MANTOVA PORTS SYSTEM

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANTOVA PORTS SYSTEM"

Transcript

1 MANTOVA PORTS SYSTEM Arch. Giancarlo Leoni North Italy IWW network Provincia di Mantova WORLD CANALS CONFERENCE SETT. MILANO

2 Northern Italy Inland Waterway System

3 Provincia di Cremona REGIONE VENETO

4 Nord Italy IWW Network: the objectives - stable network - promotion - exchange of operational experiences - freight organisation including river-maritime navigation - common development of projects - coordinated image

5 ACTIVITY : MASTER PLAN OF THE NORTHERN ITALY WATERWAY SYSTEM. DOCUMENTS IN

6 INLAND WATERWAYS : an opportunity to reduce pollution Concentration of NO2 in Europe

7 WHERE ARE WE IN THE EUROPEAN UNION? CROSSING THE TRANSEUROPEAN TRANSPORT AXES HIGH SPEED AND HIGH CAPACITY CORRIDOR V (BARCELONA-KIEV) HIGH SPEED AND HIGH CAPACITY CORRIDOR I (BERLIN-PALERMO) EAST MED MOTORWAYS OF THE SEA

8 CONESSIONE VENEZIA MILANIO NAVIGAZIONE INTERNA PROPOSTA ED INSERITA NELLE CORE

9 THE LOGISTIC NETWORKS IN MANTOVA AND THE INTERMODAL CENTERS IN LOMBARDY

10 benefici economici ed ambientali Particolarmente interessanti sono i valori calcolati sulla base delle distanze effettuate dalle merci via acqua o via ferrovia in rapporto a quella stradale con la possibilità di calcolare i benefici economici ed ambientali prodotti dallo spostamento di tali trasporti dalla strada a modalità alternative. Per effettuare tale stima si sono utilizzati due modelli di calcolo: -quello della UE (DG Move) calcola in 0,025 euro ton a km il beneficio della navigazione rispetto alla strada; -quello di Confitarma invece stima un valore di 0,071 euro ton/km. Sulla base di questi modelli si è determinato per il Sistema Portuale Mantovano: per il 2012 un risparmio per i territori attraversati di 3,18 milioni di euro secondo DG-Move e 9 milioni, secondo Confitarma; nel 2012, per il solo porto dei Mantova Valdaro, si sono ottenuti risparmi, rispettivamente di 2,28 milioni e 6,48 milioni di euro..

11 Alcuni esempi di risparmio in termini di esternalità (da porto marittimo a porto interno per 0,025 /Tkm di differenza come da dati UE) Venezia Rovigo:70km Rsparmio Acqua-Gomma: 1,75 /T Venezia Mantova:150km Risparmio Acq.Gomma: 3,75 /T Venezia Cremona: 220km Risparmio Acq.Gomma: 5,50 /T Venezia Milano: 290km Risparmio Est. Acqua- Gomma: 6,25 /T

12 UNA VALUTAZIONE SINTETICA DELLE POTENZIALITA e RISPARMIO delle collettività attraversate A) Sistema ristretto VE-RA-RO-MN-CR: per 3 Mil ton anno trasportate= 12 Mil di euro anno (4 euro ton medio) risparmiati dalle Regioni (Ve-Er-Lo) B) Sistema allargato su Milano : per 5 mil ton anno (media 4 ) si risparmiano 20 mil di euro anno C) Sistema Nord Italia-PadanoVenetoFriulano con traffico costiero 12 mil ton anno (media 4 ) 48 mil di euro anno Tali dati, combinati con l obiettivo di internalizzazione dei costi esterni promosso nel libro bianco 2011, stimolano la riflessione verso la necessità di investire nello svilupo della navigazione interna nel nord Italia

13 INDUSTRIAL DISTRICTS IN MANTOVA Clothing/footwear Food processing Mechanics Wood Furnitures Chemistry

14 INLAND W.W. TERMINAL STRATEGIES 1. ORGANISING INLAND WATERWAYS PLATFORMS IN RELATION TO THE LARGE INTERMODAL CENTERS 2. ORGANIZE SMALL PORTS AND PLATFORMS INTO INDUSTRIAL DISTRICTS (DOOR TO DOOR) 3. DEVELOPING THE COOPERATION BETWEEN INLAND AND MARITIME PORTS 4. DEVELOPING TECHNOLOGICAL INNOVATION IN THE CHAIN OF TRANSPORT 5. REFORMING LEGISLATION TO PROMOTE THE EFFICIENCY COMPETITION 6. PREPARATION OF THE MASTER PLAN OF THE NETWORK OF INLAND NORTH ITALY

15 The Mantova ports system and Quadrante Europa Verona (40 Km) N Port s Name 1 Valdaro 2 Viadana 3 San Benedet to 4 Revere 5 Roncof erraro 6 Ostiglia A B C D E F Belleli Energy Ies Polimeri Europa Cartiera Burgo Ostiglia C.T.E Sermide C.T.E.

16 MANTUA port

17 provincia di mantova 23

18 provincia di mantova TOTALE SISTEMA PORTUALE MANTOVANO SOLO PORTO DI MN VALDARO NAVIG E RACCORDO DAL 2007 DELEGA ALLA

19 provincia di mantova realizzazione interventi di realizzazione delle opere di Urbanizzazione al porto di MANTOVA OPERE DI NAVIGAZION E PORTO DI Completate MANTOVA ,52 Realizzazione della Conca di Valdaro - 1^ lotto ,00 Completate Realizzazione della Conca di Valdaro - 2^ lotto ,00 Gara in corso Realizzazione del nuovo capannone in ferro per la logistica Realizzazzione capannone in leasing pubblico ,00 Realizzato ,00 realizzato Realizzazione del nuovo capannone in calcestruzzo per la logistica Realizzaizone delle banchine verticali e orizzontali, piazzali nel 3^ lotto Realizzazione di opere diverse al porto - banchine verticali e piazzali nel 3^ lotto Ristrutturazione con ampliamento della pesa Realizzazzione del RIS River Information Servicies ,00 da realizzare ,00 In realizzazzione ,00 In realizzazzione ,00 In realizzazzione ,00 realizzato

20 Strategy: ORGANIZE SMALL PORTS AND PLATFORMS INTO INDUSTRIAL DISTRICTS (DOOR TO DOOR) Promoting the installation of water companies to facilitate the exchange of direct marketing and urban settlement Projects exempl.:. Mantova Viadana port into industrial wood district Ostiglia: new settlement over of sm.emilia Centrale Port ( mechanics and other districts)

21 Example: Pipeline of Viadana Wood district: a pipeline for flammable liquids and chemicals

22 A new strategic view: integrated logistics Integration between water infrastructures and industrial districts (example: Eusider at Ostiglia)

23 Strategy: DEVELOPING THE COOPERATION BETWEEN INLAND AND MARITIME PORTS: es. VENEZIA Through transhipment, goods can be loaded from large ocean-going vessels directly onto barges, heading to Venice and Chioggia, as well as to river ports of Mantua and Cremona, through the canal system Fissero-Tartaro-Canal Bianco and the Po River. Inland navigation transport from Veneto to Lombardy may attract import trades from the Far East and increase exports from Brescia and Mantova, which are now operated by truck. In March 2010 Fluviomar has tested the feasibility of transporting containers by barge: 60 TEU s/barge Possible development of a balanced service (with return) Venice - Mantua.

24 provincia di mantova

25 STRATEGIES N 4, 5 AND 6 4- DEVELOP TECHNOLOGICAL INNOVATION IN THE CHAIN OF TRANSPORT ES. FLEET or RIS 5. REFORMING LEGISLATION TO PROMOTE THE EFFICIENCY and COMPETITION Exempl. Projects in progress Regione Lombardia, Structural Founds Innovative project of pushing ship and barge Regione Veneto, Sistemi Territoriali, Porto di Venezia Fluviomar: new barge investiments 6. UPDATE THE MASTER PLAN OF THE NORTH ITALY INLAND W.W.

26 NEW PROJECT FOUNDED FROM UE TEN-T PROGRAM RIS RIVER INFORMATION SERVICIES Scope of the project: Drafting of a plan for the implementation of RIS along the entire NIWS NORTH ITALY INLAND W. W. Testing and implementation of RIS pilot project along a defined stretch of the NIWS, that will be used for the future application of the RIS system along the entire NIWS Increase NIWS efficiency through: -boat movement control, locks remote control -competitiveness and convenience for operators making navigation quicker and safer. -safety for barges and boats by monitoring their locations, loads, journeys, reducing environmental hazards and improving transport sustainability Implement a training system for skilled operators in the use of RIS technology.

27 provincia di Mantova: turistic ports sistem

28 provincia di mantova Fiera di Rimini ECOMONDO Giovedì 4 novembre 2010 CLAUDIO CAMOCARDI CITTA E TERRITORI SOSTENIBILI NEL CLIMATE CHANGE Il sistema portuale mantovano infrastruttura territoriale MOBILITA DOLCE PER FREQUENTARE IL FIUME IN BICICLETTA IN BARCA A PIEDI LE AZIONI DELLA PROVINCIA DI MANTOVA Pontile di Sacchetta di Sustinente

29 provincia di mantova MOBILITA DOLCE PER FREQUENTARE IL FIUME IN BICICLETTA IN BARCA A PIEDI LE AZIONI DELLA PROVINCIA DI MANTOVA

30 provincia di mantova OPERE DI COMPENSAZIONE AMBIENTALE NELL AMBITO DEI LAVORI COMPLETAMENTO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA 1 E 2 LOTTO E ALTRE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE A SERVIZIO DEL PORTO DI VALDARO (MN) Un bosco per Formigosa

31 provincia di mantova ANALISI E STUDI PER LA REDAZIONE DEL PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI REGIONALI SUL DEMANIO DELLE ACQUE INTERNE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AGLI AMBITI IDROVIARI MINORI: COLLEGAMENTO IDROVIARIO GARDA MINCIO VENEZIA MOBILITA DOLCE PER FREQUENTARE IL FIUME La progettazione di nuove infrastrutture idroviarie per il turismo LE AZIONI DELLA REGIONE LOMBARDIA E PROVINCIA DI MANTOVA Il collegamento Lago di Garda Mantova Venezia

32 provincia di mantova Percorsi di rinaturalizzazione

33 Ispettorato di Porto Provincia di Mantova Via Don Maraglio Mantova IT Arch. Giancarlo Leoni: G R A Z I E

provincia di mantova ROVIGO

provincia di mantova ROVIGO provincia di mantova ROVIGO provincia di mantova CONESSIONE VENEZIA MILANIO NAVIGAZIONE INTERNA PROPOSTA ED INSERITA NELLE CORE provincia di mantova Fiera di Rimini ECOMONDO Giovedì 4 novembre 2010 CLAUDIO

Dettagli

provincia di mantova

provincia di mantova provincia di mantova CIFI ''Il trasporto ferroviario delle merci e lo sviluppo delle infrastrutture logistiche' Verona Quadrante Europa 22-11-2019 INDICE: -PORTO DI MANTOVA, RELAZIONI FERROVIARIE SPECIALISTICHE

Dettagli

COORDINAMENTO DEI PORTI E DEGLI ENTI DELLA NAVIGAZIONE INTERNA DEL NORD ITALIA CONVENGO ATENA, MANTOVA 30 NOV 2008

COORDINAMENTO DEI PORTI E DEGLI ENTI DELLA NAVIGAZIONE INTERNA DEL NORD ITALIA CONVENGO ATENA, MANTOVA 30 NOV 2008 COORDINAMENTO DEI PORTI E DEGLI ENTI DELLA NAVIGAZIONE INTERNA DEL NORD ITALIA CONVENGO ATENA, MANTOVA 30 NOV 2008 REGIONE VENETO Provincia di Cremona 1000 Km di canali e fiumi navigabili IDROVIA MANTOVA

Dettagli

The Northern Italy Waterway System:

The Northern Italy Waterway System: Agency of East Lombardy for Transport and Logistics The Northern Italy Waterway System: Giancarlo Leoni Director of Transport and Inland Port Department Province of Mantua Guido Piccoli, Director ALOT

Dettagli

MODIFICAZIONI DELLA DOMANDA DI TRASPORTO ED EVOLUZIONE DELL OFFERTA DELLE IMPRESE FERROVIARIE

MODIFICAZIONI DELLA DOMANDA DI TRASPORTO ED EVOLUZIONE DELL OFFERTA DELLE IMPRESE FERROVIARIE MODIFICAZIONI DELLA DOMANDA DI TRASPORTO ED EVOLUZIONE DELL OFFERTA DELLE IMPRESE FERROVIARIE Verona,22 Novembre 2013 Traffico merci in Europa La ripartizione modale 76% 7% Road Railways Inland waterways

Dettagli

Il sistema Idroviario del Nord Italia verso il Corridoio Adriatico

Il sistema Idroviario del Nord Italia verso il Corridoio Adriatico Il sistema Idroviario del Nord Italia verso il Corridoio Adriatico 13/16 Maggio 2008 BRUXELLES IL TRAFFICO NAZIONALE DELLE MERCI Le proiezioni e gli studi di settore prodotti dalla Comunità Europea indicano

Dettagli

TIGER PROJECT GENOA FAST CORRIDOR. Port & Shipping Tech. Genova, 29 Novembre. Luca Abatello Genoa Fast Corridor Technical Coordinator CEO, Circle Srl

TIGER PROJECT GENOA FAST CORRIDOR. Port & Shipping Tech. Genova, 29 Novembre. Luca Abatello Genoa Fast Corridor Technical Coordinator CEO, Circle Srl TIGER PROJECT GENOA FAST CORRIDOR Port & Shipping Tech Genova, 29 Novembre Luca Abatello Genoa Fast Corridor Technical Coordinator CEO, Circle Srl Agenda Dove siamo arrivati Prossimi passi Full scale demonstrator

Dettagli

Palermo, 21 luglio 2004

Palermo, 21 luglio 2004 Palermo, 21 luglio 2004 %! " $ %$ $ &!' ( )* +,( ' -+. 2 Le condizioni di contesto: Reti TEN-T / " ("( (!' 1 " 0! " 3 Reti TEN-T Autostrade del Mare % " ' " 0 * + *"2(3 + 4 ' " %!" 4 Corridoi Paneuropei

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Genova Port&ShippingTech 30 novembre 2012 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Divisione IX politiche industriali dei settori automotive,

Dettagli

ITALY IN THE GLOBAL OUTLOOK L ITALIA NEL QUADRO GLOBALE

ITALY IN THE GLOBAL OUTLOOK L ITALIA NEL QUADRO GLOBALE Session/Sessione ITALY IN THE GLOBAL OUTLOOK L ITALIA NEL QUADRO GLOBALE ELECTRONIC POLL RESULTS RISULTATI DEL TELEVOTO INTELLIGENCE ON THE WORLD, EUROPE, AND ITALY LO SCENARIO DI OGGI E DI DOMANI PER

Dettagli

RETE AUTOSTRADE MEDITERRANEE: INTERMODALITA E AMBIENTE

RETE AUTOSTRADE MEDITERRANEE: INTERMODALITA E AMBIENTE RETE AUTOSTRADE MEDITERRANEE: INTERMODALITA E AMBIENTE LOGISTICA SOSTENIBILE: NECESSITA OD OPPORTUNITA? Imprese e Pubbliche Amministrazioni a confronto Torino 28 novembre 2005 FABIO CAPOCACCIA Il Programma

Dettagli

WORKSHOP. Lo stato della programmazione delle infrastrutture portuali e ferroviarie. «Parte II» Antonino Vitetta

WORKSHOP. Lo stato della programmazione delle infrastrutture portuali e ferroviarie. «Parte II» Antonino Vitetta WORKSHOP ROMA TRENTUNOMARZODUEMILAQUINDICI ANNO ACCADEMICO DUEMILAQUATTORIDCII/DUEMILAQUINDICI Lo stato della programmazione delle infrastrutture portuali e ferroviarie «Parte II» Antonino Vitetta Obiettivi

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Il trasporto multimodale nell hinterland del porto di Anversa: un analisi comparata

Il trasporto multimodale nell hinterland del porto di Anversa: un analisi comparata Il trasporto multimodale nell hinterland del porto di Anversa: un analisi comparata Monica Grosso Università di Anversa, Facoltà di Economia applicata TransportNet Marie-Curie fellow Società Italiana degli

Dettagli

CIVINET CIVITAS CITY NETWORK. Reggio Emilia 18 novembre 2011 Maria Chiara Campodonico Comune di Genova

CIVINET CIVITAS CITY NETWORK. Reggio Emilia 18 novembre 2011 Maria Chiara Campodonico Comune di Genova CIVINET CIVITAS CITY NETWORK Reggio Emilia 18 novembre 2011 Maria Chiara Campodonico Comune di Genova Ordine del Giorno Presentazione delle attività svolte dal Network Richieste di adesione Presentazione

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

La strategia europea al 2050 Metodologia TEN-T: la proposta di rete TEN-T italiana

La strategia europea al 2050 Metodologia TEN-T: la proposta di rete TEN-T italiana TEN-T Italian Transport Programme La strategia europea al 2050 Metodologia TEN-T: la proposta di rete TEN-T italiana CORRIDOI VERDI NELLA RETE TEN 6-7 Settembre 2011 TRENTO Ministero delleinfrastrututre

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

WP4 - TUTORING PROGRAMME AND STUDY VISITS

WP4 - TUTORING PROGRAMME AND STUDY VISITS WP4 - TUTORING PROGRAMME AND STUDY VISITS Sunday 11 May - ARRIVAL IN ITALY, in the city of MARGHERA, province of VENEZIA, VENETO Region Monday 12 May - First Day 10:00 12:00 Training Session: How to support

Dettagli

Progettare l innovazione. L esperienza Circle

Progettare l innovazione. L esperienza Circle Progettare l innovazione L esperienza Circle Stefano Gianazzi EU Fund Project Manager 23 settembre 2014 Trees don t grow to the sky forever Howard Marks - CEO of Oaktree Capital Management (La creazione

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Linea di accesso sud alla galleria di base del Brennero I progetti di potenziamento RFI per lo sviluppo del traffico merci

Linea di accesso sud alla galleria di base del Brennero I progetti di potenziamento RFI per lo sviluppo del traffico merci Linea di accesso sud alla galleria di base del Brennero I progetti di potenziamento RFI per lo sviluppo del traffico merci Marzo 2015 Il contesto europeo: i Core Corridors che interessano l Italia Corridoio

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

Seminario Scientifico Innovazione tecnologica per la mobilità ferroviaria Giovedì 6 giugno 2013 ore 9.00

Seminario Scientifico Innovazione tecnologica per la mobilità ferroviaria Giovedì 6 giugno 2013 ore 9.00 Seminario Scientifico Innovazione tecnologica per la mobilità ferroviaria Giovedì 6 giugno 2013 ore 9.00 Gabriele MALAVASI DIPARTIMENTO INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE Indice Ore 9.15 Coordina Gabriele

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione

ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione ISO 50001:2011: Integrazione con ISO 14001:2004 e altri sistemi di gestione Fiona Healy 29 September 2011 Det Norske Veritas DNV è una fondazione internazionale indipendente che dal 1864 opera per la salvaguardia

Dettagli

Pratiche e Competenze per la Promozione della Salute: la visione europea

Pratiche e Competenze per la Promozione della Salute: la visione europea Pratiche e Competenze per la Promozione della Salute: la visione europea Giancarlo Pocetta Centro Sperimentale per l Educazione Sanitaria Universitàdi Perugia Health education Health education comprises

Dettagli

WCC- WORLD CANAL CONFERENCE. Il progetto idrovia ferrarese 2013-IT-91064-S

WCC- WORLD CANAL CONFERENCE. Il progetto idrovia ferrarese 2013-IT-91064-S WCC- WORLD CANAL CONFERENCE Il progetto idrovia ferrarese 2013-IT-91064-S Marcella Zappaterra Presidente della Provincia di Ferrara Milano, 3 settembre 2014 1 1. La Provincia di Ferrara ed il Po 2 Il Bacino

Dettagli

TNT e la Corporate Responsibility. Stefania Lallai TNT Express Italy Communication & CR Manager

TNT e la Corporate Responsibility. Stefania Lallai TNT Express Italy Communication & CR Manager TNT e la Corporate Responsibility Stefania Lallai TNT Express Italy Communication & CR Manager TNT Express Player globale nel settore espresso delle consegne door to door in oltre 200 Paesi 83.000 persone

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino Un trattato per il territorio 1.Ambito di applicazione geografico* 2.Partecipazione attiva degli enti territoriali

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

MARCO POLO II OLTRE IL TRASPORTO SU STRADA Logistica e ricerca per una nuova intermodalità: quali opportunità per il Veneto dai fondi comunitari

MARCO POLO II OLTRE IL TRASPORTO SU STRADA Logistica e ricerca per una nuova intermodalità: quali opportunità per il Veneto dai fondi comunitari MARCO POLO II OLTRE IL TRASPORTO SU STRADA Logistica e ricerca per una nuova intermodalità: quali opportunità per il Veneto dai fondi comunitari Venezia, 13 Dicembre 2006 Venezia Terminal Passeggeri Sala

Dettagli

Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico

Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico Venezia come hub logistico marittimo e stradale per il Gas Naturale Liquefatto nel Nord Adriatico Convegno «Il Gas Naturale Liquido: prospettive per gli interporti» Verona, 4 dicembre 2015 AUTOTRASPORTO

Dettagli

Monopoli (Italia) Fenice Lighting

Monopoli (Italia) Fenice Lighting Monopoli (Italia) Fenice Lighting Monopoli is a town in the province of Bari, in the Puglia region, 43 km South-East of the region s capital city. Its characterful medieval centre overlooks the sea and

Dettagli

La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso

La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso Michele Paruzzi Furio Bombardi Solvay Chimica Italia S.p.A. Trenitalia

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Università di Pisa - Polo della Logistica di Livorno Corso di Laurea in Economia e Legislazione dei Sistemi Logistici

Università di Pisa - Polo della Logistica di Livorno Corso di Laurea in Economia e Legislazione dei Sistemi Logistici Università di Pisa - Polo della Logistica di Livorno Corso di Laurea in Economia e Legislazione dei Sistemi Logistici Anno Accademico: 2012/13 CORSO DI SISTEMI DI MOVIMENTAZIONE E STOCCAGGIO Docente: Marino

Dettagli

Il sistema Idroviario Italiano tra piattaforme logistiche ed industriali del Nord Italia

Il sistema Idroviario Italiano tra piattaforme logistiche ed industriali del Nord Italia UNIONE NAVIGAZIONE INTERNA ITALIANA Il sistema Idroviario Italiano tra piattaforme logistiche ed industriali del Nord Italia 19 aprile 2013 1 L'Europa nel mese di novembre 2011 ha approvato lo schema di

Dettagli

IL SISTEMA INFRASTRUTTURALE E LOGISTICO VENETO. Criticità e potenzialità per una maggiore competitività delle imprese e del territorio

IL SISTEMA INFRASTRUTTURALE E LOGISTICO VENETO. Criticità e potenzialità per una maggiore competitività delle imprese e del territorio IL SISTEMA INFRASTRUTTURALE E LOGISTICO VENETO Criticità e potenzialità per una maggiore competitività delle imprese e del territorio Verona, 28 Febbraio 2011 Sommario La dotazione infrastrutturale attuale:

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR): il ruolo delle Autostrade del Mare Dr.ssa Arianna Norcini Pala

Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR): il ruolo delle Autostrade del Mare Dr.ssa Arianna Norcini Pala Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR): il ruolo delle Autostrade del Mare Dr.ssa Arianna Norcini Pala Ancona, 02 Luglio 2015 1 RAM Rete Autostrade Mediterranee Rete Autostrade Mediterranee

Dettagli

Shippingonline.it IL FINANZIAMENTO. Data: 24.06.11. Pagina: - UE, 1.4 MILIONI DI EURO PER I PORTI NAPA

Shippingonline.it IL FINANZIAMENTO. Data: 24.06.11. Pagina: - UE, 1.4 MILIONI DI EURO PER I PORTI NAPA Shippingonline.it IL FINANZIAMENTO UE, 1.4 MILIONI DI EURO PER I PORTI NAPA Bruxelles - I porti dell associazione Napa (North Adriatic Ports Association) Venezia Trieste Ravenna Capodistria (Slovenia)

Dettagli

Esperienze internazionali

Esperienze internazionali Esperienze internazionali Londra: Managing risks and increasing resilience (2011) Copenaghen: Climate adaptation plan (2011) Rotterdam: Rotterdam climate proof (2010) 2 Londra Londra ha pubblicato la propria

Dettagli

Il Progetto EPTA Attività e Deliverables. Guido Piccoli

Il Progetto EPTA Attività e Deliverables. Guido Piccoli Attività e Deliverables Guido Piccoli Conferenza Le Funzioni delle Agenzie per il Trasporto Pubblico. Brescia, 26/02/2014 ALOT L Est Lombardia 3ml di ab.; 635 Comuni; 11.616 km2 di sup. Territorio compreso

Dettagli

La Certificazione ELA in Italia con AILOG

La Certificazione ELA in Italia con AILOG La Certificazione ELA in Italia con AILOG 1 La Certificazione ELA è un attestato delle capacità professionali riconosciuto a livello europeo è basata su STANDARD DI COMPETENZA stabiliti centralmente dall

Dettagli

Load < Span = >od?@ab Standard Cange

Load < Span = >od?@ab Standard Cange GAMMA RANGE PORTATA / LUCE DI PRESA - GAMMA STANDARD LOAD V SPAN CHART Load - MODULIFT v Span SPREADER Chart BEAM - STANDARD Modulift RANGE Spreader Beam Standard Range 100 Load < Span = >od?@ab Standard

Dettagli

Elena Cervasio LRQA Italy. La certificazione dell impronta di carbonio secondo la ISO 14067:2013 - il chiusino KIO

Elena Cervasio LRQA Italy. La certificazione dell impronta di carbonio secondo la ISO 14067:2013 - il chiusino KIO Elena Cervasio LRQA Italy La certificazione dell impronta di carbonio secondo la ISO 14067:2013 - il chiusino KIO Motivazioni e Milestone INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE 2 Scenario INNOVAZIONE E

Dettagli

L integrazione logistica fra porti e sistema ferroviario nel Mediterraneo Nord Occidentale: le politiche e il mercato

L integrazione logistica fra porti e sistema ferroviario nel Mediterraneo Nord Occidentale: le politiche e il mercato SIET 2015 L integrazione logistica fra porti e sistema ferroviario nel Mediterraneo Nord Occidentale: le politiche e il mercato Oliviero Baccelli Direttore CERTET- Centro di Economia Regionale, Trasporti

Dettagli

L azienda. Un terminal con un elevato potenziale

L azienda. Un terminal con un elevato potenziale L azienda Cargofer è una società a responsabilità limitata a completo capitale privato, nata nel 2000 per realizzare e sviluppare un terminal ferroviario adibito alla fornitura di beni e servizi nel rispetto

Dettagli

(PA), 11-12.07.2013 WORKSHOP IEE COVENANT CAPACITY

(PA), 11-12.07.2013 WORKSHOP IEE COVENANT CAPACITY COVENANT CAPACITY Capacity building of local governments to advance Local Climate and Energy Action from planning to action to monitoring GIORNATE DI FORMAZIONE Il Patto dei Sindaci: opportunità di crescita

Dettagli

Alessandro Ricci Presidente UNIONE INTERPORTI RIUNITI

Alessandro Ricci Presidente UNIONE INTERPORTI RIUNITI Alessandro Ricci Presidente UNIONE INTERPORTI RIUNITI The Trans European Networks and the strategic role of mulitmodal logistics platforms Associazione Nazionale degli Interporti Che riunisce la quasi

Dettagli

Marco Polo European Info Day

Marco Polo European Info Day Marco Polo European Info Day Bruxelles, 13 settembre 2011 Si è svolta, presso il Charlemagne Building, la giornata di presentazione dei nuovi bandi finanziati attraverso il programma Marco Polo 1. L obiettivo

Dettagli

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca L insegnamento delle lingue straniere in Italia Gisella Langé gisella.lange@istruzione.it Rome, 29 Novembre, 2012 1 Tre punti 1. Il contesto

Dettagli

Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di. Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel

Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di. Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel Consorzio Zai Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel 1948 da Comune, Provincia e Camera di Commercio di Verona ed

Dettagli

Agenda. IT Governance e SOA. Strumenti di supporto alla governance. Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo.

Agenda. IT Governance e SOA. Strumenti di supporto alla governance. Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo. SOA Governance Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo.it Agenda IT Governance e SOA Strumenti di supporto alla governance 2 Importanza della Governance Service Oriented Architecture

Dettagli

LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO DELLE RETI TEN-T E IL MECCANISMO FINANZIARIO CONNECTING EUROPE Suggerimenti per la politica europea dell Italia

LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO DELLE RETI TEN-T E IL MECCANISMO FINANZIARIO CONNECTING EUROPE Suggerimenti per la politica europea dell Italia LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO DELLE RETI TEN-T E IL MECCANISMO FINANZIARIO CONNECTING EUROPE Suggerimenti per la politica europea dell Italia Paolo Costa Presidente Autorità Portuale di Venezia Amici della

Dettagli

Master plan per lo sviluppo della portualità veneziana a Marghera

Master plan per lo sviluppo della portualità veneziana a Marghera Master plan per lo sviluppo della portualità veneziana a Marghera Versione 5.1 20/09/2010 1 1. INTRODUZIONE 2. UN GATEWAY PER L EUROPA 3. MASTER PLAN PER LO SVILUPPO DELLA PORTUALITA VENEZIANA A MARGHERA

Dettagli

Dal 2010 AIPo ha in gestione 523 km di rete del sistema idroviario padano-veneto, su un complessivo di 812 km, e precisamente:

Dal 2010 AIPo ha in gestione 523 km di rete del sistema idroviario padano-veneto, su un complessivo di 812 km, e precisamente: CONFERENZA STAMPA 21 FEBBRAIO 2011 DOCUMENTAZIONE SULLA NAVIGAZIONE FLUVIALE 1) Settore navigazione interna (Boretto - Ferrara) 2) Ufficio gestione navigazione lombarda (Cremona - Mantova) 1) Settore navigazione

Dettagli

Il contributo del PON Reti e Mobilità allo sviluppo dei porti

Il contributo del PON Reti e Mobilità allo sviluppo dei porti Arch. Cynthia Fico Autorità di Gestione del PON Reti e Mobilità Ing. Giovanni Infante Responsabile Linea di Intervento Porti e Interporti Pagina 0 Traffico merci nel Mediterraneo Pagina 1 , Bando di gara

Dettagli

IL RUOLO DEL TELERISCALDAMENTO

IL RUOLO DEL TELERISCALDAMENTO IL RUOLO DEL TELERISCALDAMENTO NELLA TRANSIZIONE ENERGETICA IN ATTO E PROSPETTIVE FUTURE Ancora un ruolo per il teleriscaldamento? Analisi delle potenzialità: i risultati del progetto Stratego Lorenzo

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/11

ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/11 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/11 Programma IPA Adriatico - 1 step bando progetti strategici -proposte con partecipazione della Veneto e di enti regionali. 1 SMART UP Innovative

Dettagli

Piano generale del Sistema Idroviario dell Italia del Nord

Piano generale del Sistema Idroviario dell Italia del Nord Piano generale del Sistema Idroviario dell Italia del Nord Co-financed by the European Union Trans-European Transport Network (TEN-T) Piano generale del Sistema Idroviario dell Italia del Nord Co-financed

Dettagli

PATTO DEI SINDACI Cosa e Quali obiettivi Le procedure - Gli strumenti Quali finanziamenti e contributi

PATTO DEI SINDACI Cosa e Quali obiettivi Le procedure - Gli strumenti Quali finanziamenti e contributi PATTO DEI SINDACI Cosa e Quali obiettivi Le procedure - Gli strumenti Quali finanziamenti e contributi A21 -- Ambiente nel 21 secolo Tel. 030 7995986 - Cell. 335 8130355 mail: info@a21.it - www.a21.it

Dettagli

PROTEO PROTEO POWER ENGINEERING. info@proteoeng.com - www.proteoeng.com PROTEO ENGINEERING MAROC

PROTEO PROTEO POWER ENGINEERING. info@proteoeng.com - www.proteoeng.com PROTEO ENGINEERING MAROC PROTEO E N G I N E E MAROC RING PROTEO MAROC PROTEO srl FAYETTE) - 20110 - CASABLANCA - MAROC 30, Rue Faidi Khalifa ex (LA Via San Vito, 6935-22 41057 - Spilamberto Teléphone: +212 445632 ; +212 5 22(MO)

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA

LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA LE RETI EUROPEE DI TRASPORTO: CONNETTERE L EUROPA PER RILANCIARE L ITALIA Andrea Tinagli BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI 10 Febbraio 2014 LA BEI ED I SUOI AZIONISTI La BEI - Banca europea per gli investimenti

Dettagli

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY

IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY CBC IPA ADRIATICO 2007 2013 IL PROGETTO STRATEGICO ALTERENERGY ALTERENERGY (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities) è la nuova sfida per la sostenibilità ambientale che punta a favorire la

Dettagli

Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region. Ruolo di FINEST e prodotti principali

Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region. Ruolo di FINEST e prodotti principali Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region Ruolo di FINEST e prodotti principali! EASYCONNECTING IN SINTESI Il progetto EASYCONNECTING è finanziato dal programma europeo

Dettagli

SC2 BIOECONOMY in Horizon 2020

SC2 BIOECONOMY in Horizon 2020 SC2 BIOECONOMY in Horizon 2020 Food security, sustainable agriculture and forestry, marine and maritime and inland water research and the bioeconomy 19 DICEMBRE 2013 TAVOLA ROTONDA Iniziative e partenariati

Dettagli

Il futuro passa da qui. The future runs through here.

Il futuro passa da qui. The future runs through here. Il futuro passa da qui. The future runs through here. Il passaggio logico per Italia e Europa. The logical step between Italy and Europe. Una superficie totale di circa 100.000 m 2 per un polo logistico

Dettagli

IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO

IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO Alberto Pieri Segretario Generale FAST Milano, 14 Luglio 2014

Dettagli

Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare

Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare Forum PA 2007 Formazione Informatica nella PA Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare Giulio Occhini AICA Roma, 21 Maggio 2007

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

TRANSFORMation Dialogue

TRANSFORMation Dialogue TRANSFORMation Dialogue Genova 16 & 17.06.2014 Smart cities Horizon2020 e oltre Simona Costa IL CONTESTO: perché le città? ~70%della popolazione europea ~70%di concentrazione di consumo energetico ~75%gas

Dettagli

Workshop Energy Optimization System. Parma, 23 Maggio 2012

Workshop Energy Optimization System. Parma, 23 Maggio 2012 Workshop Energy Optimization System Parma, 23 Maggio 2012 Panorama Attuale Schneider Electric leader mondiale sia nella distribuzione elettrica sia nell automazione industriale Da sempre due offerte specifiche

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Data/Ora Ricezione 01 Aprile 2015 17:17:30 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 55697 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini Tipologia

Dettagli

The advanced logistics and intermodal system of the Northeast. Il sistema avanzato di logistica integrata. Your Ideal Logistics Provider

The advanced logistics and intermodal system of the Northeast. Il sistema avanzato di logistica integrata. Your Ideal Logistics Provider The advanced logistics and intermodal system of the Northeast Il sistema avanzato di logistica integrata Your Ideal Logistics Provider INTERPORTO PADOVA Interporto Padova S.p.A. è una società costituita

Dettagli

Progetto RACCORDO: Stato di avanzamento delle attività

Progetto RACCORDO: Stato di avanzamento delle attività Riccardo Gabriele Di Meglio 14 Aprile 2015 Direzione Sviluppo e Innovazione Servizi finanziari innovativi Progetto RACCORDO: Stato di avanzamento delle attività Direzione Sviluppo e Innovazione 14 Aprile

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM Fuel Transmission Pipeline HEL.PE El Venizelos Airport YEAR: 2001-2006 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak

Dettagli

APM Terminals. Nov. 2010

APM Terminals. Nov. 2010 Vado Ligure un nuovo sistema portuale APM Terminals Nov. 2010 1 Il progetto APM Terminals I numeri Investimenti APMT EUR 150 mil. Inizio operativita Fine 2014 Gru di piazzale RMG (elettriche) Piazzale

Dettagli

Strategie per lo sviluppo della logistica nel porto di Genova. Autorità Portuale di Genova

Strategie per lo sviluppo della logistica nel porto di Genova. Autorità Portuale di Genova Strategie per lo sviluppo della logistica nel porto di Genova I numeri del porto - 51,9 Mil.Ton (anno 2014) - 2,17 Mil.Teus - 3,8 Mil. Mtl - 6.000 Accosti/anno Milioni Ton. 60-4.000 automezzi in/out al

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

La supply chain e il ruolo degli Hub nella gestione delle catene multimodali. Angelo Aulicino Interporto Bologna spa

La supply chain e il ruolo degli Hub nella gestione delle catene multimodali. Angelo Aulicino Interporto Bologna spa La supply chain e il ruolo degli Hub nella gestione delle catene multimodali Angelo Aulicino Interporto Bologna spa LA SUPPLY-CHAIN Complessità e bisogno di innovazione La complessità nella SC La complessità

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Mobilità urbana sostenibile. Congresso nazionale AICA 2011

Mobilità urbana sostenibile. Congresso nazionale AICA 2011 Mobilità urbana sostenibile Congresso nazionale AICA 2011 Novembre 2011 Dal trasporto alla mobilità Il libro bianco della CE del 2011 afferma che la domanda di mobilità continua a crescere; il trasporto

Dettagli

Crescita e evoluzione del Machine-to-Machine

Crescita e evoluzione del Machine-to-Machine Crescita e evoluzione del Machine-to-Machine Sabrina Baggioni M2M Forum 14 Maggio 2013 1 M2M sta trasformando il business in tutti i settori Automotive Security Finance Energy & Utilities Consumer Electronics

Dettagli

Scheda 6 «Smart City» SMART MOBILITY. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 6 «Smart City» SMART MOBILITY. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 6 «Smart City» GREEN JOBS Formazione e Orientamento La mobilità è una determinante dello sviluppo e sta diventando una parte fondamentale della vita sociale ed economica. Le società sono sempre

Dettagli

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES Juliet Art Magazine è una rivista fondata nel 1980 e dedicata all arte contemporanea in tutte le sue espressioni. Dal 2012, è anche e una rivista online con contenuti indipendenti. Juliet Art Magazine

Dettagli

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi La nuova direttiva sull'efficienza energetica Paolo Bertoldi L utilizzo dell energia è una fonte importante di emissioni Parte dei gas ad effetto serra 2008 Agricoltura 10% Industria 8% Rifiuti 3% Energia

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo

Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo Ipotesi di sviluppo del trasporto combinato marittimo di Sergio Rossato D.G. Interporto di Padova S.p.A. A.D. di NET Nord Est Terminal S.p.A. Il traffico intermodale COMPLESSIVO dell Interporto di Padova

Dettagli

SET Plan europeo. Supporto del SETIS (Startegic Energy Technologies Information System) in capo al JRC

SET Plan europeo. Supporto del SETIS (Startegic Energy Technologies Information System) in capo al JRC SET Plan europeo Ø Il SET (Strategic Energy Technology) Plan ha riportato l innovazione tecnologica al centro delle strategie per ridurre le emissioni e accelerare lo sviluppo delle low-carbon technologies.

Dettagli

The distribution energy resources impact

The distribution energy resources impact LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L INTEGRAZIONE DELLE RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO. I BATTERY INVERTERS Fiera Milano 8 maggio 2014 Il ruolo dell accumulo visto da una società di distribuzione ENEL Distribuzione

Dettagli

IX Biennale delle Città e degli Urbanisti Europei, Genova, Settembre 2011 Città-Porto: la dimensione multipla della pianificazione spaziale

IX Biennale delle Città e degli Urbanisti Europei, Genova, Settembre 2011 Città-Porto: la dimensione multipla della pianificazione spaziale Autorità Portuale di Genova Outline of the presentation The Port of Genoa A multi-business port The logistic network The relationship between City and Port: an historical overview How to plan and realize

Dettagli

Iveco per la city logistics e la mobilità sostenibile. Andrea Bucci Italy Market - General Manager

Iveco per la city logistics e la mobilità sostenibile. Andrea Bucci Italy Market - General Manager Iveco per la city logistics e la mobilità sostenibile Andrea Bucci Italy Market - General Manager 10-11-2011 Key trends megalopoli e centri storici urbani LE GRANDI CITTA INCORPORERANNO QUELLE PIU PICCOLE

Dettagli

User Centricity in AGCOM

User Centricity in AGCOM User Centricity in AGCOM Marana Avvisati Market Analysis, Competition and Studies Department NeutralAccess13 La centralità dell utente nelle reti mobili del futuro Urbino, 2 ottobre 2013 Outline 1. Introduction:

Dettagli