ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI"

Transcript

1 ROMA CAPITALE MUNICIPIO 13 IL NIDO SERVIZIO EDUCATIVO PER BAMBINI FINO A TRE ANNI

2 INDICE FINALITA pag. 1 COME FUNZIONA IL NIDO pag. 2 L ORGANIZZAZIONE DEL NIDO pag.3 LA GIORNATA AL NIDO pag. 4 L ALIMENTAZIONE pag. 5 IGIENE E VESTIARIO pag. 6 SOMMINISTRAZIONE DEI FARMACI pag. 6 ASSENZE E RIAMMISSIONI pag. 7 NUMERI UTILI pag. 8

3 FINALITA Il Nido ha lo scopo di aiutare ogni bambina ed ogni bambino a crescere in stato di salute e benessere, a seguire percorsi equilibrati di socializzazione, a superare ogni forma di difficoltà e ad acquisire le abilità, le conoscenze e le dotazioni affettive e relazionali utili per costruirsi un esperienza di vita ricca, originale ed armoniosa. Tutto ciò viene realizzato attraverso un progetto educativo, condiviso con le famiglie ed attuato collegialmente da tutte le figure professionali presenti al Nido, le quali costituiscono il Gruppo Educativo. 1

4 COME FUNZIONA IL NIDO I nidi sono aperti dal 1 settembre al 30 giugno e seguono il calendario scolastico. Per il mese di luglio è possibile tuttavia, fruire del nido, anche in modo parziale, dietro apposita domanda; in questo caso il servizio sarà attivato, per i richiedenti, solo in alcune strutture e con personale educativo supplente. I nidi funzionano, nel Municipio 13, dal lunedì al venerdì con orario 8,00 16,30 con possibilità di anticipo alle 7,30 presso il nido Acquamarina e di posticipo alle 17,00 oltre che per i bambini iscritti presso il suddetto nido, anche per i frequentanti il progetto di continuità educativa 0-6 Stelle nascenti e per gli iscritti alle Sezioni ponte. L orario scelto al momento dell accettazione non potrà essere cambiato per tutto l anno scolastico. 2

5 L ORGANIZZAZIONE DEL NIDO Il nido è suddiviso in tre sezioni omogenee per età: Piccoli Medi Grandi Ciascuna sezione prevede spazi adeguatamente pensati e strutturati per giocare, apprendere, mangiare, dormire e curare l igiene personale. In base alla tipologia del nido e al numero dei bambini, a ciascuna sezione viene assegnato un gruppo di educatrici le quali accompagneranno i bambini durante gli anni di permanenza al nido. Essendo il nido la prima struttura educativa con la quale la famiglia entra in contatto, al momento dell ammissione il gruppo educativo presenta ai genitori gli ambienti e l organizzazione del servizio. Perché il bambino possa entrare serenamente in questo nuovo mondo, l inserimento avviene in modo scaglionato ed in piccoli gruppi, è preceduto da un colloquio individuale tra i genitori e le educatrici della sezione durante il quale ne vengono concordati, sulla base della personalità del bambino, i tempi e le modalità. Nei primi giorni di frequenza è richiesta la presenza di uno dei genitori o di altra rassicurante figura familiare. 3

6 LA GIORNATA AL NIDO E scandita da vari momenti: L accoglienza, il gioco, il pasto, il sonno e poi. a casa!! I bambini possono essere accompagnati al nido: Dalle ore 7,30 alle 8;30 se iscritti nei nidi dove è attivo l anticipo in entrata; Dalle ore 8,00 alle 9,00 se iscritti con orario di ingresso dalle 8,00 Dalle 9,00 alle 9,15 se iscritti con orario di ingresso alle 9,00. In seguito, i piccoli, organizzati in gruppi, articolano la loro attività in momenti di gioco strutturato e libero, scegliendo autonomamente spazi e materiali per loro più soddisfacenti. In ogni sezione, i bambini si ritrovano insieme al momento del pasto, cui segue, ciascuno nel proprio lettino, il riposo pomeridiano, dopo il risveglio c è, se richiesta, una piccola merenda, si gioca ancora e ci si prepara a riabbracciare i genitori. L orario di uscita può essere anticipato fino ad un ora rispetto alla fascia orario scelta. Per venire incontro alle esigenze dei bambini, evitando di disturbarne il riposo, la prima uscita, quella delle 14,30, viene anticipata alle 13,00. II bambini saranno consegnati esclusivamente ai genitori, in caso di necessità potranno essere affidati ad altre persone, conosciute dalle educatrici, munite di documento valido di riconoscimento e previa delega rilasciata dai genitori. 4

7 L ALIMENTAZIONE Mangiare al nido rappresenta un opportunità educativa di grande valore comunicativo perché facilita gli scambi relazionali tra i bambini e lo sviluppo di un adeguato rapporto con il cibo. Il menù appositamente studiato da nutrizionisti e pediatri garantisce i bisogni di crescita dei bambini. Il cibo fresco viene preparato all interno del nido dal cuoco dietro la supervisione della dietista. Menù differenziati per bambini con particolari esigenze nutrizionali (allergie, intolleranze) posso essere richiesti alla dietista dietro presentazione di certificato medico. Inoltre, nel rispetto dell appartenenza alle diverse fedi religiose, possono essere richiesti menù che tengono conto di tali scelte. In nessun caso possono entrare nel nido cibi cotti o crudi portati da casa ad eccezione del latte materno che dovrà essere raccolto in biberon sterili monouso e trasportato in borsa termica. 5

8 IGIENE E VESTIARIO L igiene individuale, sia corporea che del vestiario è la prima regola da osservare per una protezione dall aggressione di batteri e virus. Si raccomanda pertanto ai genitori di osservare per i propri figli una scrupolosa igiene personale, anche in considerazione del fatto che l incuria nell igiene individuale può essere causa di allontanamento dalla comunità del Nido. Il bambino dovrà essere dotato di uno o più cambi completi puliti comprensivi di pannolini, i genitori sono tenuti al controllo ed al ritiro giornaliero dell eventuale biancheria sporca ed a riconsegnare tempestivamente la biancheria di proprietà del Nido. E preferibile che il bambino indossi indumenti pratici come tutine, gonne e pantaloni con elastico evitando in ogni modo cinture, bretelle, salopette e body, inoltre, se il bambino entra al Nido con oggetti personali con i quali ha un suo particolare rapporto, o con oggetti di valore, questo non deve essere per il personale preoccupazione di custodia. SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI LA somministrazione di farmaci è permessa solo in casi particolari per farmaci salvavita o indispensabili per la cura di patologie croniche che non impediscono la frequenza al nido. In tale caso e indispensabile produrre certificazione leggibile dello specialista da cui risultino chiaramente il tipo di farmaco, il dosaggio e le modalità di somministrazione. E necessaria inoltre una dichiarazione liberatoria da parte dei genitori. 6

9 ASSENZE E RIAMMISSIONI E importante ricordare che: Le assenze superiori a 10 giorni consecutivi non giustificate comportano la decadenza dal posto pertanto, è necessario giustificare preventivamente, per iscritto qualsiasi assenza dovuta sia da motivi familiari che da malattia del bambino. Per assenze per malattia entro i cinque giorni il bambino verrà riammesso senza altra formalità. Per assenze per malattia superiori a cinque giorni la riammissione avverrà dietro presentazione di un certificato medico che attesti l assenza di patologie. Per assenze, anche preventivamente giustificate dovute a motivi diversi, superiori a 30 giorni, o per assenze per malattie infettive e diffusive sottoposte a denuncia obbligatoria, il bambino verrà riammesso al nido dietro presentazione di certificato medico attestante l assenza di patologie in atto. Si informa inoltre che al fine di tutelare la salute comune e prevenire situazioni nocive dal punto di vista igienico-sanitario, le educatrici possono, tramite apposito modulo, predisporre l allontanamento del bambino per febbre, manifestazione cutanea diffusiva, numero di scariche superiori a tre con feci liquide, arrossamento della congiuntiva, pediculosi o altre malattie parassitarie. Anche in questo caso la riammissione avverrà dietro presentazione di certificato medico attestante l assenza di patologie in atto. 7

10 NUMERI UTILI L organizzazione dei servizio è curata, dal Funzionario educativo, per i nidi comunali e dal Coordinatore o Responsabile per i nidi in convenzione, reperibili presso le strutture medesime. SERVIZIO 0-6 Nidi Viale del Lido, 6 ostia lido Telefono Fax Funzionari direttivo Olivieri Daniela Telefono Ufficio Dietologico Dietista Menichelli Anna Telefono Fax

REGOLAMENTO DI GESTIONE

REGOLAMENTO DI GESTIONE La scuola dell infanzia Stella Mattutina ha un progetto educativo di formazione umana, cristiana e culturale dei bambini dai 2 anni e mezzo ai 6. Attraverso il gioco, l esplorazione, la ricerca e la vita

Dettagli

Scuola dell Infanzia La Città dei Bambini 3. La giornata alimentare 6. Regolamento di gestione 7. Calendario di inizio anno 7

Scuola dell Infanzia La Città dei Bambini 3. La giornata alimentare 6. Regolamento di gestione 7. Calendario di inizio anno 7 Pagina Scuola dell Infanzia La Città dei Bambini 3 L esperienza della Scuola dell Infanzia con Nido Integrato Come viene organizzata l alimentazione nella Scuola dell Infanzia 4 5 La giornata alimentare

Dettagli

LA SCUOLA SI PRESENTA La Scuola dell Infanzia Statale La Rocca si trova in Via Risorgimento, 1 a Scandiano (RE). Il numero di telefono è 0522/ 855594.

LA SCUOLA SI PRESENTA La Scuola dell Infanzia Statale La Rocca si trova in Via Risorgimento, 1 a Scandiano (RE). Il numero di telefono è 0522/ 855594. LA SCUOLA SI PRESENTA La Scuola dell Infanzia Statale La Rocca si trova in Via Risorgimento, 1 a Scandiano (RE). Il numero di telefono è 0522/ 855594. La scuola dipende dall ISTITUTO COMPRENSIVO LAZZARO

Dettagli

Indicazioni ai Genitori. sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni. in collaborazione con

Indicazioni ai Genitori. sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni. in collaborazione con in collaborazione con Direzione Centrale Educazione e Istruzione Settore Servizi all Infanzia Indicazioni ai Genitori sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni - COMUNE DI

Dettagli

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO > pag. 1 di 6 Allegato 3 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO In vigore dall anno educativo 2014/2015 e tuttora valido Art. 1 L asilo Nido La voce dei bambini è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che

Dettagli

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE FAQ PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 1. Quando si possono presentare le domande? Le domande possono essere presentate durante tutto l anno, ma le graduatorie vengono fatte due volte l anno: con le domande presentate

Dettagli

REGOLAMENTO 2010 2011. Introduzione

REGOLAMENTO 2010 2011. Introduzione REGOLAMENTO 2010 2011 Introduzione L asilo nido Nido e Sorrido snc si propone non solo di rispondere al bisogno presente in moltissime famiglie di farsi aiutare nella cura dei propri figli in alcune ore

Dettagli

Istituto Comprensivo P.D. Pollidori Fossacesia

Istituto Comprensivo P.D. Pollidori Fossacesia Istituto Comprensivo P.D. Pollidori Fossacesia Delibera Collegio dei Docenti scuola dell infanzia D 90 del 10.12.2009 Delibera Consiglio d Istituto n. 22 del 3.2.2010 e Delibera n. 8 del 17.02.2012 INDICE

Dettagli

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251

Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona. www.asilopiccoliartisti.it. tel. 3493012251 Centro per l infanzia Piccoli Artisti Via Ragusa, 23 Ancona www.asilopiccoliartisti.it tel. 3493012251 Regolamento Centro per l infanzia Piccoli Artisti Il centro per l infanzia Piccoli Artisti sito in

Dettagli

Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico 2014-2015

Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico 2014-2015 Parrocchia l Assunta Scuola dell Infanzia e Asilo Nido Ferrario Via Concordia n.54-20883 Mezzago MB Tel. 039.623077 email: info@asiloferrario.it Regolamento dell Asilo Nido Piccoli Giganti Anno scolastico

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Anno educativo 2013 2014

CARTA DEI SERVIZI Anno educativo 2013 2014 CARTADEISERVIZI Annoeducativo2013 2014 Il Nido PICCOLI&grandi nasce dal desiderio di mettere a disposizione dei bambini un luogo educativo sereno e ricco di opportunità, e fornire ai loro genitori che

Dettagli

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO

INFORMAZIONI E REGOLAMENTO PRESENTAZIONE INFORMAZIONI E REGOLAMENTO Il micronido Momobimbi è un servizio autorizzato dal comune di Padova per accogliere bambini dai 3 mesi ai 3 anni di età. Il Momobimbi si offre come luogo di educazione

Dettagli

FAQ Scuola dell Infanzia

FAQ Scuola dell Infanzia FAQ Scuola dell Infanzia Come iscrivere il/la proprio/a figlio/a alla scuola dell infanzia comunale? (Come e quando presentare la domanda di iscrizione?) Le domande di iscrizione alla scuola dell infanzia

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE Asilo Nido Guarda come dondolo. Anno 2015-2016

REGOLAMENTO DI GESTIONE Asilo Nido Guarda come dondolo. Anno 2015-2016 REGOLAMENTO DI GESTIONE Asilo Nido Guarda come dondolo Anno 2015-2016 L Asilo Nido Guarda come dondolo si propone di offrire a bambini di età compresa tra 12 e 36 mesi uno spazio in cui possano comunicare,

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 IL NIDO DI CASA REBECCA VIA MAIOLO, 5 10044 PIANEZZA (TO) LA CARTA DEL SERVIZIO ORARI Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 Pre-Nido 7,30-8,30 Tempo Pieno 8,30/9,30-16,15/16,30 Mattino corto 8,30-12,30/13,00

Dettagli

,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3. Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA "COLLODI"

,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3. Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA COLLODI ,, ^ ISTITUTO COMPRENSIVO MANTOVA 3 Via Conciliazione,75-MANT0VA-Tel.0376/326496 - Fax 0376/360586 SCUOLA DELL'INFANZIA "COLLODI" Via Indipendenza n.22/a Tel 0376-262016 fax 0376-262016 V. t...a;:' r^-;:

Dettagli

ASILO NIDO MAGA MAGO

ASILO NIDO MAGA MAGO ASILO NIDO MAGA MAGO REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA L Asilo Nido Maga Magò di Roccagorga è ubicato in via Borgo Madonna. E un servizio socioeducativo di interesse pubblico rivolto ai bambini nei primi tre

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA Anno educativo 2009/2010 ART. 1 Identità del Servizio L'asilo infantile Fausto Fumi è impegnato da 137 anni

Dettagli

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520

Scuola dell Infanzia Don Stefano Gelmi Sezione nido IL PULCINO Via Bertoli Bortolo 22, 25050 Pian Camuno (BS) Tel/Fax 0364 591520 Sezione nido IL PULCINO Premessa REGOLAMENTO anno scolastico 2011-2012 La Scuola dell infanzia, nata come espressione della Comunità di Pian Camuno, che l ha voluta autonoma e libera, radica la propria

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO. Anno didattico 2011-2012 SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA

CARTA DEL SERVIZIO. Anno didattico 2011-2012 SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA Anno didattico 2011-2012 CARTA DEL SERVIZIO SEZIONE PRIMAVERA AZIENDA CERTIFICATA CERTIFICAZIONE DI QUALITA CERTIFICAZIONE ETICA La Cooperativa ha ottenuto la certificazione di qualità ai sensi dello standard

Dettagli

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTEBELLO VICENTINO (VI) 36054 - MONTEBELLO VIC.NO - Via G. Gentile, 7 Tel. 0444/649086 - Fax 0444/649016 - e-mail:

Dettagli

La Scuola dell Infanzia Vanzo ha come finalità primaria la formazione integrale del bambino nella sua individualità, originalità

La Scuola dell Infanzia Vanzo ha come finalità primaria la formazione integrale del bambino nella sua individualità, originalità La Scuola dell Infanzia Vanzo è una scuola libera e cattolica. L appartenenza ecclesiale della Scuola e l ispirazione valoriale cristiana a cui essa fa riferimento, favoriscono l introduzione del bambino

Dettagli

ASILO NIDO G. e V. NAVONE CARTA DEL SERVIZIO

ASILO NIDO G. e V. NAVONE CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO G. e V. NAVONE CARTA DEL SERVIZIO COMUNE DI VILLANOVA D ASTI LETTERA DEL SINDACO L asilo nido ricopre un servizio fondamentale per la crescita di un bambino ed è un attività di supporto per

Dettagli

CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI

CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI CARTA SERVIZI ASILO NIDO BAMBINOPOLI IN QUESTA CARTA. L Asilo Bambinopoli si presenta I servizi ai bambini e ai genitori Il regolamento 1 L ASILO NIDO BAMBINOPOLI SI PRESENTA L asilo nido Bambinopoli è

Dettagli

BENESSERE. proponendosi come LUOGO DI DI VALORI LA COORDINATRICE E LE EDUCATRICI

BENESSERE. proponendosi come LUOGO DI DI VALORI LA COORDINATRICE E LE EDUCATRICI 2014-2015 Il Nido Integrato è un servizio sociale che risponde alle esigenze delle famiglie e concorre ad assicurare al bambino l educazione, la formazione umana e cristiana, l integrità fisica e psichica,

Dettagli

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11

REGOLAMENTO SCUOLA DELL INFANZIA Anno scolastico 2010/11 Fondazione Scuola dell infanzia Alessandra Benvenuti Via San Colombano, 4-24123 Bergamo P.I. 02428020164 C.F. 80024430169 Tel.035234286 - Fax 0355095765 info@scuolamaternabenvenuti.it www.scuolamaternabenvenuti.it

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE UN.DUE..TRE STELLA! VIA EINAUDI 5 Approvata con Deliberazione C.C. n. 8 del 27.02.2006 ANNO EDUCATIVO 2013/2014 ART. 1 - FINALITA Il Comune di Casorezzo, a conferma

Dettagli

Regolamento per il funzionamento della Scuola Dell Infanzia

Regolamento per il funzionamento della Scuola Dell Infanzia Regolamento per il funzionamento della Scuola Dell Infanzia Il presente regolamento è aggiornato all anno scolastico 2014/2015 Deliberato dal Collegio dei docenti E adottato dal Consiglio di Circolo in

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI Approvata con DGC n. 180 del 20-09-2010 PREMESSA: PRINCIPI FONDAMENTALI: L Amministrazione Comunale definisce un sistema di regole e garanzie

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 10 VICENZA

ISTITUTO COMPRENSIVO 10 VICENZA ISTITUTO COMPRENSIVO 10 VICENZA Scuola dell infanzia Carlo Collodi REGOLAMENTO DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI La scuola è un ambiente educativo sereno, governato dal rispetto dei diritti e dei doveri di ognuno.

Dettagli

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera di C.C. n 28 del 29.05.2003 1 INDICE ART. 1 Finalita'.. Pag. 3 ART. 2 - Modalita

Dettagli

Il Centro per l infanzia Il Saltallegro è un nido con orari elastici, rispondenti alla crescente richiesta di flessibilità delle famiglie.

Il Centro per l infanzia Il Saltallegro è un nido con orari elastici, rispondenti alla crescente richiesta di flessibilità delle famiglie. Il Centro per l infanzia Il Saltallegro è un nido con orari elastici, rispondenti alla crescente richiesta di flessibilità delle famiglie. Alle educatrici del Centro, si aggiungono una coordinatrice pedagogica

Dettagli

REGOLAMENTO. Mapello, gennaio 2013. Via Strada Regia n 4 24030 Mapello (BG) tel. 0354945976 asilonidoifratellini@virgilio.it 1

REGOLAMENTO. Mapello, gennaio 2013. Via Strada Regia n 4 24030 Mapello (BG) tel. 0354945976 asilonidoifratellini@virgilio.it 1 REGOLAMENTO Mapello, gennaio 2013 Via Strada Regia n 4 24030 Mapello (BG) tel. 0354945976 asilonidoifratellini@virgilio.it 1 DESCRIZIONE Il nido aziendale I Fratellini è ubicato al primo e ultimo piano

Dettagli

REGOLAMENTO EMPIRIA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

REGOLAMENTO EMPIRIA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS REGOLAMENTO Cari mamma e papà, l asilo nido Pappa Coccole Balocchi, inaugurato nel 2007, è situato a Monza in Via Toti 36/A. Dal 2008 è stata effettuata una convenzione con il Comune di Monza grazie alla

Dettagli

Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA

Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA Comune di Montevecchia Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO DEL COMUNE DI MONTEVECCHIA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.37 DEL 30/09/2011 ART. 1 - FINALITÀ DEL SERVIZIO Il Comune

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015 DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2014/2015 Il/la sottoscritto/a n telefono di casa cell. genitore di: COGNOME E NOME DEL/LA BAMBINO/A NATO/A il a prov. residente a in Via n CODICE FISCALE BAMBINO/A

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2015/2016

DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2015/2016 DOMANDA D ISCRIZIONE SERVIZIO LUDOTECA A.S. 2015/2016 Il/la sottoscritto/a n telefono di casa cell. genitore di: COGNOME E NOME DEL/LA BAMBINO/A NATO/A il a prov. residente a in Via n CODICE FISCALE BAMBINO/A

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo.

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. CARTA DEI SERVIZI Anno scolastico 2013-2014 > Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte

Dettagli

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA ~ 1 ~ SCUOLA DELL INFANZIA DINO BUZZATI LEVEGO A.S. 2014-15 CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA L'accoglienza nelle Scuole dell'infanzia Statali prevede: MOMENTI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE Comune di Castelnuovo di Val di Cecina Provincia Di Pisa REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'ISCRIZIONE ALLA BABY HOUSE Approvato con deliberazione di C.C. n. 59 del 24.09.2009 1 ART. 1 - FINALITA La Baby

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 46 del 13.4.2010 ART. 1 FINALITA 1. Il servizio

Dettagli

INFORMAZIONI ALLE FAMIGLIE. Requisiti e modalità per l accesso al servizio di Asilo Nido. Anno educativo 2015/2016

INFORMAZIONI ALLE FAMIGLIE. Requisiti e modalità per l accesso al servizio di Asilo Nido. Anno educativo 2015/2016 INFORMAZIONI ALLE FAMIGLIE Requisiti e modalità per l accesso al servizio di Asilo Nido Anno educativo 2015/2016 1 I N D I C E PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE O DI CONFERMA ISCRIZIONE Requisiti

Dettagli

Prot. n. 3239/C27b Sarego, 23/09/2013 CIRCOLARE N.11

Prot. n. 3239/C27b Sarego, 23/09/2013 CIRCOLARE N.11 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Istituto Comprensivo Statale F. Muttoni di Sarego Via D. Chiesa, 5 36040 Meledo di Sarego (VI) Tel.

Dettagli

COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel.

COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel. COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel. 0297204201-210 REGOLAMENTI ASILO NIDO GIANNI RODARI ART.1 - FINALITÀ DELL ASILO NIDO

Dettagli

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA LA CARTA DEI SERVIZI Che cos è e a chi si rivolge L asilo nido si propone come un servizio educativo e sociale di interesse pubblico; favorisce l'armonico sviluppo psico-fisico

Dettagli

Scuola dell Infanzia Graziano Appiani

Scuola dell Infanzia Graziano Appiani Scuola dell Infanzia Graziano Appiani REGOLAMENTO INTERNO Anno Scolastico 2012/2013 approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera n 48 del 28 Dicembre 2011 REGOLAMENTO INTERNO Scuola dell Infanzia

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli

2. DESTINATARI Il servizio Baby-parking è rivolto ai bambini dai 12 mesi ai 3 anni. Il servizio ludoteca è rivolto ai bambini dai 3 anni in su.

2. DESTINATARI Il servizio Baby-parking è rivolto ai bambini dai 12 mesi ai 3 anni. Il servizio ludoteca è rivolto ai bambini dai 3 anni in su. REGOLAMENTO LUDOTECA / BABY PARKING FATE E FOLLETTI 1. ORARIO APERTURA Dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 19.30. La struttura osserva le festività laiche e religiose. Ulteriori giorni di chiusura

Dettagli

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE.

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. ART. 1 PRINCIPI GENERALI 1. Il Micronido comunale di Villafranca Piemonte è un servizio socio educativo di interesse pubblico che ha il duplice scopo di favorire da un lato

Dettagli

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO. INSERIMENTO L inizio della fase di inserimento (di norma non inferiore a due settimane) sarà concordato con le famiglie.

REGOLAMENTO INTERNO. INSERIMENTO L inizio della fase di inserimento (di norma non inferiore a due settimane) sarà concordato con le famiglie. REGOLAMENTO INTERNO Il micronido LA MONGOLFIERA, attraverso il proprio regolamento si impegna ad erogare un servizio di qualità in una struttura a norma e autorizzata, in modo serio e trasparente. Le famiglie

Dettagli

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA CITTÀ DI ARZIGNANO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione di C.C. n 88 del 20/12/2010 1 2 ART. 1 - OGGETTO 1. La mensa scolastica

Dettagli

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI 1. RIUNIONE INFORMATIVA 2. RIUNIONE INIZIALE CENTRO ESTIVO 3. SUDDIVISIONE IN GRUPPI 4. ORGANIZZAZIONE DELLA GIORNATA 5. USCITE ANTICIPATE OCCASIONALI 6. ACCOGLIENZA 7. PERSONALE 8. CUCINA: MERENDA-PRANZO

Dettagli

SCUOLE DELL INFANZIA DI CORZANO E LONGHENA REGOLAMENTO DI PLESSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016

SCUOLE DELL INFANZIA DI CORZANO E LONGHENA REGOLAMENTO DI PLESSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLE DELL INFANZIA DI CORZANO E LONGHENA REGOLAMENTO DI PLESSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 1.ORARIO SCOLASTICO L orario delle lezioni è il seguente: CORZANO LONGHENA Entrata dalle ore 8.05 alle 9.00 Entrata

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Comune di Azzano San Paolo Assessorato Pubblica Istruzione P.zza IV nov. Tel. 035/530130 Fax 035/530073 C.F./IVA n. 00681530168 REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione di C.C.

Dettagli

Carta dei servizi Baby Parking

Carta dei servizi Baby Parking Carta dei servizi Baby Parking Carta dei servizi Baby Parking INDICE Organizzazione A chi si rivolge Come siamo organizzati Somministrazione di farmaci Caratteristiche educative del servizio Giornata tipo

Dettagli

A.S. 2015-16 Scuole dell'infanzia Istituto Comprensivo Pescara 6

A.S. 2015-16 Scuole dell'infanzia Istituto Comprensivo Pescara 6 A.S. 2015-16 Scuole dell'infanzia Istituto Comprensivo Pescara 6 L'accoglienza prevede: 1) MOMENTI di ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI Colloquio, su richiesta, con i responsabili di plesso al momento

Dettagli

ASL DELLA PROVINCIA DI SONDRIO LINEE GUIDA PER LE DIETE SPECIALI NELLA RISTORAZIONE SCOLASTICA. Anno scolastico 2013/2014

ASL DELLA PROVINCIA DI SONDRIO LINEE GUIDA PER LE DIETE SPECIALI NELLA RISTORAZIONE SCOLASTICA. Anno scolastico 2013/2014 Direzione Sanitaria Dipartimento di Prevenzione Medico Servizio Igiene e Prevenzione degli Ambienti di Vita U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione ASL DELLA PROVINCIA DI SONDRIO LINEE GUIDA PER

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA CATERINA CITTADINI SUORE ORSOLINE DI SOMASCA VIA GRAN PARADISO, 31 00139 ROMA. Regolamento interno

SCUOLA DELL INFANZIA CATERINA CITTADINI SUORE ORSOLINE DI SOMASCA VIA GRAN PARADISO, 31 00139 ROMA. Regolamento interno SCUOLADELL INFANZIA CATERINACITTADINI SUOREORSOLINEDISOMASCA VIAGRANPARADISO,31 00139ROMA Regolamento interno REGOLAMENTO INTERNO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA E PATTO SOCIALE DI CORRESPONSABILITA TRA SCUOLA

Dettagli

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO 1. Premessa Il nido Nel parco nasce come servizio interaziendale in partnership tra Asl e il Consorzio di Cooperative Sociali Sol.Co Mantova

Dettagli

Scuola dell infanzia Regina Elena Cogliate REGOLAMENTO INTERNO

Scuola dell infanzia Regina Elena Cogliate REGOLAMENTO INTERNO REGOLAMENTO INTERNO L atto di iscrizione costituisce la piena accettazione delle proposte educative, delle norme disciplinari e delle direttive della scuola dell infanzia. Regolamento Interno 2013-2014

Dettagli

Le attività che verranno proposte ai bambini hanno come obiettivo pedagogico principale quello di consentire l acquisizione di una propria autonomia,

Le attività che verranno proposte ai bambini hanno come obiettivo pedagogico principale quello di consentire l acquisizione di una propria autonomia, Il Giocanido è un asilo nido nato a seguito di una ventennale esperienza di gioco con i bambini tra il 1^ ed il 3^ anno di età che si propone di cogliere, stimolare e rinforzare le manifestazioni ludiche

Dettagli

Comune di Taglio di Po

Comune di Taglio di Po Comune di Taglio di Po Regolamento di organizzazione, accesso e fruizione del servizio di refezione scolastica -approvato con deliberazione del consiglio comunale n.20 del 27.06.2013 -modificato con deliberazione

Dettagli

Regolamento. Il servizio è rivolto a 35 Bambini residenti sul territorio del Comune di Marano di Napoli.

Regolamento. Il servizio è rivolto a 35 Bambini residenti sul territorio del Comune di Marano di Napoli. Regolamento L Asilo Nido Comunale Piccoli Amici è un luogo di accoglienza, cura e socializzazione per bambini di età compresa tra i 12 mesi e i 3 anni; in cui si promuove lo sviluppo delle loro potenzialità

Dettagli

(te s to coo rdin ato )

(te s to coo rdin ato ) COMUNE DI GAGGIO MONTANO Provin cia di Bologn a REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO (te s to coo rdin ato ) Approvato con D.C.C. n. 28 del 15/06/07. Modificato con D.C.C. n. 10 del 28/02/08.

Dettagli

PROTOCOLLO GESTIONE MALATTIE SCUOLA DELL INFANZIA ASSOCIAZIONE GENITORI SCUOLA MATERNA CESIOLO

PROTOCOLLO GESTIONE MALATTIE SCUOLA DELL INFANZIA ASSOCIAZIONE GENITORI SCUOLA MATERNA CESIOLO PROTOCOLLO GESTIONE MALATTIE SCUOLA DELL INFANZIA ASSOCIAZIONE GENITORI SCUOLA MATERNA CESIOLO Responsabile gestione sanitaria: Bellini Raffaella Presidente Comitato di Gestione: Erbisti Ciro Genitori

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA C O M U N E D I P A D R I A (Provincia di Sassari) REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA 1 TITOLO I MENSA SCOLASTICA Art. 1 Finalità La mensa scolastica è un servizio a domanda individuale

Dettagli

ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO

ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO 1 Il nostro nido Minimondo.un luogo che offre la possibilità di instaurare rapporti significativi, relazioni vere, partecipazione e confronto, accoglienza ed

Dettagli

Comune di Rovello Porro Prov. di Como

Comune di Rovello Porro Prov. di Como Comune di Rovello Porro Prov. di Como REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA 1. Oggetto del Regolamento e finalità del servizio. Le norme del presente Regolamento si applicano al servizio

Dettagli

PATTO EDUCATIVO TRA LE FAMIGLIE E LE INSEGNANTI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA di Albuzzano, Belgioioso, Linarolo, San Zenone Po, Valle Salimbene.

PATTO EDUCATIVO TRA LE FAMIGLIE E LE INSEGNANTI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA di Albuzzano, Belgioioso, Linarolo, San Zenone Po, Valle Salimbene. Ministero dell Istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo di Belgioioso Via F.lli Cervi, 4 27011 Belgioioso (PV) Tel: 0382969143/ 0382960306 Fax: 0382972315 e-mail uffici: pvmm01000r@istruzione.it

Dettagli

Scuola dell Infanzia. Patto di corresponsabilità

Scuola dell Infanzia. Patto di corresponsabilità Scuola dell Infanzia Informazioni per i genitori Patto di corresponsabilità È il bambino che fa l uomo e nessun uomo esiste che non sia stato creato dal bambino che è stato. Maria Montessori Quest istituzione

Dettagli

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI SERVIZI SCOLASTICI L ufficio Pubblica Istruzione si trova in Piazza XXVI Aprile, n. 16. L ufficio è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 Telefono 030 7479225 - E-mail:

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

Circ. n.6 alunni San Zenone degli Ezzelini, 15 /09/2014

Circ. n.6 alunni San Zenone degli Ezzelini, 15 /09/2014 SAN ZENONE DEGLI EZZELINI Via A.Canova,2 Tel. 0423/567080 Fax0423/964574 e-mail tvic862003@istruzione.it TVIC862003@pec.istruzione.it - sito web www.comprensivosanzenone.gov.it CM.TVIC862003 CF.92026890266

Dettagli

Oggetto: principali disposizioni regolamentari relative al funzionamento dell Istituto

Oggetto: principali disposizioni regolamentari relative al funzionamento dell Istituto Ai Sigg. Genitori della Scuola Primaria Oggetto: principali disposizioni regolamentari relative al funzionamento dell Istituto Si portano a conoscenza dei genitori degli alunni iscritti alla Scuola Primaria

Dettagli

Regolamento di accesso al servizio

Regolamento di accesso al servizio Azienda di Servizi alla Persona Regolamento di accesso al servizio Nido Aziendale Comune-privati voucher Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n. Titolo I - Principi Generali Il presente

Dettagli

Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia

Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia Assessorato all Istruzione AM.IC.A. coop. soc Pergine Vals. Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia Ai genitori dei bambini iscritti

Dettagli

LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA

LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA LIBRETTO INFORMATIVO PER I BAMBINI CHE ENTRERANNO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA 1 E PER LE LORO FAMIGLIE AI GENITORI QUESTO LIBRETTO NASCE CON L INTENZIONE DI AIUTARVI A CONOSCERE MEGLIO LA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO REGOLAMENTO BABY GIROTONDO COS'E' IL BABY PARKING: Il Baby Girotondo è un luogo nato per intrattenere i bambini attraverso attività ludiche le cui finalità sono la scoperta, la socializzazione e la crescita.

Dettagli

Dal 8 al 12 settembre reinserimento dei bambini che hanno frequentato gli anni precedenti e predisposizione degli ambienti

Dal 8 al 12 settembre reinserimento dei bambini che hanno frequentato gli anni precedenti e predisposizione degli ambienti II N FFANZ I Le insegnanti e i bambini della SCU O LLA DE LL LL IA "CA" MP OGA LL LL IANI I " Vi aspettano per percorrere insieme un periodo particolarmente importante per il/la Vostro/a bambino/a. Per

Dettagli

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ E istituito in Sarnonico il servizio asilo nido. Il nido di infanzia è un servizio educativo e sociale che concorre con le famiglie alla crescita e alla formazione delle bambine

Dettagli

CITTA DI CARUGATE. Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE. Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel.

CITTA DI CARUGATE. Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE. Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel. CITTA DI CARUGATE Provincia di Milano CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO DEL COMUNE DI CARUGATE Via Monte Bianco n 1 Carugate (MI) Tel. 029254187 INDICE Presentazione pag 3 Come iscriversi pag 3 Retta d iscrizione

Dettagli

COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS. Regolamento. per il funzionamento del servizio di asilo nido

COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS. Regolamento. per il funzionamento del servizio di asilo nido COMUNITA MONTANA MONT EMILIUS Regolamento per il funzionamento del servizio di asilo nido Approvato con deliberazione del Consiglio dei Sindaci n. 28 in data 14/04/2014 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASILO

Dettagli

Comune di Rovigo Assessorato Pari Opportunità Commissione per le Pari Opportunità CARTA SERVIZI CASA RIFUGIO CENTRO ANTIVIOLENZA DEL POLESINE

Comune di Rovigo Assessorato Pari Opportunità Commissione per le Pari Opportunità CARTA SERVIZI CASA RIFUGIO CENTRO ANTIVIOLENZA DEL POLESINE Comune di Rovigo Assessorato Pari Opportunità Commissione per le Pari Opportunità CARTA SERVIZI CASA RIFUGIO CENTRO ANTIVIOLENZA DEL POLESINE LA CASA RIFUGIO Finalità La Casa Rifugio è una struttura nella

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE

REGOLAMENTO DI GESTIONE REGOLAMENTO DI GESTIONE CENTRO SERVIZI PER L INFANZIA - Asilo Nido, Scuola dell Infanzia e Ludoteca Art. 1 Finalità L Accademia degli Scugnizzi è un Centro Servizi per l infanzia, con una Scuola dell Infanzia

Dettagli

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO COMUNE DI CETONA Provincia di Siena Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina l attività di gestione del Nido Intercomunale d Infanzia di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA Entrata 8.10 8.15 Chiusura cancelli: 8.20 Ingresso Gli alunni non possono accedere nei locali scolastici se non 5 minuti prima dell inizio delle lezioni. L ingresso

Dettagli

Corso formazione per baby sitter: requisiti trasversali di qualità

Corso formazione per baby sitter: requisiti trasversali di qualità COMUNE DI BOLOGNA ALLEGATO al: PROTOCOLLO D INTESA tra IL COMUNE DI BOLOGNA E IMPRESE, COOPERATIVE E ASSOCIAZIONI PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO SPERIMENTALE TATA BOLOGNA PER UN SERVIZIO DI BABY SITTER.

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI

LA CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO LA CULLA D ORO gestito da consorzio arcobaleno LA CARTA DEI SERVIZI 1 INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI 1.1 Che cos è la Carta dei Servizi 1.2 Quali sono i principi a cui si ispira 2. IL SERVIZIO

Dettagli

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI INDICE: 1. LA CARTA DEI SERVIZI 2. IL SERVIZIO DELL ASILO NIDO 3. COME RAGGIUNGERE LA STRUTTURA 4. COME SI ACCEDE AL SERVIZIO 5. COME FUNZIONA 5a.

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza (Approvata con Delibera di Giunta n. 220 del 09/12/2008) INDICE Parte I PRINCIPI GENERALI :Che cos è la Carta del Servizio? La sua validità Finalità

Dettagli

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAIVANO

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAIVANO AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAIVANO Anno Scolastico 2013 2014 Il servizio di refezione scolastica è destinato agli alunni delle scuole statali e comunali di Caivano, iscritti alla scuola dell infanzia

Dettagli

Regolamento per l attuazione del servizio di Mensa Scolastica

Regolamento per l attuazione del servizio di Mensa Scolastica www.comune.bottanuco.bg.it Regolamento per l attuazione del servizio di Mensa Scolastica (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale nr. 40 del 29.9.2005 e modificato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015

REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 REGOLAMENTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 - 1 - INDICE Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 Articolo 8 Articolo 9 Articolo 10 Articolo 11 Articolo 12 Articolo 13 Articolo

Dettagli

Il Regolamento realizzato in conformità con le indicazioni contenute nelle normative vigenti è integrato nella Carta dei Servizi

Il Regolamento realizzato in conformità con le indicazioni contenute nelle normative vigenti è integrato nella Carta dei Servizi Carta dei Servizi Il Regolamento realizzato in conformità con le indicazioni contenute nelle normative vigenti è integrato nella Carta dei Servizi Scuola dell Infanzia San Giovanni Bosco Asilo Nido Percassi

Dettagli

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l.

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l. MICRONIDO l ABBRACCIO VIA SAN CARLO 11 CASCINA POGLIANASCA ARLUNO (MILANO) CARTA DEI SERVIZI 2013/14 La Carta dei Servizi è un documento che evidenzia in tutta trasparenza le modalità di erogazione del

Dettagli