Il mercato della coltelleria in Sud Africa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il mercato della coltelleria in Sud Africa"

Transcript

1 Il mercato della coltelleria in Sud Africa Istituto nazionale per il Commercio Estero Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia 42 Chester Road 2193 Parkwood Johannesburg, Sud Africa P.O. BOX PARKLANDS Tel: ( ) Fax: ( ) /

2 Johannesburg Indice A. Quadro economico sintetico Panorama economico Crescita economica Investment Ratings... 3 B. Prodotti di consumo in acciaio inossidabile - Analisi del mercato... 4 C. Marche gia presenti sul mercato Sudafricano... 4 D. Principali canali di importazione End Users Rappresentanti... 5 E. Eventi e mostre del settore in Sud Africa... 5 F. Tariffe doganali su prodotti di importazione da EU... 6 G. Dati relativi alle importazioni: Coltelli a lama fissa : Gennaio Luglio Dettaglio Import per la sola Italia Coltelli non a lama fissa : Gennaio Luglio Dettaglio Import per la sola Italia Forbici per potatura : Gennaio Luglio Dettaglio Import per la sola Italia Utensili a mano (incluso cavatappi) : Gennaio Luglio Dettaglio Import per la sola Italia H. Lista Utenti interessati ai prodotti e disponibili ad avere un contatto con le delegazioni imprenditoriali dall Italia:

3 Johannesburg A. Quadro economico sintetico 1. Panorama economico Il Sud Africa e la maggiore potenza economica dell Africa, con un prodotto interno lordo (GDP) pari a quattro volte quello degli altri Paesi dell area e attono al 25% dell intero GDP del Continente Africano. Il Sud Africa guida il continente nella produzione industriale (40% del totale) e nella produzione mineraria (45%) e genera la maggioranza dell elettricita prodotta in Africa (50%). I servizi rappresentano il settore di maggior peso dell economia sudafricana, tradizionalmente basata sulla ricca dotazione di risorse minerarie, con una progressiva crescita del settore manufatturiero ma anche del settore turistico. Quattro aree metropolitane dominano l attivita economica del paese: l area di Johannesburg e dintorni (Gauteng Province), l area di Durban/Pinetown (KwaZulu-Natal Province), la Penisola del Capo (Western Province con capitale Citta del Capo) e l area di Port Elizabeth/Uitenhage (Eastern Cape Province) I centri decisionali industriali, commerciali e finanziari sono concentrati nella Provincia del Gauteng che da sola raggiunge il 30% dell intero GDP del Paese. 2. Crescita economica Dal Settembre 1999 al Giugno 2005 il tasso di crescita economico del Paese e stato in media del 3,5% l anno. Nel decennio precedente il 1994 la crescita media e stata minore all 1%. Secondo la South African Reserve Bank, non c e segno che questo periodo di espansione finisca. Nel secondo quarto del 2005 il prodotto interno lordo e cresciuto del 4,8% (comparato con il 3,7% del 2004 e il 2.8% del 2003). L inflazione al consumo e in discesa dal 2002, quando i prezzi al consumo aumentarono del 9.3% anche come conseguenza della tragedia dell 11 Settembre in New York. L inflazione al consumo e stata del 6,8% nel 2003 e del 4,3% nel Allo stesso tempo, una gestione fiscale prudente ha visto il deficit sudafricano scendere dal 5,1% del GDP nel 1994 al 2,3% del GDP nel Nel primo quarto del 2005 questa figura scende al 1,6%, con il SA Revenue Service incassare quasi $3,5 miliardi piu di quanto previsto. 2

4 3. Investment Ratings Johannesburg L economia sudafricana e stata valutata la piu competitiva nell area a sud del Sahara ed il Paese africano piu interessante in cui investire secondo un giudizio del World Economic Forum" contenuto nel Global Competitiveness Index del Un decennio di profonde riforme istituzionali e una buona gestione economica sono stati premiati con un solido giudizio sul credito, implicando un rischio minore per gli investitori e tagliando il costo del denaro per i finanziatori nel settore pubblico e privato. Nell agosto del 2005, Standard & Poor s ha alzato il rating sul prestito estero a lungo termine, citando la migliorata stabilita economica, la ridotta vulnerabilita a shocks esterni, un moderato carico del debito e una solida e stabile istituzione politica. L agenzia ha alzato il rating sul prestito estero a lungo termine da BBB a BBB+ (come per Polonia e Tailandia e superiore al Messico) e il rating della valuta locale da A a A+. Fonte: IMF

5 Johannesburg B. Prodotti di consumo in acciaio inossidabile - Analisi del mercato Negli ultimi anni, in questo settore si e registrata una crescita dei prodotti disponibili sul mercato sia per quantita che per qualita specialmente perquanto riguarda il pentolame e la coltelleria. Si stima che circa il 75 % di questi prodotti sia importato, principalmente dall Asia. Questo dipende fondamentalmente dal fatto che l industria locale non ha saputo tenersi al passo con lo sviluppo globale delle nuove technologie e del design. Di conseguenza, in questo settore la produzione locale e in genere non competitiva sia per quanto riguarda gli standard qualitativi richiesti dal mercato sia per quanto riguarda i livelli di produttivita. Fonte: The DTI Department of Trade and Industry of South Africa (2005) C. Marche gia presenti sul mercato Sudafricano Nonostante il mercato sudafricano sia piuttosto limitato e per lo piu dominato da prodotti a basso costo di provenienza cinese, e tuttavia possibile trovare prodotti di alta qualita di provenienza americana ed europea come ad esempio: - Victorinox - Fissler - Ka-Bar - Ram Andre - Gerber - Harsey - Winchester - S&W - Wenger D. Principali canali di importazione 1. End Users Importatori Il Sud Africa dispone di un ampio numero di importatori che servono il mercato locale Produttori Domanda di macchinari o prodotti semilavorati. Grossisti Nel caso non esistano importatori specializzati per un prodotto specifico. Il grossista normalmente non richiede diritti di esclusivita per la vendita. Il grossista svolge un ruolo di rilievo specialmente nel rifornire sia piccoli negozi che rivenditori di nazioni vicine che si recano periodicamente in Sud Africa per rifornirsi. 4

6 Johannesburg Grande distribuzione - Le Grosse catene di distribuzione spesso acquistano direttamente prodotti importati, ed in certi casi richiedono che il loro marchio venga apposto sul prodotto. 2. Rappresentanti Agenti Nel caso si richieda una buona conoscenza del mercato. L agente non acquista il prodotto ma si limita alla vendita. Distributori Il distributore normalmente acquista il prodotto, ma in cambio richiede l esclusivita in una specifica area. E. Eventi e mostre del settore in Sud Africa Dall uno al due di Settembre 2006 a Gold Reef City (Johannesburg), si e tenuto il Knifemakers Guild of Southern Africa questa mostra viene tenuta ogni anno ed e considerata il maggiore evento del settore coltelleria in Sud Africa. Tra il 24 ed il 25 di Novembre 2006 a Midrand (Polo industriale e commerciale tra Johannesburg e Pretoria), si terra il November Knife Show, mostra di produttori locali di coltelli artigianali ed artistici. Questo evento non ha la stessa importanza del Nifemakers Guild of Southern Africa, ma puo essere interessante da visitare per conoscere operatori locali del settore. Altre informazioni su eventi del settore si possono ottenere visitando i siti Web e 5

7 Johannesburg F. Tariffe doganali su prodotti di importazione da EU Codice prodotto Descrizione articolo % di dazio Forbici da potatura no import duty Cavatappi no import duty Coltelli lama fissa no import duty coltelli chiudibili per agricoltura no import duty 20 coltelli chiudibili per meccanici artigiani o usi no import duty industriali 25 Coltelli chiudibili con 5 o piu attrezzi usiliarii no import duty 30 Altri coltelli chiudibili con una o piu lame con bordo tagliente di 25 mm o piu ma che non 15% superi 100 mm, non placcato con metallo prezioso 80 Altri coltelli placchati con metallo prezioso 15% 90 Altri 11,50% Lame per coltelli da tavolo (escludendo coltelli per pane, 15% per trinciare e altri simili) 90 Altre lame 11,25% 6

8 G. Dati relativi alle importazioni: Johannesburg 1. Coltelli a lama fissa : Gennaio Luglio 2006 Spain 3.72% Portugal 3.94% Hong Kong 6.05% United States 6.76% Others 18.11% Switzerland 13.11% China 29.53% Germany 18.71% Italy (22) 0.06% Millions of South African Rand Rank Country Jan-july 2006 % Jan-July China % 2 Germany % 3 Switzerland % 4 United States % 5 Hong Kong % 6 Portugal % 7 Spain % 22 Italy % Others % Total % Dettaglio Import per la sola Italia Jul-06 Ye a r s 7

9 2. Coltelli non a lama fissa : Gennaio Luglio 2006 Johannesburg Taiw an 8.03% Others 13.51% China 27.70% United Kingdom 9.36% Sw itzerland 10.83% Japan 11.91% Italy (17) 0.10% United States 18.55% Million of Rands Millions of South African Rand Rank Country Jan- July % Jan-Jul China % 2 United States % 3 Japan % 4 Switzerland % 5 United Kingdom % 6 Taiwan % 17 Italy % Others % Total % Dettaglio Import per la sola Italia Jul-06 Years 8

10 3. Forbici per potatura : Gennaio Luglio 2006 Johannesburg China 14.29% France 3.63% Others 7.16% Sw itzerland 35.91% Germany 14.33% United Kingdom 3.50% Taiw an 18.64% Italy (7) 2.53% Millions of South African Rand Rank Country Jan-July 2006 % Jan-July Switzerland Taiwan Germany China France United Kingdom Italy Others Total Dettaglio Import per la sola Italia 0.25 Million of Rands Jul-06 Years 9

11 Johannesburg 4. Utensili a mano (incluso cavatappi) : Gennaio Luglio 2006 United States Taiw 4.03% an Spain 4.88% 2.82% Others 8.59% Germany 2.20% Hong Kong 20.28% Italy (7) 1.90% China 55.29% Millions of South African Rand Jan-July % Jan-July Rank Country China Hong Kong Taiwan United States Spain Germany Italy Others Total Dettaglio Import per la sola Italia Million of Rands Jul-06 Years 10

12 Azienda Citta Settore L. Wechsler & Company S.A. CUT Johannes GLASS burg Cutlery Distribution Group Steel King Centre Sportsman Warehouse Woolworths MR Price Home EAGLE APPLIANCES SA (PTY) trading as Eagle Technology Cape Union Mart Cape Catering Equipment Dina Glassware Pty Johannesburg H. Lista Utenti interessati ai prodotti e disponibili ad avere un contatto con le delegazioni imprenditoriali dall Italia: Johannes burg Johannes burg Cape Town Cape Town Durban Cape Town Cape Town Cape Town Kempton Park Prodotti d'interesse Contatto Tel. Local Stockist of Knives Corkscrew Mr. BEHR (Buyer) Local Stockist of Knives Distributor, Stockist, Importer & Exporter Major SA Retailer Group of Sport Items Major SA home & food chain of stores Major SA chain of Homeware stores SA Online trader Major SA chain of Outdoor items Manufactur er Importer Supplier Supplier Knives in general Mr. Stanley Gordon (Owner) Professiona l kitchen knives Mr. Peter (Buyer) Sport knives Mr. Mark (Buyer) Kitchenwar e Kitchenwar e Home appliances Sport knives Mrs Julie Shinglen (Manager Kitchenware) Mr. Johnatan Webber roup.com Mrs MC Kinley (Manager) & Mrs Diana Berman (Buyer) tel: fax: Mr. John Black (Buyer knives sector) Kitchen cutlery Mrs Linda Papapetros Dinnerware, stainless Steel Cutlery, gifts Mr Ilan al.co.za active.co.za ng.co.za port.co.za s.co.za pricegroup.co m nionmart.co.z a up.co.za 11

Il settore della gioielleria in Sudafrica. Il comparto manifatturiero

Il settore della gioielleria in Sudafrica. Il comparto manifatturiero Il settore della gioielleria in Sudafrica Il comparto manifatturiero Il Sudafrica fornisce circa il 16% delle materie prime per il settore mondiale della gioielleria, mentre contribuisce soltanto per meno

Dettagli

I principali poli di sviluppo locale in Sud Africa

I principali poli di sviluppo locale in Sud Africa I principali poli di sviluppo locale in Sud Africa Istituto nazionale per il Commercio Estero Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia 42 Chester Road 2193 Parkwood Johannesburg,

Dettagli

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Supporto alla Internazionalizzazione Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Perchè Sud Africa? E il paese più civilizzato del continente: infrastrutture e servizi Produce circa il 26% del PIL di tutta l Africa

Dettagli

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA.

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. IFF-EU.COM 1 CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. La multinazionale IFF, newco panasiatica con sedi a Shanghai, Singapore e Hangzhou, ha iniziato il

Dettagli

Hong Kong e Macao Introduzione generale Dati macroeconomici. Hong Kong porta d ingresso della Cina Analisi geo-economica e politica

Hong Kong e Macao Introduzione generale Dati macroeconomici. Hong Kong porta d ingresso della Cina Analisi geo-economica e politica Hong Kong e Macao Introduzione generale Dati macroeconomici Hong Kong porta d ingresso della Cina Analisi geo-economica e politica Perche investire a Hong Kong Analisi dei dati di import/export di Hong

Dettagli

L INDUSTRIA DELLA GIOIELLERIA AD HONG KONG NOTA DI MERCATO

L INDUSTRIA DELLA GIOIELLERIA AD HONG KONG NOTA DI MERCATO L INDUSTRIA DELLA GIOIELLERIA AD HONG KONG NOTA DI MERCATO ICE HONG KONG Marzo 2004 1 L INDUSTRIA DELLA GIOIELLERIA AD HONG KONG 1. Il mercato della gioielleria a Hong Kong Il settore della gioielleria

Dettagli

Investire in Sudafrica

Investire in Sudafrica Investire in Sudafrica Quadro economico e politico Camera di Commercio di Verona 28 febbraio 2013 Il Sudafrica in sintesi Superficie 1.220.813 km 2 Popolazione 50,59 milioni (2011) Valuta Rand (1 = 11,58

Dettagli

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B Il GRUPPO CREMONINI Il nome Cremonini è sinonimo di Eccellenza italiana nel settore agroalimentare. Il Gruppo, fondato grazie all iniziativa imprenditoriale di Luigi Cremonini, si è distinto sia a livello

Dettagli

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal Giovanni Delle Donne Area Promozione e Internazionalizzazione Napoli, 2 maggio 2013 L Industria Alimentare Italiana Valori 2012 Fatturato

Dettagli

SWISSCHAM-AFRICA: il Suo partner per ogni attività economica nell'africa. Disponiamo di una valente rete di contatti nei differenti paesi africani.

SWISSCHAM-AFRICA: il Suo partner per ogni attività economica nell'africa. Disponiamo di una valente rete di contatti nei differenti paesi africani. SWISSCHAM-AFRICA: il Suo partner per ogni attività economica nell'africa. Disponiamo di una valente rete di contatti nei differenti paesi africani. Siamo membro dell'ebcam (European Business Council for

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

L ITALIA FRA ASSET STRATEGICI E CRITICITA` STRUTTURALI. Tendenze del Turismo e l opportunità BRIC ROMA, 12 FEBBRAIO 2014

L ITALIA FRA ASSET STRATEGICI E CRITICITA` STRUTTURALI. Tendenze del Turismo e l opportunità BRIC ROMA, 12 FEBBRAIO 2014 L ITALIA FRA ASSET STRATEGICI E CRITICITA` STRUTTURALI Tendenze del Turismo e l opportunità BRIC ROMA, 12 FEBBRAIO 2014 PERFORMANCE DELL` INDUSTRIA TURISTICA GLOBALE CHI SONO I BRIC? IL LORO PESO SULL

Dettagli

AIVE Business Solutions. www.aive.com

AIVE Business Solutions. www.aive.com AIVE Business Solutions www.aive.com AIVE GROUP: Missione e Valori Missione Realizzare software e progetti che migliorano i processi operativi dei nostri clienti e incrementano la loro capacità competitiva

Dettagli

Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione: i trend e le proposte per la crescita

Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione: i trend e le proposte per la crescita Carta, Editoria, Stampa e Trasformazione: i trend e le proposte per la crescita Alessandro Nova Università L. Bocconi Roma, 18 febbraio 2014 Filiera della carta 2014 - Alessandro Nova 1 La Filiera della

Dettagli

I numeri del commercio internazionale

I numeri del commercio internazionale Università di Teramo Aprile, 2008 Giovanni Di Bartolomeo gdibartolomeo@unite.it I numeri del commercio internazionale Big traders Netherlands 4% United Kingdom 4% France 5% China 6% Italy 4% Japan 7% Korea,

Dettagli

Natuzzi Group. Retail Development

Natuzzi Group. Retail Development Natuzzi Group Retail Development 1990 APRE Divani&Divani 1959 FONDAZIONE 1993 BORSA DI NEW YORK 6 733 DIPENDENTI* 468.8 mln FATTURATO 2012 90% QUOTA EXPORT* *dati al 31 Dicembre, 2012 Analisi dei trend

Dettagli

Un nuovo equilibrio tra ripresa e transizione

Un nuovo equilibrio tra ripresa e transizione Un nuovo equilibrio tra ripresa e transizione Stefano Guglielmetto Head of Portfolio Management Italy Osservatorio PMI 212 Milano 11 Luglio 212 Il 212 a metà strada: economic summary L economia mondiale

Dettagli

L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA

L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA DANIELE ROSSI Direttore Generale 18 marzo 2013 L Industria Alimentare Italiana Stime 2012 FATTURATO 130 MILIARDI. E il 2 settore manufatturiero in Italia: insieme

Dettagli

SUD AFRICA. Il mercato degli ingredienti e macchinari per gelateria e pasticceria

SUD AFRICA. Il mercato degli ingredienti e macchinari per gelateria e pasticceria Agenzia ICE - Ufficio di Johannesburg SUD AFRICA Il mercato degli ingredienti e macchinari per gelateria e pasticceria UFFICIO ICE JOHANNESBURG ITALIAN TRADE COMMISSION 42, CHESTER ROAD 2193 PARKWOOD JOHANNESBURG

Dettagli

Franchising e Management

Franchising e Management Franchising e Management Modelli di Associazione L obiettivo di questa presentazione è di informare sulla tipologia di servizi e la loro applicazione che siamo in grado di offrire ai nostri clienti Una

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

ESAME DI ANALISI DEI DATI ECONOMICI 30 ottobre 2007 COMPITO A NOME E COGNOME..MATR..

ESAME DI ANALISI DEI DATI ECONOMICI 30 ottobre 2007 COMPITO A NOME E COGNOME..MATR.. 30 ottobre 2007 COMPITO A COG..MATR.. I confronti temporali degli aggregati economici: 1) Si metta in evidenza la distinzione fra aggregati merci ed aggregati non merci. 2) Si discuta la differenza fra

Dettagli

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA.

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. IFF-EU.COM 1 CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. La multinazionale IFFG, newco panasiatica con sedi a Shanghai, Singapore e Hangzhou, ha iniziato il

Dettagli

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Supporto alla Internazionalizzazione Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Perchè Sud Africa? E il paese più civilizzato del continente: infrastrutture e servizi Produce circa il 26% del PIL di tutta l Africa

Dettagli

Il Sud Africa, Informazioni Generali

Il Sud Africa, Informazioni Generali Il Sud Africa, Informazioni Generali Il Sudafrica South Africa in brief ) Informazioni (South African flag) Generali Il Sudafrica è una Democrazia Costituzionale nella forma di una Repubblica Parlamentare

Dettagli

LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY. Cesenatico

LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY. Cesenatico LE ECCELLENZE DEL MADE IN ITALY Cesenatico Investimenti effettuati, inclusi club deals, ~1,4 miliardi di euro Partecipazioni in 9 società leader globali Fatturato aggregato delle partecipate di circa 13

Dettagli

Istituto Nazionale per il Commercio Estero (ICE) Ufficio di Helsinki Nota breve su Oreficeria 2008

Istituto Nazionale per il Commercio Estero (ICE) Ufficio di Helsinki Nota breve su Oreficeria 2008 Istituto Nazionale per il Commercio Estero (ICE) Ufficio di Helsinki Nota breve su Oreficeria 2008 Istituto nazionale per il Commercio Estero - ICE Sezione Promozione Scambi dell Ambasciata d Italia Itäinen

Dettagli

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049)

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel seguito

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

IL VINO IN TAVOLA: TENDENZE e DATI. Overview:

IL VINO IN TAVOLA: TENDENZE e DATI. Overview: IL VINO IN TAVOLA: TENDENZE e DATI Overview: La prima settimana di Aprile si è svolta a Verona la 47 edizione del VINITALY che ha registrato 148.000 (+6% rispetto lo scorso anno) dei quali 50.000 esteri

Dettagli

Liberalizzazione del mercato dei capitali

Liberalizzazione del mercato dei capitali Liberalizzazione del mercato dei capitali euros euros Curve del prodotto marginale del capitale K Capital flow Esportazione di capitale r o r MPK* A MPK r r* o K o K*o * K o +K* o 1 Effetti di benessere

Dettagli

Il servizio di online dating più di successo in Europa

Il servizio di online dating più di successo in Europa Il servizio di online dating più di successo in Europa Gennaio 2008 1 La storia Vendite 2006: 78,8 milioni di Vendite per 21,3 M e 2,7M Net Profit nel 2004 Vendite per 43,0 M nel 2005 + 102% Vendite per

Dettagli

Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale

Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale Francesco Timpano* ITCG Pacioli Parliamo della Cina - Opportunità o minaccia * Il lavoro è realizzato

Dettagli

Caratteristiche e Potenzialità

Caratteristiche e Potenzialità Le opportunità di investimento per le aziende italiane Dott. Enrico Perego Milano, 8 Marzo 2012 Caratteristiche e Potenzialità Valutazione Paese Forza lavoro giovane e a basso costo Forte stabilità politica

Dettagli

SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER 8-10 MARZO, 2013

SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER 8-10 MARZO, 2013 SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER Ente organizzatore I partners di SICEC In collaborazione con Con il Patrocinio della PERCHE ITALY MADE EXPO E UNA GRANDE MANIFESTAZIONE ESCLUSIVAMENTE DEDICATA

Dettagli

Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan

Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan Milano, 20 novembre 2009 PROTAGONISTA ITALIANO DELLA GESTIONE DEL CREDITO Offriamo

Dettagli

Mortgage Insurance Un motore per lo Sviluppo e Innovazione dell Offerta Mutui

Mortgage Insurance Un motore per lo Sviluppo e Innovazione dell Offerta Mutui Credito alle Famiglie 2007 ABI Roma, 29 e 30 ottobre 2007 Mortgage Insurance Un motore per lo Sviluppo e Innovazione dell Offerta Mutui Corrado Pavanati Area Manager Europa Centrale AIG United Guaranty

Dettagli

Le relazioni dell India con i paesi subsahariani

Le relazioni dell India con i paesi subsahariani Le relazioni dell India con i paesi subsahariani SABINA SHESHI 880662 POLITICA, ISTITUZIONE E SVILUPPO PROFESSOR GIOVANNI CARBONE CORSO DI SCIENZE SOCIALI PER LA GLOBALIZZAZIONE Repubblica dell India Capitale:

Dettagli

BLACKROCK GLOBAL FUNDS

BLACKROCK GLOBAL FUNDS IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. Per qualsiasi chiarimento sulle procedure da adottare La preghiamo di rivolgersi tempestivamente al Suo agente di borsa, direttore di

Dettagli

Dopo il record di investimenti nel 2001 una temporanea diminuzione nel 2002 e nel

Dopo il record di investimenti nel 2001 una temporanea diminuzione nel 2002 e nel United Nations Economic Commission for Europe Embargo: 2 October 24, 11: hours (Geneva time) Press Release ECE/STAT/4/P4 Geneva, 2 October 24 Più di 5, robot industriali in Italia, crescita del 7% rispetto

Dettagli

PARTNER RISK ASSESSMENT

PARTNER RISK ASSESSMENT PARTNER RISK ASSESSMENT Evaluating Chances and Risks of trading in Malaysia Andrea Carlesso Bisnode D&B Svizzera SA AGENDA CHI È BISNODE D&B CONOSCENZA ED ANALISI DEI RISCHI CONSIGLI STRUMENTI UTILI PER

Dettagli

IL MERCATO DEL VINO IN INDIA (ANALISI DI SINTESI)

IL MERCATO DEL VINO IN INDIA (ANALISI DI SINTESI) IL MERCATO DEL VINO IN INDIA (ANALISI DI SINTESI) ANALISI COMPETITIVA PER PAESE Mumbai, 2 luglio 2008 Importazioni di vino in India (Codice doganale 2204) Rank in 07-08 Paese Valore in Milioni di Euro

Dettagli

Alberto Fontana Presidente. Milano, 29 Febbraio 2008

Alberto Fontana Presidente. Milano, 29 Febbraio 2008 The world s finest olive oil Alberto Fontana Presidente alberto.fontana@salov.com Milano, 29 Febbraio 2008 A brand of the SALOV GROUP Agenda Introduzione al Gruppo Salov e Business Activities Il Marchio

Dettagli

Corporate Presentation

Corporate Presentation Corporate Presentation SACE Roma, Aprile 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del credito,

Dettagli

SUD AFRICA Il mercato delle Macchine per refrigerazione e cottura industriale (Ho.Re.Ca.)

SUD AFRICA Il mercato delle Macchine per refrigerazione e cottura industriale (Ho.Re.Ca.) SUD AFRICA Il mercato delle Macchine per refrigerazione e cottura industriale (Ho.Re.Ca.) 1. PRODUZIONE NAZIONALE Esiste un congruo numero di imprese sudafricane specializzate nel settore. Il mercato e'

Dettagli

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA OPPORTUNITA DI INVESTIMENTO Nel corso dell ultimo anno, il sistema economico ceco ha dimostrato, nonostante il rallentamento economico globale ed europeo, di poter

Dettagli

SAXO BANK PROFILO ACTIVE Prezzi e Condizioni, validi a partire dal 7 dicembre 2015.

SAXO BANK PROFILO ACTIVE Prezzi e Condizioni, validi a partire dal 7 dicembre 2015. Prezzi disponibili per i trader che realizzano più di 100 operazioni al mese su Azioni, su Azioni, ETF e ETC. AZIONI & ETF SOGLIA MINIMA COMMISSIONI MERCATI PRINCIPALI COMMISSIONE FISSA (VOLUME DI TRADING)

Dettagli

Inaugurazione 149 anno accademico 11 12. Il Politecnico per una crescita sostenibile del Paese Prof. Giovanni Azzone, Rettore

Inaugurazione 149 anno accademico 11 12. Il Politecnico per una crescita sostenibile del Paese Prof. Giovanni Azzone, Rettore Inaugurazione 149 anno accademico 11 12 Il Politecnico per una crescita sostenibile del Paese Prof., Rettore Indice 1. Formazione, ricerca e innovazione per una crescita sostenibile del Paese 2. Il nostro

Dettagli

Economia Politica. Grazia Graziosi DEAMS

Economia Politica. Grazia Graziosi DEAMS Economia Politica Grazia Graziosi DEAMS Macroeconomia: un quadro generale Macroeconomia versus microeconomia La microeconomia studia il comportamento degli individui e delle imprese nei singoli mercati:

Dettagli

L economia australiana brilla sulle altre

L economia australiana brilla sulle altre L economia australiana brilla sulle altre 28 marzo 2011 Le stime sulla crescita per molti paesi sviluppati hanno subito una flessione a causa della tragedia che continua a investire il Gippone, uno dei

Dettagli

www.sviluppoeconomico.gov.it PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy

www.sviluppoeconomico.gov.it PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy INTRODUZIONE Un economia sempre più internazionalizzata: l export è il principale volano per la crescita dell economia italiana,

Dettagli

Le strategie internazionali

Le strategie internazionali Le strategie internazionali Le strategie internazionali costituiscono alternative di fondo seguite nella costruzione e/o nel rafforzamento del vantaggio competitivo in ambito internazionale (Valdani &

Dettagli

REPUBLIC OF TURKEY PRIME MINISTRY

REPUBLIC OF TURKEY PRIME MINISTRY REPUBLIC OF TURKEY PRIME MINISTRY Investment Support and Promotion Agency of Turkey ISPAT Raffaella Iaselli Italy Representative 22 settembre 2009 L Agenzia L Agenzia ISPAT La Turchia considera gli Investimenti

Dettagli

Il Mondo del tubo, i suoi accessori, prodotti e materiali

Il Mondo del tubo, i suoi accessori, prodotti e materiali 2011 / 2012 Il Mondo del tubo, i suoi accessori, prodotti e materiali PLASTICA METALLO COMPOSTI www.read-tpt.com January 2010 April 2010 July 2010 October 2010 La rivista industriale per i tubi e le condotte

Dettagli

Obiettivi e quadro normativo di FATCA

Obiettivi e quadro normativo di FATCA Obiettivi e quadro normativo di FATCA Il Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA), è una legge statunitense il cui obiettivo è la comunicazione annuale all autorità fiscale statunitense (IRS Internal

Dettagli

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI

IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI IL LAVORO DELL OCSE SUI SISTEMI SANITARI - analisi, confronto e rafforzamento del sistema sanitario Stefano Scarpetta, Direttore della Direzione del Lavoro, Occupazione e Affari Sociali Il Lavoro dell

Dettagli

Il processo di internazionalizzazione

Il processo di internazionalizzazione Il processo di internazionalizzazione Brescia, 16 aprile 2015 CONTENUTI Chi e Crossbridge Le fasi del processo di internazionalizzazione Le esperienze Le opportunità nel Far East I partner di Crossbridge

Dettagli

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego alessandro.perego@polimi.it Milano, Matching 2009, 23 Novembre 2009 Non-solo-distribuzione La logistica non è solo distribuzione fisica

Dettagli

E previsto che gli impegni di IBRD si posizionino tra i 19,7 e 26 miliardi di dollari

E previsto che gli impegni di IBRD si posizionino tra i 19,7 e 26 miliardi di dollari La Banca Mondiale e la posizione competitiva delle aziende italiane Roma 21 Dicembre 2011 2 IBRD IDA La Banca Mondiale e la posizione competitiva delle aziende italiane Roma 21 Dicembre 2011 3 E previsto

Dettagli

PMI: il punto sull attività negli ultimi 12 mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 2014

PMI: il punto sull attività negli ultimi 12 mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 2014 PMI: il punto sull attività negli ultimi mesi Ricerca Zurich sulle PMI - 20 1 settembre 20 Indice Introduzione Metodologia pag. 3 Struttura del campione pag. Risultati Sintesi pag. Risultati per regione

Dettagli

Il mondo prima della crisi. Francesco Daveri

Il mondo prima della crisi. Francesco Daveri Il mondo prima della crisi Francesco Daveri 1 Il Pil mondiale nei 30 anni prima della crisi 6 5 4 3 2 1 0 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 00 01 02 03 04 05 06 07 Crescita

Dettagli

XIV Convention Nazionale

XIV Convention Nazionale XIV Convention Nazionale LA LOGISTICA ITALIANA, LEVA STRATEGICA PER L ECONOMIA INTERNAZIONALE Riccardo Fuochi, Presidente The International Propeller Club Port of Milan Milano, 23 ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente,

Dettagli

USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York

USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York CALZATURE Andamento Mercato Il mercato americano ha rappresentato nella storia un grande sbocco per il made in Italy, e rimane sempre una

Dettagli

Le opportunità di sviluppo e investimento nel settore Smart Grid in Canada

Le opportunità di sviluppo e investimento nel settore Smart Grid in Canada Le opportunità di sviluppo e investimento nel settore Smart Grid in Canada Patrizia Giuliotti Delegato Commerciale Energia e Ambiente Ambasciata del Canada, Roma Milano/Roma, 4-6 giugno 2013 Missione Operatori

Dettagli

Progetto Este Farms. Prodotti agroalimentari toscani di alta qualità nella GDO statunitense Matthew Battaglia, 10 giugno 2015

Progetto Este Farms. Prodotti agroalimentari toscani di alta qualità nella GDO statunitense Matthew Battaglia, 10 giugno 2015 Progetto Este Farms Prodotti agroalimentari toscani di alta qualità nella GDO statunitense Matthew Battaglia, 10 giugno 2015 Chi siamo: PromoFirenze e Este Farms PromoFirenze è l Azienda Speciale della

Dettagli

Chinese Investments in Italy: Facing risks and engaging opportunities. Marco Sanfilippo University of Antwerp marco.sanfilippo@uantwerp.

Chinese Investments in Italy: Facing risks and engaging opportunities. Marco Sanfilippo University of Antwerp marco.sanfilippo@uantwerp. Chinese Investments in Italy: Facing risks and engaging opportunities Marco Sanfilippo University of Antwerp marco.sanfilippo@uantwerp.be Investimenti Diretti Esteri (IDE) Obiettivi di lungo termine/bassa

Dettagli

LO SHIPPING E LA PORTUALITÀ NEL MEDITERRANEO: OPPORTUNITÀ E SFIDE PER L ITALIA

LO SHIPPING E LA PORTUALITÀ NEL MEDITERRANEO: OPPORTUNITÀ E SFIDE PER L ITALIA LO SHIPPING E LA PORTUALITÀ NEL MEDITERRANEO: OPPORTUNITÀ E SFIDE PER L ITALIA Arianna Buonfanti, Ricercatrice Area Infrastrutture SRM XV Conference of the Italian Association of Transport Economics and

Dettagli

Sweets China 2009. Building. Sweet Visions. for Business. 22-24 ottobre 2009 Shanghai Exhibition Centre. 2007-12-7 Page 1

Sweets China 2009. Building. Sweet Visions. for Business. 22-24 ottobre 2009 Shanghai Exhibition Centre. 2007-12-7 Page 1 Sweets China 2009 Building Sweet Visions for Business 2007-12-7 Page 1 22-24 ottobre 2009 Shanghai Exhibition Centre Sweets China, giunta alla 6 edizione, si conferma come piattaforma consolidata per il

Dettagli

Fondi pensione ed economia Italiana

Fondi pensione ed economia Italiana Fondi pensione ed economia Italiana Mauro Marè Università della Tuscia e Mefop Previdenza privata e crescita economica: idee e prospettive LUISS, Roma 14 dicembre 2015 Outline 1. L industria dei fondi

Dettagli

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES 1 Asia Crescita: 2011: 7,8 % 2012: 7,7 % Entro 2050: Pil: $148.000 Miliardi (45% dell output globale) Reddito pro-capite: $38.000 (superiore

Dettagli

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation

Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015. 1 Corporate Presentation Corporate Presentation SACE BRESCIA 8 luglio 2015 1 Corporate Presentation Sosteniamo la competitività delle imprese SACE è una società del Gruppo Cdp attiva nell export credit, nell assicurazione del

Dettagli

Thailandia. Il mercato del Vino

Thailandia. Il mercato del Vino Thailandia Il mercato del Vino A cura di Ice Bangkok dicembre 2011 ASPETTI GENERALI E DIMENSIONI DEL MERCATO DEL VINO IN THAILANDIA La Thailandia ha una popolazione di 67 milioni di abitanti. Secondo talune

Dettagli

La competitività delle imprese turistiche italiane: caratteristiche e dinamiche evolutive

La competitività delle imprese turistiche italiane: caratteristiche e dinamiche evolutive La competitività delle imprese turistiche italiane: caratteristiche e dinamiche evolutive Prof. Antonello Garzoni Preside Facoltà di Economia Università LUM Jean Monnet di Casamassima (Bari) Direttore

Dettagli

Focus Market Strategy

Focus Market Strategy Valute emergenti: rand, lira e real 30 luglio 2015 Atteso un recupero verso fine anno Contesto di mercato Il comparto delle valute emergenti è tornato nuovamente sotto pressione negli ultimi mesi complice

Dettagli

Food Hospitality World Cina Food & Beverage Trade Fair. Guangzhou, 29 novembre 1 dicembre 2012

Food Hospitality World Cina Food & Beverage Trade Fair. Guangzhou, 29 novembre 1 dicembre 2012 Food Hospitality World Cina Food & Beverage Trade Fair Guangzhou, 29 novembre 1 dicembre 2012 Scheda Manifestazione La fusione di due delle manifestazioni di maggior successo di Fiera Milano: TUTTOFOOD,

Dettagli

Crisi dell Eurozona ed effetti sui mercati energetici: un approccio globale

Crisi dell Eurozona ed effetti sui mercati energetici: un approccio globale Crisi dell Eurozona ed effetti sui mercati energetici: un approccio globale Ruggero de Rossi Partner, Chief Investment Officer Tandem Global Partners, New York Master SAFE Roma, 27 Gennaio 2012 Cause della

Dettagli

Analisi sull attrattività del mercato asiatico. Singapore, 29 Settembre 2014 RO / LS

Analisi sull attrattività del mercato asiatico. Singapore, 29 Settembre 2014 RO / LS Analisi sull attrattività del mercato asiatico Singapore, 29 Settembre 2014 RO / LS Il Sud-est Asiatico 2 10 Paesi 5,1 % di crescita media del PIL 3.000 di PIL pro-capite* *Dati al 2013 Fonte: www.worldbank.org

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI INDUSTRIA. www.prochile.gob.cl

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI INDUSTRIA. www.prochile.gob.cl ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI INDUSTRIA www.prochile.gob.cl Il Cile sorprende per la sua geografia diversificata. Le sue montagne, valli, deserti, boschi e migliaia di chilometri di

Dettagli

Gruppo SACE - Country Risk Map

Gruppo SACE - Country Risk Map FILIPPINE Capitale Manila Popolazione (milioni) 97,48 37/100 63/100 67/100 PIL nominale (miliardi USD PPP) 454,29 Mancato pagamento controparte sovrana Esproprio e violazioni contrattuali Mancato pagamento

Dettagli

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina 1 Agenda > Tutela dei diritti di proprietà individuale > Joint Venture/WOFE > Comprare e vendere in Cina > Servizi offerti dall Ufficio di Rappresentanza 2 3 Tutela dei diritti di proprietà individuale

Dettagli

Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita

Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita City Wire Events September 2015 Professor Paolo Surico London Business School 1 Disclaimer 2 Previsioni in macroeconomia: Scienza Source: FMI WEO 2014 Previsioni

Dettagli

Il mercato sudafricano degli stampi per la lavorazione delle materie plastiche

Il mercato sudafricano degli stampi per la lavorazione delle materie plastiche Il mercato sudafricano degli stampi per la lavorazione delle materie plastiche Istituto nazionale per il Commercio Estero Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia 42 Chester Road

Dettagli

Possiamo conoscere i nostri azionisti?

Possiamo conoscere i nostri azionisti? Seminario Shareholder Identification Possiamo conoscere i nostri azionisti? Milano, 2 dicembre 2008 Il ruolo del Global Information Agent Proxy Advisor Proxy Agent Issuer Legal Advisor Beneficial Owners

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari negli S T A T I U N I T I

il mercato dei prodotti agroalimentari negli S T A T I U N I T I (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari negli S T A T I U N I T I 1 R e g n o U n i t o G i a p p o n e G e r m a n i a S t a t i U n i t i S v i z z e r a F

Dettagli

Thailandia. Il mercato del Vino

Thailandia. Il mercato del Vino Thailandia Il mercato del Vino A cura di Ice Bangkok febbraio 2013 ASPETTI GENERALI E DIMENSIONI DEL MERCATO DEL VINO IN THAILANDIA La Thailandia ha una popolazione di 67 milioni di abitanti. Secondo talune

Dettagli

Il settore vinicolo negli USA. Paolo Ceresa

Il settore vinicolo negli USA. Paolo Ceresa Il settore vinicolo negli USA Paolo Ceresa Milano, 8 Maggio 2015 American Chamber of Commerce in Italy American Chamber of Commerce in Italia (AmCham) è un organizzazione privata senza scopo di lucro fondata

Dettagli

EMIRATI ARABI UNITI. Vicenza, 2 ottobre 2007. Dove sono:

EMIRATI ARABI UNITI. Vicenza, 2 ottobre 2007. Dove sono: EMIRATI ARABI UNITI Vicenza, 2 ottobre 2007 Dove sono: 1 Chi sono: Forma istituzionale: Confederazione di 7 Emirati costituita il 2 dicembre 1971 Abu Dhabi Dubai Sharjah Ajman Ras al Khaimah Fujairah Umm

Dettagli

Controllo dei costi e gestione della marginalità. Fattori chiave per recuperare efficienza e competere nel mondo del metallo.

Controllo dei costi e gestione della marginalità. Fattori chiave per recuperare efficienza e competere nel mondo del metallo. Controllo dei costi e gestione della marginalità. Fattori chiave per recuperare efficienza e competere nel mondo del metallo Il recupero di efficienza nella produzione: gli strumenti gestionali di pianificazione

Dettagli

SALONE PROFESSIONALE DELL AGROALIMENTARE E DELL ENOGASTRONOMIA DI QUALITÀ

SALONE PROFESSIONALE DELL AGROALIMENTARE E DELL ENOGASTRONOMIA DI QUALITÀ NAPOLI 3/5 Dicembre 2015 Mostra d Oltremare SALONE PROFESSIONALE DELL AGROALIMENTARE E DELL ENOGASTRONOMIA DI QUALITÀ media partner partner istituzionali L EXPO CONTINUA A NAPOLI: DAL 3 AL 5 DICEMBRE ALLA

Dettagli

L ECONOMIA APERTA CHAPTER 5. The Open Economy

L ECONOMIA APERTA CHAPTER 5. The Open Economy L ECONOMIA APERTA 0 COSA IMPAREREMO: La contabilità nazionale in economia aperta Il saldo commerciale e i flussi internazionali di capitale Il tasso di cambio nominale e reale. Importazioniedesportazioni

Dettagli

STRUTTURA E PERFORMANCE AZIENDALI DEL

STRUTTURA E PERFORMANCE AZIENDALI DEL STRUTTURA E PERFORMANCE AZIENDALI DEL MERCATO INTERNAZIONALE DELLE MACCHINE UTENSILI FABIO CAMPANINI, SERENA COSTA XXXIII CONFERENZA ITALIANA DI SCIENZE REGIONALI - ROMA, 13-15 SETTEMBRE 2012 STRUTTURA

Dettagli

Gli strumenti finanziari ed assicurativi a disposizione delle imprese italiane

Gli strumenti finanziari ed assicurativi a disposizione delle imprese italiane Gli strumenti finanziari ed assicurativi a disposizione delle imprese italiane La nuova era nelle relazioni commerciali tra Italia e Iran - CCII Brescia, 12 Novembre 2015 1 Sosteniamo la competitività

Dettagli

Distribuzione e vendita al dettaglio: aspetti fiscali

Distribuzione e vendita al dettaglio: aspetti fiscali BUSINESS RETAIL IN CHINA: CASI ITALIANI DI SUCCESSO Distribuzione e vendita al dettaglio: aspetti fiscali International accounting and tax consultancy Roberto Sergi, Tax Consultant Diacron Business Consulting

Dettagli

19/05/2011 UTIFAR. Maurizio Castorina

19/05/2011 UTIFAR. Maurizio Castorina Rimini 3 aprile UTIFAR Maurizio Castorina 1 L industria farmaceutica sta cambiando profondamente I futuri drivers della crescita Forecast a 5 anni Global CAGR: 4-7% Moltissimi prodotti perderanno il patent

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI www.prochile.gob.cl Il Cile sorprende per la sua geografia diversificata. Le sue montagne, valli, deserti, boschi e migliaia di chilometri di costa

Dettagli

L e-commerce come volano per l export italiano

L e-commerce come volano per l export italiano 9 novembre 04, Milano Roberto Liscia Presidente Netcomm L e-commerce come volano per l export italiano Agenda 4.0 L e-commerce come volano per l export italiano Roberto Liscia - Presidente - NETCOMM 4.50

Dettagli

Discover Opportunities

Discover Opportunities Hong Kong & Macao: Discover Opportunities Ottobre 2012 Agenda Hong Kong e Macao Introduzione generale Dati macroeconomici Hong Kong porta d ingresso della Cina Analisi geo-economica e politica Perche investire

Dettagli

Original equipment for the transport industry:

Original equipment for the transport industry: 11-13 GIUGNO 2014 VERONA Expo delle Soluzioni Innovative, Componenti, Materiali Tecnologici di Primo Equipaggiamento per l Industria dei Trasporti. Original equipment for the transport industry: technology,

Dettagli

MILIONI DI PICCOLI E MEDI IMPRENDITORI NELLA TRAPPOLA DELLA POVERTÀ

MILIONI DI PICCOLI E MEDI IMPRENDITORI NELLA TRAPPOLA DELLA POVERTÀ RASSEGNA STAMPA - 16 aprile 2010 Tratto da San Marino Notizie www.sanmarinonotizie.com A San Marino la prima Unione Mondiale delle Piccole e Medie Imprese 14/04/10 17:29 [c.s.] San Marino ospita la prima

Dettagli