I SISTEMI LOCALI DEL LAVORO IN ABRUZZO L OCCUPAZIONE E IL LAVORO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I SISTEMI LOCALI DEL LAVORO IN ABRUZZO L OCCUPAZIONE E IL LAVORO"

Transcript

1 I SISTEMI LOCALI DEL LAVORO IN ABRUZZO L OCCUPAZIONE E IL LAVORO

2 A cura di: Servizio per l Informazione Statistica Ufficio Sistema Informativo Statistico Via L. Da Vinci, L Aquila Tel , Fax Realizzazione: dr.ssa Anna Chiara Catitti responsabile Ufficio Sistema Informativo Statistico sig. Alessandro Tazzi sig.ra Antonella Andreassi Consulenza statistica: dr.ssa Tiziana Valentino Fonte dati: 14 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni (2001) - ISTAT 8 Censimento generale dell industria e dei servizi (2001) - ISTAT Ulteriori informazioni statistiche sono disponibili su Internet presso il portale Magellano statistiche on-line che consente l accesso al DataWarehouse del Servizio per l Informazione Statistica

3 I N D I C E Elenco comuni pag. 4 I Sistemi Locali del Lavoro 5 Avezzano 7 Castel Di Sangro 10 Celano 13 L Aquila 16 Pescina 19 Sulmona 22 Basciano 25 Castilenti 28 Giulianova 31 Montorio Al Vomano 34 Pineto 37 Teramo 40 Penne 43 Pescara 46 Popoli 49 Atessa 52 Guardiagrele 55 Ortona 58 Vasto 61 Glossario

4 Sistemi Locali del Lavoro abruzzesi e relativi comuni: (in grassetto corsivo i comuni non abruzzesi) AVEZZANO: Avezzano, Canistro, Capistrello, Cappadocia, Carsoli, Castellafiume, Civita d'antino, Civitella Rov., Collelongo, Luco dei M., Magliano de' M., Massa d'albe, Morino, Oricola, Pereto, Rocca di Botte, Sante Marie, San Vincenzo V. R., Scurcola Marsicana, Tagliacozzo, Trasacco, Villavallelonga, Borgorose, Collalto, Sabino, Collegiove, Nespolo, Pescorocchiano, Turania, Camerata, Nuova. CASTEL DI SANGRO: Alfedena, Ateleta, Barrea, Castel di Sangro, Civitella Alfedena, Opi, Pescasseroli, Pescocostanzo, Rivisondoli, Roccaraso, Scontrone, Villetta, Barrea, Castel del Giudice, Cerro al Voluro, Montenero Val Cocchiara, Rionero, Sannitico, San Pietro, Avellana, Sant'Angelo del Pesco. CELANO: Aielli, Celano, Cerchio, Ovindoli. L AQUILA: Acciano, Barete, Barisciano, Cagnano, Amiterno, Calascio, Campotosto, Capitignano, Carapelle C, Castel del Monte, Fagnano Alto, Fontecchio, Fossa, L'Aquila, Lucoli, Montereale, Ocre, Pizzoli, Poggio Picenze, Prata d'ansidonia, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, San Demetrio ne' V., S. Pio delle Camere, Sant Eusanio F.se, S. Stefano di Sessanio, Scoppio, Tione degli Abruzzi, Tornimparte, Villa Sant'Angelo. PESCINA: Bisegna, Collarmele, Gioia dei M., Lecce nei M., Ortona dei M,. Ortucchio, Pescina, San Benedetto dei M. SULMONA: Anversa degli Abruzzi, Bugnara, Campo di Giove, Cansano, Castel di Ieri, Castelvecchio S., Cocullo, Corfinio, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli, iintrodacqua, Molina Aterno, Pacentro, Pettorano sul Gizio, Pratola Peligna, Prezza, Raiano, Rocacasale, Rocca Pia, Scanno, Secinaro, Sulmona, Villalago, Vittorito. BASCIANO: Basciano, Castel Castagna, Castelli, Cermignano, Colledara, Isola del Gran Sasso, Penna Sant'Andrea. CASTILENTI: Arsita, Bisenti, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, MontefinoElice. GIULIANOVA: Alba Adriatica, Cellino Attanasio, Corropoli, Giulianova, Morro d'oro, Mosciano Sant'Angelo, Nereto, Notaresco, Roseto degli Abruzzi, Sant'Omero, Torano Nuovo, Tortoreto. MONTORIO AL VOMANO: Crognaleto, Fano Adriano, Montorio al Vomano, Pietracamela, Tossicia PINETO: Atri, Pineto, Silvi TERAMO: Bellante, Campli, Canzano, Castellalto, Cortino, Rocca Santa Maria, Teramo, Torricella Sicura. PENNE: Civitella Casanova, Collecorvino, Farindola, Loreto Aprutino, Montebello di B., Penne, PiccianoVilla Celiera. PESCARA: Brittoli, Cappelle sul Tavo, Carpineto della Nora, Catignano, Cepagatti, Città Sant'Angelo, Civitaquana, Manoppello, Montesilvano, Moscufo, Nocciano, Pescara, Pianella, Rosciano, Serramonacesca, Spoltore, Vicoli, Bucchianico, Casalincontrada, Chieti, Francavilla al M., Miglianico, Ripa T., S. Giovanni T., Torrevecchia T., Villamagna. POPOLI: Capestrano, Caporciano, Castelvecchio C., Collepietro, Navelli, Ofena, S. Benedetto in P., Villa Santa Lucia, Abbateggio, Alanno, Bolognano, Bussi sul Tirino, Caramanico T. Castiglione a Casauria, Corvara, Cugnoli, Lettomanoppello, Pescosansonesco, Pietranico, Popoli, Roccamorice, Salle, Sant'Eufemia a M., S. Valentino in Abr. Cit., Scafa, Tocco da Casauria, Torre de' Passeri, Turrivalignani. ATESSA: Altino, Archi, Atessa, Bomba, Borrello, Montebello sul S., Casalanguida, Casoli, Castel Frentano, Castiglione Messer M., Civitaluparella, Civitella Messer R., Colledimacine, Colledimezzo, Fallo, Fara San Martino, Fossacesia, Frisa, Gamberale, Gessopalena, Lama dei Peligni, Lanciano, Lettopalena, Montazzoli, Monteferrante, Montelapiano, Montenerodomo, Mozzagrogna, Paglieta, Palena, Palombaro, Pennadomo, Perano, Pizzoferrato, Quadri, Rocca San Giovanni, Roccascalegna, Roio del Sangro, Rosello, Santa Maria Imbaro, San'Eusanio del Sangro, San Vito Chietino, Taranta Peligna, Torino di Sangro, Tornareccio, Torricella Peligna, Treglio, Villa Santa Maria, Pietraferrazzana. GUARDIAGRELE: Casacanditella, Fara Filiorum Petri, Guardiagrele, Pennapiedimonte, Pretoro, Rapino, Roccamontepiano, San Martino sulla Marrucina, Vacri. ORTONA: Ari, Arielli, Canosa Sannita, Crecchio, Filetto, Giuliano Teatino, Orsogna, Ortona, Poggiofiorito, Tollo. VASTO: Carpineto Sinello, Carunchio, Casalbordino, Castelguidone, Celenza sul Trigno, Cupello, Dogliola, Fraine, Fresagrandinaria, Furci, Gissi, Guilmi, Lentella, Liscia, Monteodorisio, Palmoli, Pollutri, Roccaspinalveti, San Buono, San Giovanni Lipioni, San Salvo, Scerni, Torrebruna, Tufillo, Vasto, Villalfonsina

5 I SISTEMI LOCALI DEL LAVORO I Sistemi Locali del Lavoro, oltre che per numero di abitanti, variano notevolmente anche per numero di addetti alle unità locali delle imprese e delle istituzioni (a). Il numero di occupati è in funzione sia dell ampiezza demografica, ma anche e soprattutto della struttura per età della popolazione: quest ultima, infatti, influisce sul tasso di partecipazione al mercato del lavoro. Da un analisi di alcuni indicatori statistici che misurano lo stato occupazionale, nella nostra regione si rileva come Pineto sia il Sistema Locale che presenta la situazione migliore con il tasso di attività più alto (49%), il tasso di occupazione pari al 44% e il tasso di disoccupazione tra i più bassi (9%, terz ultimo valore nella graduatoria). Seguono i Sistemi Locali di Giulianova e Teramo con tasso di occupazione e tasso di attività rispettivamente con valori 44% e 48%. Il tasso di disoccupazione infine assume i valori 7% per Giulianova e 8% per Teramo. Il tasso di disoccupazione più alto è per il Sistema Locale di Celano (15%) con il tasso di occupazione del 37% : più basso solo quello di Sulmona e Castel Di Sangro (36%). Popolazione residente Forze Lavoro Sistema Locale del Lavoro Totale Con 15 anni e più Con età compresa tra 15 e 64 anni Totale Occupati Disoccupati e altre persone in cerca di occupazione In cerca di 1^ occupazione Avezzano Castel Di Sangro Celano L'Aquila Pescina Sulmona Basciano Castilenti Giulianova Montorio Al Vomano Pineto Teramo Penne Pescara Popoli Atessa Guardiagrele Ortona Vasto I Sistemi Locali si possono raggruppare in base alla numerosità degli addetti, che in A- bruzzo varia da per il Sistema Locale di Pescina a per quello di Pescara. Nella classe da addetti a ricade il numero più alto di Sistemi Locali: sono 7 e rappresentano il 36,84% del totale dei Sistemi Locali abruzzesi

6 CLASSI DI ADDETTI NUMERO DI SISTEMI LOCALI DEL LAVORO v.a. % Fino a , , , , ,26 TOTALE ,00 In Italia la concentrazione più alta di S.L.L è nella classe fino a addetti: sono infatti 268 su un totale di 686 (39,1%). Le unità locali di istituzione sono l 8% del totale delle unità locali con un valore minimo per il Sistema Locale di Giulianova (5,75%) e un valore massimo per il Sistema Locale di Popoli (12,66%). Circa il 20% delle unità locali dei Sistemi di Basciano e Guardiagrele sono di tipo manifatturiero e assorbono rispettivamente il 47% e il 36% degli addetti. Nel Sistema Locale di Castilenti gli addetti nel settore manifatturiero sono il 57% con un numero di unità locali manifatturiere pari al 18% del totale delle unità locali del Sistema. Da notare ancora che i Sistemi Locali abruzzesi sono caratterizzati essenzialmente dalla presenza di piccole imprese (fino a 49 addetti) : sono infatti circa il 99% e, in particolare, il 95% sono microimprese ovvero imprese con meno di 10 addetti. alle unità locali dell impresa per Sistema Locale Censimenti dell industria (a) - Comunicato Istat 21 luglio

7 S.L.L. Avezzano La forza lavoro del Sistema Locale di Avezzano rappresenta il 39% della popolazione residente (per l Italia è il 42%) e il 46% della popolazione di 15 anni e oltre. Gli occupati sono l 86% delle forze lavoro, mentre il 5% sono in cerca di prima occupazione (tra i Sistemi Locali abruzzesi solo il Sistema Locale di Celano ha un valore percentuale più alto). Nei 7 comuni non abruzzesi del Sistema Locale di Avezzano la popolazione in età compresa tra 15 e 64 è pari all 8% del totale della popolazione del S.L. nella stessa fascia di età. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,9 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa Media impresa 63 Grande impresa 7 Totale Le U.L. con oltre 250 addetti sono tutte nel comune di Avezzano; quattro appartengono al settore manifatturiero. e addetti per dimensione di U.L. e per settore Solo Comuni dell'abruzzo Settore Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

8 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento Conciarie, pelli e cuoio 2 2 Legno e prodotti in legno Carta, stampa ed editoria Combustibili 1 5 Chimica Gomma e plastica Minerali non metalliferi Metalli Macchine Macchine elettriche Mezzi di trasporto Altre manifatturiere Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Il Sistema Locale di Avezzano è un Sistema Locale Manifatturiero con un indice di concentrazione pari a 1,05. Nei comuni di Avezzano e Carsoli è presente il maggior numero di addetti nel settore manifatturiero della fabbricazione di macchine elettriche e apparecchiature elettroniche (rispettivamente e 425). Negli stessi comuni si riscontra il più alto numero di addetti anche nel settore della carta, stampa ed editoria. In quest ultimo settore 200 dei 963 addetti sono del comune di Oricola

9 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A - B C E 194 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A B 25 C 125 D E 246 F G H I J 818 K L M N O P 290 Q 12 Totale I comuni di Avezzano e Oricola hanno il tasso di attività più alto (50); stessa cosa per il tasso di occupazione (rispettivamente 43 e 45). Il tasso di occupazione più basso è per il comune di Sante Marie (26). In questo comune si registra il tasso di disoccupazione giovanile più alto in assoluto tra i comuni abruzzesi del Sistema Locale: è pari a 58. Più alto solo quello del comune Collegiove (Rieti) che ha valore 67. Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 45 Tasso di disoccupazione 13 Tasso di occupazione 39 Tasso di attività - Maschi 58 Tasso di disoccupazione - Maschi 10 Tasso di occupazione - Maschi 52 Tasso di attività - Femmine 33 Tasso di disoccupazione - Femmine 20 Tasso di occupazione - Femmine 26 Massa D Albe è il comune con la percentuale più alta di occupati come imprenditori e liberi professionisti (9%); mentre Cappadocia ha il valore più alto (34%) di lavoratori in proprio e la percentuale più bassa di occupati dipendenti (58,3%)

10 S.L.L. Castel Di Sangro La forza lavoro del Sistema Locale di Castel di Sangro è costituita per l 11% da disoccupati e altre persone in cerca di occupazione : questa componente della forza lavoro è la più alta tra tutti i Sistemi Locali della nostra regione. Il 58% della popolazione di 15 anni e oltre non appartiene alle forze lavoro e di queste il 39% sono ritirati dal lavoro. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,6 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa Media impresa 5 Grande impresa - Totale e addetti per dimensione di U.L. e per settore Settore Solo Comuni dell'abruzzo Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale Il Sistema Locale di Castel di Sangro non ha Unità Locali della grande impresa e il 97% delle unità locali appartenenti alla Piccola impresa ha da 0 a 9 addetti. U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

11 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento 5 64 Conciarie, pelli e cuoio 2 3 Legno e prodotti in legno Carta, stampa ed editoria 5 8 Combustibili 0 0 Chimica 2 5 Gomma e plastica 0 0 Minerali non metalliferi Metalli Macchine 1 1 Macchine elettriche 8 12 Mezzi di trasporto 0 0 Altre manifatturiere Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Il Sistema Locale di Castel di Sangro è uno dei pochi Sistemi Locali dell Abruzzo che non ha le caratteristiche di Sistema Locale Manifatturiero. Il numero di addetti è infatti concentrato maggiormente nei settori del commercio e degli alberghi e ristorazione. Dei 721 addetti in quest ultimo settore, il 95% lavorano in comuni abruzzesi del Sistema Locale di Castel di Sangro: in particolare nei comuni di Pescasseroli (29%) e Roccaraso (23%). Il 45% degli addetti nel settore del commercio lavora nel comune di Castel di Sangro. Seguono i comuni di Pescasseroli con il 13% e Roccaraso con il 10%

12 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A B C E 27 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A 397 B 4 C 17 D 723 E 56 F 845 G 981 H 644 I 206 J 148 K 312 L 780 M 517 N 494 O 249 P 116 Q 1 Totale Il tasso di attività varia tra 32% di Ateleta e 51% del comune di Roccaraso. Molto alto il tasso di disoccupazione giovanile per i comuni di Opi, Scontrone e Barrea: 50% per i primi due e 54% per Barrea. Nel comune di Castel di Sangro il tasso di disoccupazione è tra i più bassi (13%), ma se si considera la classe di età anni, il tasso di disoccupazione (ovvero quello giovanile) diventa del 36%. Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 42 Tasso di disoccupazione 14 Tasso di occupazione 36 Tasso di attività - Maschi 55 Tasso di disoccupazione - Maschi 11 Tasso di occupazione - Maschi 49 Tasso di attività - Femmine 30 Tasso di disoccupazione - Femmine 19 Tasso di occupazione - Femmine 24 In percentuale il maggior numero di occupati dipendenti sono residenti nei comuni di Scontrone e Ateleta (oltre il 70%). Con valori che si attestano intorno al 30% sono i lavoratori autonomi residenti nei comuni di Alfedena, Pescocostanzo, Pescasseroli, Civitella Alfedena e Villetta Barrea - 3 -

13 S.L.L. Celano Il Sistema Locale di Celano è uno dei cinque sistemi locali appartenenti alla classe fino a 5000 addetti : ne ha infatti poco più di con 23 addetti ogni 100 abitanti. Oltre il 93% delle unità locali sono di impresa e assorbono l 83% degli addetti. La forza lavoro del Sistema Locale di Celano è costituita per il 6% da persone in cerca di prima occupazione, per il 9% da disoccupati e per l 85% da occupati. Il 58% della popolazione di 15 anni e oltre non appartiene alle forze lavoro e di queste il 39% sono ritirati dal lavoro. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,0 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa Media impresa 7 Grande impresa 1 Totale e addetti per dimensione di U.L. e per settore Settore Solo Comuni dell'abruzzo Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale In questo Sistema Locale c è una sola U.L. di grande impresa con 326 addetti. E nel comune di Celano e appartiene al settore manifatturiero. U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

14 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento Conciarie, pelli e cuoio 0 0 Legno e prodotti in legno Carta, stampa ed editoria 3 3 Combustibili 0 0 Chimica 3 5 Gomma e plastica 2 4 Minerali non metalliferi Metalli Macchine 3 8 Macchine elettriche Mezzi di trasporto 0 0 Altre manifatturiere 3 35 Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Nel comune di Aielli il 38% degli addetti lavora nel settore manifatturiero; la percentuale diventa del 30% nel comune di Celano e quasi il 60% degli addetti del manifatturiero lavorano nell industria alimentare. Nel comune di Cerchio il 16% degli addetti lavora nel settore manifatturiero; stessa percentuale per gli addetti nel commercio. Ovindoli ha invece la percentuale più alta di addetti (29%) nel settore degli alberghi e della ristorazione

15 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A - B C E 40 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A 468 B 5 C 13 D E 29 F 729 G 613 H 222 I 221 J 68 K 217 L 449 M 318 N 290 O 158 P 40 Q 1 Totale Il Sistema Locale di Celano ha il tasso di disoccupazione più alto tra i Sistemi Locali abruzzesi e in particolare il comune di Celano ha il valore pari a 17. Valori alti soprattutto per il tasso di disoccupazione giovanile: 53 per O- vindoli, 46 per Celano, 35 per Cerchio. Aielli ha il tasso più basso sia per quello giovanile (27) sia per il tasso generale di disoccupazione (10). Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 44 Tasso di disoccupazione 15 Tasso di occupazione 37 Tasso di attività - Maschi 57 Tasso di disoccupazione - Maschi 10 Tasso di occupazione - Maschi 51 Tasso di attività - Femmine 31 Tasso di disoccupazione - Femmine 24 Tasso di occupazione - Femmine 23 Il comune di Ovindoli ha la percentuale più bassa, tra i comuni del Sistema Locale, di occupati come dipendenti (58%) e la percentuale più alta di lavoratori in proprio (31%). Imprenditori e liberi professionisti sono il 6% per Aielli e Ovindoli, il 5% per Celano e il 4% per Cerchio

16 S.L.L. L Aquila La forza lavoro del Sistema Locale di L Aquila è per il 90% costituito da occupati e rispettivamente per il 7% e per il 3% da disoccupati in cerca di nuova occupazione e disoccupati in cerca di prima occupazione. Il 41% della non forza lavoro sono invece ritirati dal lavoro, 21% studenti e 21% casalinghe. Il 79% di studenti e lavoratori dei comuni di questo Sistema Locale svolge la propria attività nel comune di abituale dimora. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,8 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa Media impresa 81 Grande impresa 12 Totale Delle 12 Unità Locali con oltre 250 addetti, 6 sono U.L. di Impresa e 6 sono U.L. di Istituzione. e addetti per dimensione di U.L. e per settore Solo Comuni dell'abruzzo Settore Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

17 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento Conciarie, pelli e cuoio 2 5 Legno e prodotti in legno Carta, stampa ed editoria Combustibili 3 29 Chimica Gomma e plastica Minerali non metalliferi Metalli Macchine Macchine elettriche Mezzi di trasporto Altre manifatturiere Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Circa il 19% degli addetti del Sistema Locale di L Aquila lavora nel settore manifatturiero. Gli altri settori maggiormente interessati sono la Pubblica Amministrazione in cui lavora il 14% degli addetti, il settore del Commercio che assorbe il 13% degli addetti e l Istruzione con l 11% degli addetti. In quest ultimo settore il 59% degli addetti è rappresentato da donne. Rispetto al totale degli addetti la presenza femminile è ancora del 57% nel settore della Sanità e del 47% nel settore delle attività immobiliari, professionali ed imprenditoriali

18 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A - B C E 521 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A 881 B 35 C 68 D E 458 F G H I J K L M N O P 446 Q 26 Totale Fontecchio è il comune con il tasso di disoccupazione più alto (23) con il valore, per quello giovanile, pari a 45. Valori ancora più alti del tasso di disoccupazione giovanile per i comuni di Barisciano (46), Santo Stefano di Sessanio (50) e Villa Sant Angelo (50). Per il comune di L Aquila il valore è di 38. Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 48 Tasso di disoccupazione 10 Tasso di occupazione 43 Tasso di attività - Maschi 57 Tasso di disoccupazione - Maschi 7 Tasso di occupazione - Maschi 53 Tasso di attività - Femmine 39 Tasso di disoccupazione - Femmine 14 Tasso di occupazione - Femmine Gli occupati che svolgono la loro attività come dipendenti variano percentualmente tra il 56% di Santo Stefano di Sessanio e l 82% di Ocre e Scoppito. Per il comune di L Aquila il valore è del 79%. Il 38% degli occupati residenti nel comune di Santo Stefano di Sessanio svolgono la loro attività in proprio. Il 15% degli occupati residenti nel comune di San Pio delle Camere sono invece imprenditori e liberi professionisti.

19 S.L.L. Pescina Oltre il 46% dei residenti nei comuni del Sistema Locale di Pescina si sposta giornalmente per motivi di studio o di lavoro fuori dal comune di dimora abituale. L 89% della forza lavoro è occupata, mentre il 46% della non forza lavoro è costituita da ritirati dal lavoro. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,0 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa 982 Media impresa 4 Grande impresa 1 Totale e addetti per dimensione di U.L. e per settore Settore Solo Comuni dell'abruzzo Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale Una sola U.L. con oltre 250 addetti. Si trova nel comune di Ortucchio e opera nel settore dei trasporti, magazzinaggio e comunicazione. U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

20 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento 3 3 Conciarie, pelli e cuoio 0 0 Legno e prodotti in legno 9 15 Carta, stampa ed editoria 4 27 Combustibili 2 3 Chimica 0 0 Gomma e plastica 2 31 Minerali non metalliferi Metalli Macchine 4 5 Macchine elettriche 5 6 Mezzi di trasporto 1 1 Altre manifatturiere 4 4 Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Il 15% degli addetti del Sistema Locale di Pescina lavora nel settore Manifatturiero ed in particolare nel settore delle industrie alimentari, bevande e tabacco e nella produzione e lavorazione di materiali non metalliferi. La percentuale più alta di addetti (20%) presta invece la propria opera nel settore del Commercio. Nel comune di Pescina la percentuale di addetti nel settore del commercio e riparazioni rispetto al totale è del 35%, seguito dal comune di San Benedetto dei Marsi con il 27%

21 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A - B C E 18 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A B 3 C 15 D 884 E 43 F 522 G 668 H 203 I 348 J 87 K 176 L 606 M 437 N 320 O 164 P 59 Q 3 Totale Il comune di Pescina ha il più alto tasso di disoccupazione (16) e il più alto tasso di disoccupazione giovanile (49). Segue il comune di Lecce nei Marsi con i valori dei tassi rispettivamente di 13 e 43. Situazione migliore invece per san Benedetto dei Marsi che, con un tasso di attività di 49, ha il tasso di occupazione pari a 44. Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 43 Tasso di disoccupazione 10 Tasso di occupazione 39 Tasso di attività - Maschi 55 Tasso di disoccupazione - Maschi 8 Tasso di occupazione - Maschi 50 Tasso di attività - Femmine 33 Tasso di disoccupazione - Femmine 15 Tasso di occupazione - Femmine 28 Nel comune di Pescina il 74% dei residenti occupati svolge la propria attività come dipendente ed il 19% come lavoratore in proprio. Nel comune di San Benedetto dei Marsi il 21% degli occupati residenti sono lavoratori in proprio e il 6% sono imprenditori e liberi professionisti

22 S.L.L. Sulmona La forza lavoro del Sistema Locale di Sulmona è il 57% della popolazione con 15 anni di età e oltre. E costituita per l 87,60% da occupati, per il 7,81% da disoccupati in cerca di nuova occupazione e per il 4,59% da disoccupati in cerca di prima occupazione. I ritirati dal lavoro sono il 39% della non forza lavoro e gli studenti il 17%. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,5 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa Media impresa 31 Grande impresa 4 Totale e addetti per dimensione di U.L. e per settore Settore Solo Comuni dell'abruzzo Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale Le U.L. con oltre 250 addetti sono tutte nel comune di Sulmona. Nello stesso comune sono presenti 25 delle 31 U.L. di Media Impresa. U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

23 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento Conciarie, pelli e cuoio 0 0 Legno e prodotti in legno Carta, stampa ed editoria Combustibili 0 0 Chimica Gomma e plastica Minerali non metalliferi Metalli Macchine Macchine elettriche Mezzi di trasporto Altre manifatturiere Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Gli addetti nelle fabbriche di mezzi di trasporto lavorano nel comune di Sulmona; nello stesso comune lavora il 53% degli addetti nelle Unità Locali di produzione e lavorazione di materiali in metalli. In quest ultimo settore del manifatturiero il 21% degli addetti lavora nel comune di Pratola Peligna. Le donne sono il 18% degli addetti nel manifatturiero e svolgono la loro attività soprattutto nel settore alimentare e tessile

24 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A - B C E 101 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A 463 B 13 C 31 D E 134 F G H 634 I 893 J 459 K 850 L M N O 668 P 185 Q 8 Totale Sulmona e Pratola Peligna sono i comuni con il tasso di attività (45) più alto tra i comuni del Sistema Locale. Il tasso di disoccupazione per Sulmona è di 12 e quello giovanile è di 46. Il tasso di disoccupazione giovanile nel Sistema Locale di Sulmona varia tra 0 nel comune di Cocullo (da tener presente che in questo comune sono solo 17 i residenti con età compresa tra 15 e 24 anni) e 72 nel comune di Castelvecchio Subequo. Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 42 Tasso di disoccupazione 12 Tasso di occupazione 36 Tasso di attività - Maschi 54 Tasso di disoccupazione - Maschi 8 Tasso di occupazione - Maschi 49 Tasso di attività - Femmine 31 Tasso di disoccupazione - Femmine 18 Tasso di occupazione - Femmine 25 Nel comune di Scanno risiede la percentuale più bassa di occupati come dipendenti (64%) e una delle percentuali più alte di occupati come lavoratori in proprio. Sono infatti il 24%; valore percentuale più alto solo per il comune di Secinaro (25% )

25 S.L.L. Basciano Il 46% della popolazione residente nei comuni che costituiscono il Sistema Locale di Basciano lavora o studia fuori dal proprio comune di residenza. La forza lavoro, che rappresenta il 45% della popolazione di 15 anni e oltre, è costituita per oltre il 91% da occupati. Poco più del 2% sono invece in cerca di prima occupazione. Il 15% della non forza lavoro sono invece studenti ed il 38% i ritirati dal lavoro. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,7 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa Media impresa 4 Grande impresa 1 Totale e addetti per dimensione di U.L. e per settore Settore Solo Comuni dell'abruzzo Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale Una sola U.L. di grande impresa è presente in questo Sistema Locale: si trova nel comune di Basciano e opera nel settore manifatturiero. U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

26 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento Conciarie, pelli e cuoio Legno e prodotti in legno Carta, stampa ed editoria 7 35 Combustibili 0 0 Chimica 1 1 Gomma e plastica 4 25 Minerali non metalliferi Metalli Macchine 7 29 Macchine elettriche 7 32 Mezzi di trasporto 0 0 Altre manifatturiere 7 50 Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Il 20% delle Unità Locali del Sistema Locale di Basciano sono manifatturiere e assorbono il 47% degli addetti (il sistema Locale ha un coefficiente di concentrazione pari a 1,9). Gli addetti manifatturieri operano soprattutto nel settore tessile e nel settore della produzione e lavorazione di materiali non metalliferi. Il 54% degli addetti in quest ultimo settore lavora nel comune di Castelli

27 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A - B C E 11 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A 344 B 4 C 9 D E 52 F 816 G 541 H 198 I 133 J 55 K 154 L 397 M 359 N 209 O 143 P 56 Q 1 Totale Nel Sistema Locale le donne occupate sono il 36% del totale degli occupati. Il tasso di attività varia tra 51 di Basciano e 39 di Castel Castagna. Isola del Gran Sasso ha il più alto tasso sia di disoccupazione (12) che di disoccupazione giovanile (29). Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 45 Tasso di disoccupazione 8 Tasso di occupazione 41 Tasso di attività - Maschi 57 Tasso di disoccupazione - Maschi 6 Tasso di occupazione - Maschi 53 Tasso di attività - Femmine 33 Tasso di disoccupazione - Femmine 12 Tasso di occupazione - Femmine 29 Nel comune di Basciano l 81% dei residenti occupati sono lavoratori dipendenti ed il 6% svolgono l attività come liberi professionisti e imprenditori. Castel Castagna e Castelli hanno invece la percentuale più bassa di occupati residenti con lavoro dipendente (67%) e le percentuali più alte come lavoratori in proprio (rispettivamente 28% e 25%)

28 S.L.L. Castilenti La forza lavoro è il 40% della popolazione residente nel Sistema Locale e il 47% della popolazione di 15 anni e oltre. E composta per oltre il 92% da occupati, mentre la non forza lavoro per oltre il 56% è rappresentata da ritirati dal lavoro. Il 53% della popolazione residente studia o lavora nel comune di abituale dimora. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,8 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa 674 Di cui microimpresa 630 Media impresa 9 Grande impresa 1 Totale 684 Nel comune di Castilenti c è l unica U.L. con oltre 250 addetti. Opera nel settore tessile e dell abbigliamento. e addetti per dimensione di U.L. e per settore Solo Comuni dell'abruzzo Settore Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

29 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento Conciarie, pelli e cuoio 5 40 Legno e prodotti in legno 4 12 Carta, stampa ed editoria Combustibili 0 0 Chimica 0 0 Gomma e plastica 1 31 Minerali non metalliferi Metalli Macchine Macchine elettriche 3 84 Mezzi di trasporto 2 79 Altre manifatturiere Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Tra i Sistemi Locali abruzzesi il Sistema Locale di Castilenti ha il più alto coefficiente di concentrazione territoriale degli addetti nel manifatturiero (assume valore 2,25). Il 18% delle U.L opera nel settore manifatturiero e assorbe il 57% degli addetti. Il numero più alto di addetti nel manifatturiero lavora nel settore tessile dove, le donne, sono il 59%. In particolare la presenza di addetti nel settore tessile e dell abbigliamento si riscontra soprattutto nel comune di Castilenti. Nel comune di Elice invece gli addetti lavorano soprattutto nel settore delle costruzioni, settore questo più sviluppato nel Sistema Locale di Castilenti dopo il manifatturiero

30 e personale esterno SETTORE Solo comuni dell'abruzzo Personale esterno Indipendenti Dipendenti Totale Co.Co.Co. Interinali Volontari A - B C E 0 D F G H I J K L M N O TOT (solo comuni Abruzzo) Occupati per settore di attività economica Settore Occupati A 561 B 6 C 1 D E 18 F 436 G 330 H 159 I 103 J 50 K 69 L 209 M 164 N 131 O 98 P 22 Q 0 Totale La situazione occupazionale migliore è del comune di Castilenti con valori percentuali di 51 per il tasso di attività, 48 per il tasso di occupazione e 5 per il tasso di disoccupazione. In coda il comune di Arsita per il quale i valori percentuali sono 45 per il tasso di attività, 40 per il tasso di occupazione e 12 per il tasso di disoccupazione. Il tasso di disoccupazione giovanile è 39. Indicatori (valori percentuali) Tasso di attività 46 Tasso di disoccupazione 7 Tasso di occupazione 43 Tasso di attività - Maschi 57 Tasso di disoccupazione - Maschi 5 Tasso di occupazione - Maschi 54 Tasso di attività - Femmine 36 Tasso di disoccupazione - Femmine 11 Tasso di occupazione - Femmine 31 I residenti occupati che lavorano come dipendenti, variano tra il 76% di Montefino e il 64% di Arsita; in quest ultimo comune c è la più alta percentuale di residenti che svolge attività in proprio: sono il 31% degli occupati

31 S.L.L. Giulianova Il Sistema Locale di Giulianova è il terzo per numero di addetti: ne ha ovvero 36,7 addetti ogni 100 abitanti con una densità di unità locali di 28 per kmq. La forza lavoro è il 48% della popolazione di 15 anni e oltre ed è composta per oltre il 92% da occupati. Il 40% della non forza lavoro sono ritirati dal lavoro. Gli studenti sono il 17%. Il 39% della popolazione residente si sposta dal comune di abituale dimora per motivi di studio o di lavoro. Imprese Istituzioni Delle imprese Delle istituzioni Totale ogni 100 N. N. N. abitanti ,7 Distribuzione di addetti per dimensione di U.L. Dimensione Numero Piccola impresa Di cui microimpresa Media impresa 85 Grande impresa 4 Totale e addetti per dimensione di U.L. e per settore Settore Solo Comuni dell'abruzzo Piccola impresa di cui Microimpresa Media impresa Grande impresa Totale Le U.L. di grande impresa sono del settore manifatturiero (Mosciano San Angelo e Roseto degli Abruzzi) e della Sanità (Giulianova e Sant Omero). U.L U.L U.L U.L U.L U.L Agricoltura (a) Pesca (a) Industria estrattiva Industria manifatturiera Energia, gas e acqua Costruzioni Commercio e riparazioni Alberghi e pubblici esercizi Trasporti e comunicazioni Credito e assicurazioni Attività immobiliari, ricerca, etc Pubbl. Amm.ne Istruzione Sanità e Serv. Sociali Altri servizi pubblici Totale comuni abruzzesi

32 alle unità locali delle imprese industriali delle imprese industriali e addetti nel settore manifatturiero SETTORE MANIFATTURIERO U.L. Alimentari, bevande e tabacco Tessili e abbigliamento Conciarie, pelli e cuoio Legno e prodotti in legno Carta, stampa ed editoria Combustibili 0 0 Chimica Gomma e plastica Minerali non metalliferi Metalli Macchine Macchine elettriche Mezzi di trasporto Altre manifatturiere Totale settore manufatturiero TOTALE SLL Il Sistema Locale di Giulianova ha sia le caratteristiche di S.L. Manifatturiero che quelle di S.L.Turistico con coefficiente di concentrazione superiore all uno per entrambi. Nei comuni di Giulianova, Notaresco e Tortoreto il maggior numero di addetti lavora nel settore tessile e abbigliamento con le donne che costituiscono oltre il 68% (80% nel comune di Giulianova). A Mosciano S.Angelo il settore manifatturiero più sviluppato è quello alimentare. Nel commercio lavorano addetti e prestano la loro attività nel settore degli alberghi e ristorazione (soprattutto nei comuni di Giulianova, Roseto degli Abruzzi e Alba Adriatica)

Elenco dei Comuni appartenenti alla sezione di Tesoreria provinciale dello Stato di L'Aquila - Cod. Sez. 401

Elenco dei Comuni appartenenti alla sezione di Tesoreria provinciale dello Stato di L'Aquila - Cod. Sez. 401 Elenco 1/AQ alla Determinazione n.471 del.9/11/2007 L'Aquila - Cod. Sez. 401 da 1 AQ Aielli 7.829,00 211,38 211,38 304237 2 AQ Alfedena 9.732,00 262,76 262,76 304238 3 AQ Anversa degli Abruzzi 4.156,90

Dettagli

ALTITUDINE DEI COMUNI MONTANI (metri dal livello del mare) REGIONE ABRUZZO. Altitudine Comunale. Altitudine Minima. Altitudine Massima

ALTITUDINE DEI COMUNI MONTANI (metri dal livello del mare) REGIONE ABRUZZO. Altitudine Comunale. Altitudine Minima. Altitudine Massima 1 A Amiternina BARETE AQ 800 705 1.531 2 A Amiternina CAGNANO AMITERNO AQ 841 733 1.805 3 A Amiternina CAMPOTOSTO AQ 1.420 1.017 2.270 4 A Amiternina CAPITIGNANO AQ 916 817 1.603 5 A Amiternina FOSSA AQ

Dettagli

Codice ISTAT Comune Categoria

Codice ISTAT Comune Categoria Codice ISTAT Comune Categoria Data del Decreto di Classificazione 13068001 Abbateggio 1 29/04/2015 13066001 Acciano 2 29/04/2015 13066002 Aielli 1 07/02/2015 13068002 Alanno 2 29/04/2015 13067001 Alba

Dettagli

Abruzzo Lucoli D Abruzzo Magliano de' Marsi D Abruzzo Massa d'albe D Abruzzo Molina Aterno D Abruzzo Montereale D

Abruzzo Lucoli D Abruzzo Magliano de' Marsi D Abruzzo Massa d'albe D Abruzzo Molina Aterno D Abruzzo Montereale D Regione Codice Istat del Comune (formato numerico) Comune Abruzzo 66001 Acciano D Abruzzo 66002 Aielli B Abruzzo 66003 Alfedena D Abruzzo 66004 Anversa degli Abruzzi D Abruzzo 66005 Ateleta D Abruzzo 66006

Dettagli

Provincia Località Zona climatica Altitudine

Provincia Località Zona climatica Altitudine Provincia Località Zona climatica Altitudine CHIETI ALTINO D 345 ARCHI D 462 ARI D 289 ARIELLI D 285 ATESSA D 433 BOMBA D 424 BORRELLO E 804 BUCCHIANICO D 871 CANOSA SANNITA D 235 CARPINETO SINELLO D 381

Dettagli

TERRENI AGRICOLI ABRUZZO AI FINI IMU, ESENZIONE, CALCOLO. Attuale situazione valida per il 2015 e 2014

TERRENI AGRICOLI ABRUZZO AI FINI IMU, ESENZIONE, CALCOLO. Attuale situazione valida per il 2015 e 2014 a 107 province a 103 province 13 066-001 066001 66001 66001 66001 A018 Acciano 0 1 600 0 T 32,22 401 351 13 066-002 066002 66002 66002 66002 A100 Aielli 0 1 1.021 0 T 37,52 1.477 1.458 13 066-003 066003

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza - Abruzzo

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza - Abruzzo 1 80002270660 L'AQUILA AQ ABRUZZO 540 14.911,92 2 00124600685 PESCARA PE ABRUZZO 376 10.604,78 3 81002910669 AVEZZANO AQ ABRUZZO 339 9.143,03 4 00098000698 CHIETI CH ABRUZZO 325 7.248,07 5 00174750679

Dettagli

classificazione sismica comuni abruzzesi

classificazione sismica comuni abruzzesi pag.1/6 13066001 ACCIANO 2 2 2 13066002 AIELLI 1 1 1 13066003 ALFEDENA 2 2 2 13066004 ANVERSA DEGLI ABRUZZI 1 2 1 13066005 ATELETA 1 2 1 13066006 AVEZZANO 1 1 1 13066007 BALSORANO 1 1 1 13066008 BARETE

Dettagli

Codice Istat del Comune

Codice Istat del Comune PROV Comune zona AQ Acciano D 66001 AQ Aielli B2 66002 AQ Alfedena D 66003 AQ Anversa degli Abruzzi D 66004 AQ Ateleta D 66005 AQ Avezzano B2 66006 AQ Balsorano D 66007 AQ Barete D 66008 AQ Barisciano

Dettagli

Le attività d interesse per il turismo al censimento 2001 e la dinamica intercensuale

Le attività d interesse per il turismo al censimento 2001 e la dinamica intercensuale UNIVERSITÀ G. d ANNUNZIO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le attività d interesse per il turismo

Dettagli

TABELLA B allegata alla legge Riordino delle Comunità Montane abruzzesi e modifiche a leggi regionali COMUNITA MONTANE PROVINCIA L AQUILA

TABELLA B allegata alla legge Riordino delle Comunità Montane abruzzesi e modifiche a leggi regionali COMUNITA MONTANE PROVINCIA L AQUILA MONNE PROVINCIA L AQUILA Cod AMITERNINA ZONA A Cod CAMPO IMPERATORE ZONA B Cod SIRENTINA ZONA C 000 BARETE 000 BARISCIANO 000 ACCIANO 00 CAGNANO AMITERNO 0 00 CALASCIO 00 CASTEL DI IERI 00 CAMPOTOSTO 00

Dettagli

ELENCO COMUNI E FUNZIONARI RESPONSABILI

ELENCO COMUNI E FUNZIONARI RESPONSABILI ACCIANO AQ Rosanna TUTERI 67041 AIELLI AQ Emanuela CECCARONI 67030 ALFEDENA AQ Maria RUGGERI 67030 ANVERSA DEGLI ABRUZZI AQ Rosanna TUTERI 67030 ATELETA AQ Rosanna TUTERI 67051 AVEZZANO AQ Emanuela CECCARONI

Dettagli

VETRO. La raccolta del vetro in Provincia dell'aquila LA RACCOLTA DEL VETRO IN PROVINCIA DELL'AQUILA. RU Indifferenziati t/a

VETRO. La raccolta del vetro in Provincia dell'aquila LA RACCOLTA DEL VETRO IN PROVINCIA DELL'AQUILA. RU Indifferenziati t/a VETRO CODICI CER DESCRIZIONE 15 01 07 Imballaggi in vetro 20 01 02 La raccolta del vetro in Provincia dell'aquila 160.000 148.984,12 134.369,82 120.000 80.000 40.000 14.614,30 2663,83 Rifiuti Totali Prodotti

Dettagli

ISTITUZIONE NUOVE SCUOLE MATERNE PORTATORI DI HANDICAP STUDENTI LAVORATORI UNICHE SEZIONI MATERNA STATALE

ISTITUZIONE NUOVE SCUOLE MATERNE PORTATORI DI HANDICAP STUDENTI LAVORATORI UNICHE SEZIONI MATERNA STATALE RIEPILOGO PROVINCIA CHIETI RIEPILOGO DATI STATISTICI RELATIVI ALLA RIPARTIZIONE DEI CONTRIBUTI REGIONALI PER L'ATTUAZIONE DEL RITTO ALLO STUO - LL.RR. 15.12.1978, N. 78 E 22.12.1984, N. 82. PERIODO 1.1-31.12.2005

Dettagli

Comune Codice Istat Comune Num. Ambito Ambito sociale territoriale Prov. ABBATEGGIO MAIELLA MORRONE PE ACCIANO SIRENTINA AQ

Comune Codice Istat Comune Num. Ambito Ambito sociale territoriale Prov. ABBATEGGIO MAIELLA MORRONE PE ACCIANO SIRENTINA AQ ABBATEGGIO 068001 35 MAIELLA MORRONE PE ACCIANO 066001 13 SIRENTINA AQ AIELLI 066002 15 VALLE DEL GIOVENCO AQ ALANNO 068002 35 MAIELLA MORRONE PE ALBA ADRIATICA 067001 02 VIBRATA TE ALFEDENA 066003 19

Dettagli

Comuni montani secondo la classificazione ISTAT

Comuni montani secondo la classificazione ISTAT Comuni montani secondo la classificazione ISTAT Provincia Zona Altimetrica Superficie Kmq Popolazione anno 2005 Nr. Comuni L'Aquila Teramo Pescara Chieti Totale Abruzzo montagna 5.034,95 305.101 108 collina

Dettagli

Bacini d'utenza degli ospedali abruzzesi: Analisi per comune Report

Bacini d'utenza degli ospedali abruzzesi: Analisi per comune Report Bacini d'utenza degli ospedali abruzzesi: Analisi per comune Report 2010-11 Santa Maria di Ronzano Castel Castagna (Teramo) A cura di: Lamberto Manzoli Angelo Muraglia Maria Elena Flacco Vito Di Candia

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 VERSANTE ORIENTALE DELLA MAIELLA. Comuni di: COLLEDIMACINE, FARA SAN MARTINO, LAMA DEI PELIGNI, LETTOPALENA, PALENA, PENNAPIEDIMONTE, TARANTA PELIGNA, TORRICELLA

Dettagli

METALLI. La raccolta dei metalli in Provincia dell'aquila LA RACCOLTA DEI METALLI IN PROVINCIA DELL AQUILA

METALLI. La raccolta dei metalli in Provincia dell'aquila LA RACCOLTA DEI METALLI IN PROVINCIA DELL AQUILA CODICI CER METALLI DESCRIZIONE 15 01 04 Imballaggi metallici 20 01 40 Metallo La raccolta dei metalli in Provincia dell'aquila 160.000 148.984,12 134.369,82 120.000 80.000 40.000 14.614,30 2.570,30 Rifiuti

Dettagli

LA PROVINCIA DELL AQUILA 1 DATI GENERALI

LA PROVINCIA DELL AQUILA 1 DATI GENERALI LA PROVINCIA DELL AQUILA 1 DATI GENERALI 4 1 La presente sezione generale è estratta dal Primo Rapporto Sui Rifiuti anno 2002. 2 La provincia dell Aquila occupa un territorio di 5.034 Kmq su una superficie

Dettagli

PRODUZIONE RU INDIFFERENZIATI - PROVINCIA DELL'AQUILA - ANNO 2006 ATO

PRODUZIONE RU INDIFFERENZIATI - PROVINCIA DELL'AQUILA - ANNO 2006 ATO La gestione dei Rifiuti Urbani Indifferenziati Il sistema impiantistico di smaltimento Nel presente capitolo viene esaminata la situazione del sistema impiantistico di smaltimento dei rifiuti urbani in

Dettagli

POR FESR 2007-2013. Ambiti: L aquila; Avezzano; Sulmona

POR FESR 2007-2013. Ambiti: L aquila; Avezzano; Sulmona POR FESR 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI TERRITORIALI (PIT): Ambiti: L aquila; Avezzano; Sulmona BANDO Attività I.2.1. Sostegno a programmi di investimento delle PMI per progetti di innovazione tecnologica,

Dettagli

L'AQUILA AQ CAMPO DI GIOVE Primaria e Infanzia "Franco di Paolo" ,00 AQ PERETO Primaria e Infanzia ,00

L'AQUILA AQ CAMPO DI GIOVE Primaria e Infanzia Franco di Paolo ,00 AQ PERETO Primaria e Infanzia ,00 Prov ENTE Provincia/Comune ALLEGATO A ABRUZZO Denominazione Scuola Importo richiesto L'AQUILA AQ CAMPO DI GIOVE Primaria e Infanzia "Franco di Paolo" 130.410,00 AQ PERETO Primaria e Infanzia 100.000,00

Dettagli

L ABRUZZO FOTOGRAFATO DAI CENSIMENTI GLI INDICATORI

L ABRUZZO FOTOGRAFATO DAI CENSIMENTI GLI INDICATORI L ABRUZZO FOTOGRAFATO DAI CENSIMENTI GLI INDICATORI 2 L Abruzzo fotografato dai Censimenti A cura di: Servizio per l Informazione Statistica Ufficio Sistema Informativo Statistico Via L. Da Vinci, 6 67100

Dettagli

Proposta di ridefinizione degli Ambiti Sociali Territoriali

Proposta di ridefinizione degli Ambiti Sociali Territoriali Giunta Regionale Assessorato Politiche Attive del Lavoro Formazione ed Istruzione, Politiche Sociali Proposta di ridefinizione degli Ambiti Sociali Territoriali Pescara - 26 febbraio 2009 a cura del Servizio

Dettagli

I SISTEMI LOCALI DEL LAVORO IN ABRUZZO LA POPOLAZIONE E LE ABITAZIONI

I SISTEMI LOCALI DEL LAVORO IN ABRUZZO LA POPOLAZIONE E LE ABITAZIONI I SISTEMI LOCALI DEL LAVORO IN ABRUZZO LA POPOLAZIONE E LE ABITAZIONI A cura di: Servizio per l Informazione Statistica Ufficio Sistema Informativo Statistico Via L. Da Vinci, 6 67100 L Aquila Tel. 0862363622,

Dettagli

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi APQ3-01 - Monitoraggio, ricerca perdite, riparazione e/o sostituzione di tratti di reti interne nei Comuni consorziati BARISCIANO (AQ) CAGNANO AMITERNO (AQ) CALASCIO (AQ) CASTEL DEL MONTE (AQ) LUCOLI (AQ)

Dettagli

STIMA DELLE PRESENZE TURISTICHE NEI COMUNI ABRUZZESI

STIMA DELLE PRESENZE TURISTICHE NEI COMUNI ABRUZZESI CAP. 1.6 STIMA DELLE PRESENZE TURISTICHE NEI COMUNI ABRUZZESI 1.6.1 INTRODUZIONE Nel filone degli studi e delle analisi sul turismo è sempre più avvertita l esigenza di avere fonti informative adeguate

Dettagli

Campagne di misura del radon nelle abitazioni ed in altri edifici della Regione Abruzzo. Prospetto riassuntivo dei dati disponibili (aprile 2012)

Campagne di misura del radon nelle abitazioni ed in altri edifici della Regione Abruzzo. Prospetto riassuntivo dei dati disponibili (aprile 2012) Campagne di misura del radon nelle abitazioni ed in altri edifici della Regione Abruzzo Prospetto riassuntivo dei dati disponibili (aprile 2012) 0. Premessa Il radon è un gas naturale radioattivo che esala

Dettagli

TOSCANA E ABRUZZO: MALTEMPO, SITUAZIONE SERVIZIO ELETTRICO

TOSCANA E ABRUZZO: MALTEMPO, SITUAZIONE SERVIZIO ELETTRICO E : MALTEMPO, SITUAZIONE SERVIZIO ELETTRICO 9 marzo 2015 (h. 18:00) - Aggiornamento sulla situazione del servizio elettrico interventi continueranno senza sosta fino al pieno ripristino del servizio. Per

Dettagli

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA Per le elaborazioni ed i calcoli del livello di RD dei rifiuti urbani raggiunto in ATO, anche quest anno, si è scelto di seguire la procedura proposta dalla Direttiva Regionale

Dettagli

ALLEGATO ZONIZZAZIONE PSR 2014-2020

ALLEGATO ZONIZZAZIONE PSR 2014-2020 ALLEGATO ZONIZZAZIONE PSR 2014-2020 1 Indice 1. ZONE RURALI SECONDO ACCORDO DI PARTENARIATO 2014-2020... 3 2. ELENCO COMUNI SECONDO ZONIZZAZIONE ADP 2014-2020... 4 3. AREE NATURA 2000... 10 4. AREE ELEGGIBILI

Dettagli

5. La Raccolta Differenziata

5. La Raccolta Differenziata 5. La Raccolta Differenziata Al fine di effettuare il calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani (Raccolta Differenziata RU) raggiunta in ogni ATO nel corso del 2005 e di procedere,

Dettagli

LA CARICA DELLE TASSE LOCALI IN ABRUZZO A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali

LA CARICA DELLE TASSE LOCALI IN ABRUZZO A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali LA CARICA DELLE TASSE LOCALI IN ABRUZZO A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali ADDIZIONALI REGIONALI IRPEF Con la manovra salva Italia, che ha aumentato dello 0,33% l aliquota base delle Addizionali

Dettagli

LA CLASSIFICA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN ABRUZZO

LA CLASSIFICA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN ABRUZZO REGIONE ABRUZZO Stampato su carta riciclata Assessorato Ambiente e Territorio Provincia di Chieti Provincia di Pescara Provincia di Teramo Provincia dell Aquila LA CLASSIFICA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Dettagli

Sezione III LA POPOLAZIONE E LE TENDENZE DEMOGRAFICHE

Sezione III LA POPOLAZIONE E LE TENDENZE DEMOGRAFICHE Sezione III LA POPOLAZIONE E LE TENDENZE DEMOGRAFICHE 3.1 POPOLAZIONE E TENDENZE DEMOGRAFICHE 3.1.1. IL BILANCIO DEMOGRAFICO ITALIANO I dati più recenti presentati dall Istat, anche se provvisori, consentono

Dettagli

Costo totale

Costo totale Abruzzo Costo totale 69.020.000 di cui Asse I (Strategie Pilota) 49.901.460 di cui Asse II (Cooperazione) 15.874.600 di cui Asse IV (Gestione, sorveglianza e valutazione) 3.243.940 Obiettivi Temi catalizzatori

Dettagli

La Raccolta Differenziata

La Raccolta Differenziata La Raccolta Differenziata La percentuale di raccolta differenziata è l indice maggiormente utilizzato per valutare i risultati conseguiti nella gestione dei servizi di raccolta dei rifiuti urbani ed è

Dettagli

3.1 BILANCIO DEMOGRAFICO E PREVISIONE DELLA POPOLAZIONE ABRUZZESE

3.1 BILANCIO DEMOGRAFICO E PREVISIONE DELLA POPOLAZIONE ABRUZZESE 3.1 BILANCIO DEMOGRAFICO E PREVISIONE DELLA POPOLAZIONE ABRUZZESE 3.1.1 IL BILANCIO DEMOGRAFICO ITALIANO Per le statistiche demografiche l anno 2001 ha rappresentato un anno particolarmente importante

Dettagli

La Depurazione in Abruzzo

La Depurazione in Abruzzo Dossier La Depurazione in Abruzzo Analisi dei dati forniti dall ARTA sui controlli effettuati sui depuratori nell anno 7. A cura di Augusto De Sanctis // REGIONE ABRUZZO Nel 7 nella Regione Abruzzo l ARTA

Dettagli

La Raccolta Differenziata

La Raccolta Differenziata L articolo 24, comma 2 bis del D. Lgs 22/97 prevede l emanazione di un apposito Decreto Ministeriale per stabilire una metodologia e criteri di calcolo delle percentuali di raccolta differenziata omogenei

Dettagli

RAPPORTO BILANCIO DEMOGRAFICO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA DEL TERRITORIO PELIGNO DELL ALTO SANGRO

RAPPORTO BILANCIO DEMOGRAFICO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA DEL TERRITORIO PELIGNO DELL ALTO SANGRO RAPPORTO 2013-2016 BILANCIO DEMOGRAFICO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA DEL TERRITORIO PELIGNO DELL ALTO SANGRO In provincia dell Aquila L Aquilano perde 1.771 abitanti, La Marsica 1.618, il Territorio Peligno

Dettagli

15 01 01 Imballaggi in carta e cartone. La raccolta della carta in Provincia dell'aquila LA RACCOLTA DELLA CARTA IN PROVINCIA DELL'AQUILA

15 01 01 Imballaggi in carta e cartone. La raccolta della carta in Provincia dell'aquila LA RACCOLTA DELLA CARTA IN PROVINCIA DELL'AQUILA CARTA E CARTONE CODICI CER DESCRIZIONE 15 01 01 Imballaggi in carta e cartone 20 01 01 Carta e cartone La raccolta della carta in Provincia dell'aquila 160.000 148.984,12 134.369,82 120.000 80.000 40.000

Dettagli

SOGGETTI OSPITANTI PUBBLICI Aggiornamento al 04/02/2016

SOGGETTI OSPITANTI PUBBLICI Aggiornamento al 04/02/2016 COMUNE 8 ASL LANCIANO-VASTO-IETI IETI IMPIEGATI ADDETTI ALLA SEGRERIA E AGLI AFFARI ASSA/CASOLI/LAMA DEI PELIGNI/TORRICELLA PELIGNA/VILLA SANTA MARIA 31 COMUNE DI PENNADOMO PENNADOMO MANUNZIONE DEL VERDE

Dettagli

3.1 BILANCIO DEMOGRAFICO E PREVISIONI DELLA POPOLAZIONE ABRUZZESE

3.1 BILANCIO DEMOGRAFICO E PREVISIONI DELLA POPOLAZIONE ABRUZZESE 3.1 BILANCIO DEMOGRAFICO E PREVISIONI DELLA POPOLAZIONE ABRUZZESE 3.1.1 IL BILANCIO DEMOGRAFICO ITALIANO Nel 2001 si è svolto il Censimento della Popolazione e delle abitazioni che, come è noto, porta

Dettagli

Siti Archeologici L Aquila

Siti Archeologici L Aquila Siti Archeologici L Aquila Agellum Comune: Aielli Come arrivare: http://g.co/maps/3jgw3 Info: Municipio tel. 0863-78119 Alba Fucens Comune: Massa D'Albe Frazione: Albe Come arrivare: http://g.co/maps/nh6sm

Dettagli

Strategia regionale per le Aree Interne

Strategia regionale per le Aree Interne Strategia regionale per le Aree Interne PROPOSTA DI INCLUSIONE DELLA LA MACRO AREA VALLE PELIGNA VALLE DEL SAGITTARIO Il progetto per le aree interne del Paese si prefigge di raggiungere assieme tre distinti

Dettagli

Ricostruzione post sisma centro Italia 2016

Ricostruzione post sisma centro Italia 2016 Ricostruzione post sisma centro Italia 2016 Direttore Ing. Marcello D Alberto Sig. Bordi Umberto Dott. Cabrelle Rossella Arch. Carmeno Monica Dott. Ciavattini Renata Ing. Cocciolone Simona Ing. Di Marzio

Dettagli

IL PENDOLARISMO IN ABRUZZO. Gli spostamenti dei lavoratori e degli studenti della regione

IL PENDOLARISMO IN ABRUZZO. Gli spostamenti dei lavoratori e degli studenti della regione IL PENDOLARISMO IN ABRUZZO Gli spostamenti dei lavoratori e degli studenti della regione A cura di: Servizio per l Informazione Statistica Ufficio Sistema Informativo Statistico Via L. Da Vinci, 6 67100

Dettagli

Tutti i diritti riservati

Tutti i diritti riservati INTERVENTO REALIZZATO AVVALENDOSI DEL FINANZIAMENTO POR-FESR Abruzzo "FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE Abruzzo 2007/ 2013 Asse III Attività III.1.1 Progetto di realizzazione di una rete HOT SPOT Per

Dettagli

ASSEGNATO. Cofinanziamento I piano ordinario. Cofinanziamento. II piano ordinario (CIPE 32/2010) Intervento sostitutivo Importo richiesto

ASSEGNATO. Cofinanziamento I piano ordinario. Cofinanziamento. II piano ordinario (CIPE 32/2010) Intervento sostitutivo Importo richiesto I 1 UNE DI AIELLI - Edificio materna, elementare e media 1 Si AQ X 940.000,00 150.400,00 789.600,00 126.199,88 331.700,06 331.700,06 2 UNE DI ANVERSA DEGLI ABRUZZI - Scuola dell'infanzia 1 Si AQ 320.000,00

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE FINANZIATI A SEGUITO DI NULLA OSTA DELL'UNSC BANDO 2008

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE FINANZIATI A SEGUITO DI NULLA OSTA DELL'UNSC BANDO 2008 1 NZ00563 Provincia di Foggia Donare: un si convinto per la vita Promozione Culturale 2 NZ03582 Consorzio Celestiniano Noi per voi - annualità 2008 3 NZ03220 Centro internazionale studi celestiniani 4

Dettagli

La ripartizione finanziaria dei fondi sopra richiamati è stata determinata in seno alla Cabina di Regia, come di seguito riportato:

La ripartizione finanziaria dei fondi sopra richiamati è stata determinata in seno alla Cabina di Regia, come di seguito riportato: Direzione Affari Della Presidenza, Politiche Legislative e Comunitarie, Programmazione, Parchi, Territorio, Valutazioni Ambientali, Energia Servizio Politica Energetica, Qualità dell'aria e SINA Via Passolanciano,

Dettagli

PAR FSC ABRUZZO LINEA I.3.1.C INZIATIVE ED EVENTI SPORTIVI INTERVENTI DI IMPIANTISTICA SPORTIVA FINANZIATI

PAR FSC ABRUZZO LINEA I.3.1.C INZIATIVE ED EVENTI SPORTIVI INTERVENTI DI IMPIANTISTICA SPORTIVA FINANZIATI PAR FSC ABRUZZO 2007-2013 - LINEA I.3.1.C INZIATIVE ED EVENTI SPORTIVI INTERVENTI DI IMPIANTISTICA SPORTIVA FINANZIATI SOGGETTO ATTUATORE INTERVENTO IMPORTO DI PROGETTO CONTRIBUTO FSC APPROVAZIONE SAD

Dettagli

WWF ITALIA - STRUTTURE TERRITORIALI LOCALI

WWF ITALIA - STRUTTURE TERRITORIALI LOCALI Regione Denominazione STL Comuni interessati Abruzzo, Ripa Teatina, Villa Magna, Roccamontepiano, Bucchianico,Casalincontrada, Fara Filiorum Petri, Sede Legale via Federico Salomone, 112-66100 chieti@wwf.it

Dettagli

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi DI-01 - Estendimento e completamento acquedotto SCOPPITO (AQ) 360.000,00 DI-02 - Completamento rete idrica e realizzazione tratto rete fognaria AIELLI (AQ) 309.874,00 G56G06000080002 DI-03 - Lavori crisi

Dettagli

PROPRIETA' E DESCRIZIONE INTERVENTO Provincia

PROPRIETA' E DESCRIZIONE INTERVENTO Provincia 1 COMUNE DI AIELLI - Edificio materna, elementare e media AQ X 940.000,00 2 COMUNE DI ALFEDENA - messa in sicurezza materna e elementare AQ 300.000,00 3 COMUNE DI ANVERSA DEGLI ABRUZZI - Scuola dell'infanzia

Dettagli

Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali dell Università G. d Annunzio - Laboratorio di Geografia. Gerardo Massimi

Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali dell Università G. d Annunzio - Laboratorio di Geografia. Gerardo Massimi Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali dell Università G. d Annunzio - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Industria e Servizi in Abruzzo 1991-21 Atlante della consistenza e delle tendenze

Dettagli

Misura 3.1. Tutela delle risorse ambientali - Azione 3.1.2 Gestione dei rifiuti - Intervento, 1a) GRADUATORIA. Titolo progetto

Misura 3.1. Tutela delle risorse ambientali - Azione 3.1.2 Gestione dei rifiuti - Intervento, 1a) GRADUATORIA. Titolo progetto REGIONE ABRUZZO Misura 3.1. Tutela delle risorse ambientali - Azione 3.1.2 Gestione dei rifiuti - Intervento, 1a) GRADUATORIA ALL.3 N progr. N ente Prov richiesto assegnato 1 53 Comune di San Demetrio

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DEL VINO

DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DEL VINO DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DEL VINO MONTEPULCIANO D ABRUZZO DOC Fonte Decreto 5.10.2010 Modifica del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata Montepulciano d'abruzzo Gazzetta

Dettagli

3.1 LA POPOLAZIONE E LE TENDENZE DEMOGRAFICHE

3.1 LA POPOLAZIONE E LE TENDENZE DEMOGRAFICHE 3.1 LA POPOLAZIONE E LE TENDENZE DEMOGRAFICHE 3.1.1 IL BILANCIO DEMOGRAFICO ITALIANO Nel marzo 2002 l Istat ha pubblicato i dati relativi alla popolazione legale rilevati in occasione del Censimento 2001

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DEL VINO

DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DEL VINO DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DEL VINO TREBBIANO D ABRUZZO DOC Fonte Proposta di modifica del disciplinare di produzione della denominazione di origine controllata Trebbiano d Abruzzo Gazzetta Ufficiale

Dettagli

COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza N. alunni Dimensione Complessità

COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza N. alunni Dimensione Complessità COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza 01.09.2014-1 I.I.S. "Leonardo da Vinci - O. Colecchi" L'AQUILA AQ 1.202 48,00 16,00 10,00 8,00 82,00

Dettagli

COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza N. alunni Dimensione Complessità

COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza N. alunni Dimensione Complessità 1 I.I.S. "Leonardo da Vinci" L'AQUILA AQ 1.203 48,00 16,00 10,00 8,00 82,00 1^ 2 I.P.S.S.A.R. "F. De Cecco" PESCARA PE 1.677 50,00 14,00 9,00 8,00 81,00 1^ SANT'EGIDIO ALLA 3 IST. ONNICOMPRENSIVO VIBRATA

Dettagli

1 REDDITO E CONSUMI PRO CAPITE NEI

1 REDDITO E CONSUMI PRO CAPITE NEI CongiunturaEconomicaAbruzzese Periodico trimestrale - Direttore Responsabile Rodolfo Berardi - Editore CRESA, Corso Vittorio Emanuele II, 112-67100 L Aquila - Tel. 0862 25335 Fax 0862 419951 e-mail: cresa@tin.it

Dettagli

Batterie ed Accumulatori

Batterie ed Accumulatori 107 Visualizza la tabella dei Comuni della Provincia dell Aquila 108 CODICI CER BATTERIE ED ACCUMULATORI DESCRIZIONE 20 01 33* batterie e di cui alle voci 16 06 01, 16 06 02 e 16 06 03 nonché batterie

Dettagli

ALLEGATO A Domanda Ocdpc 372/2016 per Attività Economiche e Produttive

ALLEGATO A Domanda Ocdpc 372/2016 per Attività Economiche e Produttive Modalità tecniche specifiche per la gestione delle domande di contributo per i danni occorsi alle attività economiche e produttive. 1. Premesse Con delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016,

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI DECRETO 5 ottobre 2010

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI DECRETO 5 ottobre 2010 MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI DECRETO 5 ottobre 2010 Riconoscimento del disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata «Cerasuolo d'abruzzo». (10A12133)

Dettagli

Indice Raccolta dati: nuovo sistema di gestione automatizzato... 2 La Produzione di Rifiuti Urbani... 10 La Raccolta Differenziata...

Indice Raccolta dati: nuovo sistema di gestione automatizzato... 2 La Produzione di Rifiuti Urbani... 10 La Raccolta Differenziata... Indice Raccolta dati: nuovo sistema di gestione automatizzato...2 Data base per la gestione dei dati...4 La Produzione di Rifiuti Urbani...10 La Raccolta Differenziata...17 Raccolta Differenziata: un dovere

Dettagli

U.S.R.A. U.S.R.C. UFFICIO CENTRALIZZATO ESPROPRI

U.S.R.A. U.S.R.C. UFFICIO CENTRALIZZATO ESPROPRI U.S.R.A. U.S.R.C. UFFICIO CENTRALIZZATO ESPROPRI c/o Scuola Ispettori e Sovrintendenti della GdF (Palazzina C/1) Via delle Fiamme Gialle (Coppito) - 67100 L Aquila (AQ) L Aquila 31 Ottobre 2016 REPORT

Dettagli

LA COMPOSIZIONE DELLA POPOLAZIONE PER CLASSI DI ETÀ NEL TERRITORIO PELIGNO NEL 2015

LA COMPOSIZIONE DELLA POPOLAZIONE PER CLASSI DI ETÀ NEL TERRITORIO PELIGNO NEL 2015 LA COMPOSIZIONE DELLA POPOLAZIONE PER CLASSI DI ETÀ NEL TERRITORIO PELIGNO NEL 2015 Aldo Ronci 15 Febbraio 2017 GLOSSARIO. NOTA Si riportano di seguito i comuni che fanno parte dei vari ambiti territoriali

Dettagli

DISPONIBILITA' PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO NELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 GRADO, RELATIVE ALL'A.S. 2011/2012.

DISPONIBILITA' PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO NELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 GRADO, RELATIVE ALL'A.S. 2011/2012. DISPONIBILITA' PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO NELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 GRADO, RELATIVE ALL'A.S. 2011/2012. Classe di concorso A028 - Educazione artistica Casalbordino * Castelfrentano orario (ore

Dettagli

Titolo I Disposizioni generali. Art. 1 Istituzione e funzionamento

Titolo I Disposizioni generali. Art. 1 Istituzione e funzionamento LEGGE REGIONALE 15 febbraio 1980, n. 10 Istituzione delle Unità locali sociosanitarie. (B.U.R. 8 marzo 1980, n. 12) Titolo I Disposizioni generali. Art. 1 Istituzione e funzionamento La Regione realizza

Dettagli

Luoghi e toponimi delle regioni agrarie d Abruzzo Introduzione

Luoghi e toponimi delle regioni agrarie d Abruzzo Introduzione Gerardo Massimi già ordinario di Geografia Economica presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell Università G. d Annunzio di Chieti-Pescara (sede di Pescara) Luoghi e toponimi delle regioni

Dettagli

Un esempio: fino a 1.000 69

Un esempio: fino a 1.000 69 SERVIZI DI TRASPORTO Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto. 59 Un esempio: fino a 1.000 69 Per ulteriori informazioni rivolgiti a qualsiasi Banco Informazioni in ESPOSIZIONE MOBILI, al Servizio

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A

R E P U B B L I C A I T A L I A N A Spedizione in abbonamento postale Art. 2 comma 20/C L. 662/96 Autorizz. Dirpostel L Aquila ANNO XXXIII N. 26 Speciale (Bacini Idrografici) R E P U B B L I C A I T A L I A N A BOLLETTINO UFFICIALE DELLA

Dettagli

AUTOSERVIZIO SOSTITUTIVO LANCIANO - SAN VITO MARINA (*)

AUTOSERVIZIO SOSTITUTIVO LANCIANO - SAN VITO MARINA (*) AUTOSERVIZIO SOSTITUTIVO LANCIANO - SAN VITO MARINA (*) km 160 162 164 166 168 170 172 174 176 178 180 FR GI(1) GI FR FR FR GI FR FR FR GI 0 Lanciano 06:38 08:30 10:50 11:40 12:40 13:50 14:35 16:40 17:35

Dettagli

PON IOG-PIANO DI ATTUAZIONE ABRUZZO CATALOGO DEI TIROCINI EXTRACURRICULARI REGIONALI SOGGETTI OSPITANTI PUBBLICI Aggiornamento al 31/08/2015

PON IOG-PIANO DI ATTUAZIONE ABRUZZO CATALOGO DEI TIROCINI EXTRACURRICULARI REGIONALI SOGGETTI OSPITANTI PUBBLICI Aggiornamento al 31/08/2015 DEL 8 ASL LANCIANO-VASTO-IETI IETI IMPIEGATI ADDETTI ALLA SEGRERIA E AGLI ASSA/CASOLI/LAMA DEI LIGNI/TORRICELLA LIGNA/VILLA SANTA 31 COMUNE DI NNADOMO NNADOMO RSONALE NON QUALIFICATO ADDETTO ALLA MANUNZIONE

Dettagli

SISMA ABRUZZO 6 APRILE 2009 STIMA QUANTIFICAZIONE MACERIE (aggiornamento al 19 luglio 2010)

SISMA ABRUZZO 6 APRILE 2009 STIMA QUANTIFICAZIONE MACERIE (aggiornamento al 19 luglio 2010) SISMA ABRUZZO 6 APRILE 2009 STIMA QUANTIFICAZIONE MACERIE (aggiornamento al 19 luglio 2010) PREMESSA 1. DETERMINAZIONE DEL VALORE MEDIO DI QUANTITATIVO DI MACERIE RISPETTO AL VOLUME VUOTO PER PIENO DEL

Dettagli

P R O V I N C I A D I C H I E T I. Originale di Deliberazione della Giunta Provinciale

P R O V I N C I A D I C H I E T I. Originale di Deliberazione della Giunta Provinciale P R O V I N C I A D I C H I E T I Originale di Deliberazione della Giunta Provinciale N. 238 del 23/09/2009 D ordine del verbale L anno 2009 il giorno 23 del mese di Settembre alle ore 17:30 e nella solita

Dettagli

DISPONIBILITA' PER LE OPERAZIONI D'INCARICO A TEMPO DETERMINATO NELLE SCUOLE SEC. DI 1 GR. PER L'A.S. 2006/07

DISPONIBILITA' PER LE OPERAZIONI D'INCARICO A TEMPO DETERMINATO NELLE SCUOLE SEC. DI 1 GR. PER L'A.S. 2006/07 DISPONIBILITA' PER LE OPERAZIONI D'INCARICO A TEMPO DETERMINATO NELLE SCUOLE SEC. DI 1 GR. PER L'A.S. 2006/07 CL.CONC. SCUOLA PRIMA SECONDA AB77 CITARRA S.MEDIA CASTELFRENTANO 6 S.M. ROSSETTI VASTO 6 AC77

Dettagli

BENEFICIARIO INTERVENTO IMPORTO

BENEFICIARIO INTERVENTO IMPORTO ALLEGATO C BENEFICIARIO INTERVENTO IMPORTO DI RIPA TEATINA IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE STRADA PROVINCIALE N 27-25.000,00 CH TORRE CIARRAPICO CTR ALENTO DI VILLAMAGNA COMPLETAMENTO OPERE PUBBLICHE

Dettagli

CONTRIBUTO ASSEGNATO. PROPRIETA' E DESCRIZIONE INTERVENTO Provincia III PIANO INTERVENTI EDIFICI SCOLASTICI DELIBERA CIPE 47/2009

CONTRIBUTO ASSEGNATO. PROPRIETA' E DESCRIZIONE INTERVENTO Provincia III PIANO INTERVENTI EDIFICI SCOLASTICI DELIBERA CIPE 47/2009 1 COMUNE DI AIELLI - Edificio materna, elementare e media AQ 940.000,00 2 COMUNE DI ALFEDENA - messa in sicurezza materna e elementare AQ 300.000,00 3 COMUNE DI ANVERSA DEGLI ABRUZZI - Scuola dell'infanzia

Dettagli

DIPARTIMENTO OO.PP. GOVERNO DEL TERRITORIO E POLITICHE AMBIENTALI Servizio Programmazione attività di protezione civile

DIPARTIMENTO OO.PP. GOVERNO DEL TERRITORIO E POLITICHE AMBIENTALI Servizio Programmazione attività di protezione civile REGIONE ABRUZZO DIPARTIMENTO OO.PP. GOVERNO DEL TERRITORIO E POLITICHE AMBIENTALI Servizio Programmazione attività di protezione civile ELENCO TERRITORIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE

Dettagli

REGIONE ABRUZZO. Indagine conoscitiva sulla gestione associata dei servizi/funzioni nella Regione Abruzzo

REGIONE ABRUZZO. Indagine conoscitiva sulla gestione associata dei servizi/funzioni nella Regione Abruzzo REGIONE ABRUZZO Indagine conoscitiva sulla gestione associata dei servizi/funzioni nella Regione Abruzzo Pescara dicembre 2007 Gruppo di lavoro costituito con Determinazione Dirigenziale DB4/101 del 24

Dettagli

Il TEMA DELLA MOBILITÀ Situazione attuale e prospettive di sviluppo per le infrastrutture ed i servizi di trasporto

Il TEMA DELLA MOBILITÀ Situazione attuale e prospettive di sviluppo per le infrastrutture ed i servizi di trasporto Comune di Vasto Comune di San Salvo PIANO STRATEGICO DELL AREA VASTO SAN SALVO Il TEMA DELLA MOBILITÀ Situazione attuale e prospettive di sviluppo per le infrastrutture ed i servizi di trasporto Roberto

Dettagli

SCUOLE CALCIO 1 ASD PENNE PRO TIRINO 3 BARBERINI S.C. 4 DELFINI BIANCAZZURRI 5 IL DELFINO FLACCO PORTO 6 FATER ANGELINI

SCUOLE CALCIO 1 ASD PENNE PRO TIRINO 3 BARBERINI S.C. 4 DELFINI BIANCAZZURRI 5 IL DELFINO FLACCO PORTO 6 FATER ANGELINI ELITE 1 ASD D'ANNUNZIO MARINA 2 ASD POGGIO DEGLI ULIVI R.CURI 3 ASD DURINI PESCARA 1989 4 ASD VERLENGIA CALCIO 5 ASD GLADIUS PESCARA 2010 6 ASD CALDORA CALCIO 7 RENATO CURI ANGOLANA SRL 1 ASD PENNE 1920

Dettagli

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi Ads-01 - Azioni di Sistema per la realizzazione di un quadro conoscitivo, di supporto alla paianificazione regionale e di indirizzo alla individuazione delle misure strutturali e non strutturali, finalizzato

Dettagli

10. Individuazione di unità territoriali omogenee

10. Individuazione di unità territoriali omogenee 10. Individuazione di unità territoriali omogenee Una pianificazione strategica del territorio, necessita di definire degli ambiti territoriali di riferimento entro cui strutturare e quali-quantificare

Dettagli

Orario di Servizio n.73 ter. Valido dal 16 ottobre 2016 al 10 dicembre 2016

Orario di Servizio n.73 ter. Valido dal 16 ottobre 2016 al 10 dicembre 2016 Valido dal 16 ottobre 2016 al 10 dicembre 2016 Pagina 2 di 10 0 LANCIANO TRENI ORDINARI LANCIANO - SAN VITO 23908 23914 23916 23918 23964 23902 23930 23926 [1] [5] [1] [1] [2] [5] [2] 05:44 05:50 06:44

Dettagli

EMERGENZA NEVE SITUAZIONE TPL 7 febbraio 2012

EMERGENZA NEVE SITUAZIONE TPL 7 febbraio 2012 EMERGENZA NEVE SITUAZIONE TPL 7 febbraio 2012 PROVINCIA DELL AQUILA CITTA DI AVEZZANO Azienda Soc. Coop. SCAV CITTA DI L Aquila AMA Sono regolari i servizi da tutta la provincia per Roma; Regolari i servizi

Dettagli

1 Geom. DI VALERIO

1 Geom. DI VALERIO 1 DI VALERIO 3488002739 1 (Chieti) ORSINI 3488874243 2 (F. Alento - Francavilla) TROIANI 3485149224 3 (Miglianico - Tollo) MARULLO 3488002763 4 (Ortona) DI VINCENZO 3488002740 5 (Della Maielleta) ORSINI

Dettagli

COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza

COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza COLLOCAZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE NELLE RISPETTIVE FASCE DI APPARTENENZA - decorrenza 01.09.2011 - N. ISTITUZIONE SCOLASTICA SEDE Prov. Dimensione Compless 1 ISTITUZIONI SCOLASTICHE COLLOCATE

Dettagli

Servizio Programmazione attività di Protezione Civile

Servizio Programmazione attività di Protezione Civile REGIONE ABRUZZO DIREZIONE OO.PP., GOVERNO DEL TERRITORIO E POLITICHE AMBIENTALI Servizio Programmazione attività di ELENCO TERRITORIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE

Dettagli

DIREZIONE LL.PP. e PROTEZIONE CIVILE Servizio Amministrativo dei LL.PP. e Protezione Civile

DIREZIONE LL.PP. e PROTEZIONE CIVILE Servizio Amministrativo dei LL.PP. e Protezione Civile REGIONE ABRUZZO DIREZIONE LL.PP. e PROTEZIONE CIVILE Servizio Amministrativo dei LL.PP. e Protezione Civile ELENCO TERRITORIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE ABRUZZO

Dettagli

Classe di concorso A028 - Educazione artistica

Classe di concorso A028 - Educazione artistica DISPONIBILITA' PER ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO NELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 GRADO, RELATIVE ALL'A.S. 2011/2012. NOTA: NELLE SUDDETTE OPERAZIONI SARANNO ASSEGNATE ESCLUSIVAMENTE CATTEDRE GIA' DEFINITE

Dettagli

- Attivazione di servizi essenziali di assistenza alle persone; - Realizzazione di servizi di accoglienza per gli anziani e per l infanzia;

- Attivazione di servizi essenziali di assistenza alle persone; - Realizzazione di servizi di accoglienza per gli anziani e per l infanzia; Servizi essenziali per l economia e la popolazione rurale (Misura 321) Azione A) Servizi essenziali per l economia e la popolazione rurale Riferimento normativo Art. 52, lettera b), punto i) e Art. 56

Dettagli

PREMESSA 1. OGGETTO DELL APPALTO

PREMESSA 1. OGGETTO DELL APPALTO PREMESSA Il presente Capitolato Tecnico disciplina, per gli aspetti tecnici, la fornitura della fornitura chiavi in mano, in unico lotto, di defibrillatori semiautomatici esterni (DAE), ad accesso pubblico

Dettagli

CHMM000VC6 PROVINCIA DI CHIETI

CHMM000VC6 PROVINCIA DI CHIETI CHMM000VC6 PROVINCIA DI CHIETI CHMM000XC4 DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (NON ESPRIMIBILE DAL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO ED AUSILIARIO) CHMM009ZM6 DISTRETTO 009 CHCT70000L CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE

Dettagli