C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M"

Transcript

1 LINA MARIA CALANDRA Dipartimento di Scienze Umane Via Nizza L Aquila Tel: Cell: Nata a Caracas, il Codice fiscale: CLNLMR72L50Z614F Coniugata Nazionalità Italiana Residente in: Via Dante Alighieri, L Aquila DOMICILIO: Via Vasche del Vento, 39 S. Giacomo L Aquila Italia C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M TITOLI Aprile 2011: conferma in ruolo Ricercatore universitario, settore scientifico disciplinare M- GGR/01. Ottobre 2007: presa di servizio presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università dell Aquila come ricercatore universitario non confermato. Giugno 2006: Assegno di Ricerca (della durata di 1 anno) presso il Dipartimento di Culture Comparate, settore scientifico disciplinare M-GGR/01, progetto di ricerca PRIN-MIUR 2004 Turismo e sostenibilità in Africa (coordinatore nazionale Prof. A. Turco). Anno 2005 (aprile-dicembre): Contratto per una collaborazione di natura scientifica presso il Dipartimento di Culture Comparate, Facoltà di Lettere e Filosofia avente per oggetto la gestione tecnico-scientifica del Laboratorio cartografico CARTOLAB finalizzata alla costituzione di un GIS nel quadro del progetto Development of a sustainable tourism della Regione Abruzzo (INTERREG IIIB Cadses). Giungo 2004: Dottorato di Ricerca (XIV ciclo) presso l Università degli Studi di Napoli L Orientale. Titolo della Tesi di Dottorato: Colonialismo e Ambiente in Africa coloniale: Italia e Francia a confronto. Maggio 2000: Abilitazione all Insegnamento per le classi di concorso A043 e A050 (Materie Letterarie: Italiano, Storia e Geografia scuole medie inferiori e superiori (istituti tecnici e biennio dei licei). Luglio 1998: Laurea in Lettere Moderne, Università degli Studi di L Aquila. Tesi in: Colonialismo e Ambiente: l esperienza dell Africa Occidentale Francese ; relatore di tesi: prof. Angelo Turco; votazione: 110/110 e lode. FORMAZIONE IN CARTOGRAFIA COMPUTERIZZATA E GIS Anno Accademico : corso annuale di Cartografia Automatica presso il Dipartimento di Geografia dell Università di Paris X, tenuto dal Prof. J. Piwnik. Giugno-Luglio 1996: stage sui Sistemi d Informazione Geografica (GIS), presso la Maison de la Géographie (Montpellier). Dicembre 2003: corso di Base per l utilizzo della tecnologia ArcGIS applicativo ArcView 8.3 Gennaio 2004: corso avanzato per l utilizzo della tecnologia ArcGIS estensioni per ArcView 8.3 1

2 Febbraio 2004: Corso base per l utilizzo di ArcIMS pubblicazione nel web di banche dati cartografiche e GIS. ATTIVITA SCIENTIFICHE : Membro del Comitato di Redazione della Rivista Terra d Africa : Partecipazione all unità operativa locale del progetto CNR - Progetto Finalizzato Beni Culturali diretta dal Prof. A. Turco, dal titolo: Cultura del territorio, valori ambientali e modelli identitari : Partecipazione al Progetto di ricerca Assetti sociali, processi territoriali e conflitti ambientali in Africa cofinanziato dal Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica. Il lavoro è stato svolto in particolare nell ambito dell Unità di Ricerca dell Aquila dal titolo: Società e territorio in Africa: simbolismi geografici, valori culturali, percorsi identitari : Partecipazione al Progetto di ricerca Organizzazione territoriale e protezione ambientale in Africa cofinanziata dal MURST. Il lavoro è stato svolto in particolare nell ambito dell Unità di Ricerca dell Aquila dal titolo: Rappresentazioni, patrimoni simbolici e saperi ambientali: territorialità africane e geografie eterocentrate. Dal 2004: Responsabile dell Ufficio di redazione della rivista Terra d Africa. Dal 2004: Partecipazione al Progetto di ricerca PRIN Turismo e sostenibilità in Africa cofinanziata dal MIUR ( ) in qualità di referente e responsabile della realizzazione dell Atlante del turismo sostenibile in Africa : Responsabile Ricerca CNR (bando Promozione ricerca Progetto giovani) dal titolo: Governance e paesaggio: nuove risorse per la valorizzazione dell identità locale nel quadro dell integrazione europea. Febbraio 2006 Missione di ricerca sul campo nella Riserva Transfrontaliera della Biosfera della W del Niger Componente nigerina nel quadro della Convenzione di cooperazione internazionale tra l Università dell Aquila e l Università di Niamey. Novembre-dicembre 2007 Missione di ricerca sul campo nella Riserva Transfrontaliera della Biosfera della W del Niger Componente nigerina nel quadro della Convenzione tra l ONG Africa 70 e il Dipartimento di Culture Comparate della Facoltà di Lettere e Filosofia. Dal 2007: Partecipazione al Progetto di ricerca PRIN Tecnologie cartografiche per la governance ambientale e lo sviluppo locale in Africa subsahariana cofinanziata dal MIUR ( ) coordinato a livello nazionale del prof. Angelo Turco. Dal 2007: Partecipazione al Progetto LIFE+ EXTRA Improving the conditions for large carnivore conservation: a transfer of best practices ( ) Conto terzi Ente Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga / Dipartimento di Culture Comparate. Giugno 2010-settembre 2011: Direzione scientifica e coordinamento dell Iniziativa C.As.A. (Comunicazione per l Ascolto Attivo) Indagine sul campo concernente il disagio socioterritoriale dell Aquila post-sisma conseguente alla disarticolazione dell assetto urbano e alla riarticolazione del territorio aquilano con il Progetto C.A.S.E. Stage Cartolab a.a e : Responsabile della Convenzione tra Ente Parco del Gran Sasso-Monti della Laga e Dipartimento di Scienze Umane (stipulata in data ) per una ricerca nel campo dell analisi e gestione della conflittualità ambientale attraverso metodi di partecipazione (durata 18 mesi) : Responsabile del Protocollo d'intesa tra Comune dell'aquila e Dipartimento di Scienze Umane (stipulata in data ) per la collaborazione in campo scientifico e formativo in materia di partecipazione (durata 12 mesi). 2

3 SEMINARI, CONFERENZE, CONGRESSI, CONVEGNI Seminari Ottobre 1998: Valori Ambientali: genesi, proiezioni, controllo (prof. A. Turco); titolo della relazione: Valori ambientali tra conflitto e identità : una ricerca in Abruzzo. Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Culture Comparate dell Università dell Aquila. Dicembre 1998: Conflitti Ambientali: genesi, dinamiche, soluzioni (prof. P. Faggi e A. Turco); titolo della relazione: Politiche conservative e conflitti ambientali nella geografia del colonialismo: l esperienza dell Africa Occidentale Francese. Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Geografia dell Università di Padova. Dicembre 1999: L Africa nell età della globalizzazione: organizzazione territoriale e protezione ambientali (prof. C. Cencini). Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell Università di Bologna. Giugno 2000: Il Valore del Paesaggio (Prof. P. Castelnovi). Il seminario è stato organizzato dall Istituto di Studi superiori di Scienze Umane del Politecnico di Torino. Novembre 2000: Paesaggio. Pratiche, linguaggi, mondi (Prof. A. Turco); titolo della relazione: La Cultura del Progetto: il Paesaggio come unità di pianificazione territoriale in Europa. Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Culture Comparate dell Università dell Aquila. Maggio 2002: Sviluppo sostenibile e legittimità territoriale in Africa (Prof. C. Cencini). Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell Università di Bologna. Ottobre 2001: Occhio, vista, visione (Fiera delle Utopie Concrete). Il seminario si è tenuto a Città di Castello con il patrocinio del Ministero dell Ambiente, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell ANPA e dell'ordine degli Architetti della Provincia di Perugia Dicembre 2000: L Africa tra sviluppo sostenibile e legittimità territoriale: l ambiente come risorsa strategica (Prof. C. Cencini); titolo della relazione: Colonialismo e ambiente: l esperienza dell Africa Orientale Italiana. Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell Università di Bologna. Maggio 2002: Valori ambientali, beni culturali e sviluppo locale (Prof. A. Turco); titolo relazione: Il Paesaggio come nuova risorsa per lo sviluppo locale. Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Culture Comparate dell Università dell Aquila. Maggio 2004: Monde peul: une territorialité ouest-africaine entre mythe et réalité. Il seminario si è svolto presso il Dipartimento di Culture Comparate dell Università dell Aquila. Febbraio 2005: 2 Seminario internazionale italo-brasiliano: nel segno dell Africa; titolo relazione: Colonialismo e ambiente: l esperienza dell Africa orientale italiana. Il seminario, in collaborazione con l Università Federale del Minas Gerais (Brasile) si è svolto presso il Dipartimento di Culture Comparate dell Università dell Aquila. Febbraio 2006: partecipazione all Atelier régional sur le suivi des activités scientifiques et opérationnelles en matière de pastoralisme dans le Parc W (Niamey 27 febbraio 2006) organizzato dal consorzio ECOPAS. Settembre 2006: Il concetto di Paesaggio nella cultura contemporanea; titolo relazione: Il paesaggio nella cultura contemporanea. La relazione nel seno dell attività dell International Summer School in Cultural Landscapes Studies della provincia di Reggio Emilia è stata svolta in qualità di invitata alla giornata di lavoro del 4 settembre Agosto 2008: 714 edizione della Perdonanza Celestiniana (L Aquila), tavola rotonda sulla cooperazione allo sviluppo della Regione Abruzzo a cura dell Associazione interpreti naturalistici onlus; titolo della relazione: Il ruolo della ricerca nella cooperazione allo sviluppo: alcune suggestioni dall Africa (19 agosto 2008). Settembre 2011: L Aquila: ripartire ascoltando-si? Viaggio all interno delle nuove realtà psico-sociali del post-sisma ; titolo della relazione: La nuova geografia sociale dell Aquila 3

4 post-sisma: considerazioni sui risultati dell Iniziativa C.As.A. (Comunicazione per l Ascolto Attivo) (L Aquila, 22 settembre 2011). Aprile 2013: workshop Multiculturalità e territorializzazione nel Mediterraneo: casi di studio (Università Europea di Roma); titolo dell intervento: Cultura e territorialità: quando l abitare diventa multi topico. Esempi dall Aquila post-sisma (9 aprile 2013, Roma). Maggio 2013: seminario internazionale Ricostruzione e messa in sicurezza del patrimonio storico-culturale dopo sisma. Esperienze a confronto Italia-Cile (Università degli Studi Chieti- Pescara, Dipartimento di Architettura, Dipartimento di Ingegneria e Geologia); titolo dell intervento: Geografie della trasformazione e processi di partecipazione (9 maggio 2013, Pescara). Conferenze, Congressi, Convegni Luglio 2001: Third International Congress on Science and Technology for the saveguard of cultural heritage in the mediterranean basin ; titolo dell intervento: Landscape: territorial legitimacy and sustainable development (con Alessia Turco). Il congresso si è svolto ad Alcalà de Henares (Spagna), organizzato dal CNR e dall Università di Alcalà. Aprile 2005: Luoghi e tempo nella cartografia; titolo dell intervento: Luoghi nel tempo: cartografia e didattica della geografia nell esempio dell Abruzzo. Il convegno nazionale, organizzato dall AIC (Associazione Italiana di Cartografia) si è svolto presso il Centro Congressi di Trieste dal 20 al 22 aprile Febbraio 2006: Colloquio italo-tunisino Tourisme et durabilité en Afrique; titolo della relazione: Pour un Atlas du tourisme durable en Afrique: premiers essais des cartes. Il colloquio, organizzato nel quadro del progetto PRIN-Miur 2004 Turismo e sostenibilità in Africa, si è tenuto a Tunisi dal 7 al 9 febbraio 2006 presso l Hotel Golden Tulip Carthage. Settembre 2006: Cartografia per il turismo; titolo dell intervento: Cartografia, turismo e sostenibilità: l esempio dell Atlante del turismo sostenibile in Africa. Il convegno nazionale, organizzato dall AIC (Associazione Italiana di Cartografia) si è svolto presso la Facoltà di Economia di Novara dal 13 al 14 settembre Marzo 2007: Cartografia nella didattica; titolo dell intervento: Il sapere cartografico al cuore del processo di apprendimento e di formazione nella Scuola Primaria e Secondaria. Il convegno nazionale, organizzato dall AIC (Associazione Italiana di Cartografia) si è svolto presso la Facoltà di Economia di Novara dal 29 al 31 marzo Ottobre 2007 : 50 Convegno Nazionale Associazione Italiana Insegnanti di Geografia; titolo della relazione: La carta geografica al cuore del processo di apprendimento in geografia. Il colloquio, organizzato dall AIIG (Associazione italiana insegnanti di Geografia), si è tenuto a Potenza dal 19 al 23 ottobre Ottobre 2008: Geografia scolastica: programmi, libri di testo, carte nella produzione del discorso geopolitico; titolo della relazione: La Natura nei libri di testo: una geopolitica delle risorse", Il convegno, organizzato dall università degli Studi di Milano-Bicocca, si è tenuto a Milano dal 20 al 21 ottobre Maggio 2009: Convegno annuale dell Associazione italiana di cartografia La cartografia e la topografia oggi. Esigenze, nuovi metodi operativi, realizzazioni e prospettive future; titolo della relazione: Natura, territorio e ambiente nel discorso paesistico: il ruolo della cartografia negli strumenti di pianificazione (Istituto Geografico Militare, 6-8 maggio 2009, Firenze). Novembre 2009: presentazione dell Atlante del turismo sostenibile in Africa organizzata da Time for Africa presso il bookshop il Visionario (8 novembre 2009, Udine) nel quadro delle manifestazioni della V edizione di Fuorirotta. Dicembre 2009: Workshop internazionale Cultura, Salute, Migrazioni (INMP - Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà Ministero della Salute); titolo della relazione: Emergenza e 4

5 democrazia. Il territorio come condizione di benessere e sicurezza: riflessioni dal sisma aquilano (CNR 9-11 dicembre 2009, Roma). Aprile 2011: IV colloquio italo-francese di geografia sociale; titolo della relazione: Per una geografia sociale dell Aquila post-sisma: comunicazione visuale e democrazia deliberativa (30 marzo 1 aprile 2011, Roma). Giugno 2011: Intorno a Orazio Antinori. Pensieri e pratiche della natura africana dalle visioni coloniali allo sviluppo locale sostenibile; titolo della relazione: Colonialismo e protezione ambientale in Africa (Società Geografica Italiana 7-8 giugno 2011, Roma). Ottobre 2011: Archeologia del passato, archeologia del futuro Convegno conclusivo del XII Festival internazionale di musica Pietre che cantano ; titoli degli interventi: Il luogo tra cultura e società e La nuova geografia sociale dell Aquila post-sisma (Ocre, 1-2 ottobre 2011). Novembre 2011: L acqua elemento di benessere e di conflitto Convegno Unesco Facoltà di Scienze della Formazione dell Aquila; titolo dell intervento: I pescatori Bozo del fiume Niger: società, cultura, territorio per la prevenzione della conflittualità ambientale (9 novembre 2011, L Aquila). Aprile 2012: L Aquila città mutata - 1 convegno regionale Associazione Nazionale Sociologi; titolo dell intervento: Il nuovo disagio socio-territoriale a L Aquila: una proposta di partecipazione (18 aprile 2012, L Aquila). Ottobre 2012: invitata alla conferenza internazionale What di you think? Engaging local communitties in nature conservation (Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga); titolo dell intervento: Research techniques use: problem definition contruction of knowledge stakeholder analysis (10-13 ottobre 2012, Fonte Cerreto, L Aquila). Ottobre 2012: invitata alla conferenza internazionale Global Mountain Regions: Collective chellenges and Contributions (University of Kentucky Appalachian Center); titolo dell intervento: The new social geography of L Aquila after the earthquake on 6 april 2009: participatory research and new forms of democratics praxis (25-27 ottobre 2012, Lexington). Organizzazione mostre e eventi Maggio 2008: membro della commissione di valutazione nominata dalla Regione Abruzzo, Direzione Parchi, Territorio, Ambiente, Energia per il 1 premio fotografico Paesaggi del tempo. Immagini del paesaggio agrario abruzzese tra passato e presente. Ottobre 2008: moderatore della Sessione poster Cartografia e tutela del paesaggio della 12 Conferenza Nazionale ASITA (L Aquila, ottobre 2008). Novembre-dicembre 2008: organizzazione e allestimento grafico della Mostra Atlante del turismo sostenibile in Africa, Società Geografica Italiana, Roma, dal 19 novembre al 19 dicembre Novembre 2009: presentazione dell Atlante del turismo sostenibile in Africa organizzata da Time for Africa presso il bookshop il Visionario (8 novembre 2009, Udine) nel quadro delle manifestazioni della V edizione di Fuorirotta. Settembre organizzazione dell incontro cittadino Laboratorio città sul tema Comunicazione, partecipazione, democrazia (L Aquila, 10 settembre 2011). Settembre allestimento della Mostra Verso una nuova geografia sociale dell Aquila post-sisma, nel seno del XXV Convegno dell Associazione Italiana di Anglistica Regenerating Community, Territory, Voices. Memory and Vision (L Aquila, settembre 2011). Maggio organizzazione per conto della Società Geografica Italiana del Seminario itinerante sui luoghi del cratere aquilano (6 aprile 2009) dal 3 al 5 maggio Maggio organizzazione del convegno Territorio e democrazia: ragionando sui luoghi del sisma del 6 aprile 2009 nel quadro delle attività previste dall iniziativa Seminario itinerante 5

6 sui luoghi del cratere aquilano promossa dalla Società Geografica Italiana nei giorni dal 3 al 5 maggio 2013 (Università dell Aquila e Dipartimento di Scienze Umane, 4 maggio 2013, Onna). Maggio organizzazione del 2 convegno regionale dell Associazione nazionale sociologi L Aquila città mutata (in collaborazione con Atletica L Aquila) (28 maggio 2013, Dipartimento di Scienze Umane, L Aquila). ATTIVITA DIDATTICHE Insegnamenti presso la Facoltà di Lettere e Filosofia: Dall a.a , corso di GEOGRAFIA CULTURALE. Dall a.a al , corso di LINGUAGGI CARTOGRAFICI. Dall a.a , corso di GEOGRAFIA. Insegnamenti presso la Facoltà di Scienze della Formazione Primaria: Dall a.a , corso di GEOGRAFIA. Dall a.a , LABORATORIO DI GEOGRAFIA. Insegnamenti presso il Dipartimento di Scienze Umane: Dall a.a , corso di GEOGRAFIA. Dall a.a , corso di GEOGRAFIA CULTURALE. Dall a.a , LABORATORIO DI GEOGRAFIA. Commissioni di dottorato Dal 2010 partecipazione a commissioni giudicatrici in quanto membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Archeologia Medievale: strutture della società, insediamenti e organizzazione del territorio, attività produttive. Titolarità di insegnamenti per contratto: Scuola di Specializzazione all Insegnamento Secondario (SSIS) Raffaele La Porta di Chieti - sede dell Aquila: Dall anno accademico al , Contratto d insegnamento per il corso di DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA (I anno). Dall anno accademico al , Contratto d insegnamento per il laboratorio di EPISTEMOLOGIA E DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA (I anno). Anno , affidamento del Corso di EPISTEMOLOGIA E DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA (I anno). Anno , affidamento del Laboratorio di DISCIPLINE DEMOETNO- ANTROPOLOGICHE (I anno). Facoltà di Economia e Commercio dell Università dell Aquila Master in Manager del Turismo : Anno , Contratto d insegnamento per i corsi di: ECOLOGIA UMANA; SIT: RISORSE TERRITORIALI E VALORIZZAZIONE DEL PRODOTTO TURISTICO; DISTRETTI TURISTICI: SOSTENIBILITA E PARTECIPAZIONE; INFORMAZIONE E TURISMO. Facoltà di Scienze della Formazione dell Università dell Aquila: Anno , Contratto d insegnamento per il corso di GEOGRAFIA. Anno , Contratto d insegnamento per il corso di METODI E TECNICHE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE (M-PED/02) 30 ore. Anno , Contratto d insegnamento per il corso di GEOGRAFIA. Iniziative a integrazione della didattica 1. Dall anno accademico , organizzazione e coordinamento delle attività di stage del Laboratorio di Cartografia (Cartolab) - 4 cfu (20 studenti in media per stage). 6

7 2. Dall anno accademico , seminari teorico-pratici nell ambito delle attività di stage del Laboratorio di Cartografia (Cartolab): a) 9 ottobre Seminario dal titolo La tecnologia GIS: elementi di base per l utilizzo di ArcMap (3 ore) 2 stage Cartolab, a.a b) 30 giugno Seminario dal titolo Elementi di storia e teoria della cartografia (3 ore) 1 stage Cartolab, a.a c) 7 ottobre Seminario dal titolo Acquisizione delle principali competenze tecniche per l utilizzo di piattaforme GIS (3 ore) 2 stage Cartolab, a.a d) 19 dicembre Seminario dal titolo Introduzione ai linguaggi cartografici (3 ore) 1 stage Cartolab, a.a e) 24 giugno Seminario dal titolo La rappresentazione del territorio: concetti e strumenti (3 ore) 1 stage Cartolab, a.a f) 8 luglio Seminario dal titolo La creazione del dato e delle informazioni qualitative: il nuovo assetto insediativo nel territorio dell Aquila post-sisma 1 stage Cartolab, a.a g) 28 settembre Seminario dal titolo Organizzazione del dato e digitalizzazione della banca dati georeferenziata sul nuovo assetto insediativo del Comune dell Aquila 2 stage Cartolab, a.a Dall anno accademico , supervisione delle attività pratiche degli studenti iscritti agli stage Cartolab. 4. Anno , organizzazione della Rassegna Terre Memori. Dall Irpinia all Aquila i luoghi dei diritti negati ciclo di 5 incontri con autori e studiosi per un confronto sul dopo sisma. ESPERIENZE PROFESSIONALI Ricerca di Terreno Ottobre Aprile 1996: Contratto CEE Fondo Europeo di Sviluppo per un lavoro di ricerca sul campo in Geografia Umana presso il Programme Régional d Aménagement des Bassins Versants (Repubblica di Guinea) nel quadro dei progetti Parc National du Niokolo- Badiar e Parc National du Haut-Niger. I risultati dello studio sono contenuti nei rapporti di ricerca: 1. L.M. Calandra e M.L. Serripierro, Réalisation d une étude sur la géographie humaine de la Préfecture de Koundara, Agriconsulting, Roma, 1996; 2. L.M. Calandra e E. Gallese, Géographie humaine et analyse des processus territoriaux dans le Parc National du Haut-Niger, Agricolsulting, Roma, Novembre Febbraio 1997: Contratto CEE Fondo Europeo di Sviluppo per un lavoro di ricerca sul campo in Geografia Umana presso il Programme Régional d Aménagement des Bassins Versants (Repubblica di Guinea) nel quadro del progetto Parc National du Niokolo- Badiar. I risultati dello studio sono contenuti nel rapporto di ricerca: 1. L.M. Calandra e C. D Alessandro, Etude sur la géographie humaine de la Préfecture de Koundara (Deuxième phase), Agriconsulting, Roma, Novembre-dicembre 2007 Missione di ricerca sul campo nella Riserva Transfrontaliera della Biosfera della W del Niger - Componente nigerina - nel quadro della Convenzione tra l ONG Africa 70 e il Dipartimento di Culture Comparate della Facoltà di Lettere e Filosofia. 7

8 Gennaio-aprile 2010 Missioni di ricerca sul campo nel territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga nel quadro del Progetto Life Ex-tra Improving the conditions for large carnivore conservation: a transfer of best practices ( ). Aprile-giugno 2010 Missioni di ricerca sul campo nel territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini nel quadro del Progetto Life Ex-tra Improving the conditions for large carnivore conservation: a transfer of best practices ( ). Ottobre 2010 Missioni di ricerca sul campo nel territorio del Parco Nazionale dell Appennino Tosco-emiliano nel quadro del Progetto Life Ex-tra Improving the conditions for large carnivore conservation: a transfer of best practices ( ). I risultati dello studio sono contenuti nel rapporto di ricerca: 1. A. Turco (in collaborazione con L.M. Calandra), Grandi carnivori tra consenso e conflitto nei parchi appenninici. Human dimensions-stakeholders analysis. Report, L Aquila, Elaborazione dati e Cartografia Anno 1998, Affidamento d Incarico Università degli Studi dell Aquila, Facoltà di Lettere e Filosofia per la realizzazione di un inchiesta telefonica con rielaborazione grafica e cartografica dei risultati. Documento prodotto: L.M. Calandra, Studenti e laureati della Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università degli Studi dell Aquila, Facoltà di Lettere e Filosofia (Commissione Riforma), L Aquila, Anno 1999, Affidamento d incarico Dipartimento di Culture Comparate, Facoltà di Lettere e Filosofia per una prestazione di natura tecnica in materia di elaborazione e cartografazione di dati geografici. Il materiale prodotto è confluito in varie pubblicazioni scientifiche. Anno 2000, Affidamento d incarico Dipartimento di Culture Comparate, Facoltà di Lettere e Filosofia per una prestazione di natura tecnica in materia di elaborazione e cartografazione di dati geografici. Materiale prodotto: presentazioni multimediali su PowerPoint per lezioni universitarie. Collaborazioni Editoriali Anno 2005, Contratto di collaborazione Garzanti Libri S.p.a. per la nuova edizione dell Enciclopedia di Geografia nella serie Garzatine : revisione e aggiornamento di 37 paesi dell Africa subsahariana. Anno 2012, Contratto di collaborazione Enciclopedia Italiana Treccani per la redazione di n. 10 lemmi per il Lessico della contemporaneità. ATTIVITA ACCADEMICHE 1. Dall anno accademico , membro del Consiglio del Corso di Studio in Lettere (D.M. 270). 2. Dall anno accademico , membro della Commissione ristretta del CAD di Lettere del Dipartimento di Scienze Umane. 3. Dall anno accademico , membro della Giunta del Dipartimento di Scienze Umane. a) Tutorato/orientamento 8

9 1. Dall anno , tutore per i piani di studio, i passaggi di corso, i trasferimenti e le seconde lauree - Corso di Laurea in Lettere (D.M. 270), curriculum Geografia. 2. Anno , realizzazione di materiali informativi e divulgativi per l orientamento e il tutorato (piccola guida di Facoltà e depliant) e partecipazione alle giornate dell orientamento. b) Commissioni 4. Anno , membro della Commissione giudicatrice degli Esami di Stato (VIII Ciclo), Indirizzo Linguistico Letterario, presso la Scuola di Specializzazione all Insegnamento Secondario R. La Porta di Chieti sede dell Aquila (9-12 giugno 2008). 5. Anno , membro della Commissione giudicatrice degli Esami di Stato (IX Ciclo), Indirizzo Linguistico Letterario, presso la Scuola di Specializzazione all Insegnamento Secondario R. La Porta di Chieti sede dell Aquila (9-11 giugno 2009). 6. Anno , membro della Commissione per i colloqui d accesso alla laurea triennale in Lettere (25 novembre, 9 dicembre 2009). 7. Anno , membro della Commissione giudicatrice per il conferimento di assegno di ricerca (programma di ricerca prof. F. Redi S. Lucia di Rocca di Cambio (Aq)). 8. Anno , membro della Commissione giudicatrice per il conferimento di assegno di ricerca (programma di ricerca prof. F. Redi Ricostruzioni 3D degli edifici medievali aquilani su interpretazione archeologica dedotta dalla lettura stratificata degli elevati e/o da quella di scavo). 9. Anno , membro della Commissione giudicatrice delle prove di selezione per l accesso ai corsi TFA per la classe di abilitazione A043. c) Seggi elettorali 1. Anno , membro del Seggio elettorale per le rappresentanze studentesche (21-22 maggio 2008) seggio Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università dell Aquila. 2. Anno , membro del Seggio elettorale per il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari e per le rappresentanze studentesche di Ateneo (12-13 maggio 2010) seggio n. 1 Facoltà di Lettere e Filosofia dell Università dell Aquila. 3. Anno , membro della Commissione elettorale elezioni dei rappresentanti dei professori associati, dei ricercatori e degli assistenti ordinari nel Senato Accademico (18-19 aprile 2012). 4. Anno , membro del Seggio elettorale per le rappresentanze studentesche nei Consigli di Area Didattica (21-22 maggio 2012) seggio n. 1 Dipartimento di Scienze Umane. P U B B L IC A Z I O N I Libri: Atlante del turismo sostenibile in Africa, Franco Angeli, Milano (con A. Turco), 100 p Progetto Geografia. Percorsi di didattica e riflessione, vol. 1 - Territorio, Erickson, Trento, 244 p Progetto Geografia. Percorsi di didattica e riflessione, vol. 2 Uomo e ambiente, Erickson, Trento, 263 p. Curatele: Territorio e Democrazia. Un laboratorio di geografia sociale nel doposisma aquilano, L Una, L Aquila, 460 p. 9

10 Articoli in rivista: Guinea Conakry: spazi di natura e luoghi di cultura per una cooperazione ambientale, in: Terra d Africa 1998, Unicopli, Milano (con L. Gaffuri) Politiche ambientali e colonialismo: l Africa Occidentale Francese, in: Terra d Africa 1999, Unicopli, Milano Politiche ambientali e colonialismo: l esperienza italiana in Africa orientale, in: Terra d Africa 2005, Unicopli, Milano, pp Luoghi nel tempo: cartografia e didattica della geografia nell esempio dell Abruzzo, in: Bollettino dell A.I.C., , pp Per un Atlante del turismo sostenibile in Africa, in: Terra d Africa 2006, Unicopli, Milano, pp Per un Atlante del turismo sostenibile in Africa, in: Working Papers n. 23, Centro Città del Terzo Mondo (http://www2.polito.it/ricerca/cctm/italiano/ric_pub_wp.htm) Cartografia, turismo e sostenibilità: l esempio dell Atlante del turismo sostenibile in Africa, in: Bollettino dell A.I.C., , pp , Il sapere cartografico al cuore del processo di apprendimento e di formazione nella scuola primaria e secondaria, in: Bollettino dell A.I.C., , pp , Conflitti ambientali e fondiari a Tamou (Niger): i poteri in questione, in: Storia Urbana, 118, pp Colonialismo e conservazione: all'origine della conflittualità ambientale in Africa occidentale francese e in Africa orientale italiana, in: Terra d'africa , Unicopli, Milano, pp Conservazione della natura e colonialismo: all'origine della conflittualità ambientale in Africa occidentale, in: Boll.Soc.Geogr.Ita, 1, III, pp Natura, territorio e ambiente nel discorso paesistico: il ruolo della cartografia negli strumenti di pianificazione, in: Bollettino A.I.C., 138, pp Contributi in volume, atti di congressi: Protection de la Nature et Colonialisme: l expérience de l Afrique Occidentale Française, in: V. Berdoulay, O. Soubeyran (a cura), Milieu, colonisation et développement durable. Perspectives géographiques sur l aménagement, L Harmattan, Paris Concetti geografici: istruzioni per l uso, in: E. Fiorani, L. Gaffuri, Le rappresentazioni dello spazio, immagini, linguaggi, narrazioni, Franco Angeli, Milano Politiche conservative e conflitti ambientali nella geografia del colonialismo: l esperienza dell Africa Occidentale Francese, in: P. Faggi, A. Turco (a cura), Conflitti ambientali. Genesi, sviluppi, gestione, Unicopli, Milano L.M. Calandra, Al. Turco, Landscape: territorial legitimacy and sustainable development, in: Atti del Congresso Internazionale: Ciencia y Tecnología Aplicada a la Protección del Patrimonio Cultural en la Cuenca Mediterránea, Alcalà de Henares, Spagna, 9/ , CD-ROM La Cultura del Progetto: il Paesaggio come unità di pianificazione territoriale in Europa, in: A. Turco (a cura), Paesaggio: pratiche, linguaggi, mondi, Diabasis, Reggio Emilia Facciamo ricerca sul campo, in: M. D Alessio (a cura), Development of a Sustainable Tourism, Il Sole 24 Ore, Milano Il territorio attraverso le carte geografiche: un modello didattico per la scuola di base, in: Scripta Nova. Revista electronica de Geografia y Sciencias Sociales, Numero speciale 10

11 dedicato al X Coloquio International de Geocritica, maggio 2008 (http://www.ub.es/geocrit/sn/sn-270/sn htm) Natura e ambiente nell'apprendimento scolastico. Per riconoscere l'altro e l'altrove nei libri di testo, in: E. Squarcina (a cura), Il mondo tra i banchi di scuola, Unicopli, Milano, pp Cooperazioni, saperi, cartografie per la governance ambientale e lo sviluppo locale in Africa, in: A. Turco (a cura), Governance ambientale e sviluppo locale in Africa. Cooperazioni, saperi, cartografie, Franco Angeli, Milano, in stampa (con E. Bignante), pp Per una geografia sociale dell Aquila post-sisma. Comunicazione visuale e nuove forme di democrazia, in: C. Cerreti, I. Dumont., M. Tabusi (a cura di), Geografia sociale e democrazia. La sfida della comunicazione, Roma, Aracne, pp Rischio, politica, geografia: il caso del terremoto dell Aquila, in: A. Di Somma, V. Ferrari (a cura), L analisi del rischio ambientale. La lettura del geografo, Valmar, Roma, pp Territorio e democrazia: considerazioni dal post-sisma aquilano, in: F. Carnelli, O. Paris, F. Tommasi (a cura), Sismografie. Ritornare a L Aquila mille giorni dopo il sisma, Edizioni Effigi, Arcidosso, pp Laboratorio città: una proposta di comunicazione e partecipazione tra scienza, politica e società, in L.M. Calandra (a cura), Territorio e Democrazia. Un laboratorio di geografia sociale nel doposisma aquilano, L Una, L Aquila, pp Traduzioni: Traduzione dallo spagnolo di: A. Albet, J. Nogué, L. Riudor, Esploratori, militari, topografi: la cartografia spagnola del Marocco, in: Terra d Africa 1997, Unicopli, Milano Traduzione dal francese di: B. Charlier, Venti anni di conflitti per la difesa della natura e dell ambiente in Francia: quali poste in gioco, per quali spazi?, in: P. Faggi, A. Turco (a cura), Conflitti ambientali. Genesi, sviluppi, gestione, Unicopli, Milano Traduzione dal francese di: A. Tricot e J. Lolive, Panne, conflitti e pratiche urbane nei dintorni di Nizza, in: P. Faggi, A. Turco (a cura), Conflitti ambientali. Genesi, sviluppi, gestione, Unicopli, Milano Traduzione dal francese di: A. Bopda, Il paesaggio come unità di composizione, di gestione e di pianificazione in Africa: l esperienza di Yaoundé, in: A. Turco (a cura), Paesaggio. Pratiche, linguaggi, mondi, Diabasis, (con Al. Turco) Traduzione dal francese di: P. Handschumacher, J.P. Hervouet, D. Laffly, Geografia e salute in Africa sub-sahariana: dall ecologia delle malattie alla individuazione di indicatori dei rischi sanitari, in: Terra d Africa , Unicopli, Milano Traduzione dal francese di: B. Amadou, Il pastoralismo nel Boboye e nello Zarmaganda (Niger occidentale): un'attività in pericolo?, in: Terra d Africa 2005, Unicopli, Milano Traduzione dal francese di: B. Feidangai, Per una geografia sociale e culturale della musica urbana popolare nella Repubblica Centrafricana: i kodro di Bangui, in: Terra d Africa , Unicopli, Milano. Poster e altro: 34. Ottobre poster Immagini ad alta risoluzione per la governance ambientale nella zona tampone della riserva di biosfera transfrontaliera w (Africa) presentato con N. Cimini e A. Vallodoro nel convegno Environment including global change (Palermo, 5-9 ottobre 2009). 35. Dicembre poster Moli Haussa: cartografia topica per la governance ambientale e lo sviluppo locale presentato nel convegno Governance ambientale e sviluppo locale in Africa. Cooperazioni, saperi, cartografie (Roma, Società Geografica Italiana, 17 dicembre 2009). 11

12 12

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Cos è Le voci dall Africa? Le voci dall Africa I tappa Marocco

Cos è Le voci dall Africa? Le voci dall Africa I tappa Marocco Cos è Le voci dall Africa? Le voci dall Africa è un programma internazionale di viaggio, studio e tirocinio promosso dallo IUAV e dall ENA di Rabat e aperto ai corsi di studio in architettura di questi

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli