Programmatore KESO KEK PPG V2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programmatore KESO KEK PPG V2"

Transcript

1 Documentazione 1 Indicazioni importanti 3 2 Introduzione 5 3 Descrizione prodotto 5 4 Requisiti 5 5 Panoramica componenti 6 6 Primi passi 11 7 Funzionamento in modalità PPG senza HSM 13 8 Funzionamento in modalità PPG con HSM 13 9 Impostazioni nel software KESO K Programmazione Funzionamento del programmatore KESO KEK PPG V Alimentazione d'emergenza / apertura d'emergenza Segnalazioni di stato e di avviso Istruzioni per la manutenzione Risoluzione dei problemi Indicazioni di sicurezza per la batteria Prestazioni del prodotto Annotazioni 44 Edizione: Versione: 1.0 ASSA ABLOY, the global leader in door opening solutions

2

3 1 Indicazioni importanti KESO AG declina ogni garanzia e responsabilità per danni al prodotto, nei casi in cui siano state apportate modifiche costruttive senza previo consenso di KESO AG o siano state eseguite o siano state fatte eseguire installazioni inadeguate per mancata osservanza delle istruzioni di montaggio di KESO AG. 1.1 Condizione per l utilizzo La presente documentazione è rivolta agli utenti che hanno buone conoscenze in ambito della meccanica e della meccatronica. Le spiegazioni riportate nella presente documentazione presuppongono che si abbia familiarità con le funzioni di comando di Windows. Importante: il partner specializzato KESO deve aver frequentato corsi di formazione adeguati ai rispettivi prodotti. 1.2 Indicazione importante concernente la presente documentazione La presente documentazione appartiene al prodotto KESO KEK Programmer PPG V2 e comprende indicazioni importanti concernenti la messa in funzione e l'utilizzo. Pertanto familiarizzare con il contenuto e attenersi in particolare alle indicazioni concernenti l'installazione, la manipolazione e il funzionamento sicuro. Rispettarle anche se il prodotto viene ceduto a terzi. Conservare la presente documentazione per futura consultazione. La presente documentazione è basata sulle informazioni conosciute al momento della pubblicazione. KESO AG non garantisce la correttezza e la completezza del contenuto della presente documentazione. Le immagini o i grafici illustrati possono differire dai componenti forniti. KESO AG si riserva il diritto di poter apportare modifiche ai fini di adeguamento al progresso tecnico. Il manuale non è soggetto ad un servizio di aggiornamento. 1.3 Smaltimento Tutti gli articoli riportati nella presente documentazione non devono assolutamente essere smaltiti con i rifiuti domestici. Spetta a chi usa tali prodotti smaltirli presso un apposito centro di raccolta di rifiuti elettrici e elettronici. Lo smaltimento separato di questi rifiuti contribuisce ad ottimizzare il ritrattamento dei materiali riciclabili, nonché a ridurre i danni alla salute e all'ambiente. Per ulteriori informazioni sul corretto smaltimento di questo prodotto, rivolgersi al distributore presso il quale il prodotto è stato acquistato. KESO AG Salvo modifiche Pagina 3 di 47

4 1.4 Direttive e utilizzo efficiente Leggere attentamente le seguenti informazioni prima di mettere in funzione il programmatore KESO KEK PPG V2. Per assicurare una lunga durata al programmatore KESO KEK PPG V2, rispettare le direttive seguenti: Maneggiare il programmatore KESO KEK PPG V2 con cautela, evitare di farlo cadere e non cercare di deformarlo Riporre il programmatore KESO KEK PPG V2 in un luogo asciutto e protetto dalla polvere. Non esporre l apparecchio a liquidi, umidità o vapore, temperature estremamente alte o basse, fiamme libere o alla luce diretta del sole per periodi lunghi Non applicare adesivi sul programmatore KESO KEK PPG V2 e non verniciare l apparecchio Non azionare il programmatore KESO KEK PPG V2 vicino ad apparecchi medicali Non utilizzare il programmatore KESO KEK PPG V2 in luoghi con pericolo di esplosione Non smontare il programmatore KESO KEK PPG V2, in caso contrario decade ogni forma di garanzia. La manutenzione può essere eseguita solo da personale autorizzato KESO AG Tenere sempre il programmatore KESO KEK PPG V2 fuori dalla portata dei bambini. Potrebbero provocare lesioni a sé o ad altri o danneggiare il programmatore KESO KEK PPG V2. Il programmatore KESO KEK PPG V2 contiene piccole parti e cavi che possono provocare pericolo di soffocamento Se si vuole smaltire il programmatore KESO KEK PPG V2 oppure le batterie, rispettare le normative locali in materia di smaltimento delle batterie e degli apparecchi elettrici Collegare il cavo di alimentazione a una sorgente di tensione appositamente dedicata. Assicurarsi di posare il cavo in modo che non venga calpestato, da non potervi inciampare e che non provochi altri danni. Staccare la spina prima di pulire il programmatore KESO KEK PPG V2 o il caricabatteria. Non utilizzare la spina all esterno o in luoghi umidi. Non apportare modifiche alla spina né al cavo Non rimuovere la batteria in presenza di fiamme libere, umidità, temperature estreme e liquidi. Utilizzare sempre caricabatterie e batterie originali per il programmatore KESO KEK PPG V2, caricabatterie e batterie diverse possono danneggiare il programmatore KESO KEK PPG V2 ed eventualmente causare anche danni personali. Non aprire mai la batteria e utilizzare solo batterie per il programmatore KESO KEK PPG V2. Prestare attenzione a non collegare tra loro i contatti metallici della batteria perchè ciò può provocare un corto circuito e danneggiare la batteria. Tenere la batteria fuori dalla portata dei bambini e assicurarsi che non venga mai messa in bocca. Per l utilizzo efficiente dell apparecchio, seguire i seguenti suggerimenti: Pulire lo schermo regolarmente con un panno morbido Non utilizzare oggetti appuntiti per selezionare i comandi sullo schermo Se l apparecchio non viene utilizzato per periodi lunghi, rimuovere la batteria KESO AG Salvo modifiche Pagina 4 di 47

5 2 Introduzione Con il programmatore intelligente Two-in-One, KESO percorre nuove strade nel settore della sicurezza e nella programmazione dei prodotti meccatronici KESO. 3 Descrizione prodotto Il programmatore KESO KEK PPG V2 rende ancor più semplice la programmazione della famiglia KESO KEK. Lo speciale sistema operativo KESO presente sul programmatore consente la programmazione centralizzata o a distanza dei prodotti. Vengono trasferite elettroniche con fino a strumenti di accesso KEK (Keycard, Tag o chiavi KEK combi) nonché tutte le finestre temporali, i dati e i parametri. Nel programmare i dati è possibile scegliere al contempo se va letta, o meno, la memoria eventi. Lo stato delle batterie può essere letto in loco. È possibile poi aggiornare il firmware di tutte le elettroniche KESO KEK con bootloader in collegamento con interfacce seriali o KAPI. 3.1 Vantaggi con il programmatore KESO KEK PPG V2 Unisce in un unico apparecchio le possibilità del programmatore KESO KEK USB e del programmatore KESO KEK PPG V1 Programmazione e lettura indipendenti dalla rete di cilindri e chiavi Riconoscimento automatico del cilindro al download Pratico, robusto, compatto Massima semplicità d uso con touch screen davvero immediato 4 Requisiti 4.1 Requisiti relativi all hardware Processore: Pentium III o superiore Sistema operativo: Microsoft Windows 2000 (Service Pack 4 o successivo) Microsoft Windows XP (Service Pack 1 o Service Pack 2) Microsoft Windows VISTA RAM: almeno 128 MB (consigliata: 256 MB) Spazio di memoria necessario: min. 150 MB per Software KESO K4 (senza database) Scheda grafica: almeno 800 X 600 (SVGA) con 256 colori Lettore: CD-ROM Interfacce: USB 1.1 o USB Requisiti relativi al software Software KESO K4 da versione Requisiti relativi ai sistemi Home Il programmatore KESO KEK PPG V2 non può essere utilizzato nella versione Home. La programmazione di un impianto Home avviene mediante chiave master/chiave programmazione e chiave utente. KESO AG Salvo modifiche Pagina 5 di 47

6 5 Panoramica componenti Prima della messa in funzione, verificare la dotazione. Codice art. Set: K A B Pos. Descrizione Pz. Codice articolo SM (montaggio autonomo) 5.1 Unità programmatore KESO KEK PPG V2 1 Non disponibile come componente a parte 5.2 Caricabatteria 1 K Adattatore AC 1 K Cavo USB 1 Non disponibile come componente a parte 5.5 Batteria 1 K Memory Chip mini-sd 1 V.000/21/ Cavo mini USB seriale KESO per programmaz. 1 K Cavo KESO per programmaz. cilindro RFID 1 K Cavo seriale KESO per programmaz. chiavistello 1 K Penna per PDA 1 V.000/21/25 A Documentazione I primi passi DE;FR;IT;EN 1 BA _de;fr;it;en B Documentazione Indicazioni di sicurezza per l uso della batteria DE;FR;IT;EN 1 BA _de;fr;it;en KESO AG Salvo modifiche Pagina 6 di 47

7 5.1 Unità programmatore KESO KEK PPG V2 Codice art.: non disponibile come componente a parte Dati tecnici Dimensioni: 140x66x25(LxLxH) Peso: 162 grammi Materiale: ABS Alimentazione elettrica: batteria agli ioni di litio Tempo di ricarica: caricabatteria circa 6 ore docking station circa 3 ore Schermo: 240x320 pixel / 256 colori Temperatura di esercizio: da -0 C a +50 C Temperatura di magazzinaggio: da -20 a +60 C (senza batteria) Temperatura di carica della batteria: da -0 C a +45 C Umidità dell'aria: 10 95% (senza condensa) Tipo di protezione: IP30 ATEX: non è ammesso l'impiego negli ambienti con pericolo di esplosione Segnalazione: LED rosso/verde e segnalazione acustica attivabile/ disattivabile Supporto dati lettura: senza contatto (RFID) Interfacce lettura: seriale, RFID, KAPI Programmabile: tramite il software KESO K4 (vedi punto 4) famiglia KESO KEK Interfaccia apparecchi: USB 1.1 Fronte Retro Vista d insieme K L A B C D E F G H I J K L Tasto on/off Menu a tendina Nessuna funzione Uscita cavo di programmazione LED controllo trasferimento dati Schermo a sfioramento Tasto "Salva/Visualizza/Leggi/Altro" Tasto "DESTRA/SU" Tasto "INDIETRO" Uscita caricabatteria Uscita computer Tasto "SINISTRA/GIÙ" Antenna di lettura supporto dati Slot per scheda KESO AG Salvo modifiche Pagina 7 di 47

8 5.2 Caricabatteria Il caricabatteria serve per caricare le batterie del programmatore KESO KEK PPG V2 e per creare un collegamento tra il programmatore KESO KEK PPG V2 e un host USB. Codice art.: K.539 Modello: SEC-0500 Input: 9V ~500mA 5.3 Adattatore AC Codice art.: K.540 Normativa: CH e UE Modello: SEC-0196 Input: 230V ~50Hz 200mA Output: 9V ~500mA 5.4 Cavo USB Codice art.: parte Collegamenti: Tipo: Lunghezza: non disponibile come componente a Tipo A - Tipo B A/m B/m circa 0,6 m 5.5 Batteria Codice art.: K.538 Tipo: ricaricabile ai polimeri di litio Modello: SEC-0176 Potenza: 4.2 V 2000mAh Requisiti relativi alla batteria Il programmatore KESO KEK PPG V2 è alimentato esclusivamente a batteria. Prestare attenzione alla segnalazione di batterie scariche. Nelle stagioni fredde o in ambienti freddi, la prestazione della batteria si riduce. Sostituendo le batterie, i dati non vanno persi. Importante: Le batterie vanno opportunamente smaltite, vedi punto 1.3 Tenere in considerazione le informazioni per la manutenzione al punto 0 Tenere in considerazione le indicazioni di sicurezza al punto 16 Frequenti programmazioni riducono la durata delle batterie. KESO AG Salvo modifiche Pagina 8 di 47

9 5.6 Scheda di memoria Codice art.: V.000/21/26 Memory Chip mini SD 5.7 Cavo di programmazione KESO KAPI (opzionale) Codice art.: K.541 Lunghezza: circa 750 mm Programmabile: i-handle S & HS KESO 5.8 Cavo mini USB seriale KESO per programmaz. Codice art.: K.537 Lunghezza: circa 1400 mm Programmabile: elettroniche KESO EG.707; EG.708; EG.709; EG.711; EG Cavo KESO per programmaz. cilindro RFID Codice art.: K.544 per profilo standard Codice art.: K.545 profilo longitudinale Lunghezza: circa 1400 mm Programmabile: cilindro KESO KEK genie BS 5.10 Cavo seriale KESO per programmaz. chiavistello Codice art.: K.546 Lunghezza: circa 1400 mm Programmabile: elettroniche batchless KESO (consegne fino ad aprile 2007 circa) 5.11 Custodia di pelle, custodia da cintura Classico (opzionale) Codice art.: V.000/21/ Adattatore per auto (opzionale) Codice art.: V.000/21/30 Lunghezza cavo: cavo a spirale circa 2000 mm KESO AG Salvo modifiche Pagina 9 di 47

10 5.13 Docking station (opzionale) La docking station serve per caricare il programmatore KESO KEK PPG V2 e per creare un collegamento tra il programmatore KESO KEK PPG V2 e un host USB. Codice art.: V.000/21/ Connessione del programmatore KESO KEK PPG V2 all host USB La docking station permette di collegare il programmatore KESO KEK PPG V2 e un host USB per la programmazione e altre operazioni. Procedere come segue: 1. Collegare il connettore piccolo del cavo USB (tipo A) alla presa sul retro della docking station. 2. Collegare il connettore stretto più grande del cavo USB (tipo B) alla porta USB del computer host. 4. Inserire il programmatore KESO KEK PPG V2 nella docking station. Non è importante che l adattatore di corrente alternata sia collegato. A questo punto dovrebbe sentirsi il tipico "suono dell USB" sul computer host (se il volume è attivo), a indicare che il programmatore KESO KEK PPG V2 è collegato correttamente al computer. 5. Adesso il programmatore KESO KEK PPG V2 è pronto per l uso Penna per PDA Codice art.: V.000/21/ Valigetta per il trasporto (opzionale) Codice art.: V.003/65/04 Commento: senza contenuto KESO AG Salvo modifiche Pagina 10 di 47

11 6 Primi passi 6.1 Inserire la batteria Passo 1 Premere sul coperchio posteriore del programmatore KESO KEK PPG V2, spingendolo contemporaneamente verso il basso per rimuoverlo Passo 2 Inserire la batteria nel programmatore KESO KEK PPG V Passo 3 Riposizionare il coperchio del programmatore KESO KEK PPG V2 e spingerlo verso l alto chiudendo così il vano portabatteria. 6.2 Caricare la batteria con il caricabatteria Prima di usare il programmatore KESO KEK PPG V2 per la prima volta, inserire la batteria e farla caricare per almeno 8 ore. Collegare quindi il caricabatteria (vedi punto 5.2) al programmatore KESO KEK PPG V2. Collegare il caricabatteria a un estremità dell adattatore e inserire quindi l altra estremità nella presa di corrente. La batteria del programmatore KESO KEK PPG V2 viene caricata. KESO AG Salvo modifiche Pagina 11 di 47

12 Programmatore KESO KEK PPG V Caricare la batteria mediante docking station opzionale La batteria del programmatore KESO KEK PPG V2 può essere caricata anche mediante docking station opzionale (vedi punto 5.13). Per farlo procedere come segue: 1. Collegare il connettore di uscita piccolo (output) dell adattatore (AC) alla presa sul retro della docking station. 2. Collegare l adattatore a una presa con potenza 230 Volt / 50 Hz. 3. Inserire il programmatore KESO KEK PPG V2 nella docking station posizionandolo correttamente sull attacco sul fondo. La spia di controllo sulla docking station dovrebbe diventare verde. 4. Se la batteria del programmatore KESO KEK PPG V2 non è completamente carica, 20 secondi circa dopo l inserimento del programmatore KESO KEK PPG V2, la spia di controllo sulla docking station dovrebbe diventare rossa. 5. Al termine del processo di carica della batteria, la spia torna da rossa a verde. Successivamente il programmatore KESO KEK PPG V2 può rimanere sulla docking station per il tempo desiderato. La docking station e l adattatore possono rimanere collegati all alimentazione elettrica (230 Volt). Al di fuori del tempo di carica della batteria del programmatore KESO KEK PPG V2 consumano infatti poca corrente. 6.3 Installazione dei driver Se i driver del programmatore KESO KEK PPG V2 devono essere reinstallati, si trovano nell installazione standard del software KESO K4 in <<C:\Programme\K4V4\PPG-Drivers>>. Chiudere il software KESO K4, avviare il file USBInst.exe con un doppio clic seguendo poi le istruzioni che appaiono sullo schermo. Importante: Il driver deve essere installato nella directory KESO K4. KESO AG Salvo modifiche Pagina 12 di 47

13 7 Funzionamento in modalità PPG senza HSM Importante: Il programmatore KESO KEK PPG V2 può essere utilizzato anche con la modalità HSM non attiva. Se il programmatore KESO KEK PPG V2 viene utilizzato in modalità standard (senza modalità HSM), in modalità PPG è obbligatorio inserire sempre una chiave impianto. Per ottenere la massima funzionalità del programmatore KESO KEK PPG V2 è necessario attivare la modalità HSM. (vedi punto 8.3) 7.1 Funzioni limitate PPG Con la modalità HSM disattivata, le seguenti funzioni non possono essere visualizzate in modalità PPG: la cronologia non può essere letta/salvata/cancellata i dati personali non vengono visualizzati 8 Funzionamento in modalità PPG con HSM 8.1 Requisiti relativi a hardware/software per modalità HSM Il firmware più recente dell elettronica KESO KEK si può scaricare dalla homepage KESO Elettroniche KESO KEK Firmware dalla versione supportano la modalità HSM Firmware dalla versione possono essere aggiornati mediante l interfaccia seriale se l elettronica dispone di un interfaccia adeguata. Cilindri pomello a partire da firmware versione possono essere aggiornati con un interfaccia pomello. L interfaccia pomello non è ancora in vendita. Le elettroniche fino a firmware non supportano la modalità HSM Unità di programmazione e software Programmatore KESO PPGV2 da versione firmware V1.01 Pro Rev. J Programmatore KESO USB da versione firmware Software Software KESO K4 dalla versione Chiave di autorizzazione Nella versione PC / PC Time, la programmazione avviene tramite il software KESO K4. Attenzione: Effettuare la programmazione e la cancellazione sull elettronica KESO KEK sempre a porta aperta, per evitare che la porta si chiuda inavvertitamente. KESO AG Salvo modifiche Pagina 13 di 47

14 8.2.1 Gradi di sicurezza mediante chiave di autorizzazione Per l utilizzo senza restrizioni del programmatore KESO KEK PPG V2 si devono necessariamente creare chiavi di autorizzazione. Importante: Le chiavi di autorizzazione master (CMAK) e PAK possono essere generate da qualsiasi chiave utente già presente nell impianto. KMAK Master CMAK PAK - 1 PAK - 2 PAK - 3 PAK - 4 PAK - 5 PAK - 6 PAK - 7 PAK - 8 PAK - 9 PAK - 10 Legenda: KMAK Master (CMAK) PAK KESO Master Authentication Key Chiave di autorizzazione per la produzione di chiavi master (CMAK) Customer Master Authentication Key Chiave di autorizzazione per la produzione di chiavi PAK Programm Authentication Key Chiave di autorizzazione per la lettura e la programmazione Tabella delle chiavi di autorizzazione Funzione chiave Denominazione chiave Codice progressivo: Programmazione Lettura cronologia Visualizzazione cronologia Visualizzazione nomi personali Aggiornamento firmware KMAK KMAK 1 No No No No No CMAK MASTER 1 No No No No No PAK PAK Sì Sì Sì Sì Sì KESO AG Salvo modifiche Pagina 14 di 47

15 Chiave di autorizzazione KMAK Chiave di autorizzazione per la sostituzione di chiavi di autorizzazioni master (CMAK). La chiave di autorizzazione KMAK è necessaria solo quando la chiave di autorizzazione master (CMAK) deve essere sostituita. La chiave di autorizzazione KMAK dovrebbe quindi essere ordinata come pezzo supplementare solo in caso di necessità (perdita chiavi di autorizzazione master CMAK). Se viene creata una nuova chiave di autorizzazione master (CMAK), i dati di autorizzazione devono essere aggiornati su tutte le elettroniche KESO KEK. Per aggiornare i dati di autorizzazione (SPAC = Security PACkage) sulle elettroniche KESO KEK, è sufficiente leggere le elettroniche KESO KEK usando l USB del programmatore KESO KEK o del programmatore KESO KEK PPG V2 (vedi ) Codice art.: KESO 1000S _. KESO 2000S _. KESO _. KESO AG consiglia di tenere la chiave KMAK in un luogo sicuro (es. cassaforte) Chiave di autorizzazione master (CMAK) Chiave di autorizzazione per la produzione di chiavi PAK. La chiave di autorizzazione master (CMAK) può essere generata da una qualsiasi chiave utente KEK. Per farlo, una chiave utente viene opportunamente riprogrammata nel software KESO K4. Per questioni di sicurezza, la chiave utente riprogrammata come chiave di autorizzazione master (CMAK) non ha più autorizzazione di accesso all impianto di chiusura elettronico. La chiave di autorizzazione master (CMAK) può essere assegnata solo una volta nel software KESO K4. Se la chiave di autorizzazione master (CMAK) deve essere sostituita, allora sarà necessaria la chiave di autorizzazione KMAK. KESO AG consiglia di ordinare la chiave di autorizzazione master (CMAK) alla KESO AG. Questa chiave verrà di conseguenza denominata <<Master>>. Codice art.: KESO 1000S _. KESO 2000S _. KESO _. KESO AG consiglia di tenere la chiave di autorizzazione master (CMAK) in un luogo sicuro (es. cassaforte) Chiavi di autorizzazione da PAK-1 a PAK-10 Chiavi di autorizzazione per la lettura e la programmazione. Le chiavi di autorizzazione PAK (da 1 a 10) possono essere generate da qualsiasi chiave utente KEK. Per farlo, le chiavi utente vengono opportunamente riprogrammate nel software KESO K4. Le chiavi utente programmate come PAK mantengono le proprie autorizzazioni di accesso all impianto di chiusura. Dal punto di vista dell autorizzazione di accesso, queste sono equiparate a normali chiavi utente. Se viene creata una nuova chiave di autorizzazione PAK, allora i dati di autorizzazione devono essere aggiornati su tutte le elettroniche KESO KEK. Per aggiornare i dati di autorizzazione (SPAC = Security Package) sulle elettroniche KESO KEK, è sufficiente leggere le elettroniche KESO KEK con l USB del programmatore KESO KEK o del programmatore KESO KEK PPG V2 (vedi ) KESO AG Salvo modifiche Pagina 15 di 47

16 8.2.3 Creazione di chiavi di autorizzazione PAK Questa funzione può essere eseguita solo se l impianto è stato impostato su HSM (vedi punto 8). Aprire il database dell'impianto di chiusura con il software KESO K4. Passare al registro Edifici" o Chiavi. Fare poi clic sull impianto desiderato e selezionare con il tasto destro del mouse il menu di contesto Definizione chiavi di autorizzazione" (schermata 1). Importante: La chiave di autorizzazione master (CMAK) deve essere inserita/applicata nel/al programmatore KESO KEK PPG V2. In caso contrario apparirà il relativo messaggio (schermata 2). Nella finestra aperta fare clic sulla croce rossa (aggiungi PAK). Selezionare la denominazione chiave alla voce Chiavi con un doppio clic. Sul lato destro verranno visualizzate le copie (schermata 4). Contrassegnare la chiave desiderata e fare clic sul segno di spunta verde per confermare la selezione. È possibile inoltre leggere una chiave di autorizzazione PAK mediante il pulsante di lettura. Inserire/applicare quindi la chiave di autorizzazione PAK desiderata nel/al programmatore KESO KEK PPG V2 (schermata 3). Dopo la selezione o lettura delle chiavi di autorizzazione PAK, selezionare le autorizzazioni contrassegnando i campi corrispondenti (schermata 5). Per una chiave di autorizzazione PAK è possibile generare anche una data di scadenza. Ciò significa che questa chiave di autorizzazione PAK dopo la data indicata non avrà più alcuna legittima autorizzazione. Una volta assegnate tutte le autorizzazioni, è necessario salvare le impostazioni. Per farlo, fare clic sul pulsante Salva configurazione. Dopo il salvataggio sarà attivo il pulsante Crea PAK. Applicare/inserire ora la chiave di autorizzazione PAK corrispondente al/nel programmatore KE- SO KEK PPG V2 e fare clic su Crea PAK. Dopo la creazione verrà visualizzato il messaggio che la programmazione è stata eseguita con successo e la chiave di autorizzazione PAK generata viene contrassegnata con un segno di spunta (schermata 6). KESO AG Salvo modifiche Pagina 16 di 47

17 Schermata 1 Schermata 2 NA Muster HSM Schermata 3 Schermata 4 (1) USER 1 (2) USER 2 (3) USER 3 (4) USER 4 Schermata 5 Schermata 6 KESO AG Salvo modifiche Pagina 17 di 47

18 8.2.4 Creazione di chiavi di autorizzazione KMAK Se la chiave di autorizzazione master (CMAK) dovesse andar persa o se fosse necessario generare una nuova chiave di autorizzazione master (CMAK), sarà necessaria la chiave di autorizzazione KMAK (vedi punto ) Importare la chiave di autorizzazione KMAK nel software KESO K4 usando il CD dati fornito (KESO formato blu) Sostituzione della chiave di autorizzazione master (CMAK) Aprire il database dell'impianto di chiusura con il software KESO K4. Passare al registro Edifici" o Chiavi. Fare poi clic sull impianto desiderato e selezionare il menu di contesto Definizione chiavi di autorizzazione" (schermata 1) con il tasto destro del mouse. Poiché nessuna chiave di autorizzazione master (CMAK) è applicata/inserita, viene visualizzata la finestra di autorizzazione (schermata 2). Per generare una nuova chiave di autorizzazione master (CMAK) è necessario prima cancellare la chiave di autorizzazione master (CMAK) esistente. Per farlo fare clic sul cestino nella finestra aperta. Alla fine verrà chiesto di applicare o inserire la chiave di autorizzazione KMAK sul programmatore KESO KEK PPG V2. Al termine della corretta lettura della chiave di autorizzazione KMAK apparirà il messaggio che la nuova chiave di autorizzazione master (CMAK) deve essere applicata/inserita. Dopo aver fatto clic sul pulsante OK, la nuova chiave di autorizzazione master (CMAK) viene letta ed è possibile ridefinire la chiave di autorizzazione PAK. Importante: Dopo la creazione di una nuova chiave di autorizzazione master (CMAK), tutte le elettroniche KESO KEK devono essere riprogrammate. Una chiave di autorizzazione master (CMAK) non può essere assegnata due volte! Schermata 1 Schermata 2 NA Muster HSM KESO AG Salvo modifiche Pagina 18 di 47

19 8.3 Impostazione modalità HSM Importante: Se la modalità HSM (High Security Mode) è attiva, per la programmazione o riprogrammazione delle elettroniche KESO KEK si possono utilizzare solo il programmatore KESO KEK PPG V2 e il programmatore KESO KEK USB. Se su un impianto è impostata la modalità HSM, questa non può più essere annullata! Il programmatore KESO KEK PPG V2 può essere utilizzato anche con modalità HSM non attiva. La modalità HSM può essere attivata solo se successivamente viene creata la chiave di autorizzazione master (CMAK) e almeno una PAK Impostazione nel software KESO K4 Non appena si è aperto il database e si è passati al registro Edifici, apparirà il messaggio relativo alla modalità HSM. Questo messaggio appare ogni volta finché non si mette il segno di spunta davanti a Non mostrare più questo messaggio Impostazione modalità HSM Per impostare la modalità HSM su un impianto, eseguire i seguenti passi: 1.) Selezionare nel registro edifici l impianto che si vuole dotare della modalità HSM (schermata 1) 2.) Selezionare Attivazione HSM dal menu di contesto (tasto destro del mouse) (schermata 2) 3.) Alla fine apparirà il messaggio che, al termine dell attivazione, il programmatore KESO KEK PPG V1 (Sony Clié / Palm Tungsten) non potrà più essere utilizzato (schermata 3). Rispondere al messaggio con SÌ o NO 4.) Se è stato selezionato SÌ, verrà chiesto se si vogliono definire le chiavi di autorizzazione (schermata 4). Rispondere al messaggio con SÌ o NO 5.) Se si è risposto Sì al messaggio, verrà richiesta la chiave di autorizzazione CMAK (vedi punto ). Attenzione: Se viene utilizzata una chiave di impianto, questa non può più essere usata come chiave utente. (schermata 5). 6.) Ora è possibile creare la chiave di autorizzazione PAK (vedi punto 8.2.3) 7.) Alla fine l impianto verrà contrassegnato come HSM (schermata 6). KESO AG Salvo modifiche Pagina 19 di 47

20 Schermata 1 Schermata 2 Schermata 3 Schermata 4 Schermata 5 Schermata 6 KESO AG Salvo modifiche Pagina 20 di 47

21 9 Impostazioni nel software KESO K4 Nel database KESO K4 aperto, selezionare la voce Impostazioni nel menu. Contrassegnare ora il punto Impostazioni KEK-/PPGV2-/KEKnet e aprirle con il tasto destro del mouse, comando apri o tasto funzione F2. Passare ora al registro PPGV2 (vedi schermata 1). Schermata ) Dopo un certo periodo di tempo, l apparecchio entra in modalità standby (vedi punto ) 2.) In caso di un eventuale update del firmware viene visualizzato un messaggio 3.) Effettua un firmware update sulle elettroniche a ogni programmazione 4.) Chiede se la cronologia deve essere letta. 5.) Legge sempre la cronologia in automatico 6.) Chiede se la cronologia deve essere cancellata. 7.) Cancella sempre la cronologia sull elettronica in automatico 8.) In modalità PPG (elenco dettagli) visualizza solo la denominazione 9.) In modalità PPG (elenco dettagli) visualizza la denominazione + denominazione supplementare 1 10.) In modalità PPG (elenco dettagli) visualizza la denominazione + denominazione supplementare 2 11.) In modalità PPG (elenco dettagli) visualizza la denominazione + denominazione supplementare ) Chiude la finestra senza salvare 13.) Salva le impostazioni (senza programmazione) 14.) Legge le impostazioni dell apparecchio PPG V2 15.) Programma le impostazioni dell apparecchio 16.) Sincronizza l'orario PC con l apparecchio (vedi punto 9.1.3) 17.) Aggiorna il firmware PPG V2 (vedi punto 9.1.4) Se il campo davanti al testo è compilato (punto verde o segno di spunta), significa che il campo è attivo KESO AG Salvo modifiche Pagina 21 di 47

22 9.1.1 Lettura delle impostazioni del programmatore KESO KEK PPG V2 Collegare il programmatore KESO KEK PPG V2 al computer usando il cavo fornito. Leggere ora le impostazioni del programmatore KESO KEK PPG V2 usando l icona di lettura A lettura eseguita correttamente, il software KESO K4 ne darà conferma con il messaggio Modifica/programmazione delle impostazioni del programmatore KESO KEK PPG V2 Modificare le impostazioni desiderate del programmatore KESO KEK PPG V2 e programmarle usando l icona di programmazione sul programmatore KESO KEK PPG V2. A programmazione avvenuta correttamente, il software KESO K4 ne darà conferma con il messaggio Sincronizzazione orologio Con il simbolo dell orologio si sincronizza l'orologio del PC con il PPG V2. A sincronizzazione eseguita correttamente, il software KESO K4 ne darà conferma con il messaggio Firmware update Non appena un nuovo firmware per il programmatore KESO KEK PPG V2 è disponibile, viene pubblicato sul sito Visitare quindi regolarmente il centro di download della KESO AG. 1.) Salvare il firmware PPG V2 sul proprio PC 2.) Collegare il programmatore KESO KEK PPG V2 al computer. Assicurarsi che la connessione non venga interrotta. 3.) Selezionare poi Impostazioni KEK-/PPGV2-/KEK nel software KESO K4 alla voce Impostazioni e l icona firmware nel registro PPGV2. 4.) Nella finestra aperta selezionare la cartella dove è stato salvato il file firmware (schermata 1) 5.) Ora si deve contrassegnare il firmware desiderato (schermata 2). Alla fine fare clic su OK. Attenzione, l update ha inizio. L operazione può durare alcuni minuti. 6.) A download eseguito correttamente, verrà visualizzato il messaggio 1025 che dovrà essere confermato con OK. (Schermata 3) 7.) Ora il firmware sul programmatore KESO KEK PPG V2 è attivo. Schermata 1 Schermata 2 Schermata 3 KESO AG Salvo modifiche Pagina 22 di 47

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com DATA CENTER PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi 3.0 Indice 1 Premessa...3 2 DATA CENTER 3...4 2.1 Utilizzo dei dispositivi SIGMA con DATA CENTER 3....4 2.2 Requisiti di sistema....4 2.2.1 Computer

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10)

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Indice Per iniziare 3 Parti 3 Inserire la batteria 3 Associare e collegare 5 Associare il sensore

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli