Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI"

Transcript

1 Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome SORIA DARIO Indirizzo RESIDENZA: VIA ACCADEMIA DEI VIRTUOSI, 3, ROMA Telefono Fax Nazionalità Luogo di nascita Italiana Roma Data di nascita 5 LUGLIO 1971 Codice Fiscale SRODRA71L05H501C ESPERIENZE PROFESSIONALI Assocostieri Servizi Date (da a) Principali mansioni e responsabilità Dicembre 2006 ad oggi Assocostieri Servizi, via di Vigna Murata, 40, Roma Società di consulenza in campo aziendale ed ambientale per aziende operanti in campo energetico aderenti all associazione nazionale di categoria ASSOCOSTIERI Unione produttori biodiesel, aderente a Confindustria e Confindustria Energia. Amministratore delegato Responsabilità della gestione aziendale. Attività di consulenza in materia gestionale, ambientale e fonti rinnovabili con particolare riferimento alla predisposizione di rapporti ambientali e di sostenibilità nel settore del biodiesel, alla consulenza sulle problematiche giuridiche relative ai siti inquinati, alla predisposizione di codici etici e modelli organizzativi di cui al D. Lgs 231/01, alla predisposizione di business plan per aziende operanti nel settore dei biocarburanti e nel settore energetico. Forte specializzazione nel campo dei modelli organizzativi 231, finanziamenti agevolati (con aggiudicazione del 90% dei bandi di finanziamento cui la società ha partecipato), progettazione ed aggiudicazione di piano formativo Fondimpresa ASSOCOSTIERI-AIRONE con oltre mille ore formative erogate da personale Assocostieri Servizi. Presidente e membro di diversi collegi sindacali e presidente di diversi Organismi di Vigilanza di primarie società operanti nel campo della logistica energetica italiana. Assocostieri Maggio 2013 ad oggi Dirigente responsabile di assistere il direttore generale nell attuazione della politica associativa del consiglio direttivo. Principali Attività internazionali presso federazione Fetsa e nazionaligruppo di fonti rinnovabili e gruppo di 231 di Confindustria.

2 Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane Date (da a) Febbraio 2008 Febbraio 2009 G.I.F.I., via Gattamelata, 34, Milano Associazione di categoria industria fotovoltaica Relazioni istituzionali Principali mansioni e responsabilità Marketing associativo, relazioni con enti/istituzioni, progetti speciali e di ricerca in campo fotovoltaico. Assosolare Date (da a) Febbraio Febbraio 2008 ASSOSOLARE, piazza Luigi di Savoia, 2, 46 Milano Associazione di categoria Direttore generale Principali mansioni e responsabilità Come direttore generale dell associazione mi è stato affidato l incarico di gestire l associazione sotto i diversi aspetti (con riporto al consiglio direttivo per l attuazione della politica associativa), tra cui a titolo esemplificativo sono ricompresi la gestione amministrativa e finanziaria, la selezione e gestione del personale, la partecipazione ad eventi e manifestazioni, la rappresentanza dell associazione ad incontri istituzionali ed associativi, il coordinamento dei gruppi di, la partecipazione a gruppi si studio ministeriali ed di associazioni estere sul tema del fotovoltaico in Italia ed in Europa.. In nome e per conto di Assosolare ho presenziato a numerosi incontri istituzionali in Italia ed all estero, coordinato il gruppo impresa del CNES, - Commissione Nazionale energia Solare, costituito su mia iniziativa, a Roma il network internazionale tra associazioni europee del fotovoltaico, denominato NNPVA Network of National Photovoltaic Associations Fiori & Associati Date (da a) Marzo Febbraio 2007 Fiori & Associati, via A. Bertoloni 1/E, Roma Consulenza aziendale Libero professionista Principali mansioni e responsabilità Attività di consulenza aziendale ed ambientale Assistenza ad aziende ed associazioni in ambito nazionale ed internazionale su tutte le tematiche di interrelazione tra ambiente ed azienda, quali ad esempio, la predisposizione di bilanci e rapporti ambientali, l effettuazione di consulenze in tema di danno ambientale e bonifica dei siti contaminati, gli aspetti civilistici e di responsabilità e relative conseguenze economiche, la valutazione e la quantificazione di possibili oneri per le aziende e l inserimento e la stima degli accantonamenti da inserire in bilancio a fronte delle possibili responsabilità di ordine civilistico, la predisposizione di business plan economico-fianziari. Mi sono, altresì, occupato dello sviluppo per aziende di costruzioni di modelli di organizzazione conformi al D.Lgs 231/2001 e della verifica della conformità degli stessi alle linee guida di settore approvate dal Ministero. Studio Soria e Soria S.r.l.

3 Date (da a) Novembre Dicembre 2008 Proprio studio e società di consulenza aziendale, via Accademia dei Virtuosi, 3, Roma Consulenza ambientale Libero Professionista Principali mansioni e responsabilità Attività di avvocato e dottore commercialista. Consulenza aziendale nei seguenti specifici campi di interesse: consulenza in materia ambientale (comunicazione ambientale, predisposizione di rapporti e bilanci ambientali, consulenza per la certificazione ISO o EMAS II, consulenza in materia legislativa su responsabilità per danno ambientale, Decreto Ronchi, bonifica siti contaminati, direttive IPPC, V.I.A. e Seveso bis); consulenza in materia contabile e controllo di gestione con redazione di budget e business plan per primarie società italiane ed estere. L attività di consulenza aziendale in materia contabile e di bilancio ha riguardato principalmente l effettuazione degli adempimenti civilistici e di bilancio e lo svolgimento dell attività di controllo come presidente e membro di collegi sindacali di primarie aziende soprattutto nel campo petrolifero ed energetico; consulenza nella predisposizione e monitoraggio di domande per l ottenimento di finanziamenti agevolati comunitari, nazionali e regionali per le imprese (leggi 488/92, 266/97, 341/95, 598/94 ed altre, predisposizione di business plan numerici, descrittivi e di schede tecniche di progetto); Andersen consulting (ora Accenture) attività di curatore fallimentare e di consulente di Amministrazioni Straordinarie e procedure di liquidazione di primarie società italiane ed estere anche quotate. Membro della commissione diritto penale dell economia, sottocommissione 231 dell ordine dottori commercialisti di Roma. Membro del gruppo di studio multidisciplinare 231 presso università LINK-Campus con i rappresentanti designati degli ordini professionali degli ingegneri, commercialisti ed avvocati. Liquidatore delle attività italiane e delle collegate europee ed africane per la multinazionale americana quotata al Nyse The Sherwin-Williams company. Date (da a) Aprile 1998 novembre 1998 Andersen Consulting, largo Donegani, 2 Milano Consulenza aziendale Senior consultant dello Strategic Services group Principali mansioni e responsabilità Consulenza strategica ed organizzativa per primarie società ed istituti bancari italiani Deutsche bank Date (da a) Dicembre 1997 Aprile 1998 Deutsche Bank, Corporate Large Customers & Financial Institutions Unit, via Santa Sofia, Milano Banca Senior financial Analyst Principali mansioni e responsabilità Attività di analista finanziario e di bilancio per i primari gruppi italiani dell area nord e per i gruppi tedeschi operanti in Italia (analista di Parmalat, Volvo, Barilla ed altri) Deutsche bank Date (da a) Giugno 1996 dicembre 1997 Deutsche Bank, Corporate Large Customers & Financial Institutions Unit, p.zza S.S. Apostoli, Roma Banca Credit analyst Principali mansioni e responsabilità Attività di analista finanziario e di bilancio per i primari gruppi italiani dell area centro sud (Salini Costruttori, Bulgari, Prada, Eni, IRI, Caltagirone, ed altri)

4 Studio Rotunno Date (da a) Aprile 1994 Giugno 1996 Studio Rotunno, via Emilia, 47, Roma Studio commercialista Praticante commercialista Principali mansioni e responsabilità Ricorsi fiscali, bilancio consolidato, consulenza contabile e di bilancio per le aziende del gruppo Sensi Grant Thornton italia Date (da a) Marzo 1994 aprile 1994 GRANT THORNTON ITALIA, Via Nizza, Roma Società di revisione Junior assistant Principali mansioni e responsabilità Revisione contabile, analisi di bilancio ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 1998 Nome e tipo di istituto di istruzione Università La Sapienza Roma o formazione Principali materie / abilità Tesi su il concetto di direzione unitaria nell esperienza della legge sull amministrazione professionali oggetto dello studio straordinaria delle grande imprese in crisi, materia diritto fallimentare, relatore: prof. Francesco Vassalli Qualifica conseguita Laurea in giurisprudenza Livello nella classificazione 110/110 nazionale (se pertinente) Date (da a) 1994 Nome e tipo di istituto di istruzione L.U.I.S.S. G.C., Roma o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Tesi su l armonizzazione comunitaria in materia di accise: il caso dell accisa sugli oli minerali, materia Scienza delle Finanze, relatore: prof. Rolando Valiani Qualifica conseguita Laurea in economia e commercio Livello nella classificazione 110/110 nazionale (se pertinente) Date (da a) 1989 Nome e tipo di istituto di istruzione Massimiliano Massimo, Roma o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Diploma di maturità classica Livello nella classificazione 60/60 nazionale (se pertinente) Date (da a) 1984 Nome e tipo di istituto di istruzione Massimiliano Massimo, Roma o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

5 Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Diploma di licenza di scuola media Ottimo/Ottimo

6 ATTIVITA DIDATTICA : Università degli studi di Roma Tre Contratto integrativo di docenza per l insegnamento di Diritto dell Ambiente A.A. 2009/2010 Contratto sostitutivo di docenza per l insegnamento di Economia Aziendale Ambientale per l anno accademico 2003/04 Contratto integrativo di docenza per il corso Economia Aziendale Ambientale per l anno accademico 2000/01 Università degli studi di Roma Tre Collaborazione volontaria presso la cattedra d diritto dell ambiente, proff. Francesco Ma cioce, prof. Gianpaolo Maria Cogo e prof. Paolo Lazzara per gli anni accademici 2003/04, 2004/05, 2005/06, 2006/07, 2007/08, 2008/09, 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013. Università degli studi di Roma Tre Assegnista di ricerca per gli anni sul tema La responsabilità in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale Università degli studi di Roma Tre Master di secondo livello in Ingegneria ed Economia dell Ambiente e del Territorio Docente dal 2004 al 2010, nel modulo bonifica dei siti inquinati per le tematiche di profili civilistici e di responsabilità per le imprese in tema di bonifica siti inquinati e di aspetti economico aziendali dell applicazione delle B.A.T. previste dalla direttiva comunitaria IPPC. Principali attività di docenza svolte presso università italiane: Università di Padova, Dipartimento di ingegneria dell informazione, Master Mediacom Docenze al master in tecnica ed economia delle telecomunicazioni, in tema di amministrazione, controllo e finanza Università di Perugia Centro di Ricerca Biomasse Docenze ai seminari professionalizzanti in tema di legislazione e responsabilità in tema di siti inquinati e direttiva I.P.P.C. Università Profingest di Bologna Progettazione e docenza al corso di specializzazione in Legislazione e Strumenti di finanza agevolata per le imprese Università La Sapienza di Roma, Docenze in tema di rapporto ambientale, bilancio ambientale ed etica ambientale presso il master in economia dell ambiente a cura dell Associazione degli economisti dell energia L.U.I.S.S.Management di Roma Progettazione e docenza al corso di specializzazione in Legislazione e Strumenti di finanza agevolata per le imprese. Docenza in via continuativa ai corsi di: - giurista d impresa - consulente legale d impresa - management ambientale d impresa; - management dell impresa turistica; - bilancio per non addetti; - analisi di bilancio corso avanzato - amministrazione, controllo e finanza; - amministrazione e controllo, corso progredito; - strumenti di finanza agevolata per le imprese; - valutazione d azienda; - general management; - arts and heritage management

7 Università Europea Roma Gestione etica d impresa Attività di docenza presso vari istituti end enti tra cui: scuola di formazione Aldo Sanchini per praticanti dottori commercialisti, Associazione nazionale dei curatori fallimentari di Roma, Telecom Italia learning services, Istituto di certificazione qualità per imprese e servizi per le costruzioni, corsi IAL, Fondazione Risorsa Donna, Europa 2000, in tema di: - bilancio d esercizio - procedure fallimentari; - principi contabili internazionali; - legislazione ed economia dell ambiente; - responsabilità amministrativa d impresa ex D. lgs. 231/01 - bilancio d esercizio Frequente lecturer in Italia presso i convegni degli ordini professionali, ed all estero a convegni ed incontri su tematiche ambientali specie in tema di energie rinnovabili e siti inquinati CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANA ALTRA LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale ALTRA LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale ALTRA LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE Eccellente Ottima OTTIMA Francese Buona Elementare ELEMENTARE Spagnolo Buona Elementare ELEMENTARE PRINCIPALI INCARICHI EXTRA PROFESSIONALI. OLTRE AD ESSERE STATO RESPONSABILE DI DIVERSI PROGETTI IN AMBITO NAZIONALE, SPECIE RELATIVAMENTE ALLE ATTIVITÀ DI IMPRESA A RILEVANZA AMBIENTALE SONO MEMBRO DI NUMEROSI GRUPPI SCIENTIFICI E DI LAVORO IN AMBITO EUROPEO TRA I QUALI: -TASK FORCE PORT PACKAGE DELLA FEDERATION OF EUROPEAN TANK STORAGE ASSOCIATION, PRESIDENTE DELLA TASK FORCE CHE STUDIA LE CONSEGUENZE IN TERMINI DI COMPETITIVITÀ PER IL SETTORE DELLO STOCCAGGIO EUROPEO DELLE NUOVE NORMATIVE COMUNITARIE IN TEMA DI SICUREZZA ED AMBIENTE DEI PORTI EUROPEI; - esperto nominato dall UNICE (Confindustria europea) nell E.I.P.P.C. bureau della Commissione europea per la predisposizione di un modello applicativo della direttiva I.P.P.C. per le analisi economiche dell adozione negli Stati Membri delle migliori tecniche disponibili in campo ambientale; - rappresentante della F.E.T.S.A. nel gruppo di UNICE/CONCAWE/CEFIC su Economics and Cross Media BREF per lo studio delle conseguenze economiche per le imprese conseguenti all adozione delle B.A.T. previste dalla direttiva I.P.P.C. (integrated pollution prevention and control)

8 - membro del gruppo di T.E.T.S.P. (Tecnical European Tank Storage Platform) di Bruxelles - membro della task force Safety, Health and Environment della F.E.C.C. (Federazione Europea del Commercio Chimico) - membro fondatore del NBA (National Biodiesel Associations network); - membro del gruppo di legalità e 231 di Confindustria nazionale; - membro della Commissione di diritto penale dell economia dell ordine dottori commercialisti ed esperti contabili di Roma, sottocommissione 231. ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. Abilitazione alla professione di : - avvocato (2002); - revisore dei conti (1997) - dottore commercialista (1995) - attestato di partecipazione al corso in certificazione di qualità Iso 9001 Quiso Srl PATENTE O PATENTI - Patente auto; - Abilitazione al comando di imbarcazioni da diporto senza limiti di navigazione dalla costa; - Brevetto subacqueo Advanced Open Water P.A.D.I. ALLEGATI : 1) Elenco pubblicazioni;

9 Allegato 1: Principali pubblicazioni Responsabilità amministrativa degli Enti: relazione con la normativa sulla sicurezza sul e con il testo Unico ambientale, curatore della pubblicazione per l ordine dottori commercialisti di Roma, commissione diritto penale dell economiaed autore del capitolo L applicazione del decreto 231 ai reati ambientali, Giugno 2013 Pianificazione, esecuzione e comunicazione dei controlli di vigilanza in tema di 231, con S. Alessandrini, Amministrazione e Finanza, Febbraio 2013 La comunicazione interna ed esterna nel Modello 231, con M. Ciocia, Amministrazione e Finanza, n 8, agosto 2012 Integrazione tra modelli organizzativi 231 e sistemi di gestione aziendale, con M. Ciocia, Ipsoa, Amministrazione e Finanza n 4, Aprile 2012 I codici di comportamento 231 delle associazioni rappresentative degli enti, Ipsoa, Amministrazione e Finanza, n 1, Gennaio 2012 Opportunità di finanziamento per l adozione del modello 231, con M. Ciocia, Ipsoa, Amministrazione e Finanza, Settembre 2011 Modelli organizzativi ex 231: impatto sull assetto organizzativo delle imprese, con C. Troccoli, Ipsoa, Amministrazione e Finanza, Luglio 2011 Salute e sicurezza sul : responsabilità amministrative delle persone giuridiche, con G. Santucci, Ipsoa, Amministrazione e Finanza, Giugno 2011 L applicazione della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche ai reati ambientali, con M. Ciocia, rivista dei Giuristi ambientali on line, Maggio 2011 Reati ambientali:la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, con M. Ciocia, Ipsoa, Amministrazione e Finanza, Aprile 2011 Etica, mercato, modelli organizzativi e valore d impresa, con M. Ciocia e C.Troccoli, Ipsoa, Amministrazione e finanza, n 1, Gennaio Le società a partecipazione pubblica e la clausola di esclusione di cui al comma 3, del d.lgs. 231/2001, con C. Troccoli, rivista dell ordine dei dottori commercialisti di Roma, Telos n 25, Agosto Assoggettabilita` ad ICI degli impianti di produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica, rivista Ambiente e Sviluppo, WKI, dicembre Fotovoltaico, per la questione Ici bisogna rivolgersi alla politica, Staffetta Quotidiana, 20 novembre Brevi note in materia di assoggettabilità ad ICI degli impianti di produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica, rivista Ambiente, Ipsoa, ottobre 2008 Alcune brevi note a favore della sostenibilità del biodiesel, rivista Ambiente, Ipsoa, ottobre 2008 Una comparazione sul mercato europeo degli oli usati, rivista Ambiente, Ipsoa, novembre 2007

10 La nuova direttiva in materia di danno ambientale: conseguenze per le imprese, rivista Ambiente Ipsoa, febbraio 2007 Normative ambientali e competitività dei sistemi aziendali. Gli effetti della direttiva IPPC e delle Best Available Techniques; RIREA, Casa Editrice della Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, 2005, introduzioni dei proff. Gaetano Troina e Francesco Macioce Università di Roma Tre e recensito dal prof. Giovanni Fiori - Università Luiss, sulla rivista RIREA Rivista di Ragioneria ed Economia Aziendale di gennaio marzo 2006 L impatto dell applicazione delle Best Available Techniques sulla competitività dell industria europea, rivista Ambiente, Ipsoa, gennaio 2004; Aspetti contabili, fiscali e di rilevanza civile e penale della normativa vigente in tema di bonifica di siti contaminati, rivista Siti Contaminati n 3/2003 Modelli di sostenibilità ed aspetti ecologici del turismo, rivista Ambiente, Ipsoa, giugno 2003; Autore dei capitoli La bonifica dei siti contaminati: aspetti civilistici, fiscali e di responsabilità penale per le imprese ed Aspetti ecologici e di sostenibilità del turismo in Rischio Ambientale e Gestione delle imprese a cura del Prof. Gaetano Troina, CISU, 2003; Aspetti contabili e fiscali della disciplina della bonifica dei siti inquinati, rivista Ambiente, Ipsoa, Gennaio 2002; Autore dei capitoli Vantaggio competitivo ecologico, Il marketing ambientale, Gli strumenti di finanza agevolata per le imprese del libro L impresa e la gestione ambientale, a cura del Prof. Gaetano Troina, Il Sole 24 Ore, Milano, 2001; Benchmarking: un caso nella programmazione delle performance, rivista Amministrazione e Finanza n. 21, Ipsoa, Novembre 2001; Caratteri e benefici della certificazione ambientale, rivista Amministrazione e Finanza, Ipsoa, Giugno 2000; Brevi note in materia di Corporate Governance, rivista Contabilità, Finanza e Controllo, Il Sole 24 Ore, Aprile 2000; Alcune note in materia di Certificazione Ambientale, rivista Auditing, Aprile 2000; Value creation e budgeting per le banche italiane, rivista Amministrazione e Finanza, Ipsoa, Aprile 2000; scritto unitamente a C. Scardovi, Andersen Consulting; Lo stato della legislazione in materia di finanziamenti pubblici alle aziende per la certificazione ambientale, estratto dell intervento come relatore al convegno Vision 2000 e Seveso, Palermo, 21 maggio Due libri di poesia: Le tracce del cuore, Medusa, 1991; Festina Lente, audiolibro, Casa Editrice Ismea, 2008

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

PRINCIPIO DI REVISIONE (SA Italia) 250B LE VERIFICHE DELLA REGOLARE TENUTA DELLA CONTABILITÀ SOCIALE

PRINCIPIO DI REVISIONE (SA Italia) 250B LE VERIFICHE DELLA REGOLARE TENUTA DELLA CONTABILITÀ SOCIALE PRINCIPIO DI REVISIONE (SA Italia) 250B LE VERIFICHE DELLA REGOLARE TENUTA DELLA CONTABILITÀ SOCIALE (In vigore per le verifiche della regolare tenuta della contabilità sociale svolte dal 1 gennaio 2015)

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali RESPONSABILITA D IMPRESA D.lgs. 231/01 L EVOLUZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVI E DI GESTIONE 27 maggio 2014 ore 14.00 Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali Ing. Gennaro

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI

LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI I Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali nascono nel 2003 secondo quanto previsto dalla L. 388/2000, che consente alle

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

Cagliari, 22 luglio 2010

Cagliari, 22 luglio 2010 Cagliari, 22 luglio 2010 L azione dell Ance L Associazione Nazionale Costruttori Edili si è da sempre posta l obiettivo di supportare le imprese associate nella adozione di strumentazione organizzativa

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 PROGRAMMA ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 Avv. Renato Botrugno - Avvocato in Roma La normativa prevista dalla legge

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) 720 LE RESPONSABILITÀ DEL REVISORE RELATIVAMENTE ALLE ALTRE (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli