MANUALE UTENTE 1. INTRODUZIONE SCOPO DEL DOCUMENTO Cosa è la firma digitale Cosa è la cifratura... 6

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE UTENTE 1. INTRODUZIONE... 4 2. SCOPO DEL DOCUMENTO... 5. 2.1 Cosa è la firma digitale... 5. 2.2 Cosa è la cifratura... 6"

Transcript

1 Client di firma del notariato italiano: Versione: 03 Data: 18/05/2011

2 Pagina 1 di 38 e-sign INDICE 1. INTRODUZIONE SCOPO DEL DOCUMENTO Cosa è la firma digitale Cosa è la cifratura INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Prerequisiti Installazione Istruzioni per il download Smart Card e lettore ESECUZIONE Formati di Firma FUNZIONALITÀ BASE La firma Opzioni per la firma PDF (PAdES) Opzioni per la firma XML (XAdES) Conclusione della Firma La firma multipla La verifica La richiesta di marca temporale FUNZIONALITÀ AVANZATE La gestione della smart card Cambio PIN Sblocco PIN Cambio PUK La Cifra La lista destinatari... 29

3 Pagina 2 di 38 e-sign Le opzioni di cifra La Decifra Decifra con chiavi software Le Opzioni... 33

4 Pagina 3 di 38 e-sign REVISIONI Versione/Release n 01 Data Versione/Release 09/09/2010 Autore Direzione Tecnica Versione/Release n 02 Data Versione/Release 17/12/2010 Autore Direzione Tecnica Versione/Release n 03 Data Versione/Release 18/05/2012 Autore Direzione Tecnica

5 Pagina 4 di 38 e-sign 1. INTRODUZIONE Il software recepisce le nuove regole tecniche emanate dal CNIPA ora DigitPA (Determinazione n. 69/2010) su alcune particolarità nella gestione della firma digitale qualificata (algoritmi crittografici, nuove modalità di controllo delle chiavi di cifratura), oltre a nuove e più evolute specifiche di utilizzo nell ambito delle attività notarili, e aumenta il livello di sicurezza ed affidabilità degli oggetti firmati. Il nuovo software sostituisce il precedente programma di firma SecurSign e tutti i documenti firmati nei nuovi formati dovranno essere verificati con il nuovo programma. è predisposto per gestire le firme nei formati CAdES (CMS Advanced Electronic Signature), PAdES (PDF Advanced Electronic Signature) e XAdES (XML Advanced Electronic Signature);, per interfacciarsi con le diverse tipologie di smartcard (opzione resa indispensabile dall avvento dell atto informatico e delle autentiche digitali) e per utilizzare diverse tecniche di imbustamento. Il formato CAdES, ritenuto più sicuro, flessibile e aderente alle normative europee sulla firma digitale, sostituisce l attuale formato pkcs#7 e l algoritmo crittografico SHA1 è sostituito con quello più robusto SHA-256.

6 Pagina 5 di 38 e-sign 2. SCOPO DEL DOCUMENTO Il presente documento offre una guida per l'utente all'utilizzo del prodotto relative funzionalità. e all'uso delle è un software per la firma digitale, che consente di verificare firme digitali, di fare richiesta di Marca Temporale ad una TSA (Time Stamping Authority), di cifrare e decifrare file. Con una semplice installazione è possibile usufruire in maniera semplice ed intuitiva di questi importanti servizi. 2.1 Cosa è la firma digitale La Firma Digitale è l'equivalente informatico della firma autografa; ha il medesimo valore legale ma offre il vantaggio di una maggiore sicurezza. Gli algoritmi crittografici utilizzati consentono di verificare con certezza chi ha sottoscritto un documento in formato elettronico; è questo il motivo per cui il documento non è ripudiabile da chi lo ha firmato. Inoltre un documento firmato non può essere più modificato senza invalidare la firma. Per firmare si utilizza una coppia di chiavi digitali ed il noto algoritmo di crittografia RSA. La prima chiave è "privata" ed è utilizzata per firmare; essa è segreta ed è conservata in sicurezza all'interno della smartcard. Il processore della smartcard esegue l'algoritmo di crittografia su un estratto del documento utilizzando la chiave privata; il risultato è proprio la firma digitale, che non è duplicabile perché la chiave segreta non è mai esportata all'esterno della smartcard, ed è sufficientemente lunga da non poter essere dedotta o calcolata da terzi. L'esecuzione della firma è abilitata da un codice utente (PIN) a protezione di un utilizzo fraudolento in caso di smarrimento della smartcard. Un documento firmato può essere verificato applicando all'inverso lo stesso algoritmo, utilizzando la seconda chiave, detta "pubblica". Ogni documento firmato è accompagnato da un certificato che include la chiave pubblica, in modo che chiunque possa effettuare l'operazione inversa e verificare l'autenticità della firma. Il certificato associa la chiave pubblica al nome del suo titolare, è rilasciato da una Autorità di Certificazione, e consiste in un documento firmato dalla CA che include la chiave pubblica, il nome del titolare, una data di scadenza ed altri parametri. Il documento firmato si presenta come un plico in formato standard (un file avente l'estensione.p7m o.pdf o.xml ) che include il documento originale (in chiaro), la firma digitale (ovvero la sequenza di bit risultato dell'operazione con la chiave privata) ed il certificato (che associa la chiave pubblica al titolare). Il programma quando verifica una firma oltre ad applicare l'algoritmo di cifratura inverso, verifica tra l altro la validità (data di scadenza) del certificato e la firma dell'autorità di Certificazione sul certificato. Una verifica più completa prevede anche il collegamento on-line alla Autorità di Certificazione, per controllare che il certificato non sia

7 Pagina 6 di 38 e-sign stato revocato o sospeso. La legge italiana, in linea anche con le direttive europee, riconosce la Firma Digitale quale strumento per lo scambio di documenti elettronici, con lo stesso valore legale di un documento cartaceo sottoscritto con firma autografa. 2.2 Cosa è la cifratura La cifratura è una operazione che rende illeggibile un documento verso terzi in modo da poter essere letto solo dal legittimo destinatario. Per cifrare si applica l'algoritmo di crittografia utilizzando la chiave pubblica (inclusa nel certificato) del destinatario. In genere si preferisce utilizzare una coppia di chiavi per la cifratura diversa da quella per la firma legale.

8 Pagina 7 di 38 e-sign 3. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE 3.1 Prerequisiti Di seguito sono descritti i prerequisiti che deve possedere il sistema dove verrà installato il prodotto. Sistema Operativo: Microsoft Windows XP, Vista e Seven (32 e 64 bit), oppure Mac OS 10.4 (Tiger), 10.5 (Leopard) e 10.6 (Snow Leopard) oppure Linux Ubuntu da 9.04 a (consigliata interfaccia gnome); Connessione diretta ad Internet (ovvero senza proxy). 3.2 Installazione è disponibile nell area riservata del sito della CA del CNN Dopo aver effettuato il download sarà necessario eseguire alcune semplici operazioni al fine di installare correttamente il software sul proprio Computer. 3.3 Istruzioni per il download Per il download del software è necessario collegarsi al sito della CA del CNN, cliccare sul link che porta all area riservata notai (WebRA) e, dopo aver inserito le credenziali di accesso i.e. Codice Fiscale e password, nella sezione strumenti, componenti software è presente il link per il download del prodotto. 3.4 Smart Card e lettore Per il corretto funzionamento del software è necessario che sia istallato un lettore di smartcard, il software provvederà automaticamente ad interfacciarsi con i dispositivi e le smart card inserite.

9 Pagina 8 di 38 e-sign 4. ESECUZIONE Avviata l applicazione, essere eseguito in due modalità: base ed avanzata. si presenta come barra con le varie applicazioni disponibili; e può Nella modalità base è possibile effettuare le operazioni di: a. Firma digitale dei documenti informatici b. Verifica i documenti firmati c. Marcatura temporale di documenti In tale modalità l applicazione si presenta con una interfaccia utente cosi come indicato nella seguente figura: Figura 1 Modalità base Nella modalità avanzata è possibile effettuare oltre alle funzionalità della modalità base anche le operazioni di a. Gestione della la propria smartcard b. Cifra di un documento c. Decifra di un documento In tale modalità l applicazione si presenta con una interfaccia utente cosi come indicato nella seguente figura:

10 Pagina 9 di 38 e-sign Figura 2 Modalità avanzata 4.1 Formati di Firma, in base all estensione del file da firmare, propone i seguenti formati di firma: 1. CAdES-Bes (Busta crittografica P7M) genera una busta crittografica nel nuovo formato CADES, ed il file di uscita ha estensione.p7m 2. XAdES (firma XML) - genera una firma xml ed il file di uscita ha estensione.xml 3. PAdES (busta crittografica PDF) - opzione disponibile solo nel caso che il file di ingresso è un PDF, genera un file firmato ed il file di uscita ha estensione.pdf Inoltre è possibile fare richiesta di marca temporale e di avere i file risultanti in formato Base64.

11 Pagina 10 di 38 e-sign 5. FUNZIONALITÀ BASE Nei successivi capitoli saranno descritte le funzionalità presenti nella modalità di base, ovvero Firma, Verifica e Timestamp. 5.1 La firma La prima funzionalità offerta dal software è la Firma: E possibile avviare l applicazione di firma in due modi: 1) Trascinando un file da firmare sull icona dell applicazione presente sulla barra; 2) Cliccando sul pulsante di interfaccia, si aprirà una schermata che permetterà di selezionare il file da firmare scorrendo le cartelle sul proprio disco rigido; Dopo aver caricato i certificati dalla carta presente nel lettore la finestra principale dell'applicazione si presenta come in Figura 3; Figura 3 Schermata principale in alto è possibile scorrere i certificati della carta ed è possibile visualizzare tutte le informazioni in essi contenuti cliccando su Dettagli...

12 Pagina 11 di 38 e-sign Figura 4 Dettagli del certificato E possibile selezionare la destinazione del file firmato mediante un click su Figura 5 Salva come... E' necessario, poi selezionare la tipologia di firma che si desidera per il proprio documento. A seconda di che tipo di file si è passato all'applicazione, il menù a tendina relativo presenterà uno o più di una delle seguenti opzioni: 1. CAdES-Bes (Busta crittografica P7M) - opzione sempre presente, qualunque sia il tipo di file; 2. XAdES (firma XML) - opzione sempre presente, qualunque sia il tipo di file; 3. PAdES (busta crittografica PDF) - opzione disponibile solo nel caso di file PDF;

13 Pagina 12 di 38 e-sign Figura 6 Menù tipologie di firma Spuntando la casella Richiedi timestamp andando avanti sarà possibile configurare una TimeStamp Authority per richiedere una marca temporale da aggiungere eventualmente alla firma. Spuntando la casella Codifica in Base64 è possibile avere il file firmato nel formato Base64. L applicazione guiderà l'utente verso ulteriori step che dipenderanno dal tipo di firma che si sta aggiungendo Opzioni per la firma PDF (PAdES) Nel momento in cui si passa al programma di firma un file PDF, e si seleziona il tipo di firma PDF, saranno disponibili 3 opzioni: 1. Firma invisibile - firma il PDF, senza aggiungere alcun dettaglio grafico al documento; 2. Firma grafica (modalità avanzata) - firma il PDF aggiungendo al documento un'immagine e i dettagli del certificato e permette di scegliere manualmente la posizione della firma (opzione non disponibile nel caso di multifirma di file PDF); 3. Firma grafica (con opzioni di default) - firma il PDF aggiungendo un'immagine e i dettagli del certificato con delle opzioni che eventualmente possono essere cambiate. Figura 7 Scelta del tipo di firma Nel caso di firma PDF è possibile effettuare la verifica sia col tool di Verifica (capitolo successivo), oppure con il software Acrobat Reader di Adobe. Nel caso di Firma Grafica (modalità avanzata) si arriverà ad una schermata per posizionare la grafica, come mostrato in figura:

14 Pagina 13 di 38 e-sign In questa schermata è possibile: Figura 8 Schermata di apposizione firma 1) Selezionare la pagina dove apporre la firma 2) Selezionare l'immagine da associare alla firma 3) Inserire i campi Località e Ragione da aggiungere (eventualmente) alla firma 4) Ingrandire la schermata di apposizione della firma grafica, mediante un click su Ingrandisci

15 Pagina 14 di 38 e-sign Figura 9 Ingrandisci PDF Nel caso si selezioni Firma grafica (con opzioni di default) è possibile modificare le stesse spuntando l'opzione Modifica opzioni. Si arriverà, dunque, ad una schermata, simile a quella precedente, in cui è possibile scegliere le opzioni di default della firma grafica: Figura 10 Opzioni grafiche di default

16 Pagina 15 di 38 e-sign In questa schermata è possibile: 1. Scegliere graficamente le dimensioni e la posizione della firma da apporre 2. selezionare la pagina del PDF dove apporre la firma 3. inserire Ragione e Località 4. selezionare l'immagine da includere nella firma. È possibile modificare le impostazioni di default della firma grafica PDF anche dal menù opzioni che è possibile trovare tra gli strumenti dell'applicazione principale. Selezionando la scheda Firma PDF verrà visualizzata la seguente schermata: In questa schermata è possibile: Figura 11 Opzioni grafiche 1. selezionare la posizione della firma 2. selezionare le dimensioni (in percentuale rispetto alle dimensioni della pagina) della firma da apporre 3. selezionare la pagina del PDF dove apporre la firma 4. inserire Ragione e Località 5. selezionare l'immagine da includere nella firma.

17 Pagina 16 di 38 e-sign 5.2 Opzioni per la firma XML (XAdES) Nel momento in cui si sceglie di effettuare una firma XAdES di un file.xml sarà possibile scegliere il nodo del file xml in cui apporre la firma selezionando l'opzione Specifica il nodo dove apporre la firma come mostrato nella schermata seguente: Figura 12 Firma XAdES Cliccando sul pulsante Avanti si passerà alla finestra in cui sarà possibile selezionare il nodo in cui apporre la firma, come mostrato nella successiva schermata:

18 Pagina 17 di 38 e-sign Conclusione della Firma Figura 13 Scelta nodo XML Ultimo passo sarà quello di inserire il PIN della smartcard inserita nel lettore: Figura 14 Inserimento PIN

19 Pagina 18 di 38 e-sign Al termine del processo di firma, se il PIN inserito è corretto e l'operazione va a buon fine, saranno creati i file firmati e sarà presentata all'utente la lista di collegamenti che puntano agli stessi. Un click su di uno di essi e verrà lanciata l'applicazione di Verifica (vedere capitolo successivo). La finestra si chiuderà automaticamente in 3 secondi. Figura 15 Termine della procedura La firma multipla E possibile firmare più file contemporaneamente più file selezionandoli e trascinandoli insieme sul pulsante di interfaccia. In questo modo, a seconda dei file passati all applicazione, saranno disponibili le varie opzioni di firma. In particolare la firma PAdES sarà disponibile solo se i file passati sono tutti in formato PDF.

20 Pagina 19 di 38 e-sign 5.3 La verifica La seconda funzionalità offerta dal software è la Verifica: E' possibile lanciare l'applicazione di verifica in 2 modi diversi: 1. Trascinando un file che si intende verificare sull'icona di Verifica. 2. Cliccando sulla sua icona, si aprirà una finestra di navigazione che permetterà di cercare il file da verificare sul proprio disco fisso; L'applicazione Verifica del prodotto con o senza marca temporale si mostra come segue:, nel momento in cui si vuole verificare un file firmato Figura 16 Finestra principale

21 Pagina 20 di 38 e-sign E' possibile suddividere questa schermata in tre parti fondamentali: la prima è una lista di tutte le informazioni di sicurezza dei firmatari relative ad un dato file. Si può procedere con il controllo dei vari certificati che sono presenti sul file mediante un doppio click su di uno di essi: Figura 17 Lista firmatari Nella seconda parte è possibile avere informazioni riguardo firme e marche temporali trovate: Figura 18 Dettagli firma La prima informazione è sull integrità della firma, con una nota che specifica il suo formato. La seconda informazione è sull attendibilità del certificato ad una certa data, specificata in una nota in basso. Il software, poi, informa sulla validità legale del certificato e fornisce alcune informazioni. Infine viene controllato lo stato di revoca del certificato. A lato è possibile accedere a cinque operazioni cliccando sulla barra dei pulsanti:

22 Pagina 21 di 38 e-sign Aggiungi firma: aggiunge una firma parallela al file. Firma multipla parallela ovvero si ha un'unica busta crittografica.p7m che contiene le firme riferite allo stesso documento elettronico (Deliberazione CNIPA 4/2005 Art. 13 comma 1 lettera a). Aggiungi controfirma: aggiunge una controfirma alla firma selezionata (avvia l applicazione di firma). Firma multipla controfirma - ovvero si ha un'unica busta crittografica.p7m che contiene la prima firma riferita al documento elettronico e le successive firme applicate alla firma del precedente firmatario (Deliberazione CNIPA 4/2005 Art. 13 comma 1 lettera a). Apri contenuto: per aprire il contenuto del file firmato o che presenta marca temporale. Salva contenuto: per salvare il contenuto del file firmato o che presenta marca temporale (solo nel caso di file firmati con o senza timestamp di tipo.m7m o.tsd). Verifica alla data: per verificare un file ad una certa data. Nel momento in cui si fa click su Verifica alla data si apre la seguente finestra:

23 Pagina 22 di 38 e-sign Figura 19 Verifica alla data E' possibile, dunque, selezionare una data per verificare la validità del file a quella data. Produzione report di verifica in formato PDF: cliccando sul pulsante verrà chiesto dove salvare il report in PDF. Stampa del report di verifica: cliccando sul pulsante si avvierà la stampa del report.

24 Pagina 23 di 38 e-sign 5.4 La richiesta di marca temporale Un altra funzionalità disponibile nel software temporale alla Time Stamping Authority (TSA): è quella che consente di richiedere una marca E' possibile lanciare quest'applicazione in due modi, in maniera molto simile all'applicazione Verifica : 1) Trascinando un file sull'icona dell'applicazione. 2) Cliccando sull'icona dell'applicazione, si aprirà una finestra che ci consentirà di scegliere il file per il quale si intende richiedere la marca temporale alla TSA; Una volta avviata l'applicazione, la finestra principale si presenta come segue: Figura 20 Finestra principale In questa finestra è possibile inserire i dati relativi alla TSA, ovvero la username e la password per la richiesta di marca temporale.

25 Pagina 24 di 38 e-sign È possibile, con un click su Configura configurare una TSA diversa da quella proposta di default (TSA del CNN). Figura 21 Configura TSA La username e la password per l'accesso al servizio di marcatura temporale del CNN sono quelli dell area riservata notai (WEBRA). Dopo aver inserito questi dati si dovrà selezionare il percorso dove si intende salvare il nuovo file. Di default questo è impostato nella stessa cartella del file originale. In basso, invece, è possibile tramite menù a tendina selezionare il tipo di marca temporale desiderato: Figura 22 Selezione formato marca temporale - Busta.TSD (TimeStampedData con documento e marca): produce un file in formato PKCS#7 adottato dalla normativa Italiana come marca temporale con documento in allegato. - File.TSR (Marca temporale del documento): produce un file in un formato standard che non contiene il documenti in allegato. Dopo aver selezionato tutte le opzioni si potrà procedere con la richiesta alla TSA, cliccando su Richiedi.

26 Pagina 25 di 38 e-sign Qualora si spunta contemporaneamente l opzione Salva la TSQ, Non Effettuare la Richiesta e si clicca su Richiedi, il client provvede a salvare localmente un file contenete la TSQ che può essere inviata in un secondo momento ad una TSA.

27 Pagina 26 di 38 e-sign 6. FUNZIONALITÀ AVANZATE Nei successivi capitoli saranno descritte le funzionalità presenti nella modalità avanzata, ovvero i tool di Cifratura, Decifratura e Gestione Smart Card. Come descritto anche nell ultimo capitolo dedicato alle Opzioni, nella sezione Generale delle stesse è possibile selezionare il tipo di modalità che si intende eseguire (normale o avanzata), mediante un segno di spunta sull apposito box. 6.1 La gestione della smart card Nell applicazione principale, se in modalità avanzata, è possibile accedere ad un sottomenù di gestione smartcard mediante un click sull apposita icona Si entrerà in un sottomenù che presenta quattro applicazioni Cambio PIN Figura 23 Menù di gestione carta Cliccando sull apposita icona si aprirà la schermata di cambio PIN Figura 24 Cambio PIN

28 Pagina 27 di 38 e-sign Per cambiare il PIN sarà necessario inserire il vecchio PIN e il nuovo; quest ultimo va riconfermato. E possibile anche ottenere informazioni sulla carta inserita nel lettore mediante un click su Informazioni carta Sblocco PIN Figura 25 Informazioni Carta Se il PIN viene bloccato (dopo 3 tentativi consecutivi di inserimento errato) è possibile sbloccarlo mediante quest apposita applicazione Figura 26 Sblocco PIN In questo caso è necessario inserire il codice PUK della carta e inserire (e confermare) il nuovo PIN. Anche in questo caso è possibile ottenere informazioni sulla carta, mediante un click sull apposito tasto.

29 Pagina 28 di 38 e-sign Cambio PUK Per cambiare il PUK, click sull apposita icona. Figura 27 Cambio PUK Inserire il vecchio PUK e il nuovo (riconfermando quest ultimo). Anche in questo caso è possibile avere informazioni sulla carta inserita, come si può notare dalla figura. 6.2 La Cifra La cifratura è un'altra delle funzionalità offerte dal software Dopo essere entrati nel sottomenù Applicazioni, è possibile lanciare l'applicazione in due modi: 1. Trascinando un file da cifrare sull'icona dell'applicazione. 2. Cliccando sull'icona dell'applicazione si aprirà una finestra che permetterà di navigare nel file system per cercare il file da cifrare Una volta avviata l'applicazione, la finestra principale si presenta come segue:

30 Pagina 29 di 38 e-sign Figura 28 Schermata principale Da questa finestra è possibile consultare la lista dei propri contatti (destinatari), poter effettuare ricerche degli stessi su elenchi pubblici remoti e importare le chiavi pubbliche direttamente da certificati presenti sul proprio computer. La schermata sulla destra presenta la lista di tutte le chiavi pubbliche con cui si vuole cifrare il file. E' possibile aggiungere o rimuovere i contatti per cui si intende cifrare il file mediante gli appositi tasti di interfaccia. aggiunge il contatto selezionato alla lista dei certificati con cui cifrare il file; rimuove il contatto selezionato dalla lista dei certificati con cui cifrare il file aggiunge tutti i contatti della lista alla lista dei certificati con cui cifrare il file; il file verrà cifrato con ogni certificato. rimuove tutti i contatti dalla lista dei certificati con cui cifrare il file La lista destinatari Per importare un destinatario da file è necessario andare nella sezione File, cliccare su Importa da file e scegliere il certificato (.cer) da importare. Una volta che il file del certificato è stato

31 Pagina 30 di 38 e-sign correttamente caricato, comparirà nella lista. Click con il tasto destro del mouse su di esso e Aggiungi ai contatti... aggiungeranno il contatto ai contatti personali. Per importare un contatto da un elenco remoto la procedura è la stessa, in più c'è la possibilità di effettuare ricerche sulla lista dei contatti, riempiendo gli appositi campi e cliccando su Cerca Le opzioni di cifra Una volta che si è selezionato almeno un certificato con cui cifrare il file, alla successiva schermata è possibile selezionare le opzioni di output del file. Figura 29 Schermata opzioni di cifratura E' possibile scegliere la directory di destinazione e il nome del nuovo file da creare, cliccando sul tasto.... Si può selezionare l'algoritmo di cifratura che si preferisce (DES-EDE3-CBC oppure AES-256-CBC). E' possibile anche distruggere in maniera sicura il file originale da cifrare, spuntando l'apposita casella (ATTENZIONE: non sarà più possibile recuperare il file originale, se si decide di distruggerlo in maniera sicura). Cliccando su Next si procederà con la cifratura del file.

32 Pagina 31 di 38 e-sign 6.3 La Decifra Un'altra caratteristica avanzata del software è la decifratura dei file cifrati Per la decifratura è necessario una smartcard contenente un certificato di cifratura. E' possibile lanciare l'applicazione Decifra in due modi: 1. Trascinando un file cifrato sull'icona dell'applicazione Decifra. 2. Cliccando sull'icona dell'applicazione, si aprirà una finestra di navigazione nel file system per poter caricare il file che si intende decifrare; Dopo aver controllato se la smart card contiene un certificato con cui decifrare il file, si presenterà la seguente schermata in caso affermativo Figura 30 Inserimento PIN È necessario inserire il PIN per poter utilizzare la smartcard ai fini della decifratura del file. Se l operazione va a buon fine, si presenterà una schermata dove sarà possibile aprire il file appena decifrato o eventualmente salvarlo sul proprio computer.

33 Pagina 32 di 38 e-sign Decifra con chiavi software permette di effettuare la decifra di un file cifrato utilizzando chiavi software conservate in un file PKCS#12. Nel momento in cui si sottopone un file per le operazioni di decifra e nel lettore smartcard non vi è inserita alcuna SmartCard contenente un certificato adatto per le operazioni di cifra e decifra, il software propone la seguente interfaccia Figura 31 Decifra con chiavi software Cliccando su Usa PKCS#12, viene aperta la seguente finestra in cui è necessario selezionare il file PKCS#12 ed immettere la relativa password: Figura 32 Inserimento Password PKCS#12

34 Pagina 33 di 38 e-sign Qualora la password inserita risultasse corretta il software propone la seguente interfaccia in cui vi è la possibilità di salvare il documento o visionarlo immediatamente: Figura 33 Apri o Salva il contenuto 6.4 Le Opzioni E possibile configurare il software mediante un click su Opzioni Si aprirà una finestra dove sarà possibile configurare vari aspetti dell applicazione:

35 Pagina 34 di 38 e-sign Figura 34 Opzioni Nella sezione Generale delle opzioni è possibile selezionare il tipo di modalità che si intende eseguire (normale o avanzata), mediante un segno di spunta sull apposito box; Figura 35 Modalità avanzata è possibile anche cancellare la cache delle CRL memorizzate automaticamente, con un click su Cancella cache CRL. Nella sezione Firma è possibile impostare alcuni comportamenti dell applicazione di Firma:

36 Pagina 35 di 38 e-sign Figura 36 Opzioni Firma Tipologia di firma di default: attraverso questo menù è possibile configurare il tipo di firma che di default verrà selezionato nella relativa applicazione nel momento in cui gli viene passato un file. Tipologia di firma Cades: attraverso questo menù è possibile selezionare l algoritmo di firma da utilizzare di default. Cartella per il salvataggio di firme multiple: è possibile scegliere una cartella di destinazione di default nel caso si firmino più file in una volta. Se questo campo è lasciato in bianco, allora la cartella che contiene i file originali sarà anche la cartella di destinazione dei file firmati. Nella sezione Opzioni Firma PDF è possibile impostare le opzioni di default per la firma grafica PDF in modalità con opzioni di default, come descritto precedentemente:

37 Pagina 36 di 38 e-sign Figura 37 Opzioni Firma PDF Nella sezione Cifra è possibile selezionare l algoritmo di cifratura che l applicazione Cifra utilizzerà di default, attraverso un apposito menù:

38 Pagina 37 di 38 e-sign Figura 38 Opzioni Cifra Nella sezione Gestione raccolta dei certificati è possibile visualizzare e modificare lo store dei certificati e la lista dei contatti della propria applicazione:

39 Pagina 38 di 38 e-sign Figura 39 Gestione raccolta certificati E possibile suddividere questa schermata in due parti: nella parte sinistra è possibile consultare sia lo store delle entità ritenute affidabili che i contatti personali. Nella parte destra, invece, è possibile importare nuovi certificati da file o da elenco LDAP.

www.bit4id.com info@bit4id.com Ufficio Roma: Piazza G. Marconi, 15 00144 Roma Tel +39 06 32803708 Fax +39 06 99335481

www.bit4id.com info@bit4id.com Ufficio Roma: Piazza G. Marconi, 15 00144 Roma Tel +39 06 32803708 Fax +39 06 99335481 KEY4 Manuale Utente Bit4id srl sede legale ed operativa: Via Coroglio, 57 Città della Scienza 80124 Napoli Tel. +39 081 7625600 Fax. +39 081 7352530 ISO 9001 2008 Capitale sociale: 100.000 EUR Iscritta

Dettagli

Manuale Utente Token Firma Sicura Key

Manuale Utente Token Firma Sicura Key FSKYPRIN.IT.DPMU.120. Manuale Utente Token Firma Sicura Key Uso interno Pag. 1 di 30 FSKYPRIN.IT.DPMU.120. Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Scopo del documento... 3 2 Applicabilità...

Dettagli

Manuale d uso firmaok! Gruppo Poste Italiane. firmaok! Manuale d uso. ver.: 1.3 Maggio 2015 Pagina 1 di 50

Manuale d uso firmaok! Gruppo Poste Italiane. firmaok! Manuale d uso. ver.: 1.3 Maggio 2015 Pagina 1 di 50 firmaok! Manuale d uso ver.: 1.3 Maggio 2015 Pagina 1 di 50 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Scopo del documento... 4 2. firmaok!: caratteristiche del software... 5 2.1. Distribuzioni disponibili e requisiti

Dettagli

Marca4NG - Documentazione

Marca4NG - Documentazione Marca4NG - Documentazione Sede legale: Via Coroglio, 57 BIC - Città della Scienza 80124 Napoli - Italia Capitale Sociale: 100.000 EUR Iscritta al registro delle Imprese di Napoli (REA 711103) P.IVA: 04741241212

Dettagli

Token USB V1 - Guida rapida

Token USB V1 - Guida rapida Token USB V1 - Guida rapida 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 4 3.1 Prerequisiti... 4 3.1.1 Software... 4 3.1.2

Dettagli

Token USB V1 - Guida rapida

Token USB V1 - Guida rapida Token USB V1 - Guida rapida 1 Indice Indice... 2 1 Informazioni sul documento... 3 1.1 Scopo del documento... 3 2 Caratteristiche del dispositivo... 4 2.1 Prerequisiti... 4 2.1.1 Software... 4 2.1.2 Rete...

Dettagli

60019 SENIGALLIA (AN), Via Caduti sul Lavoro n. 4 Capitale sociale 6.500.000,00 i.v.

60019 SENIGALLIA (AN), Via Caduti sul Lavoro n. 4 Capitale sociale 6.500.000,00 i.v. Pagina n. 1 INDICE.....pag.2 PRESENTAZIONE.. pag.3 INTERFACCIA GRAFICA BARRA DEI COMANDI...pag.4 STRUMENTI Generale Verifica....pag.5 STRUMENTI Connessioni U.r.l...pag.6 STRUMENTI Marche Informazioni..pag.7

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Aruba Sign 2 Guida rapida

Aruba Sign 2 Guida rapida Aruba Sign 2 Guida rapida 1 Indice Indice...2 1 Informazioni sul documento...3 1.1 Scopo del documento...3 2 Prerequisiti...4 2.1.1 Software...4 2.1.2 Rete...4 3 Installazione...5 Passo 2...5 4 Avvio di

Dettagli

Manuale Utente CryptoClient

Manuale Utente CryptoClient Codice Documento: CERTMOB1.TT.DPMU12005.01 Firma Sicura Mobile Telecom Italia Trust Technologies S.r.l. - Documento Pubblico Tutti i diritti riservati Indice degli argomenti... 1 Firma Sicura Mobile...

Dettagli

Manuale d uso firmaok!gold

Manuale d uso firmaok!gold 1 Manuale d uso firmaok!gold 2 Sommario Introduzione... 4 La sicurezza della propria postazione... 5 Meccanismi di sicurezza applicati a FirmaOK!gold... 6 Archivio certificati... 6 Verifica dell integrità

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

MANUALE FIRMA CERTA. Classic e Portable. www.firmacerta.it

MANUALE FIRMA CERTA. Classic e Portable. www.firmacerta.it MANUALE FIRMA CERTA Classic e Portable www.firmacerta.it Documento: FirmaCerta Client Pagina 1 di 37 INDICE 1. Versioni e Riferimenti... 3 1.1 Versioni del documento... 3 1.2 Referenti... 3 1.3 Dati Identificativi

Dettagli

Manuale Utente. Firma Digitale e Marca Temporale

Manuale Utente. Firma Digitale e Marca Temporale Firma Digitale e Marca Temporale Indice INDICE...2 CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE...4 Generalità... 4 Installazione... 5 Operazioni di base... 5 Aprire e chiudere il programma...5 Selezionare ed eliminare i

Dettagli

TokenUSB_Guida_Rapida

TokenUSB_Guida_Rapida TokenUSB_Guida_Rapida InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.1 del 15/05/2015 Indice 1. La Token USB... 4 2. Installazione... 4 2.1 Installazione iniziale... 4 2.2 Installazione SIM... 5 2.3 Prerequisiti...

Dettagli

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert Business Key Lite Manuale Utente InfoCert Indice 1. La Business Key Lite... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Prerequisiti... 4 2.3 Casi particolari... 4 2.4 Utente amministratore

Dettagli

DiKe Family. Software di Firma Digitale

DiKe Family. Software di Firma Digitale DiKe Family Software di Firma Digitale Data 1 gennaio 2012 Pagina 2 di 10 Data: 1 gennaio 2012 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Riferimenti Normativi... 3 3. Dike Util: la gestione della smart card...

Dettagli

Actalis File Protector 5.0 Guida rapida all uso

Actalis File Protector 5.0 Guida rapida all uso Actalis File Protector 5.0 Guida rapida all uso SOMMARIO Introduzione... 3 Concetti di base... 3 Firma digitale... 3 Marcatura temporale... 4 Cifratura (crittografia)... 5 Configurare l'applicazione...

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA Comando C4 Difesa

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA Comando C4 Difesa STATO MAGGIORE DELLA DIFESA Comando C4 Difesa Ministero della Difesa Client di Firma e Verifica Suite di Firma, Cifra, Marcatura e Verifica Manuale Utente Versione 4.0.0.0 Ministero della Difesa -Kit di

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Sistema di Registrazione WebRA Manuale Utente Operatore RA

Sistema di Registrazione WebRA Manuale Utente Operatore RA Certification Authority del CNN NOTE: pag. 1 di 91 Notartel S.p.A. Sommario Il presente Manuale contiene le istruzioni per l utilizzo dell applicazione web WebRA (l acronimo sta per Web Registration Authority)

Dettagli

DIKE_IC Manuale Utente InfoCert

DIKE_IC Manuale Utente InfoCert DIKE_IC Manuale Utente InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.2 del 03/12/13 Indice 1. La Firma Digitale... 3 2. Installazione e primo utilizzo DIKE_IC... 4 2.1. Aggiornamento sw... 6 3. Barra degli strumenti...

Dettagli

BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert. Manuale Token USB MAC InfoCert

BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert. Manuale Token USB MAC InfoCert BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert Manuale Token USB MAC InfoCert Sommario 1. La Business Key Lite_IC... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Installazione

Dettagli

DIKE - MANUALE UTENTE

DIKE - MANUALE UTENTE InfoCert S.p.A. Ente Certificatore InfoCert Dike Manuale Utente Codice documento: Dike-MU Redatto da Certificazione Digitale e Sistemi Nome file: manuale dike4.sxw Dike - Manuale Utente - Vers. 5 del 24/01/2008

Dettagli

BusinessKey per Mac Manuale Utente. Manuale Utente BusinessKey Mac InfoCert

BusinessKey per Mac Manuale Utente. Manuale Utente BusinessKey Mac InfoCert BusinessKey per Mac Manuale Utente Manuale Utente BusinessKey Mac InfoCert Sommario 1. La Business Key... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 3. Avvio di Business Key... 4 3.1 Controllo

Dettagli

Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert

Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert Manuale Utente Business Key Lite IC InfoCert Business Key Lite_IC Manuale Utente InfoCert InfoCert S.p.A. Versione 1.2 del 03/12/13 Indice 1. La Business Key Lite_IC... 4 2. Installazione... 4 2.1 Installazione

Dettagli

Firma Digitale dei documenti

Firma Digitale dei documenti Manuale d uso Fornitore Configurazione software per Firma Digitale e Marca Temporale Obiettivi e struttura del documento Il presente documento mira a fornire un supporto ai fornitori nelle seguenti fasi:

Dettagli

Sistema di Registrazione WebRA Manuale Utente Operatore RA

Sistema di Registrazione WebRA Manuale Utente Operatore RA Certification Authority del CNN NOTE: pag. 1 di 93 Notartel S.p.A. Sommario Il presente Manuale contiene le istruzioni per l utilizzo dell applicazione web WebRA (l acronimo sta per Web Registration Authority)

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Firma Digitale su CNS/CRS Codice del Documento: CRS-CA-MES#01 Revisione del Documento: 1.0 Data di

Dettagli

Manuale d uso CRS Manager

Manuale d uso CRS Manager Classificazione: pubblico - MES Manuale Esterno - Manuale d uso CRS Manager Codice Documento: CRS-FORM-MES#523 Revisione del Documento: 04 Data revisione: 17-01-2014 Pagina 1 di 68 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

Guida all utilizzo del pacchetto di firma digitale

Guida all utilizzo del pacchetto di firma digitale 1 di 13 Guida all utilizzo del pacchetto di firma digitale 2 di 13 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Installazione... 4 2.1 Passi comuni per l installazione dei token/smartcard... 4 2.2 Elenco smartcard/token

Dettagli

Business Key Manuale Utente. Manuale utente. Manuale Utente Business Key Vers. 5.0 del 06/10/08 1

Business Key Manuale Utente. Manuale utente. Manuale Utente Business Key Vers. 5.0 del 06/10/08 1 Manuale utente Manuale Utente Business Key Vers. 5.0 del 06/10/08 1 Indice 1. La Business Key...3 1.1. Caratteristiche... 3 2. Installazione...3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Casi particolari...

Dettagli

1. Firma e verifica Nel menu della Business Key Lite, selezionando la voce Firma e Verifica, si accede al software di Firma Digitale DiKe Lite_IC.

1. Firma e verifica Nel menu della Business Key Lite, selezionando la voce Firma e Verifica, si accede al software di Firma Digitale DiKe Lite_IC. 1. Firma e verifica Nel menu della Business Key Lite, selezionando la voce Firma e Verifica, si accede al software di Firma Digitale DiKe Lite_IC. Selezione di un file Per scegliere un file da firmare,

Dettagli

DIKE - MANUALE UTENTE

DIKE - MANUALE UTENTE InfoCert S.p.A. Ente Certificatore InfoCert SpA Dike Manuale Utente Codice documento: Dike-MU Redatto da Certificazione Digitale e Sistemi Nome file: manuale dike5.sxw Dike - Manuale Utente - Vers. 6 del

Dettagli

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI

3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI 3. LE FUNZIONI DI DI.KE. E LA FIRMA DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI Dí.Ke (Digital Key), sviluppato e distribuito gratuitamente da InfoCamere, è il software che consente di apporre e/o verificare una o più

Dettagli

Sistema di Registrazione WebRA Manuale Utente Notaio

Sistema di Registrazione WebRA Manuale Utente Notaio Certification Authority del CNN pag. 1 di 41 NOTE: Notartel S.p.A. Sommario Il presente Manuale contiene le istruzioni per l utilizzo dell applicazione web WebRA (l acronimo sta per Web Registration Authority)

Dettagli

DiKe 4.2.9 - Guida rapida all'uso

DiKe 4.2.9 - Guida rapida all'uso DiKe 4.2.9 - Guida rapida all'uso La firma digitale è la possibilità, legalmente riconosciuta e normata, di fare proprio, cioè di firmare, un documento digitale. Così come la firma autografa sul documento

Dettagli

GUIDA ALLA PARTECIPAZIONE A UNA GARA

GUIDA ALLA PARTECIPAZIONE A UNA GARA GUIDA ALLA PARTECIPAZIONE A UNA GARA Data Aggiornamento 23/03/2015 1 GUIDA ALLA PARTECIPAZIONE A UNA GARA 1 Tipologie di gare 3 Elenco dei bandi 4 Dettagli di un bando 5 Partecipazione a una gara 5 Gara

Dettagli

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA SOMMARIO Il programma applicativo Dike...2 Controllo versione DiKe...2 Impostazione VERSIONE del Lettore di smart card...3 DIMOSTRATIVA VIETATA LA Verifica della smart card assegnata al richiedente...3

Dettagli

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi Installazione del software per la Carta Regionale Servizi 1. 2. 3. 4. Download del software... 2 Installazione del driver... 4 Configurazione di Mozilla Firefox... 10 Disinstallazione CNSManager... 13

Dettagli

Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato

Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato Firma digitale dei notai italiani 2008 Guida rapida v1.2 Sommario della guida 1. I passi per l attivazione di una smart card Notaio 3 2.

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA. Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio

PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA. Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA REGIONE SICILIANA Componente Autonoma Firma Digitale - Rimodulazione Manuale di Esercizio Redatto da: Eleonora Bordino 09/01/2012 Verificato da: Pierluigi Trombetti 09/01/2012

Dettagli

La firma digitale Del PTB

La firma digitale Del PTB La firma digitale Del PTB :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti scambiati e archiviati con

Dettagli

Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato. Come attivare la nuova smart card Notaio

Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato. Come attivare la nuova smart card Notaio Autorità di Certificazione del Consiglio Nazionale del Notariato Come attivare la nuova smart card Notaio Versione: 06 Data: 02/09/2014 Versione: 06 Data: 02/09/2014 Nome file: firma2014_guida_rapida Ver

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Mac OS X 10.6 Snow Leopard Versione: 1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4 Requisiti

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 2.1 ACCESSO AL PORTALE DI FIRMA... 2 2.2 CARICAMENTO DEI FILE DA FIRMARE... 3 2.2.1 Caricamento on click... 4 2.2.2 Caricamento drag

Dettagli

Attività relative alla Firma Digitale di documenti in ingresso e in uscita

Attività relative alla Firma Digitale di documenti in ingresso e in uscita Attività relative alla Firma Digitale di documenti in ingresso e in uscita Manuale d uso Fornitore - Predisposizione documento e firma digitale - Roma, Ottobre 0 Obiettivi e struttura del documento Il

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e

Dettagli

GUIDA DELLA FIRMA DIGITALE

GUIDA DELLA FIRMA DIGITALE GUIDA PER L APPOSIZIONE E L UTILIZZO DELLA FIRMA DIGITALE 8 luglio 2013 INDICE 1 I formati di firma p7m e pdf... 3 2 Prerequisito... 3 3 Per firmare file e ottenere file in formato p7m... 3 3.1 Firma con

Dettagli

Manuale di installazione e d uso Software ArubaSign

Manuale di installazione e d uso Software ArubaSign Manuale di installazione e d uso Software ArubaSign Pag.num.1/25 Indice Limiti alla divulgazione... 3 Premessa... 3 1. Installazione... 4 2. Avvio di ArubaSign... 6 3. Firma Digitale... 7 3.1 Firma di

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato Guida all installazione e all utilizzo di un certificato personale S/MIME (GPSE) Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale

Dettagli

Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT)

Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT) Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT) La Firma Digitale è l'equivalente informatico della firma autografa e ne ha il medesimo valore legale con in più il vantaggio della totale sicurezza. La Firma

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Microsoft Windows (7, Vista, XP). Versione: 1.1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4

Dettagli

PROFILI OPERATIVI PER I PROFESSIONISTI CHE ACCEDONO AI SERVIZI ON LINE DEL COMUNE DI FIRENZE

PROFILI OPERATIVI PER I PROFESSIONISTI CHE ACCEDONO AI SERVIZI ON LINE DEL COMUNE DI FIRENZE PROFILI OPERATIVI PER I PROFESSIONISTI CHE ACCEDONO AI SERVIZI ON LINE DEL COMUNE DI FIRENZE Comune di Pag. 1 di 8 INDICE 1. AGGIORNAMENTI. 2 2. PROFILI OPERATIVI...3 1. AGGIORNAMENTI DATA EDIZIONE MODIFICA

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

Istruzioni operative per gestire le nuove Smart Card con sistema operativo Siemens (serial number 1401 )

Istruzioni operative per gestire le nuove Smart Card con sistema operativo Siemens (serial number 1401 ) Volume 3 FIRMA DIGITALE Camera di Commercio di Reggio Emilia Istruzioni operative per gestire le nuove Smart Card con sistema operativo Siemens (serial number 1401 ) Sommario CAPITOLO 1 CAPITOLO 3 Introduzione

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE @PEC

LA FIRMA DIGITALE @PEC LA FIRMA DIGITALE @PEC Che cos è la Firma Digitale concetti La Firma Digitale o firma elettronica qualificata è un particolare tipo di firma elettronica che, nell'ordinamento giuridico italiano, ha lo

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009 Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Roma 15 ottobre 2009 :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

MUDE Piemonte. Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE

MUDE Piemonte. Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE MUDE Piemonte Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V04 Paragrafo 2.3.2 Capitolo 4 IMPORTANTE a

Dettagli

Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d'uso CRS-MANAGER

Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d'uso CRS-MANAGER Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d'uso CRS-MANAGER CRS-COOP-MDS#01 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 6 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 6 1.1.1 TIPOLOGIA

Dettagli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli

Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli Firma Digitale per l Ordine degli Ingegneri di Napoli :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti

Dettagli

Firma digitale INTRODUZIONE

Firma digitale INTRODUZIONE Firma digitale INTRODUZIONE La firma digitale costituisce uno dei dieci obiettivi del Piano per l e-government. Per quanto riguarda la PA, l obiettivo, abilitante allo sviluppo dei servizi on line, si

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il certificato

Dettagli

DiKe Pro 4.1.0 - Guida rapida all'uso

DiKe Pro 4.1.0 - Guida rapida all'uso DiKe Pro 4.1.0 - Guida rapida all'uso La firma digitale è la possibilità, legalmente riconosciuta e normata, di fare proprio, cioè di firmare, un documento digitale. Così come la firma autografa sul documento

Dettagli

Assistenza Amministratore di sistema

Assistenza Amministratore di sistema Istruzioni per il cliente Assistenza Amministratore di sistema _1 4_ Accedere a BPIOL 30_ Richiedere la BPIOL key indice 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ Cambiare la password di accesso Blocco della password Il menù di

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Installazione e Configurazione PDL Cittadino CRS-FORM-MES#346 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Prerequisiti per l Attivazione della Firma Digitale su CNS/CRS. Sistema Operativo Windows

Manuale Utente del Portale CA. Prerequisiti per l Attivazione della Firma Digitale su CNS/CRS. Sistema Operativo Windows - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Prerequisiti per l Attivazione della Firma Digitale su CNS/CRS Sistema Operativo Windows Codice del

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook express Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il

Dettagli

Aruba PEC Firma Digitale Remota

Aruba PEC Firma Digitale Remota Aruba PEC Firma Digitale Remota Manuale di attivazione, installazione, utilizzo Pag.num.1/24 Indice Limiti alla divulgazione... 3 Premessa... 3 1. Attivazione Firma Remota... 4 2. Attivazione Firma Remota

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

CompEd Software Design Copyright 2012. DigitalSign Lite. Guida Utente

CompEd Software Design Copyright 2012. DigitalSign Lite. Guida Utente Copyright 2012 DigitalSign Lite Guida Utente Versione documentazione: 2.0.0 ITA Data revisione: 22/02/2012 Sommario 1 DigitalSign Lite: introduzione... 3 2 Installazione... 4 3 Operatività... 6 3.1 Operazioni

Dettagli

Documenti cartacei e digitali. Autenticità. Cosa si vuole garantire? Riservatezza. Integrità 11/12/2012. PA digitale: documenti e firme (I.

Documenti cartacei e digitali. Autenticità. Cosa si vuole garantire? Riservatezza. Integrità 11/12/2012. PA digitale: documenti e firme (I. Università degli studi di Catania Pubblica Amministrazione digitale Elementi tecnici sulla firma digitale Ignazio Zangara Agatino Di Bella Area della Formazione Gestione dell archivio (novembre dicembre

Dettagli

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 Area Anagrafe Economica BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 PREMESSA... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 1 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO...

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

MUDE Piemonte. Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE

MUDE Piemonte. Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE MUDE Piemonte Modalità operative di configurazione e accesso al sistema MUDE STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V06 Capitolo 2.2 Paragrafo 2.3.4 Rivisto e organizzato

Dettagli

Manuale DigitalSign installazione, configurazione, utilizzo e risoluzione di problematiche ed errori comuni

Manuale DigitalSign installazione, configurazione, utilizzo e risoluzione di problematiche ed errori comuni Manuale DigitalSign installazione, configurazione, utilizzo e risoluzione di problematiche ed errori comuni DigitalSign è il software fornito da Telecom Italia Trust Technologies S.r.l che consente di

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY 1)Recupero dei codici PIN e PUK 2)Prima installazione del dispositivo 3)Firma digitale di un file 4)Gestione del codice PIN 5)Navigazione Web con autenticazione CNS

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

App IOS InfoCert Dike Manuale Utente

App IOS InfoCert Dike Manuale Utente App IOS InfoCert Dike Manuale Utente Versione 1 Indice 1 Introduzione...2 1.1 Scopo del documento...2 1.2 Funzionalità dell'app...2 2Per cominciare...3 2.1Schermate...3 2.2Importare un documento nell'

Dettagli

Soluzioni tecnologiche per la firma e la marcatura temporale

Soluzioni tecnologiche per la firma e la marcatura temporale Soluzioni tecnologiche per la firma e la marcatura temporale LA FIRMA DIGITALE una chiave che apre le porte al futuro Monza, Sporting Club 8 Marzo 2013 Il gruppo Aruba In sintesi Gruppo composto da 29

Dettagli

FIRMA DIGITALE Cos'è e come funziona

FIRMA DIGITALE Cos'è e come funziona FIRMA DIGITALE Cos'è e come funziona Maurizio Giungato Firma digitale Cosa NON E' Cosa E' A cosa serve Come funziona Tipologie di firma Altre applicazioni (cifratura dei documenti) Firma digitale: cosa

Dettagli

Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d installazione ed uso CRS Manager per MacOS e Linux Vers. 2.

Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d installazione ed uso CRS Manager per MacOS e Linux Vers. 2. Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale d installazione ed uso CRS Manager per MacOS e Linux Vers. 2.0 CRS-COOP-MDS#02 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO GUIDA OPERATIVA Autenticazione, firma digitale e cifratura dei messaggi di posta con la Smart Card del Sistema Universitario Piemontese INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Premessa...3 1.2 Scopo del documento...3

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione BT Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI 3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO 4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

FAR-FUR.OPR.M.DI.02#9.2.0# CRS-FORM-MES#348

FAR-FUR.OPR.M.DI.02#9.2.0# CRS-FORM-MES#348 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Manuale Operativo Farmacisti CRS-FORM-MES#348 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 1.1.1 TIPOLOGIA

Dettagli