PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI DEL PRIMO ANNO DEL LICEO CLASSICO.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI DEL PRIMO ANNO DEL LICEO CLASSICO."

Transcript

1 PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI DEL PRIMO ANNO DEL LICEO CLASSICO. Vengono di seguito forniti una serie di esercizi - il cui svolgimento è facoltativo utili per ripassare alcuni elementi di grammatica, prima dell inizio del nuovo anno scolastico. I docenti di Lettere del ginnasio. Modena, luglio 2014

2 Es. 1 Di ogni forma verbale indica modo, tempo, persona e numero e volgila al passivo. ATTIVO MODO TEMPO PERSONA NUMERO PASSIVO avere amato infinito passato essere stato amato che tu creda osserveremo avrei accolto preferisce chiudesti ospitando che abbiano letto comprava aveva comprato presi ebbi preso Es. 2 Di ogni forma verbale indica modo, tempo, persona e numero e volgila all attivo. PASSIVO MODO TEMPO PERSONA NUMERO ATTIVO sarete stati uditi indicativo futuro anteriore II plurale avrete udito fossimo raggiunti sarei sorpreso siate voi guardati essere perso eravamo occupati sei stato mandato fossero stati fatti sia convinto sarei stato diviso fossero guidati fummo colpiti 2

3 Es. 3 Sottolinea il verbo essere quando è copula e incornicialo quando è ausiliare. 1. Un passerotto è entrato in casa Il bando di concorso è reperibile presso ogni circoscrizione Pietro è seduto accanto al giradischi Ornella è sempre più pignola Il trasporto è compreso nel prezzo Sei assunto in prova per tre mesi Ciro e Mara sono figli del pasticciere all angolo Foscolo è nato nel La mia nuova casa è lontana dalla scuola. 10. L inno è cantato a gran voce da tutti gli atleti Questo è un canto polacco molto antico. 12. Maria è irriconoscibile con la nuova pettinatura «Probabilmente Giuseppe sarà multato per quell infrazione» «Già. e suo padre sarà furioso» Il calendario elettronico della stazione è fermo al 26 aprile L imputato fu assolto per insufficienza di prove La mia fiducia in voi è assoluta corridori sono stati fermati dal giudice di gara per irregolarità Costa Rica e Panama sono stati centroamericani Algeria e Marocco sono state colonie francesi. 20. Il verbo essere è ambiguo. Es. 4 Riconosci ed evidenzia i predicati nelle seguenti frasi, indicando fra parentesi se si tratta di predicato verbale (PV), di predicato nominale (PN) o di predicato con verbo copulativo (VC). 1. Quel quadro astratto era di mio padre. ( ) 2. Mario è partito stasera per Roma. ( ) 3. II poeta cominciò a declamare i suoi versi. ( ) 4. Ieri alla conferenza non c era nessuno. ( ) 5. Questo cane non è stato addestrato bene. ( ) 6. Luca è diventato programmatore di computer. ( ) 7. Sembra impossibile ( ) che lei trovi un altro lavoro. ( ) 8. Perché non hai tentato di farlo da sola? ( ) 9. Sostiene Pereira è il romanzo più conosciuto di Tabucchi. ( ) 10. In cantina c è un vecchio tino. ( ) 11. La palestra della scuola è ampia e luminosa. ( ) 12. Da piccola voleva diventare archeologa. ( ) 13. Rimanemmo stupiti della sua bravura. ( ) 14. Non sono ancora riusciti a fermare il contrabbando ( ) e devono impiegare altri uomini e mezzi. ( ) 15. Alla notizia del suo arrivo rimase turbato.( ) 16. All esaminatore la prova del candidato non parve abbastanza soddisfacente. ( ) 17. Gli splendidi affreschi hanno reso famosa l abbazia. ( ) 18. Mostrati indulgente con loro ( ): sembrano ancora così immaturi! ( ) 19. Questa autostrada arriva fino a Napoli 20. Giovanni dalle Bande Nere fu un valente condottiero. ( ) Es. 5 Nelle frasi seguenti indica, sottolineandolo in modo diverso, se il verbo essere svolge funzione di copula nel predicato nominale, di predicato verbale oppure di ausiliare. 1. Maria non era a scuola stamattina. 2. Sembra che ci sarà un bel temporale. 3. Le è stato proposto un lavoro interessante. 4. L aula di disegno è più grande delle altre. 5. Il viaggio a dorso di cammello fu scomodissimo. 6. Oggi il cielo è più terso. 7. Sarai in casa domani? 8. Tutti questi preparativi sono indispensabili. 9. Mia sorella è arrivata in chiesa per prima. 10, C è un tempo orribile, oggi! 11. Stefania è amata da tutti per il suo buon carattere. 12. Quell impiegata è molto sgarbata. 13. Alda Merini è considerata una delle più interessanti poetesse contemporanee. 14. Questi fiori sono un omaggio alla tua bellezza. Es. 6 Sottolinea una volta il soggetto, due volte il predicato verbale e incornicia il predicato nominale. 1. Gina ha tagliato tutte le rose Il cartolaio chiude il negozio L ambra è una resina fossile L abbazia è in cima al colle Il pozzo è stato chiuso dopo l incidente La coda allo sportello era interminabile L ufficio di Andrea non è accanto a quello di Mario? - 8. È il teatro più piccolo della città È ridicola la tua ostinazione! Non mi riesce la maionese Filomena è rimasta chiusa in casa Il Mahatma Gandhi fu sostenitore della non-violenza Alfredo è di nuovo negli U.S.A Piero ha iscritto Maria a un corso di ikebana. 15. Gli studenti saranno riuniti in palestra alle 3

4 undici È di Francesco la poesia più originale Il nuovo amico di Sara è islandese Le sue condizioni sono migliorate È simpatica, la tua famiglia Quanto è grande la discoteca del tuo paese? Es. 7 Completa lo schema. SOGGETTO PREDICATO PREDICATO NOMINALE FRASE VERBALE Copula Nome del predicato Il regalo è una sorpresa Il regalo è una sorpresa C è un errore La colpa è di Simone La valigia è semivuota Il cassiere è stato gentile Maria non è stata invitata C è un altra sorpresa Il pesciolino è vivo! È un idea geniale C è uno sconto? Carla è uscita Marina fu davvero sorpresa Non c è del salmone? Il silenzio è d oro La sorpresa è riuscita Es. 8 Individua e sottolinea i complementi oggetto contenuti nelle seguenti frasi, tenendo conto del fatto che alcune ne sono prive. 1. Luca passa tutto il pomeriggio davanti alla televisione. 2. Vedrai che passerà anche questo brutto periodo. 3. Vogliamo essere informati su ogni dettaglio. 4. Luigi conosce molto bene il suo lavoro. 5. Per via dei lavori hanno deviato il traffico, 6. Penserò io a tutto. 7. Non dovresti nemmeno parlare di certe cose. 8. Ti raccomando di comprare il giornale. 9. Mi sono pentito della mia scelta, ma non avevo alternative. 10, Davide studia all università. 11. Secondo me non hai studiato abbastanza l ultimo capitolo di storia. 12. Sono in pena per Marco. 13. Ha vissuto per vent anni in America. 14. Il ciclone ha sradicato alberi e distrutto le case. Es. 9 Trasforma la proposizione oggettiva scritta in corsivo contenuta in ognuna delle seguenti frasi in un espressione di significato corrispondente provvista di complemento oggetto. Per esempio: Non ha confidato a nessuno che era così preoccupata. Non ha confidato a nessuno la sua preoccupazione. 1, L avvocato ha sempre dichiarato che il suo cliente è innocente. 2. I croceristi si auguravano che il tempo migliorasse. 3. Ho promesso a mio figlio che lo aiuterò per l interrogazione di storia. 4. Tutti noi avevamo previsto che Ugo avrebbe rifiutato quel lavoro in Arabia. 5. Non aveva rivelato a nessuno di essere molto malato. 6. Non tutti capiscono che sono suscettibile. 7. Non accetto che lui si comporti così. 8. Il preside vuole che gli allievi lo rispettino. Es. 10 Nelle seguenti frasi evidenzia in modo diverso il complemento predicativo dell oggetto e il complemento predicativo del soggetto. 1. L imperatore romano Gaio Giulio Cesare Germanico venne soprannominato Galigola per i calzari militari da lui indossati fin da bambino. 2. In una serra calda e umida le piante crescono rigogliose. 3. I successi scolastici lo hanno reso molto fiero 4

5 di sé. 4. L Italia è considerata dagli stranieri una meta turistica ideale per molti aspetti. 5, Mi hanno nominato presidente della commissione d esame. 6. Mauro è stato scelto come portavoce degli ambientalisti. 7. Paola vive tranquilla nella sua nuova casa in Toscana. 8. Ho trovato mio zio tremendamente invecchiato. 9. Molti lo ritengono colpevole, eppure davanti alla legge è innocente. 10. Il nuovo direttore del giornale si è rivelato una persona troppo spregiudicata. Es. 11 Distingui i casi in cui gli aggettivi contenuti nelle seguenti frasi devono essere considerati attributi, parte nominale o complemento predicativo. 1. Alla fine del quarto capitolo, posò il libro sul comodino disponendosi a un lungo sonno ristoratore. 2. Non capisco perché devi essere sempre così irritante e sgarbato. 3. Le domeniche senza macchine in città sono gradite alla maggior parte delle persone. 4. II temporale è ormai lontano e il cielo è tornato sereno. 5. I lavori sedentari richiedono l uso di sedie ergonomiche. 6. La donna aveva un volto affilato e un espressione sofferente che rendeva il suo aspetto ancor più miserevole. 7. Ognuno di noi ha bisogno di sentirsi circondato di affetto e di premurose attenzioni. 8. Sembrava contento quando sentiva le voci gioiose dei bambini che risuonavano per le antiche stanze, 9. Lucia è rimasta coinvolta in un pericoloso incidente automobilistico. 10. Mi piace molto quel vestito, ma mi sembra troppo caro. 11. II microchip del futuro non sarà soltanto di dimensioni più ridotte rispetto a quelle attuali, ma potrà anche utilizzare, invece del silicio, molecole organiche. 12. Anche in questo romanzo la scrittrice inglese da prova di saper creare atmosfere da teatro elisabettiano. Es. 12 Individua le apposizioni contenute nelle frasi che seguono (non in tutte), sottolineale e collegale con una freccia al nome al quale si riferiscono. 1. Ossi di seppia, una celebre raccolta di versi, è stata scritta dal poeta genovese Eugenio Montale. 2. Il Partenone, tempio dedicato ad Atena Parthénos, si trova ad Atene. 3. Nicolo Copernico, astronomo polacco, sostenne la validità del sistema eliocentrico. 4. Mio fratello, come operatore informatico, deve aggiornarsi continuamente. 5. Mio cugino Antonio fa il commercialista. 8. Piatone e Aristotele, filosofi greci, vissero entrambi ad Atene. 7. Ho ammirato di recente la Camera degli Sposi del Mantegna, uno dei maestri della pittura italiana del Quattrocento. 8. Briciola è il cane di mio figlio. 9. Briciola, il cane di mio figlio, è un bassotto a pelo ruvido. 10. Al dibattito sulle energie alternative è intervenuto anche Carlo Rubbia, vincitore del Premio Nobel per la fisica nel Es. 13 In ogni frase evidenzia con due colori diversi il complemento predicativo dell oggetto e il complemento oggetto a cui si riferisce. 1. Il preside ha ritenuto responsabili i due studenti. 2. Il caffè mi rende nervoso. 3. Ho sempre considerato Carla una cara amica. 4. Il medico reputa la mia dieta molto utile. 5. La stampa ha giudicato il suo gesto eroico. 6. Il professore ha definito il mio tema una provocazione. Es. 14 Indica la funzione sintattica dei sintagmi sottolineati: apposizione (AP), attributo (AT), complemento predicativo dell oggetto (PO), complemento predicativo del soggetto (PS). 1. Molte delusioni lo hanno reso pessimista ( ). 2. Claudio è ritenuto da molti pessimista ( ). 3. Laura, la campionessa regionale ( ) di stile libero, è stata acclamata da tutti. 4. Laura è stata premiata come campionessa regionale ( ) di stile libero. 5. Gli amici lo hanno soprannominato il tenebroso ( ). 6. Gianni, il tenebroso ( ), è arrivato con un ora di ritardo. 7. Il tenebroso ( ) Gianni ci ha svelato il suo segreto. 8. Hai fatto un pessimo ( ) compito di matematica. 9. Il professore di matematica ha giudicato pessimo ( ) il mio compito. 10. Il mio compito è stato giudicato pessimo ( ). 11. Nel cuore della notte giunse una drammatica ( ) richiesta d aiuto. 12. Dopo l alluvione nella regione la situazione è diventata drammatica ( ) Es. 15 In ogni frase evidenzia con due colori diversi il complemento oggetto e il complemento predicativo dell oggetto. 1. Chi eleggiamo capoclasse? 2. Una ditta belga assume neolaureati dell Unione europea in qualità di programmatori elettronici. 5

6 3. Il comando militare chiamò lo sbarco in Normandia «operazione Overlord». 4. Ti credi furbo? 5. Molti giudicano divertenti programmi televisivi come «Zelig». 6. L atteggiamento di Osvaldo mi rende estremamente nervoso. 7. Molti popoli dell antichità hanno preso il Sole a simbolo di vita e di potenza. 8. Gli Aztechi accolsero Cortes come l incarnazione del dio Quetzalcoatl. 9. Alcuni lo consideravano un incapace, invece lui ha saputo esprimere le sue qualità artistiche. 10. Non rendermi difficile questa decisione! Es. 16 Completa ogni frase con un complemento predicativo, poi indica se si tratta di un predicativo del soggetto (PS) o dell oggetto (PO). 1. Siamo rimasti dalia visione di quei film. 2. Il mio amico Johnny è considerato da tutti. 3. Gli spettatori hanno assistito all incidente sul circuito di Formula Uno. 4. I turisti hanno lasciato il prato di immondizie. 5. A causa delle infiltrazioni d acqua dal tetto hanno dichiarato la palestra. 6. l vincitore della maratona giunse sul traguardo. 7. L arbitro giudicò l azione dell attaccante. 8. Mi sembri. 9. Ti consideri? 10. Trovo il suo atteggiamento. Es. 17 Indica se il sintagma sottolineato in ogni frase è un complemento predicativo del soggetto (PS) o dell oggetto (PO), un apposizione (A), un attributo (AT), una parte nominale del predicato (PN). 1. Con un annuncio televisivo il generale si proclamò capo ( ) del governo. 2. Da giovane mio padre era considerato una promessa ( )del canottaggio. 3. Sono un appassionato ( ) di sport estremi. 4. Tutti lo ritengono il genio ( ) degli scacchi. 5. Gli alunni sono preoccupati ( ) per l esito della prova. 6. Trovami una soluzione ( ) al problema. 7. Gli animali sembravano innervositi ( ) dalla presenza degli uomini. 8. Alla festa verrà anche Valentina, la mia più cara amica ( ). 9. Io considero Valentina la mia più cara amica ( ). 10. Il suo sguardo si fece triste ( ). 11. Trovo lodevole il suo comportamento ( ). 12. Il suo comportamento è stato lodevole ( ). 13. In un momento triste ( ) lui mi è stato vicino. 14. Giudichi possibile ( ) questa soluzione del problema? Es. 18 Sottolinea i complementi predicativi del soggetto e incornicia i complementi predicativi dell oggetto. 1. Inaspettatamente. Mino è diventato rosso Il pubblico lo ha proclamato vincitore morale. 3. Silvia arriva sempre per prima: è puntualissima Il direttore si è reso irreperibile Sono rimasto impietrito davanti a quello spettacolo Gli antichi chiamavano Eridano il Po Possiamo prenderti come sostituto di Federico suoi discorsi diventavano sempre più ingarbugliati Il mancato incontro è risultato frutto di un malinteso Dopo quello che ho detto a Rosa, mi sento una stupida Se non fossi nato stanco, non ti lamenteresti tanto Ti vedo molto concentrata, Margherita Avrò Vincenzo come compagno di tenda al campeggio. 14. Francesco è arrivato veloce come un razzo Claudia si è detta più che sicura del buon esito della vicenda. Es. 19 Sottolinea i complementi oggetto. 1. Milena studia il tedesco La battuta ha provocato un coro di risate Puoi chiedere aiuto a Vincenzo Chi ha lasciato l ombrello in cucina? - 5. Un tecnico controlla le linee del telefono Hanno regalato un cavallo a Barbara Dove hai messo il giornale di ieri? - 8. Mi hanno trascinato dal dentista! - 9. Si teme una nevicata che rovinerebbe il raccolto Questo programma interessa tutti A Cinzia piace moltissimo il mare, infatti ha comprato una casa in Riviera Appena rientra Laura, dalle questo biglietto Il maglione che Lisa ha comperato è di angora Se la vedi, di a Lisa di tornare indietro Hai idee ben strane a questo proposito. 6

7 Es. 20 Sottolinea il complemento oggetto e incornicialo quando è partitivo. 1. Tullio guida un furgoncino Perché Mino pesta i piedi? - 3. Ho segnato due goal! - 4. Luca ha venduto dei vecchi giornalini Il tuo cane ha distrutto un aiuola Comprami dei francobolli, per piacere La domanda ha colto Piero di sorpresa Se ti servono altri dati, Fulvia sa tutto È passata Sara e ha lasciato qui dei libri Angelo sa costruire dei bellissimi castelli di sabbia Chi te lo ha detto? Devo avere schiacciato il pulsante sbagliato Si vincono dei viaggi meravigliosi: compriamo un biglietto! Avete delle domande su questo argomento? Non ho bisogno di niente: ho comprato il necessario ieri Forse lo ha detto per scherzo Un gorilla in casa, anche se cucciolo, non creerà dei problemi? Giuliano ascoltava affascinato il rumore della cascata Professore, avrei delle proposte per l esercitazione di domani Perché non hai detto niente delle paste che hai mangiato? Es. 21 Sottolinea il complemento oggetto e incornicia il complemento dell oggetto interno. 1. È un uomo che ha combattuto molte battaglie politiche Qualcuno accenda le luci sul terrazzo! - 3. Abbiamo cantato molte canzoni in coro, durante la gita Preferisci vivere una vita tranquilla e serena ο una vita avventurosa ed emozionante? - 5. Ho perso la partenza della gara di trotto Quando lo ha saputo. Lara ha pianto lacrime di gioia Non è il caso di dormire sonni agitati per una simile bazzecola Tobia non conosce l ultima risposta del quiz Clara indossa un vestito a fiori Da quando è entrato nella squadra, Arturo sogna sogni di gloria. Es. 22 Sottolinea il complemento d agente e incornicia quello di causa efficiente. 1. I soldi per le fotografie scolastiche saranno raccolti dal bidello Nella borsa della spesa, le fragole sono state schiacciate dalle mele Siamo stati avvicinati da un signore vestito da Babbo Natale La barca procedeva spinta da un vento favorevole Questo buono sconto verrà accettato da tutti i negozi della nostra catena Lorenzo è stato convocato dall allenatore per la prossima partita Spaventato dal fulmine, il mio cane si è nascosto sotto il divano Le notizie che ci sono state date da Teresa sono rassicuranti Purtroppo l incontro è stato disturbato dagli Interventi inopportuni di Giuseppe Mario è tormentato da dubbi sul suo futuro: avvocato ο veterinario? Il premio fu ritirato dal produttore del film a nome del regista Il guasto è stato segnalato dal dispositivo di sicurezza dell impianto Martina è venuta accompagnata da due amiche e da un cane pastore L incarico verrà assunto fra quattro giorni dal nuovo direttore Sono rimasto colpito dalla genialità del piano di Luciano. Es. 23 Sottolinea una volta i complementi di argomento e due volte i complementi di specificazione. 1. Oggi si parla solo del compito di storia che ci ha colpiti senza preavviso La conferenza del celebre attore sulle maschere nella Commedia dell Arte si è trasformata in un vero spettacolo Il dibattito sulla liberalizzazione della droga è un tema molto attuale Tornato dall Inghilterra, Franco ha parlato del suo viaggio per una settimana Ci sono domande su questo argomento? - 6. Hai sentito del nuovo centro sportivo che apriranno proprio nel cuore del nostro quartiere? -7. Gianni mi ha molto parlato di te e dei tuoi progetti di lavoro La persona di cui ti ho parlato è qui: puoi riceverla? - 9. Parlatemi di questo programma di viaggio di cui Nicoletta mi ha informato solo sommariamente Piera e Gigi hanno discusso tutta la sera sulla mossa vincente di una partita di scacchi. Es. 24 Sottolinea una volta il complemento di compagnia, due volte il complemento di unione e incornicia il complemento di esclusione. 1. Gemma è uscita con Paola pochi minuti fa La sorellina di Carlo gira per la casa con una bambola più grossa di lei Non uscire senza ombrello: nevica! - 4. Tranne Francesco, tutti sono venuti all appuntamento Per me un tè con il limone, per Laura con il latte Massimo è arrivato con una grossa scatola che ha destato la curiosità di tutti Alice non si diverte a leggere libri senza dialoghi Abbiamo stabilito di andare al cinema con Marco e Chiara: venite anche voi? - 9. Sarà meglio non mettere le paste nella borsa insieme ai libri, per evitare spiacevoli contatti Bice ha trascorso il weekend in compagnia dei nonni e di suo cugino Arcibaldo Studiare insieme a un compagno può essere utile, se non si finisce col chiacchierare tutto il tempo Ho risolto tutte le equazioni, ad eccezione della numero Delia ha preso un caffè con troppo zucchero Ho visto Luca senza gli occhiali e non l ho riconosciuto subito Porta con te Giuliana, quando esci. Es. 25 Sottolinea i complementi di distanza ed estensione e incornicia i complementi di separazione. 1. Milano dista da Roma circa 550 chilometri La Torre degli Asinelli, a Bologna, è alta più di 97 metri Ero a un soffio dal precipizio, quando mi sono svegliato A mezz ora di cammino da qui si trova una basilica paleocristiana La trave su cui lavorano le ginnaste è larga pochi centimetri La circonferenza del tavolo è di quattro metri Distanziatevi 7

8 l uno dall altro di un metro e mezzo Nella fossa delle Marianne, in Micronesia, il mare raggiunge una profondità di oltre metri Proxima Centauri è la stella più vicina al sistema solare, da cui dista 4.2 anni luce Per un buon risultato, tenete la bomboletta spray a circa 30 centimetri dalla superficie da verniciare. Es. 26 Sottolinea il complemento di colpa e incornicia il complemento di pena. 1. I ragazzi furono scagionati dall accusa di vandalismo L autista fu condannato a una multa salatissima Piero è stato riconosciuto responsabile di quanto è accaduto in palestra L ufficiale condannò il soldato a una marcia supplementare di 50 chilometri La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 6 anni di reclusione per l imputato Visti i risultati del primo quadrimestre, Gigi fu accusato di scarsa applicazione allo studio Dopo un lungo dibattito, il tribunale di famiglia lo condannò a una settimana di televisione spenta Chi commette infrazioni gravi al codice stradale è passibile di sospensione della patente a tempo indeterminato Accusato di un tentativo di incendio nella mensa, Gigi ha detto al Preside che si trattava solo di uno scherzo innocente Il giudice ha ritenuto l imputato colpevole di incuria e lo ha condannato al risarcimento dei danni e al pagamento delle spese processuali. Es. 27 Fai l analisi logica. 1. L ascensore era guasto e sono salito a piedi fino al 12 piano Elena ha lucidato con una cera particolare i mobili della nonna Marco ha preso in prestito dalla biblioteca molti libri di storia moderna Questa mattina per la strada un signore mi ha chiesto l ora a gesti Il velodromo non è molto lontano da qui: lo potete raggiungere con l autobus numero Giulia indossa molto volentieri i bellissimi maglioni che sua zia lavora ai ferri Il nostro amico americano Herbert ci ha spedito per posta aerea un invito a trascorrere il Carnevale a New Orleans Cesare mi è parso molto stupito dalla notizia che il quadro in camera mia non è un dipinto a olio ma un collage Non è stato bello da parte tua ornare il tuo nuovo diario di francobolli rari presi dalla collezione di Matteo All inizio dell era ferroviaria i treni andavano a vapore e venivano alimentati in un primo tempo a legna e poi a carbone. Es. 28 Sottolinea i complementi di fine e incornicia i complementi di causa. 1. L associazione agiva a scopo di lucro Abbiamo rimandato la partenza per la nebbia! Hai studiato per l interrogazione di domani? - 4. Per la sorpresa, Ada è quasi caduta dallo sgabello Alberto è offeso per qualcosa che gli ha detto Paolo Non so dove sia andato, ma l ho visto uscire con una canna da pesca Paola soffre di un noioso disturbo al ginocchio sinistro Per merenda preparerò panini e aranciata Non si seguiva più la commedia dalle risate che agitavano il pubblico. L avrà detto per scherzo ma poteva anche farne a meno Fulvio si allena in vista della maratona cittadina Se ti ha aiutato, l ha fatto per affetto e non per interesse Non ho detto nulla per timore di peggiorare la situazione Adriano sostiene di avere un ottimo rimedio per la cura del mal di denti Lina piangeva di gioia e intanto si dava della stupida. Es. 29 Sottolinea i complementi di causa determinante e incornicia quelli di causa efficiente. 1. Il lago è inquinato dagli scarichi delle industrie circostanti Federico non si reggeva in piedi dal sonno Per colpa di Silvia abbiamo perso il treno L automobile fu portata in officina da un carro attrezzi Dopo gli inutili tentativi di tutti noi, il rompicapo cinese è stato risolto da Daniele A causa delle piogge eccezionali, la stagione turistica ha subito un grave danno Tiberio ci ha raccontato di quando gli sono venuti i capelli bianchi dallo spavento L interruzione di corrente è stata causata da un topolino che ha rosicchiato un filo Lavinia, ti chiudi ancora negli armadi per paura del temporale? Per una breve esitazione, Giorgio ha perso la guida della gara. Es. 30 Sottolinea i complementi di luogo reale e incornicia i complementi di luogo figurato. 1. Le sue chiacchiere possono condurti all esasperazione A Mosca Elena è stata ospitata da una zia Claudia scivolò lentamente nel sonno Stefano, nei panni di temporaneo capofamiglia. sembra un po impacciato Roberto è sceso dall ottovolante bianco come un lenzuolo L autore dell «Infinito»? Ce l ho sulla punta della lingua In Perù metà della popolazione è formata da Amerindi Ma cosa ti sei messo in testa? - 9. Il nostro lavoro è ormai completamente proiettato verso il futuro Nelle fiabe di La Fontaine gli animali sono protagonisti. 8

9 Es. 31 Scrivi qual è il complemento dell espressione in corsivo. FRASE L ombrello di Rossana è sotto il suo cappotto COMPLEMENTO DI stato in luogo Chi ha spinto sotto l armadio le mie pantofole? Da Arduino si mangiano ottime specialità trentine Andiamo da «Arduino» questa sera, allora Federico corse lungo la spiaggia fino al molo Ho visto Sandro mentre usciva da un negozio di giochi Passando dal retro, Lorenzo depistò il suo inseguitore Mi sembra che ci sia qualcosa di interessante dentro questa borsa Questa mattina sono passato accanto alla tua scuola L assessore ha raggiunto il palco passando fra il pubblico Ferdinando si infilò dentro il sacco a pelo battendo i denti Giovanna entrò in soggiorno dalla porta-finestra del giardino Matteo è passato in oratorio verso le cinque Andrai in Calabria anche quest estate? Si possono parcheggiare i motorini in cortile? Es. 32 Sottolinea il complemento di moto da luogo e incornicia il complemento d origine. 1. Ho avuto in dono da Giulia un braccialetto Arrivi solo adesso dalla conferenza? - 3. Giuditta arriva da una cittadina della provincia ferrarese Ho avuto notizie di Luisa da suo cugino Mimmo Emilia si è storta una caviglia scendendo dal treno Queste anfore provengono da scavi archeologici toscani Dallo stadio si levò una nuvola di palloncini colorati Un professore di Roma terrà un seminario nella nostra scuola Mi chiedo quali conseguenze deriveranno da questa tua affermazione Tornando da Venezia passeremo a Verona Dagli altoparlanti si diffondeva musica da ballo Da quel che mi hai detto credo che ci sarà da divertirsi Cammina lentamente dalla porta fino al centro della sala, poi torna indietro Iacopone da Todi è il maggior autore medievale di laudi religiose Da una prima lettura del documento non ho ricavato molti elementi di giudizio. Es. 33 Sottolinea i complementi di mezzo e incornicia i complementi di modo. 1. Ho bloccato la porta con il vecchio comò: di qui non entra nessuno Marco si avvicinava a quattro zampe alla bicicletta di Teo Mio fratello spera di ottenere una promozione grazie a questa intervista Claudia è freddolosa: anche oggi si è imbottita di maglie di lana L estate si avvicina con una lentezza esasperante Clelia ha preparato le valigie in fretta e furia Con 5 cifre si possono ottenere 120 numeri diversi Bruno ha superato a stento gli esami di quest anno Zio Giacomo cura la tosse con il rum Tutti hanno seguito in silenzio le fasi finali del salvataggio Con un po di entusiasmo otterrai risultati migliori La relazione di Michele coglie con esattezza i termini del problema Queste apparecchiature sono molto delicate: è meglio trattarle con cautela Alfredo sostiene di saper far bollire un litro d acqua con un fiammifero Agata apprezza in special modo le automobili da corsa. Es. 34 Sottolinea gli avverbi con valore modale e trasformali in complementi di modo. 1. Giorgio seguiva attentamente il dibattito televisivo. Giorgio seguiva con attenzione il dibattito televisivo 2. Abbiamo trascorso molto allegramente il pomeriggio di domenica. 9

10 3. Effettivamente, è possibile che Paolo sia arrivato prima di noi. 4. Probabilmente Anna ha incontrato Piero a casa di Lucia. 5. Ciascuno esporrà sinteticamente i risultati dell esperimento. 6. Gli aerei segnalati sono inspiegabilmente scomparsi dal radar. 7. La nuova impiegata scrive troppo lentamente. 8. Le uscite e le entrate vanno annotate regolarmente sul registro. 9. In quell occasione Carla ha agito istintivamente. 10. L eroe di questo fumetto affronta spavaldamente situazioni incredibili. Es. 35 Scrivi qual è il complemento dell espressione in corsivo (mezzo, modo, compagnia, unione ο qualità). FRASE Guido si allena a parlare con la bocca chiusa, da ventriloquo COMPLEMENTO DI modo Un uomo con una barba nerissima introduceva nel Castello del Terrore In questo gioco bisogna spingere una pallina in salita con la punta del naso Il giocatore seguiva con lo sguardo tutte le mosse del suo avversario Con quel vestito ti farai notare da tutti Non si può entrare in una moschea con le scarpe ai piedi Simona si è comprata un cappellino con la veletta Metti i libri su quel tavolo insieme ai miei Sono uscito insieme ai miei per comprare degli sci Il vetro vibrò con un tintinnio prolungato I dolci con i canditi sono la passione di Nando Luca festeggia con la sua classe la fine dell anno scolastico Le indossatrici devono sapersi muovere con classe ed eleganza Ti è arrivata la lettera con gli auguri di Lia? Non è con le chiacchiere che otterremo dei buoni risultati Es. 36 Sottolinea una volta il complemento di paragone, due volte il complemento partitivo e incornicia il complemento di specificazione. 1. Nessuno tra i presenti aveva un gettone Ma tua sorella è più giovane di te? - 3. Il maglione di Cristina è ricamato a mano La sconfitta degli «Orsi» fu un duro colpo per l allenatore Questo è il più antico fra i templi della valle Claudia è simpatica quanto Tiziana È un lavoro più lungo che difficile La fronte aggrottata del professore ci spaventò tutti Lucia scrive a macchina più velocemente di Piero Andrea va più spesso in montagna che al mare Paolo non balla bene come Mario La grandine è più dannosa della neve La bottiglia del latte è rotolata per le scale Ludovica è l unica della famiglia che suoni uno strumento Tutti questi attrezzi sono più costosi che utili. Es. 37 Sottolinea i complementi di paragone e incornicia i complementi di limitazione. 1. Sui 400 mt. Luigi è molto più veloce di Marco Cristina è piuttosto chiara di capelli Quanto a me. starò qui a godermi lo spettacolo Elisabetta è più abile di chiunque altro nei contatti con il pubblico Il mio gatto migliora ogni giorno nell arte di raggiungere la dispensa Giancarlo è un esperto nel campo della lombrichicoltura Per quanto 10

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV...

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV... TEST D INGRESSO DI ITALIANO Cognome...Nome...Classe IV... PUNTEGGIO FINALE.../50 VOTO ORTOGRAFIA Scegli l'alternativa corretta tra quelle proposte, barrando la lettera corrispondente. (1 punto in meno

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU LA FAMIGLIA DI BADU Badu è ghanese. È di Ada, una città vicino ad Accrà, nel Ghana. Ha ventiquattro anni ed è in Italia da tre mesi. Badu è in Italia da solo, la sua famiglia è rimasta in Ghana. La famiglia

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

alluvioni e frane Si salvi chi può!

alluvioni e frane Si salvi chi può! alluvioni e frane Che cos è l alluvione? L alluvione è l allagamento, causato dalla fuoriuscita di un corso d acqua dai suoi argini naturali o artificiali, dopo abbondanti piogge, nevicate o grandinate,

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO IL PASSATO PROSSIMO Il passato prossimo in italiano è un tempo composto. Si forma con le forme del presente di ESSERE o AVERE (verbi ausiliari) più il participio passato del verbo principale: sono andato

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Dal lato della strada

Dal lato della strada Dal lato della strada Quando ero piccolo, e andavo a scuola insieme a mio fratello, mia madre mi diceva di tenerlo per mano, e questo mi sembrava giusto e anche responsabile. Quello che non capivo è perché

Dettagli

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO Rallegrati Maria Dal vangelo di Luca (1, 26-38) 26 Al sesto mese, l angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret,

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita"

Consigli di lettura alla Libreria Rinascita Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita" Pagine d Estate: proposte di letture per l estate 2014 Quest'iniziativa vuole incentivare il gusto per la lettura e avvicinare i preadolescenti ai testi di

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli