SHOWME AAC 2.0 Un programma per imparare a conoscere e acquisire nuove nozioni.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SHOWME AAC 2.0 Un programma per imparare a conoscere e acquisire nuove nozioni."

Transcript

1 SHOWME AAC 2.0 Un programma per imparare a conoscere e acquisire nuove nozioni. Indice 1 Copyright Condizioni di licenza d uso per programmi software LifeTool Avvio generale Finestra di dialogo delle opzioni Impostazioni generali Impostazioni particolari per i singoli esercizi Controllo Aspetti pedagogici e psicologici Aspetti psicodidattici Considerazioni didattiche Installazione Progetto... 17

2 GENTILE CLIENTE IT_d003_n001 La ringraziamo cortesemente per l acquisto di un programma software LifeTool. Per facilitare il più possibile sin dall inizio l utilizzo di questo programma, abbiamo redatto per Lei il presente manuale insieme ad alcune informazioni importanti e consigli utili. In caso di ulteriori domande, restano a Sua disposizione il personale del punto vendita in cui è stato acquistato il prodotto. Le auguriamo inoltre buon divertimento. 1 Copyright LifeTool Software è provvisto di una copia protetta. Il software può essere utilizzato soltanto secondo le condizioni di licenza prefissate. È assolutamente vietato copiare il software in un altro computer. Non è consentito duplicare, dare in prestito o trasmettere nessuna parte del presente manuale senza espressa autorizzazione scritta da parte della LifeTool a prescindere dal modo o dai mezzi (elettronici o meccanici) con cui l eventuale duplicazione, prestito o trasmissione verrà eseguita. Microsoft è un marchio registrato e quindi MS-Windows è un marchio della Microsoft Corporation. Tutti i marchi commerciali o nomi di prodotti diversi da quelli sopraccitati eventualmente devono essere considerati come marchi o marchi registrati dei rispettivi proprietari e vengono quindi utilizzati in questo caso solo per scopi redazionali senza alcuna intenzione di violazione di marchio. 2 Condizioni di licenza d uso per programmi software LifeTool Licenza singola L acquisto di una versione singola da diritto all utilizzo del software in un solo computer. Dopo la prima installazione il programma potrà essere utilizzato solo dopo aver inserito il CD-Rom originale. In base al copyright tra l altro non è consentito duplicare il programma. Tuttavia è consentito installare ed utilizzare la versione autonoma su più computer, a condizione che per l avvio del programma venga inserito il Cd-Rom originale nella relativa unità. Non è possibile un utilizzo parallelo del programma. Licenza multipla L acquisto di una licenza multipla da diritto all installazione e all utilizzo del software su più computer. Per ogni indirizzo registrato può essere acquistata una sola licenza multipla del rispettivo programma. Con la licenza multipla il programma verrà fornito su supporto fisico assieme ad un codice speciale concesso su licenza all indirizzo presente nell ordine. Con questo codice verrà installato sul rispettivo computer tutto il contenuto del programma, permettendo in questo modo di utilizzare il programma in modo parallelo su diversi computer. Non sono consentiti né l installazione né tanto meno il relativo utilizzo su altri indirizzi diversi da quello presente nell ordine. 2 e 5 licenze All acquisto della licenza verranno forniti a seconda dell ordine 2 o 5 Cd-Rom singoli del programma acquistato e concessi su licenza all indirizzo presente nell ordine. L installazione e le norme relative alla tutela del programma fanno parte della versione singola. In linea di principio per tutte le licenze software LifeTool per pedagoghi e terapeuti è consentito utilizzare il software a casa per la preparazione dell eventuale lezione scolastica o terapia, cosa che non è tuttavia consentita a studenti o clienti. 2 / 17

3 3 Avvio generale Dopo l installazione e l avvio del programma comparirà il Menù di Scelta Principale. In questa schermata è possibile selezionare il materiale di gioco desiderato. Il programma offre oltre ad argomenti relativi alla vita quotidiana (Vocabolario di Base) anche esercizi su Lettere dell Alfabeto, Numeri, Quantità, Ora, Colori, Dimensioni delle Forme e Colori-Forme-Dimensioni. Nella barra del menù al margine inferiore dello schermo sono a disposizione le seguenti opzioni. L eventuale selezione può essere eseguita cliccando con il mouse o con la tastiera (tasti F e Esc): con un clic sul tasto Aiuto può essere richiamata per ogni finestra una breve descrizione del gioco. Si tratta di una Finestra di Dialogo delle Opzioni dove è possibile scegliere tra diverse possibilità di impostazione, per adattare il gioco in maniera ottimale a qualsiasi utente. A questo proposito si consiglia di consultare la sezione interessata presente in questo manuale d uso. Si tratta del Diploma che fornisce informazioni riguardo i progressi raggiunti durante il gioco. Nel Diploma vengono inseriti soltanto i risultati ottenuti giocando con uno dei sei livelli di difficoltà previsti. Blocca/Sblocca la Barra del Menù: il simbolo del lucchetto indica se la barra del menù è bloccata o meno per essere utilizzata con il clic del mouse (selezionabile nel menù delle impostazioni). 3 / 17

4 Selezionare questa impostazione per evitare di azionare involontariamente i comandi della barra del menù. In questo caso la scelta dei singoli tasti viene eseguita attraverso la tastiera. A questo punto è possibile Uscire dal Programma. Cliccando sulla casella vocabolario di base compare il Menù di Scelta dell Argomento, dove è possibile selezionare un settore specifico. Si può scegliere tra: corpo, vestiti, animali, veicoli, intorno alla casa, in cucina, nel soggiorno, in bagno, nella camera dei bambini, alimenti, asilo/scuola oltre ad un mix di tutte le nozioni. L esercizio inizia cliccando sul materiale di gioco desiderato. In totale sono a disposizione ca. 350 nozioni. 4 / 17

5 Una volta selezionato il materiale di gioco e l argomento comparirà una Piattaforma di Gioco. A seconda dell impostazione e della selezione eseguita verrà visualizzato sullo schermo il numero delle carte, avviando in questo modo la Modalità di Esercizio. Cliccando su entrambi i triangoli a sinistra e a destra del simbolo del dado è possibile selezionare il Livello di Difficoltà (da 1 a 6). Gli esercizi svolti in uno dei livelli di difficoltà vengono registrati nel Diploma. Per giocare con le Impostazioni Individuali, selezionare questo simbolo. I risultati ottenuti con questa impostazione non vengono salvati nel Diploma. Modalità di Esercizio: cliccando sulle singole immagini queste verranno automaticamente nominate. Questa modalità serve ad imparare a conoscere le singole immagini con le relative definizioni. È possibile cliccare sulle immagini tutte le volte che lo si desidera. Sono a disposizione anche le seguenti opzioni di gioco: cliccando su questo tasto verrà avviata la modalità Trova. Il computer invita ad indicare le singole immagini. In caso di inserimento corretto verrà girata la carta corrispondente. Il gioco termina quando tutte le carte verranno girate. 5 / 17

6 Cliccando su questo tasto verrà avviata la modalità Nota. Ora invece di una singola nozione verranno chieste più nozioni alla volta. Con le diverse possibilità di impostazione può essere regolato il livello di difficoltà a seconda dell utente. Il bruco sul margine superiore dello schermo indica quanto tempo manca alla fine del gioco (in base all impostazione). Attenzione: questa modalità è accessibile soltanto se il materiale di gioco selezionato è stato scelto dal gruppo vocabolario di base Cliccando su questo tasto verrà avviata la modalità Ricorda e cioè una variante più facile del gioco Memory. Il gioco termina quando verranno scoperte tutte le carte. Al termine di ogni gioco comparirà un Messaggio di Feeback sulla modalità di procedura del gioco (inserimenti giusti/errati, la proporzione in percentuale e il tempo impiegato). Per ogni risultato positivo compare una di due animazioni diverse. Atri tasti sulla barra del menù: Carte Nuove: cliccando su questo tasto il gioco in corso viene interrotto, verrà distribuita una nuova selezione di carte e ricomincerà da capo la modalità di esercizio. Cliccando su questo tasto si torna alla schermata precedente. 6 / 17

7 Il Diploma Nel Diploma viene registrato il progresso raggiunto durante il gioco. Se gli esercizi vengono svolti in maniera positiva (90% o più degli inserimenti giusti), comparirà sullo schermo Casper. Se la percentuale del risultato positivo è inferiore, comparirà un cappello di Casper. Le stelle indicano quali esercizi non sono ancora stati svolti. Nel Diploma vengono registrati soltanto i risultati che vengono ottenuti durante il gioco con uno dei sei livelli di difficoltà previsti. Il Diploma può essere stampato cliccando sul simbolo della stampante. 7 / 17

8 4 Finestra di dialogo delle opzioni Cliccare su questo tasto per accedere alla finestra di dialogo delle opzioni. Tenere presente che sono a disposizione possibilità di impostazione generali e particolari a seconda dei diversi materiali. Per facilitare l utilizzo di un touch-screen in questa finestra di dialogo si possono trovare pulsanti di dimensioni maggiori. Un opzione risulta attivata quando la casella diventa verde. Una casella grigia indica che un opzione non è attiva. 4.1 Impostazioni generali Giocatore: qui è possibile inserire un profilo personale per ogni giocatore con impostazioni e risultati separati ed è possibile aggiungere una fotografia del giocatore. Inserendo un nuovo giocatore si possono utilizzare le impostazioni di giocatori già esistenti oppure scegliere tra i sei Livelli di Difficoltà (livelli da 1 a 6). Il profilo Lifetool in dotazione non può essere eliminato. Lingua del Menù: la lingua del menù riguarda le didascalia e i testi presenti nelle opzioni, i testi di supporto e i tasti parlanti nella barra del menù durante il gioco. Nel gioco individuale il testo della carta sarà pronunciato premendo il click destro del mouse. Selezionare qua la lingua desiderata. Lingua Audio: con l aiuto della lingua audio è possibile scegliere in quale lingua vengono espressi i risultati (le nozioni, le istruzioni e i messaggi di feedback). Ascolta Tasti: attiva la funzione di ascolto dei tasti al passaggio della freccetta del mouse (riguarda la schermata del menù di scelta principale e la scelta dell argomento nonché tutte le barre dei menù). Feedback breve: per velocizzare il gioco. Frequenza di Ripetizione delle Istruzioni: decidere con quale frequenza il computer deve ripetere le istruzioni. Questa impostazione riguarda soltanto entrambe le modalità di gioco Trova e Ricorda (ma non Memorizza). Mostra Animazioni: qua puoi scegliere se utilizzare le animazioni di feedback oppure no. 4.2 Impostazioni particolari per i singoli esercizi Seleziona I parametri: Qui puoi impostare la rimozione o meno delle carte nella modalità Trova e ricorda a seguito della corretta selezione. 8 / 17

9 Impostazioni del gioco Nota (soltanto con il materiale di gioco vocabolario di base): Numero delle Nozioni: stabilisce il numero delle nozioni da notare per ogni esercizio. Numero degli Esercizi: determina il numero degli esercizi fino alla fine del gioco. Con Mescolamento: se attivo, le carte vengono di nuovo mescolate dopo ogni esercizio. Il materiale di gioco resta uguale. Fai Attenzione alla Sequenza: stabilisce se le nozioni indicate devono essere cliccate nella sequenza mostrata. Copri le Carte: se attiva questa funzione copre le carte quando vengono dette le istruzioni. VOCABOLARIO DI BASE Dal pannello Anteprima partirà un feedback indicando l effetto delle impostazioni. Se le impostazioni non corrispondono si otterrà un messaggio errore anziché l anteprima. E necessario fare le opportune correzioni delle impostazioni. Definizione testi (Lettering): Qua è possible scegliere che le carte vengano etichettate oppure no. E possible utilizzare esclusivamente I caratteri maiuscoli oppure sia I caratteri maiuscoli che quelli minuscoli. Raccomandiamo l utilizzo del font Verdina per ottimizzare l esecuzione del gioco Stampa carte: Cliccando qua è possible stampare una copia delle carte (sia disegni che foto). Disegni, PCS, foto: Selezionare il tipo desiderato per il vocabolario di base. Selezionare I termin i: Cliccare per selezionare I termini da utilizzare nel gioco. Selezionare almeno due termini in modo da poter uscire dal menu. Cliccare sulle cartelle a sinistra dello schermo per passare da una categoria all altra. Utilizzare i pulsanti in fondo allo schermo per selezionare /deselezionare tutti i termini oppure per selezionare/deselezionare tutti i termini di una determinata categoria. Numero di carte: Imposta il numero delle carte a 2, 3, 4, 6, 8, 9 or / 17

10 Ulteriori impostazioni Esattezza dell Ora: qui è possibile selezionare gli intervalli dell'orologio (ore intere, mezz ore, quarti d ora, a 5 minuti). Scelta delle Lettere: qui è possibile limitare la scelta delle lettere e scegliere il disegno delle carte (A, a, Aa). Ciccando sul tasto ABC vengono attivate o disattivate tutte le lettere. Pronuncia: con o senza consonante: Lettera (p. es.: Be ) oppure Suono (p.es.: B ). Spazio Numerico: definire lo spazio numerico impostando un limite inferiore o superiore con l aiuto dei tasti freccia. Quantità: definire le dimensioni delle quantità e selezionare gli oggetti desiderati. Colori, forme: scegliere i colori e le forme desiderate. Selezionare il Simbolo Dimensione per far comparire oggetti grandi e piccoli. La Finestra di Anteprima indica subito il tipo di impostazioni selezionate. Se le impostazioni selezionate non sono compatibili, comparirà al posto dell anteprima un messaggio di errore. Correggere in questo caso le impostazioni selezionate. Con questo tasto è possibile vedere i risultati degli ultimi esercizi svolti. I risultati non vengono né salvati né continuamente sovrascritti, ma possono essere stampati cliccando sul simbolo della stampante. Cliccando sul cestino è possibile cancellare tutti i risultati. Attenzione: verranno cancellate anche le voci nel Diploma. 10 / 17

11 4.3 Controllo IT_V8_d006_n003 Qua è possible selezionare diverse impostazioni per il controllo del programma: Dispositivo input Selezionare il dispositivo input tra le seguenti opzioni: Mouse: Utilizzare mouse standard o alternative, a patto che si riesca ad utilizzare il click sinistro. Touch screen: Utilizzare questa opzione se si desidera lavorare col touch screen. Scansione: Utilizzare questa funzione per utilizzare i sensori. Attivazione temporizzata: Per l utilizzo di emulatori di mouse ed in caso non si riesca ad utilizzare il click sinistro del mouse. Tobii: Per l utilizzo dell emulatore Tobii. Mouse Modalità input Trascinamento bloccato Clicca e trascina: Col trascinamento bloccato è necessario mantenere premuto il tasto del mouse mentre si muove o trascina un oggetto sullo schermo. Con l opzione clicca e trascina è possibile muovere gli oggetti SENZA mantenere premuto il tasto del mouse. Mouse Impostazione tempo: (anche per touch screen e scansione) Tempo di risposta: Il tempo di risposta determina il tempo che deve essere premuto il sensore prima di effettuare il clic. E una impostazione utile per gli utenti che tendono ad effettuare clic brevi ed involontari (ad es. utenti con paralisi cerebrale). Temporizzazione: Impostando la temporizzazione, i sensori rimangono bloccati per il periodo di tempo impostato dopo essere stati premuti. Questa impostazione è utile per quegli utenti che tendono ad eseguire una serie di clic involontari a seguito di tremori o altra patologia. NB: Qualora venga selezionata una delle due impostazioni tempistiche di cui sopra, la loro relativa icona apparirà sulla schermata principale come promemoria dell'impostazione. Mouse cursore Selezionare il cursore e relative dimensione che si desidera utilizzare. E possible attivare anche l opzione cursore lampeggiante. Mouse Velocità cursore Selezionare la velocità del cursore e provarlo nell area test Scansione Si può scegliere tra diverse modalità di utilizzo: 11 / 17

12 Scansione a 1 sensore La cornice di scansione scorre automaticamente da una casella di selezione all'altra. Premendo la Barra Spaziatrice, Invio (Enter) o il Tasto Sinistro del Mouse viene selezionata la figura incorniciata. La velocità di scansione (tempo di permanenza della cornice sulle singole caselle) può essere regolata con un cursore a scorrimento situato sotto al comando Tempo di Scansione. Scansione a 2 sensori La cornice di scansione non scorre più automaticamente, ma viene spostata da una casella all'altra premendo Invio (Enter), la Freccia a Destra oppure il Tasto Destro del Mouse. La Barra Spaziatrice o il Tasto Sinistro del Mouse selezionano l'oggetto evidenziato. Scansione a 3 sensori La cornice di scansione viene spostata in avanti con la Freccia verso Destra oppure con il Tasto Destro del Mouse, viene rispostata indietro con la Freccia verso Sinistra oppure con il Tasto Medio del Mouse. Invio (Enter) oppure il Tasto Sinistro del Mouse selezionano l'oggetto evidenziato. Scansione audio Un feedback audio viene emesso per ogni campo selezionato. Questa funzione è utile con quegli utenti che hanno gravi patologie visive. Panoramica della posizione dei tasti per la modalità di scansione Mouse Selection sx dx 1-sensore TSM 2-sensori TSM TDM 3-sensori TSM TMM TDM Tastiera Selezione sx dx 1-sensore Spazio, Enter 2-sensore Spazio freccia dx, enter 3-sensore Spazio, Enter freccia sx, freccia dx Attenzione: utilizzando un mouse a tre tasti (o un'unità di puntamento mouse equivalente) bisogna fare attenzione che i tasti del mouse siano configurati secondo il seguente ordine standard (la configurazione standard si ottiene con il driver del mouse): tasto sinistro del mouse (TSM): clic sinistro tasto medio del mouse (TMM): tasto medio del mouse tasto destro del mouse (TDM): clic destro Le seguenti possibilità di impostazione sono uguali per tutte le modalità di utilizzo (1, 2 o 3 sensori) (nella Finestra di Anteprima vengono visualizzate le impostazioni scelte): 12 / 17

13 Impostazioni della cornice: scegliere lo spessore della cornice di scansione Ulteriori impostazioni di scansione: Setback: Attivare questa opzione in caso voleste che la cornice di scansione tornasse al primo oggetto dopo la selezione. Tempo di fermo : In caso di attivazione il tempo di fermo nel ciclo di scansion e sarà raddoppiato. Collegamento di sensori esterni Per il collegamento di sensori esterni possono essere utilizzati emulatori di tastiera, emulatori di mouse o unità di puntamento mouse adattabili con prese. Importante: per accedere nella modalità di scansione al menù delle impostazioni premere il tasto F2. Con il tasto ESC si esce dal programma. Dwelling Display Qua è possible scegliere se si vuole visualizzare il cursore oppure no; è,possible anche impostare un timer visivo (un indicatore che si riempie) che indica il tempo residuo per l accettazione del clic. Dwelling Cornice Se si desidera è possible impostare una cornice attorno all oggetto selezionato. Scegliere lo spessore della cornice ed il colore della stessa. Dwelling Tempo Qua è possible impostare il tempo di risposta in cui il cursore deve rimanere sull oggetto prima di effettuare il clic. Se viene impostato il tempo zero, il clic standard LifeTool verrà disattivato. Pausa automatica: In caso di attivazione il clic andreà in pausa con ogni nuovo esercizio in modo che lìutente possa familiarizzare con la schermata prima di procedure. Per tornare al lavoro sarà sufficiente èpremere l icona continua. 13 / 17

14 5 Aspetti pedagogici e psicologici Come in tutti i prodotti LifeTool anche questo programma si basa su considerazioni pedagogiche e psicologiche. L idea di base si orienta sul modo in cui i bambini (a partire dai 2 anni) indicano le cose della vita quotidiana per venire a conoscenza del nome degli eventuali oggetti. Lo scopo del programma è Imparare a Conoscere Nozioni della vita quotidiana e Collegare Immagini e Definizioni. Inoltre vengono esercitati anche aspetti importanti come Attenzione, Concentrazione e Memoria. 5.1 Aspetti psicodidattici Il programma è stato studiato a Misura di Bambino e tutte le fasi vengono accompagnate da istruzioni vocali. ShowMe AAC offre la possibilità di Imparare a Piccoli Passi. Attraverso il menù delle impostazioni può essere regolato il livello di difficoltà a seconde delle capacità del bambino. Soltanto le impostazioni che possono essere regolate al rispettivo livello in modo ottimale, possono entusiasmare i bambini e consentire loro di fare progressi in breve tempo. I Messaggi di Feedback relativi all esattezza di ogni azione vengono emessi sia in maniera acustica che visuale. Dopo ogni gruppo di esercizi compare un messaggio di feedback rappresentato graficamente che indica il numero di tentativi giusti e sbagliati oltre al tempo di svolgimento dell esercizio. Questo serve da Motivazione per altri esercizi e cioè come conferma per la prestazione eseguita. Inoltre restano a disposizione 6 diversi livelli di difficoltà che Forniscono Informazioni sul Progresso Raggiunto durante il Gioco così che i relativi risultati vengono registrati nel Diploma. 5.2 Considerazioni didattiche Se è la prima volta che giocate con ShowMe AAC vi consigliamo di procedere nel seguente modo: 1. eseguire la prima sessione di gioco insieme al bambino dall inizio alla fine. 2. Inserire la prima volta un nuovo giocatore (Menù delle Impostazioni Nuovo Giocatore Amministratore - Applica Impostazioni: Facile LifeTool). 3. Fare una panoramica dei diversi Livelli di Difficoltà e scegliere quelli che sembrano più adatti. Iniziare con il materiale Vocabolario di Base e lasciare che il bambino scelga l argomento a piacere. 4. Dare tempo al bambino di imparare a conoscere le immagini e il loro significato nella Modalità di Esercizio. 5. Avviare la modalità Trova e osservare la reazione del bambino. Al termine dell esercizio comparirà un messaggio di feedback sulle risposte giuste o sbagliate. 14 / 17

15 6. Provare anche le altre due modalità di gioco Nota e Ricorda. A seconda della reazione e della percentuale di errori è necessario eventualmente selezionare un altro livello di difficoltà. 7. Se avete trovato con il materiale di gioco il livello di difficoltà giusto, è possibile scegliere nel menù principale anche altri materiali (Quantità, l Ora, ) a seconda dell obiettivo didattico. 8. Se i risultati nei diversi giochi differiscono molto l uno dall altro, regolare il livello di difficoltà per ogni materiale separatamente attraverso il simbolo del dado. 9. Utilizza l opzione per creare un Profilo Individuale applicando una preimpostazione adeguata e individualizzandola di conseguenza. 10. Controllare spesso il Diploma e stamparlo per far vedere al bambino i progressi raggiunti. Considerazioni aggiuntive: In generale vi consigliamo di giocare con le carte dotate di didascalie per esercitare in modo completo la lettura delle parole. Fare attenzione che durante tutte le sessioni di gioco sia stato registrato il giocatore giusto. In questo modo è possibile seguire i progressi didattici nel Diploma. Sono preferibili fasi di esercitazione quotidiane e di breve durata piuttosto che lunghe e con grandi intervalli di tempo. 15 / 17

16 6 Installazione IT_d003_n001 Sono disponibili diversi tipi di licenze per questo programma LifeTool: singola, doppia, per 5 PC e licenze multiple) Tiutte quante possono essere installate in un network. Il programma funziona solamente se il supporto CD è inserito nel drive del PC; per quanto riguarda la licenza singola e per 2 e 5 PC; ciò non è applicabile alle versioni licenze multiple Se installate il programma in un PC non collegato alla rete consigliamo di non selezionare l opzione Network installation (X rossa) (Default). L installazione (spuntata verde) dovrebbe essere utilizzata solo dall amministratore di sistema. Modalità d installazione Installazione centrale (server): La procedura dev essere eseguita solo una volta. La manutenzione deve essere eseguita solo una volta Gli aggiornamenti devono essere eseguiti una sola volta sul PC dove è installato il programma. Tutti I PC che utilizzano il programma dovranno avere accesso alla cartella centrale contenente l installazione del programma. I vari PC dovrebbero avere un icona di collegamento. Il CD originale dovrà essere inserito nel drive in caso si abbia una licenza singola oppure a due o 5 PC. Il programma potrà impiegare più tenpo a partire in caso di installazionbe centrale. Installazione locale: TIl programma sarà installato individualmente. La Manutentione scomporterà maggior dispendio di tempo. Gli aggiornamenti dovranno essere eseguiti separatamente per ogni cliente. Il CD originale dovrà essere inserito nel drive in caso di licenza a 1, 2 o 5 PC. L installazione locale comporterà minor stress sul network. 16 / 17

17 7 Progetto IT d001 n001 Progetto: Direzione del progetto: Programmazione: Immagini: Foto: Layout, grafica: Traduzione: Studio di registrazione: Speaker: Suono: Consulenza: Michael Gstöttenbauer, Thomas Burger Karl Kaser Michael Kittl, Severin Kreuzmayr Paul Mangold Copyright 2005 LifeTool and Hemera Technologies Inc. All Rights Reserved. ARTISCHOCK Werbeagentur, Harald Lustinger Ingrid Gurung, Teofil Lehocki, Kjersti Lorentzen, Minja Peković, Annemarie van de Sande, MB Übersetzungsund Sprachenbüro MultiMedia Vertonung Julie Fraundorfer, Esra Gruber, Verena Levan, Raquel Macho, Ana Maria de Manzenreiter, Minja Peković, Annemarie van de Sande, Mona Sjøli, Serenella Zoppolat Klaus Weinzierl Zentrum Spattstraße gem.gmbh, Linz Institut für Familien- und Jugendberatung: Astrid Sandner, Günther Habel The Picture Communication Symbols by Mayer-Johnson LLC. All Rights Reserved Worldwide. Used with permission. FMOD Sound System, Copyright Firelight Technologies Pty, Ltd., ShowMe AAC 2.0 LifeTool 17 / 17

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili Che cos è la LIM? La LIM, Lavagna Interattiva Multimediale, è una lavagna arricchita da potenzialità digitali e multimediali. Si tratta di una periferica collegata al computer, che rende possibile visualizzare

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra

5.2. Pipetta. 2: Lo strumento di luce/ombra 2: Lo strumento di luce/ombra Scostamento Luce a «0%» e Ombra a «100%» Con lo strumento di luce/ombra possono essere fissati il punto più chiaro, il punto medio e quello più scuro dell immagine. Sotto

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Informazioni generali Questo manuale fornisce informazioni e istruzioni per l ascolto e la creazione

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com DATA CENTER PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi 3.0 Indice 1 Premessa...3 2 DATA CENTER 3...4 2.1 Utilizzo dei dispositivi SIGMA con DATA CENTER 3....4 2.2 Requisiti di sistema....4 2.2.1 Computer

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

Primi passi con ChemGes

Primi passi con ChemGes Descrizione Primi passi con ChemGes DR Software Version 40.0 Sommario Introduzione... 1 Start del programma... 1 Ricercare e visualizzare delle sostanze... 1 Immissione di materie prime... 4 Immissione

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

La Valutazione Euristica

La Valutazione Euristica 1/38 E un metodo ispettivo di tipo discount effettuato da esperti di usabilità. Consiste nel valutare se una serie di principi di buona progettazione sono stati applicati correttamente. Si basa sull uso

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Editor vi. Editor vi

Editor vi. Editor vi Editor vi vi 1 Editor vi Il vi è l editor di testo standard per UNIX, è presente in tutte le versioni base e funziona con qualsiasi terminale a caratteri Permette di visualizzare una schermata alla volta

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT PMS SYSTEM PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT Giovanni Serpelloni 1), Massimo Margiotta 2) 1. Centro di Medicina Preventiva e Comunitaria Azienda

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli