Tendenze nel campo dell'elettronica del prossimo decennio Audi al CES 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tendenze nel campo dell'elettronica del prossimo decennio Audi al CES 2013"

Transcript

1 Gennaio 2013 Tendenze nel campo dell'elettronica del prossimo decennio Audi al CES 2013 In breve pag. 2 Guida pilotata pag. 5 Audi connect pag. 13 Comandi e strumentazione pag. 18 Infotainment pag. 22 Tecnologia delle luci pag. 25 Architettura e processi pag. 32 I modelli Audi in esposizione pag. 33 Gli equipaggiamenti e i dati specificati si riferiscono al programma di modelli offerto in Germania. Con riserva di modifiche ed errori. 1

2 In breve Audi al CES 2013 "Tendenze nel campo dell'elettronica del prossimo decennio", è questo il tema che caratterizza la presenza di Audi al Consumer Electronics Show (CES), che si svolgerà a Las Vegas dall'8 all'11 gennaio Alla più importante fiera dell'elettronica a livello mondiale il Marchio presenta le tecnologie di oggi e le soluzioni per il domani. In questa occasione Audi si concentra in particolare sull'interconnessione tra l'auto e l'ambiente circostante, sia nel campo della futura guida pilotata sia in quello della comunicazione mobile. Audi presenta già oggi una vasta gamma di sistemi di assistenza che rendono la guida più pratica e sicura. Caratterizzati da un alto livello di interazione, questi sistemi sono estremamente intelligenti ed efficienti. I sistemi di domani saranno dotati di un'intelligenza ancora maggiore e assisteranno il conducente, quando e se lo vorrà. La guida pilotata diventerà realtà nell attuale decennio. Al CES Audi mostra come sarà in futuro una tipica situazione di ingorgo. Negli incolonnamenti, a velocità fino a 60 km/h, il sistema di guida pilotata di Audi aiuta il conducente a sterzare, entro determinati limiti. Inoltre, il veicolo accelera e rallenta automaticamente. Con l'ausilio della guida pilotata in futuro il veicolo eseguirà autonomamente anche le manovre di parcheggio, sia in entrata sia in uscita, per esempio in spazi ridotti presenti al margine della strada, nei garage e persino all'interno di autosili. "Oggi in pratica quasi tutte le innovazioni di Audi sono basate sull'elettronica", afferma Ricky Hudi, responsabile Sviluppo componentistica elettronica ed elettrica. "L'elettronica ci consente infatti di realizzare la completa interconnessione dell'automobile. Nell'ultimo decennio abbiamo creato una rete di interconnessioni interna al veicolo. In questo decennio, all'insegna del concetto racchiuso nel nome "Audi connect", intendiamo collegare il veicolo al mondo esterno, creando una rete che coinvolga il conducente, internet, le infrastrutture e gli altri veicoli. 2

3 Grazie ai servizi e alle tecnologie Audi connect, internet entra nell'automobile e l'automobile entra in internet. Per il cliente questa nuova tecnologia significa poter guidare con maggior piacere e in modo più confortevole. La comunicazione con il world wide web sarà presto realizzata con il nuovo standard per la telefonia mobile Long Term Evolution (LTE), che consente di scambiare rapidamente grandi quantità di dati. Audi connect mette a disposizione del conducente servizi su misura, che vanno dalla navigazione con le immagini di Google Earth e Google Maps Street View, al servizio di viabilità Audi online fino ai social network come Facebook e Twitter. I sistemi installati nella nuova Audi A3 e Audi A3 Sportback consentono di farsi leggere dal sistema ad alta voce le e di dettargli gli SMS. Audi continuerà ad ampliare questa offerta, lavorando con grande intensità ai nuovi sistemi di comando e visualizzazione, ad esempio il quadro strumenti programmabile. Grazie a questa innovazione il conducente può intervenire a piacimento sugli indicatori virtuali. Dal punto di vista visivo non ci sono praticamente differenze rispetto agli strumenti "materiali", ma la flessibilità è molto maggiore. Il Marchio ha pronta una nuova tecnologia anche per gli appassionati di hi-fi: il suono 3D trasforma infatti la riproduzione musicale in auto in un'esperienza tridimensionale degna di un grande palcoscenico. Questa affascinante tecnologia può essere provata direttamente in una vettura, vale a dire la "Audi Q7 sound concept", oppure nello stand della fiera. L'architettura del sistema modulare di infotainment (MIB) consente per la prima volta di sostituire con poca spesa i componenti hardware, in modo che siano sempre aggiornati. Audi è un marchio leader in fatto di tecnologie di illuminazione da molti anni e attualmente i fari a LED sono disponibili su numerose serie di modelli. I componenti elettrici ed elettronici consentono di compiere grandi passi in avanti anche in questo campo. Le luci delle vetture Audi di domani saranno in grado di reagire attivamente alle condizioni ambientali, migliorando quindi la sicurezza attiva. 3

4 Audi ha acquisito vaste competenze in tutti i campi dei sistemi elettronici ed è quindi in grado di percorrere nuove strade in collaborazione con i propri fornitori. Nell'ambito del Progressive Semi Conductor Program (PSCP) sette aziende produttrici di semiconduttori hanno il ruolo di partner strategici e sono quindi coinvolte nelle attività di sviluppo. "I cicli di innovazione sono di breve durata in tutti i campi del nostro settore tecnologico e la concorrenza è estremamente agguerrita", dice Ricky Hudi, responsabile Sviluppo componentistica elettronica ed elettrica. "Noi di Audi consideriamo un obbligo essere sempre più all'avanguardia, più flessibili e più orientati all'innovazione. 4

5 In dettaglio Audi presenta nuove tecnologie al CES Audi presenta nuove tecnologie in campo elettrico ed elettronico al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas. La presenza di Audi a questa fiera è incentrata sull'interconnessione tra l'auto e l'ambiente circostante, sia nel campo della futura guida pilotata sia in quello della comunicazione mobile. Ampio spazio trovano anche le tecnologie in materia di suono e di illuminazione. Guida pilotata Nel campo dei sistemi di assistenza alla guida, Audi vanta una grande forza innovatrice. I progettisti del Marchio lavorano costantemente a nuove tecnologie per assistere in modo sempre migliore il conducente. L importanza dei sistemi di assistenza alla guida cresce rapidamente e il prossimo passo sarà costituito da sistemi che, qualora il conducente lo desideri, saranno in grado di sostituirlo completamente per periodi di tempo limitati. A tal riguardo Audi usa il concetto di guida pilotata. Gli attuali sistemi di assistenza alla guida Dall'Audi adaptive cruise control con funzione Stop & Go alla funzione di riconoscimento della segnaletica stradale: Audi dispone per tutta la gamma di modelli di un'ampia offerta di sistemi di assistenza che consentono di aumentare il comfort e la sicurezza. Questi sistemi sono strettamente interconnessi, risultando in tal modo intelligenti ed efficienti. L'Audi adaptive cruise control con funzione Stop & Go Il modulo fondamentale dei sistemi di assistenza alla guida Audi è costituito dal regolatore automatico della distanza: l'adaptive cruise control (ACC) con funzione Stop & Go. Questo sistema regola la distanza dal veicolo che precede e la velocità da zero a 250 km/h. 5

6 La funzione ACC con Stop & Go sfrutta, a seconda della configurazione, uno o due sensori radar collocati sul frontale, i quali trasmettono onde radar che si riflettono sugli oggetti. In questo modo i sensori riescono a rilevare oggetti che si trovano fino a 250 metri di distanza dal veicolo. Il conducente può definire la distanza dal veicolo che precede e configurare la dinamica della regolazione in più livelli: da sportiva a confortevole. Nel traffico a singhiozzo il sistema può rallentare la vettura fino all arresto completo. Dopo una breve sosta, per esempio al semaforo, l'auto riparte automaticamente, seguendo il veicolo che sta davanti. Dopo una sosta più lunga il conducente deve invece premere leggermente il pedale dell'acceleratore o la leva di comando. L'adaptive cruise control con funzione Stop & Go interagisce assiduamente con altri sistemi di assistenza alla guida e utilizza i dati di circa 30 centraline per monitorare costantemente tutta la zona circostante. Grazie a questo elevato numero di informazioni il sistema è in grado di riconoscere situazioni complesse e di offrire la necessaria assistenza al conducente, adottando misure preventive. Dal momento che interagisce anche con il sistema di navigazione MMI plus, conosce in anticipo il percorso scelto ed è così in grado di tenere conto di queste informazioni per regolare la velocità. Audi fornisce l'adaptive cruise control in diverse varianti, anche senza funzione Stop & Go, a seconda della serie. Dati i differenti livelli di sviluppo e il loro differente grado di interconnessione, i diversi tipi si differenziano leggermente nel funzionamento. L Audi active lane assist L'Audi active lane assist è disponibile per la maggior parte dei modelli con servosterzo elettromeccanico. Grazie alla telecamera situata davanti allo specchietto retrovisore interno, questo sistema rileva le linee di demarcazione della carreggiata fino a 50 metri di distanza e con un angolo di apertura di circa 40 gradi. Un apposito software rileva le linee di demarcazione e la traiettoria del veicolo. Se il guidatore si avvicina a una linea di demarcazione senza avere attivato l indicatore di direzione, il sistema lo aiuta a ritornare dentro la corsia, intervenendo in modo discreto sullo sterzo. 6

7 Attraverso un apposita impostazione dell MMI il guidatore stabilisce quando il sistema deve intervenire e se deve produrre anche una vibrazione al volante. Se il guidatore decide di scegliere un intervento precoce, il sistema riporta l auto sistematicamente al centro della corsia. La telecamera dell Audi active lane assist fornisce informazioni differenziate; è in grado, per esempio, di distinguere le linee gialle dei lavori in corso da quelle bianche. L Audi side assist L'assistente di cambio corsia Audi side assist è disponibile per numerosi modelli Audi. Questo assistente monitora il traffico dietro il proprio veicolo e avverte eventualmente il guidatore prima di un cambio di corsia critico. Il sistema entra in azione a partire da una velocità di circa 30 km/h. Due sensori radar posteriori monitorano lo spazio dietro l auto fino ad una distanza di 70 metri. I loro dati vengono poi analizzati da un computer. Quando viene captato un veicolo nell'angolo morto o in rapido avvicinamento da dietro, si attiva il cosiddetto livello informativo. Un LED giallo si accende sul guscio dello specchietto retrovisore esterno e il conducente può vederlo guardando lo specchietto. Se, ciò nonostante, il guidatore attiva l'indicatore di direzione per effettuare un cambio di corsia, il LED diventa più luminoso e inizia a lampeggiare. La spia è orientata verso il guidatore; la sua luminosità si adegua alla luce ambientale e può essere anche personalizzata intervenendo sull'mmi. Il sistema di assistenza alla guida notturna Il componente fondamentale del sistema di assistenza alla guida notturna è rappresentato da una telecamera a immagine termica, collocata sul frontale, che ha un angolo di ripresa di 24 gradi. Si tratta di una telecamera a infrarossi a distanza (FIR) che reagisce al calore irradiato dagli oggetti presenti nel campo monitorato. Un calcolatore ne converte i dati in immagini in bianco e nero e li visualizza sul display centrale. 7

8 La tecnologia degli infrarossi a distanza può tenere sotto osservazione uno spazio fino a 300 metri, ben oltre la portata degli stessi abbaglianti, e la sua azione non viene disturbata né dai fari né da altre fonti luminose simili. Le persone, a causa del calore che emanano, risultano ben visibili perché vengono visualizzate in chiaro, mentre l'ambiente circostante, più freddo, rimane scuro. Entro i limiti del sistema, il software di elaborazione delle immagini individua le persone fino a una distanza di circa 100 metri. Quando analizza i dati, il sistema ricerca in modo mirato le caratteristiche dei pedoni, come ad esempio la sagoma, e segnala la presenza di pedoni nel display evidenziandoli in giallo. Se il sistema rileva un pericolo, ad esempio una persona che attraversa la strada davanti alla vettura, questa persona viene evidenziata in rosso e al contempo viene emesso un segnale acustico di allarme. Anche sul display head-up (optional) appare un avvertimento. L assistente al parcheggio I sistemi di assistenza per il parcheggio Audi funzionano con ultrasuoni o con telecamere in grado di proiettare le immagini sullo schermo di bordo. Una soluzione particolarmente pratica è data dall assistente al parcheggio, che esegue autonomamente tutte le manovre in retromarcia necessarie per parcheggiare in posti di parcheggio sia paralleli alla strada sia disposti a pettine. Per individuarli, il sistema sfrutta dei sensori a ultrasuoni che, quando il veicolo procede a velocità moderata, misurano in modo bidimensionale lo spazio a disposizione al margine della strada. Quando il sistema rileva un posto di dimensioni adeguate, appare una segnalazione sul display. Se il guidatore vuole entrare nel posto di parcheggio, inserisce la retromarcia e l'assistente al parcheggio assume il controllo del veicolo eseguendo le manovre. Il conducente deve solo premere i pedali dell'acceleratore e del freno e innestare le marce. Nei parcheggi paralleli è sufficiente che lo spazio disponibile sia circa 80 centimetri più lungo della vettura; se necessario l'assistente al parcheggio effettua più manovre e può intervenire anche per aiutare il conducente a uscire dai posti di sosta in linea. Un'altra tecnologia Audi è il sistema di controllo per il parcheggio plus con telecamere per vista aerea. Quattro piccole telecamere (situate nella griglia 8

9 single-frame, nella coda e negli alloggiamenti dei retrovisori esterni) riprendono le immagini della zona immediatamente circostante la vettura. Sul grande monitor di bordo si possono aprire diversi prospetti, fra cui anche una vista virtuale dall'alto. In corrispondenza degli sbocchi o degli angoli non visibili il sistema consente di tenere conto dei veicoli che passano trasversalmente davanti o dietro la vettura, veicoli che il conducente non può vedere direttamente. L indicatore del limite di velocità Sfruttando una telecamera, l indicatore del limite di velocità mostra al conducente sul quadro strumenti o sul display head-up il limite massimo di velocità in vigore. Una videocamera, che funge da sensore ed è collocata dietro lo specchietto retrovisore interno, riconosce, entro i limiti del sistema, sia i cartelli che indicano il limite di velocità, presenti al margine della strada, sia le indicazioni di velocità digitali. I segnali stradali captati vengono analizzati e messi a confronto con i dati del sistema di navigazione, con i limiti di velocità massimi in vigore nel paese in cui si sta viaggiando e con le informazioni tratte dal veicolo stesso, come ad esempio l'ora corrente e l uso dei tergicristalli. Audi pre sense L'Audi pre sense è un pacchetto di sicurezza disponibile, in diversi livelli di complessità, per molti modelli Audi, anche nella nuova Audi A3. Audi pre sense basic analizza le informazioni dei sensori dell'esc. Se i sensori rilevano una frenata a fondo o uno sbandamento, il sistema interviene attivando, a seconda della situazione, il lampeggio di emergenza, chiudendo i finestrini e il tettuccio e tendendo le cinture dei sedili anteriori. Il tensionamento, attuato da piccoli motorini elettrici, è reversibile. I diversi modelli del sistema di sicurezza, denominati Audi pre sense front, Audi pre sense plus e Audi pre sense rear, presentano un alto grado di interazione con i sistemi di assistenza alla guida cruise control con funzione Stop & Go e Audi side assist. L Audi pre sense front monitora il traffico davanti all auto allo scopo di rilevare tempestivamente i rischi di collisione. 9

10 Il sistema garantisce al conducente un'assistenza a più livelli. Il primo livello è costituito da un segnale visivo e acustico, il secondo da una breve frenata di avvertimento. A questo punto, se il conducente inizia a frenare, il sistema interviene in suo aiuto, adeguando la pressione dei freni. Se il conducente non interviene in alcun modo, segue il terzo livello: una frenata parziale che in un primo tempo rallenta l'auto, sviluppando all'incirca un terzo della forza frenante massima possibile. Finestrini e tettuccio cominciano a chiudersi, il lampeggio di emergenza viene attivato, le cinture vengono tese. Se è installata la versione integrale pre sense plus, in questa situazione si attiva un quarto livello di allerta: prima avviene un'ulteriore frenata parziale a metà della forza e quindi una frenata a fondo con contemporaneo tensionamento massimo delle cinture. La frenata a fondo ha luogo poco prima dell'impatto, che, a questo punto, è inevitabile. L'Audi pre sense plus aiuta comunque a ridurre anche di 40 km/h la velocità al momento della collisione, attenuando così le conseguenze dell'urto. In alcuni modelli l'audi pre sense front dispone di una protezione aggiuntiva contro il rischio di tamponamenti che si verificano a velocità moderate. A velocità fino a 30 km/h il sistema rallenta automaticamente l'auto che si trova in una situazione critica, a prescindere dal fatto che il veicolo che sta davanti sia in movimento o meno. A velocità inferiori a 20 km/h la nuova funzione può, in determinate circostanze, evitare del tutto l impatto, negli altri casi riduce notevolmente la violenza dello scontro. Il sistema Audi pre sense rear, utilizzando i sensori dell Audi side assist, allevia gli effetti dei tamponamenti. Anche in questo caso chiude i finestrini e il tettuccio e tende le cinture. Se il veicolo è dotato di sedili anteriori con funzione Memory (optional), questi si spostano in una posizione più sicura per i passeggeri. 10

11 Guida pilotata: la nuova dimensione del piacere di guida In futuro i sistemi di assistenza alla guida Audi saranno ancora più efficienti e intelligenti rispetto alle soluzioni di oggi. La parola chiave sarà guida pilotata. I nuovi sistemi saranno in grado, per un periodo di tempo limitato, di condurre in autonomia la vettura e di rendere gli spostamenti in auto, qualora lo si desideri, ancora più confortevoli. La guida pilotata aiuta negli ingorghi Il sistema di guida pilotata nelle code, una tecnologia Audi che sarà introdotta in futuro, è in grado di assistere il conducente nelle situazioni più stressanti, ad esempio negli ingorghi. A velocità fino a 60 km/h questa funzione, entro determinati limiti, aiuta a manovrare e inoltre accelera e rallenta automaticamente. Questo nuovo sistema si basa essenzialmente sull'audi adaptive cruise control con funzione Stop & Go, ampliato con i componenti per lo spostamento trasversale. Due sensori radar rilevano la zona davanti alla vettura entro un campo angolare di circa 35 gradi e fino a 250 metri di distanza. Una telecamera con ampio angolo di apertura monitora le linee sulla carreggiata ed è in grado di rilevare i pedoni, gli altri veicoli, i guard-rail e altri oggetti. Otto sensori a ultrasuoni tengono sotto controllo le zone che si trovano immediatamente davanti alla vettura e in corrispondenza degli angoli. Il sistema comprende anche uno scanner a laser, il quale fornisce dati ad altissima precisione entro un angolo di circa 140 gradi e fino a una distanza di 80 metri dal frontale. Il sistema Audi di guida pilotata nelle code analizza costantemente la velocità dell'auto, sulla quale è installato, e quella dei veicoli circostanti. Quando, sulla base di questi dati, il sistema rileva la presenza di una coda a velocità inferiori a 60 km/h, il conducente può attivare la relativa funzione di assistenza. Grazie alla capacità di analizzare i dati provenienti dall'ambiente circostante, questo sistema è in grado di operare anche in una "corsia" priva di linee di demarcazione. In fase di partenza e di rallentamento il sistema si comporta come il sistema Audi ACC 11

12 con funzione Stop & Go e reagisce "collaborando" con i veicoli che si immettono nella corsia di marcia o che la lasciano. Come funzione di assistenza la guida pilotata nelle code permette al conducente, entro certi limiti, di dedicarsi ad altre attività. Quando il veicolo raggiunge i limiti della funzione, ad esempio se la coda si risolve, il conducente viene invitato a riprendere il controllo della vettura. La guida pilotata per parcheggiare al margine della strada e nei garage Spesso si deve parcheggiare in spazi talmente angusti che, terminate le manovre, le persone riescono a malapena a uscire dal veicolo. Grazie alla guida pilotata di Audi il conducente potrà in futuro scendere comodamente dall'auto prima di parcheggiare in garage o in un parcheggio molto stretto e di inviare alla vettura, con la chiave elettronica o via smartphone, l'istruzione di parcheggiare autonomamente. Sotto la supervisione del conducente, l'auto utilizza i propri sensori per eseguire autonomamente le manovre per entrare in un posto di parcheggio o in un garage; se capta degli ostacoli, si arresta subito. Concluse le manovre di parcheggio, il sistema spegne il motore, spegne il quadro e chiude a chiave le porte. Al termine il sistema invia un messaggio di conferma al conducente. Uscire dal posto di parcheggio o dal garage di casa è altrettanto semplice: basta premere un tasto. Non appena il veicolo ha terminato le manovre per uscire dal parcheggio, il conducente e i passeggeri possono salire comodamente e partire. La guida pilotata per parcheggiare negli autosili Una variante più sofisticata consente di parcheggiare e far uscire autonomamente i veicoli Audi negli autosilo e nei garage sotterranei. Questa tecnologia del futuro viene attivata dal conducente mediante un'app del suo smartphone. Il computer centrale dell'autosilo svolge parte della funzione di controllo e guida l'auto via WLAN fino al posto libero più vicino. Il movimento del veicolo viene rilevato mediante sensori laser esterni e questi dati, insieme ad altri sempre correlati agli spostamenti, vengono elaborati dal sistema computerizzato dell'autosilo per determinare la posizione. 12

13 Il computer dell'autosilo, inoltre, gestisce una mappa dei parcheggi e rileva quelli che sono già occupati servendosi poi di queste informazioni per programmare l'itinerario del veicolo. Il questo modo il veicolo può raggiungere la meta senza trovare ostacoli. Le informazioni vengono poi trasmesse al veicolo, il quale, durante la marcia, monitora l'ambiente circostante con dodici sensori a ultrasuoni. In futuro saranno installate anche quattro telecamere. Audi attualmente sta installando questa tecnologia in un autosilo di Ingolstadt. Questo sistema consente al conducente di risparmiare tempo, aumentando quindi il comfort. Audi connect Il termine "Audi connect" copre tutte quelle applicazioni e innovazioni che collegano le vetture Audi al conducente, a internet, alle infrastrutture stradali e agli altri veicoli. La collaborazione con importanti fornitori di software e di hardware è cominciata già nel I servizi internet di Audi connect sono stati installati per la prima volta in un'autovettura nel Il telefono veicolare Bluetooth online e i comandi vocali Il telefono veicolare Bluetooth online è disponibile per molti modelli come integrazione del sistema di navigazione MMI plus, la versione top del navigatore. Questo apparecchio stabilisce la connessione a internet mediante un modulo UMTS. Un hotspot (WLAN) integrato permette ai passeggeri di collegare fino a otto dispositivi mobili e, quindi, di navigare in rete in sicurezza e utilizzare il proprio account di posta elettronica. Le funzioni del telefono veicolare Bluetooth online sono gestite dal sistema di navigazione MMI plus, dal volante multifunzione o mediante comando vocale. Per consentire una ricezione ottimale, la trasmissione dei dati e del traffico telefonico passa per l'antenna situata sul tetto. Per poter navigare online, si deve introdurre una scheda SIM di dati nell apposito lettore. In alternativa, può collegare il proprio telefono cellulare all impianto via Bluetooth, purché sia dotato del necessario SIM Access Profile. 13

14 Già oggi i modelli Audi convincono per la loro eccellente ergonomia questo vale anche per i comandi vocali, che sono disponibili per molti modelli. I comandi vocali consentono al conducente di gestire importanti funzioni dell'impianto audio, del navigatore, di Audi connect e del telefono, compresa la rubrica. Se la vettura è dotata del telefono veicolare Bluetooth online, con i comandi vocali si può eseguire anche la ricerca dei punti di interesse (servizio Audi connect). Il conducente può impostare la destinazione pronunciando località, via e numero civico in un'unica frase e inoltre può immettere i nomi di emittenti radio, titoli di brani e contatti della rubrica. Nella ricerca dei punti di interesse si possono usare addirittura parole chiave. Il comando vocale viene trasformato in un pacchetto di dati e inviato ai motori di ricerca di Google. Le risposte, che compaiono sul monitor di bordo, contengono spesso utili informazioni supplementari. Servizi Audi connect Il telefono veicolare Bluetooth online consente di accedere dall'auto a molti servizi Audi connect personalizzati, come ad esempio i notiziari, informazioni su meteo e viaggi e anche, ad esempio, informazioni sui voli e sui treni. Nella nuova A3 è addirittura compresa una pratica funzione di lettura vocale. Il servizio di viabilità Audi online mette a disposizione nella cartina di navigazione i dati sulla situazione del traffico corrente. L itinerario selezionato viene visualizzato con diversi colori a seconda delle condizioni di viabilità: verde con traffico scorrevole, giallo con traffico rallentato o intenso e rosso con traffico congestionato. In questo caso il servizio segnala il problema e propone un percorso alternativo. Il sistema Audi copre la maggior parte dei paesi europei e, oltre alle strade a scorrimento veloce, comprende anche le strade urbane ed extraurbane. La base di dati è costituita soprattutto da numerosissimi smartphone e navigatori presenti a bordo delle vetture che, attraverso la rete di telefonia cellulare, comunicano le rispettive posizioni aggiornate al provider a brevi intervalli di tempo. 14

15 Dai dati elaborati, resi anonimi, viene ricavato un quadro differenziato di congestione delle strade. La navigazione con le immagini di Google Earth e Google Maps Street View consente di orientarsi meglio sul posto. Il guidatore può visualizzare in anticipo la destinazione dalla prospettiva di un pedone e con immagini panoramiche a 360 gradi; la navigazione si effettua con le immagini di Google Earth. Una caratteristica unica è la possibilità di zoomare sulla cartina fino a 30 metri. Audi music stream è la radio web di Audi connect. Questa app, unita alla cosiddetta tecnologia UNPP (Universal plug and play), consente di ricevere oltre emittenti radio che trasmettono via internet, di salvare i preferiti nel proprio cellulare e di gestirli con il sistema di navigazione MMI plus. Questa funzione è integrata via WLAN nei comandi del sistema di navigazione MMI plus, il suono viene diffuso attraverso l'impianto audio di bordo. Tramite la connessione WLAN questa app consente anche di accedere alla mediateca dello smartphone. Il servizio City Events di Audi connect fornisce informazioni, in parte con funzione di lettura vocale, su manifestazioni e concerti nel luogo in cui ci si trova, nel luogo di destinazione o in qualsiasi altro posto. Con il servizio informazioni voli e treni di Audi connect è possibile consultare gli orari di partenza e di decollo, il numero di binario o di gate e verificare eventuali ritardi. È possibile impostare il filtro in base al numero del volo ed eseguire una ricerca diretta. Il servizio Rifornimento elenca le stazioni di rifornimento più convenienti, tenendo conto del tipo di carburante di cui si ha bisogno. Audi connect comprende anche le applicazioni dei social network Facebook e Twitter, debitamente implementate. Oltre alla lettura vocale è disponibile un'altra pratica funzione: il conducente può inviare dei moduli di testo predefiniti combinati ad altri dati, come ad esempio la posizione corrente. Entrambi i servizi, così come alcuni altri servizi di Audi connect, possono essere personalizzati tramite l'account di myaudi dal proprio computer domestico. Inoltre le possono essere trasmesse via Bluetooth dal telefono mobile al veicolo e fatte leggere ad alta voce. 15

16 Il conducente ha la possibilità di dettare e inviare gli SMS per mezzo del comando vocale. Un ulteriore nuovo servizio di Audi Connect è la Picturebook Navigation, che consente al conducente di memorizzare immagini di destinazioni collegate ai dati di navigazione (GPS) in una sorta di "album" del sistema di navigazione MMI plus. Le immagini possono essere foto personali o immagini tratte da Google Maps Street View. Per importare le immagini, ci si può servire ad esempio di una scheda SD o dell'account myaudi. Audi connect del futuro In futuro l'automobile si trasformerà da status symbol a "mobile device", vale a dire un oggetto ad alta tecnologia che consente alle persone di essere "always on" anche in viaggio. Il Marchio con i quattro anelli si pone alla testa di questa tendenza grazie alle nuove tecnologia di Audi connect. Lo standard per la telefonia mobile LTE La rete di telefonia cellulare costituisce un fattore decisivo per l'interconnessione delle automobili. Nella maggior parte dei paesi la trasmissione mobile dei dati si effettua tramite le reti UMTS esistenti (UMTS = Universal Mobile Telecommunications System). A seconda del livello di sviluppo, questo standard di telefonia mobile di terza generazione (3G) consente attualmente di trasmettere dati con una velocità fino a 28,8 MBit al secondo. Per il prossimo futuro Audi punta sullo standard di telefonia mobile di quarta generazione, denominato LTE (Long Term Evolution). Questa nuova rete consente di ottenere velocità fino a 150 MBit/s in downstream e tempi di risposta decisamente più brevi. In molti paesi europei e negli USA sono già disponibili delle reti commerciali. In Germania l'lte è già attivo in alcune grandi città e in molte regioni rurali. 16

17 La tecnologia LTE consente lo scambio di grandi quantità di dati, ad esempio musica e film in qualità HD. I passeggeri possono quindi utilizzare contemporaneamente diverse applicazioni con i propri terminali mobili collegati allo hotspot WLAN dell'auto. Un passeggero può ad esempio partecipare a una videoconferenza mentre l'altro guarda un video. L'obiettivo di Audi è essere il primo marchio a realizzare la piena integrazione di questo nuovo standard nelle autovetture. Lo standard LTE sarà introdotto nella gamma di modelli già nel corso di quest'anno. Data in the cloud La rete mobile ad alta velocità LTE apporterà un contributo significativo alla tematica "Data in the cloud". I clienti hanno la possibilità di memorizzare i propri file di musica, immagini o video su un server in internet. I dati potranno poi essere utilizzati in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Comunicazione Car-to-X? La comunicazione Car-to-X, un altro degli elementi importanti di Audi connect, apre numerose nuove possibilità di rendere la guida più sicura, più rilassata e più economica. Le automobili connesse tra loro sono in grado di segnalarsi a vicenda i pericoli, come ad esempio la presenza di ghiaccio o di traffico agli incroci. Comunicare con i semafori consente di sfruttare al meglio l'onda verde. Inoltre, la comunicazione Car-to-X rappresenta un enorme potenziale nella diffusione di informazioni estremamente aggiornate sulla viabilità. Analogamente al servizio di viabilità Audi online, questo sistema informa il conducente sulle condizioni del traffico presente sull'itinerario prescelto, ma l'uso della comunicazione automotive WLAN consente di ottenere dati ancora più precisi e aggiornati. Per lo sviluppo della tecnologia Car-to-X, al quale Audi sta contribuendo attivamente, si seguono due diverse strade. In primo luogo i dati del veicolo vengono resi anonimi e inviati a un back end centrale tramite la telefonia mobile. Lì i dati vengono elaborati individualmente e il risultato viene trasmesso alle singole vetture. 17

18 In secondo luogo i dati vengono trasmessi direttamente da una vettura all'altra tramite l'automotive-wlan, una particolare versione di WLAN comune a tutti i produttori. Le possibilità di comunicazione sono estese anche alle infrastrutture, ad esempio i semafori. Questa nuova tecnologia rende possibile una forma di intelligenza collettiva, i veicoli e le infrastrutture generano infatti una rete in modo rapido, spontaneo e decentralizzato. Comandi e strumentazione La chiarezza e l'immediatezza dei comandi e delle indicazioni sono uno dei punti di forza di Audi. Con la nuova famiglia A3 il Marchio consolida ulteriormente la sua posizione di primato in questo campo. I modelli compatti (la Audi A3 a tre porte e la Audi A3 Sportback a cinque porte) presentano molte soluzioni innovative per quanto riguarda l'infotainment. Il terminale MMI nella Audi A3 e nella A3 Sportback Per comandare le numerose funzioni dell'infotainment della Audi A3 e della Audi A3 Sportback, oltre ai comandi vocali si può usare il terminale MMI. Il suo elemento fondamentale è un componente che riunisce in sé le caratteristiche di un touch pad e di un pulsante rotante: il "touch wheel". Un campo a sfioramento costituisce la parte superiore della rotella di comando. L'MMI touch, una soluzione nata per il segmento superiore Audi, riconosce la grafia. Il guidatore traccia con un dito sul pad le lettere o i numeri che gli servono per navigare o telefonare e il sistema emette un segnale acustico di feedback per ogni carattere. Un altra peculiarità dell "MMI touch" è la possibilità di elaborare decine di migliaia di caratteri delle lingue asiatiche. Due interruttori basculanti ("tasti skip"), presenti nella parte anteriore del terminale, forniscono accesso diretto alle sezioni più importanti di telefonia/navigazione e media/radio; un tasto Menu e un tasto Back completano la serie dei comandi disponibili. Quattro softkey consentono di navigare nei menu; il terminale MMI è completato dalla manopola di regolazione del volume con funzione skip integrata. Anche la struttura dei menu si presenta completamente rinnovata. 18

19 Il monitor del sistema MMI Nella nuova A3 le indicazioni compaiono su un monitor da sette pollici. Questo monitor, grazie all'elevato contrasto e alla risoluzione di 800 x 480 pixel, è in grado di offrire immagini 3D luminose e molto nitide; la retroilluminazione è garantita da LED altamente efficienti. Il display fuoriesce elettricamente dalla plancia e rimane leggermente inclinato verso il guidatore. Il suo spessore è di soli undici millimetri, non più di uno smartphone. Uno speciale processo di laminazione consente di applicare il vetro di copertura direttamente sulla superficie dello schermo TFT, tra le due superfici non c'è quindi aria residua. Questo permette di migliorare l'efficienza visiva e fa sì che il display sia ben leggibile anche in presenza di un notevole irraggiamento solare. L'eleganza del look è assicurata dall'alloggiamento in magnesio ultraleggero verniciato, che permette di eliminare circa 50 grammi di peso, e dagli inserti brillanti e cromati. La sicurezza del conducente al centro dello sviluppo dell'hmi Audi L'introduzione a livello mondiale della modalità di comando MMI touch nella generazione attuale di Audi A8 e Audi A6 segna per il Marchio con i quattro anelli una pietra miliare nell'evoluzione dell'hmi in ambito automobilistico (HMI: Human Machine Interface). La possibilità, davvero unica, di immettere comandi complessi in modo intuitivo, scrivendo con il dito, entusiasma non solo i Clienti per la sua semplicità ma contribuisce anche ad aumentare la sicurezza di guida. L'interazione funzionale tra riconoscimento della grafia ed emissione acustica delle lettere e dei numeri riconosciuti rende il processo più pratico, riduce i tempi e consente di tenere lo sguardo sulla strada. Negli esperimenti eseguiti internamente con il simulatore, la guida mentre si impartisce un comando è migliorata fino a circa il 50 percento. 19

20 Con l'introduzione del touch wheel nella nuova Audi A3 Audi è riuscita riusciti per la prima volta a offrire questa tecnologia anche nella classe compatta. Ma i miglioramenti non finiscono qui: la riduzione del numero di tasti e la creazione di un cosiddetto "paesaggio tattile" consente di orientarsi facilmente sulla console centrale. I due interruttori basculanti sporgenti consentono di selezionare le funzioni principali, come ad esempio radio, media, telefono e navigatore, e sono facilmente raggiungibili a partire dal touch wheel centrale, senza bisogno di distogliere lo sguardo dalla strada. Lo stesso si può dire anche della manopola di regolazione del volume con joystick integrato per la funzione skip. Senza bisogno di spostare le mani si può quindi passare all'emittente o al brano successivo e adattare il volume in base alle esigenze. Per coloro che preferiscono interagire per mezzo della voce, naturalmente sono disponibili anche efficienti comandi vocali. Per arrivare rapidamente a destinazione è sufficiente impartire semplici comandi o pronunciare la città, la via e il numero civico in un'unica frase. Con l'integrazione dei servizi di riconoscimento vocale allocati su server, nell'ambito di Audi connect si possono cercare con i comandi vocali anche i punti di interesse tratti da Google o addirittura dettare e inviare i messaggi (SMS). Malgrado l'interfaccia utente di alcuni smartphone sia molto intuitiva, questi apparecchi richiedono comunque la completa attenzione da parte dell'utilizzatore e non sono adatti all'uso durante la guida. Un recente confronto realizzato al simulatore tra l'interfaccia di uno smartphone e quella dell'mmi Audi mostra, a parità di funzioni, un peggioramento dei parametri rilevanti per la guida (numero medio di superamento della corsia) fino all'800 percento con l'uso dell'apparecchio mobile. Comandi e strumentazione del futuro Essere always on e nel contempo guidare sicuri e rilassati: un risultato possibile solo con i nuovi comandi e indicatori. Audi sta contribuendo a questa tendenza in modo molto attivo. 20

Nuova Passat Nuova Passat Variant

Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat. La più innovativa di sempre. Da sempre punto di riferimento della categoria per tecnologia e funzionalità, Nuova Passat definisce ancora una volta gli standard

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY E l anima sportiva di SEAT, l icona del marchio, la massima espressione dei valori del brand: design accattivante, tecnologia all avanguardia

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso PRESS info P09X02IT / Per-Erik Nordström 15 ottobre 2009 Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso Il nuovo Scania Opticruise per autobus completamente

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

IL NUOVO NX HYBRID PROVATE

IL NUOVO NX HYBRID PROVATE IL NUOVO NX HYBRID IL NUOVO NX HYBRID PRESENTAZIONE NEL REALIZZARE IL NUOVO NX HYBRID, ABBIAMO PENSATO DI CREARE UN CROSSOVER DISTINTIVO, CAPACE DI COINVOLGERE DA SUBITO IL GUIDATORE. Takeaki Kato, Ingegnere

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Guida di riferimento di TomTom Start 20 serie

Guida di riferimento di TomTom Start 20 serie Guida di riferimento di TomTom Start 20 serie Contenuto Contenuto della confezione 6 Contenuto della confezione... 6 Leggimi! 7 Montaggio nell'auto... 7 Accensione e spegnimento... 7 Impostazione... 7

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 510

Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Tasti Indietro, Start e Cerca 6 Inserire la scheda SIM 6 Caricare

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104 Guida per l'utente Xperia L C2105/C2104 Indice Xperia L Guida per l'utente...6 Introduzione...7 Informazioni sulla presente guida per l'utente...7 Cos'è Android?...7 Panoramica del telefono...7 Montaggio...8

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO http://it.yourpdfguides.com/dref/2738418

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO http://it.yourpdfguides.com/dref/2738418 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2. NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.5 TONNELLATE MASSIMIZZARE I PROFITTI SCELTA TRA 13 DIVERSI MODELLI MODELLO

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

2013 Manuale d'uso Chevrolet VOLT M

2013 Manuale d'uso Chevrolet VOLT M 2013 Manuale d'uso Chevrolet VOLT M In breve....................... 1-1 Quadro strumenti.............. 1-2 Informazioni iniziali sulla guida......................... 1-7 Caratteristiche del veicolo....

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Signature e Active. guida utente. www.s-w-a-p.co.uk

Signature e Active. guida utente. www.s-w-a-p.co.uk Signature e Active guida utente Benvenuto nel mondo dello swap Watch 2 Introduzione all'uso 3 Inserire la SIM card 3 Inserire la batteria. 3 Rimuovere la batteria 3 Caricare la batteria 4 Accensione e

Dettagli

TomTom Guida di riferimento

TomTom Guida di riferimento TomTom Guida di riferimento Contenuto Contenuto della confezione 7 Contenuto della confezione... 7 Leggimi! 8 Posizionamento del dispositivo... 8 Montaggio nell'auto... 8 Accensione e spegnimento... 9

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it La Laprova completa su Corriere.it Piaggio MP3 LT 30o IE Sport Quadro 350S e Peugeot Metropolis : 400 tre scooter a tre ruote prova completa. con immagini e commenti è su motori.corriere.it Sitorna sul

Dettagli

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA

PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA Visione d insieme Una pista ciclabile su corsia riservata è uno spazio sulla strada riservato

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Altoparlante da soffitto LC4 ad ampio angolo Massima compattezza, maggior impatto.

Altoparlante da soffitto LC4 ad ampio angolo Massima compattezza, maggior impatto. Altoparlante da soitto LC4 ad ampio angolo Massima compattezza, maggior impatto. 2 Altoparlante da soitto LC4 ad ampio angolo Compatto, dalla qualità e copertura senza uguali Ampio angolo di apertura per

Dettagli

MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A

MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A MANUALE D USO TROPHY 20 1015943A Italiano 2011 Handicare Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui riportate non possono essere riprodotte e/o pubblicate in nessuna altra forma, mediante stampa,

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia 300

Manuale d'uso del Nokia 300 Manuale d'uso del Nokia 300 Edizione 1.2 2 Indice Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Inserire la carta SIM e la batteria 5 Inserire una memory card 7 Caricare la batteria

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente BlackBerry Q10 Smartphone Versione: 10.1 Manuale utente Pubblicato: 15/10/2013 SWD-20131015110931200 Contenuti Introduzione... 9 BlackBerry 10: nuove applicazioni e funzionalità... 10 Introduzione... 14

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo Manuale dell'utente Smart 4 turbo Alcuni servizi e applicazioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi. Per maggiori informazioni rivolgersi ai punti vendita. Android è un marchio di Google

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

La dinamica delle collisioni

La dinamica delle collisioni La dinamica delle collisioni Un video: clic Un altro video: clic Analisi di un crash test (I) I filmati delle prove d impatto distruttive degli autoveicoli, dato l elevato numero dei fotogrammi al secondo,

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

un concentrato di tecnologia all avanguardia

un concentrato di tecnologia all avanguardia un concentrato di tecnologia all avanguardia VIP Class L emozione viaggia su due livelli. Nel 1967 NEOPLAN ideò la gamma degli autobus turistici a due piani che ha aperto la strada ad una storia di successo

Dettagli

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+ Dumperonstop Wacker euson Dumper con cabina A ribaltamento rotante DAT TE 10010 kg 3000 kg 6000 kg 9000 kg Peso proprio 2410/2550 kg 4120/4240 kg apacità cassone a raso 1500/1300 l 2400/2400 l 38 4000

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 mi lascio l autobus alle spalle Performance Line Dare tutto. Per ricevere ancora di più. puntuale all appuntamento 45 km/h

Dettagli