Standard. Guida all installazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Standard. Guida all installazione"

Transcript

1 Standard Guida all installazione Controlli precedenti all installazione Installazione Creazione di utenti e installazione rapida Esempi di utilizzo e impostazioni Appendice Si raccomanda di leggere attentamente questo manuale prima di usare il prodotto e di conservarlo in luogo facilmente accessibile per poterlo consultare in seguito.

2 Introduzione Il presente manuale contiene istruzioni e note dettagliate relative al funzionamento e all uso di questo prodotto. Ai fini della sicurezza e per rendere più agevole l uso, leggere il presente manuale con attenzione prima di usare il prodotto. Conservare questo manuale a portata di mano per consultazioni rapide. Prefazione Grazie per avere acquistato Web SmartDeviceMonitor Standard. Questa guida presenta i requisiti o le specifiche di sistema di Web SmartDeviceMonitor Standard e mostra come installare il software per gli amministratori di Web SmartDeviceMonitor Standard. Per ottenere risultati ottimali con Web SmartDeviceMonitor Standard, è importante leggere preventivamente la presente guida. Tenere la guida a portata di mano per farvi riferimento. Marchi di fabbrica Microsoft, Windows, Windows NT, Windows Server, Windows Vista e SQL Server sono marchi o marchi depositati della Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Pentium è un marchio depositato della Intel Corporation. Altri nomi di prodotti utilizzati in questo manuale sono utilizzati soltanto allo scopo di identificare i prodotti e potrebbero essere marchi di fabbrica delle rispettive aziende. Si rinuncia a qualsiasi diritto su tali marchi. I nomi specifici dei sistemi operativi Windows sono i seguenti: Il nome di prodotto di Windows 98 è Microsoft Windows 98. Il nome di prodotto di Windows Me è Microsoft Windows Millennium Edition (Windows Me). I nomi di prodotto di Windows 2000 sono i seguenti: Microsoft Windows 2000 Professional Microsoft Windows 2000 Server Microsoft Windows 2000 Advanced Server I nomi di prodotto di Windows XP sono i seguenti: Microsoft Windows XP Home Edition Microsoft Windows XP Professional I nomi di prodotto di Windows Vista sono i seguenti: Microsoft Windows Vista Ultimate Microsoft Windows Vista Enterprise Microsoft Windows Vista Business Microsoft Windows Vista Home Premium Microsoft Windows Vista Home Basic I nomi di prodotto di Windows Server 2003 sono i seguenti: Microsoft Windows Server 2003 Standard Edition Microsoft Windows Server 2003 Enterprise Edition I nomi di prodotto di Windows Server 2003 R2 sono i seguenti: Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard Edition Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise Edition I nomi di prodotto di Windows NT 4.0 sono i seguenti: Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Microsoft Windows NT Server 4.0

3 Come leggere questo manuale Simboli In questo manuale sono stati utilizzati i seguenti simboli. Importante Indica una situazione che, in caso di mancata osservanza delle istruzioni, potrebbe provocare danni al prodotto o anomalie di funzionamento. Si raccomanda di leggere le istruzioni. Preparazione Indica informazioni o operazioni preliminari necessarie prima dell uso. Limitazione Indica eventuali limitazioni di una funzione. Indica informazioni supplementari su un argomento. Riferimento Materiale da consultare per ulteriori informazioni. [ ] Indica tasti ed elementi visualizzati sullo schermo. { } Indica i tasti sulla tastiera del computer. i

4 Terminologia Di seguito è riportata una spiegazione della terminologia utilizzata nel manuale. Periferica Con il termine "periferica" (o "dispositivo") si intende una stampante o una macchina multifunzione collegata a una rete. Anche se il termine in genere comprende anche router, hub e altre periferiche di rete, in questo manuale il termine "periferica" è utilizzato per indicare solamente le stampanti e le macchine multifunzione. Rilevamento Indica il processo di rilevamento delle periferiche collegate alla rete da parte di Web SmartDeviceMonitor Standard. Registro periferica Il termine "registro periferica" indica sia i registri dei lavori che i registri accessi recuperati da una periferica. Schermate Le spiegazioni contenute nel presente manuale contengono riproduzioni delle schermate di Windows Server 2003 Standard Edition Service Pack 1, Windows XP Professional Service Pack 2 e Internet Explorer 6.0 Service Pack 2. Se si utilizza un altra versione di Windows, le schermate potrebbero apparire diverse, tuttavia sarà possibile eseguire le stesse operazioni. ii

5 SOMMARIO Come leggere questo manuale...i Simboli... i Terminologia... ii Schermate... ii 1. Controlli precedenti all installazione Componenti di Web SmartDeviceMonitor Standard...1 Controllo delle specifiche del prodotto...2 Specifiche per il server...2 Requisiti del sistema client...4 Attivazione di JavaScript nel browser...5 Requisiti per Authentication Manager...5 Requisiti delle periferiche...6 Protocolli...6 Scelta del tipo di installazione...7 Flusso di impostazione...8 Impostazioni necessarie per un firewall...9 Impostazioni per Windows Server Impostazioni per SQL Server Impostazioni per l installazione di SQL Server Impostazione di una connessione TCP/IP su SQL Server Sovrascrittura di MSDE Installazione Nuova installazione...13 Procedura di installazione...13 Impostazione del metodo di autenticazione...21 Impostazione della password predefinita...23 Installazione in sovrascrittura...24 Installazione in sovrascrittura di Web SmartDeviceMonitor Standard Creazione di utenti e installazione rapida Creazione di utenti...27 Download di Authentication Manager...27 Installazione di Authentication Manager...29 Impostazioni del server per Authentication Manager...30 Impostazioni con Windows Vista...32 Uso di Authentication Manager per l aggiunta di Utenti...33 Impostazione degli account utente...37 Installazione rapida...41 Account di accesso...42 Impostazioni rilevamento...45 Impostazioni Impostazione dei gruppi principali e dei gruppi...49 iii

6 4. Esempi di utilizzo e impostazioni Notifica degli errori della periferica Appendice Disinstallazione...63 Disinstallazione di Web SmartDeviceMonitor Standard...63 Risoluzione dei problemi...65 Limitazioni relative a Windows Vista...67 INDICE iv

7 1. Controlli precedenti all installazione Componenti di Web SmartDeviceMonitor Standard Web SmartDeviceMonitor Standard comprende i componenti riportati di seguito: Modulo della funzione DeviceMonitor Per eseguire le funzioni DeviceMonitor. Modulo della funzione LogMonitor Il modulo per implementare le funzioni LogMonitor. Servizi Web (Apache) Per supportare i servizi di Web SmartDeviceMonitor Standard. Potrebbe essere possibile selezionare IIS, a seconda del sistema operativo in uso. Consultare la Guida in linea di Windows per l installazione di IIS. MSDE2000 Service Pack 4 Un database per la gestione dei registri. Come server di database è possibile utilizzare SQL Server Per maggiori dettagli sull installazione di SQL Server 2005, vedere P.11 Impostazioni per SQL Server 2005 e consultare la Guida in linea di Windows. ManagementTool Strumento per la gestione di Web SmartDeviceMonitor Standard. SSL Setting Tool Strumento per l emissione e l importazione di certificati server CA per la crittografia dei canali di comunicazione con il protocollo SSL. Riferimento Per ulteriori informazioni su SSL Setting Tool, consultare la Guida per l uso di Web SmartDeviceMonitor Professional IS/Standard. Authentication Manager Strumento che consente di unificare le impostazioni di autenticazione utente. Gli strumenti relativi al server e i moduli vengono installati contemporaneamente dal programma di installazione quando si esegue l installazione del prodotto su un server su cui è in esecuzione Web SmartDeviceMonitor Standard. Authentication Manager è un applicazione Windows. L installazione avviene sul computer dell amministratore piuttosto che sul server. 1

8 Controlli precedenti all installazione Controllo delle specifiche del prodotto 1 Verificare che il server e i computer dell amministratore siano conformi alle specifiche riportate di seguito. Specifiche per il server Per utilizzare Web SmartDeviceMonitor Standard, il computer server deve soddisfare i requisiti riportati di seguito: Elemento Computer Descrizione CPU: Processore compatibile con Pentium da 1 GHz o superiore (consigliato processore compatibile con Pentium 4 da 2,8 GHz o superiore) Memoria: Consigliato 1 MB o più Spazio su disco fisso minimo disponibile prima dell installazione: 800 MB. È necessario, tuttavia, disporre di altro spazio per la memorizzazione dei dati di registro. Importante Per specificare i nomi dei computer è possibile utilizzare solo i seguenti caratteri: lettere maiuscole e minuscole (A-Z, a-z), numeri (0-9) e trattini (-). Sistema operativo Windows 2000 Professional / Server / Advanced Server (i386) : Service Pack 4 o versione successiva Windows XP Professional: Service Pack 2 o successivi Windows Server 2003 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi Windows Server 2003 R2 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi Non è compatibile con Windows XP Professional x64 Edition o Windows Server 2003 x64 Edition. Lingua del sistema operativo Olandese, inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo *1 Database MSDE 2000 Service Pack 4 SQL Server 2005 Express Edition Service Pack 1 o successivo MSDE 2000 Service Pack 4 è compreso nel programma di installazione Standard di Web SmartDeviceMonitor. 2

9 Controllo delle specifiche del prodotto Elemento Browser Rete Descrizione I seguenti browser, con JavaScript abilitato: Internet Explorer 6.0 Service Pack 1 o successivo Internet Explorer 7.0 Riferimento Per ulteriori dettagli sull attivazione di JavaScript, vedere P.5 Attivazione di JavaScript nel browser TCP/IP deve essere installato e configurato correttamente. Importante Per la gestione utilizzare indirizzi IP fissi. 1 *1 È possibile eseguire l installazione nella lingua selezionata sul sistema operativo corrispondente. Quando si installa l applicazione in un sistema operativo diverso dai sistemi operativi corrispondenti, viene impostata la lingua inglese. 3

10 Controlli precedenti all installazione Requisiti del sistema client 1 Elemento Requisiti di sistema Computer CPU: Consigliata Pentium compatibile 500 MHz o superiore Memoria: Consigliati 128 MB o più Capacità del disco fisso: Secondo le indicazioni del sistema operativo Sistema operativo Windows 2000 Professional / Server / Advanced Server (i386) : Service Pack 4 o versione successiva Windows XP Home Edition / Professional: Service Pack 2 o successivi Windows Vista x86/x64 Ultimate / Enterprise / Business / Home Premium / Home Basic Windows Server 2003 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi Windows Server 2003 R2 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi Lingua del sistema operativo Browser Inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, olandese *1 I seguenti browser, con JavaScript abilitato: Internet Explorer 6.0 Service Pack 1 o successivo Internet Explorer 7.0 Riferimento Per ulteriori dettagli sull attivazione di JavaScript, vedere P.5 Attivazione di JavaScript nel browser Rete Risoluzione dello schermo È necessario installare e configurare correttamente TCP/IP. Consigliata risoluzione di 1024x768 o superiore *1 È possibile eseguire l installazione nella lingua selezionata sul sistema operativo corrispondente. Quando si installa l applicazione software in un sistema operativo diverso dai sistemi operativi corrispondenti, viene impostata la lingua inglese. 4

11 Controllo delle specifiche del prodotto Attivazione di JavaScript nel browser A Selezionare [Opzioni Internet...] dal menu [Strumenti] di Internet Explorer. Appare la finestra di dialogo [Opzioni Internet]. B Fare clic sulla scheda [Protezione]. C Fare clic su [Livello personalizzato...]. Appare la finestra di dialogo [Impostazioni protezione]. D Selezionare [Attiva] sotto [Esecuzione script attivo] nella sezione [Esecuzione script]. E Fare clic su [OK]. La finestra di dialogo [Impostazioni protezione] si chiude. F Fare clic su [OK]. La finestra di dialogo [Opzioni Internet] si chiude. 1 Requisiti per Authentication Manager Authentication Manager è un applicazione Windows. Installarla sul computer dell amministratore. Elemento Computer Sistema operativo Descrizione Spazio disponibile su disco fisso: 20 MB o più Windows 2000 Professional / Server / Advanced Server (i386) : Service Pack 4 o versione successiva Windows XP Home Edition / Professional: Service Pack 2 o successivi Windows Vista x86 Ultimate / Enterprise / Business / Home Premium/Home Basic Windows Server 2003 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi Windows Server 2003 R2 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi L applicazione non può essere utilizzata con Windows Vista x64 Edition. Lingua del sistema operativo Rete Olandese, inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo *1 TCP/IP deve essere installato e configurato correttamente. *1 È possibile eseguire l installazione nella lingua selezionata sul sistema operativo corrispondente. Quando si installa l applicazione software in un sistema operativo diverso dai sistemi operativi corrispondenti, viene impostata la lingua inglese. 5

12 Controlli precedenti all installazione Requisiti delle periferiche 1 I requisiti del prodotto per stampanti e macchine monitorabili con Web SmartDeviceMonitor Standard sono riportati di seguito: Elemento Protocollo di rete MIB supportato Descrizione TCP/IP Printer MIB v2 (RFC 3805) / Printer MIB (RFC 1759), MIB-II (RFC 1213) e Host Resource MIB (RFC 2790) Protocolli Elemento TCP/IP *1 Acquisizione informazioni periferica Impostazione periferica Visualizza su browser SNMP, SNMPv3, oppure HTTP SNMP, SNMPv3, oppure HTTP HTTP (per impostazione predefinita viene utilizzato il numero di porta 8080 o 80) HTTPS (per impostazione predefinita viene utilizzato il numero di porta 8443 o 443) *1 Non è compatibile con IPv6, ma solo con IPv4. 6

13 Scelta del tipo di installazione Scelta del tipo di installazione È possibile installare Web SmartDeviceMonitor Standard utilizzando una delle due procedure riportate di seguito: Nuova installazione Scegliere questa installazione se Web SmartDeviceMonitor Standard deve essere installato su un server non contenente una versione del prodotto installata precedentemente. Questo tipo di installazione rappresenta la scelta ottimale quando non è necessario conservare i dati provenienti da una versione precedente del prodotto. Se sul server è installata una versione precedente del prodotto ma non si desidera conservarne i dati, si raccomanda di disinstallare la versione precedente, e procedere quindi all installazione di questa versione. 1 Se sul server è installata una versione precedente del prodotto che utilizza il servizio di gestione autenticazione (ad esempio Web SmartDeviceMonitor/ sistema ScanRouter), durante la disinstallazione è possibile conservare le informazioni di autenticazione della versione precedente, che potranno essere ereditate dalla nuova installazione. Riferimento Per una nuova installazione del prodotto, vedere P.13 Nuova installazione. Per la disinstallazione di una versione precedente, vedere P.63 Disinstallazione. Installazione in sovrascrittura Scegliere questa installazione se Web SmartDeviceMonitor Standard deve essere installato su un server su cui è già installato Web SmartDeviceMonitor Standard. Questo tipo di installazione rappresenta la scelta ottimale quando sul server è già installato Web SmartDeviceMonitor Standard e si desidera conservarne i dati. Limitazione Soltanto il componente per la gestione delle periferiche di Web SmartDeviceMonitor Professional IS non può essere installato mediante sovrascrittura. 7

14 Controlli precedenti all installazione Flusso di impostazione 1 Nel diagramma di flusso riportato di seguito è illustrata la procedura di installazione di Web SmartDeviceMonitor Standard. Riferimenti per l installazione Riferimento Per informazioni sulla "Nuova installazione" vedere P.13 Nuova installazione. Per informazioni sull "Installazione in sovrascrittura di Web SmartDeviceMonitor Standard", vedere P.24 Installazione in sovrascrittura di Web SmartDeviceMonitor Standard. Per informazioni sulla "Creazione di utenti", vedere P.27 Creazione di utenti. Per informazioni sull "Impostazione rapida", vedere P.41 Installazione rapida. Riferimenti per gli esempi di utilizzo Riferimento Per informazioni sulla "Notifica di errore periferica", vedere P.57 Notifica degli errori della periferica. 8

15 Impostazioni necessarie per un firewall Impostazioni necessarie per un firewall Se Web SmartDeviceMonitor Standard deve essere installato in un ambiente Windows protetto da firewall, è necessario aprire le porte richieste. Accedere a Windows come membro del gruppo Amministratori e aprire le porte indicate di seguito. Porta utilizzata come porta HTTP Web SmartDeviceMonitor Standard utilizza i seguenti numeri di porta predefiniti per la comunicazione non crittografata: Per l esecuzione su Web server Apache: 8080 Per l esecuzione su Web server Internet Information Service (IIS): 80 Porta utilizzata come porta HTTPS Se i percorsi di comunicazione sono crittografati, aprire questa porta. Web SmartDeviceMonitor Standard utilizza i seguenti numeri di porta predefiniti per la comunicazione crittografata: Per l esecuzione su Web server Apache: 8443 Per l esecuzione su Web server Internet Information Service (IIS): Riferimento Per maggiori dettagli sulla crittografia dei canali di comunicazione, consultare la Guida per l uso di Web SmartDeviceMonitor Standard. 9

16 Controlli precedenti all installazione Impostazioni per Windows Server Se il computer utilizzato per accedere a Web SmartDeviceMonitor Standard è Windows Server 2003, eseguire le impostazioni di sicurezza da Opzioni Internet basandosi sulla sequenza indicata sotto. A Avviare Internet Explorer. B Selezionare [Opzioni Internet...] dal menu [Strumenti]. Appare la finestra di dialogo [Opzioni Internet]. C Fare clic sulla scheda [Protezione]. D Selezionare [Intranet locale] e fare clic su [Siti...]. Viene visualizzata la finestra di dialogo [Intranet locale]. E Immettere l URL sottostante nella casella [Aggiungi il sito Web all area]. SmartDeviceMonitor Standard nome host o indirizzo IP F Fare clic su [Aggiungi]. G Fare clic su [Chiudi]. La finestra di dialogo [Intranet locale] si chiude. H Fare clic su [OK]. La finestra di dialogo [Opzioni Internet] si chiude. Le impostazioni sono complete. 10

17 Impostazioni per SQL Server 2005 Impostazioni per SQL Server 2005 Come server di database per Web SmartDeviceMonitor Standard è possibile utilizzare SQL Server Per utilizzare SQL Server 2005 come server di database, configurare le seguenti impostazioni. 1 Limitazione Come server di database per Web SmartDeviceMonitor Standard è possibile utilizzare solo SQL Server 2005 Express Edition. Impostazioni per l installazione di SQL Server 2005 Durante l installazione di SQL Server 2005 eseguire i passaggi seguenti. A Nella schermata [Nome istanza], selezionare [Istanza denominata], quindi inserire il seguente nome istanza: RDHWEBSERVICE B Nella schermata [Account servizio], selezionare [Utilizza account sistema predefinito], quindi fare clic su [Sistema locale] nell elenco. C Nella schermata [Modalità di autenticazione], selezionare [Modalità mista (autenticazione di Windows e autenticazione di SQL Server)], quindi inserire la password dell amministratore del database (password SA). Limitazione La password SA non può contenere spazi, \(barra rovesciata) e (virgolette doppie). Impostazione di una connessione TCP/IP su SQL Server 2005 Attivazione di una connessione TCP/IP su SQL Server 2005 A Dal menu [Start], selezionare [Tutti i programmi], quindi selezionare [Microsoft SQL Server 2005], [Strumenti di configurazione], e infine fare clic su [SQL Server Configuration Manager]. B In [Configurazione di rete SQL Server 2005], selezionare [Protocolli per RDHWEB- SERVICE]. C Attivare [TCP/IP]. 11

18 Controlli precedenti all installazione Sovrascrittura di MSDE 1 Se Web SmartDeviceMonitor Standard è attualmente eseguito con MSDE, eseguire i seguenti passaggi per sovrascrivere MSDE con SQL Server Durante la sovrascrittura, selezionare [Istanza denominata] sulla schermata [Nome istanza], quindi inserire il seguente nome istanza: RDHWEBSERVICE A Sovrascrivere MSDE con SQL Server B Riavviare il computer. 12

19 2. Installazione Nuova installazione Procedura di installazione Preparazione Durante l installazione verrà richiesto di eseguire nuovamente l accesso a Windows. Eseguire l accesso con lo stesso utente che ha eseguito l installazione di Web SmartDeviceMonitor Standard. Se è stato selezionato IIS come tipo di server Web al punto H, installare IIS e avviare il servizio Web prima di iniziare l installazione di Web SmartDevice- Monitor Standard. Consultare la Guida in linea di Windows per l installazione di IIS. Per eseguire il passaggio J è necessaria la password dell amministratore (password SA) per l installazione di MSDE. Recuperare preventivamente la password SA per il database. Per utilizzare SQL Server 2005 come server di database, è necessario installare preventivamente SQL Server 2005 e configurare le impostazioni necessarie prima di installare Web SmartDeviceMonitor Standard. Se è specificato IIS come Web server, il prodotto verrà eseguito utilizzando un account utente anonimo per IIS (IUSR_<Nome computer>). Per questo motivo, non disattivare l account IUSR. Per maggiori dettagli sulla password dell account IUSR, visitare il seguente sito Web: Riferimento Per maggiori dettagli sulle impostazioni da configurare per utilizzare SQL Server 2005, vedere P.11 Impostazioni per SQL Server Per l installazione sono necessarie le seguenti informazioni sugli utenti: Informazioni sugli utenti del gruppo amministratori Informazioni sugli utenti che dispongono di privilegi di amministratore per la gestione del computer. Password SA per il database Password dell amministratore, necessaria per l installazione del database. 13

20 Installazione Password predefinita Informazioni relative agli utenti che dispongono di tutti i diritti necessari per la gestione di Web SmartDeviceMonitor Standard. Il nome utente è "Admin". Inserire le informazioni utente richieste nell ordine sotto indicato. 2 Importante Prima di iniziare l installazione, eseguire l accesso a Windows come membro del gruppo Amministratori e chiudere tutte le applicazioni attualmente in esecuzione. Il server deve essere collegato alla rete. A Fare doppio clic su Setup.exe. Viene visualizzato un avviso relativo all installazione. B Leggere l avviso, quindi fare clic su [OK]. Viene visualizzata la finestra di dialogo [Installazione guidata di Web SmartDeviceMonitor Standard]. 14

21 Nuova installazione C Fare clic su [Avanti>]. 2 Viene visualizzata la finestra di dialogo [Accordo di licenza]. D Leggere tutte le condizioni dell accordo di licenza, e, se si accettano tali condizioni, fare clic su [Sì]. Viene visualizzata la finestra di dialogo [Informazioni sul cliente]. E Immettere [Nome utente] e [Nome società], quindi fare clic su [Avanti>]. In [Nome utente] e [Nome società], immettere il nome utente e il nome della società registrati nel prodotto. Appare la finestra di dialogo [Scegliere la posizione di destinazione]. 15

22 Installazione F Controllare che la cartella per l installazione sia quella corretta, quindi fare clic su [Avanti>]. Per cambiare la cartella, fare clic su [Sfoglia...]. Selezionare una cartella differente e fare clic su [Avanti>]. 2 Limitazione Il nome della cartella di destinazione non può contenere caratteri a byte doppio. Se le informazioni di autenticazione di un prodotto che utilizza il servizio di gestione autenticazione sono state mantenute in seguito alla disinstallazione Viene visualizzata una finestra di dialogo in cui si chiede di ereditare le informazioni di autenticazione preesistenti. Procedere al punto G. Se le informazioni di autenticazione di un prodotto che utilizza il servizio di gestione autenticazione non sono state mantenute in seguito alla disinstallazione Viene visualizzata una finestra di dialogo in cui si chiede di selezionare un Web server. Procedere al punto H. G Specificare se si desidera ereditare le informazioni di autenticazione, quindi fare clic su [Avanti>]. Affinché le informazioni di autenticazione vengano ereditate da Web SmartDeviceMonitor Standard, selezionare [Sì]. Viene visualizzata una finestra di dialogo in cui si chiede di selezionare un Web server. 16

23 Nuova installazione H Selezionare [Apache] o [Internet Information Services (IIS)] come tipo di server Web in uso e fare clic su [Avanti>]. 2 È possibile scegliere Apache solo nei casi seguenti: IIS non è installato. Il sistema operativo è Windows 2000 Professional o Windows XP Professional. Se si seleziona Apache come tipo di Web server, i registri accessi del server devono essere sottoposti a manutenzione regolare. Per utilizzare IIS, è necessario installare preventivamente IIS e quindi avviare il servizio Web. Riferimento Per informazioni sulla gestione dei file di registro del server del Web, consultare la Guida per l uso di Web SmartDeviceMonitor Professional IS/Standard. Potrebbe essere possibile selezionare IIS, a seconda del sistema operativo in uso. Consultare la Guida in linea di Windows per l installazione di IIS. Appare la finestra di dialogo [Modifica dati]. I Immettere ogni numero di Porta per [HTTP] e [HTTPS] utilizzato dal server Web, quindi fare clic su [Avanti>]. 17

24 Installazione 2 Importante I numeri di porta non possono essere modificati in seguito all installazione. Per modificare i numeri di porta è necessario disinstallare e reinstallare Web SmartDeviceMonitor Standard. Quando si sposta Web SmartDeviceMonitor Standard su un altro server, è necessario ripristinare il backup di Authentication Manager sul nuovo server. Per eseguire questa operazione, è necessario specificare il numero di porta utilizzato per il salvataggio dei dati di backup sul server originale. Il backup di Authentication Manager può essere ripristinato solo specificando lo stesso numero di porta. Appare la finestra di dialogo [Modifica dati]. J Recuperare la password dell amministratore del database (password SA). Inserire la password SA nelle caselle [Password(P)] e [Reinserire(C)], quindi fare clic su [Avanti>]. Limitazione La password SA non può contenere spazi, \ (barra rovesciata) e " (virgolette doppie). È possibile immettere da 1 a 128 caratteri. Se si utilizza SQL Server 2005 per il database, viene visualizzata una finestra di dialogo in cui si richiede di inserire la password SA. Inserire la password che era stata impostata al momento dell installazione di SQL Server 2005, quindi fare clic su [Avanti>]. Appare la finestra di dialogo [Inizia a copiare i file]. 18

25 Nuova installazione K Controllare l impostazione e fare clic su [Avanti>]. 2 Viene avviata l installazione di Web SmartDeviceMonitor Standard. Importante Se si utilizza uno dei seguenti sistemi, potrebbe essere visualizzata la finestra di dialogo [Avviso di protezione Windows]: Windows Server 2003 R2 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi Windows Server 2003 Standard Edition / Enterprise Edition: Service Pack 1 o successivi Windows XP Professional Service Pack 2 o successivi Fare clic su [Sblocca] e continuare l installazione. Al completamento dell installazione, viene visualizzata la finestra di dialogo [Installazione completata]. L Assicurarsi di selezionare [Sì, riavviare il computer adesso.] e fare clic su [Fine]. Windows viene riavviato e viene visualizzata la finestra di accesso. 19

26 Installazione M Accedere a Windows con l utente che ha eseguito l installazione di Web SmartDeviceMonitor Standard. 2 Importante L installazione non proseguirà se l utente che esegue l accesso è diverso. Viene visualizzata la finestra di dialogo [Imposta autorizzazione per accesso server]. N Immettere la password di accesso a Windows nelle caselle di testo [Password:] e [Conferma password:], quindi fare clic su [OK]. Viene visualizzata la finestra di dialogo [Impostazioni metodo di autenticazione]. Nelle operazioni successive viene confermato il metodo di autenticazione e viene impostata la password predefinita. Le impostazioni cambiano secondo le condizioni del computer server in cui è installato Web SmartDeviceMonitor Standard. Vedere P.21 Impostazione del metodo di autenticazione. 20

27 Nuova installazione Impostazione del metodo di autenticazione La schermata visualizzata cambia secondo le condizioni del computer server in cui è installato Web SmartDeviceMonitor Standard. Se Authentication Manager è già installato, vedere P.21 Conferma del metodo di autenticazione. Nei due casi seguenti, impostare l autenticazione della periferica facendo riferimento a P.22 Impostazione dell autenticazione del prodotto. Authentication Manager non è installato. Se Authentication Manager è installato ma non è stata impostata una password utente predefinita per Authentication Manager e l autorità di amministrazione per Authentication Manager è stata assegnata agli utenti predefiniti 2 Conferma del metodo di autenticazione [Autenticazione base] viene selezionato come metodo di autenticazione. [Autenticazione base] è l unico metodo di autenticazione compatibile con Web SmartDeviceMonitor Standard. Immettere [Nome utente:] e [Password:] come Authentication Manager informazioni dell amministratore, quindi fare clic su [OK]. In seguito alla selezione di [OK], viene visualizzata una finestra di dialogo di conferma dell autenticazione di Web SmartDeviceMonitor Standard. Riferimento Continuare a impostare l autenticazione del prodotto facendo riferimento a P.22 Impostazione dell autenticazione del prodotto. 21

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici Sommario Sommario... 1 Parte 1 - Nuovo canale di sicurezza ANPR (INA-AIRE)... 2 Parte 2 - Collegamento Client INA-SAIA... 5 Indicazioni generali... 5 Installazione e configurazione... 8 Operazioni di Pre-Installazione...

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli