Rendere il cibo più sicuro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rendere il cibo più sicuro"

Transcript

1 Supplemento al numero odierno de la Repubblica Sped. abb. postale art. 1 legge 46/04 del 27/02/2004 Roma Copyright 2007 The New York Times Claro Cortes IV/ Reuters Le autorità per la sicurezza alimentare dicono che entro il 2010 ci sarà un sistema di protezione del consumatore più efficiente. Un tecnico fa un test sul cibo a Pechino. Rendere il cibo più sicuro Ma chi difende i consumatori cinesi? Per rimediare agli errori Pechino cerca nuove regole di HOWARD W. FRENCH di JOSEPH KAHN SHANGHAI Per diverse settimane, mentre i dubbi sulla sicurezza delle esportazioni cinesi di alimenti e beni di consumo si moltiplicavano, in Cina stampa e televisione ripetevano lo stesso ritornello: le proteste americane per i prodotti cinesi sono parte di una guerra commerciale sempre più accesa. Sono un tentativo da parte degli occidentali di limitare la Cina, inventando quello che i media definiscono la minaccia cinese, e manipolare l opinione pubblica. C è qualche eccezione, in particolare per quello che riguarda la sicurezza dei dentifrici prodotti in Cina, che di recente gli importatori sparsi per il mondo hanno scoperto contenere spesso dietilenglicole, una sostanza chimica dal gusto dolce ma velenosa, che è simile alla glicerina, una sua parente ben più costosa. L anno scorso, a Panama, questa sostanza, importata da intermediari cinesi come glicerina, è stata inavvertitamente mescolata a un medicinale per la tosse e ha ucciso almeno 100 persone. Alcuni funzionari hanno confermato che in Europa sono stati rinvenuti molti prodotti potenzialmente tossici contenuti nei tubetti di dentifricio distribuiti negli ospedali o sulle linee aeree. In Spagna e in Italia ne sono state sequestrate migliaia di tonnellate. Dopo un ondata di attacchi della stampa estera, molte radio e tv cinesi hanno riconosciuto che gli standard dei dentifrici cinesi secondo i quali piccole quantità della sostanza in questione non sono considerate dannose devono essere rivisti. All inizio di luglio, un commento del quotidiano The Xiao- PECHINO Fertilizzanti adulterati che distruggono i raccolti. Scaffali pieni di uova marce private dell odore e di glucosio ottenuto chimicamente e spacciato per miele. Crollo delle esportazioni di carne in scatola dopo la scoperta di batteri pericolosi. Un elenco degli ennesimi scandali sulla sicurezza dei prodotti cinesi? No, questa volta no. Si tratta invece dei problemi che 101 anni fa spinsero il governo degli Stati Uniti a inasprire le normative sulla produzione alimentare e farmaceutica con la firma da parte del presidente Theodore Roosevelt della legge che istituì la Food and Drug Administration, l organismo che ancora oggi sovrinte alla sicurezza alimentare, inaugurando l epoca di riforme passata alla storia come Progressive Era. Come l America di cento anni fa, oggi l economia cinese è alimentata da zelanti imprenditori che a volte si comportano come filibustieri. Come l America di allora, oggi la Cina viene travolta da epidemie di contraffazioni letali e le autorità preposte alla regolamentazione sono troppo inette, corrotte o frustrate per fare qualcosa per fermare il fenomeno. L interrogativo, adesso, è se le fabbriche cinesi sorprese segue a pagina IV segue a pagina IV Ryan Pyle per The New York Times Gli alimenti esportati sono sottoposti a esami accurati ma in Cina sono venduti prodotti scadenti, come il pesce contaminato da antibiotici. Quel mostro puzzolente delle leggende dell Amazzonia Sfida al mito dell obesità di LARRY ROHTER Il governo della Mauritania contro l ideale del grasso è sexy in nome della salute. MONDO II Armonia sull Hudson Un compositore ha trovato la sua musa su un ponte sul fiume Hudson. ARTI E TENDENZE VIII RIO BRANCO, Brasile Forse non è niente di più che una leggenda, come dicono gli scettici. O forse esiste davvero, come afferma chi dice di averlo visto. Ma basta semplicemente nominare il mapinguary gigantesco mostro che somiglia a un bradipo e vive in Amazzonia per far rabbrividire quasi tutti quelli che abitano nella più grande foresta pluviale del mondo. La tradizione qui racconta di numerose storie di incontri con questa creatura e quasi ogni tribù indiana dell Amazzonia, comprese quelle che non sono mai entrate in contatto tra loro, ha un termine per definirla: animale vagante, o bestia fetida. Racconti di questo tipo sono diffusi al punto da aver indotto gli scienziati a organizzare delle spedizioni per cercare il mostro. Non l hanno mai trovato, ma almeno uno di loro dice di avere una spiegazione sulla bestia e le sue origini. E piuttosto A Rio Branco, una statua ritrae il mapinguary : una bestia che si dice che emani un odore così disgustoso da stordire. quando si tiene su due zampe), capace di emettere un odore intenso e disgustoso ovvio, secondo me, che la lege con un pelo folto e genda del mapinguary si basi arruffato che ricosul contatto avuto dall uomo pre un carapace che con l ultimo dei bradipi giganti, respinge frecce e migliaia di anni fa, dice David Oren, ex direttore delle ricerche proiettili. al Goeldi Institute di Belém, suldomingos Parinla foce del Rio delle Amazzoni. tintin, un capo tribù Sappiamo che le specie estinte dello stato di Amazonas, dice: Se ne vedi possono sopravviere per centinaia di anni sotto forma di leggenda. Ma se uno, la cosa migliore da questo animale ancora esiste è un alfare è arrampicarti su un albero e nasconderti. tra questione, e per ora non è possibile Lalo de Almeida per Geovaldo Karitiana, 27 trovare una risposta. The New York Times anni, della tribù dei KariIn alcune zone si dice che la creatura abbia due occhi, mentre secondo altri re- tiana, dichiara di averne visto uno tre anni soconti ne avrebbe uno solo, come i ciclopi fa, mentre stava cacciando nella giungla della mitologia greca. C è chi racconta di vicino a un area che la sua tribù chiama una bocca puzzolente sempre aperta sulla la grotta del mapinguary. Si dirigeva verso il villaggio e faceva un pancia del mostro che distrugge gli uomini tanto sfortunati da imbattersi in lui. gran rumore, ha detto in una intervista Tutti i racconti sono d accordo nel defi- data nella riserva della tribù, nell Amaznire la creatura alta (supera i due metri zonia occidentale. Quando mi è arrivato vicino si è fermato ed è stato allora che il cattivo odore mi ha stordito e le forze mi sono venute meno. Sono svenuto e quando ho recuperato i sensi il mapinguary non c era più. Glenn Shepard Jr, un etnobiologo e antropologo americano che vive a Manaus dice di aver fatto parte del gruppo degli scettici sino al 1997, quando studiava la fauna e la flora tra il popolo dei Machicuenga, che vive nelle remote regioni dell Amazzonia occidentale, in Perù. Tutti i membri della tribù parlavano di una creatura terrificante che assomigliava a un bradipo. Dice Shepard: Ho cambiato idea quando un membro della tribù ha detto di aver visto il mapinguary al museo di Storia naturale di Lima. Shepard è andato a controllare: nel museo è esposto un diorama con un modello del gigantesco bradipo preistorico. Probabilmente il mistero del mapinguary durerà ancora così come le ricerche per trovarlo. Laggiù esistono ancora spazi ampi, dice Shepard, dove potrebbe aggirarsi un enorme bradipo.

2 Repubblica NewYork II MONDO di JOHN F. BURNS RAMADI,Iraq Finoaqualchemesefa,Ramadieralacittàpiùpericolosa dituttol Iraqel areaintornoalpalazzo delgovernoerailluogopiùletaledituttaramadi.adesso,unaccordotragli sceicchilocalieicomandantiamericani haavutocomeeffettol inviodimigliaia di giovani iracheni della provincia di Anbar per combattere gli estremisti legati adalqaedainmesopotamia.l accordo ha messo fine ai combattimenti a Ramadieharidatoallacittàlasuaimmagine disimbolodellasperanzachelaguerra possa terminare positivamente per gli americani e i loro alleati iracheni. In un discorso didiecigiornifaalnaval War College di Newport, in Rhode Island,ilpresidenteBushhaparlatodi questa e di altre straordinarie svolte nella provincia di Anbar, una vasta distesa deserta che costituisce un terzo dell Iraq, come di un buon motivo per opporsi alla richiesta dei democratici al Congresso per procedere a un ritiro anticipato del contingente statunitense. Il presuppostodibush,però,mascherava alcuniinterrogativicrucialiconcuisi confrontano i comandanti americani. Due fattori che hanno portato al sorprendente risultato ottenuto ad Anbar la predominanza sunnita nella provinciaelanaturadelloronemico potrebberoavereconseguenzeoppostealtrove, specialmente a Bagdad. Nella capitale, infatti,lapopolazioneèuncocktail esplosivo di sette. ANALISI Nuove alleanze per pacificare Ramadi Inoltrelaguerradeisunnitinonèsoltanto contro gli estremisti legati ad Al Qaeda, ma contro la presenza americana in Iraq, e contro il nuovo potere della maggioranza sciita. Il problema è se l esperienza della provincia di Anbar possa essere esportata in altre zone, come ha ipotizzato Bush, armando le forze di sicurezza localiereclutandomigliaiadigiovani sunniti,tracuiexmembrideigruppiribelli baathisti, nell esercito e nelle forze dell ordine. Ilproblemaèanchesequellocheè accadutoadanbarpossadipendere soltanto dalle peculiarità demografiche della provincia. Ad Anbar gli sceicchi sonoriuscitiacoalizzarsicontroigruppi estremisti grazie a una popolazione di 1,3 milioni di abitanti quasi interamente sunnita unapopolazionechenondeve preoccuparsi dell unità sunnita davanti alle milizie sciite e agli squadroni della mortecheabagdadeinaltreprovincesi sono moltiplicati per reazione agli attentati degli estremisti sunniti. C èdatenercontodellecomplessità della politica di Bagdad. Il primo ministronourial-maliki,cheguidailgoverno nazionale a maggioranza sciita, ha avallato lo sforzo delle tribù considerandolo un metodo utile a rafforzare i moderati sunniti contro gli estremisti. Ma ha messo in guardia dall applicare questo modelloaltroveperil rischiodi armare lemiliziesunnitechepotrebberoingaggiareunaguerracivilecontroglisciiti. Ramadi,aiconfinidiundesertoche dallacittàsiestendeaovestfinoall Arabia Saudita, la GiordaniaelaSiria,avevaaitempidiSaddamHusseinunapopolazionedi abitanti.Questoaccadevaprimacheiribelli uninsieme variegato di militantilegati adalqaeda, fedelissimidelpartitobaathalpotere sottoilregimedisaddamealtrigruppi della resistenza che combattevano per scacciareisoldatiamericanidall Iraq sicoalizzasseroinunacampagnaterroristicachehatrasformatopartedella città in una città fantasma e parte della provincia di Anbar in una palude per le truppe americane. Da informazioni dell intelligence della marina americana è risultatochel annoscorsosiammetteva Johan Spanner per The New York Times Un poliziotto iracheno a Ramadi, una zona che fino a poco tempo fa era estremamente pericolosa per gli americani. apertamente che la guerra ad Anbar era perduta e che si apprestava a diventare il quartiere generale dei militanti islamicichevoglionoinstaurareiniraqun nuovo califfato. La chiave per ribaltare la situazione è stata il cambiamento degli sceicchi tribali,chesisonodecisiacompierequesto passosolodopolaprolungataoffensiva delleforzeamericaneeiracheneiniziata a novembre, che ha messo sulla difensiva le miliziearamadieinaltrezone della provincia. Per le difficoltà che l offensiva degli americani insieme ai gruppi sunniti ha causato ai leader sciiti,il generale David H. Petraeus ha sottolineato la prudenza concuistaprocedendo: Quellocheilgovernoirachenoenoistiamocercandodi fareèassicurarcichesianoinquadrati in strutture governative, che siano sul libro paga del governo iracheno, che abbianogiuratofedeltàalgovernoiracheno,chesianostativagliatidalgoverno iracheno e dalle forze della coalizione e checiabbianodatoilorodatibiometrici e che questi siano stati controllati dai nostri database sui ribelli che sono ricercati. L obiettivo dichiarato di questi provvedimenti è di garantire che non stiamo contribuendo a legittimare quei gruppi cheuna volta sbaragliata Al Qaeda potrebbero rivolgere contro di noi o contro qualcun altro quelle stesse armi che gli abbiamo dato. DIARIO DA NOUAKCHOTT Nella terra dove grasso è sexy ora le donne fanno la dieta di SHARON LaFRANIERE NOUAKCHOTT, Mauritania E una sera di giugno e una decina di donne in scarpe da tennis e sandali girano attorno alle tribune dello stadio olimpico ansimando a ogni passo. Col fiatone, spiegano il motivo di tanta fatica. Perché sono grassa, dice una trentaquattrenne con gli occhi scuri vicina ai 90 chili. Un altra, di 30 anni, dice: Lo faccio per me, per la mia salute e per essere magra. Scene simili sono normali in Occidente, dopo il lavoro. Ma qui siamo nella Repubblica islamica della Mauritania, l esattooppostodell Occidente in tema di peso delle donne. Per gli uomini qui la donna grassa è sexy. E in questa regione dalle tradizioni patriarcali molte mauritane fanno tutto il possibile, volontariamente e non, per mettere su chili. Ora il governo vuole cambiare le cose. Negli ultimi anni attraverso spot televisivi e dichiarazioni ufficiali ha promosso un nuovo messaggio: il sovrappeso causa diabete, cardiopatie, Direttore responsabile: Ezio Mauro Vicedirettori: Mauro Bene, Gregorio Botta, Dario Cresto-Dina Massimo Giannini, Angelo Rinaldi Caporedattore centrale: Angelo Aquaro Caporedattore vicario: Fabio Bogo Gruppo Editoriale l Espresso S.p.A. Presidente onorario: Carlo Caracciolo Presidente: Carlo De Benedetti Consigliere delegato: Marco Benedetto Divisione la Repubblica via Cristoforo Colombo Roma Direttore generale: Carlo Ottino Responsabile trattamento dati (d. lgs. 30/6/2003 n. 196): Ezio Mauro Reg. Trib. di Roma n del 13/10/1975 Tipografia: Rotocolor, v. C. Colombo 90 RM Stampa: Rotocolor, v. C. Cavallari 186/192 Roma; Sage, v. N. Sauro 15 - Paderno Dugnano MI ; Finegil Editoriale c/o Citem Soc. Coop. arl, v. G.F. Lucchini - Mantova Pubblicità: A. Manzoni & C., via Nervesa 21 - Milano Supplemento a cura di:paola Coppola, Francesco Malgaroli, Raffaella Menichini Traduzioni: Emilia Benghi, Anna Bissanti, Antonella Cesarini, Fabio Galimberti, Guiomar Parada, Marzia Porta Candace Feit per The New York Times ANouakchottl obesitàèidealizzatamaoraalledonnesiconsigliadidimagrire. Neeseba, 14 anni, a sinistra, ha subito l alimentazione forzata. Selma, 9 anni, no. ISOLE CANARIE SAHARA OCCIDENTALE Oceano Atlantico SENEGAL MAROCCO MAURITANIA Nouakchott Km ALGERIA MALI 480 The New York Times ipertensione e altre malattie. Le donne che corrono fuori dallo stadio dimostrano che la campagna ha colpito nel segno: fino a poco tempo fa era raro vedere una donna mauritana in scarpe da tennis. Un indagine condotta dal governo nel 2001 su donne rivelò che una su cinque tra i 15 e i 49 anni era stata deliberatamente sottoposta a un regime di iperalimentazione. Quasi il 70 per cento, e anche più tra le adolescenti, affermava di non provarne rammarico. E un brutto segno, soprattutto tra le più giovani, dice Maye Mint Haidy, consulente statistico del governo. Le donne in carne sono apprezzate ancheinaltreculture,malamauritania èforseuncasounicoperilimiticheha raggiuntoperrealizzareilsuoidealedi bellezza femminile. Per decenni nel Paeseèstatoimpostoalledonneunregime alimentarecheleportavaaingrassare velocemente per poter ostentare, con l obesità,laricchezzadellafamigliae incarnare l ideale estetico locale. Poemi secolari esaltano donne immobilizzate dal grasso, che si muovono con una tale lentezza da sembrare ferme, incapaci di montare sui cammelli senza l aiuto di uomini volenterosi. Bambine di 5 anni e ragazze di 19 erano costrette a bere quotidianamente anche 23 litri di latte di cammello o di mucca ricco di grassi. Se una ragazza si rifiutava o vomitava l esperto del villaggio la puniva stringendole il piede tra due bastoni, tirandole le orecchie, pizzicandole l interno delle cosce o costringendola a bere il suo vomito. In casi estremi le ragazze morivano. Questa pratica era chiamata gavage, parola francese che indica l alimentazione forzata a cui sono sottoposte le oche per ottenere il foie gras. Non c è una donna della mia età che non abbia subito questa pratica, magari senza arrivare alla tortura, ma con il latte, dice Yenserha Mint Mohamed Mahmoud, 47 anni, la ministra per gli Affari femminili. Secondo i dati del ministero per la Promozione della donna, della famiglia e dei bambini in Mauritania si registra una percentuale allarmante di donne che pesano dai 100 ai 150 chili. Un indagine del 2001 che documentava l iperalimentazione stimava anche che due donne su cinque fossero in sovrappeso. Secondo l International Obesity Task Force, un organizzazione con sede a Londra, la Mauritania è al quarto posto nel mondo per la percentuale di donne in soprappeso. Le autorità danno la colpa di questo fenomeno alle famiglie, fatta eccezione per le più povere, che ingozzare le ragazze di cibi calorici. Gli uomini vogliono che le donne siano grasse e loro si adeguano, dice la Mahmoud. Le donne vogliono gli uomini magri e loro si adeguano. Mohamed el-moktar Ould Salem, 52 anni, funzionario statale della divisione acquisti e forniture, attribuisce ai coloratissimi mulafa che coprono le donne dalla testa ai piedi e nascondono le più voluttuose rotondità femminili la preferenza maschile per la donna grassa. Una donna snella, dice sembra un bastone vestito. La sfida del nuovo presidente vincere il terrore dei turkmeni di C. J. CHIVERS ASHGABAT, Turkmenistan L uomoanzianoattraversalacittàdorataa bordodiun autosgangheratacherisale all era sovietica. Passa di fronte a edificienormi,inmarmobianco,dallecupolescintillantiealleonnipresentischiere di poliziotti. Lastradaècostellatadaritrattigiganteschiestatuedoratedelpresidente avita,unuomodalleguanceprodigiose. L autopassapoiaccantoallaenormefotodiunuomogiovane,appenaappesaa un edificio governativo. Vede?,dicel anziano,chesecondo unacautelabenradicatatraiturkmeni forniscesoloilsuoprimonome:bairam. Quelloèilnostronuovopresidente.Ognisettimanaappaiono i suoi nuovi ritratti. Il Turkmenistan, lo stato di polizia che sitrovanellasteppadell Asiacentrale che ha mantenuto per vent anni l isolamento ed è stato a lungo il simbolo di un uomo soltanto, oggi ha un volto nuovo.sitrattadelpresidentegurbanguly Berdymukhamedov, 50 anni, che a dicembre èemersodalletenebredel palazzodopolamortedisaparmurat Niazov,ildittatorechehadetenutoil potere a partire dal crollo dell Unione Sovietica. Dopo le elezioni contestate dello scorso febbraio, il nuovo presidente ha assunto una posizione straordinariasiaperlasuapeculiaritàcheperle opportunitàcheoffre.e subentratoal megalomane che si faceva chiamare Turkmenbashi, ovvero capo di tutti i turkmeni. Con questa carica, Berdymukhamedovricopreunaposizioneincuiilculto della personalità è così radicato che l identità di un presidente resta inseparabiledaquelladelpaesepersinodopo la sua morte. MaBerdymukhamedovnonhaereditatosolounpotereillimitatosuunpopolointimorito,detienelechiavidienormigiacimentidigasedellecassedello Stato.Ehaschieredizelantiadulatori incina,russia,turchia,iran,israele, nell Unione Europea e negli Stati Uniti. Ha promesso delle riforme e già si vedonoisegnalidelcambiamento:a giugnohachiestoaiturkmenidinon trasformare il giorno del suo compleannoinunaostentatafestivitànazionale. E questo gesto in Turkmenistan, dove il compleanno del vecchio presidente venivafesteggiatodaicittadinicon l energiachepuònasceredallapaurae dalla disperazione, è stato considerato un segnale positivo. Adesso che i giganteschi ritratti dell attuale presidente iniziano a sostituirequelliditurkmenbashiperò,siai turkmeni che i diplomatici stranieri si domandanoseilnuovopresidentesia davverodisposto o,addirittura,capace di smantellare uno dei governi piùmisteriosierepressividelpianeta. Odiinstauraredopoil fenomeno diturkmenbashiilsuonuovostato? Evan A. Feigenbaum, vice assistente delsegretariodistatoperl Asiacentrale e meridionale che ha visitato il Turkmenistan a giugno con la speranza di allargare i rapporti con gli Stati Uniti, è sembratocautamenteottimista. Tutto considerato, la traiettoria è positiva, ha detto per telefono. Pensiamo che questopaeseabbiapotenzialitàenormi e un Paese con valide opportunità dovrebbedecideredimettersi in gioco. Bairam non nutre speranze. I ritratti di Turkmenbashiscompaiono,dice,ma Zhao Tsun Hsiung/Reuters A giugno i turkmeni hanno festeggiato i 50 anni di Gurbanguly Berdymukhamedov. tutto resterà uguale. Nessuna delle due parti sembra saperecosastiaaccadendo,ancheperché il retaggio del vecchio presidente resta forte. Il Turkmenistan è governato in parteconilterroreedèunluogodove pronunciare il nome del presidente in pubblico può causare brividi, sussurri e silenzi.anchesecondoiparametridella politica centro-asiatica, dove autocrazia e corruzione sono la norma, Niazov era unico. I diplomatici ne parlano con terminiinsoliti:folle,sadico,matto,ladro. Aveva messo insieme un governo contorto e impenetrabile. A sei mesi dallasuamortenessunoancoracapisce qualcosa. E come quando si guarda unacquarioesivedonol acquaeipesci chenuotanosenzariuscireametterci dentrolamanoetoccare,hadettoun diplomaticoeuropeoneldescriverele interazioni con le autorità turkmene. Negliincontrihannopauradiparlare, perchécisonomicrospieovunque.

3 IV MONDO Pechino cerca nuove regole per avere alimenti sicuri segue dalla prima pagina a esportare ingredienti tossici per la produzione di farmaci, frutti di mare avariati, cibo per animali adulterato e pneumatici difettosi saranno in grado di agire tempestivamente per evitare ulteriori danni d immagine. La risposta è un cauto sì. Ma il primo, indispensabile, passo è che il governo rivoluzioni il suo approccio alle ispezioni. Gli esportatori cinesi hanno venduto all estero, lo scorso anno, merci per quasi mille miliardi di dollari, e le merci scadenti e contraffatte rappresentano solo una minuscola frazione del totale. La sfilza di scandali sulla sicurezza dei prodotti, però, riflette la presenza nell economia cinese di un nucleo corrotto difficile da estirpare. Il governo di Teddy Roosevelt dovette superare un opposizione ideologica per regolamentare il settore del commercio privato. Oggi la Cina deve fare i conti con un altra sfida: il governo autoritario, controllato da un partito unico, fatica a sviluppare un sistema di regolamentazione moderno e unitario in grado di controllare efficacemente un economia di mercato dinamica. La concorrenza all interno della nostra burocrazia ha provocato uno sparpagliamento dei poteri e una tendenza a scaricare le responsabilità, dice Mao Shoulong, esperto di politiche Le leggi inefficaci sono un effetto collaterale delle politiche economiche. pubbliche all Università del popolo di Pechino. Reprimere i reati individuali non risolve il problema perché è l intero sistema che va corretto. Le carenze nella sicurezza sono un effetto collaterale degli sforzi ancora in corso di separare gradualmente politica e affari. Per stimolare l economia, negli anni 80 i massimi dirigenti delegarono un potere maggiore ai funzionari locali. L obiettivo era tagliare i piedi ai socialisti del governo centrale che esercitavano un controllo rigoroso. Il sistema di regolamentazione venne frazionato. Poi la crescita economica è decollata. Imprenditori, investitori stranieri e agricoltori hanno assunto un ruolo dominante nella produzione. Ma gli standard di sicurezza, e anche gli standard lavorativi e ambientali, continuano a lasciare a desiderare. Decine di persone sono morte per aver ingerito baijiu (vino di riso) contraffatto. E poi sono venuti i casi di condimenti usati come spezie che contenevano cera di paraffina, fritture con agenti cancerogeni. Nel 2003 centinaia di genitori nella provincia di Liaoning, frustrati dalla reazione debole del governo a una raffica di intossicazioni alimentari che si sono verificate alla mensa scolastica, hanno bloccato la ferrovia. Ma il caso più sensazionale è forse quello del 2004, quando alcuni stabilimenti nella Cina centrale hanno projake Hooker ha contribuito all articolo. dotto un latte a buon mercato destinato ai neonati privo di proteine. Una cinquantina di bambini della provincia di Anhui sono morti perché i genitori e alcuni medici avevano interpretato male i loro sintomi (facce e mani gonfie), attribuendoli a un alimentazione troppo abbondante. Da quel momento, gli sforzi di regolamentazione sono stati rafforzati ma spesso hanno avuto risultati limitati. Nel campo dei prodotti alimentari e dei farmaci ci sono almeno 17 burocrazie diverse con competenze sovrapposte. Il ministero della Sanità, il ministero dell Agricoltura, l amministrazione statale dell industria e del commercio e l amministrazione generale per i servizi di supervisione qualitativa, ispezione e quarantena si contendono il ruolo di organismo di monitoraggio. La ragione è che vogliono raccogliere gli introiti delle tasse di licenza e delle multe per incrementare i magri bilanci. Un altra ragione è che gli ispettori e i superiori possono percepire tangenti in cambio di favori. Ormai siamo alla guerra tra dipartimenti, dice Roger Skinner, funzionario britannico in pensione che ha lavorato per le autorità di regolamentazione nel suo Paese e ora fa consulenza al governo cinese per conto dell Organizzazione mondiale della sanità su come migliorare la sicurezza alimentare. Se non riusciranno a far rispettare le regole, ci rimetteranno dei soldi. Rendendosi conto di aver creato un groviglio di burocrazie una in competizione con l altra, i massimi dirigenti del Paese nel 2003 hanno istituito l amministrazione statale per la sicurezza alimentare e farmaceutica, che sulla carta dispone di un autorità sovraministeriale che le dà diritto a coordinare tutte le altre. L organismo ben presto è stato bloccato e nel 2005 ha perso prestigio con la condannato a morte di Zheng Xiaoyu. L incertezza sulle responsabilità e la carenza di poteri investigativi spiegano in parte perché le autorità cinesi abbiano offerto un aiuto limitato ai loro corrispettivi americani, in occasione di quello che, dal punto di vista degli effetti prodotti in un Paese straniero, è stato il caso più grave tra quelli legati ai problemi di sicurezza del made in China. Nel 1997, e di nuovo lo scorso anno, gli americani hanno chiesto informazioni sui motivi per cui alcune aziende chimiche cinesi avessero esportato glicerina contraffatta con un ingrediente tossico finito in alcuni prodotti medici destinati ad Haiti e a Panama. Il dietilenglicole era stato prodotto da stabilimenti chimici cinesi, ma era finito all interno di prodotti farmaceutici. Il presidente Hu Jintao ha proposto una serie di misure riassunte sotto lo slogan Sviluppo scientifico, con l obiettivo di rafforzare gli organismi centrali di regolamentazione e di pianificazione economica, limitare gli abusi ai danni dei lavoratori a basso salario e proteggere l ambiente dal degrado. Non è ancora chiaro fino a che punto vorrà rompere col modello di sviluppo a crescita rapida perseguito dalla Cina. Penso che i leader cinesi siano allarmati, dice Dali Yang, esperto di problemi di governance e ricercatore all East Asian Institute di Singapore. Non possono permettere che una minuscola percentuale di esportazioni scadenti danneggi la loro reputazione. Chang W. Lee/The New York Times Gli Stati Uniti e altri paesi sono preoccupati per la sicurezza dei prodotti ittici cinesi, che soddisfano l 80 per cento del fabbisogno di anguille dell America. Operai di Xulong puliscono anguille prima dell imballaggio. Anche il pesce nella rete dei prodotti a rischio di DAVID BARBOZA TAISHAN, Cina Nello stabilimento di anguille Xulong, una squadra di operai le taglia, elimina le teste, le immette in una catena di montaggio per cucinarle e inscatolarle per milioni di consumatori di tutto il mondo. L attività, 24 ore su 24, con un forno di cottura di circa cento metri, è una delle ragioni per le quali la Cina oggi domina il mercato del pesce mondiale, e fornisce all America l 80 per cento delle anguille importate e il 70 per cento di tilapia (un pesce tropicale di acqua dolce, ndt). Ma la Food and Drug Administration ha reso noto che per Xulong e altre aziende cinesi entrerà in vigore un limite per la vendita negli Stati Uniti di alcuni tipi di pesce perché nelle importazioni dalla Cina si continua a verificare la presenza di agenti cancerogeni e residui eccessivi di antibiotici. Qui nell area del delta del Pearl River, vicino a Hong Kong, non è difficile capire perché siano stati presi questi provvedimenti. Fiumi, laghi e acque costiere sono così saturi di sostanze chimiche industriali o liquami di aziende agricole che molti esportatori sono costretti a fare affidamento sugli antibiotici per mantenere in vita il pesce che allevano. Le coste della Cina ospitano alcune delle più importanti fabbriche del Paese, che producono apparecchiature elettroniche e montagne di scorie tossiche. Nello stabilimento della Xulong i responsabili ci hanno accompagnati in una visita guidata di quello che, secondo loro, è un impianto al passo con i tempi, che obbliga gli operai a disinfettarsi. Hanno mostrato i laboratori e decantato la purezza dell acqua utilizzata, proveniente da una riserva idrica locale che rende le anguille le migliori della Cina. Nonostante questo il pesce qui non ha ottenuto l autorizzazione per essere venduto negli Stati Uniti. Nell aprile scorso, la Food and Drug Administration ha respinto quattro carichi di anguilla arrostita provenienti da uno stabilimento vicino a Xulong perché contenevano residui di un antibiotico messo al bando che potrebbe rivelarsi dannoso per la salute dei consumatori. Intervistato il 30 giugno, il vice presidente della Xulong Group, Xu Liming, ha difeso la qualità e la sicurezza dei prodot- Nessuno difende i consumatori cinesi segue dalla prima pagina xiang Morning Post ha respinto la teoria della cospirazione internazionale. Non credo che la questione sia stata sollevata per creare barriere commerciali o fomentare i consumatori, ha scritto Liu Hongbo. Negli ultimi anni, quando i prodotti agricoli o ittici cinesi sono stati rifiutati si è invocata la formula delle barriere commerciali. Per favore, abbandoniamo la spiegazione della congiura internazionale quando parliamo dei problemi di sicurezza dei nostri prodotti. Commenti di questo tipo sono rari. Ed è strano, dato che i consumatori sono stati bombardati per anni con i resoconti di frodi o di problemi interni relativi alla sicurezza degli alimenti. Non ho idea di cosa possiamo mangiare e cosa dobbiamo evitare, dice Feng Jiangping, 40 anni, intervistata mentre fa la spesa in un mercato di Shanghai. Ho smesso di mangiare molti cibi per quello che ho letto sui giornali. Da un po di tempo ho smesso di mangiare rombi, anguille di fiume e uova prodotte da galline allevate all aperto. Non so in che modo il governo gestisca il problema della sicurezza alimentare, aggiunge la signora Feng, addetta alle vendite in una azienda chimica. Quello che so è che i cibi affidabili sono sempre meno. La crisi legata ai problemi della sicurezza alimentare ha rivelato gravi lacune nell emergente società civile cinese, dove non si è mai affermato un movimento per la tutela dei consumatori. Questo ha lasciato il consumatore in balia delle decisioni che il governo assume di volta in volta. Dall inizio dell anno, quando si è avuto il più massiccio ritiro della storia americana di alimenti destinati agli animali domestici, prodotti in Cina e contaminati da sostanze velenose, il governo ha annunciato che avrebbe riscritto la nor- mativa sulla sicurezza alimentare, introducendo un sistema per il ritiro di prodotti scadenti e una revisione dei controlli sulle medicine. Zheng Xiaoyu, ex responsabile della sicurezza dei farmaci, è stato condannato a morte per essersi fatto corrompere in cambio delle autorizzazioni concesse a farmaci non sperimentati. La Commissione di vigilanza sugli alimenti e sui farmaci ha annunciato che, nell ultimo anno, ha fatto chiudere cinque case produttrici di medicinali, tra le quali un azienda che produce una sostanza coinvolta nella morte di 11 persone. Secondo il sito del quotidiano China Daily l agenzia governativa ha privato 128 produttori dell attestato di Good Manifacturing Practice, o Norme di buona fabbricazione). Ma l impegno del governo non sembra sufficiente. Dopotutto i prodotti che hanno creato problemi sono un nume- ti. In Cina ci sono molte aree povere dove non si bada tanto alla sicurezza alimentare, ha detto Xu, che ha fondato la società nel 1983 insieme a due fratelli. Ma siamo una società grande e abbiamo investito molto nella sicurezza alimentare. Siamo gli unici produttori di anguille ad aver ottenuto la certificazione necessaria a esportare i prodotti in Europa. Se la Xulong, che è il più grande produttore al mondo di anguille e sostiene di avere i migliori sistemi di sicurezza del Paese, non riesce a soddisfare gli standard fissati dalle autorità americane, come potranno riuscirci le altre società cinesi che producono pesce? La domanda ha implicazioni enormi per il commercio mondiale di prodotti ittici, come pure per gli Stati Uniti che dalla Cina importano l 80 per cento del loro Minacciate le esportazioni per un valore di 35 miliardi di dollari fabbisogno. Queste crescenti preoccupazioni hanno preparato il terreno a qualche spiacevole dissapore commerciale. Dopo una serie di richiami di prodotti made in China dal dentifricio e dagli alimenti per animali contaminati ai giocattoli tossici e agli pneumatici difettosi ora alcuni membri del Congresso stanno esercitando pressioni per far approvare parametri di sicurezza più rigidi. E queste preoccupazioni sono cresciute anche in Europea. Gli esperti dicono che un crollo del mercato ittico potrebbe essere un grave danno per l industria dell acquacultura cinese che ha un giro d affari di 35 miliardi di dollari e contribuisce a esaudire la crescente domanda soprattutto perché il pesce è sempre più scarso. Si tratta di un brutto colpo per l industria dell acquacultura cinese, dice Rohana P. Subasinghe, esperta di pesce allevato della Food and Agricolture Organization delle Nazioni Unite. La messa al bando di un qualsiasi prodotto, per qualsiasi regione o Paese ha enormi ripercussioni per quel Paese e la sua industria. Le restrizioni della Food and Drug Administration, annunciate il 28 giugno, hanno messo al bando il commercio di alcune delle pricipali importazioni di pesce dalla Cina, compresi gamberi, pesce gatto, anguilla e un tipo di carpa. La decisione ha provocato un immediata reazione della Cina, che ha intimato agli Stati Uniti di non agire indiscriminatamente. Solo negli Stati Uniti le importazioni di prodotti ittici provenienti dalla Cina sono balzate dai 550 milioni di dollari del 2001 ai circa 1,9 miliardi di dollari dell anno scorso, circa il 22 per cento delle importazioni complessive di prodotti ittici. Ma il 60 per cento delle spedizioni di pesce respinte alla dogana Usa venivano dalla Cina. Anche l Unione Europea sostiene di aver riscontrato quest anno un aumento del numero di spedizioni di prodotti ittici cinesi con sostanze chimiche pericolose, nonostante i controlli, come i certificati di ispezione di sicurezza alimentare presentati dal governo cinese. Non è la prima volta che i prodotti ittici provenienti dalla Cina incappano in questo tipo di problemi. Negli ultimi anni sia Giappone sia Unione Europea hanno imposto pesanti restrizioni o le hanno bloccate del tutto, dopo aver individuato antibiotici illegali come la malachite verde. Quest anno parecchi Stati del Sud degli Stati Uniti hanno fermato le importazioni di pesce gatto cinese dopo aver trovato carichi di antibiotici illegali. Parte del problema, secondo gli esperti, dipende dal fatto che le vasche di allevamento di pesci in Cina sono sovrappopolate per incrementare quanto più possibile la produzione e gli escrementi e i batteri nell acqua possono devastare enormi quantità di pesce. Quando si allevano migliaia di pesci in una stessa vasca, è inevitabile che le malattie si diffondano, dice Robert Schubert, direttore della ricerca della Food and Water Watch, un organizzazione no profit. Gli operatori cercano di porvi rimedio usando sostanze farmacologiche e antibiotici di vario tipo. Alcuni clienti di un mercato di Shanghai dicono di non sapere quali cibi comprare e quali evitare. dei prodotti venduti in Cina sono di qualità scadente. La notizia ha però ottenuto scarsa attenzione. La situazione degli alimenti e dei farmaci cinesi è peggiorata negli ultimi dieci anni, dice Wang Hai, uno dei più noti sostenitori dei diritti dei consumatori. Le pene previste per i traryan Pyle per The New York Times sgressori non sono sufficientero estremamente limitato, dice Qing mente severe da disincentivare la fabgang, portavoce del ministero degli bricazione di prodotti scadenti e ci sono Esteri. Rappresentano forse tutte le anche altre lacune nel sistema di tutela esportazioni cinesi? Dovremmo negare dei consumatori. Wang Hai cita come totalmente la sicurezza e la qualità della esempio la mancanza di affidabilità delproduzione del Paese per colpa di poche le principali agenzie che controllano la persone e dell esistenza di alcuni prodot- qualità dei farmaci e degli alimenti: Un ti scadenti? tempo c era solo qualche piccolo laborail giorno successivo a queste dichia- torio che produceva cibo o farmaci conrazioni è stata diffusa un indagine in traffatti, ma oggi lo fanno anche molte cui si dimostra che quasi il 20 per cento grandi aziende.

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

I_I04.e Alimentazione sostenibile

I_I04.e Alimentazione sostenibile PoliCulturaExpoMilano2015 I_I04.e Alimentazione sostenibile Versione estesa Paolo Paolini, HOC-LAB (DEIB, Politecnico di Milano, IT), da una intervista a Prof.ssa Dorothy Klimis-Zacas Docente di Medicina

Dettagli

evidenziate le cause che hanno portato alla crisi, tra cui la pesante regolamentazione, lo spreco di risorse, la lenta crescita delle esportazioni, l

evidenziate le cause che hanno portato alla crisi, tra cui la pesante regolamentazione, lo spreco di risorse, la lenta crescita delle esportazioni, l Riassunto L India è uno dei paesi più grandi del mondo, il secondo in quanto a popolazione e uno di quelli in via di sviluppo che negli ultimi anni ha mostrato le maggiori potenzialità di crescita economica

Dettagli

Voglio concentrare il mio intervento sul ruolo delle cooperative nell economia moderna, riassumendo alcuni dei punti centrali trattati nel libro.

Voglio concentrare il mio intervento sul ruolo delle cooperative nell economia moderna, riassumendo alcuni dei punti centrali trattati nel libro. Henry Hansmann Voglio concentrare il mio intervento sul ruolo delle cooperative nell economia moderna, riassumendo alcuni dei punti centrali trattati nel libro. Prima di tutto è bene iniziare da una distinzione

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

L illuminazione. La cucina curativa

L illuminazione. La cucina curativa 5 L illuminazione Il Mio nome è Alessandro, faccio il cuoco, non sono un curatore e non posso fare miracoli, ma da qualche anno non uso più medicine o almeno cerco di evitarle il più possibile. Come? Semplice,

Dettagli

Intervista a Stefan Di Kun_Tiqi Surfboards

Intervista a Stefan Di Kun_Tiqi Surfboards Intervista a Stefan Di Kun_Tiqi Surfboards Abbiamo fatto due chiacchiere con Stefan, shaper tedesco trasferitosi da qualche anno in Cantabria, dove ha aperto il primo laboratorio-negozio europeo che produce

Dettagli

di prossima pubblicazione:

di prossima pubblicazione: di prossima pubblicazione: 1 (la sintesi) Fare cessare l artificiale scarsità di moneta in Italia L economia italiana sta asfissiando a causa della scarsità di moneta. Gli altri problemi di sprechi e inefficienze

Dettagli

LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA MALATTIA

LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA MALATTIA LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA MALATTIA Insufficienza Intestinale cronica benigna pediatrica. Scienza, tecnica e psicologia: nuove frontiere a confronto Spello, 2-3 novembre 2012 Dott.ssa Cadonati Barbara

Dettagli

Il mondo diviso. Francesco Ciafaloni

Il mondo diviso. Francesco Ciafaloni Menu Il mondo diviso Francesco Ciafaloni 30 gennaio 2016 Sezione: Mondo, Società Oggi circa l 80% della popolazione del mondo possiede solo il 6% della ricchezza. Circa il 61% non ha un contrattto di lavoro

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

PILOT EUROPEAN REGIONAL INTERVENTIONS FOR SMART CHILDHOOD OBESITY PREVENTION IN EARLY AGE (PERISCOPE)

PILOT EUROPEAN REGIONAL INTERVENTIONS FOR SMART CHILDHOOD OBESITY PREVENTION IN EARLY AGE (PERISCOPE) This document arises from the project Periscope which has received funding from the European Union, in the framework of the Public Health Programme PILOT EUROPEAN REGIONAL INTERVENTIONS FOR SMART CHILDHOOD

Dettagli

Ripensare la sicurezza alimentare

Ripensare la sicurezza alimentare Romano Prodi Ripensare la sicurezza alimentare 28 Aspenia 69 2015 Il tema del cibo è il problema di maggiore rilevanza per il mondo. Il quesito di fondo è: Vi è cibo per tutti?. La risposta è: No. Su oltre

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO

PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO Dispensa per le scuole primarie Progetto di formazione e sensibilizzazione sulla tutela della proprietà industriale per le scuole primarie e secondarie di primo grado

Dettagli

"Gli Ultracinquantenni in Europa" Indagine su Salute, Invecchiamento e Pensioni ineuropa

Gli Ultracinquantenni in Europa Indagine su Salute, Invecchiamento e Pensioni ineuropa ISTITUTO PER LE RICERCHE STATISTICHE E L'ANALISI DELL'OPINIONE PUBBLICA 20144 MILANO - Via B. Panizza, 7 Tel.: (39) 02-48193320 Fax: (39) 02-48193286 DOXA@DOXA.IT WWW.DOXA.IT ID - Famiglia 1 6 0 4 2 0

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

Alimentazione al Femminile A cura di

Alimentazione al Femminile A cura di Milano, 22 Giugno 2015 Alimentazione al Femminile A cura di SCENARIO E OBIETTIVI DELLA RICERCA PRESSO LE DONNE ITALIANE Questa ricerca ha l obiettivo di indagare a 360 gradi il tema dell alimentazione

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro

Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro L AGROALIMENTARE ITALIANO: PROSPETTIVE DI SVILUPPO E CRITICITÀ. Forum Internazionale dell Agricoltura e dell Alimentazione. Coldiretti Antonio MARZANO Presidente

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO

CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSI QUARTE A e D S. Aleramo SPICCHIO CLASSE QUARTA B G.Galilei VINCI INSEGNANTI: Melani Cinzia, Parri Donatella, Voli Monica, Anno Scolastico 2011-2012 COMPETENZE INTERESSATE: Raccogliere, organizzare

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA Presso la Business Community e presso la popolazione di Brasile Ricerca di mercato condotta da: GPF&A e Ispo Ltd Per conto di: Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo

Dettagli

Piano nazionale del Turismo

Piano nazionale del Turismo Piano nazionale del Turismo 5 azioni per raddoppiare il PIL del turismo C o n f e r e n z a s t a m p a 22 settembre 2010 Emma Marcegaglia, Presidente di Confindustria Daniel John Winteler, Presidente

Dettagli

Rilevazioni audiovisive

Rilevazioni audiovisive TRASCRIZIONE Nº 47 RADIO 3 SCIENZA ORE 11:30 DATA 14/11/2007 PIETRO GRECO (CONDUTTORE): E' dunque in discussione al Parlamento Europeo una proposta che è quella che gli esperti chiamano di pubblicità diretta

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

competenze trasversali che permettano loro di affrontare con maggiore serenità

competenze trasversali che permettano loro di affrontare con maggiore serenità Il percorso in quinta elementare La proposta di lavoro è finalizzata a sostenere gli alunni nella fase di passaggio alla scuola media. È necessario infatti un azione orientativa che aiuti gli alunni a

Dettagli

FONTI DI FINANZIAMENTO AL TERRORISMO: LA MINACCIA SAUDITA. di Luca Fucini * * * Secondo un analisi condotta dallo Stratetic Studies Institutes dello

FONTI DI FINANZIAMENTO AL TERRORISMO: LA MINACCIA SAUDITA. di Luca Fucini * * * Secondo un analisi condotta dallo Stratetic Studies Institutes dello FONTI DI FINANZIAMENTO AL TERRORISMO: LA MINACCIA SAUDITA di Luca Fucini * * * Secondo un analisi condotta dallo Stratetic Studies Institutes dello US Army War College, le organizzazioni terroristiche

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

Nuovi stili di vita attivi per bambini e famiglie. Guida per gli insegnanti

Nuovi stili di vita attivi per bambini e famiglie. Guida per gli insegnanti Nuovi stili di vita attivi per bambini e famiglie Guida per gli insegnanti insegnanti-interno Marco 18-10-2006 17:30 Pagina 3 Cari insegnanti, Cosa intendiamo per stile di vita sano? come certamente sapete

Dettagli

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi)

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi) Elena Ana Boata Il viaggio di Anna Proprietà letteraria riservata. 2007 Elena Ana Boata 2007 Phasar Edizioni, Firenze. www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione sono riservati. Nessuna parte

Dettagli

Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI

Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI Osservatorio Touring sul turismo scolastico Principali risultati dell a.s. 2012/2013 A cura del Centro Studi TCI Perché un Osservatorio sul turismo scolastico? L Osservatorio Touring sul turismo scolastico

Dettagli

Gli studi del cristianesimo in Cina

Gli studi del cristianesimo in Cina Gli studi del cristianesimo in Cina Gli studi del cristianesimo in Cina costituiscono sia un tema vecchio che un orrizonte assai nuovo. Essi hanno percorso le due ultime dinastie dei Ming e dei Qing come

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

La globalizzazione ci renderà tutti uguali?

La globalizzazione ci renderà tutti uguali? La globalizzazione ci renderà tutti uguali? Suzanne Berger insegna Scienze Politiche al MIT di Boston ed è l autrice di How We Compete. Questo libro riporta i risultati di un indagine condotta, con altri

Dettagli

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione PoliCulturaExpoMilano2015 I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione Versione estesa Paolo Paolini, HOC-LAB (DEIB, Politecnico di Milano, IT), da una intervista a Dott.ssa Antonia Trichopoulou

Dettagli

1 Chi siamo? Learning School è composto da professionisti con anni di esperienza dedicati alla risoluzione di problemi connessi con la gestione delle risorse umane in azienda 2 Chi siamo? Ognuno con le

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

(LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL TRADUTTORE, LA DELUSIONE OBAMA

(LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL TRADUTTORE, LA DELUSIONE OBAMA (LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL TRADUTTORE, MICHELE ORINI) LA DELUSIONE OBAMA Vicenç Navarro 26/08/2013 Uno dei processi più significativi

Dettagli

Campagna 1 Milione di Pasti le uova di Pasqua diventano solidali. Press Kit 21/03/2013

Campagna 1 Milione di Pasti le uova di Pasqua diventano solidali. Press Kit 21/03/2013 Campagna 1 Milione di Pasti le uova di Pasqua diventano solidali Press Kit 21/03/2013 COMUNICATO STAMPA 328.200 pasti distribuiti nelle nostre scuole durante il 2012 e 100.000 solo in Italia negli ultimi

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 dagli 11 anni LA GRANDE AVVENTURA Robert Westall Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 L autore Scrittore inglese, nato nel 1929

Dettagli

Storia della scienza per le lauree triennali Prof. Giuliano Pancaldi

Storia della scienza per le lauree triennali Prof. Giuliano Pancaldi Storia della scienza per le lauree triennali Prof. Giuliano Pancaldi 2011-2012 Modulo 8 Ancora un altra tradizione di ricerca in biologia: Gregor Mendel, gli ibridatori e la riscoperta di Mendel nel Novecento

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

PER SOSTENERE IL FUTURO, COME RIDURRE GLI SPRECHI ALIMENTARI

PER SOSTENERE IL FUTURO, COME RIDURRE GLI SPRECHI ALIMENTARI OTALL Il salone della Ricerca, Innovazione e Sicurezza alimentare Cosa abbiamo nel piatto: Tecnologie, Ambiente, Educazione, Sicurezza PER SOSTENERE IL FUTURO, COME RIDURRE GLI SPRECHI ALIMENTARI Claudia

Dettagli

I media. Sport, media e genere.

I media. Sport, media e genere. INTRODUZIONE Nell anno 2012/2013 la nostra scuola, il Liceo Marconi di Foggia, ci ha offerto la possibilità di partecipare ad un corso formativo al fine di ampliare la nostra conoscenza su quello che è

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411 NUTRIZIONE CELLULARE: QUELLO CHE IL TUO MEDICO DEVE SAPERE Parla il Dr. David B. Katzin, M.D., Ph.D. specialista in Scienza della Nutrizione, Fisiologia, Cardiovascolare e Medicina interna (...) Io sono

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

QUINTO VOLUME: GENITORI E INSEGNATI

QUINTO VOLUME: GENITORI E INSEGNATI QUINTO VOLUME: GENITORI E INSEGNATI La motivazione e la creatività, bambini disattenti e iperattivi, integrare gli alunni stranieri nella scuola a cura di Marco Rossi Doria Presentazione Tutti i bambini

Dettagli

Relazione. Autorità, signore, signori, amici artigiani, Vi ringrazio di. essere qui stasera, malgrado il caldo di questa serata di luglio.

Relazione. Autorità, signore, signori, amici artigiani, Vi ringrazio di. essere qui stasera, malgrado il caldo di questa serata di luglio. Relazione Autorità, signore, signori, amici artigiani, Vi ringrazio di essere qui stasera, malgrado il caldo di questa serata di luglio. L assemblea odierna non è solo un momento di verifica e di approvazione

Dettagli

Cosa sono i Global Goals?

Cosa sono i Global Goals? Cosa sono i Global Goals? I Global Goals conosciuti anche con il nome di Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals) sono 17 obiettivi contenuti in un grande piano d azione su cui

Dettagli

FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA

FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA Grazie. Dirò anche due cose su Venezia, impiegherò dieci minuti. Fatemi ricominciare riprendendo da dove ci siamo fermati questa mattina. E difficile per una persona che per

Dettagli

CREPAPANZA ERA. 1.buono e generoso 2.avido ed ingordo 3.cattivo e pericoloso CREPAPANZA ERA. 1.buono e generoso 2.avido ed ingordo 3.cattivo e pericoloso IL NUTRIMENTO E UNA NECESSITA VITALE PER L UOMO,

Dettagli

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012.

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. II INCONTRO DI PASTORALE FAMILIARE 23.11.2013 [13] Un angelo del

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

www.caosfera.it creativitoria 100% MADE IN ITALY

www.caosfera.it creativitoria 100% MADE IN ITALY www.caosfera.it creativitoria 100% MADE IN ITALY Tensioni Max Pedretti NEL NOME DEL MALE copyright 2010, caosfera www.caosfera.it soluzioni grafiche e realizzazione Max Pedretti NEL NOME DEL MALE PROLOGO

Dettagli

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК ОБЛАСТЕН КРЪГ 01.02.2014 VIII клас I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI Per studiare la scheda avete 3 minuti. Sentirete il testo

Dettagli

staminali Ricercatore su cellule

staminali Ricercatore su cellule Ricercatore su cellule staminali Ci sono molte buone ragioni per accettare questo progetto: La ricerca sulle cellule staminali embrionali offre la possibilità di accrescere le nostre conoscenze sulle cellule

Dettagli

IL RITMO ROVINOSO CHE PORTA ALLA FOLLIA

IL RITMO ROVINOSO CHE PORTA ALLA FOLLIA Associazione culturale per la promozione del Teatro Musicale contemporaneo P.Iva 04677120265 via Aldo Moro 6, 31055 Quinto di Treviso - Tv IL RITMO ROVINOSO CHE PORTA ALLA FOLLIA TERZA VERSIONE autore:

Dettagli

FRANCIA: LE MOTIVAZIONI DELL INTERVENTO IN MALI

FRANCIA: LE MOTIVAZIONI DELL INTERVENTO IN MALI Sede legale e amministrativa: Palazzo Besso - Largo di Torre Argentina, 11-00186 Roma Sede secondaria: Largo Luigi Antonelli, 4-00145 Roma Web: www.ifiadvisory.com; Mail: info@ifiadvisory.com Umberto Profazio

Dettagli

OGNI TETTO IN PIÙ CONTA! Una campagna crowdfunding per ricostruire le case dei Saharawi distrutte dall alluvione dell autunno 2015

OGNI TETTO IN PIÙ CONTA! Una campagna crowdfunding per ricostruire le case dei Saharawi distrutte dall alluvione dell autunno 2015 OGNI TETTO IN PIÙ CONTA! Una campagna crowdfunding per ricostruire le case dei Saharawi distrutte dall alluvione dell autunno 2015 PROMOTORI Jaima Sahrawi (Reggio Emilia), El Ouali (Bologna), Kabara Lagdaf

Dettagli

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio Intervistato: Angelo Cotugno, Segretario Generale della CGIL della Provincia di Matera Soggetto: Matera (sviluppo urbanistico, condizioni di vita fino agli anni 50, sua storia personale di vita nei Sassi,

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA I GRADO "Gen E. Baldassarre" Trani A.S. 2014-2015. Il Dirigente Scolastico prof.ssa Gabriella Catacchio. Gli alunni della 2^L

SCUOLA SECONDARIA I GRADO Gen E. Baldassarre Trani A.S. 2014-2015. Il Dirigente Scolastico prof.ssa Gabriella Catacchio. Gli alunni della 2^L SCUOLA SECONDARIA I GRADO "Gen E. Baldassarre" Trani A.S. 2014-2015 Il Dirigente Scolastico prof.ssa Gabriella Catacchio Gli alunni della 2^L La docente di lettere prof.ssa Alessandra de Robertis PRESENTANO

Dettagli

F-35, la verità a scoppio ritardato

F-35, la verità a scoppio ritardato F-35, la verità a scoppio ritardato Giornalettismo Mazzetta Con un anno di ritardo emergono alle cronache i difetti già denunciati da tempo nel costosissimo programma del JSF di Lockheed Martin In questi

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

VINCITORI SEZIONE LETTERARIA

VINCITORI SEZIONE LETTERARIA VINCITORI SEZIONE LETTERARIA GIROTONDO DEI DIRITTI Questo è il girotondo dei diritti dei bambini per far conoscere a grandi e piccini che i bimbi, tutti quanti, hanno diritti come i grandi. Hanno diritto

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

ALLA RICERCA DELLE PROPRIE ORIGINI

ALLA RICERCA DELLE PROPRIE ORIGINI Relazione Incontro del 15 ottobre 2015 ALLA RICERCA DELLE PROPRIE ORIGINI Relatore: Dott. Marco Chistolini Psicologo, psicoterapeuta e formatore Il tema centrale della ricerca è il rapporto con la storia

Dettagli

2. LAVORARE NEL NON PROFIT IN ITALIA E ALL ESTERO

2. LAVORARE NEL NON PROFIT IN ITALIA E ALL ESTERO NoProfit_001_128.qxd 23-04-2008 16:41 Pagina 9 2. LAVORARE NEL NON PROFIT IN ITALIA E ALL ESTERO 9 2. LAVORARE NEL NON PROFIT IN ITALIA E ALL ESTERO PREMESSA Le edizioni IALweb hanno dato vita a questo

Dettagli

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori S C U O L A S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O Il mio Portfolio per l apprendimento dello spagnolo Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori Che

Dettagli

DIRITTO ED ECONOMIA. Diritto ed Economia Dispense per studenti non italofoni - Pagina 1 di 30

DIRITTO ED ECONOMIA. Diritto ed Economia Dispense per studenti non italofoni - Pagina 1 di 30 DIRITTO ED ECONOMIA Diritto ed Economia Dispense per studenti non italofoni - Pagina 1 di 30 MODULO A INTRODUZIONE AL DIRITTO PRINCIPI GENERALI DEL DIRITTO unità didattica 1 Prelettura Facciamo degli esempi

Dettagli

I mass-media. di Roberto Cirone

I mass-media. di Roberto Cirone I mass-media di Roberto Cirone I mass-media, conseguenza dello sviluppo tecnologico, condizionano ormai tanta parte del nostro vivere quotidiano. Analizziamo gli effetti socialmente positivi e quelli negativi.

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

Premessa. Arrivare al 2050, sopravvivere al 2030

Premessa. Arrivare al 2050, sopravvivere al 2030 Premessa Arrivare al 2050, sopravvivere al 2030 Bastarono pochi mesi perché l impero sovietico si sfasciasse, pochi giorni per modificare radicalmente la situazione del Nordafrica. Potrebbero bastare pochi

Dettagli

Salute: Buontempo, sinergia comune per informare su rischi obesità infantile Occorre un impegno comune tra istituzioni e associazionismo nella lotta

Salute: Buontempo, sinergia comune per informare su rischi obesità infantile Occorre un impegno comune tra istituzioni e associazionismo nella lotta I dati della ricerca sono meno positivi se consideriamo il tempo passato dai ragazzi davanti alla TV: la maggior parte dei ragazzi passa meno di 2 ore al giorno davanti alla TV, ma nel week-end le ore

Dettagli

José Graziano da Silva. della

José Graziano da Silva. della 1 9 4 5 Se tutti facciamo la nostra parte, insieme possiamo realizzare l obiettivo fame zero nell arco della nostra vita José Graziano da Silva Direttore Generale della FAO A N N I della 2 0 1 5 i Nostri

Dettagli

1,25 dollari al giorno. Il mondo sotto la soglia

1,25 dollari al giorno. Il mondo sotto la soglia 1,25 dollari al giorno. Il mondo sotto la soglia 1,25 dollari al giorno. Il mondo sotto la soglia Vincenzo Comito L'andamento della povertà nel mondo: le nuove misure della Banca Mondiale e di altre istituzioni

Dettagli

Scheda didattica GLI ACCORDI DI BRETTON WOODS

Scheda didattica GLI ACCORDI DI BRETTON WOODS Scheda didattica GLI ACCORDI DI BRETTON WOODS La fine della Seconda Guerra Mondiale aprì un periodo di gravi problemi economici, politici e sociali. Gli unici che uscirono economicamente rafforzati dalla

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

Gianni e Antonio. Una terra da abitare

Gianni e Antonio. Una terra da abitare Gianni e Antonio Una terra da abitare 2003 Queste foto non hanno nulla di originale. Sono la memoria quotidiana di un viaggiatore qualsiasi, che si è trovato, per un tempo né breve né lungo, a essere,

Dettagli

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato Due sequenze tratte da due film assai diversi e lontani nel tempo: Charlot soldato di Charlie Chaplin (1918) e L attimo fuggente di Peter

Dettagli

LA CASA BIANCA Ufficio stampa. PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA 1 dicembre 2009 FOGLIO INFORMATIVO: IL CAMMINO FUTURO IN AFGHANISTAN E PAKISTAN

LA CASA BIANCA Ufficio stampa. PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA 1 dicembre 2009 FOGLIO INFORMATIVO: IL CAMMINO FUTURO IN AFGHANISTAN E PAKISTAN LA CASA BIANCA Ufficio stampa PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA 1 dicembre 2009 FOGLIO INFORMATIVO: IL CAMMINO FUTURO IN AFGHANISTAN E PAKISTAN LA NOSTRA MISSIONE Il discorso del Presidente riafferma l obiettivo

Dettagli

le #piccolecose che amo di te

le #piccolecose che amo di te Cleo Toms le #piccolecose che amo di te Romanzo Proprietà letteraria riservata 2016 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08605-9 Prima edizione: febbraio 2016 Illustrazioni: Damiano Groppi Questo libro

Dettagli

SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI

SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI IL CONTESTO GLOBALE Negli anni recenti, la crescita economica globale si è mantenuta elevata. La principale economia mondiale, cioè gli Stati Uniti, è cresciuta mediamente

Dettagli

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

Angela Maria Messina Tecnologo alimentare- Specialista in Scienza dell Alimentazione

Angela Maria Messina Tecnologo alimentare- Specialista in Scienza dell Alimentazione Angela Maria Messina Tecnologo alimentare- Specialista in Scienza dell Alimentazione Cosa abbiamo nel piatto: tecnologie, ambiente, educazione, sicurezza Milano, 17 ottobre 2012 Alimentarsi = elementare

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1 ANNO ACCADEMICO 2013-2014 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA DELLA PROVA: 90 MINUTI 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti.

Dettagli

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo:

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo: 01 Perchè si ha il ascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra Nel dopoguerra (alla fine della prima Guerra Mondiale, che si chiama anche Grande Guerra) l Italia si trova in una situazione difficile. In

Dettagli