White Paper. SDN 101: un introduzione al Software-defined networking. citrix.it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "White Paper. SDN 101: un introduzione al Software-defined networking. citrix.it"

Transcript

1 SDN 101: un introduzione al Software-defined networking citrix.it

2 Nel corso dell ultimo anno, i temi più discussi nell ambito del networking sono stati il Software-defined networking (SDN) e la virtualizzazione delle reti (NV). Nei reparti IT delle aziende esiste tuttavia una notevole confusione riguardo a questi argomenti. La confusione è dovuta a molti fattori, tra cui l elevato numero di fornitori che propongono soluzioni che risolvono problemi diversi utilizzando differenti tecnologie, architetture e soluzioni, sebbene tutti loro affermino di offrire soluzioni SDN e/o NV. L obiettivo primario di questo white paper è quello di fare chiarezza. A tal fine, questo white paper inquadrerà SDN nel contesto di un movimento più ampio, concentrandosi sulle soluzioni basate su software, e identificherà le principali opportunità che SDN permette di esplorare. Questo white paper illustrerà inoltre sia SDN sia la NV, descrivendo il rapporto tra questi due approcci emergenti al networking. Il contesto Le reti di dati tradizionali Nell approccio tradizionale al networking, la maggior parte della funzionalità di rete è implementata in una appliance dedicata, cioè switch, router e application delivery controller. Inoltre, all interno dell appliance dedicata, la maggior parte della funzionalità è implementata in un hardware dedicato, come un ASIC (Application specific integrated circuit), cioè un circuito integrato creato per risolvere una specifica applicazione di calcolo. Alcune delle caratteristiche salienti di questo approccio allo sviluppo delle appliance di rete sono: gli ASIC che forniscono le funzionalità di rete hanno un evoluzione lenta; l evoluzione delle funzionalità degli ASIC è controllato dal fornitore dell appliance; le appliance sono proprietarie; ogni appliance viene configurata individualmente; operazioni quali il provisioning, change management e il de-provisioning richiedono molto tempo e sono soggette a errori. citrix.it 2

3 Le organizzazioni di networking sono soggette a una pressione sempre maggiore affinché siano più agili ed efficienti di quanto il tradizionale approccio al networking consenta. Una delle fonti di tale pressione è l adozione diffusa della virtualizzazione dei server. Come parte della virtualizzazione dei server, le macchine virtuali (VM) vengono trasferite dinamicamente da un server all altro in una manciata di secondi o minuti. Tuttavia, se il movimento di una VM attraversa un confine di Layer 3, possono occorrere giorni o settimane per riconfigurare la rete affinché supporti la VM nella sua nuova posizione. Talvolta può essere difficile definire esattamente che cosa s intenda per agilità di una rete, ma se il processo di riconfigurazione di una rete affinché supporti il trasferimento di una VM richiede settimane, di certo la rete non si può definire agile. In sintesi, una rete tradizionale si evolve lentamente; la sua funzionalità è limitata dalle caratteristiche offerte dai fornitori di ASIC e di appliance di rete; ha un livello relativamente alto di OPEX ed è piuttosto statica. SDN mantiene la promessa di superare tali limitazioni. Il passaggio al software Come osservato, la rete di dati tradizionale è stata in larga misura centrata sull hardware. Negli ultimi anni, tuttavia, l adozione di appliance di rete virtualizzate e il crescente interesse verso i Software defined data center (SDDC) hanno portato a una maggiore dipendenza dalle funzionalità di rete basate su software. Per esempio, tra il 2005 e il 2010 le appliance di rete come i controller di ottimizzazione WAN (WAN optimization controller, WOC) e i controller di distribuzione delle applicazioni (Application delivery controller, ADC) erano appliance hardware costruite appositamente. Ciò significa che operazioni come la crittografia/decrittografia e l elaborazione dei flussi TCP venivano eseguite su un hardware che era stato progettato specificamente per tali funzioni. In larga parte a causa dell esigenza di una maggiore agilità, ora è comune che le funzionalità WOC o ADC siano fornite dal software in esecuzione su un server generico o su una macchina. Un SDDC può essere visto come l esatto contrario della tradizionale rete di datacenter descritta in precedenza. Per esempio, una delle caratteristiche chiave di un datacenter software-defined è che tutta l infrastruttura del datacenter è virtualizzata e distribuita come servizio. Un altra caratteristica fondamentale è che il controllo automatizzato delle applicazioni e dei servizi del datacenter è fornito da un sistema di gestione basato su policy. Le possibili opportunità Una delle caratteristiche comuni a qualsiasi approccio radicalmente nuovo alla tecnologia è la confusione in merito alle opportunità che il nuovo approccio permette di esplorare. Al fine di valutare e adottare correttamente un nuovo approccio alla tecnologia come SDN, le organizzazioni IT devono identificare la singola o le molteplici opportunità per loro importanti che il nuovo approccio potrebbe permettere di affrontare in modo migliore. Dopo tutti i dibattiti su SDN degli ultimi due anni, le seguenti sono emerse come le opportunità più probabili che SDN può esplorare. Sostenere il movimento dinamico, la replica e l allocazione delle risorse virtuali; Alleggerire il carico amministrativo della configurazione e del provisioning di funzionalità quali QoS e sicurezza; citrix.it 3

4 Implementare e scalare la funzionalità della rete in modo più semplice; Condurre l ingegneria del traffico con una visione end-to-end della rete; Utilizzare meglio le risorse di rete; Ridurre l OPEX; Favorire un evoluzione della funzionalità di rete più rapida, basata sul ciclo di vita dello sviluppo del software; Consentire alle applicazioni di richiedere i servizi dalla rete in modo dinamico; Implementare funzionalità di sicurezza più efficaci; Ridurre la complessità. Software-defined networking L Open Networking Foundation (ONF) è il gruppo più strettamente associato con lo sviluppo e la standardizzazione del SDN. Secondo l ONF 1, il Software-defined networking (SDN) è una nuova architettura dinamica, controllabile, conveniente e adattabile - una soluzione ideale per le applicazioni odierne, dinamiche e a banda larga. Tale architettura separa le funzioni di controllo e di forwarding della rete, consentendo al controllo di rete di essere direttamente programmabile e all infrastruttura sottostante di essere utilizzata per applicazioni e servizi di rete. Il protocollo OpenFlow è un elemento fondamentale per la creazione di soluzioni SDN. Secondo l ONF, l architettura SDN è: Direttamente programmabile: il controllo di rete è programmabile in modo diretto perché è disgiunto dalle funzioni di forwarding. Agile: la separazione delle funzioni di controllo e forwarding consente agli amministratori di regolare dinamicamente il flusso del traffico su tutta la rete per soddisfare le esigenze al loro variare. A gestione centralizzata: a livello logico, l intelligence di rete è centralizzata in controller SDN basati su software che mantengono una visione globale della rete, che alle applicazioni e ai motori di policy appare come un singolo switch logico. A programmazione configurata: SDN consente ai responsabili di rete di configurare, gestire, proteggere e ottimizzare le risorse di rete molto rapidamente tramite programmi SDN automatici e dinamici, che i responsabili possono scrivere in modo autonomo perché i programmi non dipendono da software proprietari. Basato su standard aperti e non vincolato ai fornitori: se implementato attraverso standard aperti, SDN semplifica la progettazione e il funzionamento della rete perché le istruzioni sono fornite dai controller SDN invece che da molteplici dispositivi e protocolli con specifiche diverse per ciascun fornitore. 1 https://www.opennetworking.org/sdn-resources/sdn-definition citrix.it 4

5 La figura 1 contiene una rappresentazione grafica dell architettura SDN prefigurata dall ONF. Livello applicazione Applicazioni di business API API API Livello di controllo Software di controllo SDN Servizi di rete Servizi di rete Servizi di rete Livello di infrastruttura Interfaccia del Control Data Plane (es. OpenFlow) Dispositivo di rete Dispositivo di rete Dispositivo di rete Dispositivo di rete Dispositivo di rete Figura 1: l architettura del sistema SDN Fonte: ONF Segue una descrizione di alcuni dei concetti chiave per l architettura del sistema SDN come illustrata nella figura 1. Applicazioni di business Si riferisce alle applicazioni che sono direttamente fruibili dagli utenti finali. Le possibilità includono videoconferenze, la gestione della supply chain e la gestione delle relazioni con i clienti. Rete e servizi di sicurezza Si riferisce alla funzionalità che permette il funzionamento efficace e sicuro delle applicazioni di business. Le possibilità comprendono una vasta gamma di funzionalità L4 - L7, tra cui ADC, WOC e funzioni di sicurezza come firewall, protezione DDoS e IDS/IPS. Switch SDN puro In uno switch SDN puro, tutte le funzioni di controllo di uno switch tradizionale (per esempio, i protocolli di routing utilizzati per costruire le basi di inoltro delle informazioni) sono gestite dal controller centrale. La funzionalità dello switch è limitata esclusivamente al piano dei dati. Switch ibrido In uno switch ibrido, le tecnologie SDN e i protocolli di switching tradizionali vengono eseguiti contemporaneamente. Un gestore di rete può configurare il controller SDN affinché rilevi e controlli alcuni flussi di traffico, mentre i tradizionali protocolli di rete distribuiti continuano a dirigere il resto del traffico sulla rete. citrix.it 5

6 Rete ibrida Una rete ibrida è una rete in cui switch tradizionali e switch SDN, siano essi puri o ibridi, operano nello stesso ambiente. API northbound Nella figura 1, l API northbound è l API che permette la comunicazione tra il livello di controllo e il livello dell applicazione aziendale. Attualmente non esiste un API northbound basata su standard. API southbound Nella figura 1, l API southbound è l API che permette la comunicazione tra il livello di controllo e il livello dell infrastruttura. Tra i protocolli che possono attivare queste comunicazioni vi sono OpenFlow, il protocollo di messaggistica istantanea e presenza (XMPP) e il protocollo di configurazione della rete. Parte della confusione che circonda SDN è dovuta al fatto che molti fornitori non rientrano del tutto nella definizione di SDN fornita dall ONF. Per esempio, mentre alcuni fornitori vedono in OpenFlow un elemento fondante delle loro soluzioni SDN, altri hanno un approccio più cauto nei suoi confronti. Un altra fonte di confusione è il dissenso rispetto a ciò che costituisce il livello dell infrastruttura. Per l ONF, il livello dell infrastruttura è una vasta gamma di switch e router fisici e virtuali. Come descritto di seguito, uno degli attuali approcci all implementazione della virtualizzazione di rete si basa su un architettura simile a quella mostrata nella figura 1, ma comprendente soltanto switch e router virtuali. La virtualizzazione della rete La virtualizzazione della rete non è un argomento nuovo: le organizzazioni di rete hanno una lunga esperienza nell implementazione di tecniche come le LAN virtuali (VLAN), il Virtual routing and forwarding (VRF) e le reti virtuali private (Virtual private network, VPN). Tuttavia, nell ambito di questo white paper per virtualizzazione della rete s intende la capacità illustrata nella parte destra della figura 2. In particolare, la virtualizzazione della rete si riferisce alla capacità di fornire un networking end-to-end che prescinde dalle specifiche della rete fisica sottostante, analogamente al modo in cui la virtualizzazione dei server fornisce risorse di elaborazione che prescindono dalle specifiche dei server basati su x86 sottostanti. citrix.it 6

7 Applicazione Applicazione Applicazione Carico di lavoro Carico di lavoro Carico di lavoro Ambiente x86 Hypervisor del server Requisito: x86 Disaccoppiamento Servizi di rete, L2, L3, L4 Virtualizzazione di rete e sicurezza Requisito: Trasporto IP CPU IO, memoria, CPU fisica Rete fisica Figura 2: la virtualizzazione della rete Fonte: VMware Un modo per virtualizzare la rete è tramite un applicazione che viene eseguita su un controller SDN, sfrutta il protocollo OpenFlow e definisce reti virtuali basate su policy che associano i flussi alla rete appropriata utilizzando le porzioni L1-L4 dell header. Questo approccio viene spesso definito virtualizzazione della rete basata su tessuto. Un altro modo per virtualizzare la rete è quello di utilizzare l incapsulamento e il tunneling per costruire più topologie di reti virtuali sovrapposte su una rete fisica comune. Questo approccio viene spesso chiamato virtualizzazione della rete basata su overlay. Negli ultimi anni, le organizzazioni IT hanno implementato la virtualizzazione della rete tramite overlay sulla base di protocolli come VXLAN. I primi esemplari di queste soluzioni, tuttavia, non disponevano di un controller. Dal momento che queste soluzioni senza controller solitamente si servivano del flooding per diffondere le informazioni riguardo ai sistemi finali, queste soluzioni non si scalavano in modo adeguato. La figura 3 mostra un approccio più recente per implementare la virtualizzazione della rete. Questo approccio si avvale di un controller e ha un architettura simile a quella mostrata nella figura 1, salvo che gli elementi di rete sono vswitch o vrouter. Uno dei ruoli principali del controller nella figura 3 è quello di fornire la funzionalità del tunnel control plane. Questa funzionalità consente al dispositivo di ingresso di attuare un operazione di associazione che determina dove debba essere inviato il pacchetto incapsulato affinché possa raggiungere la sua VM di destinazione. citrix.it 7

8 Accesso API dalla piattaforma di gestione del cloud Cluster di dispositivi di controllo Traffico del piano di controllo (Control Plane) Connesso a VLAN tramite bridge Ridiretto alla sottorete Software Hardware Protocollo di incapsulamento (STT, VXLAN, GRE) Fabric IP (indipendente dall'hardware) Figura 3: la virtualizzazione della rete basata su overlay Fonte: VMware Nell approccio alla virtualizzazione della rete mostrato nella figura 3, una rete può essere una rete di livello 2 o una rete di livello 3, mentre la rete fisica può essere L2, L3 o una combinazione dei due livelli, a seconda della tecnologia di overlay. Con gli overlay, l header esterno include un campo lungo solitamente 24 bit: questi bit possono essere usati per identificare circa 16 milioni di reti virtuali. Nella pratica, tuttavia, l intervallo è spesso limitato a reti virtuali. Nell approccio illustrato nella figura 3, la virtualizzazione avviene ai confini della rete, mentre il resto della rete L2/L3 fisica rimane invariato e non richiede alcuna modifica di configurazione per supportare la virtualizzazione della rete. Il vantaggio principale di una soluzione di virtualizzazione della rete basata su overlay è che fornisce il supporto per una mobility delle macchine virtuali che prescinde dalla rete fisica. Se una VM cambia posizione, anche nel caso del trasferimento a una nuova sottorete, gli switch ai confini dell overlay aggiornano semplicemente le proprie tabelle di mapping in modo da riflettere la nuova posizione della VM. Riepilogo Sebbene comprenda molte tecnologie, SDN è non una tecnologia ma un architettura. Che sia basata su fabric o su overlay, la virtualizzazione della rete può essere vista come un applicazione SDN. Il vantaggio principale di una soluzione di virtualizzazione della rete è che fornisce il supporto per una mobility delle macchine virtuali che prescinde dalla rete fisica. SDN, tuttavia, ha altri citrix.it 8

9 vantaggi potenziali, tra cui alleggerire il carico amministrativo del provisioning di funzionalità quali QoS e sicurezza. Mentre alcune delle caratteristiche del SDN, come il crescente ricorso a software, sono già ampiamente diffuse sul mercato, i fornitori hanno iniziato a proporre soluzioni SDN soltanto di recente, e l adozione del SDN è soltanto all inizio. Tenuto conto di tutti i potenziali vantaggi che SDN è in grado di fornire, le organizzazioni IT devono sviluppare un piano sull evoluzione che intendono perseguire per le proprie reti al fine di incorporare SDN. Il capitolo 4 della Guida alla virtualizzazione delle reti e al Software-defined networking 2013 delinea un piano di questo tipo 2. Per maggiori informazioni, visitare: citrix.it/sdn 2 Sede aziendale Fort Lauderdale, Florida, USA Centro di sviluppo in India Bangalore, India Sede per l America Latina Coral Gables, Florida, USA Sede nella Silicon Valley Santa Clara, California, USA Sede Divisione online Santa Barbara, California, USA Centro di sviluppo nel Regno Unito Chalfont, Regno Unito Sede per Europa, Medio Oriente e Africa Sciaffusa, Svizzera Sede per il Pacifico Hong Kong, Cina Informazioni su Citrix Citrix (NASDAQ:CTXS) è leader nei mobile workspaces, che uniscono servizi di virtualizzazione, gestione della mobility, networking e cloud per consentire nuovi modi di lavorare meglio. Le soluzioni di Citrix sono una risorsa essenziale per la mobility in azienda grazie a workspaces sicuri e personali che forniscono alle persone un accesso immediato ad applicazioni, desktop, dati e comunicazioni su qualsiasi dispositivo, rete e cloud. Quest anno Citrix festeggia 25 anni di innovazione, che hanno reso l IT più semplice e le persone più produttive. Con ricavi annuali pari a 2,9 miliardi di dollari nel 2013, le soluzioni Citrix sono utilizzate da oltre organizzazioni e da più di 100 milioni di utenti nel mondo. Ulteriori informazioni sono disponibili su Copyright 2014 Citrix Systems, Inc. Tutti i diritti riservati. Citrix e OpenFlow sono marchi registrati di Citrix Systems, Inc. e/o di una delle sue consociate, e possono essere registrati negli Stati Uniti e in altri paesi. Altri nomi di prodotti e società citati nel presente documento possono essere marchi delle rispettive società. 0514/PDF citrix.it 9

Software Defined Networks di Riccardo Florio

Software Defined Networks di Riccardo Florio Software Defined Networks di Riccardo Florio Dopo anni di innovazioni tecnologiche, che si sono orientate fondamentalmente verso l'incremento di prestazioni prima e di funzionalità successivamente, i trend

Dettagli

L architettura di rete FlexNetwork

L architettura di rete FlexNetwork HP L offerta di soluzioni e servizi per il networking di HP si inserisce nella strategia che concorre a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione di data

Dettagli

Virtualizzazione della rete

Virtualizzazione della rete Virtualizzazione della rete Il nuovo imperativo per i data center aziendali Le notizie e risorse affidabili per l infrastruttura SDx, SDN, NFV, Cloud e della virtualizzazione Considerazioni di base per

Dettagli

Vincere la sfi da della visibilità delle applicazioni con NetScaler Insight Center

Vincere la sfi da della visibilità delle applicazioni con NetScaler Insight Center Vincere la sfi da della visibilità delle applicazioni con NetScaler Insight Center 2 Executive summary La capacità di osservare, diagnosticare e successivamente migliorare le prestazioni delle applicazioni

Dettagli

I vostri utenti ameranno un accesso remoto sicuro

I vostri utenti ameranno un accesso remoto sicuro I vostri utenti ameranno un accesso remoto sicuro Modi semplici e sicuri per fornire una fantastica esperienza agli utenti collegati in remoto. 2 L'accesso remoto sta diventando sempre più importante ora

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013 ALCATEL-LUCENT Strategie e architetture Il portfolio per le infrastrutture di rete di Alcatel-Lucent copre esigenze di rete dalla PMI sino alla grande azienda e ambienti fissi e mobili e comprende piattaforme

Dettagli

Rendere mobile l azienda grazie a Citrix XenMobile e Citrix NetScaler

Rendere mobile l azienda grazie a Citrix XenMobile e Citrix NetScaler Rendere mobile l azienda grazie a Citrix XenMobile e Citrix NetScaler 2 Introduzione La mobilità e la consumerizzazione dell IT pongono importanti sfide all IT per quanto concerne la scalabilità, la sicurezza

Dettagli

CENTER I L T U O D ATA È P R O N TO P E R L S D N?

CENTER I L T U O D ATA È P R O N TO P E R L S D N? I L T U O D ATA CENTER Data center operators are being challenged to be more agile and responsive and to meet that challenge, investments must be made in data center networks. È P R O N TO P E R L S D

Dettagli

Le best practice per rendere il BYOD, il CYOD e il COPE semplici e sicuri

Le best practice per rendere il BYOD, il CYOD e il COPE semplici e sicuri Le best practice per rendere il BYOD, il CYOD e il COPE semplici e sicuri Produttività mobile per il vostro business. Libertà di scelta per i dipendenti. Totale sicurezza e controllo per l IT. Definite

Dettagli

Brochure Cisco Security

Brochure Cisco Security Brochure Cisco Security La sicurezza oggi è ancora più importante Gli approcci tradizionali alla sicurezza avevano un solo scopo: proteggere le risorse in rete da rischi e malware provenienti dall esterno.

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Condivisione sicura dei dati in azienda

Condivisione sicura dei dati in azienda Condivisione sicura dei dati in azienda 2 Follow-me data e produttività per gli utenti, con sicurezza e gestibilità per l IT La produttività oggi dipende dalla capacità della forza lavoro di accedere e

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

Il ruolo dell'ottimizzazione WAN virtuale nei data center di nuova generazione

Il ruolo dell'ottimizzazione WAN virtuale nei data center di nuova generazione IDC TECHNOLOGY SPOTLIGHT Il ruolo dell'ottimizzazione WAN virtuale nei data center di nuova generazione Dicembre 2012 Adattamento dello studio IDC n. 232199: Worldwide WAN Application Delivery 2011 2016

Dettagli

La virtualizzazione dell infrastruttura di rete

La virtualizzazione dell infrastruttura di rete La virtualizzazione dell infrastruttura di rete La rete: la visione tradizionale La rete è un componente passivo del processo che trasporta i dati meglio che può L attenzione è sulla disponibilità di banda

Dettagli

10 elementi essenziali di una strategia per una mobility aziendale sicura

10 elementi essenziali di una strategia per una mobility aziendale sicura 10 elementi essenziali di una strategia per una mobility aziendale sicura Le best practice per proteggere le informazioni aziendali sensibili assicurando la produttività da qualsiasi luogo La mobility

Dettagli

White paper. Difendete gli asset nascosti del web mobile. La vostra micro app mobile nasconde un complesso sistema di asset web? citrix.

White paper. Difendete gli asset nascosti del web mobile. La vostra micro app mobile nasconde un complesso sistema di asset web? citrix. Difendete gli asset nascosti del web mobile La vostra micro app mobile nasconde un complesso sistema di asset web? Tutti abbiamo usato almeno una volta una micro app mobile per controllare il meteo, il

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Come aumentare l'affidabilità delle applicazioni e adattare la larghezza di banda riducendo al contempo i costi legati alla rete

Come aumentare l'affidabilità delle applicazioni e adattare la larghezza di banda riducendo al contempo i costi legati alla rete Come aumentare l'affidabilità delle applicazioni e adattare la larghezza di banda riducendo al contempo i costi legati alla rete Virtualizzazione della con Citrix CloudBridge Virtualizzazione della Quando

Dettagli

Rapidi e tremendamente efficienti: migliorare le prestazioni, la scalabilità e l affidabilità delle applicazioni Web grazie a Citrix NetScaler

Rapidi e tremendamente efficienti: migliorare le prestazioni, la scalabilità e l affidabilità delle applicazioni Web grazie a Citrix NetScaler Rapidi e tremendamente efficienti: migliorare le prestazioni, la scalabilità e l affidabilità delle applicazioni Web grazie a Citrix NetScaler www.citrix.it Panoramica di NetScaler Installato a fronte

Dettagli

Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7

Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7 Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7 Solutions Brief Checklist per la migrazione delle applicazioni a Windows 7 Accelerare la pianificazione della migrazione a Windows 7 2 Sia che

Dettagli

Novità di VMware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011

Novità di VMware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011 Novità di ware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011 Novità di ware vsphere 5.0 - Rete Indice Introduzione.... 3 Monitoraggio e risoluzione dei problemi

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

VMWARE. Cloud Computing e IT as a Service

VMWARE. Cloud Computing e IT as a Service Cloud Computing e IT as a Service VMWARE VMware è una delle principali artefici del cloud computing, non solo perché alla base dello stesso vi è la virtualizzazione, ma anche perché è stata tra le prime

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Roma 6 Maggio, Milano 7 Maggio VMware & Palo Alto per il Software-Defined IT Aditinet, L azienda e La strategia

Roma 6 Maggio, Milano 7 Maggio VMware & Palo Alto per il Software-Defined IT Aditinet, L azienda e La strategia Roma 6 Maggio, Milano 7 Maggio VMware & Palo Alto per il Software-Defined IT Aditinet, L azienda e La strategia Paolo Marsella - CEO Le Aree in cui Operiamo Progettiamo, realizziamo e supportiamo infrastruttura

Dettagli

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology Sistemi firewall sicurezza reti Firewall sicurezza In informatica, nell ambito delle reti di computer, un firewall è un componente passivo di difesa perimetrale di una rete informatica, che può anche svolgere

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Una compagnia di assicurazioni implementa UCS e ottiene velocità, flessibilità e risparmi

Una compagnia di assicurazioni implementa UCS e ottiene velocità, flessibilità e risparmi Case study cliente Una compagnia di assicurazioni implementa UCS e ottiene velocità, flessibilità e risparmi Hannover trasforma la gestione del data center RIEPILOGO ESECUTIVO HANNOVER LIFE RE AMERICA

Dettagli

SDSDN e sperimentazioni di VM migration

SDSDN e sperimentazioni di VM migration ALMA MATER STUDIORUM- -UUNIVERSITÀ DDI BOLOGNA SEDE DI CESENA SECONDA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA SDSDN e sperimentazioni di VM migration

Dettagli

Dell Networking accelera l implementazione di data center cloud e virtuali a 10 Gigabit HW Legend

Dell Networking accelera l implementazione di data center cloud e virtuali a 10 Gigabit HW Legend Dell azienda di fama mondiale è lieta di annunciare ai suoi lettori, un ampliamento della propria gamma di soluzioni di networking pensate per aiutare i clienti a potenziare le proprie reti e ottenere

Dettagli

Windows 7 più semplice con. Citrix XenDesktop. www.citrix.it

Windows 7 più semplice con. Citrix XenDesktop. www.citrix.it Windows 7 più semplice con Windows 7 offre alle aziende e alle loro organizzazioni IT un opportunità e una sfida. Dopo anni di investimenti rimandati e ambienti desktop obsoleti, l implementazione dell

Dettagli

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 White paper Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 Analisi dettagliata Abstract Con l aumento incalzante degli ambienti virtuali implementati nel cloud delle aziende, è facile notare come

Dettagli

PROBLEMATICHE DI SICUREZZA NELLE SOFTWARE DEFINED NETWORKS

PROBLEMATICHE DI SICUREZZA NELLE SOFTWARE DEFINED NETWORKS ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CAMPUS DI CESENA - SCUOLA DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA INFORMATICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI PROBLEMATICHE DI SICUREZZA

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise Storage 2013 Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise di Riccardo Florio La sfida dei Big Data L'incremento esponenziale del volume di dati è la cifra distintiva che ha guidato lo sviluppo

Dettagli

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica della soluzione La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica La crescente importanza dei ruoli assunti da tecnologie come cloud, mobilità, social

Dettagli

Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti.

Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti. Consulenza, progettazione, realizzazione e gestione reti. La 3S Telematica offre servizi di consulenza, progettazione, realizzazione e gestione di reti informatiche con particolare risvolto legato alla

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Riverbed Overview. Achieve Peak Performance and Predictability in the Age of Hybrid IT. Valter Villa, Country Manager Italy, 11/03/2015

Riverbed Overview. Achieve Peak Performance and Predictability in the Age of Hybrid IT. Valter Villa, Country Manager Italy, 11/03/2015 Riverbed Overview Achieve Peak Performance and Predictability in the Age of Hybrid IT Valter Villa, Country Manager Italy, 11/03/2015 Chi è riverbed Nata nel 2002 a San Francisco Oltre 1 Miliardo di $

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise SCHEDA PRODOTTO: CA AppLogic CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise agility made possible CA AppLogic è una piattaforma di cloud computing chiavi in mano che consente ai clienti enterprise

Dettagli

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Virtual Private Network, cosa sono? Le Virtual Private Networks utilizzano una parte di

Dettagli

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud)

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud) Brochure DATA CENTER Novell Cloud Manager Costruite e gestite ambienti cloud privati (Finalmente è arrivato il cloud) Novell Cloud Manager: il modo più semplice per creare e gestire ambienti cloud WorkloadIQ

Dettagli

Migliorare l'efficacia delle tecnologie di sicurezza informatica grazie ad un approccio integrato e collaborativo

Migliorare l'efficacia delle tecnologie di sicurezza informatica grazie ad un approccio integrato e collaborativo Migliorare l'efficacia delle tecnologie di sicurezza informatica grazie ad un approccio integrato e collaborativo Marco Misitano, CISSP, CISM Advanced Technologies, Security Cisco Systems Italy misi@cisco.com

Dettagli

Le soluzioni Cisco di business continuity

Le soluzioni Cisco di business continuity Le soluzioni Cisco di business continuity Un efficace piano di business continuity dovrebbe includere: Analisi del rischio: analisi dei processi produttivi, costi dei downtime e del ripristino Piano di

Dettagli

La gestione della enterprise mobility: adottare il BYOD grazie alla distribuzione sicura delle applicazioni e dei dati

La gestione della enterprise mobility: adottare il BYOD grazie alla distribuzione sicura delle applicazioni e dei dati La gestione della enterprise mobility: adottare il BYOD grazie alla distribuzione sicura delle applicazioni e dei dati Le ragioni per cui la gestione della enterprise mobility di Citrix è la soluzione

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro

10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro 10 metodi per ottimizzare la rete in modo sicuro Con l intelligenza applicativa dei firewall di nuova generazione e la serie WAN Acceleration Appliance (WXA) di SonicWALL Sommario Ottimizzazione sicura

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

Intranet VPN. Intranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Intranet VPN. Intranet VPN. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Intranet VPN Intranet VPN Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Intranet VPN Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4. Obiettivi 5. Introduzione

Dettagli

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti Domande frequenti 1. Che cos'è? fa parte della famiglia Enterprise delle Symantec Protection Suite. Protection Suite per Gateway salvaguarda i dati riservati e la produttività dei dipendenti creando un

Dettagli

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Elisabetta Rigobello Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Roma, 5 febbraio 2015 SOMMARIO Chi è Di.Tech Il progetto: Obiettivi Infrastruttura di partenza Motivazioni di una scelta Prossimi

Dettagli

Il Cloud Computing Privato per il settore bancario e assicurativo

Il Cloud Computing Privato per il settore bancario e assicurativo Il Cloud Computing Privato per il settore bancario e assicurativo Il settore bancario è ormai pronto per un profondo mutamento in ottica di Cloud Computing. Secondo una nota ricerca condotta da Gartner

Dettagli

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 White Paper Per la maggior parte delle PMI, l'installazione di una soluzione di virtualizzazione che fornisca scalabilità, affidabilità e protezione

Dettagli

Tre aziende spiegano perché hanno scelto Citrix XenDesktop rispetto a VMware View

Tre aziende spiegano perché hanno scelto Citrix XenDesktop rispetto a VMware View Tre aziende spiegano perché hanno scelto Citrix XenDesktop rispetto a VMware View Quali vantaggi hanno tratto da una vera mobility e dall'efficienza dell'it 2 Citrix XenDesktop è la scelta ideale per rendere

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks.

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. PANORAMA consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. Interfaccia Web HTTPS SSL Grafici di riepilogo delle applicazioni

Dettagli

Storage Networking. Storage Networking. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Storage Networking. Storage Networking. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Storage Networking Storage Networking Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Storage Networking Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4.

Dettagli

36 motivi principali per passare subito alla virtualizzazione dello storage di DataCore

36 motivi principali per passare subito alla virtualizzazione dello storage di DataCore 36 motivi principali per passare subito alla virtualizzazione dello storage di DataCore DataCore Software: Provato in quasi 10.000 siti dei clienti. Informazioni su DataCore Software DataCore Software

Dettagli

LOTTO 2 4.2.15 Profili professionali PROJECT MANAGER Esperienze Conoscenza Competenze

LOTTO 2 4.2.15 Profili professionali PROJECT MANAGER Esperienze Conoscenza Competenze 4.2.15 Profili professionali Tutte le risorse professionali definite in fase di offerta, dovranno essere illustrate con il proprio curriculum vitae (CV) allegato all offerta tecnica. I curricula professionali

Dettagli

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA

b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA b.dataline INTERCONNETTI LE SEDI DELLA TUA AZIENDA DESCRIZIONE DEL SERVIZIO CARATTERISTICHE TECNICHE 2015 PAGINA 2 DI 10 DATA PRIVATE NETWORK INTRODUZIONE GENERALE Brennercom Data Private Network costituisce

Dettagli

Unified Communications: principali tendenze in atto nelle medie imprese

Unified Communications: principali tendenze in atto nelle medie imprese Un profilo personalizzato di adozione della tecnologia commissionato da Cisco Gennaio 2014 Unified Communications: principali tendenze in atto nelle medie imprese 1 Introduzione In un panorama aziendale

Dettagli

Nota Applicativa. Cisco Easy VPN

Nota Applicativa. Cisco Easy VPN Nota Applicativa Cisco Easy VPN Descrizione applicazione Nell implementazione delle reti private virtuali o VPN (Virtual Private Network), per i dipendenti in telelavoro e per i piccoli uffici di filiale,

Dettagli

VMware Introduction Virtual Infrastructure

VMware Introduction Virtual Infrastructure VMware Introduction Virtual Infrastructure Milano, 06/07/2006 Versione 1.0 RISERVATEZZA Copyright 2006 Clever Consulting Srl. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo documento può essere

Dettagli

DELL e Project Milano

DELL e Project Milano DELL e Project Milano Premessa DELL non ha bisogno di presentazioni, è un marchio che in 30 anni di attività nella produzione di sistemi informatici, si è imposto a livello mondiale. Solo recentemente

Dettagli

TREND MICRO DEEP SECURITY

TREND MICRO DEEP SECURITY TREND MICRO DEEP SECURITY Protezione Server Integrata Semplice Agentless Compatibilità Totale Retroattiva Scopri tutti i nostri servizi su www.clouditalia.com Il nostro obiettivo è la vostra competitività.

Dettagli

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi Efficienza operativa nel settore pubblico 10 suggerimenti per ridurre i costi 2 di 8 Presentazione La necessità impellente di ridurre i costi e la crescente pressione esercitata dalle normative di conformità,

Dettagli

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity.

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. UBIQUITY 6 e Server Privato Introduzione Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. Versione Descrizione Data 1 Prima emissione 21/06/2015 Disclaimer

Dettagli

Appliance di protezione gestite via cloud

Appliance di protezione gestite via cloud Scheda Tecnica MX Serie Appliance di protezione gestite via cloud Panoramica Meraki MX è una soluzione completa che racchiude firewall e gateway di filiale di ultima generazione, concepita per fare in

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Accelerare la transizione verso il cloud

Accelerare la transizione verso il cloud White paper tecnico Accelerare la transizione verso il cloud HP Converged Cloud Architecture Sommario Computing rivoluzionario per l'impresa... 2 Aggiornate la vostra strategia IT per includere i servizi

Dettagli

Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni

Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni Descrizione sintetica della soluzione Dimensions CM contro Subversion Benchmark delle prestazioni Serena Dimensions CM è la soluzione di gestione del ciclo di vita delle applicazioni end-to-end, leader

Dettagli

PRESTAZIONI DI PROCESSI DI MIGRAZIONE DI RETI DI MACCHINE VIRTUALI

PRESTAZIONI DI PROCESSI DI MIGRAZIONE DI RETI DI MACCHINE VIRTUALI ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SCUOLA DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA CAMPUS DI CESENA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE i clienti possono contare sull'aiuto dei partner di CA Technologies per superare il blocco verso la virtualizzazione e accelerare il passaggio a un livello di

Dettagli

I sistemi virtuali nella PA. Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia

I sistemi virtuali nella PA. Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia I sistemi virtuali nella PA Il caso della Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia Indice I sistemi virtuali Definizione di Cloud Computing Le tecnologie che li caratterizzano La virtualizzazione

Dettagli

Le best practice per una sanità centrata sui pazienti

Le best practice per una sanità centrata sui pazienti Le best practice per una sanità centrata sui pazienti Strategie, soluzioni ed esempi dal mondo reale per trasformare l IT in ambito sanitario senza rinunciare alla sicurezza e alla conformità. 2 La mobility

Dettagli

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Funzione Acquisti Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Chiarimenti Con riferimento alla gara in oggetto ed in relazione alle richieste

Dettagli

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Modena, 9 Ottobre 2013 Le tendenze emergenti Quattro grandi forze che stanno contemporaneamente determinando

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

Alcuni elementi di sicurezza sulle reti

Alcuni elementi di sicurezza sulle reti Alcuni elementi di sicurezza sulle reti La sicurezza è un aspetto centrale per le attuali reti dati. Come tutti sanno le minacce provenienti da Internet aumentano di continuo, e le possibilità di attacco

Dettagli

Telecom sceglie la virtualizzazione desktop per tagliare i costi e ottimizzare il provisioning

Telecom sceglie la virtualizzazione desktop per tagliare i costi e ottimizzare il provisioning Telecom sceglie la virtualizzazione desktop per tagliare i costi e ottimizzare il provisioning La soluzione VDI ci permetterà di risparmiare milioni di dollari permettendo nel contempo di fornire risorse

Dettagli

Voice over IP. Voice over IP. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Voice over IP. Voice over IP. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Voice over IP Voice over IP Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Voice over IP Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4. Obiettivi 5.

Dettagli

LINKSYS LANCIA LINKSYS ONE, SOLUZIONE PER LE COMUNICAZIONI AZIENDALI COMPLETA, SEMPLICE E ACCESSIBILE PER LE PICCOLE IMPRESE

LINKSYS LANCIA LINKSYS ONE, SOLUZIONE PER LE COMUNICAZIONI AZIENDALI COMPLETA, SEMPLICE E ACCESSIBILE PER LE PICCOLE IMPRESE Ufficio Stampa: Investor Relations: Linksys Fleishman Hillard Italia Cisco Melodie Testelin Francesca Tolimieri/Laura Meroni Ken Bond +00 33 1 58 04 31 02 + 39 02 318041 +14085266001 mtestelin@cisco.com

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO

FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO Siamo stati colpiti dalla capacità di HP e Infonet Solutions di tradurre il progetto di rinnovamento tecnologico, in una

Dettagli

Crescere con i nostri clienti, dando valore alle loro prospettive e vivendo insieme ogni progetto.

Crescere con i nostri clienti, dando valore alle loro prospettive e vivendo insieme ogni progetto. Crescere con i nostri clienti, dando valore alle loro prospettive e vivendo insieme ogni progetto. Chi siamo rappresenta rappresenta un un marchio marchio che che identifica identifica un un pool pool

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

La Unified Communication come servizio

La Unified Communication come servizio Unified Communication e Collaboration 2013 La Unified Communication come servizio di Riccardo Florio La Unified Communication (UC) è un tema complesso e articolato in cui le funzionalità sono andate a

Dettagli

Una soluzione su misura per utenti diversi con più dispositivi, sempre e ovunque

Una soluzione su misura per utenti diversi con più dispositivi, sempre e ovunque Panoramica della soluzione BYOD Smart Solution Una soluzione su misura per utenti diversi con più dispositivi, sempre e ovunque 2012 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti riservati. Il presente

Dettagli

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1 Introduzione Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete 2-1 Pila di protocolli Internet Software applicazione: di

Dettagli