PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Obiettivo Convergenza. Ambienti per l apprendimento F.E.S.R.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo Convergenza. Ambienti per l apprendimento F.E.S.R."

Transcript

1 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE PUGLIA OBIETTIVO CONVERGENZA 2007 IT 16 1 PO 010 F.E.S.R. Annualità 2011/2012 Prot. N C23C Casamassima, 06/10/2011 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Obiettivo Convergenza Ambienti per l apprendimento F.E.S.R. Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Con l Europa investiamo sul Vostro futuro BANDO DI GARA ART. 125 D. LGS. 163/2006 Laboratorio Multimediale A-1-FESR01_POR_PUGLIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il testo del Programma Operativo Nazionale 2007 IT 16 1 PO 004 Ambienti per l apprendimento relativo al Fondo Europeo Sviluppo Regionale, Allegato V alla Circolare Prot.n del 15 luglio 2008; VISTE le Disposizioni e istruzioni per l attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/2013 Prot.n. AOODGAI/749 del 6 febbraio 2009; VISTA la delibera del Consiglio di Istituto del 10/05/2011; VISTA l autorizzazione ad attuare, nell anno scolastico 2011/2012, il Piano Integrato d Istituto costituito dai progetti: cod. A-1-FESR01_POR_PUGLIA ; cod. B-1.A- FESR01_POR_PUGLIA ; cod.b-1.c-fesr01_por-puglia , rilasciata con nota Prot. n. AOODRPU/8115 del 23/09/2011; VISTI il Regolamento (CE) n. 1083/2006 recante disposizioni generali sui Fondi strutturali; il Regolamenti (CE), n. 1081/2006 relativo al FSE; il Regolamento (CE) n. 1828/2006 che 1

2 stabilisce modalità di applicazione del Regolamento (CE) 1083/2006 e del Regolamento (CE) 1080/2006; VISTO il D.I. n. 44 del 1 febbraio 2001 Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo contabile delle Istituzioni Scolastiche ; VISTO il decreto Legislativo n.163/2006, ed in particolare gli articoli 124 e 125; COMUNICA che è aperta la procedura di selezione per l individuazione della Ditta aggiudicatrice per la fornitura di attrezzature informatiche nell ambito del progetto Cod. A-1-FESR01_POR_PUGLIA di cui ai seguenti lotti: LOTTO 1 Codice CIG ZB401BB52F Titolo: Il Laboratorio entra in classe La spesa preventivata massima, iva inclusa, è costituita da: ,00 per l acquisto delle attrezzature tecnologiche; 500,00 per piccoli adattamenti edilizi; 170,00 per installazione; 170,00 per attività di pubblicità (etichette adesive da apporre sulle apparecchiature, targa da apporre all entrata dell edificio scolastico). LOTTO 2 Codice CIG Z3F01BB310 Titolo: La Classe Digitale La spesa preventivata massima, IVA inclusa, è costituita da: 17,880,00 per l acquisto delle attrezzature tecnologiche; 990,00 per piccoli adattamenti edilizi; 260,00 per installazione; 170,00 per attività di pubblicità (etichette adesive da apporre sulle apparecchiature, targa da apporre all entrata dell edificio scolastico). LOTTO 3 Codice CIG ZA501BB60B Titolo: Postazioni per gli uffici di Segreteria La spesa preventivata massima, IVA inclusa, è costituita da: 1.990,00 per l acquisto delle attrezzature tecnologiche; 100,00 per piccoli adattamenti edilizi; 2

3 20,00 per attività di pubblicità (etichette adesive da apporre sulle apparecchiature, targa, anche su carta fotografica plastificata, da apporre all entrata dell ufficio di segreteria). ALLEGATO A GENERALITA. Questa Amministrazione Scolastica è interessata all acquisto di materiali e attrezzature come di seguito elencate negli allegati B1, B2 e B3 ognuno costituente un unico lotto, da fornire con la formula chiavi in mano e per i quali si chiede di presentare la migliore offerta, per uno o più lotti. Le eventuali offerte dovranno avere i seguenti requisiti: Dettagliare in maniera puntuale le apparecchiature, le specifiche tecniche e prezzi per le tecnologie, attrezzature, servizi e lavorazioni di cui agli allegati B1, B2, B3. Assicurare la fornitura, l installazione e il collaudo delle apparecchiature in oggetto presso i locali di questa Istituzione scolastica, entro il termine di 30 giorni dalla data di aggiudicazione della fornitura. MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE : La Ditta partecipante dovrà produrre in sede di Offerta la seguente Documentazione, a pena l esclusione: Busta n. 1, sigillata e contrassegnata dall etichetta Busta 1 Documentazione Amministrativa contenente: Dichiarazione Sostitutiva cumulativa (ex art. 47 D.P.R. 28/12/2000 N 445) (Allegare copia Documento di Riconoscimento) rilasciata a firma del legale rappresentante da cui si evince: di non versare nelle ipotesi di esclusione di cui all art. 38 del D.L.vo 163/2006 e successive modificazioni ed integrazioni; di iscrizione alla C.C.I.A.A. con esercizio in attività analoga all oggetto della fornitura; di aver preso visione del capitolato e di accettarlo senza riserva alcuna; di aver avuto modo di valutare tutte le circostanze che hanno portato alla determinazione del prezzo e delle condizioni contrattuali influenti sulla esecuzione delle opere in oggetto e che ha considerato lo stesso prezzo congruo e remunerativo; di essere in regola con il versamento dei contributi assistenziali e previdenziali; di osservare gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla legge n. 136 del 13 agosto 2010 e successive modifiche; di assicurare garanzia per almeno 2 anni su tutte le attrezzature offerte; 3

4 che il collaudo delle apparecchiature sarà effettuato presso questo Istituto alla presenza dei tecnici della Ditta; di assicurare assistenza tecnica presso l Istituto nei normali orari di ufficio; di aver realizzato, negli ultimi 2 anni, presso scuole, Università, ecc, Laboratori Scientifici; di non avere carichi penali pendenti. LA MANCANZA DI DETTA DICHIARAZIONE COMPORTA L AUTOMATICA E IMMEDIATA ESCLUSIONE DALLA GARA, E NON SI PROCEDERA PERTANTO ALL APERTURA DELLA BUSTA N. 2 CONTENENTE L OFFERTA TECNICO- ECONOMICA Busta n.2, sigillata e contrassegnata dall etichetta Busta 2 - Offerta Tecnico-Economica e dall indicazione dei lotti a cui la ditta è interessata, contenente: Offerta Tecnico-Economica (distinta per ciascun lotto di interesse): - per le attrezzature e tecnologie di cui all allegato B (1, 2 o 3), completa di documentazione tecnica; - per gli eventuali adattamenti edilizi, da proporre a seguito di sopralluogo; - per installazione; - per l attività di pubblicità. L'offerta dovrà intendersi fissa e invariabile per 180 gg. dalla data di presentazione della stessa, e contenere prezzi inferiori a quelli presenti nelle convenzioni ex art. 26 della Legge n. 488/99. Tutti i prezzi non saranno soggetti, per tutto il periodo di validità dell'offerta, a revisione anche in deroga al disposto dell'art del Cod. Civ.. Il plico, contenente la(e) offerta(e) tecnico-economica(che) (busta n. 2), e la dichiarazione sostitutiva (busta n. 1), debitamente sigillato, dovrà riportare la dicitura Contiene Preventivo per realizzazione LABORATORIO MULTIMEDIALE potrà essere consegnato a mezzo del servizio postale, tramite raccomandata A/R o tramite consegna a mano. Il plico dovrà essere indirizzato al Dirigente Scolastico e dovrà pervenire entro e non oltre le ore 14,00 del giorno 20/10/2011 (farà fede la data di arrivo al protocollo della scuola). L invio dell offerta presuppone l accettazione completa delle condizioni richieste. QUALITÀ DEI MATERIALI Il materiale della fornitura dovrà essere di PRIMARIA MARCA (Indicare Marca e Modello) conforme alle specifiche tecniche minime descritte nel presente, essere in regola con la normativa sulla 4

5 sicurezza nei luoghi di lavoro (Decreto 81/08), con le norme relative alla sicurezza e affidabilità degli impianti (L.46/90) e con le prescrizioni della Comunità Europea. Non saranno accettati materiali, apparecchiature e accessori con caratteristiche tecniche inferiori a quelle previste, non saranno accettate proposte di Personal Computer assemblati privi di certificazioni e numeri di matricola. Resta inteso che: Il rischio della mancata consegna dell offerta nei termini su indicati, resta a carico dell Azienda fornitrice; L Istituzione scolastica non è tenuta a corrispondere compenso alcuno a qualsiasi titolo o ragione alle ditte, per i preventivi-offerta presentati; Non sono ammesse le offerte condizionate o quelle espresse in modo indeterminato; L Istituzione Scolastica si riserva di procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida ai sensi dell articolo 69 R.D. 23/5/1924 N. 827; Il presente invito non costituisce vincolo per questa amministrazione; L Istituzione Scolastica si riserva la facoltà di non procedere a nessuna aggiudicazione qualora le offerte non siano ritenute idonee, senza che per questo possa sollevarsi eccezione o pretesa alcuna dai concorrenti stessi. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE Le Ditte concorrenti dovranno presentare ognuno la migliore offerta avente per oggetto la vendita di apparecchiature nuove di fabbrica descritte negli Allegati B1 e/o B2 e/o B3. L appalto sarà aggiudicato per Lotto alla Ditta che avrà acquisito il migliore punteggio complessivo in base ai seguenti elementi di valutazione, applicati alla fornitura complessiva: Prezzo: Il punteggio sarà assegnato secondo la seguente formula P min x40 Px ove: Px = prezzo da valutare; P MIN = prezzo più basso Assistenza tecnica Assistenza tecnica gratuita annuale presso l Istituto Merito Tecnico Pregresse forniture ad Istituzioni Scolastiche di pari oggetto (Referenze) Possesso di Certificazioni (ad esempio 109/91; ISO etc.) Estensione durata di garanzia (oltre 24 mesi): Il punteggio sarà assegnato secondo la seguente formula: Punti da 0 a 40 Punti 0 entro 5gg Punti 5 entro 48Ore Punti 10 entro 24 Ore Punti 1 ogni due forniture. Max punti 10 Punti 1 per ciascuna certificazione. Max punti 5 Punti da 0 a 10 5

6 T T min x10 ove «Tmin»=mesi di garanzia minima richiesti (24); T max T min «Tmax»=mesi di garanzia max offerti; «T»=mesi di garanzia da valutare; Tempi di consegna Punti 0 per consegna 30gg Punti 10 per consegna 25gg Punti 15 per consegna 20gg Punti 20 per consegna 15gg Punti 25 per consegna 10gg Al rappresentante legale della Ditta aggiudicataria, sarà richiesta la sottoscrizione del contratto di fornitura. VARIAZIONE DELLE FORNITURE. Per nessun motivo la Ditta potrà introdurre, di propria iniziativa, variazioni o aggiunte alle forniture richieste, come specificate nell allegato B1, B2, B3. L'Istituto potrà adeguare quantità e qualità dei beni e servizi da ordinare alle effettive disponibilità finanziarie. Le eventuali variazioni da apportare alla fornitura dovranno essere ordinate per iscritto dal Dirigente Scolastico ed eseguite dalla ditta nei limiti di spesa contrattuali. Qualora successivamente all ordine, per mutate condizioni del mercato, non siano disponibili alcuni componenti o caratteristiche offerte, la Ditta fornitrice potrà proporre esclusivamente migliorie tecniche alle stesse condizioni di prezzo che potranno essere accettate a insindacabile discrezione dell Istituto. MODALITÀ DI COLLAUDO. La fornitura sarà sottoposta a collaudo da parte di un Collaudatore appositamente nominato dal Dirigente Scolastico per verificarne la rispondenza a tutte le specifiche tecnico-funzionali definite nell'offerta, alle funzionalità e condizioni descritte nella documentazione tecnica associata ai prodotti oggetto della fornitura e comunque a quelle prescritte nel presente capitolato. In ogni caso le operazioni di consegna, installazione e collaudo dovranno terminare entro e non oltre il 12/12/2011. Entro la stessa data dovrà essere eliminata qualsiasi anomalia riscontrata sulle apparecchiature fornite. I criteri con i quali saranno eseguiti i collaudi saranno stabiliti dal Collaudatore e dovranno verificare la consistenza di quanto consegnato, la sua rispondenza all'ordine, la rispondenza alle norme legislative e di conformità, il suo regolare funzionamento secondo i requisiti precisati nel disciplinare tecnico. Ove non si riscontrino difetti il collaudo verrà formalizzato. Ove invece si riscontrino difetti o malfunzionamenti pregiudizievoli per le caratteristiche della fornitura, il Committente potrà rifiutare tutta o in parte la fornitura con l'eventuale addebito delle maggiori spese da ciò derivanti, fermo restando il diritto al risarcimento del danno. 6

7 Il collaudo positivo non esonera la Ditta per eventuali difetti o mancanze non emersi in fase di collaudo ma successivamente accertati. Dalla data di effettuazione del collaudo decorrerà il periodo di garanzia. NORME DI SALVAGUARDIA E PENALI. Dovendo l Istituzione procedere al pagamento del progetto entro il 15/12/2011, pena il disimpegno delle risorse comunitarie, tutto il materiale dovrà essere consegnato entro il termine perentorio dell 11/12/2011, pena la decadenza del beneficio finanziario per l Istituto e con tutte le conseguenze che ne derivino verso i terzi. MODALITÀ DI PAGAMENTO Il pagamento della fornitura verrà effettuato, a collaudo positivo della fornitura, secondo le attuali disposizioni di legge e comunque solo a seguito di chiusura del progetto e ad effettiva riscossione dei fondi assegnati, previo accertamento della regolarità nei pagamenti per importi superiori a ,00 ai sensi dell art. 48 del D.P.R. 29/9/1973 n A tal proposito l Azienda fornitrice deve rinunciare sin da ora alla richiesta di eventuali interessi legali e/o oneri di alcun tipo per eventuali ritardi nel pagamento indipendenti dalla volontà di questa istituzione scolastica. INFORMATIVA AI SENSI DEL D.LGS 196/03 L Istituzione Scolastica informa che i dati forniti dai concorrenti per le finalità connesse alla gara di appalto e per l eventuale successiva stipula del contratto, saranno trattati dall ente appaltante in conformità alle disposizioni del D.Lgs. 196/03 e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto. Le Ditte concorrenti e gli interessati hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall Art. 7 del D.Lgs. 196/03. Il bando sarà diffuso con le seguenti modalità: Affissione all albo dell Istituzione Scolastica; Trasmissione per via telematica a tutte le Istituzioni Scolastiche di Bari e provincia per l affissione ai rispettivi albi; Trasmissione per via telematica all Ufficio Scolastico Regionale Direzione Generale e all Ufficio Scolastico Provinciale di Bari per la pubblicazione nei rispettivi siti web e albi. Nel rispetto delle prescrizioni contenute nelle norme di questa organizzazione, si segnala che il referente del servizio è il Prof. Mansueto Donato a cui si può fare riferimento per eventuali ed ulteriori informazioni. Gli eventuali sopralluoghi dovranno essere effettuati previi accordi con il suddetto docente, dal lunedì al venerdì. IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Francesca SANTOLLA 7

8 ALLEGATO B1- ELENCO ATTREZZATURE. Caratteristiche tecniche delle tecnologie richieste Progetto cod. A-1-FESR01_POR_PUGLIA Il laboratorio entra in classe LE CARATTERISTICHE TECNICHE DEVONO INTENDERSI MINIMALI QUANTITÀ DESCRIZIONE VOCE SPECIFICHE TECNICHE MINIME 1 Laptop computer per docente Processore Intel Core i5-2410m (2.30GHz, 3MB L3) o equivalente AMD Memoria RAM 4GB RAM DDR3 Hard Disk 320 MB (5400 rpm) Display LCD con diagonale 15 Scheda video dedicata Connessioni: almeno 2 porte USB2; RJ-45; Ethernet 10/100, wifi (802.11b/g e n) Webcam con microfono integrata Batteria: 6 celle O.S.: Windows Professional 7 64 bit o Mac OS X Lion Antivirus: Con protezione totale, sicur. End point, contr. Remoto interno PC e USB (indicare prezzo licenza) GARANZIA: almeno 2 anni on-site (originaria del produttore) 25 Laptop computer per alunni Processore Intel Core i3-350m (2.26GHz, 3MB L3) o equivalente AMD Memoria RAM 4GB RAM DDR3 Hard Disk 320 MB (5400 rpm) Display LCD con diagonale 15 Scheda video integrata o dedicata Connessioni: almeno 2 porte USB2; RJ-45; Ethernet 10/100, wifi (802.11b/g e n) Webcam con microfono integrata Batteria: 6 celle O.S.:Windows 7 Professional 64 bit o Home Premium oppure Mac OS X Lion Antivirus: Con protezione totale, sicur. End point, contr. Remoto interno PC e USB (indicare prezzo licenza) GARANZIA: almeno 2 anni on-site (originaria del produttore) 1 Armadietto mobile per alloggiamento orizzontale o verticale per computerportatili Dimensione alloggi: per notebook fino al formato di 19 Numero minimo di notebook alloggiabili:30 Tipologia scaffali: scaffali mobili 8

9 (notebook ) a scaffali mobili Serratura: con chiusura di sicurezza Ventilazione: sistema di ventilazione integrato Ricarica: equipaggiato con sistema di ricarica dei notebook con timer Power7 per la ricarica degli apparati Ruote: bloccabili 1 Access pointwifi Operatività: concorrente in banda 2,4Ghz e 5Ghz (dualband) Velocità di collegamento di rete: almeno 300 Mbps Standard supportati: IEEE n, 2.4 GHz and 5.0 GHz IEEE a 5.0 GHz IEEE g, IEEE b, 2.4 GHz IEEE 802.3af Power over Ethernet (PoE) Sicurezza/criptaggio: WPA, WPA2, WEP, autenticazione IEEE 802.1x RADIUS con EAP TLS, TTLS, PEAP, MAC addressauthentication, supporto VPN pass-through Caratteristiche avanzate: supporto WDS, modalità ripetitore, modalità point-to-point wireless bridge, modalità point to 1* Software per la gestione delle Classi in Rete multi licenza * (l offerta potrà prevedere indifferentemente una quantità di n.1 o n.2 pacchetti nel limite minimo di n. 24 licenze per alunni e n. 1 licenza per docente) 1 Stampante di rete colore multifunzione (stampante, scanner) multipoint wireless bridge Numero minimo di licenze: 1 per modulo docente + 24 per moduli alunni Funzionalità minime: - Trasmissione/condivisione di schermate con la classe - Blocco di applicazioni predefinite Impostazione politiche di controllo per l utilizzo di Internet - Blocco postazioni di lavoro - Distribuzione e raccolta dei documenti - Svolgimento di test sia in modalità offline che online con comunicazione dei risultati (Compatibilità con il sistema operativo fornito con i laptop computer proposti nell offerta.) Funzioni: Stampa, copia, scansione Velocità di stampa in b/n (bozza, A4): Fino a 34 ppm Velocità di stampa a colori (bozza, A4): Fino a 32 ppm Velocità di stampa nero (ISO, equivalente laser): Fino a 10,5 ppm Ciclo operativo (mensile, A4): Fino a 1600 pagine Tecnologia di stampa: Getto termico d'inchiostro Qualità di stampa in b/n (migliore): Fino a 600 x 600 dpi Qualità di stampa a colori (migliore): Fino a 9600 x 2400 dpi ottimizzati Ingresso gestione carta, standard: Vassoio di alimentazione da almeno 100 fogli, vassoio per le foto da 20 fogli, alimentatore automatico di documenti (ADF) da 50 fogli Uscita gestione carta, standard: Vassoio di raccolta Stampa fronte/retro: Automatica (standard) Dimensioni supporti utilizzabili: Vassoio primario: A4 (210 x 297 mm); A5 (148 x 210 mm); A6 (105 x 148 mm); B5 (176 x 250 mm); B6 (125 x 176 mm); B7 (88 x 125 mm); C5 (162 x 229 mm); C6 (114 x 162 mm); B5 JIS (182 x 9

10 257 mm), B6 JIS (128 x 182 mm), B7 JIS (91 x 128 mm); vassoio per foto: 90 x 130 mm;100 x 150 mm, 130 x 180 mm Tipi di supporto: Carta (comune, per getto d'inchiostro, fotografica), lucidi, buste, etichette, biglietti (cartoline, biglietti d'auguri) Memoria, standard: 64 MB Tipo di scanner: Superficie piana, ADF Risoluzione di scansione, ottica: Fino a 4800 dpi, profondità 48 bit Formato di scansione (superficie piana), massimo: 216 x 297 mm Formato di scansione (ADF), massimo: 216 x 356 mm Velocità copia in nero (bozza, A4): Fino a 32cpm Risoluzione della copia (testo in b/n): Fino a 1200 dpi ottimizzati (da 600 dpi di input) Risoluzione copia (testo a colori e grafica): Fino a 1200 dpi ottimizzati (da 600 dpi di input) Compatibilità delle schede di memoria: CompactFlash; Memory Stick; Memory Stick Duo; Secure Digital/MultimediaCard; Scheda Secure Digital ad alta capacità Stampa senza bordi: Sì (fino al formato panorama, A4 e altri) Connettività: 1 USB 2.0; 1 Ethernet; b/g/n wireless Sistemi operativi compatibili: Windows 7, Windows Vista e Microsoft Windows XP 32 bit (SP2 o versioni successive), Mac OS X v10.5 e successive Certificazione ENERGY STAR : Sì Cavo incluso: Cavo USB incluso Software incluso: Software di gestione proprietario Garanzia: Garanzia di due anni sull'hardware Accessori: n.1 Sistema di cartucce con alimentazione continua per stampante A4 1 Document camera Risoluzione minima: 3.0 MPixel Framerate: 30fps Illuminazione: LED Uscite: audio/video Microfono interno Zoom: almeno 4x Testa rotante o braccio flessibile 10

11 ALLEGATO B2- ELENCO ATTREZZATURE. Caratteristiche tecniche delle tecnologie richieste Progetto cod. A-1-FESR01_POR_PUGLIA La classe digitale LE CARATTERISTICHE TECNICHE DEVONO INTENDERSI MINIMALI QUANTITÀ DESCRIZIONE VOCE SPECIFICHE TECNICHE MINIME 6 Laptop computer docente per uso con la lavagna interattiva multimediale Processore Intel Core i7-2630qm (2.00 GHz / 2.90 GHz, 4 core, 6 MB CACHE L3) o equivalente AMD Memoria RAM 4GB RAM DDR3 Hard Disk 640 GB (5400 rpm) Drive ottico: masterizzatore DVD duallayer Display LCD con diagonale 15 16:9 (HD Ready 1366x768). Scheda video dedicata Connessioni/porte: almeno 2 porte USB2; 1 x VGA, 1 x HDMI, 1 x ingresso microfono, 1 x uscita cuffie, 1 x LAN RJ-45, wifi (802.11b/g e n), Bluetooth 2.1+EDR. Slot: 1 x schede di memoria (SD, MS, MS Pro, MMC). Webcam con microfono integrata Altoparlanti integrati Batteria: 6 celle O.S.:Windows 7 Professional 64 bit o Home Premium oppure Mac OS X Lion GARANZIA: almeno 2 anni on-site (originaria del produttore) 6 Lavagna multimediale interattiva Lavagna interattiva multimediale multi-input, con tecnologia elettromagnetica. Tecnologia: elettromagnetica. Dimensione area attiva (diagonale): circa 77 Formato: 4:3 Risoluzione: Esterna: 1000 linee per pollice (39.4 linee per millimetro) 11

12 Interna: 4096 linee per pollice Collegamenti: Seriale (RS-232), USB o Wireless RF Tipologia d Input: Penna attiva con possibilità di multi-utilizzo Software di gestione della lavagna compatibile con i seguenti sistemi operativi: Windows 98SE, Me, 2000, NT, XP, Vista, 7, Mac OS X o superiore, Linux kernel c.2.6.x Supporto a parete e staffe per lavagna e proiettore Viedoproiettore LCD o DLP ad ottica corta (formato XGA, capace di proiettare almeno 77 a distanza < 1m) Cavi e almeno due penne in dotazione 6 Coppie di altoparlanti Coppia di altoparlanti stereo (2 satelliti), per uso con la lavagna interattiva multimediale. Caratteristiche indicative: Potenza totale RMS: 5 watt RMS (2,5 W x 2) Potenza totale di picco: 10 watt Risposta in frequenza: da 80Hz a 18kHz Attacco tramite minijack PC. Cavi necessari in dotazione. 12

13 ALLEGATO B3- ELENCO ATTREZZATURE. Caratteristiche tecniche delle tecnologie richieste Progetto cod. A-1-FESR01_POR_PUGLIA Postazioni per gli uffici di segreteria LE CARATTERISTICHE TECNICHE DEVONO INTENDERSI MINIMALI QUANTITÀ DESCRIZIONE VOCE SPECIFICHE TECNICHE MINIME 1 Computer desktop per la segreteria Case: Mini /Micro Tower con connettori cuffia, microfono e USB2 sul pannello frontale Processore Intel Core i5 (2.66GHz) o equivalente AMD Memoria RAM 4GB RAM DDR3 Hard Disk SATA2 250 GB (7200 rpm) Scheda video integrata o dedicata Scheda audio integrata Unità ottiche: lettore/masterizzatore DVD, CD Connessioni: almeno 2 porte USB2; RJ-45; Ethernet 10/100, wifi (802.11b/g e n) O.S.: Windows Professional 7 64 bit o Mac OS X Lion GARANZIA: almeno 2 anni on-site (originaria del produttore) 1 Computer server per la segreteria Case: Tower con connettori cuffia, microfono e USB2 sul pannello frontale, con garanzia di sufficiente ventilazione dei componenti per funzionamento continuo. Processore XeonQuad-Core 2.0 GHz Memoria RAM 8GB RAM DDR3, 1333MHz Hard Disk n. 2 unità SATA2 500GB (7200 rpm) configurati in RAID 1 Scheda video integrata Scheda audio integrata Unità ottiche: lettore DVD, masterizzatore DVD-RW +/-R/RW 20x Dual Layer LAN: Ethernet 10/100/1000 Mbps Slot di espansione: almeno 2 PCI-express Connessioni: almeno 4 porte USB2; RJ-45; Ethernet 13

14 10/100, wifi (802.11b/g e n) Alimentatore: almeno 450W O.S. supportati:windows Server, Linux, Mac OS X Lion Server GARANZIA: almeno 2 anni on-site (originaria del produttore) 2 Monitor LCD Monitor LCD widescreen a matrice attiva TFT diagonale display 19, con casse integrate Risoluzione 1440 x 900, dot pitch0.285 mm, luminosità 300 cd/m2, contrasto 50000:1 (dinamico), 16, 7 milioni di colori Cavi di connessione inclusi Garanzia: almeno 2 anni; zero-pixel difettosi 2 Tastiera e mouse Tastiera italiana estesa (con tastierino numerico) PS2 standard con filo Mouse: PS2 ottico con scrolling e filo IL DIRIGENTE SCOLASTICO F.to Prof.ssa Francesca SANTOLLA 14

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio

Dettagli

Attrezzatura Quantità Riferimento Scanner A4 1 Riferimento N 1 Notebook 20 Riferimento N 2. Videoproiettore 1 Riferimento N 3

Attrezzatura Quantità Riferimento Scanner A4 1 Riferimento N 1 Notebook 20 Riferimento N 2. Videoproiettore 1 Riferimento N 3 Allegato A/02 - Attrezzature Informatiche Nella tabella seguente è riportato l elenco delle attrezzature da acquistare in attuazione del progetto PON FESR codice A-1-FESR06_POR_CAMPANIA-2011-611 - Lotto

Dettagli

COFINANZIATO DAL F.E.S.R.

COFINANZIATO DAL F.E.S.R. Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Oggetto: Appalto concorso per l acquisto di dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali per le scuole del 1 Ciclo, C.M. AOODGAI 5685 del 20/04/2011. Autorizzazione

Dettagli

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it

Dettagli

PIANO OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 FESR Ambienti per l apprendimento annualità 2009/10

PIANO OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 FESR Ambienti per l apprendimento annualità 2009/10 Unione Europea Fondo Sociale Europeo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Cod. mecc.fgee000l Tel.088-6404 Ministero Pubblica Istruzione Dipartimento dell Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali

Dettagli

TECNOLOGIE MULTIMEDIALI IN CLASSE

TECNOLOGIE MULTIMEDIALI IN CLASSE ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GALILEO GALILEI Via Europa Libera, 1 70043 MONOPOLI tel/fax 0808872072 http://www.liceomonopoli.org - email: bais00100q@istruzione.it Programma operativo regionale

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo Convergenza. Ambienti per l apprendimento F.E.S.R.

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo Convergenza. Ambienti per l apprendimento F.E.S.R. Prot. N. 3299 C23C Casamassima, 22/10/2009 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo Convergenza Ambienti per l apprendimento F.E.S.R. Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Con l Europa investiamo

Dettagli

ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO

ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO allegato A laboratorio multimediale E Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO Sede. Via D Annunzio n. 25 80053 Castellammare

Dettagli

VIA ACHILLE BRUNI, 6-76121 BARLETTA (BT)

VIA ACHILLE BRUNI, 6-76121 BARLETTA (BT) VIA ACHILLE BRUNI, 6-762 BARLETTA (BT) Tel.: 0883/5060 - Fax: 0883/575773 Codice Fiscale: 80030723 - Codice Meccanografico: BAMM076002 E-mail: bamm076002@istruzione.it - bamm076002@pec.istruzione.it Sito

Dettagli

Prot. n. 3453/C14/U.T. Mola di Bari, 07/10/2011 Allegati: n.1

Prot. n. 3453/C14/U.T. Mola di Bari, 07/10/2011 Allegati: n.1 I.T.I.S. L. DA VINCI LICEO E. MAJORANA VIALE ALDO MORO, 1/19 70042 MOLA DI BARI (BA) Telefoni: 080.473.3252 (Segreteria) - 080.474.1685 (Presidenza) Email: bais02800q@istruzione.it - Fax: 080.473.3245

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e della Ricerca. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE David Maria Turoldo. Prot. 3033/C.12.h Zogno, 20 agosto 2012

Ministero dell Istruzione, Università e della Ricerca. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE David Maria Turoldo. Prot. 3033/C.12.h Zogno, 20 agosto 2012 Ministero dell Istruzione, Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE David Maria Turoldo www.istitutoturoldo.it - turoldo@istitutoturoldo.it Via Ronco n 11 24019 ZOGNO (BG) Tel. 0345/92210

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico ALLEGATO TECNICO Codice CIG: B-2-B FESR-2008-2 Primo Laboratorio Linguistico Attrezzature richieste o equivalenti Pezzi Prezzo unitario Prezzo totale Lavagna Interattiva multimediale con tecnologia infrarosso

Dettagli

A tutte le aziende interessate

A tutte le aziende interessate A tutte le aziende interessate GAL SOLE GRANO TERRA Sede Legale: Via Croce di Ferro, 32 09040 San Basilio (Ca) Sede Operativa: Via Giovanni XXIII,1 09040 Siurgus Donigala T +39 070 989497 F + 39 070 989497

Dettagli

Bando di gara per la fornitura di attrezzature

Bando di gara per la fornitura di attrezzature Direzione Didattica Statale A. De Gasperi Capaci C.so Isola delle Femmine s.n. - 90040 CAPACI (PA) / Tel.0918671667-8673235-Fax 0918698665 C.F.80029580828 - Cod.Mecc.PAEE063003 / e-mail: ddcapaci@virgilio.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.I.A. Edmondo de Amicis

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.I.A. Edmondo de Amicis Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.I.A. Edmondo de Amicis Via Galvani, 6 00153 Roma 065750889/559-065759838 www.edeamicis.com Cod.

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania. Distretto scolastico 25

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania. Distretto scolastico 25 Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Distretto scolastico 25 ISTITUTO COMPRENSIVO S. M. PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 66-80070 Bacoli Na tel/fax 081 5232640 E-MAIL SCUOLA: NAIC83700G@istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Sociale Europeo ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Europeo Sviluppo Regionale Via Dante, 9 7400 Taranto Tel. 099/ 4779476 - fax 099/4779477 E-mail:

Dettagli

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it Tel.: 08 5369654 Allegato B al bando - Lotto 4 POR FESR-20-202 Bando pubblico per la fornitura di attrezzature e servizi previsti dal progetto. OFFERTA TECNICO - ECONOMICA Il presente allegato costituisce

Dettagli

Obiettivo A Promuovere e sviluppare la Società dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico

Obiettivo A Promuovere e sviluppare la Società dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico UNIONE EUROPEA F.E.S.R. 38 Distretto scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO DI scuola materna, elementare e media -SCUOLA MEDIA E. de NICOLA Via Sariani, 2-8005 - AGEROLA tel. e fax n. 08/ 87998 Sede aggregata

Dettagli

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti:

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti: Prot. N. 5228 Trinitapoli, 23 Novembre 2009 All albo di Istituzione Scolastica sito web di Istituto www.scuolagaribaldi.eu Alle Ditte ricadenti nel territorio Al Comune di Trinitapoli Alle ditte inserirete

Dettagli

Dati generali della procedura. FESR POR 2013/14 - LIM & Cl@ssi 2.0 - Cod.: A-2- FESR06_POR CAMPANIA-2012-603 Criterio di aggiudicazione:

Dati generali della procedura. FESR POR 2013/14 - LIM & Cl@ssi 2.0 - Cod.: A-2- FESR06_POR CAMPANIA-2012-603 Criterio di aggiudicazione: 1/12 Dati generali della procedura Numero RDO: 439971 Descrizione RDO: FESR POR 2013/14 - LIM & Cl@ssi 2.0 - Cod.: A-2- FESR06_POR CAMPANIA-2012-603 Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso Numero

Dettagli

FOGLIO DI CONDIZIONI

FOGLIO DI CONDIZIONI Richiesta offerta per fornitura di n 3 computer desktop, n 2 monitor 17 LCD, n 1 fotocameta digitale, n 1 multifunzione (Stampante/Scanner/Fotocopiatore), n 1 stampante laser b/n A3, n 1 perno per alimentatore

Dettagli

Prot. n. 1.619 /B-15 Santeramo in Colle, 2 Maggio 2013

Prot. n. 1.619 /B-15 Santeramo in Colle, 2 Maggio 2013 Prot. n. 1.619 /B-15 Santeramo in Colle, 2 Maggio 2013 OGGETTO: BANDO GARA DI APPALTO per la fornitura di attrezzature per laboratori linguistici Progetto PON B-1.B-FESR-2011-89 CIG XC009B2598. CUP E88G11002060007

Dettagli

ISTITUTO TECNICO AGRARIO O.

ISTITUTO TECNICO AGRARIO O. N. 23 Notebook dalle seguenti caratteristiche tecniche minime: Pc notebook Sistema operativo Windows 8 professional o Windows 7 professional HD 500 Gb minimo Masterizzatore DVD Schermo 15,6 LCD Wireless

Dettagli

CON L EUROPA, INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO. Capitolato tecnico per la richiesta di Offerta (Rdo n. 560322) sul MEPA E-1-FESR-2014-1020

CON L EUROPA, INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO. Capitolato tecnico per la richiesta di Offerta (Rdo n. 560322) sul MEPA E-1-FESR-2014-1020 ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCESCO GIACOMO PIGNATELLI Sede Centrale Via Don Minzoni, n. 1 74023 GROTTAGLIE tel. segret. 099 5635481 tel. presid. 099 5619721, Fax n. 099 5669005 www.istitutocomprensivopignatelli.gov.it

Dettagli

Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno

Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio

Dettagli

Programma Operativo Nazionale 2007 IT161PO004 finanziato con il FESR

Programma Operativo Nazionale 2007 IT161PO004 finanziato con il FESR ISTITUTO SCOLASTICO D ISTRUZIONE SECONDARIA GAETANO FILANGIERI Tel. 081/8307302 Fax 081/8362072 Via Rossini, 96/A - 80027 - Frattamaggiore E-mail: NAIS07600A@ISTRUZIONE.IT Programma Operativo Nazionale

Dettagli

ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO La dotazione individuata consiste in: Rif. N. Descrizione 1 30 Notebook alunni ASUS 2 3 Notebook docente ASUS i5 3 1 PC desktop Intel con funzione di server 4 2 Stampante laser

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Prot.n. 2515 /C14 San Lazzaro, 27.05.2014 All albo dell Istituto Al sito della scuola Alle Ditte interessate IL DIRIGENTE SCOLASTICO Visto il D.P.R. n.275/99-regolamento dell autonomia Visto il D.I. 1

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Centro Polifunzionale di Servizio (CPS) del MIUR - Centro di Formazione Professionale (CFP) accreditato dalla Regione Siciliana Istituto aderente

Dettagli

Prot. 5367 C/14 Salerno, 06/10/2011

Prot. 5367 C/14 Salerno, 06/10/2011 Prot. 5367 C/14 Salerno, 06/10/2011 ALL ALBO SEDE AL SITO WEB DELL ISTITUTO ALLE SCUOLE DI SALERNO e Provincia di ogni ordine e grado AGLI ATTI SEDE OGGETTO: BANDO DI GARA PER L ALLESTIMENTO DI UN LABORATORIO

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CORNIGLIO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Comuni di Corniglio - Monchio Delle Corti Palanzano Tizzano V.P. E-mail : smcornig@provincia.parma.it Via Micheli,15-43021

Dettagli

S E R V E R 1 POSTAZIONE

S E R V E R 1 POSTAZIONE allegato A laboratorio multimediale C Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO C.F. 90044710631- E-MAIL:NAIS00900G@istruzione.it

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/8 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 581467 RdO Acquisto integrativo PON E-1- FESR-2014-1051 CIG 5832599CF2 CUP D12G14000190007 Criterio di

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati PROCEDURA DI ACQUISTO AD EVIDENZA PUBBLICA N. 1 PER LA FORNITURA IN OPERA DI HARDWARE E SOFTWARE DI BASE PER GLI UFFICI COMUNALI CIG: 35921575BA CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Spett. le DITTA. La presente Istituzione Scolastica, tenuto conto che, la Vostra DITTA, risulta iscritta nell elenco fornitori, LA INVITA

Spett. le DITTA. La presente Istituzione Scolastica, tenuto conto che, la Vostra DITTA, risulta iscritta nell elenco fornitori, LA INVITA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO R. FRANCHETTI Viale Amedeo D Aosta 52-54 90123 PALERMO TEL. 091 6214041 - FAX 091 6215933 C.F. 80020300820 http://web.tiscali.it/rfranchetti Prot. N 7684/D3 Palermo, lì 13/12/2010

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE PER GEOMETRI ENRICO FERMI Via Como, 435 97019 - VITTORIA (RG) Cod. Mecc.: RGTD020007 Cod.Fiscale: 82000540888

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. LEVA TRAVEDONA MONATE (VA) Largo Don Lorenzo Milani n. 20, 21028 Travedona Monate Tel. 0332/977461 fax 0332/978360

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 532797

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 532797 1/10 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 532797 RdO PON E-1-FESR-2014-1051 CIG 5832599CF2 CUP D12G14000190007 Criterio di Aggiudicazione Gara

Dettagli

Computer 2000e di L.G.B. Radano

Computer 2000e di L.G.B. Radano . 230,00 iva esclusa Prodotto: NETBOOK ASUS EEEPC EPC1001PX-BK03X Codice: I24NB1674 Eventuali Ulteriori informazioni: Tipologia: Netbook; Dimensioni schermo: 10 "; Tipo processore: Atom; Sistema operativo:

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto FORNITURA INFORMATICA INDAGINE DI MERCATO (art. 125, co.11, D.L.gs.12.04.2006 n. 163)

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto FORNITURA INFORMATICA INDAGINE DI MERCATO (art. 125, co.11, D.L.gs.12.04.2006 n. 163) FORNITURA INFORMATICA INDAGINE DI MERCATO (art. 125, co.11, D.L.gs.12.04.2006 n. 163) AVVISO Questa Amministrazione comunale intende acquistare, per un importo complessivo di 7.200,00 IVA inclusa, la fornitura

Dettagli

SCHEDA PREVENTIVO - LOTTO A SCHEDA D. Codice Nazionale Progetto : A1- FESR -2007-870. Importo totale IVA Compresa. n.r. Descrizione Q.

SCHEDA PREVENTIVO - LOTTO A SCHEDA D. Codice Nazionale Progetto : A1- FESR -2007-870. Importo totale IVA Compresa. n.r. Descrizione Q. Codice Nazionale Progetto : A1- FESR -2007-870 Istituto Comprensivo Statale Buccheri/Buscemi Viale Europa, 8 960 Buccheri (SR) SCHEDA PREVENTIVO - LOTTO A SCHEDA D n.r. Descrizione Q.tà Prezzo Unitario

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo Convergenza. Ambienti per l apprendimento F.E.S.R.

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo Convergenza. Ambienti per l apprendimento F.E.S.R. Prot. N. 2791 C23C Casamassima, 18/09/2009 All Albo S E D E - Spett.le PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo Convergenza Ambienti per l apprendimento F.E.S.R. Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

Istituto Comprensivo I. C. Lucilio - Distretto N 19

Istituto Comprensivo I. C. Lucilio - Distretto N 19 Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO009 FESR Campania Istituto Comprensivo I. C. Lucilio - Distretto N 9 Centro Territoriale Permanente per l educazione e la formazione degli adulti Viale Trieste n

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo ALLEGATO A Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO00 FESR Sicilia Progetto A--FESR04-POR-SICILIA-20-2298 Informatica titolo Per una scuola innovativa Totale configurazione sub-progetto: 3.240,00 ord.

Dettagli

Via, n., (indirizzo) nella sua qualità di: (barrare la casella che interessa)

Via, n., (indirizzo) nella sua qualità di: (barrare la casella che interessa) ALLEGATO 2 Pagina 1 di 2 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA AL COMUNE DI TORTOLI ENTE CAPOFILA DEL PLUS OGLIASTRA Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) CIG 3 1 4 6 4 5 0 4 A D Procedura ristretta per

Dettagli

A) PERSONAL COMPUTER E PORTATILI B) STAMPANTI C) ALTRE APPARECCHIATURE, SOFTWARE E SERVIZI

A) PERSONAL COMPUTER E PORTATILI B) STAMPANTI C) ALTRE APPARECCHIATURE, SOFTWARE E SERVIZI CAPITOLATO TECNICO D ONERI PER LA FORNITURA DI APPERECCHIATURE INFORMATICHE SOFTWARE E LORO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE, DA DESTINARE AL SETTORE AFFARI GENERALI DEL COMUNE DI AGRIGENTO Si elencano di

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Sociale Europeo ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Europeo Sviluppo Regionale Via Dante, 9 7400 Taranto Tel. 099/ 4779476 - fax 099/4779477 E-mail:

Dettagli

ALLEGATO D) CAPITOLATO ECONOMICO

ALLEGATO D) CAPITOLATO ECONOMICO ALLEGATO D) CAPITOLATO ECONOMICO Programma Operativo Nazionale FESR Ambienti per l apprendimento E-FESR-20-87 E--FESR-20-87 Descrizione Prezzo unitario comprensivo d IVA Quantità Prezzo totale comprensivo

Dettagli

Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO

Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO LOTTO 1 - Sala Docenti - Sede: Max euro 6000,00 Palagiano - "Una finestra sul futuro"

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento CAPITOLATO TECNICO Oggetto della gara, suddivisa in sei Lotti, è la fornitura di prodotti e servizi per la realizzazione del progetto PON A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012_106 La scuola diventa 2.0 e Il futuro

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ISO 9001- Cert.n 3693/0 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE STANISLAO CANNIZZARO - VIA RAFFAELLO SANZIO, 2-20017 RHO (MI) TEL. 02/9303576/7 - FAX 02/9302752 Rho, Protocollo 1869 C14 del 12/05/2013 E indetta

Dettagli

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante.

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante. ALLEGATO N. 2 BUSTA B SPECIFICHE TECNICHE/OFFERTA TECNICA Il possesso delle specifiche tecniche, sotto elencate, nonché la valutazione degli elementi oggetto dei criteri indicati alla Tabella, di cui al

Dettagli

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO.

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO. I.S.I.S. G. MINZONI Via Bartolo Longo, 17 80014 Giugliano in Campania tel. 0815061595 fax 081 8948984 Email NAIS06100L@istruzione.it Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Allegato

Dettagli

ACCESSORI Alimentatore da Auto CODICE AC YP 703. www.yashiweb.com

ACCESSORI Alimentatore da Auto CODICE AC YP 703. www.yashiweb.com GPS PHONE 3G WIFI BLUETOOTH MAPS GMAIL VIDEO APP SHARE EARTH DUAL CAM FUNZIONE TELEFONO + VIVAVOCE GOOGLE ANDROID 2.2 MultiTouch Screen Capacitivo 7" LCD TFT WVGA 800x480pixel Qualcomm MSM7227 (800MHz

Dettagli

Modalità e termini di presentazione dell offerta

Modalità e termini di presentazione dell offerta ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado VIA S.CESARIO N. 75-73010 LEQUILE (LE) TEL. 0832/631089 FAX 0832/261132 Cod. Fis. 80012280758 LEIC82700E@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Allegato 3 Scheda tecnica

Allegato 3 Scheda tecnica Regione Autonoma della Sardegna Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica Direzione Generale della Pianificazione Territoriale Urbanistica e della Vigilanza Edilizia Servizio Affari Generali

Dettagli

Comunità Montana Valtellina di Tirano

Comunità Montana Valtellina di Tirano C.m. Valtellina di Tirano Prot. 1531 del 18-02-2008 0800001531000 Comunità Montana Valtellina di Tirano OGGETTO: Richiesta offerta per fornitura di no 1 Server HP Proliant DL380 G5 comprensivo di accessori,

Dettagli

Istituto Comprensivo

Istituto Comprensivo Istituto Comprensivo SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO 73052 Parabita - Via Roma, 20 Tel. 0833593305 Email: leic84600x@istruzione.it Prot. n. 5180/B17 Parabita, 18/10/2010 Spett.le

Dettagli

ART. 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA

ART. 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA Si intende acquistare una serie di attrezzature e tecnologie per promuovere e sviluppare la società dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico. In particolare, verranno realizzati un laboratorio

Dettagli

Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3.

Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3. Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3. Dispone di 2 GB di memoria SODIMM DDR3 a 1066 MHz espandibile fino ad

Dettagli

Lotto CIG 22522485D7. Bando di gara per la fornitura di attrezzature informatiche e audiovisive. Prot. N 998/F2 Bronte, 24 maggio 2011

Lotto CIG 22522485D7. Bando di gara per la fornitura di attrezzature informatiche e audiovisive. Prot. N 998/F2 Bronte, 24 maggio 2011 DIREZIONE DIDATTICA - I CIRCOLO N. SPEDALIERI - BRONTE CENTRO TERRITORIALE RISORSE PER L HANDICAP Piazza N. Spedalieri 8 95034 Bronte - Tel. 095/691240 - Fax 095/7722902 Cod. Fiscale 80013070877 Cod. Mecc.

Dettagli

Allegato 3. Scheda tecnica

Allegato 3. Scheda tecnica Regione Autonoma della Sardegna Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica Direzione Generale della Pianificazione Territoriale Urbanistica e della Vigilanza Edilizia Servizio Affari Generali

Dettagli

Questa Amministrazione Scolastica, procede ad una gara per la selezione del contraente cui aggiudicare l acquisto di:

Questa Amministrazione Scolastica, procede ad una gara per la selezione del contraente cui aggiudicare l acquisto di: Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco via A. Moro, 14 20090 Buccinasco (Milano) tel. 0245712964 fax 0245703332 e-mail: miic8ef00b@istruzione.it

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA. Laboratorio Multimediale

ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA. Laboratorio Multimediale ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA Laboratorio Multimediale N. 1 PERSONAL COMPUTER DOCENTE Personal computer desktop: microprocessore Quad core,

Dettagli

OFFERTA TECNICA (Allegato 1 ) Caratteristiche e specifiche tecniche (a)

OFFERTA TECNICA (Allegato 1 ) Caratteristiche e specifiche tecniche (a) OFFERTA TECNICA (Allegato) Busta B Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale CD A. Manzoni- SM G.S. Poli Via C. Alberto n. 35 70056 Molfetta (BA) OGGETTO: PON FESR Ambienti per l apprendimento

Dettagli

Prot. n. 1495/C14 Sondrio, 30 aprile 2014

Prot. n. 1495/C14 Sondrio, 30 aprile 2014 Prot. n. 1495/C14 Sondrio, 30 aprile 2014 OGGETTO: Bando di gara per acquisto attrezzature informatiche Progetto Generazione WEB Lombardia 2013/2014. CUP di progetto: F73D14000080002 CIG. Z5E0EF8270. IL

Dettagli

ALLEGATO 4 Lotto 2 FAC-SIMILE TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE AGGIUNTIVE PER LE DOTAZIONI ICT D AULA INNOVA SCUOLA Per Lotto 2

ALLEGATO 4 Lotto 2 FAC-SIMILE TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE AGGIUNTIVE PER LE DOTAZIONI ICT D AULA INNOVA SCUOLA Per Lotto 2 ALLEGATO 4 Lotto 2 FAC-SIMILE TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE AGGIUNTIVE PER LE DOTAZIONI ICT D AULA INNOVA SCUOLA Per Lotto 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PER LA FORNITURA DELLE DOTAZIONI ICT D AULA All'attenzione

Dettagli

ISTITUTO STATALE "Don Lorenzo Milani"

ISTITUTO STATALE Don Lorenzo Milani ISTITUTO STATALE "Don Lorenzo Milani" Indirizzi Sperimentali di Liceo Socio-psico-pedagogico - Linguistico Brocca Liceo delle Scienze Sociali Cod. S.I.M.P.I. NAPM10000C - C.F. 80022780631 Viale Due Giugno

Dettagli

I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba)

I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba) I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba) Allegato tecnico B per n. LABORATORIO LINGUISTICO PON FESR CODICE B-.B-FESR0_POR_PUGLIA-20-62 (Bando prot. n. 3657/B-8 del 4/0/20)

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007

Programma Operativo Regionale 2007 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO FERS 2007IT161PO004 AVVISO N. 10621 DEL 05/07/2012 ATTUAZIONE DELL AGENDA DIGITALE A-1-FERS04_POR_CALABRIA-2012_833 OBIETTIVO: PROMUOVERE E SVILUPPARE

Dettagli

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Prot. n. 5598 /A22 Alessandria, 29/08/2013 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto OGGETTO : Bando di gara con procedura d urgenza per la fornitura di 41 notebook Tutte le Ditte interessate ed

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore L. Fazzini V. Giuliani Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani Loc. Macchia di Mauro - 709 Vieste (FG) - Tel. 0884 706205 - Fax 0884 7007 FGIS00400G Cod.Fisc. 8300266076 sito web: www.fazzinivieste.it

Dettagli

l notebook ACER AS5750-2314G64Mnkk è basato sul microprocessore Intel Core i3-2310m con frequenza di clock a 2,10 GHz e 3 MB di cache L3.

l notebook ACER AS5750-2314G64Mnkk è basato sul microprocessore Intel Core i3-2310m con frequenza di clock a 2,10 GHz e 3 MB di cache L3. l notebook ACER AS5750-2314G64Mnkk è basato sul microprocessore Intel Core i3-2310m con frequenza di clock a 2,10 GHz e 3 MB di cache L3. Dispone di 4 GB di memoria su moduli SODIMM DDR3 espandibile fino

Dettagli

Notebook G2 HP 350. K9J03EA - Notebook G2 HP 350

Notebook G2 HP 350. K9J03EA - Notebook G2 HP 350 Notebook G HP 350 Notebook G HP 350 Il notebook HP 350 coniuga convenienza e produttività, l'ideale per l'utilizzo quotidiano. Design resistente che risponde alle esigenze dell'uso in movimento: costruito

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE A.VESPUCCI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE A.VESPUCCI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE A.VESPUCCI I.P.S.I.A.M. -- I.T.Nautico Trasporti e Logistica -- IPSIA A. Banti Cod. Mecc. BAIS042002 - C.F. 80021490729 - Email: bais042002@istruzione.it - www.ipsiamvespucci.it

Dettagli

Intel No Si Windows 7 Home Premium Mast. CD-RW/DVD-RW DL Nero da 2 Kg a 4 Kg 6 celle

Intel No Si Windows 7 Home Premium Mast. CD-RW/DVD-RW DL Nero da 2 Kg a 4 Kg 6 celle Genova Market è un prodotto di EsseBi Tecnologia di Brizzante Stefano www.genovamarket.it info@genovamarket.it Tel.:3338805881 P.I.:00358578888 ASUS NB K50IJ-SX543V C900 2GB 500GB 15,6" DVD-RW WIN 7 HP

Dettagli

ISTITUTO STATALE GALILEO GALILEI

ISTITUTO STATALE GALILEO GALILEI ISTITUTO STATALE GALILEO GALILEI Sede centrale, Presidenza e Segreteria : via Verona 35-46035 Ostiglia Tel 0386802441 - Tel. e Fax 0386802211 - Cod. Fiscale 80023130208 www.galileiostiglia.it e-mail: istituto@galileiostiglia.it

Dettagli

Prot. 2398/a22 Bacoli, 7 ottobre 2011

Prot. 2398/a22 Bacoli, 7 ottobre 2011 Istituto Comprensivo Statale Antonio Gramsci via Lungolago rotonda Miliscola 80070 Bacoli (NA) C.F. 800468063 C.M. NAIC83800B Tel/Fax 08 533080 naic83800b@istruzione.it - www.icsgramsci.it Prot. 398/a

Dettagli

Allegato A. n. 1 PC postazione Server (riportare i prezzi iva inclusa)

Allegato A. n. 1 PC postazione Server (riportare i prezzi iva inclusa) Allegato A Caratteristiche tecniche del materiale richiesto. Esse costituiscono standard di riferimento base. La proposta di materiale con caratteristiche analoghe o superiori è naturalmente possibile:

Dettagli

INDICE Il bando per la fornitura di CATTEDRE MOBILI con le seguenti modalità e condizioni:

INDICE Il bando per la fornitura di CATTEDRE MOBILI con le seguenti modalità e condizioni: Prot. 67/C9 All Albo di Istituto SEDE Al Sito Web di Istituto SEDE All U.S.P. di Vibo Valentia San Calogero 3/0/2009 PON FESR-2007 IT 6 PO 004 AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO ANNUALITA 2007-2008 FESR PREGRESSI

Dettagli

Descrizione attrezzatura richiesta con caratteristiche minime Marca modello e configurazione offerta Q.tà

Descrizione attrezzatura richiesta con caratteristiche minime Marca modello e configurazione offerta Q.tà ALLEGATO F - OFFERTA TECNICA BANDO PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE CIG: 572387209A Progetto Scuola Nova PON FESR Cod. A-1-FESR06-PORSICILIA-2012-11847 OBIETTIVO A: Incrementare le dotazioni tecnologiche

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Prot. n. 4144 H8/D4 Roma, 28/05/2014 Bando di gara Numero CIG: Z290F6E439 Oggetto: Acquisizione in economia mediante contrattazione ordinaria prevista dall art. 34 del D.I. 44/2001 per la fornitura di

Dettagli

ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura

ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura Allegato B Adeguamento dell infrastruttura informatica dell Ersat Acquisizioni 2005 Capitolato speciale di gara Ing. Piero Iacuzzi

Dettagli

ALLEGATO A - DESCRIZIONE TECNICA FORNITURA RICHIESTA HARDWARE/SOFTWARE SPECIFICO. Quantità indicativa e non esaustiva

ALLEGATO A - DESCRIZIONE TECNICA FORNITURA RICHIESTA HARDWARE/SOFTWARE SPECIFICO. Quantità indicativa e non esaustiva A - 1 Apple Hardware imac 1.5. Processore: Intel Core Duo a 3.06 Ghz Memoria RAM: 4GB (xgb) a 1066 Mhz DDR3 Hard Drive: 500GB Serial ATA Wireless: Built-in AirPort Extreme Wi-Fi wireless networking basato

Dettagli

VPCF12S1E/B. Il tuo cinema Full HD personale. Specifiche tecniche VPCF12S1E/B. Prodotti Offerte Negozi Supporto Club VAIO. Fotografie.

VPCF12S1E/B. Il tuo cinema Full HD personale. Specifiche tecniche VPCF12S1E/B. Prodotti Offerte Negozi Supporto Club VAIO. Fotografie. Italia Se hai bisogno di assistenza per il tuo acquisto chiamaci ora.02 696 821 04 Dal Lunedi' al Venerdi' dalle 9.00 alle 18.00 [-] La nuova collezione VAIO dal design esclusivo Prodotti Offerte Negozi

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS Pag. 1 di 7 CAPITOLATO PER LA FORNITURA PERSONAL COMPUTERS DA UTILIZZARE PRESSO IL CSA DI VARESE art 1 Oggetto della prestazione La prestazione attiene

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI LABORATORIO LINGUISTICO Ambienti per l apprendimento B-1.B-FESR-2008-307 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI LABORATORIO LINGUISTICO Ambienti per l apprendimento B-1.B-FESR-2008-307 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. N. 5236 Trinitapoli, 24 Novembre 2009 All albo di Istituzione Scolastica sito web di Istituto www.scuolagaribaldi.eu Alle Ditte ricadenti nel territorio Al Comune di Trinitapoli Alle ditte inserirete

Dettagli

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con:

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con: Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale UNI EN ISO 9004:2009 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Istituto d Istruzione Secondaria F. de Sanctis Sant Angelo dei Lombardi (AV) Programma

Dettagli

Atto di invito a presentare offerte per acquisto di apparecchiature informatiche in ambito Scuola Polo per l inclusione.

Atto di invito a presentare offerte per acquisto di apparecchiature informatiche in ambito Scuola Polo per l inclusione. Prot. n 54/C.27.e Barletta, 2//20 Oggetto: Atto di invito a presentare offerte per acquisto di apparecchiature informatiche in ambito Scuola Polo per l inclusione. I L D I R I G E N T E. Visto il Regolamento

Dettagli

Dati generali della procedura

Dati generali della procedura 1/8 Dati generali della procedura Numero RDO: 544626 Descrizione RDO: PC DSKTOP + MONITOR + OFFICE 365 EDUCATIONAL - AULA MULTIMEDIALE LAB - PROGETTO PAN Lab - Progetto di potenziamento strutturale PONa3_00166/F1

Dettagli

Prot. n. 1874/c3a Torino, 08/07/2013 Spett.le DITTA

Prot. n. 1874/c3a Torino, 08/07/2013 Spett.le DITTA LICEO SCIENTIFICO STATALE PIERO GOBETTI Sede V. Maria Vittoria n. 39/bis 10123 Torino Tel. 011/817.41.57 011/839.52.19 - Fax 011/839.58.97 Succursale v. Giulia di Barolo 33 10124 Torino Tel. 011/817.23.25

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZALE HEGEL 00137 ROMA Piazzale Hegel, 10 Tel. 0686891611 - Fax 0682000088 e-mail

Dettagli

GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito.

GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito. DIPARTIMENTO DI MATEMATICA PURA E APPLICATA GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito. CAPITOLATO PARTE TECNICA

Dettagli

OGGETTO: Richiesta preventivo per acquisto LIM e COMPUTER per le classi dei plessi dell Istituto CIG: ZA713FC826

OGGETTO: Richiesta preventivo per acquisto LIM e COMPUTER per le classi dei plessi dell Istituto CIG: ZA713FC826 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MONTECCHIO MAGGIORE N. 1 ANNE FRANK Cod. Fisc. 90003440246 Cod. Mecc. VIIC876008 E mail: viic876008@istruzione.it

Dettagli

Prot. 204/C14 Amalfi, 02 febbraio 2015

Prot. 204/C14 Amalfi, 02 febbraio 2015 Istituto Comprensivo Statale Gerardo Sasso Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Piazza Spirito Santo, 9 84011 AMALFI (Sa) Tel. 089871221 fax 089871654 web www.icamalfi.gov.it e-mail

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ELENA DI SAVOIA. CARATTERISTICHE TECNICHE MINIME DELLA L.I.M. (x 1)

CAPITOLATO TECNICO ELENA DI SAVOIA. CARATTERISTICHE TECNICHE MINIME DELLA L.I.M. (x 1) Tecnologia: Elettromagnetica Dimensione: maggiore di 77 Connessione: USB 2.0 o Bluetooth (opzionale) CAPITOLATO TECNICO ELENA DI SAVOIA CARATTERISTICHE TECNICHE MINIME DELLA L.I.M. (x 1) Compatibilità

Dettagli