Le scoperte geografiche Prof. Stefano Facchini, Prof. Eva Riccò a.s classe 2^L Scuola media Marconi Modena

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le scoperte geografiche 1488-1522. Prof. Stefano Facchini, Prof. Eva Riccò a.s. 2007-2008 classe 2^L Scuola media Marconi Modena"

Transcript

1 L scoprt gografich Prof. Stfano Facchini, Prof. Eva Riccò a.s css 2^L Scuo ma Marconi Modna

2 LE ESPLORAZIONI Mappa concttual Caus L splorazioni Bartolomo Bartolomo Diaz Diaz apr apr via via ocanica ocanica pr pr l l In In (1488) (1488) Cristoforo Cristoforo Colombo Colombo scopr scopr l Amrica l Amrica (1492) (1492) Vasco Vasco d d Gama Gama circumnaviga circumnaviga l Africa l Africa (1497) (1497) Frnando Frnando Maglno Maglno compi compi il il primo primo giro giro complto complto dl dl globo globo ( ) ( ) Consgunz INDICE DI DI TUTTE LE SPEDIZIONI

3 L scoprt gografich Avanzata Avanzata Turca Turca Con Con prsa prsa Costantinopoli Costantinopoli avvano avvano bloccato bloccato l spansion l spansion uropa uropa vrso vrso st st Caus - - Ricrca Ricrca vi vi rtt rtt pr pr i i mrcati mrcati orintali orintali dll dll spzi spzi di di bni bni lusso lusso snza snza l intrmazion l intrmazion araba araba - - rprimnto rprimnto nuov nuov fonti fonti approvvigionamnto approvvigionamnto d oro d oro d argnto d argnto Sovrani Progrssi Progrssi nl nl strumntazion Sovrani navigatori navigatori si si strumntazion sntivano nl nl tcnica tcnica navigazion sntivano crociati crociati al al navigazion srvizio srvizio Dio Dio STRUMENTAZIONE: STRUMENTAZIONE: TECNICA TECNICA DELLA DELLA Invnzion Invnzion dl dl NAVIGAZIONE:uso NAVIGAZIONE:uso busso, busso, astrobio astrobio dl dl v v quadra, quadra, sstant, sstant, timon timon caravl caravl adatta adatta pr pr l l postrior postrior travrsat travrsat ocanich ocanich

4 Avanzata Turca Con prsa Costantinopoli, i Turchi avvano bloccato qualunqu possibilità spansion uropa vrso st, costringndo i vari stati a spostar i propri intrssi vrso l Atntico

5 L splorazioni dal 1488 al 1522 Bartolomu Diaz Portogallo 1488 Esplorò l bai Algoa Mossl nll'africa mrional; toccò pr primo il capo Buona Spranza, ch chiamò Cabo Tormntoso. Cristoforo Colombo Italia Raggiuns pr primo l'amrica vi fondò alcun coloni nl corso quattro viaggi attravrso l'atntico. Giovanni Caboto Italia Compì du viaggi pr conto dl Corona d'inghiltrra. Esplorò Cap Brton Isnd Nuova Scozia; navigò lungo l cost orintali occidntali dl Gronna, costa orintal dl Labrador Vasco da Gama Portogallo Doppiò il capo Buona Spranza fino a Malin, sul costa orintal dll'africa, attravrsò l'ocano Inano raggiungndo Calicut, in Ina. Amrigo Vspucci Italia Navigò lungo l cost sttntrionali dl Sud Amrica, nl mar di Caraibi, intundo trovarsi in un nuovo continnt. I rsoconti di suoi viaggi furono pubblicati dal gografo tdsco Martin Waldsmüllr, ch suggrì chiamar il Nuovo Mondo 'Amrica'. Alonso d Hojda Spagna Esplorò costa sttntrional dl Sud Amrica. Vicnt Yáñz Pinzón Spagna Accompagnò Cristoforo Colombo nl viaggio scoprta dll'amrica. In sguito, salpato dal Spagna, approdò in Brasil non lontano dall'attual Rcif, splorò foc dl Rio dll Amazzoni prosguì vrso nord fino al Guyana. Pdro Alvars Cabral Portogallo 1500 Toccò l cost dl Brasil quin si rss a sud, doppiò il capo Buona Spranza raggiuns l'ina. Gaspar d Cort-Rál Portogallo 1500 Esplorò Trranova altr cost canadsi. Rodrigo d Bastidas Spagna 1502 Esplorò l'amrica cntral. Sbastiano Caboto Italia Salpato al ricrca dl Passaggio Nord-Ovst, raggiuns il Labrador fors adrittura baia Hudson. Juan Ponc d Lón Spagna 1513 Esplorò d il nom al Florida. Vasco Núñz d Balboa Spagna 1513 Esplorò l'istmo Panama d il nom all'ocano Pacifico. Frnando Maglno Portogallo Compì alcuni viaggi in Ina nll isol dl Sonda. Dcis poi raggiungr qust ultim rigndosi vrso ovst invc ch vrso st. Esplorò l'stuario dl Rio d Pta navigò vrso sud procdndo lungo lo strtto ch porta il suo nom. Attravrsò quin l'ocano Pacifico raggiuns l Filippin, dov fu ucciso. Juan Sbastián d Elcano Spagna Fu uno di comandanti dl spzion Maglno. Dopo mort qust'ultimo, Elcano, al comando dl Victoria (l'unica nav suprstit) fc ritorno in Spagna oltrpassando l Molucch il capo Buona Spranza. Fu così compiuta prima circumnavigazion dl globo.

6 Tra il 1492 il 1504 Cristoforo Colombo compì quattro viaggi, ni quali, partndo dal Spagna, raggiuns l trr dl Nuovo Mondo. Nl suo primo viaggio ( ) splorò l isol San Salvador (Bahama), Cuba Hispanio (Haiti Rpubblica Dominicana); nl sconda spzion ( ) si avvnturò ni trritori dgli attuali Purto Rico Giamaica. Tra il 1498 il 1500, nl corso dl suo trzo viaggio, costggiò il Sud Amrica sttntrional infin, nl 1502, raggiuns costa dll'amrica cntral.

7 Arrivo all Bahamas 12 ottobr 1492 Partnza da Palos 3 agosto 1492

8 La Santa Maria ra una caraca La Pinta ra una caravl La Nina ra una caravl

9 La prima spzion La spzion ra composta dal Santa María, una nav (não) comandata dallo stsso Colombo, da du piccol caravll, Pinta Niña, comandat rispttivamnt da Martín Alonso Pinzón da suo fratllo Vicnt Yáñz Pinzón. La picco flotta sciò il porto spagnolo Palos il 3 agosto dl 1492, con circa 90 uomini quipaggio. Tr giorni più tar un danno all albro dl Pinta impos una sosta all isol Canari. Il 6 sttmbr l tr navi riprsro il mar. Colombo mantnn prua vrso occidnt fino al 7 ottobr quando, su consiglio Martín Pinzón, dcis rigrsi vrso sud-ovst. Nl frattmpo crscva il malcontnto sfiducia dll quipaggio ni confronti dl proprio comandant il cui progtto, col passar dl tmpo, smbrava smpr più fallimntar. Proprio quando ormai si stavano prdndo l spranz, all alba dl 12 ottobr 1492, trra fu avvistata, nl corso dl mattinata, spzion sbarcò a Guanahaní, un iso dll Bahama. Di front a un gruppo ingni sbalorti, Colombo prs posssso dll iso, ch ribattzzò San Salvador. Nll sttiman succssiv l tr navi approdarono nll attual Cuba, ch Colombo chiamò Juana, a Hispanio (oggi visa tra Rpubblica Dominicana Haiti), tutt isol ch Colombo ritnva fossro situat ni mari dll Asia. Nl ms cmbr Santa María fc naufragio al rgo Hispanio. Con i rsti dl rlitto fu costruito un fortino, chiamato La Navidad, ch fu affidato a una guarnigion formata da 40 uomini. La Niña, comandata da Colombo, Pinta iniziarono il viaggio ritorno nl gnnaio dl 1493 raggiunsro Spagna nl marzo dl 1494.

10 Nl 1488 il navigator portoghs Bartolomo Diaz fu il primo uropo a doppiar il capo Buona Spranza, l'strma punta sudoccidntal dll'africa. In un primo momnto Diaz lo battzzò Cabo Tormntoso pr l pssim conzioni dl navigazion; in sguito, r Giovanni II dl Portogallo gli d il nom ch porta ancora oggi: Cabo da Boã Esprança.

11 La spzion partì da Lisbona nll'agosto dl 1487, dopo avr imbarcato du uomini quattro donn color catturati da Diogo Cão sul costa occidntal africana. Bn alimntati vstiti ssi sarbbro stati sbarcati sul costa orintal prché tstimoniassro prsso l locali popozioni qull rgioni bontà magnificnza di Portoghsi. Nl cmbr raggiuns costa dll'attual Namibia, il punto più a Sud cartografato dal spzion Diogo Cão. Continuando a vlggiar vrso mrion, scoprì pr primo Angra dos Ilhéus. Approfittando poi di vnti ch spiravano dal rgion antartica ch soffiavano imptuosamnt nll'atntico Mrional, navigò cartografando vrs bai dl costa dll'attual Sud Africa spingndosi fino al baia Algoa (800 km a st dl Capo Buona Spranza).Nl frattmpo l fatich sopportat obbligarono Dias a tornar in Portogallo. Tornò a Lisbona nl cmbr dl 1488.

12 Spagna Portogallo, nl sconda mtà dl 1400, si contndvano suprmazia sull trr ch si andavano man mano scoprndo; a rimr contsa dovtt intrvnir il Papa Alssandro VI. Egli fissò una lina dmarcazion, "raya", stabilita prsso l isol Capo vrd, ch vidva il globo trrstr in du parti; ad Occidnt l trr ancora da scoprir toccavano al Spagna, a Orint al Portogallo. La bol Intr Cotra ( raya), sanziona giuricamnt nascita dl colonialismo intrnazional dll'europa occidntal. Il Portogallo ritnva ch in virtù un prcdnt trattato, l trr scoprt da Colombo gli appartnssro ritto, avva allstito una flotta da gurra ch dovva sguir Colombo ni futuri viaggi pr occupar con forza gli vntuali nuovi trritori. La bol, d'altra part, non prdrà valor nppur dopo tal acquisizion gografica, bnché i succssivi trattati Tordsils (1494) soprattutto Saragozza (1529) costituiranno dll notvoli prcisazioni ch i portoghsi vorranno far a loro vantaggio. Saranno piuttosto l nuov potnz urop capitalistich: Onda, Inghiltrra Francia, a rndr inutil una qualunqu mazion pontificia.

13 Vasco D Gama

14 Nl 1497 un giovan portoghs, Vasco da Gama, bb dal r Manul il comando una flotta ch avrbb dovuto raggiungr il Capo Buona Spranza. La via vrso il sud dl continnt africano ra già stata prcorsa. Nl 1487 ra stato doppiato, da Bartolomo Diaz, il capo Tormntoso, in sguito dtto Buona Spranza... La spzion da Gama si propos circumnavigar l'intro continnt.

15 Il VIAGGIO L'8 giugno 1497 salpò dal foc dl fium Tago con quattro navi un quipaggio 170 uomini. Giunta all'altzza dl Nuova Guina, flotta puntò vrso sud, prndndo il mar aprto. La navigazion durò vrsi msi, gli quipaggi spsso si riblrono, ma l'ammiraglio prosguì finalmnt, il 22 novmbr 1498, il Capo Buona Spranza fu doppiato. L navi puntarono vrso nord, scoprndo posti mai visti dagli Europi, com l foci di fiumi Limpopo Zambsi. A Mombasa l'quipaggio bb un ms riposo, poi fu affrontato l'ocano Inano. La mta ra l'ina i Portoghsi raggiunsro nl maggio dllo stsso anno approdando a Calicut. Il raja Calicut accols i Portoghsi con gran onori, ma poi fors pr modstia di doni offrtgli, rs loro fficil il soggiorno; ssi allora riprsro via dl ritorno, approdando a Lisbona nl sttmbr dl 1499, con du sol navi un trzo di marinai dcimati dallo scorbuto. Vasco da Gama fu accolto com un trionfator; dopo il suo viaggio, via dll In ra aprta. Egli avva splorato l trr il mar mostrando ch l'orint potva ssr raggiunto circumnavigando l'africa... E il Portogallo n saprà approfittar ngli anni sgunti affrmando il suo dominio d accaparrandosi il monopolio di mrcati in qui trritori. Nl 1502 gli fu affidata una nuova flotta rtta smpr in Ina; durant qusta spzion Vasco da Gama stabilì coloni stazioni commrciali, costrins il Maraja al pac forzata fc ritorno in patria con l stiv carich bni ch gli assicurarono ricchzza prstigio al rsto di suoi anni. Ma crudltà utilizzata nl conquista suscitarono cattiva imprssion anch sui suoi concittani ch lo tnnro lontano dai posti potr fino al 1524 quando fu nominato Vicrè dll In da R Govanni III, pochi msi prima dl sua mort avvnuta in Ina a Cochin.

16 MAGELLANO Il navigator d splorator portoghs Frnando Maglno ( ) fu il primo uropo ad attravrsar l'ocano Pacifico a circumnavigar il globo. L su spzioni bbro un'norm importanza scintifica, poiché arricchirono l cognizioni gografich dll'poca confrmarono sfricità dl globo trrstr.

17

18 Pr potr navigar nll'ocano Atntico, srvivano: - navi robust agili - un timon ch controlss bn nav - vl mobili pr sguir rzion dl vnto - strumnti orintamnto TECNICA DELLA NAVIGAZIONE VELA VELA QUADRA QUADRA tipo tipo v v facilmnt facilmnt manovrabil, manovrabil, ch ch rinnovò rinnovò tcnica tcnica navigazion, navigazion, prmttndo prmttndo un un più più fficac fficac sfruttamnto sfruttamnto di di vnti vnti VELA VELA LATINA LATINA La La v v tina tina è è un un tipo tipo v; v; non non dv dv l'origin l'origin dl dl suo suo nom nom al al popolo popolo di di Latini, Latini, com com si si potrbb potrbb rronamnt rronamnt pnsar, pnsar, ma ma al al sua sua forma forma triangor triangor (v (v al al trina, trina, cioè cioè a a triangolo) triangolo) CARAVELLA CARAVELLA Imbarcazion Imbarcazion ligna ligna oblunga oblunga mnsioni mnsioni rtivamnt rtivamnt modsta, modsta, solida, solida, stabil stabil vloc, vloc, dal dal complssa complssa d d fficint fficint vtura, vtura, particormnt particormnt adatta adatta all all travrsat travrsat ocanich, ocanich, usata usata da da portoghsi portoghsi spagnoli spagnoli tra tra fin fin dl dl XIV XIV gli gli inizi inizi dl dl XV XV sc. sc. lungo lungo costa costa atntica atntica dl dl pniso pniso ibrica ibrica

19 La caracca fu una grand nav da carico da gurra, con du o tr albri, du castlli a prua a poppa, qualch cannon, usata soprattutto dai portoghsi dai gnovsi ma ffusa anch nl Mar dl Nord. Avva una portata ma 200 tonnlt, ma v n furono anch da 500, pur avndo, in maggioranza, una stazza 100 tonnlt. Lo scafo ra piuttosto tondo, poppa quadra. L'albratura comprndva tr albri attrzzati con vl tin, o du ad un solo orn vl quadr d il trzo con vl tin. La caracca ra una grossa nav mrcantil ch più tar fu impigata anch pr gurra. Era adatta all lungh stanz al navigazion ocanica

20 CARAVELLA La caravl ra un vliro origin portoghs, ralizzato attorno al 1430, più piccolo dl caracca, ma più robusto. Potva navigar anch con vnti sfavorvoli rggr al violnza dll burrasch, prché l assi dll su fiancat non rano accostat, ma sovrappost. Montava vl quadrat triangori. In uso dal XV scolo, caravl d un grand impulso al navigazion. Attrzzata con du o tr albri con vl tin quadr, ra sufficintmnt solida manggvol da affrontar lunghi viaggi in mar aprto. L prim caravll avvano una stazza circa 60 tonnlt, ma in sguito s n costruirono modlli più capaci, fino all 150 tonnlt. Cristoforo Colombo compì sua prima spzion nll Amrich con tr imbarcazioni, cui du, Niña Pinta, rano caravll lungh circa 15 mtri ciascuna.

21 L scoprt gografich STRUMENTAZIONE BUSSOLA BUSSOLA Strumnto Strumnto ch ch srv srv pr pr orintar orintar navigazion. navigazion. Si Si fonda fonda sul sul proprità proprità dll ago dll ago magntico magntico incar incar il il Nord. Nord. L L prim prim bussol bussol comparvro comparvro in in Europa Europa tra tra fin fin dl dl XII XII il il principio principio dl dl XIII XIII scolo scolo ASTROLABIO ASTROLABIO Strumnto Strumnto astronomico astronomico usato usato pr pr misurar misurar l altzza l altzza dgli dgli astri astri sull orizzont. sull orizzont. Da Da sso, sso, i i navigatori navigatori arabi arabi drivarono drivarono attravrso attravrso prfzionamnti prfzionamnti (XI (XI sc.) sc.) l astrobio l astrobio mar, mar, ch ch consntì consntì dtrminar dtrminar titun titun longitun longitun quin quin posizion posizion dl dl nav nav SESTANTE SESTANTE Strumnto Strumnto astronomico astronomico usato usato in in marina marina pr pr misurar, misurar, com com l astrobio l astrobio ch ch finì finì pr pr sostituir, sostituir, l altzza l altzza un un astro astro sull orizzont sull orizzont

22 navigazion si basava sull'ossrvazion punti rifrimnto cui posizion ra nota, quali il sol, luna l stll pr dtrminar l coornat gografich dl posizion dll'ossrvator. L astrobio è indubbiamnt uno dgli strumnti astronomici più intrssanti dl passato: un vro proprio capovoro dll'inggno umano, una misc scinza d art ch ancora oggi ci affascina. Il suo asptto apparntmnt mistrioso, una sorta orologio a cipol con inci schi ruotanti costlti crchi cuspi a forma fiamml, contribuisc sicuramnt ad accrscrn il fascino a trasformarlo in un oggtto quasi sotrico. In raltà sso è smplicmnt una rapprsntazion dl cilo visibil da una data titun. Su sso sono riportat l posizioni dll principali stll, mamnt una vntina, ma i modlli più sofisticati maggiori mnsioni n contnvano anch una cinquantina; farl star tutt, nl limitato spazio dllo strumnto ra un capovoro artigianato ch rndva l astrobio, oltr ch bllo, anch przioso.

23 Il sstant vniva utilizzato nl navigazion astronomica, pr ricavar, dall'altzza dgli astri sull'orizzont, l coornat gografich Qusti strumnti rano stati ffusi in Europa dagli Arabi. Con ssi si potva misurar l ' altzza dl sol dll stll sull'orizzont si potva cosi conoscr titun dl luogo in cui ci si trovava, cioè sua stanza dall'quator.

24 Strumnto pr dtrminar una rzion o una posizion risptto a di prcisi punti rifrimnto rgamnt usato pr l'orintamnto gografico navigazion. L bussol magntich sfruttano il magntismo trrstr

25 L scoprt gografich La La Raya Raya La La bol bol Intr Intr Cotra Cotra L consgunz Vngono Vngono fondati fondati i i primi primi impri impri coloniali coloniali Distruzion Distruzion dll dll antich antich civiltà civiltà prcolombian prcolombian tratta tratta di di ngri ngri Spostamnto Spostamnto di di traffici traffici commrciali commrciali dal dal Mtrrano Mtrrano all Atntico all Atntico Nuova Nuova vision vision dl dl mondo mondo Introduzioni Introduzioni nuovi nuovi prodotti prodotti gradual gradual mofica mofica dll dll abituni abituni alimntari alimntari in in Europa Europa

26

Le scoperte geografiche 1488-1522. Prof. Stefano Facchini, Prof. Eva Riccò a.s. 2007-2008 classe 2^L Scuola media Marconi Modena

Le scoperte geografiche 1488-1522. Prof. Stefano Facchini, Prof. Eva Riccò a.s. 2007-2008 classe 2^L Scuola media Marconi Modena Le scoperte geografiche 1488-1522 Prof. Stefano Facchini, Prof. Eva Riccò a.s. 2007-2008 classe 2^L Scuola media Marconi Modena LE ESPLORAZIONI Mappa concettuale Cause Le esplorazioni Bartolomeo Diaz apre

Dettagli

I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA

I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA I VIAGGI DI ESPLORAZIONE E SCOPERTA PORTOGALLO NELLA PRIMA META' DEL '400 VIVE UNA CONDIZIONE ECONOMICA MOLTO DIFFICILE: - L'AGRICOLTURA E' SCARSA A CAUSA DEL TERRENO POCO FERTILE - LE ROTTE COMMERCIALI

Dettagli

Le grandi scoperte geografiche

Le grandi scoperte geografiche LE PRIME ESPLORAZIONI fine della pax mongolica espansione ottomana (1453 conquista di Costantinopoli) controllo VENEZIANO sul Mediterraneo orientale crisi del commercio terrestre con l Oriente Genova ricerca

Dettagli

L età delle scoperte geografiche

L età delle scoperte geografiche L età delle scoperte geografiche L Europa medievale si concentrava nell area del mar Mediterraneo. Per gli antichi l Oceano Atlantico era il simbolo della fine del mondo, l estremo limite oltre il quale

Dettagli

CRISTOFORO COLOMBO BUSCAR EL LEVANTE POR EL PONIENTE

CRISTOFORO COLOMBO BUSCAR EL LEVANTE POR EL PONIENTE CRISTOFORO COLOMBO CRISTOFORO COLOMBO NACQUE A GENOVA NEL 1451. SUO PADRE ERA UN POVERO CARDATORE DI LANA. GIOVANISSIMO SCELSE LA CARRIERA DEL MARE. NEI SUOI NUMEROSI VIAGGI MATURÒ UNA GRANDE ESPERIENZA

Dettagli

Scoperte geografiche

Scoperte geografiche Durante il Medioevo gli scambi commerciali con l'oriente erano sempre stati intensi. Genova e Venezia controllavano il Mediterraneo e quest'ultima si spingeva fino all'estremo Oriente. Con i mercanti arabi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Corso di Laura in SCIENZE POLITICHE (CLASSE 15) ANNO ACCADEMICO 2008/2009 PIANO DI STUDI Da compilar on-lin ntro il 31 ottobr 2008 ad iscrizion

Dettagli

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero Mrcato global dll matri prim: il caso Frrro Mauro Fontana In un priodo di fort crisi, com qullo ch attualmnt stiamo vivndo, il vincolo dl potr di acquisto di consumatori assum un importanza fondamntal

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

Ulteriori esercizi svolti

Ulteriori esercizi svolti Ultriori srcizi svolti Effttuar uno studio qualitativo dll sgunti funzioni ) 4 f ( ) ) ( + ) f ( ) + 3) f ( ) con particolar rifrimnto ai sgunti asptti: a) trova il dominio di f b) indica quali sono gli

Dettagli

Le tre invenzioni dell età moderna.

Le tre invenzioni dell età moderna. Le tre invenzioni dell età moderna. La bussola: è l era delle spedizioni geografiche. La polvere da sparo: i cannoni, montati sulle navi, sono all origine della superiorità degli Europei sul mare. La stampa:

Dettagli

LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI Palazzina di Caccia di Stupinigi ESTATE 2015

LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI Palazzina di Caccia di Stupinigi ESTATE 2015 LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI ESTATE 2015 SPECIALE MOSTRA FRITZ. UN ELEFANTE A CORTE! 20 Maggio 13 sttmbr 2015 IN PALAZZINA: DIVERTIRSI IMPARANDO VISITE A TEMA E LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI Anch nlla

Dettagli

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO Abbiamo iniziato a lggr in class Nonno Tano la casa dll strgh. Lo scopo ra ascoltar comprndr. Sguir la mastra ch dava sprssività alla lttura imparar da lla a lggr.

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Le scoperte geografiche. Vasco de Gama circumnaviga (gira attorno) l Africa e arriva in India.

Le scoperte geografiche. Vasco de Gama circumnaviga (gira attorno) l Africa e arriva in India. 01 Scoperte e conquiste territoriali (di nuove terre) Gli storici pensano che la scoperta dell America nel 1492 è una data importante nella storia: infatti in questo anno finisce il periodo storico che

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione UNITÀ FUNZINI E LR RAPPRESENTAZINE Tst di autovalutazion 0 0 0 0 0 50 60 70 80 90 00 n Il mio puntggio, in cntsimi, è n Rispondi a ogni qusito sgnando una sola dll 5 altrnativ. n Confronta l tu rispost

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16 Laboratori Scinz Pdagogich dll Educazion in Scinz Pdagogich a.a. 2015/16 L'organizzazion didattica di laboratori pr l'aa 2015-2016 è qulla indicata nll tabll sottostanti. iscrizioni (salvo divrsa indicazion)

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

2. L ambiente celeste

2. L ambiente celeste unità 2. L ambint clst L EVOLUZIONE DI UNA STELLA nana Bruna s la massa inizial è poco infrior a qulla dl Sol nana Bianca Nbulosa Protostlla fusion nuclar stlla dlla squnza principal dl diagramma HR gigant

Dettagli

LE SCOPERTE GEOGRAFICHE

LE SCOPERTE GEOGRAFICHE Azione 1 Italiano come L2- La lingua per studiare Disciplina: Storia Livello: A2 B1 LE SCOPERTE GEOGRAFICHE Gruppo 7 Autori: Olivotto Daniela, Raccanelli Maria Pia, Stival Alessandra Obiettivi didattici:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Comune di Firenze Provincia di Firenze Regione Toscana Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Comune di Firenze Provincia di Firenze Regione Toscana Ente Cassa di Risparmio di Firenze Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Comun di Firnz Provincia di Firnz Rgion Toscana Ent Cassa di Risparmio di Firnz plantario RIO di a TA E n ic o AN P L n s i s io d f o n d a z uso m ci

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO EUROSCUOLA ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI BIANCHI SCUOLE PARITARIE PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO CLASSI MATERIA PROF. QUARTA TURISMO Matmatica Andra Brnsco Làvor ANNO SCOLASTICO

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

Stadio, il nome è in vendita Martedì 10 Giugno 2014 09:33 - DANIELE GALLI

Stadio, il nome è in vendita Martedì 10 Giugno 2014 09:33 - DANIELE GALLI Stao nom è in vnta DANIELE GALLI Possidono uffici a Londra Nw York Los Angls Monaco Bavira. Prsino uno a Stoc colma. Tra i loro clinti figurano club suprsonici com Barcllona Chlsa Nw York Yanks rapprsntano

Dettagli

I viaggi oceanici. Da Cristoforo Colombo al commercio triangolare: due secoli di navigazione e di conquiste

I viaggi oceanici. Da Cristoforo Colombo al commercio triangolare: due secoli di navigazione e di conquiste I viaggi oceanici Da Cristoforo Colombo al commercio triangolare: due secoli di navigazione e di conquiste I primi esploratori La seconda metà del XV secolo vede i primi viaggi oceanici In genere non ci

Dettagli

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO ULTIMO ANNO In cornza con i critri di validazion dlla programmazion di ass (o

Dettagli

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue

Tecniche per la ricerca delle primitive delle funzioni continue Capitolo 4 Tcnich pr la ricrca dll primitiv dll funzioni continu Nl paragrafo.7 abbiamo dato la dfinizion di primitiva di una funzion f avnt pr dominio un intrvallo I; abbiamo visto ch s F 0 è una primitiva

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI DANIELE GIANNINI Frsco com un fior sboccia nl primo giorno primavra Il gol Danil D Rossi al Brasil ha s gnato simbolicamnt la fin dll invrno Il risvglio dlla natura qullo dlla Nazional stava prdndo immritatamnt

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html Programmi finanziamnto SCHEDE TECNICHE Govrno dl Canada: Finanziamnti pr bors progtti ricrca Il Govrno dl Canada offr vrs opportunità finanziamnto rivolti a cittani straniri pr svolgr soggiorni /o attività

Dettagli

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano , Fondazion Ordin Mauriziano LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI ESTATE 2014 IN PALAZZINA: DIVERTIRSI IMPARANDO VISITE A TEMA E LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI Dalla primavra 2014 la palazzina di caccia offr

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali 2.2 L analisi di dati: valutazioni gnrali Di sguito (figur 7-) vngono riportat l informazioni più intrssanti rilvat analizzando globalmnt la banca dati dll tichtt raccolt. Considrando ch l tichtta nutrizional

Dettagli

la mente cosciente... oltre i neuroni?

la mente cosciente... oltre i neuroni? la mnt coscint... oltr i nuroni? smbra ch ci sia un problma insolubil pr la scinza! com puo il mondo fisico produrr qualcosa con l carattristich dlla mnt coscint? un problma cosi difficil ch qualcuno lo

Dettagli

Ritmo danze Ritmo movimento. Bo Ritmando

Ritmo danze Ritmo movimento. Bo Ritmando Pr sion Mo cussion vimnto Dan Pr Pr Dan Dan Mo Pr Dan vimnto Dan Mo Mo Mo Dan Dan vimnto Mo Mo Mo Dan Dan vimnto Ed d Int grazion Ed d Ed Ed Ed Int Ed Ed Ed grazion Int Dan Ed Int Ed Int Ed Ed Ed Ed Di

Dettagli

Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492

Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492 Progetto : Io con te Una data speciale in tutto il mondo : 12 Ottobre 1492 Il 12 Ottobre ricorre un avvenimento molto importante per la Storia: la scoperta dell America. Il protagonista di questo evento

Dettagli

SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE

SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE ISTITUTO COMPRENSIVO N 5 SANTA LUCIA UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 o QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE UNITA DI APPRENDIMENTO Dnominazion Compito-prodotto Comptnz mirat Comuni /cittadinanza LA CIVILTA

Dettagli

Il prezzo del petrolio e dei carburanti tra maggio e settembre 2008

Il prezzo del petrolio e dei carburanti tra maggio e settembre 2008 Consumatori in cifr Il przzo dl ptrolio di carburanti tra maggio sttmbr 2008 Marco Bulfon Introduzion 142 Nl corso dll ultimo anno i przzi intrnazionali di molt matri prim hanno subìto un comportamnto

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documnto tratto da La banca dati dl Commrcialista Intrnational Accounting Standards Board Intrnational Accounting Standards, n. 17 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO Lasing Il prsnt Principio sostituisc lo

Dettagli

L Osservatorio ABI Costing Benchmark : i risultati del Rapporto ABI 2004 e le analisi di posizionamento

L Osservatorio ABI Costing Benchmark : i risultati del Rapporto ABI 2004 e le analisi di posizionamento L Ossrvatorio ABI Costg Bnchmark : i risultati dl Rapporto ABI 2004 l anisi posizionamnto Albrto Bstrri Roma, 11 novmbr 2004 Aumnta l fficacia l dll politich contnimnto di Vi Vi sono sono 9 9 classi classi

Dettagli

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y.

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y. INTRODUZIONE Ossrviamo, in primo luogo, ch l funzioni sponnziali sono dlla forma a con a costant positiva divrsa da (il caso a è banal pr cui non sarà oggtto dl nostro studio). Si possono allora vrificar

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

Comitato Tecnico Scientifico. Attività 2012 e feedback sul 2011. Roma, 15 febbraio 2012

Comitato Tecnico Scientifico. Attività 2012 e feedback sul 2011. Roma, 15 febbraio 2012 Comitato Tcnico Scintifico Attività 2012 fdback sul 2011 Roma, 15 fbbraio 2012 Fdback 2011 ITS national rports ITS Commit mting 15.12.2011 Stakholdrs platform ITSAdvisoryGroup Lgg comunitaria i 2011 2

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica Drivat dll funzioni di più variabili Indic Drivat parziali Rgol di drivazion 5 3 Drivabilità continuità 7 4 Diffrnziabilità 7 5 Drivat scond torma

Dettagli

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica 1 Funzioni Indic 1 Il conctto di funzion 1 Funzion composta 4 3 Funzion invrsa 6 4 Rstrizion prolungamnto di una funzion 8 5 Soluzioni dgli srcizi

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

Il Mago di Oz - Laboratorio di teatro in inglese

Il Mago di Oz - Laboratorio di teatro in inglese Il Mago Oz - Laboratorio tatro in ingls Inviato da Raffal martdì 06 ottobr 2015 Ultimo aggiornamnto martdì 06 ottobr 2015 TAURIANO - Il Pas, la storia, l nws la sua gnt Con po ritardo pubblichiamo con

Dettagli

Donare ai tempi della crisi

Donare ai tempi della crisi Argomnti Donar ai tmpi dlla crisi Domnico Chirico Non è smplic districarsi all intrno dll numros richist opportunità di donazion ch, soprattutto in tmpi di crisi, provngono da molti fronti. L articolo

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17 Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 17 Lasing Lasing Finalità SOMMARIO Paragrafi 1 Ambito di applicazion 2-3 Dfinizioni 4-6 Classificazion dll oprazioni

Dettagli

dossier a cura di Alessandro Massari

dossier a cura di Alessandro Massari I REFERENDUM REGIONALI ABROGATIVI, CONSULTIVI, PROPOSITIVI dossir a cura di Alssandro Massari PREMESSA... 2 1. RIMBORSI SPESE... 2 2. REFERENDUM PREVISTI NELLE DISPOSIZIONI STATUTARIE DELLE REGIONI A STATUTO

Dettagli

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI Riccardo Bolla Commrcialista in Gnova Milano Stuo Profssionisti CTS Bolla Quaglia Associati

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

Politica dei consumi e federalismo in Germania 1. Cornelia Tausch

Politica dei consumi e federalismo in Germania 1. Cornelia Tausch Politica di consumi fdralismo in Grmania 1 Cornlia Tausch La Grmania è un smpio di Stato fdral in cui si è riusciti a conciliar l signz di 16 diffrnti Ländr. Tal organizzazion fa sì ch ci siano divrsi

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2 Funzioni linari aini In du variabili l unzioni linari sono dl tipo a b l unzioni aini sono dl tipo a b c Il graico di una unzion linar è un piano passant pr l origin il graico di una unzion ain è un piano.

Dettagli

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni La politica dgli incntivi al consumo: dimnsioni, carattristich, valutazion, problmi 1 Augusto Ninni Nll articolo si discut la politica dgli incntivi al consumo, insriti nl Dcrto lgg n. 40 dl 25 marzo 2010.

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A )

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A ) Allgato A.D. ( 5/A - 8/A ) A Classi con-corso plomi abilitazion corrispond n-ti Titoli ammission obbligatori aggiuntiv Abilitazion cattdra rlativa al supram nto dll prov obbligator i 5 5/A. Disgno storia

Dettagli

Monitoraggio permanente delle reti

Monitoraggio permanente delle reti n di mpon o c a r po: di misu s di cam u n b a m Stru nnt r r uura p oraggio prma ork infrastr it tw i mon shoong, N s o n g ia l ion d, troub war, Cond r ll d So mnt Manag g. rin Monito Monitoraggio prmannt

Dettagli

Esercizio 1. Cov(X,Y)=E(X,Y)- E(X)E(Y).

Esercizio 1. Cov(X,Y)=E(X,Y)- E(X)E(Y). Esrcizi di conomtria: sri 4 Esrcizio Siano, Z variabili casuali distribuit scondo la lgg multinomial di paramtri n, p, p, p p p.. Calcolar la Covarianza tra l variabili d. Soluzion Dat du variabili dinit

Dettagli

Un restauro per l arte

Un restauro per l arte Torr di Doria Abbazia di San Fruttuoso di Capodimont Gnova Un rstauro pr l art L antico complsso monumntal insrito in uno scnario pasaggistico unico dotato di uno straordinario valor dal punto di vista

Dettagli

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di Lampad di Lampad di MY HOME 97 Lampad Carattristich gnrali Scopi dll illuminazion Ngli ambinti rsidnziali gli apparcchi di illuminazion non sono imposti da lggi o norm, ma divntano comunqu prziosi ausilii.

Dettagli

Politica energetica e costi in bolletta. Giorgio Ragazzi

Politica energetica e costi in bolletta. Giorgio Ragazzi Politica nrgtica costi in bolltta Giorgio Ragazzi Il przzo dll nrgia lttrica in Italia è uno di più alti d Europa. Tra i vari motivi, in qusto articolo ci si soffrma in particolar sugli Onri gnrali di

Dettagli

POR Calabria 2014-2020

POR Calabria 2014-2020 POR Calabria 20142020 Obittivo Tmatico 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE Priorità 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI

Dettagli

Informatica. Comunicazione e multimedialità. Vibo Valentia, 24 ottobre 2005 Ercole Colonese e.colonese@virgilio.it. Testo

Informatica. Comunicazione e multimedialità. Vibo Valentia, 24 ottobre 2005 Ercole Colonese e.colonese@virgilio.it. Testo Tsto Informatica Suono, tsto, immagin, filmato Comunicazion multimalità Vibo Valntia, 24 ottobr 2005 Ercol Colons.colons@virgilio.it Comunicazion Multimalità Tsto Comunicazion Multimalità 2 Comunicazion

Dettagli

PROGETTO MORDRAUD 2014

PROGETTO MORDRAUD 2014 PROGETTO MORDRAUD 2014 IL PRIMO LIBRO Mordraud Mordraud è è ilil titolo titolo a a sri sri romanzi romanzi Fantasy Fantasy scritti da Fabio Scalini. scritti da Fabio Scalini. IlIl primo primo libro libro

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 Laboratorio di Didattica Musal a cura dl dll Associazion Cultural RArt La musica di Orfo ATTIVITÀ: Visita guidata laboratorio didattico. FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da dfinir in bas alla

Dettagli

Dalla Tv analogica al digitale terrestre

Dalla Tv analogica al digitale terrestre Dalla Tv analogica al digital trrstr Marco Bulfon Il sistma di trasmission dl sgnal tlvisivo italiano sta volvndo da una tcnologia analogica a una digital. È un procsso ch coinvolgrà il nostro pas pr oltr

Dettagli

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti si rimanda al relativo Foglio Informativo Foglio Comparativo sull tipologi mutuo ipotcario/fonario pr l acquisto dll abitazion principal (sposizioni trasparnza ai snsi dll art. 2 comma 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Pr tutt l conzioni conomich contrattuali

Dettagli

Studio di funzione. R.Argiolas

Studio di funzione. R.Argiolas Studio di unzion R.Argiolas Introduzion Prsntiamo lo studio dl graico di alcun unzioni svolt durant l srcitazioni dl corso di analisi matmatica I assgnat nll prov scritt. Ringrazio anticipatamnt tutti

Dettagli

Molte coppie pensano di recarsi all'estero dove il metodo costa 6 mila euro

Molte coppie pensano di recarsi all'estero dove il metodo costa 6 mila euro Polmica - Scontro maggioranza-opposizion sulla fcondazion assistita \ n Scoppia la polmica in Rgion sulla fcondazion tcrologa. Dopo l'intrvnto dll'assssor alla Salut Claudio Montaldo ch, du sttiman fa,

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Detrazione fiscale e risparmio energetico

Detrazione fiscale e risparmio energetico Consumatori in cifr Dtrazion fiscal risparmio nrgtico Giampaolo Valntini I risultati L dtrazioni fiscali dl 55%, 1 in vigor dal gnnaio 2007, hanno costituito il più gnroso sistma di incntivi mai msso in

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nel mercato elettrico britannico

Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nel mercato elettrico britannico Argomnti Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nl mrcato lttrico britannico Pt Moory Il Big Switch ralizzato da Which? - organizzazion di consumatori ingls - è la dimostrazion ch un gruppo d acquisto

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

MINORI DISABILI 6/15 anni ELENCO CENTRI

MINORI DISABILI 6/15 anni ELENCO CENTRI Comun di Ara Srvizi al cittadino Srvizio Politich ducativ dlla gnitorialità Coordinamnto pdagogico 6/18 MINORI DISABILI 6/15 anni OPPORTUNITA' DI INTEGRAZIONE ESTATE 2015 Sulla bas di progtti prsonalizzati

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO BORGATA PARADISO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE A.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO BORGATA PARADISO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE A. ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO Martin Luthr King Dirignt Scolastico Prof. Giuspp ASSANDRI PRESIDENZA E SEGRETERIA Vial Radich, 3 10095 GRUGLIASCO (TO) Tl.:

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 Stu sttor Pillol aggiornamnto N. 39 27.06.2014 Il prosptto Dati bilancio in Unico2014 ENC. La riconciliazion dati dllo Stato Patrimonial nl prosptto Dati bilancio. Catgoria: Dichiarazion

Dettagli