AnsaldoEnergia. Registrato presso il Tribunale di Genova n 25/98 del 9/10/1998. A Finmeccanica Company

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AnsaldoEnergia. Registrato presso il Tribunale di Genova n 25/98 del 9/10/1998. A Finmeccanica Company"

Transcript

1 AnsaldoEnergia Ansaldo Energia S.p.A Genova - Italy - Via N. Lorenzi, 8 phone fax Registrato presso il Tribunale di Genova n 25/98 del 9/10/1998 A Finmeccanica Company

2 n.1 Anno VI, trimestrale sped. in abb. post. 70% In caso di mancato recapito rinviare all ufficio postale GE CMP1 per restituzione al mittente previo addebito. Imprimè a Taxe reduite - Taxe percue - Tassa riscossa - Genova - Italia

3 SOMMARIO SUMMARY L evoluzione del mercato della Power Generation The evolution of the Power Generation market Uscita la prima turbina V94.2 dalla fabbrica iraniana First V94.2 turbine leaves Iran factory India: collaudato l impianto di Samalkot Combined cycle Samalkot plant tested in India Unità messe in servizio nel 2002 New units entering service in 2002 Acquisizioni a fine 2002 New orders in 2002 Retrofit turbina a vapore 320 MW per la centrale a ciclo combinato di Torre Valdaliga Sud 320 MW steam turbine retrofit for Torre Valdaliga Sud combined cycle plant Retrofit turbina a vapore 250 MW per la centrale a ciclo combinato di Chivasso 250 MW steam turbine retrofit for Chivasso combined cycle plant Turbina a vapore da 340 MW per la centrale del Sulcis 340 MW steam turbine for Sulcis power station Tre ordini per il service di Cernavoda 1 Three service orders for Cernavoda 1 Unità di movimentazione bunker per il deposito di combustibile nucleare di Borssele (Olanda) - Habog facility Bunker & transfer crane for the Borssele nuclear fuel depot in Holland (Habog facility) Impianto di trattamento rifiuti solidi radioattivi a bassa attività per Cisam (Pisa) Cisam treatment plant (Pisa) for solid low level radioactive waste Direttore Responsabile / Editor: F. Lo Nigro Direttore Editoriale / Managing Editor: G. Rollandi Redazione / Editorial Staff: D. Bernini, P. Tarditi Hanno collaborato / Contributors: S. Amato, A. Antonucci, L. Bertoncello, G. Carravieri, G. Guelfi, M. Lauro, P. Merlo, A. Porrà, G. Ravera Progetto grafico: Petergraf Stampa: Microart s S.p.A. - Recco (Ge)

4 L EVOLUZIONE DEL T HE EVOLUTION OF THE MERCATO DELLA POWER GENERATION POWER GENERATION MARKET Dall inizio degli anni 90, il mercato degli impianti per generazione di energia elettrica ha attraversato due fasi molto distinte: nel periodo dal 91 al 97 ha prevalso la domanda di impianti a vapore (soprattutto alimentati a carbone), localizzata principalmente in Asia, mentre nel resto del mondo e, soprattutto, nei Paesi industrializzati, proseguiva la stagnazione iniziata negli anni 80; a partire dal 98 e fino al 2001, si è avuto un ribaltamento significativo, causato dalla fortissima domanda esplosa negli Stati Uniti e dal concomitante calo del mercato asiatico (che solo a fine periodo ha mostrato qualche segnale di ripresa). In questi quattro anni, insieme alla crescita del mercato americano si è avuta quella delle turbine a gas (e degli impianti a ciclo combinato), i cui ordinativi hanno superato quelli delle turbine a vapore, cosa mai successa in passato. There have been two very distinct phases in the market for electric power generation plants since the early 1990s: from 1991 to 1997 demand was predominantly for steam plants (coal fired in particular) located primarily in Asia, while in the rest of the world and the industrialised nations in particular, the stagnation of the 1980s continued; from 1998 to 2001 there was a significant turnaround thanks to a strong surge in demand in the US, accompanied by a fall off in the Asiatic market (which only started showing signs of recovery at the end of the period). Over the last four years the growth of the US market has been accompanied by an increase in demand for gas turbines (and combined cycle plants) driving order levels above those for steam turbines for the first time ever. Analizzando più in dettaglio il periodo , si ha l evidenza di un vero e proprio boom negli Stati Uniti dove gli ordini di turbine a gas sono stati il 65% del complessivo mondiale: oltre 1200 macchine nel campo di potenze maggiori di 60 MW (quello di interesse per Ansaldo Energia), per complessivi 180 GW (pari a circa tre volte la potenza termoelettrica installata in Italia). In questo periodo, un piccolo boom si è avuto anche in Italia, risultata il secondo Paese nel mondo per ordini di turbine a gas, con 46 unità sopra i 60 MW (11 GW complessivi) ed una quota su scala mondiale del 4%. Come noto, gli ordini italiani riguardano principal- The boom in the US is clear when we look at the period in more detail, with gas turbine orders from this area accounting for 65% of the world total, or more than 1200 units rated over 60 MW (the area of interest to Ansaldo Energia) or a total capacity of 180 GW (three times the installed thermoelectric capacity in Italy). There was also a mini-boom during the same period in Italy, which ranked second globally in terms of gas turbine orders, with 46 units rated over 60 MW (11 GW overall) or 4% of the global total. These Italian orders mainly refer to repowering proj- 3

5 mente il repowering di impianti a vapore di proprietà dell Enel e delle società che ne hanno acquistato una parte del parco. Vi sono, però numerose iniziative per nuovi impianti a ciclo combinato di produttori privati (Enipower, Electrabel Edison e altri). ects for steam plants owned both by Enel and the new generating companies. There are, however, numerous initiatives underway for new combined cycles for private producers (Enipower, Electrabel, Edison and others). Con l ingresso sul mercato delle macchine dell ultima generazione (come la V94.3A prodotta dall Ansaldo Energia), le turbine a gas si sono ormai affermate come prodotto principe per la generazione di energia elettrica, grazie alle loro caratteristiche di basse emissioni inquinanti e flessibilità di esercizio, a cui si aggiungono i vantaggi della configurazione di impianto a ciclo combinato, che garantisce rendimenti molto elevati (oggi superiori al 55%) e bassi tempi di realizzazione, se confrontati con quelli degli impianti convenzionali. La particolare congiuntura del mercato americano ha favorito il consolidamento della leadership della General Electric sia nel mercato delle turbine a gas, sia in quello delle turbine a vapore, largamente trainate dalle turbine a gas, nelle applicazioni in ciclo combinato. La Siemens/Westinghouse si è insediata saldamente al secondo posto, nel settore delle turbine a gas, beneficiando anch essa del mercato americano, l Alstom Power ha, invece, ridotto la propria quota di mercato. La Mitsubishi, nonostante investa notevoli risorse nell aggiornamento tecnologico dei propri prodotti, ha difficoltà ad affermarsi per la lontananza geografica dalla principale area di mercato. With the introduction of latest generation machines onto the market (like the V94.3A produced by Ansaldo Energia), gas turbines are now recognised as the dominant product for electric power generation, thanks to their characteristic low pollutant emissions and flexible operation, plus the advantages of the combined cycle configuration, which guarantees very high yield (exceeding 55% today) and low implementation times compared with conventional plants. The contingent situation in the US market has favoured the consolidation of General Electric s leadership in both the gas and steam turbine segments for combined cycle applications (driven by gas turbines). Siemens/Westinghouse is now firmly in second place in the gas turbine sector, another beneficiary of the US market. Alstom Power, on the other hand, saw its market share fall. Mitsubishi, despite investing significant resources in upgrading product technology, has struggled to make inroads because of its sheer geographical distance from the main markets. Ansaldo Energia has 4

6 L Ansaldo Energia ha parzialmente beneficiato della favorevole situazione italiana (ordini Enipower ed Enel Produzione) e si è assicurata la quasi totalità del mercato iraniano delle turbine a gas. benefited in part from the favourable Italian situation (Enipower and Enel Produzione) and has been awarded almost all the gas turbines ordered on the Iranian market. L attuale situazione e le prospettive future La situazione del mercato è nuovamente cambiata nel 2002: i dati parziali relativi ai primi 9 mesi riportano un calo degli ordini di turbine a gas intorno al 70% rispetto allo stesso periodo del Sono calati anche gli ordini di turbine a vapore (-50%), anche se meno di quelli di turbine a gas, grazie ad una sostanziale tenuta del mercato cinese, tornando dopo quattro anni a superare quelli di turbine a gas (27GW contro 21GW, nei primi 9 mesi). Il calo di ordinativi è stato particolarmente forte negli Stati Uniti, dove si è passati da circa MW ordinati nei primi 9 mesi del 2001 a meno di nello stesso periodo dell anno scorso. L esaurimento della bolla di domanda americana, atteso, ma più rapido del previsto, è stato causato dal cambiamento conseguente alla nota vicenda della Enron e dal perdurare del rallentamento dell economia. Anche in Italia si è avuta una riduzione degli ordinativi (2.000 MW contro 5.400), causata dai lunghi tempi di autorizzazione per nuovi siti, dal sovraffollamento delle richieste (nuovi e repowering) e dalla riorganizzazione dei gruppi interessati al mercato elettrico (Italenergia Edison Sondel e FW Merloni EON). Questo processo stempera la bolla italiana e la trasforma in un battente costante di domanda, diluito su un periodo temporale più lungo. Questa fase di flessione della domanda è prevista durare per qualche anno e permetterà ai principali concorrenti di smaltire il volume di ordinativi in lavorazione, mentre non si prevede che influisca negativamente sui The current market scenario and future prospects The market scenario underwent yet another transformation in Partial figures for the first 9 months report a fall in gas turbine orders of about 70% against the same period in Steam turbine orders have also fallen (-50%), though to a lesser extent than gas turbines thanks to the continuing buoyancy of the Chinese market, and topped gas turbine orders for the first time in four years (27 GW vs 21 GW in the first nine months of the year). The order shortfall was particularly evident in the US, where capacity ordered in the first 9 months of 2001 fell from about 62,000 MW to less than 9,000 in the same period last year. The depletion of the US demand bubble was expected, but occurred more rapidly than forecast as a result of changing market conditions following the Enron debacle and the continuing economic slowdown. In Italy too there was a fall in orders (2,000 MW against 5,400 in the previous period) caused by the length of new site authorisation procedures, order overcrowding (for new plants and repowering projects) and the reorganisation of groups operating on the power market (Italenergia Edison Sondel and FW Merloni EON). This process has diluted the Italian bubble, transforming it into a constant, longer-term demand stream. The fall off in demand is expected to last for several years, allowing producers to digest the backlog of orders in progress. However, it is not thought that this will have a negative influence on Ansaldo Energia s order volumes, 5

7 volumi di acquisizione dell Ansaldo Energia, basati in buona parte su iniziative già avviate con alcuni clienti. Una ripresa della domanda di turbine a gas a livelli paragonabili con quelli medi del periodo è prevedibile a partire dal 2005; gli anni raccorderanno il dato 2002 con quello finale. In futuro, è anche previsto un limitato ritorno del carbone negli Stati Uniti ed in altri Paesi che ne dispongono come risorsa interna. L incremento della potenza installata sarà localizzato soprattutto in Asia, dove si attende da tempo una ripresa decisa dell economia. L area Asia/Far East è giudicata la più promettente nel medio-lungo periodo, anche considerando gli investimenti in corso in Cina nel settore del gas, con la costruzione di un gasdotto della lunghezza di km e di un terminale per gas liquefatto. Anche in alcuni Paesi dell America Latina (Brasile, Messico) esistono piani di ampliamento del parco di generazione per supportare la prevista ripresa economica. Negli Stati Uniti ed in Europa occidentale la domanda dovrebbe, invece, riguardare soprattutto la sostituzione e/o il repowering dei vecchi impianti. Nel mercato europeo, a parte l Italia di cui si è già detto, è in crescita la domanda di impianti di produzione in Spagna (dove sono in corso richieste di autorizzazione per complessivi MW) e Regno Unito (previsti ordini per MW nei prossimi 5-6 anni). La Russia e gli altri Paesi dell Europa orientale diventeranno in futuro un mercato interessante, ma non esiste nessuna certezza sui tempi e sui modi del loro sviluppo. In Medio Oriente/Nord Africa vi sono progetti di produzione di energia elettrica, alcuni accoppiati a dissalazione nei Paesi del Golfo; progetti privati di produzione di energia elettrica per esportazione verso la Spagna in Algeria (piano 2000 MW ); gare in Egitto (2.000 MW) ed in Libia (1.000 MW). Parallelamente al mercato della fornitura di nuovi impianti e di macchinario, la crescita del parco di turbine a gas in esercizio ha prodotto lo sviluppo di un which are predominantly based on initiatives already underway with certain customers. But of course, the company needs the skill to exploit opportunities presented. Demand for gas turbines is expected to recover to levels comparable with the average starting in will represent a period of transition from 2002 to There are also forecasts for a limited return to coal in the US and other countries with domestic resources. Increases in installed power will be concentrated primarily in Asia, where a decisive economic recovery has been expected for some time now. The Asia/Far East area is judged to be the most promising in the medium-long term, in part thanks to gas sector investments in progress in China, with the construction of a 4,200 km long gas pipeline and a liquefied gas terminal. Certain Latin American countries (Brazil, Mexico) are also planning to expand the generation park to support forecasts of economic recovery. In the US and in Western Europe demand should, on the other hand, focus particularly on the replacement and/or repowering of old plants. In Europe, with the exception of Italy for the above reasons, there is demand growth for production plant in Spain (where authorisation applications totalling 25,000 MW are in progress) and in the UK (with orders for 6,000 MW forecast over the next 5-6 years). Russia and other Eastern European countries will become an interesting market in the future, but it is still uncertain how and when they will develop. Electric power generation projects are also being planned in the Middle East/North Africa, some coupled with desalination plants in Gulf countries. In addition, IPP projects are under study in Algeria to produce electric power for export to Spain (the so-called 2000 MW plan). Tender operations are also planned in Egypt (2,000 MW) and in Lybia (1,000 MW). In parallel with the supply of new plant and machinery, the growth of the in-service gas turbine park has stim- 6

8 segmento di mercato ancora più promettente sul quale puntano tutti i costruttori: quello del service post vendita, caratterizzato da: margini elevati, superiori a quelli del macchinario nuovo; scarsa o nulla competizione, almeno per i modelli a più elevato tasso di tecnologia (ogni costruttore fa il service sulle macchine che ha fornito); basso livello di incertezza (i contratti di Operation&Maintenance o di Full Service normalmente assegnati con l ordine delle macchine, consentono di pianificare nel tempo gli interventi di revisione e la produzione dei ricambi). Le attuali indicazioni di tutti i costruttori di turbine a gas prevedono, infatti, l effettuazione di interventi di revisione generale delle macchine ogni 3-4 anni ( ore di funzionamento), per massimizzare l efficienza e l affidabilità del macchinario. In occasione di questi interventi, vengono sostituite o riparate una quota significativa delle palette della sezione turbina, danneggiate o consumate dall effetto delle sollecitazioni meccaniche, abbinate alle alte temperature di funzionamento. Inoltre, le attività di service aiutano la struttura produttiva a compensare cali nella domanda di macchinario nuovo, dedicando una quota significativa delle risorse alla produzione di ricambi. Il posizionamento di Ansaldo Energia Ansaldo Energia ha beneficiato negli anni recenti di alcuni fattori concomitanti: l apertura del mercato italiano ha permesso di acquisire un buon numero di referenze sulle turbine a gas V94.3A2 (15 macchine vendute/opzionate), che oggi costituiscono il top della tecnologia; l ordine a tranches di turbine a gas per il mercato iraniano che ha costituito un utile battente per l officina; la concentrazione della concorrenza sul mercato americano con saturazione della capacità produttiva e conseguente innalzamento dei prezzi. Questo insieme di fattori ha permesso all Azienda di consolidare la propria quota di mercato e ampliare significativamente il parco macchine su cui potrà effettuare il service post vendita. Per il futuro, Ansaldo Energia può far leva sulle referenze e l esperienza acquisite, sull immagine di fornitore flessibile nell adeguarsi ai requisiti del cliente e sulla disponibilità di tecnologie competitive sia nel settore delle turbine a gas, sia in quello delle turbine a vapore e dei generatori per garantirsi il mantenimento della posizione acquisita. ulated the development of the even more promising after sales service segment, which is proving attractive to all manufactures because of: higher margins than are offered by new machinery; little or no competition, at least so far as advanced technology models are concerned (each manufacturer offers services for the machinery it supplies); low level of uncertainty (Operation & Maintenance or Full Service contracts normally awarded with machinery orders make it possible to schedule overhaul operations and spare parts production). Currently gas turbine manufacturers all recommend general machinery overhauls every 3-4 years (25,000 hours of operation) to maximise efficiency and reliability. During these operations, a significant portion of turbine section blades are replaced or repaired due to damage or wearn resulting from mechanical vibration combined with high operating temperature. Ansaldo Energia market positioning Ansaldo Energia has benefited in recent years from a number of concomitant factors: the liberalisation of the Italian market has provided some good references for V94.3A2 gas turbine (15 machines sold/optioned), the ultimate in current technology; the staged order for iranian gas turbines in lots which has provided a steady flow of work for the production facility; fiercer competition on the US market, with the saturation of production capacity and therefore an increase in prices. These factors have allowed the Company to consolidate its market share and significantly increase the installed base of machinery on which to perform after sales service. Looking to the future, if Ansaldo Energia has the skill to leverage its references and experience, its reputation as a flexible supplier that can adapt to the customer s requirements, and its competitive technologies in both the gas turbine and steam turbine/generator sectors it will be able to maintain the position it has acquired. 7

9 U SCITA LA PRIMA TURBINA V94.2 DALLA FABBRICA IRANIANA F IRST V94.2 TURBINE LEAVES IRAN FACTORY Nell'ambito del progetto Iran, basato sulla cooperazione con il Cliente Mapna, a fine 2002 è stata spedita dalla fabbrica iraniana di Tuga (Karaj/Tehran) la prima delle 22 turbine di produzione locale, destinata al sito di Kazeroon. La fabbricazione delle turbine in Iran è l'ultimo dei risultati di trasferimento di know how al Cliente iraniano : questa collaborazione ha già riguardato nei mesi scorsi il generatore e tutti gli ausiliari più rilevanti dell'impianto. At the end of 2002, in the framework of the joint Iranian project with customer Mapna, the first of the 22 turbines produced at the Tuga production facility in Iran (Karaj/Teheran) was shipped to the Kazeroon site. Turbine manufacture in Iran is the latest result achieved in the process of transferring know-how to the Iranian customer. In recent months co-operation has mainly focused on the generator and key system auxiliaries. Il sito di Kazeroon fa parte dei sette sui quali si articola il progetto, attualmente oltre a Kazeroon sono aperti Kerman e Damavand. Dal Luglio al Novembre 2002 sono state installate e messe in produzione commerciale 9 unità complete per più di 1300 MW totali : per 5 è già stato emesso il certificato di accettazione provvisoria (PAC). L'impegno assunto da Ansaldo Energia nel 2000 con il Cliente iraniano è stato mantenuto attraverso una collaborazione mirata e fattiva di tutti gli enti aziendali, in particolare gestione, ingegneria di prodotto e di fabbricazione e i risultati rappresentano un incentivo per i prossimi obbiettivi su questo contratto e sulle future opportunità di questo Paese. The Kazeroon site is one of seven involved in the project and one of three now open, the other two being Kerman and Damavand. From July to November 2002 nine complete units with a total capacity of more than 1300 MW have been installed and put into commercial service. The Provisional Acceptance Certificate (PAC) has already been issued for five of these. Ansaldo Energia s 2000 undertaking with the Iranian customer has been maintained thanks to the focused, effective collaboration of all corporate entities involved (management, product engineering and manufacturing engineering in particular) and the results represent an incentive for the next contract milestones and future opportunities in this country. 8

10 I NDIA: COLLAUDATO L IMPIANTO DI SAMALKOT I NDIA: SAMALKOT PLANT TESTED Il collaudo dell impianto, avvenuto nel Novembre scorso, ha superato le aspettative: MW contro i MW garantiti e conclude il trasferimento completo dell impianto iniziato in Aprile con la consegna del ciclo aperto. La fornitura dell impianto di Samalkot conferma la capacità di Ansaldo Energia di modificare in corso d opera le condizioni operative di funzionamento per far fronte alle richieste del Cliente di cambio del combustibile, operazione che ha comportato una modifica del ciclo e in particolare della caldaia a recupero con l inserimento di elementi aggiuntivi di scambio. Questa cooperazione con il Cliente e la relativa conferma di affidabilità dovrebbero proseguire con lo sviluppo del successivo progetto di Gautami. Plant testing last November exceeded expectations, revealing a total capacity of 228,5 MW against the 222,5 MW guaranteed and concluding the transfer of the plant, which began in April with the delivery of the open cycle. The Samalkot plant confirms Ansaldo Energia s ability to modify operating conditions during work in progress to satisfy the customer s request to change fuel, an operation which required a cycle modification on the heat recovery boiler in particular, with the introduction of additional exchange elements. Co-operation with the customer and further confirmations of reliability should continue with the deve-lopment of the Gautami project. 9

11 U NITÀ MESSE IN SERVIZIO NEL 2002 N EW UNITS ENTERING SERVICE IN 2002 Nell anno 2002 sono state messe in servizio 30 unità, di cui 2 in Italia e le rimanenti in tutto il mondo, per un totale di MW (5.342 MVA). Di queste 30 unità 5 sono riabilitazioni di impianti convenzionali ( 4 a Sitra, Bahrain e 1 ad Orano, Algeria). Le turbogas V94.2 messe in servizio sono 12, di cui 2 in ciclo combinato (Samalkot, India e Lublino, Polonia) e le altre in ciclo aperto (6 del progetto Iran, 2 a Meghnaghat, Bangladesh, 1 a Jebel Ali, 1 a Ballylumford, Irlanda). Sono state messe in servizio le due turbogas V94.3A di Hamma II (Algeria) e la V94.3A di Pietrafitta per Enelpower. Queste macchine di tecnologia avanzata con camera di combustione anulare possono raggiungere potenze di 250 MW, sono anche le prime macchine prodotte nello stabilimento di Campi. Inoltre, per quanto riguarda le turbogas V64.3A è stata messa in servizio la macchina di Ballylumford, inclusa la turbina a vapore nella configurazione single shaft, e la V64.3A di Rzeszow-Polonia. Le V64.3A sono turbogas con camera di combustione anulare e possono raggiungere i 70 MW di potenza, normalmente vengono utilizzate in configurazione single shaft, cioè con un solo alternatore accoppiato sia alla turbogas che alla turbina a vapore, come nel caso degli impianti citati. Per quanto riguarda le turbine a vapore, sono entrate in servizio le due macchine di Millmerran (Australia) per una potenza totale di 840 MW; l unità di Komotini (Grecia) per 170 MW, la prima unità di Neyveli (India) per 210 MW. Per tutte le unità nuove, eccetto l impianto di Pietrafitta, insieme alle turbogas e alle turbine a vapore, sono stati forniti i relativi alternatori. 30 units entered service in 2002, of which 2 in Italy and the rest worldwide, totalling 4,345 MW (5,342 MVA). Of these 30 units, 5 are rehabilitations of conventional plants (4 in Sitra-Bahrain and 1 in Orano-Algeria). Twelve V94.2 gas turbines entered service, of which two combined cycles (Samalkot-India and Lublin- Poland) and the rest open (6 for the Iran project, 2 at Meghnaghat-Bangladesh, 1 at Jebel Ali, 1 at Ballylumford-Ireland). The two V94.3A gas turbines at Hamma II- Algeria and the V94.3A Pietrafitta unit for Enelpower have entered service. These advanced technology machines with ring combustion chambers can achieve power ratings of 250 MW, as well as being the first machines produced at the Campi production facility. In the V64.3A gas turbine segment, the Ballylumford unit has entered service (including the single shaft configuration steam turbine), as well as the V64.3A unit for Rzeszow-Poland. The V64.3A is a gas turbine with a ring combustion chamber that can deliver up to 70 MW and is normally used in single shaft configurations, with a single alternator coupled to both the gas and steam turbines, as in these two plants. The following steam turbines have entered service: the two Millmerran-Australia units delivering a total capacity of 840 MW; the Komotini-Greece unit, 170 MW; the first unit for Neyveli-India, 210 MW. With the exception of Pietrafitta, all the new units have been supplied complete with alternators in addition to the gas and steam turbines. 10

12 11

13 A CQUISIZIONI A FINE N EW ORDERS IN Enipower A Novembre 2002 Ansaldo Energia ha ricevuto da Enipower l ordine relativo a due isole di potenza da realizzare presso Ferrara. La fornitura include due turbogas V94.3A2, due turbine a vapore e quattro alternatori, per una potenza globale installata di 800 MW. Questo importante conferimento rappresenta un motivo di particolare soddisfazione per Ansaldo Energia per la fiducia riposta nelle proprie capacità da un Cliente di rilevanza nazionale. L inizio delle attività è previsto nei prossimi mesi, non appena completate le ultime fasi della procedura autorizzativa. Enipower In November 2002 Ansaldo Energia received an order from Enipower to build two power islands at the Ferrara site. The supply includes two V94.3A2 gas turbines, two steam turbines and four alternators, providing a total installed power of 800 MW. This important order is particularly satisfying for Ansaldo Energia thanks to the confidence demonstrated in its skills by a major Italian customer. Work is expected to get underway in the coming months, as soon as the final stages of the authorisation procedure are complete. Tractebel A Dicembre 2002 la Tractebel ha formalizzato l ordine attinente il Single Shaft Package per l impianto a ciclo combinato di Rosignano Solvay. La fornitura include un turbogas V94.3A2, una turbina a vapore ed un alternatore per una potenza complessiva di 400 MW. Sono state inoltre definite le nuove date di riferimento sia per il contratto per il completamento della sopracitata centrale che per due ulteriori impianti da installarsi in Italia. Anche in questo caso si rafforza il rapporto commerciale con un cliente strategico per la nostra Società. 12 Tractebel In December 2002, Tractebel formalised the order for the Single Shaft Package for the Rosignano Solvay combined cycle plant. The scope of supply covers a V94.3A2 gas turbine, a steam turbine and an alternator delivering a total output of 400 MW. A new time schedule has been drawn up for both the contract and the completion of the aforementioned power station. This represents yet another consolidation of the business relationship with a strategic customer for our Company.

14 RETROFIT TURBINA A VAPORE 320 MW PER LA CENTRALE A CICLO COMBINATO DI TORRE VALDALIGA SUD L acquisizione è avvenuta nel Dicembre La centrale di Torrevaldaliga Sud, già di proprietà Enel Produzione e acquistata da Tirreno Power ex Interpower (terza Genco) è in corso di conversione a ciclo combinato da parte di Enelpower. L impianto consiste di 2 moduli in ciclo combinato, rispettivamente il modulo 1 (soluzione 2 + 1) e il modulo 2 (soluzione 1 + 1), utilizzanti 3 turbogas da 250 MW di costruzione GE + 2 turbine a vapore da 320 MW di costruzione Ansaldo Energia. Per il modulo 1 Ansaldo fornisce il retrofit della turbina a vapore, consistente nella completa sostituzione della sezione di BP con altra di area di scarico maggiorata e palettatura a reazione al fine di ottimizzare le nuove prestazioni della turbina e garantire una potenza di 267 MW. RETROFIT TURBINA A VAPORE 250 MW PER LA CENTRALE A CICLO COMBINATO DI CHIVASSO L acquisizione è avvenuta nel Luglio La centrale di Chivasso, già di proprietà Enel Produzione e acquistata da Edipower ex Eurogen (seconda Genco), è in corso di conversione a ciclo combinato da parte di Enelpower. L impianto consiste di 2 moduli in ciclo combinato, rispettivamente il modulo 1 (soluzione 2 + 1) e il modulo 2 (soluzione 1 + 1) utilizzanti 3 turbogas da 250 MW di costruzione G.E. In aggiunta alla turbina a vapore nuova da 280 MW già ordinata per il modulo 1 nel Marzo 2002, Ansaldo fornisce per il modulo 2 il retrofit dell esistente turbina a vapore da 250 MW di costruzione originale Ansaldo Energia. Il retrofit consiste nella fornitura di un nuovo modulo di AP-MP, di tecnologia a reazione, di progetto completamente nuovo in grado di soddisfare le nuove caratteristiche di parametri vapore del ciclo combinato e tale da generare, accoppiato alla esistente sezione di BP, una potenza di 130 MW. 320 MW STEAM TURBINE RETROFIT FOR TORRE VALDALIGA SUD COMBINED CYCLE PLANT This order was awarded in December The Torrevaldaliga Sud power plant, formerly owned by Enel Produzione and subsequently acquired by Tirreno Power (formerly Interpower, the third electric power generating company), is being converted to a combined cycle by Enelpower. The plant comprises 2 combined cycle modules, module 1 (2+1 solution) and module 2 (1+1 solution), using three 250 MW gas turbines built by GE and two 320 MW steam turbines built by Ansaldo Energia. Ansaldo is supplying the steam turbine retrofit for module 1, comprising the complete replacement of the LP section by a version with increased exhaust area and reaction blading to optimise the new performance characteristics of the turbine and guarantee an output of 267 MW. 250 MW STEAM TURBINE RETROFIT FOR CHIVASSO COMBINED CYCLE PLANT This order was awarded in July The Chivasso power station, formerly owned by Enel Produzione and acquired by Edipower (formerly Eurogen, the second electric power generating company), is in the process of being converted to a combined cycle by Enelpower. The plant comprises 2 modules in a combined cycle, respectively module 1 (2+1 solution) and module 2 (1+1 solution), using three 250 MW gas turbines built by GE. In addition to the new 280 MW steam turbine already ordered from Ansaldo for module 1 in March 2002, Ansaldo is also supplying the retrofit of the existing 250 MW steam turbine built by Ansaldo Energia for module 2. The scope of the retrofit covers the supply of a new reaction technology HP-MP module, with a completely new design that can satisfy the new steam parameter characteristics and deliver a power output of 130 MW when coupled to the existing LP section. 13

15 T URBINA A VAPORE DA 340 MW PER LA CENTRALE DEL SULCIS 3 40 MW STEAM TURBINE FOR SULCIS POWER STATION Nell ambito del rinnovamento della centrale elettrica del Sulcis, costituita inizialmente da 3 gruppi da 240 MW alimentata con carbone della vicina miniera, Enelpower ha deciso la completa sostituzione del gruppo 2 con un nuovo impianto alimentato da una caldaia a letto fluido (CFB) ad oggi la più grande nel mondo di questo tipo. Ansaldo Energia si è aggiudicata la gara internazionale per la fornitura della nuova turbina a vapore da 340 MW. L unità tipo RT40S, di tecnologia a reazione è alimentata da vapore ad alta temperatura (565 C per il vapore surriscaldato di AP e 580 C per quello risurriscaldato di MP) al fine di garantire un alta efficienza di ciclo termico di circa il 40%. Al riguardo le specifiche tecniche della turbina prevedono configurazione a corpi separati di alta, media e bassa pressione, applicazione di materiali per impiego ad alta temperatura, palettatura ad alta efficienza di tipo 3D, doppio flusso di scarico al condensatore di area 2 x 10 mq. Determinanti dal punto di vista tecnico, per l aggiudicazione della gara, sono stati il livello di efficienza garantito e la configurazione di turbina proposta che ha permesso di minimizzare l impatto sulle esistenti opere civili. As part of the repowering project for the Sulcis electric power station (initially designed with three 240 MW units fired using locally mined coal), Enelpower has decided to go-ahead and completely replace unit 2 with a new plant fed by a fluid bed boiler, the largest of this type in the world to date. Ansaldo Energia has won the international tender to supply the new 340 MW steam turbine. The RT40S type unit uses reaction technology and is fed with high temperature steam (565 C for the superheated HP steam and 580 C for the MP superheated steam) to guarantee excellent thermal cycle efficiency of about 40%. The turbine s technical specifications feature separate high, medium and low pressure bodies, high temperature materials, high efficiency 3D type blading and dual exhaust flow to a condenser with a surface area of 2 x 10 square meters. The decisive technical factors in being awarded the contract were the guaranteed level of efficiency and the turbine configuration proposed, which reduces the impact on existing civil works to a minimum. 14

16 T RE ORDINI PER IL SERVICE DI CERNAVODA 1 T HREE SERVICE ORDERS FOR CERNAVODA 1 Nell ultimo trimestre 2002, la Divisione Nucleare di Ansaldo Energia ha acquisito tre contratti significativi nell ambito del service per l unità 1 della centrale nucleare di Cernavoda (Romania), completata e messa in funzione nel 1996 da un consorzio formato da Ansaldo Nucleare e AECL (Canada). In particolare, il Cliente rumeno, Societatea Nationala Nuclearelectrica SA, ha assegnato l esecuzione delle seguenti attività di service: ottimizzazione del circuito ausiliario di recirculating cooling water, con nuove valvole. Il contratto prevede la progettazione, l acquisto dei materiali (valvole, tubazioni, strumentazione), il montaggio in sito e la messa in servizio. L intervento sull impianto dovrà eseguirsi durante l arresto programmato della centrale, nel prossimo mese di maggio; modifica del circuito dell acqua di alimento volta all eliminazione di problemi di carattere fluido-dinamico grazie all adozione di tre nuove valvole di non ritorno. Installazione prevista in maggio; studio per la valutazione dei costi di decommissioning dell unità 1, finalizzato alla costituzione di un fondo da parte dell ente elettrico Rumeno. Attività che verrà svolta con la partecipazione di Sogin S.p.A. nel corso del Per la Divisione Nucleare, questi ordini - che si aggiungono ad attività tuttora in corso come la manutenzione generale periodica delle pompe del condensato ed l esecuzione alcune di analisi termoidrauliche del ciclo - segnano un incremento significativo del service su Cernavoda 1 rispetto agli anni precedenti, tendenza che la Divisione intende consolidare nel In the last quarter of 2002 the Ansaldo Energia Nuclear Division was awarded three major service contracts for unit 1 at the Cernavoda power plant in Romania, which was completed and commissioned in 1996 by a consortium comprising Ansaldo Nucleare and AECL (Canada). In more detail, the Romanian customer Societatea Nationala Nuclearelectrica SA awarded the following service activities: optimisation of the auxiliary recirculating cooling water circuit with the installation of new valves. The scope of the contract covers design, materials acquisition (valves, piping, instrumentation), on-site erection and commissioning. Work should be performed during the plant shutdown scheduled for next May; modification of the feed water circuit to eliminate fluid-dynamic problems with the introduction of three new check valves. Installation is planned for May; decommissioning cost assessment study for unit 1 to allow the Romanian electric power authority to set up a special fund. The work will be performed on a joint basis with Sogin Spa during For the Nuclear Division these orders in addition to work still underway including general routine condensate pump maintenance and the thermo-hydraulic analysis of certain cycle parameters mark a significant increase in service activities on Cernavoda 1 against previous years, a trend the Division intends to consolidate in

17 U NITÀ DI MOVIMENTAZIONE BUNKER & TRANSFER CRANE E CANISTER STORAGE HALL CRANE PER IL DEPOSITO DI COMBUSTIBILE NUCLEARE DI BORSSELE OLANDA (HABOG FACILITY) B UNKER & TRANSFER CRANE AND CANISTER STORAGE HALL CRANE FOR THE BORSSELE NUCLEAR FUEL DEPOT IN HOLLAND (HABOG FACILITY) La Divisione Nucleare di Ansaldo Energia ha recentemente completato (Novembre 2002) questo progetto, iniziato nel 1998, come sub-contractor della ditta francese SGN (Societé Générale pour les Techniques Nouvelles). Il contratto includeva il progetto, la fornitura ed il commissioning di 2 unità di movimentazione per il deposito intermedio di combustibile nucleare irraggiato di Borssele, in Olanda, complete degli attrezzi di presa e sollevamento e del sistema di controllo e supervisione. Questo deposito è progettato per 100 anni di servizio. I criteri di progetto di queste unità di movimentazione - prodotti sottoposti a requisiti di sicurezza, di affidabilità e di qualità tipicamente nucleari - includono: l analisi dinamica, con il sistema degli spettri di risposta (floor response spectra), per determinare la risposta delle unità di movimentazione al sisma ed all impatto aereo sull edificio del deposito; This project, which got underway in 1998, was recently completed by the Ansaldo Energia Nuclear Division (November 2002) as a sub-contractor to French company SGN (Societé Générale pour les Techniques Nouvelles). The scope of the contract covered the design, supply and commissioning of three cranes for the Borssele intermediate irradiated nuclear fuel depot in Holland, complete with lifting gear and the control and supervision system. The depot has been designed for an operating life-cycle of one hundred years. The design criteria for the cranes which have typical nuclear safety, reliability and quality requirements include: qualification for seismic events and direct airplane impact on the depot building; dynamic analysis using spectrum response to reveal how the crane is affected by seismic 16

18 la verifica strutturale al sisma ed all impatto aereo; la piena conformità alle norme Europee ed a quelle specifiche olandesi; il rispetto del criterio per cui un guasto singolo di un componente fondamentale non è sufficiente ad impedire il normale funzionamento del sistema (single failure proof design). A causa della presenza di un elevato campo di radiazioni nelle zone di operazione, le unità di movimentazione sono comandate tramite un sofisticato controllo remotizzato (dalla Stazione Centrale di Supervisione o da un Pannello Grafico Locale): l operatore non ha, quindi, la visione diretta dello scenario delle unità di movimentazione, ma segue i loro movimenti su video, tramite telecamere opportunamente installate. Per lo stesso motivo (alto grado di radiazioni) i sensori e gli attuatori che equipaggiano le unità di movimentazione non contengono parti elettroniche, mentre trasduttori e microcomputers sono piazzati in scatole schermate al piombo. Questo complesso progetto è stato approvato dall Autorità di Sicurezza Olandese (Aboma-Keboma) che, visti gli esiti positivi della progettazione prima e delle prove in sito poi, ha rilasciato recentemente la licenza di esercizio. events; full compliance with European and specific Dutch standards; single failure proof design criteria applied so that a single fundamental component failure is not sufficient to prevent normal system operation. Due to high radiation levels in operating areas, the cranes are controlled by a sophisticated remote control system from the Central Supervision Centre or from a Local Graphic Interface Panel. This means that the operator cannot see the crane directly, but follows its movements on a monitor displaying images from appropriately mounted TV cameras. For the same reason (high radiation levels), the cranes sensors and actuators do not contain electronic components, and all transducers and microcomputers are installed in lead screened boxes. This complex project has been approved by the Dutch Security Authority which recently issued the operating licence on the basis of positive on-site tests results. 17

19 I MPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI SOLIDI RADIOATTIVI A BASSA ATTIVITÀ PER CISAM (PISA) Nell ambito delle attività legate al trattamento e gestione del combustibile nucleare e dei rifiuti radioattivi, la Divisione Nucleare di Ansaldo Energia ha consegnato al Cisam (Ministero della Difesa - Centro Interforse Studi per le Applicazioni Militari) nell Ottobre 2002 un impianto per la triturazione pressatura e condizionamento di rifiuti solidi radioattivi a bassa attività, attualmente presenti presso il centro del Cisam in San Piero a Grado (PI). L impianto ha la capacità di trattare anche i rifiuti solidi che verranno generati durante il decommissioning del reattore sperimentale Galileo Galilei, anch esso ubicato nel centro del Cisam. Si tratta del primo lavoro eseguito per il Cisam. La Divisione Nucleare vinse nel 2001 l appalto per questa fornitura, aggiudicandosela su gara internazionale. L impianto è stato progettato e costruito da Ansaldo Nucleare su requisiti specifici identificati dal Cliente, senza ricorrere a brevetti o tecnologie straniere, ed utilizzando subfornitori italiani. C ISAM TREATMENT PLANT (PISA) FOR SOLID LOW-LEVEL RADIOACTIVE WASTE In the nuclear fuel and radioactive waste treatment and management segment, in October 2002 the Ansaldo Energia Nuclear Division delivered Cisam (the Italian Ministry of Defence s Interforce Research Centre for Military Applications) a plant to compact and condition solid low-level radioactive waste at its San Piero a Grado centre. The plant can also treat the solid waste that will be produced during the decommissioning of the Galileo Galilei experimental reactor, which is also located at the Cisam centre. This is the first service the Company has performed for Cisam, with the Nuclear Division winning the contract put out to international tender in The plant, has been designed and built by Ansaldo Nucleare based on specifications drawn up with the customer, without recourse to patents or foreign technology and using Italian sub-suppliers. 18

20 P UBBLICITÀ 2003 A DVERTISEMENT Power Global Player years of industrial experience Genova - Italy - Via N. Lorenzi, 8 Tel Fax A Finmeccanica Company

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA Enel Produzione SpA Concorso nazionale Le buone pratiche sulla manutnzione sicura Campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2010-2011 Napoli, 27 Ottobre 2011 Villa Colonna Bandini Stefano Di Pietro Responsabile

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY TODAY MORE PRESENT IN GERMANY Traditionally strong in offering high technology and reliability products, Duplomatic is a player with the right characteristics to achieve success in highly competitive markets,

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Import-export. di riso: il ruolo dell Italia nel contesto europeo

Import-export. di riso: il ruolo dell Italia nel contesto europeo Import-export di riso: il ruolo dell Italia nel contesto europeo Il riso rappresenta dopo il frumento la coltura più diffusa al mondo. L Italia è il principale Paese produttore ed esportatore di riso dell

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR

2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR CD 2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR Introduzione / Introduction 3 Gamma completa / Complete range 4 Pesi e rubinetti / Weight and valves 4 Caratteristiche tecniche / Technical data 4 Max corrente

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Festo Mobile Process Automation

Festo Mobile Process Automation Festo Mobile Process Automation Caratteristiche dei prodotti Valvole di processo per controllo dei fluidi ad azionamento elettrico Valvole di processo per controllo dei fluidi ad azionamento pneumatico

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER Indice / Table of contents / Inhaltsverzeichnis Sommario / Summary Generalità / General

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL Ing. Maurizio Rea (Gruppo SOL) ECOMONDO - Sessione Tecnologie di Produzione Rimini, 3 Novembre 2010 IL GRUPPO SOL Profilo aziendale

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli