M/INT/M/fb/ Prot. n. 783 Firenze, 9 marzo 2015 Cod. Prog. 15INT051 Alle Aziende turistiche e p.c. alle Associazioni di categoria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "M/INT/M/fb/ Prot. n. 783 Firenze, 9 marzo 2015 Cod. Prog. 15INT051 Alle Aziende turistiche e p.c. alle Associazioni di categoria"

Transcript

1 M/INT/M/fb/ Prot. n. 783 Firenze, 9 marzo 2015 Cod. Prog. 15INT051 Alle Aziende turistiche e p.c. alle Associazioni di categoria INCONTRI A FIRENZE CON TOUR OPERATOR/AGENZIE VIAGGIO e BLOGGER 2015 SCANDINAVIA - 18 Maggio turismo attivo BRASILE-STATI UNITI-GIAPPONE - 16 Settembre turismo enogastronomico COREA del SUD-CANADA-EUROPA - 26 Ottobre turismo esperienziale Spettabile azienda, PromoFirenze, si propone di accogliere a Firenze 3 delegazioni di tour operator e blogger specializzati nell offerta dei seguenti pacchetti viaggio tematici: 1. ATTIVO: con operatori provenienti dalla Scandinavia (18 maggio); 2. ENOGASTRONOMICO: con operatori provenienti da Brasile, Stati Uniti e Giappone (16 settembre); 3. ESPERIENZIALE: con operatori provenienti da Corea del Sud, Canada ed Europa (26 ottobre). Selezione operatori: A seguito della sempre maggiore focalizzazione nel turismo Leisure in tipologie diverse di viaggio in base alla motivazione che spinge la vacanza, è cresciuta l esigenza di invitare delegazioni di tour operator provenienti da mercati diversi specializzati nell offerta di pacchetti viaggio tematici rivolti a nicchie di turisti, organizzando, oltre ai B2B, tour di conoscenza delle destinazioni proposte. Gli operatori saranno selezionati da parte della nostra rete di consulenti esteri, in collaborazione con Enit, Camere di Commercio estere e la rete Enterprise Europe Network. A chi sono rivolti gli incoming: Gli eventi sono pensati per il sistema di offerta turistica dell area metropolitana di medio ed alto livello: alberghi, residenze d epoca, strutture extra alberghiere, ristoranti, servizi turistici quali tour operator, DMC, PCO, guide turistiche, bus operator, scuole di cucina, cantine, produzioni tipiche e artigianali, ecc. In particolare per quanto riguarda il turismo attivo, oltre alle strutture ricettive, l evento si rivolge agli attori specializzati in itinerari culturali e paesaggistici, a piedi e in bicicletta, nella pratica di sport e proposte all aria aperta e in attività che stimolano l interazione tra le comunità locali ed i turisti. Nell ambito del turismo enogastronomico, oltre alle strutture ricettive e ai ristoranti, gli incoming sono indirizzati alle aziende che contribuiscono alla conoscenza di un territorio tramite le sue eccellenze vinicole e alimentari: cantine vitivinicole, frantoi, caseifici, distillerie, birrerie, e altre realtà produttive, oltre a centri di informazione gastronomica, vie tematiche e scuole di cucina. In fine per quanto concerne il turismo esperienziale, oltre alle strutture ricettive, l iniziativa è rivolta alle aziende turistiche che contribuiscono all offerta di esperienze autentiche nella 1

2 destinazione: tour volti alla conoscenza delle tradizioni e di mete culturali meno note, aziende di produzioni tipiche ed artigianali, fattorie didattiche. Benefici per le aziende partecipanti NOVITÀ 2015: Le aziende partecipanti realizzeranno incontri bilaterali con gli operatori esteri, sulla base di agende predefinite e personalizzate, che verranno inviate da PromoFirenze, insieme ai company profile degli operatori esteri, entro una settimana prima dell evento. I profili di tutte le aziende italiane aderenti saranno pubblicati in un catalogo che verrà distribuito agli operatori esteri prima dell evento. Quest anno per la prima volta le aziende italiane potranno diventare protagoniste nella costruzione dei nostri eventi contribuendo alla sponsorizzazione di cene, pranzi, servizi meeting, transfer, tour guidati, pernottamenti per gli operatori e blogger esteri invitati e potranno prenotare la visita della propria azienda: per questo proponiamo alle aziende modalità di adesione sempre più differenziate, offrendo loro maggiore visibilità e pubblicazione del loro logo in tutti i materiali promozionali dell evento (catalogo, poster, sito web, promozione internazionale), oltre alla pubblicazione nella pagina del sito di PromoFirenze dedicato ad EXPO PromoFirenze infatti è il soggetto coordinatore di tutte le iniziative promozionali che si svolgeranno a Firenze nel semestre di EXPO. Nell ambito dei tour operator esteri saranno invitati anche 1 o 2 blogger al fine di assicurare alle aziende italiane partecipanti un immediato ritorno promozionale e d immagine a seguito degli incontri b2b e, in maniera ancor più rilevante, a seguito delle visite aziendali. Fasi e tempi di realizzazione: 1. Ricezione delle schede di adesione da parte delle aziende fiorentine entro il 23 aprile Selezione degli operatori dai mercati interessati. 3. Grafica e stampa catalogo delle imprese partecipanti, da consegnare ai tour operator esteri. 4. Incontri di business con gli operatori esteri a Firenze che saranno organizzati presso una location da individuare e saranno svolti in lingua inglese (PromoFirenze non fornirà servizio di interpretariato). Si consiglia di portare durante gli incontri materiale di presentazione delle proprie aziende. 5. Visite aziendali in provincia di Firenze: oltre alla sessione di incontri, gli operatori avranno la possibilità di visitare alcune strutture in provincia di Firenze o testare tour guidati ed esperienze di viaggio, anche esse in provincia, tramite prenotazione da parte delle aziende italiane aderenti, al momento dell iscrizione, pagando una quota di adesione supplementare. PromoFirenze si farà carico dei servizi di transfer alle strutture. Per la prenotazione delle visite aziendali, cene, pranzi, sale meeting, transfer, tour guidati e pernottamenti, verrà seguito il criterio dell ordine d arrivo delle schede di adesione alla mail e confermate da PromoFirenze, a seguito di una verifica interna di compatibilità con il programma dell evento. Costi di partecipazione: Partecipazione ad 1 evento strutture ricettive con più di 6 camere e fino a 4 stelle, Tour Operator, agenzie di viaggi e servizi turistici strutture ricettive di 5 stelle, Catene di strutture ricettive Consorzi e Associazioni Temporanee di Imprese 240,00 + IVA 360,00 + IVA 480,00 + IVA 2

3 PARTECIPAZIONE AI B2B + VISITA AZIENDALE strutture ricettive fino a 4 stelle 400,00 + IVA PARTECIPAZIONE AI B2B E+VISITA AZIENDALE strutture ricettive di 5 stelle, Catene di strutture ricettive 500,00 + IVA PARTECIPAZIONE AI B2B + OFFERTA PERNOTTAMENTO PER ALMENO 4 Partecipazione ai OPERATORI PER 2/3 NOTTI B2B gratuita PARTECIPAZIONE AI B2B + OFFERTA CENA O PRANZO O SERVIZI MEETING 200,00 + IVA + O TOUR/LEZIONE CUCINA O SERVIZIO TRANSFER di circa 3 ore (tutti i offerta servizio servizi si intendono per tutti gli 8 operatori) turistico Partecipazione a 2 o 3 eventi Confermando più di un evento d incoming in piano per il 2015, le aziende, dal secondo evento godranno di uno sconto del 10% sulla quota di adesione relativa alla categoria di appartenenza. Ricordiamo che le aziende interessate alla sponsorizzazione di cene, pranzi, servizi meeting, transfer, tour guidati, pernottamenti e visite aziendali godranno di una maggiore visibilità, della pubblicazione del loro logo in tutti i materiali promozionali dell evento (catalogo, poster, sito web, promozione internazionale) e avranno spazio sulla pagina del sito di PromoFirenze dedicata ad EXPO Modalità di adesione: Per aderire all iniziativa è possibile scegliere una delle seguenti opzioni: a) VIA POSTA ORDINARIA: le imprese, ove impossibilitate ad utilizzare la firma digitale, devono inviare entro il 23 aprile p.v. la scheda di partecipazione allegata, via posta ordinaria in originale, dopo averla necessariamente anticipata via mail a entro e non oltre lo stesso 23 aprile. Unitamente alla scheda di adesione, le imprese aderenti, devono inviare via mail a anche la copia del bonifico bancario ed il company profile (Allegato 1), compilato in inglese con una foto e logo della propria azienda in alta risoluzione per la redazione del catalogo da presentare ai tour operator esteri. b) TRAMITE FIRMA DIGITALE: ove le aziende dispongano di firma digitale, devono inviare a PromoFirenze, entro il 23 aprile p.v., tramite propria posta certificata a ed in copia a l apposita scheda di partecipazione predisposta per la firma digitale, che dovranno richiedere entro il 22 aprile alla Contatti: Per qualsiasi informazione è possibile contattare la dott.ssa Federica Burresi, tel , e- mail: Su è possibile scaricare tutte le informazioni e le condizioni dettagliate del servizio. L occasione ci è gradita per porgervi i nostri più cordiali saluti. Giacinto Bosco Coordinatore Divisione Internazionalizzazione 3

4 INCONTRI A FIRENZE CON TOUR OPERATOR/AGENZIE VIAGGIO e BLOGGER 2015 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE 1) SCANDINAVIA - 18 Maggio turismo attivo 2) BRASILE-STATI UNITI-GIAPPONE - 16 Settembre turismo enogastronomico 3) COREA del SUD-CANADA-EUROPA - 26 Ottobre turismo esperienziale Da inviare entro il 23 aprile 2015 a e Ufficio Marketing Turistico c.a. dott.ssa Federica Burresi Azienda*: Dati dell impresa Ragione sociale*: (per fatturazione) Indirizzo: Via/P.za n. Tel.: CAP Località Prov. Fax.: Sito Internet*: * partecipante ai B2B: Codice fiscale*: * sulla quale autorizzo l invio della relativa fattura: P.IVA*: Tipologia: 5 stelle 4 stelle 3 stelle Agriturismo Ville/Residenze affittacamere Casa Vacanze Agenzie viaggio Ristoranti Altro: Partecipante Qualifica: incontri B2B: * dati obbligatori La sottoscritta chiede di partecipare al Progetto INCONTRI A FIRENZE CON TOUR OPERATOR E AGENZIE DI VIAGGIO Riferimento protocollo: n. 783 del 9 marzo 2015 alle sotto indicate condizioni e si impegna a versare la somma di (barrare le opzioni scelte): 4

5 MODALITÀ DI ADESIONE DA SELEZIONALE PER OGNI EVENTO Costi di partecipazione 1 evento (da specificare ) Tariffe per le aziende che partecipano solo a 1 evento. Costi di partecipazione 2 Evento (da specificare..) Tariffe per le aziende che partecipano a 2 eventi. Costi di partecipazione 3 Evento Tariffe per le aziende che partecipano a 3 eventi. strutture ricettive con più di 6 camere e fino a 4 stelle, Tour Operator, agenzie di viaggi e servizi turistici 240,00 + IVA 216,00 + IVA 216,00 + IVA strutture ricettive di 5 stelle, Catene di strutture ricettive 360,00 + IVA 324,00 + IVA 324,00 + IVA Consorzi e Associazioni Temporanee di Imprese 480,00 + IVA 432,00 + IVA 432,00 + IVA PARTECIPAZIONE AI B2B E VISITA AZIENDALE strutture ricettive fino a 4 stelle 400,00 + IVA 360,00 + IVA 360,00 + IVA PARTECIPAZIONE AI B2B E VISITA AZIENDALE strutture ricettive di 5 stelle, Catene di strutture ricettive 500,00 + IVA 450,00 + IVA 450,00 + IVA PARTECIPAZIONE AI B2B + OFFERTA PERNOTTAMENTO PER ALMENO 4 OPERATORI PER 2/3 NOTTI in17maggio-out 20maggio in16 settembre-out 19settembre in25 ottobre-out 28ottobre PARTECIPAZIONE AI B2B + OFFERTA SEGUENTI SERVIZI, che si intendono per tutti gli 8 operatori: CENA (inserire data proposta ) PRANZO (inserire data proposta ) SERVIZI MEETING (inserire data proposta ) TOUR GUIDATI/LEZIONE CUCINA (inserire data proposta ) SERVIZIO TRANSFER di max 3 ore in Provincia di Firenze (inserire data proposta..) Partecipazione ai B2B gratuita 200,00 + IVA e offerta servizio turistico Per un importo complessivo di..+ IVA Partecipazione ai B2B gratuita 180,00 + IVA e offerta servizio turistico Partecipazione ai B2B gratuita 180,00 + IVA e offerta servizio turistico 5

6 Clausole contrattuali: 1. ISCRIZIONE: Per aderire all iniziativa le imprese possono scegliere una delle seguenti opzioni: c) VIA POSTA ORDINARIA: le imprese, ove impossibilitate ad utilizzare la firma digitale, devono inviare entro il 23 aprile p.v. la presente scheda di partecipazione (compilata in ogni sua parte, siglata e comprensiva dell eventuale dichiarazione de minimis), via posta ordinaria in originale, dopo averla necessariamente anticipata via mail a entro e non oltre lo stesso 23 aprile. Unitamente alla scheda di adesione, le imprese aderenti, devono inviare via mail a anche la copia del bonifico bancario ed il company profile (Allegato 1), compilato in inglese con una foto e logo della propria azienda in alta risoluzione per la redazione del catalogo da presentare ai tour operator esteri. La presente scheda di partecipazione va spedita a: PROMOFIRENZE Azienda Speciale della CCIAA di Firenze Divisione Internazionalizzazione/Marketing Turistico att. Federica Burresi Via Castello D Altafronte Firenze d) TRAMITE FIRMA DIGITALE: ove le aziende dispongano di firma digitale, devono inviare a PromoFirenze, entro il 23 aprile p.v., tramite propria posta certificata a ed in copia a l apposita scheda di partecipazione predisposta per la firma digitale, che dovranno richiedere entro il 22 aprile alla L iniziativa si svolgerà presso sale congressuali da individuare a Firenze. Costituisce parte integrante del presente contratto l allegato 1 (company profile dell impresa partecipante). Il consenso al trattamento dei dati personali del company profile avviene con la sottoscrizione del presente contratto. PromoFirenze potrà inviare alle aziende partecipanti, prima dell iniziativa, l agenda degli appuntamenti ed i profili degli operatori solo se avrà ricevuto dalle aziende stesse i company profile e la copia del bonifico bancario. 2. RITARDATO INVIO DELLA DOMANDA: Le richieste di partecipazione giunte dopo la data di cui alla precedente clausola n.1, non saranno prese in considerazione ai fini della partecipazione all evento dell'impresa richiedente, senza che alcuna responsabilità possa essere attribuita a PromoFirenze per la mancata partecipazione dell'impresa richiedente allo stesso. PromoFirenze si riserva tuttavia di accettare le adesioni giunte dopo la data di scadenza. 3. MODALITA DI PAGAMENTO: Qualora l impresa sia IVA esente dovrà inviare la relativa documentazione probante. Il pagamento dovrà essere effettuato all atto dell iscrizione a mezzo bonifico bancario da effettuarsi sul c/c , intestato a PromoFirenze Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze, della Banca CR Firenze, Filiale 101 sede, Via Bufalini 4, ABI CAB CIN X IBAN IT 18X specificando nella causale il codice progetto 15INT051, il nome dell iniziativa oltre che quello dell azienda aderente. 4. ACCETTAZIONE DELLE DOMANDE: L accettazione delle domande di partecipazione da parte di PromoFirenze sarà effettuata in base alla data di arrivo. Le domande dovranno pervenire compilate in ogni parte e corredate di tutto quanto richiesto (copia del bonifico bancario e company profile - Allegato 1 - compilato in inglese con una foto e logo della propria azienda in alta risoluzione per la redazione del catalogo da presentare ai 6

7 tour operator esteri). PromoFirenze accetterà l adesione, entro la data del 23 aprile, di massimo 50 aziende. La partecipazione all iniziativa è comunque subordinata al pagamento di quanto previsto alla precedente pagina 2. Nel caso l'impresa richiedente non versi la quota dovuta o non invii la copia dell'avvenuto bonifico entro la data del 23 aprile, PromoFirenze, ai sensi dell art c.c., potrà astenersi dal porre in essere in favore dell'impresa inadempiente le attività ed i servizi oggetto dell iniziativa, e potrà escluderla dalla stessa senza che alcuna responsabilità possa esserle imputata. Si precisa inoltre che non saranno ammesse le richieste di quelle ditte che hanno conti in sospeso o che in precedenti iniziative promozionali di PromoFirenze non abbiano rispettato le condizioni per la partecipazione. 5. RECESSO: L'eventuale rinuncia all iscrizione dovrà pervenire a PromoFirenze tramite PEC o per lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, entro almeno 10 giorni dall inizio di ciascun evento, anticipando la decisione del recesso via mail In tal caso PromoFirenze restituirà la differenza tra il prezzo pagato e quello dovuto per la nuova opzione scelta, con riferimento alle tariffe previste per la tipologia di partecipante e il numero d incontri. Qualora la comunicazione della decisione di recesso avvenga successivamente ai termini indicati o vi sia la mancata partecipazione all evento, la quota d iscrizione sarà comunque dovuta per il suo intero importo. In questo caso l impresa riceverà comunque il materiale dell evento, laddove fornito dagli operatori. Il suddetto recesso si estende automaticamente alla fornitura di servizi, richiesti da PromoFirenze, eventualmente assegnati all impresa recedente, salvo il caso in cui PromoFirenze intenda avvalersi comunque della fornitura. Resta salva la facoltà di richiedere il risarcimento di eventuali maggiori danni. 6. VISITE AZIENDALI E SPONSORIZZAZIONE EVENTI A seguito della sessione di incontri, gli operatori avranno la possibilità di visitare alcune strutture in provincia di Firenze o testare tour guidati ed esperienze di viaggio, anche esse in provincia, tramite prenotazione da parte delle aziende italiane aderenti (pagina 2 nel presente contratto), al momento della sua sottoscrizione. PromoFirenze si farà carico dei servizi di transfer alle strutture che saranno selezionate per le visite. Per la prenotazione delle visite aziendali, cene, pranzi, sale meeting, transfer, tour guidati e pernottamenti, verrà seguito il criterio dell ordine d arrivo del presente contratto alla mail e confermate da PromoFirenze, entro 10 giorni prima di ciascun evento, a seguito di una verifica interna di compatibilità con il programma di ciascun incoming. Le aziende per la sponsorizzazione di cene, pranzi, servizi meeting, transfer, tour guidati, pernottamenti e visite aziendali godranno, oltre ad una maggiore visibilità, della pubblicazione del loro logo affianco a tutti i materiali promozionali dell evento (catalogo, poster, sito web, promozione internazionale) oltre alla pubblicazione nella pagina del sito di PromoFirenze che sarà dedicata ad EXPO VARIAZIONI DI PROGRAMMA: Si riserva la facoltà di rinviare l evento per esigenze organizzative, dandone comunicazione via e- mail ai partecipanti, stabilendo una nuova data senza ulteriori oneri per l impresa. PromoFirenze si riserva la facoltà di annullare l evento programmato dandone comunicazione via ai partecipanti almeno 7 gg prima dell evento; in tal caso provvederà al rimborso della quota di partecipazione, senza ulteriori oneri. PromoFirenze si riserva la facoltà di modificare il programma e/o sostituire gli operatori indicati con altri tour operator di pari livello professionale per esigenze organizzative. 7

8 8. RESPONSABILITÀ CIVILE: PromoFirenze, per la sua funzione, non è responsabile riguardo a danni causati a persone, oggetti, materiali, prodotti esposti od altro che per qualsiasi ragione si trovino sull area della partecipazione collettiva. 9. CONTROVERSIE: Per qualsiasi controversia con PromoFirenze inerente l iniziativa cui sia data adesione è competente il foro di Firenze. Per accettazione l impresa: Data Firma del legale rappresentante (con timbro se azienda/ente) Ai sensi e per gli effetti di cui all'art C.C. si approvano specificatamente le clausole: n.2 (ritardato invio della domanda), n.4 (accettazione delle domande), n.5 (recesso), n.7 (variazioni di programma), n.8 (responsabilità civile), n.9 (controversie). Data Firma del legale rappresentante (con timbro se azienda/ente) IMPORTANTE (compilare sempre) Informativa e consenso ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Il /La sottoscritto/a (STAMPATELLO) nel trasmettere i propri dati a PromoFirenze Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze, dichiara ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D.lgs n.196/2003 e s.m.i., di aver preso visione sul sito dell intera informativa al consenso del trattamento dei dati. Il /La sottoscritto/a dichiara altresì che, riguardo al trattamento dei dati per le finalità promozionali e commerciali proprie del titolare Luogo, data e firma CONSENTE NON CONSENTE 8

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE 1 DATI ESPOSITORE Si prega di compilare in carattere stampatello. Rimini Fiera SpA non potrà essere ritenuta responsabile per errori dovuti a caratteri illeggibili. SETTORE MERCEOLOGICO (INDICARE MASSIMO

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA

GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA AVVISO DI SELEZIONE DI COMUNI PARTNERS PER L ATTUAZIONE DELL AZIONE 1 AVVISO Il Gal Isc

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 398 DEL 17/05/2011 PROPOSTA N. 93 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Patrimonio

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO Pagina 1 di 7 MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO DECRETO 12 febbraio 2015 Disposizioni applicative per l'attribuzione del credito d'imposta agli esercizi ricettivi, agenzie di

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO ACCORDI EXPO PER IL LAVORO Milano, 27 aprile 2015 Il 26 marzo scorso tra Unione Confcommercio Milano e le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL di Milano e di

Dettagli

DIVENTA ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE

DIVENTA ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE Aggiungi valore alle tue abilità professionali DIVENTA ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE L organizzazione, le tecniche e la pratica operativa per le attività ispettive, di controllo

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita Iniziativa promossa da Esselte Srl, con sede legale in Gorgonzola, Via Milano 35, 20064 (MI), P.IVA 00894090158,

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI Marca da Bollo 16,00 Al Sig. Presidente della Provincia di Pavia Ufficio concessioni pubblicitarie Piazza Italia, 2 27100 Pavia AUTORIZZAZIONE OGGETTO: Richiesta di autorizzazione per il posizionamento

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MODULO RECLAMO ENERGIA (Se compilato a mano, si prega di scrivere in stampatello)

MODULO RECLAMO ENERGIA (Se compilato a mano, si prega di scrivere in stampatello) MODULO RECLAMO ENERGIA (Se compilato a mano, si prega di scrivere in stampatello) DATI DEL CLIENTE (Titolare della fornitura o richiedente la fornitura/prestazione) Nome e cognome/ragione sociale Cod.

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N.

ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N. Versione 2015 Corso Re Umberto 77 10128 Torino Tel: 011 4546634 - Fax 011.19621008 segreteria@aequitasadr.it ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N. Alla sede AEQUITAS ADR di (Indirizzi e contatti delle sedi sono

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Articolo 1 Oggetto 1. Il presente disciplinare regolamenta la concessione e l utilizzo del Marchio La Sardegna Compra Verde.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

Domanda di partecipazione alla Fiera:

Domanda di partecipazione alla Fiera: Domanda di partecipazione alla Fiera: ARTI & MESTIERI EXPO -Roma, Fiera di Roma, 12 15 dicembre 2013 MODULO DA RESTITUIRE DEBITAMENTE COMPILATO ENTRO E NON OLTRE L 11 NOVEMBRE 2013 a: FIERA ROMA SRL SEGRETERIA

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 Il Tribunale di Imperia, la Procura della Repubblica sede, l Ufficio Esecuzione Penale Esterna Sede di Imperia, l Ordine degli avvocati

Dettagli

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Al Dirigente Scolastico DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: -C.F. Luogo di nascita: (Prov. )- data di nascita: Luogo di residenza -Prov. - C.A.P. Indirizzo:

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Premessa L accesso agli atti ed ai documenti amministrativi, introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge 7 agosto 1990, n. 241, costituisce

Dettagli

Qual è il periodo di validità della promozione? Quali sono i modelli di multifunzione selezionati per l iniziativa?

Qual è il periodo di validità della promozione? Quali sono i modelli di multifunzione selezionati per l iniziativa? In cosa consiste la promozione? Acquistando uno dei multifunzione Epson selezionati per l iniziativa, puoi richiedere un soggiorno omaggio di una notte presso un hotel di categoria 4 stelle prenotato tramite

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

1. Lo studente è interessato a svolgere un corso di lingua a

1. Lo studente è interessato a svolgere un corso di lingua a 1. Lo studente è interessato a svolgere un corso di lingua a domicilio o via Skype tramite l istituto. 2. L istituto fornisce allo studente il recapito di un docente in grado di soddisfare le sue esigenze

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE INDICE Art. 1 - Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 - Requisiti di ammissibilità al contributo Art. 3 - Tipologie di spese ammissibili

Dettagli