Una famiglia, un camper e il Québec

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una famiglia, un camper e il Québec"

Transcript

1 Una famiglia, un camper e il Québec Papà, mamma e quattro figli... Quando viaggiare sembra una difficile impresa, l'ingegno si aguzza e i costi si ammortizzano. Per esempio dormendo nei campeggi. E quando sono quelli del Canada... di Chiara Mezzetti, turistapercaso kiara16 Quando: dalla primavera Durata: giorni Viaggio: aereo-camper Costo a persona: (spesa approssimativa) 800 euro x t r f o i c e h dedicato a chi ama i grandi spettacoli naturali lasciarsi lo stress e lo smog metropolitano alle spalle e ascoltare il respiro piu' profondo della natura. per dormire all'aperto, avvistare gli animali, vivere nei boschi e attraversare grandi fiumi Quando ami viaggiare più di ogni altra cosa al mondo non sei disposto a fermarti davanti a nulla, nemmeno all evidenza. La nostra evidenza sono 4 monelli, la più piccola di 16 mesi, e tutta una famiglia che rema contro al grido di «e se succede qualcosa?». Non è nel nostro stile arrenderci e così abbiamo discusso una serie di destinazioni sicure : la scelta è caduta sul Canada, nostro primo e più grande amore; una sola regione, il Québec, per non strapazzare troppo i piccoli e un mezzo di trasporto che fosse insieme auto, hotel e ristorante: il camper! Nuovi gridi di disperazione delle nonne ma grande entusiasmo della truppa. Una volta presa la decisione mi metto all opera; già in gennaio riesco a trovare a buon prezzo i biglietti aerei, con scalo a Londra con necessaria corsa tra il terminal 3 e il terminal 5 di Heathrow (c è chi giura di averlo fatto in meno di un ora: mente!) e, contemporaneamente, prenoto il camper con Canadream, un nome e un programma, e grazie all anticipo risparmiamo abbastanza. Ma quanto mi costi? Midi, maxi, super, deluxe... C'è un camper per ogni esigenza! Per una settimana i prezzi partono da 546 dollari per una soluzione in grado di ospitare fino a sei persone. Info: tel (gratis da Canada e Stati Uniti). Canadream ha sedi nelle principali città canadesi. pronti? si parte! Siamo pronti a partire, le valigie sono preparate per un clima temperato, sappiamo che non farà mai troppo caldo (smentiti clamorosamente dalle temperature di Montreal). Il volo scorre senza intoppi. Dopo circa 7 ore atterriamo all aeroporto internazionale Pierre Elliot Trudeau di Montréal e ci accorgiamo immediatamente che possiamo cavarcela con l italiano, poiché la quantità di connazionali è altissima mentre il livello di inglese di questi francesi d oltreoceano è un po' scarso. Dopo una mezz'ora di attesa arriva la navetta che ci porta all albergo Holiday Inn Montréal Airport. Alla mattina ci svegliamo alle 7.30, facciamo colazione al meraviglioso buffet e al momento di pagare il conto ci dicono che i bambini mangiavano gratis solo dal menu appositamente preparato... Fortunatamente il cameriere è molto gentile, si accorge che siamo un po sfasati e lascia correre. Nell attesa del van di Canadream faccio già la prima lavatrice e asciugatrice: il servizio è presente in tutti gli alberghi, anche in quelli di bassa categoria. Alle arriva il servizio navetta che ci porta alla sede di Canadream, attraversando Montréal verso Nord, sull autostrada 15. Il sistema di numerazione di strade e autostrade in Québec è geniale, i numeri dispari vanno da Nord a Sud e i numeri pari vanno da Est a Ovest: con una semplice cartina sai sempre dove vai, e non c è bisogno di costosi GPS. Dopo un paio d ore di pratiche e controlli possiamo finalmente partire con entusiasmo, ma prima facciamo incetta di tutte le Official Tourist guides, una serie di libricini suddivisi per singola regione, indispensabili per viaggiare e pianificare tutte le attività. Al supermercato riempiamo un carrello gigante saltellando come 1

2 In viaggio coi figli (e in viaggio coi genitori) Il primo (di una lunga serie) di litigi fra me e Syusy risale a quando io-patrizio avevo 20 anni, e sono andato per l ultima volta in vacanza in Danimarca in roulotte coi miei genitori. Per Syusy è stato uno scandalo, un chiaro segnale di tossicodipendenza familiare e di sviluppo ritardato: ma quale è l età massima per andare in vacanza coi genitori? Da una parte quando i figli crescono non hanno nessuna voglia di andare coi genitori (Zoe, nostra figlia, che ha 16 anni, ne sa qualche cosa) e dall altra i genitori che vogliono viaggiare coi figli piccoli si fanno un sacco di problemi. Morale: sembra quasi che la forbice entro cui genitori e figli possono viaggiare assieme sia strettissima: tra gli 8 e 12 anni! Prima e dopo è un problema. Ma se il problema del dopo è presto detto (insofferenza adolescenziale, interessi che si differenziano), i problemi del prima del viaggio con figli piccoli si possono affrontare meglio. salute, ansie e obiettivi Certo un primo problema è far coincidere ferie degli adulti, vacanze dei ragazzi e soprattutto periodi buoni per viaggiare, in termini di clima e di costi. Viaggiare in bassa stagione per chi ha figli è quasi impossibile, perché appena la scuola chiude i prezzi degli alberghi e dei voli salgono Forse da metà giugno a metà luglio è l unico periodo buono per viaggiare in controtendenza. Ma poi, per viaggi a lungo raggio o in località particolari, c è il problema delle tante paranoie salutistiche: c è pericolo di malattie? Cosa si mangia? E se mi si ammala, che faccio? Io e Syusy siamo stati in genere molto ansiosi in proposito, e Zoe parecchio dispettosa: durante i primi viaggi, quando magari noi genitori ci assentavamo per 10 o 15 giorni assieme, lei restava coi miei genitori e puntualmente si ammalava. Non si ammalava mai, solo quando la lasciavamo a casa. Come dire: se mi portavate con voi era meglio. Quando poi abbiamo cominciato a portare la bimba con noi in viaggio, c era una valigia interamente dedicata ai medicinali Strano perché noi siamo sempre stati affascinati da coloro che intraprendevano lunghi viaggi coi figli: abbiamo conosciuto velisti giramondo che facevano studiare i figli in barca, via internet. Ma quando poi si tratta dei tuoi figli, si ricade nell ansia. Quindi è difficile dar consigli. Per i bimbi piccoli naturalmente ci si può informare bene sul viaggio: per esempio anche l India si può affrontare, ma attenzione ai periodi e alle zone malariche, attenzione al cibo e all acqua, e comunque magari il Kerala è meglio del Rajasthan. Poi ci sono vacanze sicure e tranquille, tipo crociera. Per ovviare invece al disamore dei figli adolescenti, vale la stessa regola che oramai vale per tutti: dare uno scopo al viaggio. Darsi una meta, un obiettivo, delle cose da vedere e da scoprire: Syusy, ad esempio, riesce a coinvolgere Zoe nella sua passione per la storia e i misteri. viaggiare per capirsi Anche le strutture ricettive possono (e devono) fare molto. Lo dice anche il nostro amico Roberto Vitali, di V4A (village for all) che si occupa di accessibilità: il problema non è la disabilità, ma la diversità. Un bambino in viaggio ha delle sue specifiche esigenze, come qualsiasi altro: cibo flessibile, orari elastici, zone verdi e adibite al gioco son cose che in un villaggio o un albergo fanno comodo a tutti. Tutto, pur di non ridursi al vecchio modello della villeggiatura, dove genitori e figli riproducono lo stesso parallelismo di vite estranee: i figli stanno con gli amici, i genitori per conto proprio. Il viaggio è un pretesto per stare assieme, per fare esperienze strane, per capire e capirsi di più, altrimenti che viaggio è? Patrizio canada lac saint jean saint Félicien roberval La Mauricie National Park Dalla natura selvaggia, è ricco di acque, con oltre 150 fra laghi e stagni, e vi si possono praticare tante attività sportive. saguenay pointe lebel baie comeau ragueneau cap bon desir sainte rose du nord 85 tadoussac san lorenzo cap bon desir Sulla sponda del San Lorenzo, i suoi scogli sono un affascinante punto di osservazione di delfini e balene. Cap-Chat parco nazionale del forillon Boschi, spiagge, bel campeggio attrezzato. Sulla penisola Gaspé, ha piante artiche, tante varietà di uccelli, eterogenee formazioni rocciose. Forillon National Park Percé forillon La Tuque La Mauricie National Park park National de la jacques-cartier Wendake Dal sapore francese, la città vecchia, che conserva una cinta di mura, è patrimonio dell'umanità Unesco. percé La cittadina è diventata un po' commerciale, ma il blocco di roccia del Rocher che si colora al tramonto vale il viaggio. canada montréal U.S.A. montréal È il centro culturalmente ed economicamente più attivo del Québec. La sua "città sotterranea" è una frequentata rete di gallerie commerciali. 2 7 stati uniti 1 d am e r i ca montreal 15 oceano atlantico 2

3 bambini intorno agli scaffali con i prodotti extralarge per la nostra famiglia. Consiglio: riempite il camper più che potete perché i supermercati non si trovano facilmente e non sono sempre ben forniti. bosco da fiaba Partiamo finalmente verso la nostra prima destinazione, il Parco Nazionale La Mauricie: prendiamo l autostrada 40 Ovest e ci allontaniamo progressivamente dalla civiltà. Dopo circa 2 ore e mezza, senza soste, ma con un gran numero di fermate dovute ai lavori in corso (piaga del viaggio), arriviamo al campeggio (prenotato e pagato da casa perché all interno di un Parco nazionale). Ci sentiamo in una fiaba: solo bosco e silenzio assoluto. La sorpresa è l assenza di zanzare: eravamo partiti con un kit di repellente che non abbiamo mai usato! L attività regina del parco è il kayak, ma l età della piccola ci impedisce di partecipare, così passiamo la giornata passeggiando alla ricerca di fiori, funghi e scoiattoli. Dormire nel parco Il Québec vanta ben 27 Parchi nazionali: un tesoro naturale gestito in maniera impeccabile, ma assolutamente accessibile ai visitatori. Che, all interno delle aree protette e delle riserve faunistiche, trovano alberghi, bungalow e attrezzatissimi campeggi. La società che li riunisce è la Sépaq (www.sepaq.com): per il campeggio, le tariffe partono da circa 24 dollari canadesi a notte, circa 18 euro. nell'antico villaggio Di buon mattino ripartiamo percorrendo la Route des Rivieres (155Nord) e ci lasciamo cullare dalle curve lente e profonde che seguono le anse dei fiumi che scorrono ai lati: mio marito e io ci emozioniamo mentre i bambini giocano imperterriti nel camper. Abbiamo difficoltà a trovare un campeggio libero e, quando finalmente lo troviamo, prenotiamo per tre notti. Scottata dall esperienza, decido di prenotare tutte le notti seguenti e così godermi la vacanza in pace. Nella zona visitiamo Le Village historique de Val Jalbert, un villaggio originale dell inizio del secolo scorso, dove un gruppo di famiglie francesi lavorava in una cartiera, oggi abbandonata e riconvertita in museo. Nel pomeriggio i bambini sono stanchi e andiamo sulla spiaggia del vicino lago a giocare un po ; gli arditi fanno anche il bagno, ma rimbalzano fuori dall acqua con un principio di assideramento! il paradiso dei bimbi Il giorno seguente bellissima gita allo Zoo Sauvage de Saint Felicien, a circa 40 km sulla 167Nord. Anche se la presenza degli orsi polari da sola varrebbe la pena, la peculiarità è una zona enorme dove gli animali tipici del Canada si trovano in semilibertà e noi umani "rinchiusi" in un trenino su ruote. L emozione è grande. Prendiamo la Route du Fiord (172Sud) e continuiamo a emozionarci dei paesaggi canadesi di boschi infiniti e acque blu, mentre dietro la truppa continua a giocare a carte...! Facciamo tappa a Sainte Rose du Nord, come consigliato dalla Official guide, e percorriamo un breve sentiero (circa 20 minuti) che parte dall imbarcadero e porta al più bel panorama del fiordo. Riprendiamo il cammino, dopo aver fatto benzina (il camper beve come un lavandino), verso Sacré- Coeur. Arriviamo nel primo pomeriggio al nostro campeggio, Ferme 5 Etoiles, per i bimbi un paradiso: ci sono molti animali, anche selvaggi (lupi artici, bisonti, alci ) osservare A tu per tu con l'orso! 02 imparare Cosa starà cercando di leggere la più piccola del gruppo? 03 divertirsi Tutti i bambini esultano, ma manca qualcuno

4 Natura, libertà e un pizzico di storia che tutte le mattine vengono nutriti dal custode, seguito da un orda di bambini smaniosi di aiutare. Organizziamo tutte le attività per i giorni seguenti: kayak al tramonto (Emma e io restiamo in camper a preparare la cena), giro a cavallo (questa volta con Emma resta papà), giro in quad e crociera a vedere le balene, anche se il brutto tempo ci ha poi impedito di vedere granché. l'era glaciale Prendiamo armi e bagagli e partiamo per il grande Nord, Route des Baleines. Seguiamo la 138Nord lungo la rotta che seguono le balene nel loro viaggio verso il fiordo di Saguenay. A pochi km da Tadoussac c è Cap Bon Desir, tanto piccolo che rischia di passare inosservato: se non fosse per la nostra mitica Official guide non ci fermeremmo neanche. Con grande lungimiranza ci fermiamo e a solo 5 minuti dal parcheggio ci sediamo sugli scogli e osserviamo a pochi metri da noi il maggior numero di balene e delfini che vedremo in tutto il viaggio. Riprendiamo la marcia, all ora di pranzo facciamo una sosta a Ragueneau dove ne approfittiamo per fare un piatto di maccheroni al sugo e una passeggiata fino a un paio di monumenti strani a forma di dinosauro, che i bimbi scalano divertiti. Proseguiamo fino al campeggio di Pointe Lebel, una zona turistica sul fiume piuttosto carina. Facciamo un giro più a 01 riposare Il camper è ormai casa nostra. 02 visitare Il castello di Frontenac, nel centro di Québec, risale a fine XIXinizio XX secolo. nord, circa 100 km, dove la strada e il clima ci ricordano l era glaciale; a Pointe des Monts troviamo un bellissimo faro, la visita è interessante, il caffè un po meno, ma il clima è così gelido che qualsiasi bevanda calda è gradita. oltre il fiume Il giorno dopo ci dirigiamo al ferry per attraversare il fiume, finalmente in Gaspésie, zona turistica locale: da qui in avanti incontreremo solo locali e nessuno straniero. Ora la strada è la 132Ovest -Route des Phares- e spingiamo a tavoletta il nostro camper (80km/h) per arrivare prima di sera a Cap Chat dove abbiamo prenotato il campeggio. All arrivo ci rendiamo conto che la sistemazione è essenziale, praticamente un prato sulle rive del fiume, e i servizi sono di conseguenza. Dopo una bella dormita ripartiamo verso ovest e raggiungiamo il Parco Nazionale di Forillon. La visione del campeggio ci rinfranca lo spirito, di nuovo boschi, tavolo di legno e zona per il fuoco, servizi grandi e puliti, anche qui lungo il fiume fantastico! Anche in questo caso la prenotazione è obbligatoria, i posti sono veramente pochi! Ci rechiamo al visitor center e ci rendiamo subito conto che avremmo dovuto prevedere almeno 3 giorni, sulla cartina ci sembrava un parco piccolo ma in realtà le cose da fare e da vedere sono moltissime, quindi cominciamo subito. Andiamo diretti a Cap Bon Ami dove ci fermiamo a pranzo, praticamente dappertutto è possibile mangiare su tavoloni di legno pubblici e in questo caso la vista è davvero imperdibile. Rientriamo per cena al meraviglioso campeggio e programmiamo per la giornata successiva una passeggiata a Cap Gaspé e un bagno alla spiaggia di Penouille. La camminata è abbastanza agevole, il sentiero è ampio e sale costantemente, quando arriviamo il capo è battuto da un vento fortissimo, vediamo qualche foca sguazzare da lontano. Durante il ritorno, avvisati da una famiglia di francesi, facciamo una piccola deviazione dal sentiero per avvistare un orso bruno che pasteggia comodamente sdraiato in mezzo agli arbusti! Nel pomeriggio spiaggia a Penouille, si parcheggia al visitor center e si scende con una navetta: la sabbia occupa circa 2 metri di spazio davanti alla foresta, l acqua è come sempre gelida, ma stavolta è tanta la voglia di mare che gli intrepidi resistono quasi un ora; poi scappiamo assiderati. i faraglioni rosa Tappa successiva è il Rocher Percé; percorriamo gli 80 km e arriviamo a Percé nel pomeriggio, ma la cittadina ci fa storcere subito il naso, sembra un po Madonna di Campiglio (se non fosse per il mare), la strada principale è un negozio dietro l altro e tutto è carissimo, però la lavatrice è la migliore di tutta la vacanza! 4

5 Il paesaggio comunque è splendido e al tramonto la roccia del Rocher striata di rosa è incantevole ma, come sottolinea Fabio, tanta strada per vedere i Faraglioni potevamo restare in Italia! Di buon mattino ripercorriamo la 132Est verso Gaspé e raggiungiamo Fort Peninsule dove ci fermiamo a mangiare e a fare una breve passeggiata. Si tratta della zona da cui i canadesi si difendevano dagli attacchi dei sottomarini tedeschi durante la Seconda Guerra mondiale in quella che viene chiamata la battaglia del San Lorenzo. 01 a tavola Si mangia insieme, come a casa, ma all'aperto! 02 foche Ecco un'altra famiglia con cui fare amicizia balene Istantanee indimenticabili. foche e cervi al bic Siamo ormai verso la fine della vacanza e ci dirigiamo a grandi passi verso la civiltà, ma prima delle grandi città visitiamo un ultimo parco, il Parc du Bic, ancora sul lato ovest del fiume. Il clima comincia a essere caldo e le zanzare per la prima volta fanno capolino. È un vero paradiso per gli amanti della bicicletta come noi, peccato che non le abbiamo al seguito e affittarle sarebbe caro, così decidiamo di fare un paio di passeggiate. Guidare un camper di proporzioni americane è un impresa in sé, per farlo sulle stradine sterrate 1 e 2 del Parco serve un superpotere. Le giornate passate al Bic sono intense: nel primo pomeriggio ci avviciniamo a una baia dove possiamo avvistare le foche, la mattina dopo andiamo su un altra baia e potremmo quasi accarezzarle!!! La natura ci riserva sempre grandi sorprese! Ci spostiamo al parcheggio di Ferme Rioux da dove parte un sentiero lungo un ansa del fiume: percorrendolo fino alla fine il panorama è incredibile e lungo la strada incrociamo un giovane cervo solitario. dagli indiani alla città Lasciamo a malincuore l ultimo Parco Nazionale e prendiamo la 20Ovest verso Québec. Man mano che ci avviciniamo alla città il paesaggio cambia, i negozi e i benzinai sono più numerosi e anche più cari (ma non dovrebbe essere il contrario?). Nel pomeriggio raggiungiamo il campeggio : all indirizzo che ci ha fornito il Sepaq, società turistica del Québec, troviamo un parcheggio di asfalto con piazzole numerate, non ci voglio credere... Non c è acqua, non c è corrente Aiuto! C è un altro camper con una coppia di signori allegri e socievoli che ci spiegano di essere anche loro vittime dell inganno, facciamo un po di comunella, scopriamo che hanno visitato l Italia in bicicletta e sono innamorati del nostro Paese. Dopo un attimo di sconforto decido di prenotare immediatamente il campeggio municipale di Beauport per la notte successiva, sarà la nostra ultima notte in camper, oltre che il mio compleanno, non me la voglio proprio rovinare! Partiamo per Wendake, a 10 minuti di strada, un villaggio indiano della tribù Hurones; il parcheggio è vuoto, chiude alle 17 e sono le 16.50, proprio non ci abituiamo agli orari canadesi... Decidiamo di entrare ugualmente e abbiamo fortuna: troviamo una guida disposta a farci fare la visita in inglese, siamo gli unici visitatori e possiamo approfittarne per fare mille domande e imparare parecchie cose sugli indiani di un tempo e attuali (sono quasi un milione!). Durante la notte al parcheggio non riesco a chiudere occhio, non c è una sbarra di chiusura ed entrano altri due camper che si fermano a dormire (loro più agili, senza pagare), 5

6 AVEL Diario Québec ficio del direttore! Per fortuna è tutto in regola e prendiamo un taxi per il centro città di Montréal dove trascorreremo l ultima notte. L hotel Le Roberval è un tre stelle di una grande città, con diversi vantaggi: è in centro, le stanze sono comunicanti e c'è un deposito bagagli da utilizzare l'ultimo giorno. Già nel pomeriggio facciamo un giro per la parte vecchia della città, molto turistica ma piacevole, la temperatura è gradevolissima e nella Place Jacque Cartier gli artisti di strada simpatici. Per la cena decidiamo di affidarci a un piatto tipico della città con patate fritte, sormontate da un formaggio semisciolto, annegate in una salsa marrone... Né l aspetto né il sapore sono granché, ma in viaggio si sperimenta! Dormiamo come sassi per la prima volta in uno spazio superiore ai 5 metri quadrati, ma all alba ci svegliano gli operai che lavorano nel palazzo di fronte... i lavori in corso non ci abbandonano più! Oggi visiteremo la città olimpica, siaun gruppo di ragazzi si ferma a bere e ridacchiare Il vantaggio è che al mattino siamo già alla fermata del metro-bus per andare a visitare la città. Incontriamo un diplomatico in pensione che, quando gli confessiamo la nostra venerazione per il Canada, tiene a ricordarci che gli inverni sono durissimi e le estati molto brevi! Québec è graziosa, ma fa un caldo soffocante, la città vecchia è piccola, e in una mattinata l abbiamo vista tutta, compreso lo spettacolo di Monsieur René, vecchio artista di strada con cui Giacomo collabora felice. Nel pomeriggio rientriamo al parcheggio e, felici di aver ritrovato il camper sano e salvo, scappiamo veloci verso Beauport. Quello sì che è un bel campeggio, immenso, con tanto di parco giochi e piscina! Ma siamo quasi agli sgoccioli, che malinconia! Anche se, dopo tanto viaggiare, i ragazzi sono un po' felici di rientrare... gran finale a montréal In mattinata partiamo sotto una pioggia battente, riprendiamo la 20Ovest e percorriamo la nostra tappa più lunga; i bimbi sono così stanchi che non giocano neanche più, si stravaccano sui sofà e chiedono quanto manca? con un moto uniformemente accelerato. Quando arriviamo alla sede di Canadream, Emma piange nel vedere che si portano via quella che è stata la sua casa per tanto tempo, mentre noi siamo un po in preda al panico perché si portano papà nell uf- A nuoto Bisogna tenere gli occhi aperti, perché ogni momento può essere buono per un incontro ravvicinato! Anche con un simpatico cervo! mo dei patiti dello sport e ci causa grande emozione la visita guidata allo Stadio Olimpico di Montréal. Saliamo con l ascensore obliquo alla torre e ci godiamo felici il panorama. Ritorniamo a Place Jacque Cartier. Riusciamo finalmente a vedere la Cattedrale che il giorno prima stava chiudendo. Mangiamo in un ristorante francese, prendiamo un gelato carissimo e ci fermiamo ad aspettare gli artisti di strada, prima di tornare all albergo a prendere il taxi che ci porterà all aeroporto. Fino all ultimo ci stressano i lavori in corso e impieghiamo il doppio del dovuto per raggiungere il terminal, ma un SMS ci avvisa che il volo è in ritardo di un ora perfetto, perderemo la coincidenza a Londra! Ci spiegano che ci metteranno su un altro volo, previo check-in, ma in un ora e mezza abbiamo tutto il tempo... (è di quelle bugiarde che giura di aver fatto il passaggio dal terminal 3 al 5 in meno di un ora!). Con un po' di malinconia decolliamo guardando le luci sul San Lorenzo... au revoir Québec! Come, dove, quanto In famiglia alla conquista dei paesaggi immensi del Canada! Si può fare, seguendo le tracce dei Turistipercaso! www. bonjourquebec.com Documenti È necessario il passaporto. Il visto serve solamente per periodi di permanenza superiori a 6 mesi. Per guidare occorre la patente internazionale. TR Sanità La situazione sanitaria è ottima ma le prestazioni sono a pagamento per gli stranieri: ricordarsi di stipulare un adeguata assicurazione prima della partenza. Moneta La valuta corrente è il dollaro canadese. Un euro corrisponde a circa 1,3 dollari. Quando andare Per i campeggiatori il periodo migliore è quello estivo, anche se la primavera e l autunno sono preferibili per i prezzi più bassi e il minor afflusso turistico. Fuso orario La differenza fra Italia e Quebec è di -6 ore. L ora legale è in vigore nello stesso periodo di quella italiana. Dormire Holiday Inn Montreal Airport (6500 Cote de Liesse, Montreal, hotels/us/en/montreal/yulcd/ hoteldetail). Ha una grande piscina e una zona giochi dove far divertire i bambini. Camera per quattro persone da 115 dollari. Hotel Le Roberval (505 boul. René-Lévesque Est, Montreal, Nel cuore della città, è un tre stelle semplice che propone camere e mini appartamenti. Camera per famiglie da 130 dollari. Ferme 5 Etoiles (465 Route 172 West, Sacré-Coeur, tel , Si vive circondati dalla natura e dagli animali che la popolano. Si può campeggiare ma anche dormire in cottage, motel, b&b. Camping Beauport (www.campingbeauport.qc.ca). Vicino alle cascate di Montmorency, vi si possono praticare moltissime attività sportive. C è anche un cinema all aperto. Aperto dal 3 giugno al 5 settembre. Prezzo per una notte, massimo 4 persone, 39 dollari. Visitare Parc national de la Mauricie (www.pc.gc.ca/fra/pnnp/qc/mauricie/index.aspx). Il territorio del parco, confinante con il bacino del fiume San Lorenzo, comprende 150 laghi e stagni ed è pertanto molto popolare per le attività acquatiche, come canoa e kajak. Per soggiornare nei campeggi dei Parchi nazionali: Village historique de Val Jalbert (95, rue Saint-Georges, Chambord, com). Per fare un salto indietro nel tempo, quando qui si lavorava in una cartiera, oggi riconvertita in museo. Si visitano anche la scuola e la chiesa, circondati da simpatici personaggi in costumi d epoca. Si può anche soggiornare nel villaggio. Zoo Sauvage de Saint Felicien (2230 boulevard du Jardin, St- Félicien, tel , Fondato nel 1960, si dedica alla preservazione dell ambiente e della fauna selvaggi di questa zona. Offre servizi e attività personalizzati per le famiglie. Perfetto in inverno, per la presenza dell orso polare, offre tanti itinerari anche nella bella stagione. Orari: 9-17, sabato e domenica I bambini sotto i 5 anni entrano gratis. Parc National Forillon (www. pc.gc.ca/fra/pn-np/qc/forillon/index.aspx). Sulla penisola Gaspé, ricopre un area di 244 km2, circondata da mare, scogliere, montagne. Ingresso famiglie dollari. Prezzi per il campeggio da 5.80 dollari per persona a notte. Parc du Bic (3382 Route 132 Ouest, Le Bic, tel , Perfetto per chi ama andare in bicicletta, grazie ai sentieri che si snodano nella natura. Affitto bici (4 ore) adulti dollari, bambini 9.97 dollari. 6

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Osservatorio sul turismo giovanile

Osservatorio sul turismo giovanile Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 2013 Osservatorio sul turismo giovanile A cura di Iscom Group 1/49 Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 Sommario 1 Vacanze con gli under 18... 6 1.1 Propensione

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva

4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva 4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva L attività è stata introdotta da una richiesta di collaborazione, si è chiesto l aiuto degli alunni per riscoprire le caratteristiche

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli