Un piano per l Italia. L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un piano per l Italia. L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese"

Transcript

1 Un piano per l Italia L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese

2 Un piano per l Italia L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese

3 Microsoft in Italia Fondata nel 1975, Microsoft è leader mondiale nel software, nei servizi e nelle tecnologie Internet per la gestione delle informazioni di persone e imprese. La società, insieme ai suoi Partner, è impegnata a diffondere presso le aziende e i consumatori soluzioni di Cloud Computing per accelerare il percorso di innovazione del Paese. Microsoft vanta una lunga esperienza nel settore delle tecnologie innovative e oggi milioni di utenti in tutto il mondo stanno già utilizzando servizi basati sul Cloud Computing, dalle soluzioni di produttività personale e di gruppo all hosting e sviluppo di applicazioni, dalla gestione di infrastrutture informatiche all intrattenimento e alla mobility. Da oltre 15 anni l azienda ha maturato una profonda conoscenza in ambito Cloud Computing, estendendola a tutti i campi di applicazione, dal business al consumer. Microsoft Italia è stata fondata nell ottobre del 1985, la filiale italiana ha tre sedi principali, a Milano, Roma e Torino. Conta oltre 850 dipendenti con un età media di 40 anni. In Italia, Microsoft è presente attraverso una rete di aziende Partner che operano sull intero territorio nazionale occupando oltre risorse e generando un valore di più di 8 miliardi di fatturato complessivo. Secondo uno studio IDC, in Europa per ogni euro generato da Microsoft le aziende Partner possono beneficiare di 8 euro di fatturato correlato. È anche grazie a loro che la filiale italiana di Microsoft è diventata uno dei protagonisti dell evoluzione informatica e dello sviluppo del nostro Paese, accompagnando milioni di imprese e individui verso l innovazione tecnologica. L obiettivo di Microsoft è di essere agente di cambiamento attraverso il software e i servizi cloud, un ambizione che si riflette in tutte le attività della società anche nelle iniziative di responsabilità sociale. Proprio in questo ambito, la tecnologia assume un ruolo fondamentale, aiutando le associazioni del terzo settore a migliorare e incrementare la portata delle iniziative che esse sviluppano sul territorio nazionale e spesso anche all estero. Tra le iniziative di responsabilità sociale, la donazione di software a organizzazioni tradizionalmente rivolte a soggetti svantaggiati è una priorità di Microsoft Corporation e in particolare della filiale italiana, e si inserisce in un quadro più ampio di sostegno all intero sistema Paese. 3

4 Un piano per l Italia Microsoft Italia: il National Plan Il vecchio continente è attraversato da una fase di instabilità economica e anche nel nostro Paese la crescita è molto rallentata. Gli effetti di questo ritardo coinvolgono le imprese, la Pubblica Amministrazione, la società intera e si misurano sull andamento dei consumi e dell occupazione. Al sistema Italia occorre uno slancio nuovo. Le tecnologie digitali hanno un ruolo importante in questo rilancio, perché sono in grado di introdurre innovazione ed efficienza nelle attività produttive e amministrative, riducendo i costi. Più in generale, una società che sa mettere la tecnologia al servizio del proprio sviluppo è più dinamica ed è in grado di offrire più opportunità alle persone. Se l Italia vuole ripartire, questa è una leva importante su cui puntare. Microsoft crede in questa possibilità e si impegna in un grande progetto di modernizzazione e di rilancio del Paese. Per supportare la delicata fase che il Paese sta attraversando, Microsoft ha predisposto un piano triennale per offrire la propria tecnologia, le proprie competenze e il proprio know-how a sostegno dello sviluppo e dell innovazione dell Italia, un piano che si concretizza in una serie di iniziative, realizzate in collaborazione con l ecosistema dei Partner Microsoft nel nostro Paese e finalizzate a favorire lo sviluppo attraverso la riduzione del divario digitale nella Pubblica Amministrazione, nelle Piccole e Medie Imprese, tra i cittadini. Tra gli obiettivi, la crescita del mondo delle start up e lo sviluppo di un sistema educativo al passo con i tempi. Il piano triennale si articola in tre filoni: SMART PA Per la modernizzazione del settore pubblico ITALIA DIGITALE Per la produttività e la crescita economica ITALIANI DIGITALI Per la riduzione del divario digitale 4

5 L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese Smart PA Microsoft offre il proprio supporto per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione ed è in prima linea per aiutare gli enti pubblici ad acquisire maggiore agilità ed efficienza nel quadro delle linee guida fornite dall agenda digitale nazionale e in un contesto di massimo rigore sulla spesa pubblica. In un momento in cui la PA è chiamata a compiere una vera rivoluzione per contenere i costi e recuperare efficienza, Microsoft rappresenta un alleato in grado di supportare progetti d innovazione sostenibile di rapida implementazione per aiutare le pubbliche amministrazioni a costruire processi più efficienti e a ottimizzare la spesa. Per far fronte a una fase economica non facile occorre selezionare progetti d innovazione responsabile e sostenibile che siano in grado di portare ritorno economico a breve e a lungo termine nell ottica di una maggiore qualità della spesa pubblica. Microsoft aiuta la PA a vincere queste sfide puntando su una tecnologia innovativa, rapida da implementare e in grado di far risparmiare, offrendo nuovi servizi a cittadini e imprese. Con le soluzioni di Cloud Computing è possibile avviare in tempi rapidi nuovi progetti di informatizzazione e digitalizzazione, con una significativa riduzione dei costi di gestione e manutenzione dell infrastruttura e delle applicazioni IT e preservando allo stesso tempo investimenti già effettuati in passato. In questo modo l innovazione diventa più accessibile e consente di liberare risorse preziose da dedicare all erogazione di servizi a cittadini e imprese, aumentandone l efficienza. PIÙ SMART CON LE SOLUZIONI CLOUD PER LA PA: QUALCHE ESEMPIO ASL Napoli Confagricoltura Provincia di Lecco Muovi l Italia cambia il mondo Forum Cooperazione Internazionale ASL Napoli, dipendenti e medici, in grado di servire circa un milione di cittadini. Elemento essenziale per una realtà lavorativa di questo tipo è lo scambio rapido di documenti e comunicazioni; Office 365 permette all ASL di concentrarsi sui servizi anziché sulla tecnologia. In linea con l obiettivo di guidare una progettualità innovativa tra le imprese agricole, Confagricoltura ha scelto Microsoft Office 365 per promuovere l utilizzo semplice e immediato di tecnologie di collaborazione e comunicazione che possono favorire la creazione di una rete d imprese funzionale a superare la difficile congiuntura economica che richiede un ripensamento del comparto. Attraverso il Cloud Computing di Microsoft, le imprese agricole associate potranno contare su un efficace presenza sul Web e avranno a disposizione servizi di comunicazione, di condivisione delle informazioni e di relazione con i clienti. Il Centro Servizi Territoriale (CST) della Provincia di Lecco ha voluto aggiornare e standardizzare le tecnologie di comunicazione e collaborazione per i comuni sotto la propria giurisdizione. È stata scelta una soluzione di servizi cloud Microsoft che include Microsoft Exchange Online per consentire l accesso da qualunque luogo e in qualsiasi momento a posta elettronica e calendari condivisi per ottimizzare la collaborazione e fornire servizi migliori ai cittadini. La soluzione prescelta consente un risparmio di euro all anno sui costi IT complessivi. A sostegno di questa iniziativa promossa dal Ministro Andrea Riccardi, Microsoft ha realizzato il portale Internet per contribuire a realizzare l obiettivo primario del Forum, ovvero promuovere l incontro e la cooperazione internazionale come elemento centrale per rilanciare il profilo internazionale dell Italia. Per realizzare il sito è stata utilizzata la tecnologia cloud di ultima generazione. 5

6 Un piano per l Italia Italia digitale Secondo i dati Istat riferiti al 2011, in Italia le PMI sono 4,2 milioni, rappresentano circa il 99% delle aziende e realizzano il 70% del PIL totale. Microsoft mette a disposizione delle aziende di piccole e medie dimensioni oltre a tecnologie innovative una rete di Partner sul territorio per aiutare queste realtà ad adottare le soluzioni informatiche necessarie per accrescere la produttività e diventare più competitive in scenari globali. Microsoft promuove quotidianamente la produttività delle PMI attraverso efficaci soluzioni di business e ne supporta il percorso di evoluzione grazie al Cloud Computing, un fattore di accelerazione tecnologica che segue le dinamiche aziendali, per velocizzare l introduzione di un prodotto o servizio, per integrare un azienda che viene acquisita oppure semplicemente per dotarsi di maggiore capacità elaborativa per un azienda che cresce velocemente. Il Cloud Computing permette di innovare in modo più semplice e di dotarsi di soluzioni tecnologiche avanzate superando i tradizionali vincoli legati a costi, tempi e complessità. La strategia e l offerta Microsoft fanno leva sui benefici offerti dal modello cloud in termini di costi, produttività, gestione e manutenzione. L importanza del Cloud Computing per le PMI emerge anche da una recente ricerca sull adozione di queste soluzioni tra le PMI italiane, commissionata da Microsoft a Vanson Bourne nel quadro di un più ampio studio che coinvolge ben 21 Paesi europei: la tecnologia risulta essere un fattore decisivo per decretare il successo delle PMI (68%) e che il cloud diventerà la norma per le PMI (56%). Inoltre il Cloud Computing rappresenta una leva strategica non solo per le PMI, ma più in generale per la crescita del tessuto economico nazionale e globale, come dimostra il nuovo studio di Microsoft realizzato da IDC dal titolo L impatto del Cloud Computing sull occupazione, che rivela che gli investimenti in servizi cloud pubblici e privati creeranno circa 14 milioni di posti di lavoro in tutto il mondo tra il 2011 e il 2015 e che il fatturato che deriverà dall utilizzo del cloud potrà raggiungere a livello globale miliardi di dollari per anno entro il In Italia, si registrerà una crescita dell occupazione del 125% con la generazione di oltre nuovi posti di lavoro entro il 2015, passando da circa a circa figure legate alla cloud pubblica e privata/ibrida all interno delle aziende e più in generale nell intero ecosistema IT. CLOUD: INNOVARE È PIÙ SEMPLICE Costi Produttività Gestione e manutenzione I servizi cloud vengono pagati a consumo e ciò significa poter trasformare i costi fissi in costi variabili e passare da un modello a investimento iniziale a un investimento a consumo, in relazione a necessità specifiche. I servizi cloud sono accessibili da differenti dispositivi e punti di accesso e ciò permette alle organizzazioni di avere la giusta flessibilità nella modalità di fruizione e consente agli utenti di essere sempre connessi. I servizi cloud sono gestiti, aggiornati e migrati direttamente dal fornitore del servizio e ciò riduce drasticamente tempi e risorse oltre ad assicurare la massima affidabilità delle applicazioni. I programmi di Microsoft raggiungono migliaia di piccole e medie imprese, aiutandole ad affermarsi sul mercato e a contribuire a sostenere l economia italiana. PER LO SVILUPPO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE BizSpark pmi.microsoft.com BizSpark è un programma globale per accelerare il successo degli imprenditori e delle aziende startup. Offre un accesso semplice e rapido ai più recenti strumenti di sviluppo Microsoft, oltre che a licenze per l utilizzo dei prodotti server e cloud, come Windows Azure, senza costi iniziali e con requisiti minimi. BizSpark fornisce inoltre supporto tecnico e visibilità sul mercato. Il programma è strutturato in modo da trarre vantaggio dalle risorse e dall assistenza di una rete globale di centinaia di enti per lo sviluppo economico, incubatori universitari, aziende di hosting e investitori. Queste organizzazioni imprenditoriali offrono tutoring e risorse per favorire il successo delle startup. Sono oltre le startup in tutto il mondo che aderiscono al programma. In Italia sono più di mille. Collaboriamo con l industria, i governi, il mondo accademico e le organizzazioni non profit per aiutare l Italia a colmare il divario che la separa dagli altri Partner europei, a promuovere atteggiamenti imprenditoriali e a sviluppare le competenze degli innovatori e dei business leader di oggi e del futuro. Molte le risorse già disponibili sul sito Web che Microsoft dedica alle Piccole e Medie Imprese. 6

7 L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese Aziende italiane che innovano Costi di accesso e gestione, mancanza di risorse dedicate e complessità di utilizzo hanno frenato l adozione tecnologica nelle nostre PMI. Il Cloud Computing è un opportunità per accedere alla migliore tecnologia a un costo ragionevole, indirizzando i bisogni di flessibilità e semplicità di una piccola impresa, dove oltre il 40% dei dipendenti opera in mobilità. LE AZIENDE E IL CLOUD: qualche esempio Artsana GTS Logistica Malossi Metropolitana Milanese Lombardini Holding Barilla Fiorentina Calcio CTS Microsoft Office 365, è la soluzione cloud che riunisce Office, SharePoint Online, Exchange Online e Lync Online. Artsana Group, leader nel mondo della salute, dell assistenza all infanzia e della bellezza, ha scelto questa soluzione per semplificare la propria infrastruttura IT e per ridurre i costi. GTS punta a una maggiore efficienza e sostenibilità ambientale nei trasporti e considera scelte di infrastruttura IT in coerenza con gli obiettivi generali di efficacia e riduzione dei consumi. La soluzione di messaggistica in outsourcing con altri provider non garantiva i livelli di servizio sufficienti ed è stata sostituita con i servizi online di Microsoft. Il successo della migrazione verso Microsoft Office 365 (Exchange Online) offre a GTS un ottimo punto di partenza per la futura evoluzione su piattaforme cloud come Microsoft Azure. Il management di Malossi, leader nel campo della componentistica per ciclomotori, ha scelto i servizi cloud di Microsoft Windows Azure per ottimizzare la gestione dei siti Web locali evitando gli oneri e la complessità di un architettura on-premise. I servizi forniti da Microsoft Office 365 permettono a Metropolitana Milanese di migliorare il business facendo leva su nuovi strumenti: il sistema di posta accessibile ovunque, la messaggistica istantanea, la videoconferenza, l agenda condivisa e la rubrica aziendale migliorano la comunicazione tra gli utenti. I servizi cloud sono la soluzione per una maggiore produttività. Lombardini Holding, una delle principali aziende italiane operanti nel settore della distribuzione con oltre 400 negozi, 5000 dipendenti e di scontrini all anno, ha scelto Office 365 per semplificare la gestione di sistemi diversi e per la facilità con cui questa soluzione si integra con sistemi già in uso nell azienda permettendo ai dipendenti di usufruire di una soluzione sicura affidabile e idonea per ogni tipo di esigenza. Barilla ha fortemente voluto essere tra le prime aziende multinazionali italiane a sostenere e intraprendere l adozione di servizi cloud. L esigenza nasceva dalla volontà aziendale di cambiare profondamente il modo di comunicare, collaborare e interagire di tutte le persone Barilla a livello mondiale. L azienda ha riconosciuto in Microsoft l unico interlocutore con cui intraprendere il percorso verso la Cloud a livello mondiale. Microsoft Office 365 offre a Barilla la potenza della produttività basata su Cloud consentendo risparmi in termini di tempo e risorse. La Fiorentina sceglie Office 365 per la posta elettronica. La soluzione permette di avere la posta elettronica sempre a disposizione, con la sicurezza dell integrità del dato dettata dai backup dei datacenter Microsoft. La semplicità della gestione e della configurazione, 25 GB di spazio, ottimi filtri antispam e l utilizzo di un antivirus evoluto come Forefront completano i benefici introdotti con la nuova soluzione. CTS VIAGGI gestisce un network di oltre 150 agenzie su tutto il territorio nazionale e ha deciso di spostare la posta nel Cloud insieme a Microsoft per tre buone ragioni: risparmio, innovazione, personalizzazione. I benefici maggiori sono: costi di gestione (risorse umane, manutenzione hardware, gestione software, risparmio energetico), innovazione tecnologica (possibilità di utilizzare sempre le ultime tecnologie a disposizione), maggiore possibilità di cucire su misura il servizio anche al modificarsi delle necessità operative (possibilità di variare il numero degli utenti e delle modalità di accesso alla posta degli stessi). 7

8 Un piano per l Italia ItaliaNI digitali Microsoft impiega le sue risorse e la sua esperienza a favore delle persone, delle aziende e delle organizzazioni, per contribuire a realizzare il loro potenziale: si tratta di capitalizzare la tecnologia, le competenze, l esperienza internazionale e le partnership per aumentare le competenze digitali di tutti gli Italiani. L impegno di Microsoft a sostegno della crescita e dell innovazione del Paese include progetti volti a supportare le organizzazioni del terzo settore, il mondo della formazione, le aree di disagio sociale. Attraverso vari programmi, l azienda lavora per potenziare le economie locali, l infrastruttura IT, la ricerca, l innovazione e l accesso alla tecnologia. Microsoft, inoltre, investe la propria esperienza e le proprie risorse in iniziative di beneficenza, progetti per la promozione delle pari opportunità e attività finalizzate alla valorizzazione dello spirito imprenditoriale dei giovani talenti e allo sviluppo di nuove realtà aziendali. È impegnata infine a rendere il software disponibile a condizioni agevolate per le startup, o per le PMI, con programmi dedicati e a farne oggetto di donazione alle organizzazioni non profit attraverso il programma Techsoup. Le donazioni software Creare rapporti positivi con le comunità in cui opera è sempre stato un aspetto fondamentale della cultura aziendale di Microsoft. La collaborazione con organizzazioni non profit che intervengono a sostegno dei gruppi sociali più svantaggiati è oggi un preciso impegno dell azienda, per condividere risorse, tecnologie e idee. Proprio in questo ambito, la tecnologia assume un ruolo fondamentale, aiutando le associazioni del terzo settore a migliorare e incrementare la portata delle iniziative che esse sviluppano sul territorio nazionale e all estero. Per questo Microsoft ha attivato un programma di donazione di software per il terzo settore, che è ormai una priorità, in particolare della filiale italiana. In un momento economico delicato come quello attuale, Microsoft ritiene fondamentale offrire la propria tecnologia e il proprio know-how a beneficio di tutte le 370mila organizzazioni non profit che si affiancano alle Istituzioni e che possono offrire un contributo ancor più grande al benessere del Paese ricorrendo alla tecnologia. Microsoft Italia donerà nel corso del ,5 milioni di dollari in software a beneficio delle onlus italiane, una cifra più che raddoppiata rispetto al valore donato nel A livello europeo, Microsoft ha finora donato oltre 100 milioni di dollari a più di 12mila NGO. Per realizzare molte delle iniziative con le organizzazioni non profit, Microsoft si avvale del sostegno di Techsoup, associazione non governativa che in 30 Paesi nel mondo consente alle realtà del terzo settore di ottenere rapidamente software e hardware a pura copertura dei costi di logistica. In Italia, il programma TechSoup è attivo grazie al Banco Informatico, Tecnologico e Biomedico (BITeB). Non solo: Microsoft Italia ha supportato alcune realtà del terzo settore nella realizzazione di progetti di digitalizzazione con l obiettivo di aiutarle a massimizzare la portata delle loro iniziative, dimostrando come tecnologia e Cloud Computing possano migliorare l impatto della missione di solidarietà di molte NGO. 8

9 L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese PROGETTI CLOUD PER LE AZIENDE NON PROFIT Ciessevi Cooperativa Solidarietà e Servizi Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus Oxfam Emergency Centro Servizi per il Volontariato nella Provincia di Milano fa parte del sistema dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSVnet), presenti oggi nelle diverse province italiane per sostenere e qualificare l attività delle organizzazioni di volontariato. In virtù del progetto che Microsoft sta portando avanti in collaborazione con il Partner Teorema e alla tecnologia Office 365, Ciessevi ha aumentato il contributo dei suoi collaboratori e ha sviluppato la loro piena operatività sul territorio e migliorato la qualità dei servizi di consulenza, formazione, promozione, comunicazione offerti al terzo settore, portando un concreto beneficio alle associazioni di volontariato. Da 30 anni la Cooperativa Solidarietà e Servizi progetta e gestisce servizi diurni, residenziali e d inserimento lavorativo per disabili e persone svantaggiate in Lombardia. Grazie al supporto di Microsoft, del Partner Gruppo Zenit e alla tecnologia SharePoint è nato il progetto Piattaforma, uno spazio di condivisione di informazioni, risorse e attività, utilizzato principalmente come supporto al lavoro di gruppo, per ora riservato solo ad alcuni operatori dell organizzazione e che verrà esteso a tutti prossimamente. L obiettivo successivo prevede l apertura dello spazio condiviso anche a soggetti esterni (come per esempio ASL) per favorire la condivisione di documenti. La Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus è conosciuta a livello mondiale per il sostegno offerto a Haiti. Passata la fase dell emergenza terremoto, la Fondazione ha studiato un iniziativa incentrata sulla tecnologia, che permetterà ai giovani di Tabarre di costruire un percorso formativo utile per il loro futuro e di connettersi con il mondo. A partire da marzo 2012 in 2 scuole primarie, in una scuola professionale, presso la scuola per bambini disabili e al centro culturale NPH sono stati installati PC forniti da HP con software donato da Microsoft. Sono anche stati avviati corsi online di alfabetizzazione informatica in lingua francese e i ragazzi saranno introdotti all uso del PC. Il progetto sta raggiungendo direttamente oltre 5mila persone. Oxfam rappresenta una delle più importanti confederazioni internazionali nel mondo specializzate in aiuto umanitario e progetti di sviluppo. Grazie al supporto di Microsoft e del Partner Tempestive, la sede italiana di Oxfam sta crescendo sul piano tecnologico e sta migliorando l efficacia delle attività che l associazione svolge quotidianamente. In particolare, la tecnologia cloud di Office 365 e di Windows Azure ha permesso a Oxfam Italia di snellire e semplificare i propri processi, permettendole di raggiungere sempre più persone bisognose, più velocemente, per soddisfare appieno le loro necessità. In collaborazione con il Partner SoftJam, Emergency ha sviluppato un progetto per velocizzare e rendere più efficiente e più sicura la posta elettronica. Poter contare sull efficienza e l affidabilità della posta permette di poter concentrare gli sforzi e le risorse sui contenuti e non sullo strumento usato. È stata scelta la migrazione verso Microsoft Exchange 2010 da Zymbra in un architettura ad alta affidabilità, una soluzione realizzata completamente su ambiente virtuale. 9

10 Un piano per l Italia L attenzione per il femminile Una prima area di intervento in cui Microsoft si è distinta nel corso degli anni è stato il superamento del gender gap definendo un percorso di sensibilizzazione sul tema delle differenze di genere per promuovere il potenziale femminile attraverso l uso delle tecnologie. È purtroppo noto ai più che l Italia non brilla certo quanto a parità tra uomo e donna e che continua a posizionarsi agli ultimi posti della classifica stilata dal World Economic Forum. Nel nostro Paese, infatti, le donne hanno uno stipendio più basso rispetto ai colleghi uomini, partecipano in minima percentuale alla vita politica, possiedono un tenore di vita meno soddisfacente. E questo nonostante le pari opportunità siano tutelate dalla Costituzione e incoraggiate dalle leggi nazionali. Con il progetto Microsoft ha messo la tecnologia al servizio delle donne per contribuire a disegnare un futuro più equo, più sereno, più appagante. Il piano di iniziative pluriennale procede lungo quattro linee di sviluppo: Donne e lavoro, Donne e studio, Donne e vita quotidiana e Donne in azienda ed è reso possibile grazie a una fitta rete di alleanze, relazioni e partnership con Istituzioni, associazioni, aziende e università ed è patrocinato dal Ministero per le Pari Opportunità. Il progetto è il contributo responsabile di un azienda leader nel settore IT che intende mantenere alta l attenzione e la discussione sulla questione femminile in una prospettiva economica e di sviluppo, per evitare che di donne si parli solo in occasione di ricorrenze o desolanti primati. PROGETTI AL FEMMINILE Osservatorio Donne nella PA 24 ore made in women : creato nel 2008 come una delle iniziative più importanti di lfemminile, è un evento esclusivamente digitale, una 24 ore online di dibattiti, interviste, informazioni, statistiche, corsi, mostre, ricerche, test, seminari, sitcom e molto altro, dedicata alla promozione delle Pari Opportunità. L obiettivo è quello di promuovere il concetto che la tecnologia può essere la chiave di volta per aiutare le donne a esprimere il proprio potenziale. Ogni anno propone un claim differente che sappia, di volta in volta, dare una chiave di lettura originale e stimolante del mondo delle donne. Questa iniziativa, lanciata nel 2007 in collaborazione con diverse Istituzioni e Associazioni locali (Comune di Milano, Provincia di Roma, Camera di Commercio di Milano) promuove la realizzazione di corsi di informatica base e intermedi finalizzati ad aiutare le donne a reinserirsi in ambito lavorativo. La conoscenza dei principali programmi informatici costituisce ormai un prerequisito fondamentale per l inserimento nel mondo del lavoro in qualsiasi occupazione. La Pubblica Amministrazione italiana sta da tempo vivendo una fase di modernizzazione introducendo via via modelli di e-democracy ed e-government. Per accelerare questo processo di innovazione è importante che il cambiamento sia vissuto dall interno e che tenga conto del valore della diversità. Lo scopo del progetto è quello di promuovere la tecnologia come strumento di crescita professionale per le donne della Pubblica Amministrazione, monitorando in che modo, e rispetto a quali scenari, la tecnologia è adottata nel settore pubblico e come sia possibile promuoverne l uso. Composto da donne attive della scena politica nel nostro Paese e da dirigenti pubblici, l Osservatorio ha un ruolo consultivo, di stimolo alle nuove politiche pubbliche, nonché di studio e approfondimento sulle tematiche legate alla partecipazione femminile alla vita politica e alla Pubblica Amministrazione. L iniziativa è supportata da Partner importanti come Forum PA e INAIL: una partnership pubblico-privata che nasce dalla convinzione che la promozione delle Pari Opportunità nel nostro Paese debba muovere le migliori risorse, creando sinergie tra aziende, Istituzioni, mondo dell informazione, associazionismo e opinione pubblica nel suo complesso. 10

11 L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese L impegno di Microsoft Italia per la Scuola Una delle priorità di Microsoft in Italia e nel mondo è infatti l impegno per la scuola: l economia della conoscenza decollerà in proporzione alle competenze scientifiche e informatiche che le nuove generazioni apprenderanno. Inoltre, la scuola deve fornire sempre di più competenze scientifiche e informatiche alle nuove generazioni. LA SCUOLA DEL FUTURO Windows 8 Office 365 Education KitXKids Con l arrivo di Windows 8, avvenuto lo scorso 26 ottobre, Microsoft ha realizzato una sperimentazione con alcune scuole del territorio nazionale per portare questa nuova generazione di tecnologie software e hardware nelle classi italiane. Windows 8 mette a disposizione non solo un sistema operativo fluido e dall interfaccia intuitiva, ma anche un ricco negozio online di applicazioni e oltre nuovi device dai form factor differenti, in grado di soddisfare le esigenze degli utenti, compreso il mondo della scuola. Inoltre, Windows 8 offre l accesso con un semplice clic al mondo tradizionale del PC, tra cui le applicazioni di produttività più utilizzate, i programmi più utili, oltre ad offrire compatibilità con le periferiche hardware più diffuse. In particolare, Microsoft, Intel, Giunti Scuola e Paperlit hanno realizzato due soluzioni formative che sfruttano appieno la nuova interfaccia e le nuove funzionalità di Windows 8. Si tratta di due applicazioni e-book rivolte alle scuole primarie e secondarie di I grado: il sussidario (italiano, storia, scienze e matematica) per la quarta e quinta elementare e la geografia per la prima e seconda media. Le applicazioni hanno un interfaccia grafica intuitiva e sviluppata con contenuti didattici in linea con i programmi ministeriali. Inoltre, le applicazioni installate sui device offrono elevati livelli di interattività tra studenti e tra insegnanti e studenti, creando una vera e propria classe digitale. La sperimentazione di questo progetto coinvolge attualmente 6 scuole a livello nazionale (6 classi): Istituto Comprensivo Statale Baccio da Montelupo, Collegio San Carlo di Milano, Istituto Comprensivo De André e Montalcini di Peschiera Borromeo, Istituto Comprensivo di Paullo, Istituto Tecnico Superiore Oberdan di Treviglio. Ad ogni classe coinvolta verranno consegnati alcuni Tablet con Windows 8 per gli studenti e da cui si potrà scaricare l applicazione e-book per l attività didattica con libro digitale. L obiettivo di questa iniziativa è di monitorare il livello di apprendimento e di utilizzo dell apparato tecnologico per capire l impatto sull attività didattica dei ragazzi e sull insegnamento dei docenti. L obiettivo è anche quello di ridurre il divario digitale tra studenti e docenti utilizzando la tecnologia non come strumento ludico, ma abilitante a una didattica innovativa, interattiva e collaborativa in cui lo studente viene coinvolto in prima persona nelle attività didattiche. Non solo, Windows 8 vive collegato con i servizi cloud. In particolare, l integrazione con Microsoft Office 365 Education che prevede software gratuiti di produttività, comunicazione e collaborazione per docenti e studenti con costi ridotti (versione gratis e trial prova 30 giorni) permette di gestire l infrastruttura e le attività degli Istituti risparmiando costi, aumentando la flessibilità e l accessibilità delle informazioni. Sono oltre 30 gli Istituti che stanno sperimentando o stanno già utilizzando i servizi online di Microsoft Office 365. Office 365 è già stato adottato anche da importanti realtà del mondo Education tra cui: OIEC che opera in 102 paesi, scuole, 43 milioni di studenti in 3 anni: Microsoft e OIEC (Catholic International Education Office) hanno firmato un accordo che prevede l accesso alla tecnologia, la creazione di un network per le scuole cattoliche e lo sviluppo delle competenze informatiche per 4,5 milioni di studenti delle scuole cattoliche. Microsoft Italia ha stipulato un accordo con l Ateneo Tor Vergata che prevede l adozione da parte dell Università degli strumenti di comunicazione e collaborazione offerti dalla piattaforma di Cloud Computing Office 365, quali SharePoint Online, Exchange Online, Lync Online e Office Web Apps. Microsoft Office 365 per il mondo Education mette a disposizione degli atenei tutti i vantaggi del Cloud Computing, consentendo di ottimizzare tempi e costi e d incrementare la produttività di studenti e docenti, nel rispetto di elevati livelli di sicurezza e privacy. L Istituto Universitario Europeo (EUI) svolge attività di ricerca in ambito europeo in settori quali economia, legge, storia, scienze sociali e politiche. Di fronte all esigenza di garantire maggiore spazio di memoria per le , l EUI è riuscito a spendere solo euro circa per l upgrade della soluzione on-premises, scegliendo il Cloud Exchange Online di Microsoft, con cui risparmia il 25% del tempo dello staff IT, fornisce migliori funzioni di webmail e ha uno spazio di memoria 100 volte superiore. KitXKids è l applicazione tutta italiana presentata lo scorso anno dedicata a studenti e docenti delle scuole primarie e secondarie di I grado che ha permesso di apprendere in maniera divertente l uso dei tre programmi principali di Microsoft Office: Word, Excel e Power Point. L applicazione si rivolge anche ai docenti: le funzioni legate alla revisione sono state infatti facilitate per agevolare le correzioni da parte degli insegnanti e il recepimento delle stesse da parte degli studenti. KitXKids è stato studiato per essere utilizzato con le piattaforme Microsoft Office 2007 e L applicazione è gratuita e disponibile sul sito di Microsoft Apprendere in Rete. Il progetto KitXkids è stato sperimentato a Caivano (NA), a Montelupo Fiorentino e a Peschiera Borromeo con importanti risultati in termini di apprendimento da parte dei ragazzi. Soprattutto nella zona di Caivano ha avuto il merito di avvicinare gli studenti alla realtà digitale in un constesto sociale di forte disagio. KitXKids è stato scaricato in 7 mesi da oltre docenti e istituti per innovare la didattica, confermando la validità del progetto e l interesse da parte delle scuole e degli insegnanti. 11

12 Un piano per l Italia L impegno per i giovani: il programma YouthSpark In Italia la situazione dell occupazione giovanile registra dati preoccupanti, con un tasso di disoccupazione oltre il 35% per i giovani dai 15 ai 24 anni (Istat, luglio 2012). Nella fascia dai 16 ai 35 anni i disoccupati sono 1,4 milioni. Alla luce di questi dati, l attenzione alle nuove generazioni che contraddistingue Microsoft da sempre non ha potuto che porre l accento su un argomento delicato come l educazione al lavoro e l integrazione professionale, a tal punto che il tema dell occupazione è diventato una priorità che ha orientato e guida tuttora le iniziative che Microsoft Corporation rivolge ai giovani e agli studenti attraverso il programma YouthSpark. Lanciata lo scorso 20 settembre, è un iniziativa globale che grazie ai progetti di responsabilità sociale e ai programmi internazionali permette ai giovani di immaginare e realizzare il loro potenziale grazie a opportunità concrete nel campo della formazione, dell occupazione e dell imprenditorialità. Per Microsoft, YouthSpark risponde alle sfide economiche e sociali sempre più pressanti che i giovani di oggi si trovano ad affrontare, soprattutto per quanto riguarda il loro inserimento nel mondo del lavoro. Con questo programma, infatti, Microsoft si è posto l ambizioso obiettivo di aiutare 300 milioni di giovani di tutto il mondo a realizzare i loro sogni professionali entro i prossimi 3 anni. 12

13 L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese ALCUNE INIZIATIVE PER I GIOVANI Giovani & Lavoro. IT fattore abilitante Formazione Giovani&Tecnologia nelle Università Meet no neet Partners in Learning Microsoft Partners in Learning Apprendere in rete Microsoft IT Academy DreamSpark Imagine Cup Students to Business Microsoft IT Academy Le iniziative di Microsoft in Italia in collaborazione con CNCA (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza) e Fondazione Adecco per le Pari Opportunità mirano a costruire modelli di partecipazione sociale ed economica grazie alla formazione e alla donazione di tecnologie. Tra le iniziative più recenti, il progetto Giovani & lavoro. IT fattore abilitante rivolto a ragazzi tra i 16 e i 28 anni in cerca di occupazione per aiutarli ad aumentare competenze tecniche (informatiche), relazionali e lavorative attraverso specifici percorsi formativi. Accanto all apprendimento di un nuovo strumento di comunicazione e al supporto nella ricerca di un occupazione, i progetti portati avanti con CNCA hanno l obiettivo di infondere nei partecipanti una maggiore sicurezza nel proprio potenziale e di aiutare a superare una parte della marginalità spesso connessa alle situazioni di svantaggio. Un roadshow di formazione, in collaborazione con Fondazione Adecco, in alcune Università italiane per aiutare gli studenti a sviluppare una maggiore consapevolezza del loro potenziale e a considerare le capacità tecnologiche come base essenziale per le nuove professioni, ossia leva fondamentale per l ingresso nel mondo del lavoro. Un progetto di formazione per fornire ai giovani, attraverso un percorso formativo, strumenti innovativi e competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro dalla porta dell impegno sociale. I destinatari della prima sperimentazione pilota (prevista tra settembre 2012 e febbraio 2013) sono 1000 giovani dai 18 ai 24 anni residenti in Campania e Lazio. In collaborazione con Fondazione Mondo Digitale. È un programma di sviluppo professionale per funzionari pubblici, responsabili scolastici e insegnanti che favorisce nuovi approcci all insegnamento e alla formazione, avvalendosi della tecnologia per aiutare gli studenti a sviluppare le competenze del 21 secolo. È il progetto sviluppato da Microsoft in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, realizzato grazie al prezioso contributo degli insegnanti. Nato per diffondere all interno delle scuole italiane la conoscenza e l utilizzo delle tecnologie, ha raccolto una community virtuale di docenti animata da un idea: utilizzare la tecnologia significa arricchire il proprio modo di insegnare. Il portale offre una serie di percorsi didattici on line a carattere tecnologico. Il forum di Apprendere in rete è un punto d incontro virtuale in cui gli insegnanti hanno l opportunità di confrontarsi con professionisti IT e con altri colleghi. Microsoft IT Academy è un programma internazionale di Certificazione su Office e Windows che offre a Scuole e Università servizi e strumenti finalizzati all erogazione di corsi di formazione IT propedeutici alle certificazioni internazionali più ambite nel mondo del lavoro. Contribuisce inoltre ad aumentare le prospettive di impiego degli studenti e il riconoscimento delle competenze informatiche. IT Academy è accreditata e certificata da Microsoft. È un programma che offre accesso gratuito agli strumenti Microsoft di progettazione e sviluppo per studenti e insegnanti, al fine di consentire loro di migliorare competenze tecniche fondamentali in un momento cruciale dello sviluppo di uno studente, gli anni della scuola superiore e dell università. È il più importante concorso tecnologico internazionale che invita gli studenti ad applicare le loro conoscenze e la loro passione allo sviluppo di soluzioni tecniche per giochi appassionanti di impatto sociale, dimostrando che l innovazione tecnologica può fare la differenza per le comunità locali e il resto del mondo. La scorsa edizione ha visto la partecipazione di oltre 40 studenti italiani provenienti da 14 atenei. Students to Business è l iniziativa per favorire l incontro tra studenti e mercato del lavoro attraverso l adesione a tirocini formativi presso le aziende Partner di Microsoft. Dopo un periodo di training sulla tecnologia Microsoft, i neolaureati vengono inseriti in contesti lavorativi reali per avviare la loro carriera. L obiettivo è favorire un collegamento intelligente e profittevole tra università e lavoro, valorizzando i migliori talenti, a sostegno della crescita complessiva delle competenze IT, delle aziende e del Paese. 13

14 Un piano per l Italia L impegno per la sicurezza in Rete L impegno di Microsoft si traduce anche nella diffusione delle competenze per un uso corretto e consapevole della Rete e si concretizza nella collaborazione con la Polizia Postale per contrastare i reati sul web e nell organizzazione di seminari per sensibilizzare gli adulti (genitori e insegnanti) sui temi della sicurezza e della legalità dell uso di Internet, sulla protezione dei dati personali, sui comportamenti da seguire online, sulla cittadinanza digitale e sulla proprietà intellettuale. PROMOZIONE DELLA SICUREZZA IN RETE: qualche esempio Web in Cattedra Safer Internet Day Festival della Scienza Web in Cattedra è un progetto che nasce dalla collaborazione tra Microsoft e le Questure, la Polizia Postale e delle Comunicazioni, gli uffici Postali Regionali e ONAP (Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici). L obiettivo è istruire indirettamente gli studenti sulla sicurezza in rete, attraverso la formazione diretta di un docente per scuola di primo livello. Finora il percorso di formazione ha coinvolto più di cinquanta educatori e studenti, in Toscana, Veneto e Lombardia. Il 7 febbraio 2012 si è celebrata la giornata europea della sicurezza in Rete, istituita dalla Commissione Europea nell ambito del Programma Safer Internet. Microsoft è parte del Comitato ed è attivamente coinvolta nell organizzazione di attività dedicate al tema. Per l edizione 2012 è stata amplificata la portata del messaggio coinvolgendo l ecosistema Microsoft a 360 : dipendenti e Partner, a titolo volontario hanno tenuto lezioni didattiche e divulgative sulla sicurezza online ai ragazzi e genitori interessati presso le scuole di figli e nipoti. Microsoft ha partecipato al Festival della Scienza, che si è svolto a Genova dal 25 ottobre al 4 novembre Insieme a Banca Carige, Asus, Intel e Polizia Postale, ha organizzato il laboratorio L abito non fa il monaco per ragazzi di elementari, medie e superiori. Giocando con un applicazione per Windows 8 sviluppata sul tema di Cappuccetto Rosso da una giovane del programma Microsoft Student Partner, oltre ragazzi hanno appreso, divertendosi, come navigare in Rete in modo sicuro. 14

15 L impegno di Microsoft per l innovazione nel nostro Paese Crediamo nel software, abbiamo fiducia nel nostro Paese Microsoft Italia è un azienda fatta di italiani che amano il proprio Paese e credono nelle sue potenzialità: per questo mette a disposizione dei cittadini, delle Istituzioni e delle imprese la propria passione, le proprie competenze, le proprie partnership, per promuovere e realizzare una grande modernizzazione di cui l Italia ha bisogno e che richiede una convergenza a livello nazionale tra Istituzioni, imprese, enti pubblici e industria IT. Microsoft non è sola in questo progetto, ma si trova al centro di un vasto ecosistema di relazioni e partnership con le imprese, la PA e le organizzazioni non profit. L obiettivo è dare un nuovo impulso alla competitività del sistema Paese, costruendo un percorso di crescita sostenibile fondato sull innovazione e su tecnologie sicure, affidabili e garantite da un azienda che sente la più alta responsabilità nei confronti di tutte le persone che usano il software sul lavoro e nella vita privata. Ogni giorno ciascun dipendente Microsoft contribuisce con il proprio lavoro a realizzare questa grande visione di cambiamento, al servizio del Paese. 15

16 2012 Microsoft. Tutti i diritti riservati. Questa pubblicazione è puramente informativa. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società.

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Allegato A COMUNE DI ALANO DI PIAVE Provincia di Belluno PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE PER LE PARI OPPORTUNITÀ 2015-2017 (ART. 48, COMMA 1, D.LGS. 11/04/2006 N. 198) Il Decreto Legislativo 11 aprile

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT

TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT TERZO SETTORE TERZO SETTORE O SETTORE NON PROFIT E quell insieme di organizzazioni che producono beni/servizi e gestiscono attività fuori dal mercato o, se operano nel mercato, agiscono con finalità non

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it Indirizzi di studio 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia 2. Elettronica ed Elettrotecnica 3. Informatica e Telecomunicazioni

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari + CON Il bando AMNU e STET promuovono un bando rivolto alle scuole di ogni ordine e grado del territorio dell Alta Valsugana e Bersntol. Il bando sollecita l attivazione di progetti finalizzati al risparmio

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA 10^ COMMISSIONE INDUSTRIA SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE MARTEDI 8 MAGGIO 2012 ORE 14,30 I CONTRATTI D AREA ED I PATTI TERRITORIALI UN ESPERIENZA DI VALORE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO Via degli Uffici

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli