 10% di sconto sulle tariffe del parcheggio aeroportuale P3, P4 di Verona. Sconto del 25% sui premi assicurativi, che verrà rimborsato attraverso l'emissione del Bonus Sicuro pari al 25 % dei premi assicurativi pagati e sarà accumulato con le stesse modalità del Bonus Club sopra riportate. Sconto del 10 % (più 5 euro sul primo acquisto) per i servizi di stampa delle foto digitali, per la realizzazione di fotogadget e la creazione di fotolibri; all'interno del sito alpitourworld.it scopri Servizio Photo. Sconto del 55 % sull'abbonamento annuale alla rivista mensile di turismo Traveller Condè Nast; vai su alpitourworld.it e troverai il modulo da compilare per ricevere 12 numeri a 33,50 euro anzichè 74,40. Sconto del 4 % sugli imbattibili prezzi di Mr. Price, il più completo catalogo per gli acquisti on line specializzato in elettronica di consumo; clicca su alpitourworld.it e ti si aprirà un mondo di articoli audio, video, telefonia, informatica, fotografia, televisori, navigatori, elettrodomestici di ogni genere. Finanziamento della vacanza con rimborso interessi*. *vedi sezione Alpitour World Credito, Finanziamento in 10 rate e 1/2. La 1/2 rata (costo interessi) sarà rimborsata ai Soci attraverso l'emissione di un bonus Club di pari importo da utilizzare su una vacanza successiva, secondo le regole riportate sopra (vedi paragrafi Regole di utilizzo del bonus e Periodo di validità del bonus ). NOVITÀ NOVITÀ La Card Alpitour World Club è utilizzabile dal titolare e dai suoi familiari conviventi. Importante ricordati: che per avere accesso alle agevolazioni previste è tassattivamente necessario: - far inserire subito, al momento della richiesta di prenotazione, il tuo numero di tessera Club nella pratica viaggio - presentare la tua Card Alpitour World Club quando richiesto. IL FILO DIRETTO PER CHI VA IN VACANZA Con Alpitour World Amico sono a tua disposizione i seguenti servizi esclusivi: Il Call Center, per avere informazioni sulla vacanza prenotata e sul paese di destinazione oltre ad avere assistenza in caso di necessità durante la vacanza, qualora non fosse possibile rivolgersi agli assistenti in loco; inoltre lo staff è pronto a raccogliere tutti i tuoi suggerimenti e affrontare insieme eventuali problemi che non sia stato possibile risolvere durante la vacanza (*). Il Questionario Qualità, per contribuire concretamente con i tuoi giudizi al miglioramento della qualità dei servizi offerti; compila il modulo e rispediscilo utilizzando la busta pre-affrancata (*). (*) Troverai tutte le istruzioni, i riferimenti telefonici e il modulo questionario nei documenti di viaggio che ti saranno consegnati in agenzia, prima della partenza. Il messaggio SMS, per ricevere la conferma del volo d'andata (aeroporto, data, orario di convocazione e di partenza) sul tuo cellulare pochi giorni prima della partenza. Per usufruire del servizio è necessario comunicare il proprio numero di cellulare al momento della prenotazione (solo se effettuata almeno 9 giorni prima della partenza); con questa comunicazione, del tutto facoltativa, si autorizza il tour operator ad utilizzare il numero telefonico esclusivamente per l'attivazione ed erogazione del servizio. Alpitour World Conto è la carta di credito Visa creata da Alpitour, Villaggi Bravo, Francorosso, Viaggidea e Karambola, in collaborazione con Agos (1). Ti permette di fare acquisti fino a euro nei quasi 30 milioni di esercizi commerciali convenzionati Visa in tutto il mondo e di prelevare denaro presso qualsiasi sportello Bancomat. E' una carta revolving, perciò ti garantisce la tranquillità di poter rimborsare le spese effettuate attraverso piccole rate mensili (2). In più Alpitour World Conto è gratuita per sempre. Per l'acquisto di viaggi Alpitour, Villaggi Bravo, Francorosso, Viaggidea e Karambola (fino a euro) puoi invece approfittare della formula 10 mesi a interessi Zero, la quale non prevede interessi: pagherai soltanto le spese di apertura pratica, corrispondenti al 5% dell'importo finanziato, che ti verranno rimborsate attraverso l'emissione di un Bonus Club di pari importo (3). È possibile finanziare fino al 75% dell'estratto conto del viaggio. Per beneficiare della formula 10 mesi a interessi zero è necessario richiedere Alpitour World Conto, al momento della prenotazione, in Agenzia di viaggi. La formula è applicabile esclusivamente a quote individuali da catalogo, per viaggi prenotati almeno 10 giorni prima della partenza. Alpitour World Conto ti dà diritto a tutti i vantaggi previsti dal Club di Alpitour World. In più, come titolare di carta di credito, il Bonus Club calcolato sul costo del viaggio raddoppia (vedi la tabella riportata sotto). Con Alpitour World Conto hai anche vantaggi nell'utilizzo dei Bonus Club che hai accumulato: infatti, se approfitti delle promozioni GOGOdays o Beati i primi il Bonus Club massimo utilizzabile raddoppia da 50 a 100 euro. Per le altre condizioni di utilizzo del Bonus Club, consulta la sezione relativa al Club di Alpitour World presente su questa pagina. Per maggiori informazioni e per scoprire tutti gli altri vantaggi visita il sito (1) La concessione della carta è subordinata all'approvazione da parte di Agos, che si riserva di assegnare una linea di fido fino a un massimo di euro. (2) Tan 15,50%, Taeg 16,65%. Rate mensili da 50 a 200 euro (con passaggi intermedi di 25 euro), in base alla linea di fido assegnata. Le condizioni sono valide al momento della stampa di questo catalogo. Per le condizioni di contratto, fare riferimento ai Fogli Informativi e agli Avvisi disponibili in Agenzia di viaggi. (3) Tan 0%, Taeg 11,36%. Il Bonus Club verrà accreditato a partenza avvenuta e sarà utilizzabile per l'acquisto di una vacanza successiva, secondo le regole di utilizzo riportate nella sezione dedicata al Club di Alpitour World. N.B.: Alpitour World Conto non può essere richiesta da chi ha superato il 70 anno di età o non ha ancora compiuto i 18 anni. Importante: tutti i titolari di Alpitour World Conto, per avere accesso alle agevolazioni previste, devono tassativamente inserire subito nella pratica viaggio, al momento della richiesta di prenotazione, il numero di tessera Club stampato sulla carta di credito. TABELLA PER IL CALCOLO DEL BONUS IMPORTO ULTIMO VIAGGIO LA CARTA DI CREDITO CHE TI PAGA LE VACANZE BONUS CLUB BONUS CONTO Da 400 a Da 800 a Da a Da a Da a Da a Da a Da a Da a Oltre Nota bene: Gli importi riportati in tabella si riferiscono a programmi comprensivi di volo speciale/pullman. Per i programmi solo soggiorno Alpitour, Villaggi Bravo e Francorosso e per tutti i programmi comprensivi di volo di linea/traghetto/treno l'accumulo del bonus è pari alla metà. Per i programmi solo soggiorno Viaggidea e per tutti i programmi solo volo, per tutte le pratiche di importo inferiore ai 400 euro e/o prenotate meno di 30 giorni prima della partenza e per i viaggi non effettuati (prenotazioni annullate) non è previsto alcun accumulo bonus. Ogni pratica dà diritto all'accumulo di un unico bonus, proporzionale all'intero ammontare dell'estratto conto, indipendentemente dal numero dei partecipanti al viaggio. PARTI QUANDO VUOI, PAGHI POI Alpitour World Credito è la formula di finanziamento che ti permette di pagare, al rientro dalla tua vacanza, in 10 rate mensili, ciascuna pari a un decimo dell'importo finanziato, più una mezza rata finale corrispondente al totale interessi. La formula 10 rate e 1/2 è applicabile esclusivamente per viaggi, a quota individuale da catalogo, prenotati in Agenzia di viaggi almeno 10 giorni prima della partenza. E' possibile finanziare fino al 75% dell'estratto conto del viaggio. Tan 10,27%, Taeg 10,77%. Le condizioni sono valide al momento della stampa di questo catalogo. Per le condizioni di contratto, fare riferimento ai Fogli Informativi e agli Avvisi disponibili in Agenzia di viaggi. E' richiesta un'imposta di bollo fissa di 14,62 Euro solo sulla prima rata. N. B.: l'importo minimo finanziabile è di 250 Euro. Alpitour World Credito è subordinato all'approvazione di Agos e non può essere richiesto da chi ha superato il 70 anno di età o non ha ancora compiuto i 18 anni. Speciale Tasso Zero: con Alpitour World Credito e Conto sulle prenotazioni che beneficiano degli sconti "Beati i primi" possibilità di finanziare in 6 mesi a Tasso Zero (Tan 0%, Taeg 0%). Salvo approvazione di Agos. Per tutti i dettagli e le condizioni finanziarie, fare riferimento a quanto previsto per le formule "10 mesi a interessi 0" e "10 rate e 1\2". Le offerte e le condizioni descritte in questa pagina sono valide al momento della stampa dei cataloghi e possono essere soggette a variazioni. Verificare sempre in agenzia o sul sito internet le condizioni applicabili al momento della prenotazione. Progetto creativo copertine: Inedita. Foto: Enti del Turismo, Archivio Viaggidea, Piero Ezhaya, Walter Sala, Corbis, Masterfile, Marka. Stampa: Niiag - Bergamo - Finito a stampare a Febbraio 2007 Uffici al Pubblico: Le principali Agenzie di Viaggio sul territorio nazionale. Sito: - CONCESSIONARIA GRUPPO ALPITOUR Per inserire una pubblicità su questo catalogo o per ottenere maggiori informazioni su tutti i prodotti editoriali del Gruppo Alpitour contattare: - tel

4 82 iservizi LA FELICITÀ È ASSICURATA LA FORMULA ASSICURATIVA PIÙ COMPLETA, PER GARANTIRTI LA SERENITÀ E LA SICUREZZA CHE MERITI QUANDO SCEGLI UNA VACANZA AL RIPARO DA OGNI IMPREVISTO. PER TUTTI Assicurazione compresa nella quota d iscrizione TRAVEL BASIC - PROTEZIONE DI BASE ASSICURAZIONE ASSISTENZA ALLA PERSONA Programma A* Centrale Operativa in funzione 24 ore su 24 tutti i giorni dell'anno Consulenza medica Rientro sanitario Trasporto salma Rientro con un familiare o compagno di viaggio Rientro anticipato. Programma B** Invio di un medico in casi di urgenza Segnalazione di un medico specialista all'estero Rientro degli altri assicurati Viaggio di un familiare Accompagnamento dei minori Trasporto di primo soccorso Rientro del convalescente Prolungamento del soggiorno Segnalazione medicinali analoghi Interprete a disposizione all'estero Anticipo spese di prima necessità Anticipo cauzione penale all'estero Segnalazione di un legale all'estero Invio di messaggi urgenti Assistenza infermieristica al domicilio Protezione carte di credito Reperimento legale all'estero. ASSICURAZIONE BAGAGLIO E ACQUISTI DI PRIMA NECESSITÀ** rimborso dei danni derivati da: furto, scippo, rapina, mancata riconsegna, incendio, rottura. rimborso delle spese documentate per acquisti di prima necessità. ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE** pagamento o rimborso delle spese mediche documentate in caso di infortunio o malattia durante il viaggio fino a euro. * per tutti i programmi ** per programmi con trasporto dall'italia - esclusi Solo Volo *** per programmi senza trasporto dall'italia PER CHI VUOLE PIÙ PROTEZIONE Assicurazioni facoltative integrative TOP BOOKING PLUS - PROTEZIONE CONTRO GLI IMPREVISTI GARANZIA RIMBORSO* rimborso delle penali applicate in caso di annullamento/modifica per qualsiasi motivo purché imprevedibile fino al 4 giorno ante partenza (tasse ass.ve 21,25% dell'imposta totale). N.B. Nel caso di prenotazioni a condizioni extra-catalogo la Garanzia Rimborso è operativa solo fino al 10 giorno ante partenza. ANNULLAMENTO VIAGGIO* rimborso delle penali applicate in caso di annullamento/modifica per motivi certificabili dalla scadenza della Garanzia Rimborso fino alla partenza (tasse ass.ve 21,25% dell'imposta totale). ASSICURAZIONE SPESE MEDICHE fino a euro* pagamento o rimborso delle spese mediche documentate in caso di infortunio o malattia durante il viaggio (1 rischio o ad integrazione) (tasse ass.ve 2,5% dell'imposta totale). RIENTRO ANTICIPATO per qualsiasi motivo** organizzazione del rientro anticipato qualora il viaggio debba essere interrotto per un evento estraneo alla volontà dell'assicurato (tasse ass.ve 10% dell'imposta totale). RIMBORSO VACANZE PERDUTE** rimborso del costo delle prestazioni a terra per i giorni non usufruiti a causa del rientro anticipato (tasse ass.ve 21,25% dell'imposta totale). ASSICURAZIONE ASSISTENZA ALLA PERSONA*** integrazione dell'assistenza alla persona secondo il programma B riportato nell'assicurazione Travel Basic (tasse ass.ve 10% dell'imposta totale). TOP DRIVE - PROTEZIONE QUANDO VIAGGI CON LA TUA AUTO*** ASSISTENZA STRADALE per risolvere qualsiasi imprevisto: soccorso stradale, dépannage, autovettura in sostituzione, spese d'albergo, proseguimento del viaggio, recupero del veicolo, autista a disposizione. TOP HEALTH - PROTEZIONE IN CASO DI SPESE SANITARIE INTEGRAZIONE ASSICURAZIONE SPESE MEDICHE FINO A EURO pagamento o rimborso delle spese mediche dovute a ricovero ospedaliero in caso di infortunio o malattia durante il viaggio. MODALITÀ DI SOTTOSCRIZIONE DELLE POLIZZE INTEGRATIVE Il Cliente/Viaggiatore, per stipulare e conseguentemente rendere operativa la polizza, dovrà prendere visione, accettare e ritirare le condizioni generali di assicurazione relative alla polizza prescelta disponibili presso le Agenzie di Viaggio e per il tramite dell'agenzia di Viaggio: formulare, contestualmente alla prenotazione del viaggio, esplicita richiesta della polizza per tutti gli iscritti alla pratica di prenotazione effettuare il pagamento del premio (per persona, per pratica di prenotazione o percentuale sull'estratto conto) secondo quanto riportato nella seguente tabella: ASSICURAZIONE FACOLTATIVA INTEGRATIVA PREMIO LORDO TIPO VIAGGIO TOP BOOKING PLUS per ogni singola pratica di prenotazione applicare il tasso all'importo complessivo dell'estratto Conto al netto di Quote d'iscrizione, Premi Assicurativi, Tasse, Visti. 4,3 % (di cui imposte 0,45 %) Tutti i viaggi per qualsiasi destinazione nel mondo. TOP DRIVE per ogni singola pratica di prenotazione assicura un solo veicolo di proprietà. TOP HEALTH da richiedere al momento della prenotazione per tutti i partecipanti alla singola pratica. 15,00 euro (di cui imposte 1,36) 30,00 euro (di cui imposte 0,73 ) adulto 20,00 euro (di cui imposte 0,49 ) bambino fino a 12 anni La percentuale e i valori assicurativi sopra esposti sono la risultante delle singole aliquote d'imposta applicate ai premi di ciascun ramo. Viaggi solo soggiorno nei paesi dell'unione Europea e dell'europa extra UE. Tutti i viaggi per qualsiasi destinazione nel mondo. NOTA BENE: ai soci del Club di Alpitour World sarà riconosciuto il Bonus Club Sicuro, pari al 25 % dei premi assicurativi pagati, che verrà accumulato con le stesse modalità del Bonus Club (vedere nella pagina Il Club e i Servizi, nella sezione dedicata ad Alpitour World Club). Il testo delle garanzie e delle prestazioni è da intendersi puramente indicativo. Effetti, delimitazioni e dettagli sono riportati nelle Condizioni Generali di Assicurazione accettate e ritirate dall'assicurato in fase di prenotazione presso le Agenzie Viaggi; tali condizioni sono anche disponibili sul sito internet PER INFORMAZIONI SULLE COPERTURE ASSICURATIVE Tel Servizio operativo dalle ore 8:00 alle ore 20:00 dal lunedì al venerdì PER INFORMAZIONI IN MERITO A SINISTRI Centrale Operativa Tel Fax PER INVIARE RICHIESTE E DOCUMENTAZIONE Europ Assistance Italia S.p.A. Ufficio Liquidazione Sinistri Piazza Trento, Milano Fax Ufficio Sinistri Europ Assistance Italia S.p.A. Direzione e Uffici: Piazza Trento, Milano - Tel Capitale Sociale Euro ,00 i.v. Sede Sociale: Piazza Trento, Milano Reg. Imp Milano - Rea P.IVA C.F Impresa autorizzata all'esercizio delle assicurazioni, con decreto del Ministero dell'industria, del Commercio e dell'artigianato n del 2/6/93 (Gazzetta Ufficiale del 1/7/93 N. 152) Ai sensi del decreto Legislativo 196/03, informiamo che i dati personali degli assicurati verranno trattati esclusivamente per le finalità di questo specifico rapporto assicurativo; il titolare del trattamento è Europ Assistance Italia S.p.A.

5 1) PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell autorizzazione amministrativa all espletamento delle loro attività; b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell art. 85 Cod. Cons.), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all art. 18 delle presenti Condizioni generali di contratto. La nozione di pacchetto turistico (art.84 Cod. Cons.) è la seguente: I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti tutto compreso, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all alloggio (omissis)... che costituiscano parte significativa del pacchetto turistico. 2) FONTI LEGISLATIVE La compravendita di pacchetto turistico, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nr di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il in quanto applicabile nonchè dal Codice del Consumo. 3) INFORMAZIONE OBBLIGATORIA - SCHEDA TECNICA 1. Organizzazione tecnica Alpitour S.p.A. - Via Roccavione, S. Rocco Castagnaretta, Cuneo. 2. Autorizzazione amministrativa n. 2/AG.V. del 13/10/1999 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n. 15 del 30/03/ Polizza assicurativa RC n stipulata con Assicurazioni Generali S.p.A. in conformità con quanto previsto dagli articoli 94 e 95 Cod. Cons. 4. Il presente catalogo è valido per il periodo dal 01/05/07 al 31/10/ I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E./U.I.C. pubblicati su Il Sole24ore relativi al giorno 03/01/ Le modalità e condizioni di sostituzione sono disciplinate dall articolo Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/ ) PRENOTAZIONI La domanda di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al cliente presso l agenzia di viaggi venditrice. Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, saranno fornite dall organizzatore in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico dall art. 87 comma 2 Cod. Cons. prima dell inizio del viaggio. 5) PAGAMENTI All atto della prenotazione dovrà essere versato, a titolo di acconto, il 25% del prezzo del pacchetto turistico; il saldo dovrà essere versato almeno 20 giorni prima della prevista partenza, oppure in concomitanza con la prenotazione, se questa è effettuata nei 20 giorni antecedenti la partenza. Il mancato pagamento all organizzatore delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell organizzatore, la risoluzione di diritto. La relativa comunicazione, se proveniente dall organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l agenzia. 6) PREZZO I prezzi dei pacchetti turistici pubblicati su questo catalogo sono espressi in Euro e sono stati calcolati come segue: considerando le tariffe alberghiere in vigore nel mese di Dicembre 2006; utilizzando per il carburante il parametro medio di riferimento di 562 USD/tonnellata f.o.b. - prodotti mediterraneo. Essi potranno essere modificati fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di: - costi del trasporto, inclusi il costo del carburante e delle coperture assicurative; - tassi di cambio applicati al pacchetto in questione; - diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti. Per il calcolo di tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e (ad eccezione del carburante) ai costi di cui sopra in vigore alla data indicata nella scheda tecnica (art.3) ovvero alla data riportata sugli eventuali aggiornamenti comunicati successivamente alla stampa di questo catalogo. Quanto al costo del carburante, per i voli speciali ITC, potrà essere applicato un adeguamento calcolato proporzionalmente in base alla differenza esistente fra il parametro di riferimento sopra riportato (di 562 USD/tonnellata f.o.b. - prodotti mediterraneo) e la quotazione ufficiale rilevata sul sito relativa al secondo mese antecedente la data di partenza; per i voli di linea, invece, potrà condizionigenerali di contratto di vendita di pacchetti turistici essere applicato un adeguamento pari a quello richiesto dalle Compagnie Aeree. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale massima dell 80%. Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio al di sotto del 3%. Qualora l oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, l adeguamento verrà applicato per intero. 7) RECESSO DEL CONSUMATORE Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: - aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%; - modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore. Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto: - ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell'eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; - alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall organizzatore si intende accettata. Al cliente che receda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dal pagamento dell acconto previsto all art. 5, 1 comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell inizio del viaggio è avvenuto l annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d inizio del viaggio): - dal giorno successivo alla prenotazione fino a 30 gg antepartenza 10% - da 29 a 20 gg antepartenza 30% - da 19 a 10 gg antepartenza 50% - da 9 a 4 gg antepartenza 75% - da 3 a 0 gg antepartenza 90% Alcuni servizi potrebbero essere soggetti a penali differenti; le stesse saranno comunicate all atto della prenotazione. NB: le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto. 8) MODIFICHE PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE Le modifiche richieste dal cliente a prenotazioni già accettate non obbligano l organizzatore nei casi in cui non possono essere soddisfatte. In ogni caso qualsiasi richiesta di modifica comporta per il cliente l addebito fisso di almeno Euro 25,00 per persona a cui si aggiungono - per le sole modifiche sotto specificate - le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima della partenza prevista del viaggio è stata richiesta la modifica: A) per i viaggi con aerei noleggiati (voli speciali ITC) o autopullman (a condizione che anche dopo la modifica il viaggio preveda un volo speciale ITC o un tour in autopullman). Per modifica della destinazione e/o della data di partenza (escluse partenze nello stesso week-end o in data precedente). da 29 a 20 gg. 10% da 19 a 10 gg. 20% da 9 a 4 gg. 40% da 3 a 0 gg. 70% B) per tutti gli altri tipi di viaggio. Per modifica della destinazione e/o del complesso alberghiero e/o della data partenza (escluse partenze nello stesso week-end) e/o per diminuzione della durata del soggiorno. da 29 a 20 gg. 20% da 19 a 10 gg. 30% da 9 a 4 gg. 50% da 3 a 0 gg. 80% Alcuni servizi potrebbero essere soggetti a penali differenti; le stesse saranno comunicate all atto della prenotazione. NOTA. 1) la diminuzione del n. dei passeggeri all interno di una pratica è da intendersi come annullamento parziale (vedi quindi art. 7 Recesso) 2) per destinazione si intende non lo stato ma la località di soggiorno, in quanto a volte troviamo destinazioni diverse all interno del medesimo stato (es. Baleari, Canarie in Spagna, Agadir e Marrakech in Marocco) 3) in caso di più modifiche richieste contemporaneamente, viene applicata solo la penale di più alto importo. 9) MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DELL ORGANIZZAZIONE Qualsiasi modifica significativa da parte dell Organizzatore, del pacchetto o di un suo elemento essenziale è sottoposta all accettazione del cliente ai sensi dell art.91 Cod. Cons. In caso di mancata accettazione il consumatore potrà esercitare i 83 diritti di cui all art. 7. Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto (ai sensi del precedente art. 7), l organizzatore che annulla (ex art. 33 lett. E del Cod. Cons.), restituirà al consumatore il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall organizzatore, tramite l agente di viaggio. La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il consumatore sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dal precedente art. 7, 4 comma qualora fosse egli ad annullare. 10) MODIFICHE DOPO LA PARTENZA L organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi, l organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato. 11) SOSTITUZIONI Il cliente rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che: a) l organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le generalità del cessionario; b) il sostituto soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (art. 89 Cod. Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari; c) il soggetto subentrante rimborsi all organizzatore tutte le spese sostenute per procedere alla sostituzione nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione. Il cedente ed il cessionario sono inoltre solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera c) del presente articolo. In relazione ad alcune tipologie di servizi, può verificarsi che un terzo fornitore di servizi non accetti la modifica del nominativo del cessionario, anche se effettuata entro il termine di cui al precedente punto a). L organizzatore non sarà pertanto responsabile dell eventuale mancata accettazione della modifica da parte dei terzi fornitori di servizi. Tale mancata accettazione sarà tempestivamente comunicata dall organizzatore alle parti interessate prima della partenza. 12) OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI I partecipanti dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni. Il consumatore è tenuto a fornire all organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l esercizio del diritto di surroga di quest ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il consumatore comunicherà altresì per iscritto all organizzatore, all atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l attuazione. 13) CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore. 14) REGIME DI RESPONSABILITÀ L organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest ultimo nel corso dell esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate. 15) LIMITI DEL RISARCIMENTO Il risarcimento dovuto dall organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano parte l Italia e l Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcun caso l importo di Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l importo di Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l importo di Franchi Oro Germinal per qualsiasi ulteriore danno (art. 13, n. 2, CCV). 16) OBBLIGO DI ASSISTENZA L organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15), quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore. 17) RECLAMI E DENUNCE Ogni mancanza nell esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinchè l organizzatore, il suo rappresentante locale o l accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, all organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza. 18) ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell organizzatore o del venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I dettagli relativi ai premi assicurativi e alle condizioni generali di polizza sono riportati nelle pagine i servizi. 19) FONDO DI GARANZIA E istituito presso la Direzione Generale per il Turismo del Ministero delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore può rivolgersi (ai sensi dell art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze: a) rimborso del prezzo versato; b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all estero Il fondo deve altresì fornire un immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell organizzatore. Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23/07/99, n ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI A) DISPOSIZIONI NORMATIVE I contratti aventi ad oggetto l offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1, n.3 e n.6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31, per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto. B) CONDIZIONI DI CONTRATTO A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 4 1 comma; art. 5; art. 7; art.8; art.10; art comma; art. 12; art. 16; art. 18. L applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi contratti come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore. viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.). Approvate da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet Comunicazione obbligatoria ai sensi dell articolo 17 della legge n. 38/ La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all estero. Pubblicazione realizzata in conformità alla legge regionale 30 marzo 1988 n. 15 per quanto concerne i viaggi organizzati. Printed in Italy - Stampe propagandistiche - Opuscolo pubblicitario non in vendita I.P.

6

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO VENDITA PACCHETTI TURISTICI. PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO.

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO VENDITA PACCHETTI TURISTICI. PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO VENDITA PACCHETTI TURISTICI. PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO. Premesso che: L organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge,

Dettagli

WWW.BAILANDOVIAGGI.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

WWW.BAILANDOVIAGGI.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI WWW.BAILANDOVIAGGI.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico,

Dettagli

Avventura Sicilia Srl. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

Avventura Sicilia Srl. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) Premessa e nozione di pacchetto turistico Premesso che: a) il decreto legislativo n. 111 del 17/03/95 di attuazione della direttiva 90/314/CE dispone a protezione del consumatore che l organizzazione

Dettagli

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici 1. Premessa. Nozione di pacchetto turistico. Premesso che: a) il decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva

Dettagli

Licenza n. 560 del 20/02/2006 - Assicurazione n. 280002/2011. Condizioni generali del contratto

Licenza n. 560 del 20/02/2006 - Assicurazione n. 280002/2011. Condizioni generali del contratto Via J. Kennedy, 128 Belmonte Mezzagno (PA) Tel. 0918736345 / 091 6156221 Fax 0913809815 scafidiviaggi@virgilio.it - www.scafidiviaggi.com Licenza n. 560 del 20/02/2006 - Assicurazione n. 280002/2011 Condizioni

Dettagli

1 - FONTI LEGISLATIVE

1 - FONTI LEGISLATIVE NORME E CONDIZIONI Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetto turistico Approvate da Assotravel, Assoviaggi, Astoi, Autotutela, Federviaggio, Fiavet 1 - FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell art. 2 n. 1 decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata

Dettagli

Condizioni Generali di vendita

Condizioni Generali di vendita Condizioni Generali di vendita 1. PREMESSA - NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO: Premesso che: a) il Decreto Legislativo n. 206 del 06/09/2005 Codice del Consumo dispone a protezione del consumatore che l

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER VENDITA PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER VENDITA PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER VENDITA PACCHETTI TURISTICI Nota Bene: La vendita dei pacchetti turistici e dei singoli servizi turistici descritti nel presente sito è regolata dalle condizioni generali

Dettagli

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VIAGGIO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

TERMINI E CONDIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Termini e condizioni TERMINI E CONDIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA I prodotti presentati sul sito www.officineturistiche.it sono stati realizzati e sono commercializzati dalla società Mayson du Voyage

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici e/o di servizi di viaggio

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici e/o di servizi di viaggio Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici e/o di servizi di viaggio 1. PREMESSA Il presente documento definisce le condizioni predisposte da JAKALA EVENTS S.p.A., (di seguito "JE"),

Dettagli

Condizioni generali di vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di vendita di pacchetti turistici Le presenti condizioni generali di vendita sono integrate dalla descrizione del pacchetto turistico e dal programma di viaggio consegnati al viaggiatore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI 1) Premessa - Nozione di Pacchetto Turistico Premesso che: il decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva 90/314/CE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO INTRODUZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO INTRODUZIONE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO INTRODUZIONE Le presenti condizioni generali si applicano ai contratti aventi ad oggetto la vendita dei pacchetti turistici organizzati e/o venduti da SPEED DATE VACANZE,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI, REGOLAMENTO E INFORMAZIONI UTILI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI, REGOLAMENTO E INFORMAZIONI UTILI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI, REGOLAMENTO E INFORMAZIONI UTILI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO PREMESSO CHE: A) IL DECRETO LEGISLATIVO N.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) PREMESSA, NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI E ASSICURAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI E ASSICURAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI E ASSICURAZIONE 01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico 11. Obblighi dei partecipanti 02. Fonti legislative 12. Classificazione alberghiera

Dettagli

Contratto di viaggio. 1 di 5 18/11/2010 21.51

Contratto di viaggio. 1 di 5 18/11/2010 21.51 1 di 5 18/11/2010 21.51 Contratto di viaggio Organizzazione tecnica: VIAGGI SOLIDALI Assicurazione responsabilità civile: MONDIAL ASSISTANCE 3441/175498 Programmi trasmessi alla Provincia di Torino Licenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. PREMESSA FONTI LEGISLATIVE: La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, è disciplinata

Dettagli

MALDIVE SRI LANKA SEYCHELLES MAURITIUS

MALDIVE SRI LANKA SEYCHELLES MAURITIUS OCEANO INDIANO MALDIVE SRI LANKA SEYCHELLES MAURITIUS MAGGIO - DICEMBRE 2007 WWW.VIAGGIDEA.IT 72 tutteleinformazioni per la migliore vacanza TIPO DI VIAGGIO Proponiamo viaggi a carattere individuale con

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Premessa. Nozione di pacchetto turistico: Premesso he: a) l Azienda organizzatrice ed il venditore del pacchetto turistico, cui il Consumatore si rivolge, devono essere

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici,

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI e DI INTERMEDIAZIONE DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI e DI INTERMEDIAZIONE DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI e DI INTERMEDIAZIONE DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi

Dettagli

SUDAFRICA NAMIBIA BOTSWANA ZAMBIA ZIMBABWE

SUDAFRICA NAMIBIA BOTSWANA ZAMBIA ZIMBABWE S U D A F R I C A SUDAFRICA NAMIBIA BOTSWANA ZAMBIA ZIMBABWE MAGGIO - OTTOBRE 2007 WWW.VIAGGIDEA.IT Un mondo unico e inimitabile, che mette insieme l esperienza e la competenza di grandi marche leader

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a)il decreto legislativo n 111 del 17/03/95 di attuazione della Direttiva 90/314/CE

Dettagli

GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI L acquisto di una iniziativa di viaggio proposta o organizzata da Tour Operator Associati implica l accettazione implicita delle seguenti CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. PREMESSA NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Il Turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico ai

Dettagli

Condizioni Generali 1. FONTI LEGISLATIVE

Condizioni Generali 1. FONTI LEGISLATIVE Condizioni Generali 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata fino alla sua abrogazione

Dettagli

c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio (omissis)...che costituiscano parte significativa del "pacchetto turistico".

c) servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio (omissis)...che costituiscano parte significativa del pacchetto turistico. Condizioni generali 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: - l'organizzazione ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, devono essere in possesso dell'autorizzazione

Dettagli

Al regolamento del saldo, i documenti di viaggio ed i biglietti aerei verranno spediti mediante assicurata convenzionale.

Al regolamento del saldo, i documenti di viaggio ed i biglietti aerei verranno spediti mediante assicurata convenzionale. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell art. 2 n. 1 decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva 90/314/CEE: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto Condizioni generali di contratto Ai sensi dell art. 6 del d.lgs 111/95 i clienti hanno diritto di ricevere copia del contratto di compravendita del pacchetto turistico. 1) PREMESSA NOZIONE DI PACCHETTO

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Condizioni generali di vendita 1. FONTI LEGISLATIVE: La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata fino alla

Dettagli

I GO TRAVEL CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI SERVIZI TURISTICI I GO TRAVEL 1. PREMESSA: NOZIONE DI SERVIZIO TURISTICO E DI TURISTA

I GO TRAVEL CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI SERVIZI TURISTICI I GO TRAVEL 1. PREMESSA: NOZIONE DI SERVIZIO TURISTICO E DI TURISTA I GO TRAVEL CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI SERVIZI TURISTICI I GO TRAVEL 1. PREMESSA: NOZIONE DI SERVIZIO TURISTICO E DI TURISTA I GO TRAVEL propone la vendita ad un prezzo forfettario

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

HELLENIC INTERNATIONAL SRL 0039 040 363 242 www.hellenic.it

HELLENIC INTERNATIONAL SRL 0039 040 363 242 www.hellenic.it Condizioni generali HELLENIC INTERNATIONAL SRL CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici che abbiano ad oggetto servizi da

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico Premesso che: a) l'organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore

Dettagli

4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO

4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dalla L. 27/12/1977 n 1084 di ratifica ed esecuzione

Dettagli

7. PAGAMENTI Il pagamento dovrà avvenire nella misura del 100% dell importo totale al momento della prenotazione.

7. PAGAMENTI Il pagamento dovrà avvenire nella misura del 100% dell importo totale al momento della prenotazione. 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,è disciplinata fino alla sua abrogazione ai sensi dell art.

Dettagli

Termini e Condizioni Contrattuali

Termini e Condizioni Contrattuali Termini e Condizioni Contrattuali 1) Fonti legislative e condizioni generali. La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che internazionale,

Dettagli

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO Condizioni generali CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono, la descrizione del pacchetto

Dettagli

per la migliore vacanza

per la migliore vacanza tutteleinformazioni per la migliore vacanza 47 TIPO DI VIAGGIO Proponiamo viaggi a carattere individuale con partenza libera. Disponiamo di diverse combinazioni di soggiorno che prevedono partenze con

Dettagli

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici

Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici Condizioni Generali di contratto di vendita di pacchetti turistici 1. OGGETTO Tourist Services S.r.l svolge l attività di intermediazione di singoli servizi turistici e l attività di organizzazione e vendita

Dettagli

Turismo Culturale Italiano

Turismo Culturale Italiano 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata fino alla sua abrogazione ai sensi dell

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia Lituano, sia Internazionale,

Dettagli

6) PRENOTAZIONI La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso

6) PRENOTAZIONI La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dalla L. 27/12/1977

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER I CONTRATTI DI VIAGGIO RELATIVI A PACCHETTI TURISTICI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE 314/90

CONDIZIONI GENERALI PER I CONTRATTI DI VIAGGIO RELATIVI A PACCHETTI TURISTICI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE 314/90 CONDIZIONI GENERALI PER I CONTRATTI DI VIAGGIO RELATIVI A PACCHETTI TURISTICI AI SENSI DELLA DIRETTIVA CEE 314/90 1) PREMESSA NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell'art. 02 n. decr. Legisl. N. 11

Dettagli

01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico 02. Fonti legislative 03. Prenotazioni

01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico 02. Fonti legislative 03. Prenotazioni 01. Premessa. Nozione di pacchetto turistico Premesso che: a) l'organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, devono essere in possesso dell'autorizzazione amministrativa

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale è disciplinata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI per la vendita dei pacchetti turistici CONDIZIONI GENERALI 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) l organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA. (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA. (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI) premesso che GRAVITA ZERO TRAVEL agisce esclusivamente come intermediario di prodotti e servizi turistici, a seguito si elencano

Dettagli

PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO

PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Ai sensi dell'art. 16 della Legge 296/98 si ricorda che la Legge Italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA (abbreviato: CONDIZIONI GENERALI) premesso che YALLA YALLA S.p.A. agisce esclusivamente come intermediario di prodotti e servizi turistici, a seguito si elencano

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA MADE IN ITALY TOUR OPERATOR

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA MADE IN ITALY TOUR OPERATOR CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA MADE IN ITALY TOUR OPERATOR CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PER PACCHETTI E/O SERVIZI DI VIAGGIO: Aventi Organizzazione Tecnica di Made in Italy Tour Operator by Anastasi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Contratto di viaggio I contratti di viaggio di cui al presente programma, si intendono regolati dalle previsioni che seguono e dal DL

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO DIECICENTO è soggetto organizzatore di viaggi, vacanze o giri turistici tutto compreso, che sono commercializzati direttamente o per il

Dettagli

CITTÀ TOUR FLY & DRIVE

CITTÀ TOUR FLY & DRIVE C A N A D A CITTÀ TOUR FLY & DRIVE APRILE - OTTOBRE 2007 WWW.VIAGGIDEA.IT Un mondo unico e inimitabile, che mette insieme l esperienza e la competenza di grandi marche leader delle vacanze: Viaggidea,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

Il club e i servizi LA CARTA DI CREDITO CHE TI PAGA LE VACANZE IL CLUB CHE RICARICA LA TUA VOGLIA DI VACANZE PARTI QUANDO VUOI, PAGHI POI

Il club e i servizi LA CARTA DI CREDITO CHE TI PAGA LE VACANZE IL CLUB CHE RICARICA LA TUA VOGLIA DI VACANZE PARTI QUANDO VUOI, PAGHI POI Il club e i servizi IL CLUB CHE RICARICA LA TUA VOGLIA DI VACANZE LA CARTA DI CREDITO CHE TI PAGA LE VACANZE 64 SCONTI SUI VIAGGI Regole di accumulo del bonus Ogni volta che viaggi con Alpitour, Villaggi

Dettagli

novembre 2006 - aprile 2007 www.viaggidea.it MESSICO

novembre 2006 - aprile 2007 www.viaggidea.it MESSICO novembre 2006 - aprile 2007 www.viaggidea.it MESSICO MESSICO GUATEMALA un mondo in vacanza con te Un mondo unico e inimitabile, che mette insieme l esperienza e la competenza di grandi marche leader delle

Dettagli

NATURAVIAGGI TOURS NATURALISTICI E RESPONSABILI

NATURAVIAGGI TOURS NATURALISTICI E RESPONSABILI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono, la descrizione del pacchetto turistico

Dettagli

Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA Contratto di Vendita Pacchetto Turistico Premesso che: a) il Consumatore ha diritto di ricevere una copia del contratto di vendita del pacchetto turistico (ai sensi dell art.35 del

Dettagli

Informazioni Generali

Informazioni Generali Informazioni Generali QUOTE DI GESTIONE PRATICA (non richiesta per bambini da 0 a 2 anni non compiuti) La quota individuale di iscrizione al viaggio da aggiungere alla quota di partecipazione è sempre

Dettagli

M E S S I C O MESSICO GUATEMALA MAGGIO - OTTOBRE 2007 WWW.VIAGGIDEA.IT

M E S S I C O MESSICO GUATEMALA MAGGIO - OTTOBRE 2007 WWW.VIAGGIDEA.IT M E S S I C O MESSICO GUATEMALA MAGGIO - OTTOBRE 2007 WWW.VIAGGIDEA.IT Un mondo unico e inimitabile, che mette insieme l esperienza e la competenza di grandi marche leader delle vacanze: Viaggidea, Alpitour

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali QUOTA DI PARTECIPAZIONE Per Quota di partecipazione si intende: combinazione Volo speciale + soggiorno la Quota base integrata dagli eventuali importi relativi alla voce Partenze

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che a) il decreto legislativo n. 111 del 17.3.95 di attuazione della Direttiva 90/314/CE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI Gentile Cliente, di seguito ti riportiamo le condizioni generali e particolari che regolano il contratto di vendita del pacchetto turistico

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA PACCHETTO TURISTICO

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA PACCHETTO TURISTICO CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA PACCHETTO TURISTICO Premesso che : a) il consumatore ha diritto di ricevere una copia del contratto di vendita del pacchetto turistico (ai sensi dell art. 35 del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1)- DISCIPLINA APPLICABILE Ai sensi dell art. 84 del decreto legislativo n. 206 del 06.09.2005 (Codice del Consumo) i pacchetti turistici

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CARTORANGE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CARTORANGE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PACCHETTI TURISTICI CARTORANGE CartOrange s.r.l. - Consulenti per Viaggiare Direzione: Via Crocefi sso, 21-20122 Milano Sede Operativa: Piazza Pietro Leopoldo, 7-50134 Firenze

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO CONTENUTO DEL CONTRATTO Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono la descrizione del pacchetto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO

CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO CONTENUTO DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL PACCHETTO TURISTICO Costituiscono parte integrante del contratto di viaggio oltre che le condizioni generali che seguono, la descrizione del pacchetto turistico contenuta

Dettagli

1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano come oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero è

1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano come oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero è 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano come oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero è disciplinata fino alla sua abrogazione ai sensi dell art. 3

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata - fino alla sua abrogazione ai sensi dell art. 3

Dettagli

REGOLAMENTO PACCHETTO PRESTIGE CA VENDRAMIN

REGOLAMENTO PACCHETTO PRESTIGE CA VENDRAMIN REGOLAMENTO PACCHETTO PRESTIGE CA VENDRAMIN ORGANIZZAZIONE TECNICA Mirco Santi Viaggi S.r.l. Via Torino, n. 151/A 30172 Mestre (VENEZIA) - Aut. Provincia di Venezia nr. 4/2005 prot. 10765 del 15/02/2005

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 6. PRENOTAZIONI 1. FONTI LEGISLATIVE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 6. PRENOTAZIONI 1. FONTI LEGISLATIVE N.B. Il presente contratto si applica solamente per gli itinerari organizzati! direttamente da! Voglia di Viaggiare Srl. Ogni singolo viaggio può avere specifiche penali di cancellazione che vengono indicate

Dettagli

dicembre 2006 - aprile 2007 www.viaggidea.it GIAMAICA

dicembre 2006 - aprile 2007 www.viaggidea.it GIAMAICA dicembre 2006 - aprile 2007 www.viaggidea.it GIAMAICA un mondo in vacanza con te Un mondo unico e inimitabile, che mette insieme l esperienza e la competenza di grandi marche leader delle vacanze: Alpitour,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Via Alcide de Gasperi, 55-80133 Napoli - Tel. +39 081 7047111 - Fax +39 081 7047502 - www.cosulich.travel CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. Premessa: nozione di Pacchetto

Dettagli

THAILANDIA BALI & INDONESIA MYANMAR LAOS VIETNAM CAMBOGIA HONG KONG SINGAPORE

THAILANDIA BALI & INDONESIA MYANMAR LAOS VIETNAM CAMBOGIA HONG KONG SINGAPORE O R I E N T E THAILANDIA BALI & INDONESIA MYANMAR LAOS VIETNAM CAMBOGIA HONG KONG SINGAPORE MAGGIO - OTTOBRE 2007 WWW.VIAGGIDEA.IT Un mondo unico e inimitabile, che mette insieme l esperienza e la competenza

Dettagli

Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici

Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici Condizioni generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Aurin Viaggi Costruttori di Cattedrali

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Aurin Viaggi Costruttori di Cattedrali CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI Aurin Viaggi Costruttori di Cattedrali 1. PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO Premesso che: a) il decreto legislativo n. 111 del

Dettagli

PENALI IN CASO DI RECESSO DEL CONSUMATORE

PENALI IN CASO DI RECESSO DEL CONSUMATORE SCHEDA TECNICA Organizzazione tecnica: I Viaggi di Job di Job Viaggi S.r.l. Autorizzazione della Provincia di Milano n. 135139 del 16 agosto 2011 Ai sensi dell art. 20 del D. L. vo n. 111 del 17/03/1995,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero,

Dettagli