Scialpinismo e Freeride nelle Rocky Mountains canadesi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scialpinismo e Freeride nelle Rocky Mountains canadesi"

Transcript

1 Scialpinismo e Freeride nelle Rocky Mountains canadesi Relazione tecnica dal viaggio del Club Avalco dal 1 al 14/03/2014 (N.B.: mappa schematica in fondo al documento) 1 Vedi anche la PHOTO GALLERY di questo viaggio su flickr. Per informazioni e consigli sul viaggio: a > Programma di viaggio proposto da Avalco Travel: > Altri programmi in Canada (trekking, alpinismo, scialpinismo, rafting e kayak, mountain bike), viaggi su misura e consulenze: mail a Roberto sui pendii del Loop Brook, Rogers Pass. LE ROCKY MOUNTAINS CANADESI Le Rockies (Montagne Rocciose) canadesi si estendono per circa 700 km nell ovest canadese, tra le provincie dell Alberta e della British Columbia, alle latitudini tra 54 e 49 N. La catena comprende a nord il Mt Robson Provincial Park e il Jasper National Park, a sud i parchi

2 nazionali di Banff, Yoho, Kootenay e Waterton Lake, quest ultimo al confine con il Montana (USA). A sud di Banff sono compresi anche i parchi provinciali di Assiniboine, Bow Valley, Spray Valley, Elbow Sheep Widland, Peter Lougheed, Elk Lakes. Infine, si include culturalmente nelle Rockies anche il Glacier National Park, ad ovest di Golden, con la notevole zona di Rogers Pass, paradiso dello scialpinismo. La vetta più alta delle Rockies è il Mount Robson 3954 m, nel omonimo parco provinciale, vicino alla città di Jasper; la vetta più rappresentativa è forse il Mount Assiniboine 3618 m, a sud-ovest di Canmore, simile al Cervino, con vie alpinistiche di difficoltà elevata su tutti i versanti. Numerosi i ghiacciai nella regione, i più estesi sono il Columbia Icefield (325 km2) al confine tra i parchi Jasper e Banff e il Wapta Icefield tra i parchi Yoho e Banff. 2 Il nostro lodge a Golden! L accesso agli itinerari è condizionato dalla apertura invernale delle strade, per cui è consigliato di informarsi preventivamente. Molti accessi nei parchi sono regolamentati (con obbligo di permesso, da ottenere presso gli uffici del parco), sia per ragioni ambientali che per il pericolo di valanghe. Gli itinerari hanno ovviamente tutti i livelli di difficoltà; lo sviluppo è generalmente notevole poiché dal punto di accesso stradale si deve spesso percorrere un lungo fondovalle o altipiano. Questo può limitare parecchie gite, se da effettuarsi in giornata, specie con neve profonda. Diversamente, occorre preventivare due o più giorni, con pernottamento in rifugio o tenda. La parte che si svolge nelle foreste può essere problematica, dato che la vegetazione è fitta; in tal caso si potrà avanzare solo seguendo i sentieri estivi (quando ci sono). I rifugi non sono molti, e vanno prenotati presso il gestore (nella maggior parte dei casi si tratta del Alpine Club of Canada). Generalmente non sono custoditi, ma offrono brande e coperte, gas o benzina, legna e stufa. Un modo per ridurre gli avvicinamenti è di utilizzare le motoslitte (ove consentito, quindi non all interno dei parchi), da prenotare sul posto come noleggio in giornata o taxi. Le Rockies si prestano benissimo allo scialpinismo di traversata, su più giorni, in primavera. Nella maggior parte dei casi occorre organizzarsi in autonomia totale (cibo e materiale da bivacco), dati i pochi rifugi nel territorio. La morfologia delle montagne è piuttosto aspra e, naturalmente, rocciosa. Tuttavia, esistono infinite possibilità di itinerari di scialpinismo. I ghiacciai sono spesso presenti da quote di m.

3 Per lo sci su pista o il freeride, ci sono i resorts di Nakiska (il più vicino a Calgary), Sunshine Village (da Banff), Lake Louise, Kicking Horse (da Golden), Panorama (da Invermere). Per chi pratica l eliski, ci sono strutture a Golden, Invermere, Rogers Pass, Revelstoke. IL VIAGGIO Con il Club Avalco, nel marzo 2014, abbiamo dedicato due settimane esplorative con base a Lake Louise per visitare le Rockies, e Golden per accedere alla zona di Rogers pass, effettuando sempre gite in giornata. Purtroppo le condizioni meteo non sono state favorevoli: sempre coperto e neve nella prima settimana, con temperature rigide, poi sereno ma caldo (con accentuato pericolo di valanghe) nella seconda. Nella prima settimana abbiamo anche sciato 3 giorni dagli impianti di Kicking Horse, sopra Golden, che danno accesso a molte linee di fuoripista selvaggio nei boschi. 3 ORGANIZZAZIONE Solo le nostre tracce nelle Purcell Mountains dietro a Kicking Horse. Formalità Non è richiesto alcun permesso speciale per accedere alle montagne, salvo il winter permit nei parchi. Ricordiamo che, per un viaggio in Canada (come negli USA), è fortemente consigliata una polizza assicurativa (con massimali adeguati) per eventuali spese di soccorso e assistenza sanitaria e spese legali, valida nel territorio anche per sinistri derivanti dalla pratica dello scialpinismo e/o del fuoripista. Logistica Dall Europa occorre volare a Calgary, con voli di linea, normalmente con 1 o 2 scali intermedi. Calgary è una moderna città con tutti i servizi; naturalmente non c è problema nell acquisto di alimentari per la spedizione (sconsigliato portare cibo in aereo, tra l altro l importazione in Canada di alimenti freschi è vietata). Materiali tecnici (incluse eventuali buste di cibo liofilizzato) possono essere acquistati da MEC in città. Per gli spostamenti è indispensabile l auto, preferibilmente a 4 ruote motrici e gomme invernali. Molte possibilità di noleggio a Calgary (anche in aeroporto), però se si desidera un auto particolare occorre prenotare con il dovuto anticipo. Per gli alloggi, sono confortevoli e convenienti i lodge che offrono pernottamento e prima colazione. In caso di gruppo numeroso, una buona soluzione è affittare uno chalet con cucina, per gestire i pasti in autonomia. Alcuni lodge hanno carattere luxury e sono costosi; a volte raggiungibili solo con motoslitte o elicottero. Questi vanno prenotati con largo anticipo.

4 I motel sono economici ma un po tristi e anonimi; gli hotel sono decisamente costosi. La maggiore offerta si trova a Canmore, Banff, Lake Louise, e Golden, poi a Jasper nel nord. La logistica completa ed eventualmente inclusiva dei servizi di guide italiane o locali è fornita in Italia da Avalco Travel (). Comunicazioni C è copertura GSM cellulare solo in vicinanza dei centri abitati e delle strade principali. Per la sicurezza è dunque necessario dotarsi di telefono satellitare (solo l Iridium ha la copertura), che si può anche noleggiare a Calgary per il periodo che serve. Per le radio R/T, attenzione alle frequenze in uso, diverse da quelle coperte dagli apparecchi acquistati in Europa. 4 Sicurezza Per le emergenze sanitarie, ci sono ospedali a Calgary, e centri di assistenza nei paesi principali. Il numero di emergenza nazionale è il 911, ma si può anche chiamare il servizio locale di soccorso, gestito dai rangers dei parchi o da privati. E senz altro consigliabile disporre di un GPS, utile in caso di scarsa visibilità nelle ampie vallate e sui ghiacciai. Per chi disponesse di ARTVA con funzione Pulse, occorre ricordarsi di settare la frequenza W-Link sul valore valido per il Nord America. Per consultare la situazione valanghe aggiornata: Per quanto riguarda i pericoli della montagna, essi sono gli stessi delle Alpi: valanghe, e crepacci sui ghiacciai. Tuttavia, le valanghe possono avere dimensioni maggiori che sulle Alpi, a causa del manto nevoso più spesso (anche 8 metri in media a fine inverno). Inoltre, qualsiasi problema è reso più complesso a causa della lontananza da centri abitati e postazioni di soccorso. Infine, per quanto riguarda gli animali selvatici: gli orsi sono presenti ma non attivi in inverno, dato che preferiscono dormire. Si possono occasionalmente incontrare lupi e puma, ma entrambi i soggetti tendono ad evitare il contatto con gli umani. Lince, alci, caribù, possono incutere timore ma non sono pericolosi. Da Kicking Horse si distingue la sagoma caratteristica del Mount Sir Donald 3284 m. Clima e periodo consigliato. Il periodo migliore per lo scialpinismo nelle Rockies va da metà marzo a metà maggio. In marzo c è ovviamente maggiore probabilità di trovare la famosa polvere canadese ma, per lo spessore della neve e il pericolo di valanghe, poche gite saranno effettivamente realizzabili in giornata.

5 In aprile e maggio saranno fattibili le gite più lunghe anche su ghiacciaio, con accesso stradale possibilmente sgombro da neve. In marzo a Calgary le temperature medie sono di -6 C notturna e +5 C diurna, tuttavia si possono avere giornate di freddo intenso (anche -25 C). In aprile le medie salgono a -3 C notturna e + 10 C diurna. La durata del giorno in marzo è di circa 12 ore e in aprile di 14 ore. Per consultare le condizioni meteo locali c è il servizio ufficiale canadese oppure per le Rockies canadesi, oppure per le stazioni sciistiche quali Lake Louise e Kicking Horse. 5 Attrezzature ed abbigliamento. Sono quelli usuali per lo scialpinismo invernale. In particolare segnaliamo: indispensabile almeno una giacca media di piumino; consigliati sci larghi da almeno mm sotto il piede, OK lo snowboard a condizione di valutare bene l itinerario che potrebbe avere sezioni piatte e falsopiani; per la sicurezza, consigliato il GPS e il telefono satellitare. in caso di gite di più giorni, attrezzatura da bivacco se si pernotta in tenda. Il Mount Nestor 2975 m, sul lato ovest dello Spray Lake. Cartografia. Sono disponibili le carte topografiche in scala 1:50ooo del NRC (Natural Resources of Canada) stampabili anche on line dal sito oppure acquistabili a Calgary da Maptown. In alternativa, le carte in scala 1:50ooo, oppure 1:70ooo o 1:100ooo, della serie GEM Trek, sono più moderne e facilmente leggibili; a Calgary si trovano da MEC. Solo per la zona di Rogers pass c è la carta Adventure map 1:50ooo della Chrismar. Tutte le carte hanno reticolo kilometrico UTM (zona U11) con datum NAD83 (in pratica equivalente a WGS84). Occorre tenere presente che la declinazione magnetica è importante; nell area di Lake Louise è attualmente (marzo 2014) di circa 15.5 verso est e varia di 0.22 /anno verso ovest. Come visione d insieme, è utile la mappa in scala 1:710ooo Canadian Rockies del National Geographic. Come mappe stradali, consigliamo gli atlanti in scala 1:250ooo di Alberta e British Columbia, edizioni CCC. Documentazione.

6 Tra le guide per lo scialpinismo, citiamo le seguenti: - Summits & Icefield, vol. 1 e 2, di C.Scott, ediz. RMB; - Ski Touring in Rogers pass, di E.Dafoe e J.Kelly, acquistabile solo sul posto o da Avalco Travel. Entrambe le guide citate offrono descrizioni poco chiare (a nostro avviso), tuttavia la prima contiene mappe schematiche utili, e la seconda le foto degli itinerari. Come guide turistiche generali: - Canadian Rockies, edizioni Altitude; - Banff, Jasper & Glacier National parks, edizioni Lonely Planet. 6 ITINERARI NELLA REGIONE DEL KANANASKIS Abbiamo salito e sceso il versante ovest del Mount Sparrowhawk 3121 m, dallo Spray Lake Reservoir a quota 1710 m, grande lago poco a sud di Canmore, tra i parchi provinciali di Spray Valley e Bow Valley, lungo la Smith-Dorrien / Spray route (no. 742). La gita, molto diretta, è valutabile BS e si svolge prima nella foresta, poi da 2300 m circa su pendii aperti (a volte battuti dai venti). Vista eccezionale sulle montagne circostanti e il Mt. Assiniboine. Fattibile in giornata da Calgary. ALTRI ITINERARI POSSIBILI -> Mount James Walker 3035 m, versante sud, sempre dalla 742, ma a sud dello Spray Lake. -> Traversata del Haig Glacier (circuito del Mount Robertson 3177 m), con salita dal French Creek e discesa per il Burstall Creek (primaverile, 1-2 gg, attrezzatura da ghiacciaio); -> Mount Joffre 3450 m, dall Upper Kananaskis Lake, raggiungibile da una deviazione del Kananaskis Trail (route no. 40), 2 gg, primaverile. -> Kananaskis Village (stazione sciistica di Nakiska, lungo la route no. 40, tra i parchi Bow Valley e Elbow Sheep: il versante ovest è percorso dalle piste di sci, quello est è libero e offre alcune gite di media difficoltà, piuttosto lunghe come sviluppo, fino a quote di 2700 m circa. REGIONE DEL KOOTENAY Giorgio surfa sulla neve polverosa del Mount Field, Yoho Valley. Lungo la Banff Invermere Highway (route no. 93) si possono effettuare in giornata molti itinerari, tra cui i classici Storm Mountain 3161 m (versante ovest) e Vermilion Peak 2649 m (versante ovest). La conca di Sunshine Village offre belle piste di sci e fuoripista, ed alcune gite con le pelli sul versante sud di Harvey Pass.

7 LAKE LOUISE Da Lake Louise due gite classiche sono il Ptarmigan Peak 3059 m, utilizzando parzialmente gli impianti, e l anello della Fairview Mountain 2720 m dal parcheggio del lago (circa 4 km dal paese). Da Temple Lodge, sulle piste di sci in direzione del Ptarmigan, oppure dal Skoki Lodge a nord, si possono effettuare belle gite primaverili e traversate di più giorni sui ghiacciai Drummond e Bonnet. Per gli amanti del ripido, non si può perdere l Aemmer Couloir sul versante nord del Mount Temple 3543 m, raggiungibile risalendo la Paradise Valley a pochi km a sud di Lake Louise. Un canale perfetto di 600 m a oltre Al sinistra nella parete nord del Mount Temple si individua chiaramente l Aemmer Couloir. Lungo la Trans-Canada Highway in direzione di Field e Golden, ci sono 3 itinerari interessanti a sud del Kicking Horse pass: il Popes Peak 3162 m, il Mont Niblock 2975 m, e la Cathedral Mountain 3189 m (dalla valle di O Hara). Si tratta di gite abbastanza lunghe ed impegnative, da fare in primavera con nevi trasformate. La Yoho Valley, nell omonimo parco, si stacca verso nord poco prima di Field (provenendo da Lake Louise). Nella parte alta, offre itinerari stupendi (primaverili) su più giorni nel President Range, a partire dalla Stanley-Mitchell Hut, dove conviene pernottare (percorso lunghissimo). I ghiacciai del Wapta Icefield offrono eccellenti traversate primaverili, di più giorni, tra la Yoho Valley e la Bow Valley a nord-est. Noi abbiamo realizzato più semplicemente una gita in giornata al Mount Field 2635 m, all inizio della Yoho Valley, ma comunque con un avvicinamento già lungo in piano (4 km in andata a partire dal Monarch camping sulla Highway, e altrettanti al ritorno; motoslitte vietate nel parco). I pendii sommitali offrono una eccellente discesa in versante nord. Pochi km dopo Field si stacca verso nord la strada (aperta anche in inverno alle auto) fino all incantevole Emerald Lake 1300 m. Da qui abbiamo salito e sceso l Emerald Peak 2555 m, per il versante sud-est, un itinerario molto diretto con una discesa stupenda sempre con vista sul lago. Come gite di più giorni in primavera, dal lago si può raggiungere la testata della valle verso il President Range, oppure traversare alla Stanley-Mitchell Hut nella Yoho Valley (itinerari sempre con sviluppo notevole).

8 8 Le piste di Kicking Horse sopra Golden. DA LAKE LOUISE A JASPER Da Lake Louise proseguendo in direzione nord verso Jasper, si percorre la Icefields Parkway (route no. 93), che lambisce tutte le Rockies sul lato orientale (circa 230 km fino a Jasper). In estate è frequentata dalle auto dei molti turisti, ma in inverno è spesso chiusa per neve e, quando aperta, può essere percorsa solo da auto 4x4 con gomme invernali e dotate di permesso del parco. Nella Bow Valley lungo la Parkway, poco a nord dell Hector Lake, si svolge l itinerario impegnativo del Mount Hector 3395 m. Poco oltre, a circa 28 km da Lake Louise abbiamo salito e sceso l Helen Peak 2520 m (BS) ad est dell omonimo piccolo lago, partendo dalla strada all altezza dell Helen Creek (poco prima del Bow Lake). Lunga gita con sviluppo in saliscendi, bella come ambiente ma non del tutto remunerativa sciisticamente. Il vicino Cirque Peak 2993 m offre un brillante pendio sud, avvicinabile più rapidamente dal Bow Lake per il versante ovest. Sullo stesso versante ci sono i pendii ideali dell Observation Peak 3174 m. Sul lato opposto del Bow Lake due gite classiche sono la Crowfoot Mountain 3055 m e il Mount Jimmy Simpson 2966 m, ai margini del vasto Wapta Icefield. Il Wapta Icefield è accessibile da almeno 5 punti di appoggio: Mistaya Lodge (nella Blaeberry Valley), Peyto Hut, Bow Hut e Balfour Hut (nella BowValley), Stanley-Mitchell Hut e Scott Duncan Hut (nella Yoho Valley). Sono possibili traversate di più giorni tra i rifugi, così come le ascensioni alle vette (almeno una decina, comprese tra i 3000 e i 3200 m). Si tratta di itinerari su ghiacciaio da effettuare nella tarda primavera. Continuando verso nord lungo la Parkway, molti sono gli itinerari possibili, tra cui il Mount Patterson 3195 m dal Delta Creek (est), e la White Pyramid 3275 m da Epaulette Creek (est). Poco oltre il Saskatchewan Crossing, il Mount Wilson 3261 m è fattibile da nord-ovest o da sud-est, così come in traversata. Ancora più a nord, si risale il North Saskatchewan river fino al Sunwapta pass 2035 m, che segna il confine tra i parchi nazionali di Banff e Jasper. Da qui il Sunwapta river scende progressivamente fino ad Athabasca Falls e quindi a Jasper. Ad ovest del Sunwapta pass si estende il Columbia Icefield, il sistema glaciale più vasto delle Rockies canadesi. Lo si raggiunge dalla Parkway in un giorno, attraverso l Athabasca Glacier (molto screpacciato) o il più mansueto ma lungo Saskatchewan Glacier. Una volta sull Icefield si deve stabilire un campo base (non esistono rifugi), da cui si raggiungono in giornata le vette principali, tra cui il Mount Columbia 3747 m, la seconda elevazione delle Rockies canadesi, che offre una discesa sostenuta lungo la spalla del versante sud.

9 9 La spalla sud del Mount Columbia offre linee di discesa eccezionali, se in buone condizioni. La spalla sud-ovest del Mount Andromeda 3450 m, raggiungibile dall Athabasca Glacier, offre una discesa di circa 600 m a oltre 45 (the Skyladder ), destinata a diventare un classico dello sci ripido. JASPER Il versante nord-ovest del Mount Andromeda, la Skyladder è la linea 1. La meta sci alpinistica più notevole da Jasper è forse la Resplendent Mountain 3426 m, magnificamente situata a soli 3 km a sud-est del Mount Robson, nell omonimo parco. Si tratta di un itinerario complesso di 4-5 giorni, con un dislivello di 2700 m ed uno sviluppo di quasi 30 km (e altrettanti al ritorno), da effettuarsi non oltre aprile, per attraversare il Kinney Lake ancora ghiacciato. Si può pernottare in due bivacchi sommari lungo il percorso.

10 Il Skyline Trail è la famosa traversata del Maligne Range, da fare in 4-5 giorni in completa autonomia, avendo come solo punto di appoggio la Shangri La Hut all ultima tappa. Si tratta di un lungo percorso a quote mediamente superiori a 2000 m, sopra la foresta, con lunghi tratti in piano e molti colli da attraversare, nel più autentico spirito backcountry nordamericano. L itinerario può essere prolungato di altri 5-6 giorni seguendo la 8 Pass Route che attraversa la Endless Chain Ridge e quindi termina sulla Parkway a Pobotkan Creek, realizzando così una grandiosa traversata nota come 13 Pass Route. Dal Maligne Lake, normalmente raggiungibile anche in inverno in auto, vi sono itinerari interessanti, ma lunghissimi, sia sul lato est (Samson Peak 3076 m) che ovest (Mount Unwin 3300 m e Mount Charlton 3260 m). La Shangri La Hut è raggiungibile facilmente per il Jeffery Creek e costituisce una buona base per gite in giornata di media difficoltà. Da Pobotkan Creek si raggiunge anche il Mount Brazeau 3470 m, in 3 giorni in autonomia totale (niente rifugi). Una classica traversata, in parte su ghiacciaio, è quella del Winston Churchill Range, a quote massime di circa 3000 m, con partenza da Diadem Creek sulla Parkway (circa 1 km a nord del Beauty Creek Hostel) e arrivo in 3-4 giorni a Sunwapta Falls sempre sulla Parkway. 10 MOUNT ROBSON 3954 m E una montagna imponente, la massima elevazione delle Rockies canadesi, situata nell omonimo parco a circa 80 km a ovest di Jasper. Tutti i versanti offrono difficoltà alpinistiche elevate. Ci piace qui menzionare la parete nord, impressionante scivolo di oltre 800 m di dislivello con pendenze tra 50 e 55, considerata il top dello sci estremo nelle Rockies canadesi, scesa in sci per la prima volta da Ptor Spricenieks e Troy Jungen nel 1995, e finora ripetuta ben poche volte. Diverse linee estreme sono state tracciate sulla parete nord (a destra nella foto) del Mount Robson. GOLDEN Golden è un paese di 6000 abitanti, importante centro logistico ferroviario, e base per le gite a Rogers Pass (distante circa 80 km). Prima di arrivare al passo, la valle del Blaeberry River verso nord conduce all esclusivo Mistaya Lodge, aperto in inverno e raggiungibile solo in elicottero. Dal Lodge si possono realizzare molti itinerari sui ghiacciai Barbette, Delta, Baker, a quote sui 3100 m; oppure effettuare traversate di più giorni verso la Yoho Valley o la Bow Valley, eventualmente attraversando il Wapta Icefield. Un alternativa ancora più selvaggia è di farsi depositare con l elicottero sul Freshfield Icefield, dal lato

11 opposto della valle rispetto a Mistaya Lodge. Qui si stabilirà un campo base per gite in giornata a vette magnifiche a quote intorno ai 3300 m. Sempre con accesso in elicottero, a nord del Freshfield Icefield, si può raggiungere l Icefall Lodge e da qui effettuare gite e traversate sui ghiacciai Lyell e Mons, utilizzando anche la Lyell Hut e la Mons Hut. L ascensione al Mount Forbes 3612 m (la vetta più alta nel Banff National Park) è impegnativa e poco ripetuta. 11 I severi pendii ad est dell Hermit, Rogers Pass. ROGERS PASS Rogers Pass 1320 m, circa a metà strada tra Golden e Revelstoke sulla Trans-Canada Highway, ha fama (meritata) nell ambito dello scialpinismo nordamericano, per la bellezza dell ambiente e i moltissimi itinerari possibili. Anche se geograficamente non fa parte delle Rockies, a causa delle sue caratteristiche eccezionali, viene spesso incluso come estensione obbligata. Rogers pass si trova nel cuore del Glacier National Park, e tutta l area è strettamente sorvegliata dai rangers (soprattutto per il rischio di valanghe sulla strada principale). E indispensabile ottenere il permesso (winter permit) presso l ufficio del parco, che può limitare l accesso solo alle aree aperte, sempre in relazione al rischio valanghe. In caso di pernottamento nel parco, occorre un permesso speciale. Tenuto conto dello spessore della neve fino a tutto marzo, e dello sviluppo degli itinerari, occorre selezionare accuratamente le gite fattibili in inverno. In primavera (aprile maggio), le possibilità si estendono alle vette maggiori e traversate, fattibili in uno o più giorni. Nel viaggio del marzo 2014, a causa delle abbondanti precipitazioni seguite da un eccezionale rialzo termico, abbiamo dovuto limitare le nostre ambizioni, anche in relazione ai permessi resi disponibili dal parco. Dunque abbiamo visitato la valle del Connaught Creek (partenza direttamente dalla sede del Parco), con salita e discesa alla Grizzly Shoulder 2450 m, con ripidi pendii nella foresta. In condizioni primaverili è possibile andare oltre, per salire il Mount Sifton 2922 m. Continuando nel Connaught Creek verso il Balu Pass, ci sono ottimi pendii sulla destra (nord) che raggiungono le vette dell Ursus Major, Ursus Minor, Bruin Pass, Video Peak. Dal parcheggio Hermit (1,5 km prima della sede del Parco, provenendo da Golden), si può risalire il vallone valanghivo omonimo e accedere ai pendii superiori, veramente splendidi per lo sci. In condizioni ideale, e con eventuali difficoltà alpinistiche, si possono salire le vette del Rogers Peak 3185 m, Swiss Peak 3195 m, Hermit Mountain 3079 m. Attenzione perché si tratta di esposizioni a sud. Direttamente da Rogers Pass è poi raccomandabile il cosiddetto NRC Gully, un evidente valloncello sul versante ovest della Avalanche Mountain.

12 Inizando la discesa da Rogers Pass verso Revelstoke, dopo circa 2 km la strada volge nettamente ad ovest, qui c è il parcheggio che segna la partenza dei molti itinerari nella splendida Asulkan Valley. La meta più classica e il Youngs Peak 2815 m, alla base del Illecillewaet Névé, con la bella discesa nota come 7 Steps of Paradise. Si tratta di un itinerario con lungo sviluppo, quindi meglio affrontarlo con le nevi scorrevoli della primavera. Verso sud-ovest c è la classica salita al Sapphire Col 2580 m dove sorge l omomino rifugio (Sapphire Hut). 12 La linea estrema del Comstock couloir al Mount Dawson. Dal Sapphire Col, verso sud, non si può evitare di ammirare la parete nord del Dawson Range. Qui si nasconde il Comstock Couloir, una linea splendida aperta dallo sciatore estremo Greg Hill e amici, che precipita dal colle tra Hasler Peak e Feuz Peak, a quota 3300 m circa, verso il Dawson Glacier per 800 m con una pendenza media di 50. Per raggiungere il Dawson Glacier occorre scendere dal Sapphire Col al Incomappleux River a quota 1500 m circa (boschi ripidi) e poi risalire il versante opposto della valle. Continuando per la Trans-Canada Highway verso Revelstoke, il parcheggio successivo è quello che dà accesso alla bella valle di Loop Brook. Il Bonney Glacier visto dal Loop Brook e, a destra, in salita verso il ghiacciaio.

13 Qui abbiamo salito il Bonney Galcier 2500 m, con pendii splendidi di neve polverosa su versante nord. Il percorso è reso complicato dal superamento di due canyon e dalla fitta foresta nella parte bassa. In tarda primavera è certamente possibile salire il Mount Swanzy 2890 m, impegnativo. In alternativa, restando sul ramo destro orografico del Loop Brook, è possibile salire al Lily Glacier e da questo al Sapphire Col. Dal colle si potrà naturalmente scendere lungo la Asulkan valley, realizzando un circuito altamente remunerativo (Lily traverse). 13 Altri itinerari possibili sul lato ovest di Rogers Pass sono il McGill Pass 2125 m e la Fidelity Mountain 2528 m a nord della Highway, e la Fortitude Mountain 2750 m (o una delle anticime) a sud della Highway. ATTENZIONE: come già menzionato, alcune aree possono essere vietate dalle autorità del parco; i rangers controllano sempre le auto in sosta ai parcheggi. In tutta la zona di Rogers Pass è indispensabile ottenere i permessi presso la sede del parco, prima di qualsiasi gita. Il Bonney Glacier e, a sinistra, il passaggio per il Lily Glacier e Sapphire Col. GREAT DIVIDE SKI TRAVERSE Si tratta della più lunga ed impegnativa traversata in sci delle Rockies, generalmente intrapesa da nord a sud, ed una delle imprese più notevoli del suo genere al mondo, finora realizzata soltanto da qualche decina di team. Complessivamente sono circa 290 km per m di dislivello, da effettuarsi in 3 settimane, a fine primavera. Si parte dalla stazione sciistica di Marmot Basin vicino a Jasper, poi si attraversano da nord a sud le seguenti aree: Mount Fraser, Mount Hooker, Clemanceau Icefield, Chaba Icefield, Columbia Icefield, Lyell Icefield, Freshfield Icefield, Wapta Icefield, Waputik Icefield, con arrivo al Kicking Horse Pass a pochi km da Lake Louise. I rifugi non sono molti, dunque occorre organizzarsi in autonomia con tende e cibo. Per quest ultimo occorre stabilire preventivamente dei depositi ( food cache ), oppure organizzare le consegne tramite elicottero (ove disponibile). Bisogna pianificare tutto con cura, incluse le possibili vie di fuga in caso di problemi. Si attraversano numerosi ghiacciai e sezioni con difficoltà alpinistiche, per cui occorre un attrezzatura sci alpinistica completa.

14 MAPPA SCHEMATICA DELL AREA 14 Vedi anche la PHOTO GALLERY di questo viaggio su flickr. Per informazioni e consigli sul viaggio: a > Programma di viaggio proposto da Avalco Travel: > Altri programmi in Canada (trekking, alpinismo, scialpinismo, rafting e kayak, mountain bike), viaggi su misura e consulenze: mail a Il Club Avalco in Canada: Roberto, Giorgio, Filippo, Matt: tutti specialisti della powder!

Mount Rainier National Park

Mount Rainier National Park Mount Rainier National Park National Park Service U.S. Department of the Interior Benvenuti nel paradiso della montagna. Quest area protetta è famosa per le sue fitte foreste, incantevoli prati di fiori

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

I BOLLETTINI VALANGHE AINEVA e LA SCALA DI PERICOLO

I BOLLETTINI VALANGHE AINEVA e LA SCALA DI PERICOLO CENTRO NIVO METEOROLOGICO ARPA BORMIO I BOLLETTINI VALANGHE AINEVA e LA SCALA DI PERICOLO Corso 2 A- AINEVA Guide Alpine della Lombardia Bormio 25-29 gennaio 2010 A cura di Flavio Berbenni MARCATO FORTE

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

Bollettini valanghe e altri prodotti

Bollettini valanghe e altri prodotti WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF WSL-Institut für Schnee- und Lawinenforschung SLF WSL Institut pour l'étude de la neige et des avalanches SLF WSL Institute for Snow and Avalanche

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

UN CRITERIO PER LA DEFINIZIONE DI GIORNO CON NEVE AL SUOLO

UN CRITERIO PER LA DEFINIZIONE DI GIORNO CON NEVE AL SUOLO UN CRITERIO PER LA DEFINIZIONE DI GIORNO CON NEVE AL SUOLO Cosa si intende per giorno con neve al suolo? Se può essere relativamente semplice definirlo per un territorio pianeggiante ampio e distante da

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni.

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni. Ad un passo dalle frenetiche città e aeroporti della Lombardia ci sono le indimenticabili montagne, laghi ed orizzonti del Parco Naturale delle Alpi Orobie. La perla delle Orobie è Foppolo, villaggio pulsante

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI VERCELLI Via Stara, 1, 13100 Vercelli Tel e fax. 0161-250207 Sito web: www.caivercelli.it E-mail: info@caivercelli.

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI VERCELLI Via Stara, 1, 13100 Vercelli Tel e fax. 0161-250207 Sito web: www.caivercelli.it E-mail: info@caivercelli. CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI VERCELLI Via Stara, 1, 13100 Vercelli Tel e fax. 0161-250207 Sito web: www.caivercelli.it E-mail: info@caivercelli.it TESSERAMENTO 2012 Quote associative: ORDINARI: 43,00

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze Misure di base su una carta Calcoli di distanze Per calcolare la distanza tra due punti su una carta disegnata si opera nel modo seguente: 1. Occorre identificare la scala della carta o ricorrendo alle

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

alluvioni e frane Si salvi chi può!

alluvioni e frane Si salvi chi può! alluvioni e frane Che cos è l alluvione? L alluvione è l allagamento, causato dalla fuoriuscita di un corso d acqua dai suoi argini naturali o artificiali, dopo abbondanti piogge, nevicate o grandinate,

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Guida agli impianti e piste da sci

Guida agli impianti e piste da sci San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi stagione 2008-2009 itinerari escursionistici manifestazioni strutture ricettive e ricreative impianti e piste da sci parco naturale Paneveggio Pale di San Martino

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Abano Terme, 27 29 Aprile 2007 Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Adriano Barbi, Alessandro Chiaudani, Irene Delillo ARPAV Centro Meteorologico di Teolo Sabato 28 Aprile 2007 In collaborazione con

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

MODENA E IL SUO CLIMA

MODENA E IL SUO CLIMA Comune di Modena - SERVIZIO STATISTICA: note divulgative Pagina 1 di 2 MODENA E IL SUO CLIMA Modena, pur non essendo estranea al fenomeno del riscaldamento generalizzato, continua ad essere caratterizzata

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Valutazione modellistica ricaduta al suolo delle emissioni dell impianto Rena Energia srl

Valutazione modellistica ricaduta al suolo delle emissioni dell impianto Rena Energia srl Valutazione modellistica ricaduta al suolo delle emissioni dell impianto Rena Energia srl Studio Settembre 2014 1 Pag / indice 3 / Premessa 4 / Descrizione della catena modellistica 6 / Lo scenario simulato

Dettagli

Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"?

Seggiolini auto: dov è il vantaggio per le famiglie? Ufficio stampa del TCS Vernier Tel +41 58 827 27 16 Fax +41 58 827 51 24 www.pressetcs.ch Comunicato stampa Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"? Emmen, 15 novembre 2012. Il test del TCS

Dettagli

PROGRESSIONE SU GHIACCIAIO DELLA CORDATA

PROGRESSIONE SU GHIACCIAIO DELLA CORDATA Dispensa informativa sulla PROGRESSIONE SU GHIACCIAIO DELLA CORDATA Nota: questa dispensa e stata realizzata a cura di M.Meroni e L.Castelli ed e frutto sia dell esperienza degli istruttori della Scuola

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Hiking 10 Famiglia 14 E altro ancora... Estate 18 Panorama Estate 20. Inverno. Sci 24 E altro ancora... Inverno 30 Panorama Inverno 32

Hiking 10 Famiglia 14 E altro ancora... Estate 18 Panorama Estate 20. Inverno. Sci 24 E altro ancora... Inverno 30 Panorama Inverno 32 ... ma di vacanze attive: è questa la nostra specializzazione! Siamo diventati la stazione alpina in cui vacanza si coniuga con sport. Mountain bike, sci, podismo, sci nordico, nordic walking, hiking...

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

Altezza del sole sull orizzonte nel corso dell anno

Altezza del sole sull orizzonte nel corso dell anno Lucia Corbo e Nicola Scarpel Altezza del sole sull orizzonte nel corso dell anno 2 SD ALTEZZA DEL SOLE E LATITUDINE Per il moto di Rivoluzione che la Terra compie in un anno intorno al Sole, ad un osservatore

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

pianeti terrestri pianeti gioviani migliaia di asteroidi (nella fascia degli asteroidi tra Marte e Giove)

pianeti terrestri pianeti gioviani migliaia di asteroidi (nella fascia degli asteroidi tra Marte e Giove) mappa 3. Il sistema solare IL SISTEMA SOLARE il Sole Mercurio pianeti terrestri Venere Terra Marte 8 pianeti Giove Il Sistema solare 69 satelliti principali pianeti gioviani Saturno Urano Nettuno migliaia

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015.

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni favorevoli per il taglio di legname da costruzione e uso falegnameria. Gli alberi dai quali si ricava legname da costruzione e per la fabbricazione

Dettagli

Il CLIMA del Friuli-Venezia Giulia

Il CLIMA del Friuli-Venezia Giulia Il CLIMA del Friuli-Venezia Giulia Estratto: B) SUDDIVISIONE CLIMATICA DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA pag.2 C) VALORI MEDI pag. Livio Stefanuto OSMER Osservatorio Meteorologico Regionale ARPA Friuli-Venezia

Dettagli

Descrizioni dei punti IOF

Descrizioni dei punti IOF Descrizioni dei punti IOF Introduzione La corsa d orientamento è uno sport praticato a livello mondiale. L obiettivo delle descrizioni dei punti IOF è di fornire agli orientisti di tutti i paesi un mezzo

Dettagli

Meteo Varese Moti verticali dell aria

Meteo Varese Moti verticali dell aria Movimento verticale dell aria Le masse d aria si spostano prevalentemente lungo direzioni orizzontali a seguito delle variazioni della pressione atmosferica. I movimenti più importanti sono però quelli

Dettagli

«Top 10» per l inverno

«Top 10» per l inverno «Top 10» per l inverno Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 51 11 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-i Fax 041 419 59 17 Tel. 041 419 58 51 Autori dott. Hans

Dettagli

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari Direzione Generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

AIUT ALPIN DOLOMITES

AIUT ALPIN DOLOMITES AIUT ALPIN DOLOMITES Base Provinciale Elisoccorso Malga Sanon (mt. 1856 s.l.m.) Alpe di Siusi ( Bolzano ) Dr. Michele Nardin Responsabile sanitario AAD Raffael Kostner Responsabile tecnico AAD Premessa:

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA Escursioni di Educazione Ambientale per la Scuola Media Proposte per l A.S. 2014-2015 Itinerari escursionistici disponibili (eco)sistema della Diga di Gurone.

Dettagli

il Krill Letterio Guglielmo CNR - IFA

il Krill Letterio Guglielmo CNR - IFA il Krill Letterio Guglielmo II Krill (Euphausia superba) è il più abbondante crostaceo del mondo. Nonostante sia lungo 65 mm esso costituisce la principale fonte di alimento per una grande varietà di animali

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Visione d insieme Una pista ciclabile in sede propria è l infrastruttura ciclabile di qualità

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

UN ANNO DI MONITORAGGIO CLIMATICO A PERUGIA IN 100 ANNI DI CONFRONTO

UN ANNO DI MONITORAGGIO CLIMATICO A PERUGIA IN 100 ANNI DI CONFRONTO Con il patrocinio di energia UN ANNO DI MONITORAGGIO CLIMATICO A PERUGIA IN 100 ANNI DI CONFRONTO Dopo un anno di monitoraggio climatico nella città di Perugia, effettuato grazie alla rete meteo installata

Dettagli

CON LE CIASPOLE AI RIFUGI NELLE VALLI DELL OSSOLA

CON LE CIASPOLE AI RIFUGI NELLE VALLI DELL OSSOLA CON LE CIASPOLE AI RIFUGI NELLE VALLI DELL OSSOLA 1) VALLE ANTRONA itinerario 1 2) VAL BOGNANCO itinerari 2 e 3 3) VAL DIVEDRO itinerari 4, 5 e 6 4) ALPE DEVERO itinerari 7 e 8 5) VAL FORMAZZA itinerari

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

APPLICAZIONE MODELLISTICA PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELL ARIA NELL AREA DI INSEDIAMENTO DEL CENTRO AGRO ALIMENTARE TORINESE

APPLICAZIONE MODELLISTICA PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELL ARIA NELL AREA DI INSEDIAMENTO DEL CENTRO AGRO ALIMENTARE TORINESE APPLICAZIONE MODELLISTICA PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELL ARIA NELL AREA DI INSEDIAMENTO DEL CENTRO AGRO ALIMENTARE TORINESE Introduzione La porzione di territorio situata a sud-ovest dell Area Metropolitana

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

Previsione di impatto acustico relativa a:

Previsione di impatto acustico relativa a: PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI FIORANO M. Previsione di impatto acustico relativa a: nuovo capannone uso deposito ditta Atlas Concorde Spa ubicato in Via Viazza I Tronco - Fiorano M. (MO) Settembre 2012

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

La Banca Dati georeferenziata del Progetto Regionale Il lupo in Liguria

La Banca Dati georeferenziata del Progetto Regionale Il lupo in Liguria REGIONE LIGURIA Dipartimento Pianificazione Territoriale Giovanni Diviacco e Piero Ferrari La Banca Dati georeferenziata del Progetto Regionale Il lupo in Liguria Genova, Marzo 2009 SETTORE VALUTAZIONE

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

GIRO DELLA MORTE PER UN CORPO CHE SCIVOLA

GIRO DELLA MORTE PER UN CORPO CHE SCIVOLA 8. LA CONSERVAZIONE DELL ENERGIA MECCANICA IL LAVORO E L ENERGIA 4 GIRO DELLA MORTE PER UN CORPO CHE SCIVOLA Il «giro della morte» è una delle parti più eccitanti di una corsa sulle montagne russe. Per

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

Il cambiamento climatico degli ultimi 50 anni

Il cambiamento climatico degli ultimi 50 anni Il cambiamento climatico degli ultimi 50 anni Ho voluto scrivere su questo argomento poiché in base ai dati in nostro possesso si può ben vedere come il clima sia cambiato negli ultimi 50 anni ma resta

Dettagli

Che tempo fa? Unità 1. Pioggia, freddo e vento: al Nord è maltempo. Tromba d aria in Valtellina

Che tempo fa? Unità 1. Pioggia, freddo e vento: al Nord è maltempo. Tromba d aria in Valtellina Unità 1 Che tempo fa? Com è il tempo oggi? Sei un tipo meteoropatico? Quanto influisce il tempo sul tuo umore? Come ti senti in una giornata luminosa e soleggiata? E in una giornata umida e piovosa? Pioggia,

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli