Titolo: Cestino Italiano Autori: Deborah De Silvio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Titolo: Cestino Italiano Autori: Deborah De Silvio"

Transcript

1 Cestino Italiano Autori: Deborah De Silvio Page 1 Ingredienti: un portale, uno chef, due assistenti tuttofare, una cucina attrezzata, un pony per le consegne. Miscelare bene e voilà ecco a voi il Cestino Italiano. Il ricordo sensoriale deve essere quello del cestino delle scampagnate: profumo di peperoni, lasagne al forno, frittate, pane caldo, tovaglia a quadretti: prelibatezze preparate con sapiente cura da apprezzare con gusto. 4 semplici step per questa idea: 1) Ogni settimana on-line verrà pubblicato il Menù prenotabile completo di ingredienti tabelle nutrizionali in linea con stagionalità dei prodotti e con la dieta mediterranea. La prenotazione del cestino deve avvenire almeno un giorno prima, si parte con max 50 ordini (se il progetto prende piede sarà possibile replicare l attività con altri chef e in varie località). Il menù prevede un pasto equilibrato preparato nel rispetto di un corretto regime dietetico utilizzando prodotti locali preferibilmente biologici e di stagione sapientemente preparati con ricette che fanno parte del nostro patrimonio culinario. 2) Acquisto di stagione: Il nostro chef ogni mattina andrà al mercato a comprare le verdure di stagione il pesce fresco la carne e le uova biologiche seguito da una web cam; il video sarà accessibile online sul portale del cestino italiano e si potrà assistere all acquisto. 3) Preparazione di piatti tipici della cucina mediterranea equilibrati nelle porzioni e negli apporti calorici e nutrizionali. La preparazione delle pietanze avviene nella cucina attrezzata del Cestino Italiano e sarà ripresa dalla webcam e trasmessa sul portale. La preparazione sarà corredata da un esaustiva spiegazione delle ricette e delle caratteristiche degli ingredienti. Si formerà così un particolarissimo e preziosissimo database di video ricette e di guida all acquisto dei prodotti stagionali. 4) Consumazione: il cestino sarà consegnato all indirizzo specificato nell ordine.

2 FOODPLAYER Autori: Rita Meloni Foodplayer è un browser game on-line che intende attraverso modalità ludiche trasmettere comprensione e consapevolezza sui diversi aspetti legati al cibo. Il giocatore deve soddisfare i bisogni alimentari di un avatar, definendone il tipo di alimentazione più corretta. Procedendo nel gioco, aumenta il numero di avatar di cui prendersi cura. Ogni avatar ha una situazione di partenza definita dal sistema attraverso caratteristiche relative ad alcuni criteri fondamentali: - posizionamento geografico (una regione italiana); - contesto paesaggistico (mare, campagna, montagna, città); - stagione dell anno; - informazioni personali; - stile di vita; - stato di salute; - preferenze sui cibi e abitudini alimentari. Ad ogni avatar sono collegati dei parametri, il cui valore indica i risultati che il giocatore ottiene, attraverso l alimentazione, su ognuno di essi; i principali sono: - condizione di salute; - piacere nell alimentazione; - benessere psico-fisico; - alimentazione responsabile e sostenibile; - alimentazione come cultura del territorio. Il compito del giocatore è alimentare l avatar mantenendo alti questi parametri. Naturalmente dovrà scegliere per ogni avatar l alimentazione migliore alla luce: - delle specifiche caratteristiche di partenza dell avatar; - della stagione, della regione e del contesto assegnati dal gioco; - dell offerta di prodotti del mercato. L approvvigionamento dei prodotti avviene attraverso un mercato, che di ogni prodotto indica: componenti nutrizionali caratteristiche di sapore provenienza, produzione e legame col territorio modalità di conservazione implicazioni storiche e socio-economiche. E presente un corner talk to the specialist : un cuoco, per consigli su ricette e modalità di preparazione dei prodotti; un nutrizionista per indicazioni sull alimentazione. Il gioco sarà legato ad un premio filantropico, che consentirà di sostenere programmi per l alimentazione in paesi in via di sviluppo. Page 2 2

3 Gustabondo. Gioco di società interattivo per l'educazione alimentare e la promozione del territorio Autori: Alessio Cavicchi Page 3 3 Gustabondo è un gioco attraverso il quale il giocatore impara ad apprezzare le caratteristiche dei prodotti alimentari (tipici e non) da un punto di vista sensoriale e nutrizionale, apprendendo anche informazioni sui luoghi di origine e sulle modalità di produzione e lavorazione dei prodotti: come avviene per i famosi wine tasting games, attraverso il gioco a quiz con assaggio, si educa all alimentazione e si promuove un territorio. L obiettivo è duplice: creare un gioco di società da tavolo, da distribuire tramite rivenditori autorizzati e vendite dirette di aziende inserite in circuiti come le strade del vino e dei sapori, e creare un social network collegato al gioco (Gustabook), attraverso il quale proporre percorsi sensoriali sempre nuovi e vendere i relativi prodotti tipici. Il gioco, suddiviso per livelli di difficoltà (in modo che possano partecipare segmenti diversi di consumatori), prevede l'assegnazione di punteggi di preferenza per prodotti alimentari, oltre a numerosi quiz sulle caratteristiche sensoriali di tali prodotti, che saranno analizzati e caratterizzati oggettivamente dal panel del Centro Italiano di Analisi Sensoriale, con cadenza periodica. Il soggetto proponente, oltre alla realizzazione del gioco e alla caratterizzazione dei prodotti, si occuperà anche della reperibilità e della diffusione di prodotti tipici italiani, sullo stile di Eataly. Verranno così create, attraverso i profili sensoriali, delle vere e proprie carte di identità dei prodotti che potranno essere spediti direttamente a casa dei giocatori. Sul social network sarà creato un database del patrimonio enogastronomico a disposizione dei giocatori, i quali potranno accedere alle informazioni sia online, sia via sms (nel caso non disponessero di una connessione). Saranno inoltre lanciate competizioni (contest online) a premi in cui saranno proposti i food tasting game di prodotti la cui carta d'identità verrà svelata solo alla fine dei food tasting in simultanea.

4 Gustavo.it - La guida al Gusto Italiano! Autori: Luigi Spagnolo Gustavo.it è un portale sulla cucina italiana, multicanale (non solo sito web tradizionale, ma anche per mobile, iphone, ipad e social network come Facebook) e multilingue (italiano e inglese), innovativo nei contenuti e nei meccanismi d interazione (frutto della ricerca svolta presso il Politecnico di Milano). I suoi obiettivi primari sono (i) educare la collettività (e in particolare i giovani) a mangiare e cucinare cibo sano e di qualità (ii) promuovere la cultura e il patrimonio gastronomico del nostro Paese. Il principale elemento d innovazione di Gustavo.it rispetto ai siti oggi esistenti risiede nel fatto che gli utenti possono cercare le ricette combinando liberamente diversi criteri (ingredienti, tipo di pasto o di cottura, luogo di origine del piatto, aspetti nutrizionali, ecc.), per mezzo di un interfaccia nuova e intuitiva: sarà ad esempio possibile selezionare le ricette in base alle quantità di ingredienti disponibili in casa (es. dolci con molto cioccolato ma con massimo 2 uova ), e le dosi giuste verranno automaticamente calcolate in base al numero di commensali specificato; sarà anche possibile ottenere ricette senza un particolare ingrediente o adatte per chi deve seguire un particolare regime dietetico. La promozione del patrimonio gastronomico avviene anch essa in modo originale: Gustavo.it racconterà le curiosità e le storie dietro le ricette (es. perché la pizza margherita si chiama così? ) e permetterà di visualizzare piatti e ingredienti attraverso mappe e grafici interattivi che mettano in evidenza gli aspetti culturali (es. che tipo di spezie si usano nelle varie regioni? ), stimolando il gusto della scoperta nei visitatori italiani e stranieri. Page 4 4

5 L appetito vien... COMUNICANDO! : un progetto per la rieducazione alimentare assistita Page 5 Autori: Gabriele Calemme L innovazione tecnologica è stata la grande protagonista del ventesimo secolo, nel ventunesimo secolo invece, permea ogni attività sociale diventando non più mezzo fine a se stesso, ma parte integrante di rivoluzioni sociali/culturali. L appetito vien... COMUNICANDO! è un iniziativa che abbraccia questa filosofia, servendosi della tecnolgia come collante fra i bisogni reali delle persone e la diffusione di un educazione alimentare consapevole. In particolare, il progetto si pone come obiettivo la creazione di una community di supporto a tutti coloro affetti da disturbi dell alimentazione o affetti da patologie che richiedono programmi alimentari ben specifici i quali spesso sono accompagnati durante il loro percorso riabilitativo da persone esperte del settore, ma vengono poi gradualmente abbandonate per un percorso indipendente. Al fine di offrire un punto di ascolto continuativo, la community propone una piazza virtuale dove persone comuni, ma anche professionisti del settore (quali nutrizionisti, psicologi cognitivocomportamentali) possano incontrarsi. Gli strumenti a disposizione a supporto della community saranno un social network accessibile sia attraverso PC che attraverso dispositivi mobili, dove ogni persona avrà la possibilità di entrare in contatto con specialisti localizzati nelle vicinanze (al fine di poter poi entrare in contatto concretamente in caso di bisogno). Gli specialisti assisteranno le persone rispondendo alle loro domande, sviluppando programmi alimentari dedicati ai loro bisogni, offrendo degli spazi di supporto live in momenti prestabiliti. La community non offrirà semplicemente uno spazio di incontro, ma un insieme di mezzi per la promozione di una cultura alimentare consapevole attraverso le ricche diversità alimentari offerte dal nostro territorio. Alcuni di questi strumenti saranno la diffusione di eventi o l organizzazione di meeting, l utilizzo di social games e di gruppi di discussione. 5

6 La valorizzazione dei prodotti territoriali tra emozioni e tradizioni Autori: Monica Colli, Simonetta Marucci E' sotto gli occhi, o meglio sotto il naso di tutti, che i fast food, in Italia e nel mondo, abbiano ovunque lo stesso odore. Lo stesso,omologato "profumo". Che dire, invece, del sugo fatto in casa? A seconda del luogo in cui lo si prepara avrà un profumo caratteristico e unico. Eppure, nonostante negli ultimi anni la relazione tra cibo ed emozioni sia stata evidenziata da molti studi scientifici, culminati in un Premio Nobel nel 2004, conferito a due scienziati americani che hanno dimostrato la relazione tra recettori dell'olfatto ed emozioni*, il focus dei media continua a concentrarsi quasi totalmente sugli aspetti informativi (ad esempio il consumo delle 5 porzioni di frutta e verdura), tralasciando e lasciando al marketing e alla pubblicità di veicolare messaggi che colpiscano la sfera emozionale. L'idea, come scrive Padre Bianchi nel libro"il pane di ieri", è allora quella di sostenere la famiglia e la scuola nel recupero della"semantica fondamentale", quella che abbiamo imparato con la bocca e che "ci ha permesso di distinguere ciò che è commestibile e ciò che non lo è; ciò che possiamo mettere dentro, mangiare, assimilare e ciò che assolutamente deve restare fuori". Attraverso installazioni e laboratori sensoriali itineranti, organizzati presso Università e/o Musei, si cercherà di ripristinare il legame scientifico tra cibo ed emozioni, mettendo in relazione l'odore, il profumo di un prodotto con il luogo di provenienza, per valorizzare i prodotti specifici di quel territorio. *I due, Linda Buck e Richard Axel, hanno scoperto una famiglia di oltre 1000 geni, ciascuno dei quali è responsabile di un particolare recettore degli odori, collegandoli con il sistema emozionale e permettendo di conferire ad essi una qualità di "buono", "piacevole", "pericoloso". Page 6 6

7 Missione Gusto Alla scoperta del cibo Autori: Federico Fasce Da oggi non sei più la persona che tutti conoscono. Stai per mandare i tuoi dati al mainframe e tra poco sarai ufficialmente un agente del gusto. Il tuo compito è semplice. Devi esplorare l'enorme diversità di prodotti enogastronomici italiani, riportare i tuoi commenti e coinvolgere più amici possibili nella missione. L'iscrizione al sito web è semplice, basta inserire la tua e qualche dato personale. Ai tuoi superiori sarà utile conoscere eventuali allergie e intolleranze: non vorrai mica vederti affidare una missione impossibile, no? A questo punto il gioco comincia. Periodicamente riceverai missioni personalizzate che potrai completare nei tempi e nei modi che preferisci. Ogni missione consiste in un assaggio che dovrai commentare con una foto o un breve testo che potrai inviare anche via smartphone. Oggi può essere il lardo di colonnata, domani sarà un buon barolo chinato, o forse una panzanella. In ogni caso non è obbligatorio seguire le missioni, puoi anche fare da te. Scegli un prodotto, lo assaggi e lo commenti. Hai trovato qualcosa di tremendamente raro e interessante che tutti dovrebbero conoscere? Ancora meglio. Non esitare a segnalarlo. Sei un agente del gusto, no? Anche questo è un tuo compito. Ogni volta che assaggi qualcosa, la scheda corrispondente viene aggiunta al tuo profilo e potrai scoprire storia, stagionalità e abbinamenti di prodotti enogastronomici. Quante schede riuscirai a collezionare? Puoi anche assegnare missioni ai tuoi amici per stimolare la discussione sui tuoi cibi preferiti. Certo, è difficile fare tutto da soli. Gli amici servono anche a questo, no? Componi una squadra con persone di tutta Italia e riceverai delle missioni speciali da completare in gruppo. Dopotutto gli assaggi in compagnia sono anche i più gustosi. Potrai ricevere trofei speciali che premiano i percorsi gustativi; sarai la paladina della frutta o piuttosto il cavaliere dei formaggi? Page 7 7

8 Nutrilandia, il paese della buona alimentazione Autori: Silvia Annaratone Questo progetto si rivolge ai ragazzi della scuola media inferiore (dagli 11 ai 14 anni) e ai loro insegnanti. È noto che il problema dell'alimentazione ha un suo rilievo soprattutto in età adolescenziale (il sovrappeso in età scolare cresce al ritmo di circa casi l'anno) ed è altrettanto noto che gli adolescenti sono poco consapevoli della ricchezza dell offerta alimentare del loro territorio. Vogliamo creare un sito che informi i ragazzi su quella che è una corretta alimentazione e sul patrimonio nutrizionale delle regioni italiane facendoli giocare, costruire e inventare. Per il primo anno si tratterebbe di creare una caccia al tesoro on-line attraverso le regioni italiane. Ad ogni tappa (posizionata in corrispondenza a zone importanti della produzione gastronomica italiana) corrisponderanno oltre a informazione relative a quella zona e ai prodotti tipici del posto, anche e soprattutto quesiti e giochi che riguardano le peculiarità alimentari del territorio e le proprietà nutritive degli alimenti considerati. Inoltre verranno proposti alle scuole concorsi creativi da sviluppare durante l anno scolastico con un intera classe che avranno come oggetto le diverse tipologie alimentari (frutta, verdura, carboidrati, ). Sul sito potranno pubblicare gli elaborati dei concorsi e condividerli con altre classi in Italia. La caccia al tesoro avrà una struttura narrativa, ovvero sarà supportata da un racconto che verrà pubblicato a puntate sul sito e terrà quindi i ragazzi legati al progetto attraverso l identificazione con i personaggi. Messaggi chiave: una sana alimentazione, abbasso lo spreco, rispetto dell ambiente, che buona la frutta e la verdura, impariamo a leggere le etichette, come è ricco di alimenti nutritivi il mio territorio. Ho già ideato e coordinato un progetto diverso nei contenuti ma simile nella struttura e per il Politecnico di Milano e ho potuto riscontrare che la risposta dei ragazzi e delle scuole è entusiasta e consistente. Page 8 8

9 TU QUOQUI? : Il gioco della sana alimentazione, una guida interattiva per sfidare i tuoi amici e scegliere la sana alimentazione Autori: Lorenzo Barucca Tu Quoqui? è un videogioco on-line e un gioco da tavola di ricette regionali e di sana alimentazione che coinvolge bambini, giovani e adulti nella scelta di un alimentazione corretta e di un rapporto critico e sereno con il cibo. In questo gioco, si può scegliere la propria alimentazione e per farlo occorre conoscere profondamente gli ingredienti (qualità, stagionalità, tipicità,..) e le ricette (territorio, tecniche di cottura, uso degli utensili, caratteristiche nutrizionali..). Ogni giocatore all'atto dell'iscrizione deve indicare alcuni dati personali e sullo stile di vita: tali informazioni forniranno al software i dati necessari per proporre, seguendo un determinato algoritmo (che terrà conto di piatti e prodotti tipici locali, stagione, calorie necessarie ), trenta ricette con le quali il giocatore dovrà comporre il suo libro di 10 ricette. Per ottenere punti, il ricettario dovrà essere composto tenendo conto dei principi di una sana alimentazione Il gioco si svolge idealmente nell arco della settimana. I giocatori saranno catapultati in una piazza del mercato e ogni giorno si potrà: acquistare i prodotti per cucinare, considerando valori nutrizionali, disponibilità e prezzo b) chiedere aiuto a un personaggio (Nonna, Magazziniere, Scroccone, Sommelier) che assegna bonus speciali c) acquistare elettrodomestici (che permettono azioni speciali per cucinare o conservare cibi) d) lavorare per ricevere denaro e) Andare nella piazza del mercato per acquisire nuove ricette. L obiettivo è cucinare ricette gustose stando attenti alle qualità nutrizionali, alla presenza di grassi e calorie, per imparare a mangiare unendo gusto e salute! Il regolamento, qui sintetizzato, è già completo nei dettagli e il motore di gioco è stato testato. Sono disponibili diversi livelli di approfondimento. Il videogioco prevede sia la partita on-line contro altri giocatori, sia la partita contro il TuQuoqui?, il gioco da tavola si gioca da 3 a 5 giocatori. Page 9 9

10 - Good Practice is on the Table Autori: F. Demartini, E. Demartini, M. Merlanti, M. Rosellini, A. Tomasi Da un idea di F. Demartini, E. Demartini, M. Merlanti, M. Rosellini e A. Tomasi, nasce un portale dedicato alla varietà alimentare italiana per utenti singoli o in gruppo (scuole, imprese, enti pubblici, ecc...), che vuol fare del divertimento il mezzo per educare ad un alimentazione variata e cosciente. Il sito unisce contenuti attendibili e versatili in un ambiente di community, facendo perno sulle nuove modalità di utilizzo di internet: il successo dei social network, l uso crescente di internet per la ricerca di informazioni e la diffusione di nuovi strumenti di comunicazione utente-portale, nello spirito della fun-theory svedese, per rispondere all esigenza di un engagement veloce ma duraturo. Il centro è l interazione utente-portale: dopo aver registrato lo status alimentare di partenza, l utente può monitorare la propria dieta e migliorarla, con punteggi legati alle Azioni proposte dal sito. Si tratta di idee semplici e scherzose, basate su conoscenze nel campo della salute e dell alimentazione, volte ad avvicinare il consumatore a prodotti sempre nuovi, educandolo a una dieta variegata e alla cultura del gusto. L utente può accettare la proposta e autocertificare le proprie azioni guadagnando punti per salire nella graduatoria del sito, migliorando senza quasi accorgersene il proprio comportamento reale. Il gioco è una sfida con se stessi e con gli altri, che può diventare di squadra se intrapreso da gruppi di utenti. Tra le altre pagine previste: UN MONDO DI GUSTO integra una mappa interattiva di luoghi, eventi, prodotti alimentari; IL CUOCO IN LINEA dati gli ingredienti a disposizione dell utente, propone ricette nuove e gustose; ATTENTO A COSA MANGI consente di tenere il proprio diario alimentare monitorando la propria dieta; NEWS è uno spazio dedicato alle ultime notizie dal mondo agroalimentare; FORUM&CHAT è dedicato all incontro tra gli utenti e i professionisti del settore. Page 10 10

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App Guida ai prodotti DOP, IGT, etc Proposta per la realizzazione di una App Introduzione Abbiamo iniziato a ragionare per voi così Abbiamo immaginato una App che possa essere utilizzata come guida nella scelta

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!!

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! SEDANO CAVOLO FINOCCHIO INTERPRETAZIONE GRAFICA DAL VERO CAROTA ZUCCHINA POMODORO E IL SASSO?...NON SI MANGIA MA SI USA PER GIOCARE

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta!

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Scuola dell Infanzia Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline Progettazione Didattica Annuale a.s. 2014-2015 Dimensione valoriale L idea fondante del progetto

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ALLA SCOPERTA DEL CIBO E DELLE ABITUDINI ALIMENTARI, IN PARTICOLARE SULLA COLAZIONE DEI BAMBINI IN ETA' SCOLARE

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Workshop n. 3 Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Introducono il tema e coordinano i lavori - Irene Camolese, Confcooperative - Franca Marchesi, Istituto Comprensivo

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA.

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. In che cosa consiste il nostro format? Il cono è l attore protagonista di tutte le formule Konopizza diventando un ottimo contenitore

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli IL COST CONTROL Il controllo dei Costi nella Ristorazione a cura di Marco Comensoli 1 La Ristorazione I Costi I Costi I principali costi delle attività di ristorazione sono: Le risorse umane; Gli alimenti;

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO.

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO. Istituto Comprensivo di Iseo a.s. 2012/2013 Progetto Di Casa nel Mondo - Competenze chiave per una cittadinanza sostenibile Gruppo lavoro Dott. Massetti Scuola Primaria Classi Terze TITOLO: I prodotti

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli