F O R M A T O E U R O P E O P E R I L. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O P E R I L. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo LEONARDO MAROTTA VIA CORRIDONI RECANATI (MC) Telefono Fax Nazionalità Italiana Data di nascita 17/04/1968 QUALIFICA PROFESSIONALE Date (da a) 2009 Socio esperto associazione professionale di categoria (D.Lgs 206/2007) AISA (Associazione Italiana Scienze Ambientali) Profilo Qualifica Valutatore ambientale numero iscrizione 2_6 Oceanografo Ambientale numero iscrizione 1_4 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Università IUAV di Venezia Tipo di azienda o settore Università Tipo di impiego Professore a contratto Principali mansioni e Insegnante del corso in Costruzione di indicatori ambientali Date (da a) oggi Nome e indirizzo del datore di Università degli studi di Parma Tipo di azienda o settore Università Tipo di impiego Professore a contratto Principali mansioni e Insegnante del modulo Scienza e Tecnologia per lo Sviluppo Sostenibile in Siti Contaminati all'interno del master di secondo livello in gestione sostenibile di siti contaminati Date (da a) oggi Nome e indirizzo del datore di Libero Professionista Tipo di azienda o settore Partita IVA personale per consulenze in materia di ambiente alle imprese ed enti pubblici Principali mansioni e Lavori eseguiti Analisi ambientali e certificazione,studi di impatto ambientale (SIA), Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) e Valutazione di Incidenza: Incarico di consulenza e collaborazione specialistica per la redazione del Piano di gestione del sito UNESCO Venice and its Lagoon di Venezia (Comune di Venezia, 13/07/2010, per un compenso di ).

2 Incarico di consulenza e collaborazione specialistica di Valutazione dell'impatto ambientale del progetto di realizzazione di un impianto adibito alle operazioni di recupero, trattamento e stoccaggio di terreni di bonifica presentato da una soc. privata nel comune di San Gervasio Bresciano (Università IUAV di Venezia, 4/08/2010, per un compenso di 8.333,33) Date (da a) 2000 ad oggi Nome e indirizzo del datore di Entropia S.n.c. di L. Marotta & C. Via Corridoni 3, Recanati (MC) Tipo di azienda o settore Società di servizi in materia di ambiente alle imprese ed enti pubblici Tipo di impiego Socio Principali mansioni e Consulente ambiente Studi d impatto ambientale: screening, valutazioni di incidenza, SIA infrastrutture stradali, impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, impianti trattamento rifiuti Gestione Integrata di Zone Costeire Comunicazione ambientale (conduzione di forum di Agenda XXI, processi di pianificazione partecipata, ecc..) Valutazione Ambientale strategica Lavori eseguiti Analisi ambientali e certificazione: Supporto tecnico per elaborazione impronta ecologica Parco Delta del Po Veneto, per conto di Università Iuav di Venezia; Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (DGR 157/2005) Affidamento dell'incarico per l'elaborazione dei documenti necessari alla redazione dell'analisi Ambientale Iniziale e di consulenza per la Valutazione degli Elementi Significativi utili alla definizione degli obiettivi di miglioramento e per la definizione del Programma Ambientale, per conto del Comune di Ostra (AN); Consulenza per il raggiungimento della registrazione EMAS III, per conto della società Orim S.p.a., Piediripa Macerata (MC); Incarico per l' impostazione metodologica bilancio energetico della provincia di Venezia, verifica database ed elaborazione dati, revisione relazione finale parte bilancio energetico, collaborazione nella predisposizione linee guida per regolamenti edilizi e buone pratiche, collaborazione nella stesura delle proposte di approfondimento, per conto di Centro Interdipartimentale IDEAS Università Ca'Foscari Venezia; Produzione di un rapporto di bonifica e analisi dei rischio per l incidente (caduta di un elicottero anti incendio) avvenuto presso Lago Piccolo, nel comune di Avigliana (TO), per conto di European-Air Crane S.r.l., Firenze (FI); Supporto e redazione del documento di supporto, al Comitato di cittadini San Gerolamo d'ete, contro la proposta di autorizzazione di un Polo energie rinnovabili (Centrale termoelettrica a biomasse) nel comune di Fermo (FM); Calcolo degli indicatori ambientali (emissioni CO 2, impronta ecologica, etc.), predisposizione di un rapporto d ambito finalizzato alla costruzione delle norme di piano per il tema Fragilità ambientali, inquinamento ed emissioni climalteranti ; produzione, anche sulla base dei livelli informativi del PTCP della Provincia di Rovigo, di cartografie per rappresentare i seguenti tematismi: impronta ecologica della Provincia, emissioni di CO 2 provinciale e mappatura, delle sorgenti inquinanti principali, con particolare riferimento al sistema idraulico con cartografia di sintesi della Provincia di Rovigo, per conto di Università Iuav di Venezia; Analisi e valutazione degli impatti ambientali del Progetto di trasformazione e stoccaggio di gas naturale dei giacimenti di San Potito e Cotignola (RA), redatta allo scopo di realizzare una quantificazione ed una stima delle misure di mitigazione e

3 compensazione tali da poter ridurre tutte le esternalità negative generate dalla realizzazione del progetto ed incrementarne la sostenibilità. Redatto per conto CIRSA (Coordinamento Prof. A. Contin, Università di Bologna), comuni di Faenza, Castel Bolognese, Bagnacavallo, ecc. (RA); Analisi dello Stato di Salute Ambientale del Bosco di Olmè, attraverso indicatori paesaggistici e sistemici. Redatto per conto del Prof. V. Bettini, IUAV Venezia, pp. 45. Supporto alla progettazione di interventi di recupero della foce del fiume Conca (comuni di Cattolica, Misano Adriatico e San Giovanni in Marignano), per conto del Servizio Tecnico di Bacino del Conca e del Marecchia (Regione Emilia-Romagna), e del comune capofila di Cattolica (RN); Redazione della Relazione Ambientale di supporto al Progetto Preliminare di riqualificazione del lungomare di Rimini nel tratto da P.zzle Kennedy a P.zzle Marvelli, per conto della soc. Ge.Cos S.p.a. Rimini (RN); Relazione tecnica di Analisi e valutazione economica ed ecologica dei danni derivanti dal realizzazione del progetto di ampliamento della terza corsia della A14 Rimini nord Pedaso, tratto Rimini nord Cattolica, a supporto del ricorso del comitato dei cittadini al decreto di esproprio da parte della società Autostrade per l Italia s.p.a. (RN). Supporto alla realizzazione dello screening della società Petroltecnica S.p.a. Cerasolo Ausa di Coriano per conto della Servizi Ecologici S.c. a r.l. (RA); Supporto e redazione del documento di supporto, al Comitato di cittadini contro l autostrada A14 di Rimini, al ricorso contro il decreto autorizzativo del Ministero dell ambiente e della tutela del territorio e del mare (RN); Redazione della Relazione sullo Stato dell Ambiente della Provincia di Rimini 2006 Provincia di Rimini (RN); Analisi di sostenibilità della Provincia di Rimini: Impronta Ecologica e Bilancio dei gas serra.2006 Provincia di Rimini (RN); Analisi di sostenibilità della Provincia di Rimini: Impronta Ecologica e Bilancio dei gas serra.2005 Provincia di Rimini (RN); Supporto alla pianificazione del Piano Provinciale di Qualità dell Aria della Provincia di Forlì Cesena, Provincia di Forlì Cesena; Supporto alla pianificazione del Piano Provinciale Rifiuti della Provincia di Forlì Cesena, Provincia di Forlì Cesena; Elaborazione dei dati secondo i temi della Landscape Ecology, per conto della soc Terra s.r.l., all interno della redazione di un Analisi Ambientale inerente gli impatti del progetto di ampliamento di una discarica, su commissione del comune di Bedizzole (BS); Responsabili di Agenda 21 del Comune di Russi e di Bagnara di Romagna (RA); Redazione della Relazione sullo Stato dell Ambiente del Comune di Russi (RA); Supporto alla progettazione e redazione dell intervento di riqualificazione area di riequilibrio ecologico Podere Pantaleone Bagnacavallo, committente comune di Bagnacavallo (RA); Rapporto sullo stato dell ambiente della Provincia di Ancona, redazione del capitolo Ambiente marino e costiero, su incarico della società Professional Services s.r.l., l Aquila; Analisi e valutazione impianto di fito-depurazione, presso azienda sperimentale Marani (Ravenna) della Regione Emilia Romagna. Studi di impatto ambientale (SIA), Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) e Valutazione di Incidenza: Contro valutazione del proposto Impianto Idroelettrico di Val Dorizzo nel comune di

4 Bagolino, per conto del Comune di Bagolino (BS); Realizzazione e supporto alla procedura di V.I.A. di un impianto di trattamento rifiuti in Loc. Villanova Canavese (TO), per conto della società Orim S.p.a., Piediripa Macerata (MC); Realizzazione e supporto alla procedura di scooping (fase preliminare art. 7 L.R. 7/2004 Regione Marche) di un impianto di trattamento rifiuti in Loc. Montecassiano (MC), per conto della società Smorlesi Gaetana Cecilia & C. S.p.a. - Industria Laterizi, Montecassiano (MC). Supporto nella risposta alle integrazioni richieste all'interno della procedura di SIA di un impianto di Deposito inerti per attività di trattamento recupero, da parte della Regione Lombardia, proponente Riva R. & figli snc Cadrezzate (VA), per conto di NCE s.r.l. Brescia; Supporto alla VAS ed all'analisi di sostenibilità del Piano Territoriale Regionale di Coordinamento della Regione Veneto, l individuazione e calcolo di indici ed indicatori (in uno o più scenari), per la valutazione strategica e l analisi di sostenibilità Regione Veneto; Supporto nella risposta alle integrazioni richieste all'interno della procedura di SIA di un impianto di Deposito inerti per attività di trattamento recupero, da parte della Regione Lombardia, proponente Riva R. & figli snc Cadrezzate (VA), per conto di NCE s.r.l. Brescia; Supporto e consulenza alla V.A.S. per l adeguamento del PAT del comune di Brenzone (VR), per conto della società Patchwork Studi Architettura - Padova; Redazione della V.A.S. del Piano Energetico Provinciale e supporto scientifico nelle fasi della procedura di approvazione del PEP della provincia di Ravenna per conto di Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali - CIRSA Università di Bologna Polo Scientifico-Didattico di Ravenna; Redazione della Fase preliminare (Scoping), secondo l art 7 della L.R. n 7 del 14 aprile 2004 della Regione Marche, per tre potenziali impianti per il trattamento dei rifiuti nella provincia di Macerata, per conto di Orim S.p.a. (MC); V.A.S. del Piano Energetico Provinciale della Provincia di Forlì 2007, supporto ad AGESS s.c. a r.l., Forlì; Supporto allo Studio di Impatto Ambientale di un impianto Eolico nel comune di Serravalle del Chienti (MC), per conto dell Università di Camerino Gamesa Energia Italia S.p.a.; Realizzazione della Relazione Paesistica di un impianto Eolico in località Camerino (MC), per conto di Sorgenia S.p.a. Milano; Realizzazione della Relazione Paesistica di un impianto Eolico in località Fiuminata (MC), per conto di Sorgenia S.p.a. Milano; Studio per l identificazione e zonizzazione degli habitat della laguna di Venezia secondo la direttiva CEE 92/43 Direttiva habitat. Primo stralcio Laguna Nord area del Comune di Venezia, per conto del C.N.R. Istituto di Scienze Marine di Venezia; Supporto alla realizzazione della VAS/VALSAT del Piano Provinciale rifiuti della Provincia di Forlì Cesena, secondo la L.R. 20/2000; Supporto alla realizzazione della VAS/VALSAT del piano di risanamento della Qualità dell Aria della Provincia di Forlì Cesena, secondo la L.R. 20/2000; Supporto allo Studio di Impatto Ambientale di un impianto Eolico nei comuni di Monte Cavallo, Serravalle del Chienti e Pieve Torina (MC), per conto dell Università di Camerino Comunità montana di Camerino (MC); Studio di Impatto Ambientale di un impianto industriale per il recupero e lo smaltimento di rifiuti speciali in località Piediripa Macerata (MC), per conto di Orim S.p.a.; Studio di Impatto Ambientale di un impianto Eolico in località Monte Cavallo, (MC),

5 per conto di Anemon S.p.a. (Gruppo Sorgenia S.p.a. Milano); Studio di Impatto Ambientale e Valutazione di Incidenza di un impianto Eolico in località Gualdo Tadino (PG), per conto di Anemon S.p.a. (Gruppo Sorgenia S.p.a. Milano); Studio di Impatto Ambientale e Valutazione di Incidenza di un impianto Eolico in località Serrapetrona (MC), per conto di Elettromeccanica Adriatica S.p.a. Ascoli Piceno (AP); Studio di Impatto Ambientale e Valutazione di Incidenza di un impianto Eolico in località Fiuminata (MC), per conto di Anemon S.p.a. (Gruppo Sorgenia S.p.a. Milano); Valutazione di Incidenza dell opera di captazione di acque minerali Fonte Gelata in località Monte Gallo (AP), per conto di S.A.G.M.A. s.r.l.; Valutazione di Incidenza e supporto allo Studio di Impatto Ambientale di un impianto Eolico in località Fossato di Vico (PG), per conto di Anemon S.p.a. (Gruppo Sorgenia S.p.a. Milano); Studio di Impatto Ambientale e Valutazione di Incidenza di un impianto Eolico in località Camerino (MC), per conto di Anemon S.p.a. (Gruppo Sorgenia S.p.a. Milano); Redazione della Fase preliminare, secondo l art 7 della L.R. n 7 del 14 aprile 2004, per un impianto Eolico in località Serrapetrona (MC), per conto di Elettromeccanica Adriatica S.p.a. Ascoli Piceno (AP); Redazione Preliminare: Quadro di Riferimento Ambientale e Sintesi non Tecnica, dello Studio di Impatto Ambientale (S.I.A) per il tratto dal km , al km , da Sant Elpidio (svincolo escluso) a Pedaso, all interno del progetto complessivo di ampliamento della terza corsia della autostrada A14 e delle opere connesse e complementari nel tratto tra Rimini Nord e Pedaso (AP), per Società Eos S.r.l.. Committente SPEA Autostrade S.p.a.. V.A.S. del P.R.G. del Comune di Faenza, supporto a Ecoazioni s.r.l., Gubbio (PG); V.A.S. del Piano Energetico Provinciale della Provincia di Forlì 2003, supporto ad AGESS s.c. a r.l., Forlì (FO); V.A.S. per una rete viaria e pianificazione d'area vasta (collegamento viario Marche -Umbria, studio pilota di un intervento in pubblic/private partnership sulla SS77 Val di Chienti), committente Fondazione Carima e Provincia di Macerata, analisi integrata per PricewaterhouseCoopers Srl, Roma; Studio di fattibilità e prefattibilità ambientale SS 77 (Umbria: Foligno - Confine regionale; Marche: Muccia - Confine regionale). Committente ANAS, Marche e ANAS Umbria, partner del Raggruppamento temporaneo; Redazione del Quadro di Riferimento Programmatico, Quadro di Riferimento Ambientale e della Sintesi non Tecnica dello Studio di Impatto Ambientale SS 77 (Pontelatrave Foligno). Raggruppamento guidato da RPA, Perugia. Committente ANAS, Direzione Generale, Roma; Screening e relazione di compatibilità ambientale del Supermercato "il Globo", Lugo (RA): impatti sull'atmosfera, per Servizi Ecologici Scarl, Faenza (RA); Valutazione d'impatto Ambientale per una centrale da 800Mwatt, a Durazzanino (FC), metodologia e analisi integrata per NIER Ingegneria Srl, Via Altabella, 3 Bologna (BO); Supporto per l autorizzazione e valutazione strategica del Progetto Romea bis, per conto di Università IUAV Venezia e Provincia di Ferrara. Supporto ed assistenza alla redazione di Bandi per progetti di promozione della ricerca industriale e dello sviluppo sperimentale (es. L. 598/94; POR; ecc.) Supporto alla presentazione della domanda di finanziamento Interventi per la

6 ricerca industriale e lo sviluppo precompetitivo art.11 L. 598/94, per conto della società Orim S.p.a., Macerata (MC); Supporto alla presentazione della domanda di finanziamento Promozione dell innovazione dei processi aziendali art.11 L. 598/94, per conto della società Orim S.p.a. Macerata (MC); Supporto alla presentazione della domanda di finanziamento Promozione dell innovazione dei processi aziendali art.11 L. 598/94, per conto della società Autotrasporti Fagioli s.n.c., Fermo (FM). Partecipazione, Educazione e Comunicazione Ambientale: Progettazione contenuti software, calcolo degli indici di sostenibilità, organizzazione e gestione dello stand dell'assessorato all'ambiente, Politiche per lo sviluppo sostenibile, Agenda XXI, GIZC, Aree protette e Tutela fluviale, all'interno della Fiera Ecomondo nel periodo 5-8 novembre 2008 presso la Fiera di Rimini; Pianificazione partecipata: Piano Provinciale di risanamento della Qualità dell Aria della Provincia di Forlì Cesena, progettazione e conduzione dei forum; Comunicazione dei Piani Provinciale di Qualità dell Aria e Provinciale Rifiuti della Provincia di Forlì Cesena, progettazione e conduzione dei forum; Processo di comunicazione e partecipazione della scolaresca elementare e dei portatori di interesse di Monte Gridolfo all interno del progetto per la nuova scuola elementare eco-sostenibile, per conto della Provincia di Rimini (RN); Agenda 21 Scolastica, progetto nelle scuole di primo e secondo ciclo (consulta dei bambini) del comune di Russi, per conto del comune di Russi (RA); Ecologia Alimentare, progetto nelle scuole di primo e secondo ciclo, Comune di Bellaria/Igea Marina (RN). Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Universitat Politècnica de Catalunya, Barcellona (Spagna) Tipo di azienda o settore Università Tipo di impiego Collaboratore Principali mansioni e Analisi e valutazione di porti e sistemi costieri Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Orim Srl, Macerata Tipo di azienda o settore Società di gestione di rifiuti Tipo di impiego Dipendente Principali mansioni e Ricerca e sviluppo Servizi tecnico-commerciali per lo smaltimento di rifiuti industriali Date (da a) 1997 Nome e indirizzo del datore di T.E.A. Consult S.r.l., P.zza Baracca, , Ravenna Tipo di azienda o settore società di ingegneria Tipo di impiego Collaboratore Principali mansioni e Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Ecoambiente srl, Macerata Progetto "Eco Information in European Ports" nel quadro del programma R&D Transport (Commissione Europea, DGVII), relativo alla gestione ambientale nei Porti.

7 Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e società di ingegneria Collaboratore Studi d impatto ambientale Architettura del paesaggio e progettazione dei giardini Analisi e cartografia geografico-fisiche ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Diploma de Estudis Avançats in Ingegneria Idraulica. presso l Universitat Politècnica de Catalonya Principali materie / abilità Ingegneria idraulica, ingegneria marittima, oceanografia costiera professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Diploma di Master di secondo livello Date (da a) AA / AA Nome e tipo di istituto di Università degli studi di Bologna, sede di Ravenna, Laurea in Scienze Ambientali istruzione o formazione Principali materie / abilità Tesi in Sedimentologia / Geochimica marina professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Dottore in Scienze Ambientali (indirizzo marino) Livello nella classificazione Laurea quinquennale 106/110 nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di Liceo Classico Marco Polo, Venezia istruzione o formazione Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Maturità Classica Diploma di scuola media superiore, 54/60 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI PRIMA LINGUA ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale ITALIANO INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO BUONA BUONA OTTIMA CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE. LE CAPACITÀ RELAZIONALI SONO OTTIME E SONO STATE SVILUPPATE NEL LAVORO DI GRUPPO ED ANCHE INA TTIVITÀ LAVORATIVE DI AGEDNA 21, COMUNICAZIONE AMBIENTALE E GESTIOEN DI CONFLITTI AMBIENTALI. LA LUNGA ESPRIENZA DI ATTIVITÀ PROGETTUALE, COMPLESSA E ARTICOLATA IN QUANTO LE ATTIVITÀ SVOLTE DI VALUTAZIOEN AMBIENTALE, DI PIANIFICAZIONE HANNO SVILUPPATO LE CAPACITÀ DI VISIONE CHIARA DEGLI OBIETTIVI, VISIONE PROSPETTICA DELLA REALTÀ, LA CAPACITÀ DI DISTINGUERE CON PRONTEZZA GLI ASPETTI ESSENZIALI DAI DETTAGLI, LA CAPACITÀ DI RAPPORTARE TEMPI E MEZZI DELL AZIONE ALLE FINALITÀ CHE SI PERSEGUONO, LA TENUTA E LA CONTINUITÀ NEL PERSEGUIMENTO DEI RISULTATI CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE. WORD PROCESSORS (MS WORD), FOGLIO ELETTRONICO (MS EXCEL), GESTIONE IMMAGINI (PAINT, ADOBE PHOTOSHOP), NAVIGAZIONE INTERNET. SUFFICIENTE CONOSCENZA DI AUTOCAD E DI PROGRAMMI GIS (MAPINFO, QGIS, IDRISI)

8 ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE BREVETTO SUBACQUEO FIPS Diploma di Cinema (documentario), corso triennale., Artesettima, Recanati (MC) PATENTE O PATENTI Patente B ULTERIORI INFORMAZIONI E PUBBLICAZIONI Zonta R., G. Ghermandi, L.Marotta e L. Zaggia, 2000, Palude di Cona: circolazione idrica e trasporto dei metalli pesanti, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Vol II, Tomo I, Venezia, pp Marotta L. and e J R López, Una metodologia per pianificare una gestione integrata dei rifiuti sul territorio, atti del IV Forum Europeo sui Rifiuti; Vol I, Milano, 30 novembre-1 dicembre 2000, pp Marotta L., and D. Vicinanza, Indici di qualità ambientale nella gestione integrata della fascia costiera, Studi Costieri, 4, p Marotta L., (a cura di) Introduzione alle Scienze Ambientali - Ecosistemi urbani e tecnologici, AISA&ARTEsetTIMA edizioni, Parma, 287 p. Marotta L., Ecologia Urbana e sistemi costieri, in Bettini V., Ecologia Urbana. UTET, Torino, pp Marotta L., S. Costa, 2005 Definizione dei costi di raccolta dei rifiuti urbana: un modello semplificato di analisi economico-ecologica, Acqua e Aria, Novembre, Marotta L., Unità di Paesaggio della Laguna. In S. Guerzoni e D. Tagliapietra (a cura di), Atlante della Laguna, Venezia tra terra e mare. Marsilio, Venezia, pp Marotta L., Conflitti tra usi della laguna. In S. Guerzoni e D. Tagliapietra (a cura di), Atlante della Laguna, Venezia tra terra e mare. Marsilio, Venezia, pp Marotta L., Impatti cumulativi. In S. Guerzoni e D. Tagliapietra (a cura di), Atlante della Laguna, Venezia tra terra e mare. Marsilio, Venezia, pp Marotta L. and A. Mulazzani, Indici di percolazione e funzionalità del Paesaggio di Torre Flavia In: Battisti C. (a cura di), Biodiversità, gestione, conservazione di un`area umida del litorale tirrenico: la Palude di Torre Flavia. Provincia di Roma, Gangemi editore, Palermo, pp Tiezzi E. and L. Marotta (Eds.), Analisi di sostenibilità della Provincia di Rimini, Provincia di Rimini, Rimini, 45 p. Marotta L., S. Picchio, A. Catorci, Le praterie: un approccio tra paesaggio e termodinamica. Braun-Blanquetia, 42, Matteucci G., L. Marotta, P. Pari, G. Deandrea, Nuovi modelli di pianificazione territoriale orientati alla sostenibilità ambientale. Acqua e Aria, Novembre, Marotta, L., S. Picchio, M. Morigi, Analisi dei sistemi e dei processi ambientali: cambiamenti locali e globali. In V. Bettini, C. Rosati (Eds.), L'uomo cambia la faccia del pianeta. Mezzo secolo dopo il simposio internazionale «Man's role in changing the face

9 of the earth», Princeton, New Jersey (USA 1955), Aracne, Roma, pp Osservatorio Naturalistico della Laguna (L. Marotta, S. Guerzoni, A. Mulazzani, M. Favaro), Dos mil anos de evolución caracterizan las unidades de paisaje y las funciones de la laguna: Es necesario tenerlas en cuenta? Two thousand years of evolution have created the landscape units and function of the lagoon: should they be taken into account?, 2G Dossier Concurso 2G Competition, Parque de la Laguna de Venecia, Venice Lagoon Park, Data, 28 luglio 2011 Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza)

Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza) Allegato 2 Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza) Sono molto frequenti le situazioni in cui l obbligo di effettuare valutazioni ambientali

Dettagli

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI DESCRIZIONE DEL PROGETTO Data: Agosto 2010 Oggetto: Affidamento concessione avente con ad procedura oggetto la aperta della progettazione, costruzione e gestione del raccordo Autostradale A23-A28 Cimpello

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA)

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Ai progetti sottoposti alla procedura di impatto ambientale ai sensi degli articoli 52 e seguenti, è allegato uno studio di impatto ambientale, redatto

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09 Unione Europea Regione Siciliana Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali Codice POR: 1999.IT.16.1.PO.011/1.11/11.2.9/0334 Ambito territoriale dei Monti di Trapani PIANO DI GESTIONE versione conforme

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

PRIT: contesto e strategie

PRIT: contesto e strategie PRIT: contesto e strategie A cura di Paolo Ferrecchi Bologna, 23 novembre 2007 Cabina di regia per il coordinamento delle politiche di programmazione e per il PTR: incontro tematico su Mobilità e Infrastrutture

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE (VIA) E LO STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE (SIA)

VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE (VIA) E LO STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE (SIA) La Valutazione di Impatto Ambientale e lo Studio di Impatto Ambientale VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE (VIA) E LO STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE (SIA) http://people.unica.it/maltinti/lezioni Link: SIAeVIA

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Carlo Zaghi Dirigente Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Norme del Documento di Piano

Norme del Documento di Piano Norme del Documento di Piano SOMMARIO: ART. 1. DISPOSIZIONI GENERALI... 3 ART. 2. CONTENUTO DEL DOCUMENTO DI PIANO... 4 ART. 3. RINVIO AD ALTRE DISPOSIZIONI DIFFORMITÀ E CONTRASTI TRA DISPOSIZIONI, DEROGHE...

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

CONTRATTI di FIUME e di LAGO

CONTRATTI di FIUME e di LAGO Direzione Ambiente LINEE GUIDA REGIONALI per l attuazione dei CONTRATTI di FIUME e di LAGO Direzione Ambiente LINEE GUIDA REGIONALI per l attuazione dei CONTRATTI di FIUME e di LAGO DGR n 16-2610 del

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 404 PARTE PRIMA L E G G I - R E G O L A M E N T I DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Art. 2 (Finalità) 1. La Regione con la promozione della progettazione di qualità ed il ricorso alle procedure concorsuali,

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE DELLA DGR n 896 del 24/06/2003 Pubblicata sul Bur n 62 del 11/07/2003 2 OGGETTO: Legge n.447/1995 Legge quadro sull inquinamento acustico e legge regionale 14 novembre 2001, n.28 Norme per

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Il quadro autorizzativo per impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili Ricognizione della normativa nazionale e regionale

Il quadro autorizzativo per impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili Ricognizione della normativa nazionale e regionale Il quadro autorizzativo per impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili Ricognizione della normativa nazionale e regionale Il quadro autorizzativo per impianti di produzione di energia

Dettagli

Anche se non è ancora stato definito nei dettagli il testo della nuova legge, il lungo lavorìo di preparazione ha fatto condensare alcune idee-guida

Anche se non è ancora stato definito nei dettagli il testo della nuova legge, il lungo lavorìo di preparazione ha fatto condensare alcune idee-guida Anche se non è ancora stato definito nei dettagli il testo della nuova legge, il lungo lavorìo di preparazione ha fatto condensare alcune idee-guida Anche la legge sulla riqualificazione urbana è un tassello

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007

il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007 il fiorire del S E C C H I A progetto di integrazione socio-spaziale Corte Ospitale Rubiera 25 maggio 2007 Fiorire del Secchia La costruzione di un Parco Aperto Obbiettivi: Salvaguardare l ambientale;

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UNA BANCA DATI AMBIENTALE

REALIZZAZIONE DI UNA BANCA DATI AMBIENTALE REALIZZAZIONE DI UNA BANCA DATI AMBIENTALE Arch. Alverio Camin Progetto Speciale Recupero Ambientale e Urbanistico delle aree Industriali - PAT REALIZZAZIONE DI UNA BANCA DATI AMBIENTALE 1. Esperienza

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva

Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva Sviluppo sostenibile e gestione responsabile delle risorse

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO DIREZIONE URBANISTICA SERVIZIO Edilizia Privata, DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO Deliberazione Consiglio Comunale n. 13/2014 SCHEDA INFORMATIVA Aprile 2014 In data 25 marzo

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

ALLEGATO "C" ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10

ALLEGATO C ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10 ALLEGATO "C" ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10 ARTICOLAZIONE TARIFFARIA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO NELL'AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 7 RAVENNA IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2012 COMUNE DI RAVENNA BACINO

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

II - COMPETENZE DELLA REGIONE E DEGLI ENTI LOCALI IN MATERIA DI TUTELA DELL'AMBIENTE DALL'INQUINAMENTO ACUSTICO

II - COMPETENZE DELLA REGIONE E DEGLI ENTI LOCALI IN MATERIA DI TUTELA DELL'AMBIENTE DALL'INQUINAMENTO ACUSTICO Legge Regionale n 12 del 20/03/1998 Disposizioni in materia di inquinamento acustico emanata da: Regione Liguria e pubblicata su: Bollettino. Uff. Regione n 6 del 15/04/1998

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Prof. Ing. Alberto Pistocchi, Ing Davide Broccoli. Ing Stefano Bagli, PhD. Ing Paolo Mazzoli. Torino, 9-10 Ottobre 2013. Italian DHI Conference 2013

Prof. Ing. Alberto Pistocchi, Ing Davide Broccoli. Ing Stefano Bagli, PhD. Ing Paolo Mazzoli. Torino, 9-10 Ottobre 2013. Italian DHI Conference 2013 Implementazione di un modello dinamico 3D densità a dipendente all'interno di un sistema Web-GIS per la gestione e il monitoraggio della qualità delle acque di falda per un comparto di discariche Prof.

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

9 - RUMORE E INQUINAMENTO ACUSTICO. Premessa e fonte dati

9 - RUMORE E INQUINAMENTO ACUSTICO. Premessa e fonte dati 9 - RUMORE E INQUINAMENTO ACUSTICO Premessa e fonte dati La Legge 447 del 26/10/1995 definisce l inquinamento acustico come "l introduzione di rumore nell ambiente abitativo o nell ambiente esterno tale

Dettagli

PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E RISCHI DI INCIDENTI RILEVANTI IN LOMBARDIA ESEMPIO DI PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI RHO

PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E RISCHI DI INCIDENTI RILEVANTI IN LOMBARDIA ESEMPIO DI PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI RHO PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E RISCHI DI INCIDENTI RILEVANTI IN LOMBARDIA ESEMPIO DI PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI RHO A.Romano*, C. Gaslini*, L.Fiorentini, S.M. Scalpellini^, Comune di Rho # * T R R S.r.l.,

Dettagli

IL METODO SPEDITIVO NEL SIT PER L EMERGENZA DA RISCHIO CHIMICO- INDUSTRIALE. Pasquale DI DONATO

IL METODO SPEDITIVO NEL SIT PER L EMERGENZA DA RISCHIO CHIMICO- INDUSTRIALE. Pasquale DI DONATO IL METODO SPEDITIVO NEL SIT PER L EMERGENZA DA RISCHIO CHIMICO- INDUSTRIALE Pasquale DI DONATO Cos è il Metodo Speditivo? Controllo di attività comportanti rischi di incidente rilevante è regolato da:

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli