Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008"

Transcript

1 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008

2 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative Gestine Azienda Gestine Rapprti Visualizzare e mdificare i dati di un rapprt Abilitare un rapprt Eliminare un rapprt Creare un nuv rapprt Creare un rapprt da un già esistente Gestine Operatri Visualizzare e mdificare i dati di un peratre Abilitare un peratre Creare un nuv peratre Eliminare un peratre Gestine Destinatati Creare un destinatari Creare una rubrica destinatari da un file imprtat Visualizzare e mdificare un destinatari Eliminare un destinatari Esprtazine Gruppi Destinatari Funzini Generali Situazine Spedizini Lg perazini n-line Gestine stric Sicurezza Cambi passwrd amministratre Assistenza al Cliente 14 Banca Mnte dei Paschi di Siena S.p.A. desidera precisare cme i cntenuti del presente manuale si riferiscan alle funzini di installazine attualmente presenti sul servizi. In relazine all impegn prfus per miglirare il servizi ed aggiungere nuve funzini, il presente manuale ptrebbe nn essere allineat cn i servizi effettivamente ergati. In presenza di dubbi e/ chiarimenti si cnsiglia di cntattare il servizi di Assistenza Tecnica. I dati utilizzati cme esempi sn fittizi. Quest dcument nn può essere riprdtt in nessuna sua parte, né intrdtt inserit in un archivi, né trasmess in qualsivglia frma md (via elettrnica, meccanica, ftcpia, registrazine, altr) se nn per scpi strettamente persnali dell utente e stt la sua respnsabilità. Mnte dei Paschi di Siena S.p.A. tutti i diritti sn riservati. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

3 Intrduzine Il PaschiInTesreria prevede due tipi di accessi: 1. Access Amministratre 2. Access Operatre Si effettua l Access Amministratre per intervenire sulle abilitazini dell Ente e per definire i prfili abilitativi degli Operatri, cn la pssibilità di assegnare lr un peratività diversa sulla base delle necessità dell Ente stess. Il PaschiInTesreria può, quindi, essere utilizzat da più peratri gnun dei quali è abilitat a specifiche funzini su determinati rapprti. In particlare, l Access Amministratre permette di gestire: i dati Anagrafici dell Ente e la mdalità di Sicurezza per l invi dei flussi dispsitivi; i rapprti che l Ente ha sia cn Banca Mnte dei Paschi di Siena che cn altre Banche Passive e le relative abilitazini; le funzini degli peratri abilitati all utilizz del servizi; la rubrica dei destinatari; l stric dei flussi infrmativi e dispsitivi. Al mment dell'attivazine del servizi sn presenti i seguenti dati: i Dati Anagrafici dell Ente; i Rapprti, cn le relative abilitazini, press Banca Mnte dei Paschi di Siena indicati in fase di sttscrizine cntratt; Un peratre standard, OPER, dve è il cdice azienda, cn le abilitazini a tutti i rapprti e i servizi. NON sn presenti: I rapprti esistenti press altre banche; Altri peratri che dvrann, eventualmente, essere creati dall'amministratre. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

4 2. Access Amministratre Dp aver generat il certificat sul brwser del prpri cmputer, si può effettuare il prim access al servizi PaschiInTesreria. Si deve accedere al sit e, dalla sezine Internet Banking, selezinare il link PaschiInTesreria. Per accedere cme Amministratre è necessari cliccare su Access Amministratre. Nella pagina successiva, inserire il Cdice Azienda e cliccare sul tast Prsegui. Si visualizzerà la finestra, Scelta Certificat Digitale : selezinare il certificat, rappresentat da una stringa di 23 cifre di cui le prime 10 indican il rapprt telematic e ultime 8 la data di installazine, e cliccare sul tast OK. Inserire la Passwrd Amministratre e cliccare sul tast Entra. La Passwrd Amministratre che si utilizza al prim access è quella cnsegnata dalla filiale che è cmpsta da 10 cifre e, per mtivi di sicurezza, risulta scaduta ; il sistema in autmatic ne richiede la variazine. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

5 Inserire nel camp: - Passwrd di access: la passwrd amministratre di 10 cifre cnsegnata dalla filiale; - Nuva Passwrd: una nuva passwrd persnale cmpsta da un minim di 8 fin ad un massim di 10 caratteri alfanumerici. Attenzine: il sistema distingue le maiuscle dalle minuscle. - Cnferma Nuva Passwrd: la nuva passwrd. e cliccare sul tast Accedi. Attenzine: la Passwrd Amministratre si blcca dp 7 tentativi cnsecutivi errati; è necessari rivlgersi alla prpria filiale per riceverne una nuva. Nella HOME page del sit sn presenti 2 sezini: Segnalazini: si visualizzan i messaggi che la Banca invia al Cliente. Ultime richieste di spedizine: è riprtat un riepilg delle spedizini effettuate da tutti gli peratri. Successivamente, si può scegliere a quali funzini accedere: Funzini Amministrative: per abilitare l Ente, i Rapprti e gli Operatri al servizi e gestire i Destinatari. Funzini Generali: per verificare l stat dei flussi inviati e gestire l stric dei flussi infrmativi e dispsitivi. Sicurezza: per mdificare la passwrd amministratre. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

6 3. Funzini Amministrative Dalle Funzini Amministrative, il cliente può gestire: i dati dell Ente; i rapprti; gli peratri; i destinatari. 3.1 Gestine Azienda Da Funzini Amministrative/Gestine Azienda si visualizzan i dati dell Ente: Per mdificarli cliccare sul tast Mdifica e verificare che tutti i campi in verde sian cmpilati. In particlare, fare attenzine a: Cdice Sia : inserire il cdice cmunicat dalla filiale. Cdice Fiscale : inserire la partita Iva se si tratta di scietà. Mdalità di sicurezza : scegliere la tiplgia di sicurezza che gli peratri utilizzerann per l invi dei flussi. Il Cliente può scegliere tra: Firme Assegnate dalla Banca: l peratre invierà i flussi inserend una passwrd numerica di 8 cifre assegnata dalla filiale ad un più firmatari; la filiale stabilisce, d intesa cn il Cliente, l imprt massim per l invi di gni fluss e la mdalità di firma singla cngiunta. Passwrd Dispsitiva Singla: gni peratre invierà i flussi inserend una passwrd dispsitiva persnale. L imprt massim per l invi di gni fluss è stabilit dal Cliente nel camp Limite massim imprt fluss". Passwrd Dispsitiva Cngiunta: i flussi sarann inviati sl inserend la passwrd dispsitiva persnale di 2 peratri. L imprt massim per l invi di gni fluss è stabilit dal Cliente nel camp Limite massim imprt fluss". Limite massim imprt fluss": quest camp si attiva sl se in Mdalità di sicurezza è selezinat Passwrd Dispsitiva Singla Passwrd Dispsitiva Cngiunta ; inserire una cifra elevata per nn aver limiti nell'invi di gni singl fluss. ABI CAB: è già presente l ABI della Banca; inserire il CAB della prpria filiale. Infine cliccare sul tast OK presente in fnd alla pagina e cnfermare sempre cn OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? 3.2. Gestine Rapprti In Gestini Rapprti sn presenti tutti i rapprti press Banca Mnte dei Paschi di Siena cn le relative abilitazini che il Cliente ha richiest in fase di sttscrizine del cntratt. I Rapprti di Banca Mnte dei Paschi di Siena cllegati al servizi successivamente all attivazine del PaschiInTesreria, sarann abilitati autmaticamente ai servizi richiesti. Sarà necessari, però, cllegare tali Rapprti ad gni peratre da Funzini Amministrative/Gestine Operatri. I Rapprti di Banca Passiva, invece, sarann cllegati autmaticamente al PaschiInTesreria cn la ricezine del prim fluss di rendicntazine (nelle Segnalazini presenti nella HOME page del sit si visualizzerà il messaggi: rapprt inserit autmaticamente). In quest cas, però, sarà necessari sia abilitare il rapprt che cllegarl ad gni peratre da Funzini Amministrative/Gestine Operatri. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

7 Cliccand su Funzini Amministrative/Gestini Rapprti si può scegliere di visualizzare la lista dei rapprti presenti, cliccand direttamente sul tast Cerca, ppure di inserire un nuv rapprt Visualizzare e mdificare i dati di un rapprt Da Funzini Amministrative/Gestini Rapprti, cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista dei rapprti presenti. Selezinare il rapprt che si vule visualizzare e cliccare prima sul tast Dettagli e, successivamente, su Mdifica. Eseguire le mdifiche necessarie; cnsigliam di mdificare sl il camp Descrizine. Cliccare sul tast OK presente in fnd alla pagina e cnfermare sempre cn OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? Abilitare un rapprt Da Funzini Amministrative/Gestini Rapprti, cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista dei rapprti presenti. Selezinare il rapprt che si vule abilitare e cliccare prima sul tast Dettagli e, successivamente, su Abilitazini. Si visualizza la lista delle abilitazini: cliccare a destra sul tast "Mdifica e selezinare le vci alle quali si vule abilitare il rapprt. Cliccand in alt sul link "Clicca qui per selezinare tutte le funzini" si abilita il rapprt a tutte le funzini presenti. Cliccare sempre a destra su "Cnferma" e OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? Eliminare un rapprt Da Funzini Amministrative/Gestini Rapprti, cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista dei rapprti presenti. Selezinare il rapprt che si vule eliminare, cliccare sul tast Elimina e cnfermare cn OK al messaggi Vui eliminare il rapprt? In via eccezinale, può essere necessari inserire un nuv rapprt. In quest cas si può creare un nuv rapprt ppure creare un rapprt da un già esistente Creare un nuv rapprt Da Funzini Amministrative/Gestini Rapprti, cliccare sul tast Nuv. Nella pagina Inserisci i dati di un rapprt è necessari cmpilare tutti i campi in rss: ABI, CAB, Divisa, Tip, numer cnt e Descrizine. Cliccare sul tast OK presente in fnd alla pagina e cnfermare sempre cn OK al messaggi Vui prcedere all inseriment? Nella pagina Dettagli, cliccare sul tast Abilitazini e successivamente a destra sul tast "Mdifica"; in alt sul link "Clicca qui per selezinare tutte le funzini" per abilitare il nuv rapprt a tutte le funzini, e, infine, sempre a destra su "Cnferma". Cliccare su OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

8 Attenzine: è necessari assciare il nuv rapprt ad gni peratre da funzini amministrative/gestine peratri Creare un rapprt da un già esistente Da Funzini Amministrative/Gestini Rapprti, cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista dei rapprti presenti. Selezinare il rapprt da duplicare e cliccare sul tast Duplica. Eseguire le mdifiche facend attenzine ai campi bbligatri in rss. Cliccare sul tast OK presente in fnd alla pagina e cnfermare sempre cn OK al messaggi Vui prcedere all inseriment? 3.3 Gestine Operatri L access alla sezine Gestine Operatri cnsente di verificare le funzini ed i rapprti ai quali l Operatre è abilitat ed, eventualmente, effettuare delle variazini. Al prim access è presente sl l peratre standard, OPERxxxxxxxx dve xxxxxxxx è il Cdice Azienda. Cliccand su Funzini Amministrative/Gestini Operatri si può scegliere di visualizzare la lista degli peratri presenti, cliccand direttamente sul tast Cerca, ppure di inserire un nuv peratre Visualizzare e mdificare i dati di un peratre In questa sezine si può assegnare sia una nuva passwrd peratre che dispsitiva. Da Funzini Amministrative/Gestini Operatri, cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista degli peratri presenti. Selezinare l peratre per il quale si vule apprtare mdifiche e cliccare prima sul tast Dettagli e, successivamente, su Mdifica : Se in Mdalità di Sicurezza, presente in Gestine Azienda, è stat selezinat Firme Assegnate dalla Banca, allra è necessari inserire nel camp Cdice Firmatari il relativ cdice di 15 cifre presente nella busta chiusa cnsegnata dalla filiale. Per assegnare una nuva passwrd peratre: inserire la passwrd peratre sia nel camp Nuva passwrd che Cnferma passwrd ; nel camp Stat selezinare Attiv, in Tentativi lgin falliti inserire 0. Per assegnare una nuva passwrd dispsitiva: inserire la passwrd dispsitiva sia nel camp Nuva passwrd dispsitiva n-line che Cnferma passwrd dispsitiva n-line ; nel camp Stat passwrd dispsitiva n-line selezinare Attiv, in Tentativi passwrd falliti inserire 0. Attenzine: Le passwrd, sia peratre che dispsitiva, pssn avere da un minim di 5 ad un massim di 10 caratteri alfanumerici. Il sistema distingue le maiuscle dalle minuscle. Inltre, La passwrd peratre ha una scadenza annuale, mentre quella dispsitiva ha una scadenza mensile. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

9 Cliccare sul tast Cnferma presente in fnd alla pagina e, successivamente, OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? Abilitare un peratre In questa sezine si può scegliere su quali rapprti può perare l peratre e quali funzini abilitare. Da Funzini Amministrative/Gestini Operatri, cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista degli peratri presenti. Selezinare l peratre e cliccare prima sul tast Dettagli e, successivamente: sul tast Rapprti: Selezinare i Rapprti ai quali si vule abilitare l Operatre. Cliccare sul link Selezina Tutti per selezinare tutti i rapprti presenti. Cliccare su Cnferma per cnfermare le mdifiche e successivamente OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? sul tast Funzini: Se sn presenti dei segni di diviet, cliccare a destra sul tast Mdifica e selezinare le funzini alle quali si vule abilitare l Operatre. Cliccand in alt sul link "Clicca qui per selezinare tutte le funzini" si abilita l Operatre a tutte le funzini presenti. Cliccare sempre a destra su Cnferma e OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? Creare un nuv peratre Accedere dal menù di sinistra, nella sezine Funzini Amministrative e cliccare su Gestine Operatri : si visualizzerà una pagina di ricerca. Cliccare sul tast Nuv Inserire i dati richiesti (quelli in rss sn bbligatri; il camp Cdice Utente può avere da un minim di 1 ad un massim di 20 caratteri alfanumerici nn cntenenti spazi.) Cliccare su OK per cnfermare l inseriment. Per abilitare il nuv peratre a Funzini e Rapprti, cliccare: sul tast Rapprti: Selezinare i Rapprti ai quali si vule abilitare il nuv Operatre. Cliccare sul link Selezina Tutti per selezinare tutti i rapprti presenti. Cliccare su Cnferma per cnfermare le mdifiche e successivamente OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? sul tast Funzini: Le funzini di un nuv Operatre sarann tutte in diviet; cliccare a destra sul tast Mdifica e selezinare le funzini alle quali si vule abilitare il nuv Operatre. Cliccand in alt sul link "Clicca qui per selezinare tutte le funzini" si abilita il nuv Operatre a tutte le funzini presenti. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

10 Cliccare sempre a destra su Cnferma e OK al messaggi Vui prcedere alla mdifica? Eliminare un peratre Da Funzini Amministrative/Gestini Operatri, cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista degli peratri presenti. Selezinare l peratre che si vule eliminare e cliccare prima sul tast Elimina e, successivamente su OK al messaggi Vui eliminare l peratre? 3.4. Gestine Destinatari Dalla sezine Gestine Destinatari è pssibile creare una rubrica dei destinatari delle dispsizini di pagamenti (per esempi: Stipendi, Incassi, ecc.) Creare un destinatari Accedere dal menù di sinistra, nella sezine Funzini Amministrative e cliccare su Gestine Destinatari. Cliccare, nella sezine Inserisci, sul tast Nuv Destinatari. Inserire i dati del nuv destinatari che può essere assciat ad una rubrica già presente, selezinand la relativa vce da Grupp Esistente ppure assciarl ad una nuva rubrica inserendne il nme nel camp Nuv Grupp. Cliccare sul tast OK per cnfermare l'inseriment Creare una rubrica destinatari da un file imprtat Si può creare una rubrica destinatari imprtand un file excel cn specifiche caratteristiche. In quest cas è necessari: Accedere dal menù di sinistra, nella sezine Funzini Amministrative e cliccare su Gestine Destinatari. Cliccare, nella sezine Acquisizini da file, sul tast Acquisisci. Si visualizza il seguente test: Quest servizi cnsente di imprtare destinatari di dispsizini da un fgli Excel precedentemente cmpilat. Per cnscerne le specifiche cliccare qui.. Seguire le istruzini per visualizzare il file excel da cmpilare in base all schema presente e salvarl. Per imprtare il file csì creat, accedere nella pagina Gestine Destinatari e cliccare, nella sezine Acquisizini da file, sul tast Acquisisci. Scegliere se assciare il file da imprtare ad una rubrica già presente, selezinand la relativa vce da Grupp ppure ad una nuva rubrica inserendne il nme nel camp Nuv Grupp. Cliccare sul tast OK. Cliccare sul tast Sfglia per cercare il file excel, selezinarl, cliccare su "Apri" e, successivamente, sul tast Imprta. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

11 A quest punt la prcedura di imprtazine è cmpletata: cliccare sul link Vai alla lista imprtazini per verificare la creazine dei destinatari. In Lista destinatari sn presenti tutte le imprtazini effettuate. Verificare, nella clnna Esit, che l imprtazine sia andata a bun fine. Per visualizzare i destinatari presenti in un Grupp, selezinarl e cliccare sul tast Elenc Destinatari. Si pssn visualizzare gli Esiti delle imprtazini effettuate anche cliccand sul tast Elenc presente nella pagina Gestine Destinatari, sezine Acquisizini da file Visualizzare e mdificare un destinatari Accedere dal menù di sinistra, nella sezine Funzini Amministrative e cliccare su Gestine Destinatari. Cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista dei destinatari: è pssibile specificare un filtr di ricerca inserend i dati nei campi della finestra Cerca Selezinare un destinatari, cliccare sul tast Dettagli e, successivamente, su Mdifica. Effettuare le mdifiche necessarie e cliccare sul tast OK per cnfermare le mdifiche Eliminare un destinatari Accedere dal menù di sinistra, nella sezine Funzini Amministrative e cliccare su Gestine Destinatari. Cliccare sul tast Cerca per visualizzare la lista dei destinatari: è pssibile specificare un filtr di ricerca inserend i dati nei campi della finestra Cerca. Selezinare un destinatari, cliccare sul tast Elimina e, successivamente, OK al messaggi Vui eliminare i destinatari selezinati? Esprtazine Gruppi Destinatari Questa funzine permette di esprtare un grupp destinatari in un file frmat test (txt). I dati csì esprtati pssn essere cpiati e adattati in un file excel cn la funzine: Dati/Test in clnna. 4. Funzini Generali Nella sezine Funzini Generali si può verificare l stat dei flussi spediti, la tiplgia delle perazini infrmative e dispsitive eseguite dagli peratri nella sezine servizi n line e si pssn scaricare i files mensili di tutti i flussi infrmativi e dispsitivi. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

12 4.1. Situazine Spedizini Da Situazine Spedizini è pssibile visualizzare la lista di tutti i flussi spediti. In particlare, si può verificare l stat dei flussi, la data ed ra di spedizine e l peratre che l ha inviat. Accedere in Funzini Generali/Situazini Spedizini. Specificare il perid di ricerca e cliccare sul tast Cnferma per visualizzare la lista dei flussi spediti. Per gni fluss si visualizzan le seguenti clnne: Dettagli:cliccare sulla freccia per visualizzare il dettagli della spedizine. Stampa: cliccare sull icna della stampante per visualizzare e stampare il dettagli del fluss. Esprta: sl i flussi cn stat Spedit pssn essere esprtati in un file excel ed rdinati cn la funzine Dati - Test in clnna. Data Creazine: si visualizza la data e l ra in cui il fluss è stat creat. Servizi: indica il tip di fluss che è stat inviat; es. Riba, Bnifici, F24 ecc. Distinta: indica il nme/numer distinta del fluss inviat. Abi: si visualizza l ABI della banca sulla quale è stat inviat il fluss. Tt. Imp.: si visualizza l imprt ttale del fluss inviat. N.Disp.: indica il numer di dispsizini di cui è cmpst il fluss. Stat: il fluss, a secnda che sia stat inviat a Banca MPS (Banca Attiva) ad una Banca Passiva, si può trvare in un dei seguenti stati. STATO Descrizine Banca MPS Banca Passiva CREATO Il fluss è creat crrettamente ed è in attesa di essere firmat UNA FIRMA Il fluss è stat firmat da chi detiene tale pssibilità, ma deve essere ancra spedit. DUE FIRME Il fluss è stat firmat da chi detiene tale pssibilità, ma deve essere ancra spedit. ERR. CREAZIONE Il sistema nn è riuscit a creare il fluss, di slit per errri di cngruenza dei dati. IN ERRORE Il fluss è stat creat, ma l autrizzazine alla spedizine richiesta alla Banca è stata negata Esempi: Rapprt nn abilitat al prdtt. IN ATTESA Fluss in crs di spedizine Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

13 SPEDITO Il fluss è stat inviat crrettamente, ma deve essere ancra accettat. ACCETTATO Pres in caric dalla banca attiva (autrizzazine di filiale) PARZ. ACCETTATO Il fluss è stat parzialmente accettat dall peratre di filiale di banca attiva. ERRATO Il fluss spedit è stat autmaticamente rifiutat dalla Banca. RIFIUTATO Il fluss è stat rifiutat dall peratre di filiale della banca attiva. RIFIUTATO RETE La rete ha rifiutat un fluss dirett a una banca passiva. IN CARICO BANCA La banca passiva ha ricevut il fluss Gli Stati da CREATO a IN ATTESA si riferiscn a flussi che NON SONO STATI SPEDITI e, pertant, sn ancra all intern del PaschiInTesreria. Gli Stati da ACCETTATO a IN CARICO BANCA si riferiscn a rispste, frnite dalla Banca Attiva Passiva, relative ai flussi spediti. ATTENZIONE: i flussi di Deleghe F24 si pssn trvare sl in stat SPEDITO IN CARICO BANCA; i flussi di Revche F24 si pssn trvare sl in stat SPEDITO I Firmatari: indica l peratre che ha spedit il fluss. II Firmatari: sl nel cas in cui il fluss è stat spedit cn Firme Cngiunte, si visualizza il 2 peratre che l ha firmat. Data Spedizine: indica la data e l ra in cui il fluss è stat spedit. Data Cnferma: si visualizza la data e l ra in cui il fluss è stat cnfermat. Cliccare sul tast Aggirna per aggirnare la lista delle spedizini in temp reale Lg perazini n-line La funzine Lg perazine n-line permette di cntrllare le perazini effettuate dagli Operatri dalla sezine Servizi n-line. Accedere in Funzini Generali/ Lg perazine n-line Specificare il perid di ricerca e cliccare sul tast Cnferma per visualizzare le Operazini effettuate dagli peratri dalla sezine Servizi n line. Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

14 4.3. Gestine stric Questa funzine permette di creare e scaricare un file zip cntenente i dati infrmativi e dispsitivi mensili in frmat html (frmat che permette la cnsultazine cme pagine web). Cnsigliam di creare sul prpri cmputer una cartella generale stric e tante altre cartelle quanti sn gli anni da stricizzare secnd l schema seguente: Prcedere cme segue per effettuare l esprtazine dei dati strici: Accedere in Funzini Generali/ Gestine Stric. Inserire l ann e scegliere il mese da esprtare e cliccare sul tast Crea Si visualizzerà il seguente test: Richiesta presa in caric. Per cnsultare l esit ed effettuare il dwnlad del file esprtat vai alla Lista Prentazini ed una freccia per trnare alla pagina precedente. Cliccare sul link Lista Prentazini : se nella clnna Stat è presente in crs allra cliccare sul tast Aggirna per aggirnare l stat dell esprtazine; altrimenti cliccare sul link DISPONIBILE per prcedere cn il dwnlad dei files. 5. Sicurezza 5.1. Cambi passwrd amministratre Dal menù Sicurezza si può mdificare la passwrd amministratre. Il sistema richiede di inserire la Vecchia Passwrd, e di cnfermare la nuva sia nel camp Nuva Passwrd che Cnferma Nuva Passwrd. Cliccare sul tast Cnferma per terminare la prcedura. 6. Assistenza al Cliente Per qualsiasi richiesta di supprt, si può cntattare il servizi di Assistenza Tecnica, attiv dal lunedì al venerdì dalle alle 19.30, al numer verde (dall ester a pagament: ) per all indirizz Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI Dalla Home page del sito dell Agenzia delle Entrate Cliccare sulla voce SID Selezionare ACCREDITAMENTO Impostare UTENTE e PASSWORD Gli stessi abilitati ad entrare nella AREA RISERVATA del sito (Fisconline

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

MANUALE UTENTE CARICO MASSIVO ANAGRAFICA PRODOTTI INDICE DEL DOCUMENTO 1 Introduzione... 1-1 Contenuto del documento...... 1-1 2 Template file Excel... 2-2 3 Carico prodotti... 3-4 4 Caricamento tabella

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli