COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)"

Transcript

1 COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 144 del 20/01/2011 OGGETTO: Micro Organizzazione Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi - ICT ESERCIZIO 2011

2 Oggetto: Definizione dell organizzazione interna della Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi - ICT Premesso: IL DIRIGENTE Che la Giunta comunale, con atto n. 391 del 03/09/2010, ha approvato il Modello organizzativo, definendo le funzioni e competenze relative a ciascuna struttura organizzativa dallo stesso prevista, nonché la conseguente rideterminazione della relativa dotazione organica; Che il Sindaco, con decreto prot. n del 02/09/2010, ha conferito ai Dirigenti in servizio la responsabilità delle posizioni dirigenziali previste nel Modello organizzativo di cui sopra; Che il Dirigente della direzione Risorse Umane - Organizzazione, d intesa con il Direttore generale, con disposizione prot. n del 13 settembre 2010 ha assegnato a questa direzione le risorse umane previste dalla succitata dotazione organica; Considerato che il punto 2. di detta disposizione demanda al Dirigente della direzione la definizione dell organizzazione interna della struttura, tenendo conto delle funzioni e delle competenze attribuite; Visto: l art. 107 (Funzioni e responsabilità della dirigenza), comma 3 lettera d) del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n.267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali); l'art. 69 (Funzioni dei dirigenti) dello Statuto comunale, approvato con D.C.C. n. 147 del 3 luglio 2000; Il Regolamento sull Ordinamento degli uffici e dei servizi approvato con deliberazione della Giunta comunale n. 252 del ;; La propria nota prot. N del 4 luglio 2007, relativa all organizzazione della direzione La propria nota prot. N del 3 novembre 2009, relativa all organizzazione della direzione ed alle necessità della Direzione stessa in termini di personale La propria nota prot. N del 8 ottobre 2010, relativa all organizzazione della direzione ed alle necessità della Direzione stessa in termini di personale Dato atto che le aree di competenza della direzione, assegnate con deliberazione di Giunta comunale n. 391 del , risultano le seguenti: 1. Fornitura di sistemi necessari per garantire l accesso e l uso dei Sistemi Informativi Comunali 2. Promozione e realizzazione di processi innovativi volti sia al miglioramento della qualità dei servizi erogati e all aumento dell efficienza organizzativa della struttura del Comune, anche attraverso la presentazione di proposte progettuali a valere su Bandi Nazionali, Regionali e Comunitari inerenti il Piano e-government e la Società dell Informazione. 3. Monitoraggio delle nuove implementazioni software, supporto per nuovi progetti informatici, analisi di quelle già in uso al fine dell integrazione complessiva di sistema e della semplificazione informatica garantendo un analisi di fattibilità per l eventuale utilizzo di soluzioni Open Source in alternativa dei prodotti in licenza d uso. 4. Ufficio unico per l I.C.T. 5. Gestione della rete informatica del Comune, progettazione, manutenzione e sviluppo delle reti di comunicazione sia per quanto riguarda i collegamenti fra le varie sedi che le reti di comunicazione necessarie per la realizzazione dei progetti dell intero Ente anche attraverso i servizi del Sistema Pubblico di Connettività 6. Gestione dei Sistemi Informativi del Comune: progettazione, manutenzione e sviluppo dei sistemi inclusi dominio e posta elettronica, controllo degli accessi di soggetti

3 autorizzati esterni all ente tramite strumenti sicuri (VPN, Virtual Private Network), amministrazione della distribuzione degli accessi ad internet, antivirus, Intranet, Help desk primo livello, amministrazione di sistema, amministrazione della sicurezza, personal computer inclusa assistenza hardware e software alle macchine, Server Farm ed implementazione degli aggiornamenti 7. Formazione del personale sull'uso di nuove procedure automatizzate e supporto 8. Acquisti apparecchiature informatiche e monitoraggio sulle forniture di materiale informatico, collaborazione con le ditte incaricate dello sviluppo di nuovi applicativi. 9. Collaborazione con le ditte incaricate della manutenzione degli applicativi installati 10. Collaborazione con l'ufficio Elettorale e con la Direzione Affari Generali durante lo svolgimento delle consultazioni elettorali e per la Raccolta Dati 11. Procedure di salvaguardia dei dati, per garantire la continuità del servizio anche in caso di eventi avversi. 12. Supporto alla realizzazione del Documento Programmatico Sicurezza per le parti di competenza 13. Realizzazione del Piano delle Esigenze Informatiche 14. Supporto a tutte le Direzioni per la gestione delle applicazioni Ritenuto di dettagliare, per ogni singola area di competenza, le linee di attività accanto a ciascuna indicate: AREE DI COMPETENZA Fornitura di sistemi necessari per garantire l accesso e l uso dei Sistemi Informativi Comunali Promozione e realizzazione di processi innovativi volti sia al miglioramento della qualità dei servizi erogati e all aumento dell efficienza organizzativa della struttura del Comune, anche attraverso la presentazione di proposte progettuali a valere su Bandi Nazionali, Regionali e Comunitari inerenti il Piano e- Government e la Società dell Informazione. Monitoraggio delle nuove implementazioni software, supporto per nuovi progetti informatici, analisi di quelle già in uso al fine dell integrazione complessiva di sistema e della semplificazione informatica garantendo un analisi di fattibilità per l eventuale utilizzo di soluzioni Open Source in alternativa dei prodotti in licenza d uso. ATTIVITA 1. garantire le funzioni di Amministratore di Sistema 2. garantire la gestione dei server e della rete comunale, 3. garantire assistenza hardware e software sia ai server sia per le apparecchiature client che per gli apparati di rete 4. fornire un supporto telefonico di primo livello agli utenti 5. garantire la gestione dei fornitori sia per quanto riguarda gli acquisti che per quanto riguarda l assistenza 6. garantire il supporto e l orientamento alle attività di progettazione delle infrastrutture hardware e software 7. Curare le attività di trasformazione verso l utilizzo del documento digitale (dematerializzazione documentale) 8. Dedicarsi allo studio di innovazioni tecnologiche da utilizzare per il miglioramento dei servizi offerti e dell efficacia ed efficienza della direzione 9. Garantire la gestione delle attività di ricerca e sviluppo 10. Garantire il supporto ed il coordinamento nelle attività di ricerca e sviluppo 11. Garantire la gestione dei fornitori individuati per le attività di ricerca e sviluppo 12. Garantire l analisi e la progettazione per i progetti. 13. Garantire la gestione dei progetti realizzati dalla direzione 14. Garantire il supporto ed il coordinamento dei progetti. 15. Garantire la gestione dei fornitori individuati per i vari progetti 16. Garantire il necessario supporto ai progetti delle direzioni 17. Curare la progettazione di infrastrutture software-hardware a supporto delle Direzioni 18. Curare la progettazione e supportare le

4 Ufficio unico per l I.C.T. Gestione della rete informatica del Comune Gestione dei Sistemi Informativi del Comune. Formazione del personale sull'uso di nuove procedure automatizzate e supporto Acquisti apparecchiature informatiche e monitoraggio sulle forniture di materiale informatico, collaborazione con le ditte incaricate dello sviluppo di nuovi applicativi. Collaborazione con le ditte incaricate della manutenzione degli applicativi installati Collaborazione con l'ufficio Elettorale e con la Direzione Affari Generali durante lo svolgimento delle consultazioni elettorali e per la Raccolta Dati Procedure di salvaguardia dei dati, per garantire la continuità del servizio anche in caso di eventi avversi. Direzioni sui software direzionali verticali 19. Garantire l analisi e la verifica sulla necessaria interoperabilità operativa tra i software delle direzioni 20. Garantire l analisi di fattibilità sulle possibili implementazioni di software Open Source o Libero per le nuove installazioni ma anche in sostituzione di codice proprietario esistente 21. Seguire l andamento dei progetti curandone la rendicontazione e verificandone gli aspetti economici ed amministrativi 22. Garantire tutte le attività legate alle Tecnologia dell Informazione e della Comunicazione come richiesto dal Codice dell Amministrazione Digitale 23. Progettazione, delle reti di comunicazione sia per quanto riguarda i collegamenti fra le varie sedi che le reti di comunicazione necessarie per la realizzazione dei progetti dell intero Ente anche attraverso i servizi del Sistema Pubblico di Connettività 24. Sviluppo delle reti di comunicazione 25. Manutenzione delle reti di comunicazione relativamente agli apparati 26. Collaborazione con la Direzione Manutenzioni per gli interventi di cablaggio 27. progettazione, manutenzione e sviluppo dei sistemi inclusi dominio e posta elettronica, controllo degli accessi di soggetti autorizzati esterni all ente tramite strumenti sicuri (VPN, Virtual Private Network), 28. Amministrazione della distribuzione degli accessi ad internet, antivirus, Intranet, Help desk primo livello, amministrazione di sistema, amministrazione della sicurezza, personal computer inclusa assistenza hardware e software alle macchine, Server Farm ed implementazione degli aggiornamenti 29. Preparazione Materiale di Formazione (Presentazioni, Documenti, Demo) 30. Svolgimento dei corsi 31. Analisi di mercato 32. Definizione capitolati tecnici 33. Gestione gare e affidamenti 34. Gestione amministrativa acquisti (Ordini, Atti di Liquidazione, Bilancio) 35. Interazioni con le Direzioni per rilevazioni guasti 36. Interfaccia verso le ditte che gestiscono la Manutenzione degli applicativi verticali 37. Verifica del corretto intervento 38. Supporto nella installazione della soluzione 39. Gestione attività elettorali preliminari 40. Predisposizione sistema per la raccolta dati 41. Predisposizione sistema per la presentazione dati (Anche su WEB) 42. Predisposizione ambiente per la raccolta dati 43. Supporto tecnico alla raccolta dati 44. Trasmissione dei dati alla prefettura 45. Garantire la progettazione, la messa in opera e il continuo adeguamento di policy di dominio atte ad assicurare un idonea protezione delle reti e dei domini 46. Garantire l individuazione di qualsiasi tipo di

5 Supporto alla realizzazione del Documento Programmatico Sicurezza per le parti di competenza Realizzazione del Piano delle Esigenze Informatiche Supporto a tutte le Direzioni per la gestione delle applicazioni minaccia informatica, anche non rilevata dagli strumenti in dotazione all Ente e la messa in opera di adeguate contromisure 47. Analisi definizione e realizzazione sistema di disaster recovery 48. Gestione sistema disaster recovery 49. Miglioramenti sistema disaster recovery 50. Supporto alla realizzazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza per le parti informatiche 51. Analisi delle esigenze informatiche per la Direzione 52. Interazioni con tutte le Direzioni per l analisi delle esigenze informatiche 53. Predisposizione del piano triennale delle esigenze informatiche 54. Supporto alle Direzioni per la Gestione delle Applicazioni durante la fase operativa Ritenuto, che per ogni linea di attività devono essere considerati gli aspetti amministrativi, Economici e Finanziari quali la Preparazione del Bilancio di Previsione, il Controllo di Gestione delle Attività, la Rendicontazione, la Preparazione degli Atti di Liquidazione e tutti gli altri aspetti collegati, e che tali aspetti verranno considerati un nucleo omogeneo di attività. Ritenuto, sulla base dell analisi delle integrazioni tra le linee di attività, di individuare i seguenti nuclei omogenei delle attività: NUCLEI OMOGENEI DI ATTIVITA Coordinamento Generale Gestione Amministrativa, Economica e Finanziaria Progettazione dei Sistemi Informativi Realizzazione e Gestione dei Sistemi Informativi Supporto alle Direzioni Progettazione dei Sistemi ICT di tutte le Direzioni Realizzazione e Gestione dei Sistemi ICT di tutte le Direzioni Ricerca e Sviluppo LINEE DI ATTIVITA Tutte le attività di coordinamento generale e di progettazione dei sistemi informatici sia orizzontali che verticali dell ente Supporto a tutte le linee di attività Tutte le attività di progettazione dei sistemi informatici orizzontali dell ente Tutte le attività di Realizzazione e Gestione dei sistemi informatici orizzontali dell ente Tutte le attività di supporto alle Direzioni Tutte le attività di progettazione dei sistemi informatici verticali dell ente Tutte le attività di Realizzazione e Gestione dei sistemi informatici verticali dell ente Tutte le attività di Ricerca e Sviluppo Tenuto Conto che fa capo alla Direzione Innovazione PA Sistemi Informativi ICT l unità trasversale Progetto Innovazione. Tenuto Conto che il personale della Direzione dovrà partecipare alle seguenti unità trasversali che fanno capo ad altre Direzioni: Comunicazione Pianificazione Strategica Percorsi di Qualità Sicurezza Tributi PEG e Controllo di Gestione Risorse Umane e Valutazione Aziende Pubbliche Ritenuto di procedere, conseguentemente, una volta individuati i nuclei omogenei di attività, alla loro aggregazione secondo le finalità del modello organizzativo interno di seguito individuate:

6 Aggregazione organizzativa dei nuclei omogenei di attività secondo funzioni e non singoli progetti con l obiettivo prioritario di valorizzare una forte specializzazione delle posizioni di lavoro, anche perché la Direzione lavora con un grande numero di progetti e di conseguenza l aggregazione per progetti provocherebbe un frazionamento eccessivo della struttura. Nel caso di gestione di progetti di dimensioni notevoli potranno essere create delle strutture trasversali temporanee all interno della Direzione Ritenuto, altresì, di individuare, sulla base dei suddetti nuclei omogenei di attività e delle suddette finalità del modello organizzativo, i singoli uffici e le rispettive aree di competenza, come di seguito indicato: UFFICI/AREE NUCLEI OMOGENEI DI ATTIVITA Direzione Innovazione PA Sistemi Coordinamento Generale Informativi - ICT Progettazione dei Sistemi Informativi Tutte le attività di progettazione dei sistemi informatici verticali dell ente Gestione Amministrativa, Economica e Finanziaria Gestione Sistemi e Assistenza Progettazione dei Sistemi Informativi Realizzazione e Gestione dei Sistemi Informativi Supporto alle Direzioni (per la parte di HW e SW di Base) Progetti e Applicazioni Tutte le attività di progettazione dei sistemi informatici verticali dell ente Tutte le attività di Realizzazione e Gestione dei sistemi informatici verticali dell ente Supporto alle Direzioni (per la parte di HW e SW Verticali) Ricerca e Sviluppo Tutte le attività di Ricerca e Sviluppo Ritenuto, pertanto, di assegnare ai suddetti uffici le risorse umane accanto a ciascuno indicate: UFFICI/AREE Direzione Innovazione PA Sistemi Informativi - ICT Gestione Sistemi e Assistenza Progetti e Applicazioni Ricerca e Sviluppo RISORSE UMANE Andrea Zaccone (Dirigente Responsabile) Istruttore Amministrativo (Posto Vacante) Corrado Ponteggia (Responsabile) Viviana Filabbi Istruttore Informatico (Posto Vacante) Istruttore Informatico (Posto Vacante) Massimo Lesina (Responsabile) Maurizio Franceschini Piero Lelli Collaboratore Amministrativo (Posto Vacante) Francesco Mosiello (Responsabile) Considerato che in attesa dell incremento di personale richiesto con le note in premessa, le risorse appartenenti agli Uffici Operativi dovranno essere interscambiabili, limitatamente ai profili professionali posseduti, e dovranno, se richiesto dai Responsabili in accordo con il Dirigente, svolgere attività tipiche di Uffici diversi rispetto a quello di appartenenza. Con i poteri del privato datore di lavoro; D E T E R M I N A

7 Che, per tutti i motivi in premessa specificati, la micro-organizzazione della direzione Innovazione PA Sistemi Informativi - ICT è definita secondo lo schema allegato che costituisce parte integrante della presente disposizione. Allegato, Organigramma. Il Dirigente di Direzione Andrea Zaccone Istruttore Amministrativo Viviana Filabbi Istruttore Informatico Istruttore Informatico M aurizio Franceschini Piero Lelli Collaborat. Amministr.

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO ARTICOLAZIONE DEL DIPARTIMENTO Il Dipartimento Informativo e Tecnologico è composto dalle seguenti Strutture Complesse, Settori ed Uffici : Struttura Complessa Sistema

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica del Comune di Rotondi (Av)

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica del Comune di Rotondi (Av) Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica del Comune di Rotondi (Av) Circolare DigitPA 1 dicembre 2011 n. 58 GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 30 del

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 23 DEL 5.2.2015 OGGETTO: SISTEMA INFORMATICO COMUNALE

Dettagli

Relazione accompagnamento Studio di Fattibilità Tecnica COMUNE DI TURRI. Provincia Medio Campidano

Relazione accompagnamento Studio di Fattibilità Tecnica COMUNE DI TURRI. Provincia Medio Campidano COMUNE DI TURRI Provincia Medio Campidano Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery ai sensi della Circolare n.58 di DigitPA del

Dettagli

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA Il project management nella scuola superiore di Antonio e Martina Dell Anna 2 PARTE VII APPENDICE I CASI DI STUDIO Servizi pubblici territoriali online

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1247 / 2014 Area Staff OGGETTO: ACQUISIZIONE SERVIZIO AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO DEL SOFTWARE APPLICATIVO PER LA GESTIONE ECONOMICA

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE TECNICO/URBANISTICA Servizio Informatica DETERMINA N 45 DATA 25/02/2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO AVG ANTIVIRUS BUSINESS

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA COMPRENDENTE I COMUNI DI PITIGLIANO MANCIANO SORANO. DETERMINAZIONE n 20 del 11/02/2012

UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA COMPRENDENTE I COMUNI DI PITIGLIANO MANCIANO SORANO. DETERMINAZIONE n 20 del 11/02/2012 UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA COMPRENDENTE I COMUNI DI PITIGLIANO MANCIANO SORANO VIA UGOLINI, 83 58017 PITIGLIANO (GR) SERVIZIO SEGRETERIA COPIA DETERMINAZIONE n 20 del 11/02/2012 OGGETTO:

Dettagli

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Sintesi delle funzioni attribuite DIREZIONE UNITA` ORGANIZZATIVA con fondi della Legge Speciale per Venezia, sovrintende all erogazione dei contributi per il recupero

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

! "! " #$% & "! "&% &&

! !  #$% & ! &% && ! "! " #$% & "! "&% && '( " )* '+,-$..$ / 0 1 2 ' 3 4" 5 5 &4&6& 27 &+ PROFILO PROFESSIONALE ESPERTO DATABASE E APPLICATIVI Categoria D Gestisce ed amministra le basi dati occupandosi anche della manutenzione

Dettagli

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT SETTORE: SISTEMI INFORMATIVI RESPONSABILE: Dott. Tonelli Emanuele Centro di Costo: Servizi Informatici

Dettagli

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery COMUNE DI PALOMONTE Provincia di Salerno Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery ai sensi della Circolare n.58 di DigitPA del

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE COMUNE DI CHARVENSOD COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO OGGETTO: N. 43 DEL 17/04/2015 DETERMINAZIONE

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico OGGETTO: 1337 / 2014 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA GARA PER LA FORNITURA, L'INSTALLAZIONE,

Dettagli

COMUNE di TORTORETO Provincia di Teramo

COMUNE di TORTORETO Provincia di Teramo UFFICIO PERSONALE OGGETTO: Attribuzione alla Dr.ssa MARINA MARCHEGIANI Responsabile del Settore N. 6 Bilancio-ragioneria-economato-tributi-farmacia-informatizzazione di compiti e funzioni di cui all articolo

Dettagli

Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT

Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT : DOTT. EMANUELE TONELLI Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT ANNO 2014 VERIFICA DI FINE ANNO SETTORE: SISTEMI INFORMATIVI : Dott. Tonelli Emanuele Centro di Costo: Servizi Informatici

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 276 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 168 OGGETTO : AFFIDAMENTO

Dettagli

IMPEGNO DI SPESA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE/ASSISTENZA DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE ED AMMINISTRAZIONE DI SISTEMA

IMPEGNO DI SPESA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE/ASSISTENZA DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE ED AMMINISTRAZIONE DI SISTEMA C O M U N E D I C A S S O L A P R O V I N C I A D I V I C E N Z A DETERMINAZIONE N. 025/DE AREA URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA INFORMATICA SUAP - COMMERCIO Ufficio Urbanistica Ufficio Edilizia - Privata

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 795 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DELLA SPESA DI EURO 1.828,78 A FAVORE DI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Direzione Generale Servizio affari generali e istituzionali e sistema informativo APPALTO CONCORSO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 763 / 2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL CONTRATTO PER LA MANUTENZIONE E

Dettagli

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011 SEZIONE A Sistema informativo comunale, rete e sicurezza Nell ambito del sistema informativo, degli applicativi in uso, della rete e del sistema di sicurezza va mantenuta e migliorata l efficienza intervenendo

Dettagli

Comune di Monte di Procida Provincia di Napoli

Comune di Monte di Procida Provincia di Napoli Comune di Monte di Procida Provincia di Napoli IV SETTORE Servizio Informatizzazione Responsabile del procedimento Mario Scamardella DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 1 del 04/01/2016 REG.

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 21/29 DEL 13.6.2014

DELIBERAZIONE N. 21/29 DEL 13.6.2014 Oggetto: POR FESR 2007-2013 Linee di attività 1.2.1.a., b. e c. Rimodulazione e incremento della dotazione finanziaria per l attuazione degli interventi relativi alla dematerializzazione della prescrizione

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE ENERGIA ED AMBIENTE Politiche Energetiche

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE ENERGIA ED AMBIENTE Politiche Energetiche OGGETTO: Conferimento incarico di collaborazione autonoma per realizzazione software per la gestione delle domande di contributo per interventi in materia di risparmio energetico (impianti solari termici

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Personale e Sviluppo Organizzativo 464 20/03/2014

DETERMINAZIONE. Settore Personale e Sviluppo Organizzativo 464 20/03/2014 DETERMINAZIONE Settore Personale e Sviluppo Organizzativo DIRETTORE NUMERO SEGALINI MAURILIO 55 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 464 20/03/2014 Oggetto : Affidamento diretto a

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO (Provincia di Livorno) www.comune.rosignano.livorno.it BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 ALLEGATO N. 15: Piano triennale 2015/2017 per la razionalizzazione dell utilizzo delle

Dettagli

C O M U N E D I E M P O L I

C O M U N E D I E M P O L I C O M U N E D I E M P O L I CENTRO DI RESPONSABILITA : Responsabile: Ufficio: VI Dott.ssa Anna Tani Servizio Sistemi Informatici DETERMINAZIONE N 115 del 19/02/2015 Oggetto: ACQUISTO NUOVO SOFTWARE PROTOCOLLO,

Dettagli

Comune di San Donà di Piave

Comune di San Donà di Piave COPIA Comune di San Donà di Piave PROVINCIA DI VENEZIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione n 204 del 09/10/2014 OGGETTO REALIZZAZIONE DI UN PIANO DI SVILUPPO DIGITALE PER LA CITTA'

Dettagli

Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici

Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici Il Dirigente Dott. Guido Perghem Il Sindaco Avv. Fabrizio Paganella Spese correnti Previsione Previsione Somme non iniziale Assestata impegnate 01 Personale

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO

PROVINCIA DI BENEVENTO PROVINCIA DI BENEVENTO FORNITURA DI SERVIZI DI PRESIDIO DEL CENTRO DI CALCOLO E MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO DEL SETTORE AMMINISTRATIVO ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 977 del 24/09/2013 Codice identificativo 932871 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino RETE CIVICA COMUNALE.

Dettagli

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano DSSI, Direzione Specialistica Sistemi Informativi Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano 21 maggio 2007 Forum PA - ROMA Alessandro Musumeci Direttore Centrale

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI DEMOGRAFICI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO

AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI DEMOGRAFICI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO Responsabile del Settore: Bittarelli Luciana Cura il front - office del comune ed in particolare svolge le seguenti attività:

Dettagli

presenti in Consip e Intercenter prevedono il ritiro dell usato oppure con il conferimento in discarica.

presenti in Consip e Intercenter prevedono il ritiro dell usato oppure con il conferimento in discarica. Allegato A) alla delibera G.P. nn. 145/39710 del 11/05/2010 Piano triennale anni 2010-2012 per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo di beni strumentali Dotazioni

Dettagli

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in PROGRAMMA STRATEGICO TRIENNALE 2011-2013 Per La Realizzazione Del Sistema Informativo Regionale Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova SISTEMI INFORMATIVI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 3203/2014 Determina n. 2863 del 22/10/2014 Oggetto: ACQUISIZIONE SOFTWARE PER FATTURAZIONE ELETTRONICA (CIG Z9710F6098).

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 347 del 29/05/2015 Registro del Settore N. 47 del 25/05/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di supporto e

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese

Comune di San Giuliano Milanese DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE / RESPONSABILE DI SERVIZIO ARTT. 169 E 183 D. LGS 267/2000 DETERMINAZIONE n 246/2009 del 23/04/2009 SETTORE: SERVIZI DI SUPPORTO ALLA DIREZIONE GENERALE SERVIZIO: INFORMATION

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 225 DEL 25/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 15831 del 27/02/2014 CLASSIFICAZIONE: SISTEMA INFORMATIVO INCARICATO ALLA REDAZIONE: CANTELE GABRIELLA RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SERVIZIO FINANZIARIO. Triennio 2013/2015

COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SERVIZIO FINANZIARIO. Triennio 2013/2015 COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SERVIZIO FINANZIARIO Piano triennale di razionalizzazione (art. 2 comma 594 L. 244/07) Triennio 2013/2015 Autovetture, telefonia mobile, fotoriproduttori,

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2014-2015-2016 INDICE

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2014-2015-2016 INDICE PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2014-2015-2016 INDICE PREMESSA 1. Organizzazione e funzioni dell amministrazione 2. Obiettivi strategici in materia di trasparenza e integrità

Dettagli

Avviso per la realizzazione dei progetti di riuso

Avviso per la realizzazione dei progetti di riuso Avviso per la realizzazione dei progetti di riuso IL PRESIDENTE Premesso che: - per progetti cofinanziati dal primo avviso di e-government, si intendono i progetti riportati negli allegati A e B del decreto

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 GIUNTA REGIONE MARCHE Servizio Attività Normativa e Legale e Risorse Strumentali P.F. Sistemi Informativi e Telematici REGIONE MARCHE Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo

Dettagli

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti -

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - IL COMUNE ATTIVITA PREVISTE NEL TRIENNIO 2011-2013 SETTORI, SERVIZI DI COMPETENZA Il Sindaco

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-918 del 29/12/2014 Oggetto Servizio Sviluppo Organizzativo

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1502 / 2013 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE AI SENSI DELL'ARTICOLO 192 DECRETO LEGISLATIVO 18

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 795 DEL 16/10/2014 PROCEDURA NEGOZIATA, TRAMITE RDO SU MEPA, RELATIVA ALL'ACQUISTO DI UNA PROCEDURA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 961 Data: 19-12-2013

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 961 Data: 19-12-2013 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 961-2013 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 961 Data: 19-12-2013 SETTORE : AFFARI GENERALI E

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 688 DEL 09/09/2014 AFFIDAMENTO SERVIZIO ALLA DITTA MAGGIOLI S.P.A. DI INSTALLAZIONE DEL SERVER FISICO COME POTENZIAMENTO DI SICUREZZA

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 314 del 13/05/2015 Registro del Settore N. 46 del 07/05/2015 Oggetto: Acquisto del servizio annuale di assistenza

Dettagli

COMUNE DI L'AQUILA CAPITOLATO

COMUNE DI L'AQUILA CAPITOLATO COMUNE DI L'AQUILA Via Francesco Filomusi Guelfi 67100 - L'Aquila CAPITOLATO GARA PER L ACQUISTO DI APPARECCHIATURE E SERVIZI PER LA CREAZIONE DEL FASCICOLO ELETTRONICO PERSONALE DEI DIPENDENTI COMUNALI

Dettagli

Città di MOLFETTA PROVINCIA DI BARI

Città di MOLFETTA PROVINCIA DI BARI N. Generale 812 Città di MOLFETTA PROVINCIA DI BARI Settore Affari Generali Iscritta al n 114 del Registro Determinazioni in data 08/06/2012 Oggetto: presa d atto dell offerta pervenuta dalla società Telnet

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO AFFARI GENERALI N. 76 DEL 28 OTTOBRE 2015 OGGETTO: CIG Z0316BDC48- CIG Z3D16BDE30 CIG Z7416BDD53 CIG Z3E16BDF70 - RETE INFORMATICA DEL

Dettagli

ELENCO QUESITI INOLTRATI AL FONDO RELATIVI ALLA PROCEDURA DI GARA PER LA PIATTAFORMA INFORMATICA

ELENCO QUESITI INOLTRATI AL FONDO RELATIVI ALLA PROCEDURA DI GARA PER LA PIATTAFORMA INFORMATICA QUESITO n.1 In merito al bando di gara in oggetto, relativo all affidamento in cottimo fiduciario per la fornitura di una piattaforma informatica, siamo a richiedervi quanto segue: nell allegato A circa

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE I SETTORE FINANZIARIO. N.148 del 03/04/2014

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE I SETTORE FINANZIARIO. N.148 del 03/04/2014 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE I SETTORE FINANZIARIO N.148 del 03/04/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA DITTA MAGGIOLI SPA, DELLA FORNITURA E AGGIORNAMENTO DI

Dettagli

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO.

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO. Scheda rilevazione sistemi e strumenti sistemi ICT e strumenti ICT Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO Allegato Sommario 1 Dotazioni informatiche

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1635 / 2014 OGGETTO: CIG Z3D119A095

Dettagli

La «Community Network dell Umbria» (CN-Umbria)

La «Community Network dell Umbria» (CN-Umbria) La «Community Network dell Umbria» (CN-Umbria) Un opportunità per gli Enti territoriali della Regione Umbria 1 La riforma della Pubblica Amministrazione La trasformazione dei processi della PA: Le riforme

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SERVIZI INFORMATICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 320 / 2015 OGGETTO: CIG Z7313B0137 CANONE DI ASSISTENZA HARDWARE

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861835. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861835. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 13 del 02/01/2013 Codice identificativo 861835 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014

PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014 SERVIZIO COMUNALI SERVICE PIANO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE RISORSE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE 2012-2014 Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n... del././ 1 SERVIZIO COMUNALI SERVICE INDICE

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 411 DEL 18/03/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Pianalto Patrizia RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Tirapelle Maurizio SETTORE PROPONENTE: SETTORE SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI:

CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI: REGIONE PUGLIA ASSESSORATO AL LAVORO, COOPERAZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE 70123 BARI Zona industriale - Viale Corigliano, 1 Tel. 080/5407631 Fax 080/5407601 Email:

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE Copia CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE del Direttore Generale Gen. N. 85 Sett. N. 57 =====================================================

Dettagli

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE

AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AGENZIA PER L ITALIA DIGITALE AVVISO n. 07/2013 Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per il profilo specialistico di Esperto nei processi

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2012/2014

PIANO TRIENNALE 2012/2014 COMUNE DI SIRONE PROVINCIA DI LECCO PIANO TRIENNALE 2012/2014 PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO,

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. Atti della Giunta Provinciale

PROVINCIA DI PRATO. Atti della Giunta Provinciale PROVINCIA DI PRATO Atti della Giunta Provinciale DELIBERAZIONE N. 222 DEL 17.11.2009 OGGETTO: AREA GESTIONE E SVILUPPO RISORSE INTERNE Programma n. 3 Sistema Informativo e Informatico - Piano esecutivo

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861832. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 11 del 02/01/2013 Codice identificativo 861832 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE (STRALCIO PIANO DELLA PERFORMANCE AGID 2014-2016) 1.1 ALBERO DELLA PERFORMANCE

MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE (STRALCIO PIANO DELLA PERFORMANCE AGID 2014-2016) 1.1 ALBERO DELLA PERFORMANCE MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE (STRALCIO PIANO DELLA PERFORMANCE AGID 2014-2016) 1.1 ALBERO DELLA PERFORMANCE Pur perdurando il momento di profondo riordino dell assetto organizzativo e delle attività dell

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 19 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 11/07/2013. " si richiede il seguente

Dettagli

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto CST Area di Taranto Assemblea dei Sindaci 19.09.2008 Relazione Attività Di Progetto Uno degli obiettivi del progetto CST Area di TARANTO è stato quello di garantire la diffusione dei servizi innovativi

Dettagli

Capitolato speciale per la fornitura di

Capitolato speciale per la fornitura di ALLEGATO A Capitolato speciale per la fornitura di Servizi di verifica procedurale e funzionale delle componenti di servizio della Community Network dell'umbria nell'ambito del piano di Semplificazione

Dettagli

Sysmar. sistemi telematici

Sysmar. sistemi telematici SYSMAR SISTEMI TELEMATICI SERVIZI PER AZIENDE E PROFESSIONISTI 2015 1. CONSULENZA, FORMAZIONE E SERVIZI PER GLI ADEMPIMENTI PRIVACY D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali e

Dettagli

Dal mainframe al Cloud, attraverso l hosting e l ASP. Il Capo V del C.A.D.

Dal mainframe al Cloud, attraverso l hosting e l ASP. Il Capo V del C.A.D. Dal mainframe al Cloud, attraverso l hosting e l ASP Milano, 24 maggio 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Il valore dei dati pubblici Dati pubblici: - patrimonio dell'ente

Dettagli

COMUNE DI TODI Provincia di Perugia

COMUNE DI TODI Provincia di Perugia N. REGISTRO GENERALE COMUNE DI TODI Provincia di Perugia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SERVIZIO I PERSONALE E SERVIZI ALLA PERSONA n. del OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICERCA DI OPERATORI

Dettagli

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Bando di concorso per la concessione di contributi alle pmi per favorire lo sviluppo di progetti, prodotti, servizi, processi e modelli organizzativi innovativi nonche l adozione di tecnologie e servizi

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 515 del 03/12/2015 Reg. n.265 del 03/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI Oggetto: Fornitura

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE SUL PIANO DELLA PERFORMANCE E SUI SISTEMI DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE

REGOLAMENTO PROVINCIALE SUL PIANO DELLA PERFORMANCE E SUI SISTEMI DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 132 del 13.07.2011 REGOLAMENTO PROVINCIALE SUL PIANO DELLA PERFORMANCE E SUI SISTEMI DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE ART. 1 FINALITÀ La Provincia di Brindisi,

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE TECNICO/URBANISTICA Servizio Informatica DETERMINA N 335 DATA 30/12/2013 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE, AGGIORNAMENTO, SUPPORTO

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis Sede Centrale: Via Galvani, 6 00153 Roma 065750889/559-065759838 www.edeamicis.com

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Reg. Gen. n. 390 del 10.08.2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA N. 192 DEL 10.08.2015 OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICO SISTEMISTICA HARDWARE E SOFTWARE

Dettagli

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Lombardia Informatica S.p.A., Funzione Acquisti e Affari Generali, Via Taramelli n. 26, 20124, Milano,

Dettagli

Comune di Bernalda Provincia di Matera

Comune di Bernalda Provincia di Matera DETERMINAZIONE n. 747 del Reg. Gen. del 24.09.2015 OGGETTO: acquisto software gestionale. Comune di Bernalda Provincia di Matera SETTORE n. 4 EDILIZIA PRIVATA E POLIZIA LOCALE Determinazione n. 5 del 24.09.2015

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Dati personali Nome e cognome: Davide D Amico Data di nascita: 03 Luglio 1974 Nazionalità : italiana Titoli di studio e culturali Master

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1019 DEL 18/12/2014 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE EXCHANGE SERVER 2013 CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE 01 SERVIZIO UFFICIO SISTEMA

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 881918. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 881918. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 312 del 15/03/2013 Codice identificativo 881918 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino ACQUISTO NUOVA RELEASE

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 335 del 21/03/2013 Codice identificativo 883357 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SISTEMA INFORMATICO COMUNALE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 940 DEL 04/12/2014 ACQUISTO DI 2 PACCHETTI DI 5 GIORNATE DI ASSISTENZA TECNICA E FORMAZIONE SUL SISTEMA SOFTWARE SICRAWEB: ASSUNZIONE

Dettagli

Continuità operativa e disaster recovery nella pubblica amministrazione

Continuità operativa e disaster recovery nella pubblica amministrazione Continuità operativa e disaster recovery nella pubblica amministrazione DEFINIZIONI Linee Guida per il DR delle PA, DigitPA 2011 Continuità Operativa (CO) Continuità Operativa: l insieme delle attività

Dettagli