CURRICULUM VITAE. Dal 2006 Ordinario di Economia Politica presso l Università di Roma Tor Vergata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE. Dal 2006 Ordinario di Economia Politica presso l Università di Roma Tor Vergata"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE Leonardo BECCHETTI Nato a Roma, il Curriculum di studi, posizione accademica e incarichi Dal 2013 Coordinatore del Graduate Course EuropeanEconomy and Business Law e coordinatore del master MESCI in cooperazione e sviluppo presso l Università Tor Vergata Dal 2006 Ordinario di Economia Politica presso l Università di Roma Tor Vergata Dal 2010 membro del board di presidenza della Società Italiana degli Economisti ed Editor della Rivista Italiana degli Economisti Dal 2009 consigliere d ammistrazione della fondazione Bene Comune, membro del comitato scientifico di Solidarete Dal 2007 Direttore del sito Dal 2006 Collaboratore sui temi della microfinanza e del commercio equo solidale del sito La voce.info Dal 2005 Presidente del Comitato Etico della Banca Popolare Etica Dal 2005 Membro del Comitato Esecutivo di Econometica, consorzio interuniversitario sulla responsabilità sociale d impresa, Università Milano Bicocca Professore Straordinario di Economia Politica presso la Facoltà di Economia dell Università di Roma Tor Vergata Professore Associato di Economia Politica presso la Facoltà di Economia dell Università di Roma Tor Vergata Professore supplente di Economia III e IV presso la Facoltà di Economia dell Università di Roma Tor Vergata Ricercatore confermato presso il Dipartimento di Economia e Istituzioni alla Facoltà di Economia dell Università di Roma Tor Vergata, sottosettore P01F (Economia Monetaria) Ricercatore presso il Dipartimento di Economia e Istituzioni alla Facoltà di Economia dell Università di Roma Tor Vergata, sottosettore P01F (Economia Monetaria).

2 1996 Titolo di Doctor Philosophy (PhD) conseguito presso l Università di Oxford. Supervisor Philip Aghion. Tesi dal titolo Finance, Investment and Innovation: Theory and and Empirical Evidence Dottorato in Economia Politica (VI ciclo) conseguito presso la Facoltà di Economia e Commercio dell Università di Roma "La Sapienza". Tesi di dottorato dal titolo: Differenziali intraindustriali per dimensione d'impresa e differenziali tra settore pubblico e privato: modelli teorici e risultanze empiriche 1993 Master of Science, in Economics conseguito presso la London School of Economics con una votazione superiore a quella dell 80% dei candidati Master in "Economia e Amministrazione conseguito presso la Facolta di Economia dell Università di Roma "Tor Vergata 1988 Laurea in Scienze Politiche conseguito presso l Università di Roma "La Sapienza", con votazione di 110 e lode. Tesi in Economia Internazionale sul debito estero dei paesi latinoamericani 1984 Maturità classica presso l Istituto Massimo con la votazione di 60/60. Altri esami e borse di studio - Borsa di studio CNR per lo svolgimento di un programma di ricerca sul rapporto tra finanza e innovazione tecnologica nell anno accademico Premio di studio Sanwa bank Award per studi su crescita, innovazione e finanza in Giappone Graduate Record Examination (G.R.E.) con un punteggio superiore all 89% dei candidati che hanno sostenuto l esame nelle tre prove: logica, matematica e linguistica Coordinamento Attività di ricerca - coordinator of the following impact studies on the effect of development projects in LDCs: - i) effect of Italian refinancing of microfinance institutions in Sri Lanka after tsunami - ii) impact of fair trade affiliation on the Meru Herb association of agricultural producers in Kenya - iii) impact of fair trade affiliation on the Minka and Allpa associations of textile and craftsmanship producers in Perù - iv) impact of fair trade affiliation on the Apicoop association of honey pruducers in Chile - v) two impact studies programmed for this summer are on the microfinance projects of the Protagonizar association in Argentina and the Panay association of sugar producers in the Philipphines Coordinatore di un unità di ricerca nel progetto MIUR 2003 Globalizzazione, commercio equo e solidale e consumo socialmente responsabile

3 2002 Coordinatore di un unità di ricerca nel progetto MIUR 2002 Globalizzazione, politiche commerciali e "technological divide 2002 Coordinatore di una ricerca sui criteri di selezione delle imprese agevolabili ex L. 488 con particolare riferimento all impatto sulla selezione dei nuovi criteri regionali introdotti Coordinatore di un Unità di Ricerca nell ambito del progetto CNR su l Italia in Europa: governance e politiche per lo sviluppo economico e sociale Partecipazione ad attività di ricerca internazionali 2004 Progetto CRIF per lo studio delle determinanti del rischio di credito nei crediti al consumo 2002 EU consultant nel progetto NESIS, New Economy Statistical Indicators System sviluppato dall ISTAT e da una rete di Università e di istituti di statistica europei 1999 Ricercatore senior nel progetto di ricerca CEE-IILA (Istituto Italo-Latino Americano) sul funzionamento del coordinamento internazionale nell applicazione della normativa internazionale antiriciclaggio nei paesi andini 1995 Ricercatore nel progetto CEE-ESPRIT N 9803 The Company of the Future, a cui hanno partecipato le Università di Mannheim, Kiel, Roma, Kobe, Tokyo e del Centre for European Economic Research. Tema del progetto: evoluzione della forma organizzativa delle imprese ad alta tecnologia. Partecipazione ad attività di ricerca nazionali 2002 Incarico di ricerca presso l Istituto Tagliacarne per una ricerca su microdati sui gruppi d impresa 2001 Membro dell Unità di Ricerca per il progetto di ricerca MURST 40% Misure per il controllo del rischio di attività finanziarie: dal rischio di mercato al rischio di credito 1999 Membro del gruppo di Lavoro ISTAT su Gruppi di imprese e Globalizzazione coordinato dal Prof. Bagella 1999 Incarico di ricerca da parte dell Istituto Tagliacarne per l elaborazione di un questionario (e per la successiva valutazione dei dati ottenuti) relativo all impatto delle leggi agevolative 488 e 46 sulla performance delle piccole e medie imprese italiane Coordinatore nazionale del progetto strategico CNR L Italia in Europa: governance politiche per lo sviluppo economico e sociale

4 Coordinatore del progetto finanziato dalla Fondazione Sichelgaita su Metodi Innovativi per la Classificazione e la Previsione degli Indicatori della Performance Finanziaria delle Piccole Imprese 1997 Incarico di ricerca con la STET per un analisi empirica degli effetti degli accordi equity e non equity nel settore delle telecomunicazioni Incarico di ricerca con la BNL per un analisi empirica degli effetti degli accordi equity e non equity nel settore delle telecomunicazioni Incarico di ricerca da parte della Confartigianato per la predisposizione di un questionario per l analisi delle determinanti della crescita delle imprese artigiane e per la costruzione di un osservatorio sulle imprese artigiane Incarico di ricerca con il Mediocredito per l analisi dell impatto della politica dei sussidi sulle piccole e medie imprese Contratto di consulenza con Federacciai per un analisi dell efficacia della L per i sussidi alle piccole e medie imprese 1996 Contratto di ricerca con l ISFE-CNR di Napoli per l analisi del rapporto tra struttura finanziaria, sussidi e investimenti per le imprese del Mezzogiorno 1996 Contratto di ricerca con il Dipartimento di Economia e Istituzioni per l analisi degli effetti dell appartenenza a distretto sui vincoli finanziari delle imprese 1996 Contratto di ricerca nell ambito del progetto strategico CNR La Gestione del Debito Pubblico in Italia: analisi e linee di policy Incarico a contratto con il MEDIOCREDITO consistente nella preparazione di una ricerca empirica su struttura del capitale e vincoli finanziari basata sull analisi di dati di bilancio e dati qualitativi su 4000 piccole e medie imprese italiane Contratto di ricerca con il CNR nel progetto strategico avente per tema la relazione tra finanza investimenti e innovazione tecnologica Contratto di ricerca con il CNR nel progetto strategico sull internazionalizzazione dell economia italiana Contratto di ricerca con l ISMEA (Institute for agricultural market studies) consistente nella redazione di due quaderni ISMEA: i) "Indagine statistica sui modelli di consumo alimentare" ii) "La produttività agricola nell'italia meridionale negli anni '80" Contratto di ricerca con l'ecoter (Istituto Studi sull Economia Regionale) consistente in un analisi di progetto per la creazione di un parco naturale in Sardegna (Molentargius). Attività didattica

5 2006 Docente sui temi della finanza etica, microcredito e responsabilità sociale in 15 master tra i quali quelli presso le Università di Roma 1, Roma 2, Parma, Palermo, Milano Bicocca, Bologna. Dal 2001 Docente del corso di Economia Politica I presso la Facoltà di Economia dell'università di Roma Tor Vergata 2000 Professore a contratto di Economia III e IV presso l'università di Roma Tor Vergata Ha tenuto corsi su sistemi finanziari comparati, effetti delle fusioni e acquisizioni, razionamento del credito, modelli di finanza e crescita al Dottorato di Economia e Istituzioni, Master in Economia del progetto ALFA finanziato dalla CEE Corso di Laurea in Economia dei Mercati Finanziari presso la Facoltà di Economia Università Tor Vergata Ha tenuto corsi sugli effetti dell agglomerazione geografica e dello sviluppo dei distretti, sul razionamento e sugli effetti delle agevolazioni per piccole e medie imprese al Master MICIO, Fondazione Sichelgaita Ha tenuto corsi di lezioni su finanza e innovazione tecnologica e sistemi finanziari comparati al Dottorato dell Università di Roma "Tor Vergata" Esercitatore presso l Università di Roma Tor Vergata nei corsi di: Economia Politica I ( ) Economia Politica III (1995) Economia Monetaria e Creditizia ( ) Sistemi Finanziari Comparati ( ) Attività editoriale e di referaggio per le riviste scientifiche Associate editor of the Journal of Financial Stability Riviste principali per le quali ha svolto attività di referaggio: Econometrica, Journal of Money,Credit and Banking, Applied Financial Economics, European Journal of Finance, Journal of Banking and Finance, Journal of Economic Behaviour and Organisation, Economic Record, Journal of Economics, Journal of Socioeconomics, Journal of Economif Psychology, Economics of Innovation and New Technology, Rivista di Scienze Economiche e Commerciali, Rivista di Politica Economica, Politica Economica, Rivista Italiana degli Economisti Labour, Small Business Economics, Applied Financial Economics, Journal of

6 Regional studies, Scandinavian Journal of Political Economy, Journal of Financial Stability, Metroeconomica, Environmental & Resource Economics, Journal of Agricutultural Economics, Economic Record, Journal of Productivity Analysis, Economic Letters, Journal of Economic Growth. Research ranking (December 2012) su REPEC (http://ideas.repec.org/f/pbe259.html) Italy (you rank 11 of 2359, top %) European Union (you rank 197 of 16587, top 1.19%) Europe (you rank 210 of 18270, top 2%) World 645 su (1.87%) Altri indicatori bibliometrici (dati al 7 Febbraio 2012): Publish-or-Perish (numero pubblicazioni:303; citazioni 1663; H-index 20; citazioni per anno 92.39) Scopus (insieme limitato di riviste Elsevier) (numero pubblicazioni: 60; citazioni 270; H-index 8). Papers published or accepted for publication on international (English speaking) journals 1. Becchetti, L.,1995, Finance, investment and innovation: a theoretical and empirical comparative analysis, Empirica, 22, Bagella, M., Becchetti, L., 1995, The buy-out property right share choice in film financing: financial rationing, adverse selection and the Bayesian dilemma, Journal of Cultural Economics, 19 (4), Becchetti, L., 1996, The effect of bond plus equity warrant issues on stock volatility: an empirical analysis with conditional and unconditional volatility measures, Applied Financial Economics, 6 (4), Bagella, M., Becchetti, L., 1998, The optimal financing strategy of high-tech firm: the role of warrants, Journal of Economic Behaviour and Organisation, 35 (1), Becchetti, C. Becchetti, L., 1998, A chartist approach to stock exchange series (CASES) decomposition: theoretical justifications and empirical analysis, Advances in Investment Analysis and Portfolio Management, 5, Bagella, M., Becchetti, L., Sacchi, S., 1998, The positive link between geographical agglomeration and export intensity: the engine of Italian endogenous growth?, Economic Notes, 27 (1), Bagella, M. Becchetti, L., 1999, The determinants of motion picture box office performance: evidence from movies produced in Italy, Journal of Cultural Economics. 23 (4), , November Becchetti, L. Rossi, S., 2000, The positive effect of industrial district on export performance of Italian firms, the Review of Industrial Organisation, 16 (1),

7 9. Bagella, M. Becchetti, L. Carpentieri, A., 2000, The First Shall Be Last. Size and value strategy premia at the London Stock Exchange, Journal of Banking and Finance, 24 (6), Becchetti A. Caggese, A, 2000, Effects of index option introduction on stock index volatility: a procedure for empirical testing based on SSC-GARCH models, Applied Financial Economics, 10 (3), June, Becchetti L.Paganetto, L., 2001, The determinants of suboptimal technological development in the System Company-Component Producers relationship, International Journal of Industrial Organisation, 19 ( 9), Bagella, M., Becchetti, L., Caggese, C., 2001, Financial constraints on investment: a Three Pillars Approach, Research in Economics, 55 (2), Becchetti, L. Santoro, M., 2001, The determinants of small-medium firm internationalisation and its effects on productive efficiency, Weltwirtschaftliches Archiv/Review of World Economics, 137 (2), Becchetti, L. Cavallo, L., 2002, Shrinking size premia at the LSE, Research in banking and Finance, 2, pp Bagella, M. Becchetti, L., 2002, The geographical agglomeration-private R&D expenditure effect: empirical evidence on Italian data, Economics of Innovation and New Technology, 11 (3), Becchetti, L. Trovato, G., 2002, The determinants of growth of small and medium sized firms. The role of the availability of external finance, Small Business Economics, 19 (4), Becchetti, L. Sierra, J., 2003, Bankruptcy risk and productive efficiency in manufacturing firms, Journal of Banking and Finance, 27 (11), Becchetti, L., Londono Bedoya, D.A., Paganetto, L., 2003, ICT investment, productivity and efficiency:evidence at firm level using a stochastic frontier approach, Journal of productivity analysis, 20 (2), Becchetti, L., Marini G., 2003, Can we beat the Dow? The mirage of growth strategies, Research in banking and Finance, 3, Becchetti, L., Santoro, M., 2004, Stock price dynamics: an empirical test of the chartistfundamentalist hypothesis, Research in banking and Finance, Volume Bagella, M., Becchetti, L., Hasan, I., 2004, The anticipated and concurring effects of a currency union: real effective exchange rate, convergence and growth for the eurozone countries, Journal of International Money and Finance, 23(7-8), Adriani, F., Becchetti, L., 2004, Do High-tech stock prices revert to their fundamental value?, Applied Financial Economics, 14 (7),

8 23. Bagella, M. Becchetti, L., M. Lo Cicero, 2004, Regional externalities and direct effects of legislation against money laundering: a test on excess money balances in the five Andean countries, Journal, of Money Laundering Control, 7, Adriani, F., Becchetti. L., 2004, ICT bottlenecks and the wealth of nations: a contribution to the empirics of economic growth, Economics of Innovation and New Technology, v. 14, iss. 6, pp L. Becchetti S. Di Giacomo, 2004, Taking ICT seriously. Two dimensions of time varying, country specific contribution of ICT to levels and growth of per capita GDP, Metroeconomica (forth.) and CEIS Working Paper Becchetti L., Trovato, G., 2005, The determinants of child labour: the role of primary product specialization, Labour, Vol. 19, No. 2, pp Becchetti, L., Di Giacomo, S., 2005, Short term value strategies: a comparative analysis in the US and EU markets, Research in Banking and Finance, (forth). 28. Adriani, F., Bagella M., Becchetti. L., 2005, Observed and "fundamental" price earnings. Is there a dragging anchor for high-tech stocks?, Journal of International Money and Finance, 24 (4), pp Bagella M., Becchetti L., Hasan I., 2006, Trade Portfolio Volatility, Economic Integration and Growth: a Framework to Measure Advantages of Flexibility vs Costs of Volatility, Journal of Banking and Finance, 30(4), pp Auci S., Becchetti, L., 2006, The instability of the Adjusted and Unadjusted Environmental Kuznets Curves, Ecological Economics vol 60(1), L. Becchetti, S. Di Giacomo, D. Pinnacchio, 2007, The impact of Social Responsibility on productivity and efficiency of US listed companies, Applied Economics, 40(4-6) Becchetti L. Di Giacomo S., 2007, Deviations from fundamentals in US and EU stock markets: a comparative analysis, European Journal of Finance, Volume 13 No. 3 Page Bagella, M., Becchetti, L., Ciciretti R., 2007, The Earning Forecast Error in Europe and in the US, European Journal of Finance, Vol. 13, No. 2, , February Bagella, M., Becchetti, L., Ciciretti R., 2007, Market versus Analysts Reaction: the Effect of Aggregate and Firm Specific News, Applied Financial Economics, Volume 17,, Issue 4, February 2007, pages Becchetti L., De Panizza A., Oropallo F., 2007, the role of agglomeration externalities in export and value added performance: evidence from the population of Italian firms, Regional studies,41(5), L. Becchetti, G. Trovato, R. Rocci, 2007, Industry and time specific deviations from fundamental values in a random coefficient model, Annals of Finance, Volume 3, Number 2, March 2007, pp

9 37. L. Becchetti, F. Rosati, 2007, Globalisation and the death of distance in social preferences and inequity aversion: empirical evidence from a pilot study on fair trade consumers, The World Economy, 30 (5), Becchetti L. Hasan I., Santoro M., Anandarajan A., 2007, What Causes Bias in Analysts Forecasts? Journal of Corporate Accounting and Finance, forth. 39. Becchetti L., 2007, CSR and economic and financial performance, Finance and the common good, (III), pp A. Anandarajan L.Becchetti, I.Hasan M. Santoro, 2007, The dynamics of the analysts earnings forecast bias and the stock market boom, Journal of Theoretical Accounting Research, forth. 41. L. Becchetti,, M. Costantino, 2008, Fair Trade on marginalised producers: an impact analysis on Kenyan farmers, World Development Vol. 36, No. 5, pp Becchetti L. Huybrechts B., 2008, The dynamics of Fair Trade as a mixed-form market, Journal of Business Ethics, vol. 81(4), pages Becchetti L., Mattesini, F., 2008, The stock market and the FED, Applied Financial economics vol. 19(2), pages Becchetti L., 2008, Social market entreprises, Journal for International Business Ethics, Vol.1, No.1, 2008, pp Becchetti L. Pelloni A. Rossetti F., 2008, Happiness and sociability, AICCON Working paper 255 and Kyklos v. 61, iss. 3, pp Becchetti L., Hasan I., Wacthel P., 2008, The anticipated effects of EU enlargement: exchange rate volatility, institutions and conditional convergence Transition Studies Review, 15 (3) 47. Becchetti L. Pisani F., 2011 Microfinance subsidies and local externalities, Small Business Economics 34, ,. 48. Becchetti L. Rossetti F., 2009, When money does not buy happiness: the case of frustrated achievers Journal of Socioeconomics vol. 38(1), pages Becchetti L., Londono Bedoya D. Trovato G., 2009, Income, relational goods and happiness, Applied Economics 2009, 1 18, ifirst DOI: / Becchetti L. Ciciretti, R., 2009, Corporate Social Responsibility And Stock Market Performance, Applied Financial Economics, 19 (16) Becchetti L., Castelli A., Hasan, I., 2010, Investment-Cash Flow Sensitivities, credit rationing and financing constraints, Small Business Economics 35, Number 4,, pp (31)

10 52. Becchetti L. Castriota S., 2010, The effects of a calamity on income and wellbeing of poor microfinance borrowers: the case of the 2004 Tsunami shock" Journal of Development Studies, 46 (2), pages Becchetti L. Castriota S., 2011, Does microfinance work as a recovery tool after disasters: evidence from the 2004 tsunami, World Development, vol. 39(6), pages K. Basu and L. Becchetti and L. Stanca, 2011, Experiments with the traveler s dilemma: welfare, strategic choice and implicit collusion, Social choice and welfare vol. 37(4), pages Becchetti L., Castriota S. Giuntella O., 2010, The Effects of Age and Job Protection on the Welfare Costs of Inflation and Unemployment, European Journal of Political Economy, vol 26(1). P Becchetti L. Michetti M., 2009, When Consumption Creates Social Capital: Creating Room for Manoeuver for Pro-Poor Policies, ECINEQ working paper and African Journal of Business Management 57. Becchetti L. Castriota S. Rossetti F.,2009, Real household income and attitude toward immigrants: an empirical analysis Journal of Socioeconomics 39(1), Pages Becchetti L. Carpentieri A. Hasan I., 2006, The determinants of option adjusted delta credit spreads: A comparative analysis on US, UK and the Eurozone, CEIS working paper forth.241 and European Financial Management, DOI: /j X x 59. Becchetti L. Gianfreda G., 2008, Does consumption heals producers? Cahiers d Agriculture, forth. 60. Becchetti L. Savastano S., 2009, The money-happiness relationship in transition countries: evidence from Albania, Transition Studies Review vol. 17(1), pages Becchetti L. and Degli Antoni G. (2010), The Sources of Happiness: Evidence from the Investment. Game, Journal of Economic Psychology, 31, pp Becchetti L. Degli Antoni G., Faillo M., 2010 "Let's meet up! The role of relational goods in promoting cooperation", Journal of Socioeconomics, 39, pp Becchetti L. Costantino M:, 2010, Fair Trade in Italy: too much movement in the shop? Journal of Business Ethics, 92, Becchetti L. Castriota S. Solferino N., 2011, Development Projects And Life Satisfaction: An Impact Study On Fair Trade Handicraft Producers, Journal of Happiness Studies, DOI: /s Becchetti L. Conzo P. Pisani F., 2011, Virtuous interactions in removing exclusion: the link between foreign market access and access to education, Journal of Development Studies, 47 (9) pages

11 66. Becchetti L. Ciciretti R. Hasan I., 2011, Corporate Social Responsibility and Shareholder s Value: An Event Study Analysis, FRB of Atlanta Working Paper No and Journal of Business Research (forth.) 67. Becchetti L. Corrado L. Rossetti F., 2011, The Heterogeneous Effects of Income Changes on Happiness, Social Indicators Research, forth. 68. Becchetti L. Conzo P., 2011, Creditworthiness as a signal of trustworthiness, Journal of Public economics, Volume 95, Issues 3-4, pp Becchetti L. Trovato G., 2011, Corporate social responsibility and firm efficiency: a latent class stochastic frontier analysis. Journal of Productivity Analysis, 36, L.Becchetti, M.Garcia, G. Trovato (2011) Credit rationing and credit view: empirical evidence from loan data, Journal of Money Credit and Banking Becchetti L. Garcia M., 2011, Informal collateral and default risk: do Grameen-like banks work in high-income countries?, Applied Financial Economics, 21, 13, Becchetti L. Solferino N:, 2011, What to do in globalised economies if global governance is missing? The vicarious role of competition in social responsibility, International Review of Economics, 58 (2), Becchetti L. Degli Antoni G., Faillo M., 2011, The economic value of a meeting: evidence from an investment game experiment. Rationality and Society, 23: Becchetti L. Giachin Ricca E. Pelloni A., 2011 The relationship between social leisure and life satisfaction: causality and policy indicators, Social Indicators Research (7 July 2011), pp doi: /s L.Becchetti, P. Conzo, G.Gianfreda, 2012, Market access, organic farming and productivity: the determinants of creation of economic value on a sample of Fair Trade affiliated Thai farmers, Australian Journal of Agricultural Resource and Economics,56 81) pp Becchetti L. Conzo P., 2012, Credit access and life satisfaction: evaluating non monetary effects of microfinance, AICCON working paper n. 73 and Applied Economics forth. 77. Becchetti L. Pace N., 2012, The Economics of the Trust Game Corporation, International Review of Economics. Volume 59, Issue 1, Page Becchetti L., Castriota S. and Tortia E., 2012, Productivity, wages and intrinsic motivation in social enterprises, AICCOn working poaper n. 66 and Small business Economics (forth.) 79. Becchetti L. Giachin Ricca E. Pelloni A., 2009, Children, happiness and taxation AICCON working paper n.74 and Social Indicators Research (forth.) 80. Becchetti L. 2011, Voting with the wallet, Aiccon working paper n. 94 and International Review of Economics, forth.

12 81. Becchetti L., Castriota S. and Conzo P, 2012, Cooperative membership as a signal of trust and trustworthiness in a low income economic environment: a randomized experiment in the Philippines, Journal of Development Studies. 82. Becchetti L., Castriota S., Michetti M. (2008) The Effect of Fair Trade Affiliation on Child Labor: Evidence from a Sample of Chilean Honey Producers. ECINEQ working paper n.103 Applied Economics forth. 83. Becchetti, L., Massari R. and Naticchioni, P., 2013, "Why has happiness inequality increased? Suggestions for promoting social cohesion" Ecineq working paper n. 177 forth. on Oxford Economic Papers. 84. Becchetti L. Caiazza S. Coviello D., 2013, Financial education and investment attitudes in high schools: evidence from a randomized experiment,applied Financial Economics forth 85. Becchetti L. Pelloni A., 2013 What have we learned from the life satisfaction literature? AICCON (76) and ECONOMETICA working paper, International Review of Economics, forth. 86. Becchetti L., Conzo P. E Romeo A., 2013, Violence, social capital and economic development: evidence of a microceonomic vicious circle Ecineq working paper n. 197, Oxford Economic papers, forth. 87. Becchetti L., Pisani F., 2013, Family money, relational life and (class) relative wealth: an empirical analysis on life satisfaction of secondary school students, Journal of Happiness Studies, forth 88. Becchetti L., 2013 On the Measurement of Social Progress and Well Being. A commentary Global Policy, forth. 89. Becchetti L. Degli Antoni G. Faillo M. 2013, Team Reasoning Theory: An Experimental Analysis of Common Reason to Believe and Social Distance International Review of Economics, forth. 90. Becchetti L., Castriota S., Corrado L., Giachin Ricca E., 2013, Beyond the Joneses: intercountry income comparisons and happiness, forth. on Journal of Socio-Economics (Econometica working papers 25, 2010) 91. Leonardo Becchetti, Giacomo Degli Antoni, Stefania Ottone, Nazaria Solferino Allocation criteria under task performance: the gendered preference for protection forth. on Journal of Socio-Economics a. Papers published or accepted for publication on international (Spanish speaking) journals 92. Bagella, M., Becchetti, L., Hasan I., 2003, The benefits of economic integration and monetary unions: the negative impact on growth of export portfolio volatility, Revista del Banco Central de Venezuela, Foros, 8,

13 93. Becchetti L., Sierra, J., 2003, The need for Governance Reforms in Highly Indebted, Low- Income countries to more development Aid Effective, Cuadernos de Administración, PUJ, 16 (25), Becchetti, L., Sierra, J., 2002, Financing innovation: trodden and unexplored paths, Cuadernos de Administración, PUJ, 15 (24), a. Papers published or accepted for publication on Italian journals 95. Becchetti, L.,1993, Differenziali salariali e dimensione d'impresa: dibattito teorico ed evidenze empiriche, Economia & Lavoro, 27 (4), Becchetti, L., 1994, Dinamica dei processi d'internazionalizzazione in presenza di vincoli finanziari: l'esperienza IRI in America Latina negli anni '80, Economia, Societa' e Istituzioni, 9(1), Becchetti, L., 1994, La dinamica dei differenziali salariali: un modello con esternalità Marshalliane ed imprese eterogenee, Studi di Economia e Diritto, (2), Becchetti, L., 1995, Finance, investment and innovation: an empirical analysis of the Italian case, Sviluppo Economico, (1), Becchetti, L., 1996, Equità e differenziali salariali tra settore pubblico e privato: un interpretazione del mercato del lavoro italiano negli anni 80, Studi di Economia e Diritto, (1) Bagella, M., Becchetti, L., Caggese, A., 1996, I vincoli finanziari agli investimenti: un test empirico basato sulla rivelazione diretta da parte delle imprese italiane, Rivista di Politica Economica, 86 (11-12), Bagella, M., Becchetti, L., 1996, Indipendenza delle banche centrali, inflazione e regole del mercato finanziario e del lavoro: evidenza empirica dai paesi dell'ocse, Rivista di Politica Economica, 86 (3), Bagella, M., Becchetti, L., Sacchi, S., 1997, The positive link between geographical agglomeration and export intensity: the engine of Italian endogenous growth, Quaderni di Politica Industriale Mediocredito Centrale Becchetti L., Paganetto, L., 1997, Le crisi dell impresa meridionale, Bancaria, 53 (9), Bagella, M., Becchetti, L., 1997, Asimmetrie informative e vincoli finanziari agli investimenti, L industria, 18 (4), Bagella, M., Becchetti, L., Sacchi, S, 1998, Agglomerazione geografica delle imprese e performance dell export: un analisi empirica su microdati per l Italia, Sviluppo Locale, 5 (8),

14 106. Bagella, M., Becchetti, L., Caggese, A., 1998, La Struttura del Capitale in un Economia con Piccole e Medie Imprese: modello teorico ed evidenza empirica, Economia, Società e Istituzioni, 10 (1), Bagella, M., Becchetti, L., Corrado, G., Gomellini, M., 1998, Quali spazi per l introduzione di titoli ad indicizzazione reale?, Economia Italiana, (2), Bagella, M., Becchetti, L., Mini, R., 1998, Fusioni ed acquisizioni nel settore delle telecomunicazioni una ricostruzione della significatività degli eventi attraverso gli effetti annuncio, Economia e diritto del terziario, 10 (3), Bagella, M., Becchetti, L., Simoncini, A., 1999, La performance in sala dei film prodotti in Italia nel periodo , L industria, 20 (3), Becchetti, L. Mini R. Paganetto L., 1999, Is it really good news? The medium term effect of information in the telecommunication sector, Rivista Internazionale di Scienze Economiche e Commerciali, 46 (3), Bagella, M., Becchetti, L., 1999, Effetto distretto e performance delle esportazioni sotto diversi regimi di cambio: analisi empirica e implicazioni per l Euro, Politica Economica, 15 (2), Becchetti L., Sacchi, S., 2000, Sviluppo locale, criminalità e generazione endogena di istituzioni: il caso degli Enti Bilaterali, Sviluppo Economico, 4 (1), Becchetti, L. Fucito. L., 2000, La finanza etica: valutazioni teoriche e simulazioni empiriche, Rivista di Politica Economica, 90 (5), Bagella, M., Becchetti, L., Caiazza, S., 2002, Cultura, Finanza e Crescita, Bancaria, 58 (10), 6-10, Annali della Conferenza della Società Italiana degli Economisti 2001, 6-11 e VII Rapporto Fondazione Rosselli, volume II, Ed. Edibank Becchetti, L., de Panizza, A., Oropallo, F., 2003, Forma giuridica, export e performance dei distretti industriali: un analisi empirica sull universo delle imprese Italiane, Rivista Italiana degli Economisti, 8 (2), pp Becchetti, L., Santoro, M., 2003, Ricchezza, qualità della vita e felicitá: misurazioni e paradossi, Aggiornamenti Sociali, 55 (1), Bagella, M., L.Becchetti, L., Londono Bedoya D., 2003, Investment and export subsidies in Italy: who gets them and what is their impact on investment and efficiency, Rivista di Politica Economica, 94 (3-4), Becchetti, L. Solferino, N., 2003, La rivoluzione silenziosa della responsabilità sociale: ruolo e impatto dell economia dal basso nel riequilibrio del rapporto tra solidarietà e conflitto nel mercato, Etica ed economia, V/2003, 1 e Becchetti, L. Cavallo, L., 2004, The choice of equity partners: an empirical analysis on the determinants of the willingness to go public or to find a venture capital partner, Rivista Internazionale di Scienze Economiche e Commerciali, 51 (4),

15 120. Bagella, M., Becchetti, L., Ciciretti R., 2004 The Earning Forecast Bias: a Comparative Analysis on US and Eurozone Stock Markets, Rivista Italiana di Scienze Economiche e Commerciali,, 51(1), pp Becchetti L., 2004, Commercio equo e solidale, Aggiornamenti sociali, 55 (1), Becchetti, L., Solferino, N., 2004, Socially responsible consumpation, happiness and sustainable development, Etica ed Economia, (forth) Becchetti, L., 2004, Consumo socialmente responsabile, Vita e Pensiero, (forth) Becchetti L., Castelli, A., 2005, inside the blackbox: economic performance and technology adoption when space and product relationships matter, Rivista di Politica Economica, I-II, pp Becchetti, L., 2006, Responsabilità sociale dei consumatori e capitale sociale internazionale: il caso del commercio equo e solidale, Rivista di Sociologia del Lavoro. Franco Angeli 126. Becchetti L., 2005, Responsabilità sociale e performance d impresa: una riflessione sui più recenti risultati empirici, Bancaria, 10, pp Becchetti L., 2006, Il ruolo e le potenzialità del consumo socialmente responsabile nei mercati globalizzati, forth Becchetti Leonardo and Mastromatteo Giuseppe, 2006, The quest for growth: theoretical and empirical findings and the rise of a bottom-up approach to sustainable development, Economia Internazionale, forth Becchetti L., 2006, Contagious Small Good Firms: Corporate Social Responsibility and the Rise of "Social Market Enterprises,Oikonomia, October 5, Becchetti L. Londono Bedoya D., 2007, The selection of investment subsidy beneficiaries. An estimate of the differences between national and regional policymakers priorities, Rivista di Politica Economica, forth Becchetti L., 2007, Felicità sostenibile come riferimento per un nuovo modello di welfare, Civitas, IV, 1, pp Leonardo Becchetti, Cristina Bicchieri, Herbert Gintis, PierLuigi Porta, Eric Uslaner, Stefano Zamagni, 2007, Il ruolo dello Stato, del Mercato e della Società Civile nel processo di creazione di fiducia, capitale sociale e beni relazionali Forum Impresa sociale, Becchetti, L. Giallonardo E. Tessitore, N., 2007, Ethical product differentiation with symmetric costs of ethical distance, Rivista di Politica Economica, forth Becchetti L. Solferino N., 2008, On ethical product differentiation, Economia e Politica Industriale, (forth.) 135. Becchetti L. Milano R., 2008, Per un economia sostenibile, Sociologia Urbana e Rurale, (in corso di pubblicazione)

16 136. Becchetti L. Gianfreda G., 2007, Consumer driven market mechanisms to promote equity and inclusion, CEIS working paper n.248 and Rivista di Politica Economica, forth 137. Becchetti L., 2007, Etica e affari: il ruolo della responsabilità sociale, Paradoxa, vo. 1(4), Becchetti L., Attori di una economia della responsabilità sociale, Sindacalismo, Becchetti L., 2008, La mia felicità è anche quella degli altri, Credito Cooperativo. Rivista delle Banche di credito cooperativo Anno XXIV - n. 10 Ottobre 2008, p Becchetti L., 2008, Bene comune, bene possibile, Quaderni di dialogo, (2), Becchetti L., 2009, La sostenibilità sociale ed ambientale. Il ruolo della società civile, Volontari e terzo mondo (1-2), Becchetti L. Milano R. e Pisani F., 2008, Finanza etica: l esempio microcredito e Grameen Bank, Rivista di Studi politici, XX (4), Becchetti L. Giachin Ricca E. Pelloni A., 2009, On the causal impact of relational goods on happiness, Rivista di Politica Economica, forth Becchetti L., Giallonardo L., and Tessitore M.E., 2010, Corporate social responsibility and profit maximising behaviour under consumer tastes uncertainty, Rivista italiana degli Economisti (forth.) Becchetti L., 2009, Economia e benessere: alcune novità dalla Caritas in veritate, Dialoghi 3/ Becchetti L., 2010, "Fiducia", Parole chiave n Becchetti L. Costantino M:, 2010, Pionieri equosolidali nelle filiere alimentari: il caso delle banane, 2. Consumatori diritti e Mercato 148. Becchetti L., 2010, La transizione dal welfare state alla welfare society, Parole per un nuovo welfare, Paradoxa Leonardo Becchetti, Marco Costantino, Fabio Pisani, 2010, Does fair trade helps to avoid poverty traps? The effect of Fair Trade on producers income and schooling decisions, Rivista Italiana degli Economisti, forth Becchetti L. Gianfreda G., 2011, Quando il consumo cura il produttore: gli effetti del commercio equo e solidale sulla salute e la produttività dei produttori marginalizzati» Rivista dell'associazione Rossi-Doria forth Becchetti, L., Ciciretti, R., 2011, Stock Market Reaction to the Global Financial Crisis: Testing for the Lehman Brothers' Event, Giornale degli economisti, Vol N. 2.

17 152. Becchetti L. Costantino M., 2011 Lavoro e società civile, Quaderni di Economia e Lavoro, forth Becchetti L., 2011, Cos è la CSR e come si sta evolvendo. Suggerimenti per possibili direzioni di sviluppo in Italia, Oikonomia 154. Becchetti L. Castriota S., 2010, Wage differentials in social enterprises: education premium and the role of PPP geographical disparities, Economia Politica, fort 155. Becchetti L.,2012, Le determinanti della felicità: la prospettiva di un economista, Arco di Giano, 70. pp Becchetti L.,2013, Capire bene la crisi in Crisi attuale e crisi delnovecento. Continuità o rottura di paradigma? S.Zamagni (a cura di), Studium Becchetti L:, 2013, Le prospettive dell'economia italiana: sei punti decisivi che chiamano in causa la politica, Dialoghi a. International books 158. Bagella, M., Becchetti, L., 2000, The competitive advantage of Italian districts: theoretical and empirical analyses, Physica Verlag Bagella M. Becchetti L. Hasan, I., Transparency, governance and markets, Elsevier Becchetti L. Borzaga C., 2010, The Economics of Social Responsibility, Routledge a. Italian books 161. Becchetti, L. Paganetto L., 2003, Commercio equo e solidale. Finanza etica. La rivoluzione silenziosa della responsabilità sociale, Donzelli editore, Roma Becchetti L., 2005, Felicità sostenibile. Economia della responsabilità sociale, Donzelli Editore, Roma Becchetti L., 2005, Ricette contro il declino per una felicità economicamente sostenibile, Effatà Editrice, Grugliasco (Torino) Becchetti L. Costantini M., 2006, Il commercio equo e solidale alla prova dei fatti: dai consumatori del Nord ai produttori del Sud del mondo, Bruno Mondadori, Milano Becchetti L., Paganetto L., Pietrobelli C., 2006, Globalizzazione: Istruzioni per l uso.comportamenti individuali, regole del gioco, istituzioni, Donzelli (in via di pubblicazione) 166. Becchetti L., 2007, Il denaro fa la felicità?, Edizioni Laterza Becchetti L., 2007, Microcredito, Il Mulino, Bologna Bagella, L. Becchetti L., Ciciretti R., Trenta U., 2007, eventi e governance dei mercati finanziari, Bancaria

18 169. Becchetti L., 2007, Oltre l uomo economico, Città Nuova (in corso di pubblicazione) 170. Becchetti L., 2007, In Sri Lanka sulle orme di Junus. I progetti di microcredito Etimos-Protezione Civile dopo lo tsunami, Collana Dipartimento Protezione Civile, Roma 171. Becchetti L. Di Sisto M. Zoratti A., 2008, Il voto nel portafoglio, il Margine, Trento 172. Becchetti L. Bruni L. Zamagni S., 2010, Microeconomia, Il Mulino 173. Becchetti L.,2012 Per un bene più grande, Città Nuova 174. Becchetti L., 2012, Il mercato siamo noi, Bruno Mondadori 175. Becchetti L. 2013, La felicità, ebook Bruno Mondadori Chapters in international books 176. Bagella, M., Becchetti, L., 1997, L impacte del sistema italia de credit subvenciat : efectes sobre el palanquejament financier, la rendibilitat de l emresa i el risc de fallida (traduzione in catalano dell articolo: The impact of subsidised credit : effects on leverage, firm s performance and bankruptcy risk), in Freixas X. and Caminal R. (a cura di) El Credit Public a Europa, Institut Catala de Finance, Bagella, M., Becchetti, L., 1997, The optimal financing strategy of Japanese high-tech firms: the role of warrants, in (M.Bagella) (a cura di) Finance, Investment and Innovation: Theory and Empirical Analyses, Ashgate, Becchetti, L., 1997, Equity dilution, small ticket problem and coordination inefficiency in venture capital financing of innovation, in (M.Bagella) (a cura di) Finance, Investment and Innovation: Theory and Empirical Analyses, Ashgate, Bagella, M., Becchetti, L.,1997, Real effectiveness of National systems of Finance, Investment and Innovation: a Review of the Literature and a Proposal for a Comparative Approach in (M. Bagella) (a cura di) Finance, Investment and Innovation: Theory and Empirical Analyses, Ashgate, Bagella, M., Becchetti, L., 1998, Inflation, Central Bank Independence, Labor and Financial Governance: Some Evidence from OECD Countries, Institutions and economic organisation in the advanced economies. The governance perspective, Phelps, E., Baldassarri, M., Paganetto, L., (a cura di), Mc Millan Becchetti, L., 1999, Financial constraints, contract theory and the relationship between system companies and component producers in The economics of system companies, Paganetto, L., Atella, V., Becchetti, L., (a cura di) Mac Millan-St. Martin, (forth) Becchetti, L., 1999, The behaviour of financial time series: stylised features, theoretical interpretations and proposals for Hidden Markov Model applications, in Speech

19 recognition. Theory and C++ implementation, Prina L., Becchetti, C., (a cura di), Wiley & Son Bagella, M., Becchetti, L., Sacchi, S., 2000, The positive link between geographical agglomeration and export intensity: the engine of Italian endogenous growth, in The competitive advantage of Italian districts: theoretical and empirical analyses, Bagella, M., Becchetti, L., (a cura di) Physica Verlag Bagella, M. Becchetti, L., 2000, Geographical agglomeration in R&D games: theoretical analysis and empirical evidence, in The competitive advantage of Italian districts: theoretical and empirical analyses, Bagella, M., Becchetti, L., (a cura di) Physica Verlag Becchetti, L. Rossi S., 2000, EU and non EU performance of Italian firms. Is there an industrial district effect, in The competitive advantage of Italian districts : theoretical and empirical analyses, Bagella, M., Becchetti, L., (a cura di) Physica Verlag Becchetti, L., Rossi, S., 2000, Do Subsidies have a stronger impact when provided to district firms? An empirical analysis on Italian firm data, in The competitive advantage of Italian districts: theoretical and empirical analyses, Bagella, M., Becchetti, L., (a cura di) Physica Verlag Becchetti, L., Cavallo L., 2000, "Do Stock Market Anomalies Disappear? The Example of Small Size and Market-to-book Premia at the London Stock Exchange" in: Financial Modelling, Bonilla, M., Casasus, T., Sala, R., (a cura di), Physica Verlag Becchetti, L. Fucito. L., 2001, La finanza etica: valutazioni teoriche e simulazioni empiriche, in Performance, assetto proprietario e internazionalizzazione del sistema bancario italiano, Bagella, M., Giannola A., (a cura di), Napoli Becchetti, L. Salloum, D., 2002, The choice of financial structure in a small-medium firm economy, Competitividad de pequeñas y medianas empresas industriales y desarrollo regional, Dichiara, R., Ediuns, Bagella, M., Becchetti, L., Martini, B., 2003, In quest for equity partners: the determinants of the going public-large blockholder choice, "New Venture Financing", Hasan, I., Ginsberg, A., (a cura di), Elsevier Becchetti, L., Caiazza, S., 2003, Corruzione, Istituzioni Finanziarie e Crescita, Finanza e Crescita. Quali vincoli, quali rischi?, Bagella, M., (a cura di), Il Mulino Becchetti, L., Santoro, M., 2007, The wealth-unhappiness paradox: a relational goods/baumol disease explanation, Handbook on the economics of happiness, Bruni, L., La Porta L., (eds.), Elgar, Becchetti, L., Londono Bedoya, D.A., Paganetto, L., 2004, The impact of IT investment on productivity and efficiency, Knodledge Economy, information technologies and growth, Paganetto, L., Ashgate,

20 194. Becchetti L.,Carpentieri A., Ciciretti R. Solferino N., 2005, The (Corporate) Equity Risk Premium/(Corporate) Bond Risk Premium Nexus in the US Market. In Transparency, governance and markets Bagella M. Becchetti L. Hazan, I. (eds.), Elsevier Becchetti L. Caiazza S., 2005, Religious culture, institutions and growth in Economic Growth and Distribution: On the Nature and Causes of the Wealth of Nations", N. Salvadori ( ed.), 196. L.Becchetti & I.Hasan, 2008, Institutional Quality and Growth for MENA Countries; Financial Development, Institutions, Growth and Poverty Reduction, Basudeb Guha- Khasnobis and George Mavrotas (editors) UNU-WIDER Studies in Development Economics and Policy series, Palgrave McMillan Becchetti L. Costantino M., 2008, What did we learn from impact studies in Ruben R., The impact of fair trade, Wageningen Academic Publishers 198. Becchetti L. Borzaga C., 2009, The Emergence Of Social Entreprises: an introduction In The Economics Of Social Responsibility (Becchetti L. And Borzaga C. Eds.), Routledge Forth Becchetti L., 2009, The Fair Trade Debate And Its Underpinnings In The Economics Of Social Responsibility (Becchetti L. And Borzaga C. Eds.), Routledge Forth Becchetti L., Costantino M., 2009, An Empirical Test On Fair Trade: From Consumers Willingness To Pay To The Impact On Affiliated Producers In The Economics Of Social Responsibility (Becchetti L. And Borzaga C. Eds.), Routledge Forth Becchetti L., 2009, Microfinance In The Economics Of Social Responsibility (Becchetti L. And Borzaga C. Eds.), Routledge Forth Becchetti L. Ciciretti R., 2009, Only The Fittest Survive? A Test On The Strong And Weak Sustainability Of CSR In The Economics Of Social Responsibility (Becchetti L. And Borzaga C. Eds.), Routledge Forth Becchetti L., 2010 Why do we need social banking in Social banking Weber O. Remer S. (eds.), Routledge fort Becchetti L., Degli Antoni A. Faillo M., 2010, Social Distance, Cooperation and Other Regarding Preferences: A New Approach Based on the Theory of Relational Goods in Social Capital, Corporate Social Responsibility, Economic Behaviour and Performance, Degli Antoni G. and Sacconi L. (eds.), Palgrave, Fortchoming 205. Becchetti, L., 2012, Fair trade, in Bruni L., Zamagni, S. (eds.) Handbook on the Economics of Philanthropy, Reciprocity and Social Enterprise", Elgar Becchetti, L., 2012, Microfinance, in Bruni L., Zamagni, S. (eds.) Handbook on the Economics of Philanthropy, Reciprocity and Social Enterprise", Elgar Becchetti L., 2013, Italy: Structural Growth Problems and the Financial Crisis in From Reform to Growth: Managing the Economic Crisis in Europe,CES,Bruxelles

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi. 40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015 Prof. Alessandro Minichilli Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.it Descrizione del corso. Obiettivi: il corso intende fornire

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei.

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Alessia Amighini (Università del Piemonte Orientale) Versione preliminare Intervento al convegno Innovare per

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI Testo di riferimento: Analisi finanziaria (a cura di E. Pavarani) McGraw-Hill 2001 cap. 11 (dottor Alberto Lanzavecchia) Indice

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Lezione 13- I due teoremi fondamentali dell economia del benessere e il second best

Lezione 13- I due teoremi fondamentali dell economia del benessere e il second best Lezione 13- I due teoremi fondamentali dell economia del benessere e il second best La mano invisibile e i due teoremi fondamentali dell economia del benessere Nel 1776 Adam Smith nella Ricchezza delle

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 Al contrario di quanto spesso si ritenga, il vento dell internazionalizzazione è iniziato presto

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

I sistemi di valutazione delle pubblicazioni scientifiche. di Laura Colombo

I sistemi di valutazione delle pubblicazioni scientifiche. di Laura Colombo I sistemi di valutazione delle pubblicazioni scientifiche di Laura Colombo Ultimo aggiornamento: marzo 2011 Sommario L analisi bibliometrica Indicatori bibliometrici o Impact Factor o Immediacy Index o

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno

Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno Chiara Saraceno Università di Torino Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo 1. Modelli

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Seminario Valutazione PON Roma, 29 marzo 2012 La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Elena Meroni - Università di Padova e INVALSI Daniele Vidoni

Dettagli

Il nostro processo d investimento

Il nostro processo d investimento Il nostro processo d investimento www.moneyfarm.com Sommario Le convinzioni alla base della nostra strategia d investimento 2 Asset Allocation 3 La scelta di strumenti a basso costo gestionale 3 L approccio

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome MARCO DI CINTIO Indirizzo V. dei Mille n 19, 73020 Cavallino (Lecce) Telefono 3288682577-0832/298788 E-mail marco.dicintio@unisalento.it - marcodicintio@hotmail.com

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli